Sei sulla pagina 1di 3

Suonare a distanza: basta un click!

| IpnoX's Blog

Home Info
 

Suonare a distanza: basta un click! LE CATEGORIE

Chi di voi non ha mai sognato di suonare, comodamente dalla propria Attualità Gestione Blog
stanza, con altri musicisti? Grafica Hardware
Oggi tutto questo è possibile: vediamo come!
Informatica
Ci sono tre soluzioni principali:
Musica
o Musigy

o eJamming

o Ninjam
Cerca

I primi due sono software proprietario, infatti superata la fase di testing,


diventeranno a pagamento, in ogni caso è possibile provarli
gratuitamente iscrivendosi rispettivamente su Musigy oppure eJamming
Ho avuto modo di provare soltanto quest’ultimo: This work is licensed under a
Creative Commons Attribution-
Noncommercial 2.5 Italy License.

I POST PIÙ LETTI

o Suonare a distanza: basta un


click!
Nella prima schermata, a destra potete vedere la schermata principale del
programma, a sinistra la finestra di chat, in basso la finestra di opzioni;
nella seconda schermata, a destra la finestra relativa alla jam, a sinistra
ACCEDI
la chat relativa alla sessione di prova, in basso le proprietà relative
all’aggiunta di un posto alla sessione. o Registrati
o Accedi
E’ abbastanza intuitivo come programma, permette inoltre di registrare
o Flusso di pubblicazione
l’intera sessione oppure soltanto la traccia di un singolo musicista, si
o Feed dei Commenti
possono caricare, scaricandole pero’ unicamente dal sito, basi MIDI,
o WordPress.com
inoltre la chat permette di comunicare con altri musicisti e di cercare
compagni di sessione.

La grande pecca, pero’, risiede nei 25ms di ritardo, che il segnale audio
impiega a raggiungere gli altri musicisti, infatti il programma restituisce
l’audio del proprio strumento alle casse del pc, unicamente quando il
segnale audio raggiunge gli altri ascoltatori, inoltre i 25ms di ritardo
possono facilmente aumentare se si dispone di una connessione
scandente oppure di un firewall non configurato correttamente. Diventa
quindi molto difficile suonare con precisione!

La vera rivoluzione sta invece nella terza soluzione: NinJam!


Questo è un progetto OpenSource, disponibile per le piattaforme
Windows, Mac e Linux, avviato già da diversi anni, riscuotendo un valido
successo.
Qui è possibile gratuitamente scaricare sia la versione Client che Server
del programma: la prima consente di collegarsi a un Server e suonare con
altreepersone,
Privacy la seconda
cookie: Questo sito consente al proprio
utilizza cookie. Pc di ospitare
Continuando una sessione
a utilizzare questo sito web, si
di Jam, a cui altre persone possono collegarsi.
accetta l’utilizzo dei cookie.
Chiudi e accetta
Per La
ulteriori informazioni, anche sul ilcontrollo
rivoluzione sta nel fatto che, team di dei cookie,
sviluppo haleggi qui:
Informativa
sfruttato una nuova sui cookie Segui
idea di tempo: NinJam, infatti, non tenta di far suonare i musicisti in

https://ipnox.wordpress.com/2008/02/27/16/[19/04/2020 20:47:22]
Suonare a distanza: basta un click! | IpnoX's Blog

Real-time, ovvero di sincronizzarli allo stesso istante, bensì in Virtual-


time, dando soltanto l’illusione che i musicisti stiano suonando in
contemporanea: in realtà NinJam divide la sessione di prova in tante
“misure”, quando un musicista suona una misura, questa viene inviata a
un altro musicista che, ascoltandola, ci suona sopra, il primo musicista
riceve quindi in ritardo l’audio del secondo musicista, ma ha l’impressione
che questo suoni insieme a lui, nello stesso istante.

La qualità audio, inoltre, è ottima poichè l’audio è compresso ed è il


Server a gestire i flussi audio, alleggerendo quindi il traffico del Client; si
possono applicare effetti digitali, senza rallentare il programma.
Ecco qui un esempio di sessione:

http://ninbot.com/edit/?edit=20080102_1348_anon_20080101_1640-LaS_VeGaS-
00:00
tbfx-neimad-Rj.mp3 00:00

Bene, per ora è tutto!


Buon Divertimento =)

Share this:

o
Twitter  Facebook o

Correlati

Dave LaRue Michael Romeo Firefox 3.0:


In "Musica" In "Musica" Download day
In "Informatica"

This entry was posted on mercoledì, 27 febbraio 2008 at 3:37 pm and is filed
under Informatica, Musica. You can follow any responses to this entry
through the RSS 2.0 feed.
You can leave a response, or trackback from your
own site.

« Previous Post Next Post »

4 Responses to Suonare a distanza: basta un click!

I Hate Ligabue ha detto:


marzo 7, 2008 alle 8:21 pm

Non riesco a creare un network su eJamming, puoi spiegarmi come


muovermi?
Prima che tu risponda, chiarisci se ti piace Ligabue o no così capirò
l’attendibilità della tua risposta. Sono fissato ma sono fatto così. Grazie.

Rispondi

ipnox ha detto:
marzo 8, 2008 alle 12:11 pm

Dunque per quanto riguarda eJamming:


non ti è possibile creare un network tutto tuo mi spiace, sei costretto

https://ipnox.wordpress.com/2008/02/27/16/[19/04/2020 20:47:22]
Suonare a distanza: basta un click! | IpnoX's Blog

comunque ad essere ospitato dal server eJamming, questo pero’ non ti


impedisce di creare una sessione di prova privata!
Nel senso che puoi decidere, aprendo una nuova sessione, che questa sia
pubblica o riservata ai tuoi amici.
Per creare una nuova sessione clicca sul pulsante in fondo a destra “New
Session”
oppure dal menu’ vai a “Session” —> New Session !
per il tuo secondo dubbio.. penso rimarrà tale mi spiace! Se vuoi sapere che
genere di musica ascolti, vai nella pagina Info, oppure leggi i post nella
sezione Musica =)
Alla prossima, grazie di essere passato

Rispondi

Belice ha detto:
luglio 24, 2015 alle 3:44 pm

Ho delle basi musicali fatte in casa (chitarra, basso, tastiere) e vorrei


invitare dei musicisti a improvvisarci sopra, ottenendo dei file delle
sovraincisioni o, sarebbe meglio, ottenendo dei singoli file di ciò che ogni
musicista ha improvvisato. Si può fare? Quali di questi programmi potrebbe
essermi utile?

Rispondi

ipnox ha detto:
luglio 26, 2015 alle 11:35 pm

Ciao belice,
grazie per essere passato di qui: essendo passati diversi anni,
non so se ad esempio il progetto Ninjam (che penso si avvicini di
più ai tuoi interessi) sia ancora fruibile. Ti consiglio di cercare in
comunità musicali di appassionati, sicurmamente saranno uscite
nuove tecnologie di cui ignoro l’esistenza.
Spero riuscirai a trovare una soluzione,
Fammi sapere!

Rispondi

Rispondi

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

https://ipnox.wordpress.com/2008/02/27/16/[19/04/2020 20:47:22]