Sei sulla pagina 1di 27

*44/ 

7FOFSEÖ  BQSJMF  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

4FDPOEP M"HFO[JB 6NCSJB 3JDFSDIF MF BUUJWJUË QSPEVUUJWF EFWPOP QSPHSFTTJWBNFOUF UPSOBSF PQFSBUJWF

1FSTJ   NJMJBSEJ EJ GBUUVSBUP


1&36(*" 1SJNP QJBOP
! /FJ RVBSBOUBEVF HJPS
OJ TUJNBUJ EJ CMPDDP EFMMF 5FOTJPOF BMUB TVM UFNB SJQBSUFO[B
BUUJWJUÆ QSPEVUUJWF M6N
CSJB QFSEF   NJMJBSEJ EJ Fine del lockdown
GBUUVSBUP & MB TUJNB SJDBWB Scontro Stato-Regioni
UB TVJ EBUJ GPSOJUJ EBMM"HFO
[JB 6NCSJB SJDFSDIF 4POP
 MF B[JFOEF VNCSF
DIJVTF QFS FGGFUUP EFM EF
DSFUP BOUJ $PWJE *M MPDLEP
XO DPOHFMB   NJMJBSEJ
EJ GBUUVSBUP BOOVP F   NJ
MJBSEJ EJ WBMPSF BHHJVOUP
TVJ EPEJDJ NFTJ & EBUP
DIF GPSOJTDF M"HFO[JB 6N
CSJB 3JDFSDIF /FM QFSJPEP ¼ B QBHJOB 
EJ TFSSBUB QFS MF BUUJWJUÆ
OPO FTTFO[JBMJ EJ JOEVTUSJB -P TDSJUUPSF Ò NPSUP JO 4QBHOB
F TFSWJ[J JM GBUUVSBUP DIF WB
JO GVNP Í EJ   NJMJBSEJ Il Coronavirus ha ucciso
& EJ  FVSP MB QFSEJ anche Luis Sepulveda
UB OFUUB EJ WBMPSF BHHJVOUP
1FS J SJDFSDBUPSJ "VS HMJ BN
NPSUJ[[BUPSJ TPDJBMJ NFTTJ
JO DBNQP iOPO QPTTPOP FT
TFSF NBOUFOVUJ B MVOHP F *M QSFTJEFOUF SFHJPOBMF $PMEJSFUUJ MBODJB VO BQQFMMP %BMM"ODJ BSSJWB VO BWWFSUJNFOUP JO WJTUB EFMMB SJQSFTB
EPWSBOOP MBTDJBSF TQB[JP
BM QSPHSFTTJWP SJBWWJP EFMMF
BUUJWJUÆ OPO BQQFOB MF DPO
Agabiti: “Agricoltura in difficoltà De Rebotti: “Comuni a rischio default
EJ[JPOJ TBOJUBSJF MP DPOTFO
UJSBOOPu
subito liquidità e zero burocrazia” servono rapidi interventi mirati”
¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ ¼ B QBHJOB  %POJ ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  %P[[JOJ

6OB EFMMF UFSBQJF JOUFOTJWF WFSSË VUJMJ[[BUB QFS MF DIJSVSHJF NB OVPWJ QFSDPSTJ JO TJDVSF[[B F WJB BMMB TBOJGJDB[JPOF EFJ MPDBMJ
Lotta al virus
Anche i militari L’ospedale di Perugia il primo ad attivare la fase 2
in prima linea 5&3/* 1&36(*" '0-*(/0 6.#3*"
'0-*(/0 Salta Umbria jazz spring 2020 ! -B[JFOEB PTQFEBMJFSB Bazzica: “Non ci siamo mai fermati” Aumentano le violenze
EJ 1FSVHJB QSFTFOUB JM QJB
! $Í BODIF VOFDDFMMFO OP QFS FOUSBSF OFMMB GBTF  durante la quarantena
[B VNCSB EFMMF 'PS[F BSNB QPTU $PWJE *M QSPHFUUP QSF
UF JNQFHOBUB OFMMB MPUUB BM WFEF MB SJDPOWFSTJPOF EJ ¼ BMMF QBHJOB  F 
WJSVT & JM $FOUSP EJ TFMF[JP VOP EFJ EVF SFQBSUJ EJ UFSB
OF F SFDMVUBNFOUP EFMM&TFS QJB JOUFOTJWB B SJBOJNB[JP 1&36(*"
DJUP DIF EB 'PMJHOP IB JO OF QPTU PQFSBUPSJB QFS HMJ
WJBUP TBOJUBSJ B 1JBDFO[B F JOUFSWFOUJ DIJSVSHJDJ DPN Controlli per strada
QFSTPOBMF B 3PNB QFS VO BS QMFTTJ DIF EPWSBOOP SJ 62 multati in un giorno
SVPMBNFOUP TUSBPSEJOBSJP QSFOEFSF QFS UVUUF MF TQF
¼ B QBHJOB  $BTBHSBOEF ¼ B QBHJOB  4DIJMMBDJ DJBMJUÆ ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 70--&:
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

 

*M (SJGP SJUSPWB (ZPNCFS %PQQJP DPMQP )FZOFO
i1SPOUP QFS MB TFSJF " 'JSNB JM SJOOPWP 
 



F MB OB[JPOBMF TMPWBDDBw DPO MB 4JS F MB 1PMPOJB   


 



 
   
 
   


 
  
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ ¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ      

Copia non in vendita


VENERDÌ 17 aprile 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Disagio sociale Mancato rispetto delle norme

La violenza dei mariti Fermate


Botte alle mogli sei aziende
durante la quarantena non sicure
Scarponi a pagina 9 A pagina 9

Il virus produce una nuova povertà


In un solo mese cresce del trenta per cento il numero delle famiglie costrette a chiedere aiuto A pagina 6

IL BILANCIO

E’ stata un’altra
giornata nera
Tre decessi
e sette positivi
A pagina 2
IL PROFESSOR MENICHETTI
Parla il commissario Onnis
Un perugino
Ecco la voce al lavoro
dell’ospedale: per curare
«Qui abbiamo con il plasma
fatto la guerra» IL VIRUS FERMA LA FESTA DEI CERI MA NON IL CORAGGIO DEGLI UMBRI Miliani a pagina 4
Nucci a pagina 3

LA TENACIA Giove

Una settimana
DI UN POPOLO
M.Coletti e Bedini a pagina 5
in «zona rossa»
Contagi tenuti
sotto controllo
Cinaglia a pagina 2

Castelnuovo Amelia

Grave incidente «Chi l’ha visto»


L’agricoltore riapre il caso
non ce l’ha fatta di Barbara Corvi
L’uomo di 66 anni era finito sotto le ruote La donna di 35 anni è scomparsa nel 2009
del trattore. Un mese di agonia, poi la morte Una vicenda già archiviata dalla Procura
Copia non in vendita
Baglioni a pagina 16 A pagina 20
1FSVHJB

WFOFSEÖ
 BQSJMF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

4POP BVNFOUBUJ EJ VO UFS[P J OVDMFJ BTTJTUJUJ BMMFNQPSJP DJUUBEJOP OFM NFTF EJ NBS[P

$BSJUBT BMUSF  GBNJHMJF DIJFEPOP BJVUP


EPMPSPTP QPTTB DPOUJOVBSF
 BE BQSJSF JM DVPSF EFMMBUUFO -B EPOB[JPOF

   [JPOF WFSTP MBMUSPu EJDF JM
EJBDPOP (JBODBSMP 1FDFUUJ

EJ 'SBODFTDB .BSSVDP
EJSFUUPSF EFMMB $BSJUBT EJ 1F
SVHJB$JUUÆ EFMMB 1JFWF DIF
Da Aronc e impiegati pubblici
1&36(*"
IB BODIF QSFTFOUBUP J OV
NFSJ EFMMBUUJWJUÆ EFJ RVBU
! 4POP  MF OVPWF GBNJ USP FNQPSJ TPMJEBMJ EFM
12 mila euro all’ospedale
HMJF QPWFSF DIF OFM NFTF EJ  (MJ FNQPSJ TPOP TV 1&36(*"
NBS[P BQQFOB USBTDPSTP QFSNFSDBUJ JO DVJ MF GBNJ
IBOOP EPWVUP GBSF SJDPSTP HMJF EPUBUF EJ UFTTFSF B QVO ! *O RVFTUP QFSJPEP EJ FNFSHFO[B UVUUJ DFSDBOP EJ
BMMFNQPSJP EFMMB TPMJEBSJF UJ WBOOP F QSFOEPOP DJÖ EJ SFOEFSTJ VUJMJ F GBSF HFTUJ TPMJEBMJ /PO QPUFWB RVJOEJ
UÆ EFMMB $"SJUBT EJ WJB $PSUP DVJ IBOOP CJTPHOP i*M EBUP NBODBSF BMMBQQFMMP "SPOD  "NJDJ EFMMB SBEJPUFSBQJB
OFTF DIF BDDPHMJF MVUFO[B QJÜ SBQQSFTFOUBUJWP m TQJF PODPMPHJDB EJ 1FSVHJB  DIF GB HJÆ UBOUP QFS J NBMBUJ
EJ 1FSVHJB DJUUÆ "J  OV HB 1BPMP .POUPSJ DVSBUPSF -BTTPDJB[JPOF IB RVJO
DMFJ HJÆ UJUPMBSJ EJ UFTTFSB F EFM SFQPSU EJ TUVEJP m Í RVFM EJ QSPNPTTP VOB SBDDPM
BMMF PMUSF  QFSTPOF CJTP MP EFMMF GBNJHMJF GSVJUSJDJ B UB GPOEJ USBTPDJ F TJNQB
HOPTF OF TF OP BHHJVOF DJS DVJ TPOP TUBUF DPOTFHOBUF UJ[[BOUJ DIF IB QFSNFT
DB VO UFS[P B DBVTB EFMMB DSJ OFM   UFTTFSF QJÜ TP EJ EPOBSF CFO 
 UFTTFSF FVSP BMMhB[JFOEB PTQFEB
CBCZ  MJFSB EJ 1FSVHJB
5FTTFSF CBCZ OFM 
"ODIF J EJQFOEFOUJ
0MUSF  MF UFTTFSF QFS J QJá QFS VO OV EFMM"HFO[JB EFMMF &OUSB
NFSP DPN UF IBOOP SBDDPMUP EFJ
QJDDPMJ GBNJHMJF HJPWBOJ JOEJHFOUJ QMFTTJWP EJ GPOEJ EB EFTUJOBSF
 QFSTP .BSLFU -FNQPSJP EJ 1FSVHJB DJUUË TJ USPWB JO WJB $PSUPOFTF BMMPTQFEBMF EJ 1FSVHJB F
TJ JOOFTDBUB EBMMFNFSHFO OF USB BEVMUJ F NJOPSJu -JO BMMB 6TM  JO QBSUJDPMBSF
[B $PSPOBWJSVT i4POP GBNJ DSFNFOUP EFMMF UFTTFSF CB HMJF JUBMJBOF TJ SFHJTUSB OFHMJ SF GBNJHMJB TPOP BVNFOUBUF MF PSHBOJ[[B[JPOJ TJOEB
HMJF JO HSBWJ EJGGJDPMUÆ QFS CZ FWJEFO[JB DIF TPOP TFN FNQPSJ EFMMF EVF QSJODJQBMJ EJ  VOJUÆ F OFJ QSJNJ DJO DBMJ IBOOP SBDDPMUP
DIÊ OPO IBOOP BM NPNFOUP QSF QJÜ MF HJPWBOJ GBNJHMJF B BSFF JOEVTUSJBMJ 4BO 4JTUP F RVF BOOJ EJ BUUJWJUÆ EFHMJ  FVSP USB JM QFSTPOBMF 4POP TUBUJ  J MBWPSBUPSJ
VO MBWPSP F RVFMMP DIF BWF DIJFEFSF BJVUP F RVFMMF JUB 1POUF 4BO (JPWBOOJ EPWF &NQPSJ JO QBSUJDPMBSF EFM EJ UVUUF MF TFEJ EFMMF EJSF[JPOJ QSPWJODJBMJ EJ 1FSVHJB F
WBOP QSJNB OPO HMJ IB DPO MJBOF FE FVSPQFF TPOP JO BV EJ QJÜ QFSTJTUPOP HMJ FGGFUUJ 5BCHIB EJ 1FSVHJB MF QFSTP 5FSOJ DIF IBOOP EBUP JM QSPQSJP DPOUSJCVUP i$PO RVF
TFOUJUP EJ NFUUFSF EB QBSUF NFOUP SJTQFUUJWBNFOUF JM EFMMB DSJTJ PDDVQB[JPOBMF OF BJVUBUF TPOP TUBUF  TUP HFTUP  TQJFHBOP JO VOB OPUB J QSPNPUPSJ  BCCJBNP
SJTQBSNJ UBMJ EB QPUFS GSPO   F JM  -F GBNJHMJF "E FTFNQJP BMM&NQPSJP EJ MB NFUÆ EFMMF RVBMJ OFMMVMUJ WPMVUP NBOJGFTUBSF TUJNB F WJDJOBO[B BHMJ PQFSBUPSJ
UFHHJBSF RVFTUFNFSHFO[B QSPWFOJFOUJ EBMM"GSJDB TP 4BO 4JTUP MF GBNJHMJF JUBMJB NP BOOP  (SBO QBSUF TBOJUBSJ QFS JM MPSP SJMFWBOUF TGPS[P RVPUJEJBOP $PNF
4QFSJBNP EJ OPO EPWFS QBT OP JM  RVFMMF MBUJOPBNF OF IBOOP SBHHJVOUP RVBTJ JM EJ RVFTUF QFSTPOF TPOP GSVJ MBWPSBUPSJ QVCCMJDJ TJBNP PSHPHMJPTJ EFMMP TUSBPSEJOB
TBSF EBMMB QBOEFNJB BMMB DB SJDBOF JM  F MF BTJBUJDIF JM  DPOUSP JM  EFM  USJDJ EFHMJ FNQPSJ EB QJÜ BO SJP MBWPSP DPNQJVUPu
SFTUJB 2VFTUP FWFOUP DPTÑ   -BVNFOUP EJ GBNJ $PNQMFTTJWBNFOUF MF UFTTF OJ '.

