Sei sulla pagina 1di 9

il Giornale

Milano
L’ASSALTO ALLA REGIONE
Mercoledì
29 aprile 2020
ISSN 2532-408X il Giornale (ed. Milano-online)

Ecco i commissari del popolo


Agnoletto e la sinistra per il golpe, ma un sondaggio promuove la sanità
Alberto Giannoni a pagina 2

LA LOMBARDIA RIPARTE IL QUARANTACINQUESIMO ANNIVERSARIO LA CULTURA IN CRISI

Fontana: «Il nostro piano Per Ramelli corone e un concerto I teatri privati
per convivere col virus» «Rischiamo
La vicesindaco alla cerimonia, poi messa e concerto streaming
Nell’ambito della Fase 2 è importante «capi-
re che dovremo convivere col virus», anche se di Giannino della Frattina
la chiusura»
sta «rallentando» perché «il contenimento ha I primi a chiudere e gli ulti-

P
avuto successo». Parola del governatore della rima di tutto, per chi non mi a riaprire. Sono i teatri, pol-
Lombardia, Attilio Fontana. lo avesse ancora fatto, è be- moni culturali della città, soffe-
Marta Bravi a pagina 3 ne andare a leggere (per gli renti dalle prime misure an-
altri a rileggere) il regale commen- ti-contagio e, oggi, realtà che
to scritto da Gian Micalessin sul ancora non vedono la luce in
IL COMUNE NON VUOLE Giornale di ieri (martedì 28 apri- fondo al tunnel. I teatri privati
le) a pagina 13. Parole scritte con sono in piena resistenza: le
Mercati aperti a Sesto il sangue di Sergio Ramelli e sulla LE MIGLIORI IN CITTÀ spalle devono reggere, perché
pietra dei suoi immacolati ideali non sono quelli che non pos-
A Milano invece no per spiegare a uno dei suoi sciagu- Pizze a domicilio sono contare sui finanziamen-
rati carnefici che il pentimento ti pubblici. E ora lancino un
Mercati aperti. Almeno per i banchi dell’ali- privato non basta a cancellare l’or- La ristorazione grido di allarme: «Chissà quan-
mentare, un test di tre giorni nei comuni lom- rore. Che 45 anni dopo quel 29 do riapriremo, ma contingen-
bardi grazie all’ordinanza della Regione che aprile che mise fine all’intermina- che non si ferma tare gli spettatori non ci ripa-
consente al sindaco di Sesto di riaprire. Non a bile agonia di un (...) gherà delle spese».
Milano, invece, dove il Comune ha detto no. Camilla Rocca a pagina 6
servizio a pagina 3 segue a pagina 4 Gattuso a pagina 8

Via la tassa di successione alle fa- LA PROPOSTA DI FORZA ITALIA sollievo alle tante persone che oggi
miglie che hanno subito lutti. La pro- piangono i loro cari e non hanno la
posta arriva da Forza Italia, che in Re-
gione presenterà un ordine del giorno
per chiedere la sospensione del tribu-
Via la tassa di successione alle vittime possibilità di lavorare. In momenti co-
me questi - conclude Comazzi - la po-
litica deve dare un segnale: auspichia-
to per le vittime dell’epidemia. Comazzi: «Un segnale per le famiglie colpite così pesantemente» mo che il Governo, dopo tanti errori e
Un segnale di vicinanza alle fami- provvedimenti pasticciati, recepisca
glie provate da questa dolorosa emer- sconi e infine, nel 2006 reintrodotta ti devastanti e la Lombardia ha paga- ne (e quelle sul pagamento dei beni la nostra richiesta».
genza, così lo ha concepito il capo- dal governo di Romano Prodi. to un prezzo altissimo - spiega Comaz- immobili) a tutte le persone che han- Intanto, il coordinatore regionale di
gruppo Gianluca Comazzi, riallaccian- In Italia la tassa di successione oggi zi - migliaia di persone hanno visto no subito perdite in famiglia a causa Fi, l’eurodeputato Massimiliano Sali-
dosi a una battaglia storica azzurra. è pari all’8% del patrimonio. Ma scen- morire i loro cari senza avere la possi- del Covid-19. Un provvedimento di ni, insieme al coordinatore provincia-
L’imposta sulle successioni e sulle de al 6% tra fratelli, parenti fino al bilità di salutarli; imprese, commer- buonsenso, per sgravare tanti cittadi- le Fi Cremona Gabriele Gallina e al
donazioni venne introdotta in Italia quarto grado e affini fino al terzo gra- cianti, lavoratori sono piegati dalla cri- ni di un’ulteriore tassa e un segnale di capogruppo comunale Carlo Malvez-
nel 1991, con aliquote progressive do e al 4% nel caso di eredi diretti si economica e da mesi non percepi- vicinanza da parte delle istituzioni in zi, ha proposto al governo di utilizza-
comprese tra il 3 e il 33% e una fran- (figli, coniuge, compagno unito civil- scono uno stipendio. Per questo moti- un momento drammatico». A detta re i fondi europei del Mes per costrui-
chigia complessiva di 250 milioni di mente). Inutile dire che questa emer- vo - continua - il gruppo regionale di del capogruppo azzurro «questo tipo re un nuovo ospedale tecnologica-
lire. Dopo un primo ridimensiona- genza ha cambiato anche la percezio- Forza Italia invita la giunta ad avviare di imposte influisce in minima parte mente all’avanguardia a Cremona,
mento, l’imposta fu poi completamen- ne di questo tributo. «Le conseguenze un’interlocuzione col Governo affin- sulle entrate dello Stato; la loro so- una delle città più colpite dal virus.
te abolita nel 2001 dal governo Berlu- del coronavirus hanno prodotto effet- ché sia sospesa la tassa di successio- spensione per il 2020 può però dare AlGia
2 MILANO CRONACA Mercoledì 29 aprile 2020 il Giornale

