Sei sulla pagina 1di 40

ISSN (pubblicazione online): 2531-615X

www.securitybeach.com www.securitybeach.com

Sabato 7 dicembre 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 337 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it

Dagli al leghista Sono stanchi delle chiacchiere


Sinistra razzista:
dà del buzzurro
a chi non la vota Il 90% degli italiani
non vuole politici in tv
VITTORIO FELTRI

Lo spunto per il mio articolo di oggi vie-


ne da Michele Serra, editorialista della
Repubblica, il quale, nella sua rubrica
sul Venerdì, settimanale allegato al quoti-
diano fondato da Eugenio Scalfari, di-
scetta della differenza tra destra e sini-
stra. Riassumo brutalmente. Secondo
lui la prima raccoglie voti di elettori spes-
so di bocca buona, «che non stanno tan- Il Censis rivela che le balle degli onorevoli hanno disgustato gli elettori
to a sottilizzare». La seconda viceversa
riceve consensi da persone più schizzi-
nose, più esigenti. Però non dice che co-
che preferiscono ascoltare le idee di attori, cantanti e pure giornalisti
L’esecutivo è bloccato e il 48% sogna l’uomo forte
sa costoro esigano. In parole più volgari
ma forse meno vaghe, i leghisti sono dei
buzzurri che ragionano poco, mentre i
progressisti sono uomini e donne di alto
profilo, sensibili e attenti alle reali neces- FRANCESCO SPECCHIA
sità della società. Governo al capolinea
Può darsi che in queste affermazioni «La televisione è quell’inven-
ci sia qualcosa di vero o verosimile. Tut-
tavia vorrei segnalare allo stimato Serra
Canzone sfotti-immigrati zione che ti permette di farti
divertire dal tuo soggiorno
Il mattino spunta
che la sinistra non è nata ieri, bensì trae
origine dal vecchio e defunto Partito Co-
munista, sostenuto per anni da una folla
Zalone è l’unico con gente che non vorreste
mai avere in casa». Quando
David Frost, l’anchorman
una nuova tassa,
la sera vien tolta
quasi maggioritaria di modesti lavorato-
ri privi di istruzione superiore, i cosiddet-
ti proletari, che si affidavano al marxi-
che dice la verità che fece duellare Nixon e
Kennedy davanti alle teleca-
mere, pronunciò questa fra-
PIETRO SENALDI

smo nella speranza di campare meglio e FABRIZIO BIASIN ➔ a pagina 29 se - era il 1960 - si riferiva al Se, come rileva il Censis, ol-
non avevano illusioni di tipo accademi- diaframma che separava il tre il 90% degli italiani ne
co. Sociologicamente, costituivano una politico dal telespettatore me- ha le tasche piene di assiste-
massa simile a quella che attualmente dio. Ora, il Censis certifica re alle passerelle televisive
dà fiducia e suffragi a Salvini. Cioè una che il 90% degl’italiani «si è dei politici è perché perfi-
massa enorme di individui che sono pas- stufato di vedere i politici in no i più sprovveduti hanno
sati in un decennio dalla simpatia per il tv»; e il diaframma è saltato, e capito che ormai governan-
leninismo e similari a una sorta di affetto siamo allo scatto evolutivo. I ti e leader non hanno più
per il Carroccio. Mi domando senza spi- politici ti fanno venire l’ortica- niente da dire. Forse per
rito polemico: se costoro erano bravi e ria anche solo a (...) questo a una sardina è ba-
intelligenti allorché tracciavano la croce segue ➔ a pagina 3 stata una settimana per di-
sul simbolo del Pci, non possono essere ventare un pesce (...)
diventati all’improvviso imbecilli poiché G. SALLUSTI ➔ a pagina 2 segue ➔ a pagina 2
oggi preferiscono tracciarla in favore di
Alberto da Giussano. Se sono cretini ora,
lo erano pure ieri. È improbabile che ab-
biano subìto una tale negativa mutazio-
ne cerebrale nel giro di qualche lustro.
Donald vede il premier e annuncia i dazi
Dal mio ininfluente punto di vista i si-
gnori e le signore che si sono convertiti Trump frega Conte e lui gode
al leghismo hanno compiuto un passo
avanti e non indietro, data la fine miserri- FAUSTO CARIOTI BUONA TV A TUTTI
ma che ha fatto il socialismo reale. Non
vi è dubbio che nella sinistra militino Le sardine arruolano i partigiani Mancava solo un Donald Che bravo
buoni cervelli, le cui idee però si sono Trump furioso, alla lista dei
rivelate fallimentari, e non lo dico io, lo
dimostrano i risultati storici. Pertanto
RENATO FARINA bene a nessuno, è arrivato quel-
lo abbastanza disgustoso
problemi di Giuseppe Conte.
Il presidente repubblicano è
Castellitto
credo sia lecito affermare che i progressi- Sulle labbra delle povere sardi- dell’Anpi. Siamo francamente determinato a colpire le mer- su Raiuno
sti siano dei cavernicoli, mentre i leghisti ne, dopo il bacio di Mario Mon- ai limiti della pedofilia. (...) ci italiane con dazi pesantissi-
vivano il presente con maggiore lucidità. ti, che in Italia non ha mai fatto segue ➔ a pagina 9 mi e il danno, (...) MAURIZIO COSTANZO
© RIPRODUZIONE RISERVATA segue ➔ a pagina 6 ➔ a pagina 28

Sui documenti dovremo chiamarla “rete formale della persona”


L’ultima trovata del Pd: cancellare la famiglia
GIANLUCA VENEZIANI DONNA SEGREGATA DAL COGNATO A FIRENZE
Come vi suona «Dio, Patria e
Rete Formale e Informale del-
Chiusa nel pollaio un mese e violentata
la Persona»? Oppure l’artico- AZZURRA BARBUTO branda di metallo, picchiata
lo 29 della Costituzione «La brutalmente anche con un tu-
Repubblica riconosce i diritti Rinchiusa in un pollaio in bo di plastica, stuprata, lascia-
della rete formale e informa- aperta e desolata campagna ta senza cibo né acqua, co-
le della persona come socie- non come una gallina, ma stretta a nutrirsi (...)
tà fondata sull’unione (...) peggio. Incatenata ad una segue ➔ a pagina 15
segue ➔ a pagina 8

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


2 sabato PRIMO PIANO
7 dicembre
2019

ROVINATI DALLE ÉLITE La sfiducia nel futuro e nella politica


STATI D’ANIMO 69,0% 17,2%

La sinistra ci nega il voto


CON CUI GLI ITALIANI
PERCEPISCONO IL FUTURO Incertezza Pessimismo

ma s’indigna se il popolo L’OPINIONE DEGLI ITALIANI SUL SISTEMA POLITICO


13,8%
Ottimismo

ora sogna l’«uomo forte»


(valori in %)
Non hanno fiducia nei partiti politici 76
Sono convinti che la politica
non tenga conto dei loro interessi 53
Il 48% dei cittadini vede che la sua volontà non conta e chiede Sono scontenti di come funziona
la democrazia in Italia 50
leader senza vincoli. Siamo più incerti e diffidenti verso gli altri Parlano molto frequentemente
19
di politica
GIOVANNI SALLUSTI stressato») aumenta, oltre al consumo degli ansioli-
tici (+23% in tre anni) anche la «diffidenza» verso ANDAMENTO DELL’AREA DEL NON VOTO ALLE ELEZIONI POLITICHE IN ITALIA
■ Quello suonato dal cinquantatreesimo rappor- l’altro in generale, addirittura al 75% del campione. (valori in %)
to del Censis sulla situazione sociale del Paese è un Se ci aggiungiamo che il 44% giudica insicuro bazzi- 29,0
30
allarme, certo. Ma, a differenza di quanto hanno care le nostre strade, non possiamo non ricavare la
27,5
sentenziato all’istante i commentatori mainstream, conclusione sulla débâcle della retorica dell’acco-
25
non è un allarme che concerne il popolo italiano. glienza indiscriminata che l’élite continua imperter- 23,5
Invece, riguarda l’establishment, grava tutto sulle rita a proporci. È questa che è sorda e cieca, non è il 24,3 22,5
20
spalle della classe (pseudo)dirigente della penisola, popolo che è razzista. Anzi, per il 69,8% degli italia- 18,0 20,2
17,2 18,9
chiama in causa le sue scelte, la sua autoreferenzia- ni sono aumentati gli episodi di intolleranza verso
15 16,1
lità, le sue piccolezze. L’“emergenza democratica” gli immigrati: cos’è questo, se non un j’accuse alla
11,0 10,7 11,3 13,4
sta in vetta, non a valle, il pesce italico puzza dalla non gestione del fenomeno migratorio, la quale
10
testa. non può che alimentare l’esasperazione che poi 10,6 9,6
9,6 10,3
Nel dettaglio. Lo “stato d’animo dominante” tra alimenta la narrazione del sistema contro la presun-
5
gli italiani risulta, con il 69% dei casi, l’“incertezza”. ta xenofobia delle plebi che (soprav)vivono fuori

1987
1948

1953

1958

1963

1968

1972

1976

1979

1983

1992

1994

1996

2001

2006

2008

2013

2018
La stessa identica percentuale ritiene che oggi in dalla Ztl, in un circolo perverso che ha perso qua-
Italia l’ascensore sociale sia “bloccato”. Già in que- lunque minimo rapporto col Paese reale? In que- FONTE: 53° Rapporto sulla situazione sociale del Paese 2019, Censis
sta coincidenza c’è un romanzo, il romanzo di un st’ultimo albergano “pulsioni antidemocratiche”,
fallimento, di un appuntamento mancato, che si moraleggiano i giornaloni commentando l’indagi-
chiama modernizzazione. Il primo esito è che il ne Censis. Scusate, proviamo a mettere in fila la FAVOREVOLI ALL’UOMO FORTE AL POTERE CHE NON DEBBA PREOCCUPARSI
63% degli operai crede che resterà inchiodato causa e l’effetto. DI PARLAMENTO ED ELEZIONI (valori in %)
nell’attuale condizione, mentre il 64% degli impren-
ditori e dei liberi professionisti teme di scendere SENZA VOTO 62,0 67,0
gradini nella scala sociale. Quelli bravi la chiamano 56,4
polverizzazione del ceto medio, ovvero dell’elemen- Il 76% dei cittadini non ha fiducia nei partiti. E 48,2
to che qualifica le democrazie liberali. Abbiamo il come potrebbero? Nel corso di quest’anno hanno
sospetto che c’entrino qualcosa la tassazione più assistito a uno degli spettacoli più smaccatamente
alta del mondo civile e i quintali di burocrazia che corporativi che il Palazzo abbia mai inscenato,
seppelliscono chiunque abbia la malsana idea di quando piuttosto che tornare all’esercizio democra-
tentare la libera iniziativa nel Belpaese (recente- tico del voto si è preferito battezzare nei laboratori
mente la Banca Mondiale ha stimato il carico fisca- romani un accrocchio palesemente minoranza nel Reddito fino Al massimo Operai TOTALE
le complessivo sui profitti d’impresa in Italia sopra Paese, palesemente incollato dalla volontà dei par- a 15.000 euro la licenza e lavoratori POPOLAZIONE
il 59%, a fronte di una media mondiale del 40,5% ed lamentari di non dover tornare a cercarsi un lavoro, lordi annui media esecutivi
europea del 38,9%). E il popolo bue, che in realtà palesemente contra populum. Per cui il fatto che il
non è che il popolo lavorante e pagante, condivide: 48% degli italiani gradirebbe «un uomo forte al po-
per il 74% del campione nei prossimi anni ci si tere che non debba preoccuparsi di Parlamento ed
trascinerà di fatto nella stagnazione, mentre il 26% elezioni», il dato che da subito ha fatto infervorare
è addirittura sicuro che sia in arrivo una nuova re-
cessione.
le anime belle, è in realtà una non-notizia: le elezio-
ni non le hanno già ora, già ora sentono defraudata Allarme ■ Si cercano diplomati, ma non si trova-
no. È questo un altro dei dati emersi
la volontà popolare, piuttosto che gli ominicchi de- dall’analisi del Censis che deve far riflette-
TROPPO STRESS

L’“anno bellissimo” annunciato dal presidente


del Consiglio non l’ha avvertito nessuno, figuriamo-
boli venuti da chissà dove e appesi alle proprie po-
chette (ogni riferimento a “Giuseppi” non è casua-
le) preferirebbero almeno qualcuno di efficienza e
di risultati. Non è una soluzione, è la testimonianza
Non si trovano re. Sui circa 4 milioni e mezzo di ingressi
programmati da imprese dell’industria e
dei servizi nel 2018, i diplomati erano 1
milione e 600 mila, il 35% del totale, con-
ci la povertà abolita (versione Di Maio) o dimezzata
(versione più soft ma ugualmente canzonatoria di
Tridico, l’inventore del reddito di cittadinanza ora a
di un fallimento, un fallimento che pende tutto dal-
la parte delle élite, o di quel che ne resta. Disillusi,
impoveriti, ansiosi, insicuri, resi estranei al gioco
diplomati tro il 12% (pari a 550 mila posti) delle posi-
zioni riservate ai laureati. Il fatto è che
manca capitale umano.
capo dell’Inps che valuta l’efficacia del reddito di
cittadinanza, l’apoteosi del conflitto d’interessi).
In questo panorama di depressione economica e
della democrazia. Il ritratto degli italiani dipinto dal
Censis, piaccia o meno, dà ragione in toto ai sovra-
nisti.
da assumere I numeri parlano chiaro. Se prendiamo
come riferimento i 139 corsi dell’istruzio-
ne tecnica superiore conclusi nel 2017,
psicanalitica (il 74% degli italiani si dichiara «molto © RIPRODUZIONE RISERVATA

Governo al capolinea
segue dalla prima contati e quindi chi lo rappresenta e
PIETRO SENALDI
(...) spada dell’etere. Per quanto
La sera mettono una tassa, il mattino la levano lo sostiene non ha più niente da di-
re. Non ha coesione né obiettivo che
non sia quello di tirare il più a lungo
ogni giorno si cambi spartito, la mu- Metà sono dell’Inter, metà del Mi- fessionisti del Pd e Italia Viva avreb- me il reddito di cittadinanza e il de- possibile. Inizialmente i componen-
sica è sempre la stessa. Il governo lan, altri, come quelli di Articolo 1, bero guidato il processo di norma- creto dignità, siano state demenzia- ti della banda si erano dati come me-
discute il lunedì sulla prescrizione, sono lì solo per il gusto della compa- lizzazione della banda grillina verso li, almeno qualcosa il precedente ta la nomina del successore di Matta-
il martedì sul Salva-Stati, il mercole- gnia. Si litiga, si fa baracca e al caffè l’Europa, le magnifiche sorti pro- governo l’aveva fatto, litigando me- rella, ora non ne parla più nessuno,
dì sulla plastic tax, il giovedì sui bal- ci si stringe la mano e si va a casa. gressive, il welfare e la riduzione del- no pur partendo da posizioni ed perché è evidente anche ai più otti-
zelli per la Coca Cola, il venerdì su La mattina dopo, a Omnibus o le tasse, con tanto di clausole Iva elettorati più distanti. Il Conte bis misti che non si possono infliggere
quelli delle auto aziendali e il saba- all’Agorà qualcuno si incarica di scongiurate. C’era stato detto che invece non fa che tessere un’insul- altri due anni di questo spettacolo
to su Alitalia e Ilva. Poi la domenica smentire l’intesa trovata e la giostra era finito il tempo delle liti, dei conti sa tela di Penelope, malgrado si sia all’economia del Paese e alla pazien-
sera si ritrovano tutti in un consiglio riparte. Ieri, eccezionalmente, è sta- in rosso e dei guai con la Ue. Baggia- vista regalare dall’Europa tutta la be- za degli italiani.
dei ministri straordinario per cerca- to trovato un accordo che forse du- nate. Oggi Bruxelles ci fa gli occhi nevolenza che il Conte uno si è do- Quanto all’opposizione, ormai il
re la quadra. Ma l’unica cosa su cui rerà: hanno rinviato le tasse divisive dolci solo perché vuole che firmia- vuto conquistare sul campo. lavoro è stato fatto e attende solo l’in-
si raggiunge l’accordo, verso le 23, è su plastica e bevande zuccherate. mo l’ennesimo trattato capestro, Come rivela il Censis, gli elettori vestitura popolare. L’unità del cen-
la pizzeria da chiamare per farsi por- Non che il governo sia divenato l’aumento dell’Iva non è stato disin- hanno mangiato la foglia e, nell’im- trodestra è stata ritrovata, Salvini ha
tare a domicilio birra e Margherita. d’improvviso illuminato. È che per nescato ma solo rinviato, come han- possibilità di cambiare canale, han- fatto pace con l’Europa e i mercati
È arduo capire la differenza tra tirare a campare rimanda i proble- no fatto tutti i governi degli ultimi no spento il televisore. Nessun uo- sono tranquilli. Speriamo che l’atte-
un vertice ministeriale e un ritrovo mi diventati troppo grandi. anni, a eccezione di quello di Letta, mo di senno è interessato ad ascol- sa del cadavere giallorosso sulla riva
di amici la sera del dì di festa davan- Quello giallorosso doveva essere e il debito continua a salire. tare le promesse di un morto che del fiume non sia ancora lunga.
ti alla tv per vedere insieme il derby. l’esecutivo dei fenomeni, dove i pro- Per quanto alcune iniziative, co- parla. Questo governo ha i giorni © RIPRODUZIONE RISERVATA
PRIMO PIANO sabato
3
7 dicembre
2019

IL FUTURO DI FIGLI E NIPOTI STANCHI DELLE CHIACCHIERE


Il 90% degli italiani stufo dei politici in tv
La condizione futura
dei suoi figli o nipoti sarà...

Migliore 21%
Uguale 21,4% Per il Censis le balle degli onorevoli hanno disgustato gli elettori che preferiscono attori e cantanti
Peggiore 38,2% segue dalla prima Italia sono utopia, il lucore verbale, nella gran parte dei
Non so 19,4%
Si informano sulla politica, FRANCESCO SPECCHIA d’un buonsenso perduto. Sic- casi, ritagliano la figurina del
ché, in questo caso, l’incazza- politico da talk show. «Se ci
ma non vogliono vedere politici in tv (...) osservarli dal tuo salotto. tura del cittadino - sentimen- pensate, però, la tv ha raffor-
Secondo il 53° “Rapporto to che «riflette la situazione zato le democrazie laddove la
GENERE DI NOTIZIE CHE INTERESSANO annuale sulla situazione so- sociale del Paese» - esplode radio, agendo più sull’imma-
- 17,2 % DI PIÙ AGLI ITALIANI ciale del Paese”, la fotografia non contro le istituzioni, ma ginifico, ha spesso nutrito le
DIFFERENZA Politica nazionale 42,4% un po’ sfocata dell’Italia in contro coloro che malamen- dittature. Oggi che la centrali-
MIGLIORE movimento, il disamore per te le rappresentano, e che tà dell’informazione sta pas-
PEGGIORE Sport 29,4% la politica è quasi assoluto: «non producono un’adegua- sando ai social torna il perico-
ben 3 italiani su 4 dichiarano ta offerta politica». lo...», afferma sempre il no-
Stili di vita, viaggi, cucina 28,0% di non avere più fiducia nei stro analista. E non è un caso,
partiti (il 76%). E il dato schiz- LENTE D’INGRANDIMENTO quindi, che la coscienza criti-
Acquisterebbe Scienza, medicina, tecnologia 27,7% za all’89% tra i disoccupati. ca e gli stati d’animo degl’ita-
Bot e Btp? Beninteso, gl’italiani non boc- Secondo un grande prota- liani siano correlati ai media
Cultura e spettacoli 26,7% ciano la politica in sé che gonista del servizio pubblico che utilizzano.
59,5% mantiene un carattere neu- per anni ai vertici Rai (vuol
Cronaca nera 26,1%
No trale. Anzi sembra quasi un rimanere anonimo: la politi- GLI ARRABBIATI
Cronaca rosa e gossip 18,2%
paradosso, ma sono ancora ca, specie se fatta da incapa-
le cronache della politica na- ci, è vendicativa) la tv «è una Infatti, secondo il Censis,
Economia 15,3% zionale a registrare il mag- lente di ingrandimento perfet- confrontando il sentiment
Patrimonio gior interesse della popolazio- ta – distorsiva solo in pochissi- dei cittadini e i mezzi di comu-
finanziario Politica estera 10,5% ne, con il 42% e superando le mi casi - della verità, prende nicazione utilizzati, in Italia
>a voci classiche dei palinsesti la realtà e le legge nelle mu- gli “arrabbiati” si informano
500.000€ FIGURE CHE VORREBBERO VEDERE DI MENO E DI PIÙ come lo sport (29%) o la cro- tande». Continua l’ex peso prevalentemente tramite i te-
NEI PROGRAMMI TELEVISIVI Di meno Di più naca nera (26%) e rosa massimo del piccolo scher- legiornali (il 66,6% rispetto al
(18%). Per dire, canali come mo: «I politici inadeguati, 65% medio), i giornali radio
Politici 90,3% 9,7% La7 e Raitre sulla politica e quelli che non sono leader, (il 22,8% rispetto al 20%) e i
Sindacalisti 87,5% 12,5% sui derivati ci campano egre- che mentono troppo, che quotidiani (il 16,7% rispetto al
40,5% giamente. E, nelle diete infor- non articolano i pensieri per- 14,8%). Poi, certo, vengono i
Sì mative, un’importanza anco- ché spesso non ne hanno; social network, specie Face-
61,2% Religiosi 81,9% 18,1%
No ra minore è attribuita alle no- be’, quelli, la telecamera li book; ma lì la verità non è
Calciatori 78,8% 21,2%
tizie economiche (15%) e, da snuda. La tv, da sempre è esattamente il primo elemen-
Imprenditori 74,3% 25,7% tradizione, agli esteri (10%). spietata, fanno presa solo i to di ricerca. Ne esce un ritrat-
Economisti 69,1% 30,9%
Il Censis, mescolando ele- leader alla Togliatti, alla Cra- to triste dell’italiano il cui sta-
Intera menti di critica televisiva e di xi, perfino alla Renzi in cui la to d’animo (il 65%) galleggia
popolazione Cuochi 68,8% 31,2% sociologia, registra dunque il vanità ha danneggiato la for- nell’incertezza. Incertezza
Giornalisti 66,6% 33,4%
fenomeno dell’orchite davan- za comunicativa. O alla Salvi- per la crisi economica che
ti al video non a causa del si- ni, che è più rozzo ma, come non finisce, a cui si sommano
6FULWWRUL SRHWL ˉORVRˉ 56,5% 43,5% stema ma degli uomini; le de- si dice a Napoli, tiene la caz- l’ansia per il futuro e una sfi-
Attori, cantanti, ballerini 53,3% 46,7%
finisce le «ceneri di un disin- zimma (la scaltrezza, più o ducia verso il prossimo. Che
38,8% canto generalizzato». Disin- meno, ndr), magari sbaglia farebbero crescere l’attesa
Sì Scienziati, medici, ecc 26,9% 73,1% canto del popolo verso gli ma crede a quello che dice, e messianica dell’uomo forte
FONTE: Indagine Censis, 2019 FONTE: 53° Rapporto sulla situazione sociale del Paese 2019, Censis operatori della politica politi- in video il leader vero è quel- che tutto risolve. Ecco perché
cata, gli artisti del bla bla, i lo che ci crede. Potrei citarle per il 48% degli italiani ci vor-
contoterzisti della democra- l’Illusione della democrazia rebbe «un uomo forte al pote-
zia parlamentare. Ai quali di Tucidide, ma sarebbe inuti- re che non debba preoccupar-
possiamo vedere che l’80% dei diplomati non corrispondenza tra la figura ricercata preferiscono attori, cantanti le: oggi, alla tele, io vedo Di si di Parlamento ed elezioni».
ha trovato lavoro. Ma non solo. Perché tra e quella che termina il percorso scolasti- e pure giornalisti. Maio e Patuanelli...». Mi sen- E qui, fortunatamente abbia-
questi il 90% l’ha trovato in un’area coe- co. Pure in questo caso parlano le cifre. Nel suo Saggio sulla lucidi- to di sottoscrivere. Aggiunge- mo due certezze: la prima è
rente con il proprio percorso formativo. Un’azienda su quattro fatica a reperire di- tà, il Josè Saramago immagi- rei anche che la politica in tv che, con questa allergia totale
Resta però ancora sottodimensionata la plomati, perchè troppo pochi o per la loro nava un paese dove i cittadi- è sempre più guardata come ai politici, l’uomo forte in sen-
capacità di offerta: i diplomati Its nel 2017 inadeguatezza. E il dato è ancora più signi- ni - sdegnati dai gestori della una fiction, solo che gli attori so totalitario non si vede
sono stati 2.601 a fronte di un bisogno di ficativo nel Nord-Est dove si arriva fino al cosa pubblica - mostravano sono, appunto, quelli sbaglia- all’orizzonte. La seconda cer-
circa 400.000. Morale della favola: la quo- 30,4%. l’insolita preferenza (l’83%) a ti. tezza è che, anche se ci fosse,
ta di copertura dell’Its si attesta su livelli La beffa è che aumenta pure il numero votare scheda bianca; e, con- Senza fare della sociologia noi italiani ce ne innamore-
inferiori all’1%. di diplomati che scappa all’estero. Nel tinuando a far indire ripetuta- d’accatto, è pur vero che la remmo e lo molleremmo in
Anche perché le questioni sono due. complesso tra il 2013 e il 2017 i laureati mente nuove elezioni, finiva- televisione è un mezzo fred- tempi brevissimi. Giusto quel-
Da un lato il fatto che determinate scuole che hanno lasciato l’Italia sono cresciuti no per far saltare la stessa ar- do e implacabile: trasmette li della pubblicazione del
sfornano pochi diplomati e dall’altro la del 41,8%, quello dei diplomati del 32,9%. chitettura dello Stato. Ovvia- gestualità e stati d’animo che prossimo rapporto Censis...
mente le nuove elezioni in attraverso il linguaggio non © RIPRODUZIONE RISERVATA

Our modell G
with an enamel
elegant square
every wrist and en
and reserved appe

AVAILABLE

WWW.EXCELLENTIM
4 sabato PRIMO PIANO
7 dicembre
2019

AVANTI CON LE FURBATE


Pur di sopravvivere, il governo rinvia le tasse
Renzi obbliga Conte a posticipare le imposte su plastica e zucchero a luglio e ottobre. E Mattarella convoca il premier

Il ministro dell’Economia,
Roberto Gualtieri, ha guidato
il vertice sulla manovra
(LaPresse)

ANTONIO CASTRO plicazione a gennaio 2020 della tassa

■ La tassa c’è ma scatterà tra luglio Le misure


sulla plastica e quella sulle bevande
zuccherate il ministro dell’Econo- Vertice Salvini-Meloni-Berlusconi
e ottobre. Cambiando l’ordine dei mia, Roberto Gualtieri, ha dovuto far
fattori però il risultato non muta. Ma
salva i cavoli politici del governo e
pure le capre della stabilità dei conti
BOTTIGLIE PIÙ CARE
■ La plastic tax dovrebbe scatta-
lievitare quelle sui giochi per reperi-
re i 400 milioni. Peccato che il Pd
avesse chiesto di destinare i soldi ra-
Il centrodestra si prepara
del ministero del Tesoro (e di Bruxel- re dal luglio 2020 e comportare un cimolati a rimpinguare il budget
les). A tarda sera - dopo un vertice di
maggioranza infinito iniziato di buo-
na mattina - da Palazzo Chigi comin-
maggior costo di 0,30 euro al chi-
lo. Un salasso che rappresenta -
secondo Unionplast, Federazione
(modesto, poco più di 3 miliardi) per
la riduzione del cuneo fiscale. Alchi-
mia politica che ha fatto diffondere
«Maggioranza liquefatta»
ciano a filtrare ipotesi di accordo. gomma plastica - una «soluzione da imprecisate fonti del Pd una nota SALVATORE DAMA del candidato in Toscana. Salvini ha
Che poi diventano una certezza do- di facciata», attacca il direttore ge- in cui si contesta la scelta. una rosa di soluzioni: il sindaco di
po le 22, con la conferenza stampa nerale Angelo Bonsignori. Ma la partita è apertissima, come ■ «Il governo è finito». Ma gli ultimi Grosseto Antonfrancesco Vivarelli
del premier. ha fatto capire lo stesso Renzi affidan- atti saranno quelli più dolorosi «per i Colonna, l’europarlamentare leghi-
L’accordo raggiunto - che ora ver- BIBITE: RISCHIO OCCUPAZIONE do a Twitter un commento che non cittadini», perché la manovra con cui sta Susanna Ceccardi, il primo cittadi-
rà limato tenendo conto delle simu- ■ La sugar tax scatterà ad otto- lascia dubbi: «Il governo nasce per l’esecutivo di Giuseppe Conte finirà no di Arezzo, Alessandro Ghinelli, e
lazioni di impatto degli esperti di Te- bre 2020 e secondo Assobibe com- evitare l’aumento dell’Iva. Primo per congedarsi è un «intruglio mici- la baronessa Ginevra Cerrina Ferro-
soro e Ragioneria - prevede che la porterà una «tassa aggiuntiva di obiettivo raggiunto. Bene stop a au- diale di tasse e manette». Si avvicina- ni, docente di diritto costituzionale.
plastic tax sia ridotta e posticipata a 10 cent/litro sulle bevande con e mento tasse su auto, cellulari, casa. no le elezioni anticipate e il centrode- Fratelli d’Italia, infine, ha chiesto di
luglio. Passando da circa un euro a senza zucchero». Secondo David Sugar e plastic tax rinviate: nel 2020 stra, «dato in vantaggio in tutti i son- dire la sua sull’opzione di Marche e
0,30 centesimi al chilo. Una furbata Dabiankov, direttore generale riusciremo a cancellarle. Buon com- daggi», deve farsi trovare pronto a Puglia.
che accoglie le minacciose richieste dell’associazione di Confindustria promesso. #ItaliaViva». prendere in mano le sorti di un Pae- «La maggior parte del tempo», rife-
dei renziani. Slittamento pure per la che rappresenta l’industria che se. risce Salvini, «l’abbiamo dedicata a
sugar tax destinata a scattare ad otto- produce e vende bevande analcoli- TESTO BLINDATO Queste sono state le valutazioni fat- una situazione preoccupante per
bre. che si metteranno a rischio 5.000 te dai leader della coalizione in un l’Italia. Tutte le nuove tasse mettono
lavoratori. Il cambio in corsa rende più com- vertice ad Arcore durato circa tre ore. a rischio almeno cinquantamila posti
POSTICIPO ERARIALE plicato l’iter parlamentare della leg- Il motivo dell’incontro, in realtà, era di lavoro quindi a noi interessa vince-
NUOVE IMPOSTE SUI GIOCHI ge di Stabilità. La commissione Bilan- un altro. Chiudere il prima possibile re le elezioni regionali in Emilia Ro-
Ora si sta lavorando tecnicamente ■ Per coprire gli ammanchi il Te- cio del Senato si è aggiornata. Cam- l’accordo sulle candidature per le Re- magna, Calabria, Toscana, Veneto e
per rifare i conti e trovare una qua- soro aumenterà di 400 milioni le biando la tabella di marcia per le vo- gionali. Ma dato l’incombere dell’at- Puglia, però la situazione economica
dratura di bilancio. Visto che il “posti- imposte su giochi e lotterie. tazioni sulla Manovra, mentre si avvi- tualità alla fine si è spaziato anche è molto preoccupante e come centro-
cipo” di tassazione apre secondo le cina la scadenza di lunedì prevista sulla situazione politica generale. destra ci siamo dati un coordinamen-
prime stime un buco di 400 milioni. glio». Il premier annuncia anche: per l’approdo nell’Aula di Palazzo Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e to». L’ex ministro dell’Interno è torna-
Certo rinviando il prelievo di qual- «abbiamo azzerato la tassa sulle au- Madama, con gli emendamenti. Ipo- Giorgia Meloni hanno concordato su to poi a smentire il suo ipotetico fac-
che mese si salva la faccia a Matteo to aziendali». tizzando il possibile approdo in aula un fatto: se il governo non implode cia a faccia con Matteo Renzi
Renzi (che minacciava di far traballa- Il problema è che il rinvio di que- per giovedì 12 dicembre e, con la fi- prima (cosa probabile, secondo le («Un’ipotesi surreale»).
re il governo), e si portano comun- ste imposte rischia di trasformarsi in ducia, licenziare il testo venerdì 13 fonti grilline interpellate dal leader Al pranzo, a base di flan di tartufo e
que in cassa i quattrini per quadrare un boomerang. Il posticipo e la ridu- dicembre. della Lega), saranno le urne regionali pesce, Berlusconi da parte sua avreb-
i conti. Però ballano 400 milioni di zione delle mini tasse avrà l’effetto di Viste le fibrillazioni nella maggio- a far capitolare il gabinetto Conte. La be difeso orgogliosamente l’identità
gettito e non sono pochi avendo già diluire nel tempo gli effetti pesanti ranza la capigruppo potrebbe prova- spallata arriverà già a fine gennaio, se e il ruolo di Forza Italia all’interno del
raschiato il fondo del barile. Giusep- sull’occupazione di settore e sui fat- re a blindare il testo con tutte le mo- il centrodestra dovesse vincere in centrodestra, respingendo nettamen-
pe Conte in tarda sera ha abbando- turati delle imprese. difiche. E portare alla Camera le ulte- Emilia Romagna e il Calabria. te l’ipotesi di un progetto di fusione
nato il vertice fiume ed è salito al Qui- «L’introduzione di una tassa ag- riori modifiche, cosa che comporte- Ma mentre Lucia Borgonzoni è già con la Lega. «L’ipotesi di una adesio-
rinale per illustrare a Sergio Mattarel- giuntiva di 10 centesimi al litro sulle rebbe una terza lettura in Senato. Na- da un pezzo in campagna elettorale, ne di Forza Italia a una ipotetica Lega
la lo stato dell’arte. Fonti del Colle bevande con e senza zucchero», am- turalmente questo dipende da quan- nel secondo caso la coalizione conti- Italia è totalmente fuori dalla realtà.
definiscono l’incontro come «interlo- monisce David Dabiankov, direttore do ripartiranno le votazioni in Sena- nua a non trovare una soluzione con- Siamo favorevoli ad un centrodestra
cutorio». generale di Assobibe, l’associazione to sul Ddl Bilancio. Ieri intanto la Ca- divisa. L’indicazione tocca a Forza Ita- unito e plurale, ma non al partito uni-
Il premier rientra comunque a Pa- di Confindustria che rappresenta mera ha approvato il decreto fiscale lia, ma finora i nomi proposti non co», ha scritto su Twitter Antonio Ta-
lazzo Chigi in tempo per assistere al- l’industria che produce e vende be- collegato alla legge di Stabilità (248 sì hanno convinto gli alleati. Entro la jani, vicepresidente di Forza Italia. La
la fine del vertice e incontrare i gior- vande analcoliche, «avrà effetti mol- e 87 no). Il decreto fiscale porta in settimana prossima comunque arri- dichiarazione di Tajani è stata retwit-
nalisti in conferenza stampa, dove to gravi non solo sulle multinaziona- dote la copertura della manovra di verà il candidato calabrese. I sondag- tata anche da Berlusconi.
sciorina i risultati mirabolanti rag- li, come sostengono alcuni, ma an- Bilancio (solamente dalle misure an- gi danno il polo in vantaggio, un moti- Secca anche la smentita di Marina
giunti dal vertice fiume fra i partiti che e soprattutto sulle piccole e me- tievasione è atteso il recupero di cir- vo in più per decidersi. e Pier Silvio Berlusconi, che ribadisco-
della maggioranza. «Abbiamo lavo- die imprese». Imposta che «metterà ca un miliardo di euro), ma nel pas- Agli azzurri tocca anche la Campa- no come l’impegno di Mediaset è «in-
rato intensamente e abbiamo fatto a rischio 5.000 lavoratori e determi- saggio parlamentare il provvedimen- nia: c’è il via libera di Lega e Fratelli teramente dedicato alla vita delle im-
un lavoro con risultati molto interes- nerà una contrazione del 10% dei vo- to si è appesantito di una serie di in- d’Italia su Stefano Caldoro. Il proble- prese del gruppo e certo non a dise-
santi», ha esordito Conte, confer- lumi. Mandando in rosso i conti di terventi vari dal rilancio dei Pir all’Rc ma piuttosto sono le resistenze tra i gnare o tantomeno suggerire strate-
mando che «la sugar tax partirà dal circa l’80% delle Pmi». auto familiare. berluscones napoletani. gie politiche».
primo ottobre» e la «plastic tax a lu- Il paradosso è che per evitare l’ap- © RIPRODUZIONE RISERVATA Al Carroccio spetterà l’indicazione © RIPRODUZIONE RISERVATA
sabato 7 dicembre 2019
5
6 sabato PRIMO PIANO
7 dicembre
2019

DAZI IN ARRIVO
Trump frega Conte. E lui poverino gode
Il premier ha incontrato il presidente pochi giorni fa: «Nessuna tassa sul made in Italy» diceva. Non aveva capito nulla
segue dalla prima
FAUSTO CARIOTI i dazi imposti dagli stati uniti su alcuni prodotti Europei Occupati al top
(...) ovviamente, sarebbe im- Quando I PRODOTTI ITALIANI PIÙ COLPITI I PRODOTTI STRANIERI COLPITI
OTTOBRE
menso. Per le nostre aziende sono scattati
il mercato statunitense è il ter-
18 Whisky Economia Usa
zo sbocco mondiale, nel qua- (Scozia)
le fatturano 50 miliardi di eu- ai massimi
ro l’anno vendendo abbiglia-
mento, macchinari, mezzi di
Valore dei dazi
da 50 anni
trasporto, prodotti chimici e Liquori Parmigiano
contro l’Europa reggiano Vino
farmaceutici, agroalimentari (Francia) ■ Negli Stati Uniti è in cor-
e bevande. Una fonte di profit- so un derby: prosperità con-
ti e posti di lavoro che divente- 7,5 miliardi tro impeachment. Il primo
rebbe proibitiva da raggiunge- di dollari segnale della sfida era venu-
re qualora l’Italia introduces- Emmental to da Wall Street giovedì.
se la “web tax”, l’imposta a ca- TARIFFE (Svizzera) Nelle stesse ore in cui Nan-
rico delle multinazionali di In- Il danno per Provolone Mortadella DEL 25% cy Pelosi ha annunciato uffi-
ternet come Google, Face- l’agroindustria cialmente che i Dem vote-
book e Amazon: tutte, o qua- italiana ranno per l’impeachment
si, americane. Giganti che
PER ORA SALVI del presidente, tutti i quat-
1 miliardO Olio d’oliva
Trump intende proteggere di dollari (Spagna) tro maggiori indici, Dow Jo-
mediante l’arma della ritorsio- nes, Nasdaq, S&P500 e Rus-
ne, ovvero punendo il Made sell, sono saliti: l’avvio di
in Italy con dazi che possono Effetto stimato quella che potrebbe essere
arrivare al 100% del valore del- sul Pil italiano Abbigliamento una crisi istituzionale dram-
la merce. E se dice di farlo, lo Vino Olio Abbigliamento (Regno Unito) matica non ha gettato nel
farà: ha appena riservato lo
stesso trattamento ai francesi.
0,05% d’oliva panico i mercati.
Gli investitori hanno
Conte non deve avere capi- snobbato il proclama so-
to ciò che bolliva in pentola, duzione è sempre slittata, per- marzo. prattutto perché l’America
quando l’altro giorno ha di- ché non sono mai stati fatti i Sempre ammesso, a questo vive una economia record,
scusso col presidente ameri- decreti che dovevano attuar- punto, che la cosa si faccia che non è mai stata tanto
cano, al vertice Nato di Lon- la. Ora la norma è stata riscrit- davvero. Perché le minacce robusta da mezzo secolo, e
dra. Oppure lo ha capito, ma ta e appare nella legge di bi- di “The Donald” spaventano si aspettavano con una cer-
ha preferito raccontare una lancio, stavolta in una formu- e dovrebbero indurre Conte e ta fiducia il rapporto del mi-
storia del tutto diversa. Fatto lazione “pronta all’uso”, che Gualtieri quantomeno a un nistero del Lavoro sulla di-
sta che il premier italiano non necessita di provvedi- “supplemento di riflessione”: soccupazione di novembre.
sembrava grondare ottimi- menti ulteriori. «La faremo en- ci conviene di più tirare dritti I numeri erano già promet-
smo, al termine di quella trare in vigore il primo genna- e pagarne le conseguenze o tenti nelle previsioni degli
chiacchierata a due. «Di dazi io», ha assicurato il ministro sederci al tavolo con Washing- analisti, ma si sono rivelati
non abbiamo parlato, quindi dell’Economia, Roberto Gual- ton per trovare un’intesa, sa- un boom.
non me ne aspetto», aveva tieri. pendo che il presidente ame- Il tasso di disoccupazio-
detto fiducioso ai giornalisti. L’aliquota è sempre quella ricano è un osso durissimo ne, che doveva essere al
Stessa risposta sulla que- L’incontro fra Conte e Trump al vertice Nato dei giorni scorsi (LaPresse) del 3% e colpirà le imprese nelle trattative? E se davvero 3,6%, è risultato del 3,5% (re-
stione della nuova tecnologia che offrono ad altre aziende congeliamo il balzello, dove cord da 50 anni). I nuovi oc-
per reti cellulari, il 5G, alla caso. E Trump, pur smenten- ciò che filtra adesso dalla Ca- servizi digitali, come la vendi- troviamo i 708 milioni che cupati netti sono stati
quale gli Stati Uniti attribui- dolo sul 5G («Ne ho parlato sa Bianca: la rappresaglia nei ta di pubblicità online, e han- mancano all’appello? 266mila invece dei 187mila
scono un’importanza decisi- all’Italia e sembra che non confronti delle merci italiane no un giro d’affari mondiale Domande alle quali il presi- attesi. E le buste paga orarie
va per la sicurezza dell’Allean- procederanno»), aveva avuto è pronta. La “web tax”, in real- superiore ai 750 milioni di eu- dente del consiglio, in questo sono cresciute di 7 centesi-
za atlantica, al punto da non ancora una volta parole buo- tà, è parte del nostro ordina- ro. Regole studiate apposta momento, non sa rispondere, mi a 28,29 dollari, un au-
volere che i loro alleati apra- ne per Conte, definendolo mento dai tempi della Finan- per le multinazionali che e che si aggiungono a quelle mento del 3,1% rispetto a
no le porte ad aziende cinesi «un grande amico che sta fa- ziaria del 2018, nella quale Trump vuole difendere. E che sul futuro dell’Ilva, il salvatag- un anno fa. Di sicuro, l’ulti-
come Huawei. «Non ne abbia- cendo un fantastico lavoro». era prevista una «imposta sul- nel 2020 dovrebbero rendere gio di Alitalia, la difesa degli ma cosa a cui pensa la gen-
mo parlato», era stata la repli- Apprezzamento pubblico le transazioni digitali» pari al al fisco italiano 708 milioni di operai della Whirlpool... te oggi è l’impeachment.
ca di Conte, anche in questo che però non corrisponde a 3% dei ricavi. Ma la sua intro- euro, da incassare entro il 16 © RIPRODUZIONE RISERVATA GLAUCO MAGGI

Sovranismo culinario (ma la casa di Alba sta cambiando)


