Sei sulla pagina 1di 2

Secondi piatti

Spezzatino di vitello con patate


Difficoltà: Preparazione: Cottura: Dosi per: Costo:
bassa 30 min 120 min 4 persone basso

Ingredienti
Carne bovina polpa di vitello 1 kg
Patate 1 kg
Carote 1
Sedano 1 costa
Cipolle 1
Olio di oliva extravergine 3-4 cucchiai
Brodo di carne 1 lt
Sale q.b.
Pepe q.b.

Lo spezzatino di vitello con patate è un secondo piatto gustoso e Farina bianca 1 cucchiaio

completo, ideale da preparare nelle fredde giornate invernali. La


realizzazione dello spezzatino di vitello con patate è  semplice, ma
richiede tempo e attenzione soprattutto durante la cottura, che è
forse la fase più delicata. La carne di vitello cucinata in umido
risulterà molto tenera e saporita e le patate, cotte nello stesso
superbo sughetto, saranno semplicemente deliziose. Servite lo
spezzatino di vitello con patate quando ancora è caldo ed
accompagnatelo con delle fette di pane: in questa ricetta la
"scarpetta" è d’obbligo!

Preparazione

Per preparare lo spezzatino di vitello con patate tagliate a pezzi la polpa di vitello (1) (pezzi da circa 4 cm), poi mondate e
tritate finemente la cipolla (2), la carota  (3) e il sedano, per preparare il soffritto. Prendete una casseruola capiente e versate
l’olio,

quindi ponete a soffriggere le verdure per circa 10 minuti a fuoco dolce (4) (per un approfondimento su come preparare il
soffritto clicca qui). Quando il soffritto è pronto e la cipolla è diventata trasparente, aggiungete la carne (5) e fate cuocere il
tutto finché la polpa di vitello non si sarà rosolata su tutti i lati (mescolate spesso per non farla attaccare). Aggiungete ora il
brodo di carne (6), un mestolo alla volta, fino a ricoprire interamente lo spezzatino e lasciatelo sobbollire a fuoco molto
basso, coprendo la pentola con un coperchio, finché la carne non sarà tenera (ci vorrà circa 1 ora e mezza). Verso metà
cottura aggiustate di sale e pepe; se lo spezzatino dovesse asciugare troppo, aggiungete altro brodo.

Lavate, pelate e tagliate a pezzi le patate, quindi unitele alla carne mezz’ora prima del termine della cottura (7); dopo 15
minuti dall'aggiunta delle patate, però, dovrete versare a filo sullo spezzatino un cucchiaio di farina stemperata in un
bicchiere circa di acqua, per addensare la preparazione, mescolando con cura (8). Terminata la cottura della carne e delle
patate, controllate la sapidità dello spezzatino di vitello con patate e servitelo ben caldo, accompagnandolo con delle
fragranti fette di pane (9).

Conservazione
E’ possibile conservare lo spezzatino di vitello con patate, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per 2-3
giorni al massimo.

Consiglio
Lo spezzatino di vitello con patate si prepara con pochi e semplici passaggi ma richiede una cottura lunga e da seguire con
attenzione: consigliamo quindi di cucinarlo quando avete almeno un paio d’ore da poter trascorrere vicino ai fornelli.

Potrebbero piacerti anche