Sei sulla pagina 1di 49

ORAZIONI

PER SAMAEL
GRIMORIO
INDICE
<><><><><><><><>
Introduzione Satanica.........................................................................................

Lode Satanica .........................................................................................………

Enochiano..............................................................…………………………………
Rune………………………………………………………………..............……………………

Tebano……………………………………………………………………………………………

I Comandamenti Satanici………………………………………………………………………

Preghiere A Lucifero……………………………………………………………………………….

Preghiere ai Demoni..........………………………………………………………………………

Demoni………………………………………………………………………………………………

Addestramento a Meditazione Per Satanisti…………………………………………………

Le chiavi enochiane Sataniche…………………………………………………………………

Calendario Satanico...........………………………………………………………………………
INTRODUZIONE SATANICA
Dopo diverso studio e Rituali, Dopo lette di Siti Online
continuamente, ho concluso che servisse un libro con preghiere,
orazioni e poesie a Nostro Amatissimo Lucifero e alla Nostra amatissima
Lilith, e a Tutti gli altri Dei (Demoni) es: Belzebuub, Azazel, Astharoth, Belial,
Lucifuge, Pazuzu, Amon, ecc....

Questo Libro è Stato creato (Da me) perché anche gli altri Satanisti
Spirituali, (come me) Luciferiani, Gnostici, ecc.....

Possano “Pregare” ( se si può usare questo termine )

il Nostro Dio (Satana) ecco, più che “preghiere” sono Lodi, in questo Libro
Troverete Molte Poesie, Lodi e Orazioni come dice il titolo stesso, e dedicate
a Lucifero, Lilith, e agli altri dei elencati Sopra. Questi Testi e scritture create
principalmente da me E possono essere usate in tutti i tipi di Satanismo, per
esempio: Spirituale Luciferiano, LaVeyano, ( quest’ultimo anche se ateo)....
comunque, potete usarle Nei rituali di Ringraziamento o anche per onorarlo
anche quando non siete nel bel mezzo di un rituale. ora... Lo so Non siamo
cristiani e “NON dobbiamo essere come i cristiani... noi non preghiamo... “
dirà sicuramente un altro Satanista leggendo questo, ma io vi dico... che non
c’è niente di sbagliato e non dobbiamo preoccuparci Di essere visti come
cristiani ma di sentirci meglio come possiamo e onorare il Vero Dio (Lucifero)
come ognuno di noi si sente meglio. ora, so che esistono Rituali,
Meditazioni, ecc.... tranquilli non li nego è giusto farlo da buon Satanista,
semplicemente dico che se uno si sente meglio magari anche a “pregarlo” è
libero di farlo, e no, se lo fa non somiglia affatto a un Cristiano.

Ricordate:
Ogni persona è un individuo diverso.
HAIL SATANA
LODE SATANICA

Lode Per Lucifero


*Nota: quando lodate LUcifero Iniziate sempre con:

In Nomine Dei Nostri Satanas, Luciferi Excelsi!


O Potente Lucifero, Mio Signore Da cui Ogni Cosa


Viene Resa Libera Io, Tuo Discepolo Ti onoro E ti
Lodo per Ringraziare La Vita Che mi hai donato,
L’istruzione che mi hai Insegnato e tutto Ciò che hai fatto per me e per
aiutarmi a potenziarmi Io stesso, Ti Lodo e ti Ringrazio eterna Luce del
Mattino, Tu onnipotente che Riempi la mia anima di potere infernale, che mi
insegna a rafforzami, affinchè io possa perseverare nel mio spirito come
rappresentante delle tue opere e come mezzo della tua
volontà.

Chiedo questo nel tuo nome, Onnipotente ed Ineffabile
Lucifero Tu che vivi e regni sempre e per sempre.

Ave Satanas

Hail Satanas
ENOCHIANO
Le chiavi contengono parole di potere, specialmente se
vengono recitate in Enochiano. Date le esperienze che
molti di noi hanno avuto con esse, consigliamo
fortemente che prima di utilizzarle si sia fatto il rituale di
dedica dell'anima perché potrebbero essere pericolose
per persone non iniziate.
L’ enochiano è la lingua originale Degli Dei Qui trovate l’alfabeto con tanto di

pronuncia

L’Enochiano è una lingua molto antica, ed è la lingua originariamente usata


dagli Dei. Sia i Demoni che gli angeli comprendono ed usano l’Enochiano.

* Nota importante sulla pronuncia:


L’Enochiano viene cantato e vibrato. L’obiettivo è di trovare un
suono monotono e di mantenerlo. Questo accresce
drasticamente il potere.
RUNE
Alfabeto Runico:
Su questo non so ancora molto, so che le lettere runiche hanno
poteri magici in grado di aiutare e si possono usare per la
divinazione, se volete potete anche usarlo come alfabeto per
scrivere lodi a Padre Satana
TEBANO
Il Tebano è l’Alfabeto delle Streghe, viene utilizzato per esempio
per scrivere il proprio diario delle ombre affinché i vostri segreti
vengano custoditi cosicché se mai qualcuno mettesse le mani
nel vostro libro non capirebbe visto che non è a conoscenza
dell’alfabeto tebano se invece lo è sarebbe meglio nasconderlo.
Ma comunque tenetelo sempre custodito in un luogo dove
nessuno va a curiosare
I COMANDAMENTI SATANICI
Satana dettò l’Al Jilwah [Il Libro Nero di Satana] direttamente al profeta
Sheikh Adi degli Yezidi nel dodicesimo secolo. L’Al Jilwah è la dottrina
più importante nel Satanismo e ogni Satanista dovrebbe avere familiarità
con i suoi insegnamenti.

1) TUTTI I MIEI INSEGNAMENTI SONO FACILMENTE APPLICABILI A


TUTTI I TEMPI E TUTTE LE CONDIZIONI”.

2)“INSEGNO E GUIDO COLORO CHE SEGUONO LE MIE ISTRUZIONI”.

3)“SONO SEMPRE PRESENTE PER AIUTARE CHI CREDE IN ME E MI


CHIAMA NEL MOMENTO DEL BISOGNO”.

4)“PERMETTO A CHIUNQUE DI SEGUIRE LA SUA VERA NATURA”.

5)“NON PRIVO NESSUNO DI QUALUNQUE COSA CHE SIA BUONA PER


LUI”.

6)“COMPAIO IN DIVERSE MANIERE A COLORO CHE MI SONO FEDELI”.

7)“PORTO ALLA RETTA VIA SENZA UN LIBRO RIVELATO; DIRIGO I MIEI


AMATI E PRESCELTI CON MEZZI NON EVIDENTI”.

8)“TRE COSE SONO CONTRO DI ME, ED IO ODIO TRE COSE”.

9)“COLORO CHE MANTENGONO I MIEI SEGRETI AVRANNO ESAUDITE LE


MIE PROMESSE”.

10)“RIFIUTATE OGNI INSEGNAMENTO DI COLORO CHE NON SANNO.


NON HO INSEGNATO QUESTE COSE, NE’ PROVENGONO DA ME”.

11)“O VOI CHE CREDETE IN ME, ONORATE IL MIO SIMBOLO E LA MIA


IMMAGINE, PERCHE’ VI RICORDANO DI ME”.
*Nota: comandamento 10: Coloro che non sanno sono le religioni
NON pagane che vanno contro Satana: Cristianesimo Islam ed
Ebraismo.