■ Nutella amara per Matteo Salvini. selezione.
Un consiglio? Ne stia lontano. Ogni
volta che la sua comunicazione incro-
cia la crema di nocciole più famosa
Attaccano Salvini pure sulla Nutella Alla decisione della Ferrero di ral-
lentare le forniture provenienti da An-
kara non sono probabilmente estra-
del mondo sono dolori e mal di pan- nee le scelte del governo Erdogan e gli
cia. Le critiche arrivano a valanga. Matteo rivela di non mangiare più la crema: «Usa nocciole turche». E scoppia il caso accordi di sviluppo appena siglati con
Ogni occasione è buona per montare Georgia e Azerbaijan.
una polemicuzza contro di lui. Prima ne tutto - hanno detto gli antipatizzan- rò richiedono tempo per dare frutti (E mondiale. La superficie coltivata pas-
perchè postava su Facebook la sua im- ti di Salvini- ma per il sovranismo a stavolta non si tratta di una metafora). serà da 70 mila a 90 mila ettari. L’ini- COLLABORAZIONE
magine mentre addentava una fetta tavola non c’è spazio. Soprattutto L’Italia è oggi il secondo produttore ziativa deve anche tenere conto della
biscottata ricoperta della delizia fab- quando se la prende co un dolce che al mondo di nocciole con una quota complessità e delle lentezze del mon- Il Progetto Nocciola Italia di Ferre-
bricata ad Alba (anche se la produzio- accompagna gli italiani (e non solo) di mercato del 14%. Nonostante la col- do agricolo. Avere un gigante come ro nasce in collaborazione con Ismea
ne maggiore viene da uno stabilmen- da almeno mezzo secolo. locazione d’eccellenza nella classifica Ferrero che smette da un giorno all’al- (Istituto di servizi per il mercato agri-
to francese). Adesso perché si è per- C’è anche da dire che Salvini ha sco- globale e gli investimenti già fatti, l’in- tro di diversificare le forniture acqui- colo alimentare). La multinazionale
messo di criticarla. Come ha potuto? perto un fatto che la Ferrero non ha tera produzione nazionale (125 mila stando solo nocciole italiane mette- di Alba si impegna ad acquistare con
Questo proprio non è consentito. Del- mai nascosto. Ma soprattutto la sco- tonnellate) sarebbe insufficiente per rebbe in difficoltà tutta la filiera del contratti a lunghissimo termine il
la crema nazionale non si può parlare munica arriva fuori tempo massimo alimentare gli impianti da cui escono cioccolato. Ma anche gli altri produt- 75% della produzione. Il prezzo è cal-
male. E invece con una affermazione perché la multinazionale piemontese ogni anno 250 tonnellate di Nutella. tori che avrebbero serie difficoltà a re- colato sulla base dei costi di produzio-
apparsa apocalittica e blasfema Mat- sta già provvedendo a costruire la filie- Si calcola che una nocciola su quattro cuperare materia prima coltivata in ne ed è rivisto ogni tre anni. Prevede,
teo ha invitato i consumatori italiani a ra nazionale. di tutte quelle vendute nel mondo Italia. anche il sostegno all’intera filiera agri-
lasciare sul bancone del supermerca- Nel 2015 ha lanciato il Progetto Noc- venga acquistata dalla multinaziona- Il primo produttore mondiale (70% cola grazie a tracciabilità e sostenibili-
to i barattoli di Nutella. ciola Italia, attraverso la Ferrero Hal- le di Alba. Nazionalizzare una filiera del mercato) è la Turchia. Proprio per tà delle produzioni. Sette finora le re-
zelnut Company, la divisione interna così robusta e diffusa non è semplice. la sicurezza delle forniture la Ferrero gioni italiane interessate , dal Piemon-
MATERIA PRIMA che si occupa della filiera partendo E nemmeno rapido. L’obiettivo del ha acquistato nel 2014 la Oltan, stori- te alla Puglia, con circa ventidue
proprio dalla pianta. L’obiettivo è di 2025 di Progetto Nocciola Italia è quel- ca piantagione di nocciole del Paese. aziende agricole coinvolte. Un succes-
Le nocciole che la rendono preliba- arrivare ad una produzione al 100% lo di raddoppiare la produzione do- Lo ha fatto per rafforzare la filiera e so per il sovranismo in cucina.
ta non sono italiane ma tuche. Va be- italiana. Processi così impegnativi pe- mestica portandola al 30% dello share avere il controllo diretto su qualità e © RIPRODUZIONE RISERVATA
sabato 7 dicembre 2019
7




   &
  

     '$ 
    

   !
 "# 
 
      
      
     $$%       
8 sabato ITALIA
7 dicembre
2019

Meglio «rete formale della persona» L’INCHIESTA SUGLI AFFIDI DI BIBBIANO

Borgonzoni minacciata
L’ultima trovata del Pd munità e continuità, è lega-
me e durata, contraria al
culto dell’Io e del Momen-

è cancellare la famiglia to; la famiglia naturale,


l’unica che può chiamarsi
tale, è un ostacolo a chi vor-
rebbe insieme liquidarla e
scimmiottarla, estendendo
Follie progressiste senza limiti: dai dem del Friuli Venezia Giulia quel nome a unioni tra uo-
arriva un emendamento per abolire l’unione tra uomo e donna mo e uomo, donna e don-
na, due uomini e un bimbo
sfornato da una donna-in-
segue dalla prima cubatrice, o due donne e
GIANLUCA VENEZIANI un bimbo ottenuto grazie a
un uomo-inseminatore.
(...) tra genitore 1 e 2»? Vi
sembra uno schifo, vero? OFFENSIVA PROGRESSISTA
Be’, peggio per voi, perché
evocare la “famiglia”, pro- Intesa alla maniera classi-
nunciarla e metterla per ca, famiglia diventa termi-
iscritto è diventata pratica L’emendamento presentato dal gruppo del Pd in Friuli Venezia Giulia ne scomodo, riottoso alla
scandalosa. Vi toccherà per- neo-lingua del Grande Fra-
ciò cassare quel termine, ca- Fedriga, si legge che «al Ancora peggiore del bu- tello Pd. E allora va espun-
muffarlo, cambiargli lettere comma 2 dell’art. 8 le paro- co è la toppa, ossia la spiega- to, così come già capitato a
e connotati. le “famiglia” sono sostituite zione data dal Pd a questo madre e padre, sostituiti
No, stavolta non vi baste- dalle seguenti “rete formale strafalcione. Su Twitter il con genitore 1 e genitore 2.
rà usare il plurale, definire e informale della perso- gruppo dem in Consiglio re- Ti viene da pensare a que-
la famiglia «famiglie», per na”». gionale si giustifica dicendo ■ Minacce e insulti sessisti, su Facebook e nei messaggi sto punto come verrà chia-
includere quelle unioni che «si tratta di un allarga- privati, alla candidata leghista alla presidenza dell’Emilia mata la Sacra Famiglia di
omosessuali che, per quan- TOPPA PEGGIO DEL BUCO mento delle tutele in ambi- Romagna, Lucia Borgonzoni. L’offensiva si è scatenata dopo Nazareth. Forse verrà ribat-
to legittime, famiglie non so- to sanitario» posto che «le la decisione della Cassazione di annullare, per Andrea Car- tezzata «Rete Formale e In-
no. Dovrete modificare pro- Sorvoliamo sul fatto che reti prevedono la famiglia letti, sindaco di Bibbiano, l’obbligo di dimora deciso nell’in- formale di Gesù composta
prio il nome, e quindi an- “famiglia” è una parola e come nucleo centrale». chiesta sul presunto sistema di affidi illeciti. «Non mi faccio dal Genitore 1 Giuseppe e
che il concetto, con una pe- non delle parole, e ci chie- In pratica, il senso intimidire», ha replicato Borgonzoni. (LaPresse) dal Genitore 2 Maria, con la
rifrasi tanto politicamente diamo: perché un termine dell’emendamento è allar- partecipazione speciale del
corretta quanto insopporta- così semplice deve essere gare le tutele non solo al nu- Genitore 0 Dio». Restereb-
bilmente burocratica. rimpiazzato da un’espres- cleo familiare, ma anche be solo da trovare dei nomi
Ve lo chiede il Pd del Friu- sione tanto incomprensibi- agli esterni, compagni, che, bisogna risalire di ragioni: la famiglia è un appropriati per il Bue e l’Asi-
li-Venezia Giulia che ha pre- le? Che diavolo è la rete for- amanti, amici, affini, cioè a all’ideologia che è a monte, argine all’individualismo e nello.
sentato degli emendamenti male e informale della per- tutti coloro che familiari ossia al tentativo (verbale e alle ingerenze dello Stato La commissione dem è
per togliere il termine «fami- sona? È il giro di amicizie non sono. Con l’ipocrisia fattuale) di demolire l’istitu- vessatore e delle multina- già in fase di studio: «Rete
glia» dalla riforma sanitaria che uno si fa in rete? È la aggiuntiva di dire che la fa- to famiglia come nucleo co- zionali che vogliono ridurci Animale e Solidale per il ri-
che sta per essere approva- serie di conoscenze estesa miglia resta comunque il stituito da padre-madre-fi- a meri atomi consumatori; scaldamento della creatura
ta e intende mettere al cen- al cugino lontano, al vicino “nucleo centrale”. Sì, così glio. Questa unità elementa- la famiglia significa identi- umana senza impatti sul ri-
tro, appunto, la famiglia. di casa, all’amico di infan- centrale che non viene nep- re ed essenziale è diventata tà, tradizioni ereditate e tra- scaldamento globale» po-
Nel testo proposto dai dem, zia (per il rapporto informa- pure nominata. insopportabile agli occhi mandate, radicamento in trebbe essere la soluzione
e reso pubblico dal governa- le), o al capo azienda (per il Per capire la ragione di dei custodi del pensiero una storia e proiezione in più adeguata.
tore leghista Massimiliano rapporto informale)? Boh. queste forzature linguisti- progressista per una serie un destino; la famiglia è co- © RIPRODUZIONE RISERVATA
ITALIA sabato
9
7 dicembre
2019

IL LEADER DELLA LEGA: «SPERO DI INCONTRARLA DAVANTI AL GIUDICE»

Salvini Il caso Castrucci


denuncia Il tribunale antifascista
Carola ora se la prende con Becchi
■ «Carola mi ha denunciato DINO COFRANCESCO reputazione di studioso, non
per istigazione a delinquere e ha nulla a che vedere con tut-
diffamazione». Matteo Salvini, ■ In questi giorni siamo sta- to questo». In un paese civile,
in diretta Facebook, mostra l’at- ti assordati dal tamtam anpi- la “difesa” di Becchi potrebbe
to della Procura con la notifica sta sul caso Emanuele Ca- venir criticata in quanto “mi-
della denuncia della capitana strucci, il filosofo del diritto nimizzante” ma solo una poli-
tedesca: «Chi è sotto indagi- dell’Università di Siena che, tical culture come la nostra
ne?», si chiede Salvini, «Lei che su twitter, aveva esaltato Hi- può trasformare la difesa di
ha speronato i militari italiani? tler e il nazismo. Gesti “arditi” un “reo” in un reato.
No, Matteo Salvini, lei è la parte come questo assicurano il
offesa». «Noi sorridiamo e con- quarto d’ora di celebrità dal LA LETTERA
trodenunciamo e conto di in- momento che scatenano la
contrare in Tribunale questa si- comprensibile indignazione Ma vediamo cosa è capita-
gnorina tedesca di sinistra che dei cittadini, dei benpensanti, to all’incauto Becchi. Il noto
ha tanto tempo a disposizione delle autorità spirituali e tem- teorico del “sovranismo” il 24
e denuncia, si metta in fila», ag- porali. E nel nostro paese rive- novembre aveva recensito su
giunge il leader della Lega. lano una vocazione pedagogi- Libero il libro di Yoram Hazo-
ca che fa riemergere il fanta- ny, lo storico israeliano presi-
sma dello Stato etico. France- dente dell’Herzl Institute di
sco Frati, il Rettore dell’Uni- Gerusalemme, “Le virtù del

Abbraccio polveroso
versità di Siena, ad esempio, nazionalismo”. Un articolo
ha chiesto scusa «per aver denso in cui Becchi spiegava
mancato ai suoi compiti di bene la sua vicinanza ad Ha-

Le sardine arruolano i partigiani


sorveglianza». [sic!]. Un ami- zony, nella sua critica del mo-
co schivo e pensoso, filosofo dello romano imperiale e nel-
del diritto, e di una sinistra le- la sua esaltazione del princi-
gata alla civiltà liberale, è tra- pio di nazionalità e, insieme,
salito: il Rettore, mi ha scritto, prendeva le distanze da una
L’Anpi annuncia che parteciperà alla manifestazione di Roma del 14 dicembre ha parlato «di sorveglianza(!!!)
credo ideologica» e questo
filosofia politica che, a suo pa-
rere, ignorava le “virtù” degli
«mi ha fatto sentire quanto è Stati plurinazionali. Per que-
segue dalla prima ne degli zuavi pontifici di no, che qui trascriviamo Italia, in Europa e all’Onu: ormai lontana l’Università da sta recensione -che, peraltro,
RENATO FARINA Porta Pia. E così il raggrup- con cura, per non disperde- contro l’odio, linguaggio quella in cui credemmo... tan- non trovo del tutto convincen-
pamento postumo di parti- re neppure una virgola del- educato, l’antifascismo, il ti, troppi anni fa! Ma a chi dir- te- Becchi era stato giusta-
(...) L’Associazione naziona- giani si è deciso ad offrire la la suprema sintesi del luo- nuovo, i giovani, il riscalda- lo?». mente invitato alla presenta-
le dei partigiani ieri si è fatta scarpetta di cristallo al mo- go comune progressista mento globale, la Costitu- La vicenda Castrucci, ave- zione del libro di Hazony che
avanti con sfacciataggine vimento ittico. Scommettia- mondiale tradotto per que- zione e soprattutto l’adesio- vo commentato nell’articolo si sarebbe dovuta tenere, pre-
impudica, e bisognosa di mo che i capi delle sardine sta periferia dell’Impero ne senza bandiere. Greta e “Inneggiare a Hitler in classe sente l’Autore, a Milano il 9
rimpolpare la sue decaden- gradiranno? Baciati dall’An- che è Roma: «(Noi dell'An- Togliatti, Nilde Iotti e Bep- va sanzionato. Ma su twitter dicembre. Tutto normale, se
ti schiere con roba fresca, pi, oddio, siamo entrati nei pi) condividiamo (delle Sar- pe Severgnini. È la perfetta sconfina nel reato d’opinio- non ci fosse stata nel frattem-
ha comunicato la sua deter- musei già da giovani. dine) la natura antiautorita- traslazione in questa età di ne” (Il Dubbio, 6 dicembre), po, la “scandalosa” defensio
minazione di imbrancare i ria, il ripudio dell’odio e di certe lettere apparse sulla ci mostra, inequivocabilmen- di Castrucci (che poi non era
propri soci e socie in unico “BELLA CIAO” ogni linguaggio offensivo, Pravda da parte del sinda- te, come, sotto il profilo della una defensio ma un invito a
turbinio, stretti stretti, co- la spontanea vocazione an- cato delle mungitrici di ren- civic culture, stiamo diventan- tener distinte le lezioni pubbli-
me da statuto delle acciu- La dichiarazione d’amo- tifascista che si manifesta ne sotto Stalin. Dove si cen- do una waste lande, una terra che di un docente dalle sue
ghe, con i giovinetti/e. L’ap- re è la più polverosa e ovvia anche nel frequente canto surava l’odio degli opposito- desolata. «Dietro tutto questo discutibilissime opinioni pri-
puntamento è alla manife- di quelle di cui l’umanità og- di “Bella ciao”. (...) La fortis- ri al regime e si elogiava il discorrere e agitarsi per mette- vate). A questo punto a Bec-
stazione nazionale del 14 di- gi sia capace. La firma è del- sima presenza di ragazze e Padrone dell’Urss. re alla gogna un docente in- chi è arrivata una lettera
cembre prossimo a Roma. la presidente Carla Nespo- ragazzi in questo movimen- cauto e forse con qualche di- dell’editore Guerini in cui lo
Si fonderanno. Senza ban- lo. Dopo aver udito un pri- to è una interessantissima ESAME DI COSCIENZA sturbo mentale, ci sono le om- si esonerava dalla partecipa-
diere. Sono la stessa cosa. mo “Bella ciao” piuttosto ti- novità perché, al pari delle bre dell’imperialismo buoni- zione alla tavola rotonda: «Le
Ci hanno messo un po’ a mido, il citato inno di mani- recenti manifestazioni stu- Fateci caso. Il totalitari- sta che non tollera si mettano recenti vicende rischierebbe-
decidersi i dirigenti dell’An- festazione in manifestazio- dentesche contro il riscalda- smo culturale, anche quel- in mano agli studenti scritti ro di generare derive nella fo-
pi. Chiariamo: non sono i ne, si è fatto più fitto, insisti- mento globale, manifesta lo che Giovanni Testori che esaltino l’etica aristocrati- calizzazione del dibattito e
partigiani, che sono quasi to, è diventata la colonna so- una speranza ed una volon- chiamava «Gulag rosé» e ca della guerra, che condanni- sviare l’attenzione di pubbli-
tutti trapassati come i loro nora identitaria. Sono loro, tà di rinnovamento che va Augusto Del Noce «nichili- no l’egualitarismo, che metta- co e relatori dai contenuti del
rivali repubblichini, ma co- sono nostri, sono rossi. Ma incoraggiata e sostenuta... smo gaio», non è contro il no in luce gli aspetti non esal- libro ad altri temi. Circostan-
loro che hanno afferrato le certo l’Anpi li ha riconosciu- senza bandiere... più demo- potere ma contro chi temo- tanti della democrazia libera- za che, ovviamente, dobbia-
insegne della parte filoso- ti per «il frequente canto di crazia e più giustizia socia- no invada con la forza del le e della società di mercato». mo evitare». In un burocrate-
vietica della resistenza per “Bella ciao”!». Che originali- le... e la Costituzione punto consenso popolare il fortili- se degno della Germania
avere sedi e cariche da tà. di riferimento fondamenta- zio dei privilegiati. L’ARTICOLO dell’Est, si comunicava un
spendere in società, facen- Ecco le parole culminanti le per ogni cambiamento». Chissà se sono ancora ca- non gradimento motivato
do credere che i ribelli al na- del manifesto di gemellag- Ci sono tutte le parole paci di un esame di coscien- In Italia, però, il grottesco, -senza tanti giri di parole- da
zismo fossero solo rossi, di- gio tra Anpi e sardine, con- chiave del mondo magico e za le quattro sardine capo come le disgrazie, non giunge una censura ideologica che
menticando Edgardo So- nubio discretamente osce- ipocrita che ci comanda in ormai famosissime. Siamo mai da solo. E così dinanzi al non aveva nulla a che vedere
gno, Enrico Mattei ed Euge- arrivati al punto che, come Tribunale antifascista, assie- con l’indubbia competenza
nio Cefis, oltre che la Osop- nei cartoni animati dedica- me a Castrucci, è stato chia- del filosofo genovese.
po massacrata dai partigia- PROPOSTA DI NARDELLA ti alla Sirenetta, i politologi mato a comparire il suo colle- Michael Walzer ci ha inse-
ni comunisti. Ma questi so- trasformati in ittiologi com- ga Paolo Becchi. Nell’articolo, gnato che «liberale e demo-
no distinguo che ormai
sfuggono. Chiamiamoli an-
«Patto contro il razzismo» a Firenze pilano la fenomenologia
dei loro nuovi eroi, una spe-
pubblicato su Libero il 4 di-
cembre, “Non si distrugge la
cratica è la società in cui il po-
tere, la reputazione, il presti-
pisti costoro. Essi dovevano Finanziamenti prima a chi non odia cie di classificazione tasso- reputazione per alcune paro- gio e il riconoscimento legitti-
capire se l’avance sarebbe nomica dello stato maggio- le sbagliate”, il filosofo del di- mamente acquisiti in una da-
stata gradita. Temevano ■ Un portale internet e un logo, da mostrare in tutta la re delle sardine. Ecco allora ritto dell’Università di Geno- ta sfera sociale non possono
che le sardine fossero dav- città, per affermare che «Firenze non odia». Sono due delle Mattia Santori, il capo dei va, ha rilevato: «Quello che te- essere riconverti all’interno di
vero come professavano di iniziative emerse dal tavolo del «Patto contro il razzismo» capi, conteso da tutte le ti- mo di più è l’errore logico di un’altra sfera». È un discorso
essere: immuni dal conta- convocato dal sindaco Dario Nardella. vù, «volto ingenuo e alle- considerare che una persona che vale anche al contrario:
gio di vecchie appartenen- «Sono state avanzate molte proposte», ha spiegato Nar- gro, bella faccia, generoso» che ha certe opinioni persona- un agire morale (ritenuto)
ze. Ostili ad apparentamen- della al termine della riunione, «anzitutto quella di far con- e dunque carismatico; quin- li non possa, automaticamen- censurabile non può cancella-
ti ideologici. I compagni fluire le idee, le azioni e i progetti in un unico contenitore. di il quadrumvirato si com- te, essere un ottimo studioso re professionalità e competen-
dell’Anpi hanno palpato il Da qui l’idea di creare un portale che possa magari collegar- pleta con «Andrea Garreffa e un buon professore. Ridicoli ze acquisite in campo scienti-
prodotto, e il pesce azzurro, si ad un logo, che potrebbe essere “Firenze non odia”, da che è la testa, Roberto Mo- sono i commenti che gridano fico. Il fatto che in un dibattito
un po’ come i cocomeri, sot- mostrare in tutti i luoghi della città». rotti che è la coscienza, e allo scandalo perché “si lascia con Hazony l’“impresentabi-
to la pelle ha rivelato la sua Tra le proposte, ha detto ancora Nardella, quella di «in- Giulia Trappoloni che è il che uno così insegni ai nostri le” Paolo Becchi avrebbe po-
polpa rossa. E così si sono trodurre negli statuti delle organizzazioni dello sport e del- cuore»(Francesco Merlo in figli”. Come se Castrucci, in tuto dire cose molto interes-
decisi. E con 9 giorni di anti- la scuola, delle istituzioni, dei principi ancora più chiara- grande forma antifascista). aula, non si comportasse da santi è passato in secondo pia-
cipo sulla manifestazione mente rivolti al contrasto di forme di odio e razzismo; co- Poi è arrivata nonna orca, professore serio quale è sem- no dinanzi al dovere di testi-
l’Anpi ci ha messo il tim- me Comune di Firenze potremo valutare questo elemento l’Anpi. Povere sardine pre stato. Castrucci dovrà ri- moniare la propria fedeltà
bro, temendo forse di esse- come criterio preferenziale per i soggetti che finanziamo». (v)anpirizzate. spondere di quei tweett, certa- all’Ur-Antifaschismus!
re anticipata dall’associazio- © RIPRODUZIONE RISERVATA mente. Ma distruggere la sua © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 sabato 7 dicembre 2019

I TUOI SPECIALISTI DI
SPORT E OUTDOOR
SIAMO SPORTIVI AL
SERVIZIO DELLO SPORT
scegli

SPORTLANDWEB.IT
Per i tuoi acquisti di
sci, outdoor, alpinismo,
escursionismo, trekking,
bike, calcio, training e

NEW
ARRIVALS

@Sportlandweb

@Sportlandweb_
LiberoEmilia-Romagna
sabato
11
7 dicembre
2019

Ipotesi voto disgiunto


Pronto l’aiutino dei Cinque Stelle alla sinistra
La consigliera pentastellata Sensoli: «Non mi ricandido, bisogna sostenere il governatore». Ma il Movimento si spacca
ANTONIO RAPISARDA guenza personale, ovvia- immediatamente in Emi- re è il senatore Gabriele Lan- rate politiche portate avanti
mente «sofferta», è non can- lia-Romagna (ma i malumo- zi che ha replicato così alla su temi quali l’ambiente, la
■ Pronti? No. Via? Nemme-
no. Uniti almeno? Idem. I
didarsi per il secondo man-
dato. Troppo grande il “rim-
ri ci sono già anche in Cala-
bria) come testimonia la ri-
scelta del consigliere grillino
spiegando che «le ferite più
privatizzazione del servizio
sanitario e il piano urbanisti-
Bologna
grillini in Emilia-Romagna pianto” di non aver scelto sposta a tono giunta nei con- grandi e dolorose sono quel- co fondato su grandi opere
non sanno ancora che pesci
prendere: sardine a parte,
l’alleanza con il Pd: «Poteva-
mo partecipare al premio di
fronti della malpancista emi-
liana: «Le reiterate uscite da
le che arrivano dai tuoi, da
chi dovrebbe fare squadra».
inutili». Altro che “stampel-
la" a Bonaccini: «Il messag-
Festa blasfema
già occupate con il dem Bo-
naccini, si naviga nel buio. A
maggioranza, essere l’ago
della bilancia...».
parte di chi rappresenta an-
cora il M5s in Regione Emi-
Per Lanzi – che si schiera in-
vece con quella maggioran-
gio forte che deve passare –
ha concluso - è che l’unico
dei collettivi
poco più di un mese e mez-
zo dalle Regionali e dopo set-
Insomma, se Luigi Di Ma-
io sperava nella “pausa” elet-
lia Romagna, come ad esem-
pio l’intervista rilasciata da
za di militanti grillini che ha
votato contro la desistenza -
voto utile è quello per il M5s,
per permettere di nuovo di
all’università
timane dal voto su Rousseau torale alle Regionali di gen- Raffaella Sensoli per annun- non è accettabile l’endorse- avere delle sentinelle in Con-
che ha indicato – al contra- naio era anche per non do- ciare la sua rinuncia a rican- ment di Sensoli nei confron- siglio Regionale». Per il mo-
rio dei big - la volontà della ver affrontare la spaccatura didarsi, sono uno schiaffo in ti di un «presidente della Re- mento, però, l’unico messag-
base di partecipare alla con- che esiste all’interno del Mo- faccia a quei tanti militanti e gione che è stato giustamen- gio chiaro da casa Grillo, in
tesa per giunta da soli, non vimento sull’atteggiamento attivisti che da tanti anni si te oggetto della nostra forte Emilia-Romagna e non solo,
esiste ancora una strategia da tenere nei confronti del battono per risolvere i pro- opposizione negli ultimi cin- è il caos.
elettorale (contrapporsi al Pd. Rottura che è avvenuta blemi del territorio». A parla- que anni, a causa delle scelle- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pd come fatto in Regione ne-
gli ultimi cinque anni o desi-
stere come negli ultimi mesi DEMOCRATICI A CORTO DI IDEE
al governo nazionale?) e La locandina
nemmeno il “dettaglio” del
candidato governatore a 5
Stelle.
Bonaccini copia la campagna del leghista Fabbri ■ I collettivi di sinistra
dell’Università di Bologna,
Di certo non vi è nulla, ec- hanno organizzato una fe-
cetto il fatto che si sa già che sta intitolata “Immacolata
una parte dei grillini non vo- contraccezione”. Nella lo-
terà per il candidato… penta- candina, si vede la Madon-
stellato. «Bisogna essere ra- na circondata da preserva-
zionali e ammettere che la tivi. Inevitabili le polemi-
corsa per la presidenza è tra che. «Uno squallore blasfe-
Bonaccini e la Borgonzoni», mo inaccettabile, correda-
ha spiegato senza mezzi ter- to da insulti a Salvini ed al-
mini Raffaella Sensoli, consi- tri esponenti della Lega»,
gliere regionale uscente del ha commentato il deputa-
M5s che – interpretando for- to e coordinatore federale
se alla lettera la battuta di un Lega Giovani, Luca Tocca-
irritato Beppe Grillo sulla lo- lin. «Chiediamo l’immedia-
ro presenza elettorale in Emi- to intervento del Rettore.
lia-Romagna («Ci andiamo Certe iniziative sono inac-
per beneficenza...») - ha già cettabili. A maggior ragio-
dato la propria indicazione ne all’interno di una uni-
di voto in funzione anti-Le- versità pubblica. Cosa ne
ga: «È bene sapere che è pos- penseranno i loro amici
sibile anche votare per il Mo- delle sardine e Bonacci-
Vimento e allo stesso tempo ni?».
votare Stefano Bonaccini co- Il party è poi stato annul-
me presidente». Tradotto: lato. Ma critiche sono arri-
voto disgiunto a favore del vate anche dall’arcidiocesi
candidato governatore dem, di Bologna: «Il buon senso
in modo tale da far arrivare il vuole che vi siano libertà
“soccorso grillino” a Bonac- di pensiero, libera circola-
cini in caso di testa a testa zione di idee e di pubblica
con la candidata del centro- ■ Occhiali a goccia e barba lunga: il bis. Il debutto degli oggetti di merchandi- la campagna elettorale, «ma debba an- manifestazione, senza le-
destra. look “elettorale” di Stefano Bonaccini si sing, tra cui braccialetti, spille e magliet- che esprimere emozioni simpatiche e dere e offendere la sensibi-
Non è finita qui. A seguire trasforma in un gif, con una immagine te, sarà oggi in piazza Maggiore per l’av- spiritose». lità popolare. L’ordina-
è giunta la seconda decisio- stilizzata (tratti verdi su sfondo bianco) vio ufficiale della campagna elettorale di Bella idea. Peccato che non sia nuova. mento italiano riconosce i
ne della consigliera filo-Pd. che sarà la protagonista dei gadget creati Bonaccini. «Penso che la politica non La campagna ricalca infatti quella del le- diritti, purché non offenda-
Il Movimento, come dice lei, per la campagna elettorale del governa- debba solo trasmettere dei numeri», ha ghista Alan Fabbri, sindaco di Ferrrara e no e ledano quelli altrui,
«sta attraversando un mo- tore uscente Pd in corsa per un mandato spiegato Andrea Rossi, coordinatore del- sfidante di Bonaccini nel 2014. compreso il vilipendio alla
mento di crisi»? La conse- religione».

Reggio Emilia Ferrara Piano industriale


In tribunale col coltello Spia ragazza in bagno L’aeroporto di Rimini punta
Fermato un 65enne Denunciato un romeno a 2,4 milioni di passeggeri
■ Un uomo di 65 anni, pensionato residente a Reggio Emi- ■ Gli agenti della polizia ferroviaria di Ferrara hanno de- ■ L’aeroporto di Rimini punta a crescere con un nuovo
lia, è stato denunciato alla Procura di Reggio con l’accusa di nunciato un romeno pregiudicato per il reato di molestie. piano industriale. Nel periodo 2020-2033, gli investimen-
porto abusivo d’armi. Il 65enne, giovedì mattina, attorno alle L’uomo si era introdotto in una toilette della stazione di ti che metterà in campo sono oltre 95,5 mln di euro,
12, è stato fermato all’ingresso del Tribunale, dove si era Ferrara per spiare, arrampicato sulla parete divisoria tra due secondo quanto ha spiegato l’ad Leonardo Corbucci in
recato per adempiere a delle questioni private, dagli addetti cabine, una ragazza, che si trovava nelle toilette attigua. aeroporto al fianco di dirigenti dell’Enac.
al controllo, immediatamente dopo che i segnali di allarme La ragazza, spaventata, è uscita urlando sul primo binario Le previsioni al 2030 per il bacino di traffico “Centro
dei metal detector avevano cominciato a squillare. dove c’era il giovane fidanzato, il quale ha deciso di aspettare Nord”, dove il Fellini è inserito in base al Piano Nazionale
Nella tasca della giacca l’uomo aveva un coltello a serra- per veder meglio il molestatore. I giovani, quindi, si sono come «aeroporto di interesse nazionale», sono di 27 mi-
manico lungo complessivamente 18 centimetri, di cui 8 di recati negli uffici di polizia ferroviaria per denunciare l’acca- lioni di passeggeri, di cui 2,4 milioni riconducibili allo
lama. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della duto. Il personale polfer, grazie alla dettagliata descrizione scalo di Rimini, dai circa 400mila di oggi. A caratterizzare
sezione radiomobile. Il 65enne è stato denunciato in stato di fornita dalla coppia e alle telecamere presenti nello scalo, ha il Fellini è la sua strategica espansione verso la Russia,
libertà e il coltello è stato sequestrato. individuato il responsabile. che rappresenta il primo mercato di riferimento (54,4%).
12 sabato ESTERI
7 dicembre
2019

Numeri menzogneri
CARLO NICOLATO L’Europa trucca i sondaggi di euroscetticismo», e questo
perché i cittadini più critici nei

per convincerci che è bella


■ Lo dice la parola, “Euroba- confronti dell’Europa tendono
rometro”, cioè lo strumento ad essere meno inclini a rispon-
statistico per misurare la “pres- dere a domande sulla stessa.
sione atmosferica” europea, Secondo Hermann Schmitt,
per esplorare attraverso son- professore emerito presso il
daggi l’opinione dei cittadini Centro di ricerca sociale euro-
comunitari su tematiche che ri- Pur di favorire il parere di chi vuole più integrazione, l’Eurobarometro va contro pea di Mannheim, «sono le per-
guardano la Ue. Tali rispettabi- sone con un’istruzione meno
li sondaggi però non sono com- le regole della scienza statistica. Un gruppo di ricercatori ha scoperto l’inganno formale che tendono a non ri-
missionati da terzi, ma dalla spondere ai sondaggi, e il bas-
Commissione Europea stessa, LA CANCELLIERA: «I CRIMINI NAZISTI INSEPARABILI DALL’IDENTITÀ TEDESCA» so tasso di risposta influisce sul-
il che in teoria non dovrebbe la rappresentatività» del cam-
essere un problema visto che pione.
la statistica è una scienza e non
un punto di vista. Almeno fin-
La prima volta LE INTERVISTE
tanto che si seguano rigorosa-
mente le regole, altrimenti più della Merkel Oltretutto l’Eurobarometro,
che di Eurobarometro si do-
vrebbe parlare di Eurobaro,
cioè di una truffa bella e buona
ad Auschwitz a differenza di altri istituti di sta-
tistica che utilizzano questiona-
ri online o interviste telefoni-
orchestrata dalla Commissio- ■ La memoria dei crimini nazisti che, si affida solo ed esclusiva-
ne per dimostrare che le cose è «inseparabile» dall’identità tede- mente a interviste dirette, fac-
in Europa vanno in un certo sca: lo ha detto la cancelleria tede- cia a faccia, a casa. È ovvio che
modo piuttosto che in un altro. sca, Angela Merkel, durante la sua gente che crede poco nella Ue,
prima visita ad Auschwitz. «Ricor- e con magari un grado di istru-
TROPPO ENTUSIASTI dare i crimini, indicare i suoi autori zione inferiore alla media, sia
e rendere un omaggio degno alle più riluttante rispetto ad altri a
Qualche dubbio in proposi- vittime è una responsabilità che sedersi nel tinello di casa con
to è venuto agli esperti del set- non finisce mai. Non è negoziabile. degli sconosciuti per risponde-
tore in Danimarca leggendo gli Ed inseparabile dal nostro Paese. re a pedanti domande di politi-
ultimi dati relativi al livello di Essere cosciente di questa respon- ca. La Ue si difende un po’ de-
approvazione dei loro conna- sabilità è una parte della nostra bolmente. Secondo la portavo-
zionali alla Ue. Quel record di identità nazionale», ha sostenuto ce della Commissione Dana
68% di euroentusiasti nel 2018 Merkel, terzo capo di governo tede- Spinant «non ci sono prove
è parso a tutti loro un po’ inve- sco che visita il campo dal 1995. che le persone che hanno mag-
rosimile in un Paese che così giori probabilità di completare
entusiasta di Bruxelles non è le indagini Eurobarometro sia-
mai stato. Andando a fondo gli no in realtà quelle più positive
esperti danesi hanno poi sco- all'Università di Copenaghen. 20%, come in Finlandia dove si Spagna (34%), la Lettonia pa di quanto non voglia real- per l’Ue». E poi, aggiunge sem-
perto dove stava l’inghippo: «I Nel caso danese solo il 28% del è fermato addirittura al 14%, o (38%) e il Portogallo (40%). Il mente. O che un eventuale re- pre la Spinant, «l’Eurobarome-
tassi di risposta dell’Eurobaro- campione ha risposto, quando in Germania al 15%. In Italia è rischio, sostiene ancora Ka- ferendum sulla Ue possa esse- tro non è uno strumento per
metro sono così bassi che sa- una percentuale accettabile arrivato al 22%, mentre sotto il sper Møller Hansen, è che «i re facilmente vinto». Secondo raccogliere statistiche, ma for-
rebbero altamente discutibili viene considerata dagli scien- 40% ci sono anche il Lussem- politici guardino le cifre Paolo Segatti, professore nisce un'istantanea delle perce-
in un contesto di ricerca», ha ziati almeno il 45-50%. Ci sono burgo (20%), la Gran Bretagna dell’Eurobarometro e tragga- all’Università di Milano, «l’Eu- zioni dell’opinione pubblica in
svelato Kasper Møller Hansen, Paesi dove il tasso di risposta (27%), la Grecia (31%), la Fran- no conclusioni errate: che l’opi- robarometro sta sistematica- un dato momento».
professore di Scienze politiche non è arrivato nemmeno al cia (31%), l’Irlanda (33%), la nione pubblica vuole più Euro- mente sottostimando il grado © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sospetto terrorismo islamico


Al tempo Pilota saudita fa strage
della in una base della Florida
Bauhaus ■ L’Isis è stato sconfitto mili-
tarmente in Siria e Iraq, al Qae-
sodio di Pensacola è partico-
larmente inquitante. Se il ter-
da è messa all’angolo, ma il ter- rorismo islamico ha la capaci-
rorismo islamico è una minac- tà di infiltrare suoi uomini in
cia sempre nuova per l’Occi- una base in territorio statuni-
dente. Quello che è accaduto tense le conseguenze potreb-
Live your style. ieri in una base militare negli bero essere disastrose.
Stati Uniti potrebbe segnare Il governatore della Florida,
un nuovo inizio nel jihad glo- Ron DeSantis, è stato pruden-
bale con un tipo di attacco che te: «Ovviamente ci saranno
finora si era visto solo in teatri molte interrogativi sul fatto
di guerra come l’Iraq e l’Afgha- che questo individuo sia un cit-
nistan. tadino straniero, che faccia
Ieri un pilota militare saudi- parte dell’aeronautica saudita
ta, ospite per un periodo di ad- e che si formi qui sul nostro
destramento nella base di Pen- territorio», ha detto ai giornali-
www.junghans.de

sacola in Florida, ha aperto il sti.


fuoco uccidendo due persone «Sono devastato - ha com-
e ferendone altre undici. Alla mentato il comandante della
fine è stato a sua volta abbattu- base, il capitano Tim Kinsella
to da due agenti della polizia - è un momento molto diffici-
locale prontamente accorsi. le, noi siamo una famiglia e ci
Nel gergo militare si tratta di comporteremo da famiglia,
max bill Automatic un caso di “green on blue”. dando sostegno ai parenti del-
Green, il verde, è il colore attri- le vittime». L’ufficiale non ha
buito alle forze armate e di po- specificato se le vittime siano
Lo JUNGHANS max bill dimostra che la semplicità può davvero lizia neutrali o comunque non militari o impiegati civili.
essere meglio. Purista al cento per cento, volge lo sguardo ostili; rosso è il nemico; blu so- L’identità dell’assassino non
all’essenziale: il tempo. L’orologio originale di Max Bill:
no i “buoni”, cioè la Nato. At- viene ancora fornita, è stato
tacco “green on blue” significa spiegato, perchè l’Fbi sta fa-
Junghans max bill Automatico con meccanismo automatico.
che un militare ad esempio ira- cendo accertamenti. Gli inve-
cheno o afghano spara contro stigatori vogliono capire se
un americano o comunque c’erano relazioni tra il killer e
B & P MOVITALIA srl un soldato dell’alleanza atlan- gruppi terroristici.
Via Monte Cervino, 14 · 37057 S. Giovanni Lupatoto (VR) · 045 87 50 551 · info@movitalia.it tica. Un evento non infrequen- A.Z.
te a Kabul o Baghdad; ma l’epi- © RIPRODUZIONE RISERVATA
ESTERI sabato
13
7 dicembre
2019

Colpo di sole
Greta ora dà la colpa del caldo al razzismo
L’attivista ecologista la spara grossa: patriarcato e colonialismo sono la cause dell’inquinamento. Ma non sa cosa dice
MIRKO MOLTENI zialmente più in paesi non oc-
cidentali. E non c’entra con
■ È arrivata a Madrid la ra-
gazzina svedese Greta Thun-
La scheda l’inquinamento in sè. Sem-
bra di risentire da Greta va-
berg, paladina dell’eco-ol- ghe eco di slogan anni Settan-
tranzismo, sicura di catastrofi- VITA DA STAR ta, impastati alla meno peg-
smi climatici su cui ancora og- ■ Greta Thunberg, la giova- gio. Anche l’idea che lo svilup-
gi non fior di scienziati dubita- ne attivista svedese per il cli- po industriale sia un complot-
no e dibattono. Parteciperà al- ma, ha viaggiato tra Lisbona to “razzista” e “colonialista” è
la Conferenza internazionale e Madrid dove ieri sera ha datata. Sono proprio nazioni
sul Clima Cop25 (cioè la 25° partecipato alla marcia per il emergenti come Cina e India
edizione della “Conference Clima a margine della che accusano di “coloniali-
of the Parties to the UN Fra- Cop25. Tallonata dalla stam- smo” quei Paesi occidentali
mework Convention on Cli- pa internazionale (una trenti- che si lamentano dell’inqui-
mate Change”), in atto fino al na i reporter che saliti con lei namento di origine orientale.
13 dicembre. La ragazza già sul treno alla stazione Santa La svedese, invece, attacca i
alle 18 di ieri era la star della Apolònia di Lisbona), Greta governi occidentali, ma non
marcia per il clima iniziata -che non viaggia in aereo il regime cinese, che rivendi-
dalla piazza di Atocha. Ha per evitare emissioni di gas ca il “diritto” a inquinare.
poi concluso il corteo con l’at- inquinanti- ha dovuto affron- Forse Greta non bada alle
tore spagnolo Javier Bardem. tare il lungo viaggio, oltre 10 contraddizioni, se si tiene
Anche in terra iberica, come ore. conto che dall’America era
già nel suo tour in America, tornata in Europa, fino al por-
Greta rinnoverà parole d’ordi- INQUINA PURE LEI to di Lisbona, con una barca
ne che mischiano a sproposi- ■ Ha anche dovuto violare a vela per non inquinare. Ma
to clima, critica sociale, fem- i principi di sostenibilità da poi, dovendo recarsi a Ma-
minismo, in un guazzabuglio lei difesi con tanta energia: Greta Thunberg con l’inseparabile cartellone («Sciopero per il clima») arriva alla stazione di Madrid (LaPresse) drid, che non si affaccia sul
che farebbe rizzare i capelli su un tratto, infatti, 100 chilo- mare, ha preso il comodo tre-
alla comunità scientifica, che metri tra il confine portoghe- del basso consumo ha fatto ebbe a partire dalla Prima sà quante delle studentesse no notturno “Lusitania”, scar-
da anni studia seriamente il se e Salamanca, la linea non passi da gigante, negli ultimi Guerra Mondiale, per la ne- che hanno marinato la scuo- tando un’auto elettrica mes-
problema. Va ripetendo: «La è elettrificata e il treno dipen- 30 anni. Greta parla di «op- cessità di sostituire nelle fab- la per seguire Greta, sarebbe- sa a sua disposizione. Su 600
crisi climatica non riguarda de da una locomotiva diesel pressione patriarcale» come briche gli uomini partiti per il ro contente di tornare indie- km totali, circa 100 km di li-
solo l’ambiente naturale. È che produce il doppio di CO2 causa dell’inquinamento. fronte. tro nel tempo, in un mondo nea non sono elettrificati e il
una crisi di diritti umani, di rispetto a quelle elettriche. Il Ma se oggi le donne sono più non inquinato, ma in cui, allo- treno di Greta ha dovuto farsi
giustizia e di volontà politica. Trenhotel Lusitania è il treno libere, lo si deve anche alla IL PROGRESSO ra sì, c’era il vero patriarcato trainare da una locomitiva a
I sistemi di oppressione colo- notturno che collega le due tecnologia, che dal 1900 ha e, fra l’altro, non c’era nem- gasolio. Anche la ragazzina
nialista, razzista e patriarcale capitali iberiche. Greta è co- semplificato gran parte di Il patriarcato dei secoli pas- meno il tempo per andare a non ha potuto fare a meno di
l’hanno creata e alimentata». stantemente scortata dalla quel lavoro domestico che sati, invece, è così antico che scuola, poichè bisognava zap- inquinare, se voleva arrivare
E poi: «Nonostante le prote- polizia e da Nikki Hender- gravava su mogli e madri. Se ha sempre caratterizzato pro- pare la terra a mano. Certo, a Madrid in poche ore e non
ste, non è stato fatto nulla». son, la skipper britannica le donne oggi lavorano, lo si prio quelle società preindu- ancora oggi troppe donne sof- in giorni, come al tempo dei
Dimenticando che, almeno che l’ha accompagnata nella deve a quella rivoluzione striali che vivevano entro i li- frono di prevaricazione, ma, Don Chisciotte a cavallo.
in Occidente, la tecnologia traversata atlantica. che, nel bene e nel male, si miti posti dalla natura. Chis- guardacaso, accade tenden- © RIPRODUZIONE RISERVATA

I.P.

