Sei sulla pagina 1di 2

IN PRIMO PIANO POTENTi nell’ombra

Registi
S uggeritori nascosti,
scaltri consiglieri,
donne influenti e società
occulti
segrete. Tutte le epoche
hanno avuto i loro
potenti nell’ombra.
■ Rasputin, l’anima nera
dell’ultimo zar (pag. 40)
■ L’eminenza grigia del
cardinale Richelieu (pag. 46)
■ Frati e inquisitori che
fecero grandi i re di Spagna
(pag. 52) ■ Massoneria: la
P2 e il “Venerabile Maestro”
Licio Gelli (pag. 60) ■ E se
la Storia non fosse come
appare? Presunti complotti Manovratori
e vere cospirazioni (pag. 68) e manovrati
■ Tigellino, il pretoriano che In senso
si dice ispirò le malefatte di orario, tre
Nerone (pag. 72) ■ Quando volti del potere
seicentesco:
a governare era la moglie un cavaliere
del sovrano. O la sua amante spagnolo, un
(pag. 76) ■ Il potere forte anonimo frate
domenicano
della finanza italiana: Enrico e papa
Cuccia (pag. 82) Innocenzo X.