Sei sulla pagina 1di 13

Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 27 - N°15 Lunedì 20 aprile 2020 Oggi con Affari&Finanza In Italia € 1,50

L’editoriale
Bilancio di 60 giorni. Due regioni ancora in crisi, ma in 16
Le libertà il contagio frena. L’Istituto di Sanità: “Stiamo meglio”

Virus, quanto
sospese
e la Liberazione
di Ezio Mauro

manca all’alba
L’ inversione della nostra vita
causata dalla pandemia
riguarda anche la libertà. Con
le abitudini, gli obblighi e il
costume, è cambiato infatti
l’esercizio dei nostri diritti,
e persino la coscienza che ne
abbiamo. Quando il mondo si
ferma, come se avesse interrotto
il suo moto di rotazione e di
rivoluzione, è inutile pensare che
i diritti camminino. Nelle fasi di Il ministro Patuanelli: “Si può pensare di riaprire per singoli territori”
Nel nuovo decreto, altri aiuti al lavoro. Europa, bond per mille miliardi
benessere noi vogliamo ampliare
le nostre facoltà, e chiediamo
di estendere le prerogative
individuali e sociali. Nei momenti
di crisi, pretendiamo tutela e i servizi ● da pagina 2 a pagina 25
sicurezza, cercando un tetto che
ci ripari, anche al prezzo di Il caso Lombardia
ridurre la nostra potestà
individuale e rimpicciolire lo
spazio di autonomia in cui ci
muoviamo: appunto, la nostra La convenienza
dei “garantisti”
libertà.
Come in una straordinaria
compressione del tempo,
due mesi sono bastati a spogliarci
di molti elementi che di Roberto Saviano
caratterizzavano la libertà
materiale che ci eravamo
costruiti negli anni. Pensiamoci,
e misuriamo le differenze. Tutto
sembrava mobile, raggiungibile,
Q ualche giorno fa, il 17 aprile, è
stato un anno dalla morte di
Massimo Bordin e sul manifesto
comunque a portata di mano per Peppe Provenzano, un intellettuale
il nuovo cittadino globale. Tutto politico alla guida del ministero del
passava attraverso le vecchie Sud, lo ha ricordato parlando di
frontiere degli Stati, le barriere Sciascia. Un passaggio tra gli altri
linguistiche, le differenze mi ha colpito: «Garantisti si
culturali. I nazionalisti sovranisti dev’essere, come vuole la
volevano fermare questo flusso Costituzione, ma il radicale Bordin
universale, alzare muri. Ma voleva squarciarne il velo di
la modernità incontenibile ambiguità. E prendeva a prestito
li superava, li aggirava sopra una citazione sciasciana ritrovata
e sotto, li attraversava. Il mondo da Guido Vitiello: io non sono un
era diventato ubiquo, come la garantista, sono uno che crede nel
rete, tutto era contemporaneo. diritto, che crede nella giustizia».
● continua a pagina 29 L’Italia vista dalla Stazione spaziale L’intervista ● alle pagine 16 e 17

Parmitano: “La mia Diario dalla quarantena Mappe


Terra ammalata”
Le basi incerte
di Elena Dusi del federalismo
N o, questa quarantena da
coronavirus non assomiglia
proprio all’isolamento di un
di Ilvo Diamanti

astronauta. Luca Parmitano è


tornato sulla Terra il 6 febbraio
dopo sei mesi sulla Stazione Impastare L’ emergenza generata dal
Covid sta creando tensioni fra
spaziale. «Mi chiedono consigli su
come si faccia a vivere a lungo in
un ambiente ristretto. Ma è tutto
e infornare Regioni e governo. Fin dall’inizio
della crisi, a fine febbraio, quando il
governatore delle Marche, Luca
così diverso. Per noi stare lassù è il
culmine di un sogno», racconta
La cura dell’anima Ceriscioli, ha imposto la chiusura
di scuole e il divieto di
l’astronauta dell’Agenzia spaziale manifestazioni pubbliche nella
europea, 43 anni, di Catania. provincia di Pesaro e Urbino,
di Paolo Rumiz
● a pagina 23 colpita duramente dal virus.
● alle pagine 30 e 31 ● a pagina 28

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con
Quaderno di Scrittura Creativa
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 –
Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 11,40 Copie non in vendita
y(7HB1C8*OOPKLL( +z!z!&!$!”
y(7HB5J1*KOMKKR( +z!z!&!$!"

MASCHERINE
PER LA TUA SICUREZZA
albapremium.it albapremium.it
albap emium.it
Lunedì 20 aprile 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 109 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Conte alla canna del gas


«SILVIO, AIUTAMI TU»
Il premier sa che sarà travolto da un’apocalisse economica e supplica Berlusconi
di soccorrerlo. Ma è una mossa disperata: tutti ormai stanno lavorando per sostituirlo
FAUSTO CARIOTI Aldo Cazzullo
L’Italia che soffre per il virus ha versione “light”? Come tenere a
Ex ministra rabbiosa un premier che s’offre per la pol-
trona. Che accadrà quando Giu-
tivamente sbattuto la porta in fac-
cia sugli Eurobond e che l’unica
bada l’anima tribale dei Cinque
Stelle, che ieri gli ha spedito l’en-
«Cara Italia,
seppe Conte dovrà riferire che te- concessione ottenuta è l’accesso nesimo avvertimento (...) la Lombardia
La verità sulla Lezzi, deschi e olandesi gli hanno defini- al fondo salva-Stati in presunta segue ➔ a pagina 3
va rispettata»
troppo scarsa ANTONIO SOCCI ➔ a pagina 3
PIETRO SENALDI
perfino per i grillini «È la solita Italia, con tutti i
suoi pregi e i suoi difetti, il
VITTORIO FELTRI virus ha cambiato le nostre
Parla la Bernardini de Pace vite ma non la nostra natu-
Barbara Lezzi è una signora di Lecce, la più ra. Ho visto slanci indivi-
bella città pugliese, dotata di un barocco
talmente affascinante da togliere il fiato.
«Un sacco di gente duali straordinari. I medici
e gli infermieri certo, ma
Ma Barbara, ex ministro per il Sud nel pri- anche le cassiere dei super-
mo governo Conte, opportunamente trom-
bata dal premier, si è appunto rivelata inde-
pronta a divorziare» mercati, i carabinieri, i vo-
lontari delle ambulanze, i
gna di presiedere un dicastero e ora passeg- sacerdoti. Per una volta ci
gia nell’area parlamentare priva di un com- L’avvocato matrimonialista rivela che metto anche i bistrattati
pito fisso. Tuttavia ella continua a far parte cronisti: basta parlare male
della banda grillina, ridotta ai minimi termi-
la quarantena ha spaccato molte coppie di noi stessi». (...)
ni, dai cui seggi confer- segue ➔ a pagina 5
ma di rendersi inutile, LUCIA ESPOSITO ➔ a pagina 14
anzi dannosa.
Senza contare le Giulio Gallera
sue apparizioni televi-
sive durante le quali
sputa sentenze sprov-
«È da Milano
viste di qualsiasi logi-
ca politica. Poverac-
che abbiamo
cia, va capita. Come
tutti coloro che non
salvato il Sud»
Barbara Lezzi, 47 anni hanno una adeguata LORENZO MOTTOLA
preparazione cultura-
le, Lezzi riempie i suoi discorsi di banalità, «Tante persone hanno la
quando va bene, e di minchiate solenni memoria corta. Se non aves-
quando va male. A suo tempo la pugliese si simo sbattuto i pugni sul ta-
impegnò a occuparsi di Ilva e ci risulta che volo nei vertici con il gover-
non sia riuscita a combinare niente poiché no il virus si sarebbe diffuso
niente sa fare, tranne che straparlare. D’al- E poi non ha il denaro per fare i tamponi in tutta Italia, sarebbe stata
tronde, pure sabato sera la meridionale, un disastro». Prima amato,
che non è una colpa ma un dato di fatto, si
è lanciata in una serie di sproloqui sconditi
di sugo eppure zeppi di livore gratuito. Ha
Zingaretti butta soldi in mascherine fantasma poi contestato. Giulio Galle-
ra è uno dei volti della crisi
che ha colpito l’Italia in que-
aggredito il direttore responsabile di Libe- ALESSANDRO GONZATO Isernia, e poi i colleghi della Regione Lazio, guidati ste settimane. Si è trovato
ro, Pietro Senaldi, dicendogli che il suo gior- dal gran capo del Pd Zingaretti, si sarebbero aggiudi- nell’occhio del ciclone e ora
nale è letto da quattro gatti, quando invece «Prima di entrare in reparto munirsi di mascherine cati l’Oscar sanitario 2020. Hanno comunque porta- provano a usarlo come pa-
trattasi di uno dei pochi quotidiani in grado che troverete all’interno del reparto». Mancava solo to a casa diverse nomination. Magistratura e Corte rafulmine. (...)
di guadagnare copie (...) questa tragicomica raccomandazione diffusa dalla dei conti stanno indagando sulle tempistiche (...) segue ➔ a pagina 4
segue ➔ a pagina 2 Regione Molise e affissa all’ospedale “Veneziale” di segue ➔ a pagina 7

Il virus dell’invida è contagioso Aveva un locale nei pressi di Palinuro


Quelli che odiano In attesa di ripartire, noto ristoratore si spara
la ricchezza (altrui) RENATO FARINA IN OSTERIA PLEXIGLAS TRA UN TAVOLO E L’ALTRO
FRANCESCO SPECCHIA Covid? Uccide gli anziani ne-
gli ospizi. Ma non è questo
Torneranno di moda gli inviti a casa
Il denaro. «Nella vita il denaro non è la cosa l’articolo. Qui ci occupiamo AZZURRA BARBUTO ranti, negozi, passeggiate. Di
più importante, ma la sua mancanza ti impe- dei danni collaterali del Coro- notte dormiamo male, di
disce di occuparti delle cose più importanti» na, quelli dovuti al totale bloc- Molti italiani stanno aspet- giorno non ne possiamo più
dicono nell’America culla del capitalismo; ri- co dell’economia, all’impos- tando il 4 maggio come dì di permanere chiusi tra le
solvendo così, alla Trump, il dubbio se riatti- sibilità di lavorare, e chi non della liberazione. Siamo in mura domestiche. (...)
vare, oggi, il sistema produttivo. (...) lavora non mangia, (...) astinenza da bar, pub, risto- segue ➔ a pagina 9
segue ➔ a pagina 6 segue ➔ a pagina 9

COVID-19 IL VIRUS DELLA PAURA VENERDÌ 24 APRILE IN REGALO CON UN OMAGGIO AI NOSTRI LETTORI E ALL’ITALIA TUTTA
Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

Copie non in vendita


y(7HA3J1*QTTKLP( +z!z!&!$!"