OGGI A MILANO “AGEMONY SOSTIENE


LA MEDICINA FUNZIONALE”
“La grande sfida alle malattie croniche degenerative” al centro di un
convegno promosso dal portale diretto dal dott. Massimo Spattini

R
iportare l’essere umano al dicina funzionale e nutrizionale;
centro del rapporto me- del prof. Alessandro Gelli, do-
dico-paziente. E’ questo cente e coordinatore scientifi-
l’obiettivo della “Medicina Fun- co del corso di Alta Formazione
zionale”, il nuovo approccio dia- 50 ECM; del dott. Damiano Ga-
gnostico terapeutico che ten- liberti, Medico Chirurgo specia-
de ad individuare le cause di un lista in Scienza dell’Alimentazio-
certo sintomo senza sopprimer- ne e nutrigenomica e Presidente
lo a priori in maniera automati- dell’AMIA - Associazione Medici perte della scienza genetica, della rassimo i soli frutti di un albero,
ca. Un argomento che viene af- Italiani Anti-Aging; del dott. Da- biologia dei sistemi e della com- senza considerare le radici della
frontato oggi a Milano nel corso vide Antoniella, Osteopata, Chi- prensione di come i fattori am- pianta, il terreno su cui cresce e
del convegno “Agemony sostie- nesiologo, Preparatore Atletico bientali e di stile di vita influenzi- l’ambiente che lo circonda”. Se-
ne la Medicina Funzionale - La professionista. no l’emergenza e la progressio- condo Bevacqua, invece, “l’es-
grande sfida alle malattie croni- La Medicina definita delle quattro ne della malattia”. Per Spattini, sere umano va preservato in uno
che degenerative”, promosso dal “P”: Predittiva, Preventiva, Per- quindi, la Medicina Funzionale stato di equilibrio e quindi anche
portale Agemony.com diretto dal sonalizzata e Partecipativa vie- “è la Medicina del domani, della la terapia deve essere personaliz-
dott. Massimo Spattini, Medico ne spiegata dallo stesso Spat- salute e non della malattia. Una zata secondo le specifiche costi-
Chirurgo Specializzato in Scien- tini. “La società attuale sta vi- medicina che indaga la crono- tuzioni, ma soprattutto deve es-
za dell’Alimentazione e Medicina vendo un drammatico aumen- biologia del paziente, i movimenti sere in grado di riequilibrare l’or-
dello Sport e co-autore del libro to della quantità di persone che ormonali, l’approvvigionamento ganismo nel suo insieme, correg-
“Guida alla Medicina Funziona- soffrono di malattie complesse e dei nutrienti, l’attività fisica svol- gendo gli stili di vita che hanno
le – La Medicina del Domani”. croniche come diabete, obesità, ta, i pensieri ricorrenti etc”. determinato l’insorgere della ma-
L’importanza della Medicina Fun- cancro, malattie cardiovascola- Il Dottor Enrico Bevacqua, medi- lattia e la sua cronicizzazione”.
zionale e le differenze con quella ri, malattie autoimmuni, malattie co chirurgo e tra i massimi esper- Per Bevacqua, quindi, l’obietti-
convenzionale saranno gli argo- osteoarticolari, malattie neuro- ti di Medicina Funzionale in Ita- vo è “promuovere i corretti stili di
menti discussi nel corso dei la- degenerative. La Medicina Fun- lia, offre una visione molto chia- vita e mettere al centro dell’ap-
vori che si svolgono all’Hotel Mi- zionale - sottolinea Spattini - ha ra sull’essenza di questa parte proccio medico la persona e non
chelangelo a partire dalla matti- l’obiettivo polivalente di trovare la della medicina. “Oggi la medi- la malattia”. Un obiettivo detta-
na e che, per tutta la giornata, ‘disfunzione’ degli organi prima cina tende ad avere un farmaco to dalla speranza che la “medi-
vedono gli interventi tra gli altri dell’inizio di un processo patolo- per ogni sintomo, ma quasi nes- cina della salute” prenda il posto
del dott. Enrico Bevaqua, Me- gico e ripristinarne la ‘funzione’ sun farmaco per curare la causa della cosiddetta “medicina del-
dico Chirurgo specialista in me- incorporando le più recenti sco- che lo determina. E’ come se cu- la malattia”.
14 sabato ATTUALITÀ
7 dicembre
2019

Omicidio Bazzano
CATERINA MANIACI Ladro colpito alla schiena
■ Basta, non è possibile passa-
re la vita ad avere paura, a spera-
Mobilitati sei Paesi
re che ogni volta sia l’ultima, o
che comunque non succeda
per conoscere l’identità
niente di irreparabile. Non è
possibile che la propria casa di- SIMONA PLETTO
venti una trappola, il posto in
cui si ha paura di rimanere, in ■ Un colpo mortale alla schiena. È questo
cui anche i più piccoli rumori, l’esito della autopsia eseguita ieri sul cadavere
percepiti con il cuore in gola nel del giovane ladro che all’alba di giovedì è sta-
fondo della notte, possono na- to sorpreso e ucciso dal custode di una antica
scondere la minaccia di un ag- villa a Bazzano, frazione del Comune della
guato. Così ha pensato, per l’en- Valsamoggia, nel Bolognese, che per ora resta
nesima volta, Sandra Giolo, ex senza una identità perché privo di documen-
consigliere comunale, dopo ti. Il custode dunque ha sparato quando era di
aver subito in casa - una villetta spalle e uno dei cinque colpi partiti dalla fine-
a Noventa Padovana, in provin- stra di casa lo ha raggiunto alla schiena ucci-
cia di Padova - il furto di gioielli Una immagine che ritrae il ladro nelle telecamere di sorveglianza dendolo. Per questo il guardiano 68enne bolo-
e preziosi per ol- gnese, che insieme alla moglie vive da anni

Ex consigliera comunale di Noventa (Pd)


tre 60 mila euro. nella tenuta di un conte che risiede in Tosca-
E così ha deciso: na, da giovedì è indagato per omicidio prete-
su Facebook ha rintenzionale. «La risposta definitiva la posso-

Pubblica la foto del rapinatore


pubblicato le fo- no dare solo gli accertamenti di natura tecni-
to, estrapolate ca, tra cui la perizia balistica. Soprattutto biso-
dalle telecamere gna cogliere la traiettoria del colpo e capire
di sicurezza, con anche se sia stato diretto o di rimbalzo», ha
il volto del ladro. dichiarato il procuratore capo di Bologna Giu-
Con il commen-
to: «Tutti devono
vederlo in faccia
per avvisare i ca-
«Ecco chi è entrato a casa mia» seppe Amato. A questo scopo è stato affidato
l’incarico al consulente della Procura perito
balistico Raffaella Sorropago.
Le parole del procuratore chiariscono il per-
rabinieri. Non ché sia stato necessario iscrivere il custode
possiamo vivere Dopo aver subìto un furto di preziosi per 60mila euro, Sandra Giolo che ha sparato nel registro degli indagati. «La
da schiavi a casa legittima difesa va verificata in positivo – ha
nostra».
Il gesto della
diffonde le immagini delle telecamere: tutti devono vederlo in faccia aggiunto il procuratore - e in questo caso non
era assolutamente evidente, quindi c’è stata
Giolo ha sollevato molte discus- avrebbero cominciato a suona- in provincia di Padova, a Legna- Il senso di insicurezza, di pre- la necessità tecnica di indagare il custode».
sioni e polemiche, scatenate in re il campanello all’impazzata, ro, nelle ultime settimane si so- carietà e di pericolo sociale è Sul reato ipotizzato, omicidio preterintenzio-
primo luogo nei social. Il prefet- per distrarre l’attenzione, poi si no registrati due episodi di effra- sensibilmente cresciuto, nel no- nale, spiega: «Non è importante quale reato
to di Padova lo ha criticato, defi- sarebbero introdotti in casa in zione, per uno dei quali è stato stro Paese. Lo fotografa con sia ipotizzato. L’importante è il merito: le peri-
nendolo «rischioso», mentre pochi minuti, hanno rovistato fermato un diciasettenne. chiarezza anche l’ultimo rappor- zie commissionate e gli accertamenti devono
molti cittadini dichiarano il loro tra cassetti e armadi, trafugan- to del Censis, in cui si sottolinea permetterci di capire se ci siano i presupposti
disagio per l’ondata di furti in do tutto quello che c’era di valo- GLI STUDI come la richiesta di sicurezza della legittima difesa oppure dell’eccesso col-
città e in provincia, da cui non re a portata di mano. sia ormai al top tra quelle espres- poso. Questo è importante», ha concluso il
sanno più come difendersi. Nel L’episodio è accaduto qual- Del resto, uno degli ultimi stu- se dai connazionali, mentre si capo dei pm bolognesi.
caso dell’ex consigliere, il video che giorno fa, e proprio mentre di sul fenomeno, firmato Ue- individua nei migranti, con una Mentre proseguono gli accertamenti nella
mostra un uomo solo, che il ladro - i ladri - facevano razzia coop, su base Istat, ha certifica- percentuale del 63 per cento, villa, i militari della compagnia di Borgo Pani-
avrebbe agito indisturbato e nella villetta, a poca distanza ve- to che in Italia sono almeno un “fattore” primario di questo gale e del nucleo investigativo del comando
neppure a ore tarde, ossia intor- niva sventato un altro tentativo 200mila i colpi in casa all’anno, senso di insicurezza. Senza con- provinciale di Bologna, hanno accertato alme-
no alle 17 e trenta, o poco più, di furto. In questo caso, i malvi- oltre 500 al giorno, e bisogna an- tare l’angoscia dilagante, testi- no cinque furti messi a segno la stessa notte
forzando la porta d’ingresso, in- venti hanno tentato di entrare che pensare che non sempre moniata, fra l’altro, dall’uso in tra mercoledì e giovedì nella medesima via
curante dei sistemi di sicurezza in una casa in cui c’era, in quel vengono denunciati. Bersaglia- crescita esponenziale di ansioli- della antica tenuta teatro dell’irruzione di una
e senza preoccuparsi delle even- momento, solo il figlio adole- to soprattutto il Nord. L’orario tici e psicofarmaci, con la drasti- banda di ladri. Almeno quattro, secondo gli
tuali telecamere in azione, scente dei proprietari, il quale, preferito per effettuare queste ca diminuzione di speranze e di inquirenti, probabile originari dei Paesi
tant’è che appunto appare nei sentendo dei rumori sospetti incursioni va dalle 18 alle 21. fiducia nel prossimo. dell’Est e tutti ricercati dopo la loro fuga dalla
video registrati, con il cappuc- all’esterno, si è subito chiuso in Ma anche la mattina e il primo I sociologi parlano allarmati villa. Sono stati attivati anche gli organi di Poli-
cio, quasi sicuramente di giova- casa e ha avvertito i carabinieri, pomeriggio, e non si escludono di italiani «incattiviti» o di «so- zia europei ed extraeuropei (Romania, Bulga-
ne età. che hanno messo in fuga i ladri. la notte e le prime ore dell’alba: vranismo psichico», per tentare ria, Polonia, Moldavia, Albania), per cercare
Ora le forze dell’ordine stanno praticamente 24 ore su 24 l’allar- di dare una spiegazione al feno- di dare una identità al giovane dalla carnagio-
LE IMMAGINI indagando su entrambi gli epi- me resta alto. E se un tempo era meno. Ma forse basterebbe ne chiara e di età compresa tra i 20 e i 25 anni.
sodi. l’estate il momento più rischio- guardarsi un po’ intorno, per ca- Con la collaborazione dei colleghi stranieri, i
Secondo altre ricostruzioni, Da settimane i residenti di No- so, ora non ci sono più molti vin- pire che l’allegria e la fiducia po- carabinieri cercano di capire se la vittima aves-
invece, i ladri in azione sarebbe- venta non hanno pace, a causa coli stagionali, come la raffica di trebbero sembrare oggi un co- se precedenti di polizia nel Paese d’origine o
ro stati due, anche se solo di dei ripetuti tentativi di furto in furti nel padovano di questi ulti- raggioso atto di fede. se ci sia qualche denuncia di scomparsa.
uno ci sono le immagini, che case e appartamenti. E sempre mi giorni. © RIPRODUZIONE RISERVATA © riproduzione riservata

D.P.G.R. LAZIO n. 435 del 20/11/2003

La tragedia della discoteca. Stanotte la commemorazione delle vittime


Ente Pubblico Economico
(art. 36 LEGGE n. 317 del 05/10/1991 art. 2 L.R. 29/05/1997, n. 13)
ESITO BANDO DI GARA
AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

Corinaldo, richiesta di giudizio immediato per sei


CO.S.I.LA.M - Consorzio sviluppo industriale Lazio Meridionale - S.P. 276 Loc. Volla, Piedi-
monte San Germano – FR – Italia - tel. 0776/22699
OGGETTO DELL’APPALTO: Appalto per l’affidamento dei lavori di “Completamento urbaniz-
zazione primaria area p.i.p. Comune di Ausonia - localita’ Taverna Cinquanta”
DATA DI AGGIUDICAZIONE: Delibera C.d.A n. 136 del 26 novembre 2019
CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: Economicamente più vantaggiosa Categorie OG3 e OG6 ■ Ad un anno dalla tragedia di Corinal- preterintenzionale, associazione per de- 2mila euro di multa, emessa dal gip pres-
NUMERO DI OFFERTE RICEVUTE: 9 (nove)
DITTA ESCLUSA: 1 (una) do, avvenuta la notte tra il 7 e l’8 dicem- linquere finalizzata alla commissione di so il Tribunale di Ancona lo scorso 2 di-
IMPORTO LAVORI A BASE DI GARA: € 890.328,52 di cui € 50.976,49 per oneri della sicu- bre alla “Lanterna Azzurra” in cui mori- furti con strappo e rapine, lesioni perso- cembre in ordine alle imputazioni conte-
rezza
AGGIUDICATARIO: Cogedis S.r.l., con sede in via San Lorenzo 6, 03043 – Cassino (Fr) rono cinque giovanissim (Emma Fabini, nali e singoli episodi di rapine e furti con state di associazione per delinquere e
IMPORTO TOTALE DI AGGIUDICAZIONE: € 808.072,02 compreso oneri della sicurezza studentessa di 14 anni, Asia Nasoni, strappo. «Alla luce dei risultato emersi ricettazione continuata».
DATA PUBBLICAZIONE BANDO: 21 Marzo 2018
ORGANO COMPETENTE PER LE PROCEDURE DI RICORSO: Tar del Lazio
14enne promessa della ginnastica, Bene- durante la complessa attività di indagi- Intanto, in ricordo delle vittime, Cori-
Piedimonte San Germano, li 28/11/2019 detta Vitali, 15 anni di Fano, Mattia Or- ne - sottolinea in una nota la procuratri- naldo dedicherà l’intera notte alla com-
Il Responsabile del Procedimento Dott. Ing. Vincenzo Di Vizio landi, 15 anni, Daniele Pongetti, 16enne ce di Ancona Monica Garulli - dalla qua- memorazione. L’appuntamento è stase-
di Senigallia e una mamma, Eleonora le sono emersi chiari e concordanti ele- ra in piazza Il Terreno per un pensiero,
Girolimini, che quella notte accompa- menti di responsabilità nei confronti dei una preghiera, un ricordo. «Per tutta la
gnava insieme al marito una delle figlie soggetti facenti parte della cosiddetta notte sarà acceso un faro puntato verso
al concerto), la procura di Ancona ha “banda dello spray”, tutt’ora in custodia il cielo - fa sapere l’amministrazione -
depositato la richiesta di giudizio imme- cautelare, è stata avanzata richiesta di un simbolo luminoso e di speranza nel
diato per i sei ragazzi della cosiddetta giudizio immediato». «Il 65enne ricetta- cuore della comunità». «Nessuno potrà
“Banda dello spray”, arrestati lo scorso 2 tore del gruppo criminale - ricorda la mai dimenticare, viviamo costantemen-
agosto con l’accusa di aver spruzzato lo stessa procuratrice - ha invece definito te con il dolore e il ricordo, ma vogliamo
spray urticante nella discoteca allo sco- la propria posizione con sentenza di ap- anche lanciare un messaggio di speran-
po di derubare i presenti. I sei giovani plicazione della pena concordata in za al futuro e alle nuove generazioni».
della banda sono accusati di omicidio quattro anni e due mesi di reclusione e © RIPRODUZIONE RISERVATA
ATTUALITÀ sabato
15
7 dicembre
2019

Nel Fiorentino. Gli abusi sono durati un mese


Violenta e chiude l’ex cognata nel pollaio
Il 55enne l’ha incatenata a un letto e picchiata. Finché la donna non si è salvata con una fuga rocambolesca nel bosco
segue dalla prima I NUMERI NEL RAPPORTO 2017-2018 DELLA SOCIETÀ CHE OFFRE TAXI ALTERNATIVI bensì per condurla in una rou-
AZZURRA BARBUTO lotte dove ne ha abusato ses-
sualmente. Una narrazione ag-
(...) sporadicamente soltanto
con qualche biscotto, lanciato
Uber America: ghiacciante che suscita scon-
certo, che induce a chiedersi
in faccia, e a dissetarsi con ac-
qua sporca. Non è la trama di 6mila aggressioni come possa un essere umano
realizzare simili nefandezze e
un film dell’orrore, bensì ciò
che è accaduto a Rufina, nel fio-
rentino, ad una signora di 53
e 450 stupri come possa una donna esser-
ne connivente silenziosa.

anni, la quale per oltre un me- ■ Circa 6.000 aggressioni IL PROCEDIMENTO


se è diventata la schiava e il pas- sessuali, di cui 450 stupri, so-
satempo del suo ex cognato. Ar- no stati denunciati da utenti Nel corso del procedimento
restato dai carabinieri, l’uomo, Uber nel 2017-2018. È quan- emergerà il tipo di ruolo che la
pluripregiudicato cinquanta- to emerge dal rapporto sulla compagna del delinquente ha
cinquenne, già in libertà vigila- sicurezza divulgato dalla so- avuto in relazione ai fatti crimi-
ta, dovrà rispondere dei reati cietà di taxi alternativo. I dati nosi contestati. Certo è che il
di sequestro di persona in con- sono stati trasmessi dalla stes- farabutto sarà processato per
corso, probabilmente con uno sa Uber, che in 84 pagine ha sequestro di persona in concor-
dei suoi fratelli, lesioni, violen- specificato come il 99,9% del- so, avendo goduto del favoreg-
za sessuale e privata, rapina ed le sue 2,3 milioni di corse nel giamento di qualche indivi-
indebito utilizzo di carte di pa- 2017-2018 siano invece avve- duo.
gamento. Risulta infatti che nute senza incidenti. Un’altra squallida vicenda,
l’aguzzino abbia obbligato la l’ennesima, che ci restituisce
donna a firmare una delega al- l’immagine di un’umanità spie-
la compagna di lui affinché tata, pronta ad uccidere per
quest’ultima potesse utilizzare dubbi e domande riguardo gazione per un tempo indefini- che devono esserle apparsi infi- quel capannone adibito a galli- quattro soldi, a schiavizzare
la card del reddito di cittadi- l’improvvisa scomparsa della to, probabilmente per sempre, niti, prima di incontrare essere naio divenuto in un attimo la l’altro, a dominarlo. E, ancora
nanza, di cui la vittima è titola- ex moglie del fratello, il crimi- almeno finché la signora avreb- umano, un automobilista di sua gabbia infernale. Ormai una volta, impariamo che non
re. Insomma, la poverina è sta- nale ha architettato la simula- be resistito. A scompigliare co- passaggio, a cui implorare soc- era troppo tardi per scappare, possiamo fidarci neppure dei
ta spennata come un pollo. zione di un trasferimento desto diabolico piano è però in- corso. ed urlare si rivelò subito inutile parenti, di sangue o acquisiti
all’estero, forzando la succube tervenuta la destrezza, forse de- a causa della lontananza remo- che siano, poiché è proprio
COMPAGNA COMPLICE a redigere una lettera da indi- terminata dalla disperazione IL RACCONTO ta dal centro abitato. Da quel all’interno delle famiglie che
rizzare all’ex al fine di informar- che rende le persone più leste luogo non transitava anima vi- vengono messi in atto i misfatti
Sembra dunque che il seque- lo circa il fatto che ella era in e astute, della reclusa, la quale Ed è così che l’oppressa ha va. Massacrata di botte, ferita e più turpi.
stratore abbia potuto godere procinto di cambiare vita, mi- un mattino di fine settembre, potuto fare il suo sconvolgente dolorante, abbandonata al La mano che ferisce è soven-
anche della complicità e grando oltre confine. «Non cer- approfittando dell’assenza pro- racconto innanzitutto ad buio pesto, al freddo, alla mer- te quella del familiare, del vici-
dell’appoggio della partner, carmi, sarebbe inutile. Mi farò lungata del malfattore, è riusci- un’amica, poi ai servizi sociali cé dei topi, la cinquantatreen- no, dell’amico. Volti e sorrisi
che in quelle settimane ha usa- viva io», con tale raccomanda- ta a liberarsi di lacci e catenac- e, infine, ai carabinieri. Tutto ne doveva ancora attraversare consueti, amichevoli, che pos-
to la carta per fare spese, al fine zione avrebbe concluso l’epi- ci e a mettersi in fuga attraver- cominciò quasi agli albori di il peggio. Qualche giorno dopo sono celare le più diaboliche in-
di realizzare e perpetrare que- stola. Il rapitore era così convin- so campi e boschi. Ha vagato a settembre scorso, allorché il co- il reo l’ha slegata, ma non per tenzioni.
sto sadico delitto. Per dissipare to di potere protrarre la segre- piedi nudi per sei chilometri, gnato la attirò con una scusa in consentirle di allontanarsi, © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 sabato 7 dicembre 2019

CORTINA d’Ampezzo

MIRAMONTI MAJESTIC
GRAND HOTEL
Cortina d’Ampezzo (BL)

members of Gruppo Zanchetta


Hotel, Re idence & Resor Co tina, Tosc na, Sardegn , Adriatico & Do omiti

L’Ospite in Primo Piano

HOTEL MAJONI
Cortina d’Ampezzo (BL)

per informazioni e prenotazioni:


www.geturhotels.com
Tel. 0438/493500 - Fax 0438/493600 - email: getur@geturhotels.com
ATTUALITÀ sabato
17
7 dicembre
2019

La sfida degli addobbi


GIORDANO TEDOLDI

■ Tra Roma e Milano è uf-


Il derby degli alberi di Natale in opposizione al più gras-
so spirito cinematografaro
romano. Ma allora chi de-
ficialmente scoppiata la
guerra degli alberi di Nata-
le, e due giorni fa la sua di-
chiarazione è stata conse-
Meglio Spelacchio o Ferracchio? cretare vincitore, tra Spelac-
chio edizione 2019 e Ferrac-
chio? Diciamo che vanno
bene entrambi, perché en-
gnata via Facebook dal ma- trambi sono specchio fede-
rito della sindaca romana Il primo, tradizionale e cinematografico, si adatta perfettamente allo spirito di Roma le del contesto cittadino.
Virginia Raggi, che con un
post ha sbeffeggiato l’albe- Il secondo, tecnologico e innovativo, rispecchia l’anima di una Milano all’avanguardia “Ferracchio” lo si potrebbe
benissimo trasferire, dopo
ro tecnologico l’uso, alla Fon-
di 37 metri col- dazione Prada
locato in piaz- accanto a qual-
za Duomo:
non il classico, ROMA MILANO che installazio-
ne di Anselm
tradizionale Kiefer.
abete, come a
Roma, ma una DESIGN
struttura di led
a forma di co- È senz’altro
no con 81.448 un oggetto che
punti luce. Più mescola desi-
che un albero gn, intratteni-
di Natale, mento e tecno-
un’installazio- logia come tut-
ne di arte con- ta l’arte di oggi.
temporanea, Ci si può entra-
sponsorizzata re dentro, assi-
dalla catena di stere a fanta-
supermercati smagorie di
Esselunga. animazioni
Facile quin- sempre diver-
di l’ironia del se, lo si può in-
consorte della somma “abita-
Raggi, che ha re” meglio di
accostato “Fer- certi locali di
racchio” (così tendenza. I Mi-
ha ribattezzato lanesi lo ame-
l’albero mila- ranno di certo.
nese, sulla scia A Roma, non
dell’indimenti- sarebbe stato
cato “Spelac- capito, e proba-
chio”, il mestis- bilmente la
simo albero di sua ingegnosa
Natale, giunto architettura lu-
a Roma già minescente sa-
morto e spen- rebbe diventa-
nacchiato, che coprì di ridi- neggia in tutto il suo splen- A sinistra, l’albero di Natale allestito in piazza Venezia e firmato parizione del manufatto ta ricettacolo di spazzatura
colo l’amministrazione ca- dore a piazza Venezia. In- Netflix (l’accensione è prevista per domani, 8 dicembre). A destra, alieno) e anche lo sponsor, e poi nido di gabbiani stri-
pitolina nel 2017 e fu anche dubbiamente, un albero di l’albero in piazza Duomo a Milano sponsorizzato Esselunga i supermercati Esselunga denti. Non per caso nella
oggetto di un articolo sarca- Natale più che rispettabile, che hanno sborsato 975 mi- guerra degli alberi “Ferrac-
stico sul New York Times) anche se al prezzo di veder- ma, è un po’ una baracco- misterioso del monolito di la euro, chiosando con giu- chio” è stato anche definito
al gasometro in ferro che lo coperto dal nome dello nata, come del resto quasi “2001: Odissea nello Spa- stificata retorica di albero “gabbia per piccioni”, e
sorge nel quartiere Ostien- sponsor, il che fa sembrare tutto a Roma. Invece a piaz- zio” (consiglieremmo di dif- «innovativo e sostenibile, non sarebbe in tal caso una
se di Roma, e che è conside- il Natale dei romani non za Duomo, altro che barac- fondere nella piazza la stes- simbolo di inclusione e soli- cattiva soluzione, vista la
rato, d’altronde, un gioiello una festa religiosa, ma una conata, siamo alle prese sa, inquietante musica che darietà», riflette la discipli- proliferazione dei maledet-
di architettura industriale. serie in streaming. Insom- con un oggetto non meno nel film accompagna l’ap- nata operosità meneghina ti pennuti nella capitale.
Tra un po’ piazza San Pie-
CITTÀ RIVALI tro sarà un’immensa volie-
CIASCUN PEZZO AGGIUDICATO PER 120 MILA EURO ra. Il Nuovo Spelacchio, in-
Gli sfottò e le prese in giro vece, a Milano avrebbe re-
tra Milano e Roma sono so tutti scontenti: lo si sareb-
consuetudine inveterata,
ma effettivamente il con-
La banana be considerato retrogrado,
provinciale, non degno di
fronto tra i due alberi ci di-
ce qualcosa di vero circa il di Cattelan una città orgogliosamente
proiettata nel futuro, sem-
carattere delle due città riva- pre. Insomma, una battuta
li. A Roma, dopo la catastro- ■ È una banana (vera) fissata al d’arresto spaventosa e, per
fe di “Spelacchio” – che tut- muro con del nastro adesivo l’ultima parafrasare lo sponsor, né
tavia, com’è tipico dei roma- attesissima opera dell’artista italiano innovativa né sostenibile.
ni, è stato subito adottato e Maurizio Cattelan. E già si vocifera Quindi partita patta, ad ap-
convertito in un personag- possa diventare il pezzo forte di que- pena pochi giorni dall’aper-
gio simpatico e quasi rim- sta edizione di Art Basel di Miami, tura delle ostilità? A costo
pianto, e la stessa Raggi ha anche perché erano 15 anni che l’ar- di sembrare buonisti, è co-
annunciato l’arrivo del nuo- tista non proponeva un suo nuovo sì. A Roma un albero tecno-
vo albero dialogando con lavoro in una fiera. Ci scuserà Catte- logico, virtuale, futuristico
l’account twitter di Spelac- lan, ma facciamo fatica a compren- sarebbe stato fuori posto
chio – si è corsi ai ripari ri- dere la straordinarietà dell’opera. E proprio come un tradizio-
volgendosi a Netflix, che è ancor meno capiamo i due signori nale abete, senza sorprese
un po’ la Cinecittà di oggi, e che hanno speso 120mila euro a te- di sorta né effetti speciali, a
che da due anni sponsoriz- sta per portarsi a casa una banana. Milano. Il Natale è salvo.
za l’abete natalizio che tro- © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 sabato ATTUALITÀ
7 dicembre
2019

Quello che gli altri giornali non raccontano


STRANO MA VERO
Acquisti fortunati, regali inaspettati, successi sul web e strane precipitazioni lungo la strada: il meglio e il peggio della settimana
FABRIZIO BARBUTO stata altrettanto fortunata la giovane Madelynn: all’insaputa tappeto il malvivente; nei suoi confronti non intende sporgere
dei genitori ha organizzato un pigiama-party con gli amici, denuncia poiché ritiene che abbia già espiato. E che dire di
■ Il Natale è giunto in anticipo per Adrianna ma la punizione non si è fatta attendere a lungo e, inaspetta- Linda McLean? In un paio di guanti acquistato in un centro
Edwards: una cameriera americana che, raccon- tamente, ha fatto di suo padre una star del web. A raggiunge- commerciale di Newcastle, la donna ha rinvenuto una fede
tando a due affabili clienti di non avere abbastan- re la fama è stato pure il forzuto Willie Murphy, un ex culturi- nuziale della quale cerca il proprietario. Insomma, ce n’è abba-
za denaro da acquistare un’automobile, ha rice- sta di 82 anni che qualche giorno fa, sopreso dall’irruzione di stanza da stemperare con una risata lo stress della settimana…
vuto in dono una Nissan nuova di zecca. Non è un ladro nel suo appartamento newyorkese, ha messo al © RIPRODUZIONE RISERVATA

Dai clienti del locale Su Instagram


Cameriera di un bar Punisce la figlia
riceve auto in dono e diventa una star
■ Dicono che i propri chiacchiera e l’altra, una ■ Madelynn (una 15en- mane di astinenza da Insta-
drammi vadano taciuti poi- mattina, ha raccontato a ne americana), nonostante gram, con la clausola di for-
ché ammorberebbero chi due affabili clienti della sua i categorici ammonimenti nire loro la password del
abbiamo attorno, ma la sto- situazione, ma non immagi- dei genitori, aveva organiz- suo profilo per pubblicare
ria di Adrianna Edwards rap- nava che essi le avrebbero zato un pigiama-party a lo- contenuti a scelta; la fan-
presenta un’eccezione: è fatto un dono impareggiabi- ro insaputa, ma non c’è vo- ciulla ha optato per la se-
una cameriera del Texas le. È così che Adrianna ha luto molto perché i texani conda alternativa e, in po-
che lavora in un fast food e narrato l’episodio alla Cnn: Larry Sumpter e Tawyna co tempo, Larry è diventato
che, per prendere servizio, «Ci siamo messi a parlare, Ford venissero a conoscen- una star del web postando
percorre ogni giorno 14 mi- poi si sono alzati e se ne so- za della birichinata della fi- scatti in cui scimmiotta la
glia a piedi: a causa delle no andati. Qualche ora do- glia. Determinati a darle figlia nelle sue pose più le-
troppe spese non è mai riu- po ho trovato di fronte al ne- una lezione, le hanno chie- ziose. Caricate sul profilo
scita a mettere da parte il de- gozio una Nissan che aveva- sto di scegliere una punizio- della stessa Madelynn, le fo-
naro sufficiente a comprare no acquistato per me». ne tra un mese intero sen- to sono esilaranti.
un’automobile. Tra una © RIPRODUZIONE RISERVATA za smartphone e due setti- © RIPRODUZIONE RISERVATA

In Indonesia Insegnante atipica


Sposa due donne I benefici dello yoga
per non deluderle per chi è fuori forma
■ In Indonesia può succe- un’amicizia di lunga data, ■ Jessica Rihal potrebbe biare il mio corpo, ma oggi
dere che, un uomo conteso non tolleravano che l’altra essere un’istruttrice di yoga penso che tutti dovrebbero
da due pretendenti, scelga trionfasse in un duello senti- come tante altre, ma a di- essere in grado di praticare
di sposarle entrambe per mentale che avrebbe sovver- stinguerla ci pensa il suo pe- yoga indipendentemente
non deludere nessuna; è ac- tito i loro destini, ma a met- so: con una struttura fisica dal loro peso, e non nono-
caduto nel villaggio di Airta- terle d’accordo ci ha pensa- di ben 136 kg, è la testimo- stante questo». A chi l’accu-
rap dove - avvalendosi del to l’ambito sposo che, in nianza vivente che le prati- sa di sostenere l’obesità, ri-
diritto alla poligamia previ- una cerimonia religiosa, ha che ascetiche, a dispetto dei sponde: «Non dico alla gen-
sto dalla legislatura – un ai- rivolto ad entrambe l’ago- luoghi comuni, siano ap- te di mangiare hamburger
tante garzone ha deciso di gnata promessa di eterna fe- pannaggio di chiunque. La due volte al giorno ma por-
convolare a nozze con due deltà. All’uomo restano al- donzella gestisce un profilo to benessere ad un gruppo
fanciulle che battagliavano tre due alternative: in Indo- Willie Murphy, il Instagram attraverso il qua- di persone cui è stato nega-
per aggiudicarsi il nodo co- nesia è concesso avere fino prestante 82enne le promuove i benefici della to, perché credo che tutti
niugale con lui. Le ardimen- a 4 mogli. che è riuscito a meditazione, ed afferma: possano imparare».
tose giovani, a dispetto di © RIPRODUZIONE RISERVATA stendere un ladro «Mi sentivo ansiosa di cam- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Un giovane di Toronto Per difendere la sua abitazione Decisa a restituirlo


Lancia feci umane 82enne ex culturista Compra dei guanti
contro i passanti stende il ladro e ci trova un anello
■ Per giorni interi ha se- spettato che ora dovrà ri- ■ Mai sottovalutare la pre- istante a rispolverare la sua ■ Comprare un paio di è accorta che dentro vi era
minato il panico lanciando, spondere in tribunale delle stanza di un anziano dei no- gagliardia da wrestler man- guanti per poche sterline e, qualcosa: una fede nuziale
addosso ai passanti incre- accuse a suo carico». Non stri giorni, soprattutto se cato: ha afferrato il crimina- all’interno di uno di essi, femminile che adesso non
duli, residui di feci umane, sono chiari i motivi che han- egli ha un passato da cultu- le, l’ha sbattuto sul tavolo e rinvenire un prezioso anel- ha alcuna intenzione di te-
ma finalmente è stato ac- no spinto il 23enne Alex Li rista: Willie Murphy è un ha iniziato a percuoterlo lo: è quanto successo a Lin- nere per sé. Intervistata dal
ciuffato dalla polizia cana- a sconvolgere la quiete di 82enne di New York che, con forza; quando l’asse si da McLean, una donna di Mirror, ha infatti afferma-
dese che, trionfante, ha co- Toronto, ma gli abitanti del- qualche giorno fa, ha mes- è rotta sotto i suoi colpi, Newcastle (Regno Unito) to: «C’è una bella scritta
sì reso nota la notizia del la metropoli possono torna- so al tappeto un ladro che Murphy ha poi continuato che, in un pomeriggio di all’interno del monile. Per-
suo sospirato arresto: «Rin- re a beneficiare della libertà aveva fatto irruzione in ca- a picchiare il ladro con la shopping, si è data agli ac- tanto, se qualcuno si mette
graziamo la comunità per di una passeggiata all’aper- sa sua. Dopo una vita tra- gamba del tavolo e con la quisti presso il centro com- in contatto con me, potrò
l’aiuto e il supporto in que- to senza il timore che, da scorsa a allenarsi aveva or- scopa. Non intende sporge- merciale Primark della sua sapere se è davvero il suo
sta indagine. È stata una vi- un momento all’altro, qual- mai appeso le scarpe al re denuncia poiché ritiene città. La sorprendente sco- proprietario. Sarebbe un
cenda abbastanza inquie- cuno gli scagli addosso un chiodo, ma non appena si è che, il furfante, abbia già perta è avvenuta una volta regalo di Natale così bello
tante, ma il nostro team è fetido escremento. ritrovato dinanzi all’invaso- avuto la sua punizione. che è tornata a casa e, pro- se potessi restituirglielo».
riuscito ad arrestare il so- © RIPRODUZIONE RISERVATA re non c’ha pensato su un © RIPRODUZIONE RISERVATA vando il guanto sinistro, si © riproduzione riservata
ATTUALITÀ sabato
19
7 dicembre
2019

Pillole di salute
L’abuso del cellulare
causa nei giovani
problemi psichiatrici
LUCA BERNARDO*

■ A Londra gli esperti lo chiama-


no Problematic Smartphone Usa-
ge (Utilizzo problematico del cel-
lulare) per indicare un disordine
psichiatrico correlato all’uso smo-
dato degli smartphone. Lo studio
è stato condotto dal King’s Colle-
ge di Londra. I soggetti adolescen-
ti e bambini sottoposti alla ricerca
e privati dello smartphone hanno
manifestato ansia, rabbia, stress e
agitazione. Tutti comportamenti
tipici della dipendenza. Gli stessi
comportamenti compaiono
quando ai ragazzi è tolta la rete o
restano senza internet. Alcuni ca-
si li vediamo anche nei nostri ra-
gazzi, commenta la dottoressa
Francesca Maisano, psicoterapeu-
ta. I genitori ci riferiscono le gros-
se difficoltà nella gestione dei de-
vice, prosegue la Maisano, o il lo-
ro stesso turbamento nella gestio-
ne delle diverse reazioni che i figli
mettono in atto. Adolescenti che
Da sinistra: l’americana Jennifer Lopez, 50 anni, Yanet Garcia, 29 anni, di Monterrey (Messico) hanno scatti d’ira, che arrivano
ad urlare o distruggere porte o og-

Il lato B che fa tendenza getti se non trovano accesso ai lo-


ro dispositivi, fino ad arrivare a ge-
sti aggressivi che molto spesso si
trasformano in atti fisici violenti,

A QUALCUNO PIACE GROSSO


conclude la dottoressa Maisano.