L’ALLERTA CORONAVIRUS Tra polemiche e voglia di ripartire

Alberto Giannoni presentarla è stato Vittorio

La campagna contro la Lom-


bardia non funziona. È partita
da almeno quattro settimane,
Commissari? Vecchia sinistra Agnoletto. Ex Democrazia pro-
letaria, oltre a essere docente
di Globalizzazione e Politiche
della salute e rappresentante
è stata feroce, è ancora in cor-
so ma sembra non far presa sui
cittadini, che continuano ad
apprezzare la sanità lombarda
La gente si fida della Regione di Medicina democratica,
Agnoletto è stato anche candi-
dato governatore nel 2010 otte-
nendo il 2,4%, e un anno prima
e non attribuiscono particolari
responsabilità al sistema sani- La petizione è opera di Agnoletto con i soliti compagni si era presentato alle elezioni
europee con la lista «anticapita-
tario o alla sua gestione lista» di Rifondazione comuni-
dell’emergenza. Ma un sondaggio Swg promuove la sanità lombarda sta e Partito dei Comunisti ita-
È un giudizio ancora marca- liani. Ma già nel 2001 aveva
tamente positivo sulla Regione
più grande e più colpita dal vi- DI SWG abbastanza bene». Il fronte dei
giudizi negativi complessiva-
sa che abbia «funzionato male,
ma come nelle altre Regioni».
sentono firme plurime e da
ogni parte d’Italia. Non un
avuto una certa notorietà co-
me leader no-global. Insieme a
sus quello che emerge dal «Ra- Quale è stato il principale motivo mente totalizza il 36% delle ri- Non sorprende, a questo grande risultato, in termini di lui, in questa iniziativa per
dar settimanale» di Swg, che per il quale il Coronavirus ha causato sposte. Un 23%, come detto, dà punto, che l’iniziativa per mobilitazione. D’altra parte la commissariare la Lombardia,
nell’ultima rilevazione settima- tanti decessi in Lombardia
e meno nelle altre regioni?
un giudizio marcatamente ne- «commissariare la sanità lom- proposta è stata lanciata dalla anche altri esponenti della sini-
nale si è soffermata con due do- gativo, secondo il quale il siste- barda» abbia raccolto scarsa at- rete «Milano 2030», e viene stra, che hanno avuto a loro
mande sull’emergenza lombar- Perchè la Lombardia è densamente ma «ha funzionato molto ma- tenzione. Si parla di 75mila fir- considerata come un’iniziativa volta - legittimamente - espe-
popolata e economicamente
da, in particolare sul numero molto dinamica le, peggio rispetto alle altre Re- me, ma raccolte, secondo i de- «avviata dalla sinistra milane- rienze in formazioni «alla sini-
dei decessi e sul modello sani- 26% gioni», mentre un buon 13 pen- trattori, su piattaforme che con- se». Alla conferenza stampa, a stra del Pd».
Perchè ha avuto la sfortuna di avere
LE RISPOSTE le prime infezioni
Il 58% ha un giudizio 18%
CONSIGLIO REGIONALE
positivo del sistema Per via dell’inquinamento

sanitario lombardo
6%
Via alla commissione
tario. Alla prima domanda, sul 50% d’inchiesta
motivo principale per cui il Co- TOTALE CAUSE INDIPENDENTI
DALLA GESTIONE DELLA CRISI
ronavirus abbia causato tante
vittime in Lombardia, gli inter-
pellati in maggioranza hanno
Perchè in Lombardia l’emergenza
è stata gestita male
sull’emergenza Covid
risposto individuando cause in- 32% Sarà presieduta da un esponente
dipendenti della gestione della Perchè il sistema sanitario lombardo del centrosinistra. Il presidente
crisi. Nel dettaglio, il 26% degli si è rivelato inadeguato
intervistati ha risposto addebi- Fermi: «Auspico un confronto»
10%
tando un bilancio così pesante
al fatto che la Lombardia «è Il Consiglio regionale della Lombardia ha fatto il
densamente popolata ed eco- 42% primo passo formale per avviare un’indagine istitu-
nomicamente molto dinami- zionale sull’epidemia di Coronavirus. Lo ha fatto
ca», il 18% ha indicato come TOTALE INEFFICIENZE l’Ufficio di presidenza ai sensi dell’articolo 19 dello
Per altri motivi 2%
motivo «la sfortuna di avere le Statuto d’Autonomia della Lombardia e dell’articolo
prime infezioni» e un 6% ha Non sa 6% 52 del Regolamento generale, dando il via libera
parlato dell’inquinamento co- Secondo lei, il sistema sanitario questa mattina alla formazione della «Commissione
me causa. Il totale, appunto, fa lombardo? di inchiesta sull’emergenza Covid-19».
il 50% esatto. Sottratti i «non Ha funzionato relativamente bene, «Su richiesta delle opposizioni - ha detto il presi-
in questa situazione non poteva
so» e gli «altri motivi», resta un fare molto di più dente del Consiglio regionale Alessandro Fermi -
42% di risposte riconducibili in- abbiamo istituito una Commissione che mi auguro
21%
vece a inefficienze lombarde. Il possa vedere un confronto partecipato e propositivo
32% ha dichiarato che «l’emer- Ha avuto carenze, ma ha reagito tra tutti i suoi componenti con l’obiettivo di appro-
genza è stata gestita male» e un abbastanza bene fondire e analizzare la gestione dell’emergenza sani-
altro 10% ha risposto che «il si- 37% taria di questi mesi in modo utile e costruttivo, sen-
stema sanitario lombardo si è za cadere e perdersi in sterili polemiche e strumenta-
rivelato inadeguato». lizzazioni politiche».
Significativo anche l’altro
quesito, sulla base del quale 58% La Commissione, la cui istituzione era stata richie-
sta da tutti i consiglieri di minoranza, nello svolgi-
Swg attesta che «soltanto il TOTALE GIUDIZIO POSITIVO mento del proprio lavoro avrà come oggetto specifi-
23% (dei cittadini) mette sotto Ha funzionato male, ma come co l’analisi e la valutazione della gestione dell’emer-
accusa il sistema lombardo». nelle altre regioni genza sanitaria da Covid-19 in Regione Lombardia.
La domanda verteva infatti sul 13% Dovrà concludere i propri lavori entro 12 mesi
sistema sanitario. Si chiedeva Ha funzionato molto male,
dall’insediamento. L’organismo sarà composto da
agli italiani un giudizio, e nel peggio rispetto alle altre regioni tre consiglieri per i gruppi consiliari più consistenti
58% dei casi questo giudizio è 23%
(Lega Nord, Pd, Movimento 5 Stelle, Forza Italia) e
positivo. Il 21% degli intervista- da un consigliere per gli altri gruppi. Entro dieci
ti infatti ritiene che il sistema giorni i capigruppo dovranno comunicare i nomina-
lombardo abbia «funzionato re- tivi dei componenti, dopo di che il presidente Fermi
lativamente bene» e che «in 36% convocherà la seduta di insediamento. Il presidente
questa situazione non poteva della Commissione sarà espressione dei gruppi di
fare molto di più», e un altro TOTALE GIUDIZIO NEGATIVO minoranza e dovrà essere votato a maggioranza dei
37% pensa che abbia avuto Non sa 6% componenti della Commissione.
Sondaggio realizzato da SWG il 22-24 aprile
«delle carenze, ma ha reagito su un campione di 800 soggetti maggiorenni La richiesta di una commissione d’inchiesta era
partita dal gruppo del Movimento 5 stelle, e poi era
stata sposata anche dal Pd. Il centrodestra, nell’ulti-
mo Consiglio, ha spiegato di non avere niente in
AGENZIA DELLE ENTRATE contrario e niente da temere, se la commissione
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL prenderà in esame la condotta e le scelte dei vari
SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER
LE ESIGENZE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE E
soggetti istituzionali, compresi governo e sindaci.
DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE-RISCOSSIONE
Questa Agenzia indice una gara pubblica, nella forma
della procedura aperta, ai sensi dell’art. 60, D.lgs. n.
50/2016, per l’affidamento del servizio in oggetto. Il
Bando di gara è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
della Repubblica Italiana e consultabile sul sito internet
www.agenziaentrate.gov.it (L’Agenzia - Amministra- AMIACQUE SRL
zione trasparente – Bandi di gara e contratti - Atti delle Via Rimini, 34\36 - 20142 MILANO
amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori Tel. 02\89520.487 - fax 02\89520447
distintamente per ogni procedura – Atti relativi alle pro- www.gruppocap.it
cedure per l’affidamento di appalti pubblici – Avvisi e
bandi di gara - Gare sopra soglia comunitaria - Gare ESTRATTO ESITO DI GARA
in corso) e sul sito www.acquistinretepa.it, sezione Procedura aperta per il servizio di no-
“vendi” – “altri bandi”. Le domande di partecipazione, leggio a lungo termine di n. 8 veicoli
corredate dalla documentazione di cui al Bando di aventi massa massima non superiore
gara, dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno
a 35q. e di n. 1 Piattaforma aerea au-
25 giugno 2020. Amministrazione Aggiudicatrice:
Agenzia delle Entrate – sede legale: via Giorgione n.
tocarrata. CIG 8197950A58- Importo
106, 00147 Roma – Divisione Risorse - Direzione Cen-
€ 800.000,00. - In data 02.04.2020
trale Amministrazione, Pianificazione e Logistica – Set- è stata aggiudicata la procedura in
tore Approvvigionamenti - Ufficio Gestione Gare: Via oggetto; la documentazione è pubbli-
Giorgione, 159 – 00147 – Roma. Tel: cata integralmente sul sito acquisti.
+39.06.5054.3732 – fax +39.06.5054.4006 – indirizzo gruppocap.it - Informazioni c/o l’Uffi-
di posta elettronica: dc.ammpl.gare@agenziaentrate.it. cio Appalti PEC appalti.gruppocap@
legalmail.it. Responsabile del proce-
IL DIRETTORE CENTRALE Giuseppe Telesca dimento Patrizia Ceriani.
Mercoledì 29 aprile 2020 il Giornale MILANO CRONACA 3