PREGHIERE A LUCIFERO
Preghiera, Meditazione e Ritualità sono la chiave della porta che consentirà a
chi lo voglia di entrare fin dentro la Verità; rappresentano gli strumenti perché si
compia il ritorno dello stato di umana divinità originario.
Il giorno sacro a LUCIFERO è il Lunedì. Le pratiche di preghiera non prevedono
preparazione corporea e possono essere accompagnate da Fumigazione Rituale
La lettura o recitazione quotidiana delle seguenti preghiere dedicate al Nostro
Signore Lucifero è necessaria per contrastare l'energia della preghiera
comunitaria cristiana, praticata da un sempre minor
numero di fedeli, ma ancora presente, e anche per onorare Lucifero stesso e i
Demoni
Le preghiere e le invocazioni sono divise per ogni giorno della settimana.
Alcune frasi di esse possono essere ripetute durante il giorno come fossero
un’orazione continua.
Si scelga un luogo tranquillo per concentrarsi sulla preghiera. Pochi minuti ogni
giorno rafforzeranno e legheranno spiritualmente a Lucifero.
Le preghiere possono essere anche Dette o ripetute quando si ha voglia di
onorare o per necessità personale

Preghiere del Lunedì


 
MATTINO

L’astro del sole sorge su un nuovo giorno


Che consacriamo a Te LUCIFERO per iniziare uno nuova settimana.
Ogni nostra opera sarà svolta nel nome Tuo, mantieni saldi i nostri propositi.
Ti ringraziamo per la protezione che vorrai offrirci in ogni situazione
e per i doni spirituali che riceveremo.
Rendi le nostre menti più forti, per progredire nella ricerca della Verità
che Tu solo conosci, ma che non esiti a svelare a chi chiede di essere illuminato.
Alimenta il fuoco della nostra speculazione interiore, apri il nostro occhio della
mente e mostrarci la Tua Maestosità BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO
 
MEZZOGIORNO

Nel momento del giorno più alto


Quando il sole è a metà del suo viaggio
Nella volta celeste noi vediamo
Comparire un bagliore accecante.
Sospeso nell’etere Tu solo appari
IMMENSO LUCIFERO
Dispiegando le Tue ali d'oro.
Un vento infuocato attraversa la terra
I tuoi nemici sono ridotti in torce brucianti.
Noi, Tuo fedele esercito, assistiamo
Allo spettacolo della Tua Potenza.
Noi che riconosciamo in Te il Nostro Unico Sovrano,
Apriamo le porte dei nostri sensi
Assoluta Bellezza per diventarne parte.
BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO
 
SERA

Il giorno che abbiamo consacrato a Te


LUCIFERO POTENTE
Volge al termine
Già nel cielo
Ti vediamo brillare nelle Stelle.
Con la nostra preghiera
Cerchiamo di lenire la solitudine
Nella quale l'odio divino ti ha voluto relegare.
L'attesa della Tua venuta, LUCIFERO ECCELSO,
Scandisce ogni attimo della nostra esistenza.
Concedi agli occhi dei tuoi adoratori
Di vedere la Tua Ascesa sul Mondo
In Gloria e Potenza.
BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO

Preghiere del Martedì

MATTINO

Al sorgere del sole,


Quando l'alba tinge il mondo di rosa,
Il primo pensiero è per Te
LUCIFERO ECCELSO.
Sia a te dedicato il secondo giorno della settimana
Durante il quale cercheremo
di evitare tutto quello che potrebbe allontanarci da te.
BENEDETTO TU SIA LUCIFERO
E BENEDETTO IL TUO CORPO SPIRITUALE
Che tutto sovrasta e tutto feconda.
Anche oggi vivremo l'attesa della tua venuta.
BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO ORA È SEMPRE
 
 
MEZZOGIORNO

È nell’astro del cielo più bello


Che possiamo immaginare
Quanto sia mirabile restare folgorati dalla Tua Luce.
LUCIFERO POTENTE
Quanto ancora dovremo aspettare
Che arrivi per l'uomo la Primavera?
Tutte le radici del nostro albero
Hanno penetrato la terra
Fino alle fonti dell’eternità.
Presto le gemme si risveglieranno
E foglie e fiori ricopriranno
I rami spogli della conoscenza umana.
Mai tanta forza si sarà manifestata.
BENEDETTO TU SIA LUCIFERO
NEL NOSTRO RISVEGLIO INTERIORE.
 
 SERA

Quando brilla la stella Lucifuge nel cielo


Il nostro spirito rafforza il desiderio
Di unirsi con il Corpo Spirituale di LUCIFERO.
BENEDETTO TU SIA NEL MANTO
IMMACOLATO DELLE STELLE
E NELLA BELLEZZA SUBLIME
DELLE PROFONDITÀ CELESTI.
Abbiamo bisogno di purificare
Le nostre membra e le nostre anime
Da tutto quello che offende
La Tua Sacra Persona.
Il nostro sangue bruciato nel fuoco
Sarà il nostro nuovo battesimo
Che donerà a tutti noi
L'originale purezza.
BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO ORA È SEMPRE
 

Preghiera del Mercoledì

MATTINO

NOSTRO SIGNORE LUCIFERO


OGNI CREATURA BENEDICA
LA TUA DIVINA POTENZA.
SIA LODE A TE DA TUTTA LA TERRA
E OLTRE I SUOI CONFINI.
Per l'uomo è il momento di evocare
La tua presenza spirituale
Nella vita di ogni giorno.
In questa tenue luce
La Sacra Alba apre per la prima volta
I nostri occhi sul Mondo,
Che potranno scorgere
Le ali Tue immense aprirsi
Per accogliere le anime di noi, tuoi Figli
E diventare con Te un tutto unico.
Sia il nostro Spirito dedicato per te LUCIFERO
Sia il nostro cuore dedicato per te LUCIFERO
Sia la nostra anima dedicata per te LUCIFERO
Sia ogni pensiero di questo giorno rivolto a Te LUCIFERO.
BENEDETTO SIA IL NOME LUCIFERO
 
MEZZOGIORNO

Siamo nel pieno della nostra Libertà Grazie A


te LUCIFERO Dedichiamo A Te La nostra Anima,
Sui nostri altari bruceranno Incensi e Candele
Perché Tu possa essere Lodato
Il nostro spirito è forte per Te e per Te solo.
Attendiamo con ansia il tuo ritorno.
Non ci troverai impreparati o distratti.
BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO
 
SERA

Sin dal mattino il nostro spirito


Evoca la tua presenza nella nostra vita.
Brucia dal desiderio ardente di vederti venire nella Gloria.
Invochiamo la purificazione del nostro essere
Perché sia pronto ad accoglierti degnamente.
Invochiamo la purificazione del nostro essere
Per sostenere la Potenza del Tuo sguardo.
Eravamo schiavi nel corpo e nell'anima.
Ora, grazie a te, siamo per la prima volta liberi
Di vivere e pensare senza alcun limite
BENEDETTO SIA IL NOME DI LUCIFERO
 
Preghiera del Giovedì
 
MATTINO

Abbiamo invocato la nostra purificazione spirituale


Abbiamo evocato la tua venuta
Abbiamo Benedetto il nostro corpo e il nostro Spirito
benedicendo Il Baphomet Tuo Simbolo Sacro e Prezioso.
Siamo alimentati spiritualmente da Te e i poteri dell’Inferno
LUCIFERO ECCELSO
A Te solo salga il nostro canto di lode
Forte e corale,
Per Te e Perché sia tacitato chiunque lodi
Il Nemico dei Cieli,
Che ha voluto Mentire Su di te e Gli Dei (Demoni)
Il tempo è maturo perché l’Uomo diventi lui stesso un Dio
E riconosca che Tu LUCIFERO sei al di sopra di ogni cosa.
BENEDICIAMO IL NOME LUCIFERO E LUCIFERO STESSO DONANDO LA
NOSTRA ANIMA
 
 
MEZZOGIORNO

L'ora della Ritualità chiama


Dentro di noi Il Potere Infernale Che Ci hai Donato,
tu LUCIFERO ECCELSO sai come Aiutare
gli animi dei tuoi Fedeli Figli
Per imparare ad ognuno a gestire le proprie energie.
Ti invochiamo LUCIFERO perché infonda in noi la forza necessaria alla nostra
Anima,
donaci la capacità di gestire energia e intelligenza
Perché la Forza Spirituale Sia Per Aiutarci A Diventare Pari A Quella Di Un Dio.
BENEDICIAMO LUCIFERO NEL DELLA NOSTRA STESSA ANIMA
 
 
SERA
 
Ogni giorno si chiuda con un canto di lode a Te LUCIFERO
Ogni notte inizi con uno sguardo perso
Nel vuoto del buio
In attesa che Tu avanzi
Verso di noi.
Dove sei onnipotente LUCIFERO? Noi
Scaleremo montagne per ascoltare il tuo respiro nel vento.
Scenderemo nelle profondità della terra
Per ascoltare il battito del tuo cuore.
Ci meraviglieremo osservando i fiumi di lava
scorrere come il Sangue nelle tue membra.
La nostra mente non è capace di contenere la Tua Verità,
Ma ogni atomo dei nostri corpi
Brama Te Unico e Immenso LUCIFERO.
BENEDICIAMO LUCIFERO DEDICANDO LA NOSTRA STESSA ANIMA