CAMPIONE ELEVATO

Dalla ricerca è emerso che il


Va di moda la donna con i glutei alla J.Lo. E molte pensano al ritocchino. I medici: prudenza 23% dei bambini e giovani adulti
(fino all’età di 25 anni), soffrireb-
be di questa patologia, la PSU. La
DANIELA MASTROMATTEI sue «bubblicious butts» (neologismo così lontano, il campionato mondiale ne ha bisogno e chi si affida al bisturi ricerca ha coinvolto per la prima
creato per descrivere le sue natiche in Francia che tanta visibilità ha dato (o alla nuova tendenza di spostare il volta un campione numerica-
■ «L’amante è naturalmente una così corpose) adesso se ne faranno al calcio femminile, ha messo in evi- grasso da addome e fianchi in punti mente elevato che hanno condot-
bella culona, dalla pelle bianca e la una ragione. denza i pregi sportivi ed estetici delle dove si desidera rimpolpare) di mani to alla conclusione che i ragazzi
testina piccola. Placida, bonaria, ap- Se il seno è materno, il sedere ab- atlete, tanto da farle diventare model- esperte per ritrovarsi con delle nati- provati del cellulare presentano
parentemente l’ideale delle amanti bondante è sinonimo di femminilità. li di bellezza a cui aspirare. È stato che come quelle di Kim Kardashian, manifestazioni e comportamenti
perché non rompe le scatole, molto Tra le scimmie non vince la più bella, specialmente apprezzato il fondo la burrosa reginetta dei reality tv ame- disfunzionali come nella dipen-
umile e sottomessa», scriveva negli ma quella col sedere più pronuncia- schiena che grazie ai costanti allena- ricani. denza e ci viene in mente non so-
appunti di sceneggiatura per il film 8 to, ricorda il genetista Edoardo Bonci- menti acquisisce un volume sculto- lo la dipendenza da sostanze ma
½ Federico Fellini. Una figura femmi- nelli. Quelli piatti o appena accenna- reo. Le foto del lato B di molte giocatri- LE INGLESI anche la ludopatia che si lega
nile che il regista disegnava spesso. ti, particolarmente apprezzati dagli ci hanno fatto il giro degli studi medi- all’uso spropositato degli stru-
Bastava che avesse un foglio davanti, stilisti sulle modelle da mandare in ci estetici di tutto il mondo. In molte Un desiderio particolarmente am- menti elettronici. Inoltre, lo stu-
una penna a portata di mano, e come passerella, sembrano esser passati di si sono presentate con l’immagine bito dall’universo femminile anglo- dio ha dimostrato a livello scienti-
per incanto affioravano dalla carta moda visto che anche i ricercatori di della calciatrice di riferimento con sassone, sostengono i chirurghi ingle- fico che l’uso eccessivo del cellula-
quelle forme doviziose. Sandra Milo Oxford affermano: i glutei rotondi so- l’intento di volerla imitare. Ed ecco i si. Aumentano sempre di più le don- re comporta problemi anche a li-
dovette ingrassare più di dieci chili no sinonimo di salute. Le donne con risultati: sui social c’è persino chi ri- ne che vogliono arrotondare le loro vello del ciclo sonno-veglia, scar-
per interpretare la signora Carla di 8 il sedere naturalmente grosso corro- corre al fotoritocco pur di apparire un curve e dare un ritocchino al sedere, sa concentrazione, depressione e
½. Un paio di taglie le prese sul set, no un rischio minore di sviluppare po’ culona (torna in mente Angela così come si è fatto per anni con seno ansia. Una riflessione nasce spon-
durante la lavorazione, infatti, fu co- malattie cardiovascolari. Merkel, così tacciata da un Silvio Ber- e zigomi. I dati parlano chiaro: per la tanea nel pensare che tutti gli
stretta a ripetere più volte la scena del Tra i Boscimani, popolo che vive lusconi di tanto tempo fa); c’è chi va prima volta nella storia della British adulti, compresi i grandi colossi e
ristorante nella quale ingurgitava nel Kalahari, se non hai un sedere in palestra per «ammazzarsi» di Association of Aesthetic Plastic Sur- i gestori, siamo in qualche modo
grosse cosce di pollo arrosto. ben fornito resti zitella. Senza andare squat, chi grazie a madre natura non geons, le donne che hanno scelto di coinvolti e responsabili di questi
Le forme «dilatate» che pure Bote- aumentare le loro curve con iniezioni dati, enormemente preoccupan-
ro considerava una invincibile espres- di grasso sono aumentate di circa il ti. Sappiamo che non possiamo
sione di sensualità sono tornate alla A MILANO 13%, rispetto a quelle che hanno scel- non far usare gli smartphone ai
ribalta. Quel «grasso grosso sedere» to di ridurlo, calate di ben il 14%. ragazzi ma è fondamentale aiuta-
oggi viene esibito come un trofeo su
Instagram, come fa la disinibita mes-
Inaugurata ieri «L’arabesque per Venezia» In Italia, invece, spiega a Libero il
professor Marco Klinger, chirurgo pla-
re i ragazzi a gestire lo strumento,
prima che lo strumento prendi il
sicana Yanet Garcia, 29 anni, mentre a sostegno della Fondazione Giorgio Cini stico con studio a Milano, «l’aumento sopravvento sulle loro vite. I geni-
le ragazzine complessate con la felpa del volume dei glutei è un intervento tori devono avere contezza del
legata in vita tirano finalmente un so- ■ L’arabesque ha inaugurato ieri sera “L’arabesque per Venezia”, non molto richiesto. Sono molto nu- tempo di utilizzo degli strumenti
spiro di sollievo. La signorina dal fisi- una vendita esclusiva di borse vintage di Roberta di Camerino, merosi invece i “rimodellamenti” del elettronici da parte dei figli, dei
co a clessidra, stile Sophia Loren anni storica griffe fondata a Venezia nell’immediato dopoguerra. Alber- lato B, questo è ciò che desidera la siti o delle applicazioni visitate. Ri-
’50, sembra vivere una nuova giovi- to Cavalli, curatore generale di “Homo Faber: Crafting a more hu- donna mediterranea. Ed è un risulta- cordiamo che noi siamo l’esem-
nezza. man future”, progetto-evento che si tiene durante la Biennale di to che può essere ottenuto facilmente pio per i nostri ragazzi, loro ci os-
Architettura e che intende valorizzare il meglio dei mestieri d’arte, con la lipoaspirazione. Per quanto ri- servano in quello che diciamo e
LA FEMMINILITÀ ha aperto con un discorso la serata speciale dedicata a Venezia, guarda l’aumento vero e proprio, co- facciamo. E’ importante dare sen-
duramente colpita dall’acqua alta di Novembre. Il 50 per cento del munque, ci sono due possibilità: il li- so e consapevolezza ai ragazzi, fa-
Gli esempi non mancano: Mariah ricavato sarà devoluto alla Fondazione Giorgio Cini, che ha subito pofilling (autotrapianto di grasso del- cendo loro comprendere che
Carey si esibisce in concerto sempre importanti danni, un sostegno concreto per consentirle di prosegui- la paziente stessa) e le protesi. Il pri- quello che per loro è la vita virtua-
più spesso indossando solo un body re nelle sue importanti attività culturali e per proteggere l’inestima- mo è sconsigliato, anche da racco- le ha un peso e una ricaduta sem-
trasparente e la nostra Laura Pasini si bile scrigno di tesori letterari, artistici, musicali e archivistici che mandazioni internazionali, in quan- pre e comunque nella vita reale.
mostra sul palco con abiti aderenti custodisce sull’isola di San Giorgio Maggiore. Vendita esclusiva a to pericoloso. Le seconde possono da- *Direttore del Dipartimento
senza alcun problema. Tutti quelli L’arabesque di Largo Augusto 10 a Milano dal 6 al 31 dicembre, re luogo a risultati innaturali. Insom- Medicina dell’infanzia e
che gridavano allo scandalo quando tutti i giorni dalle 10,30 alle 19. ma, io consiglio decisamente il rimo- dell’età evolutiva ASST Fatebe-
la bellissima Jennifer Lopez aveva as- © RIPRODUZIONE RISERVATA dellamento». nefratelli Sacco
sicurato per due miliardi di dollari le © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 sabato 7 dicembre 2019
LiberoEconomia
sabato
21
7 dicembre
2019

Borsa Milano-FTSE Mib Petrolio - al barile Titolo Domanda Offerta Periodo (05/12) 360 diff. assoluta Quote $ x Oz €x Gr
23.182,72 59,03 $

e monete
Dollaro USA 1,1094 1,1094 1 Mese -0.453 -0.003 ORO 1461,13 42,5
Indici

Euribor
Yen 120,4400 120,6900 3 Mesi -0.395 -0.002 ARGENTO 16,55 0,48

Cambi
+0,93% +0,99%

Oro
Franco Svizzero 1,0968 1,0964 6 Mesi -0.336 -0.001 PLATINO 1875 26,44
Sterlina 0,8445 0,8447 12 Mesi -0.269 -0.002 PALLADIO 896,94 54,74

Bce dopo Draghi Europa a due velocità


La Lagarde è obbligata Banche tedesche salve col trucco
Le nostre invece costrette a fallire
a vincere la sfida
dei tassi sotto zero
BRUNO VILLOIS
Per la Ue i 3,6 miliardi messi da due diversi Lander per evitare il disastro alla Nord Landesbank
■ Christine Lagarde, regina della politica
monetaria europea, si appresta ad iniziare il non sono aiuti di Stato. Ai nostri istituti fu impedito il salvataggio della Tercas con capitali privati
lungo mandato di 8 anni alla guida della Bce,
anni in cui avverranno grandi cambiamenti TOBIA DE STEFANO te. Siamo nel 2014 e la crisi aveva spesso capita nelle storie di acquisi- salvataggio. Lo schema era il se-
nell’intero globo e soprattutto saranno ben toccato la Cassa di risparmio di Te- zioni del credito, però, gli indici pa- guente: il fondo interbancario (fi-
due i mandati presidenziali Usa che avver- ■ Da una parte c’è l’Italia che ramo. Tercas era cresciuta tanto, trimoniali dei compratori ne aveva- nanziato dalle nostre banche)
ranno nella sua era, condizione che potreb- quando si è trattato di affrontare la troppo, al punto da diventare nel no risentito (Cet1 al 5,82%) al pun- avrebbe concesso un prestito alla
be creare non pochi problemi al sistema glo- crisi delle piccole banche è stata co- 2011 - con più di 160 sportelli - il to da portare al commissariamento Pop Bari per salvare Tercas.
bale, per differenti vedute in merito. I rumors stretta a riversarla quasi in toto sul- maggior istituto d’Abruzzo. Come di Bankitalia. Insomma, serviva un
si aspettano una politica in linea con quella le spalle dei risparmiatori. Dall’al- LA BOCCIATURA
del suo illuminato predecessore Mario Dra- tra la Germania che nella stessa si-
ghi, ma con varie punteggiature che potreb- tuazione è ricorsa senza subire veti NOMINE ALLA DIVISIONE GUIDATA DA BARRESE Si può fare? No, per l’Antitrust il
bero nella sostanza essere molto meno in li- alla copertura dell’ombrello stata- fondo è pubblico, quindi si trattava
nea con quella dell’ex governatore della Ban- le. Al centro l’Europa che ancora di aiuti di Stato. Peccato che la Cor-
ca d’Italia.
Draghi ha condotto l’euro fuori dalle sec-
una volta sembra avere una doppia
morale, buonista nel giudicare “i vi-
Nuovi direttori a Intesa te di giustizia dell’Unione - chiama-
ta in causa nel 2016 - abbia capovol-
che in cui si stava dirigendo assieme all’Unio- zietti” tedeschi e intransigente to quella decisione considerando il
ne europea e all’economia mondiale. Ades- quando invece si parla di Roma. fondo un consorzio privato. Una vit-
so si deve aprire un nuovo scenario che rimo- Lo spunto di cronaca arriva da toria di Pirro. Anche perché sulla
delli la politica accomodante dei tassi e la Hannover, dove c’è la sede princi- scorta della bocciatura dell’Antitru-
renda più frenetica, prevedendo nel triennio pale di NordLb. Non una banchet- st - considerando quindi i finanzia-
un lento e progressivo rilancio che li riavvici- ta, ma uno dei più grandi istituti menti del fondo interbancario aiuti
ni alla soglia dell’1,75-2%, soglia che riasseste- tedeschi. Che se la passa male da di Stato vietati - la Ue aveva blocca-
rebbe i conti delle banche e quindi riaprireb- anni. Troppe sofferenze e indici pa- to le operazioni di salvataggio di
be i cordoni dei finanziamenti. I tassi a zero trimoniali (il Cet1 è al 6,53%) al di Cassa di Risparmio di Ferrara, Chie-
servirebbero con un’economia in spolvero e sotto dei livelli di guardia. Così Ber- ti, Etruria e Banca Marche. Gli istitu-
quella europea, con in testa la nostra, è in lino ha iniziato a trattare con l’Euro- ti che nel novembre del 2015 furo-
tutt’altra posizione. Le previsioni Ocse sul pa per ottenere il via libera al salva- no colpiti dal provvedimento di ri-
2020 e 2021 del Pil comunitario sono legger- taggio, una ricapitalizzazione da soluzione con costi che, secondo lo
mente migliori di quelle in corso, ma la loco- 3,6 miliardi a carico dei suoi azioni- stesso Fondo, sono stati più elevati
motiva tedesca continuerà a fare molta fatica sti pubblici (i lander della Bassa Sas- di 1,5 miliardi di euro. Un disastro
e a noi andrà anche peggio rimanendo sem- sonia e della Sassonia-Anhalt oltre per azionisti ed obbligazionisti.
pre vicini alla crescita zero. Se poi si andasse alle casse di risparmio). Bene, il via Chiamata in causa sulla dispari-
al voto anticipato le tensioni e i blocchi degli libera è arrivato, per Bruxelles sono tà di trattamento, Bruxelles se n’è
investimenti si allungherebbero di oltre un da escludersi «aiuti di Stato». lavata le mani. I due casi (NordLb e
anno, cioè per l’intero 2020. Tercas) sarebbero diversi: una ban-
Un ritocco verso l’alto del tasso di sconto, LA MOTIVAZIONE ca era fallita (la nostra ovviamen-
pur in presenza di continuità del quantitative ■ Sarà Cristina Balbo a guidare la direzione regionale di Intesa te), l’altra invece contendibile
easing , favorirebbe il rilancio degli investi- Come mai? «Nel caso di NordLb Sanpaolo in Emilia Romagna e Marche a partire dal 2 gennaio 2020: (quella tedesca). E la Corte di Giu-
menti e di riflesso dell’occupazione e a fronte - spiega la Commissione - le opera- il cambio rientra tra le otto direzioni regionali della divisione Banca stizia si sarebbe sbagliata. Tant’è
di una potenziale crescita della domanda di zioni verranno condotte alle stesse dei Territori guidata da Stefano Barrese (foto), che comprende 3.300 che è ancora pendente il ricorso
consumi anche dell’inflazione buona, cioè condizioni che avrebbe accettato filiali in Italia, che vedranno un cambiamento di vertice. Al posto della Ue.
quella derivante dall’aumento dei salari do- un operatore privato». Peccato che della Balbo, come direttore regionale Piemonte, Valle d’Aosta e Ligu- Poi nessuno si stupisca se monta
vuta alla domanda in crescita. Ad opporsi a in passato, con l’Italia, Bruxelles ria, arriva Teresio Testa, già direttore Sales e Marketing Imprese. il sentimento anti europeo.
questa strategia di risalita dei tassi potrebbe- non fosse stata altrettanto indulgen- © RIPRODUZIONE RISERVATA
ro essere il rigoroso blocco dei Paesi del nord
Europa, Germania a parte, che vivono nella
politica del rigore e agiscono da deterrente
ad ogni azione espansiva che preveda au-
mento di debito, pur buono anche se destina- Operazione con Guber e Barclays
to alle infrastrutture. Francia e Germania i
due Paesi guida, sono uno alle prese con ten-
sioni sociali dovute al rigorismo, l’altro alla
decelerazione della potentissima armata in-
Alla Ifis un portafoglio da 1,4 miliardi di crediti
dustriale, non dovrebbero aver da ridire su ■ Banca Ifis conferma la sua leadership nel 1.531 milioni di euro a valore nominale di cre-
una politica monetaria che recuperi i saldi settore di crediti deteriorati nel segmento “un- diti deteriorati e recuperato 231 milioni di eu-
attivi. secured Npl” acquistando, con Barclays Bank ro di flussi di cassa dal portafoglio Npl di pro-
Nel frattempo Usa e Cina proseguono la e Guber Banca, un portafoglio di crediti non prietà. In ottica di razionalizzazione del porta-
partita a scacchi per il dominio del prossimo performing per un valore nominale comples- foglio, sempre dal 1° gennaio 2019 al 30 no-
decennio delle tecnologie e loro utilizzo, uti- sivo di circa 1,4 miliardi di euro. Il portafoglio vembre 2019, la banca ha ceduto a operatori
lizzando come carta di scambio i commerci. acquisito è composto da oltre 22.000 posizio- specializzati crediti per un valore nominale
Situazione che allarma loro stessi, ma soprat- ni, le linee di credito di origine bancaria cedu- complessivo residuo di 586 milioni di euro
tutto il resto del globo con in testa l’Europa, te da un primario istituto finanziario, delle costituiti da code di lavorazione di portafogli
non in grado di sopportare un ulteriore allun- quali 19.500 sono state acquisite da Banca Ifis acquisiti nel tempo. Tutte le cessioni sono sta-
gamento delle tensioni derivanti dal trumpi- per un importo di circa 535 milioni di euro di te concluse a valori superiori a quelli di libro.
smo daziaiolo. Draghi si è trovato nel bel valore nominale. La restante parte del portafo- A seguito di tutte queste operazioni, il porta-
mezzo della crisi sistemica e abilmente l’ha glio, circa 900 milioni di euro, è stata acquista- foglio di proprietà del gruppo guidato dall’ad
ricondotta a termini accettabili. La Lagarde ta da Guber e Barclays Bank attraverso il veico- Luciano Colombini ammonta oggi a 17,3 mi-
avrà un problema diverso, ma altrettanto gra- lo Gaia Spv. liardi di euro di valore nominale a cui si ag-
voso: evitare una nuova crisi sistemica, con Dal 1° gennaio al 30 novembre 2019, Banca giungono 6,5 miliardi in gestione conto terzi
l’Europa che sarebbe il soggetto contagiante. Ifis, che detiene una quota di mercato pari a per un ammontare complessivo di 23,8 miliar-
© RIPRODUZIONE RISERVATA circa il 50% negli unsecured Npl, ha acquisito Luciano Colombini, ad di Banca Ifis (us) di.
22 sabato ECONOMIA
7 dicembre
2019

VOCI DALL’AIM Affari in Piazza MERCATINO


TRAWELL GUADAGNA IL 22,8% SALE LA RACCOLTA MEDIOLANUM

■ Trawell (ex Safe Bag) ha guadagnato


il 22,8% a 39 euro. Il balzo arriva dopo
Iacovone guiderà Progetto Italia ■ È di 3,3 miliardi di euro la raccolta
netta totale di Banca Mediolanum da
l’annuncio che il presidente Rudolph ■ Varata la governance di su quindici in consiglio d’am- tri quattro rappresentanti di gennaio a novembre. Solo la raccolta net-
Gentile ha acquistato mille azioni al prez- Progetto Italia, il campione ministrazione compresa la Cdp sono Francesca Balzani, ta in risparmio gestito ammorta a 2,5 mi-
zo di 31,6 euro. Queste operazioni, fan- nazionale dei grandi lavori presidenza. Salini ne avrà no- Pierpaolo Di Stefano (diretto- liardi e i crediti valgono 2,4 miliardi. Nu-
no sapere dalla società, testimoniano la che intorno a Salini, raggrup- ve e uno le banche che han- re finanziario di Cdp) Giusep- meri che, secondo l’ad Massimo Doris,
fiducia della proprietà sulle prospettive perà Astaldi, Cossi e, se l’Anti- no garantito l’aumento di ca- pe Marazzita e Marina Nata- «confermano l’andamento positivo del
del gruppo. trust darà il via libera, anche pitale di 600 milioni. le. Cassa Depositi e Prestiti 2019.
Trevi e Pizzarotti. La Borsa La presidenza è toccata a avrà anche la maggioranza
LA RETE DI VENDITA ENERGICA MOTOR ha festeggiato con un rialzo Donato Iacovone attuale ceo nel comitato strategico i cui FINECO VOLA A NOVEMBRE: +87%
dell’1,46% del titolo Salini a di Ey Italia e managing part- membri sono stati scelti all’in-
■ Energica Motor venderà nella Re- 1,73 euro. La Cdp è il secon- ner per l’area del Mediterra- terno de consiglio d’ammini- ■ A novembre la raccolta netta di Fine-
pubblica Dominicana con GigaAuto. Si do azionista con il 19% dopo neo (Italia, Spagna e Portogal- strazione. Il prossimo passag- co, pari a 384 milioni di euro, fa segnare
tratta del 50° dealer nel mondo, che rap- la famiglia Salini (44%) rap- lo). L’ha spuntata su Fulvio gio riguarda il nome con cui una crescita dell’87% sul novembre
presenta un’ulteriore crescita della rete presenta la regia di tutta Conti (ex Enel e Tim) e Fabio sostituire Progetto Italia. 2018. Raddoppia a 352 milioni la compo-
internazionale dell’azienda. l’operazione. Per questo suo Gallia ex amministratore de- N.SUN. nente gestita rispetto a un anno fa.
ruolo ha preso cinque posti legato della stessa Cdp. Gli al- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercato Azionario
AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZ ONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZ ONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF.
CHIUSURA SU PR RIF.MED. PON. DAL 28/12/ 8 CHIUSURA SU PR RIF.MED. PON. DAL 28/12/18 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 28/12/ 8 CHIUSURA SU PR RIF.MED. PON. DAL 28/12/18 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 28/12/ 8 CHIUSURA SU PR RIF.MED. PON. DAL 28/12/ 8
A Borgosesia Rsp 1,29 - 1,2956 3,2 Evonik Industries AG 26,15 - 26,15 19,08 Luve 12,7 1,2 12,6573 35,39 Saes Getters Rsp 20 -0,5 20,0419 26,58 Warr Askoll Eva 2018-21 0,083 - 0,083 83,4
Acea 18,24 0,22 18,203 51,87 Bper Banca 4,456 0,97 4,4417 32,46 Exor 69,22 0,61 69,197 46,47 Lventure Group 0,622 - 0,6165 5,09 Safilo Group 1,42 -0,84 1,4282 102,86 Warr Caleffi 20 0,22 - 0,22 -42,09
Acotel Group 2,73 0,74 2,7528 -5,21 Brembo 11,4 0,8 11,3296 28,16 Exprivia 0,775 -0,13 0,7669 -5,95 LVMH 400,5 1400,0523 58,49 Safran 145,15 -145,1818 43 Warr Cellularline 0,2299 - 0,1999 -47,75
Acsm-Agam 1,8 -1,64 1,818 8,76 Brioschi 0,0906 4,62 0,0892 60,64 F M Saint-Gobain 36,69 - 36,69 30,83 Warr Cfm 2019-2021 0,134 - 0,134 -
Adidas ag 279,9 1,3279,5685 52,45 Brunello Cucinelli 33,32 1,59 33,0767 10,88 Facebook 179,62 -179,7218 51,45 Maire Tecnimont 2,58 0,78 2,5462 -19,63 Saipem 4,22 1,59 4,2032 29,25 Warr Cft 0,15 - 0,15 -
Adv Micro Devices 36,03 0,03 36,006 136,73 Buzzi Unicem 22,69 2,58 22,504 51,01 Falck Renewables 4,746 -0,54 4,7216 102,39 Marr 20,65 -0,24 20,6438 0,24 Saipem Rcv 42 - 42 5 Warr Clabo 2018-21 0,1 - 0,1 5,26
Aedes 1,135 - 1,1342 1,32 Buzzi Unicem Rsp 13,88 2,06 13,6883 45,04 Ferrari 150,8 -150,7919 73,77 Massimo Zanetti Beverage 5,9 -1,67 5,9365 2,61 Salini Impregilo 1,738 1,52 1,7184 22,74 Warr Clabo 2021 0,048 - 0,048 439,33
Aeffe 2,06 3,94 2,1212 -12,15 C Fiat Chrysler 13,262 0,06 13,2549 15,84 Mediaset 2,742 2,01 2,7412 -0,07 Salini Impregilo Rsp 6,1 1,67 5,9666 43,19 Warr CleanBnB 19-22 0,18 - 0,18 -
Aegon 4,12 1,73 4,0863 1,93 Cairo Communication 2,75 0,36 2,7596 -19,71 Fidia 4,02 -0,25 3,994 18,58 Mediobanca 10,075 0,3 10,0672 36,59 Salvatore Ferragamo 19,07 0,79 18,926 8,01 Warr Comer Ind 2019-21 1,9896 0,01 1,9894 -
Aeroporto Marconi Bo. 12 - 11,9638 4,53 Caleffi 1,25 0,4 1,25 -16,39 Fiera Milano 5,33 -0,56 5,3693 60,06 Merck KGaA 103,95 -104,4514 12,45 Sanofi 83,52 0,54 83,2695 11,39 Warr Copernico 19/22 1,049 - 0,8389 -
Ageas 54,58 - 54,58 28,67 Caltagirone 2,92 -0,34 2,9138 28,07 Fila 14,92 -1,45 14,9246 10,52 Micron Technology 43,63 4,08 43,547 61 Sap 122,1 -0,16122,0217 43,65 Warr Culti Milano 2017-2020 0,104 - 0,104 -68,48
Ahold Del 23,66 1,76 23,66 7,01 Caltagirone Editore 1,07 0,94 1,0571 2,88 Fincantieri 0,8875 -0,22 0,8873 -3,74 Microsoft 136,88 0,85135,8352 56,43 Saras 1,481 -1,07 1,4804 -12,42 Warr Cyberoo 2019-2023 0,9 - 0,9634 -
Air France Klm 10,07 -0,69 10,07 0,15 Campari 8,195 0,31 8,1621 10,97 FinecoBank 11,32 0,4 11,3127 28,96 Mittel 1,685 -0,59 1,6614 -3,71 Schneider Electric 86,3 - 86,3 48,95
Air Liquide Carel Industries Fnm Mittel Opa Warr D’Amico 2017-2022 0,0121 - 0,0121 2,54
121,35 1,89121,4637 26,83 13,34 -1,48 13,4291 47,63 0,649 1,09 0,6443 30,85 - - - - Seri Industrial 1,435 -3,37 1,5405 -27,89
Airbus 126,78 - 126,78 53,93 Carraro 2,04 -1,69 2,0437 21,43 Fresenius M Care AG 65,3 - 65,3 9,16 Molmed 0,34 -2,86 0,3452 26,16 Servizi Italia 3,35 -0,3 3,3315 7,37 Warr Dba Group 2017-2021 0,0815 29,37 0,063 -64
Alerion 2,75 -1,43 2,7631 -4,51 Carrefour 15,05 2,38 14,9632 0,67 Fresenius SE & Co. KGaA 49,705 -0,99 49,705 18,66 Moncler 42,2 2,03 42,2428 45,87 Sesa 46,25 1,76 45,8454 99,35 Warr Digital Magics 2017-2022 1,4496 - 1,1876 -
Allianz 216,6 1,07 215,903 22 Cattolica Assicurazioni 7,175 0,14 7,1561 0,99 Fullsix 0,718 4,36 0,718 -20,93 Mondadori 2,11 -1,17 2,1199 23,39 Sias 14,95 -1,45 15,0252 23,96 Warr Dominion Hosting Hold 21 0,54 - 0,54 3,85
Alphabet cl A 1.212 2,021.210,8181 31,74 Cellularline 7 -0,28 6,9776 -11,39 G Mondo TV 1,244 -0,64 1,2373 4,19 Siemens 117,02 0,36116,9897 18,97 Warr Due Seri 2018-2019 0,003 87,5 0,003 -98,13
Alphabet Classe C 1.211,4 1,641.206,4666 32,54 Cembre 23,55 1,29 23,3512 16,3 Gabetti 0,295 -0,34 0,2895 11,32 Monrif 0,153 -0,65 0,1519 2 Sit 6,45 0,78 6,4793 -21,91 Warr Ediliziacrobatica 2018-21 2,75 4,56 2,1925 -
Amazon 1.580,8 0,481.579,2065 22,73 Cementir Holding 6,634 -0,23 6,639 28,82 Gamenet 13 - 13,0322 87,05 Munich RE 259,2 -0,38 259,2 38,98 Snam 4,355 -0,18 4,3551 14,04 Warr Eles 2019-24 1,38 7,06 1,29 -
Ambienthesis 0,472 -1,26 0,4711 40,9 Centrale del Latte d’Italia 2,37 -0,42 2,3822 -13,19 Garofalo Health Care 5,28 2,92 5,2078 44,26 Mutuionline 20,6 1,98 20,4939 29,89 Societe Generale 29,275 0,45 29,3377 5,74 Warr Elettra Inv 21 1,3 -16,13 1,3458 -47,58
Amgen 209,95 - 209,95 25,72 Cerved Group 8,94 -0,67 8,962 24,95 Gas Plus 2,54 1,6 2,5407 10,92 N Sogefi 1,498 0,2 1,4839 4,68 Warr Energica M 21 0,736 -24,82 0,9875 -15,89
Amplifon 26,2 0,38 26,216 86,48 Chl 0,0046 - 0,0045 21,05 Gedi Gruppo Editoriale 0,4555 - 0,4554 31,27 Nb Aurora 11,962 - 10,2303 26,58 Sol 10,92 -1,09 10,9502 0,37 Warr Enertronica 2018-20 0,0938 1,96 0,0919 -2,29
Anheuser-Busch 71,69 0,27 70,8754 23,84 Cia 0,118 -2,88 0,1175 7,76 Gefran 6,93 0,43 6,9142 3,28 Netflix 276 2,09273,9373 17,95 Starbucks 77,71 0,63 76,9407 43,38 Warr Fervi 2018-2021 0,7 - 0,7 -17,65
Anima Holding 4,692 1,34 4,6764 45,26 Cir 1,064 -1,12 1,0562 14,53 Generali 18,21 -0,16 18,2505 24,73 Netweek 0,1616 -1,94 0,162 -18,92 Stefanel 0,11 - 0,1103 57,14 Warr Fine Foods Pharma Ntm 1,86 - 1,8592 -
Apple 243,65 2,68241,8289 79,15 Class Editori 0,171 -0,87 0,1714 -5 Geox 1,192 -0,5 1,1984 1,62 Newlat Food 6,26 - 6,2748 - Stefanel Rsp 72,5 - 72,5 - Warr Finlogic 2017-2020 0,112 - 0,112 -62,67
Aquafil 6,46 -3,44 6,4905 -28,06 Cnh Industrial 9,544 0,55 9,5146 21,61 Gequity 0,0294 -2 0,0295 1,38 Nexi 10,468 1,43 10,4146 - STMicroelectronics 22,99 2,96 22,7892 87,98 Warr FLCM 11.22 0,0313 0,97 0,0308 -
Ascopiave 3,895 0,26 3,8831 32,83 Cofide 0,536 -1,47 0,5324 15,64 Giglio group 2,85 1,42 2,8356 35,07 Nokia Corporation 3,1735 1 3,1712 -36,73 T Warr FOS 2019-2022 0,815 1,74 0,7677 -
ASML Holding 249,65 1,67249,0728 75,93 Coima Res 8,98 1,81 8,9185 26,48 Gilead Sciences 59,71 -0,3 59,636 8,56 Nova Re 3,54 - 3,4741 -16,94 Tamburi 6,95 1,16 6,9163 21,08 Warr Gabelli Valuer for Italy 0,27 - 0,2558 35,68
Astaldi 0,6035 -1,87 0,6071 16,51 Commerzbank 5,199 -0,63 5,1583 -9,8 Gpi 7,62 -1,3 7,6815 -2,06 Nvidia 191,48 1,22191,4645 65,93 Tas 1,835 0,27 1,8431 3,09 Warr Gel 2017-2021 0,03 - 0,03 -57,14
Astm 27,4 -1,15 27,4389 56,75 Conafi 0,306 -0,65 0,303 24,9 Guala Closures 7,32 0,55 7,3295 26,64 O Techedge 5,18 3,81 5,0587 12,61 Warr Gpi 21 0,42 -16 0,42 -22,22
Atlantia 20,29 1,83 20,1805 12,29 Continental AG 117,48 0,82116,4254 1,1 H Olidata 0,154 - 0,1552 - Technogym 11,39 0,44 11,3322 21,69 Warr Guala Closures 0,2268 8 0,207 1,25
Autogrill 9,43 0,27 9,474 28,13 Cose Belle D’Italia 0,347 0,29 0,3516 -30,04 Heidelberger Cement AG 67,22 -0,41 67,22 28,82 Openjobmetis 8,62 0,58 8,5651 7,75 Telecom Italia 0,554 -0,07 0,5537 14,63 Warr Icf Group 0,1282 11,48 0,096 -59,17
Autos Meridionali 31,1 1,63 30,9238 15,19 Covivio 99 -100,4482 - Henkel KGaA Vz 94,56 - 94,56 -1,97 Orange 13,585 0,26 13,5897 -2,3 Telecom Italia Rsp 0,5412 -0,66 0,5427 29,78 Warr IdeaMi 0,11 - 0,11 -
Avio 14,26 3,48 14,3028 27,78 Cr Valtellinese 0,0696 2,2 0,0685 -5,31 Hera 3,884 -0,21 3,889 45,91 Ovs 2,074 1,17 2,058 89,58 Telefonica 6,868 0,9 6,8434 -6,82 Warr il Fatto 19-21 0,0085 - 0,0079 -
Axa 24,695 -0,32 24,7253 31,75 Credem 5,21 - 5,1995 3,58 I P Tenaris 9,908 2,14 9,8418 4,96
I Grandi Viaggi PanariaGroup Warr Illa 20 0,092 22,67 0,0892 -37,29
Azimut 22,44 -0,18 22,4606 135,37 Credit Agricole 12,5 0,56 12,5 34,64 1,33 -0,37 1,333 -24,43 1,82 -2,05 1,8194 23,81 Terna 5,606 -0,07 5,598 13,18
A2a Iberdrola Peugeot 21,5 0,66 21,4124 Warr Innovatec 2018-21 0,059 35,01 0,0521
1,637 0,24 1,6281 4,1 Csp International 0,574 -0,69 0,5747 -23,67 8,67 -0,48 8,67 - -0,92 Ternienergia 0,394 1,03 0,39 23,13
B D Igd 6,27 0,16 6,2656 16,5 Philips 42,555 1,07 42,4244 33,36 Tesla 305,4 2,93304,9169 6,78 4.114,29
B Carige 0,0015 - 0,0015 - Daimler 49,28 -0,02 49,0312 7,6 Il Sole 24 Ore 0,576 4,35 0,5671 51,58 Piaggio 2,816 -0,49 2,8138 53,8 Tesmec 0,405 0,5 0,4024 -2,64 Warr Life Care Capital 0,255 - 0,255 37,84
B Carige Rsp 50,5 - 49,3065 - D’Amico 0,1274 -1,55 0,1276 17,53 Illimity Bank 10,2 -1,07 10,2242 57,65 Pierrel 0,1735 0,29 0,1727 19,66 Thyssenkrupp AG 11,49 0,26 11,49 -22,05 Warr Maps 2024 1,34 -5,63 1,4199 -
B Desio Bria Rnc 2,04 2 2,0271 20 Danieli & C 16,38 -0,85 16,3682 7,34 Ima 66,8 -0,15 66,692 22,79 Pininfarina 1,626 0,49 1,6027 -28,37 Tinexta 11,48 1,06 11,5564 83,68 Warr Matica Fint 2022 0,11 - 0,0939 -
B Desio e Brianza 2,28 0,88 2,2766 31,79 Danieli & C Rsp 10,3 0,98 10,1576 -20,16 Immsi 0,557 1,83 0,5516 38,21 Piovan 6,02 -2,11 6,1081 -24,22 Tiscali 0,0107 -0,93 0,0107 -23,57 Warr Neodecortech 2018-20 0,1 - 0,1 90,84
B Ifis 13,71 2,16 13,5829 -11,2 Danone 74,34 0,81 73,9341 24 Indel B 20,8 -0,48 20,8857 -12,97 Piquadro 2,31 -1,28 2,3418 37,09 Titanmet 0,0482 2,55 0,0474 -7,31 Warr Neosperience 2019-21 3,709 -4,9 3,6304 -
B Intermobiliare 0,118 0,43 0,1174 -28,14 Datalogic 17,58 -2,33 17,6512 -13,82 Inditex 28,13 - 28,1554 13,43 Pirelli & C 5,142 1,26 5,1235 -8,34 Tod’s 41,9 0,29 41,5867 1,5 Warr Net Ins. 2019-23 1,6 - 1,6 -
B M.Paschi Siena 1,405 0,5 1,399 -6,05 Dea Capital 1,408 0,57 1,4007 22,78 Infineon Technologies AG 19,956 3,51 19,7763 15,02 Piteco 6,6 -0,75 6,5813 69,23 Toscana Aeroporti 17,3 1,17 17,1007 22,26 Warr Officina Stellare 2019-22 2 - 2 -
B P di Sondrio 2,086 -0,19 2,0767 -20,74 De’Longhi 19,01 1,01 19,0287 -13,98 Ing Groep 10,506 - 10,506 11,64 Plc 1,485 1,02 1,4672 -23,45 Total 48 1,87 47,4394 4,25 Warr Prismi 2018-2020 0,2798 27,18 0,22 -
B Profilo 0,245 13,95 0,2329 37,8 Deutsche Bank 6,53 0,93 6,5059 -6,31 Intek Group 0,313 1,13 0,3062 0,97 Poligrafica S.Faustino 7,45 - 7,3258 28,01 Trevi 16,55 0,61 16,5294 -45,02 Warr Radici 19-2022 0,2387 - 0,2387 -
B Sardegna Rsp 10,4 1,46 10,2621 42,47 Deutsche Borse AG 137 -0,4 137 30,73 Intek Group Rsp 0,447 3 0,4419 37,12 Poligrafici Editoriale 0,1822 -2,77 0,1832 -3,6 Triboo 1,535 4,07 1,5755 -2,23 Warr Relatech 2019-22 0,1859 3,34 0,1651 -
B Sistema 1,864 2,08 1,8364 29,62 Deutsche Lufthansa AG 16,765 - 16,765 -10,66 Intel 51 1,19 50,741 26,87 Poste Italiane 10,315 0,15 10,3296 47,69 Tripadvisor 26,585 0,66 26,585 -45,65 Warr Restart 2015-20 0,0061 - 0,0051 177,27
Banca Farmafactoring 5,41 0,56 5,3876 19,16 Deutsche Post AG 33,575 - 33,575 42,27 Interpump 27,88 0,36 27,617 7,23 Powersoft Wt 10.21 0,48 -16,52 0,575 -22,58 Txt e-solutions 10,04 0,2 9,9908 22,74 Warr Salcef Group 0,89 11,25 0,8987 -
Banca Generali 30,56 -0,39 30,4727 68,56 Deutsche Telekom 15,07 0,35 15,0425 2,45 Intesa Sanpaolo 2,3135 1,11 2,3075 19,26 Prima Industrie 16,38 0,37 16,2825 -4,77 U Warr Salcef 2023 0,45 60,71 0,2851 -
Banco Bpm 2,01 0,95 2,0016 2,13 Diasorin 123,8 -0,16124,0638 75,11 Inwit 8,855 - 8,8599 48,45 ProSiebenSat.1 Media SE 14,02 1,37 14,0307 -8,84 Ubi Banca 2,948 1,62 2,9301 16,38 Warr Sciuker Frames 2018-21 0,125 -3,1 0,129 25
Banco Santander 3,5955 0,88 3,5385 -8,04 Digital Bros 13,62 -1,73 13,8299 222,75 Irce 1,78 -1,39 1,8109 -1,66 Prysmian 21,44 2,83 21,2562 27,09 Unicredit 12,75 2,99 12,6434 28,87 Warr Sg Company 2023 0,151 7,86 0,14 -49,58
Basf 68,43 1,05 68,1089 14,74 doValue 10,46 2,15 10,3201 13,14 Iren 2,768 0,44 2,7579 32,06 Puma 69 - 69 49,35 Unieuro 13,86 - 13,8605 43,4 Warr Sicit Group 0,95 -12,02 0,911 493,01
Basicnet 5,46 -0,55 5,4871 23,25 E Isagro 1,17 1,3 1,1676 -15,22 R Unilever 54,06 1,1 54,06 15,02 Warr Sit 0,197 - 0,1597 -66,01
Bastogi 1,035 0,98 1,0254 24,4 Edison Rsp 1,02 - 1,0273 7,82 Isagro Azioni Sviluppo 0,918 0,44 0,918 -20,17 Rai Way 6,24 0,16 6,2331 43,94 Unipol 5,284 0,53 5,2902 50,2 Warr SITI-B&T 21 4,9 - 4,9 -0,61
Bayer 69,27 0,1 68,7142 14,88 Eems 0,057 - 0,0571 23,91 It Way 0,634 2,26 0,6227 76,11 Ratti 5,04 0,4 5,0604 78,09 UnipolSai 2,602 0,97 2,5941 31,65 Warr SosTravel.com 07.21 0,234 - 0,234 -55,78
BB Biotech 62,5 1,46 61,9287 20,19 El En 31,8 -1 31,9273 150,99 Italgas 5,47 -0,73 5,4829 9,49 Rcs Mediagroup 1,08 1,69 1,0665 -6,25 V Warr Spactiv 0,28 - 0,2787 -
BBVA 4,78 - 4,78 -1,54 Elica 3,03 -0,66 3,0374 132,36 Italian Exhibition 4,13 -0,24 4,1148 - Recordati 36,53 -0,19 36,5511 20,6 Valsoia 11,15 0,9 11,1046 -
Emak Warr The Spac 0,45 - 0,45 -
B&C Speakers 12,75 -0,39 12,7925 20,28 0,923 -0,86 0,9255 -26,28 Italiaonline Rsp - - - - Recordati opa - - - - Vianini 1,11 - 1,11 -2,2
Bca Finnat Enav 5,275 -0,09 5,2898 Renault Warr TIP 20 1,2 0,45 1,1951 39,53
0,283 1,07 0,2796 -11,01 24,35 Italmobiliare 24,75 - 24,729 34,66 41,835 0,58 41,7811 -22,67 Vinci SA 97,62 -0,41 97,62 27,41
Bca Mediolanum 9,205 9,2496 Enel 6,775 0,77 6,7478 Reno De Medici 0,861 0,8566 Vivendi Warr Tps 2017-2020 0,1379 25,36 0,1379 -69,36
-0,81 80,84 34,32 Ivs Group 9,26 - 9,2063 -16,27 -0,69 38,87 24,58 0,74 24,58 17,61
Be 1,272 -1,4 1,2678 44,38 Enervit 3,43 1,18 3,4 5,86 J Reply 72,35 0,42 72,303 64,13 Volkswagen AG Vz. 176,8 0,78176,7931 26,29 Warr UCapital24 2022 0,2999 11,07 0,2701 -
Beghelli 0,212 -0,47 0,2146 -24,82 Engie 14,595 0,83 14,5663 22,34 Juventus FC 1,288 -1,57 1,2899 31,7 Repsol 14,65 4,01 14,65 4,38 Vonovia SE 46,06 - 46,06 11,9 Warr Uno Seri 2017-2022 0,005 -10,71 0,0064 -20,63
Beiersdorf AG 105,5 - 105,5 4,77 Eni 13,77 0,92 13,7311 0,16 K Restart 0,657 2,98 0,6465 288,3 W Warr Vei 1 0,2 - 0,2 -
B.F. 3,65 0,27 3,6327 40,38 E.On 9,23 -0,22 9,1786 7,7 Kering 546,9 1,28545,8948 37,07 Retelit 1,727 -0,35 1,7308 26,52 Warr ABTG 2017-2022 0,135 -10 0,138 -58,46 Warr Vetrya 2016-21 0,9185 - 0,9185 134,31
Bialetti Industrie 0,197 -0,51 0,1977 -22,65 Eprice 0,508 0,2 0,5037 -67,89 K+S AG 10,03 -1,33 10,03 -35,62 Risanamento 0,0384 -1,54 0,0385 110,99 Warr Aedes 2018-20 0,003 3,45 0,0026 -75 Warr Websolute 11.22 0,125 2,46 0,122 -
Biancamano 0,229 0,88 0,2271 27,93 Equita Group 2,72 - 2,6846 -16,05 L Roma A.S. 0,603 -5,19 0,6234 22,56 Warr Agatos 2018-2023 0,0099 -1 0,0078 -70,8 Warrant Grifal 2018-2021 1,0498 - 1,0002 -
Biesse 14,93 0,47 14,8452 -13,05 Erg 19,25 1,37 19,2202 16,67 La Doria 8,9 0,56 8,8783 12,37 Rosss 0,57 0,88 0,5728 -27,11 Warr Ambromobiliare 2017-2020 0,865 9,77 0,788 8,13 Wfd Unibail-Rodamco 141,1 1,15 141,1 4,78
Bioera 0,6591 -1,49 0,652 14,83 Esprinet 4,97 2,47 4,9446 40,4 Landi Renzo 0,915 -0,54 0,917 -18,59 Rwe 25,64 - 25,8253 40,03 Warr Amm 11.22 1 25 0,7837 - Wiit 94,6 -0,21 94,5417 166,48
Bmw 73,89 1,37 73,5181 6,82 Essilorluxottica 138,35 0,4138,2737 27,34 Lazio S.S. 1,288 0,47 1,2853 6,1 S Warr Antares Vision 0,75 - 0,75 -16,67 Z
Bnp Paribas 50,9 0,53 50,7743 29,63 Eukedos 1,04 5,58 1 7,22 Leonardo 10,615 0,9 10,5896 38,25 Sabaf 13,44 6,67 13,3549 -9,68 Warr Aquafil 0,33 -5,71 0,33 -67 Zignago Vetro 12,64 -0,94 12,6698 48,71
Borgosesia 0,49 - 0,4773 -16,95 Eurotech 8,22 -0,6 8,2573 153,31 L’Oreal 252,8 -0,32 252,8 27,32 Saes Getters 31,4 -0,32 31,3645 72,72 Warr Arterra 2028 1,49 10,37 1,35 - Zucchi 0,0184 4,55 0,018 -5,15

