Sei sulla pagina 1di 1

PERCOR§I

ll J{ovecento
La rottura della tradizione
e
;

lJEuropa è sconvolta passato (Francia e lnghilter- 1914 allo scoppìo della pri-
da un conflitto ra); lAustria e la Russìa si ma grande guerra mondiale: trtu
di proporzioni enormi contendevano il dominio del- un gigantesco conf litto che Cai"tr;4'''/-
Nel corso dell'Ottocento I'e- la regione balcanica; Ia crìsi provocò piu dì venti milioni di I La maggior parte dei
quilibrio politico europeo si economica e il colonialismo, morti in soli quattro anni e che politici italiani si schiero
era andato sgretolando per infine avevano aggravato in breve tempo sconvolse contro l'entrata in guer-
nolteplici fattori: la Germa- una situazione di squilibrio tutti i continenti, dall'America ra. Vi furono tuttavia an-
ria era diventata una grande politico e sociale, che si ma- all'Estremo Oriente. che r favorevoli all'inter-
cotenza che si contrappone- nifestava anche a livello in- Si tratto di una guerra lunga vento: da quali forze po-
,ra a quelle consolidatesi nel ternazionale, ciò porto nel ed estenuante, che gravò an- litiche erano rappresen-
che sulle popolazioni civili, tati?
costringendole a produrre
sempre più armi e sempre I Nel 1917, in Russia
meno beni dìconsumo. scoppio la rivoluzione
Al termine della guerra tut- che avrebbe portato alla
ti gli stati colnvolti si trovaro- formazione della prima
no in una gravissima cri- repubblica socialista.
si economica, che accentuÒ Ripercorri sìnteticamen-
lo scontro fra le classi e pre- te gli eventi che condus-
parÒ I'avvento di regimi dit- sero alla rivoluzione.
tatoriali in ltalia, in Germania
e in Spagna. I Quali mutamenti nella
geografia politica euro-
pea furono sanciti dalla
conferenza di pace d'
soldato inglese, foto scattata Parigi, che si aprì nel
ne11916, durante la prima
1919?
guerra mondiale.

Fra Ie due guerre denti e in molti casi fallirono. smo in ltalia e del nazismo in
si accentuano La produzione non rìusciva a Germania.
i conflitti sociali coprire la domanda di beni di Ebbe così inizio il periodo Coa,t;**at'u
e nascono le dittature prima necessità, e cio pro- delle dittature, che furono I Nel 1929 si verificò
' lell'rmmediato dopoguerra voco una generale scarsi- sostenute dalle ideologìe nu- una crisi economica di
-tti gli stati europei, vincitori ta delle merci e un forte au- trite di esaltazione e irazio- portata mondiale, che
= vinti. si trovarono ad affron- mento dei prezzi. inf lazione nalismo. La spaccatura del- partì dagli Stati Uniti e
-3'e una grave crisi economi- e disoccupazione crebbero l'Europa fra regimi totalitari e coinvolse tutta l'Europa.
:a: le fabbriche, che erano ovunque in misura enorme. statidemocratici porto allo Quali furono le cause e
s:ate lrasformate per produr- Questa situazione provoco scoppio della seconda guer- come venne risolta negli
'; quasi esciusivamente ma- grandi agitazioni popolari e ra mondiale, un conflitto an- Stati Uniti?
:riale bellico, faticarono a una forte instabilita sociale, cor piu feroce del preceden-
.r!'nare alle attività prece- che favorì l'ascesa del fasci- te che provoco piu di cin- I ln breve tempo il
quanta milioni di vittime fra fascismo riuscì a ottene-
militari e civili. 'e un largo consenso. Di
quali .nezzi si servì per
raggiungere questo ri-
sultato?

I Nel 1933 Hitler prese il


potere in Germania.
Qual era il suo progetto
politico e su quali basi
teoriche si fondava?
Che cosa fece Hitler una
volta d iventalo Fù h rert
Perché Hitle' e conside-
rato il .naggror respon-
Nel 1929 crolla la Borsa sabile dello scoppio
di Wall Street a New York. della seconda guerra
Nella foto vediamo la folla mondiale?
radunata davanti alla Borsa.

Òzt