Sei sulla pagina 1di 12

Università degli Studi di Palermo

Dipartimento dell’Innovazione Industriale e Digitale


Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica
Corso di Disegno Assistito da Calcolatore

Corso di Disegno Assistito da Calcolatore

Prof. T. Ingrassia, Prof. V. Nigrelli


con la collaborazione dell’Ing. V. Ricotta

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO
SPONTANEO

ROSETTE

La rosetta dà appoggio al dado, distribuendo lo sforzo e


proteggendo la superficie

1
ROSETTE

CLASSI DI BULLONERIA

In alto, classi di resistenza di viti e dadi (nella seconda riga l’indicazione secondo
la norma precedente che si trova nella marcatura di viti ancora in uso); in basso,
alle classi dei dadi corrispondono quelle delle viti con cui è consigliabile
l’accoppiamento

2
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Rosetta elastica spaccata

Rosetta elastica spaccata in opera

Le rosette elastiche spaccate unificate


secondo la norma UNI 1751. la forma B ha
estremità diritta, la forma A piegata

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Rosetta elastica a tazza o conica (UNI 8836)

Rosette a tazza montate in parallelo

3
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Sistema dado - controdado

Dado e controdado possono costituire una falsa


testa, che consente un facile avvitamento o
svitamento di un prigioniero

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Elementi di bulloneria con inserti


elastici in funzione antisvitamento

Dado con inserto elastico

4
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Dado elastico interamente metallico: in b il principio di funzionamento

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Dadi tagliati: la deformazione è indotta in a da una vite di pressione, in b da


una vite mordente

Dadi tagliati SNEP: in a e b il principio di funzionamento (il dado più alto


esercita un’azione di serraggio più energica), in c e d le relative proporzioni)

5
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Dado autofrenante VARGAL con molla (corrispondente al tipo UNI 9319): il collare
superiore aumenta l’attrito sul filetto per deformazione della molla

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Dado autofrenante REXER con inserto in acciaio: l’inserto bloccato nel dado con un
bordino esercita assialmente una spinta dovuta a deformazione elastica

6
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Dado autofrenante TOPLOCK: l’attrito supplementare è generato dalla realizzazione dei filetti
terminali predeformati

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Dadi flangiati: l’effetto


antisvitamento si ottiene nel
caso a per il fatto che la flangia
è in pratica una rosetta elastica
a tazza, così nel tipo b con una
rosetta elastica dentata, mente
nel tipo c si ha un più leggero
effetto frenante dovuto alla
scabrosità della flangia
d’appoggio

7
DADO E CONTRODADO
Collegamento con solo dado

-F
-F

DADO E CONTRODADO
Collegamento con dado e controdado

∆F=F

F
∆F

F-∆F

-F -F

8
DADO E CONTRODADO
Collegamento con dado e controdado

F*>F

F* F*+f

-f

-F* -F*

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO


Dado coronato o ad intagli

Dadi ad intagli unificati UNI 5593

9
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO
Dado coronato o ad intagli

Dadi ad intagli con copiglia: funzionamento e montaggio

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Rosetta di sicurezza con linguetta: sono illustrati alcuni esempi di applicazioni e le


dimensioni caratteristiche delle rosette unificate UNI 6600

10
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Rosette di sicurezza con nasello o dentino, unificate UNI 6599

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO


Impedimento alla rotazione realizzato con
una piastrina unica per due viti

Piastrine di sicurezza, UNI 6601


Legatura delle teste delle viti

11
DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Ghiera ad intagli

Rosetta di sicurezza per ghiere

DISPOSITIVI ANTISVITAMENTO SPONTANEO

Funzionamento della rosetta di sicurezza nel montaggio di ghiere Esempio di bloccaggio di un cuscinetto a sfere
con ghiera ad intagli e rosetta di sicurezza

12