Aim Italia Pr. Chiusura Euro Var. Num. Contr. Pr. Chiusura Euro Var. Num. Contr. Pr. Chiusura Euro Var. Num. Contr.
Azioni Attuale Prec. Var.% Anno% VWap Apert. Min Max Cont. Quant. Tot.Euro Azioni Attuale Prec. Var.% Anno% VWap Apert. Min Max Cont. Quant. Tot.Euro Azioni Attuale Prec. Var.% Anno% VWap Apert. Min Max Cont. Quant. Tot.Euro
Abitare In 43,000 42,400 1,42 43,33 42,678 43,000 42,200 43,000 3 0 4 Fervi 10,800 0,900 -0,92 -11,48 11,013 1 ,000 0,800 11,000 1 3 37 Neosperience 7,630 7,7 0 -1,04 - 7,639 7,700 7,590 7,800 32 17 126
Agatos 0,110 0,1 0 0,46 -14,06 0, 08 0, 09 0, 07 0,1 0 9 56 6 Fine Foods Pharma Ntm 11,500 11,600 -0,86 24,32 11,618 11,700 11,500 11,700 90 57 664 Net Insura ce 5,300 5,200 1,92 26, 9 5,245 5,250 5, 50 5,300 22 9 47
Al io Ba dolla 1,730 1,750 -1,14 5,33 1,757 1, 60 1,730 1,760 8 1 2 Finl gic 6,000 6,000 - 13,21 5,942 6,000 6,000 6,000 5 1 3 Neuroso t 1, 50 1, 40 0,88 24,32 1,147 1, 50 1, 50 1, 60 14 13 5
Alkemy 10,900 0,650 2 35 4,01 10,729 0,650 0,650 1 ,050 19 3 38 Fintel Energia Group 2,000 2,000 - - 2,000 - - - - - - Notorius Pictures 2,480 2,460 0,81 -22,50 2,479 2,470 2,470 2,480 4 3 8
Ambromob liare 3,780 3,840 -1 56 -1,82 3,840 3,980 3,760 3,980 81 0 41 First Capital 12,400 12,400 - 28,50 12,267 - - - - - - Nvp 3,610 3,464 4,21 - 3,467 3,472 3,300 3,630 196 296 1 032
Amm 3,140 3,050 2 95 - 3,135 3, 40 3,070 3, 90 52 67 208 Fope 8,850 9,000 -1,67 46,28 9,000 8,900 8,800 8,900 10 3 27 Of icina Stellare 8, 50 8,320 -2,04 - 8,312 8, 80 8, 50 8, 80 3 1 4
Antares V 10,412 0,248 1 60 4,54 10,4 8 0,3 0 0,300 0,640 102 23 238 FOS 3,320 3,200 3,75 - 3,198 3,170 3, 60 3,330 53 07 348
Arterra Bioscience 4,159 4, 60 -0 02 - 4, 58 4, 80 4,140 4, 80 9 7 28 Frendy Ene gy 0,312 0,312 - -4,29 0,312 - - - - - - Orsero 6, 00 6, 00 - - 8,12 6,061 6, 60 6,040 6, 60 35 8 46
Askoll Eva 1,625 1,595 1 88 -48,58 1,646 1,590 1,590 1,7 0 83 121 99 Friulchem 1,740 1,680 3,57 - 1,659 ,645 1,600 1,770 10 83 138 Pattern 4,000 3,970 0,76 - 3,966 4,040 3,920 4,060 24 12 47
Assiteca 2,680 2,740 -2,19 8,58 2,713 2,740 2,680 2,780 17 37 02 Gabelli Value for taly 9,750 9,750 - 4,28 9,744 9,800 9,750 9,800 15 27 265 Pharmanut a 21,800 21,900 -0,46 44,37 21,789 21,700 21,500 22,400 53 8 19
Axelero 1,330 1,330 - - 1,338 - - - - - - Gambero Rosso 0,625 0,625 - -2,34 0,625 0,625 0,625 0,625 1 2 1 Polig a ici Printing 0,590 0,6 0 -3,28 5,36 0,602 0,595 0,590 0,600 11 48 28
BioDue 6,480 6,480 - 28,57 6,480 6,480 6,480 6,480 27 1 9 Gel 0,895 0,885 1,13 31, 5 0,887 0,880 0,860 0,895 24 49 43 Portale Sardeg a 2,660 2,820 -5,67 -11,33 2,844 2,760 2,660 2,760 25 2 5
Blue Financial Comm 1,220 1,220 - 22,00 1,234 - - - - - - Gibus 5,940 6,000 -1,00 - 5,972 5,940 5,940 5,940 13 3 6 Portobello 9,120 9,400 -2,98 88,43 9,400 9,400 8,980 9,400 15 5 44
Caleido group 1,120 1,060 5 66 91,45 1,070 1,060 1,030 1,140 36 52 56 Giorgio Fedon 6,650 7,000 -5,00 -5,00 7,079 6,800 6,650 6,800 7 1 7 Powerso t 4,700 4, 00 - 30,56 4,616 4,700 4,600 4,700 3 1 5
Cap for Progress S I 7,600 7,600 - - 8,72 7,600 - - - - - - Go Internet 1,100 1,1 5 -1,35 8, 9 1,114 1, 05 1,090 1, 05 27 89 98 Prismi 1,645 1,660 -0,90 -32,86 1,641 ,650 1,605 1,655 4 1 2
Casta Di a Group 0,642 0,560 14 64 28,35 0,629 0,650 0,580 0,674 342 1. 89 748 Grifal 3,650 3,680 -0,82 - 6,09 3,656 3,700 3,640 3,700 5 5 8 Radici 2,310 2,330 -0,86 - 2,310 2,280 2,280 2,3 0 17 6 4
Cdr Advance Capital 0,540 0,525 2 86 - 5,09 0,527 0,525 0,520 0,540 11 35 8 Gruppo Green Power 3,600 3,5 0 2,56 130,77 3,537 3,520 3,5 0 3,600 26 3 11 Relatech 2,190 2, 90 - - 2,187 2, 90 2, 50 2, 90 37 17 36
Cft 3,150 3,140 0 32 -41,23 3, 62 3, 90 3,130 3,240 52 52 65 Health talia 4,000 4,080 -1,96 33,77 4,039 4,040 4,000 4,090 20 9 37
Circle 2,980 2,980 - 6,86 2,980 2,940 2,940 2,980 5 5 6 H-Farm 0,348 0,342 1,75 38,95 0,343 0,348 0,348 0,348 6 5 2 Rene getica 3, 80 3,200 -0,63 13,57 3,171 3,130 3,130 3, 80 3 9 28
Clabo 1,250 1,095 14,16 27,41 1,083 1,240 1, 00 1,270 12 96 117 Icf Group 6,250 6,200 0,81 4,17 6,172 6, 00 6, 00 6,300 28 7 45 Rosetti Marino 40,000 40,000 - -2,44 40,000 - - - - - -
CleanBnB 1,860 1,860 - - 1,860 1,8 0 1,8 0 ,860 6 2 3 deami 9,850 9,850 - 5,24 9,872 9,850 9,850 9,850 21 1 7 Salcef Group 10,390 9, 00 7,11 - 10,050 9,800 9,800 0,7 0 95 78 785
Comer Ind 12,380 12,140 1 98 - 12,023 12,300 12,240 12,380 19 63 2 002 Iervolino Ent 4,110 4,0 0 2,49 - 4,011 3,960 3,960 4,170 32 124 504 Sciuker F ames 1,235 1,235 - 59,56 1,246 1,230 1,230 1,265 19 38 47
Confinvest 3,280 3,250 0 92 - 3,284 3,285 3,225 3,290 10 8 26 l Fatto 0,582 0,550 5,82 - 0,559 0,562 0,550 0,582 20 12 7 SG Company 1,170 1, 40 2,63 -48,13 1,170 1,170 1, 70 1,1 0 1 1 1
Copernico 6,900 6,700 2 99 - 7,035 6,900 6,900 6,900 2 1 3 lla 0,710 0,725 -2,07 58,24 0,741 0,735 0,7 0 0,735 80 33 23 Shedir Pharma 7,260 7,380 -1,63 - 7,402 7,320 7,240 7,320 53 2 11
Costamp Group 2,220 2, 80 1 83 22,92 2,170 2,220 2,220 2,220 6 2 4 lp a 2,170 2, 90 -0,91 - 2,171 2,170 2,140 2, 80 10 8 8 Sicit grp 10,400 0, 50 2,46 9,25 10,148 0,200 0,000 0,400 39 14 144
Cover 50 9,650 9,650 - -1,53 9,675 9,650 9,650 9,650 16 1 7 Imvest 0,175 0,1 0 2,94 88, 8 0,172 0,170 0, 68 0,177 136 1 252 26 Sirio 10,500 0,600 -0,94 - 10,533 0,500 0,300 0,500 6 1 5
CrowdFundMe 6,400 6,600 -3 03 - 6,552 6,400 6,400 6,400 15 0 1 Iniziative Bresciane 17,000 6,900 0,59 - 0,53 16,900 17,000 17,000 7,000 3 0 4 Siti - B&T 2,960 2,960 - -26,00 2,960 - - - - - -
Culti M lano 2,600 2,580 0 78 - 5,31 2,589 2,600 2,600 2,600 27 0 1 Innovatec 0,124 0, 03 20,39 563, 0 0,119 0,125 0,1 0 0,124 132 0.149 1 209 So tec 1,800 1,800 - -29,96 1,800 - - - - - -
Cyberoo 3,900 3,940 -1 02 - 3,918 3,945 3,885 3,945 9 4 14 Intred 5,400 5,320 1,50 74, 9 5,312 5,400 5,300 5,400 13 11 56
Dba Group 1,810 1,760 2 84 29,57 1,777 1,800 1,740 ,8 0 124 9 34 talia Independent 1,700 1,700 - -14,57 1,700 - - - - - - Solutions Cap Manag 4,000 4,000 - -44,06 4,000 - - - - - -
Dig tal Magics 5,420 5,420 - - 5,58 5,416 5,380 5,380 5,500 13 6 30 talian Wine B ands 12,000 12, 50 -1,23 1,27 11,944 12,000 11,800 12,000 20 26 35 Somec 26,800 27,400 -2,19 63,22 26,777 27,000 26,200 27,400 46 4 03
Dig tal Value 18,000 7,900 0 56 63,64 17,825 17,800 7,600 8,000 30 5 90 Ki Group 0,760 0,750 1,33 39,20 0,739 0,750 0,750 0,760 6 4 3 SosTravel com 2,060 1,945 5,91 -32,01 1,934 2,070 1,950 2,080 17 22 44
Dig tal360 0,900 0,900 - 24,37 0,900 - - - - - - Kolinpharma 9,950 9,900 0,51 57,64 9,967 9,950 9,950 9,950 96 0 2 Spactiv 9,800 9,800 - 4,26 9,776 9,800 9,800 9,800 6 2 22
Dig touch 1,325 1,320 0 38 3,92 1,311 1,3 0 1,305 1,325 36 68 89 Leone Film Group 4,620 4,620 - -1,70 4,620 - - - - - - Telesia 4,020 4,060 -0,99 -9,46 4,060 4,020 4,020 4,020 1 0 2
Dominion Host Hldg 8,600 8,400 2 38 44,54 8,665 8,250 8,250 8,600 26 1 0 Life Care Capital 9,750 9,750 - 5,42 9,750 9,750 9,700 9,750 14 66 638 TheSpac 9,700 9,650 0,52 7,54 9,667 9,700 9, 00 9,700 4 0 1
Ecosuntek 5,950 5,950 - 36, 8 5,933 5, 50 5,500 5,950 11 3 6 Longino & Cardenal 3,930 3,8 0 3,15 -9,66 3,835 3,830 3,7 0 3,930 17 2 6 Tps 4,680 4,740 -1,27 23,81 4,740 4,720 4,500 4,720 5 11 49
EdiliziAcrobatica 6,850 7,000 -2,14 08,27 7,000 6,800 6,750 6,950 25 5 36 Lucisano M dia Group 1,420 1,420 - - 0,69 1,420 - - - - - - Trawe l Co 39,000 31, 50 22,83 -53,20 37,605 39,000 33,400 39,000 33 4 134
Eles 5,140 5,070 1 38 - 5,133 5, 00 4,980 5,2 0 53 58 298 MailUp 4,610 4,630 -0,43 98,71 4,624 4,680 4,560 4,680 124 39 179 UCapital24 3,930 3,970 -1,01 - 3,990 4,090 3,920 4,090 13 13 52
Elettra Investimenti 8,950 8,950 - 3, 6 8,950 8,950 8,950 8,950 26 0 2 Maps 3,190 3,2 5 -0,78 - 3,244 3,225 3, 90 3,230 15 9 29 Vei 1 9,750 9, 50 - 4,17 9,750 - - - - - -
Energica Motor Co 2,380 2,330 2,15 2, 5 2,346 2,330 2,330 2,400 40 39 92 Marzocchi Pompe 4,150 4,2 0 -2,81 - 4,262 4,250 4, 50 4,250 21 3 14
Energy Lab 0,370 0,370 - - 0,370 - - - - - - Masi Agricola 3,240 3,200 1,25 -12,20 3,213 3,200 3,200 3,240 23 1 3 Vetrya 4,880 4,870 0,21 2,74 4,859 4,860 4,860 4,880 146 3 4
Enertronica 1,215 1,245 -2,41 -13,21 1,242 1,2 5 1,2 5 1,2 5 17 5 5 Matica Fintec 1,968 1,9 9 -0,56 - 1,967 ,970 1,938 1,976 80 46 90 Vimi Fasteners 2,050 2,050 - -32,57 2,050 - - - - - -
Eps Equita Pep 2 10,000 0,000 - 6,38 10,000 0,000 0,000 0,000 11 131 1 308 Mondo Tv F ance 0,022 0,021 1,87 25,85 0,021 0,022 0,021 0,022 10 897 9 Vis bilia Editore 0,496 0,555 -10,63 -53,55 0,521 0,505 0,480 0,580 531 1.734 904
Esautomotion 2,580 2,580 - -17,44 2,590 2,580 2,580 2,580 3 1 1 Mondo Tv Suisse 1,260 1,260 - 133,33 1,276 1,260 1, 80 1,260 5 5 8 Websolute 2,230 2,260 -1,33 - 2,232 2,220 2, 90 2,260 16 22 49
Expert System 3,140 3, 60 -0 63 169,53 3, 87 3, 50 3,1 0 3,260 263 256 85 Monnalisa 6,200 6,300 -1,59 34,74 6,287 6, 50 6, 50 6,300 47 1 7 Wm Capital 0,178 0, 76 1,14 -54,82 0,179 0, 80 0, 78 0, 82 8 12 2
Farmae 7,836 7,500 4,48 - 7,634 7,540 7,540 7,836 8 5 41 Neodecortech 3,460 3,420 1,17 5,17 3,430 3,460 3,460 3,460 2 1 2 4Aim Sicaf 400,000 400,000 - - 8,03 400,270 - - - - - -
ECONOMIA sabato
23
7 dicembre
2019

IL TAR DELLA LIGURIA RICORRE ALLA CORTE COSTITUZIONALE

Sbagliato lo stop ad Atlantia sul nuovo ponte Morandi Cartelle esattoriali


■ Sono state depositate ieri le ordinanze
emesse dal Tar della Liguria sui ricorsi di
Si chiude lunedì
Autostrade per l’Italia e Pavimental per
l’annullamento degli atti relativi all’inter-
l’ultima finestra
vento di ricostruzione del Ponte Morandi
sull’autostrada A10, crollato il 14 agosto
per la rottamazione
2018. Il Tar ha sospeso i giudizi e trasmesso
gli atti alla Corte costituzionale. I giudici ■ Ultimo appello per portare a termine
amministrativi hanno ritenuto rilevanti al- la rottamazione fiscale. E saldare, a scon-
cune questioni di legittimità costituzionale to, i debiti con il fisco. Va infatti pagata
sollevate dai ricorrenti. Secondo il Tar entro lunedì prossimo, 9 dicembre, la rata
«l’esclusione dalle attività di demolizione e della “rottamazione-ter” e del “saldo e
ricostruzione dell’infrastruttura, unitamen- stralcio”. I contribuenti che hanno aderito
te all’imposizione di prestazioni patrimo- ai due provvedimenti di definizione agevo-
niali di ingente importo, statuite ex lege, lata delle cartelle hanno tempo fino a lune-
paiono configurare una restrizione della li- dì, grazie alla tolleranza per i versamenti
bertà di iniziativa economica». La parola effettuati in ritardo. L’Agenzia delle Entra-
passa alla Consulta. te-Riscossione ricorda che dal 10 dicem-
bre gli atti fiscali riprenderanno il normale
iter. Infatti il mancato pagamento determi-
na l’inefficacia della definizione agevolata:

New economy sempre amara il debito non potrà essere più rateizzato.
Rientrano nel «saldo e stralcio» - sottoli-
nea una nota dell’Agenzia - i contribuenti

Sospese le azioni di Chl


persone fisiche che versano in una situa-
NINO SUNSERI zione di grave e comprovata difficoltà eco-
nomica, con un Isee del nucleo familiare
■ A un mese e mezzo dal crack inferiore a 20mila euro. Per questa tipolo-
di Bio On (24 ottobre) un altro gia di agevolazione è previsto il pagamen-
scandalo scuote Piazza Affari. Do-
po Bologna tocca a Firenze. È sta-
ta sospesa Chl che si occupa di
tecnologia e commercio elettroni-
Un altro crac a Piazza Affari to nella misura che varia dal 16 al 35%
dell’importo dovuto, già scontato di san-
zioni e interessi.
La “rottamazione-ter” prevede invece
co. Da ultimo ha tentato una di- l’annullamento esclusivamente delle san-
versificazione come distributore Dopo il disastro di Bio On la Consob congela i titoli della società zioni e degli interessi di mora. Per effettua-
di luce e gas. Ad accorgersi che
qualcosa non funzionava è stata specializzata in commercio elettronico per «gravi irregolarità» re il pagamento non è necessario recarsi
agli sportelli di Agenzia delle entrate-Ri-
la Consob. E anche questa, per scossione. Banche, poste e pure sportelli
qualche verso, rappresenta una cooptato un professionista piutto- acquisizioni fra cui quelle in Ro- lordo di 8,33 milioni di euro e un automatici bancomat consentono di salda-
notizia considerando che negli ul- sto noto con il compito di occu- mania e Polonia. Poi Aplos che risultato operativo di 6,96 milio- re fino all’ultimo minuto. È anche possibi-
timi tempi l’authority della Bor- parsi del controllo di gestione. Si aveva il compito di inserirsi nel ni. le pagare mediante compensazione con i
sa, oggi presieduta da Paolo Savo- tratta di Alberto Merelli, commer- mercato libero dell’energia. Risul- crediti commerciali non prescritti, certi li-
na, non sempre ha brillato per cialista di spicco nel territorio e tati meno che modesti. Ricavi OBIETTIVI VELLEITARI quidi ed esigibili (i cosiddetti crediti certifi-
tempestività nel suo lavoro. assessore all’Economia nella che dal 2016 a giugno crescono cati) maturati per somministrazioni, forni-
Stavolta, invece, è andata giù giunta di centrodestra di Arezzo. di quattro volte (da sei a venti- A questo punto si tratta di obiet- ture, appalti e servizi nei confronti della
pesante. Ha evidenziato «nume- Dopo il pronunciamento della quattro milioni) . Questi sforzi pe- tivi che appaiono almeno velleita- Pubblica amministrazione. Per il paga-
rosi e gravi elementi di irregolari- Consob avrà un compito real- rò non avevano dato risultati ap- ri così come lo erano quelli di Bio mento si devono utilizzare i bollettini Rav
tà rispetto alle attività poste in es- mente molto delicato. prezzabili. Casomai solo perdite On. Adesso il commissario giudi- contenuti nella “Comunicazione delle
sere dagli esponenti della società I conti di Chl, infatti, sono in visto che il risultato operativo è ziario spera di raccogliere i cocci somme dovute” inviata da Agenzia delle
che si riflettono sulle informazio- disordine da diverso tempo e il calato del 760% finendo larga- di una società che sull’Aim era entrate-Riscossione insieme al piano com-
ni fornite al pubblico». titolo era entrato nella lista nera mente sotto zero. arrivata a valere 1,3 miliardi. Il ti- plessivo dei pagamenti.
Insomma la società, secondo della Consob. Nel mirino sono fi- Il piano industriale appena ap- tolo collocato a sei euro era arri- La platea dei contribuenti interessati è
la commissione di controllo, ha nite le acquisizioni nell’est Euro- provato prevede di arrivare nel vato a settanta. Il fondo Quintes- di 1,8 milioni di persone per oltre 15 milio-
raccontato un po’ di frottole al pa. Otto milioni spesi per diverse 2023 con un margine operativo sential in un report del 24 luglio ni di cartelle e avvisi che saranno pagati in
mercato. Gli amministratori, ov- aveva lanciato l’allarme: la socie- modo agevolato: 11,4 milioni per la rotta-
viamente, respingono le accuse. tà bolognese (proprietaria di un mazione-ter e 4,2 milioni per il saldo e
Sono i carica da giugno e garanti- MARTEDÌ IL DEBUTTO brevetto per la bioplastica) aveva stralcio. La scadenza riguarda il pagamen-
scono «la correttezza del proprio gonfiato il fatturato. Gran parte to della prima rata di circa 385mila contri-
operato». Affermano anche di es- dei ricavi, infatti, non era formata buenti che hanno aderito al “saldo e stral-
sersi immediatamente attivati I superyacht Sanlorenzo arrivano in Borsa dalla vendita del biopolimero ma cio” e di circa 267mila ritardatari della rot-
con la Consob «per reperire ulte- delle licenze di produzione. Ad tamazione-ter, cioè chi ha usufruito della
riori informazioni, ribadendo la ■ Approdano a Piazza Affari i cantieri Sanlorenzo, autentica «bouti- acquistare erano joint-venture riapertura dei termini fino al 31 luglio 2019
disponibilità a fornire tutti i chia- que» del mare con una produzione limitata a poche unità l’anno. La costituite dalla stessa Bio On. In per presentare la domanda, mentre la sca-
rimenti e le informazioni necessa- società ha annunciato il successo del collocamento. Sul mercato sostanza la società vendeva a se denza iniziale era fissata al 30 aprile 2019.
ri». sono andati complessivamente 12,1 milioni di azioni di cui 4,5 milio- stessa. L’amministratore giudizia- A questa platea si aggiungono circa un mi-
ni in aumento di capitale e 7,6 milioni messe a disposizione dalla rio adesso cerca di salvare il po- lione e 170 mila contribuenti che hanno
NUOVO CONSIGLIERE Happy Life che comunque resterà socio di maggioranza con il 60% sto di lavoro ai cento dipendenti aderito alla rottamazione-ter entro il 30
del capitale. Il prezzo è stato di 16 euro, quindi nella parte bassa della rimasti senza stipendio. Ieri ha aprile, compresi coloro che hanno manca-
Che qualcosa non girasse per il forchetta che si spingeva fino a 19 euro. L’incasso complessivo è nominato come direttore genera- to l’appuntamento della prima rata fissato
verso giusto era già evidente allo stato di 193,6 milioni inclusa la greenshoe. Il debutto è previsto per il le Riccardo Casoni, proveniente allo scorso 31 luglio.
stesso consiglio d’amministrazio- 10 dicembre e la capitalizzazione iniziale sara di 552 milioni di euro. da Italia Zuccheri. AN.CA.
ne. Proprio due giorni fa aveva © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

Leogrande (ex Blu Panorama) al posto di Laghi, Discepolo e Paleari


Claudio Durigon (Lega) già sottosegre-
All’Alitalia un commissario unico e «cassa» fino a marzo tario al lavoro, «in questo modo si ri-
schia di far fallire definitivamente Alita-
■ Il ministro dello Sviluppo Patuanel- incarichi ricoperti, quello di responsabi- presso il ministero dello Sviluppo Eco- lia», puntualizza, «e di lasciare a casa
li cambia tutto all’Alitalia: via i tre com- le ufficio affari legali del Gruppo Fochi nomico sulle procedure di amministra- migliaia di lavoratori. La prossima setti-
missari che hanno gestito la crisi finora in amministrazione straordinaria e con- zione straordinaria delle grandi impre- mana, come Lega, incontreremo i lavo-
- Laghi, Discepolo e Paleari - pieni pote- sulente per il gruppo Parmalat; quindi, se in crisi. Tra le sue opere, il «Commen- ratori e i sindacati a Fiumicino per tro-
ri a Giuseppe Leogrande, nominato commissario straordinario dei gruppi to ragionato alla riforma fallimentare». vare una linea comune che possa rap-
commissario unico. A lui il compito di Tecnosistemi, Giacomelli e Itea, società Chiaro l’intento di Patuanelli: dare presentare una base per ripartire».
traghettare la compagnia fino a mag- finite tuttre in amministrazione straor- una sterzata alla gestione della crisi Ali- Ai sindacati la precedente gestione
gio, con il sostegno del nuovo prestito dinaria. Dal marzo 2014, commissario talia. Insieme al commissario unico, «lo commissariale aveva recapitato una let-
ponte da 400 milioni per gestire la ri- di Blue Panorama Airlines in ammini- Stato dovrà agire per permettere il rilan- tera con la richiesta di estendere per
strutturazione e una possibile alleanza. strazione straordinaria, divenne poi pre- cio definitivo di Alitalia», ha affermato il altri tre mesi la cassa integrazione
Avvocato, grande esperto di diritto falli- sidente della società di nuova costitu- ministro dello Sviluppo. straordinaria in scadenza il 31 dicem-
mentare, specializzato nelle procedure zione, fino al dicembre 2017. Tra gli in- Ma dall’opposizione si levano le pri- bre, fino al 23 marzo 2020, per 1.180
di amministrazione straordinaria, in carichi ricoperti, Leogrande è stato il me voci critiche sull’operazione. «Non dipendenti. Ma ora toccherà a Leogran-
passato Leogrande è stato commissario coordinatore del gruppo di assistenza è certo la nomina di un super commis- de confermare la richiesta.
straordinario di Blu Panorama. Tra gli alla Commissione di studio istituita sario a risolvere la situazione», afferma A.B.
leLettere
24 sabato
7 dicembre
2019

lettere@liberoquotidiano.it
Le lettere via e-mail vanno inviate sottolineando nell’oggetto: “lettere”. Via posta vanno indirizzate a: Libero - viale L.Majno 42-20129 Milano, via fax al n.02.999.66.264

GOVERNO IN CRISI/1 ta dove raccontava la diffi- pa e perciò dell’Occidente, LEGITTIMA DIFESA


A tu per tu Litigano tutti
denza delle persone verso lo
straniero e ciò che non cono-
non riesce a cambiare. Riec-
co infatti il terrore della Rus- Lo Stato protegge il ladro
MATTIAS MAINIERO sce, e la reazione dell’emar- sia e la conquista della Fran-
e pure Conte fa ridere ginato in conseguenza al cia, in parte schiava, in parte i cittadini sono mazziati
Non passa giorno senza che classismo sociale e morale. alleata, come negli anni Quante persone non hanno
all’interno del Governo Lo straniero descritto da Jim Quaranta. E il resto d’Euro- retto alla rabbia o agli stenti
scoppi la bufera. Un giorno Morrison non è solo l’uomo pa sotto i poteri economici e conseguenze di un furto?
è Di Maio che batte i pugni nero ma tutto quello che politici dei teutoni. In più, in Quella che lo Stato, incapa-
sul tavolo per imporre la pre- non si conforma o non è democrazia nutre oligar- ce di garantire i propri citta-
scrizione nei processi, il gior- classificabile, una situazio- chie in gara, tutte tese al do- dini, chiama piccola crimi-
no dopo è Renzi che strilla ne che si protrae ancora og- minio. Il che puo valere una nalità, è per il comune mor-
perché non vuole nuove tas- gi in tutte le società provin- moltiplicazione di Hitler cia- tale il vero nemico che an-
se, e l’indomani è Zingaretti ciali e chiuse classiste; mol- scuno nel proprio settore. E che sottraendogli pochi eu-
Ambiente: che critica gli “alleati” per-
ché non rispettano gli accor-
to spesso non serve essere
di colore per essere emargi-
con le sue piccole remore a
nuotarle d’intorno. Poiché
ro può fare un danno irrecu-
perabile. Lo Stato protegge
la disinformazione di… E nel frattempo, a forza
di guardarsi l’ombelico, i po-
nato, come non basta essere
del posto per essere accetta-
non basta a se stessa, eccola
tesa a rifornirsi delle risorse
il ladro che fugge col maltol-
to al punto da riconoscergli
è servita litici italiani escono dalla
scena internazionale: in Eu-
to. Penso che sia questo il
vero problema del nostro
degli egemonizzati. Peggio
di tutti sta l’Italia nel caos. Si
pure sostanziosi risarcimen-
ti se, nell’esercizio dell’attivi-
ropa non contiamo nulla (il presente e del nostro futuro, dice che grazie all’Eu non tà delinquenziale, qualcosa
Caro Mainiero, mi lasci lanciare un Mes lo dovremo trangugia- dove una parte e un’altra vo- abbiamo quasi piu guerre in gli va storto. La vittima, cor-
appello. Per favore tornate a trasmet- re così com’è) e nel mondo gliono creare figli e figliastri. Europa da 75 anni. Tranne nuta e mazziata, è spesso co-
tere documentari naturalistici come meno di zero (i negoziati sul- Oggi però visto il comporta- nei Balcani e contro la Libia. stretta a vendere ogni suo
quelli di una volta. Quelli in cui ci si la Libia avvengono senza mento della gente che fa bu- Ma se la Germania fosse ri- avere per premiare chi lo ha
limitava a spiegare la vita degli anima- neppure avvisare il nostro limia di sentimenti i Doors masta divisa in sette, otto ridotto in miseria.
li senza trasformarli ogni volta in uno Ministro degli esteri…). È ri- canterebbero: “People are aree, oggi l’Eu dovrebbe di- Moreno Sgarallino
spot contro il cambiamento climati- masto solo Conte aggrappa- stronzo”. fendersi solo dalla Francia e.mail
co causato dal gas serra prodotto to alla zattera, chiuso in una Massimo Moletti che non sarebbe un proble-
dall’uomo. Adesso sono diventati in- stanza a elaborare una fanto- Cerano (No) ma. Si dice che l’Europa sen- INFIBULAZIONE
guardabili. Qualunque sia l’animale matica “Agenda 2023” che za la Germania non ha sen-
mostrato, non si impara solo che il dovrebbe garantirgli la so- OMICIDIO SACCHI so; invece sarebbe in concor- Dove sono le femministe
Clima sta cambiando a causa dell’ani- pravvivenza politica per al- dia senza un Moloch insa-
dride carbonica diffusa dalle attività tri tre anni. Ma va là… ziabile. O, se preferite, non quando servono
Anastasiya prende in giro
umane. Una volta erano interessati e Gianluigi De Marchi chiusa nella caverna di un La bravissima Costanza Ca-
istruttivi. Ora sono solo propaganda. e.mail inquirenti e familiari Polifemo sempre affamato. valli (articolo del 3 Dicem-
Che tristezza! La fidanzata di Luca Sacchi Ora che fare? Aspettiamo gli bre) ha per fortuna richia-
Massimo Albini GOVERNO IN CRISI/2 non sapeva di avere 70.000 Usa per la terza volta? mato l’attenzione sul triste
e.mail euro nello zaino e potrebbe Stefano Pelloni fenomeno delle mutilazioni
I “nuovi” politici avere ragione: si sa, le borse e.mail o infibulazione a delle pove-
*** delle donne sono sempre re bambine per la maggior
li capiva già Cicerone
Tristezza, caro Al- più grandi perché devono VERTICE NATO parte figlie d’immigrati. Si
bini, è dire poco. Caro Direttore, non riesco a contenere di tutto e di più e, stima siano in Italia circa cin-
Qui siamo di fron- capire tutta l’agitazione di a volte, nel fondo si possono Sono idioti i controllori quemila l’anno, alla faccia
te, purtroppo, ad questi giorni nella popola- trovare spiccioli persi o, ad- dell’integrazione e delle leg-
zione, agitazione che è ov- dirittura, trovare oggetti di- cui tocca controllare gi vigenti. Ma dove sono le
una vera e propria
disinformazione, viamente provocata dai no- menticati, se non si prende Egr Direttore, a Londra al “compagne femministe”?
un tentativo di la- stri nuovi uomini politici. l’abitudine di svuotare e rior- vertice Nato, direi più che Dove sono tutti quelli che si
vaggio del cervel- Quello che fanno, special- dinare le borse tutti i giorni. mai moribondo, i politicanti fregiano dell’etichetta “noi
lo. Roba incredibile. Di solito si proce- mente in vista di elezioni, Non sapere di avere una se la ridono, mentre a Bru- siamo umani”? È umano in-
de così. C’è la giornata mondiale del non è una cosa nuova. Se vo- somma così importante co- xelles i commissari Ue, roba fibulare una bambina fra
bosco o della plastica o dei rifiuti o il gliamo risalire un attimo a me decine di migliaia di eu- da commissariato di polizia, atroci tormenti? È umano as-
caso emergenza immondizia a Roma Cicerone, l’altro ieri diceva ro è una storia che ancora se la cantano. E intanto i sistere ai sempre più fre-
o in un'altra città o cose del genere. giustamente, “la gente do- non avevo sentito e oltre a contribuenti sono costretti a quenti episodi di maltratta-
Insomma, qualcosa che ha a che fare vrebbe imparare a lavorare essere improbabile mi sem- mantenere una massa di mento negli asili e negli ospi-
con il cambiamento climatico o in ge- invece di vivere a spese del- bra solo una presa in giro buffoni, che avrebbero zi, a dei poveri bimbi inno-
nere le colpe che l’uomo avrebbe. A la pubblica amministrazio- nei confronti degli inquiren- un’avvenire assicurato al cir- centi e a dei poveri anziani?
questo punto, si decide di fare un pro- ne”, e anche, e qui ci azzec- ti, del ragazzo morto e dei co, con tutto il rispetto per È umano girarsi dall’altra
gramma all’insegna dell’avvenimento cava proprio, “gli uomini po- suoi familiari. quei lavoratori circensi, che parte, e ben lungi dal fare gi-
o di parlare di quella particolare emer- litici non nascono, vengono Nicoletta Piazzi la paga se la guadagnano rotondi, sit-in ecc. rimanere
genza (vera o presunta che sia). Si invi- defecati”. San Giorgio di Piano (Bo) col sudore! Lo scrittore tede- ipocritamente indifferenti?
ta qualche esperto del settore, di solito Bruno B. sco Heinrich Böll, Nobel per Grazie Libero che tieni sem-
gente che fa parte di un comitato e.mail GERMANIA la letteratura nel 1972, la pre i riflettori accesi sui dirit-
pro-bosco o pro-lotta alla plastica ecce- pensava così: “Vi sono dei li- ti dei più deboli!
tera eccetera. E gli si fanno quattro do- EMARGINAZIONE Ci toccherà aspettare miti oltre i quali l’idiozia do- Giuseppina Scarponi
mande. Cosa vuole che risponda vrebbe venire controllata”. e.mail
di nuovo gli americani? Giusto, ma purtroppo nel
l’esperto? Siamo al classico: oste, il vi- La lezione dei Doors
no è buono. Naturalmente, il vino è vale anche oggi A Potsdam potrebbero aver nostro caso sono i controllo- RICERCA OCSE
ottimo, i boschi sono a rischio e le ri- commesso un grave errore, ri che... controllano. Infatti,
sparmio il resto che conosce meglio di Egregio direttore, negli anni credendo che due lezioni ba- lo si vede da come sghignaz- Social e cattivi maestri,
me. Allarme, allarme, allarme e fine Settanta il gruppo california- stassero a frenare lo spirito zano a crepapelle!
no dei Doors cantava: “Peo- di dominio della Germania. Enzo Bernasconi un danno per i giovani
del programma. Altro caso: si decide
di fare un programma su un certo ani- ple are stranger”, una balla- Situata nel cuore dell’Euro- Varese Concordo col direttore Fel-
male ritenuto in via di estinzione per
colpa dei cambiamenti climatici e
dell’uomo predatore. Belle immagini,
solito bla bla e, naturalmente, visto DISTRIBUTORE PER L’ITALIA E L’ESTERO EDITORIALE LIBERO S.R.L.
che il tema del programma è quello lì, PRESS-DI Distribuzione Stampa e Multimedia Srl Sede legale: Viale Luigi Majno, 42
allarme sul pericolo estinzione 20129 Milano
dell’animale per colpa dei cambiamen- STAMPA
ti climatici e in genere dell’uomo. E il
programma, come dice lei, diventa DIRETTORE LITOSUD SRL - Via Aldo Moro 2- Pessano con Bornago (MI) CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
uno spot, di solito abbastanza inguar- Vittorio Feltri LITOSUD SRL - Via Carlo Pesenti 130 - Roma Presidente: Claudio Santini
dabile. E chissenefrega di come stanno DIRETTORE RESPONSABILE L’UNIONE SARDA S.p.A. Centro stampa - Via Omodeo, 5 - 09030 Elmas (CA) Consiglieri: Ferruccio Calvani
realmente le cose. La disinformazione Pietro Senaldi S.t.s. S.p.A. - Strada V zona industriale, 35 - Catania
climatica è servita. Di altro non c’è bi- Stefano Cecchetti
VICE DIRETTORI TESTATA: Opinioni nuove - Libero Quotidiano ISSN (Testo Stampato): 1591-0420
sogno.
Fausto Carioti - Giuliano Zulin Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto
DIRETTORE GENERALE 1990, n. 250 e del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70 CERT FICATO N. 8491
DEL 18/12/2018
Registrazione nº 8/64 del 21/12/1964 - Tribunale di Bolzano  

Stefano Cecchetti
REDAZIONE MILANO E AMMINISTRAZIONE
Viale L. Majno, 42 - 20129 La tiratura di sabato 7 dicembre 2019
Telefono: 02.999.66.200 - Fax: 999.66.264 è di 106.878 copie
sabato
25
7 dicembre
2019

Vi invitiamo a scrivere lettere brevi. La redazione si riserva il diritto di tagliare o sintetizzare i testi. segui la rubrica anche su

POSTA PRIORITARIA FAUSTO CARIOTI

Meglio fuori dall’Unione OGGI

che dentro una Ue socialista


no abbienti. Un debutto mal gestito, che ha cialista» è eloquente quanto basta da eti-
seminato scontento arrivato a picchi elevati chettare il loro sogno come un incubo per
con l’austerity. Ora si aggiunge il Mes, al qua- chi crede nello Stato minimo e nella liber-
le mancano solo le firme dei 27 premier per tà individuale. Valeva la pena? Visto co-
essere operativo. Sul documento l’opposi- me sono andate le cose, no. Proprio per-
zione è insorta, assieme a diversi esponenti ché la comunità, nata come una semplice
della maggioranza, per denunciarne il conte- intesa a vantaggio del libero commercio
nuto pensato per punirci, che deve essere (una cosa buona, quindi) è cresciuta sino
rivisto prima d’essere sottoscritto. L’ennesi- a pretendere di condizionare il diritto di
mo risveglio ritardato di una classe politica famiglia, le scelte in materia di immigra-
in tutt’altro affaccendata quando l’Ue delibe- zione, le parole che usiamo e così via.
ra provvedimenti che ci penalizzano. Sup- L’adesione all’euro ha fatto il resto, anche
Caro Fausto, da euroscettico non ho mai ri- pongo che nonostante le proteste tutto ri- per colpa nostra: il rapporto di cambio
tenuto lo sforzo politico di riunire le nazioni marrà come è già stato deciso. Valeva la pe- con la lira e la rinuncia all’arma della sva-
europee un progetto destinato a durare. na di partecipare all’avventura europea per lutazione senza averne altre a disposizio-
Troppe le diversità da conciliare, sovente an- procurarci tutti questi guai? ne sono state decisioni autolesioniste.
titetiche. Nel 1957 il primo passo, col trattato Renzo Nalon L’altro problema, infatti, è chi ci difende:
di Roma che istituisce la Cee, accompagna- Dolo (Ve) un conto è sedersi al tavolo delle trattati- DOMANI
to da indifferenza, forse dovuta al boom eco- ■■■ ve rappresentati da Alcide De Gasperi e
nomico. Era formata da Germania, Francia, Gaetano Martino, un’altra mandare a Bru-
Italia, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi e Il mio euroscetticismo, caro Renzo, risale xelles gli gnomi della politica che ci gover-
fu seguita dall’Ue, allargata a 28 Paesi, più alla prima volta che lessi il Manifesto di nano da qualche tempo. Statisti del cali-
propensi a ricevere che compiere gesti di Ventotene. Quel passaggio in cui Altiero bro di Mario Monti e Giuseppe Conte, me-
solidarietà. La moneta unica ha diviso, pena- Spinelli ed Ernesto Rossi sostengono che no accordi firmano e meglio è per noi e
lizzando il potere d’acquisto degli strati me- «la rivoluzione europea dovrà essere so- per i nostri figli.

tri sulle cause dell’incapaci- sa si deve anche ricercare nei proprio i partiti antisalvinia- mai visto una manifestazio-
tà diffusa tra gli studenti ita- social, di cui i giovani sono ni: dal M5s all’estrema sini- ne che inneggia alla civiltà
liani, in maggioranza del schiavi. Sono l’unica comuni- stra. Se dovessero presen- dei toni» e lontana dalla
Sud, di leggere e compren- cazione che usano e che co- tarsi alle elezioni non toglie- «durezza del dibattito» co-
dere il testo. L’indagine noscono. Hanno inventato, rebbero neanche un voto al- me quella delle Sardine.
dell’Ocse ci pone, vergogno- perfino, modi di dire stram- le destra, ma pescherebbe- Stupidi noi a pensare che
samente, al 25esimo posto palati per abbreviare le frasi. ro dalle forze anti-destra, fi- l’unico collante a tenere
su 36 Paesi. La lettura e la Incapaci, ormai, di scrivere nendo per indebolirle. Pro- strette le sardine fosse il co-
comprensione del testo de- usando la sintassi e la gram- prio per questo, chi parla di mune odio per Salvini.
vono essere materia di stu- matica (che non conoscono) più delle sardine è proprio Pino Ezio Beccaria
dio già nella scuola prima- viene di conseguenza la diffi- Salvini, non avendo i suoi ReggioEmilia
ria. I bambini devono essere coltà di leggere e comprende- oppositori nessun interesse
stimolati a leggere, bisogna re. Eccellono, solo, negli a promuoverle. Peraltro, FOLLIE D’EUROPA
trasmettere loro “l’amore “scioperi gretini” e nelle “ma- dal loro esordio bolognese,
per la lettura”. Nell’ultimo nifestazioni sardine”. Imboc- nonostante la campagna
DOPODOMANI
Le multinazionali
anno, poi, questi devono es- cati dai leader ripetono sen- “simpatia” in loro favore,
sere resi e raccontati con za capire credendosi gli uni promossa dai principali me- sono più sane del latte
una mirata relazione. Ricor- esperti in climatologia, gli al- dia, i sondaggi dicono che L’Europa sta partorendo il
do, nei miei molti anni di tri portatori di innovazioni. Giorgia Meloni è arrivata al nutri-score: sulle etichette
scuola, che poche insegnan- Maria Zanatta dieci per cento e la Lega è dei cibi ci sarà semaforo ver-
ti avevano intrapreso que- Treviso comunque sempre lì. de per i cibi che fanno be-
sto iter. Ci vuole passione, Michele Massa ne, rosso per quelli che fan-
amore per codesta meravi- SARDINE e.mail no male. Esempio: Coca Co-
gliosa professione, che ri- la Zero semaforo verde, ros-
chiede molto impegno e de- Se fossero un partito SARDINE/2 so per il latte. Forse che gli
dizione. Può incidere an- integerrimi parlamentari
che, come scrive il direttore, danneggerebbero i dem Ue preferiscono i ringrazia-
Prodi confonde
la scarsa considerazione per Credo che il fenomeno delle menti delle multinaziona-
la categoria che ,“mal paga- sardine se dovesse prendere la civiltà con l’odio li?
ta”, è frustata, dimostrando l’identità di soggetto politico, Nei suoi 80 anni di vita Pro- Roberto Bellia
impegno minimo. Una cau- finirebbe per danneggiare di confessa di «non aver Vermezzo con Zelo

PUBBLICITÀ NAZIONALE E ONLINE Abbonamenti nazionali


Modalità di pagamento:
• 12 mesi: 7 giorni ...............................................................................................€ 330
• 6 mesi: 7 giorni...............................................................................................€ 175
• 3 mesi: 7 giorni...............................................................................................€ 95 • versamento su C/C Postale n. 41953050
• 12 mesi: 6 giorni ...............................................................................................€ 290 Temperature previste oggi
• Bonifico banc. UNICREDIT SPA
• 6 mesi: 6 giorni...............................................................................................€ 155
SportNetwork s.r.l. • 3 mesi: 6 giorni...............................................................................................€ 85 Largo Francesco Anzani, 13 - 00153 Roma
MIN MAX MIN MAX
P.zza Indipendenza 11/b - 00185 ROMA • 12 mesi: 5 giorni ...............................................................................................€ 250 IBAN: IT09F0200805364000500035665
• 6 mesi: 5 giorni...............................................................................................€ 130 10 14 13 17
Tel. 06 49246.1 - Fax 06 49246.403 • 3 mesi: 5 giorni...............................................................................................€ 70
ANCONA NAPOLI
MILANO Via Messina 38 - 20154 AOSTA -5 5 PALERMO 13 19
Tel. 02 349621 - Fax 02 34962450 Il versamento dovrà essere intestato a: Editoriale Libero S.r.l. Per l’attivazione si prega di inviare i dati precisi dell’intestatario BARI 9 17 PERUGIA 9 12
Viale L. Majno, 42 - 20129 Milano
info@sportnetwork.it dell’abbonamento, unitamente alla ricevuta del versamento effettuato,
INFORMATIVA ABBONATI (versione “breve”): BOLOGNA 7 9 POTENZA 6 10
al Fax 02.999.66.279
Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento EU 2016/679, la società Editoriale Libero srl,
PUBBLICITÀ LOCALE Titolare del trattamento, informa gli abbonati che i dati personali verranno trattati con modalità Ufficio Abbonamenti e arretrati del quotidiano: Tel. 02.999.66.253 CAGLIARI 12 17 PRATO 11 14
informatiche e/o cartacee, anche avvalendosi di Responsabili ed Incaricati al trattamento, e-mail: abbonamenti@liberoquotidiano.it CAMPOBASSO 3 12 ROMA FIUMICINO 12 16
esclusivamente per le finalità di (i) spedizione del quotidiano e per (ii) obblighi normativi
Orario: 10.00-12.30 (dal lunedì al venerdì) FIRENZE 11 15 TORINO -1 5
contabili. L'editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e ricorda
la possibilità, ai sensi degli artt. dal 15 al 22 del suddetto Regolamento, di poter richiedere ed Arretrati del solo quotidiano: disponibili, salvo esaurimento scorte,
Viale Milanofiori Strada 3, Palazzo B10 ottenere la cancellazione, rettifica o la limitazione degli stessi. Per ottenere tali diritti o per le copie dell’ultimo anno. € 4,50 cad. con richiesta scritta,
GENOVA 12 14 TRENTO -3 10
20090 Assago (Milano) ottenere la versione “estesa” dell’INFORMATIVA, scrivere a Ufficio Abbonamenti - Privacy -
accompagnata dall’importo in valori bollati, L'AQUILA 6 11 TRIESTE 9 12
Editoriale Libero srl, viale Majno 42, 20129 MILANO o inviare una mail all'indirizzo privacy@li-
Tel. 02. 57577.605/640 - libero.milano@speweb.it beroquotidiano.it indirizzata a Libero - Uff. Arretrati -Viale L. Majno, 42 20129 Milano MILANO 2 7 VENEZIA 5 8
LiberoPensiero
26 sabato
7 dicembre
2019

La capacità di trasformare le cose in sogni La Collettiva Natalizia a Canneto sull’Oglio


■ La galleria Giovanni Bonelli ospita da giove- zio, Ontani, Pace, Pinna, Pizzi Cannella, Salvo, ■ La galleria “B&B” di Canneto sull’Oglio riunite le opere dei maggiori Maestri del ’900
dì la mostra «Look at This» dedicata alla capaci- Schifano, Spoerri, Turcato di produrre significa- dal 1984 mantiene fede a una tradizione: la e oltre: 120 dipinti firmati, tra gli altri, da An-
tà di artisti come Adami, Bertozzi&Casoni, Cin- to e di trasformare elementi umili in opere in Collettiva Natalizia. Da sabato, negli spazi geli, Annigoni, Cascella, Gentilini, Guidi, Ma-
golani, Damioli, Delvoye, Muniz, Novelli, Nun- grado di far nascere domande, desideri, sogni. museali di via Cavour 29, si potranno vedere rini, Sassu, Sironi, Turcato, Vedova.