Il primo gruppo Il primo gruppo


della distribuzione della distribuzione
nato in Italia. nato in Italia.

Lunedì 20 aprile 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 109 - € 1,20 Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA www.iltempo.it
Santa Sara di Antiochia Abbinamenti a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

MODULO SCANDALOSO PER AVERE I SOLDI

Vuoi 25 mila euro? Discolpati


Il mini prestito del governo La garanzia data dallo Stato L’ennesima bugia dell’esecutivo
arriva in grandissimo ritardo vale solo per gli istituti bancari che mente pure sulla app-spia
e ha ben 18 diverse condizioni ma le imprese possono fallire Non sarà né anonima né libera
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø ieci pagine. Con più avvertenze e minac-

Conte e Berlusconi, c’è aria di bunga-bunga D ce che banali richieste di informazioni.


È questo il modulo con cui forse da oggi
le imprese italiane al di sotto dei 250 dipenden-
ti potranno presentarsi in banca per chiedere
Alcamo a pagina 9 il solo finanziamento che viene garantito total-
mente dallo Stato: quello da 25 mila euro. (...)
Segue a pagina 2

Protezioni non idonee e mai arrivate


Oggi Zingaretti ascoltato
sulle mascherine fantasma
Magliaro a pagina 3

Il disastro degli anziani malati-Covid


Sulle Rsa ora è guerra aperta
Fontana , «fatto come il Lazio»
Di Mario a pagina 2

PUPO E IL MAGISTRATO
«Mafarel’amorevale
perusciredicasa?
Troppi 45 giorni senza»

Ripescatoilcadaveredellamaestrascomparsa
Il Tevere ha restituito dopo 15 giorni il corpo della donna. Resta il giallo
••• Giallo sulla morte di Luciana Martinelli,
Aggressione a Montesacro la maestra di 27 anni sparita dalla sua abita- Il San Raffaele replica alle accuse
zione in zona Pietralata la notte tra il 3 e il 4
Non ha da accendere aprile. Il cadavere della donna è affiorato «La Regione ci ha impedito
dalle acque del Tevere e recuperato intorno
Anziano ferito a coltellate alle 14.30 di ieri pomeriggio: non sono anco- di effettuare i tamponi»
ra chiare le cause del suo decesso.
Ossino a pagina 19 Gobbi a pagina 18 Mariani a pagina 15 Romano a pagina 5

Il diario
e giornate difficili che stiamo vi-
Avviso ai lettori

Scoprite di Maurizio Costanzo


L vendo, mi hanno fatto dimenti-
care che, pochi giorni fa, è stato il
decimo anniversario della morte di
Raimondo Vianello. Ho ripensato a

sul sito web


«Che barba, che noia» e a quante
GENERATORI DI OZONO, volte, più drammaticamente, tutti lo
AD USO DOMESTICO E PROFESSIONALE stiamo ripetendo. Sandra e Raimon-
Sanifica in maniera specialistica
ogni superficie ed ambiente de IL TEMPO do, una coppia che non avrà mai
eguali nel teatro e nella televisione
L’Ozono è riconosciuto come presidio naturale
per la sterilizzazione di ambienti contaminati le edicole italiana. Voglio ricordare la mia lun-
ga amicizia con Vianello, al punto

aperte
da batteri, virus, spore, acari, muffe. che fui l’unico giornalista invitato a
fare un reportage del loro matrimo-
nio. Sì, con Sandra e Raimondo ci
TEL. 049.4906463
Visita ecologiko.it ed acquista
online il Tuo Generatore di Ozono,
potrai sanificare quando
vicino casa siamo voluti bene sempre. Ovun-
que siano, sono certo che conti-
nueranno il loro gioco di di-
WWW.ECOLOGIKO.IT
e quanto vorrai www.iltempo.it vertimento e di amore.

Copie non in vendita


2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 109 QN Anno 21 - Numero 109

LUNEDÌ 20 aprile 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Il via libera dalle prefetture Bloccati a Dubai per il Covid

Aziende, 8.000 deroghe Sono a Firenze


E la Toscana dice stop: i bimbi adottati
«Così non può andare» «Paura e gioia»
Vetusti a pagina 7 Plastina a pagina 13

Riapertura unica, no delle Regioni


Duello con Conte, che insiste sul 4 maggio per tutti. Fabbriche, negozi, ristoranti: ecco come finirà il lockdown Servizi e Morandi
Dubbi sulla app che controlla i movimenti. La curva dei contagi migliora, sempre meno pazienti gravi da pag. 2 a pag. 17

Il disordine regna sovrano DALLE CITTÀ


IL VIROLOGO DEL ’MODELLO VENETO’: FASE DUE PERICOLOSA
I governatori OGSARANNO
«CI GIALLASCALANUOVI
LASOPRANODENI
ESE MA RIUSCIREMO A CONTENERLI»
FOCOLAI, Firenze

ORASOCOME
si plachino Mascherine
Roma decida da oggi
Gabriele Canè I
MBRIGLIARE obbligatorie
per uscire
P artiamo da quella che
fino ad ora appare
l’unica certezza del
“dopo”: potremo fare jogging
I
LVIRUS Fichera in Cronaca

Toscana
anche lontano da casa. Un bel
sollievo, una svolta, dopo due
mesi di clausura. Per il resto, il
Animali, il virus
disordine regna sovrano. Co-
me oramai da tutti certificato.
blocca il sistema
Conte ha promesso che dopo il
4 maggio si ripartirà in modo
delle adozioni
omogeneo su tutto il territorio
Servizi in Cronaca
nazionale. Bene. Perché il vero
problema non è solo sapere
quando, ma come. Non è il gior-
Firenze
no in più o in meno chiusi in ca-
sa se questo garantisce che il
Covid smetta di fare vittime, o Violano il decreto
si riduca a un’infezione control-
lata e controllabile. Quello che
Il virologo
Andrea
per comprare droga
chiede la gente è chiarezza sul-
le regole di ingaggio.
Crisanti
Un arresto
Continua a pagina 2 Malpelo a pagina 3
Brogioni in Cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!z!&!$!”

E in Toscana il sesto morto nella stessa Rsa Rolling Stones e tanti altri, concertone da casa

«Anziani discriminati» I salotti borghesi


La ribellione di Fini dei maledetti del rock
Copie non in vendita
Pierini e Strambi a pagina 11 Di Clemente a pagina 10
Calciomercato Chiesa e Tonali: Berrettini ”Porte chiuse Cina Dopo 104 giorni da incubo
si investe sui campioni del futuro pur di far tornare il tennis” i giocatori del Wuhan di nuovo a casa
w w w

GARANZINI, ODDENINO E SCACCHI — PP. 26-27 STEFANO SEMERARO — P. 29 ROBERTO CONDIO — P. 27

LA STAMPA LUNEDÌ 20 APRILE 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 107 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

ieri 433 vittime, calano ancora i contagi e i pazienti in terapia intensiva, gli scienziati spingono palazzo chigi alla prudenza

Mezza Italia riparte tra i dubbi del premier


Tessile, moda e meccanica: sono migliaia le aziende che anticipano il ritorno al lavoro. Molti Paesi europei riducono i divieti
Patuanelli: pensiamo a riaperture regionali. Negozi, bar e ristoranti chiusi fino al 18 maggio. Slitta il decreto contro la crisi
LOCKDOWN E TRATTATIVA CON L’UE App per i dipendenti e ingressi sca- ABBANDONATI DAI MEDICI DI BASE
glionati: migliaia di aziende antici- INTERVISTA I REPORTAGE
L’ESECUTIVO pano la fase due tra i dubbi del pre-
mier Conte. Negozi, bar e ristoran- Meloni: M5S spaccato
Quegli anziani IL COMUNE DEL PRIMO MORTO COVID
PARALIZZATO ti resteranno chiusi fino al 18 mag-
gio. Il decreto anti-crisi slitta al 27 per questo Conte che nessuno Vo’ ora rinasce
DAI DILEMMI aprile. Ieri 433 vittime, calano an-
cora i contagi e i pazienti in tera-
corteggia Berlusconi va più a visitare “Noi salvati
MASSIMILIANO PANARARI pia intensiva. SERVIZI – PP. 2-15 AMEDEO LA MATTINA — P.5 MARIA CORBI — P. 13
dai tamponi”
«S
ovrano è colui che deci-
de sullo stato d’eccezio-
ne». Così iniziava la sua LODOVICO POLETTO
INVIATO A VO’ EUGANEO
Teologia politica del 1922 uno
India, i poveri delle bidonville diventano cavie anti virus
che del tema se ne intendeva (fin
troppo), Carl Schmitt. Lo stato
d’eccezione è in corso – esprimen-
E ra il 21 febbraio, un venerdì. E
don Liviano Bernardi stava an-
dando a spasso per il paese. «Una
dosi sotto forme che hanno solle- donna mi ha fermato e mi ha det-
vato le perplessità di alcuni autore- to, “Che strano, mi sono affacciata
volissimi costituzionalisti (da Sa- in farmacia e c'era il Giuliano con
bino Cassese a Vladimiro Zagre- la mascherina”. Ho sorriso e ho
belsky). E c’è il «sovrano», un presi- pensato? Cos'è sta carnevalata? E
dente del Consiglio che è per giun- sono andato a chiedergli».
ta giurista. Eppure Giuseppe Con- Faceva freddo in quei giorni, e sul-
te non riesce a decidere. le colline di Vò Euganeo le viti erano
CONTINUA A PAGINA 19 ancora a riposo. Ma nelle cantine sta-
vano già tutti lavorando: se vuoi il vi-
no buono devi iniziare presto. – P. 10
LE IMPRESE MODELLO PER LO STATO