*O UVUUP MF GPS[F EFMMPSEJOF IBOOP GFSNBUP  QFSTPOF


Controlli, 62 multe in un giorno
1&36(*" MF Í TUBUP TBO[JPOBUP QFS
DIÊ UFOFWB BQFSUP TFO[B MB
! 4POP  MF QFSTPOF CFD QSFWJTUB BVUPSJ[[B[JPOF
DBUF B TQBTTP JO HJSP TFO[B "ODIF HMJ BHFOUJ EFMMB QPMJ
BMDVO NPUJWP OFMMB HJPSOBUB [JBMPDBMF EJ 1FSVHJB DPNF
EJ NFSDPMFEÑ *M EBUP Í TUBUP PHOJ HJPSOP JFSJ IBOOP FG
SFTP OPUP EBMMB 1SFGFUUVSB GFUUVBUP J DPOUSPMMJ JO UVUUP JM
EJ 1FSVHJB DIF DPPSEJOB J UFSSJUPSJP DPNVOBMF F JO
DPOUSPMMJ EFMMF GPS[F EFMMPS QBSUJDPMBSF
EJOF "J  USBTHSFTTPSJ TPOP TUBUF GBUUF IBOOP WFSJGJDBUP MB CPOUÆ EJ  BVUPDFS
MF NVMUF QSFWJTUF QFS MFHHF DIF WBOOP UJGJDB[JPOJ DPOUSPMMBUP  BSFF WFSEJ 
 B  FVSP *O UVUUP GB TBQFSF MB GBSNBDJF /FM DPSTP EFMMB HJPSOBUB IBO
1SFGFUUVSB TPOP TUBUF DPOUSPMMBUF  OP RVJOEJ FMFWBUP WFSCBMJ OFJ DPOGSPOUJ
QFSTPOF 0MUSF BMMF NVMUF  QFSTPOF TP EJ USF QFSTPOF CFDDBUF B TQPTUBSTJ TFO
OP TUBUF EFOVODJBUF QFS BMUSJ SFBUJ .FO [B VOB HJVTUJGJDB[JPOF WBMJEB
USF JM UJUPMBSF EJ VOBUUJWJUÆ DPNNFSDJB '.

Copia non in vendita


5FSOJ

WFOFSEÖ
 BQSJMF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

*ODFOEJP B .BSBUUB
$POGFSNBUB MB QSFTFO[B EJ NBUFSJBMF JOGJBNNBCJMF GJOJUP QFS DBTP TVM OBTUSP USBTQPSUBUPSF EFMMJNQJBOUP "TN MVPHP OPO TBSFCCFSP FNFSTF DSJ
UJDJUÆ UBMJ EB SJDIJFEFSF QSPWWFEJ
Danni per 100 mila euro al centro rifiuti NFOUJ QBSUJDPMBSJ 0SB TBSBOOP
BOBMJ[[BUJ J GJMUSJ EFMMB DFOUSBMJOB
5&3/* -F TRVBESF EJ QPMJ[JB HJVEJ[JBSJB OP EFM DBQBOOPOF EBOOFHHJBUP GJTTB TJUVBUB QSPQSJP OFMMF JNNF
EFJ WJHJMJ EFM GVPDP IBOOP BHHJPS EBMMF GJBNNF EBOOJ TUJNBCJMJ JO EJBUF WJDJOBO[F EFMMJNQJBOUP 4P
! .BUFSJBMF JOGJBNNBCJMF GJOJUP OBUP JM GBTDJDPMP QFS MB 1SPDVSB DJSDB  NJMB FVSP DIF QFSÖ OPO OP JO DPSTP HMJ JOUFSWFOUJ QFS JM
OFM OBTUSP USBTQPSUBUPSF EFJ SJGJV DIF TVMMB WJDFOEB BWFWB TVCJUP IBOOP DPNQSPNFTTP MPQFSBUJWJ SJTQSJTUJOP EFJ OBTUSJ VUJMJ[[BUJ QFS
UJ DPOGFSNBUB MJQPUFTJ TVMMF DBV BQFSUP VOJODIJFTUB VO BUUP EPWV UÆ EFM TFSWJ[JP 0DDPSSFSÆ JOWFDF MB TFMF[JPOF EFJ SJGJVUJ DIF OFM
TF EFMMJODFOEJP EJWBNQBUP NFS UP QFS GBSF MVDF TV EJOBNJDB FE BUUFOEFSF BODPSB RVBMDIF HJPSOP GSBUUFNQP WFOHPOP USBUUBUJ OFMMB
DPMFEÑ NBUUJOB BMMJOUFSOP EFMMJN FWFOUVBMJ SFTQPOTBCJMJUÆ QFS DPOPTDFSF MFTJUP EFMMF BOBMJTJ TUB[JPOF EJ USBTGFSFO[B F RVJOEJ
QJBOUP EJ TFMF[JPOF F USBTGFSFO[B 5VUUP TPUUP DPOUSPMMP F UVUUP TF BNCJFOUBMJ FGGFUUVBUF EB "SQB BO BWWJBUJ JO EJTDBSJDB BE 0SWJFUP
EJ "TN EJ .BSBUUB DPOEP MF OPSNF WJHFOUJ BMMJOUFS DIF TF HJÆ EPQP VO QSJNP TPQSBM *ODFOEJP "UUFTB QFS JM SFTQPOTP EFMM"SQB .-4

*M $PNVOF QVOUB BE BNQMJBSF J QFSDPSTJ HSFFO /FMMB GBTF EVF EFMMFNFSHFO[B MF CJDJ BWSBOOP VO SVPMP TUSBUFHJDP

0L BM QJBOP QFS WFSEF F QJTUF DJDMBCJMJ


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ 1SPQSJP RVFTUB Í MB OPUJ[JB QSB J QBSDIFHHJ EJ WJBMF EFM
DIF BSSJWB EB QBMB[[P 4QB MB 3JOBTDJUB4BO 'SBODFTDP
5&3/*
EB i/PO DJ TJBNP NBJ GFS F JO MBSHP 'SBOLM
! i5SB VOB TFUUJNBOB P BM NBUJ  BGGFSNB MBTTFTTPSF  "MUSP TOPEP JNQPSUBOUF TB
NBTTJNP EJFDJ HJPSOJ SJQBS F BCCJBNP EPWVUP BEFHVB SÆ RVFMMP EFM OVPWP USBUUP
UJSBOOP J DBOUJFSJ QFS MF QJ SF BMMF OVPWF OPSNBUJWF UVU EJ DJDMBCJMF DIF BOESÆ EB
TUF DJDMBCJMJu -B DPOGFSNB UJ J QJBOJ EJ TJDVSF[[Bu .PM WJB EFMMh"SHJOF B QPOUF $BS
BSSJWB EBMMBTTFTTPSF BJ -B UJ $PNVOJ JUBMJBOJ TUBOOP SBSB *O TPTUBO[B TBSÆ VOB
WPSJ 1VCCMJDJ #FOFEFUUB HJÆ WBMVUBOEP DIF OFMMF GBTJ SJDVDJUVSB USB MF QJTUF HJÆ
4BMWBUJ DIF QBSMB DIJBSP TVDDFTTJWF DJ EPWSÆ FTTFSF FTJTUFOUJ 4FNQSF JO RVFTUF
i-B DJUUÆ EFM EPQPWJSVT TB VO NBHHJPS SJDPSTP BHMJ TQP TFUUJNBOF TPOP JO DPSTP EJ
SÆ B NJTVSB EJ DJDMJTUB $BN TUBNFOUJ QFEPOBMJ DPO HB SFBMJ[[B[JPOF J SJMJFWJ QFS JM
CJFSÆ JM NPEP EJ TQPTUBSTJ SBO[JB EJ EJTUBO[JBNFOUP F QSPHFUUP FTFDVUJWP EFM USBU
JO DJUUÆ -B CJDJDMFUUB  QVO TPQSBUUVUUP QJÜ TQPTUBNFO UP EJ DJDMBCJMF USB MB QBTTF
UVBMJ[[B  TBSÆ GPOEBNFOUB UJ JO CJDJ #PMPHOB BE FTFN SFMMB EJ WJB EFM $BTTFSP F
MF OFMMB GBTF EVF EFM QFSJP QJP TUB HJÆ SFBMJ[[BOEP EFM WJB (JBOOFMMJ 4BMWBUJ JOGJOF
MF QJTUF DJDMB SJDPSEB DIF iDJ TPOP BMUSF
CJMJ EJ FNFS EVF OPUJ[JF JNQPSUBOUJTTJ
%JTDP WFSEF BJ DBOUJFSJ HFO[B BO NF MB HBSB B CSFWF QFS VO
3JBQSJSBOOP OFJ QSPTTJNJ HJPSOJ DIF QFSDIÊ OVPWP MVOHP USBUUP EJ DJDMB
MVUJMJ[[P EFJ CJMF DIF DPMMFHIFSÆ MB DJDMB
/VPWP DPMMFHBNFOUP DPO #PSHP 3JWP NF[[J QVC CJMF EJ WJB MVOHPOFSB 4BWP
CMJDJ TBSÆ JB DPO MhPTQFEBMF F JM DPN
EP $PWJE F 5FSOJ TBSÆ USB MF QFS GPS[B EJ DPTF MJNJUBUP QMFUBNFOUP EFMMB QSPDFEV
QSJNF DJUUÆ JUBMJBOF B NFU QFS UFOFSF MF EJTUBO[F EJ TJ SB BNNJOJTUSBUJWB QFS BGGJ
UFSTJ JO MJOFB DPO JM OVPWP DVSF[[B USB MF QFSTPOF EBSF MB QSPHFUUB[JPOF FTF
TUJMF EJ WJUB DIF TBSÆ OFDFT i/PJ B 5FSOJ  DPOUJOVB 4BM DVUJWB EFMMB DJDMBCJMF USB
TBSJP BEPUUBSFu -B CJDJMFUUB WBUJ  TUJBNP HJÆ MBWPSBOEP #PSHP 3JWP F 5FSOJu
EJ GBUUP SBQQSFTFOUB TFO[B TV RVFTUP PCJFUUJWP F MB SFUF /PO TPMP CJDJ NB BODIF WFS
EVCCJP JM OVPWP NF[[P EJ DJDMBCJMF EJWFOUB BEFTTP BO $JDMPQPMJUBOB & JM QSPHFUUP TV DVJ TUB MBWPSBOEP MBTTFTTPSF #FOFEFUUB 4BMWBUJ /FMMB GPUP J MBWPSJ JO WJB MVOHPOFSB 4BWPJB EF QVCCMJDP J DBOUJFSJ JO
USBTQPSUP HSFFO F TPQSBUUVU DPSB QJÜ TUSBUFHJDBu -BT RVFTUP DBTP SJQBSUJSBOOP
UP QSBUJDP DIF EJWFOUFSÆ BO TFTTPSF OFJ HJPSOJ TDPSTJ IB MBOEPu 'PDVT TVMMF [POF WJB EFMMh"SHJOF "CCJBNP QPJ QSPTFHVJSF WFSTP DPSTP HJÆ EB MVOFEÑ
DPSB QJÜ QSPUBHPOJTUB OFHMJ DPPSEJOBUP VOB SJVOJPOF EFMMB DJUUÆ DPNF WJB -VOHP EBUP JM WJB BODIF BMMB EJUUB EFM 1PQPMP MBSHP 'SBOLM F i4J SJQSFOEF MB NBOVUFO[JP
TQPTUBNFOUJ EB RVJ BJ QSPT DPO J UFDOJDJ QFS GBSF JM QVO OFSB 4BWPJB i* MBWPSJ  TQJF BHHJVEJDBUBSJB EFMMB HBSB TJ SJDPOHJVOHFSÆ DPO -VO OF JO WBSJF [POF EFMMB DJUUÆ
TJNJ NFTJ TPHHFUUJ BMMBMMFO UP TVJ MBWPSJ i4JBNP WFSB HB MBTTFTTPSF  TBSBOOP QFS MB SFBMJ[[B[JPOF EFM USBU HPOFSB 4BWPJBu "VNFOUB  EJDF MBTTFTTPSF 7JB EVO
UBNFOUP EFMMF NJTVSF SJ NFOUF B VOB TWPMUB QFS VOB DPNQMFUBUJ OFM USBUUP DIF UP DIF EBMMhBSFB EPWF TPSHF OP BODIF MF WFMPTUB[JPOJ SJ RVF BM UBHMJP EFMMFSCB F EFJ
TUSFUUJWF $J TBSBOOP EVO TPSUB EJ DJDMPQPMJUBOB DIF QSFWFEF MhBUUSBWFSTBNFOUP SÆ JM 1BMB5FSOJ QFS WJB 3BQJ NFTTFEFQPTJUPQBSDIFH DFTQVHMJ BMMF QPUBUVSF F BM
RVF JODFOUJWJ F TPQSBUUVUUP DJ BJVUFSÆ BE VTDJSF EB RVF EJ GSPOUF B QPOUF 3PNBOP F TBSEJ QBTTFSÆ TPUUP MF NV HJP QFS MF CJDJ BMMB TUB[JPOF MB TJTUFNB[JPOF EJ BJVPMF F
DJ TBSBOOP MF TUSVUUVSF TUP CSVUUP QFSJPEP QFEB QPJ WFSTP MB QBTTFSFMMB EJ SB EFMMB 1BTTFHHJBUB QFS GFSSPWJBSJB BMMP 4UBJOP F TP GJPSJFSFu

Copia non in vendita


VENERDÌ — 17 APRILE 2020 – LANAZIONE
•• 2
Perugia L’allarme Covid-19: il bilancio del giorno