Marta Bravi li condominiali e l’apertura già

Nell’ambito della Fase 2 è im-


portante «capire che dovremo
convivere col virus», anche se
Famiglie, fasce orarie e mezzi per quest’estate degli oratori.
«Don Stefano Guidi è al lavoro
per trovare delle soluzioni, è
chiaro che per i genitori che rien-
sta «rallentando» perché «il con-
tenimento ha avuto successo».
Parola del governatore della
Lombardia, Attilio Fontana. Il
Così sarà la nuova normalità trano al lavoro bisogna trovare
luoghi sicuri per i loro figli. E su
questo mi pare che il premier
abbia aperto». Così per i più de-
presidente ha spiegato che, se-
condo lui, in questa fase la ma- Fontana spiega il piano per la convivenza con il virus boli come anziani e disabili è ne-
cessario, suggerisce la regione,
scherina sarà comunque obbli- supportare il volontariato, fon-
gatoria. «Io sono per usarla sem- «Oratori aperti, ingressi scaglionati e mascherine» damentale nell’emergenza. Tra
pre», non solo, come prevede il le proposte voucher per disabili
decreto quando ci si trova in luo- dere sulle chiusure delle zone e messe in ginocchio dal Covid a rappresentanti del mondo pro- e anziani, spazi di quartiere per
ghi chiusi o quando il distanzia- che si mettesse a disposizione marzo. Questo anche in vista del duttivo, delle università, delle la socialità di giovani, bambini e
mento sociale è impossibile, ma delle regioni l’utilizzo della for- futuro: «Milano mi preoccupa aziende, le parti sociali. All’atten- disabili.
in ogni circostanza. Tra i temi za pubblica per farle rispettare». sempre» per il possibile rialzarsi zione del governo il sostegno al- Come anticipato l’idea del go-
affrontati da Fontana nell’incon- Fontana mette la parola «fine» della curva del contagio. le famiglie, come l’aumento del- vernatore per il rientro a settem-
tro con il premier quello delle alla polemica, che si è riaccesa Nel documento consegnato al la quota del 50 per cento di com- bre è scaglionare gli ingressi in
«zone rosse»: «Sono convinto lunedì notte in occasione della premier, il risultato del lavoro penso per chi chiede il congedo uffici e aziende per diluire il flus-
che sarebbe molto più opportu- visita del premier a Bergamo sul- dei Tavoli per lo sviluppo che ha parentale, supportato da cassa so sui mezzi pubblici. «Il proble-
no che sia un governatore a deci- la chiusura di Alzano e Nembro, visto riuniti oltre 100 soggetti integrazione, la creazione di asi- ma va risolto a monte - ha detto

LA LETTERA AL PREMIER
Il governatore a Conte:
CONTENIMENTO «Ecco come far ripartire
Ora chiedo le funzioni religiose»

al governo -: la settimana lavorativa sarà


spalmata sui sette giorni, con
la possibilità nuovi turni. Non è pensabile, in-
fatti, controllare e inibire gli in-
di isolare gressi sui mezzi, ma bisogna or-
ganizzare la quotidianità diver-
le zone rosse samente». Un provvedimento,
questo, da attuare con una legge
Certi errori quadro, saltando la contrattazio-
ne con le singole aziende, esatta-
non si ripetano mente come per lo smart wor-
NUOVA king, obbligatorio per decreto.
NORMALITÀ
L’ASSESSORE BOLOGNINI
mai più Stesso discorso per gli esercizi
Come sarà commerciali, che devono riapri-
la vita re per evitare la chiusura definiti-
quotidiana
nei luoghi di «Niente case Aler va ma che non riescono a garan-
tire il distanziamento sociale.
lavoro come Tutte le forme di vendita on line,
fabbriche per i carcerati» take away, asporto, aperture pro-
o aziende. SOSTEGNO lungate andranno incentivate.
L’obbligo nel Regione Lombardia non concederà case po-
mantenere le polari ai detenuti che devono scontare i do- Don Guidi
distanze miciliari, come invece ha deciso il Comune di
al lavoro
scandirà ogni
fase della
giornata
lavorativa,
che sarà
Milano. L’ha ufficializzato la Regione - spie-
ga una nota di palazzo Lombardia -, con una
lettera firmata dall’assessore alle Politiche
abitative, sociali e Disabilità, Stefano Bolo-
gnini, rispondendo a una lettera del provve-
per riaprire
gli oratori
869
i nuovi casi di contagio in tutta
organizzata ditore regionale dell’amministrazione peni- la regione. Lunedì se ne conta-
con orari e tenziaria e del presidente del tribunale di Dobbiamo vano 590, domenica 920. Rima-
turni Sorveglianza. Pietro Buffa e Giovanna De Ro- ne stabile il numero dei deces-
settimanali sa avevano scritto alla Regione, dopo aver dare aiuto si: ieri 126, lunedì 124
diversi, nelle ottenuto il via libera da Palazzo Marino per
intenzioni del venti appartamenti, per chiedere il parere di alle famiglie
governatore Palazzo Lombardia. L’assessore Bolognini
con i figli
Fontana. ha risposto che non è possibile procedere a
questo tipo di assegnazioni. «Case popolari
ai carcerati? - ha chiarito Bolognini - Purtrop-
po non è nostra competenza, altrimenti lo
impediremmo. È uno schiaffo per i 13mila
25
i pazienti dimessi ieri dalle tera-
milanesi che aspettano la casa popolare. È pie intesive, 26 lunedì. si regi-
una scelta del sindaco Giuseppe Sala e del strano 245 dimissioni dai repar-
Governo, se ne assumano la responsabilità». ti. Si contano 1012 pazienti gua-
riti, che sono tornati a casa