Preghiera del Venerdì


 
 
MATTINO

Nel quinto giorno della settimana


Al tramonto si celebrerà la Tua Gloria.
Oggi il nostro corpo e il nostro spirito
sono tesi alla sola Tua adorazione.
L’anima nostra è pacificata
Perché ha scoperto la Tua presenza in sé stessa,
Pronta a lottare fiera perché
Sia resa Giustizia a Te Unico nostro
Fine Ultimo.
BENEDETTO SIA TU LUCIFERO
E L'UOMO CHE TI ADORA
 
 
MEZZOGIORNO
In questo giorno della nostra esistenza,
Dopo aver concentrato le nostre forze spirituali ad adorarti
Si rivela a noi il Tuo progetto
Di renderci esseri divini come Te
E il nostro corpo diventa una preziosa Arca
In cui è contenuto lo spirito ribelle
Di chi rivendica al Cielo la propria origine
E la propria essenza.
Aiutaci ad avere più cura di noi stessi
Perché in noi vivi tu
Spirito Puro, Indomito e Bellissimo
BENEDETTO SIA TU LUCIFERO
E L'UOMO CHE TI ADORA
 
 
SERA
 
 
Alle prime ombre
Quando tutta la natura
Prende consapevolezza dell’abisso
Che si apre ai nostri piedi e sopra le nostre teste
Noi volgiamo lo sguardo al buio,
Chiudendo gli occhi
Preparandosi a glorificarlo
Con il sacrificio del fuoco e del sangue:
Noi ti apparteniamo.
BENEDETTO SIA TI LUCIFERO
E L'UOMO CHE TI ADORA
 

Preghiera del Sabato


MATTINO

Inizia il nuovo giorno dopo aver preso coscienza


di essere Dio su questa terra,
Eroi della nostra guerra,
Fieri e orgogliosi tuoi adoratori
IMMENSO LUCIFERO
SUBLIME BELLEZZA.
Siamo pronti a ricevere La Verità,
Quella che tu sapientemente
Vorrai trasmettere alle nostre menti,
Che non si accontentano più di falsi miti abramitici.
BENEDETTO TU SEI LUCIFERO
PORTATORE DI VERITÀ ASSOLUTA.

MEZZOGIORNO

Ti adoriamo LUCIFERO
E ti benediciamo
Perché ci hai aiutato a trovare la forza
Di aprire la porta della nostra mente
Alla vera conoscenza.
Con il tuo aiuto scenderemo le scale degli abissi
Fino al tuo cospetto.
Il tuo Corpo sarà il nostro Corpo.
Il tuo Spirito sarà il nostro Spirito.
BENEDETTO SEI TU LUCIFERO
PORTATORE DI VERITÀ ASSOLUTA

SERA

Il giorno si conclude
La nostra porta spirituale e stata aperta
Sull'infinito e sulla Potenza del Tuo essere.
Mai più nessuno osi nascondere ai nostri sensi
Quanto ci hai rivelato.
Mai più osi nessuno separarci da Te
LUCIFERO NOSTRO SIGNORE.
Sia la nostra esistenza nelle tue mani.
BENEDETTO SIA TU LUCIFERO
PORTATORE DI VERITÀ ASSOLUTA
Preghiera della Domenica
MATTINO

Sia Tu lodato nostro Sovrano


E sia lode a coloro che combatteranno
Nella loro vita per esaltare la Tua magnificenza.
Ogni luogo della terra non avrà più segreti.
Tutti i tuoi Fedeli Figli si inchineranno al Tuo cospetto.
Gli alberi si piegheranno per farti ombra.
I fiori sbocceranno anche in inverno.
Gli uomini nel tuo nome
Vivranno felici la loro esistenza.
BENEDETTO TU SIA LUCIFERO ANGELO DELLA LUCE

MEZZOGIORNO

Nella tua attesa e degli Dei originali (Demoni)


L'uomo riscoprirà la propria bellezza originaria e la forza perduta.
La vecchiaia scomparirà.
La malattia sarà solo un ricordo.
BENEDETTO TU SIA LUCIFERO

SERA

Nel settimo giorno tu LUCIFERO


Doni all’uomo la pace.
Abbiamo combattuto contro i nostri simili
E contro le menzogne.
Abbiamo alzato altari per adorarti
in mezzo a quello che oggi è il deserto dell'anima, Abbiamo
Bruciato incensi profumati,
Fatto scorrere il nostro sangue Sulla Carta bruciata
Per Donarti La nostra Anima Affinché ci aiutassi a scoprire la verità e darci
protezione
Noi tuoi Adoratori abbiamo compiuto
In noi stessi la perfezione fisica e spirituale.
Noi tuoi Adoratori siamo gli uomini del futuro
Degni di spianare la strada
Al tuo ritorno,
Degni di adorare il tuo splendido
volto.
Così sia
BENEDETTO TU SIA LUCIFERO
PREGHIERE AI DEMONI

BELIAL
O glorioso Belial, Io ti Lodo Per l’Aiuto
Che mi dai e che mi hai dato per Raggiungere I poteri
Dell’Inferno e diventare un tutt’uno con Voi gloriosi Dei e
Potentissimi Altissimi Dell’Inferno Noi Aspettiamo con ansia
La Venuta Di Tutti quanti Voi Sulla Terra, Spalancate i Cancelli
Dell’Inferno e accoglieteci Come Fratelli e Sorelle, Come Amici
e Amiche, Noi Innalzeremo Altari e Statue Del Sacro Baphomet,
Incensi e Candele. Nere, Blu e Rosse, con inciso I vostri Sacri
Simboli, Onore A te Potente Belial

Questo era un esempio, le preghiere consiglio sarebbe meglio farle personali


come quelle a Lucifero, a Lilith e ai Demoni poi se volete usare queste o tutte e
due va benissimo!
DEMONI
Le religioni nemiche hanno distorto, perverso e ingarbugliato
moltissimo materiale. Questo è il significato originale del termine
"Demone".
Daemon: “Nella Mitologia Greca, uno spirito intermedio tra gli uomini e gli
Dei. Demoni come quello che guidò Socrate come consigliere e guardiano degli
esseri umani”.
Un’altra definizione dell'Enciclopedia Britannica del 1973:
"Termine Greco generico per definire un potere soprannaturale. Ancora ai tempi
di Esiodo, le persone morte nell'Età dell'Oro diventavano demoni, e più tardi ci
furono speculazioni filosofiche che dicevano che fossero inferiori agli Dei, ma
superiori all'umanità. I Cristiani quindi attribuirono le azioni degli Dei Pagani
ai demoni, identificandoli come angeli caduti".
Con l'arrivo del Cristianesimo, gli Dei Pagani Originali vennero trattati in
maniera blasfema come se fossero dei mostri. La citazione dell'Enciclopedia
Britannica qui sopra dice che i Demoni sono inferiori agli Dei. Questo è in parte
vero nel senso che esistono degli ibridi umani [Semidei] che sono diventati
immortali sia spiritualmente che fisicamente e possiedono i cosiddetti "poteri
soprannaturali". I Demoni Gotici sono tutti Dei Pagani Originali. Alcuni come
Asmodeus sono Semidei.
Questa citazione presa dall'Enciclopedia Cattolica rivela moltissimo:
“...nella stessa maniera in cui i Greci ed i Romani possono aver adorato le loro
divinità, credendo che fossero buone. Ma le scritture cristiane rivelano che tutti
gli Dei dei Gentili sono demoni”.