Coronavirus, altra giornata nera: tre morti


Todi tra le città più grandi dell’Umbria con i contagi azzerati. Il sindaco Ruggiano: «Qui siamo davvero andati casa per casa»

di Michele Nucci Nell’Orvietano


PERUGIA

A Todi ci sono stati soltanto cin-


L’allarme rientra
que contagi, che oggi sono az- Rsa, i dipendenti
zerati. Un mezzo miracolo che
fa della città governata da Anto- sono guariti
nino Ruggiano quella tra le gran-
di realtà dell’Umbria solo sfiora- CASTELGIORGIO
ta dal Covid-19. Come è stato
possibile? «Beh, abbiamo una
Rientra lentamente nei ranghi
Protezione civile molto efficien-
l’allarme sanitario ad Orvieto,
te – spiega Ruggiano –, 90 per-
Castel Giorgio e Porano, tre dei
sone che abbiamo attivato subi-
luoghi maggiormente critici in
to, a fine febbraio. Siamo stati il
tutta la regione sia per numero
primo Comune ad aver attivato
di contagi che di decessi. «La si-
il Coc, abbiamo controllato una
tuazione nella residenza di Ca-
ad una le famiglie e gli sposta-
stel Giorgio è decisamente sot-
menti, arrivi e partenze. Siamo
to controllo e in costante miglio-
andati casa per casa e i risultati
ramento», affermano i responsa-
ci hanno ripagato». Todi ha avu-
bili della Usl impegnati a tenere
to un rapporto di contagi pari a
0,30 ogni mille abitanti, il più sotto controllo l’evolvere della
basso tra le prime 20 città della situazione all’interno della resi-
regione. «Una volta individuati i denza protetta per malati di Alz-
positivi – continua il sindaco di heimer. «Sono in fase di rientro
Todi – abbiamo ricostruito da al lavoro alcuni operatori sanita-
ri che risultano definitivamente
guariti – spiegano dall’azienda
gli ultimi tre giorni), ma forse so- A Terni invece sempre mercole- sanitaria – è stato ripetuto in
LA VALUTAZIONE LE REALTA’ COLPITE
no stati conteggiati i 5 del gior- dì è morto un uomo di 86 anni questi giorni il tampone a tutto
Il contagio arretra ma no di Pasqua che La Nazione residente a Spoleto. Il paziente Città di Castello, il personale e si sta ripetendo il
resta il drammatico aveva già anticipato: ciò a testi- era ricoverato dal giorno prece- Orvieto e Gubbio test anche agli assistiti. Le misu-
strascico dei monianza comunque che l’Um- dente al reparto di Malattie ap- avanti nella triste re e le disposizioni del diparti-
bria è indirizzata verso l’azzera- parato respiratorio con sospet- mento di prevenzione della Usl
precedenti ricoveri classifica adottate nella struttura vengo-
mento. to Covid. Tuttavia, precisa
dove provenissero e dove si fos- La brutta notizia è che ci sono l’Azienda ospedaliera di Terni, il no rispettate scrupolosamente
Ciò a fronte di 1.228 tamponi in
sero contagiati, così abbiamo state purtroppo tre vittime tutte e risultano efficaci».
tampone eseguito ha evidenzia- 24 ore, che portano il totale a ol-
all’ospedale di Perugia: l’Azien- Nel merito dei tamponi effettua-
isolato loro e i contatti. Senza to la negatività all’infezione e il tre 21mila. I guariti sono 448 (+
da Ospedaliera ha infatti comu- ti a ospiti e personale della strut-
contare che tutti i giorni abbia- caso non può pertanto essere ri- 78) mentre risultano 290 clinica-
nicato il decesso di tre pazienti tura viene specificato che «dei
mo fatto dirette facebook con compreso tra i decessi con coro- mente guariti (- 26. Dei 1.329 pa-
che erano ricoverati per Co- 44 ospiti, 12 sono positivi, 7
duemila visualizzazioni. navirus. Il totale delle vittime sa- zienti positivi attualmente sono
vid-19. Si tratta di un uomo di 75 dall’esito non determinabile e
Insomma, per essere una realtà le comunque 56, con il tasso di ricoverati in 149 (- 10); di questi
residente a Perugia deceduto 25 negativi. Un ospite è ancora
di 20mila abitanti ce la siamo ca- letalità che ha superato il 4% dei 33 (- 4) sono in terapia intensi-
nella tarda serata di mercoledì e ricoverato a Terni. Dei 34 dipen-
vata bene, ma il merito è prima positivi. In totale i contagiati in va. Le persone in isolamento do-
di un 71enne ricoverato dal 6 denti, 17 sono negativi e 17 posi-
di tutto dei cittadini che si sono Umbria dal 28 febbraio sono sta- miciliare sono 1.905 (- 91); sem- tivi e posti in isolamento contu-
aprile e residente a Passignano
comportati bene». Ieri intanto ti 1.329, mentre gli attualmente pre alla stessa data, risultano maciale sostituiti con personale
sul Trasimeno, scomparso nella
registrata una leggera ripresa positivi sono scesi a 826 (- 72 in 9.838 (+ 484) persone uscite negativo. Due dipendenti, termi-
tarda mattinata di ieri. Il terzo è
24 ore). dalla quarantena. nato l’isolamento, sono pronti
dei contagi (7 rispetto ai tre de- un uomo di Corciano di 73 anni.
per rientrare al lavoro in quanto
risultati negativi ai test effettua-
ti».
noti di certo non ci consola, ma tari che consegna a domicilio Stabile anche la situazione nel
Giove, sette giorni in zona rossa comunque certifica che l’area gli alimenti e le medicine neces- convento di Porano dove si era
E spuntano due nuovi casi del contagio è di fatto delimita-
ta».
sarie. E’ iniziata anche la spesa a
giorni alterni, secondo l’ ordine
registrata la positività di 17 suo-
re. Ad Orvieto il sindaco ha revo-
E intanto si resta in attesa del ri- alfabetico previsto nell’ordinan- cato i provvedimenti di isola-
uno dei quali è un minorenne. sultato di circa novanta tampo- za comunale». mento contumaciale a cui era-
Ma si tratta di contagi
Quaranta sono le persone in iso- ni, tra quelli effettuati mercole- Possiamo azzardare previsioni no sottoposti cinque residenti ri-
verificati in ambiti familiari dì e ieri, per un totale di circa tre- sulla durata della zona rossa, sultati positivi. Dopo due test
lamento domiciliare.
che risultavano già noti «Registriamo due casi in più – centocinquanta test complessi- perchè è questo che rimane di consecutivi che hanno dato esi-
vamente che sono stati eseguiti fatto il quesito più rilevante di to negativo, le persone in que-
commenta il sindaco Alvaro Par-
GIOVE dall’inizio dell’emergenza. «Do- queste ore? «Assolutamente stione sono da considerare uffi-
ca – ma si tratta in ogni caso di
po una settimana – aggiunge il no, è troppo presto – conclude cialmente guarite. Salgono quin-
situazioni che rientrano nell’am-
Oggi, prima settimana di «zona sindaco _ possiamo dire che la lo stesso Parca -, restiamo dun- di a 9 i residenti del Comune di
bito di contesti familiari già coin-
popolazione si sta poco a poco que in attesa del risultato dei Orvieto che risultano essere uffi-
rossa» sulle due previste salvo volti dall’epidemia. Confermo abituando alla situazione, che tamponi già eseguiti, che come cialmente guariti, mentre le per-
proroghe, per Giove è tempo di che tra i nuovi casi c’è un mino- certamente non è facile per nes- detto sono una novantina, e di sone attualmente positive sono
avanzare qualche bilancio. I renne che, avendo familiari posi- suno. Noi cerchiamo continua- quelli che saranno effettuati nei 38 di cui 30 in isolamento e 8 ri-
contagiati tornano ad essere tivi, comunque era già stato mo- mente di perfezionare i mecca- prossimi giorni secondo le di- coverate presso le strutture
trentadue, con due nuovi casi nitorato. Il fatto che si rimanga nismi di supporto ai cittadini, sponibilità». Copiaumbre.
ospedaliere non in vendita
positivi, entrambi asintomatici, all’interno di nuclei familiari già con una nutrita schiera di volon- Stefano Cinaglia Cla.Lat.
•• 20 VENERDÌ — 17 APRILE 2020 – LA NAZIONE

Lugnano in Teverina Un tour virtuale in diretta


Facebook nei siti turistici,

Terni Va in scena
il tour virtuale
nel siti archeologici,
turistici e culturali
archeologici e culturali di
Lugnano in Teverina. Andrà in
scena da oggi a domenica ed è
un’idea del Comune per
promuovere il territorio anche
in tempi di emergenza Covid.

‘Chi l’ha visto?’ DIOCESI

Il vescovo chiede
riapre il caso la benedizione
di San Valentino

di Barbara Corvi
Scomparsa nel 2009. Ora parlano il marito
e l’uomo con cui lei aveva una relazione

Amelia. Nel servizio si racconta


TERNI del rapporto tra Barbara e Bar-
cherini ma le versioni fornite dai
«Chi l’ha visto?» riapre almeno due uomini non collimano, so-
a livello mediatico il caso di Bar- prattutto sulle tempistiche. Il
bara Corvi, la mamma di Monte- servizio ha puntato anche sull’in- TERNI – Il vescovo
campano d’Amelia scomparsa a tenzione del marito di intestare Giuseppe Piemontese
35 anni il 26 ottobre del 2009. la casa a persona diversa dalla (nella foto), in questo
La popolare trasmissione con- moglie, generando un contra- difficile momento di
dotta da Federica Sciarelli nella sto anche economico. emergenza Covid, chiede
Barbara Corvi scomparve il 26 ottobre del 2009: aveva 35 anni
puntata di mercoledì sera ha C’è poi l’episodio delle cartoli- la protezione del patrono
trattato nuovamente la misterio- ne che furono spedite da Firen- San Valentino per la città.
sa e drammatica vicenda, su cui ze ai figli della donna ma che cinato a quelle cartoline, che il Comitato Barbara Corvi cerchi Dopo un pellegrinaggio
la Procura di Terni ha da tempo l’inchiesta ha smentito possano poi le perizie grafiche non han- di mantenere viva la memoria spirituale verso la
archiviato la relativa inchiesta, essere attribuite a Barbara o a no saputo ricondurre ad alcuno della donna scomparsa. Caduti Basilica, il presule
mettendo indirettamente a con- persone ascoltate all’epoca da- dei soggetti coinvolti. Sulla vi- nel vuoto gli appelli lanciati a domani alle 17 celebrerà
fronto la versione di Roberto Lo gli inquirenti, nell’ambito di pa- cenda, senza però aver mai por- pià riprese dai familiari affinché la messa , alla presenza
Giudice, marito della donna, renti e conoscenti. In quel perio- tato a conclusioni giudiziarie siano riaperte le indagini. «Bar- del sindaco, Leonardo
che nel frattempo si è rifatto do lo stesso Barcherini si trova- nel caso di Barbara, incombe bara Corvi è sposata e ha due fi- Latini. Al termine, dal
una vita con la nuova compa- va a Firenze per cercare di allen- poi la sorte di Angela Costanti- gli maschi di 19 e 15 anni – si leg- sagrato, il vescovo
gna, e quella di Carlo Barcheri- tare la tensione e, come lui stes- no, cognata di Lo Giudice, spo- ge nella scheda di Chi l’ha vi- impartirà la benedizione
ni, l’uomo con cui Barbara intrat- so ha raccontato, era stato avvi- sata con un fratello, che sareb- sto? –. Lunedì 26 ottobre 2009 su Terni e sull’intera
teneva una relazione da pochi be stata uccisa in quanto avreb- c’era stata una forte tensione in Diocesi con le reliquie del
mesi. Barcherini ha raccontato be intrattenuto una relazione famiglia. Il giorno successivo al- patrono. La celebrazione
GIALLO INFINITO
il profondo disagio provocato con altra persona. Il corpo di An- le 17.30 è stata accompagnata a e la preghiera saranno
dalla scomparsa di Barbara, che Da anni i familiari gela, madre di quattro figli, non casa dal marito che non è rien- trasmesse dall’emittente
lo ha costretto a drastiche scel- della donna chiedono è stato mai ritrovato. Il servizio trato con lei. Alle 19, quando tut- televisiva Teleterni e dai
te di vita e personali, come l’av- di «Chi l’ha visto?» nel comples- ta la famiglia è rientrata, si sono canali You Toube e
vicinamento al buddismo e l’al- di approfondire so rilancia una vicenda troppo accorti che la donna non c’era». Facebook della Diocesi.
lontanamento dalla zona di le indagini presto dimenticata, nonostante Stefano Cinaglia

INTERVIENE L’ASSESSORATO Il presidente di Confcommercio propone un’edizione ’rivisitata’ della festa

«Non abbiate paura: «Facciamo arrivare il Cantamaggio sotto le finestre della gente»
cani e gatti Lupi suggerisce di far sfilare i mezzi della Protezione civile e dei vigili del fuoco addobbati di fiori per le vie della città
non trasmettono il virus»
TERNI – «I cani e i gatti non tra- del Cantamaggio, Maurizio Ca- Il presidente di Confcommercio,
smettono il virus». Con questo
TERNI stellani. «La situazione che stia- Stefano Lupi
slogan l’assessorato comunale mo vivendo genera sofferenze
al benessere animale lancia «Visto che quest’anno sarà im- e forti preoccupazioni – si legge
una campagna di sensibilizza- possibile portare la gente al nella lettera –. spiega Lupi -, potremmo utilizza-
zione, insieme all’Ordine pro- Cantamaggio, la festa più senti- Crollano le certezze, generan- re i pick up della protezione civi-
vinciale dei veterinari, alla Usl, ta dalla comunità ternana, si do in tutti noi uno stato di pro- le e dei vigili del fuoco ornando-
al canile comunale di Colleluna può cercare almeno di portare il fonda inquietudine. Tra qualche li con dei fiori, facendoli girare
e al canile-rifugio di Monte Ar- Cantamaggio tra la gente». Così settimana dovremmo celebrare per i quartieri. I megafoni po-
gento. «L’appello a tutti coloro il presidente di Confcommercio il Cantamaggio. Come associa- trebbero diffondere le musiche
che hanno un animale domesti- Terni, Stefano Lupi, che propo- zione di categoria guardiamo a e le poesie maggiaiole, se non
co – spiega il Comune – è di ne che a sfilare siano i mezzi del- questa festa con fiducia, dando- addirittura per ciascun mezzo
non considerarlo un potenziale la protezione civile e dei vigili le in questo particolare momen- prevedere un artista che possa
veicolo di trasmissione del vi- del fuoco, magari addobbati di to un significato allegorico as- esibirsi in modo itinerante. Conf-
rus, di usare comunque tutte le fiori, raggiungendo tutte le zo- sai importante: la speranza del- commercio potrebbe mettere a
normali precauzioni igieniche, ne della città e accogliendo il sa- la rinascita. Una nuova primave- disposizione i propri associati
e di non evitare cani e gatti. luto dei ternani da finestre e ter- ra che possa accompagnare il ri- fioristi per gli addobbi. Tutto ciò
Non esiste evidenza che gli ani- razzi. Lupi ha scritto al vicesin- torno alla vita sociale ed econo- per mantenere comunque la tra-
mali domestici giochino un ruo- daco Andrea Giuli, all’assessore mica». «Per mantenere la sfila- Copia
dizione, non
in attesa che in vendita
i carri pos-
lo nella diffusione del Covid». Stefano Fatale ed al presidente ta, seppur simbolicamente – sano tornare a sfilare».
00417