LA SPERIMENTAZIONE DI TRE GIORNI MILANO E MERATE


A Sesto San Giovanni oggi riaprono i mercati Tamponi al Trivulzio
Il sindaco Di Stefano aderisce all’ordinanza regionale. Milano aspetta il 4 maggio
«Positivi 308 ospiti»
Un test per tre giorni nei comu- banchi e di due tra operatore e nanza regionale che imponeva la do - conclude il sindaco - vogliamo
ni lombardi. Questo il senso della cliente, l’obbligo per accedere nei chiusura dei mercati scoperti). contemperare le esigenze degli am- Dalla campagna di tamponi svolta al Pio Albergo
sperimentazione resa possibile mercati di indossare mascherina e «Utile e per certi versi necessa- bulanti, sempre più in difficoltà Trivulzio, a lunedì risultavano «308 ospiti e pa-
dall’ordinanza della settimana guanti sia per i cittadini che per gli ria» il pensiero del sindaco di Sesto economica, e dei cittadini che si zienti positivi a Covid-19», a seguito degli esiti
scorsa della Regione Lombardia operatori, la misurazione della San Giovanni, Roberto Di Stefano, rivolgono a questo tipo di servi- del primo tampone, «e 583 ospiti e pazienti nega-
che consente l’organizzazione dei temperatura all’ingresso. I mercati rispetto all’ordinanza. «Domani - zio». tivi». Questo il dato comunicato dall’Azienda servi-
mercati scoperti settimanali, solo infatti saranno recintati, in questo spiega il sindaco - inizierò con Questa mattina aprirà il mercato zi alla persona per le sedi di Milano (Pat e Princi-
per il reparto alimentare, da oggi a modo ci sarà un ingresso e un’usci- quello che può definirsi ”progetto temporaneo nel parcheggio di via pessa Jolanda) e Merate (Istituto Frisia). Ora l’ese-
venerdì. La Regione consente l’or- ta controllabili. pilota” partendo con un mercato Rovani (fronte via Nazario Sauro), cuzione dei «secondi» tamponi ai risultati negati-
ganizzazione di un mercato al gior- Una sperimentazione cui il co- rionale della città: in questo modo mentre sabato sarà la volta del mer- vi al primo test, la creazione di nuclei per negativi
no, seguendo le disposizioni di cau- mune di Milano ha detto di «no» vogliamo farci trovare pronti a un cato «Marx» e del mercato «Sesto e nuclei per positivi e aree di osservazione speci-
tela e sicurezza necessarie, ovvero preferendo aspettare il via libera di allargamento che gradualmente sa- Nuovo» (nelle vie Matteotti, Ban- fica di soggetti negativi con sintomi sospetti.
il distanziamento di tre metri tra i lunedì (domenica decadrà l’ordi- rà sempre più ampio. In questo mo- diera, Baracca, Cardinal Ferrari).
4 MILANO CRONACA Mercoledì 29 aprile 2020 il Giornale

L’ANNIVERSARIO

Ramelli, messa e concerto internet


Musica in diretta questa sera per ricordarlo. Nel pomeriggio la corona del Comune
RICORDO
Cade oggi ARRESTATO EGIZIANO
l’anniversario
numero 45 Stava menando la moglie
della morte
di Sergio Prof del figlio lo scopre
Ramelli
il militante durante la videolezione
del Fronte
della gioventù Paola Fucilieri
sprangato
a morte dai Divieti mal tollerati e in particolare l’iso-
militanti di lamento forzato in spazi ristretti favoriscono
Avanguardia scatti d’ira e pericolose derive comporta-
operaia mentali pronte a sfociare in violenze e ag-
gressioni. Lunedì intorno alle 14,30 i carabi-
nieri del Nucleo Radiomobile sono interve-
nuti al Ticinese, in via Mario Pichi, per una
lite in famiglia. La zona, quella dell’arcinota
dalla prima pagina «Dopo aver parcheggiato il suo mo- mite avvocato e consigliere provin- leo di Milano, poi alle 20,30 un vi- via Gola, non è certo delle più tranquille e i
torino in via Paladini, Sergio si era ciale del Msi Enrico Pedenovi, truci- deo documento e alle 22 il concerto. litigi sono all’ordine del giorno, soprattutto
(...) ragazzo di 18 anni sarebbe be- diretto verso casa quando (era l’una dato sotto casa da un commando Per le cerimonie istituzionale, alle tra gli abusivi delle case popolari. Stavolta
ne andare nelle scuole per dire che e tredici) alcuni giovani armati di rosso di Prima linea proprio nel gior- quali è ovviamente vietato parteci- però a chiamare i militari dell’Arma era sta-
nemmeno la mostruosità dell’ideo- chiavi inglesi gli sono balzati addos- no in cui avrebbe dovuto partecipa- pare, il sindaco Sala ha delegato la ta l’insegnante del figlio di una coppia, un
logia comunista può nemmeno giu- so colpendolo selvaggiamente al ca- re alla cerimonia per Ramelli. Ma sua vice Anna Scavuzzo, per la Re- uomo di origine egiziana di 46 anni e la
stificare chiavi inglesi che sfondano po. Sergio Ramelli si è accasciato al anche il sangue di Carlo Borsani, gione ci sarà l’assessore Riccardo moglie, una marocchina 40enne. La profes-
il cranio a un ragazzo che nemme- suolo, ma gli aggressori, trasforman- l’eroe medaglia d’oro al valor milita- De Corato con l’europarlamentare soressa, infatti, stava facendo lezione l bam-
no si conosce. Che quella sentenza do il pestaggio in un vero linciaggio, re ucciso con un colpo alla nuca dai Carlo Fidanza: ore 14,30 ai giardini bino in videoconferenza quando ha notato
di morte che lo aveva definito «fasci- hanno continuato ad infierire, men- partigiani comunisti nella mattanza Ramelli e alle 14,45 sotto casa Pede- momenti di concitazione alle sue spalle: era
sta» solo perché iscritto al Fronte tre il volto si copriva di sangue, che post 25 aprile. Due quest’anno gli novi. sua madre che tentava disperatamente di
della Gioventù era, resta e sempre usciva abbondantemente da una va- appuntamenti: al posto del solito di- Per (inspiegabile e ingiustificabi- difendersi dal marito. Giunti nell’abitazione
sarà un crimine ingiustificabile. No- sta ferita al capo. Quindi la fuga». sciplinato corteo, poi ridotto per or- le) tradizione i sindaci di sinistra Pi- i militari hanno tirato subito le fila della vi-
nostante i pochi anni di carcere in- Ecco. E oggi è il 29 aprile. A causa dine della questura a concerto e poi sapia e Sala si sono sempre presen- cenda: il capo famiglia aveva prima schiaf-
flitti con tanta fatica ai suoi assassi- Covid-19 privato delle solite polemi- a presidio organizzato dall’intera ga- tati fascia tricolore, quasi che Mila- feggiato la moglie e all’arrivo dei militari sta-
ni, in quei tempi in cui «uccidere un che «antifa» montate ad arte per im- lassia della destra, questa sera l’ap- no dovesse vergognarsi di Ramelli e va ancora tentando di infierire su di lei. La
fascista non è reato». pedire la commemorazione che da puntamento è su internet nel sito Pedenovi. Vedremo se anche que- vittima ha spiegato che il marito è un violen-
Poi, tanto per rinfrescarsi la me- quel giorno mai è mancata per man- www.sergioramelli.it o sulla pagina st’anno, dopo che perfino Walter to e che tre mesi fa, all’inizio di febbraio, lo
moria, è bene rileggere il racconto tenerne vivo il ricordo e meno inuti- Facebook a lui dedicata. Alle 18 la Veltroni gli ha dedicato un’intera pa- aveva denunciato. Con l’accusa di maltratta-
che ne fece La Notte, perfetto nel le l’assurdo sacrificio. Anzi, i sacrifi- diretta streaming della messa dalla ginata sul Corriere della Sera, Ramel- menti in famiglia, l’egiziano è stato portato
suo essere scarno, come sapevano ci, perché insieme a quello di Ramel- cappella della Madonna di Fatima li meriterà questo affronto. nel carcere di San Vittore.
fare i cronisti di nera del tempo. li oggi si piange anche quello del nella chiesa dei Santi Nereo e Achil- Giannino della Frattina