IL BISOGNO SUL FRECCIAROSSA DA MILANO A BOLOGNA

DEL PRIVATO Viaggio in treno


NELLA FASE 2 tra check-point
ALESSANDRO DE NICOLA
ALBERTO MINGARDI e controlli medici
S
tringiamoci a corte? I go- ALBERTO MATTIOLI
verni e i capi di governo go- MILANO-BOLOGNA
dono di un consenso straor-
dinariamente elevato, nell’e-
mergenza Covid-19. Ma è an-
D opo quasi otto settimane in clau-
sura, cinquantaquattro giorni du-
rante i quali l'uscita più lunga è stata
che, ce lo dice l’esperienza degli andare a fare la spesa al supermerca-
ultimi anni, un consenso preca- to sotto casa e il massimo dell'eccita-
rio, che può rivelarsi più fragile zione cambiare la marca del cibo per i
di quanto appaia. gatti, aspettavo il primo viaggio in tre-
Se osserviamo la reazione che no come un bambino attende Babbo
le autorità pubbliche hanno avu- Natale. Certo, con l'inconveniente dei
to al diffondersi dell’epidemia, controlli a tappeto, dell'autocertifica-
salvo che in rari casi, esse ne han- zione, delle comprovate esigenze e
no agevolato la propagazione e le dell'assoluta urgenza. Però, ammet-
loro inefficienze sono costate de- tiamolo: da bravi italiani, pensiamo
cine di migliaia di morti. LAPRESSE sempre che le leggi siano concepite
CONTINUA A PAGINA 19 Bambini in coda per il cibo in una baraccopoli di Mumbai, in India PIZZATI — P. 15 per essere interpretate. – P. 11

TEMPI MODERNI

Casadei, Berti e Guenzi Piero Pelù: da neo sposo


così il liscio diventa rock cucino e faccio musica
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!z!&!$!"

PIERO NEGRI MARINELLA VENEGONI

I l titolo della canzone è Merendine blu, le voci sono


quelle di Orietta Berti e Lodo Guenzi (Lo Stato Socia-
le), il progetto che l’ha generata si chiama Extraliscio e
O gni quarantena si porta dietro la propria scoperta.
Piero Pelù, il finto-cattivo-cuore-d’oro del rock ita-
liano, è categorico: «Ho capito l’importanza della cam-
fa musica che il suo autore definisce «punk da balera». pagna e della terra». Reduce con onore da Sanremo,
È perfetta per questi tempi assurdi, è surreale e ha un rit- mentre era alle prese con l’uscita dell’album Pugili Fra-
mo serrato che allude al ballo e inneggia al desiderio di gili e la preparazione del tour per i 40 anni di carriera,
fuga, forse nel passato, verso piaceri oggi proibiti. – P. 20 pure Piero si è ritrovato quarantenato. – P. 21
.

Copie non in vendita


*44/ 

-VOFEÖ  BQSJMF  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*M QSPGFTTPS 'BCSJ[JP 4USBDDJ MF DPOEJ[JPOJ QFS QBTTBSF BMMB GBTF  DJ TPOP %BDDPSEP BODIF MBTTFTTPSF $PMFUUP

i-6NCSJB QVÛ GBSF EB BQSJQJTUBw


1SJNP 1JBOP 1&36(*"

/FTTVOB SJTQPTUB BMMF 3FHJPOJ Stilista propone mascherine prêt à porter ! i$PNQBUJCJMNFOUF DPO
MF EJSFUUJWF OB[JPOBMJ M6N
CSJB Í UJUPMBUB B SJEVSSF MF
Ripartenze, solo ipotesi NJTVSF QSJNB EJ BMUSJ QVS
Conte prende tempo DIÊ TJBOP EJTQPOJCJMJ UFTU
NBTDIFSJOF F TJ QPOHB BU
UFO[JPOF FTUSFNB BMMB TJDV
SF[[B JO BNCJUP MBWPSBUJ
WPu "ODIF JM QSPGFTTPS 'B
CSJ[JP 4USBDDJ EJSFUUPSF EFM
MB 4DVPMB EJ 4QFDJBMJ[[B[JP
OF JO *HJFOF F .FEJDJOB QSF
WFOUJWB EFMMBUFOFP QFSVHJ
OP QFOTB DIF JM DVPSF WFSEF
QPTTB GBSF EB BQSJQJTUB OFM
¼ B QBHJOB  #PSUPMBTP MB GBTF  1FS MBTTFTTPSF BM
MB 4BOJUÆ -VDB $PMFUUP MF
-B 4QBHOB JOWFDF Ò HJË PQFSBUJWB DPOEJ[JPOJ DJ TPOP i& JN
QPSUBOUF GBS SJQBSUJSF MFDP
Agricoltura, lavoro OPNJB DIF QPUSFCCF FTTFSF
ancora senza certezze MB TFDPOEB QBOEFNJB WFSB
NFOUF UFSSJCJMF NB Í BMUSFU
UBOUP WFSP DIF EPCCJBNP
GBSMP NFUUFOEP JO DBNQP
UVUUF MF TJDVSF[[F DIF DPOP
TDJBNP $JPÍ TJOP B RVBO
EP OPO BWSFNP CBUUVUP JM
$PSPOBWJSVT DPO JM WBDDJOP
JM NJOJNP EFMMF NJTVSF EJ
TJDVSF[[B TBSBOOP NBTDIF
SJOF HVBOUJ F EJTUBO[Fu
¼ B QBHJOB  .PEB -F NBTDIFSJOF BOUJWJSVT QFSTPOBMJ[[BUF OBTDPOP OFM MBCPSBUPSJP EJ 1PSUB 1FTB B 1FSVHJB EFMMB TUJMJTUB 'JPSFMMB $BOEFMJFSF ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ ¼ B QBHJOB  F  .BSSVDP

1FS MB QSJNB WPMUB MF EVF DVSWF FQJEFNJPMPHJDIF TJ JODSPDJBOP $Ò EB SFHJTUSBSF QFSÛ BODPSB VO EFDFTTP Ò VO VPNP EJ $JUUË EJ $BTUFMMP

Il numero dei guariti e uguale a quello dei positivi  


'0-*(/0 5&3/* 1&36(*" $*55" %* $"45&--0


Celtic Festival L’Ast adesso viaggia a pieno regime ! 2VFMMB EJ JFSJ Í TUBUB VOB Volontariato e privati, quante donazioni
HJPSOBUB JO DVJ MF EVF DVSWF
a inizio agosto RVFMMB EFJ DPOUBHJBUJ EBM
NPSCP F RVFMMB EFJ HVBSJUJ
¼ B QBHJOB  TJ TPOP GJOBMNFOUF JODSPDJB
UF *O 6NCSJB RVJOEJ JM  
  
410-&50 BQSJMF DFSBOP  BUUVBM 
NFOUF QPTJUJWJ F  HVBSJUJ
Lavori pubblici EB $PWJE  1VSUSPQQP TJ Í
Al via sei cantieri JOWFDF SFHJTUSBUP VO BMUSP
EFDFTTP B $JUUÆ EJ $BTUFMMP
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  'FSSBOUF ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

(SJGP MB TUPSJB EJ "NBSB ,POBUF -B TFSJF $ WVPMF DIJVEFSF MB TUBHJPOF


%BMMB QBVSB EJ NPSJSF BM 1FSVHJB
i.B PSB WPHMJP J QMBZ PGGw & TDPOUSP DPO J EJMFUUBOUJ F MB #
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ

$"-$*0
4UBEJ $VSJ F -JCFSBUJ QFS -B[JP 3PNB F $BHMJBSJ
¼ B QBHJOB 

70--&:
4JS JM TFHSFUP EJ ;JNNFSNBOO
JM QBMMFHHJBUPSF WPMVUP EB )FZOFO
¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ ¼ B QBHJOB  (JPWBOOFUUJ F (SJMMJ

Copie non in vendita


LUNEDÌ 20 aprile 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Solidarietà Giove

Realizza mascherine L’appello


e le lancia dalla finestra del sindaco
per i vicini di casa «Resistiamo»
Scarponi a pagina 7 A pagina 3

Agricoltura, voglia di ripartenza


Olio, vino e turismo enogastronomico azzerati. La Regione promette 50 millioni. ’Ma bisogna fare presto’ Lattanzi a pagina 4

I NODI DA SCIOGLIERE

Muoiono
molti anziani
In un mese 100
decessi in più
Nucci a pagina 2
I NOSTRI EVENTI
Perugia
Anche le Gaite
Il tormentone costrette a cedere
dell’acropoli al Coronavirus
«Artornate sù Tutto rinviato
Facciamo i saldi» Orfei a pagina 5
S. Angelici a pagina 6
LA STORIA: NAZZARENO E’ TORNATO A CASA
Gubbio

Si traveste
«A 91 ANNI da dinosauro
HO BATTUTO IL VIRUS»
Minni a pagina 3
Poi va a spasso
in pieno centro
A pagina 5

Foligno Umbertide

«Le tasse Vandali


comunali contro il circolo
vanno tagliate» «Berlinguer»
L’opposizione attacca la Giunta Zuccarini Portone imbrattato con la scritta ’ladri’
«Approccio sbagliato all’emergenza» Il Pd presenta denuncia
Copie non in vendita
A pagina 6 A pagina 6
1FSVHJB

