Sei sulla pagina 1di 6

Rosario famiglie.

Domenica 26 aprile 2020


Canto
AVE MARIA

Ave Maria, Ave! Donna del deserto e madre del respiro,


Ave Maria, Ave! ora pro nobis.
Donna dell'attesa e madre di speranza, Donna della sera e madre del ricordo,
ora pro nobis. ora pro nobis.
Donna del sorriso e madre del silenzio, Donna del presente e madre del ritorno,
ora pro nobis. ora pro nobis.
Donna di frontiera e madre dell'ardore, Donna della terra e madre dell'amore,
ora pro nobis. ora pro nobis.
Donna del riposo e madre del silenzio,
ora pro nobis.

Saluto
Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen.
La pace del Signore Risorto sia con tutti voi.
E con il tuo spirito.

Preghiera a Maria
Primo Mistero
Gesù risorge dai morti

Lc. 24,31-32
Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. Ed essi si
dissero l'un l'altro: «Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo
il cammino, quando ci spiegava le Scritture?

Gesù continua a sorprenderci. Crediamo di conoscerlo, di avere capito tutto di lui, di non
doverci più aspettare nulla, ma così rischiamo di non aprire il nostro cuore. Il nostro cuore
deve ardere. Come i piccoli dobbiamo imparare a stupirci e a gioire per il bene che
riceviamo, per potere contagiare il mondo con l’amore.

Padre Nostro
Ave Maria (10)
Gloria

Recita a voci alterne

Dopo ogni decina:


O Gesù perdona le nostre colpe,
preservaci dal fuoco dell’inferno,
porta in cielo tutte le anime,
specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Secondo Mistero
Gesù ascende al cielo

Mt 28,17-20
Quando lo videro, si prostrarono; essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «Mi è
stato dato ogni potere in cielo e in terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli,
battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad
osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine
del mondo»

I discepoli, anche dopo la Resurrezione, dubitano. Gesù si è affidato a gente come noi,
povera gente qualunque, per evangelizzare il mondo. Oggi sceglie noi, sta con noi, per
portare la buona notizia a tutti gli uomini. Ci fa dono della sua presenza nelle nostre
famiglie, così che, tenendo le nostre mani nelle sue, anche noi possiamo camminare sulla
via dell’amore
Terzo Mistero
La discesa dello Spirito Santo

At. 2, 17
Avverrà: negli ultimi giorni - dice Dio - su tutti effonderò il mio Spirito;
i vostri figli e le vostre figlie profeteranno, i vostri giovani avranno visioni
e i vostri anziani faranno sogni.
E anche sui miei servi e sulle mie serve in quei giorni effonderò il mio Spirito
ed essi profeteranno.
E avverrà: chiunque invocherà il nome del Signore sarà salvato.

Lo Spirito scende su di noi per rinnovarci. Non fa preferenze, è per tutti, piccoli e grandi,
padroni e servi. Per accogliere lo Spirito bisogna essere liberi e docili, per potere scegliere
di cambiare e lasciare che Dio porti la nostra umanità nell' ampiezza del suo amore.

Quarto Mistero
Assunzione di Maria al cielo.

Lc 1,46-48
«L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Dio non vuole la morte degli uomini. Maria è il grande esempio di cosa Lui vuole per tutti
noi. La morte non è l’ultima parola sulla nostra vita. Anche in questi giorni di malattie e
dolore poniamo la nostra speranza nella promessa di vita che Gesù ci ha fatto.
Anticipiamo i cieli nuovi e la nuova terra volendoci bene, allargando il nostro cuore,
aiutando chi è più affaticato perché non si senta solo.

Quinto Mistero
Maria Regina del cielo e della terra

Lc 11, 27-28
Mentre diceva questo, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che
ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che
ascoltano la parola di Dio e la osservano!»

Maria sembra un esempio lontano e irraggiungibile “regina del cielo e della terra”. Eppure
è vissuta nella semplicità, come ogni madre e sposa. L’ascolto e l’osservanza della Parola
di Dio l’ha portata ad una pienezza di vita che è promessa a tutti noi e di cui come Maria
possiamo già vedere tanto nell’amore che ci unisce.
SALVE REGINA

Salve regina, madre di misericordia. Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,
Vita, dolcezza, speranza nostra, salve! mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno,
Salve regina! (2v.) Gesù.

A te ricorriamo, esuli figli di Eva. Rit: Salve regina, madre di misericordia.


A te sospiriamo, piangenti, in questa valle di o clemente, o pia, o dolce vergine maria.
lacrime. Salve Regina!

Salve Regina, salve, salve!