2020
Il primo grande convegno per riaccendere il motore di Milano e dell’Italia
11 - 14 maggio 2020

Lunedì 11 maggio, ore 10.00 - 13.00


MILANO COME CAPITALE DEI CAPITALI. INCONTRO BORSE EUROPEE
How European Stock Exchanges and Capital markets can help their economies to restart their engines
Come le Borse e i mercati dei capitali europei possono aiutare le loro economie a riaccendere i motori

 Martedì 12 maggio, ore 10.00 - 13.00


CAPITALI PER IL MATTONE. COME CAMBIANO I PROGETTI, LE VALUTAZIONI E IL FINANZIAMENTO DEL REAL ESTATE

Mercoledì 13 maggio, ore 10.00 - 13.00


IL CROWDFUNDING PER FAR RIPARTIRE L’ITALIA

Giovedì 14 maggio, ore 10.00 - 13.00


PRIVATE CAPITAL, UN’OCCASIONE UNICA? UN CAPITALE NON VOLATILE È LA LEVA PER FAR RIPARTIRE LE AZIENDE

Tutto il convegno MILANO CAPITALI può essere seguito su MilanoFinanza.it, ClassCnbc canale 507 e piattaforma Zoom.

Con il patrocinio di Un evento

Per informazioni: mfevents@class.it


Difficoltà di UDITO ?
Conosciamo il problema. Abbiamo le migliori soluzioni.

Titanio la resistenza
*Lyric l’invisibilità

*solo nel centro certificato di via Maurizio Gonzaga 5 - Milano

Sky il pediatrico
Marvel
la connettività
Disponibile anche nella
versione ricaricabile.

LE NOSTRE FILIALI
BOLLATE Via Magenta, 12 PAVIA Via Lombroso, 17/C
Tel. 02.3501572 Tel. 0382.28114
SEDE DI MILANO DESIO Via Garibaldi, 271 VIGEVANO Via Dante, 11
Via Maurizio Gonzaga, 5 • TEL. 02.72093825 Tel. 0362.638700 Tel. 0381.690612
www.acusticaonline.it • info@acusticaonline.it
INVERUNO P.zza S. Martino, 3 VOGHERA Via Barenghi, 31
Tel. 02.97288166 Tel. 0383.212208

20
years 1999 / 2019 MAGENTA P.zza V. Veneto, 2
Tel. 02.97003059

i nostri centri di consulenza sono visibili sul sito www.acusticaonline.it


6 MILANO CRONACA Mercoledì 29 aprile 2020 il Giornale

Camilla Rocca DAI FORNI A CASA dre, per replicare la tipica piz-
Tradizione partenopea za dei fratelli Aloe anche a ca-
All’indomani del decreto al tempo del coronavirus. sa, ma si può acquistare solo
sulla «fase 2», i ristoratori ve- La maggioranza delle alla sera dalle 18.30 alle 22.30
dono con preoccupazione al- pizzerie cittadine ha dai quattro locali di Milano.
lontanarsi le prospettive di ria- investito nelle consegne Potete prenotare nei sei locali
pertura. La consolazione, ma- a domicilio. «Ma non basta» di Pizzium per la tipica specia-
gra, sarà la possibilità di ven- lità del pizzaiolo Nanni Arbelli-
dere già dal 4 maggio piatti da ni, attivi sia a Milano che a Co-
asporto. Una modalità, quella mo, ma anche negli altri locali
del delivery, dagli esiti incerti del gruppo, pronti per il delive-
e già sperimentata in queste ry per l'emergenza come Gioli-
settimane da alcuni locali: so- na, Gelsomina e Marghe.
prattutto dalle pizzerie che Pizza e fritti per tutto il sapo-
stanno cercando di non far re partenopeo a casa per Ec-
mancare nelle case la più ama- cellenze Campane e Verace
ta dagli italiani. Sud, che hanno studiato per
Ma non sono rose e fiori. l'asporto un nuovo impasto,
«Per noi la pizza è sempre sta- più resistente ma fedele alla
to sinonimo di gioia, condivi- tradizione napoletana. Da
sione, allegria, e adesso ce n’è Piazza XXIV Maggio il forno
in giro ben poca. Il delivery? È Papilla è tornato alle sue abi-
solo un lumicino in una galle- tuali alte temperature per con-
ria buia: le pizze a domicilio segnare la pizza del maestro
significano un fatturato di 300
euro al giorno senza conside-
DOVE VA LA RISTORAZIONE Pietro Giordano.
Da via Solferino 27 a tutta
rare la percentuale del 30%

