Sei sulla pagina 1di 2

d) Multinatural fornisce una piccola ma utile quantità di iodio organico e naturale; il 18%

del fabbisogno giornaliero è abbastanza per contribuire a soddisfare il fabbisogno di chi


ne abbia bisogno, ma è quantità abbastanza contenuta da non generare alcun problema
per gli ipertiroidei.
e) Multinatural fornisce anche i due principali minerali insulino-mimetici, capaci di
riattivare i recettori insulinici, e migliorare così il metabolismo glicemico: il cromo, nella sua
forma sia organica che picolinata, e il vanadio, naturalmente contenuto nella microalga “Brevetto internazionale PCT/EP2016/079690”
Klamath.
Dalla ricchezza nutrizionale delle microalghe, un integratore multivitaminico e
f) Non siamo riusciti a trovare una fonte naturale di zinco, anche se continueremo a
multiminerale di derivazione alimentare, perfettamente assimilabile!
cercarla. Abbiamo comunque deciso di inserirne una forma chelata che, aggiunta a quella
organica naturalmente contenuta nella Klamath, viene più facilmente assimilata anche
perché inserita in una matrice complessa come la Klamath, che fornisce allo zinco tutti i MultiNatural: la risposta al crollo della
cofattori necessari per la sua assimilazione. nutrizione positiva
Da ultimo, è importante sottolineare come MultiNatural, grazie alla sua dotazione di Dr. Stefano Scoglio, Ph.D.
Klamath RW®Max, fornisce un’ulteriore serie di importanti molecole nutrizionali: Candidato ufficiale Premio Nobel per la Medicina 2018

1) lo spettro completo di tutti i minerali ed oligoelementi, ben 73; Siamo tutti consapevoli che l’alimentazione moderna
è generalmente carente e sbilanciata.
2) circa 100 mg. di AFA-ficocianine, le molecole naturali dotate del massimo potere
antiossidante e antinfiammatorio;
C’è stato un enorme aumento della nutrizione
negativa,, legata alla presenza nei cibi di sostanze anti-
3) un’elevata quantità di clorofilla; nutritive come pesticidi, fertilizzanti, coloranti e
4) lo spettro dei caroteni non pro-vitamina A, o xantofille: cantaxantina, astaxantina, conservanti, o all’uso addirittura di cibi artificiali, e
zeaxantina, luteina e licopene. questo pone il nostro organismo sotto notevole stress.
Una maggiore attenzione ad assumere cibi privi di tali
Infine, la forma del prodotto, solubile in acqua o succo e di sapore gradevole, aumenta sostanze, è già un passo importante verso la salute.
la bio-disponibilità, e dunque l’efficacia del prodotto. Ma anche i cibi meno inquinati soffrono tuttavia
Con MultiNatural, oltre ad avere a disposizione una microalga Klamath perfezionata, potete dell’altro aspetto della odierna crisi della nutrizione: il
finalmente risolvere l’apparentemente insolubile contraddizione tra una nutrizione e una crollo della nutrizione positiva.. A causa di vari fattori
alimentazione povera di nutrienti da un lato, e la finta soluzione fatta di integratori di sintesi che (impoverimento dei terreni dovuti alle monocolture
il nostro organismo non può assimilare. E finalmente, la salute può tirare un sospiro di sollievo... intensive; raccolte anticipate per motivi di grande
distribuzione; trasporti; conservazione; metodi di
Modalità d’uso: 1 misurino / 1 misurino e ½ (1 porzione) al dì, disciolto in un grosso bicchier cottura) i cibi di cui ci nutriamo sono sempre più
d’acqua (almeno 250 ml). Diluire gradualmente la polvere in ¼ del volume totale d’acqua poveri di vitamine e minerali.
fino a dissoluzione completa, quindi aggiungere la restante acqua. Questa è la ragione del grande successo che negli ultimi decenni hanno avuto gli
integratori multi-vitaminici e multi-minerali. Ma le vitamine e i minerali usati negli integratori
sono generalmente di origine sintetica e inorganica, e sono scarsamente assimilati dal
nostro organismo.
Per esempio, la vitamina C naturale è acido ascorbico chelato da numerosi flavonoidi che
ne integrano l’azione e lo rendono maggiormente assimilabile; la vitamina C negli
integratori è invece solo acido ascorbico, la cui unica funzione è quella di acidificare. I
minerali usati negli integratori sono estratti da rocce e altri materiali inorganici, e dato che
non siamo struzzi, non possiamo assimilarli. Il minerale maggiormente prescritto, il calcio
carbonato estratto dalle rocce, ha un tasso massimo di assimilazione del 4%, e il problema
è anche cosa il nostro organismo fa del 96% che non assimila (alcuni ritengono che si
depositi nelle articolazioni). È per questo che per i nutrizionisti più attenti l’unica funzione
degli integratori di sintesi è quello di rendere...la pipì più costosa...!
Ecco perché le autorità sanitarie insistono giustamente nel dire che occorre assumere
minerali e vitamine da una alimentazione variata e bilanciata. Tuttavia, abbiamo già visto Microalghe Klamath RW®max 16,7 g 1000 mg
come l’alimentazione ordinaria, per quanto variata e bilanciata (cosa già di per sé difficile Acerola frutto e.s. 3,9 g 235,29 mg
con i ritmi della vita contemporanea), non garantisce comunque un sufficiente apporto di Orgen-I™ estratto di Murraya koenigii foglie 3,3 g 200 mg
Orgen-B’s™ 1g 60 mg
vitamine e minerali a causa del crollo della nutrizione positiva. (miscela di estratti da Psidium guajava frutti,
Da oltre 20 anni, sono stato il primo a proporre l’uso della microalga Klamath come Ocimum sanctum erba, Citrus limon pericarpo)
alternativa, densa di nutrienti e assimilabile, agli integratori di sintesi. Le microalghe, e in Bamboo germogli e.s. 1g 60 mg
Dunaliella salina tallo 0,89 g 53,33 mg
particolare la Klamath, hanno una ricchezza nutrizionale unica, con uno spettro completo Ascophyllum nodosum tallo 0,33 g 20 mg
delle 14 vitamine (anche se alcune, come la vitamina C ed E, in piccole quantità); una ricca Orgen-SE™ estratto di Brassica Nigra semi 0,083 g 5 mg
dotazione minerale, con alcuni minerali essenziali come ferro, vanadio, fluoro e molibdeno,
presenti in quantità significative; e soprattutto con lo spettro completo degli oligoelementi,
o minerali traccia, tutti presenti dato che la Klamath contiene ben 73 minerali, lo spettro Betacarotene 0,08 g 4,8 mg
vitamina A 0,0133 g 0,8 mg 100 %
completo! vitamina B1 0,026 g 1,57 mg 143 %
Ma la Klamath è anche una fonte di importanti molecole nutriceutiche, che spiegano gli vitamina B2 0,02 g 1,2 mg 86 %
effetti antiossidanti, antinfiammatori, immunologici e neurologici, che si possono ottenere vitamina B3 0,1 g 6,04 mg 38 %
vitamina B5 0,064 g 3,83 mg 64 %
assumendo quantità elevate della microalga. Una volta identificate tali molecole, la ricerca vitamina B6 0,022 g 1,32 mg 94 %
scientifica sviluppata in collaborazione con diverse Università e centri di ricerca, mi ha acido Folico (vitamina B9) 0,0014 g 0,082 mg 41 %
vitamina B 12 0,000042 g 0,0025 mg 100 %
condotto a creare e brevettare estratti, Klamin® e AphaMax®, che consentono di ottenere vitamina C 1,3 g 80 mg 100 %
importanti risultati nutriceutici con quantità relativamente basse. Questi estratti sono vitamina D 0,000083 g 0,005 mg 100 %
supportati da numerosi studi scientifici e clinici. vitamina E 0,2 g 12 mg 100 %
vitamina K 0,00042 g 0,025 mg 33 %
Con lo sviluppo di questi due estratti, l’unica funzione che restava alla Klamath intera era Cromo 0,00067 g 0,04 mg 100 %
quella nutrizionale. E a questo punto mi sono chiesto: come possiamo perfezionare la Ferro 0,137 g 8,2 mg 59 %
Klamath da un punto di vista nutrizionale? La risposta è stata quella di aggiungere alla Fluoro 0,015 g 0,9 mg 26 %
Iodio 0,00045 g 0,027 mg 18 %
Klamath una serie di estratti vegetali e di frutta, che concentrassero quelle vitamine e quei Selenio 0,00045 g 0,0268 mg 49 %
minerali che nella Klamath sono meno presenti. Così è nato MultiNatural (Brevetto Silicio 0,35 g 21 mg
internazionale PCT/EP2016/079690). Zinco 0,12 g 7,5 mg 75 %