Litanie Lauretane
Signore, pietà Signore, pietà Vergine degna di lode,
Cristo, pietà Cristo, pietà Vergine potente,
Signore, pietà Signore, pietà Vergine clemente,
Cristo, ascoltaci. Cristo, ascoltaci. Vergine fedele,
Cristo, esaudiscici. Cristo, esaudiscici. Specchio della santità divina,
Sede della Sapienza,
Padre del cielo, che sei Dio, Causa della nostra letizia,
Abbi pietà di noi. Tempio dello Spirito Santo,
Tabernacolo dell'eterna gloria,
Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio, Dimora tutta consacrata a Dio,
Spirito Santo, che sei Dio, Rosa mistica,
Santa Trinità, unico Dio, Torre di Davide, Torre d'avorio,
Casa d'oro,
Santa Maria, Arca dell'alleanza,
prega per noi. Porta del cielo,
Stella del mattino,
Santa Madre di Dio, Salute degli infermi,
Santa Vergine delle vergini, Rifugio dei peccatori,
Madre di Cristo, Consolatrice degli afflitti,
Madre della Chiesa, Aiuto dei cristiani,
Madre della divina grazia, Regina degli Angeli,
Madre purissima, Regina dei Patriarchi,
Madre castissima, Regina dei Profeti,
Madre sempre vergine, Regina degli Apostoli,
Madre immacolata, Regina dei Martiri,
Madre degna d'amore, Regina dei veri cristiani,
Madre ammirabile, Regina delle Vergini,
Madre del buon consiglio, Regina di tutti i Santi,
Madre del Creatore, Regina concepita senza peccato originale,
Madre del Salvatore, Regina assunta in cielo,
Madre di misericordia, Regina del santo Rosario,
Vergine prudentissima, Regina della famiglia,
Vergine degna di onore, Regina della pace.
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
perdonaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,


ascoltaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,


abbi pietà di noi.

Prega per noi, Santa Madre di Dio.


E saremo degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo.

Concedi ai tuoi fedeli,


Signore Dio nostro,
di godere sempre la salute del corpo e dello spirito,
per la gloriosa intercessione
di Maria santissima, sempre vergine,
salvaci dai mali che ora ci rattristano
e guidaci alla gioia senza fine.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Guida:
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.

Tutti:
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.

Guida:
Maria, Madre nostra e di ogni persona,
stella del mattino che quando la notte è più buia
orienti i nostri passi ed annunci il sole
che nasce per noi che siamo nelle tenebre e nell’ombra di morte,
volgi a noi i tuoi occhi misericordiosi.
Maria, Fonte della nostra gioia,
guarda con il tuo amore di Madre la città degli uomini
ridotta a deserto di vita, nell’ansia e nell’angoscia.
Ci sentivamo sicuri e forti e ci scopriamo incerti e fragili
perché esposti ad un pericolo invisibile e insidioso.

Tutti:
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.

Guida:
Maria, salute degli infermi,
ti affidiamo coloro che, nel nostro Paese e nel mondo intero,
sono oppressi dalla malattia.
Guariscili, aiuta chi lotta tra la vita e la morte,
sostieni coloro che li assistono difendendo la vita con il loro servizio
negli ospedali e nei luoghi di cura.
Maria, consolatrice degli afflitti,
sostieni i più deboli, gli anziani soli e turbati,
che non possono essere visitati,
perché sentano la tenerezza della tua presenza
e non manchi loro la carezza che rassicura e fa sentire amati e difesi.
Ricordati di chi non è padrone di sé e sente tanta agitazione.
Guida chi vive per strada e non ha dove andare,
chi è straniero e si sente solo.
Aiuta tutti dolce Madre nostra

Tutti:
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.

Guida:
Madre del buon Consiglio
tutti possiamo colpire ed essere colpiti dal male.
Insegnaci ad essere responsabili di noi stessi e del prossimo,
in una ritrovata comunione di destino,
forti nella speranza e intelligenti nella carità,
perché terminata questa prova possiamo abbracciarci
ed amarci gli uni gli altri come il tuo figlio Gesù ci ha comandato
e per primo ci ha amato.
Maria, porta del cielo,
ti supplichiamo: versa nel nostro cuore l’azzurro del tuo amore,
che ci liberi dalla paura e ci fa incontrare Gesù, nostra salvezza,
perché Lui spezza le catene del male
e con il suo amore fino alla fine ci fa sentire forti perché amati per sempre.

Tutti:
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio: non
disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni
pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta. Amen.

Congedo
Benediciamo il Signore.

Canto finale
MAGNIFICAT
Dio ha fatto in me cose grandi, Lui onnipotente e santo, Lui Rit.
Lui che guarda l’umile servo abbatte i grandi dai troni
e disperde i superbi e solleva dal fango il suo umile Lui, Amore sempre fedele, Lui
nell’orgoglio del cuore. servo. guida il suo servo Israele
e ricorda il suo patto stabilito
Rit. Rit. per sempre.
L’anima mia esulta in Dio mio
Salvatore (2 v.). La sua Lui, misericordia infinita, Lui
salvezza canterò. che rende povero il ricco
e ricolma di beni chi si affida al
suo amore.