Sei sulla pagina 1di 4

TIPS&TRICKS PER IL TRADUTTORE

FREELANCE
3a puntata: file .xls e .ppt con Trados Workbench e TagEditor

Maria Antonietta Ricagno


www.antotranslation.com

In questa terza puntata, vedremo come usare Trados Workbench e


TagEditor per tradurre file Excel e PowerPoint.

Powerpoint e TagEditor
1) In Trados Workbench, realizzare l’impostazione dell’opzione ttx workflow:

 Selezionare Option>Translation Memory Options


 Selezionare il tasto Tools
 Selezionare l’opzione TRADOSTag XML workflow for Word .doc files
 Fare clic su OK.

2) Creare una cartella principale con due sottocartelle: source file e target file.

3) Preparare il file .ppt per la traduzione nel seguente modo:

in Translator Workbench, analizzare e pretradurre il file usando Analyse e


Translate. Durante queste due fasi, il file viene automaticamente convertito in
formato .ttx in modo da poter essere tradotto con TagEditor.

4) Aprire TagEditor, selezionare il file da tradurre ed aprirlo.


5) Al termine della traduzione, verificare i tag usando il plugin di TagEditor
Generic Tag Verifier.

6) Salvare il file con Save as Bilingual.

Realizzando il clean-up del file, lo si converte automaticamente nel suo


formato originale .ppt. É importante che il file originale sia sempre nella
cartella in cui è stato salvato.

7) Aprire Powerpoint, selezionare il file tradotto e salvato e verificare sia la


traduzione che il DTP finale. È possibile che alcune parti non risultino tradotte,
come ad es. frasi o termini contenuti in box ecc. Per ridurre al minimo la
possibilità di tali imperfezioni, assicurarsi di usare sempre la versione più
recente di PowerPoint.
Excel e TagEditor

Esistono due procedure per tradurre file di formato .xls usando Trados
Workbench e la scelta dipende dalla versione di Trados di cui si dispone.

Trados versione precedente a 7.5:

In questo caso, è possibile usare la T-Window for Clipboard di Trados.

1) Aprire Excel e selezionare il file da tradurre


2) Aprire la T-Window for Clipboard
3) Aprire Trados Workbench con la TM che si desidera usare

Procedere come segue:

1 – in Excel: selezionare la frase da tradurre e fare clic su Copia; il testo


selezionato comparirà nella Clipboard
2 – nella Clipboard: fare clic su Copy Source
3 – tradurre il testo nella Clipboard
4 – fare clic su Set/Close
5 – di nuovo in Excel: fare clic su Paste; il testo comparirà tradotto nella cella di
Excel.
Trados versione 7.5 (SDL Trados 2006):

Con questa versione di Trados, e con quelle successive (SDL Trados 2007), è
possibile tradurre un file di formato .xls molto più agevolmente usando
TagEditor. In particolare, con SDL Trados 2007 è possibile aprire la quasi
totalità di formati di file con TagEditor.

Procedere come segue:

1) Aprire Trados Workbench.


2) Aprire TagEditor.
3) Aprire il file Excel da tradurre, che sarà convertito automaticamente nel
nuovo formato.
4) Al termine della traduzione, o nel corso della stessa, salvare il file
facendo clic su Save Target. In tal modo, il file con la traduzione sarà
salvato in formato .xls. Comunque, viene salvata una copia del file anche
in formato .ttx.

Spesso, i file .xls contengono la lingua originale ad es. nella colonna A e


richiedono l’inserimento della traduzione a fronte, nella colonna B. Salvando il
file tradotto con TagEditor come target, si sovrascriverà la colonna in lingua
originale. Pertanto, sarà opportuno premunirsi prima di iniziare la traduzione e
fare una copia del file originale, nel quale andare a copiare la colonna tradotta
proveniente dal file salvato come target.

Questa era l’ultima puntata dedicata alle istruzioni sulla gestione di


alcuni file. Spero siano state utili.
Come sempre, è gradito un feedback con osservazioni, suggerimenti ed
opinioni.