MVOFEÖ
 BQSJMF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU


1BSMB (JBOOJ 4FHPMPOJ JM UJUPMBSF EFM #JTUSPU JO DFOUSP DJUUË /VPWB JOJ[JBUJWB EJ TPMJEBSJFUË QFS JM 4BOUB .BSJB EFMMB .JTFSJDPSEJB
i/FTTVO BJVUP EBM (PWFSOP F DJ DIJFEPOP EJ QBHBSF MF UBTTFw
Gli informatori scientifici
#BS F SJTUPSBOUJ SJTDIJBOP JM LP donano camici e tute antivirus


  
i/PO JODBTTJBNP VO DFOUFTJNP "MUSVJTNP
& TUBUP MPEBUP
EBM DBSEJOBMF

EB  HJPSOJ Ò VO ESBNNBw
#BTTFUUJ
EVSBOUF
MB NFTTB

EJ 'SBODFTDB .BSSVDP TFSÖ  NB DPNF GBSÖ B QB %POB[JPOF 1FS


HBSF MF USFEJDFTJNF MB 5BSJ MB SJBOJNB[JPOF
1&36(*"
MB 5PTBQ F UVUUP JM SFTUP &
! *M DPNQBSUP CBS F SJTUP -BMMBSNF QPJ TF QSJNB BWFWP JO DVDJ
SBOUJ SJTDIJB EJ BOEBSF B (JBOOJ 4FHPMPOJ OB Y EJQFOEFOUJ QFS QSPQPS 1&36(*"
GPOEP (JBOOJ 4FHPMPOJ UJ OFM TVP #JTUSPU SF Y QJBUUJ BEFTTP EPWSÖ
UPMBSF EFM #JTUSPU EJ 1FSV B QJB[[B QFS GPS[B SJEVSSF FOUSBNCF ! 4J NPMUJQMJDBOP MF JOJ[JBUJWF EJ TPMJEBSJFUÆ B
HJB QBSMB BODIF B OPNF EFJ .BUUFPUUJ MF DPTF QFSDIÊ OPO TPMP JO TPTUFHOP EFMMPTQFEBMF 4BOUB .BSJB EFMMB .JTFSJ
 BTTPDJBUJ BMMB )PSFDB B 1FSVHJB VOP TUFTTP TQB[JP OPO QP DPSEJB (MJ JOGPSNBUPSJ TDJFOUJGJDJ EJ 1FSVHJB
6NCSJB FTFSDFOUJ EFMMB SJ TQJFHB MB DSJTJ USBOOP QJÜ FTTFSDJ HMJ TUFTTJ DPPSEJOBUJ EB .BSDFMMP #BUUBHMJOJ IBOOP QSP
TUPSB[JPOF VOJUJ i4JBNP EFM TFUUPSF EJQFOEFOUJ NB EPWSBOOP NPTTP VOB SBDDPMUB GPOEJ DPJOWPMHFOEP BODIF
QSPGPOEBNFOUF QSFPDDV QFS GPS[B EJNJOVJSF F TJ EP MF MPSP GBNJHMJF FE BNJDJ -B SBDDPMUB IB SBHHJVO
QBUJ & OPO Í WFSP DIF TJB SB OVMMB EJ DPNF F RVBOEP SP TJ EFWF FTTFSF JO SFHPMB WSÆ QFS GPS[B TFNQMJGJDBSF UP MB DJGSB EJ  FVSP DIF Í TUBUB VUJMJ[[BUB QFS
NP UVUUJ TVMMB TUFTTB CBSDB QPUSFNP SJBQSJSF NB DFSUB QFSGFUUBNFOUF OFBODIF MF MJOFF EJ QSPEV[JPOFu 4F MhBDRVJTUP EJ  UVUF EJ QSPUF[JPOF F  DBNJDJ
TJBNP DFSUBNFOUF UVUUJ OFM NFOUF TUBOEP BMMF QPDIF VOB SBUB TCBMMBUB -B NBH HPMPOJ TQJFHB DIF OFMMBTTP JNQFSNFBCJMJ DIF TPOP TUBUF EPOBUF BMMh*TUJUVUP
MB TUFTTB UFNQFTUB NB OPO JOGPSNB[JPOJ EJ CBTF DIF HJPS QBSUF EJ OPJ OPO QPUSÆ DJB[JPOF )PSFDB TF OF QBS EJ BOFTUFTJB F SJBOJNB[JPOF  EJSFUUP EBM EPUUPS
BCCJBNP CBSDIF VHVBMJ BCCJBNP OPO QPUSFNP SJ BWFSOFu & TF TJ QBSMB EJ SJ MB DPOUJOVBNFOUF i$J DPO 'BCJP (PSJ "ODIF JM DBSEJOBMF (VBMUJFSP #BTTFU
/PJ EFMMB SJTUPSB[JPOF OPO QSFOEFSF DPNF QSJNB .PM QBSUFO[B DÍ UBOUB JODFSUF[ GSPOUJBNP TJB B MJWFMMP MPDB UJ OFM DPSTP EFMMB TBOUB NFTTB EFMMB EPNFOJDB
NFUUJBNP VO DFOUFTJNP JO UJ EJ OPJ DIJ IB QJÜ BTTVOUJ [B i& VO QSPCMFNB EJ TQB MF DIF OB[JPOBMF F TUJBNP EBMMB DBQQFMMB 4BOU0OPGSJP EFMMB DBUUFESBMF IB
DBTTB EBM  GFCCSBJP EB TBSÆ DPTUSFUUP QFS GPS[B EJ [JP F EJ UFNQP m TQJFHB m DFSDBOEP EJ DPOGFEFSBSDJ QPTUP MBDDFOUP TVMMJNQPSUBO[B EFMMB TPMJEBSJF
 HJPSOJ &QQVSF DPOUJOVB DPTF B MJDFO[JBSF m TFQQVSF OPO TBQQJBNP RVBOEP QP JO UVUUB *UBMJB * QSPCMFNJ UÆ F EFMMBJVUP SFDJQSPDP JO RVFTUP NPNFOUP &
OP BE BSSJWBSF CPMMFUUF UBT B NBMJODVPSF m RVBMDVOPu USFNP SJBQSJSF F TF BWSFNP TPOP HMJ TUFTTJ 3BHJPOJB BMMJOEPNBOJ EFMMB TVB WJTJUB OFM DBSDFSF EJ $B
TF JNQPTUF DJ TPOP HMJ BGGJU 4FHPMPOJ TFNQSF TPSSJEFO HMJ TUFTTJ PSBSJ EJ QSJNB F NP TV UBWPMJ JO NFOP EFO QBOOF IB SBDDPOUBUP DPNF BODIF EBJ EFUFOVUJ
UJ EB QBHBSF 4FO[B DPOUBSF UF OFM TVP #JTUSPU EJ QJB[[B TVHMJ TQB[J MF QPDIF DFSUF[ USP F GVPSJ CBSSJFSF EJ QMFYJ TJB WFOVUP GVPSJ VOP TQJSJUP DPNQBTTJPOFWPMF i*
DIF BEFTTP BCCJBNP NPMUJ .BUUFPUUJ QSPTFHVF i/FJ [F DIF BCCJBNP QBSMBOP EJ HMBTT EQJ QJBUUJ EB BTQPSUP EFUFOVUJ IBOOP PSHBOJ[[BUP VOB DPMMFUUB QFS J
EJQFOEFOUJ JO DBTTB JOUF EFDSFUJ OPO DÍ DIJBSF[[B F EJTUBO[F NJOJNF EB HBSBO QJÜ TFNQMJDJ EB QSPQPSSF NBMBUJ EFMMPTQFEBMF  IB SBDDPOUBUP JM DBSEJOBMF
HSB[JPOF NB JM  NBHHJP OPO DÍ MJRVJEJUÆ -F CBO UJSF F RVFTUP WVPMF EJSF TP NB BODPSB Í UVUUP JODFSUP  VOP EJ MPSP DIF BWFWB TVM TVP DPOUP DPSSFOUF
GJOJTDF QPJ DPNF GBSFNP DIF BODPSB OPO TBOOP OVM MP VOB DPTB TF JP QSJNB JO OPO TBQQJBNP DPNF NVP USF FVSP OF IB EBUJ EVFu
& QPJ OPO TBQQJBNP BODP MB QFS DIJFEFSF J NJMB FV DBTTBWP  BEFTTP JODBT WFSDJu 3$

Copie non in vendita


5FSOJ

MVOFEÖ
 BQSJMF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-B QJá HSBOEF B[JFOEB EFM UFSSJUPSJP JOJ[JB PHHJ MB UFS[B TFUUJNBOB EJ SJQSFTB EPQP MP TUPQ *M TJOEBDBUP WJHJMB JM SJTQFUUP EFMMF NJTVSF EJ TJDVSF[[B