INTERVISTA IMMAGINARIA
Con Leonardo a discutere di cavalli e di donne
Anna Corradini Porta ha raccontato il suo particolare incontro con il Maestro che Sgarbi definisce «genio dell’imperfezione»
NICOLETTA ORLANDI POSTI

■ L’anno che celebra il cin-


quecentenario della morte di
L’anniversario
Leonardo da Vinci è agli sgoc-
cioli. Non c’è stato giorno che
non si sia sentito parlare del Pearl Harbor, 7 dicembre ’41
genio da Vinci: mostre, presen-
tazioni di libri, convegni di stu-
di. In teoria non c’è più alcun
Tre film per non dimenticare
segreto che lo riguarda. Eppu- PINO FARINOTTI zione di guerra ufficiale, ma
re se per qualche strana magia secondo la radio americana
ci trovassimo a tu per tu con il ■ Era una domenica matti- la base è stata attaccata 45 mi-
Maestro sicuramente lo subis- na quel 7 dicembre del 1941, nuti prima che il nostro ulti-
seremmo comunque di richie- quando 350 aerei giapponesi matum fosse consegnato a
ste per soddisfare le nostre cu- attaccarono la base di Pearl Washington. Non immagino
riosità. Harbor alle Hawaii. Gran par- nulla che potrebbe fare infu-
Come ha fatto Anna Corra- te delle unità della marina riare di più quel popolo. Ho
dini Porta che alla cancellata americana venne affondata. paura che abbiamo solo sve-
dell’Ippodromo di San Siro, Alcune delle maggiori portae- gliato un gigante colmando-
dove si stava recando per accu- rei non erano in porto. Così lo di una terribile risoluzio-
dire la sua cavalla malata, ha l’attacco non fu un successo ne». Il 6 agosto di 4 anni do-
incontrato, avvolto in un lun- completo. Gli americani si po il bombardiere america-
go mantello grigio, il Da Vinci riorganizzarono. Le ragioni no B 29, Enola Gay, sganciò
in persona. Cosa poteva fare dell’attacco nipponico sono su Hiroshima.
se non sommergerlo di do- complesse, ma rimango al fo- Pearl Harbor è un film del
mande? E lui, spaesato nella In alto il primo studio di cus di quell’attacco attraver- 2001 per la regia di Michael
nostra epoca, in questa città Leonardo per il monumento so il cinema. Come spesso è Bay. I protagonisti sono Rafe
così cambiata, ha risposto. La equestre commissionato da accaduto Hollywood ha mo- e Danny, grandi amici, piloti
sua intervista, ovviamente im- Ludovico il Moro. A fianco strato di non avere imbaraz- da caccia di stanza a Pearl
maginaria, è contenuta nel le copertine dei libri zo nel rappresentare le scon- Harbor. Evelyn si innamora
prezioso volume Milano. Pas- fitte USA. Basta pensare ai ti- di Rafe che però viene colpi-
seggiate nella città di Leo- solo esprimere tenerezza e toli, decine, sulla disfatta di to e dato per disperso. Eve-
nardo (Celip edizioni, 216 pa- amore, bontà infinita e tra- Custer al Little Bighorne e a lyn è disperata e si affida a
gine, 68 euro, con le introdu- smettere il senso religioso di quanti film sono stati dedica- Danny, e a poco a poco il lo-
zioni di Ferruccio De Bortoli e quella veste e di ciò che rap- ti al Vietnam, una guerra per- ro rapporto si trasforma, di-
Stefano Massini). presenta». sa, anche se una certa corren- venta relazione. Evelyn è in-
«Milano mi è rimasta nel E mentre finiamo di leggere te di pensiero americana la cinta. Ma Rafe è sopravvissu-
cuore per tutti questi secoli co- l’intervista immaginaria, con i considera pareggiata. Fra i to e ritorna. Dopo vari svilup-
me fossero solo ore», esordi- saluti dell’artista e scienziato, molti film su Pearl Harbor al- pi è Danny ad essere colpito
sce Leonardo desideroso di co- viene in mente l’ultimo libro cuni sono di grande qualità. e a morire, davvero questa
noscere la città irriconoscibile di Vittorio Sgarbi Leonardo. Rimarrò su tre titoli, i più rap- volta. Rafe sempre innamora-
da quella dei suoi ricordi. Ma Il genio dell’imperfezione presentativi. Fa testo il cele- to di Evelyn ritiene buono e
è anche consapevole che la che dovevano difendere Mila- senza il colpo di scena della (La nave di Teseo, pagine 226, bre Tora Tora Tora, del giusto diventare il padre del
sua presenza in giro creereb- no dalla invasione dei france- mia presenza. La mia soddisfa- euro 20). Sarebbe stato bello 1970, diretto da Richard Flei- bambino, figlio di Danny,
be solo confusione. «Non vo- si», dice Leonardo. Quanto ai zione è sapere che non ho la- chiedergli un commento su scher, col supporto di Kinji che nascerà. Storia di un
glio creare problemi». Ecco al- disegni e agli studi sui cavalli, vorato invano: dopo 500 anni quanto sostiene lo storico Fukasaku e Toshio Masuda mélo a fatica sopportabile.
lora l’idea di un appuntamen- spiega, «li ho sempre portati è ancora vivo». A questo pun- dell’arte quando lo definisce per la fase giapponese. È un L’attacco giapponese è il pre-
to nel cuore della notte, pro- avanti con grande passione to il discorso vira sulle donne: «un dilettante che ci ha dato film che rappresenta quell’at- testo per battaglie aeree vizia-
prio davanti al simbolo di Mi- perché sono affascinato da Anna Corradini Porta chiede a dei capolavori» spiegando che to come un dossier militare, te da troppi effetti speciali.
lano, il Duomo «che era in- questo splendido animale che Leonardo quale tra le donne «è stato il primo artista con- rigoroso: i tempi dell’attacco, Niente a che vedere con la
compiuto quando la lasciai». per secoli è stato a fianco che ha dipinto - dalla Dama temporaneo per il quale la sorpresa alle Hawaii e a qualità di Tora. Infine Da qui
Ma nel frattempo, l’incontro dell’uomo creando un bino- con l’ermellino a Isabella l’idea, la potenza della mente Washington, i 2.400 morti. Il all’eternità, di Fred Zinne-
all’Ippodromo - dove svetta mio irripetibile che Senofonte d’Este; dalla Gioconda alla Sca- è più importante dell’esecuzio- protagonista vero è l’ammira- man del 1953. Un grande
un cavallo in bronzo realizza- ha ben sintetizzato sostenen- pigliata - le ha lasciato il mi- ne della mano». Sarebbe bello glio Yamamoto, l’attore è Sô classico premiato con ben 8
ta dalla scultrice Nina Akamu do che la storia dell’uomo è glio ricordo. «Come posso dir- sapere cosa ne pensa dell’uso Yamamura. Il comandante Oscar. Pochi giorni prima
che si è ispirata ai disegni origi- scritta “nel passo dei cavalli”». ti che una mi piace più dell’al- che nei secoli hanno fatto gli delle “flotte riunite” giappo- della data fatidica del 7 di-
nali di Leonardo da Vinci insi- tra, quando ogni volto ha il artisti - da Dalí a Warhol e Ba- nesi era scettico sulla possibi- cembre a Pearl Harbor si in-
me ad altre 13 riproduzioni de- AL DUOMO suo mistero, i suoi incanti, la squiat - della Gioconda, che lità di successo, aveva vissu- trecciano i sentimenti d’amo-
corate da artisti e designer - è sua luce, soprattutto il volto Sgarbi sostiene sia diventata to in America e conosceva re e di guerra fra Burt Lanca-
però occasione per approfon- Leonardo è puntuale. Alle 4 delle donne che a differenza un feticcio, un’immagine sa- quell’organizzazione e quel- ster, Deborah Kerr, Donna
dire l’amore di Leonardo per i di notte è già tra le palme in degli uomini sanno celare i lo- cra al pari della Sindone. Di la cultura. Ma dovette adat- Reed e Montgomery Clift.
cavalli. Il monumento eque- piazza Duomo incantato a ro segreti, sanno rendere diffi- certo c’è che ancora oggi tutti tarsi agli ordini imperiali e or- L’attacco giapponese stravol-
stre fu concepito nel 1482 dal guardare quella chiesa che lo cile interpretare il loro miste- amano e ammirano Leonar- ganizzò l’attacco. Nel tripu- gerà tutto. Due sequenze fan-
genio toscano su commissio- ha conquistato. «È di una per- ro», fa notare il Maestro. «La do, poiché, in fondo, sostiene dio generale, dopo il rientro no parte della mitologia del
ne di Ludovico il Moro, duca fezione straordinaria», dice al- Gioconda per esempio ha Sgarbi, è «imperfetto», e per delle squadriglie dalla missio- cinema: Lancaster e la Kerr
di Milano, che voleva dedica- la sua accompagnatrice che aperto la strada a mille inter- questo «vicino a noi, prossimo ne, l’ammiraglio dice: «Inten- che fanno l’amore nella risac-
re l’opera alla memoria del pa- vorrebbe portarlo pure a vede- pretazioni, è piaciuta e piace agli uomini che non sono geni devo sferrare un colpo fatale ca e Clift che suona il silenzio
dre Francesco, «ma non mi re il Cenacolo nel refettorio di ancora perché non si è rivela- assoluti, perché il suo è un alla flotta americana attac- per ricordare il suo amico
riuscì di portarlo a termine per- Santa Maria delle Grazie. Co- ta fino in fondo. Il volto delle continuo tentativo di capire il cando Pearl Harbor imme- morto, Sinatra.
ché mi mancò il bronzo che fu sa che il Maestro rifiuta: «La- Madonne invece è forse più fa- mondo sperimentando». diatamente dopo la dichiara- © RIPRODUZIONE RISERVATA
usato per costruire i cannoni scio che il pubblico se lo goda cile da dipingere perché deve © RIPRODUZIONE RISERVATA
CULTURA sabato
27
7 dicembre
2019

Aveva 87 anni ■ È morto a Genova, all’età di 87 anni, l’ex


giudice Mario Sossi. Nel 1974 fu vittima di un
rò una raffica di mitra contro l'auto guidata da
Mara Cagol, che rimase illesa. Sossi fu sottopo-
clinarono tutti l’asilo politico. La Corte d’Assise
d’Appello di Genova il 20 maggio 1974 diede
sequestro che durò per oltre un mese da parte sto ad interrogatorio da Alberto Franceschini, parere favorevole alla libertà provvisoria, ma il
Addio a Mario Sossi delle Brigate Rosse. Un gruppo di venti terroristi
lo sequestrò la sera del 18 aprile 1974 al suo
coadiuvato da Pietro Bertolazzi. La direzione
strategica delle BR si riunì e vi furono divergen-
Procuratore generale Francesco Coco (poi ucci-
so dalle BR) si rifiutò di controfirmare l’ordinan-
rientro a casa a Genova, appena sceso dall’auto- ze. A quel punto il rapimento fu gestito da Alber- za di scarcerazione e presentò ricorso in Cassa-
il magistrato bus. Il sequestro fu denominato dai brigatisti
«Operazione Girasole». Sossi fu colpito e carica-
to Franceschini, Mara Cagol e Piero Bertolazzi.
Le Br chiesero la liberazione di otto terroristi del
zione. Sossi venne comunque liberato a Milano
il 23 maggio 1974. Appena rilasciato, senza avvi-

processato dalle Br to su un’ A112 guidata da Alberto Franceschini,


seguito da Mara Cagol su una Fiat 128. Superato
un posto di blocco, per errore Franceschini spa-
“Gruppo XXII Ottobre” e il loro trasferimento in
un Paese amico, ma i Paesi considerati potenzia-
li benevoli (Cuba, Algeria e Corea del Nord) de-
sare nessuno, tornò solitario a Genova in treno e
infine si presentò alla Guardia di Finanza della
sua città. I funerali si terranno lunedì a Genova.

LE MAGLIE DEI GIGANTI Cerimonia a Venezia

O Rei e il Campionissimo Non solo arte e cinema


Leone d’oro a Cavaglià
fanno la storia anche all’asta ALESSANDRO GONZATO

■ Il Leone d’Oro non è solo cinema. Dal


2007 è anche sport, arte, imprenditoria, gior-
nalismo. Ieri il Gran Premio Internazionale
Bolaffi ha messo all’incanto le divise dei grandi dello sport: record per quella di di Venezia è stato attribuito ad alcuni tra i
più grandi dei rispettivi settori. In platea, in
Pelé, venduta a 30 mila euro. Quella di Fausto Coppi aggiudicata a 25 mila euro prima fila, c’era la storia recente del calcio
mondiale. Marcello Lippi e Massimiliano
DAVIDE GONDOLA Allegri, seduti uno accanto all’altro, prima
di ritirare il Leone d’Oro hanno parlato a
■ Le aste. Un mondo raffina- lungo tra di loro dell’amata Toscana, del
to, discreto, ricco. Saloni elegan- mare, della passione per le barche. Il c.t.
ti, platee selezionate, banditori campione del mondo era accompagnato
impeccabili: lotto numero 20, dalla moglie, Simonetta, con la quale è spo-
gioielli, quadri, oggetti d’arte. sato da 40 anni. «Se ci sarà la possibilità» ha
Chi offre di più? Un mondo affa- detto Lippi rispondendo alle domande dei
scinante e distante per chi, co- cronisti «tornerò ad allenare una nazionale,
me gran parte di noi, non è an- vedremo se stando a casa mi stuferò, ma
dato oltre le aste del Fantacal- con le squadre di club ho chiuso, sia in Ita-
cio, battersi per la proprietà vir- lia che all’estero». La signora Lippi ha riso a
tuale di un calciatore a botte di lungo alle battute dell’attore Pino Insegno -
“crediti”, con l’unico punto in anche lui tra i premiati assieme alla moglie
comune con la realtà legata a e collega Alessia Navarro - mattatore assolu-
una stessa parola, aggiudicato. to dell’evento. «Ma come» ha chiesto lo sho-
Una passione, per milioni di wman al presidente della manifestazione,
italiani, che nasce da un’altra Sileno Candelaresi, «fai alzare in piedi il
passione ben più forte, quella pubblico per tutti e non per me?». Risposta:
per il pallone. E su questa si è «Tu non hai vinto coppe o scudetti!». Con-
retta tuttavia anche un’asta ve- troreplica: «Ve’, e manco me interessa. Me
ra, speciale, in una forma solo basta quello de ‘a Lazio del ‘74». La cornice
fisicamente virtuale, perché te- era quella del Palazzo della Regione Vene-
nuta online: Bolaffi, incontrasta- to, sul Canal Grande, di fronte alla chiesa
to leader delle case d’aste nazio- neoclassica di San Simeon Piccolo. Squarci
nali, ha battuto live, via Internet, di sole hanno dato un po’ di tepore a una
la memorabilia sportiva. Una of- Venezia fredda ma finalmente tornata alla
ferta da fare stropicciare gli oc- normalità dopo l’alluvione del 12 novem-
chi, quella proposta: dentro, Ma- bre.
radona e Pelé, Buffon e Totti, il particolare è A sinistra: Pelé in cennitra cam- Dicevamo di Allegri. L’ex tecnico della Ju-
Grande Torino e Gigi Meroni, la finita. Per Brasile-Jugoslavia; po e panchi- ventus ha confermato che dalla prossima
magnifica Olanda dei Settanta e esempio, sotto la sua maglia na. Stessa stagione tornerà ad allenare, senza però di-
l’oscura Germania Est, anche l’ultima ver- all’asta. A destra: operazione re dove. «Per adesso sto bene così, non mi
con una inedita e in qualche ma- deoro della Coppi al Tour de per l’ex ma- manca tanto la panchina» ha scherzato. «Il
niera esplicita divisa rossa. Poi, Seleçao in- France 1952. Sotto gazziniere del- mio lavoro però mi diverte molto, quindi a
il ciclismo: Gimondi e Pantani, e dossata da la sua maglia gialla la Fiorentina, breve ricomincerò». Sul maxi schermo scor-
Fausto Coppi, di cui tra la favolo- Pelé: 18 lu- e poi tanti, rono le immagini di alcuni dei precedenti
sa maglia gialla del Tour 1952 e glio 1971, avversaria la Jugosla- ma tanti pezzi di carriera fatti di vincitori del premio: tra i primi c’è Tony
una delle prime cartoline auto- via, numero 10, ovvio. La stima tessuto colorato e altri cimeli Renis che sale sul palco ballando sulle note
grafate, è sbucato persino un pi-
giama. Con le cifre sul taschino,
degli esperti della casa sul valo-
re di mercato era di dieci-quindi-
La scheda pronti a essere lasciati andare
dagli stessi protagonisti. Nomi,
della sua Quando-Quando-Quando. Dalla
battuta facile anche il presidente del Coni
da vero signore dello sport. A ri- cimila euro: è stato il pezzo piaz- come notate, preferiamo non Giovanni Malagò, tra i premiati più attesi.
ghe, e guardando la foto d’epo- zato al miglior prezzo, 30mila LUCIANO SPINOSI farne: il confine tra una scelta Impeccabile nei modi e nell’abbigliamen-
ca che ritrae il Campionissimo a euro: e ci sta, per chi sa di calcio, ■ La maglia blu della Juve in- personale e una dettata dalla ne- to, ha duettato col presidente della manife-
letto, è venuta in mente la bar- per chi sa chi era Edson Arantes dossata da Luciano Spinosi nel cessità è molto labile, e cono- stazione e coi due ex mister della Juventus.
zelletta che raccontava di quel do Nascimiento, e che cosa ha ritorno della finale di Coppa del- scendo qualche storia è giusto Leone d’Oro per meriti professionali nel
tipo magro, ma così magro che rappresentato quel giorno per la le Fiere con i Leeds (3/6/1971) rispettare la distanza, come sul- campo dei media e della comunicazione a
il pigiama aveva una riga sola. E storia dello sport brasiliano e è stata venduta a 9.400 euro. le punizioni. Si rimanga sul con- Daniele Cavaglià, colonna storica di questa
ancora Muhammad Ali, Ayrton mondiale. creto: specie il parco magliette è testata. Cavaglià, 47 anni, ha dedicato il rico-
Senna, persino Dorando Petri, il Ma l’occhio, inevitabilmente, MARADONA E GLI ALTRI entrato nel 70% dei lotti com- noscimento «alla memoria del dottor Ro-
maratoneta sfortunato delle è passato anche sull’origine del ■ La maglia del Napoli di Ma- plessivamente venduti, dove le berto Crespi, mio maestro e mentore». In
Olimpiadi londinesi 2012. pezzo raro, su chi lo ha messo in radona della stagione 1989/90 divise da gioco - e la citata ma- ambito giornalistico è stato premiato anche
Straordinario. vendita. In questo caso è Dra- è stata aggiudicata a 7.500 eu- glia gialla di Coppi, andata via a Francesco Carrassi, ex direttore de La Nazio-
gan Holcer, il difensore slavo ro; quella olandese di Krol 25mila euro; invenduto invece il ne.
VIAGGIO NEL TEMPO che a fine partite chiese e otten- (1971) a 5.300; quella inedita pigiama - hanno fatto la parte E poi riconoscimenti all’imprendito-
ne la maglia da un sorridente O Milan-Inter di Angelillo (1965) del leone. L’importante, per chi re-pizzaiolo Francesco Di Ceglie, alla Canti-
Sfogliare il catalogo è stato Rey. E qui, si apre il mondo alle è stata venduta 5 mila euro. ha deciso di vendere, è che il rea- na Marisa Cuomo, al poliedrico Agostino
una sorta di ipnotico viaggio spalle delle aste, perlomeno lizzato sia indirizzato nella ma- Penna, fresco vincitore di Tale e Quale
all’indietro nel tempo. Le divise, quelle che riguardano delle me- daglie vinte nelle Coppe, i getto- niera desiderata, in ogni caso. Show. E ancora allo scienziato e ricercatore
le magliette, innanzitutto. Dalle morie personali, degli oggetti ni d’oro delle sue presenze in Noi fantacalcisti, nostalgisti, vin- Daniele Santini e all’attrice Morena Genti-
più recenti a quelle con geome- che possono persino racconta- Nazionale; e la famiglia del gran- tagisti e pallone-feticisti, certo, le. Il Leone d’Oro per la Pace è stato conse-
trie e fantasie discutibili degli an- re, punteggiare, illuminare de campione degli anni ‘50 e ‘60 non avremmo mai voluto esse- gnato al capo di stato maggiore della Mari-
ni ‘90 a quelle man mano sem- un’esistenza. Nello sport, poi. E scomparso lo scorso anno che re nei panni di Dragan Holcer: na Militare, l’ammiraglio di squadra Giusep-
pre più classiche nei materiali e passando in rassegna i lotti, ec- ha tirato fuori dai cassetti un au- quella maglia di Pelé, accidenti. pe Cavo Dragone.
nei colori: il fascino in certi casi co l’ex giocatore del Milan di Ri- tentico tesoro di magliette del Trentamila euro? Persino pochi, La cerimonia è stata accompagnata dal
irresistibile del vintage, se poi vera che ha messo a disposizio- congiunto e di avversari collezio- dai, per un pezzo di vita così. Rondò Veneziano. L’ex Serenissima, dopo
corrisponde anche a un evento ne tutte, ma proprio tutte le me- nate lungo un percorso di de- © RIPRODUZIONE RISERVATA la grande paura, è tornata a splendere.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
28 sabato SPETTACOLI
7 dicembre
2019

BUONA TV A TUTTI
MAURIZIO COSTANZO

Le fiction di Raiuno
TOUR DA TUTTO ESAURITO
sono una garanzia
■ Chissà, se il primo premio della lotteria
La D’Avena non passa mai di moda
di Capodanno, fosse: queste sono le nomi-
ne Rai, qualcosa potrebbe accadere. Ma, al Regina delle sigle dei cartoni da quasi 40 anni, la cantante riempie i locali insieme ai Gem Boy
momento, ci si avvia ad una fiction, di quel-
le belle, curate da una dirigente che si chia- STEFANO BINI mente vaghi immersa tra i ricordi
ma Tinni Andreatta. A parte gli scherzi, per o s’incontri al concerto il ragazzo
il bene di tutti, speriamo che le nomine arri- ■ Era il 14 aprile 2007, quando di quindici anni come l’adulto di
vino presto. Per il bene di chi lavora in Rai e Red Ronnie e Clarissa D’Avena or- quaranta.
per il bene dei telespettatori. ganizzarono al Roxy Bar di Bolo-
È decisamente interessante il program- gna un concerto inedito, sui gene- MONUMENTO MUSICALE
ma curato da Corrado Augias, in onda alle ris, affollatissimo, tanto che centi-
21.45 del sabato, su Raitre e che ha per tito- naia di persone rimasero fuori, I Gem Boy sono esilaranti ma
lo Città segrete. In questo programma si no- mettendo insieme un binomio che Cristina D’Avena è un totem della
ta che Augias, senza ombra di dubbio, è un si sarebbe rivelato un autentico musica italiana, oggi più che mai
uomo di cultura e, perciò, quando racconta successo negli anni successivi: Cri- valorizzata e importante per case
qualcosa di una città, anche qualcosa che stina D’Avena e i Gem Boy; lei l’ac- discografiche e televisioni, le quali
non si è mai saputa, qua santa, loro i diavoli, lei dolce si sono rese conto che la sua figura
sadi cosa sta parlan- cantante di sigle televisive, loro ma- è stampata indelebilmente nelle
do. Non sempre, scalzoni che le parodiavano tutti i menti di almeno tre generazioni,
quelli che compaio- testi in forma rock, sexy o splatter. ma che anche i nonni se la ricorda-
no in tv, sanno di co- Pensare che la D’Avena non no all’età di tre anni allo Zecchino
sa stanno parlando. amava molto i Gem Boy, poiché D’oro.
Ebbene sì, la fic- avevano trasformato la celebre si- Cantante, conduttrice, attrice,
tion trasmessa da gla del telefilm Arriva Cristina in doppiatrice, Cristina D’Avena è
Raiuno Pezzi unici, Ammazza Cristina, dove versava- unica al mondo nel suo genere,
la domenica, non no tutto il loro disappunto nei con- tanto che molti si chiedono come
solo testimonia la fronti della cantante per aver mo- mai non le sia stato ancora conferi-
bravura di Sergio nopolizzato il mercato discografi- Cristina D’Avena (55 anni) con i Gem Boy, gruppo rock-demenziale originario di Bologna to il Guinnes World Record. Sette-
Castellitto, che ne è il protagonista, ma an- co e per la sua voce onnipresente cento sigle, due dischi d’oro e sei di
che, come già dicevo, la capacità di Raiuno in tv; dal disappunto all’amore il ognuna delle due parti, in termini Dopo Milano, le tappe più vicine platino, sette milioni di dischi ven-
di produrre fiction. Castellitto, ripeto, è pro- passo è breve, perché questo con- di mero successo, di vendita dei di- saranno all’Estragon di Bologna il duti, attrice per otto serie tv, decine
prio bravo, ma (ed è la capacità di chi pro- nubio continua a mietere successi schi e di svecchiamento dei perso- 13 dicembre, a Rapallo (Ge) il di programmi condotti, unica can-
duce e di chi dirige) sono bravi tutti gli atto- e sold out da dodici anni, ininter- naggi, visto che la cantante bolo- 31\12, a Marcianise (Na) il giorno tante legata alla medesima azien-
ri, anche quelli meno importanti che ani- rottamente. gnese è diventata meno fata e più della Befana e a Trezzo sull’Adda da per trent’anni (Mediaset) ma so-
mano lo sceneggiato. Può esser facile chia- rock, mentre il gruppo sembra (Mi) il 18 gennaio; la regina delle prattutto la sola al mondo ad aver
mare un bravo primo attore o una brava ACCLAMATA aver quasi messo la testa a posto. sigle e la band demenziale sono sta- iniziato a cantare le sigle tv per ra-
prima attrice, ma non sempre è facile trova- Ovviamente, Cristina è la regina ti più volte in questi luoghi, e l’acco- gazzi e continua a farlo con enor-
re altrettanti bravi comprimari. Il 23 ottobre scorso, prima tappa del palcoscenico, anche perché lo glienza è sempre andata oltre le me successo per Warner, Disney e
È stato giusto riproporre, su Rai2, Male- del nuovo ciclo di concerti alla di- spettacolo si basa sulle sue canzo- aspettative. Non c’è tappa in cui altre major; un personaggio senza
detti amici miei, il lunedì. C’erano, come in scoteca Alcatraz di Milano ed anne- ni, ma i Gem Boy sono un esilaran- non si balli e canti senza sosta, per- fine che non si merita solo ricono-
passato, Veronesi, Rubini, Papaleo, Haber, simo “tutto esaurito”, a conferma te contorno, un’indispensabile sone rimangano fuori per lo stra- scimenti internazionali ma anche
la Buy e Tortora. Ripeto: questo è un pro- che lo spettatore ama in maniera spalla, il contraltare ad un mondo bordare della discoteca, palazzetto un programma sulla televisione ita-
gramma che, per sua natura, potrebbe esse- incondizionata Cristina D’Avena e fatto di magie, sogni e trasformazio- o teatro di turno, Cristina non sia liana, a dimostrazione della sua
re proposto anche nella prossima stagione. i Gem Boy insieme; tra l’altro, que- ni, un supporto strumentale invi- acclamata come grande artista, so- grandezza.
sto ensemble artistico ha giovato a diabile. rella maggiore o bomba sexy, la © RIPRODUZIONE RISERVATA

RAI UNO RAI DUE RAI TRE CANALE 5 ITALIA UNO RETE QUATTRO LA 7
6.00 Il caffè di Raiuno 7.30 Jane the Virgin 8.00 Il sabato di Tutta sa- 6.00 Prima pagina Tg5 6.55 2 Broke Girls “E il letto 6.20 Come eravamo 6.00 Meteo - Traffico -
6.55 Gli imperdibili “Capitolo 31” lute. Condotto da Pier 7.55 Traffico - a scomparsa” 6.35 Media shopping Oroscopo
7.00 TG1 “Capitolo 32” Luigi Spada, Michele Meteo.it “E i dolci insulti” 7.05 Mi faccia causa 7.00 Omnibus -
7.05 Rai Parlamento 8.50 Quando chiama il Mirabella con la parte- 8.00 TG5 Mattina 7.35 Pippi Calzelunghe e il (Commedia, 1984) News (Diretta)
Settegiorni cuore “Il matrimonio cipazione di Carlotta 8.45 Vernice tesoro di Capitan Kid con Enrico Montesano, 7.30 TG La7
8.00 TG1 - TG1 Dialogo perfetto” Mantovan Week (Avventura, 1969) con Christian De Sica, 7.55 Omnibus Meteo
8.25 UnoMattina in fami- 10.10 Meteo 2 9.20 Mi manda Raitre IN +. 8.50 In forma Inger Nilsson, Maria Gigi Proietti. 8.00 Omnibus -
glia. Condotto 10.15 Prima tv Casi d’amore Condotto da 9.50 SuperCinema Persson, Pär Sundberg. Regia di Steno. Dibattito
da Tiberio Timperi e “Una papera Salvo Sottile 10.35 Magnifica Italia Regia di Olle Hellbom. 9.20 Ladri ma non troppo (Diretta)
Monica Setta pericolosa” 10.30 Timeline Focus 10.40 Magnifica Italia 9.40 Hart of Dixie “Menti (Commedia, 2003) 9.40 Coffee Break.
10.50 Buongiorno 11.00 Rai TG Sport Giorno “Una storia a setti- 10.45 Mediashopping sospettose” “Passeg- con Valerio Mastan- Condotto da Andrea
Benessere - Tutti i 11.15 Un ciclone in convento mana dal primo 11.00 Forum. giata notturna” “L’im- drea, Marco Giallini, Pancani (Dir.)
colori della salute “Un uomo dal pas- all’ultimo social” Condotto da portanza delle regole” Pierfrancesco Favino. 11.10 Tagadà - Le Storie.
Che tempo fa sato” con Fritz Wepper 10.45 TGR Matera, Italia Barbara Palombelli 12.10 Cotto e mangiato - Regia di Antonello Condotto da
11.40 Easy Driver Un ciclone in convento 11.00 TGR BellItalia 13.00 TG5 - Meteo.it Il menù Grimaldi. Tiziana Panella
12.15 Gli imperdibili “Addio al celibato” 11.30 TGR Officina Italia 13.40 Beautiful 12.25 Studio Aperto - Meteo 11.20 Ricette all’italiana 12.10 L’aria che tira - Diario
12.20 Linea verde Life con Fritz Wepper 12.00 TG3 - TG3 persone 14.10 Amici 19 13.05 Sport Mediaset 11.55 TG4 - Meteo.it 12.50 Like - Tutto
“Terni” 13.00 TG2 12.25 TGR Il Settimanale 16.00 Verissimo. 13.45 Drive Up 12.30 Ricette all’italiana ciò che Piace
13.30 TG1 13.30 TG2 Week End 12.55 TGR Petrarca Condotto da 14.20 Forever “I diamanti 13.00 Sempre Verde 13.30 TG La7
14.00 Linea Bianca 14.00 Rai Sport Dribbling 13.25 TGR Mezzogiorno Silvia Toffanin sono per sempre” 14.00 Lo sportello di Forum. 14.15 Mister Nat - In giro
“Adamello” 14.40 #Ragazzicontro (Repl.) Italia 18.45 Conto alla rovescia. “Espiazione” Condotto da per il Mondo (Repl.)
14.55 Passaggio 15.30 Prima tv Squadra Spe- 14.00 TG Regione - Meteo Condotto da “Destino di un re” Barbara Palombelli 16.15 Joséphine, ange gar-
a Nord Ovest ciale Colonia “Appun- 14.20 TG3 Gerry Scotti 17.00 Deception “Il piazza- 15.30 Hamburg Distretto 21 dien “Il tocco di Rou-
15.45 A sua immagine tamento fatale” 14.45 TG3 Pixel - Meteo 3 19.55 TG5 Prima Pagina mento” con Jack Cut- “Aiuto” con ger” con Mimie Mathy
16.20 TG1 16.15 Prima tv Squadra 14.50 TG3 L.I.S. 20.00 TG5 - Meteo.it more-Scott Sanna Englund 18.10 Joséphine,
16.30 Italia sì! Speciale Stoccarda 14.55 Gli imperdibili 20.40 Striscia la Notizia - 17.55 Mr Bean “Mr. Bean” 16.40 Walker, Texas Ranger: ange gardien “Una ri-
“Sanremo Giovani a “Menzogne” 15.00 Tv Talk. Condotto da La voce della resi- 18.20 Studio Aperto Live Zona di guerra velazione scottante”
“Italia sì!”. 4a pun- 17.00 Prima tv Rai Massimo Bernardini lienza. Condotto da 18.30 Studio Aperto - Meteo (Azione, 1994) con Mimie Mathy
tata”. Condotto Candice Renoir 16.35 Report. Condotto da Ezio Greggio ed Enzo 19.25 C.S.I. Miami con Chuck Norris, 20.00 TG La7
da Marco Liorni “Profumo di delitto” Sigfrido Ranucci (R) Iacchetti “Famiglia a pezzi” Clarence Gilyard, She- 20.35 Otto e mezzo - Sabato.
17.45 Dal Teatro alla Scala di 18.00 Gli imperdibili 18.30 That’s amore 21.20 Tu si que vales “L’orso assassino” ree J. Wilson. Regia Condotto da
Milano Tosca (Dir.) 18.05 TG2 L.I.S. - Meteo 2 18.55 Meteo 3 - TG3 “Sesta edizione, con David Caruso di Joe Coppoletta. Lilli Gruber (Dir.)
21.15 TG1 18.10 Rai TG Sport Sera 19.30 TG Regione - Meteo 8a puntata”. 21.20 La Bella e la Bestia 18.50 TG4 - Meteo.it 21.15 Atlantide - Storie di
21.30 Dall’Antoniano di Bo- 18.50 N.C.I.S.: New Orleans 20.00 Blob Condotto da (Fantastico, 2014) 19.30 Tempesta d’amore uomini e di mondi
logna 62° Zecchino “Scosse di 20.20 Prima tv Le parole Belen Rodriguez, Ales- con Vincent Cassel, 20.30 Stasera Italia Weekend 0.30 TG La7
d’Oro “Quarta pun- assestamento” della settimana. sio Sakara e Martin Lea Seydoux, Andre‚ 21.25 Il miracolo di Fatima 0.40 Otto e mezzo -
tata: La Finale” (Dir.) 19.40 N.C.I.S.: Los Angeles Condotto da Castrogiovanni Dussollier. Regia di (Biografico, 2017) Sabato. Condotto da
0.00 Prima tv Io e te - “Un posto migliore” Massimo Gramellini 0.40 TG5 Notte - Christophe Gans. con Matilde Serrao, Lilli Gruber (Repl.)
Di Notte Replay 20.30 TG2 - 20.30 21.45 Prima tv Città segrete Meteo.it 23.35 Mad Max oltre Pedro Lamares, Renata 1.20 Like - Tutto ciò
1.05 TG1 Notte - 21.05 N.C.I.S. “Appunta- 23.50 TG Regione 1.10 Striscia la Notizia - la sfera del tuono Belo. Regia di Jorge che Piace (Repl.)
Che tempo fa mento col destino” 23.55 TG3 Mondo La voce della resi- (Azione, 1985) con Paixao Da Costa. 2.00 Tagadà - Le Storie.
1.50 Milleeunlibro - “Guerra senza fine” 0.30 Un giorno in Pretura lienza. Condotto da Mel Gibson, Tina Tur- 23.30 La nona porta Condotto da Tiziana
Scrittori in Tv con Mark Harmon “Caccia al lader”. Ezio Greggio ed Enzo ner, Frank Thring. (Thriller, 1999) Panella (Repl.)
2.50 Sabato Club Barbecue 22.35 Prima tv Instinct Condotto da Roberta Iacchetti Regia di George Miller, con Johnny Depp, 3.00 L’aria che tira -
(Commedia, 2014) con “Storia antica” Petrelluzzi (Repl.) 1.35 Matrimoni e altre follie George Ogilvie. Lena Olin, Emma- Diario (Repl.)
Lambert Wilson, 23.30 TG2 Dossier 1.15 TG3 Agenda “Addio a Parco Para- 1.25 Gotham “L’alba nuelle Seigner. Regia 3.40 Omnibus -
Franck Dubosc, Flo- 0.15 TG2 Storie - I racconti del mondo diso” “Questo matri- grigia della follia” di Roman Polanski. Dibattito (Repl.)
rence Foresti. Regia della settimana 1.30 TG3 Chi è di scena monio s’ha da fare” con Ben McKenzie 2.00 Stasera Italia Weekend 5.20 Coffee Break.
di Eric Lavaine. 0.55 TG2 Mizar 1.45 Appuntamento con Nancy Brilli 2.10 Studio Aperto - 2.55 TG4 - L’ultima Condotto da Andrea
4.30 Risate di notte 1.20 TG2 Cinematinée al cinema 3.30 CentoVetrine La Giornata ora notte Pancani (Repl.)
SPETTACOLI sabato
29
7 dicembre
2019

Il brano «Immigrato» anticipa l’uscita del film «Tolo Tolo» «Il primo Natale»

ZALONE CHIUDE I PORTI Ficarra e Picone:


viaggio nel tempo
e un budget super
L’inno di Checco sull’invasione straniera: prende in giro l’italiano medio... lo stesso che gli dà del razzista
■ Questa volta Ficarra &
FABRIZIO BIASIN a casa e trova l’Immigrato in Picone sbancheranno il

■ Il prossimo 1 gennaio non


IL NUOVO SINGOLO di checco zalone poltrona: Al mio ritorno/ ti ri-
trovo senza permesso/ nel sog-
box office: scommettiamo?
Il nuovo film Il primo Nata-
IMMIGRATO
sarà ricordato per i servizi sui All’uscita del supermercato Immigrato giorno. Zalone che non è fesso le targato Medusa è un'av-
fessi che si fanno saltare le fa- Ti ho incontrato Sembra proprio che ti sei integrato capisce subito la situazione: ventura straordinaria vissu-
langi con i fuochi d’artificio, (“il carrello lo porto io”) Immigrato Ma mia moglie non è spaventa- ta nella Palestina dell’An-
Favorisci pure l’altro lato
ma per l’uscita di Tolo Tolo, il Al distributore di benzina Immigrato ta... Sì, l’Immigrato l’ha posse- no Zero tra soldati, re e pa-
nuovo film di Checco Zalone (“metto io, metto io”) Ora dimmi perché mi hai puntato duta. Checco dapprima la stori, bighe e migliaia di
Monetina
destinato a incassare molti sol- Potevi andar dal mio vicino pakistano prende con filosofia (Immigra- comparse. E tutto per cele-
di e comunque più di Alex Al semaforo sul parabrezza O a quel rumeno in subaffitto al terzo piano to/ sembra proprio che ti sei brare la nascita di Gesù:
l’ariete, agghiacciante pellicola C’è una mano nera con la pezza Ma hai scelto me integrato) quindi chiede spie- «Ci piacevano i film sul Na-
E ritrovo quel tuo sguardo malandrino che mi dici Il mio deretano
con Alberto Tomba del 2000. “C’ha due euro per panino!” Dimmi perché gazioni: potevi andar dal mio tale, ma volevamo una sto-
Se pensate che qui si stia esage- Perché, perché perché perché? vicino pakistano/ o da quel ru- ria diversa - ammette Ficar-
rando signfica che avete un filo Immigrato Prima l’italiano! meno in subaffitto al terzo pia- ra - Ora entriamo in un
Quanti spiccioli ti avrò già dato
di puzza sotto al naso («Zalo- Immigrato Immigrato
no/ Ma hai scelto me/ Perché... mondo magico e uniamo
ne, che trash...»), oppure che Mi prosciughi tutto il fatturato Chi ha lasciato E lui, l’Immigrato, risponde fantasy e realtà».
non riuscite a cogliere la genia- Poi la sera la sorpresa a casa
il porto spalancato? con brio: Prima l’italiano! Ec- Altro che le mielose sto-
lità del soggetto. In entrambi i Immigrato co, qui Checco crolla e si inter- rie su Babbo Natale che ci
Al mio ritorno Ma non ti avevano
casi - fidatevi - vi toccherà co- Ti ritrovo senza permesso rimpatriato? roga ben sapendo che non propinano da anni! Dal 12
nel soggiorno
munque sentir parlare delle Ma mia moglie non
Immigrato avrà risposta: Chi ha lasciato/ dicembre faremo un viag-
Immigrato
mirabolanti avventure di Zalo- è spaventata il porto spalancato?/ Immigra- gio a ritroso nel tempo con
ne. Ecco a voi la sinossi: «Italia- Anzi to/ Ma non ti avevano rimpa- Salvo nei panni di un ateo
Sembra molto rilassata
no non compreso da madre pa- E ritrovo quel suo sguardo triato? Il tutto sulle note di un che ruba nelle chiese e Va-
tria, Checco trova accoglienza malandrino Foto pezzo che mixa le sonorità di lentino che indossa gli abiti
in Africa. Ma una guerra lo co- Che faceva quando… di Maurizio Cutugno (L’italiano) con le talari e vuole fare un prese-
stringerà a far ritorno percor-
rendo la tortuosa rotta dei mi-
Quella roba lì
La faceva...
FONTE: Ufficio Stampa
i precedenti Raspante movenze di Celentano.
Ebbene sì signori, noi si urla
pe vivente a Roccadimezzo
Sicula. Invece? Rischiano
granti. Lui, Tolo Tolo, granello al capolavoro, ma ben sappia- di essere uccisi a Betlem-
di sale in un mondo di cacao». di chi pensa che lui sia insensi- «UOMINI SESSUALI» scrive alcune situazioni «tipi- mo che invece molti non capi- me dal sadico re Erode.
Detto che a noialtri minchio- bile rispetto all’invasione stra- ■ Gli uomini sessuali sono gen- che»: l’Immigrato che spinge il ranno e, anzi, già si sono indi- Dieci settimane di riprese e
ni fa già ridere così, procedia- niera; quella di chi semplice- te tali e quali come noi, noi nor- carrello per te, quello che fa gnati: «Zalone razzista!» si leg- un budget di 11 milioni di
mo con l’analisi del testo di Im- mente ha bisogno di rompere mali. benzina al posto tuo, quello ge sui social. E quelli non capi- euro: ma il film li vale tutti.
migrato, il brano uscito ieri le balle a qualcuno ogni giorno che ti pulisce il parabrezza. A scono che lui, il genio pugliese, «Con Picone ci sono venti-
che ci introduce all’opera e sta per sentirsi parte del sistema. «I CINESI» te non resta che dare la mone- fin dai tempi de Gli uomini ses- cinque anni di sodalizio -
già facendo discutere per que- Ma veniamo al testo, accompa- ■ Poveri commercianti, nun ta: Immigrato/ Quanti spiccio- suali (sono gente tali e quali/ spiega Ficarra - li festegge-
sta sua propensione alla «pre- gnato da un video in cui Chec- putimm chiù campà, noi che fa- li ti avrò già dato/ Immigrato/ come noi/ noi normali) non di- remo con uno spettacolo
sa per il culo generale»: quella co ha a che fare con un immi- cimm i scontrini, pe rispett a so- Mi prosciughi il fatturato. C’è scrimina le minoranze, sem- in giro per l’Italia dopo l’ap-
di chi pensa che lui sia contro grato-tipo. cietà. Facit prest a chiudere sti dell’amarezza mista a rasse- mai attacca una categoria ben puntamento di Striscia che
l’invasione straniera; quella di All’uscita del supermercato/ frontiere ca sinnò, miglioni e mu- gnazione, insomma. più numerosa di nostri conna- terminerà nel mese di feb-
chi pensa che lui sia a favore Ti ho incontrato/ «Il carrello lo si gialli ce truvamm, pure ngopp La seconda parte del brano è zionali: quelli che non capisco- braio».
dell’invasione straniera; quella porto io». La prima parte de- au gummon. ancora più cruda. Zalone torna no una fava. ANNAMARIA PIACENTINI