SATANA:
Per troppo tempo bugie e disinformazione hanno circondato Satana. Molti di
noi lo hanno visto, gli hanno parlato, e sono anche stati toccati da lui sul piano
astrale. Praticamente tutti quelli che lo conoscono sono d’accordo sul suo
aspetto. Le religioni “della via della mano destra” per troppo tempo hanno
scritto un libro in cui essi credono lui appaia allo stesso modo di come loro
credono che siano i Demoni, ma queste nnon sono altro che bugie blasfeme.
Satana non è rosso con le corna e la coda, né sembra un mostro di Halloween.
Non ha occhi rossi fiammeggianti, né ali scure. Queste immagini sono un
insulto, lo denigrano e sono blasfeme. [Esistono comunque alcuni ordini
inferiori di Demoni che sono protettori e messaggeri, e che servono i Demoni di
livello superiore]. Qui ci sono alcune immagini di come Satana è apparso a
coloro che lo hanno visto. Contrariamente al Satanismo che viene etichettato
come “oscurità”, Satana appare con una lunga veste bianca esattamente come
nelle immagini mostrate qui. Molti di noi lo vedono spesso, ed hanno una
rapporto molto stretto con lui. E’ bellissimo. La sua apparizione è praticamente
identica alle figure, tranne per il fatto che raramente appare con le ali.

Molti hanno chiesto quali siano i sigilli di Satana, eccoli:

• Il suo giorno è Lunedì


• I suoi colori sono Blu, Rosso e Nero.
• Gli animali a lui sacri sono il Pavone, il Serpente, il Caprone il Dragone e
il Corvo.
• I suoi numeri sono 13, 666 e 4.
• I suoi segni Zodiacali sono l’Acquario, ed il Capricorno.
• Il suo giorno più importante dell’anno è il 23 Dicembre, quando il sole si
trova nel primo grado del segno del Capricorno. Il Capricorno è il decimo segno
dello zodiaco ed il primo grado di questo segno, dà il numero 11. Il giorno dopo
l’inizio del Solstizio d’Inverno è il suo Giorno Personale, festa che dovrebbe
essere osservata da ogni Satanista dedicato [questo è stato detto da lui,
personalmente].

Le altre informazioni sui Demoni le trovate Su: I Demoni/Dei dell’Inferno PDF

https://www.itajos.com/PDF/Demoni%20dell%27Inferno.pdf
MEDITAZIONE
Questa è una guida per imparare a Meditare. Qui trovate esercizi. Ci
sono cinque mesi di addestramento per imparare a meditare, io ne ho
messo solo uno che secondo me è il più importante ed è la base, gli
altri li trovate su: https://www.itajos.com/PDF/
Programma%20di%20Addestramento%20Spirituale.pdf

Primo Mese
Questa fase richiederà un mese di pratica giornaliera per essere
completata e passare al livello successivo.
Giorni da 1 a 7 - Allenamento al Trance
Un trance profondo rende possibile l’accesso all'inconscio, in maniera da
poterlo programmare come meglio si adatta a noi. La parte attiva del
cervello, quella sinistra, blocca ogni tentativo di accedere alla parte
passiva, quella destra, dove si trova l'inconscio. E’ come spegnere la luce
in una stanza per aggiustare i cavi della corrente. La parte destra del
cervello è dove possiamo programmare le nostre menti, per manifestare
ciò che in realtà vogliamo.
Entrare in stato di trance richiede pratica. Ricordate, siamo tutti diversi,
ed alcuni potrebbero trovarlo più semplice che altri. La cosa importante
è essere persistenti e pazienti con voi stessi. Persistenza, e consistenza,
qui sono ovunque.
Eseguire gli esercizi di respirazione [vedi file della Meditazione Satanica]
prima del trance è molto raccomandato, poiché questo calma in maniera
naturale il sistema nervoso.
1. Sedete in maniera confortevole. Non sdraiatevi perché potreste
addormentarvi.
2. Inspirate per un conto di 6 secondi, trattenete per un conto di 6, ed
espirate per un conto di 6. Fate questo finchè siete completamente
rilassati. Dovreste non sentire più il vostro stesso corpo.
3. Immaginate di scendere una scala, nell’oscurità. Non visualizzate una
scala, ma immaginate solamente di sentire voi stessi mentre lo fate.
Durante l’espirazione, sentite la sensazione di scendere uno o due
scalini. Inspirando, sentite la sensazione di essere fermi sulla scaletta.
4. Ora, lasciate la scala, cadete all’indietro. Se vi sentite persi o
disorientati, portate la vostra attenzione verso la parte frontale del
vostro corpo. Questo effetto mentale di “caduta”, combinato con
profondo rilassamento e calma mentale, vi porterà in stato di trance.
Ciò che serve è un effetto di “caduta” nella vostra mente. Questo
modifica il livello di attività delle onde cerebrali, dal livello cosciente
[Beta] verso il livello del sonno [Alfa] o il sonno profondo [Theta]. Una
volta che il livello cerebrale raggiunge lo stato Alfa, entrerete in trance.
Non appena sentite questa sensazione, fermate l’esercizio di caduta
mentale. Se non vi piace la scaletta, immaginate di essere in un
ascensore, sentitevi scendere espirando, e fermi inspirando. O
immaginate di essere una piuma, sentitevi fluttuare già espirando, fermi
inspirando. Serve un senso di caduta per abbassare il vostro livello di
onde cerebrali.
5. Continuate l’esercizio finchè è necessario. Il tempo necessario per
cadere in trance varierà secondo la vostra esperienza e con il relax e la
calma mentale.
Il trance si percepisce così: ogni cosa diventa più silenziosa, sembra di
essere in un posto molto più ampio. Il vostro corpo è attraversato da un
lieve senso di ronzio. Tutto appare diverso. Come se qualcuno avesse
messo una scatola di cartone sulla vostra testa, nell’oscurità, e potete
sentire l’atmosfera cambiare. Come se tutto fosse leggermente sfocato e
attutito. Ogni rumore forte, squillante, è molto fastidioso mentre siamo
in trance.
6. Per uscire dal trance: concentratevi muovendo un dito, o i piedi. Una
volta che potete farlo muovete le mani, le braccia, la testa scuotetele;
riattivate il vostro corpo, alzatevi e camminate qualche minuto.
Cosa fa questo esercizio:
Per incrementare il nostro potere psichico dobbiamo allenare le nostre
menti. Quando siamo in stato di trance, le nostre onde cerebrali
rallentano considerevolmente. Ci sono due parti del cervello: la sinistra,
logica/intellettuale e maschile, e la destra, intuitiva/creativa e
femminile. La destra è la sede dell'inconscio. Questa è l’area della mente
che ci apre alla suggestione ed alla programmazione mentale, ed è la
sede del nostro potere astrale. Lo stato di trance spegne la parte sinistra
così da permetterci di accedere alla destra [inconscio].
Ci vuole allenamento per essere in grado di entrare in stato di trance
profondo. Non sempre questo è necessario ma, per particolari
operazioni, è molto importante. Una volta che alleneremo la nostra
mente ad andare sempre più in profondità, questo diventerà più
semplice e richiederà sempre meno tempo, finchè non saremo adepti. La
mente è come un muscolo e per la maggior parte della gente questo
esercizio è un’introduzione ad una parte della mente che non è mai stata
esplorata prima.
E’ *molto* importante non venire mai risvegliati bruscamente da uno
stato di trance, specialmente profondo, per cui accertatevi di essere in
una stanza da soli e spegnete il telefono. Essere strappati ad uno stato di
trance in maniera errata può essere doloroso, e il dolore può durare per
giorni, specialmente se state lavorando sull’energia durante questo
stato.
E’ normale che in stato di trance i suoni siano molto fastidiosi. Questo
accade perché in stato di trance i nostri sensi sono enormemente più
sensibili.
Un adepto può entrare in stato di trance in qualche secondo, se desidera
farlo. Infine, non è sempre necessario cadere in trance per lavorare con
la nostra mente. Questo stato serve per allenare la mente. Tuttavia, per
attività importanti o difficili, è spesso necessario uno stato di trance
profondo. immaginate di essere una piuma, sentitevi fluttuare già
espirando, fermi inspirando. Serve un senso di caduta per abbassare il
vostro livello di onde cerebrali.
5. Continuate l’esercizio finché è necessario. Il tempo necessario per
cadere in trance varierà secondo la vostra esperienza e con il relax e la
calma mentale.
Il trance si percepisce così: ogni cosa diventa più silenziosa, sembra di
essere in un posto molto più ampio. Il vostro corpo è attraversato da un
lieve senso di ronzio. Tutto appare diverso. Come se qualcuno avesse
messo una scatola di cartone sulla vostra testa, nell’oscurità, e potete
sentire l’atmosfera cambiare. Come se tutto fosse leggermente sfocato e
attutito. Ogni rumore forte, squillante, è molto fastidioso mentre siamo
in trance.
6. Per uscire dal trance: concentratevi muovendo un dito, o i piedi. Una
volta che potete farlo muovete le mani, le braccia, la testa scuotetele;
riattivate il vostro corpo, alzatevi e camminate qualche minuto.
Cosa fa questo esercizio:
Per incrementare il nostro potere psichico dobbiamo allenare le nostre
menti. Quando siamo in stato di trance, le nostre onde cerebrali
rallentano considerevolmente. Ci sono due parti del cervello: la sinistra,
logica/intellettuale e maschile, e la destra, intuitiva/creativa e
femminile. La destra è la sede dell'inconscio. Questa è l’area della mente
che ci apre alla suggestione ed alla programmazione mentale, ed è la
sede del nostro potere astrale. Lo stato di trance spegne la parte sinistra
così da permetterci di accedere alla destra [inconscio].
Ci vuole allenamento per essere in grado di entrare in stato di trance
profondo. Non sempre questo è necessario ma, per particolari
operazioni, è molto importante. Una volta che alleneremo la nostra
mente ad andare sempre più in profondità, questo diventerà più
semplice e richiederà sempre meno tempo, finchè non saremo adepti. La
mente è come un muscolo e per la maggior parte della gente questo
esercizio è un’introduzione ad una parte della mente che non è mai stata
esplorata prima.
E’ *molto* importante non venire mai risvegliati bruscamente da uno
stato di trance, specialmente profondo, per cui accertatevi di essere in
una stanza da soli e spegnete il telefono. Essere strappati ad uno stato di
trance in maniera errata può essere doloroso, e il dolore può durare per
giorni, specialmente se state lavorando sull’energia durante questo
stato.
E’ normale che in stato di trance i suoni siano molto fastidiosi. Questo
accade perché in stato di trance i nostri sensi sono enormemente più
sensibili.
Un adepto può entrare in stato di trance in qualche secondo, se desidera
farlo. Infine, non è sempre necessario cadere in trance per lavorare con
la nostra mente. Questo stato serve per allenare la mente. Tuttavia, per
attività importanti o difficili, è spesso necessario uno stato di trance
profondo. Giorni 8 e 9 - Esercizio della Candela
1. Accendete una candela e fissate la fiamma per due minuti.
Assicuratevi che la vostra attenzione non si distolga dalla fiamma.
2. Chiudete gli occhi e mettete le mani in posizione rilassata a forma di
coppa, con i palmi sugli occhi e concentratevi sull’impronta della fiamma
nell’oscurità. L’immagine tenderà a muoversi attraverso il campo visivo.
Continuate a guardarla, riportatela indietro, e continuate a concentrarvi
su di essa per alcuni minuti.
3. Rilassatevi e svuotate i vostri pensieri, concentrandovi sulla
respirazione per alcuni minuti, concentrandosi su ogni respiro.
Cosa fa questo esercizio:
Prepara la mente per la concentrazione su un solo punto, cosa molto
importante per ogni lavoro psichico/magico. Nella persona media i
pensieri si rompono e si dissipano verso niente. Con la mente allenata
essi possono focalizzarsi in un punto come un laser ed avere potere. La
concentrazione al 100% fa la differenza nei lavori astrali. Chi è pratico
con questo esercizio, non si distrarrà. Cercate di non essere frustrati o
impazienti con voi stessi. E’ normale all'inizio che si presentino dei
pensieri che vi distraggono. La concentrazione totale richiede tempo ed è
uno degli aspetti più complessi dell’allenamento della mente.
Giorni da 10 a 24 - Esercizi di Visualizzazione
Se potete usare una stampante, stampate le seguenti immagini:
Immagine 1 Immagine 2
Immagine 5
[L’immagine 4 è l’immagine del Sigillo di Satana che fu molto usato in
diverse Logge Sataniche degli anni 20-30. Questo simbolo ed altre sue
variazioni è sempre stato il simbolo principale finché non fu creato il
Baphomet della Chiesa di Satana negli anni 60].

