Sei sulla pagina 1di 1

FISICA

GENERALE II prova scritta del


NOME COGNOME N MATRICOLA

Esercizio 1
Quattro sfere cariche uguali (Q=2 µC) sono fissate ai vertici di un quadrato di lato a=1m.
Calcolare il campo elettrico al centro del quadrato e nel punto medio del lato superiore.

Esercizio 2
Una sfera conduttrice di raggio R1 con carica q è contenuta in un conduttore sferico cavo
concentrico con la sfera stessa con raggio interno R2 ed esterno R3. Calcolare il campo e il
potenziale in funzione della distanza dal centro della sfera e graficarli nel caso in cui R1 = 5
cm, R2 = 8 cm, R3 = 10 cm, q =10-9 C.

Esercizio 3
Un filamento F produce elettroni con velocità iniziale trascurabile, i quali sono accelerati
da una d.d.p ΔV verso una griglia G. Gli elettroni (q = -1,6⋅10-19C, m=9,1⋅10-31Kg)
proseguono con velocità v lungo l’asse x attraversando lo spazio tra due armature di un
condensatore piano di area S = 100 cm2 e caricate con una carica Q = 0,1 µC (vedi Figura).
Il condensatore è immerso in un campo induzione magnetica di modulo B=0,1 T parallelo
alle armature e perpendicolare all’asse x come mostrato in Figura. Calcolare: i) il modulo
della velocità v degli elettroni, in uscita dalla griglia, affinché passino senza deflettersi tra le
armature del condensatore; ii) il valore della d.d.p. ΔV di accelerazione tra il filamento F e
la griglia G.
- +
ΔV 0


+Q
S

F G x
-Q



Esercizio 4
In una regione dello spazio è presente un campo magnetico B(t) uniforme, che varia nel
tempo secondo la legge B(t)=Boexp(-t/τ), con Bo= 2T e τ= 3s. Su un piano perpendicolare
a B è posta una spira circolare di raggio pari a 10 cm e resistenza R. Determinare il verso
della corrente indotta ed il valore della resistenza R della spira sapendo che l’intensità
della corrente indotta al tempo t*=6s è di 6 mA.