SKY CANALI FREE DIGITALE TERRESTRE


FILM SPORT TELEFILM Rai 4 Rai Storia La5
21.10 Prima tv Narcos 21.10 Cinema Italia Poveri ma 21.10 Ti va di ballare?
19.20 Due fidanzati 9.50 Pallavolo, Women’s Club 20.35 The Big Bang Theory “Il 22.05 Prima tv Narcos belli (Commedia, 1957) (Musicale, 2006)
per Juliette World Championships 1a sincronismo 23.00 Operation Mekong con Maurizio Arena. con Antonio Banderas.
Con Alexandra Lamy SCR semifinale (da Shao- dei compleanni” F (Azione, 2016) Regia di Dino Risi. Regia di Liz Friedlander.
19.20 Voglia di vincere xing, Cina) (Diretta) SP1 21.00 The Big Bang Theory con Zhang Hanyu. 23.00 Prima tv Assalto al cielo 23.30 Una tata per Natale
Con Michael J. Fox SCC 12.50 Pallavolo, Women’s Club “L’esito delle vacanze” F Regia di Dante Lam. 0.00 RaiNews24 (Commedia, 2010) con
Emmanuelle Vaugier.
19.25 I Flintstones World Championships 2a 21.05 Blue Bloods Rai 5 20 Regia di Michael Feifer.
Con John Goodman SCF semifinale (da Shao- “Nuove regole” FC 21.15 Nati in casa 20.40 The Big Bang Theory
19.35 E’ solo l’inizio xing, Cina) (Diretta) SPA 21.15 Watchmen “Questo es- 22.45 Prima tv 21.05 Codice: Swordfish (Azione, Cielo
Con Morgan 14.55 Serie A Atalanta - Ve- sere straordinario” SKA Apprendisti stregoni 2001) con John Travolta. 21.15 Vanessa (Erotico, 1977)
Freeman SCCO rona (15a g.) (Dir.) SSA 21.25 The Big Bang Theory 23.35 Contemporanea Regia di Dominic Sena. con Gunter Clemens.
19.35 Il Grinch SC1 17.50 Pallavolo, Men’s Club “La ricalibratura 0.35 Madonna and 23.15 Sherlock Holmes Regia di Hubert Frank.
21.00 Skyline World Championships 1a del rapporto” F The Breakfast Club (Poliziesco, 2009) 23.15 Prima tv Hardcore: Larry
Con Eric Balfour SCA semifinale (da Betim, 21.50 Le regole del delitto (Documentario, 2019) con Robert Downey Jr.. Flint, il re dello scandalo
Regia di Guy Guido. Regia di Guy Ritchie.
21.00 Child 44 - Brasile) (Diretta) SPA perfetto “Vivian è qui” F Tv8
Il bambino n. 44 17.55 Serie A Udinese - Na- 21.55 Blue Bloods Rai Movie Iris 21.30 Prima tv Un Natale da fa-
Con Tom Hardy SCD poli (15a g.) (Dir.) SSA “L’arte della guerra” FC 21.10 The Core (Fantascienza, 21.00 John Q. (Dram., 2002) vola (Sentimentale, 2015)
21.00 L’uomo bicentenario 18.50 Coppa del Mondo SuperG 22.20 Versione originale 2003) con Aaron Eckhart. con Denzel Washington. con Briana Evigan.
Con Robin Williams SCR M (da Beaver Creek, Watchmen “An Almost Regia di Jon Amiel. Regia di Nick Cassavetes. Regia di James Head.
21.00 Alpha Dog Stati Uniti) (Dir.) ES Religious Awe” SKA 23.30 Vulcano - Los Angeles 23.30 Training Day (Thriller, 23.15 Lo spirito del Natale
Con Emile Hirsch SCS 1997 (Drammatico, 1997) 2001) con Denzel (Sentimentale, 2015) con
20.30 Coppa del Mondo Discesa 22.45 C.S.I. Miami
21.00 Puoi baciare lo sposo con Tommy Lee Jones. Washington. Regia Thomas Beaudoin.
Libera F (da Lake Lo- “L’ultima chance” FC Regia di Mick Jackson. di Antoine Fuqua Regia di David Jackson.
Con Diego uise, Canada) (Dir.) ES 22.45 Magnum P.I. 2018
Abatantuono SCC 20.50 Pallavolo, Men’s Club “E’ arrivato di notte” F
21.00 Dragon Trainer
21.15 A Christmas Kiss -
SCF World Championships 23.35 Single Parents CANALI PREMIUM DIGITALE TERRESTRE
2019 2a semifinale “Un’estate in libertà” F
Un Natale al bacio (da Betim, Brasile) 23.40 C.S.I. Miami Pr. Cinema Energy Action Premium Stories
Con Elisabeth Röhm SCCO (Diretta) SPA “Azione fulminante” FC
21.15 Beowulf & Grendel 19.25 The 100 21.15 Splitting Up Together
21.15 Prima tv “Non dimenticare” “Separati, ma insieme”
Il maestro di violino DOCUMENTARI RAGAZZI (Fantastico, 2005)
20.20 The 100 “Il vecchio 21.40 Splitting Up Together
con Gerard Butler. Regia
Con Lázaro Ramos SC2 21.00 Breve storia 20.55 Lo straordinario di Sturla Gunnarsson. e l’anomalia” “Chi se ne importa”
21.15 Knockout - del Fascismo THC mondo di Gumball CN 23.10 Il gladiatore (Storico, 2000) 21.15 The Last Ship 22.05 The Good Place
Resa dei conti 21.00 House Rules FL 21.20 Jurassic World: la Leg- con Russell Crowe. “Campo minato” 22.30 The Good Place
Con Gina Carano SC1 Regia di Ridley Scott. 22.00 The Last Ship 22.55 L’uomo di casa
21.10 Come è Fatto D genda di Isla NublarCN
22.35 Se fossi in te 1.43 Wyatt Earp (Western, 1994) “Guerriglia” “Carte in tavola”
21.35 Come è Fatto D 21.45 Ninjago CN con Kevin Costner. 23.20 L’uomo di casa “Diversa-
Con Emilio Solfrizzi SCC 22.50 Supergirl
21.40 Breve storia 22.10 Steven Universe CN Regia di Lawrence Kasdan “La ricerca della pace” mente fidanzati”
22.40 Viking
del Fascismo THC 22.35 Lo straordinario
Con Anton Adasinsky SCA
21.50 Europa: le meraviglie mondo di Gumball CN Premium Cinema Pr. Cinema Comedy Premium Crime
22.40 Una canzone per te
Con Emanuele Bosi SCF dall’alto NGC 22.40 Regal Academy NCK 19.25 Autobahn - Fuori controllo 21.15 Tutto molto bello (Comme- 21.15 Chicago P.D.
22.50 Lo schiaccianoci 22.05 Come fanno 23.05 Regal Academy NCK (Thr., 2016) con Nicholas dia, 2014) con Paolo Ruf- “Una notte
gli animali D Hoult. Regia di E. Creevy fini. Regia di Paolo Ruffini. a Chicago”
e i quattro regni 23.30 Rabbids: Invasion NCK 21.15 Questione di tempo 22.55 Fuga da Reuma Park (Com., 22.05 Chicago P.D.
Con Keira Knightley SCCO 22.05 House Rules FL 23.50 Rabbids: Invasion NCK “Legami che uniscono”
(Commedia, 2013) con 2016) con Aldo Baglio.
Domhnall Gleeson. Regia di Aldo, Giovanni, 22.55 Major Crimes
LEGENDA HD
Canale disponibile anche in alta definizione
Regia di Richard Curtis. Giacomo, M. Bertacca “Il giorno libero”
CN Cartoon Network FC-FL Fox Crime Fox Life SCCO Cinema Collection SP1 Sky Sport Uno 23.25 #Scrivimiancora 0.30 Due cavalieri a Londra 23.45 The Following
D Discovery Chan. NCK Nickelodeon SCA-D Cinema Action-Drama SPA Sport Arena
DY Disney Channel NGC National Geo. SCC-F Cinema Comedy-Family SPF Sky Sport Football
(Sentimentale, 2014) (Azione, 2003) “Madri e figli”
ES Eurosport SKA-SKU Sky Atlantic - Sky 1 SCR-S Cin. Romance-Suspence SSA Sky Sport Serie A con Sam Claflin. con Jackie Chan. 0.35 The Following
F Fox SC1-2 Cinema 1-Cinema 2 SF1 Sky Formula 1 THC The History Channel Regia di Christian Ditter. Regia di David Dobkin. “Come una famiglia”
LiberoSport
30 sabato
7 dicembre
2019

Europei di nuoto a Glasgow FEDERICO DANESI concorrenza diversa eppure sanno di poter an- prima vittoria di peso in vasca corta (due anni
dare forte pure loro. fa nella stesa gara era stata bronzo, ndr) e per-
■ L’Italia della vasca è quella delle donne, di Come Margherita Panziera da Montebellu- ché ho dimostrato di essere in un buon mo-
Panziera, che trionfo Margherita Panziera, Ilaria Bianchi... e di Gre-
gorio Paltrinieri. Perché sarà anche vero che
na, uscita dall’ultima rassegna iridata in Corea
del Sud con meno certezze rispetto a quelle
mento di forma. Ai Mondiali non era una que-
stione di testa, ma di problemi fisici e adesso
Orgoglio Paltrinieri: questi Europei in Corta sono soltanto un pas-
saggio pensando ad un 2020 che nel giro di tre
che aveva quando è arrivata. Eppure il suo
2019 era stato ottimo fino ad allora e si chiude
ho la carica giusta per il futuro». Oltre ad avere
gli occhi più belli della vasca, ora la veneta
è ancora re dei 1500 mesi proporrà gli altri Europei, quelli veri, a
Budapest e poi soprattutto le Olimpiadi di To-
in bellezza. L’oro nei 200 dorso non era sconta-
to e nemmeno scritto. Lei lo ha vinto di prepo-
avrà anche qualcosa di pesante da festeggiare.
Come Ilaria Bianchi che conferma il secon-
kyo. Ma intanto portare a casa carrettate di tenza, abbassando anche il suo primato italia- do posto di due anni fa e porta a casa l’argento
medaglie sarà benzina importante per gli az- no e contendendo il rientro dell’ucraina Dary- nei 200 farfalla anche lei con il nuovo record
zurri che in Ungheria e Giappone avranno na Zevina: «Sono contenta perché questa è la italiano a dimostrazione che i 29 anni sono

Commento
Antonio serra i ranghi:
pochi uomini Lukaku e Lautaro delusi: ieri
sono rimasti a secco (Getty)
ma massima fiducia
CLAUDIO SAVELLI

■ La premessa generale è che la sfida è sta-


ta di alto livello, tra due squadre che si sono
rispettate e studiate a vicenda. È sembrato
uno scontro diretto di coppa, dove l’attenzio-
ne è più elevata che in campionato perché si
riduce il margine di errore. Ci sono stati più
pregi che difetti in entrambe le squadre.
Nell’Inter si è potuta ammirare soprattutto
la solidità mentale e la capacità di interpreta-
re i momenti della partita: unite, queste due
caratteristiche, tratteggiano la differenza tra
un’ottima squadra e una in grado di vincere.
Per tutta la parte centrale del primo tempo,
la Roma ha dominato il pallone ma non la
partita. L’Inter c'è sempre stata, ha steso sul
campo un controllo invisibile ma potente,
una specie di calamita sulla gara. In questo è
ormai simile alla vecchia Juve di Allegri. Non
è mai capitato in stagione che lasciasse il do-
minio agli al-

FRA INTER E ROMA SOLO 0-0 AL MEAZZA


tri, non è nello
stile di Conte,
però ora è in

Venerdì sera in bianco


grado di farlo.
L’Inter è già
un prototipo,
la Roma inve-
ce è l’embrio-
ne di un'otti-
ma squadra
perché non re-
spinge più le
responsabili- I nerazzurri, troppo imprecisi sotto porta, sono fermati da un ottimo Mirante e per la prima volta
tà, ma ne go-
Antonio Conte (LaPresse) de. Ha solo bi- non segnano: +2 sulla Signora. Conte perde anche Candreva per infortunio. Martedì il Barcellona
sogno che Pel-
legrini e Zaniolo siano sempre in partita: FRANCESCO PERUGINI palla coi difensori li porta a regalare tre super
quando saranno continui, la Roma compie- INTER (3-5-2) occasioni, non sfruttate dai nerazzurri (errori
rà il salto di qualità. È stato evidente anche lo HANDANOVIC 6: la Roma costruisce tanto, Il venerdì di digiuno arriva per l’Inter contro di Lukaku e Brozovic). Nella ripresa i padroni
studio tattico di Fonseca, finora è il tecnico ma lo impegna poco. la Roma. Prima volta a secco di gol dopo 19 di casa trovano le misure e prendono campo,
che ha controllato meglio Conte. L’impressio- GODIN 7: scelta azzeccata di Conte. Con partite stagionali per gli uomini di Conte che protestano per un tocco di gomito di Spinaz-
ne è che la Roma abbia finora raccolto meno esperienza e grinta, si fa trovare sempre al oggi rischiano di subire il contro-sorpasso in zola (involontario) ma non riescono a supera-
di quanto avrebbe potuto, ma anche che è posto giusto per sventare i pericoli portati vetta dalla Juve, impegnata con la Lazio. re Mirante. Martedì contro il Barcellona servi-
destinata a crescere e avvicinarsi alle prime. dai giallorossi. Si concede anche qualche I giallorossi comandano il gioco nel primo rà un’altra Inter per vincere inseguire così la
E ancora una volta, la sensazione è che sortita offensiva. tempo, ma il tentativo costante di giocare la qualificazione gli ottavi di Champions.
l’Inter possa reggere un ritmo da scudetto DE VRIJ 6.5: soffre un po’ in avvio la fisicità
fino alla fine, a prescindere dagli infortuni. di Zaniolo, poi prende le misure e si assesta.
Perché ha imparato a dosare le energie. Se
qualche mese fa calava nella ripresa, pagan-
Dominante nella ripresa anche contro Dze-
ko.
Nella ripresa trova il tempo dell’inserimen- affanno e non riesce più a riprendere il ritmo ROMA (4-2-3-1)
to, però Mirante è insuperabile. (dal 43’ st D’Ambrosio sv)
do dazio allo sforzo richiesto da Conte, ora le SKRINIAR 6.5: fa tremare Conte toccandosi BORJA VALERO 7: entra ormai di diritto LUKAKU 5.5: spreca l’enorme regalo di Ve- MIRANTE 7.5: ritorna da fenomeno,
viene tutto più naturale e nel secondo tempo il ginocchio in avvio di partita, ma dura fino nella schiera dei miracolati di Antonio Con- retout nei primi minuti, arriva solo con la proprio come aveva chiuso la passata
alza il livello. È accaduto con lo Slavia Praga al 90’. E fa di Mkhitaryan il meno ispirato dei te. Presente e lucido anche in copertura, in punta sul cross successivo. Non fa mai man- stagione prima dell’arrivo di Pau Lopez.
in Champions, e seppur in tono minore an- trequartisti giallorossi. avanti regala meraviglie. Da applausi il toc- care la sua presenza, però l’ex compagno SANTON SV: si ferma per un guaio fisi-
che con la Roma. Fa impressione anche per- CANDREVA 6: un primo tempo con pochi co di petto per Lautaro, ma l’assist per Veci- Smalling lo conosce troppo bene per lasciar- co (dal 16’ pt Spinazzola 6.5: è difficile
ché nel frattempo sono calati gli uomini a acuti offensivi, terminato pochi secondi pri- no è una perla (dal 27' st Asamoah 6: subito gli uno spiraglio. Mette malamente a lato un avere smalto dopo un mese di stop. Si
disposizione. Non è bastato stavolta per vin- ma dell’intervallo per un dolore alla schiena. carico). bel cross nel finale. ferma dietro dove è provvidenziale).
cere, ma anche il pareggio con questa presta- È comunque lodevole l’applicazione difensi- BROZOVIC 5.5: fa fatica a uscire dall’ombra LAUTARO MARTINEZ 6.5: parte sornione MANCINI 6: duello ad alta tensione con
zione lascia un buon sapore all’Inter. Conte va che mette in campo contro Kolarov e di Pellegrini per ricevere palloni da giocare e prima di scatenarsi. Un tocco del suo gomi- Lautaro che pure gli sfugge in un paio di
ha gli uomini contati per il primo crocevia Perotti (dal 47’ pt Lazaro 6: nella ripresa la manovra nerazzurra va in sofferenza. Mi- to gli toglie un possibile rigore, Calvarese occasioni di troppo.
della stagione, ma non c'è momento miglio- l’Inter è più propositiva, e il cambiamento rante e Lukaku gli regalano un’occasione ignora giustamente un altro gomito, quello SMALLING 7: il duello con Lukaku ha
re per affrontare il Barcellona perché com- parte dalla destra. Dietro fa ancora fatica). d’oro, sparacchiata malamente in tribuna. di Spinazzola, che lo ha anticipato in area fatto discutere alla vigilia per un titolo di
pensa con una fiducia massima dei pochi a VECINO 6.5: bravissimo nel rubare palla a BIRAGHI 5.5: parte bene con un cross deli- salvando una rete quasi fatta. Se ha bisogno giornale, in campo invece è uno spetta-
disposizione. Perotti, però poi non ha il coraggio di tirare. zioso per Lukaku. Poi deve abbassarsi: va in di rifiatare non lo dà a vedere. colo. E ne esce vincitore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Boxe, in palio la cintura ■ Stasera a Diriyah in Arabia Saudi- Stop a soli 29 anni ■ Il prossimo mese (dop gli Austra-
ta (alle 21.45, diretta DAZN) Anthony lian Open di gennaio) Caroline Woz- 31
Joshua-Ruiz Addio tennis
Joshua sfiderà di nuovo Andy Ruiz Jr, niacki si ritirerà, a soli 29 anni, dal sabato
diventato campione del mondo di bo- mondo del tennis, dove è stata a lun- 7 dicembre
2019
xe (categoria massimi) proprio gra- go la numero uno (2008, 2010-12).
pesi massimi zie alla vittoria sul britannico dello
scorso 1° giugno. La borsa del match
la Wozniacki Oltre agli Australian Open del 2018
la danese ha vinto anche le Finals
e super soldi sarà di 99.5 milioni per l’inglese e di
15.2 milioni per il messicano. dice basta nel 2017. Dal 2018 le è stata diagnosti-
ca una forma di artrite reumatoide.

soltanto un dato anagrafico. Ha fatto una gara fatto il vuoto dimostrando la sua testa superio- peggio del suo primato nazionale. E oggi torna
d’attacco, sapendo che era anche l’unico mo- re, al di là della condizione fisica. Un’accelera- nei 200, questi sì il suo pane vero. Ad un passo
do per far saltare il banco retto dalla solita ta a metà gara, un’altra ai 200 finali, un doppio dal podio Simone Sabbioni, quarto nei 100
Katinka Hosszu e ci è andata anche molto vici- messaggio a Sun Yang e a quelli che nella va- dorso a 3 centesimi dal bronzo, ma nessuna
na. Ma non è finita qui perché ci riproverà nei sca di Tokyo cercheranno di minare le sue recriminazione. A ritmo di nuovo record italia-
100. convinzioni granitiche. no Costanza Cocconcelli, 17 anni di piena esu-
L’oro di Greg non è una novità in assoluto. Nessuno invece si aspettava di vedere Fede- beranza nei 100 misti che si possono fare solo
Ma lo è il modo nel quale è andato a prender- rica Pellegrini sul podio dei 100 stile, lei per qui e lei li ha interpretati a meraviglia dimo-
selo. Per un terzo di gara Romanchuk e Chri- prima, e infatti ha chiuso sesta senza mai esse- strando la sua crescita. Niente da fare nei 50
stiansen ai lati gli hanno morso le caviglie, af- re realmente in gara per le medaglie. Tutto stile per Miressi e Bocchia, ma il primo torna
fiancandolo cercando di sfiancarlo. Quando previsto e forse persino meglio di quanto atte- oggi nei 100, la sua gara.
ha inserito le marce alte però il carpigiano ha Margherita Panziera, 24 anni (LaPresse) so, ché il crono finale è stato solo 20 centesimi © RIPRODUZIONE RISERVATA

ALL’OLIMPICO ALLE 20.45


La Lazio è da record, la Juve il suo tabù
I romani vanno al ritmo di 2 gol a partita, ma hanno battuto i bianconeri una volta nelle ultime 29 gare
DANIELE DELL’ORCO
serie A
■ Con parecchie ragioni dalla sua, Si- 15ª GIORNATA
mone Inzaghi l’ha definita la sfida tra la LA CLASSIFICA
IERI
squadra più forte d’Italia e quella più in Inter* 38
forma. La più forte è ovviamente la Juve, 20.45 INTER 0
Juventus 36
che arriva all’Olimpico affamata dopo ROMA 0
Lazio 30
aver perso la vetta della classifica a bene- OGGI
Roma* 29
ficio dell’Inter: «Sarà uno stimolo in 15.00 ATALANTA Tv
più», dice Sarri. La più in forma è invece VERONA Sky Cagliari 28
la sua Lazio, che arriva da 6 vittorie con- Atalanta 25
18.00 UDINESE Tv
secutive ma soprattutto da una striscia NAPOLI Napoli 20
Sky
di reti segnate davvero da record: alme-
20.45 LAZIO Verona 18
no due gol in nove gare di campionato di Tv
fila, come mai prima nella storia della JUVENTUS DAZN Parma 18
Lazio e come solo altre due volte in asso- DOMANI Torino 17
INTER 0 luto negli ultimi 20 anni (10 per l’Inter 12.30 LECCE Tv Milan 17
ROMA 0 nel 2006/07 e 10 per l’Atalanta proprio GENOA DAZN Bologna 16
INTER (3-5-2): Handanovic; Godin,
nel 2019/20).
De Vrij, Skriniar; Candreva (47’ pt Lazio-Juve è anche la sfida degli intrec- 15.00 SASSUOLO Tv Fiorentina 16
Lazaro), Vecino, Borja Valero (27’ st ci di mercato, con Milinkovic a lungo cor- CAGLIARI Sky Sassuolo** 14
Asamoah), Brozovic, Biraghi (43’ st
D’Ambrosio); Lukaku, Lautaro teggiato da Paratici e Immobile più volte 15.00 SPAL Tv Lecce 14
Martinez. All. Conte. vicino al ritorno in bianconero dove ha BRESCIA DAZN
Udinese 14
ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon militato durante tutte le giovanili, ma so-
15.00 TORINO Tv
(16’ pt Spinazzola), Mancini, prattutto con lo stesso Inzaghi per setti- Sampdoria 12
Smalling, Kolarov; Veretout, mane considerato in testa al casting per FIORENTINA Sky
Diawara; Mkhitaryan (44’ st Genoa 10
Florenzi), Pellegrini, Perotti (23’ st sostituire Allegri. Anche se lui nega: 18.00 SAMPDORIA Tv Spal 9
Dzeko); Zaniolo. All. Fonseca. «Non ho mai parlato con nessuno, dopo PARMA Sky
Brescia** 7
ARBITRO: Calvarese. la vittoria della Coppa Italia dovevo fare 20.45 BOLOGNA Tv *Una partita in più
NOTE: ammoniti Godin, Lazaro, delle considerazioni. C’era solo ed esclu- MILAN Sky **Una partita da recuperare
Mancini, Brozovic. sivamente la Lazio in quei giorni». Ed è Simone Inzaghi (43 anni) e Higuain (31) si sfideranno stasera all’Olimpico (LP)
anche la prima delle due sfide ad alta
tensione tra queste due squadre (dome-
nica 22 si giocano la Supercoppa italiana
a Riyad). Per ora, però, i riflettori sono
ben puntati sulla sfida di stasera che si Nel pomeriggio la Dea (contro l’Hellas) e i partenopei (a Udine)
giocherà davanti a 60mila spettatori, e

KOLAROV 6: iniziative interessanti, nes-


che vede la Signora forte dei precedenti:
i bianconeri hanno perso solo una volta
L’oro dell’Atalanta e l’enigma di Napoli:
suno strappo decisivo.
VERETOUT 6.5: dopo l’errore iniziale
nelle ultime 29 partite di serie A contro i
biancocelesti. L’ultimo successo interno
della Lazio in campionato risale al di-
Gasperini e Ancelotti, mister agli antipodi
per Lukaku, Fonseca gli dà coraggio e
la Roma sfodera mezz’ora di grande cal- cembre 2003 (2- 0). Da allora 11 vittorie ■ Un posto tra le prime quattro è l’obiettivo di Ata- mentre il plurititolato Ancelotti fatica a gestire una
cio. juventine e tre pareggi. La Juve è inoltre lanta (sesta con 25 punti) e Napoli (settimo, 20) . La squadra che grande, almeno secondo le ultime classi-
DIAWARA 7: chiude tutto, anche le por- imbattuta in stagione e ha vinto tutte le differenza è che la prima è in linea con le aspettative, fiche, lo era già.
te che non si sono ancora aperte. Bravo sfide di questa serie A contro squadre il secondo è invece al di sotto: per la Dea, la conferma L’obiettivo è comune e la vittoria è necessaria sia
nel duello fisico, puntuale nei colpi di attualmente nella metà alta della classifi- in Champions sarebbe il traguardo massimo, soprat- per l’Atalanta che per il Napoli, ma è l’unico punto di
testa. ca. I padroni di casa però hanno dalla tutto in relazione al dispendio di energie che compor- contatto tra le vicine di classifica. A Bergamo infatti
MKHITARYAN 5.5: cerca qualche gio- loro un super Immobile (17 reti) che ha ta la prima partecipazione, mentre per gli azzurri c’è una simbiosi tra tifosi, squadra e società, l’ideale
cata, ma i compagni viaggiano a un al- segnato più di Cristiano Ronaldo (6), Dy- sarebbe il minimo, dato che erano stati eletti dai più contesto per affrontare una squadra in grande spolve-
tro ritmo. bala (4) e Higuain (4) messi insieme. E come primi rivali di Juventus e Inter. ro come il Verona (alle 15, diretta Sky Sport), che per
PELLEGRINI 5.5: partita di sostanza da anche un super Luis Alberto (10 assist), Anche i punti di distanza dall’obiettivo sono una mano di Juric, allievo di Gasp, ricalca le dinamiche
capitano sotto gli occhi di Francesco con l’ex Lazio Angelo Gregucci che, a prova dell’andamento opposto delle due squadre: la della Dea. Sottolinea infatti il tecnico nerazzurro che
Totti, con tante pause. proposito di Juve, in settimana ha tirato Dea intravede il quarto posto occupato dal Cagliari, «è il momento di cambiare marcia soprattutto in ca-
PEROTTI 5.5: con le sue accelerazioni in ballo per lui un paragone scomodo: lontano solo 3 punti, mentre i partenopei scontano sa, per avvicinarsi al gruppo di testa». La sfida di
prova a fare male all’Inter, con una palla «Sembra Platini». un ritardo di 8 lunghezze. Non solo: l’Atalanta ha 7 Champions contro lo Shakhtar è una distrazione, ma
persa rischia di inguaiare la sua Roma. A loro e agli altri due tenori laziali (Cor- punti in più rispetto a un anno fa, il Napoli ne ha 12 l’Atalanta deve «pensare solo al campionato, che ri-
Sparisce lentamente dal campo (dal 23’ rea e Milinkovic) sono affidate le speran- in meno ed è la peggiore in relazione alla stagione mane importantissimo». A Napoli, invece, tutto tace.
st Dzeko 5.5: può fare poco dopo una ze laziali. Sarri non recupera né Khedira scorsa. Il ritiro imposto da Ancelotti in settimana è la sintesi
settimana a riposo). (operato per un fastidio al ginocchio e Il rapporto di forza sta cambiando velocemente della situazione: il gruppo è chiuso in trincea mentre
ZANIOLO 6.5: centravanti senza paura. out 3 mesi) né Ramsey (fastidio muscola- perché è la somma dei meriti dell’Atalanta e dei de- la proprietà e il pubblico si pizzicano. È una guerra
Di forza e tecnica cerca di farsi rimpian- re). Pronto Bentancur a sistemarsi in me- meriti del Napoli. Questi ultimi, a loro volta, rifletto- fredda in cui tutti sfidano tutti, tale per cui il rischio è
gere ancora dall’Inter. Venti minuti da diana con Pjanic e Matuidi, con Bernar- no l’operato dei rispettivi allenatori. Così il mondo sempre quello di sottovalutare il reale avversario, che
perfetto vice-Dzeko, poi resta da solo e deschi sulla trequarti e Dybala candida- pare sottosopra: Gasperini, dopo una carriera in in questo caso è l’Udinese (alle 18, diretta Sky Sport).
mostra ovvie lacune per il ruolo. to a partire dal 1’ di fianco a Ronaldo. squadre di medio livello, si sta ritagliando uno spazio CL.AS.
© RIPRODUZIONE RISERVATA in una grande che ha creato con le sue stesse mani, © RIPRODUZIONE RISERVATA
32 sabato 7 dicembre 2019
IL BONUS NIDO I numeri di ieri IN UN ASILO DEL VARESOTTO
La Regione fa lavorare 5 Borseggi 2 Furti in appartamenti e negozi
Insulti ai bambini
quattromila mamme 3
4
Scippi
Rapine
7
3
Furti di autovetture
Furti a bordo di autovetture
Maestra sospesa
servizio ➔ a pagina 35 6 Truffe 2 Arresti servizio ➔ a pagina 37

Redazione cronaca: viale Majno 42, 20129 Milano; telefono 02.999666; fax 02.99966227; email:milanocronaca@liberoquotidiano.it. Pubblicità: SPE Società pubblicità Editoriale, Viale Milanofiori Strada 3,Palazzo B10 - 20090 Assago(Milano); tel.02.57577.605/640

Oggi la «Tosca» PATTO CON NAPOLI E ROMA CONTRO L’AUTONOMIA


Alla Prima della Scala
in piazza protestano
San Giuseppe e l’asinello
solo gli amici dei curdi corteggiano Madonna Virginia
COSTANZA CAVALLI
Sala si allea con De Magistris e boicotta la linea di Fontana: «Poteri alle Città Metropolitane»
■ Era il 7 dicembre 2014 quando, agitando
minacciosamente striscioni “Fuck Renzi”, ■ Ci sono un milanese, un
“Fuck the police”, “Stop agli sgomberi e agli napoletano e una romana, ma
sfratti”, pepati con lanci di molotov e di uova non è una barzelletta, bensì i
contro le forze dell’ordine, i cosiddetti “anta- tre sindaci delle tre città che si
gonisti”, giovani dei centri sociali e membri sono messi in testa di farsi una
dei comitati per il diritto alla casa, alcuni dei loro Autonomia. I primi cittadi-
quali con il voto coperto, si scontrarono con la ni partono da un dato di fatto e
polizia a pochi metri dalla Scala. Risultato: ca- cioè che «la riforma delle Città
riche e manganellate, vennero feriti due mani- Metropolitane è rimasta a me-
festanti e due carabinieri. Niente di buono, tà» (grazie all’allora ministro
ma almeno al tempo si poteva parlare di prote- Graziano Delrio, ndr), però «il
sta, contro l’austerity, contro le politiche percorso di Autonomia si sta
dell’Europa per il lavoro, contro il Jobs Act. muovendo». Per questo «vo-
Anche l’anno scorso - stessa occasione - li si gliamo capire se si possa pro-
poteva prendere sul serio, provando un po’ di porre una diversa formula per-
compassione: allora gli antagonisti ce l’aveva- ché queste Città Metropolitane
no con “la legge Salvini/Di Maio contro lavora- abbiano un senso compiuto
tori, emigrati e immigrati”, ma a difendere il all’interno delle Autonomie ita-
Piermarini c’erano un migliaio di poliziotti, e liane». A bocciare la proposta
c’era pure il controllo aereo, mentre i manife- ci pensa l’assessore regionale
stanti erano una cinquantina. Sant’Ambrogio Stefano Bruno Galli: «La loro è
è arrivato, ma quest’anno non ci riusciamo un’Autonomia di serie B».
più a portar loro rispetto. Il centro sociale Can- FABIO RUBINI ➔ a pagina 35
tiere ha organizzato il presidio “La guerra alla
Rojava continua, non calate il sipario”: «Un
attacco criminale mosso da Erdogan al proget- ALTRA BRUSCA FRENATA
to politico del Confederalismo Democratico e
della Rojava ha portato morte e distruzione»,
si legge nel comunicato degli antagonisti, «le
Metrò inchioda,
bombe continuano a cadere, gli attacchi
dell’esercito ufficiale e delle milizie jihadiste
15 contusi
proseguono. Ma il sipario cala sul palco me-
diorientale. Come ogni 7 dicembre un pugno
a San Babila
di ultraricchi e aspiranti tali sfoggia il proprio I sindaci di Milano e Napoli Sala e De Magistris, ieri alla presentazione del presepe partenopeo allestito a Palazzo Marino (Ftg) servizio ➔ a pagina 34
lusso alla prima della Scala».
E proseguono: «La visibilità è vita, per mi-
gliaia di persone, per il confederalismo demo-
cratico, per la libertà delle donne, per la rivolu-
zione ecologica, per un altro mondo possibi- La giungla dei mezzi elettrici
le». La vicenda siriana, Erdogan, i diritti delle
donne, i vestiti da sera, con una passata a rul-
lo dell’ingrugnita Greta. È vero che la Prima
ha tutta, anche all’esterno, una sceneggiatura
Cartelli per monopattini. Ma nessuno rispetta i divieti
da rispettare; e ormai senza i centri sociali MIRIAM ROMANO trano nelle strade a senso vietato e a divieto ha fatto il Comune impiantando la segnaleti-
non è davvero Sant’Ambrogio. Ma questi anta- di transito. Passano tra le rotaie dei tram, sul ca non è chiaro», spiega Enrico Bonizzoli, spe-
gonisti li rivorremmo incavolati, con uno sco- ■ Cominciamo col dire che di monopatti- pavé, oltre i limiti di velocità consentiti. Per cializzato in Progettazione e Formazione in
po preciso. Così sfocati e raffazzonati sembra- ni elettrici che seguono le regole scritte da dirla in un inciso: fanno come vogliono. Ma ambito di Sicurezza Stradale. Come infatti ha
no più una raccolta dell’indifferenziata. Palazzo Marino in giro per Milano ce ne la colpa non la si può attribuire tutta agli utiliz- annunciato l’assessore alla (...)
© RIPRODUZIONE RISERVATA sono pochi. Sui marciapiedi sfrecciano. En- zatori dei monopattini. Perché «quello che segue ➔ a pagina 34

GENI LOMBARDI / Elchim


Sono milanesi i phon più amati dagli americani
DINO BONDAVALLI asciugacapelli e styler profes- re caratterizzata da un approc-
sionali sono utilizzati nei più cio produttivo quasi artigiana-
■ I suoi prodotti sono stati esclusivi saloni di bellezza e le. Una realtà capace di cresce-
esposti al MoMa (Museum of parrucchieri in ben 48 Paesi in re nel corso dei decenni e di
Modern Art) di New York e so- ogni angolo del mondo. competere su scala globale pur
no stati premiati con il presti- Eppure, questa azienda mila- mantenendo tutta la produzio-
gioso Compasso d’Oro dell’As- nese che nel secondo dopo- ne nell’Area Metropolitana di
sociazione per il Design Indu- guerra ha di fatto inventato il Milano, capitale riconosciuta
striale, il più antico e autorevo- phon professionale, dedican- della moda e del design.
le premio mondiale di design. dosi per prima alla produzione Elchim (acronimo di Elet-
Oggi, a oltre settant’anni di di- esclusiva di questo articolo, re- tro-professionali (...)
stanza dalla sua nascita, i suoi sta tutt’ora una realtà famiglia- segue ➔ a pagina 39
34 sabato CRONACA
7 dicembre
2019

Paura sulla M1
segue dalla prima
MIRIAM ROMANO
Altra brusca frenata
(...) Mobilità Marco Granelli nei
della metropolitana:
giorni scorsi, Palazzo Marino ha
cominciato a seminare in giro
15 feriti a San Babila
per la città i cartelli di divieto alla
circolazione dei monopattini, ■ Un’altra improvvisa frenata della metro-
per un totale di ottanta segnali. politana ha scatenato il panico sulla M1,
Altri centotrenta cartelli invece nei pressi della stazione di San Babila. Si
sono stati posizionati per autoriz- tratta del secondo episodio nel giro di tre
zare l’accesso alla città consen- giorni, e anche questa volta è stato necessa-
tendo il passaggio dei monopatti- rio l’intervento immediato dei soccorsi per
ni. i passeggeri feriti. È accaduto ieri pomerig-
Riepilogando in breve i fatti, gio, intorno alle 18.15, quando un treno del-
possiamo dire che la storia tra la «rossa», diretto a Sesto San Giovanni, ha
monopattini e comune di Mila- inchiodato bruscamente. A causa di quello
no è stata fin dall’inizio travaglia- stop inaspettato, molti dei passeggeri sono
ta. Prima che venissero definite caduti a terra, e il convoglio si è quindi fer-
le regole, i monopattini in sha- Due cartelli di divieto per i monopattini elettrici in centro, con formati differenti che stanno generando ulteriore confusione (Ftg) mato alla stazione di San Babila, dove stava
ring, ancora pri- entrando al momento dell’incidente. Quin-
ma dell’estate,
avevano inizia-
to a moltiplicar-
Liberi di violare il codice della strada dici persone sono rimaste contuse, fortuna-
tamente nessuna in modo grave, ma è sta-
to necessario l’in-

Ecco i cartelli per monopattini


si. Dato il caos e tervento del 118
l’assenza totale con quattro ambu-
di norme, ad lanze e due auto-
agosto era arri- mediche. Mentre
vato lo stop da sette passeggeri so-
Palazzo Mari-
no, via tutti i
mezzi dalle stra-
de di Milano, in
Ma nessuno rispetta i divieti no stati accompa-
gnati al pronto soc-
corso, altri otto - va-
lutati sul posto dal
attesa di regole
precise e del I mezzi elettrici sfrecciano in centro ignorando la nuova segnaletica personale medico
- non ne hanno
conseguente po- avuto bisogno.
sizionamento
dei cartelli. Ora
Il centrodestra: «La giunta ha installato indicazioni irregolari e confuse» Per permettere Primi soccorsi (Fotogr)
ai soccorritori e ai
i cartelli sono arrivati, ma le cose ne a imboccare la strada in con- cartello di divieto di transito e tecnici di svolgere il proprio lavoro, è stato
non stanno andando tanto me- tromano», sottolinea Bonizzoli. non quello di senso vietato», con- necessario interrompere la circolazione,
glio. tinua.Contro la cartellonistica in- inizialmente su tutta la linea, mentre in un
CRITICHE stallata da Palazzo Marino si sca- secondo momento soltanto tra Cairoli e Pa-
POCO CHIARI glia anche il centrodestra. «Il Co- lestro. Nonostante Atm abbia attivato un
«In quel punto l’accesso do- mune ha complicato la vita a tut- serivizio di bus sostitutivi, si sono registrati
«I cartelli sono irregolari», spie- vrebbe essere consentito secon- ti», spiega Fabrizio De Pasquale, rallentamenti su tutta la «rossa».
ga Bonizzoli, «intanto perché do le regole previste dalla legge, capogruppo di Forza Italia in Co- «Il susseguirsi di questi episodi è preoccu-
non rispettano le dimensioni pre- ma se l’intenzione era quella di mune «perché intanto ha usato pante» ha sottolineato l’assessore regionale
viste dalla legge, sono troppo pic- vietare il passaggio, il cartello scel- cartelli troppo piccoli che non si alla sicurezza Riccardo De Corato. «Per il
coli e poco visibili». Non solo, se- to è comunque sbagliato perché vedono, posizionandoli accanto Sindaco e Atm è tutto nella norma? Non si
condo Bonizzoli alcuni cartelli co- Monopattino su strada vietata avrebbero dovuto posizionare il ad altri cartelli stradali già presen- può aumentare il biglietto ed assistere, di
sì come posizionati, «tendono a ti, confondendo le idee. Inoltre, il pari passo, a continui guasti sulla linea.
creare confusione, impedendo Comune invece di sistemare i pa- Esprimo la mia vicinanza ai passeggeri feri-
agli utilizzatori di capire effettiva- VIA SEVERINO BOEZIO li rotti, ha speso soldi per metter- ti» prosegue De Corato, «e mi auguro che
mente se l’accesso alla strada sia ne altri, per giunta sbagliati. Oltre- Atm risolva, una volta per tutte, le cause di
consentito o meno. Prendiamo
l’esempio di via Gattamelata, an-
Attraversa con le cuffie: investita dal tram tutto questo sistema non ha risol-
to il problema di fondo perché gli
questi continui incidenti sulle linee metro-
politane mai registrati negli anni passati».
golo via Teodorico, dove è stato ■ Sono gravi le condizioni della 63enne di origine cinese che è utilizzatori fanno comunque Intanto, l’assessore comunale alla Mobili-
posizionato un cartello di senso stata investita ieri mattina da un tram. L’incidente è avvenuto in quello che vogliono». Anche Ga- tà, Marco Granelli, ha fatto notare come la
vietato che si presenta accanto a viale Severino Boezio - zona CityLife - intorno alle 8.30. La donna briele Luigi Abbiati, consigliere situazione stia «migliorando», spiegando
un segnale di pista ciclabile af- stava attraversando i binari in un tratto dove non è consentito e delle Lega sottolinea di «non capi- anche che è in arrivo il del ministero dei
fiancato ad uno che ne identifica proprio in quel momento il mezzo della linea 19 era in arrivo. re la scelta della giunta. Invece di Trasporti per le modifiche al sistema di con-
una Zona30, dove i monopattini L’autista ha suonato il clacson per avvertirla, ma la 63enne era spendere soldi per sistemare i trollo delle frenate. «Il quadro sta miglioran-
dovrebbero poter accedere. La distratta dalla musica che stava ascoltando dalle cuffiette e non cartelli che da tempo giacciono do, con questo passaggio di autorizzazione
cosa paradossale è che sul segna- l’ha sentito. Così, nonostante il tentativo di frenare del mezzo, per terra rotti, hanno deciso di alla commissione ministeriale dovremmo
le di senso vietato sono presenti non è stato possibile evitare l’impatto. La donna è stata ricovera- impiegare tutte queste risorse avere ulteriori possibilità», ha sottolineato
delle eccezioni (tra cui il mono- ta al Policlinico di Milano in codice rosso, avendo riportato una per impiantarne di nuovi per i Granelli.
pattino). Questo porterebbe a frattura a una caviglia e un grave trauma cranico. monopattini». FE.ZAN.
pensare quindi a un’autorizzazio- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

Diretta su Rai1 dalle 17,45 SCENOGRAFIA Una


immagine delle prove della

Anche Mattarella alla Prima della Scala Tosca: la Prima andrà in


scena questa sera al
Piermarini alle 18
Maxischermi della Tosca in tutta la città
MASSIMO DE ANGELIS punto, aprirà la stagione del casa Alexander Pereira alla tre stelle Michelin Enrico Bar-
Piermarini con un parterre sua ultima Prima (tra dieci tolini. Per la prima volta ieri, a
■ Mancano ormai poche prestigioso composto per lo giorni trasloca al Maggio Fio- 24 ore dalla Tosca, all’interno
ore alla Prima della Scala, ma più da influenti politici. Per il rentino) e il suo successore del teatro è stata organizzato
la Tosca ha già ottenuto note- secondo anno consecutivo già designato Dominique uno scenografico evento fa-
vole successo e gradimento ha confermato la sua parteci- Meyer, proveniente dall’Ope- shion, ovvero la sfilata di Dol-
ancor prima di andare in sce- pazione il presidente della Re- ra di Vienna. Tre ministri rap- tito (Italia Viva) Ivan Scalfarot- mondo finanziario, con i rap- ce & Gabbana. I due stilisti
na. Tutti i biglietti esauriti in pubblica Sergio Mattarella, e presenteranno l’attuale Go- to, anche se non esistono con- presentanti delle aziende part- hanno reso omaggio alla tra-
poche ore, a partire dal ta- con lui nel Palco Reale la nu- verno, dagli Interni Luciana ferme ufficiali per motivi di ner della Scala, capitanate dai dizione scenica italiana, fa-
gliando del loggione a 50 eu- mero uno del Senato Maria Lamorgese, Dario Franceschi- privacy. vertici di Banca Intesa San cendo rivivere con le loro
ro fino all’ambitissima poltro- Elisabetta Alberti Casellati. ni per i Beni Culturali e Vin- Come sempre sul red car- Paolo, Edison, Rolex e Bmw. creazioni dodici celebri ope-
na in platea da 2.500 euro, e Ad accogliere le prime due ca- cenzo Spadafora dallo Sport, pet sfileranno le dame mene- Al termine dello spettacolo, re, dalla Tosca all’Aida, dal Ri-
anche per le repliche ogni po- riche istituzionali del Paese ci più il viceministro all’Econo- ghine della buona borghesia, che dovrebbe durare 3 ore, goletto alla Turandot, da Ma-
sto risulta venduto. saranno il sindaco di Milano mia Antonio Misiani. Un pic- esponenti dello spettacolo tra 500 fortunati ospiti si dirige- dama Butterfly alla Traviata,
Grande attesa, quindi, per Giuseppe Sala, il Governatore colo mistero aleggia invece su cui l’attrice Vittoria Puccini e ranno alla Società del Giardi- allestendo un’elegante passe-
l’opera di Giacomo Puccini della Regione Lombardia Atti- Maria Elena Boschi, data in ar- Patti Smith, noti imprenditori no per la rituale cena seduta, rella di velluto rosso in platea.
che oggi, alle ore diciotto in lio Fontana con il padrone di rivo assieme al collega di par- e numerosi personaggi del firmata quest’anno dal neo © RIPRODUZIONE RISERVATA
CRONACA sabato
35
7 dicembre
2019

