Sei sulla pagina 1di 1

MAPPA CONCETTUALE INETTO

D'ANNUNZIO
L'inetto:

- È colui che si lascia vivere;

- È incentrato sul rapporto con la donna, ma ha paura della donna


che gli sta accanto e viene vista come mortifera;

- Vede Ippolita Sanzio come la "Nemica", forza della natura che


rende schiavo il maschio;

- Verrà liberato da questa condizione, uccidendo lui e Ippolita


precipitandosi da uno scoglio;

- Si definisce "Il solitario, il contemplatore, lo speculatore inerte, il


malsicuro seguace di Gautama";

- È un personaggio della crisi, nel quale convive malattia psichica,


inettitudine, dandismo e senso dell'esclusione.