"TU B QJFOP SFHJNF MB GBTF  Ò HJË RVJ


EJ $BSMP 'FSSBOUF .PEFMMP UP OVNFSP EJ BTTFOUJ TPOP
5&3/*
$BTDBUB EFMMF .BSNPSF -"TU Ò TUBUB TUBUJ SJBWWJBUJ UVUUJ HMJ JN
VOB EFMMF QSJNF QJBOUJ JO QBSUJDPMBSF J GPS
! %B RVFTUB NBUUJOB "TU
SJUPSOB RVBTJ
BMMB OPSNB 6OPSB EJ BQFSUVSB UVUUJ J HJPSOJ HSBOEJ B[JFOEF
EFM 1BFTF
OJ EFMMBDDJBJFSJB $D F
$D -B EJSF[JPOF B[JFO
MJUÆ -B UVSOB[JPOF EFJ
QSJODJQBMJ JNQJBOUJ Í TUBUB
QFS TBMWBHVBSEBSF MFDPTJTUFNB B SJQBSUJSF
EPQP MP TUPQ
EBMF EBM  NBS[P BM  BQSJ
MF BWFWB DIJVTP J TVPJ TUB
QSPHSBNNBUB EBMMB EJSF 5&3/* JNQPTUP CJMJNFOUJ QFS VOJGPSNBSTJ
[JPOF B[JFOEBMF DPO JM SJ MP TDPSTP BMMF EJSFUUJWF FNBOBUF EBM
QSJTUJOP EFMMB RVBSUB TRVB ! -FDPTJTUFNB DIF SFHOB BUUPSOP BMMB DBTDBUB EFMMF  NBS[P MB QSFTJEFO[B EFM $POTJ
ESB *M GPSOP EFMMB DPMBUB .BSNPSF Í TBMWP %PQP MF QPMFNJDIF TJV QPTTJCJMJ *O CBTTP MBE HMJP EFJ .JOJTUSJ -BNNJ
DPOUJOVB  F UVUUJ HMJ JN SJTDIJ EJ DPNQSPNJTTJPOF EFMMIBCJUBU OBUVSBMF GMVWJB .BTTJNJMJBOP OJTUSBUPSF EFMFHBUP .BTTJ
QJBOUJ EFM GSFEEP QJY F MF QFS MB QSPMVOHBUB DIJVTVSB EPWVUB BHMJ FGGFUUJ EFM #VSFMMJ NJMJBOP #VSFMMJ IB TFN
QJY FGGFUUVFSBOOP  UVS $PWJE WFOFSEÑ TDPSTP JM HFUUP EFMMB $BTDBUB Í TUBUP QSF TPTUFOVUP MBTTPMVUB SJ
OJ MB MJOFB EFMMB DPMBUB BQFSUP B QJFOP SFHJNF QFS VOPSB $PTÑ  JOGPSNB JM MFWBO[B TUSBUFHJDB EFMMF "D
DPOUJOVB   UVSOJ JM USF $PNVOF  BDDBESÆ UVUUJ J HJPSOJ EJ BQSJMF F NBHHJP DJBJFSJF EJ 5FSOJ OFMMFDP
OP B DBMEP  UVSOJ J SF i2VFTUB EFDJTJPOF mTQJFHB MBNNJOJTUSB[JPOF  Í TUBUB OPNJB OB[JPOBMF DIF
TUBOUJ SFQBSUJ OPO TVCJTDP QSFTB EJ DPODFSUP USB $PNVOF 3FHJPOF FE &SH QFS BWSFCCF QFSNFTTP BE "TU
OP NPEJGJDIF SJTQFUUP BMMB TDPOHJVSBSF JO RVFTUB TJUVB[JPOF EJ QFSTJTUFOUF JODFS EJ DPOUJOVBSF MB QSPQSJB BU
TFUUJ NBOB QSFDFEFOUF UF[[B TVMMB SJBQFSUVSB EFM QBSDP F EVORVF EFM HFUUP UJWJUÆ DPNF FTQSFTTBNFO
/FMMJODPOUSP USB J SBQQSF TUFTTP RVBMTJBTJ SJTDIJP EJ JOUBDDBSF J EFMJDBUJ FRVJMJCSJ UF QSFWJTUP EBM EFDSFUP NB
TFOUBOUJ B[JFOEBMJ F EFMMB EFMMFDPTJTUFNB JO RVFTUJPOF %FM SFTUP J DPNQFUFOUJ OPOPTUBOUF RVFTUB DFSUF[
3TV TPOP TUBUF FWJEFO[JBUF VGGJDJ EFM $PNVOF HJÆ EBMMP TDPSTP  BQSJMF BWFWBOP [B MB QSFPDDVQBOUF TJUVB
BMDVOF BOPNBMJF EB NPEJ BWWJBUP VOB JOUFSMPDV[JPOF DPO &SH (MJ TUFTTJ VGGJDJ [JPOF TBOJUBSJB HFOFSBMF
GJDBSF F BHHJPSOBSF QFS NP IBOOP DPJOWPMUP BODIF M"VUPSJUÆ EJ #BDJOP DIF IB DIF TUB NFUUFOEP B EVSB
UJWJ EJ TBMVUF F TJDVSF[[B BGGFSNBUP EJ BWFS TFNQSF HBSBOUJUP JM SJMBTDJP DPOUJOVB QSPWB MBOEBNFOUP EJ UVUUJ
4POP TUBUJ TFHOBMBUJ DBTJ EJ UJWP EFMMBDRVB BODIF OFM QFSJPEP EJ DIJVTVSB EFM GMVT J NFSDBUJ IBOOP QPSUBUP
QFSTPOBMF DIF IBOOP FGGFU TP PSEJOBSJP BUUSBWFSTP UVCJ UBSBUJ JO HSBEP EJ TPTUFOF MB[JFOEB BE BTTVNFSF MB
UVBUP MB EPDDJB TFO[B BVUP SF MB TPQSBWWJWFO[B EFHMJ FDPTJTUFNJ GMVWJBMJ FTJTUFOUJu EFDJTJPOF EJ DIJVEFSF -B
SJ[[B[JPOF EVSBOUF MF BUUJ .-4 NVMUJOB[JPOBMF TJ Í NPTTB
WJUÆ EJ BMMJOFBNFOUP NPUP JO UFNQP NFUUFOEP JO
SJ TWPMUJ EBMM0GGJDJOB NFD DBNQP MF NJTVSF QFS HB
DBOJDB 0NF QSFTTP J SF SBOUJSF MB QJFOB TJDVSF[[B
QBSUJ TJ EFWF UFOFSF B EJ UPSJ BVUPNBUJDJ MB[JFOEB BE FGGFUUVBSF VOB TBOJGJDB DIJFTUP EJ WFSJGJDBSF MB GBUUJ EF EFM 1BFTF BE FOUSBSF EFJ MBWPSBUPSJ SJHVBSEP BJ
TUBO[B JM QFSTPOBMF EJ SF TJ Í JNQFHOBUB BE JOUFOTJGJ [JPOF EFMMF DBCJOF EFJ NV CJMJUÆ EJ JOTFSJSF JM QFSTPOB OFMMB DPTJEEFUUB TFDPOEB SJTDIJ EJ DPOUBHJP F RVBO
QBSUP DBSF JM TFSWJ[JP EJ TBOJGJDB MFUUJ F BM SFQBSUP QJY MBNJ MF OFM QSPHSBNNB EJ FGGFU GBTF %B EVF TFUUJNBOF JM UP GBUUP Í TUBUP QSFTP BE
*M TJOEBDBUP IB SJDIJFTUP EJ [JPOF EFMMF TUSBEF EB QBSUF OB[JPOF TBSÆ BHHJVOUP VO UVB[JPOF EFJ UFTU TJFSPMPHJ DPMPTTP TJEFSVSHJDP EJ WJB FTFNQJP EB EJWFSTF B[JFO
SJQSFOEFSF BM QJÜ QSFTUP MB EFJ WJHJMJ EFM GVPDP VOB WPM CPY SJTUPSP B TFSWJ[JP EFJ DJ $PO JM SJUPSOP B  UVSOJ MF #SJO Í SJUPSOBUP JO QSP EF EFM 1BFTF JO QSPDJOUP
EJTUSJCV[JPOF EFMMF NB UB B TFUUJNBOB JO BHHJVOUB EVF MBNJOBUPJ OFJ SFQBSUJ QSJODJQBMJ "TU EV[JPOF F EPQP RVBMDIF EJ SJQSFOEFSF MB QSPEV[JP
TDIFSJOF USBNJUF EJTUSJCV TFSWJ[JP JOUFSOP HJÆ BUUJWP *M TJOEBDBUP IB BODIF SJ Í USB MF QSJNF HSBOEJ B[JFO EJGGJDPMUÆ EPWVUB BMMFMFWB OF

"EEFUUJ EB TUBNBUUJOB BM MBWPSP DPO MF NBTTJNF QSFDBV[JPOJ

Manutenzione del verde


Si riparte da via dell’Argine
EJ 4JNPOB .BHHJ
5&3/*
! %B PHHJ SJQSFOEF MB NBOVUFO[JPOF EFM WFSEF
QVCCMJDP 4J JOJ[JFSÆ EB WJB EFMMh"SHJOF VOP EFJ
QPMNPOF WFSEJ EFMMB [POB JOBVHVSBUB MP TDPSTP
BOOP OFM NFTF EJ BQSJMF &SB VOBSFB QSFWBMFOUF
NFOUF DPTUJUVJUB EB WFHFUB[JPOF TQPOUBOFB PDDV
QBUB EB PSUJ VSCBOJ TQPOUBOFJ JO TUBUP EJ BCCBOEP
OP F EJ EFHSBEP 0SB
Í VO GJPSF BMMhPDDIJFM
MP EFMMB DJUUÆ -B EFDJ
TJPOF EJ SJQSFOEFSF
MhBUUJWJUÆ EJ NBOVUFO
[JPOF EFM WFSEF QVC
CMJDP Í TUBUB QSFTB
EBMMhBTTFTTPSF BM SB
NP #FOFEFUUB 4BMWB
UJ EPQP VO DPOGSPOUP
DPO J UFDOJDJ EFMMF
TVF EJSF[JPOJ F BODIF
DPO BMUSJ $PNVOJ
TVMMhJOUFSQSFUB[JPOF
EFM EFDSFUP i-F BUUJWJUÆ DIF TBSBOOP FTFHVJUF B
DVSB EFMMF EJUUF JODBSJDBUF m TQJFHB MhBTTFTTPSF #F
OFEFUUB 4BMWBUJ m TJ TWPMHFSBOOP TFDPOEP MF EJTQPTJ
[JPOJ EJ TJDVSF[[B QFS HMJ PQFSBUPSJ F QFS J DJUUBEJOJ
$FSDIFSFNP EJ SFDVQFSBSF J SJUBSEJ EPWVUJ BMMhFNFS
HFO[B JOUFSWFOFOEP DPO VO QSPHSBNNB DIF SJ
HVBSEFSÆ HSBEVBMNFOUF UVUUF MF [POF EFMMB DJUUÆ EBM
DFOUSP BJ RVBSUJFSJ B DPNJODJBSF EB RVFMMF QJÜ
QSPTTJNF BMMF BCJUB[JPOJu
*M WFSEF QVCCMJDP EFMMB DJUUÆ DPO RVFTUJ JOUFSWFOUJ
UPSOFSÆ BE FTTFSF JM GJPSF BMMhPDDIJFMMP EJ NPMUF [P
OF

