Sei sulla pagina 1di 9

Una portante sinusoidale di ampiezza 30 V e frequenza

650 kHz viene modulata in ampiezza dal segnale:

 NR 
V (t )   5   sen9420t 
 2 
m

Sapendo che il segnale è applicato ad un carico


resistivo di 50 Ω, Determinare:

● L'indice di modulazione
● La potenza associata alla portante

● La potenza totale

● Il rendimento di modulazione
Successivamente viene sommato al segnale modulante
una sinusoide della frequenza di 7 kHz e ampiezza
incognita A2. Sapendo che l'indice di modulazione
totale vale Mt = 0,9, calcolare:

● Il rendimento di modulazione
● L'indice di modulazione m2

● L'ampiezza A2

● Disegnare lo spettro delle ampiezze


Per fissare le idee scegliamo, ad esempio, NR = 10.
Le caratteristiche dei segnali sono quindi:

A  30V
p
f  650 kHz
p

10 9420
A  5   10V f   1,5 kHz
6,28
m
2
m

L'indice di modulazione:

A 10
m  m
 0,333
A 30p
La potenza associata alla portante:
A 2
30 2

P  p
 9W
2 R 2  50
p

La potenza totale:

 m   0,333 
2

P  P 1  2
  91    9,5W
 2   2 
AM p

Rendimento di modulazione:

m 2
0,333 2

   0,0263
22  m  22  0,333 
2 2
Seconda parte: Mt = 0,9

Rendimento di modulazione:

M 2
0,9 2

 t
  0,144
22  M 2
t
 22  0,9 2

L'indice di modulazione m2:


Sappiamo che l'indice di modulazione totale può essere
ricavato dalla formula:

M  m m
t
2
1
2
2
Invertendo la formula si ricava:

m  M  m  0,9  0,333  0,836


2
2
t
2
1
2 2

L'ampiezza A2:

A  m A  0,836  30  25,1V
2 2 p
Spettro delle ampiezze:
Il primo segnale modulante genera due righe laterali di
ampiezza:

m A 0,333  30
1 p
 5V
2 2
e frequenza:
f  f  625  1,5  623,5 kHz
p 1

f  f  625  1,5  626,5 kHz


p 1
Il secondo segnale modulante genera due righe laterali
di ampiezza:
m A 0,836  30
 2 p
 12,5V
2 2
e frequenza:

f  f  625  7  618 kHz


p 2

f  f  625  7  632 kHz


p 2
Spettro delle ampiezze