Pizze doc ma solo a domicilio


Milano per la neonata pizze-
dei servizi che si occupano di ria Così del maestro salernita-
asporto e dei nostri costi fissi, no Antonino Esposito, aperta
contro un 3000 euro di incas- a pranzo e cena. La catena di
so pre pandemia» racconta Ni- pizzerie Domino’s aggiunge
coletta Taglialatela, proprieta-
ria di O’ Peperino e Milano a
due passi da Corso Como. «Co-
me se non bastasse, in questi
La passione resiste alla crisi al normale delivery il servizio
contactless: basta chiederlo
nelle note dell’ordine: rispetto
alla consegna tradizionale, il
mesi ho dovuto pagare il tri-
mestre anticipato dell'affitto e I migliori locali hanno lavorato con le consegne a casa driver appoggerà i prodotti da-
vanti alla porta di casa al pia-
le bollette, senza nessuno no e si allontanerà. Simone
sconto e aiuti dal governo. La «Ma i fatturati sono troppo bassi e gli affitti restano» Lombardi e Giovanni Mineo,
soluzione? Una rinegoziazio- rispettivamente le anime della
ne degli affitti, un'estensione un settore nevralgico per il ma- liardi l'anno. Un settore che è ma che si è notevolmente ri- to, al contrario di altre regioni pizza e del pane di Crosta con-
della cassa integrazione per i de in Italy». Nicoletta è solo sempre stata considerato in dotto a causa del coronavirus. d'Italia, e tante pizzerie si so- segnano pizze alla pala a pran-
dipendenti e un tavolo di go- una voce del complesso com- pieno sviluppo e mai soggetto Eppure per chi abita a Mila- no attrezzate per portarvi la zo e classiche, si può ordinare
verno sulle vere problemati- parto pizzeria, che da solo por- alla crisi, con circa otto milio- no, come si diceva, il delivery pizza anche a domicilio. Ber- anche il pane e altri generi ali-
che della ristorazione, che è ta un fatturato di quasi 3 mi- ni di pizze sfornate al giorno della pizza non si è mai ferma- berè regala anche la pasta ma- mentari.

AgendaMilano
MUSEI CHIUSI MERCATI CHIUSI EMERGENZE FARMACIE
Castello Sforzesco. Piazza Castello, Tel. 02.88463703. Orario: 9- Oggi i mercati sono in via Zuretti, viale Monza, via Ran- TURNO DIURNO [dalle 8.30 alle 20]
Ambulanze..................................................................118-112
17.30. Chiusura: lunedì. Ingresso € 3,00-1,50. cati, via Vittorelli, via Martini Ferdinando, viale Giovanni
Palazzo Reale. Piazza del Duomo, 12, telefono 02.88445181. Da Cermenate, via Borsi, via Giussani, via Vespri Sici- PRONTO SOCCORSO Centro: Via Canonica 32, L.go Augusto 8, C.so P.ta Ticinese 98/A,
Orario: 9.30-19.30. Chiusura: lunedì. liani, via Bentivoglio, via Pareto, via De Capitani, via Guardia medica...............................................800.193344
Via S. Marco 18.
Cenacolo Vinciano.Piazza Santa Maria delle Grazie 3, Tel. 02.92 Gaeta, via Val di Ledro. Fatebenefratelli....................................................02.63631
800360 . Orario: 8.15-18.45. Chiusura: lunedì. Ingresso € 7,50- Niguarda .................................................................02.64441 Nord: P.le Archinto 1, P.za Pompeo Castelli 14, Via Guglielmo
Domani i mercati sono in via Ampere, via Calatafimi, via
4,25 [€ 1,00 per prenotazione]. Policlinico ...............................................................02.55031 Silva 39, Via G. Murat 85 ang. P.zza Nizza, Via Litta Modignani 5,
Pinacoteca di Brera. Via Brera 28, telefono 02.722631. Orario: Calvi, via di Rudinì, viale Elvezia, via Jacopino da Tra-
8.30-19.30. Chiusura: lunedì. Ingresso € 5,00-2,50. date, via Orbetello, via Osoppo, via Rombon, via San San Carlo .................................................................02.40221 Via Sem Benelli 11 ang. Via Uruguay.
Pinacoteca Ambrosiana. Piazza Pio XI 2, telefono 02.806921. Marco, via Segneri, via Tonezza, via Fratelli Antona Tra- San Paolo ................................................................02.81841
Orario: 10-17.30. Chiusura: lunedì. Ingresso € 7,50-4,00. versi, viale Ungheria, via Val Maira. San Raffaele...........................................................02.26431 Sud: Via Negroli 55, Via Venosa 4, Via Montegani 4.
Museo del Novecento. Piazza del Duomo, Tel. 02.88444061. Luigi Sacco..............................................................02.39041 Est: V.le Regina Giovanna 42, Via Palmanova 152, V.le Monza
Orario: 9.30-19.30; lunedì 14.30-19.30. giovedì e sabato 9.30-
22.30. Ingresso € 5,00.
TRASPORTI Servizio medico pediatrico a domicilio 325, Via Settembrini 39.
BENZINAI NOTTURNI [in funzione 24 ore su 24].......02.3319233/33100000
Galleria d’Arte Moderna. Via Palestro 16, Tel.02.88445947. Ora- Ovest: Via Forze Armate 328, P.za Velasquez 7, Via Bergognone
rio: Martedì-domenica: 9.00-17.30, giovedì: 9.00-22.30, lunedì Viale Marche 32 ............................................dalle 22 alla 1 PRONTO INTERVENTO
chiuso. Chiusura: lunedì. Ingresso libero. Piazzale Accursio ..........................................dalle 22 alle 7 Carabinieri..........................................................................112 31, Via Bellezza 2 ang. Via Ripamonti.
Museo Poldi Pezzoli.Via Manzoni 12, telefono 02.794889. Ora- Viale Liguria 12...............................................dalle 22 alle 7 Polizia [Volante].......................................................113-112 TURNO NOTTURNO [dalle 20 alle 8.30]
rio: 10-18. Chiusura: martedì. Ingresso € 10,00-7,00. Piazzale Baracca...........................................dalle 22 alla 1 Polizia [Stradale]................................................02.326781
Museo Teatrale alla Scala. Largo Ghiringhelli 1 [piazza della Viale Certosa 228 ................................................fino alle 23 viale Zara 38, piazza Principessa Clotilde 1, piazza Cinque Gior-
Vigili del Fuoco ........................................................115-112
Scala], Tel. 02.88797473. Orario: 9-12.30; 13.30-17.30. Sempre Guardia di Finanza ..........................................................117 nate 6, via Ruggero di Lauria 22, corso San Gottardo 1.
aperto. Ingresso € 5,00 [gruppi € 4,00; scuole € 2,50]. SERVIZI Vigili urbani.........................................02.77271/02.0208 ORARIO CONTINUATO [24 ore su 24]
Museo del Duomo. Piazza del Duomo 14, telefono 02.860358. Comune .........................................................................02.0202
Orario: 10-13.15; 15-18. Sempre aperto. Ingresso € 6,00-3,00. Emergenze ambientali................................................1515 A.F.M. N.68 [P.za De Angeli 1 ang. via Sacco] A.F.M. N.70 [V.le Fa-
Gas A2A....................................800 199 955 - 02.36609191
Museo Diocesano.Corso di Porta Ticinese 95, Tel. 02.89404714. Elettricità A2A ........................800 199 955 - 02.36609191 ASSISTENZA
Orario: 10-18. Chiusura: lunedì. Ingresso € 6,00. ASL Milano..............................................................02.85781 magosta 36] A.F.M. N.83 [V.le Monza 226] Ambreck [via Stradi-
Museo Archeologico.Corso Magenta 15, telefono 02.8846 5720. Elettricità Enel......................................................800 900 800
Acquedotto ................................................................02.84771 Anziani.............................................................02.89125125 vari 1] Boccaccio [via Boccaccio 26], Caddeo [V.le Zara 38],
Orario: 9-17.30. Chiusura: lunedì. Ingresso € 2,00-1,00.
Museo Bagatti Valsecchi.Via Santo Spirito 10, Tel. 02.76006132. TELEFONI UTILI Odontoiatrico..............................02.865460/02.863624 Corvetto [Viale Lucania, 6], Ferrarini [P.za Cinque Giornate 6],
Orario: 13-17.45. Chiusura: lunedì. Ingresso € 6,00. 114 Emergenza Infanzia....................................................114 Oftalmico.................................................................02.63631
Associazione vittime incidenti stradali .........800.300.523 Santa Teresa [C.so Magenta 96 ang. P.le Baracca], Stazione
Museo Civico di Storia Naturale. Corso Venezia 55 [all’interno Ortopedico ...........................................................02.582961
dei Giardini pubblici], Tel. 02.88463337. Orario: 9-18; sabato, Telefono Amico [24 ore su 24] ...................................02.6366 Ostetrico.......................................02.7423291/02.57991 Porta Genova [piazzale Porta Genova, 5].
dom. e festivi: 9.30-18.30. Chiusura: lunedì. € 3,00-1,50. Telefono Amico Milano Centro .......................02.55230200
Antiveleni........................................................02.66101029 SERVIZIO TELEFONICO [24 ore su 24]
Villa Reale. Via Palestro 16, Tel. 02.88445947. Orario: 9-17.30. Telefono Amico Milano Sud ..............................02.8240185
Telefono Azzurro [Linea gratuita per bambini] .........19696 Ustioni................................02.64442381/02.64442625 Il numero telefonico 800.801185 fornisce gli indirizzi delle far-
Chiusura: lunedì. Ingresso gratuito.
Museo della Scienza e della Tecnologia. Via S. Vittore 21, Tel. City Angels Milano ............................................02.26809435 Un amico in Comune .....................................800.667733
Telefono Donna..............................................02.64443043/4 Aiutiamoli .........................02.58309285/02.32960836 macie aperte in orario continuato [8.30-21] e di quelle
02.485551. Orario martedì - venerdì : 9.30-17.00, sabato - dome-
nica : 9.30-18.30. Chiusura: lunedì. Ingresso € 7,00-10,00. Voce Amica .........................................................02.70100000 Drogatel ..............................................................800031661 che svolgono servizio notturno [21-8.30].