€ 2,50* in Italia — Venerdì 17 Aprile 2020 — Anno 156°, Numero 106 — ilsole24ore.com *in vendita abbinata obbligatoria con Guida Corsi On Line (Il Sole 24 Ore € 2,00 + Guida € 0,50). Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
Solo ed esclusivamente per gli abbonati, Il Sole 24 Ore e Guida in vendita separata
9 770391 786418

Oggi Domani
Guida ai Mooc, «Diario di un
i corsi online tempo sospeso»
gratuiti Giuseppe Lupo
delle università racconta la crisi
—a 0,50 euro —in
più il prezzo edicola
La diffusione del coronavirus ha causato uno stato di emergenza

C0070036200002

G I U S E P P E LU P O I G I O R N I D E L L’ E M E RG E N Z A D I A R I O D I U N T E M P O S O S P E S O
che ha coinvolto sia la sfera individuale delle persone che quella
collettiva: città deserte, famiglie chiuse in casa, chiese sbarrate,
sirene di ambulanze, trasmissioni televisive focalizzate su

del quotidiano per un


ospedali e contagi. In pochi giorni siamo passati dalla normalità
di una vita che scorreva con i suoi ritmi e le sue liturgie a una
situazione precaria e allucinata, dai contorni assai simili a quelli
di un film apocalittico. Le certezze di vivere in un continente

mese a
tecnologizzato e inattaccabile si sono frantumate dinanzi alle
cifre dei ricoveri e alle scene di morte. In questo periodo dai
contorni evanescenti, sospeso nell’incertezza e nella paura,
mentre una nazione ha dovuto reinventarsi una maniera

9,90 euro
totalmente inedita di vivere, Giuseppe Lupo ha registrato
giorno dopo giorno sensazioni, pensieri, ricordi, ora chiedendo
aiuto alle parole contenute nei libri, ora affidandosi alle risorse
dell’immaginazione. Un percorso breve ma intenso, di emozioni
e progetti cha dal disincanto conducono alla speranza.

Giuseppe Lupo. Insegna letteratura italiana contemporanea


all’Università Cattolica di Milano. Ha pubblicato per Marsilio diversi
romanzi, fra cui L’americano di Celenne (2000; Premio Giuseppe Berto,
Premio Mondello), L’ultima sposa di Palmira (2011; Premio Selezione
Campiello, Premio Vittorini), Gli anni del nostro incanto (2017; Premio
Viareggio Rèpaci) e Breve storia del mio silenzio (2019, candidato al
Premio Strega 2020). Come studioso di cultura industriale ha curato
l’antologia Fabbrica di carta. I libri che raccontano l’Italia industriale
(Laterza 2013; con G. Bigatti) e ha scritto il saggio La letteratura al
tempo di Adriano Olivetti (Edizioni di Comunità 2016). Collabora alle

Fondato nel 1865


pagine culturali del Sole 24 Ore, nelle cui edizioni ha pubblicato
Le fabbriche che costruirono l’Italia.

L’autore devolverà il ricavato delle vendite


di questo libro alla Protezione Civile

Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo ART DIRECTOR: FRANCESCO NARRACCI
ILLUSTRAZIONE DI COPERTINA: FEDERICO TRAMONTE

Lupo_diario.indd 3 15/04/20 15:08

FTSE MIB 16768,14 +0,29% | SPREAD BUND 10Y 234,20 +0,10 | €/$ 1,0888 -0,14% | ORO FIXING 1729,50 +0,63% | Indici&Numeri w PAGINE 30-33

Bonomi: sfida tremenda, politica smarrita PANORA MA

RISCHI PER LA FASE 2

In Corea del Sud


Carlo Bonomi è stato indicato dal Con-
tornati positivi
CONFINDUSTRIA siglio generale come prossimo presi-
‘‘ ‘‘ ‘‘ ‘‘ 141 pazienti
dente di Confindustria con 123 prefe-
Il leader di Assolombarda renze rispetto alle 60 raccolte dalla sfi- LO SCENARIO LA RIPARTENZA I PRESTITI I RISCHI considerati guariti
dante Licia Mattioli. Dopo l’investitura
indicato come prossimo
Bonomi, presidente di Assolombarda,
Drammatica Riaprire Far indebitare La politica Sono in totale 141 le persone in Corea
presidente con 123 voti ha parlato della sfida che attende il la voragine le produzioni, le imprese non ci ha esposto del Sud considerate apparentemen-
mondo imprenditoriale per il dopo del Pil, ma è ma evitare è la via giusta, a un pregiudizio te guarite ma che sono risultate nuo-
«Ora dobbiamo portare pandemia e ha spronato il sistema poli- vamente positive al coronavirus. Lo
tico a ritrovare una strada che sembra l’occasione la seconda l’accesso fortemente riferiscono le autorità sanitarie loca-
le tesi di Confindustria
su tutti i tavoli della crisi»
smarrita. Attestati di stima sono arriva- per cambiare ondata alla liquidità anti industriale li citate ieri dalla Cnn. Gli esperti af-
ti dal mondo economico e sindacale. Il fermano di non avere al momento
ministro Gualtieri: «Pronti a lavorare
il Paese del contagio non è immediato che è tornato chiaro il motivo per cui questi pa-
Edizione chiusa in redazione alle 22 insieme». —Servizi alle pagine 2 e 3 zienti risultano positivi e che stanno
effettuando ricerche. —a pagina 23

Il decreto Aprile
IN T E SA IMP RE SE - SIN D ACATI S ULLA S ICUREZZA VERSO LA RECESSIONE
NEIL HALL / EPA
Negli Stati Uniti 22 milioni
di persone senza più lavoro

punta a 70 miliardi A causa del lockdown per la pande-


mia, negli Usa i senza lavoro sono
saliti a 22 milioni di persone. In

Vacanze in Italia,
quattro settimane sono stati bru-
ciati i posti di lavoro creati negli ul-
timi nove anni e mezzo di ripresa

bonus da 325 euro


iniziata alla fine della recessione
nel 2009. —a pagina 23

COMMISSIONE EUROPEA
tieri che oggi, in videoconferenza,
GLI INTERVENTI incontrerà gli amministratori locali. Von der Leyen:
L’obiettivo è quello di chiudere il
Fisco, per le aziende menù di massima entro lunedì mat- la Ue chiede
lo sblocca rimborsi tina, quando il consiglio dei ministri
dovrà decidere la cifra del nuovo de-
scusa all’Italia
e bonus sugli affitti ficit aggiuntivo da far votare merco- lasciata sola
ledì al Senato e venerdì alla Camera.
La detrazione a favore A sostegno del turismo, intanto, Beda Romano
del turismo toccherà c’è sul tavolo un meccanismo basato —a pagina 23
sulla detrazione fiscale, che coste-
ai redditi sotto i 26 mila euro rebbe allo Stato tra 1,2 e 1,5 miliardi
di euro. La bozza prevederebbe al
Il contatore delle misure anticrisi momento una detrazione fiscale Pronti a riaprire. Secondo ConfindustriaModa, se le attività non riprendono subito è a rischio la metà delle aziende
OK DELL’ASSEMBLEA
previste dal decreto Aprile punta delle spese del 2020 per soggiorni di Ferrari approva i conti 2019
verso quota 70 miliardi. Ieri al Mef la
giornata è stata scandita da riunioni
almeno tre notti presso strutture ri-
cettive italiane, fino a un massimo di Moda, accordo per ripartire: «Se le attività non riprenderanno, rischiamo di veder scomparire il
50% delle aziende, soprattutto piccole e medie che sono il 90% del
e il dividendo a 1,13 euro

a rischio il 50% delle aziende


tecniche riassunte, in serata, dal ver- 325 euro. settore». Il presidente di Confindustria Moda, Claudio Marenzi, L’assemblea degli azionisti Ferrari
tice di viceministri e sottosegretari Fotina, Rogari, Trovati riassume lo spirito del protocollo siglato con i sindacati in vista del ha approvato il bilancio dell’eserci-
con il ministro dell’Economia Gual- —alle pagg. 4 e 5 riavvio della produzione. Cristina Casadei —a pag. 14 zio 2019 e confermato la cedola di
1,13 euro per azione come preannun-

232
ciato, oltre a votare il rinnovo del cda,
con la conferma di John Elkann (pre-
Debito
In arrivo
Sanità, 5mila infermieri per le cure a casa sidente) e Louis Camilleri (ceo) quali
consiglieri esecutivi. —a pagina 19

30
il BTp Italia LA FASE 2
ciali anti covid (le Usca) quelle
che avrebbero il compito di se-
AGRICOLTURA
Teli hi tech, accordo in arrivo
Ieri lo spread italiano in
per coprire Un piano per assumere almeno
guire porta a porta i quasi 80mila
positivi con lievi sintomi, in iso-
Liquidità tra Coldiretti e Arrigoni
rapporto al Bund tedesco è
sceso a 232 punti base. In calo
le spese 5mila infermieri per potenziare
le cure a casa non solo per i mala-
lamento domiciliare in tutta Ita-
lia. Sono gli aspetti qualificanti
Più colpite Nasce con l’obiettivo di migliorare
la sostenibilità in agricoltura l’ac-
anche il rendimento del BTp
decennale benchmark, che
per la gestione ti di Covid, ma anche per gli an-
ziani e i fragili, costretti già da un
della Fase due della Sanità, che si
concretizzerà in misure e nuove miliardi le imprese cordo tra Coldiretti e Arrigoni,
l’azienda comasca leader nella pro-
scende all’1,89% dall’1,94%.
La nuova emissione italiana è
della crisi paio di mesi a rinviare controlli e
prestazioni con gli ospedali con-
risorse da individuare con il nuo-
vo decreto di aprile, atteso alla
È il fabbisogno di liquidità
delle imprese stimato dal
che investono duzione di reti hi tech per coltiva-
zioni. Arrigoni è entrata nell’orbita
in calendario dal 18 maggio —Servizio a pagina 8 centrati sull’emergenza. E poi fine della prossima settimana. Centro studi Confindustria Naso e Serafini —a pag. 7 del fondo Armònia sgr, di Alessan-
rafforzamento delle Unità spe- Marzio Bartoloni —a pag. 10 dro Grimaldi. —a pagina 13

LA CIRCOLARE DELLE ENTRATE

Udienze tributarie avanti INDUSTRIA

se c’è rischio per le parti


STILE
BELLEZZA

Formazione,
Se c’è il rischio di recare
pregiudizio alle parti in causa,
fornisce un primo importante
punto di riferimento per gli
le scuole
le udienze cautelari nel operatori sulla sospensione dei progettano
processo tributario devono termini e sul rinvio delle
essere celebrate. È uno dei udienze nel processo una ripartenza
chiarimenti contenuti nella tributari0 a causa
circolare emanata ieri, con la dell’emergenza Covid-19. ibrida
quale l’agenzia delle Entrate Ambrosi e Iorio —a pag. 24 Marta Casadei —a pag. 28

LA C0NV ENZIONE PLUS 24

Così l’istituto di credito I costi dei prodotti


anticipa la cassa integrazione finanziari ancora
poco trasparenti
Barbara Massara —a pag. 26
—domani con il quotidiano

Copia non in vendita


Primo vertice sulle nomine nelle società partecipate: lite M5S-Pd e fumata
nera. Ma davvero la maggioranza vuole il tris all’Eni per l’imputato Descalzi? y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!"!&!=!/

Venerdì 17 aprile 2020 – Anno 12 – n° 106 eil1,80


a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con libro “La– svendita
Arretrati: e 3,00
di Autostrade”
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

W l’autonomia La quinta D
Governo e regioni:
40 task force
con mille esperti
“MACCHÉ FASE 2, » MARCO TRAVAGLIO

L’
altra sera il sempre sim-
patico Beppe Severgni-

TERAPIE INTENSIVE
ni sosteneva a Otto e
mezzo che tutte queste critiche
alla Regione Lombardia dipen-
dono non dai disastri combinati
dai suoi sgovenatori e sgover-
nanti, ma dall’astio del resto d’I-

LOMBARDE PIENE”
talia verso i “primi della classe”.
Certo, dev’essere imbarazzante
– dopo una vita passata a esal-
tare le magnifiche sorti e pro-
gressive delle classi dirigenti
lombarde, orgoglio e vanto della
Nazione, ma che dico della Na-
q GIARELLI A PAG. 7 REGIONI LEGHISTE E BONOMI (NEOCAPO CONFINDUSTRIA): zione, dell’Europa e del mondo,
dal fascismo a Craxi, da Berlu-
SECESSIONE DA RIAPERTURA. IL NO DEL PRIMARIO PESENTI sconi a Salvini – scoprire che so-
Serve lavoro no un branco di bauscia incom-
petenti e ultimissimi della clas-
Campi e badanti: q MILOSA A PAG. 3
se, dai sindaci riformisti Sa-
ora regolarizzano la&Gori ai pir(el)loni centrode-
stri Fontana&Gallera al duo

1.
200mila migranti Mannelli IL VASO DI COCCIO FRA SALVINI E ZAIA confindustriale Bonomi&Bo-
nometti.
q MARRA A PAG. 8
Fontana, giravolte in 48 ore Poi il sempre acuto Alessan-
q A PAG. 2 dro Sallusti argomentava che la
curva dei contagi cala dapper-
tutto fuorché in Lombardia per-

