Sei sulla pagina 1di 3

Studente: Apetrei Andreea-Alexandra

Anno: III
Gruppo: Rumeno-Italiano

La città di Tulcea
La città di Tulcea si trova nella contea di Tulcea, essendo la città più importante di
Dobrogea.
Il nome di Tulcea della città è registrato in documenti piuttosto tardi, per essere
menzionato per la prima volta nei documenti di Diodoro di Sicilia nel III secolo a.C.
come Aegyssus.

Il monumento dell'eroe
Sulla collina del monumento nella città di Tulcea viene eretto, in omaggio all'eroismo
delle persone in guerra per la liberazione dalla dominazione ottomana, un monumento
che si raggiunge solo attraversando una lunga serie di scale.
Chiamato anche Monumento agli Eroi, è uno dei simboli nazionali dedicati agli eroi della
nazione che caddero per la loro patria durante la Guerra d'indipendenza rumena.
Il monumento è stato progettato sotto forma di un obelisco di granito di Ravena, alto 22
m, basato su un piedistallo a due gradini sormontato
da un piedistallo.
Alla base dell'obelisco erano fissati due elementi scultorei: un timone con una pistola
sulla spalla, una cerniera in mano e un'aquila ad ali aperte. La monumentale scala era
intonacata con pietra calcarea Babadag.
Il monumento all'indipendenza di Tulcea fu distrutto durante la prima guerra mondiale
dalle truppe di occupazione; fu restaurato nel 1933; in assenza dei fondi necessari, i due
elementi scultorei - il doroban e l'aquila, furono abbandonati.
Il Museo di Storia e Archeologia
Il Museo di Storia e Archeologia della Contea di Tulcea è stato fondato nel 1975,
nel Parco del Monumento all'Indipendenza, nell'atmosfera di un complesso archeologico
e storico, altri dei resti dell'antico Aegyssus (daica getae, città romana e antico
insediamento rumeno) e del monumento eretto nel 1899 da agli abitanti di Tulcea.
Il museo offre ai visitatori l'immagine successiva del passato storico del territorio dalla
gola del Danubio, dai tempi più antichi al periodo del medioevo sviluppato. Nella mostra
permanente e nei depositi è conservato un ricco patrimonio archeologico - quasi 90.000
pezzi archeologici, numismatici ed epigrafici - derivano principalmente da ricerche
archeologiche condotte nella seconda parte del XX secolo nel nord di Dobrogea; alcuni
pezzi nelle collezioni del museo sono di importanza nazionale e persino europea.
Situgrafia

1. https://it.wikipedia.org/wiki/Tulcea
2. https://www.romania.it/tulcea/
3. https://www.romaniaturismo.it/dobrogea/tulcea/