Sei sulla pagina 1di 3

TABELLA SINTESI METODOLOGIE DIDATTICHE

Risultati Ruolo del docente Passaggi chiave

Approccio Induttivo

- acquisizione di un metodo di - guida


- identificazione del dominio di
osservazione della realtà
- indica i diversi passaggi
contenuto

- ricorsività del processo - conduce il confronto


- raccolto ed esame dei dati

cognitivo
- stimola le conclusioni
- supporto nella classificazione

- confronto sociale - crea collegamenti tra i passaggi


- generazione e verifica delle
- sollecita l’applicazione dei ipotesi

risultati anche in altri contesti - consolidamento e trasferimento

Apprendimento cooperativo

- interdipendenza positiva;
- interdipendenza positiva;
- messa a fuoco di situazioni
- responsabilità condivisa sui - responsabilità condivisa sui problematiche,

risultati;
risultati;
- organizzazione del compito

- la possibilità di operare in team;


- la possibilità di operare in team;
- studio autonomo e di gruppo

- possesso di abilità sociali di - possesso di abilità sociali di - analisi del progresso e del
base per l’interazione di un base per l’interazione di un processo

gruppo. gruppo. - ripetizione del ciclo di attività.

Gioco di ruolo

- immersione in un’esperienza - crea il clima utile


- fase di riscaldamento scelta dei
simulata;
- definisce le regole del gioco;
partecipanti;

- promozione di atteggiamenti - conduce la simulazione e il de- - definizione della scena;

empatici;
briefing;
- preparazione degli osservatori

- ricorsività;
- valorizza il gruppo;
recitazione;

- momento di lettura critica - cerca di far superare agli - riflessione critica;

dell’attività;
studenti la difficoltà a “mettersi in - condivisione dell’esperienza.

- confronto sociale. gioco”.

Apprendistato cognitivo

- autonomia
- modelling;
- indicazione del compito;

- l’apprendimento tra pari;


- scaffolding;
- esecuzione del compito;

- una conoscenza più - definisce i passaggi chiave;


- esplicitazione dei processi
approfondita.
- tutoring;
logico-cognitivi e operativi
- fading;
richiesti dal compito;

- monitoring.
- richiesta all’allievo;

- assistenza e sostegno;

- riflessione sulla prestazione


svolta;

- prosecuzione del lavoro;

- consolidamento e trasferimento.

Approccio metacognitivo

- soggetto attore del proprio - crea un clima di classe adatto;


-indica i traguardi;

apprendimento;
- favorisce il confronto costruttivo - sviluppo di modalità di
- assunzione di responsabilità e lo scambio reciproco;
documentazione del lavoro fatto;

individuale;
- costruisce il materiale a sollecitazione
- mancanza di delega a beneficio degli studenti.
dell’autovalutazione;

insegnanti e genitori;
- confronto e condivisione

- completa attuazione del patto - impulso a impiegare in senso


formativo.
proattivo la riflessione sulla
propria esperienza.

Soluzione problemi reali

- connessione tra scuola ed - catalizza le risorse del gruppo in - individuazione di un bisogno


esperienza di realtà;
funzione della realizzazione del condiviso;

- aumento della motivazione;


progetto stesso;
- messa a fuoco del problema;

miglior clima di classe.


- monitora e verifica il processo di - pianificazione del lavoro
lavoro;
risolutivo;

- supporta gli studenti che hanno - gestione delle diverse fasi di


un carico maggiore di lavoro;

responsabilità.
- controllo e valutazione del
lavoro.

Studio di caso

- un approccio concreto - prepara e predispone i materiali;


- presentazione del caso
all’apprendimento;
- organizza i passaggi di lavoro;
comprensione del caso da parte
- un ribaltamento del normale iter - monitora e controlla le attività.
del gruppo;

scolastico;
- analisi critica dell’esperienza;

- sviluppo di modalità che poi individuazione di azioni di


possono essere impiegate in miglioramento o di
situazioni analoghe.
comportamenti alternativi;

- generalizzazione dei contenuti


emersi.

Approccio dialogico

- miglioramento della capacità di - fornisce i dati;


- impiego di stimoli narrativi,
espressione;
- media la discussione;
visivi, esperienziali;

- miglioramento delle capacità di - guida verso una conclusione - messa a fuoco della domanda
ascolto;
collettiva.
intorno a cui sviluppare il
- l’interazione tra pari;
confronto;

un vivo confronto;
- sviluppo del confronto;

- la co-costruzione della sintesi degli elementi emergenti;

conoscenza;
- rielaborazione individuale del
- creazione di un pensiero contenuto e della discussione.

condiviso attraverso un
argomentare collettivo.

Approccio autobiografico

- espressione di sé;
- fornisce gli stimoli;
- scelta dell’argomento
- ascolto dell’altro;
- crea l’atmosfera;
dell’incontro;

- confronto costruttivo;
- media la discussione;
- presentazione dei traguardi
- avvicinamento tra scuola ed - favorisce l’ascolto.
formativi;

esperienza personale;
- individuazione dei ‘testimoni’;

- sviluppo di empatia.
condivisione di quanto appreso.

Flipped classroom

- gestione del tempo autonoma;


- spiega gli strumenti;
- scelta dell’argomento;

- apprendimento individualizzato;
- fornisce gli stimoli;
- costruzione del materiale;

- maggior partecipazione;
- motiva gli studenti;
- spiegazione dei passaggi.

- uso dei nuovi media.


- distribuisce il materiale;

- monitora e valuta.

Debate

- superamento della paura del - spiega gli strumenti;


- scelta dell’argomento;

‘pubblico’;
- fornisce gli stimoli;
- costruzione del materiale;

- autonomia;
- distribuisce i ruoli;
- presentazione del tema (topic);

- capacità di organizzare i - guida il debate;


- creazione della squadra;

materiali;
- ascolta gli studenti;
- distribuzione dei materiali;

- miglioramento delle capacità di - esprime una valutazione - supporto durante la fase della
argomentazione
dell’esperienza
scelta argomentativa;

- momento di debate;

- individuazione della squadra più


convincente.

Peer education

- lavoro tra pari;


- individua l’argomento;
- scelta dell’argomento;

- insegnamento individualizzato;
- sceglie i tutor;
- costruzione del materiale;

- miglior apprendimento dato - forma i tutor;


- formazione dei tutor;

all’intervento del pari.


- favorisce il lavoro;
- attività di peer;

- segue e monitora gli eventi.


- valutazione finale.

Storytelling

- miglioramento della capacità - individua l’argomento;


- scelta dell’argomento;

espositiva;
- stimola gli studenti con - costruzione del materiale;

- ascolto degli altri;


immagini e testi;
- presentazione del materiale;

- costruzione di testi;
- guida e monitora le attività.
- attività vera e propria.

- focus sulla comunicazione.