Sei sulla pagina 1di 5

In giro per i negozi

Vorrei vedere...

Cliente: Buongiorno!
Commessa: Buongiorno signore, desidera?
Cliente: Vorrei vedere una giacca.
Commessa: Molto bene. La preferisce a fantasia o in tinta unita?
Cliente: La volevo in tinta unita.
Commessa: Di che colore?
Cliente: Mi piacciono il nero e il grigio.
Commessa: In nero c’è questa di cotone, molto elegante!
Cliente: È veramente bella, la posso provare?
Commessa: Sì certo, che taglia porta?
Cliente: Una M.
Commessa: Ecco, la può provare nel camerino in fondo.
Cliente: Purtroppo è un po’ stretta. Ha una taglia più grande, la L?
Commessa: Certamente. Ecco qui.
Cliente: Sì, questa mi sta benissimo, ma ce l’ha anche in grigio? L’ho vista in vetrina.
Commessa: Sì, ma purtroppo non abbiamo la Sua taglia. La possiamo ordinare su internet.
Cliente: No, grazie. Per ora prendo la nera. E quanto costa?
Commessa: 80 euro.
Cliente: È un po’ cara, però mi piace molto. È già scontata?
Commessa: Non ancora, i saldi iniziano domani. Però posso già applicarLe lo sconto del
20%. Così viene 64 euro.
Cliente: Grazie, allora la prendo. Posso pagare con la carta di credito?
Commessa: Certo, con la carta di credito o il bancomat, come preferisce. Si accomodi alla
cassa per favore.
Cliente: Grazie mille.
Commessa: Grazie a Lei. Ha fatto un’ottima scelta.
Cliente: Ah! Un'ultima domanda: mi sa dire se eventualmente potrei cambiarla?
Commessa: Certo signore, non Si preoccupi.
Cliente: Quanto tempo ho?
Commessa: Quindici giorni.
Cliente: Perfetto.
Commessa: Deve ricordare di portare lo scontrino, mi raccomando.
Cliente: Certo, grazie ancora. È stata gentilissima. Buona giornata.
Commessa: Grazie a Lei. ArrivederLa.
Analizziamo
Guarda i riquadri di testo e cerca di rispondere alle domande.

Buongiorno,
desidera?
Volevo…
Vorrei….

Mi sa dire…?
Posso pagare
con…?

Deve
ricordare di...

Come si rivolgono l’uno all’altra?


a) Si danno del “tu”
b) Si danno del “lei”
Sottolinea nel testo tutte le parti che giustificano la tua risposta.

Che tempi verbali utilizza il cliente?


a) l’imperativo e il futuro
b) il condizionale e l’imperfetto
c) l’indicativo presente e il passato prossimo
Perché? Che cosa vuole esprimere? ____________________________________

Nel testo sono presenti anche i 4 verbi modali, cioè quei verbi che precisano la
relazione tra il soggetto e il verbo che li segue. Ti ricordi quali sono? Scrivili qui
sotto e abbina il significato.

1) a) Esprime una volontà

2) b) Esprime una necessità o un obbligo

3) c) Esprime una possibilità

4) d) Esprime una capacità


Da che tempo verbale sono seguiti i verbi modali?
Sono seguiti da ______________________
Un po’ di pratica
1) Descrivi che cosa indossano i personaggi delle foto.
2) Immagina di dover comprare un capo d’abbigliamento per qualcuno. Entra in
un negozio e parla con il commesso.

3) Potere o sapere? Collega la frase giusta a ogni disegno.

Scegli la forma corretta dei verbi modali.


Oggi (io) devo/deve telefonare a Massimo.
Aldo e Giacomo vogliamo/vogliono studiare lo spagnolo.
Noi bambini non possiamo/possono giocare in giardino.
Se tu vuoi/vuole dimagrire, non devi/deve mangiare la cioccolata.
Luca non può/posso mangiare la torta perché ha mal di stomaco.
Gli studenti dovete/devono fare molti compiti.
Scusi, (Lei) può/puoi spegnere la sigaretta?
A che ora (voi) dovete / deve partire?
Perché le ragazze non volete / vogliono venire al cinema?
(tu) Non può / puoi stare in casa ogni domenica!

Potrebbero piacerti anche