2.
Morto di Covid IL PROF. GATTINONI SULL’OSPEDALE ché la Lombardia ha i migliori
governanti, ma purtroppo ha a-
Di Carlo, il pentito “In Fiera fan ridere i polli” vuto “la sfiga del Coronavirus,
dei casi Dell’Utri q PALOMBI A PAG. 3
come L’Aquila ebbe quella del
t e r re m o t o ”, neppure sfiorato
e mandanti occulti dall’idea che il terremoto del

3.
2009 colpì mezzo Abruzzo,
LA SCIAGURATA DELIBERA GEMELLA mentre il Coronavirus ha conta-
q LO BIANCO E RIZZA A PAG. 18
Piemonte: “Il cerino in Rsa” giato il mondo intero. Certo,
dev’essere imbarazzante, per
chi è abituato a eseguire ordini,
“Colpa di Wuhan” q BOFFANO A PAG. 5
smettere improvvisamente di

4.
riceverne perché il padrone è
La Cia e il virus CHI È IL PRESIDENTE DEGLI INDUSTRIALI fuggito in Costa Azzurra come il
che (forse) sfuggì Bonomi, orgoglio padronale re e Badoglio a Brindisi dopo l’8
settembre 1943. Quella fuga get-
dal laboratorio q CANNAVÒ A PAG. 9 tò le truppe italiane nel caos più
totale, che fece dire ad Alberto
q ZUNINI A PAG. 16 Sordi in Tutti a casa: “Signor co-
lonnello, accade una cosa incre-
dibile: i tedeschi si sono alleati
» STRANE IDEE MARIA FELICIA La denuncia della figlia Daniela sulla delibera regionale con gli americani!”. Ma conse-
» I COMMENTI guenze non meno incredibili ha
Set riaperti?
Spariamo
“Sta bene, dall’ospedale la portano IL SAGGIO È CHI
avuto la fuga di B. sul povero Sal-
lusti. Avremmo pagato oro per
vedere la sua faccia mentre il pa-
NAVIGA A VISTA
agli attori! alla don Gnocchi e muore di Covid” q ANTONIO PADELLARO A PAG. 7
drone, senza dirgli nulla, telefo-
nava dall’esilio a Floris per al-
learsi col Pd sul Mes, spargere

p La 78enne, nessuna pato-


LA RIAPERTURA latte e miele su Conte e dichia-
» ANTONIO MANZINI rare guerra ai suoi alleati Salvini
logia cronica, era ricoverata PER FINI PRIVATI e Meloni, la cui linea forsenna-

C he degli attori/attrici,
ponga pochissima se
al Niguarda di Milano. Per
liberare letti, venne trasferi-
q DANIELA RANIERI A PAG. 13 tamente antigovernativa Sallu-
sti aveva sin qui seguito, creden-
non addirittura nessuna
attenzione in questo Pae-
ta nell’Istituto Palazzolo “in SENZA VINCOLI, do di far cosa gradita. Noi, che in
fondo ad Alessandro vogliamo
un reparto con 39 pazienti
se è un fatto risapu- infetti su 40”. Le dicevano: BCE IMPOTENTE bene, vorremmo pregare il fu
to (dal discorso, “Meglio a casa che qui”. q STEFANO FELTRI A PAG. 13 Caimano di evitargli ulteriori
è ovvio, sono e- L’8 aprile fu stroncata. sorprese, fra l’altro nocive alle
scluse le po- coronarie, di non fargli mancare
che star). Car-
“Ora ricostruire SIAMO COMICI, gli ordini e soprattutto di non e-
la catena degli errori,
ne da cannone, dalla Regione in giù” CIOÈ ASSASSINI sagerare con i contrordini. Co-
sognatori sfiga- q DANIELE LUTTAZZI A PAG. 12 me quelli che stanno costando la
ti, gente da sotter- q RONCHETTI A PAG. 4 faccia, ove mai ne avesse una, ad
rare fuori dalle mura Attilio Fontana, il noto cabaret-
della città. Ipocriti, nella tista costretto ogni giorno a ri-
migliore delle intenzio- portare fedelmente l’osso che
ni. Perché dico questo? La cattiveria RICORDO DI PETRINI CHE C’È DI BELLO gli lancia Salvini. Il mestiere di
Perché mi è caduto l’oc- governatore da riporto è già ab-
chio sul protocollo cine- Salvini indossa gli occhiali
in conferenza stampa.
“Addio Sepúlveda, Gli audio-book, bastanza umiliante, senza biso-
ma Covid. Eccolo il genio gno che il Cazzaro Verde ci met-
italico che tutti aspetta- Si sa che stare Esopo moderno Michael Jordan ta del suo con ordini schizofre-
vamo, quello che ci ha fat- tutto il giorno sui social nici. Nei giorni pari vuole chiu-
to emergere nella storia. fa diventare ciechi e coscienza civile” e la nuova Strout dere tutto, in quelli dispari ria-
A PAGINA 15 WWW.FORUM.SPINOZA.IT prire tutto.
q D’ONGHIA A PAG. 19 DA PAG. 20 A PAG. 23 SEGUE A PAGINA 24

Copia non in vendita


Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°92 Venerdì 17 aprile 2020 Oggi con il Venerdì In Italia € 2,00

Piano del ministro Patuanelli per riaprire dal 22 aprile le aziende


che garantiscono la sicurezza. Dubbi di sindacati e Pd. Strage nelle
case di riposo: quasi 2500 morti. Ma potrebbero essere il doppio

Anziani, nessuna pietà


Gli ispettori: al Trivulzio la Regione Lombardia ha esposto i ricoverati al contagio
i servizi ● da pagina 2 a pagina 21

Il focolaio di Milano di Gianluca Di Feo Lo scrittore cileno aveva 70 anni Il nuovo presidente
e Giuliano Foschini

I quartieri ghetto Vince Bonomi


e la condanna
Hanno smistato i malati di coronavi-
rus tra le persone più deboli, quelle il Nord si riprende
che più di tutte andavano protette.
degli invisibili Prima tra gli anziani, in quelle Resi-
denze sanitarie assistite che si sono
Confindustria
trasformate in micidiali bombe batte-
di Tito Boeri riologiche. Poi persino affidandoli al- di Roberto Mania
lo stesso personale degli hospice, do-
ve si trovano i pazienti a cui restano

I l Covid non è una malattia


democratica. Si diffonde
facilmente fra chi lavora fianco a
solo le cure palliative. Decisioni prese
dai vertici della Regione Lombardia e
gestite in gran parte dai dirigenti del
I l lombardo
Carlo Bonomi è
il nuovo
fianco con altre persone e chi per Pio Albergo Trivulzio. Ma che potreb- presidente di
spostarsi deve prendere mezzi bero avere avuto un effetto pesantis- Confindustria.
pubblici sovraffollati. In 9 casi su 10 simo nell’aggravare il bilancio delle con un servizio di
sono persone con un titolo di vittime. Scelte nefaste che secondo Luca Pagni
studio secondario o inferiore. Il gli ispettori ministeriali hanno viola- ● alle pagine 10 e 11
Covid non è neanche una malattia to le direttive impartite dal governo e un commento di
sovranista. Oltrepassa le frontiere sin dai primi giorni dell’epidemia. Stefano Folli
più chiuse, rende la nostra salute ● continua alle pagine 2 e 3 ● a pagina 29
dipendente da chi ci passa accanto,
altro che padroni a casa nostra! Le storie Con Repubblica
Non ce l’hanno portato gli sbarchi
in Sicilia, siamo stati noi a
esportarlo nei Paesi nordafricani. E
ora se vogliamo davvero liberarci di
“Noi guariti, per mesi
questo maledetto virus, dobbiamo avremo gli incubi”
regolarizzare gli immigrati illegali
che vivono nel nostro Paese.
● a pagina 29 di Brunella Giovara ● a pagina 15

Oggi il libro sul mondo


di Gianni Mura
k La scomparsa Luis Sepúlveda è morto in Spagna BASSO CANNARSA

L’addio di Sepúlveda
“Buonanotte, amore mio”
La moglie racconta gli ultimi 51 giorni in ospedale
dell’autore della “Gabbianella” ucciso dal virus
Domani su Robinson
di De Cataldo, Fiori e Parmeggiani ● alle pagine 31, 32 e 33
e un commento di Concita De Gregorio ● a pagina 28 la riscossa della natura
MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con Libro
Il Mondo di Gianni Mura
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 –
Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 11,90 Copia non in vendita
y(7HA3J0*LKRKLQ( +z!”!&!=!/
Venerdì 17 aprile
2020

ANNO LIII n° 92
1,50 €
Sant’Innocenzo
di Tortona
vescovo

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Marcia indietro sui test sierologici, Brusaferro (Iss): nessun patentino. Von der Leyen: la Ue deve chiedere scusa all’Italia

Ripartenza fuori fase


Il riavvio delle attività: rischi e obiettivi

PRIMO: MENO
DISUGUAGLIANZE
MARCO GIRARDO
Lombardia, Veneto, Piemonte e Sicilia spingono per la riapertura, frenano maggioranza ed esperti
D
alle sfere d’influenza geopolitica
alle abitudini di consumo, lo
stiamo oramai metabolizzando, Gradualità per tipo d’azienda. Migliora la curva dei contagi, record di tamponi e calo dei ricoverati
terminata anche la “fase due” nulla sarà
come prima. Per certi aspetti, tuttavia, Tra polemiche e malumori, equilibrista, per il presidente ■ I nostri temi
potrebbe essere meglio di prima. La ANALISI Stop al debito, ma il continente è troppo fragile slitta a oggi la riunione della del Consiglio, tra l’ultimo ne-
pandemia è una rivoluzione per i sistemi task force di Colao. Mentre le goziato per un Mes che so-
economici e sociali perché cambia i Regioni a trazione centrode- stenga anche «spese indiret- SOCIETÀ
paradigmi. Quel semplice e gesto di stra pressano sul 4 maggio e te» e il "decreto aprile" che ri-
alzare la mascherina sul volto ci presentano i loro piani. Il chiederà un ulteriore, consi- Oltre la deriva
accompagnerà a lungo e avrà un impatto premier Conte resta cauto e stente scostamento di bilan-
radicale ridefinendo aspettative, Iv rievoca scenari di crisi. Il cio (difficile da sostenere sen- tecno-selettiva
dinamiche relazionali e meccanismi di documento degli esperti: i za l’aiuto Ue). Tra le misure,
produzione. In tal senso può primi a riaprire possono es- si affaccia l’indennizzo a fon- con relazioni
rappresentare un’occasione per costruire sere tessile, automotive, me- do perduto per le imprese
un modello di crescita meno sbilanciato. tallurgia. Al palo ristorazio- che hanno perso fatturato. cooperative
Prendiamo il fenomeno delle ne, cinema e musei. Ma il no-
disuguaglianze: in numerose e diverse do è la modalità. Sono ore da Primopiano alle pagine 4-22
FIORENZO FACCHINI
società – e a diversi gradi di sviluppo – la
stabilità ha avuto paradossalmente
l’effetto di aumentarle. Così è stato anche COMUNITÀ
nelle democrazie contemporanee
alimentate dal capitalismo
finanziarizzato dell’ultima fase di
INTERVISTA/1 INTERVISTA/2 Servizio civile
globalizzazione. A ridurre le distanze tra Bonetti: ora Sileri: Rsa universale:
ricchi e poveri, nel corso della storia, ci
hanno pensato invece gli choc violenti. E nuovi fondi non tutte male perché dire sì
dei quattro cavalieri del livellamento, così
li ha chiamati lo storico Walter Scheidel, per scuola No agli intenti all’obbligo
le epidemie si sono rivelati i più letali.
Il loro effetto di distruzione della e famiglia solo punitivi LIVIA TURCO
ricchezza, a lungo termine, è stato più
potente di quello di guerre, rivoluzioni Pini Mira A pagina 3
trasformative e crolli dello Stato (gli altri a pagina 10 a pagina 11
apocalittici livellatori). Ma hanno
ricacciato tutti, i primi e gli ultimi, in
condizioni peggiori rispetto a prima. CHIESA Le proposte su come ripristinare la partecipazione alle liturgie senza rischi
All’inizio, certo, anche il Covid–19
alimenta diseguaglianza: lo fa
direttamente, per il diverso impatto fra
blocchi sociali, e di sponda, attraverso le
misure di contenimento che
Ritorno regolato a Messa
discriminano fra soggetti economici. Le
conseguenze in prospettiva, però, sono
un dato di cultura, non di natura: se
riusciremo cioè a ricostruire una società
più inclusiva e meno diseguale dipenderà
La Cei prende le misure
dalla risposta politica – la reazione della Un impegno «a contatto
polis – al trilemma lavoro–ambiente– con le istituzioni governati-
salute che questa epidemia impone con
toni apodittici su scala globale. E la cui
soluzione richiede di cambiare in
profondità il nostro modello di sviluppo.
L’Africa colpita ve per definire un percorso
meno condizionato all’ac-
cesso e alle celebrazioni li-
turgiche per i fedeli». La Se-
INTERVISTA
Ricciardi: solo
con cautela
Gli antivirus già ci sono, la terapia l’ha
indicata da tempo papa Francesco nella
Laudato si’.
Per l’Italia, senza scelte adeguate, si
chiede solidarietà greteria generale della Cei
tesse la tela del dialogo con
le autorità cui rappresenta
«le attese e le esigenze del-
e dove si può
potrebbero allargare purtroppo in tempi Le ricadute della crisi sanitaria da coronavirus ri- la comunità ecclesiale». Si L’esperto dell’Oms: ripresa del-
brevi almeno tre forbici. La prima è la schiano di affossare la debole ripresa economica in at- lavora a condizioni e rego- le liturgie solo nelle aree dove il
distanza con gli altri Paesi d’Europa. Negli to in molti Paesi del continente nero. Positiva la so- le per Messe ed esequie con virus sarà sotto controllo e a
ultimi vent’anni anni si è già Albanese spensione del debito decisa da G20 e Club di Parigi, partecipazione di popolo. condizioni sanitarie stringenti.
paurosamente allungata: ci piazzavamo a a pagina 3 ma il problema è solo rimandato.
un livello di reddito pro capite superiore Cardinale e Maccioni a pag.4 Walter Ricciardi Ognibene alle pagine 4 e 5
alla media, ci ritroviamo oggi ben sotto
quella soglia. Perché la nostra crescita non
è sostenibile anzitutto in rapporto a RICERCA DEL CONFINDUSTRIA
quanto e come spendiamo. Non è certo
colpa della moneta comune, ma di eredità
SAN RAFFAELE Così Milano ha limitato Bonomi designato
COLDIRETTI
Jobincountry, il sito
pesanti del passato recente, a partire dal
debito e dall’enorme evasione fiscale. È il
frutto avvelenato di scelte sbagliate o
i morti fra le metropoli nuovo presidente per il lavoro nei campi
Salinaro a pagina 8 Mazza a pagina 12 Zaghi a pagina 17
mancate nella destinazione della spesa
pubblica, soprattutto di quella in conto
capitale e cioè per investimenti. La
bulimia legislativa che ha portato Malebolge
all’eccesso regolatorio, l’inefficienza della Aldo Nove
Pubblica amministrazione e il crollo della
produttività per troppe imprese, fatte
salve quelle competitive anche sui mercati un altro controverso film, come
internazionali, hanno fatto il resto. Contagio "L’ultima tentazione dell’Umanità",
Dall’Europa, checché se ne dica, non null’altro è che il contagio esponenziale
mancheranno le risorse per noi. esponenziale della paura. Ogni epoca ne ha avuto più
Centinaia di miliardi di euro, di uno. Si alimenta e cresce nella nostra