Copie non in vendita


LUNEDÌ — 20 APRILE 2020 – LANAZIONE
••• 2
Umbria L’allarme Covid-19: I nodi da sciogliere

Umbria, in un mese morti cento anziani in più


Gli over 65 deceduti nei 15 comuni presi a riferimento dall’Istat cresciuti del 18% tra marzo e aprile. A gennaio invece erano in calo

L
NZ
di Michele Nucci
Decedut
i
LA SITUAZIONE
PERUGIA
1°mar
zo/
4apr
ile(
olt
re65anni
)
I malati sono 645
Anche in Umbria esiste il dub-
bio che i decessi legati al coro-
Come i guariti
navirus siano più elevati di quan- 7
0
to non raccontino i numeri uffi-
ciali della Protezione civile. E
C.
Cas
tel
l
o PERUGIA
che la gente si curi di meno. An- 60
cora una volta i numeri aggior- 2020 Sono ‘soltanto’ 645
attualmente i positivi al
nati sono quelli che di settima-
50 Covid-19 in Umbria. Con
201
9
na in settimana aggiorna l’Istat
e relativi ai 15 comuni della no- oltre ottanta guariti in un
stra regione che rappresentano 40 giorno. I dati aggiornati
circa un quarto della popolazio- alle 8 di ieri raccontano

96%
ne totale. L’ultimo report rac- infatti di 1.348 persone
conta che il numero totale delle 30 Il del
lev
itt
ime contagiate dal 28 febbraio
vittime dal primo marzo fino al Ba
sti
a Ma
rsc
iano ècompos
todaanz
iani (+ 4 rispetto a ieri), mentre
4 aprile sono state 277, contro
20 gli attualmente positivi
le 242 dell’anno prima. Amel
i
a sono 645 (83 negativizzati
Ma a balzare agli occhi stavolta
Der
uta St
ronc
one in 24 ore). I guariti sono
è il numero dei decessi delle 1
0 Gi
ano 645 (+ 86) mentre
persone anziane, di quelle cioè
Gua
dea risultano 209 i
che hanno più di 65 anni che
0
clinicamente guariti (- 48).
rappresentano il 96% del totale. Purtroppo c’è da
In sostanza di quei 277 deceduti Be
vagna Cor
cia
no F
oli
gno G.
Cat
taneo Va
lfa
bbr
ica At
ti
gli
ano M.
Cas
tri
l
li registrare un’altra vittima,
in 35 giorni, 266 erano over 65. ancora una volta a Città di
Da un anno all’altro quindi l’in- Castello (è la dodicesima
cremento – sempre riferito a chi mente differente. Nei primi due cessi e un calo da un anno all’al- I motivi? Forse li conosceremo
nei prossimi mesi o nei prossimi in quel territorio): si tratta
è in pensione – è aumentato del mesi dell’anno, quando ancora tro di oltre 17 punti percentuali.
anni, o forse mai. Di sicuro tra i di un uomo di 91 anni che
18 per cento. L’anno scorso in- del Covid si parlava solo perché Poi quando è arrivato il virus (in
Umbria il primo caso è del 28 deceduti c’erano anziani con pa- era ricoverato
fatti nello stesso periodo, negli arrivavano notizie dalla Cina, il
febbraio) i numeri cono cambia- tologie pregresse che hanno nell’ospedale tifernate. Il
stessi 15 comuni e per la stessa rapporto era rovesciato: nel
ti come si è visto. E non sfugga manifestato sintomi collegati al totale dei deceduti sale
categoria di persone, le vittime 2019 cioè ci furono 423 morti, Covid che non sono mai stati così a quota 58 in Umbria.
erano state 216, ben cinquanta un altro elemento su cui riflette-
mentre nel 2020 ce ne sono sta- ‘tamponati’. Così come molte Cala anche il numero dei
in meno: un dato che salta agli re: tra gennaio e febbraio que-
ti 350. Una differenza di 73 de- persone si sono curate ‘meno’, ricoverati: dei 1.348
occhi è inutile dirlo per motivi st’anno (sempre in questi 15 co-
proprio per colpa del coronavi- pazienti positivi sono in
diversi. Prima di tutto proprio muni) ci sono stati 175 morti rus: l’accesso agli ospedali è
con la differenza rispetto a 12 I NUMERI over 65 al mese, a marzo ben ospedale in 138 (- 3); di
crollato in modo verticale. Di si-
266, quasi cento in più. E si noti questi 30 (-2) si trovano in
mesi fa (furono l’89 per cento A febbraio le vittime curo i numeri andranno studiati,
del totale le vittime con più di che le vittime con Covid in que- terapia intensiva. Nel
sono state 175 mentre ma che i contagi da Covid-19 sia-
65 anni in quel periodo) e poi sti territori rilevate dalla Prote- no sottostimati ormai è molto complesso sono stati
perché il confronto tra gennaio- nel periodo del virus zione civile sono ufficialmente più di una certezza. effettuati 25.155 tamponi.
febbraio 2019/2020 è completa- sono salite a 266 ‘soltanto’ 20. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il territorio più colpito

«Dodici decessi a Città di Castello»


Il sindaco Bacchetta schio del contagio. Il totale dei zare le donazioni pervenute in
positivi è 54 a fronte di 55 guari- base alle priorità. Un tifernate,
’Nessuno nuovo caso
ti e 12 persone decedute. I dati che vuole rimanere anonimo,
e i guariti sono 55 indicano una tendenza definita: ha invece regalato del materia-
E’ una tendenza definita’ in tutta la settimana abbiamo le sanitario messo a disposizio-
avuto pochissime positività e ne di Muzi Betti. Non finisce
molti guariti». Intanto proseguo- qua: l’ordine dei Geometri ha
no le diverse donazioni da parte donato 120 tute di sicurezza an-
CITTA’ DI CASTELLO
di associazioni e privati sia ver- ti Covid agli operatori sanitari,
so l’ospedale che verso altre mentre il Lions con il suo presi-
Dodici guariti e nessun nuovo strutture delicate. Il Gherlinda e dente Roberto Masi ha donato
caso di Coronavirus. Ecco il l’associazione Giacomo Sintini alla Pat- Croce Bianca una ten-
quadro per il comune tifernate fanno di nuovo squadra e scen- sostruttura, 500 visiere, 30 tute
con una istantanea scattata dal dono in campo a sostegno della e un macchinario per gli esami.
sindaco Luciano Bacchetta. struttura sanitaria tifernate pro- Roberto e Roberta Cucciaioni
«Purtroppo – ha aggiunto - c’è muovendo una raccolta fondi hanno donato all’ospedale del-
un signore di 91 anni deceduto, per fronteggiare l’emergenza le mascherine. Infine Bacchetta
facciamo le condoglianze alla sanitaria provocata da Co- ha voluto ricordare che «il Co-
famiglia. Nove sono le nuove vid-19. Sarà poi la Direzione sa- mune con risorse proprie inter-
quarantene, le misure preventi- nitaria, che ha condiviso il pro- verrà Copie non in vendita
per la distribuzione dei
ve che permettono ridurre il ri- getto di crowdfunding, a utiliz- buoni spesa».
LUNEDÌ — 20 APRILE 2020 – LANAZIONE
••• 4
Umbria L’allarme Covid-19: la sfida dell’economia

«Agricoltura, manca manodopera straniera»


Maiolini: «Produzioni di vino e olio in difficoltà». La Regione promette cinquanta milioni di fondi europei per il comparto