Milano boicotta la battaglia del governatore Fontana


Autonomia, Sala si allea con Napoli e Roma
Il sindaco sigla un patto con De Magistris: «Servono più poteri alle Città Metropolitane, coinvolgeremo anche la Raggi»
FABIO RUBINI

■ Ci sono un milanese, un na- Parco Formentano


poletano e una romana. Solo che
la storia che stiamo per raccontar-
vi non è una barzelletta, ma la
pura, drammatica, realtà. I fatti:
Preso estremista islamico
Beppe Sala, sindaco di Milano e
Luigi De Magistris, sindaco di Na-
Il Comune tira dritto:
poli, ieri si sono incontrati a Pa-
lazzo Marino per inaugurare il
«Avanti con le moschee»
presepe offerto dal partenopeo. I
due hanno colto l’occasione per ■ Trentatré anni, tunisino. Potenzialmente
annunciare che stanno preparan- pericoloso. Classificato come detenuto a ri-
do, assieme alla collega romana schio medio di radicalizzazione islamica. Il
Virginia Raggi, una proposta per soggetto stava scontando alla casa lavoro di
un’Autonomia che non parta più Castelfranco Emilia, nel Modenese, gli ultimi
dalle Regioni, bensì dalle Città due anni dei sette cui era stato condannato
Metropolitane. Un incubo. per fatti di droga. Ne aveva scontati cinque a
I due sindaci partono da un da- Perugia, dove era scattato per lui il monitorag-
to di fatto e cioè che «la riforma gio speciale da parte della Digos, che su infor-
delle Città Metropolitane è rima- mazioni della Polizia Penitenziaria lo aveva
sta a metà» (grazie all’allora mini- classificato come radicalizzato sulla base di
stro Graziano Delrio, ndr), però alcuni elementi (esaltazione delle stragi, com-
«il percorso si Autonomia si sta portamenti asociali, autoisolamento).
muovendo». Per questo «voglia- L’uomo aveva però ottenuto la possibilità
mo capire se si possa proporre di un lavoro esterno al carcere ed era stato
una diversa formula perché que- trasferito: lavorava presso il Mercato Bio soli-
ste Città Metropolitane abbiano dale della cittadina emiliana. Il 30 novembre
un senso compiuto all’interno il tunisino non era rientrato in carcere. Scatta-
delle Autonomie italiane». Anco- ta la procedura per le evasioni, sono partite le
ra più radicale De Magistris, che ricerche del fuggitivo. I primi sospetti si sono
vede nell’alleanza Milano-Ro- rivolti verso Gubbio (Perugia), dove risiede
ma-Napoli «la proposta per una donna straniera dalla quale il tunisino ha
un’Autonomia che non laceri il Il governatore di Regione Lombardia, Attilio Fontana e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala (Fotogramma) avuto un figlio. La madre si trova però in una
Paese». Proposta che il sindaco struttura protetta. Accantonata la pista um-
di Napoli declina con la gestione mente amministrativa» e non in- epocali. Basta una legge ordina- bra, gli investigatori sono riusciti trovare un
diretta dei fondi dell’Unione Eu- ciderebbe sulle reali politiche di ria». indizio quando il fuggitivo ha acceso per qual-
ropea: «così si risparmierebbe
tempo e si avrebbe più efficien-
La vicenda sviluppo dei territori.
L’assessore Galli si spinge poi a
Nella polemica si inserisce an-
che Alessandro Morelli, onorevo-
che istante il cellulare, permettendo alle forze
dell’ordine di intercettarne la posizione. Si tro-
za». formulare anche un altro grande le leghista e consigliere comuna- vava a Milano. Giovedì il 33enne è stato indivi-
LA PROPOSTA interrogativo: «Il ministro Boccia le a Milano: «Sala per la sua “ope- duato nel parco Vittorio Formentano e si sono
BOCCIATURA DEL PIRELLONE ■ I sindaci di Milano, Napoli e vuole creare tre tipi di Regioni (or- razione simpatia” nazionale sa- aperte per lui le porte di San Vittore. Nelle
Roma, Beppe Sala, Luigi De Magi- dinarie, a statuto speciale e ad Au- rebbe disposto ad accreditare prossime ore l’evaso dovrebbe rientrare a Ca-
Quello dei sindaci, però, è un stris e Virginia Raggi, vorrebbero tonomia rafforzata), procedendo persino la Raggi, dimostrando stelfranco per scontare il resto della pena. Al
discorso fallace fin dalle fonda- scrivere una norma per dare Auto- quindi ad una vera riforma o si che l’interesse politico personale vaglio della Polizia ci sono tutti i contatti
menta. I perché li spiega a Libero nomia alle Città Metropolitane. limiterà a lasciare le prime due supera il buonsenso. Se Sala - dell’uomo a Milano e nel tragitto da Modena
Stefano Bruno Galli, Assessore al- Scopo principale quello di poter tipologie, accontentandosi così prosegue Morelli - intende pren- fino al capoluogo lombardo, per scovare even-
la Cultura e Autonomia di Regio- gestire direttamente i fondi euro- di una riforma al ribasso?». dere lezioni da De Magistris, co- tuali collegamenti con cellule radicali.
ne Lombardia, nonché uno dei pei. me sta facendo dalla Raggi sulla L’imperturbabile sindaco Giuseppe Sala ha
padri del referendum del 2017. PRONTI ALLA LOTTA gestione delle metropolitane, fac- rilanciato e commentato ieri la decisione pre-
«La nostra Costituzione prevede POLEMICHE cia pure ma non coinvolga una sa giovedì dalla Corte Costituzionale sulla leg-
che oltre al Parlamento, solo le ■ A bocciare senza mezzi termi- Se la risposta del governo do- città che non ha nulla da impara- ge della Regione Lombardia del 2015 relativa
Regioni siano dotate di potere le- ni questa proposta è l’assessore vesse essere la seconda, la Lom- re». Il leghista, infine, spiega che agli spazi per le moschee: «Avevamo già deci-
gislativo, con funzioni di pro- all’Autonomia di Regione Lombar- bardia ha già pronta la contro- «nella giornata di Sant’Ambrogio so di andare avanti», ha gioito il primo cittadi-
grammazione e indirizzo. Al con- dia Stefano Bruno Galli, che ricor- mossa: «Stiamo lavorando per lanceremo una campagna per no, «è una decisione importante perché ripor-
trario le Città Metropolitane e gli da come la vera Autonomia è quel- prenderci l’Autonomia legislati- donare un presepe ad ogni scuo- ta alla Costituzione. Sono molto contento».
altri enti hanno solo poteri ammi- la legislativa e quindi, secondo la va usando i poteri che ci dà la la, mettendo nel prossimo bilan- Via libera quindi alle moschee costruite gra-
nistrativi». Per questo secondo Costituzione, di competenza delle Costituzione. Non ci accontente- cio del Comune l’acquisto del zie a finanziamenti di associazioni legate
Galli «quella proposta da Sala e Regioni (unico organo legislativo remo di certo di un’Autonomia simbolo per eccellenza della fa- all’Islam radicale e di nazioni che supportano
De Magistris è un’Autonomia di oltre il Parlamento). Quindi si trat- amministrativa. Anche perché miglia». il terrorismo internazionale.
serie B, perché sarebbe mera- terebbe di una riforma di serie B. per quella non servono riforme © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli effetti della misura “Nidi Gratis”


■ Sono quasi quattromila le donne
lombarde che, grazie a “Nidi gratis”,
dopo la nascita di un figlio hanno
La Lombardia fa lavorare 4mila mamme curano una persona anziana.
Sempre nel pacchetto di aiuti re-
gionali non vanno poi scordati i “Pia-
potuto continuare a lavorare. Si trat- di Trento - da un primo monitorag- senza di questa rete, cresce l’integra- ni territoriali di conciliazione
ta della misura di Regione Lombar- gio effettuato sulle politiche regiona- zione delle donne nel mercato del 2020-2030” che mettono in campo
dia che permette a quelle famiglie li di conciliazione vita-lavoro, indica lavoro». Così come è un fatto che varie azioni di supporto finanziario:
nelle quali i genitori lavorano en- che oggi è una priorità assoluta aiuta- «laddove aumenta il numero dei dai servizi di assistenza a supporto
trambi, ma con un reddito al di sotto re la partecipazione femminile al “presi in carico” dai servizi per l’in- del caregiver familiare, ai servizi per
dei 20.000 euro, di azzerare le rette mercato del lavoro». fanzia, aumenta il tasso di occupazio- la gestione del pre e post scuola e dei
degli Asili nido comunali o provati La rete dei servizi per l’infanzia sul ne femminile». periodi di chiusura scolastica; fino ai
che aderiscono al progetto. territorio lombardo è piuttosto diffu- Quella del “Nidi Gratis”, però, non servizi di supporto per la funzione di
Le famiglie che hanno aderito so- sa (l’80,8% dei Comuni in regione so- è l’unica azione che Regione Lom- attività nel tempo libero a favore dei
no circa 15.000, quindi se come dice no coperti). Secondo i dati forniti dal- bardia mette in campo per aiutare le minori. Misure che sembrano dare
l’assessore alla Famiglia, la leghista la Regione, ci sono 1.800 asili nido, donne nella conciliazione tra vita e buoni frutti se, come certifica l’Istat,
Silvia Piani, «tra le aderenti una don- 285 micro-nidi. Strutture alle quali lavoro. Accanto ad essa, infatti, non le donne occupate in Lombardia al
na su quattro avrebbe dovuto lascia- vanno aggiunte quelle relative ai ni- va dimenticato il “Bonus Assistenti 2018 sono 1.119.000, con un tasso di
re il lavoro se non avesse potuto be- di famiglia e ai centri di prima infan- Familiari”, misura sperimentale che occupazione del 60%, ben superiore
neficiare del servizio», il conto è pre- zia. In tutto parliamo si 2.448 unità a inizio ottobre aveva aiutato 150 nu- a quello nazionale che si ferma al
sto fatto. «Il dato che emerge - ha d’offerta, per oltre 63.000 posti. Nu- clei familiari. Si tratta di una somma 49,6%.
proseguito l’assessore, intercettata a meri che fanno dire all’assessore Sil- che può arrivare anche a 1.300 euro FA.RUB.
margine del Festival della Famiglia via Piani che «anche grazie alla pre- L’assessore regionale Silvia Piani (Ftg) erogata a favore di quei nuclei che © RIPRODUZIONE RISERVATA
36 sabato 7 dicembre 2019
CRONACA sabato
37
7 dicembre
2019

Sospesa insegnante d’asilo a Varese Milano


Un bosniaco vuole
La maestra insulta i bimbi quale entrava nella struttura e si
chiudeva in una stanza, fuori dalla
vista dei minori. Lì, dopo aver la-
corrompere la polizia
«Sei un terrone, fai schifo» sciato soli i piccoli, lo raggiungeva
l’indagata e i due consumavano
rapporti sessuali. La maestra ha
ammesso di aver “ospitato” nella
con venticinque euro
■ Le ha tentate tutte per convincere gli
agenti a lasciarlo andare. Prima ci ha provato
scuola l’amante, che è stato filma- dicendo loro che, se avessero chiuso un oc-
Maltrattamenti e minacce al nido, denuncia partita da alcuni genitori to anche mentre dormiva e si cam- chio, lui avrebbe ricambiato fornendo «infor-
biava davanti ai bambini. mazioni fondamentali per condurre all’arre-
COSTANZA CAVALLI segnalazione di alcuni genitori, così gravi e ripetuti che una cop- «Ancora un caso di maltratta- sto di una pericolosa banda di ladri». Poi, reso-
che avevano notato nei figli sinto- pia di genitori aveva deciso di riti- menti a danno di bambini che di- si conto di come la proposta non avesse colto
■ Le notizie che ieri sono arriva- mi tipici delle violenze: insonnia, rare il bambino dall’asilo. Non so- mostra l’esigenza di installare subi- l’interesse dei suoi interlocutori, ha offerto tut-
te da Cocquio Trevisago, un comu- incubi notturni ed episodi di auto- lo: oltre alle percosse e agli insulti, to sistemi di videosorveglianza nel- ti i soldi che aveva in tasca. Ovvero, la magra
ne con poco meno di 5mila abitan- lesionismo. le intercettazioni hanno ripreso le scuole di tutta Italia, per preveni- somma di 25 euro. Ovviamente, gli uomini
ti in provincia di Varese, hanno de- In un caso i segnali erano stati anche il compagno della donna, il re abusi e allontanare insegnanti della polizia di Stato non gli hanno mai dato
stabilizzato la piccola comunità e inadeguati», ha affermato il Coda- retta e, anzi, alla fine lo hanno arrestato per il
scatenato il senso dell’orrido: una cons, intervenendo sul caso. «È reato di istigazione alla corruzione.
maestra d’asilo di 44 anni, residen- UCCISA E CHIUSA IN UN SACCO A BRESCIA NEL 2018 una vergogna che la proposta di Una storia apparentemente surreale che
te in un paese vicino, è stata sospe- legge per l’installazione di teleca- però si è verificata davvero lo scorso giovedì
sa per 6 mesi dalla professione mere a circuito chiuso negli asili sera, verso le 19, nel quartiere di Quarto Ca-
con l’accusa «maltrattamenti ai
danni di familiari», reato che si ap-
Ergastolo al marito di Souad nido e nei centri per gli anziani sia
bloccata in Parlamento da oltre
gnino, a poca distanza dallo stadio San Siro. È
qui, in via Carla Milly Mignone, che un equi-
plica anche agli educatori cui so- tre anni» dice il presidente Carlo paggio delle Volanti, dopo aver intimato l’alt
no affidati minori. Parliamo di Rienzi, «un ritardo intollerabile a un camper in transito, ha bloccato il 28enne
bambini che hanno da pochi mesi che alimenta le violenze e i mal- bosniaco che era alla guida senza patente.
a due anni di età. La misura inter- trattamenti a danno di bambini, e L’uomo, facendo finta di niente, aveva persi-
dittiva nei confronti dell’insegnan- che priva i minori delle necessarie no cercato di nascondersi tra gli avventori di
te è stata emessa giovedì su ordine tutele». un vicino bar.
del giudice per le indagini prelimi- «C’è una proposta di legge di A bordo del mezzo c’erano anche due vali-
nari di Varese. «Sei proprio un ter- Forza Italia che prevede l’installa- gette contenenti strumenti e materiale da can-
rone», diceva ai piccoli la donna. zione di telecamere in tutti gli asili tiere di cui il 28enne non ha saputo spiegare
«Guardati, fai schifo», e ancora: nido», ha commentato la deputa- la provenienza. Ma, proprio puntando su que-
«Piangi, piangi che così ti passa», ta azzurra Stefania Prestigiamo, sto fatto, il fermato ha raccontato agli agenti
poi se ne andava lasciando solo il «Siamo stufi di indignarci, di non che, grazie alle informazioni in suo possesso,
bambino in preda alla crisi di pian- poter tutelare i nostri bambini, di sarebbero stati in grado di arrestare «alcuni
to. Inoltre schiaffi e sculacciate. dover assistere inermi a tali episo- pericolosi criminali». Una storia che non de-
Sono stati i carabinieri di Besoz- di: che cosa aspetta il Governo ad ve essere sembrata molto credibile alle forze
zo, a pochi chilometri da Coc- approvare subito la nostra propo- dell’ordine, tanto che l’uomo ha deciso di gio-
quio-Trevisago, coordinati dalla sta e di passare dalle parole ai fat- carsi la sua ultima carta: ha tirato fuori dalla
procura di Varese, a documentare ti?». «Forza Italia conduce da anni tasca dei pantaloni il portafoglio e, ammiccan-
in circa 2 mesi di indagine i com- una battaglia a favore della video- do agli agenti, ha provato a corromperli con
portamenti della maestra, titolare ■ Ergastolo per omicidio volontario a Abdelmjid El Biti. L’uo- sorveglianza nelle scuole», ha ag- 25 euro in contanti. È stata l'ultima goccia: gli
dell’asilo nido privato. I maltratta- mo era il marito di Souad Alloumi, 28enne marocchina scompar- giunto la presidente della commis- agenti hanno ammanettato il 28enne e lo han-
menti, a partire da marzo 2017, so- sa da casa a Brescia tra il 3 e il 4 giugno del 2018. La Corte d’Assise sione parlamentare per l’infanzia no accompagnato fino al carcere di San Vitto-
no stati registrati in almeno 20 oc- dl’Appello ha accolto la richiesta del pm. La donna sarebbe stata Licia Ronzulli, «Il provvedimento re.
casioni grazie alle telecamere na- strangolata davanti ai suoi figli e nascosta in un sacco nero. è bloccato da Pd e M5s». L. GOT.
scoste. L’inchiesta è partita dalla © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
38 sabato CRONACA
7 dicembre
2019

TUTTO MILANO Farmacie


Turno diurno (dalle ore 8,30 alle ore 21,00)
 CENTRO v. Canonica 32, l.go Augusto 8, c.so P.ta Ticinese 98/A, v. S. Marco 18.  NORD
Mercati ■ GARIGLIANO - Piazzale Minniti - zona 9
■ MARTESANA - Piazzale Martesana - zona 2
■ CAMBINI - Via Cambini - zona 2
■ CESARIANO - Viale Elvezia - zona 1
P.le Archinto 1, p.za Pompeo Castelli 14, v. Guglielmo Silva 39, v. G. Murat 85 ang. P.zza
Nizza, v. Litta Modignani 5, v. Sem Benelli 11 ang. v. Uruguay.  SUD v. Negroli 55, v. Venosa
Oggi ■ OGLIO - Largo Oglio - zona 4 ■ DE PREDIS - Via J. da Tradate - zona 8
■ ARCANGELI - Via Arcangeli - zona 7 ■ OLMI - Via degli Ulivi - zona 7 ■ GHINI - Via Ghini - zona 5 4, v. Montegani 4.  EST v.le Regina Giovanna 42, v. Palmanova 152, v.le Monza 325, v.
■ ARDISSONE - Via Ardissone - zona 8 ■ OSOPPO - Via Osoppo - zona 7 ■ KRAMER - Via Goldoni-Via Kramer - zona 3 Settembrini 39.  OVEST v. Forze Armate 328, p.za Velasquez 7, v. Bergognone 31, v. Bellezza
■ ASMARA - Via Asmara - zona 9 ■ PAPINIANO - Piazza S. Agostino - zona 1 ■ MORETTO DA BRESCIA - Via Reni - zona 1
■ P. NUOVA - Bastioni di p.ta Nuova - zona 1 ■ PALMI - Via Forze Armate - zona 7 2 ang. v. Ripamonti.
■ BENEDETTO M. - Via Benedetto M. - zona 3
■ BORDIGHERA - Via Bordighera - zona 5 ■ ROGOREDO - Via Rogoredo - zona 4 ■ PISANI DOSSI - Via Pisani Dossi - zona 3
■ CICCOTTI - Via Ciccotti - zona 9 ■ TABACCHI - Via Tabacchi - zona 5 ■ PONTI ETTORE - Via Ponti Ettore - zona 6 Turno notturno
■ DARSENA - Zona Darsena - zona 1 ■ TRASIMENO - Via Trasimeno - zona 2 ■ SAN MARCO - Via San Marco - zona 1 (dalle ore 8,30 alle ore 8,30)
■ DELLA RONDINE - Via Rondine - zona 6 ■ V. PERONI - Via Pascal - zona 3 ■ SANTA TERESA - Via Santa Teresa - zona 5
■ FALCK - Via Falck - zona 8 Lunedì ■ TRECHI - Via Trechi - zona 9 p.za De Angeli 1 ang. via Sacco v.le Famagosta 36; v.le Monza 226; via Stradivari 1; via
■ FAUCHE’ - Via Fauchè - zona 8 ■ ARPINO - Via Ferrieri - zona 7 ■ ZAMAGNA - Via Zamagna - zona 7 Boccaccio 26; v.le Zara 38; v.le Lucania 6; p.za Cinque Giornate 6; c.so Magenta 96 ang. p.le
Baracca; p.le Staz. P.ta Genova 5/3 ang. via vigevano 4

Lettere Appuntamenti
VIA SAMMARTINI esiste la linea 5 della metropolitana ma Laurea ad honorem Educazione e sport Fotografia e scultura
non la linea 4.
Dormitori nei sottopassi Luigi A. a Marco Bellocchio con il Real Madrid in via Leopardi
Milano
Che brutto spettacolo: quando si passa EVENTO Lunedì mattina INIZIATIVA Questo mer- MOSTRA Viasaterna pre-
in via Sammartini è impossibile non no-
tare decine di persone che dormono per IL FUTURO DI SAN SIRO alla Iulm, si svolgerà la coledì verrà presentato senta la mostra Eel
cerimonia di conferi- il progetto di Fondazio- soup, con le opere foto-
terra, anche in giorni di gelo. Mi dispia- mento della laurea magi- ne Real Madrid in colla- grafiche di Federico Cla-
ce sempre vedere persone in questo sta- Due stadi di calcio in città
strale ad honorem in Te- borazione con Porto- varino e le sculture di
to, forse si rifiutano di andare nei centri Nel braccio di ferro su San Siro, i club levisione, Cinema e franco Milano Onlus e Tami Izko. L’esposizio-
di accoglienza ed è un vero peccato. insistono per fare uno stadio insieme: New Media, al regista Asd Fatima Traccia, «So- ne, che resterà attiva da
Carlo M. perché invece non dividersi e pensare di Marco Bellocchio - a co- cial Sports School in Ita- lunedì fino al 14 febbra-
e.mail fare due stadi? Anche a Manchester e ronamento di una carrie- ly». Il progetto ha l’obiet- io 2020, ruota tutta attor-
Madrid, per non parlare di Londra, ci ra iniziata nel 1965. Il tivo di promuovere la no alle connessioni tra
LINEA M4 sono due squadre importanti con due professore e rettore crescita e l’educazione l’arte fotografica e quel-
stadi. Al di là di tenere San Siro o demo- Gianni Canova terrà di ragazzi in situazioni la scultorea, creando
I ritardi nei cantieri del metrò lirlo, una squadra potrebbe restare in zo- una laudatio dal titolo socio-economiche diffi- un dialogo tra le due at-
na San Siro, mentre l’altra potrebbe tro- Immagini che ci guarda- cili, attraverso percorsi traverso un allestimen-
Inizialmente la linea 4 del metrò doveva vare uno spazio a Sesto San Giovanni o
essere pronta entro l’Expo, poi si parlava no, immagini che ci ri- sportivi. Durante l’even- to di superfici spec-
in altre zone libere. Le squadre non sa- guardano, e a seguire ci to, che si terrà presso As- chianti che include la
di fare le fermate fino a San Babila, quin- rebbero nemmeno vincolate alla coabi-
di di fare solo due o tre stazioni fino a sarà una lectio magistra- sociazione Portofranco presenza dello spettato-
tazione, e in futuro potrebbero anche al- lis di Marco Bellocchio. in viale Papiniano, si re. L’inaugurazione si
Forlanini. Invece nulla, se va bene apri- zare i ricavi più di quanto immagino ora
ranno le prime stazioni nel febbraio La cerimonia avrà luogo parlerà dei fenomeni terrà lunedì alle ore 18
in uno stadio condiviso. Poi, per inciso, alle ore 12 nell’Audito- della dispersione scola- presso Viasaterna - in
2021 (prima delle prossime elezioni am- io credo che San Siro possa essere ristrut-
ministrativi). Bando alle dichiarazioni rium di Iulm 6 (via Carlo stica e del disagio giova- via Giacomo Leopardi
turato. Ma questa sarà una scelta dei Bo 7). nile. 32.
entusiastiche, insomma, per avere tutta club.
la linea ci vorranno ancora 4 anni. Anco- Lunedì, ore 12 Mercoledì, ore 14.30 Lunedì, ore 18
Ruggero A. Ingresso libero Ingresso libero Ingresso libero
ra per un po’ saremo l’unica città dove e.mail

MILANO Un giorno di pioggia a New York Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Cena con delitto - Knives out 00.05 PIOLTELLO UCI CINEMAS PIOLTELLO
14.50-16.45-18.40-20.35-22.30 17.35-15.15-17.35-20.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 15.45-18.30-21.00 VIA SAN FRANCESCO, 33 - TEL. 892960
Un sogno per papà 13.00-15.30-19.40 L’Ufficiale e la Spia 22.30 Doctor Sleep 23.30 Midway 16.50-18.50-21.45
ANTEO PALAZZO DEL CINEMA Midway 12.50-21.50 Cena con delitto - Knives out 15.00-17.30-20.00-22.30 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 14.15-16.40 L’Immortale 19.15-21.40
PIAZZA XXV APRILE, 8 - TEL. 026597732 L’Immortale 15.30-17.50-20.10-22.30 PALESTRINA Cena con delitto - Knives out 19.45-22.35 L’Ufficiale e la Spia 19.40-22.30
Un giorno di pioggia a New York Cetto c’è, senzadubbiamente 17.40-19.40 VIA PALESTRINA, 7 - TEL. 0287241925 L’Ufficiale e la Spia 13.50-16.55 Le ragazze di Wall Street 19.45-22.45
11.00-14.50-16.45-18.40-20.35-22.30 Le Mans ‘66 - La Grande Sfida 12.40-21.30 Parasite 15.30-18.15-21.00 Il giorno più bello del mondo 22.45 L’inganno perfetto 13.50-17.35-19.35-22.20
Un giorno di pioggia a New York V.O. sott.13.00-21.45 COLOSSEO PLINIUS MULTISALA Maleficent - Signora del male 20.05 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 13.30-14.30-15.00
L’inganno perfetto 10.40-15.00-17.20-20.10 V.LE MONTE NERO, 84 - TEL. 0259901361-899678903 VIALE ABRUZZI, 28/30 - TEL. 199208002 UCI CINEMAS CERTOSA -15.45-16.00-17.00-17.30-18.15-19.30-20.15-21.00
L’inganno perfetto V.O. Sott. Ita 13.00-22.30 L’inganno perfetto 15.30-17.50-20.25-22.35 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle VIA STEPHENSON, 29 - TEL. 892960 Cetto c’è, senzadubbiamente 14.10-16.35-19.50-22.15
L’Ufficiale e la Spia 12.30-15.00-17.30-20.00-22.30 L’Ufficiale e la Spia 15.00-17.30-20.00-22.30 15.30-17.50-20.10-22.30 L’inganno perfetto 20.20 La famiglia Addams 15.15-17.40
L’Ufficiale e la Spia | V.O. Sott. Ita 10.40 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Un giorno di pioggia a New York Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 15.30-18.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle | Imax
Parasite 11.00-15.10-17.40-19.40-22.15 15.30-17.50-20.20-22.30 15.30-17.50-20.20-22.30 Cetto c’è, senzadubbiamente 22.55 14.00-16.30-19.00-21.30
Il paradiso probabilmente L’Immortale 15.00-17.30-20.00-22.30 L’inganno perfetto 15.30-17.50-20.10-22.30 Midway 19.35-22.30 L’immortale 14.30-17.15-20.00-22.40
11.00-13.10-15.20-17.40-19.40 Parasite 15.00-17.30-20.00-22.30 L’immortale 15.30-17.50-20.20-22.30 L’inganno perfetto 14.40-17.05 Un sogno per papà 14.20-16.45-20.05-22.25
Il paradiso probabilmente V.O. sott. Ita 21.50 Un giorno di pioggia a New York Cena con delitto - Knives out 15.30-17.50-20.10-22.30 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Joker 22.00
Qualcosa di meraviglioso 15.00-16.50-18.40-20.30-22.30 L’Ufficiale e la Spia 15.30-18.30-21.30 14.00-16.30-19.00-21.30 Le Mans ‘66 - La Grande Sfida 22.10
10.40-13.00-15.10-17.20-19.30 DUCALE MULTISALA UCI CINEMAS BICOCCA L’inganno perfetto 22.50
Qualcosa di meraviglioso V.O. ott. Ita 21.40 Maleficent - Signora del male 14.15
PIAZZA NAPOLI 27 - TEL. 199208002 VIALE SARCA, 336 - TEL. 892960 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 15.00-17.30-20.15 Cena con delitto - Knives out 14.40-16.40-19.10-22.35
La famiglia Addams 11.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Le ragazze di Wall Street - Business is business 22.50 Cena con delitto - Knives out 14.15-17.00-19.50-22.35
L’Immortale 15.30-17.50-20.10-22.30 Un giorno di pioggia a New York
15.00-17.10-19.30-21.30 L’inganno perfetto 15.00-17.35-20.20 L’immortale 14.30-17.15-20.00-22.40 13.35-14.35-17.10-19.25-21.50
La famosa invasione degli orsi in Sicilia 11.00-13.00 Un giorno di pioggia a New York Countdown La famiglia Addams
La belle époque 13.00-15.20-17.20-19.30-21.50
23.00 14.50 ROZZANO THE SPACE CINEMA ROZZANO
15.00-17.15-19.30-21.30 L’immortale 14.30-17.15-20.00-22.40 Un sogno per papà 16.50-19.40 C.SO PERTINI, 20 - TEL. 892111
Aspromonte - La terra degli ultimi 10.40-13.30-20.00 L’Ufficiale e la Spia 14.50-17.00-19.10-21.30 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 14.45-17.40-19.30 Le Mans ‘66 - La Grande Sfida 22.10
Il Peccato - Il Furore di Michelangelo 15.00-17.30 Cena con delitto - Knives out 16.05-19.10
La belle époque 15.00-17.10-19.20-21.30 Un sogno per papà 17.10 Cetto c’è, senzadubbiamente 14.55-17.20-19.30 Cetto c’è, senzadubbiamente 14.05-16.35-22.00
Un giorno di pioggia a New York 13.00-20.45 ELISEO MULTISALA Un giorno di pioggia a New York 21.55 Un giorno di pioggia a New York 21.45
L’Ufficiale e la Spia 18.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 14.20-15.00-15.30
VIA TORINO 64 - TEL. 0272008219-899678903 L’inganno perfetto V.O. Sott. Ita 20.40 WANTED CLAN -16.00-16.30-17.00-17.40-18.10-18.45-19.15
ARCOBALENO FILMCENTER Un giorno di pioggia a New York Midway 14.50 VIA ATTO VANNUCCI, 13 - TEL. 338 5660374
VIALE TUNISIA 11 - TEL. 199208002 -19.45-20.35-21.20-23.45
15.00-16.50-18.40-20.30-22.30 Cetto c’è, senzadubbiamente 23.05 Lou von Salomé 18.30 L’Immortale 16.10-18.50-21.40
Un giorno di pioggia a New York Cena con delitto - Knives out La scomparsa di mia madre 20.30
15.00-17.15-19.30-21.30 Parasite 19.25 L’inganno perfetto 16.15-18.55-21.35
14.45-17.20-19.55-22.30 Countdown 14.40-18.00 Psicomagia - Un’arte per guarire 22.15
Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Un giorno di pioggia a New York
L’Ufficiale e la Spia 14.45-17.20-19.55-22.30 L’Ufficiale e la Spia 22.15
15.00-17.10-19.30-21.30 14.00-16.00-18.35-21.10
L’Ufficiale e la Spia 14.50-17.00-19.10-21.30
Parasite
Qualcosa di meraviglioso
14.45-17.20-19.55-22.30
15.30-17.50-20.15-22.30
Cetto c’è, senzadubbiamente 17.05 HINTERLAND SAN GIULIANO MILANESE MOVIE PLANET
ARLECCHINO FILM IN LINGUA Le ragazze di Wall Street - Business is business 14.05 S.S. 9 VIA EMILIA, ANG. VIA TOLSTOJ - TEL. 02 00634585 (PREN.)
GLORIA MULTISALA Cetto c’è, senzadubbiamente 19.55 L’Immortale
VIA S. PIETRO ALL’ORTO, 9 - TEL. 0276001214-899678903 CORSO VERCELLI 18 - TEL. 0248008908 ASSAGO UCI CINEMAS MILANOFIORI 14.25-17.30-19.50-22.20
Un giorno di pioggia a New York V.O. sott. Un giorno di pioggia a New York Le Mans ‘66 - La Grande Sfida 16.30 VIALE MILANOFIORI - TEL. 892960 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle
15.15-17.15-19.15-21.15 15.30-17.40-19.45-21.45 Il Peccato - Il Furore di Michelangelo 22.05 Midway 16.45-22.45 14.40-15.15-17.10-17.35-19.40-22.10
BELTRADE Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Countdown 20.30 L’Ufficiale e la Spia 19.10 Cetto c’è, senzadubbiamente 19.55-22.10
VIA OXILIA, 10 - TEL. 0226820592 15.00-17.15-19.35-22.00 Zombieland - Doppio Colpo 22.55 Le ragazze di Wall Street - Business is business Cena con delitto - Knives out 14.40-16.50-19.30-22.15
Grindhouse - A prova di morte 00.30 MEXICO Cena con delitto - Knives out 14.10-17.25 19.25-22.25 Un giorno di pioggia a New York
Bastardi senza gloria 02.30 VIA SAVONA, 57 - TEL. 0248951802 L’Ufficiale e la Spia 19.40 L’inganno perfetto 14.10-17.30-20.10-21.50 15.15-17.30-19.50-22.05
Django Unchained 05.10 Parasite V.O. sott. 15.30-18.15-21.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 17.00-22.30 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 14.00-15.00-15.30 SESTO SAN GIOVANNI NOTORIOUS CINEMAS
Jackie Brown 08.00 ODEON - THE SPACE CINEMA La famiglia Addams 14.25 -16.30-17.20-18.00-19.00-19.30-20.20-21.15-22.00 C/O CENTRO SARCA - TEL. 0224860547
Pulp Fiction 16.20 VIA SANTA RADEGONDA, 8 - TEL. 892111 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle V.O. sott. 17.20 Cetto c’è, senzadubbiamente 13.50-17.00-19.50-22.30 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle V.O. sott. 11.45
Le iene - Cani da rapina 19.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 13.15-14.00-14.30 Countdown 00.55 La famiglia Addams 15.15-17.10 Midway 14.20-17.10-20.00-22.20-00.35
C’era una volta a... Hollywood | V.O. Sott. Ita 21.00 -15.50-16.25-17.15-18.30-19.10-20.00 Le ragazze di Wall Street - Business is business 19.50 L’immortale 14.30-17.15-20.00-22.40-23.35 L’Immortale 14.40-17.20-20.10-22.35-00.25
Four Rooms 23.55 -21.10-21.50-00-10 L’inganno perfetto 22.25-00.50 Doctor Sleep 23.40 L’Ufficiale e la Spia 14.50-22.30
CENTRALE MULTISALA Cena con delitto - Knives out Il Peccato - Il Furore di Michelangelo 13.45 Un sogno per papà 14.40-19.15 Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls 11.15
VIA TORINO 30/32 - TEL. 02874826 12.20-13.40-16.45-18.55-20.05-21.45-23.00-23.50 Midway 16.35 Le Mans ‘66 - La Grande Sfida 21.45 L’inganno perfetto 14.45-17.10-20.10-22.25-00.45
La belle époque 15.00-17.30-20.00-22.30 Le ragazze di Wall Street - Business is business 15.50 L’immortale 21.45-00.25 Maleficent - Signora del male 14.50 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle 11.15-14.30-15.00
I due Papi 15.00-17.30 L’inganno perfetto Maleficent - Signora del male 14.00 Cena con delitto - Knives out 14.15-16.20-19.40-22.10 -17.00-17.30-18.30-19.30-20.00-22.30
Joker 20.00-22.30 12.00-13.25-16.20-19.15-22.00-00.30 Un giorno di pioggia a New York 19.35 Un giorno di pioggia a New York 17.25-21.35 Cetto c’è, senzadubbiamente 15.10-17.15-20.15-22.45
CITYLIFE ANTEO Cetto c’è, senzadubbiamente Cetto c’è, senzadubbiamente 14.15 MELZO ARCADIA MELZO Ailo - Un’avventura tra i ghiacci 11.15
PIAZZA TRE TORRI 1/L - TEL. 02 48004900 13.20-14.05-19.50-22.30-00.40 Joker 16.25-19.15 VIA MARTIRI DELLA LIBERTA` - TEL. 0295416444 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle | Imax
Frozen 2 - Il segreto di Arendelle V.O. sott. 12.50 L’Immortale 13.00-16.00-18.50-21.40-22.20-00.20 Le Mans ‘66 - La Grande Sfida 22.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle | Atmos 16.00-18.00-21.30
Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Midway 17.00 Midway 19.20-22.20 15.10-17.30-20.10 Il Piccolo Yeti 11.15
15.20-15.30-17.20-17.45-20.00-22.30 Un giorno di pioggia a New York Le ragazze di Wall Street - Business is business 16.50 Midway 22.00 Un sogno per papà 17.35-19.55-22.10
L’Ufficiale e la Spia 13.00-15.00-17.30-20.00-22.30 12.40-15.00-17.20-19.45-22.10-00.30 Un sogno per papà 14.20 L’Immortale 15.20-17.40-20.20-22.40 Ploi 11.15
Ailo - Un’avventura tra i ghiacci 13.00 ORFEO MULTISALA Un sogno per papà 20.10-22.30 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Cena con delitto - Knives out
Cena con delitto - Knives out 15.00-17.30-20.00 VIALE CONI ZUGNA, 50 - TEL. 0289403039 Un giorno di pioggia a New York 14.30-16.45 16.00-18.30-21.00-22.30 14.25-17.10-19.50-22.10-00.45
Cena con delitto - Knives out | V.O. Sott. Ita 22.30 L’Ufficiale e la Spia 15.00-17.30-20.00 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle Cena con delitto - Knives out 14.50-17.20-20.00-22.20 Un giorno di pioggia a New York
Un giorno di pioggia a New York V.O. sott. 12.50 Frozen 2 - Il segreto di Arendelle (3D) 22.30 13.30-16.10-19.00-21.30 Un giorno di pioggia a New York 15.00-17.10-19.50 11.30-14.30-16.30-20.40-22.35
CRONACA sabato
39
7 dicembre
2019

GENI LOMBARDI / Elchim


Sono milanesi i phon più amati dagli americani
L’azienda di San Giuliano produce 200mila asciugacapelli professionali l’anno, ordinati in 48 Paesi. Boom di vendite in Usa
segue dalla prima cuni Paesi del Far East, come
DINO BONDAVALLI la Corea del Sud.

(...) Chiminello) nasce nel


Non solo. Il core business
aziendale è chiaramente rap-
Strategia
1945 dall’idea di Egle e Ric- presentato dagli asciugaca-
cardo Chiminello, «che si era-
no trasferiti a Milano dal vi-
pelli, «per i quali accanto alle
linee professionali, con le In arrivo nuovi prodotti
centino per trovare lavoro e
rimboccarsi le maniche», rac-
quali arriviamo ad avere fino
a 36 combinazioni per rispet- per incrementare l’export
conta Luca Sabbatini, ammi- tare ogni tipo di capello, ab-
nistratore delegato dell’azien- biamo anche quella per l’ho- ■ Consolidare il proprio di persone, vuole infatti con-
da e nipote della cofondatri- spitality (hotel e club sporti- posizionamento sui mercati solidare ulteriormente il pro-
ce. «Cominciarono a produr- vi) e quella per i consumatori dell’America latina, dove le prio ruolo di punto di riferi-
re e commercializzare picco- privati». Ma «Elchim», sottoli- condizioni politiche e nor- mento del settore scommet-
li elettrodomestici, sulla scor- nea l’amministratore delega- mative non sono ideali, ma tendo sullo sviluppo di nuo-
ta delle nuove tecnologie che to, «ha prodotti dedicati dove la passione per la cura vi prodotti.
erano arrivate dagli Stati Uni- all’hairstyling a 360 gradi». della persona è comunque «L’obiettivo è quello di
ti nell’immediato dopoguer- Dalle piastre per capelli, che molto radicata. Incrementa- contribuire a cambiare alcu-
ra e, dopo qualche tempo, de- al momento rappresentano re le vendite di piastre per ne abitudini degli stylist e
cisero di focalizzarsi sul una piccola parte del fattura- capelli e di tut- dei consuma-
phon, mettendo a frutto i con- to (circa il 6%), ma sulle quali ti gli strumenti tori con nuovi
sigli e le indicazioni che alcu- l’azienda punta molto, alle per lo styling strumenti in
ni suoi amici parrucchieri spazzole. E il catalogo è desti- professionale cui la tecnolo-
avevano dato a mio zio». Controllo dei phon professionali nella sede di San Giuliano Milanese (Bond) nato ad arricchirsi presto di e domestico. E gia venga im-
Nacque così il primo asciu- nuove proposte. L’azienda, realizzare un piegata sola-
gacapelli professionale mar- fortunata, perché nel mondo me la nostra sa dare meglio che ha una ventina di dipen- progetto inno- mente quan-
chiato Elchim, che si impose professionale esistono anco- di una che produce volumi denti e che è associata ad vativo per pro- do è necessa-
rapidamente all’attenzione ra aziende, soprattutto in Ita- enormi in Cina, la flessibilità A.P.I., ha infatti mantenuto muovere il be- ria, in modo
dei professionisti del settore lia e in Lombardia, che han- e la capacità di adattarsi alle intatta l’intraprendenza ere- nessere dei ca- da rendere i ca-
per prestazioni, durata e ca- no saputo stabilire una sorta esigenze dei vari Paesi». ditata dai due fondatori. «Og- pelli da tutti i pelli belli e sa-
pacità di valorizzare anche le di distretto con produzioni di Caratteristiche grazie alle gi ci sono milioni di saloni e punti di vista. lutari nel pie-
chiome più delicate. «Una alta qualità», sottolinea l’ad quali l’azienda milanese ven- di privati in tutto il mondo Sono questi Luca Sabbatini (Bondav) no rispetto del-
volta sviluppato questo pro- di Elchim. «Noi affrontiamo de sui mercati esteri l’85% che utilizzano i nostri phon gli obiettivi di le cuticole»,
dotto, l’azienda si è concen- la concorrenza straniera a dei circa 200mila asciugaca- quotidianamente. Quello Elchim per il prossimo futu- spiega Luca Sabbatini, am-
trata sulla realizzazione degli basso costo non sulla base pelli e piastre prodotte ogni che ci interessa adesso è pro- ro. L’azienda milanese che ministratore delegato
asciugacapelli e su tutto quel- del prezzo, ma su quella del anno, con gli Stati Uniti di porre qualcosa che vada al di da oltre settant’anni costrui- nell’azienda di famiglia, fon-
lo che riguarda l’hairstyling», design, dell’affidabilità, della gran lunga prima destinazio- là della tecnologia, in modo sce e vende in ogni angolo data da nonna Egle e dal
prosegue Sabbatini, contri- cura e della ricerca dei detta- ne. Seguono il Medio Orien- da costruire un progetto che del mondo asciugacapelli prozio Riccardo Chiminel-
buendo alla nascita e al con- gli tipiche del Made in Italy. te, «molto attento alla ricerca riguardi il benessere dei ca- professionali interamente lo, di cui il padre Roberto è
solidamento di una filiera Questo senza dimenticare il del lusso e delle performan- pelli da tutti i punti di vista», realizzati nello stabilimento attualmentepresidente.
produttiva virtuosa. servizio, che un’impresa con ce», sottolinea Sabbatini, l’Eu- conclude Sabbatini. di San Giuliano Milanese, D.BON.
«Viviamo in una nicchia un approccio artigianale co- ropa, l’Australia e persino al- © RIPRODUZIONE RISERVATA dove lavorano una ventina © RIPRODUZIONE RISERVATA
sabato 7 dicembre 2019