«S
direttamente o indirettamente grazie agli ono il Nulla!», si convinzione che possa infine trionfare.
interventi della Bce. I prestiti del Mes, al autopresenta minaccioso, Da millenni si ripropone, e ogni volta LETTERATURA
quale non intenderemmo accedere sotto l’apparenza appare più potente rispetto a un
preferendo ulteriore deficit, altro non minacciosa e un po’ ridicola, l’essere passato in cui, essendoci ora un Addio Sepulveda,
sono che Coronabond. E l’unica che cerca di bloccare il viaggio presente, non ha evidentemente vinto.
condizionalità (se resisterà, e i francesi già iniziatico del protagonista della "Storia Le sue vittorie sono brani di storia lo scrittore
dicono di no) è – pensate un po’ – quella infinita" di Micheal Ende, ormai spezzata, narrazioni di popoli che sulla sulle barricate della vita
di spendere i soldi contro il virus: in proverbiale metafora pop (come loro carne ne hanno subito gli
Panzeri a pagina I
ospedali, ricerca, dispositivi di "Pinocchio", come "Matrix") del strapazzi, le assurde e inutili battaglie.
protezione. Spetterebbe a noi spenderle transito terreno. Questo "nulla", che si Spesso epocali. Diceva Sant’Agostino SPETTACOLI
con intelligenza e non, come abbiamo pretende con la "enne maiuscola", che «Il male è una perdita di tempo»,
spesso fatto, in ottica clientelare e in come entità contraria all’essere, nella consapevolezza che il tempo della Bruno Bozzetto
chiave elettorale, aumentando così paventa distruzione e morte, la nostra esistenza è il nostro, provvisorio,
ulteriormente l’indebitamento e cancellazione di qualsivoglia realtà, bene più grande. E questo nulla altro I cartoni in tv
pretendendo che a pagare siano altri. materiale e spirituale, ma in quella non è che la polvere che si deposita nel come 50 anni fa
pretesa si esaurisce. Questo "Nulla" nostro tempo, e sempre va rimosso.
continua a pagina 2 Iondini a pagina V
potremmo chiamarlo, per parafrasare © RIPRODUZIONE RISERVATA

Copia non in vendita


y(7HB5J1*KOMKKR( +z!"!&!=!/

MASCHERINE
PER LA TUA SICUREZZA
albapremium.it albapremium.it
albap emium.it
Venerdì 17 aprile 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 106 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

ANCORA DONAZIONI DEI LETTORI PER L’OSPEDALE IN FIERA A MILANO


➔ a pagina 8

La scoperta del professor Pagano di Padova. Zaia: la svolta è vicina Il 24 aprile


Il farmaco anticancro alla prostata ferma il Corona Gratis con Libero
ALESSANDRO GONZATO dio che a breve verrà pubblicato sul
New England Journal of Medicine.
Questi i dettagli. La Fondazione per
la ricerca biomedica avanzata, presie-
il libro sul Covid
Saranno i farmaci contro il tumore La notizia, a sorpresa, l’ha data ieri il duta dall’urologo Francesco Pagano, (A. M.) - Sembra trascorso molto
alla prostata a fermare il Covid-19? governatore Luca Zaia, secondo il in collaborazione con l’Università di tempo ma sono passati solo quat-
La risposta potrebbe arrivare dal Ve- quale potremmo essere di fronte «al- Padova e la Regione Veneto, (...) tro mesi da quando (...)
neto, dove procede spedito uno stu- la chiave di volta contro l’epidemia». segue ➔ a pagina 8 Francesco Pagano segue ➔ a pagina 8

Se ne vada, è fuorilegge
Conte pericolo pubblico
Cassese, ex capo della Consulta: «Governa con atti illegittimi». Perché nessuno dice nulla?
C’è un piano per sostituire Giuseppe con Colao, benedetto da Trump
RENATO FARINA
La sinistra sfrutta il virus per spodestarlo È ufficiale, Giuseppe Conte sta governando con provvedimen-
ti di emergenza illegittimi. Non è un nostro azzardo da dilet-
GIÙ LE MANI tanti. A denudare questo re di cartapesta è stato Sabino Casse-
se, presidente emerito della Corte Costituzionale, (...)

DA FONTANA FAUSTO CARIOTI ➔ a pagina 3


segue ➔ a pagina 2

VITTORIO FELTRI ma che potrebbe infastidire


la Lega ed i suoi alleati.
La misura è colma. Gli attac- Pur di sputtanare l’attuale
chi alla Lombardia, colpevo- giunta, si è inventato di tutto
le di essere maggiormente e di più, colpevolizzando spe-
colpita dal virus, pur non cialmente il presidente Fon-
avendo senso, montano di tana nonostante questi sia
giorno in giorno. Lo scopo stato tra i primi a lanciare l’al-
delle polemiche sgangherate larme nonché ad innalzare Bonomi è già scatenato Bellanova fuori strada
è evidentemente politico ol- imponenti difese dal virus
tre che psicologico. La sini-
stra, infatti, la quale domina
maledetto. Il Pd ha avuto gio-
co facile finora poiché la
Il nuovo presidente Invece di assumere
nei media (giornali e tv) e
non nel Paese, è intenziona-
Lombardia suscita da sem-
pre l’invidia di tante zone sfi-
di Confindustria i disoccupati,
ta a influenzare l’opinione
pubblica, spostandola dal
gate d’Italia. La sua produtti-
vità, la sua ricchezza e il suo
non ama il premier vuole gli immigrati
centrodestra (per lo più leghi- grado di civiltà attraggono e GIOVANNI SALLUSTI ALESSANDRO GIULI
sta) all’area progressista. stimolano l’immigrazione
Obiettivo finale: strappare il dal Sud, però al tempo stesso Ogni tanto la cronaca dà Teresa Bellanova non ha
Pirellone a Matteo Salvini e accrescono l’acrimonia dei delle soddisfazioni. Pro- ancora deciso se vuole pas-
soci, piantandovi la bandiera compatrioti (...) prio mentre la Lombardia sare alla storia come l’idolo
rossa. Operazione velleitaria, segue ➔ a pagina 5 è azzannata (...) dei migranti (...)
segue ➔ a pagina 4 segue ➔ a pagina 6

I pm non aspettano la fine dell’emergenza e cercano colpevoli ovunque Con tutte le rogne che abbiamo...
I giudici si agitano, le aziende costrette al fermo Comune sotto attacco
PIETRO SENALDI DECENNI DI SLOGAN CALPESTATI per un saluto romano
Siamo diventati a tutti gli effetti una Repubblica giu- AZZURRA BARBUTO
diziaria fondata sulle manette. La libertà di movi- Poveri progressisti,
mento e d’impresa, costituzionalmente garantite, ci Neanche il Coronavirus riesce a fare desi-
sono inibite in nome della difesa della salute pubbli-
ca. Ma la serrata pare sempre di più finalizzata alla
si sbugiardano stere gli italiani dalla irresistibile tenden-
za ad imbastire polemicucce, il più possi-
sola difesa della poltrona di Conte, unico premier a
non aver trovato mezza soluzione complementare
con le loro mani bile vane ed inutili. Non ne è immune
neppure la ridente località di Castiglion
alla quarantena di medievale memoria. (...) Fiorentino, in provincia di Arezzo, (...)
IURI MARIA PRADO ➔ a pagina 3
segue ➔ a pagina 7 segue ➔ a pagina 12

COVID-19 IL VIRUS DELLA PAURA VENERDÌ 24 APRILE IN REGALO CON UN OMAGGIO AI NOSTRI LETTORI E ALL’ITALIA TUTTA
Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

Copia non in vendita


y(7HA3J1*QTTKLP( +z!"!&!=!/

Venerdì 17 aprile 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 106 - € 1,20 Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA www.iltempo.it
S. Roberto di La Chaise-Dieu abate Abbinamenti a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

PER RIAPRIRE ADDIO LIBERTÀ

Tutti i nostri dati al governo


Firmato ieri sera un contratto La regala la Bending Spoons Usarla sarà scelta volontaria
per una applicazione che traccia in cui sono soci (che ironia) ma se non l’accetteranno tutti
salute e movimenti degli italiani i tre figli minori di Berlusconi si allungherà molto la clausura
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø a firma è stata messa ieri sera dal com-

Sileri: «Basta bollettini, i numeri vanno spiegati» L


missario straordinario per l'emergenza
Covid 19, Domenico Arcuri. Così il go-
verno ha scelto l'applicazione gratuita con
cui potrà controllare dal punto di vista sani-
De Leo a pagina 9 tario gli italiani consentendo così la famosa
fase due. (...)
Segue a pagina 7

Il neo presidente della Confindustria


Bonomi subito critico
prende a schiaffi Conte
Caleri a pagina 5

Mondo della letteratura in lutto


Addio a Luis Sepulveda
lo scrittore combattente
De Matteis a pagina 21

LO SFOGO DI LIVRAGHI
«CaraVonderLeyen
a casa reclusa ci stia lei
Iomisonogiàrotto»

Lattedaltabaccaio e lievitoinfarmacia
Icommercianti romani si organizzano come possono: a rischio 20mila posti di lavoro
••• Roma si prepara alla fase 2. Negozi e uffici
All’ospedale Sant’Andrea aperti mettono in campo strategie per tenere Palazzo della Provincia
duro nei giorni che precedono la deadline
Infermieri esterni delle coop del 3 maggio. Ed ecco allora che si possono Lo spreco da 263 milioni
comprare mascherine dal benzinaio, oppure
al lavoro anche se più costosi acquistare il lievito di birra in farmacia o il fu avallato da Zingaretti
latte dal tabaccaio: la fantasia dei romani
Sbraga a pagina 15 non ha confine. Conti a pagina 16 Di Corrado a pagina 15 Lenzi a pagina 8

Il diario
ome qualcuno ricorderà, ne-
Avviso ai lettori

Scoprite di Maurizio Costanzo


C gli anni venti ci fu un’influen-
za che creò molti problemi. Fu
chiamata «la Spagnola». Ho visto la
fotografia di una famiglia: genitori,

sul sito web


figli e gatto, tutti con la mascherina,
tipo quelle che usiamo attualmente
per difenderci dal coronavirus. Non
de IL TEMPO cambia niente, forse non imparia-
mo niente, di certo abbiamo memo-

le edicole ria delle mascherine. D’altra parte,


insieme a questa fotografia pubbli-

aperte
cherei anche quella di Piazza San
Pietro vuota per la Via Crucis e
GARANTIAMO IL PIENO RISPETTO DELLE NORME dalla basilica di San Pietro vuo-
IGENICO-SANITARIE E DEI DECRETI ANTI-COVID19
WWW.LOSTEDELLABONORA.COM
vicino casa ta per la Messa di Pasqua. Co-
me cantavano Al Bano e Ro-
mina: «Pandemia pande-
WWW.LABONORA. IT - WWW.LOSTEROMA. IT
www.iltempo.it mia canaglia».