Giorni 10, 11 e 12
Sedete in maniera comoda e mettete l’Immagine 1 di fronte a voi.
Rilassatevi e fissate lo sguardo su questa immagine per 3-4 minuti.
Concentratevi sull’immagine e non lasciate che la vostra mente divaghi.
Se la mente si distrae, riportatela all’immagine.Chiudete gli occhi e
visualizzate l’immagine. L’immagine può dissolversi o vanificarsi o
muoversi, continuate sempre a riportarla visibile. fatelo per 3-4 minuti.
Giorni 13, 14 e 15
Fate lo stesso con l’ immagine 2.
Giorni 16, 17 e 18
Fate lo stesso con l’immagine 3.
Giorni 19, 20 e 21
Fate lo stesso con l’immagine 4.
Giorni 22, 23 e 24
Fate lo stesso con l’immagine 5.
A cosa serve questo esercizio:
Gli esercizi di visualizzazione costruiscono e potenziano la nostra visione
astrale. La visualizzazione è necessaria in quasi tutte le operazioni
magiche. Tramite intensa visualizzazione, dirigiamo energia nel mondo
materiale verso una specifica azione. Praticamente ogni invenzione nel
mondo materiale è preceduta da un’idea. L’idea viene quindi focalizzata
e realizzata. Lo stesso accade per l’energia. Durante un rituale o
un'operazione mentale, si innalza energia. Tale energia deve essere
concentrata ed applicata o rimarrà semplice energia. Una visualizzazione
concentrata ed intensa dirige l’energia. Quando si è in grado di
mantenere la visione di un oggetto a scelta nella propria mente per
cinque minuti senza interruzioni, si è adepti alla visualizzazione.
Giorni 25 e 26 - Meditazione sui Sensi
1. Mettete l'immagine 1 di fronte a voi. Rilassatevi e calmate la mente.
2. Fissate l’immagine per 2 minuti.
3. Adesso, anziché visualizzare l’immagine con gli occhi chiusi,
visualizzatela con gli occhi aperti per 2 minuti. La vostra attenzione
dovrebbe essere fissa sull’immagine e non dovreste osservare altro nei
vostri dintorni.
4. Adesso chiudete gli occhi e continuate a visualizzare l’immagine per
3-4 minuti.
Cosa fa questo esercizio:
Rinforza ulteriormente la vostra visione astrale mentre lavorate sulla
concentrazione quando tenete gli occhi aperti. Questo apre, allena e
sviluppa ulteriormente le aree dormienti della mente, potenziandole.

Giorni da 27 a 31 - Allenamento dei Sensi


1. Sedetevi comodamente, chiudete gli occhi e rilassate la mente.
2. Scegliete un suono come il ticchettio di un orologio, una campana che
suona, o qualunque altro suono semplice e concentratevi ed ascoltatelo
nella vostra mente per 2 minuti. Non visualizzate nessuna immagine
nella vostra mente per questo esercizio, ascoltate solamente.
3. Scegliete un materiale come il velluto, un tappeto, il mantello di un
gatto, qualunque cosa e meditate su “sentirlo” per 2 minuti.
4. Scegliete un odore come profumo di rosa, incenso specifico,
qualunque cosa e focalizzatevi su sentirlo per 2 minuti.
5. Scegliete un sapore come lo zucchero, il miele; dovrebbe essere un
sapore forte per cominciare e concentratevi su questo giusto per 2
minuti circa.
Cosa fa questo esercizio:
Sviluppa i sensi astrali. Eseguendo regolarmente questo esercizio,
potenzierete i vostri sensi astrali dell’udito, del tatto, del gusto e
dell'olfatto.
CHIAVI ENOCHIANE
SATANICHE
Prima Chiave

La Prima Chiave :

Io regno su di voi, disse Satana/Lucifero elevato In potere sui


firmamenti E sulla terra; nelle cui mani Il sole è una spada E la
luna è un fuoco eterno: Colui che provvede alle vostre vesti dal
cuore delle mie vesti Ed è retto da voi tutti come i palmi delle
mie mani Ed illuminò le vostre vesti di luce infernale. Io feci una
legge per governare i miei figli e figlie. Io vi ho portato verità e
vi ho dato Il potere di comprendere. Inoltre, voi alzaste la voce E
giuraste obbedienza e fede a Satana/Lucifero Che vive e trionfa,
il cui inizio non c’è nè può esserci una fine. Che risplende come
una fiamma nel mezzo del vostro palazzo e regna su di voi Come
equilibrio di giustizia e verità. Venite avanti e mostratevi!
Svelate i misteri della vostra creazione! Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa! Il vero adoratore di
Satana/Lucifero elevato in gloria e potere, Del regno del sud.