to potrebbe venir meno»-


TERNI E’ possibile fare una stima dei
DE LUCA (5STELLE)
danni?
Uno tsunami economico si sta Ospedale da campo «Oggi è complicato perchè non
abbattendo sull’agricoltura um- sappiamo quando si ripartirà e
bra e i primi segnali sono già «Vigilare sui soldi» come si ripartirà. In questo mo-
estremamente preoccupanti mento possiamo dire che le
perché già parlano di una parali- «Tre milioni di euro per aziende agricole stanno cercan-
si che rischia di coinvolgere tut- costruire in Umbria un pic- do di rimanere in piedi, stanno
te le circa 30mila aziende attive colo ospedale da campo portando avanti la stagione e
nel settore. L’assessore regiona- da 30 posti letto (tra due stanno cercando anche di ri-
le Roberto Morroni ha convoca- mesi) mentre si prosegue strutturare l’aspetto commercia-
to un incontro con i rappresen- ad impoverire molte strut- le adeguandosi, per quanto pos-
tanti delle associazioni del setto- ture ospedaliere nel terri- sibile, alle mutate condizioni di
re, anticipando la scelta di met- vita di tutti noi. Molti ad esem-
torio, alcune delle quali
tere a disposizione le risorse del pio si sono attrezzati per fare
con gli opportuni investi-
Programma di sviluppo rurale consegne a domicilio».
ed un piano di sostegno alla li- menti consentirebbero Quali sono le difficoltà mag-
quidità delle imprese anche at- già una presa in carico in- giori? Il problema della mano-
traverso Gepafin. Complessiva- tegrata, grazie alla presen- dopera da reperire?
mente dovrebbe trattarsi di li- za reparti e professionali- «In questo momento i nodi prin-
quidità per le aziende pari a 50 Paolo Maiolini vicedirettore di Confagricoltura Umbria tà di rilievo». A criticare la cipali sono quelli finanziari e per
milioni. C’è tuttavia l’esigenza scelta sull’ospedale da qualche settore quelli legati al
di fare in fretta perché, come campo al Centro Fiere di reperimento di manodopera-
siamo soprattutto al settore del mente tutta la stagione. Per gli
spiega Paolo Maiolini, vice diret- Bastia è il consigliere re- straniera che oggi in gran parte
tore di Confagricoltura Umbria, vino e dell’olio per la zona di Or- operatori agrituristici oltre il è tornata nei propri paesi d’origi-
vieto. Abbiamo aziende che han- danno la beffa di dover anche gionale del M5s, Thomas
le grandi difficoltà del momen- De Luca. «Soldi – dice - ne. Fino a questo momento il
to stanno stravolgendo il rappor- no visto azzerati gli ordini e che restituire le anticipazioni ricevu- problema è legato a settori co-
conseguentemente non hanno te per le prenotazioni effettuate che arriverebbero dalla
to con i mercati di riferimento me il tabacco e l’ortofrutta, ma
più la liquidità per portare avan- a marzo, aprile e mesi a venire. Banca d’Italia, ma proba-
per molti produttori. se la situazione di blocco doves-
ti l’attività. Va ricordato infatti Altro grave problema è rappre- bilmente soldi che si pote-
Quali sono le principali conse- se prolungarsi avremo problemi
guenze che l’emergenza sani- che le lavorazioni agricole devo- sentato dalle aziende che lavo- vano spendere meglio, vi- analoghi anche per la cerealicol-
taria sta producendo a danno no continuare se non si voglio- ravano con l’estero, dato che gli sti anche i progetti presen- tura e più avanti per vigneti e uli-
dell’agricoltura umbra? no compromettere le produzio- ordini sono stati bloccati e quin- tati da altre regioni per be- veti. Una soluzione potrebbe es-
«Fino a questo momento sono ni. C’è inoltre il settore dell’eno- di un’importante fetta di merca- neficiare della stessa li- sere la reintroduzione del vou-
state colpite soprattutto le attivi- turismo che ha avuto un improv- nea di finanziamento. Co- cher per l’agricoltura in versio-
tà agricole che hanno un diretto viso azzeramento, e che rappre- me presidente del Comita- ne semplificata che consenti-
I MERCATI LOCALI
contatto con il consumatore fi- sentava, con le visite guidate in to per il controllo e la valu- rebbe anche a pensionati, stu-
nale, quindi agricoltori che han- azienda, un flusso di cassa im- «Colpite le attività tazione, farò dquanto in denti, lavoratori in cassa integra-
no negozi, punti vendita, parte- portante. Discorso a parte va fat- che hanno un diretto mio potere per verificare zione di sopperire alle esigenze
cipano a mercati locali o che ri- to poi per gli agriturismi che, co- che le risorse siano spese contingenti. Sono a rischio pro-
forniscono il settore della risto- me tutto il settore turistico-ricet- contatto dotti come vino e olio».
correttamente».
razione. A tale proposito, pen- tivo, vede compromessa seria- con il consumatore» C. Lattanzi

La ripartenza
MODENA (FI)

Modello Umbria
’Governo ci ascolti’
Negozi e ristorazione
«La regione ha le carte
in regola per diventare
Reinventarsi in digitale
un esempio per tutti» scenario lo avrà il comparto
Per le sue ridotte dimensioni,
che di solito sono un limite, dell’information technology e
«Il lavoro, l’impegno, la del digitale, a sua volta chiama-
determinazione della Pre- il nostro territorio può diventare
to ad uno scatto in avanti per es-
sidente Tesei nel costrui- luogo di sperimentazione sere protagonista di una innova-
re la fase 2 dell’Umbria de- zione che diventi strutturale, e
ve trovare ascolto da par- non solo obbligata dall’emer-
te del Governo. Lo scrivo PERUGIA genza. E l’Umbria, proprio in vir- La videoconferenza di Assintel Umbria durante la quale si è parlato
senza spirito di parte, per- tù di quelle ridotte dimensioni delle opportunità che il digitale può dare alla nostra regione per la ripartenza
ché ritengo che fare che sono da sempre un limite,
Commercio, ristorazione, ricet-
dell’Umbria un modello può in questo caso essere inve-
tività, logistica, ma anche mani-
per la ripartenza va da a fatturiero, sanità: tanti settori, ce luogo di sperimentazione di te attiva, mettere le proprie più vendita di solo prodotto, ma
vantaggio della nostra col- anzi un’intera economia che, a soluzioni avanzate. La grande competenze a disposizione de- sempre più di prodotto+servizio
lettività e del Paese». A dir- causa dell’emergenza Covid 19 sfida che dovranno affrontare è gli altri comparti, supportarli – ha sottolineato la presidente
lo Fiammetta Modena, se- e per scongiurare una recrude- stata al centro dell’assemblea nel reinventare il proprio modo nazionale Assintel Paola Genera-
natrice umbra di Forza Ita- scenza del contagio, dovranno elettiva di Assintel Umbria, alla di proporsi e di fare business, es- li – e il nostro impegno è far sì
lia, secondo cui «l’Umbria «reinventare» il loro modo di es- guida del quale è stato confer- sere interlocutore di Regione e che la tecnologia e la trasforma-
ha le carte in regola per es- sere, ed affrontare il dopo lock- mato Roberto Palazzetti. «In un Comuni con progetti che valo- zione digitale supportino la rein-
sere un esempio e partire down con un approccio diverso momento così critico – ha di- rizzino ed arricchiscano il no- gegnerizzazione dell’economia,
per prima, ma per farlo de- da quello consueto. Un ruolo chiarato il coordinatore di Assin- stro territorio. Vogliamo insom- del lavoro, dei servizi pubblici».
ve esserci l’impegno di fondamentale per aiutare impre- tel Umbria Roberto Palazzetti – ma essere protagonisti nel co- Per raggiungere questo obietti-
tutti». se, mondo del lavoro e servizi la comunità ICT e digitale um- struire una comunità che speri- vo c’èCopie non in enorme
però l’ostacolo vendita
pubblici ad adeguarsi al nuovo bra deve essere particolarmen- menta il futuro». «Non ci sarà della mancanza di risorse.
SPECIALE CORONAVIRUS

LA GUIDA RAPIDA PROFESSIONISTI / 1 PROFESSIONISTI / 2

Mutui casa: Reti e specializzazioni Studi «smart»: tutte


tagliare i costi per la ripartenza le spese deducibili
Cherchi e Uva —a pag. 11 Nicola Forte —a pag. 11
tra moratoria,
rinegoziazione
DOPO IL RINVIO DEL CODICE AMMORTIZZATORI
Fallimenti dal 1° luglio Cig: così maternità,
e nuovi tassi senza paracadute infortuni, ferie e 104
— Nell’inserto dell’Esperto Risponde Iorio e Limitone —a pag. 18 Lacqua e Rota Porta —a pag. 20

ILLUSTRAZIONE DI STEFANO MARRA

La giustizia
si salva online
ma da luglio
è rischio caos
Penale. Fino al 30 giugno uso di teleconferenze
€ 2 in Italia esteso a indagini preliminari e udienze. Timori
Lunedì 20 Aprile 2020
Anno 156° — N° 109 per riservatezza dei dati e garanzie della difesa

00420
Civile e amministrativo. La possibilità della
9 770391 786418 trattazione scritta facilita il processo digitale
con “Premio Strega 1-Inseparabili” € 10,90 in più; con “Premio
Strega 2-Resistere non serve a niente” € 12,90 in più; con “Premio
A confronto le misure adottate in 12 Paesi
Strega3-Ildesideriodiesserecometutti”€12,90inpiù;con“Premio
Strega 4- La Ferocia” € 12,90 in più; con “I giorni dell’emergenza” €
9,90 in più; con “Norme e Tributi” € 12,90 in più; con “Aspenia” €
12,00 in più; con “Agevolazioni Casa” € 9,90 in più; con
“Compensazioni 2020” € 9,90 in più; con “2020 Regime Forfettario”
€ 9,90 in più; con “Il Nuovo Bilancio” € 9,90 in più; con “Corona di Biglieri, Camera, Cherchi, Degli Innocenti,Maglione, Mazzei - alle pag. 2 e 3
Virus” € 9,90 in più; con “Reati Societari e Bilancio” € 9,90 in più; con
“Amministratori di Società” € 9,90 in più; con “How To Spend It” € Altri servizi di Pascasi e Vaccaro a pag. 21
2,00 in più; con “IL Maschile” € 4,00 € 0,50 in più.
Prezzi di vendita all’estero: Monaco P. € 2 (dal lunedì al
sabato), € 2,5 (la domenica), Svizzera SFR 3,20

Fisco, quattro mosse per le imprese Eurobond, salva-Stati


ilsole24ore.com
lunedi@ilsole24ore.com

Aziende dopo lo shock. Incentivi a chi ricapitalizza, meno vincoli sugli interessi passivi
o recovery: in Europa
in chiave anti debiti, spinta alle aggregazioni contro le chiusure e compensazioni più facili caccia a mille miliardi

-31,1
Mentre il Governo lavora al “de-
creto Aprile” (oggi in Consiglio L’EDITORIALE RICOSTRUZIONE
dei ministri si decide lo scosta-
mento di bilancio) diventa ogni Per battere il coronavirus l’Euro-
MERCOLEDÌ
CON
giorno più evidente che serve una
fiscalità adatta alla crisi innesca-
LA LEVA CHE SERVE zona e l’Unione europea sognano
- ma non all’unisono - il corona-
IL SOLE tata dal coronavirus. Con incenti-
vi che favoriscano l’apporto di AL RILANCIO DEL PAESE bond e discutono il lancio di un
maxi Fondo europeo per la rico- in %
capitale e risorse di terzi nelle im- struzione da almeno mille miliar-
prese, così da controbilanciare la di (secondo alcune stime ne seri- La perdita della Borsa