Copia non in vendita


2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 106 QN Anno 21 - Numero 106

VENERDÌ 17 aprile 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

La Toscana si prepara Empoli, contro il morbo

L’artigiano, il manager Il magnate Usa


e l’imprenditore: dona un milione
«Ripartire, ma come?» ai cittadini
Bini, Pucci e altri servizi a pagina 6 Ciappi a pagina 15

Il Nord non guarisce (ma vuole riaprire)


Dopo la Lombardia, anche Veneto e Piemonte in pressing: fase 2 dal 4 maggio. La corsa del virus, però, continua Servizi e De Carlo
Gli esperti: la curva scende poco a causa dei contagi in famiglia. Il virologo: presto il morbo diventerà meno aggressivo da p. 2 a p. 17

Impasse decisionale DALLA CITTÀ


IL GRANDE STALLO: ESPERTI E COMMISSARI NON DECIDONO
Tutti contro tutti E DAL GOVERNO MANCA UN PIANO EFFICACE PER LA RIPARTENZA Firenze

STOPANDBOH
L’orgia dei poteri Ammortizzatori
senza più potere Numeri record
Richieste all’Inps
Pierfrancesco De Robertis
da 4.586 aziende
a Lombardia contro il
L governo, una parte
del governo contro la
Servizio in Cronaca

Lombardia, le Regioni in ordine Firenze


sparso, i sindaci della Lombar-
dia contro il presidente della
Regione, il fresco di nomina Vit-
Le nuove misure
torio Colao malvisto da diversi
ministri e forse anche dal pre-
sulle sanificazioni:
mier, la Protezione civile con-
tro alcuni esperti designati dal-
pulizie fai da te
la politica e in alcuni momenti
Pieraccini in Cronaca
anche con l’autorità da cui di-
pende, Palazzo Chigi, gli scien-
ziati ognuno per sé a racconta-
Firenze
re la propria fetta di scienza.
Per non parlare delle ricette ab-
bozzate per uscire dal tunnel, Sos affitti:
anche in questo caso dissonan-
ti e il più delle volte discordi, 300 euro di bonus
quasi sempre buttate là a se-
conda dell’aria che tira.
Servizi
per le famiglie
Continua a pagina 8 da p. 2 a p. 6
Fichera in Cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!”!&!=!/

Lo scrittore cileno stroncato dal morbo I timori per la crisi innescata dal virus

Sepúlveda, l’ultimo volo Industriali, vince Bonomi


«Lottava e sognava» «La politica è smarrita»
Copia non in vendita
Buticchi a pagina 23 Marin a pagina 21
NAMI

Bolle “La danza è contatto Gallinari “Se la Nba riparte Vettel Messaggio alla Ferrari
w
Per tornare servirà il vaccino” w
in campo avrò un po’ di paura” w
“Mai firmato per un anno solo”
DANIELA LANNI — P. 13 MATTEO DE SANTIS — P. 28 STEFANO MANCINI — P. 29

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA VENERDÌ 17 APRILE 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 104 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.IN L.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

via il 4 maggio, veneto come la lombardia. parla fontana: le nostre idee a conte 1949-2020

Riaperture, ora il Nord Il coronavirus uccide Sepúlveda

tratta con il governo


“Niente fughe in avanti”
Commissione Colao, sì a 49 attività. Consiglio Ue, premier pronto al veto
Confindustria, Bonomi designato presidente: la politica non sa guidare
L’EUROPA RIPARTE Le regioni del Nord trattano con il INTERVISTA A BINI SMAGHI
governo per riaprire. Dopo giorni
IL BEL PAESE di discesa l’epidemia in Italia tor-
na a crescere: ieri 3.786 nuovi con-
“L’Italia sbaglia
NEL PANTANO tagi, oltre mille in più rispetto a 24 a rifiutare il Mes
ore prima. I morti sono 525. La mi- Con gli eurobond
DELLA FASE 2 naccia di Conte all’Europa: «Veto
al Consiglio Ue senza recovery meno sovranità”
MARIO DEAGLIO bond». Confindustria, Bonomi de-

S
pegniamo per un momento il signato presidente. SERVIZI – PP. 2-11 MARCO BRESOLIN — P. 11

televisore, stacchiamoci da
Internet, dimentichiamo le
statistiche del coronavirus – spes-

L
so imprecise e non omogenee tra L’EMERGENZA PROSSIMA e preoccupazioni espresse su
loro – e proviamo ad allungare lo questo giornale il 27 marzo
sguardo al di là delle Alpi. Che co-
sa troviamo? Scopriamo che Vien-
SALVARE per un possibile ampliamen-
to della presenza delle organizza-
na ha riaperto il parco di Schoen-
brunn dopo cinque settimane di
LE IMPRESE zioni mafiose nell’economia, sono
state riprese da autorevoli com-
“lockdown”, mentre la gran parte
dei parchi pubblici italiani è sbar-
DAI CLAN mentatori e hanno poi trovato con-
ferma in sede istituzionale.
rata e controllata con i droni. La GIUSEPPE PIGNATONE A PAGINA 9
Danimarca fa ripartire asili e scuo-
le elementari, sulla stessa linea si
muovono molte regioni tede-
sche. La Francia ha prolungato Michigan, in strada con le armi contro il lockdown
all’11 maggio il periodo di “lock-
down” ma in quella data riaprirà
anche la gran parte delle scuole;
in Italia si dibatte se riaprirle a set-
tembre. La Spagna – che ci ha su-
Il record dell’America:
perato nel numero dei contagi –
ha riaperto i cantieri edili, in mol-
ti dei quali si lavora all’aperto,
22 milioni senza lavoro LAPRESSE/CLAUDIO FURLAN
mentre in Italia sono largamente Negli Stati Uniti le domande di sus- Luis Sepúlveda era nato in Cile il 4 ottobre 1949 DEL VECCHIO E MARINACCIO — PP. 22-23
chiusi. sidio superano i 22 milioni. Il presi-

N
Parafrasando quanto ha detto dente Donald Trump è deciso a far ell’introduzione a Vivere per
il Presidente del Consiglio qual-
che giorno fa, si può affermare
ripartire l’economia del Paese:
una nuova recessione metterebbe
CAMBIAVA qualcosa, uno dei due libri
che ho avuto la fortuna di scri-
che, nella partita contro il corona-
virus, l’Italia abbia giocato un pri-
a rischio anche la sua rielezione a
novembre. In Michigan migliaia
IL MONDO vere con lui, Luis Sepúlveda si defini-
va «uno scrittore e militante politico
mo tempo buono, forse persino
esemplare.
di persone manifestano in strada
con le armi contro il lockdown. EPA
CON LA GIOIA di sinistra, impegnato a combattere
la passività, la prospettiva stessa di
CONTINUA A PAGINA 21 MASTROLILLI – P. 15 La protesta in Michigan CARLO PETRINI mancanza di futuro». – P. 23

MATTIA
BUONGIORNO La slavina FELTRI

Mai farsi mancar qualcosa. Alla smisurata sciagura di oltre verso la magistratura si intendono regolare i conti con la
ventimila morti, e a quella prossima del disastro economi- Regione Lombardia, coi suoi livelli di autonomia, con la
co, ci siamo allegati la grande inchiesta giudiziaria impe- sua sanità (eccellente fino a ieri, tremendamente imprepa-
gnata a stabilire di chi sia la colpa. In Italia se ne saranno rata al flagello), allora tanti auguri. Finirà come nel
aperte una ventina in altrettante procure, e la principale, ’92-’94: le slavine non si fermano. In teoria si parte dall’ulti-
suggestiva per i rimandi all’alba di Mani pulite, è concentra- mo degli infermieri e, attraverso medici, primari, mana-
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!"!&!=!/

ta sul Pio Albergo Trivulzio. Il sottosegretario alla Salute, ger, sindaci, assessori, agenzie di tutela, si arriva ovunque,
Sandra Zampa, ha accusato la dirigenza di avere disatteso a segretari di partito che esortavano alla riapertura, ai mini-
le disposizioni ministeriali ospitando infetti. L’avvocato Vi- steri ondivaghi, alla presidenza del Consiglio, volendo trac-
nicio Nardo precisa che al Pat si sono ospitati solo malati ciare l’autostrada del ridicolo, fino all’Oms e a Xi Jinping.
no-Covid per sgravare gli ospedali intasati, e in strutture se- La storia non insegna nulla, lo sappiamo. Ma chi, per colpa
parate. Conosco poco Zampa e conosco bene Nardo, prepa- o per calcolo, nel pieno di una così colossale tragedia ha lo
rato e serio. Ma non è il punto. Se i due minuti di complotti- stomaco per additare gli untori e incitare ai patiboli, merita
smo di cui io sono vittima hanno una consistenza, e attra- il destino che si apparecchia.
.

Copia non in vendita


ANNO V NUMERO 77 www.ildubbio.news
1,5 EURO
VENERDÌ17APRILE2020

Lavocedeicivilistisulprocesso daremoto:
«Prendiamo il buono e mettiamolo a sistema»
GIULIA MERLO A PAGINA 7

IL DUBBIO
ILCONSIGLIO NAZIONALEFORENSE SCRIVE AL GOVERNO: «L’EMERGENZA COLPISCE CHI È GIÀ VULNERABILE E SENZA TUTELE»

«Garantire i diritti dei più deboli»


L’appello per le persone prive di fissa dimora e i per i migranti:
«Anche l’Europa chiede di salvaguardare i richiedenti asilo»
GIULIA MERLO la pandemia da virus Covid-19 occorre tutelare i
diritti fondamentali delle persone maggiormen- IL COMMENTO
te vulnerabili, tra cui i senza fissa dimora, coloro

I Fase 2 e i doveri
l Consiglio Nazionale Forense interviene di che vivono in accampamenti informali o ripari di
nuovo in difesa dei soggetti deboli e vulnerabi- fortuna ed i richiedenti asilo», scrive il Cnf, sotto-
li e lo fa con una delibera, inviata al presidente lineando come «la Commissaria per i diritti uma- di una
del Consiglio, Giuseppe Conte, al ministro
dell’Interno Luciana Lamorgese, al ministro del-
ni del Consiglio d’Europa, Dunja Mijatovic ha
chiesto a tutti gli Stati membri del Consiglio d'Eu-
classe dirigente
la Giustizia, Alfonso Bonafede e al presidenre del ropa «di rivedere la situazione dei richiedenti asi-
Comitato interministeriale per i diritti umani, Fa- lo respinti e dei migranti irregolari». BENIAMINO CARAVITA
brizio Petri. «In questo periodo di emergenza per A PAGINA 6

CORONAVIRUS, MENO DI TREMILA IN TERAPIA INTENSIVA. 525 I DECEDUTI


D iciamoci la verità, i dati
italiani - pur dopo aver
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

fatto tutte le tare possibili sul-

Mes sì o no: centrodestra in tilt


la attendibilità delle cifre che
circolano - sono i peggiori del
mondo: siamo il terzo Stato
per numero di contagiati, do-
po Stati Uniti e Spagna; il se-
condo per numero di morti,
dopo gli Stati Uniti; il secon-
LA RUSSA (FDI) TAJANI (FI) do dopo il Belgio per tasso di
decessi su contagiati; il terzo,
«In ballo c’è «Dobbiamo dopo Belgio e Spagna, per per-
centuale di decessi ogni
la sovranità pensare 100.000 abitanti. Siamo -
drammaticamente - lo Stato

Ricordiamo al bene
per il quale il FMI prevede la
più alta riduzione del PIL nel
2020 (-9.1%). Al nostro inter-
la Grecia...» del Paese» no, la Lombardia, cioè la Re-
gione tradizionalmente rite-
nuta il motore dell’economia
ROCCO VAZZANA SIMONA MUSCO italiana, è la Regione che an-
A PAGINA 2 A PAGINA 3 cora oggi non riesce ad uscire
dalla crisi sanitaria.La nostra
economia si basa proprio su
quei settori che subiranno in
maniera più grave la crisi (mo-
da, turismo, manifatturiero
avanzato).
A PAGINA 15
ISSN 2499-6009

LO SCRITTORE MORTO IN SPAGNA A UN ANNO DALLA SCOMPARSA L’ANALISI


Il virus ha spento Sepulveda Bordin, la radio era lui La politica
ma i suoi sogni Infaticabile, geniale e la tecnica,
infiniti sono sempre nostri la voce critica dei radicali task force
tra chimere
y(7HC4J9*QKKKKT( +z!"!&!=!/

role strazianti di sua moglie Car- dà l’idea di come Bordin e Radio


FRANCESCA SPASIANO
men Yáñez conosciita quando
lei aveva 15 e sposata tre anni
VALTER VECELLIO
Radicale siano un qualcosa di in-
scindibile. Lo ricordano tutti per
e realtà
«È finita, Lucho non ce l'ha
fatta. Addio amore mio,
ti abbraccio». L’annuncio della
dopo. Sepulveda è morto dopo
un lungo ricovero seguito al con-
tagio di Covid nel febbraio scor-
C hissà se sono stati catalogati
davvero tutti. Nell’archivio
di Radio Radicale, se si digita il
la conduzione, unica, di “Stampa
e regime”, la rassegna dei quotidia-
ni condotta per oltre un decennio,
morte dello scrittore cileno so. nome: Massimo Bordin, compaio- dal lunedì al venerdì. ELISABETTA CATELANI
Luis Sepluveda arriva con le pa- A PAGINA 10 no ben 1.109 “pagine”. Già questo ALLE PAGINE 8 E 9 A PAGINA 15

Copia non in vendita


Quotidiano gratuito online Le notizie di giovedì 16/04/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Scuse
accettate
di Roberto Antonini be davvero difficile rimettere in- proprio comportamento», ricono- vera e propria guerra di religione,
sieme i cocci. Gli schieramenti sce Ursula von der Leyen, presi- con il contenuto del trattato che
ROMA - Sul Mes ancora non è sono noti: gli Stati del nord fauto- dente della Commissione Ue. passa in secondo piano rispetto
stato raggiunto un punto di ap- ri del Mes arroccati in difesa del «Voteremo risoluzioni per un'a- agli schieramenti. Cosa farà il no-
prodo: il 23 aprile prossimo si ter- rigore finanziario, gli altri che cer- zione coordinata dell'Ue», ga- stro Paese? «Il no al Mes è defi-
rà una straordinaria (e decisiva) cano una condivisione dell'impe- rantisce il presidente del Parla- nitivo e sono certo che l'Italia non
riunione del Consiglio Ue. Sarà gno con i Recovery bond, invisi mento europeo David Sassoli, potrà mai attivarlo», afferma Ste-
cruciale non solo per decidere le ai primi. «Troppe persone non che sottolinea come l'Ue sia fano Patuanelli, ministro dello
misure della ricostruzione post-- erano presenti quando l'Italia ha «pienamente in azione per sod- Sviluppo economico. Che ag-
pandemia ma per la stessa esi- avuto bisogno all'inizio della pan- disfare gli Stati membri e i suoi giunge: «Visto che non sappiamo
stenza dell'Unione, all'ennesimo demia. L'Ue ora deve presentare cittadini», ma «dobbiamo essere quale sarà l'esito del Consiglio
momento chiave. Se dovesse fal- una scusa, e lo fa. Però dire ambiziosi e forti». In Italia, inve- Ue vediamo cosa uscirà e poi de-
lire nella risposta stavolta sareb- 'scusa' vale solo se si cambia il ce, il Mes resta oggetto di una cideremo cosa fare».