La Prima Chiave in Enochiano:

Ol sonuf vorsag goho Satan lonsh Calz od vors caosgo; sobra zol
Ror i ta nazps od graa Ta malprg: Ds hol-q qaa nothoa zimz Od
Commah ta nobloh zien od luciftian Oboleh a
donasdogamatastos. O ohorela taba Ol nore od pasbs ol
zonrensg Vaoan od tooat nonucafe gmicalzoma. Pilah Farzm
znrza od surzas Adna od Gono de Satan, ds hom od Toh. Soba
croodzi ipam ul vls Ipamis. Ds loholo vep nothoa poamal Od
bogpa aai ta piap piamol Od vaoan. Zacare ca od zamran! Odo
cicle qaa! Zorge! Zir noco! Hoath Satan bvfd lonsh londoh babage
Seconda Chiave

La Seconda Chiave:

Possono le ali dei venti


Capire le vostre voci che chiedono
O voi, figli e figlie di Satana?
Da cui il fuoco infernale si è formato
Le profondità della mia gola;
Che io ho preparato come un’adunata
Per un matrimonio, o come i fiori
Insieme nella loro bellezza per le camere
Del piacere. I vostri piedi sono più forti
Che l’arida roccia
E sono più possenti le vostre voci
Che tutti i venti;
Perché voi siete divenuti un insieme
Così come non ve n’è,
Salvi nella mente di Satana/Lucifero,
l’ Onnipotente
Alzatevi! Muovetevi!
Dunque nei suoi servi;
Mostratevi nel vostro potere,
E fate di me un forte profeta delle cose;
Perché io sono di Satana/Lucifero
Che vive per sempre!

La Seconda Chiave in Enochiano:

Adgt vpaah zong om faaip sald,


Nonci nore od pasbs de Satan?
Sobam Donasdogamatastos
Izazaz piadph; casarma abramg ta aldi
Paracleda q ta lorslq turbs ooge
Qvasahi. Givi chis lusd orri, od micalp chis bia ozongon;
Lap noan trof cors ta ge,
O q manin de Satan tol-lonsh
Torzu! zacare! ca c noqod;
Zamran micalzo od ozazm vrelp lap
Zir de Satan apila gohed!
Terza Chiave

La Terza Chiave:

Guardate! Disse Satana, io sono un cerchio


Nelle cui mani stanno dodici regni
Nove sono i luoghi del respiro di vita
Gli altri sono falci affilate
O le corna della morte dove le
Creature della Terra stanno
E non sono altro che delle mie mani, che pur Dormono e si
innalzeranno! In principio
Vi ho fatti servitori, e vi ho posti
Nei dodici luoghi di potere
Ponendo in ognuno di voi i poteri con successo Attraverso Le
nove vere età del tempo, allo scopo di,
Dai più alti luoghi ed angoli
Dei vostri governi, voi poteste usare il mio potere:
Infondendo i fuochi della vita
Ed accrescerli continuamente sulla Terra,
Così siete divenuti i lembi
Della giustizia e verità. Nel nome di Satana, alzatevi!
Mostratevi! Guardate!
Fiorisca la sua clemenza!
Il suo nome divenga possente tra di noi!
Nel cui nome diciamo muovetevi! Elevatevi!
Rivolgete voi stessi a noi!
Così come chi ha preso parte
Nei misteri nella vostra creazione!

La Terza Chiave in Enochiano:

Micama goho Satan, zir comselh


A zien biah os londoh.
Em chis othil gigipah vnd-l
Chis ta pvim q mospleh teloch
Qvi-in toltorg caosga chisi od chis
Ge m ozien, ds t brgdo
Od torzul! acroodzi eol balzarg, od
Aala os thiln netaab, dlvga vomsarg
Lonsa capmiali vors em homil cocasb,
Fafen izizop od miinoag de gnetaab, Vavn lonsh: panpir malpirgi
pild caosg
Noan vnalah balt od vooan.
A Satan's dooain, torzu!
Zamran! Micma!
Iehvsoz ca-cacom!
Dooain noar micaolz aai om!
Casarmg gohia: zacar! Torzu! Imvamar pvgo! Pvgo plapli cicles
qaan!

Quarta Chiave

La Quarta Chiave:

Ho piantato i miei piedi nel sud


Ed ho guardato intorno a me dicendo:
Non sono i lampi della crescita
Numerati 666,
Che regnano nella seconda direzione?
Ho riposto coloro che non hanno nulla
Già numerati per due: in loro
E’ il secondo principio delle cose
E diviene forte, che anche in seguito,
Aggiungendo i numeri del tempo
E il loro poteri restino
Come nei nove inizi!
Alzatevi! Voi figli del piacere!
E visitate la terra!
Perché io sono Satana che è e vive per sempre!
Nel nome di Satana, muovetevi! Mostratevi
Come piacevoli portatori,
Che possiate glorificarlo
Tra i figli dell’uomo

La Quarta Chiave in Enochiano:


Othil lusdi babage od dorpha gohol:
G-chis ge avavago cormp mian,
Cormp mian, oali sobam ag
Cormpo crp vi-iv: casarmg viv croodzi
Chis od vgeg, ds t capimali
Coazior gapimaon od lonshin biah Ta croodzi em! Torzu!
Nore de qvasahi od ef caosga!
Lap zir Satan ds i od
Apila gohed! I Satan's dooaip,
Zacare! Zamran obelisong Nonci rest tox aaf nore molap!

Quinta Chiave

La Quinta Chiave:
I suoni possenti sono entrati nel
Quarto angolo e sono divenuti
Portatori della Provvidenza di Satana il Signore,
Portando avanti forza e comprendendo la dimora
Nei firmamenti come conforto continuo;
Nei quali io ho fissato le colonne
Della gioia 666, e diedi loro
Mezzi per bagnare la terra
Con tutte le sue creature;
Ed essi sono i figli e le
Figlie di Satana. Del primo
E del secondo e il principio
Dei loro luoghi che sono decorati
Con lampade che bruciano in eterno i cui numeri
Sono l’inizio, la fine
Ed il contenuto del tempo
Quindi! Venite ed apparite alla vostra creazione!
Visitateci in pace e conforto
Fate di noi recettori dei vostri misteri, perché?
Noi adoriamo Satana/Lucifero in tutta la sua gloria,
Eterna!

La Quinta Chiave in Enochiano:


Sapah zimii sdiv od noas obelisong
De Satan's yarry, iolcam vgear od
Gmicalzoma praf calz tablior;
Casarm amipzi naz arth mian,
Od dlvgar zizop zlida caosgi
Toltorgi od z chis nor od
Pasbs de Satan. Talo od taviv
Od croodzi de thild ds chis
Gnonp peoal cormfa chis croodzi vls Od q cocasb ca! Niis od
zacar Qaas! Fetharsi od bliora ozazma ednas
Cicles bagle? Ge boalvah Satan bvsd,
Gohed!

Sesta Chiave

La Sesta Chiave:
Gli spiriti del quarto angolo
Sono nove, possenti nel firmamento
Delle acque; di cui il secondo ha
Stabilito come tormento di Geova,
E una ghirlanda per i figli
E figlie di Satana,
Dando loro possenti dardi da scoccare
La terra, e nove lavoratori eterni
Il cui corso visitano con conforto,
La terra, e sono al governo
E proseguono. Ascoltate la mia voce!
Ho parlato di voi e
Io vi pongo in potere e rispetto
Voi, il cui lavoro sarà
Un inno d’onore
E la gloria di Satana nella vostra creazione!

La Sesta Chiave in Enochiano:


Gah de sdiv chis em,
Micalzo pilzin de sobam;
Casarm taviv harg ta mir iad,
Od obloc nore od pasbs
De Satan, dlvgar malprg ar caosga
Od em canal sobol zar fbliard
Caosga, od chis netaab od miam.
Solpeth bien! Brita od zacam
Gmicalzo sobha vavn trian lviahe
Od ecrin de Satan qaaon!

