Sei sulla pagina 1di 1

Ungaretti esprime no ed essenziale, in cui i si- espressiva assolutamente

in poesia il dramma lenzi acquistano un'impor- nuove.


della guerra tanza pari a quella delle pa- Della poesia di Ungaretti col- Coa^il*o*t'o
La tragica realtà della guerra role e le parole sono come pisce inoltre l'estrema effica- lAll'inizio del Novecen-
trovo espressione poetica frantumate, ridotte a puri cia delle immagini attraverso to la rottura rispetto al
nell'opera di Giuseppe Un- f rammenti, a monosillabi. le quali il poeta esprime ipro- passato divenne I'obiet
garetti (1 888-1 970). Nella lingua di Ungaretti (in pri stati d'animo: nella poe- tivo di un gruppo di lette-
Nel 1919 egli pubblicò un vo- particolare nel primo periodo sia Sono una creatura, per rati che si definirono futu-
lume di poesie dal titolo A//e- della sua produzione poeti- esempio, il paesaggio roc- risti. Chi furono i princi-
gila di naufragi, in cui diede ca) la sintassi viene scardi- cioso del Carso diventa sim- pali esponenti del movi-
testimonianza del conflitto nata. Congiunzionì, preposi- bolo della lacerazione provo-
mento e quali le loro tesi?
vissuto in prima persona. zioni, segni di punteggiatura cata dalla guerra e in Soldati
Per esprimere la crudeltà sono completamente aboliti; la precarietà dell'esistenza è
della guerra Ungaretti creo il verso acquista così un'es- evocata con questi quattro I ll poeta Umberto Saba
un linguaggio poetico scar- senzialità e una potenza versi sìgnificativi: "Si sta co- utilizzò un linguaggio
me / d'autunno / sugli alberi /
piuttosto tradizionale,
le foglie.. apparentemente sem-
plice. Cerca qualche
poesiaeprovaaspie-
garne brevemente il con-
tenuto. Quali sono i te-
mi dominanti? Che cosa
differenzia queste poesie
da quelle di Ungaretti?

I lntorno alla metà degli


anni Venti si impone al-
l'attenzione ll poeta Eu-
genio Montale con I'ope-
ll grecista Manara Valgimigli e il ra Ossi di seppra. Faì una
poeta Giuseppe Ungaretti in una
breve ricerca su questo
foto del 1 960. poeta, leggi qualche sua
poesia e commentala.

Gon Picasso nasce die e in primo luogo Pablo Pi- Nel dipinto (qui riprodotto) le
la pittura d'avanguardia casso (1881-1972), che puo regole della composizione
Anche nella pittura, come essere considerato il padre tradizionale sono infatti com- Co*il"Y'*t*
nella musica, l'inizio del No- dell'arte contemporanea. pletamente stravolte: le figu- lLes Demoiselles d'Avi
vecento segna un momento ll quadro che segno la rottura re sono collocate in uno spa- gnon inaugura lo stile di
di totale rottura rispetto al con la tradizione fu Les De- zio privo di profondita e di pittura che viene definito
passato. A operare questa ri- moisel les d'Avig non ( 1 907), prospettìva; le forme so- cubismo. Che cosa indi-
voluzione furono gli artisti che alla sua comparsa su- no essenzìalì, volutamente ca questo termine?
delle cosiddette avanguar- scito un grande scalpore. semplificate e segnate da li-
nee taglientì, spigolose. Nel- I ll movimento delle
le due figure a destra i volti avanguardie assunse
femminìli appaìono partico- connotazioni diverse nei
larmente sgraziati, assu- vari paesi europei. ln
mendo sembianze simili a quale ambito si sviluppò
quelle di maschere primitive. I'espressionismo e quali
Nella figura in basso a de- f urono le caratteristiche

stra, infine, vengono infrante di questa corrente?


tutte le regole della prospetti-
va tridimensronale: sono in- I L'abbandono del crite-
fatti rappresentati contem- rio di verosimiglianza se-
poraneamente il viso e la gno la nascita della pit-
schiena. Ogni criterio di ve- tura astratta. Quali furo-
rosimiglianza viene perciÒ no i principali rappresen-
abbandonato: l'artista non e tanti dell'astrattismo nei
più interessato a imitare la primi decenni del Nove-
realtà, ma intende ricrearla, cento?
interpretandola in modo as-
sol utamente personale.

Pablo Picasso, Paft icolare


dell'opera Les demoiselles
d'Avignon, 0lio su tela del
1 907.

322