TvLocali
TV8 Italia 7 gold Teletutto TeleCampione TeleLombardia
Tel- 02.762117240 Tel- 0143.828701 Tel- 02.935151 Tel- 02.332131 Tel- 02.393521 CONCESSIONARIA ESCLUSIVA PUBBLICITA’
17.45 Prima tv Vite da copertina 9.50 Rubrica Casalotto 14.00 Rubrica Magazine Tv (Replica) 9.30 Rubrica Lotto facile 12.00 Il calcio risponde LOCALE COMMERCIALE - LEGALE - FINANZIARIA
18.30 Alessandro Borghese - 4 risto- 12.30 TG7 17.30 Rubrica #a casa con Brio 12.30 TLC News 13.05 Attualità Orario continuato RPQ E DI SERVIZIO DE
ranti 13.30 Rubrica Casalotto 18.00 Rubrica Punti di vista 15.00 Emporio TV 13.45 QSVS Tg
19.30 Show Cuochi d’Italia - Il campio- 18.00 TG7 19.25 Meteo di Brescia e Provincia 20.00 TG Nord 14.30 Contenitore
nato del mondo 18.30 Varietà 7G & Curiosità 19.30 TT TG Sera 20.15 TG Sport 17.15 Qui Calcio
20.30 Prima tv Show Guess My Age - In- 19.00 Chrono GP 20.05 TTG Giornale orario LIS 20.40 TG Mondo 19.00 TGL TL
dovina l’età 19.30 Telefilm Split 20.30 Culturale Incontri in sala Libretti 21.10 TG Politica 19.30 Attualità Orario continuato
21.30 Film Escobar - Il fascino del 20.00 Rubrica Casalotto (Replica) 21.30 Rubrica La casa del consumatore 20.00 Qui Studio A Voi Stadio
male 20.45 Diretta Mercato (Dir) 23.00 TT TG Notte - Il telegiornale di Te- 22.15 TG Nord Notte 23.00 Azzurro Italia Notte
23.15 Miniserie I delitti del BarLume 23.00 Chrono GP letutto 22.30 Rubrica Vinci al Lotto 0.00 TGL TL

Real Time Antenna 3 BergamoTv TeleNova TeleReporter


Tel- 02.36006400 Tel- 02.393521 Tel- 035.325411 Tel- 02.480731 Tel- 02.332131
11.55 Cortesie per gli ospiti 13.00 Varietà Sota el ciel de Lumbardia 14.30 Rubrica Incontri (Replica) 14.30 Occasioni da Shopping 6.00 TG - Meteo
14.55 Abito da sposa cercasi 14.45 Contenitore 15.00 Attualità Redazionali 17.00 Telefilm La grande vallata 6.30 Rubrica Mezz’ora per voi Yoga
16.45 Abito da sposa cercasi 17.40 TG Flash A3 17.00 Rubrica Via Novelli Social Club 17.45 Telefilm Caroline in the City 7.00 Rubrica Cuochi d’artificio
17.40 Abito da sposa cercasi 17.45 Musica Audizioni in coro #iorestoacasa 18.30 Anteprima Novastadio 8.00 Televendite
18.35 Cortesie per gli ospiti 19.00 Riunione in Redazione 18.00 Rubrica Incontri 19.10 TGN Sera 18.00 La vetrina dell’auto
20.25 Cortesie per gli ospiti 20.00 Attualità TGL Cronaca A3 19.30 Bergamo Tg 19.35 Novastadio TG 20.00 TG - Meteo
21.20 Malati di pulito 20.15 A3 Flash TG 20.00 Rubrica L’Alpino 19.45 Rubrica Beker Grill 20.30 Gioco Zerovero
22.15 Malati di pulito 20.30 Attualità Montagne di Lombardia 21.00 Gente e paesi 20.00 Momenti di calcio 21.15 Gioco Il rompiscatole
23.10 Dr. Pimple Popper: la dottoressa 22.30 Talk show Forte & Chiaro 22.00 Rubrica Orobie Extra 20.30 Novastadio 21.30 Telefilm Sergio Colmes indaga!
schiacciabrufoli 0.30 Rubrica La cura del capello 23.00 Bergamo Tg 23.00 TGN Notizie 23.00 La vetrina dell’auto
o
e:
.!!!
1J
·.;::;
o
:i
O"