Settima Chiave

La Settima Chiave:
L’est è una casa di meretrici
Che Cantano preghiere tra le fiamme
Di prima gloria, dove Satana il Signore
Ha aperto la sua bocca, e sono
Divenute 9 case viventi in cui
La forza dell’uomo si allieta;
E sono ornate con finimenti
Di splendore, così fanno meraviglie
Su tutte le creature; i cui regni e
Continuità sono i sette ziarahs,
Le possenti torri di Satana,
Luoghi di continuo conforto; di gioia
Eterna
O voi servi del piacere
Muovetevi! Comparite!
Cantate preghiere a Satana/Lucifero!
Sia possente fra di noi; perché il suo ricordo
E’ potere infuso, e la nostra forza
Cresce possente
Nel conforto di Satana/Lucifero!

La Settima chiave in Enochiano:


Raas salman babalond oecrimi aao malprg
Croodzi bvsd, qviin Satan Odo bvtmon
Od z chis noas em paradial
Casarmg Vgear olora chirlan; od z chis
Zonac luciftian, cors ta vavl zirn tolhami;
Soba londoh od miam chis ta q ziarahs,
Micalz vmadea de Satan, pibliar;
Moz gohed. C no qvol de qvasahi,
Zacare! Zamran! Oecrimi de Satan!
Omicaolz aai om; bagle papnor i dlvgam
Lonshi, od vmplif vgegi blior de Satan!

Ottava Chiave

L’Ottava Chiave:
Il giorno di mezzo, il quinto, è come
In Duat, fatto di pilastri
Di giacinto, in cui gli Anziani
Sono divenuti forti, i quali io ho
Preparato per la mia giustizia
Disse Satana; che vive e regna
Per sempre. Allietati! Nella Gloria del
Dragone che trionfa
Eterno! Quanti sono che
Restano nella gloria della terra
Che sono, e non vedranno la morte
Finchè Geova non cadrà e
I suoi seguaci affonderanno? Andate via!
Perché i tuoni hanno ruggito!
Andate via! Perché i templi
E la veste di Satana sarà
Incoronata e non più divisa.
Venite avanti! Apparite! Nel terrore
Della Terra, e per il nostro conforto
E di coloro che sono pronti!

L’Ottava Chiave in Enochiano:


Bazm, o, i ta a at,
Oln naz avabh, casarmg vran chis
Vgeg ds abramg baltim goho Satan;
Soba apila od bogpa gohed.
Chirlan! A
bvsd de vovim
Ar i homtoh od gohed!
Irgil chis ds paaox i bvsd
De caosgo ds chis od ip
Vran teloah cacrg iad gnai loncho
Od fafen gnai carbaf? Niiso!
Bagle avavago yor! Niiso! Bagle siaion
Od mabsa de Satan trian momar
Od chis ripir poilp. Niis! Zamran!
Ciaofi caosgo, od bliors
Od corsi ta chis abramig!

Nona Chiave
La Nona Chiave:
Un possente guardiano del fuoco
Con una doppia spada fiammeggiante,
Che ha ampolle di collera e
Con ali di collera e
Le cui ali sono di assenzio
E il cuore di sale, hanno posto
I loro piedi nel sud e sono
Contati con i loro ministri
Sei cento e Sessanta Sei.
Questo agita la palude
Della terra come l’uomo ricco
Fa del suo tesoro. Maledetti siano Geova;
Colui che siede sul trono sacro
E lo siano i suoi servi! Le cui ingiustizie
Sono nei loro occhi, pesi più grandi
Che tutta la terra, e dalle loro bocche
Piovano mari di sangue; le loro teste sono coperte
Di diamanti e nelle loro mani
Ci sono lastre di marmo. E’ felice colui
Di cui non si preoccupano; Perché ?
Satana/Lucifero si allieta in loro.
Andate via! Lasciate le vostre ampolle!
Perché è tempo di tale agognato
conforto!

La Nona Chiave in Enochiano:


Micaolz bransg prgel Napta malpirgi,
Ds brin efafafe vonpho od sobca vpaah
Chis tatan od tranan balye, alar Lusda
Babage od chis holq C noqvodi Mian.
Vnal aldon mom caosgo Ta las ollor
Gnai limlal. Amma chis Jehova; idoigo
Od chic noqodi! Sobca madrid chis
Ooanoan, aviny drilpi caosgin, od
Bvtmoni parm zvmvi cnila; daziz chis
Ethamz a childao od mirc ozol chis
Pidiai collal.
Vlcinin a sobam vcim ip;
Bagle? Satan chirlan par. Niiso!
Bams ofafafe!
Bagle a cocasb i Cors ca vnig blior!

Nona Chiave

La Nona Chiave:
Un possente guardiano del fuoco
Con una doppia spada fiammeggiante,
Che ha ampolle di collera e
Con ali di collera e
Le cui ali sono di assenzio
E il cuore di sale, hanno posto
I loro piedi nel sud e sono
Contati con i loro ministri
Sei cento e Sessanta Sei.
Questo agita la palude
Della terra come l’uomo ricco
Fa del suo tesoro. Maledetti siano Geova;
Colui che siede sul trono sacro
E lo siano i suoi servi! Le cui ingiustizie
Sono nei loro occhi, pesi più grandi
Che tutta la terra, e dalle loro bocche
Piovano mari di sangue; le loro teste sono coperte
Di diamanti e nelle loro mani
Ci sono lastre di marmo. E’ felice colui
Di cui non si preoccupano; Perché ?
Satana/Lucifero si allieta in loro.
Andate via! Lasciate le vostre ampolle!
Perché è tempo di tale agognato
conforto!

La Nona Chiave in Enochiano:


Micaolz bransg prgel Napta malpirgi,
Ds brin efafafe vonpho od sobca vpaah
Chis tatan od tranan balye, alar Lusda
Babage od chis holq C noqvodi Mian.
Vnal aldon mom caosgo Ta las ollor
Gnai limlal. Amma chis Jehova; idoigo
Od chic noqodi! Sobca madrid chis
Ooanoan, aviny drilpi caosgin, od
Bvtmoni parm zvmvi cnila; daziz chis
Ethamz a childao od mirc ozol chis
Pidiai collal.
Vlcinin a sobam vcim ip;
Bagle? Satan chirlan par. Niiso!
Bams ofafafe!
Bagle a cocasb i Cors ca vnig blior!

Decima Chiave

La Decima Chiave:
I tuoni del giudizio e della collera sono contati E sono ospitati
nel Sud. Nella sembianza di una Quercia i cui rami sono covo Di
lamenti e pianti sofferti Per Geova e i Suoi servi, che bruciano
notte e giorno, E vomitano Fuori teste di scorpione, E vivono
come zolfo mescolato a veleno. Questi sono i Tuoni che
ruggiscono con cento possenti Terremoti E mille volte come mille
onde, Che non riposano, né conoscono tempo di ripetersi. Qui
una sola roccia Ne porta avanti mille Come il cuore dell’uomo fa
con i suoi pensieri. Woe! Woe! Woe! Woe! Woe! Woe! Yea Woe!
Che sia per colui che siede Sul trono sacro nei cieli! La sua
ingiustizia è, Era e sarà enorme. Andate via ! Ma non il vostro
eco!