AFA-ficocianine 1,7 g 100 mg


è una miscela brevettata di microalghe Klamath e di estratti alimentari di Cantaxantina 0,005 g 0,3 mg
Clorofilla 0,2 g 12 mg
verdura e frutta, titolati in specifiche vitamine e minerali. Nello specifico, la miscela è così Luteina 0,0042 g 0,25 mg
costituita (per ogni porzione da 6 grammi, con 3.1 grammi di attivi): Zeaxantina 0,0017 g 0,1 mg

Microalghe Klamath RW®Max 1 grammo Fonte di numerose vitamine


e minerali
Alcuni commenti sulla tabella di cui sopra:
Acerola frutto e.s. 235,29 mg Vitamina C naturale
a) Multinatural, in una sola dose giornaliera, fornisce il 100% del fabbisogno giornaliero
Estratto di Murraya koenigii foglie 200 mg Fonte di ferro organico
delle Vitamine A, C, E e D.
Miscela di estratti da Psidium guajava frutti,
Ocimum sanctum erba, Citrus limon pericarpo 60 mg Fonte di vitamine B naturali b) Multinatural è certamente la miglior fonte naturale del complesso di vitamine B,
con la maggior parte di queste vitamine a livelli vicini o superiori al 100% del fabbisogno
Bamboo germogli e.s. 60 mg Fonte di silicio organico giornaliero: 100% di vitamina B12; 143% di vitamina B1 e 94% di vitamina B6; e
importanti quantità di tutte le altre vitamine B. È importante che siano tutte assieme e di
Dunaliella salina tallo 53,33 mg Betacarotene pro-vitamina A
derivazione naturale, e non a caso si parla di Complesso B, perché le vitamine del gruppo
Ascophyllum nodosum tallo 20 mg Fonte di iodio organico B lavorano in sinergia.
Estratto di Brassica Nigra semi 5 mg Fonte di selenio organico c) Multinatural fornisce quantità rilevanti dei principali microminerali, come ferro, fluoro
organico (che non ha nulla a che fare con quello inorganico e tossico usato negli integratori
Estratto da oli vegetali 12 mg Fonte di vitamina E naturale
e dentifrici di sintesi); selenio organico; silicio organico (minerale essenziale, anche se non
Lalmin® Vita D® Yeast lievito inattivato 0,005 mg Fonte di vitamina D naturale esiste ancora un suo Valore Nutrizionale di Riferimento (VNR);

Potrebbero piacerti anche