La mitica serie a fumetti degli anni '60 torna


in edicola con 30 uscite, per farti rivivere
le più grandi awenture di guerra tra cielo,
terra e mare.
Ogni giovedì* in edicola

In edicola una grande esclusiva di

ff}edizioni t111ro1,011 c<:1!!!!" il Giornale


8 MILANO ALBUM Mercoledì 29 aprile 2020 il Giornale

Ferruccio Gattuso

I primi a chiudere e gli ultimi a


riaprire. Sono i teatri, polmoni cultu-
rali della città, sofferenti dalle prime
misure anti-contagio e, oggi, realtà
che ancora non vedono la luce in fon-
do al tunnel. I teatri privati sono in
piena resistenza: le spalle devono
reggere, perché non c’è «Fus» che
tenga. Ma non è finita qui, come spie-
ga con la solita schiettezza Giamma-
rio Longoni, produttore teatrale e ge-
store da poche settimane, con la sua
ShowBees («giusto da quando è co- Longoni Forte
minciata l’emergenza», sorride ama- Un decimo Il Nazionale
ro), degli Arcimboldi: «Apriremo sì, di spettatori? si affiderà
un giorno. Però, benché noi si stia
riscrivendo le stagioni mese dopo L’Arcimboldi alle vecchie
mese, una volta aperti i teatri si devo- non resisterà produzioni
no convincere gli spettatori a rientra-
re in sala. Il nostro Arcimboldi è for-
se lo spazio che garantisce lo spazio UN FUTURO DI INCERTEZZE
maggiore tra le poltrone, un sistema In alto, i direttori teatrali
di areazione di prima qualità, ma la Gianmario Longoni e Matteo Forte
soluzione di contingentare gli spetta-
tori e distribuirli più distanti non ha
senso. Ci vorrebbero due vuoti ogni
posto occupati, un decimo della ca-
LO SPETTACOLO DOPO LA PANDEMIA tri areazione; sanificazione quotidia-
na con nebulizzazione spray dopo
pienza. Se si pensa che il nostro pun-

«I teatri privati? Rischiano


ogni show; distribuzione di soluzioni
to di pareggio nelle spese è con il idroalcoliche nei bagni. Il cartellone?
75% della capienza. Per non parlare Riprenderemo spettacoli perduti,
degli attori: due spettacoli al giorno, Singin’ In The Rain, Stomp. E poi c’è
ogni giorno? Non sono robot». Pro- il Teatro Lirico, da noi gestito: a otto-
blemi vitali per un teatro perché, insi-
ste Longoni, «il teatro pubblico ha
una base economica sicura, passività
contenute. Per assurdo se non fai
la fine dello Smeraldo» bre si pensava alla ripartenza, ma si
andrà al 2021». Il più pessimista è
Lorenzo Vitali, direttore del Nuovo:
«Non si ha una data di riapertura,
spettacoli, con i finanziamenti pub-
blici, ci guadagni. Il blocco genera I direttori delle maggiori sale lanciano l’allarme: incassi fermi, affitto sala per saggi di
danza azzerato, senza contare tasse
utili in bilancio. Noi privati viviamo e bollette. Noi non godiamo di nes-
al 100% sui ricavi da biglietteria». «Non abbiamo contributi, viviamo di pubblico» sun supporto, non siamo la Scala, né
Teatro significa utenze, manutenzio- il Franco Parenti o l’Elfo Puccini. In
ni, tasse. «La dilazione del debito? – dicembre, ma la gente per venire ment, il Teatro Nazionale affronta le avere non prima del 2021. Per ora questa emergenza lo Stato dovrebbe
prosegue Longoni – E per quanti an- aspetterà cura efficace o vaccino. An- sue difficoltà, come spiega Matteo siamo tranquilli, abbiamo attivato farsi vivo. Viaggiamo a 70.000 euro al
ni si dovrà ripagare questo debito? che se nel lontano passato la gente Forte, ad di Stage per l’Italia: «Come tutti gli ammortizzatori sociali per i mese di spese per affitto, dipendenti,
Questa crisi potrebbe portare alla non ha interrotto la vita sociale quan- primo Paese europeo colpito, a feb- dipendenti, cassa integrazione e, no- luce, connessione. La ripresa? Con
vendita di teatri con riconversione do imperversavano morbillo e vaio- braio, abbiamo fatto da paradigma stra ulteriore integrazione fino al gli spettacoli persi quest’anno, per
degli immobili, come accadde al mio lo. La società è mutata, c’è un proble- per i teatri che abbiamo in altri paesi, 100% dello stipendio. Per la riapertu- cui detengo i diritti: Febbre del saba-
Smeraldo. La città rischia di perdere ma culturale e di comunicazione». dieci in Germania e due in Spagna. ra stiamo valutando un vademecum: to Sera, Jersey Boys, Famiglia Ad-
altri spazi culturali». Sì, ma a quando Dalle spalle larghe, quelle della mul- Riaprire? Settembre sembra difficile, riduzione capienza al 50%; fornitura dams, il Vizietto, Kiny Boots». Ma
i primi spettacoli? Longoni dice «a tinazionale olandese Stage Entertain- ma i primi effetti positivi si potranno mascherine al pubblico; rinnovo fil- chissà quando.
Se ha gradito questo quotidiano e se lo ha trovato altrove, la preghiamo di sostenerci venendo a scaricare almeno volta al giorno dove è stato creato, cioè su
www.marapcana.london cliccando su questo testo. Senza il suo aiuto, purtroppo,presto potrebbe non trovarlo più. Troverà anche riviste, libri, audiolibri, fumetti,
quotidiani e riviste straniere, fumetti e riviste per adulti, tutto gratis, senza registrazioni e prima di tutti gli altri, nel sito più fornito ed aggiornato d'Italia. Trova inoltre
tutte le novità musicali un giorno prima dell'uscita ufficiale in Italia, software, apps, giochi per tutte le console, tutti i film al cinema e migliaia di titoli in DVDRip, e tutte
le serie che può desiderare sempre online dalla prima all'ultima puntata.
Grazie da parte di tutto lo staff di www.marapcana.london