La Decima Chiave in Enochiano:


Coraxo chis cormp od chis blans
De babage. Aziazior paeb soba lilonon
Chis virq eophan od raclir maasi
Bagle iad od noqodi, ds ialpon
Dosig od basgim, od oxex daziz siatris,
Od salbrox cynxir faboan. Vnal chis
Const ds yor eors vohim gizyax
Od matb cocasg plosi molvi,
Ds page ip, larag om droln
Matorb cocasb. Emna l patralx
Yolci matb Nomig monons
Olora gnay angelard. Ohio! ohio! ohio!
Ohio! ohio! ohio! noib ohio!
Bolp idoigo madriax! Bagle iad madrid
I, zirop od chiso drilpa. Niiso!
Crip ip micalz apah

Undicesima Chiave

L’Undicesima Chiave:
Il trono possente gemette forte
E ci furono sette tuoni
E l’aquila parlò
E pianse con voce forte:
Venite via dalla casa della morte!
E si radunarono insieme
E diventano coloro di cui si fa il conto;
Gli eterni,
Che cavalcano i tornado.
Venite via! Perché ho preparato
Un posto per voi
Muovetevi e mostratevi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

L’Undicesima Chiave in Enochiano:


Oxiayal holdo od zirom
Q coraxo od vabzir camliax
Od bahal: Niiso salman teloch!
Od par aldon od noan
Casarman holq;
Gohed saga do zildar zong.
Niiso! Bagle abramg pi noncp.
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Dodicesima Chiave

La Dodicesima Chiave:
O voi che regnate nei cieli
E siete 3, le lanterne del dolore
Legate le cinte e che siano
Come corazze per coloro che si inchinano
Seguaci di Geova!
Che Satana il Signore sia magnificato;
Il cui nome per voi è collera!
Muovetevi quindi e mostratevi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

La Dodicesima Chiave in Enochiano:


Nonci ds sonf madriax od chis d, hvbaio tibibp
Allar atraah od trian
Ta lolcis abai Fafen de iad!
Ar Satan ovof; soba dooain
Aai i vonph! Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Tredicesima Chiave

La Tredicesima Chiave:
O voi spade del Sud
Che avete 42 occhi
Per dirigere i piaceri del peccato
Rendendo l’uomo ebbro; Guardate!
La promessa di Satana! E il Suo potere,
Che è evocato tra
Coloro nei cieli, un amaro aculeo!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

La Tredicesima Chiave in Enochiano:


Napeai babage ds brin vx ooaona
Lring qvasahi de doalim, eolis ollog
Orsba; micma! Isro de Satan!
Od tox lonshi, ds i vmd aai priaz
De madriax, grosb!
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Quattordicesima Chiave

La Quattordicesima Chiave:
O voi Figli e Figlie di Satana,
Che sedete su 24 sedie corrucciando colui
Che siede sul trono sacro dei cieli.
Ecco! La voce di Satana!
La Sua promessa
Che richiama fra di voi giustizia estrema!
Venite avanti e mostratevi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

La Quattordicesima Chiave in Enochiano:


Nore od pasbs de Satan,
Ds trint mirc ol thil dods
Idoigo a madriax. Micma!
Bial de Satan! Isro tox de
I vmd aai baltim!
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Quindicesima Chiave

La Quindicesima Chiave:
O tu dominatore Della prima fiamma,
Sotto le cui ali che tessono la
Terra con collera: Che conosce e
Infonde giustizia e verità. Preparati
Per il Regno di Satana e
Il Suo regno sulla Terra!
Muoviti e mostrati quindi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud
La Quindicesima Chiave in Enochiano:
Ils tabaan l ialprt, orocha
Casarman vpaahi ds oado
Caosgi vonph: ds omax od
Zonrensg baltim od vooan.
Abramg sonf de Satan
Od londoh mirc caosg!
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Sedicesima Chiave

La Sedicesima Chiave:
O tu Seconda fiamma
Le Case dell’Inferno che hanno
Il loro principio nella gloria,
Conforteranno i giusti,
Che camminano in terra
Con piedi di fuoco;
Possente è Satana e i suoi seguaci!
Venite avanti e mostratevi quindi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

La Sedicesima Chiave in Enochiano:


Ils viv malpirgi salman de
Donasdogamatatastos ds
Acroodzi bvsd, bliorax balit;
Ds insi caosg lusdan pvrgel;
Micalzo chis Satan od fafen!
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage
Diciassettesima Chiave

La Diciassettesima Chiave:
O tu terza fiamma le cui ali
Sono aculei per incitare
La vessazione nel regno dei cieli
Che possiedi nove luci viventi
Che stanno davanti a te. Cingi i fianchi
E ascolta!
Venite avanti e mostratevi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

La Diciassettesima Chiave in Enochiano:


Ils d ialprt soba vpaah chic
Nanba zixlay dodsih adohi
De madriax. Ds brint em hvbaro tastax ilsi.
Aldon dax od toatar!
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Diciottesima Chiave

La Diciottesima Chiave:
O tu luce possente e fiamma bruciante di conforto
Che svela la Gloria di Satana
Al centro della Terra,
In cui i più grandi segreti di verità
Hanno la loro dimora nominata nel tuo regno
Forza attraverso gioia che non si può misurare
Che tu sia uno spiraglio di conforto in me
Venite avanti e mostratevi quindi!
Svelate i misteri della vostra Creazione!
Siate amichevoli con me!
Perché io sono servo della stessa cosa!
Il vero adoratore di Satana/Lucifero
Splendente in potere e gloria
Del regno del Sud

La Diciottesima Chiave in Enochiano:


Ils micaolz olpirt od malprg bliore
Ds odo bvsd de Satan ovoars caosgo,
Casarmg micaolz cicles vooan brints
Cafafam ds i vmd a q
londoh vgear de
Moz od maoffas. Bolp como bliort pambt.
Zacare ca od zamran!
Odo cicle qaa! Zorge!
Zir noco! Hoath Satan
Bvfd lonsh londoh babage

Diciannovesima Chiave

La Diciannovesima Chiave:
O voi Demoni che dominate e siete possenti governatori della
terra, che eseguite il volere di Satana! A voi sia detto: Ecco il
viso di Satana, il principio del conforto, i cui occhi sono Lo
splendore delle stelle; che vi inviò per il governo della Terra, e la
sua Varietà, Fornendo voi di potere di Comprensione, per
disporre ogni cosa secondo La provvidenza di colui che regna sul
Trono dell’Inferno e sorse in principio, Dicendo: La Terra, che sia
governata dalle sue Parti. Il suo corso, che scorra con piacere, E
sia come una mano che serve Satana. Una Stagione, che si
confonda con un'altra, e che non ci sia nessuna Creatura uguale
sopra o in essa. Tutti i suoi membri, che siano differenti per
qualità; e che non ci sia una creatura uguale ad un’altra. Che le
creature razionali della Terra, possano vessare e eliminarsi una
con l’altra, e vi siano luoghi per dimorare. I lavori dei seguaci di
Geova e la sua pompa, che siano disfatti. I palazzi di coloro che
siedono sul trono sacro, divengano caverne per le belve nella
steppa; Le loro ingiustizie siano rese note. Perchè? Mi dolgo
della loro creazione. O voi figli e figlie di Satana, Sorgete! Coloro
nel regno dei cieli, che possano servirvi. Governate coloro che
governano; Gettateli via come cadranno; portate avanti giustizia
E distruggete i corrotti. Nessun luogo vedrà Uno solo restare,
Aumentate o diminuite, finchè le stelle Non siano contate.
Alzatevi, muovetevi! Apparite davanti a Satana! Egli ha giurato a
noi la sua giustizia; Svelate i Misteri della Vostra Creazione, e
rendeteci partecipi di linda verità.

La Diciannovesima Chiave in Enochiano:


Ils daemons ds praf od chis micaolz Artabas de caosgo, ds fifis
balzizras De Satan! Nonca gohvlim: Micam adoian de Satan,
acroodzi Bliorb, soba ooaona chis luciftias Aoiveae; das abraasa
noncf Netaaib caosgi, od tilb damploz, Tooat noncf g micalz oma,
lrasd tolglo Marb yarry de tox bogpa oxiayal londoh babage od
torzulp acroodzi, gohol: Caosga, tabaord saanir. Elzap tilb, Parm
gi qvasahi, od ta qvrlst Booapis Satan. L nimb, ovcho symp; Od
christeos ag toltorn mirc q tiobl lel. Ton paombd, dilzmo aspian;
od christeos Ag l toltorn parach a symp. Cordziz dodpal od fifalz l
smnad; od fargt, a va de fafen de Jehova od avavox, tonvg.
Orsca de idigo, Noasmi tabges levithmong; madrid trian oman.
Bagle? Moooah qaan. Nore od pasbs De Satan, torzu! Priaz adohi
de madriax, Aboapri. Tabaori Priaz ar tabas; Adrpan cors ta
dobix; yolcam balit od qvasb Qting. Ripir paaoxt saga cor; vml od
prdzar, Cacrg aoiveae cormpt. Torzu, zacar! Zamran aspt Satan!
Surzas tia baltan; Odo cicle qaa, od ozazma plapli vooan.
CALENDARIO SATANICO