Sei sulla pagina 1di 1

Ratei e risconti attivi ; In tale voce vengono inseriti

essenzialmente tutti quegli elementi correttivi che


consentono di tener conto di alcuni componenti attivi di
competenza dell'esercizio, quindi già maturati, ma non
ancora incassati perchè il loro incasso avverrà nel corso
dell'esercizio successivo ( ad esempio un canone
posticipato per un periodo a cavallo della chiusura
dell'esercizio), oppure di pagamenti anticipati già
effettuati nel corso dell'esercizio ed in parte relativi
all'esercizio successivo ( Ad esempio un canone
anticipato pagato per un perioda a cavallo della chiusura
dell'esercizio) Nel primo caso si avra la necessità di
correggere il bilancio dicendo che vi è un rateo attivo
(non incassato ma di competenza dell'esercizio) pari ai
mesi maturati, e nel secondo caso si correggerà dicendo
che vi è un risconto pari ai mesi già pagati relativi
all'esercizio successivo.