Focus
crisi di liquidità, senza far cresce-
re i debiti. Ma anche una sempli- Tasse «out» di Salvatore Padula rebbero aaddirittura 1.500). Lo
strumento al centro della grande
di Milano dal 21 febbraio
a venerdì scorso 17 aprile
ficazione dei canali di finanzia-
Dagli Isa partita politica consiste in un “eu-
Tutte le regole
Q Mercati
mento alternativi alle banche, a uella del “fisco amico” ostina ad affrontare situazioni robond di scopo”, cioè pandemi-

per il ritorno
partire dai bond, e la possibilità
di applicare il bonus aggregazio- alle società è una leggenda che
infinite volte è
straordinarie con modalità e
strumenti ordinari.
co, un titolo di debito europeo -
che oggi non esiste e che va oltre i
La bussola
all’attività
ni a tutti i tipi di operazione. Il
tutto tramite misure stabili nel di comodo evaporata davanti
all’evidenza dei fatti. Da ultimo,
Quasi che nulla stia
accadendo.
bond europei emessi per ora da
Mes , Bei e commissione Ue - mi-
delle Borse:
tempo. Intanto, tra le misure allo proprio in queste settimane di Non è un mistero che rato esclusivamente agli investi-
studio per il “decreto Aprile”, c’è i tabù finiti emergenza coronavirus. alcune misure sin qui adottate menti per la ricostruzione euro-
male tre test
Inserto di 16 pagine in vendita anche un potenziamento delle Vuoi per l’approssimazione siano deludenti sotto il pea. Gli eurobond attualmente in
a 0,50 euro oltre il quotidiano compensazioni e un intervento in fuorigioco con cui talvolta vengono scritte profilo della chiarezza, circolazione, tra vecchie e nuove
su quattro
sui bonus. le norme. Vuoi per quella dell’efficacia e persino della emissioni, ammontano a circa
Ceppellini, Dell’Oste, Dario Deotto —a pag. 4 cultura inossidabile di un tempestività. 1.300 miliardi. Andrea Gennai —a pag. 7
Lugano e Parente —a pag. 5 apparato amministrativo che si —Continua a pagina 5 Isabella Bufacchi —a pag. 7

Asili e scuole private:


GIOVEDÌ
CON
IL SOLE
in arrivo il paracadute
ISTRUZIONE ASSIST E N Z A

Sgravi fiscali più robusti per le


Instant book spese scolastiche e un fondo ad
hoc per aiutare le famiglie in dif- Famiglie
Decreti Covid-19: ficoltà con il pagamento delle
rette. Sono le due alternative allo Reddito
gli esperti studio per sostenere le 12mila
scuole paritarie, messe in crisi cittadinanza
rispondono dalla sospensione dei servizi sco-
lastici ed educativi per il corona- al boom
virus. Le scuole paritarie sono
Guida di 80 pagine in vendita
a 0,50 euro oltre il quotidiano
frequentate da 866mila allievi.
L’allarme riguarda anche i gesto-
di richieste:
ri de gli asili nido, dopo che i Co-
muni hanno disposto l’azzera-
+9% a marzo
mento, da marzo, dei contributi
Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
a carico delle famiglie. Michela Finizio —a pag. 10
Bruno, Melis e Tucci —a pag. 8

Copie non in vendita


Il Piemonte, maglia nera per morti e contagi insieme alla Lombardia, cambia
task force e Cirio ammette gli “errori”. Invece Fontana&C. restano infallibili y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!z!&!$!"

del Lunedì

Lunedì 20 aprile 2020 – Anno 12 – n° 109 eil1,80


a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con libro “La– svendita
Arretrati: e 3,00
di Autostrade”
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Dal 4 maggio Nuove chiusure se ricrescono contagi e ricoveri Mediapart Macron parlò di cancellazione, poi la retromarcia
Ma mi faccia
Clausole-salvaguardia Africa, la pandemia il piacere

per riaprire: “zona del debito estero » MARCO TRAVAGLIO

rossa” se si superano col tirchio Occidente S


tampa satirica.“T ra v a-
glio batte Berlusconi sul
conflitto d’interessi e
q PASCIUTI A PAG. 2 q PIGEAUD A PAG. 14 - 15 prende l’Eni”.“Il Fatto Quotidia-
no è tornato ad attaccare a testa
bassa Claudio Descalzi. Cioè
l’amministratore delegato
L’INTERVISTA alla “Suddeutsche Zeitung” su Eurobond, Mes e il vertice di giovedì dell’Eni. Ormai però il gioco è
scoperto: l’attacco del Fatto non

Ue, Conte pensa al veto


nasce, come tutti immaginano,
dalla solita furia giustizialista
(Descalzi è indagato), ma stavol-
ta nasce da una più
prosaica furia di po-
tere. Il Fatto
vuole l’Eni
per sé... Il
Fatto (che
p In un colloquio che uscirà ormai tratta
oggi sul quotidiano tede- STORIA DI COPERTINA L’altro fronte direttamente con il Pd,
sco, il premier avvisa Mer- senza più la mediazio-
kel e Rutte: “Il loro punto
di vista sugli Eurobond de-
ve cambiare”. Ribadito an-
Medici militari & Corona: ne di Di Maio) bastona
Descalzi per aumenta-
re la propria forza nella trattati-
che il no al Mes. In caso con-
trario è in campo l’ipotesi
in guerra, ma senz’armi va. Alla fine è disposto a cedere
su Descalzi purché gli si permet-
del veto dell’Italia al Consi- ta di mettere le mani sulla Pre-
glio europeo del 23 aprile sidenza con una pedina che è
controllata direttamente da Tra-
q OLIVER MEILER vaglio... Non era mai successa u-
A PAG. 3 na cosa del genere... Spesso si
parla di conflitto di interessi, in
particolare da quando Berlusco-
ni è in politica. Lo schieramento
CHI HA PAURA populista-giustizialista, che da
tempo ormai ha trovato in Tra-
DEL 25 APRILE vaglio e nel suo giornale la guida
q ETTORE BOFFANO A PAG. 2 Negoziato Il premier Conte e la cancelleria Angela Merkel Ansa politica e morale (una specie di
Maotsetung) ha sempre avuto
due chiodi fissi: la guerra al con-
flitto di interessi e la guerra alla
ALL’INTERNO ESCLUSIVO È obbligatorio per legge dal 2001 lottizzazione. Beh, ora le parti si
sono rovesciate. La richiesta da
MONTENEGRO
“Il Covid scuote
Rischio-virus: Trivulzio parte di un giornale di avere per
sé la Presidenza dell’Eni non si
era mai vista. Né nella lunga sto-

la Chiesa. Basta col protocollo sbagliato ria delle lottizzazioni politiche


né nella storia dei conflitti di in-
teresse... Un giornale che è e-
egoismi nell’Ue” p La Rsa milanese quando spressione del governo, della
esplose l’epidemia non ave- magistratura e dell’Eni” (Piero
q TECCE A PAG. 8 va ancora aggiornato nean- Sansonetti, Il Riformista, 18.4).
che il documento di valuta- Tutta invidia perché ora faccio
zione di rischio biologico benzina gratis.
REGIONI & AFFARI Facci lei/1. “... come se avreb-
per le normali infezioni. p Infermieri e dottori in divisa: “Siamo stati cata- be potuto fare una grande zona
Sanità privata: L’azienda: “Approvato il 5 pultati negli ospedali senza protezioni né prepara- rossa da sola, senza un esercito”
marzo”. A pandemia già zione”. Rischi anche per i soldati in servizio per (F.F., Libero, 12.4). Mi sa che Fac-
col centrodestra drammaticamente in corso strada, che dormono ammassati nelle camerate ci, in realtà, si chiama Farebbi.
Facci lei/2. “Adesso basta,
fa ancora festa q MASSARI q DIMALIO E MECAROZZI A PAG. 10 - 11 spezzo le catene. Martedì me ne
Il Pio Albergo Trivulzio Ansa A PAG. 5 vado al mare” (F.F., Libero, 12.4).
q SALVINI A PAG. 7 Mo’ me lo segno.
Facci lei/3. “Sono evaso dai
domiciliari e mi sono trovato be-
UNIVERSITÀ Lezione telematica per chi ha sempre spiegato a braccio La cattiveria nissimo. In auto fino a Lecco”
(F.F., Libero, 15.4). Più che una

TIMORI (E SCOPERTE) DI UN PROF ONLINE Il Giornale: “A 90 gradi


il coronavirus
muore”. Allora Sallusti
destinazione, una vocazione. A
proposito, com’era il mare a Lec-
co?
» MARCO MARZANO lezioni online ho ignoto, dove tutta la “sapien- non corre pericoli Troppa grazia. “Si sa che se
pensato subito che za pastorale” di governo WWW.FORUM.SPINOZA.IT scrivi sul Fatto hai uno scudo pe-

BRUTTE NOTIZIE D ico la verità:


quando il mio
Ateneo, dando mo-
si trattasse di
un’iniziativa en-
comiabile, ma ho
dell’aula costruita in venti e
più anni di carriera è sembra-
ta essere diventata improv- Le rubriche
nale tombale” (Alessandro Sal-
lusti, il Giornale, 16.4). Disse
quello che, dagli arresti domici-
C’è l’infodemia, stra di un’efficienza anche sentito un visamente inutile e super- liari, fu graziato da Napolitano.
davvero notevole e alla brivido risalire lun- flua. Al posto dell’aula avrei q HANNO SCRITTO PER NOI: I Conti non tornano. “Ades-
ecco il contagio faccia di tutti quelli che si go la schiena. Come la avuto, e per chissà quanto AMBROSI, BOCCOLI, BUTTAFUOCO, so ci interessa di aiutare Conti a
ostinano a sottovalutare la stragrande maggioranza dei tempo, il monitor di un com- CELI, COLOMBO, CUCCARO, non commettere errori” (Silvio
delle fake news forza e la qualità delle uni- colleghi (anche di tanti che puter. E un amico e collega DAINA, DALLA CHIESA, Berlusconi, presidente FI, colle-
versità pubbliche italiane, ha non lo confesserebbero mai), maliziosetto aveva aumenta- D’ESPOSITO, DE RUBERTIS, gato da Nizza con D ima rt ed ì,
q BORZI A PAG.9 allestito, in pochi giorni, un mi sono sentito lanciato a tut- to la mia agitazione. GENTILI, LUCARELLI, MONTANARI, La7, 14.2). Cominciamo bene.
sistema che consente di fare ta velocità verso un territorio SEGUE A PAGINA 23 SCIENZA, TRUZZI E ZILIANI SEGUE A PAGINA 13

Copie non in vendita