EDITORIALE
BELLANOVA PROPONE DI
E se Conte non regge il crollo economico? • REGOLARIZZARE I MIGRANTI,
SALVINI: PRIMA GLI ITALIANI
Colao non è "meravigliao", ci aiuterà la Bce [ p. 2 ]
di Redazione quando usciremo. Poche le sue ce lo vedi Draghi che si mette a di- SCONTRO
possibilità, dicono altre fonti, «per- scutere con i 'grillini' se fare questo • GOVERNO-LOMBARDIA SU
ROMA - Mentre si allenta la tensio- ché Colao è uomo d'azienda, abi- o quello? Assai probabile che arrivi RIAPERTURE A MAGGIO
ne sul rischio contagio e cresce la tuato a comandare. Difficile per lui sul Colle, questo sì». Ma è sempre
[ p. 2 ]
voglia di riuscire e ripartire a tutto guidare un esecutivo dove si discu- dentro al 'forno' Bce che altri invita-
spiano, si accende anche il dibattito te e si decide confrontandosi tra le no a guardare. Fabio Panetta, ex di- LA SCUOLA RIAPRE A
politico, con al centro una doman- diverse parti. E poi Colao già alla rettore generale di Bankitalia ora
• SETTEMBRE, MA ANCORA
da: e se il governo Conte non riu- seconda videoconferenza, con il nell'esecutivo della Banca europea NON SI SA COME
scisse a gestire il contraccolpo sulla suo ordine di far firmare a tutti il do- «è il Mario Draghi a 60 anni, il suo [ p. 4 ]
nostra economia, che sarà forte e cumento che impone lo stare zitti alter ego. Nel giro che conta lo co-
OLTRE 25 ROMANZI E UNA
violento e con il concreto rischio di ha suscitato forti reazioni». Nel noscono tutti, ha una preparazione • VITA DA UOMO LIBERO:
forti proteste nel Paese, che cosa si campo di Forza Italia si invita a incredibile ed è molto bravo. Sareb-
ADDIO LUIS SEPULVEDA
fa? Tante le ipotesi in circolazione, guardare al 'naso' di Berlusconi: «Al be Panetta con a fianco il peso di
e spuntano già i nomi. Il dibattito ne- presidente, del Mes non frega nien- Draghi». Potrebbe essere lui, se- [ p. 4 ]
cessariamente corre sotto traccia, te - dice un dirigente- lui ha capito condo alcuni, il nome forte e di ga-
perché a livello ufficiale tutti sono che si muoveva qualcosa e si è ri- ranzia contro il rischio di bancarotta
impegnati a risolvere i gravi proble- posizionato al centro del dibattito che corre l'Italia con il super debito
mi che vivono i cittadini chiusi in ca- politico. Salvini è nervoso perché che si ritroverà. Ma avrebbe il con-
sa. «Ma i politici hanno i piedi per ha compreso che rischia ancora senso del M5S? «Il Movimento in
terra - spiega un Dem - ed è vero una volta di rimanere fuori, a guar- quel caso - risponde una fonte - è
che tra noi si discute dei diversi sce- dare gli altri». E allora, dove si va a assai probabile che si spacchi vera-
nari». Nel M5S qualcuno teme che parare? Nessuno, tra gli interpellati, mente in due». E qui rispunta il 'na-
uno dei possibili incursori sia Vitto- crede che Mario Draghi, ex presi- so' di Berlusconi: «Noi in quel caso
rio Colao, messo a capo della task dente della Bce, si metta in mezzo non potremmo dire di no», risponde
force che dovrà dire chi aprirà e al possibile caos in arrivo. «Ma tu un nome di peso di Forza Italia.

Copia non in vendita


2 Giovedì 16/04/2020

ATTUALITÀ

Bellanova propone di regolarizzare


i migranti, Salvini: Prima gli italiani
di Federico Sorrentino che la Bellanova fa «senza fu- to da bracciante agricola. Paro-
rori ideologici o ipocrisie». Se- le che non piacciono a Matteo
ROMA - Scontro in Senato do- condo le stime gli irregolari sta- Salvini. «Bellanova ha chiesto
po le parole della ministra delle gionali nell'agricoltura sono cir- la sanatoria di centinaia di mi-
Politiche agricole Teresa Bella- ca 600mila. Covid-19 ha mes- gliaia di clandestini da fare la-
nova, che nell'informativa in so ulteriormente in ginocchio il vorare nei campi- replica il lea-
Aula sull'emergenza del lavoro settore visto che attualmente der leghista, che spinge per i
agricolo durante il coronavirus sono 270-350mila i lavoratori in voucher - ma non avrebbe più
avverte: «Bisogna regolarizza- meno nella filiera. I clandestini senso aiutare gli italiani che
re la posizione dei braccianti «vengono spesso sfruttati e la- hanno perso il lavoro e lo per-
clandestini, lo Stato deve farsi vorano per quella criminalità deranno, dando loro la prece-
carico della vita di queste per- che chiamiamo caporalato, che denza e i contratti, invece di re-
sone o a farlo sarà la criminali- per me significa mafia», tuona golarizzare un esercito di clan-
tà organizzata». Dichiarazioni Bellanova con un lungo passa- destini?».

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Buttaroni (Tecnè): Milioni di poveri Scontro Governo-Regione Lombardia
Il Paese rischia di non reggere sul ritorno alla normalità dal 4 maggio
di Luca Monticelli dall'agenzia Dire. Buttaroni ha di Alfonso Raimo Zampa a proposito dell'orienta-
elaborato tre scenari rispetto mento espresso dal Pirellone.
ROMA - Una crisi acuta che può a quando l'Italia potrà tornare ROMA - Scontro aperto tra Go- «Ci dobbiamo interrogare se
sfociare in un conflitto sociale in- in regime di seminormalità, verno e Regione Lombardia sul- non sia una ragione fondamen-
controllabile. È quello che rischia individuando 3 date per la fa- la gestione dell'emergenza co- talmente politica quella che li
il paese se non riuscirà a riavvia- se 2: il 15 maggio, il 15 giu- ronavirus. Il ministero della Sa- porta a prendere le distanze
re le attività produttive il prima gno e il 15 luglio. Nel primo lute ha concluso l'ispezione al dall'unica misura che è stata
possibile. Serve una risposta caso l'Italia perderebbe il Pio Albergo Trivulzio, il centro di utile, cioè il lockdown», aggiun-
«veloce e potente». L'allarme lo 5,5% del pil, 97 miliardi in ter- assistenza sanitaria per anziani ge la sottosegretaria che invita
lancia Carlo Buttaroni, presidente mine di volume. Il 10,4% del di Milano, in cui da marzo a oggi Fontana a riflettere su un dato:
di Tecnè, istituto di sondaggi e pil nella seconda ipotesi, e sarebbero morte 143 persone. «Come mai la Lombardia conti-
analisi strategiche, intervistato con la ripartenza in estate «Qualcuno ha portato il virus», nua ad avere un numero di
inoltrata, la perdita sarebbe di ha detto la sottosegretaria San- contagi così alto?».
260 miliardi. Sul versante oc- dra Zampa, a Radio Capital. Il
cupazionale la crisi innescata ministero che aveva dato «di-
dall'emergenza Covid può sposizioni a tutti, con una circo-
generare una perdita di posti lare, che non entrassero dall'e-
di lavoro che va da 1,4 a 6,4 sterno possibili contagiati e
milioni. «In poco tempo po- quindi possibili contagiatori» ha
tremmo trovarci con 5 milioni avviato un'ispezione sulle indi-
di poveri in più», sottolinea il cazioni date dalla Regione alle
presidente di Tecnè. Le pmi a strutture. Sulle responsabilità
rischio default finanziario pos- penali sono in corso diverse in-
sono essere nello scenario chieste della magistratura. Re-
peggiore 1,7 milioni, così «noi gione e Governo sono ai ferri
perderemmo il 27 per cento corti anche sul possibile ritorno
della nostra capacità produtti- alla normalità dal 4 maggio, ipo-
va in soli 4 mesi, quando ab- tizzato dal governatore Attilio
biamo perso circa il 25 per Fontana. Palazzo Chigi potreb-
cento in 4 anni dopo la crisi be impugnare il provvedimento
del 2008, questo per ribadire regionale. «Dal primo giorno in
che dobbiamo essere veloci poi è stato un continuo disatten-
nella risposta», conclude But- dere o comunque contraddire le
taroni. indicazioni del Governo», dice

Copia non in vendita


3 Giovedì 16/04/2020

INTERNAZIONALE

Pornostar contro Trump: "Non ci aiuta"


(E forse è meglio il Bangladesh)
di Vincenzo Giardina Daily Beast. «Il Covid-19 non
sta scegliendo le vittime sulla
ROMA - Chi è più liberale, gli base della loro condizione eco-
Stati Uniti o il Bangladesh? nomica o sociale - ha denun-
Giusta la seconda, se si consi- ciato l'attrice e regista - ma il
derano le scelte di Washington governo ha deciso che milioni
e Dhaka rispetto alle conse- di contribuenti non meritino aiu-
guenze del Covid-19 per i lavo- ti federali perché svolgono la-
ratori e le lavoratrici del sesso. vori 'lascivi'». E il Bangladesh?
Negli Usa è polemica per l’e- Pur avendo imposto lo stop alle
sclusione del comparto dal pia- case chiuse per contenere la
no di aiuti da 2.000 miliardi di diffusione del coronavirus, va
dollari varato dal presidente nella direzione opposta. Appro-
Donald Trump, che taglia fuori vando un piano di aiuti ad hoc
chi svolge attività e live perfor- per tutelare fino a 100mila lavo-
mance “lascive”. A far tuoni e ratrici e le loro famiglie. Per chi
fulmini non è stata Stormy Da- lavorava al Goalanda, il bordel-
niels (non pervenuta) ma addi- lo più grande del Paese, sono
rittura la presidente della Adult state chieste subito consegne
Performers Actors Guild, Alana da 30 chili di riso e 2.000 taka
Evans, con tanto di lettera sul (circa 25 euro) a testa.

In Ghana lanciata l'app anti-Covid I leoni fanno la siesta in strada


Ma solo uno su tre ha lo smartphone Nel Sudafrica rimasto senza turisti
dello smartphone e questo di A.F. tweet è accompagnato dall'-
permette di individuare le hashtag "SaLockdown", os-
persone con cui è entrato ROMA - Un branco di una sia "South Africa Lockdow-
in contatto. Se l'utente op- dozzina di leoni è stato avvi- n", a indicare che a causa-
pure una di quelle perso- stato placidamente addor- re la completa assenza di
ne è positivo al coronavi- mentato nel mezzo della sa- turisti e visitatori in una del-
rus, sarà possibile indivi- vana sudafricana. Fin qui le riserve naturali più grandi
duare casi sospettati che nulla di strano, eccetto il fat- del continente sono le re-
saranno quindi sottoposti to che il luogo prescelto dai strizioni alla mobilita' adot-
al test. A svilupparla, il felini è l'asfalto di una strada tate dal Paese per contra-
Ghana Institution of Sur- generalmente molto traffica- stare l'epidemia di corona-
veyors, secondo cui già in ta dalle vetture dei turisti nel virus. I leoni generalmente
pochi giorni è stato possi- Kruger National Park. A risiedono in un'area a cui i
bile trovare un centinaio "scovare" l'inedita siesta, Ri- turisti non hanno accesso,
di nuovi casi. Ad oggi le chard Sowry, un ranger del ma forse l'assenza di esse-
autorità sanitarie hanno parco che ha scattato delle ri umani e automobili li ha
confermato 636 malati e foto subito condivise dal indotti a spingersi verso zo-
registrato otto decessi, profilo Twitter del parco. Il ne nuove.
mentre sono state sotto-
di Alessandra Fabbretti poste a tampone 37mila
persone. Per Accra la
ROMA - Nella lotta al corona- nuova app avrà «un ruolo
virus, anche il governo del cruciale» nel contrastare
Ghana ha deciso di ricorrere l'epidemia di coronavirus.
alla tecnologia: è stata infatti C'è però chi ricorda che
diffusa un'applicazione per gli nel Paese, abitato da 30
smartphone per facilitare l'in- milioni di persone e afflitto
dividuazione di nuovi casi di da povertà diffusa, solo il
Covid-19. Tramite il Gps, 35 per cento della popola-
l'app consente di tracciare i zione possiede uno
movimenti del possessore smartphone.

Copia non in vendita


4 Giovedì 16/04/2020

SCUOLA CULTURA
La scuola riapre a settembre Oltre 25 romanzi e una vita da uomo
Ma ancora non si sa come libero: addio Luis Sepulveda
docenti. Entro il 30 aprile, in- di Alessandro Melia
fatti, dovrà essere bandito il
concorso straordinario per ROMA - All'età di 70 anni è
l’immissione in ruolo di 24- morto Luis Sepulveda. Lo
mila docenti (più altri 24mila scrittore cileno era ricove-
con il successivo concorso rato da fine febbraio all'o-
ordinario). L’emergenza Co- spedale di Oviedo, dopo
vid, tuttavia, rende imprati- aver contratto il coronavirus
cabile lo svolgimento del durante un festival lettera-
concorso per i prossimi mesi rio in Portogallo. Sepulveda
e di conseguenza, tra pen- aveva accusato i primi sin-
sionamenti e quota 100, so- tomi della polmonite a fine
no molte le cattedre che ri- febbraio. Dopo la positività
schiano di essere sguarnite al Covid-19, lo scrittore era
dall’1 settembre. Per la mini- stato trasferito da Gijon al-
stra Lucia Azzolina però il l'ospedale di Oviedo. An-
concorso si deve fare: la sua che la moglie Carmen Ya-
idea è farlo svolgere per fine nes era stata ricoverata, e
settembre-inizio ottobre, con a metà marzo aveva smen-
di Ugo Cataluddi le assunzioni che risultereb- tito che suo marito fosse in
bero retroattive dall’1 set- coma. Negli ultimi giorni, Storia di un gatto e del topo che
ROMA - Con ogni probabilità tembre e iniziando l’anno però, le condizioni dello diventò suo amico, Ritratto di
l’anno scolastico in corso non si scolastico con le supplenze. scrittore si sono aggravate, gruppo con assenza, Ultime
concluderà tra i banchi. Il lavoro La continuità didattica ver- fino alla morte. Oltre venti- notizie dal Sud, Tutti i racconti.
del ministero, del Governo e del rebbe comunque garantita cinque i libri scritti da Se- Il suo ultimo libro è stato Storia
Parlamento, infatti, è quasi esclu- perché i supplenti sono gli pulveda, in gran parte ro- di una balena bianca racconta-
sivamente proiettato sull’anno stessi a essere interessati manzi e libri di favole, pub- ta da lei stessa, del 2018. Se-
scolastico 2020-21. La questione dai concorsi. Anche le uni- blicati in Italia prima da Sa- pulveda era spesso ospite di
principale a questo punto è come versità fino ad agosto an- lani e poi da Guanda. Tra i festival letterari in Italia, Paese
organizzare il ritorno a settem- dranno avanti con la didatti- suoi più noti Il vecchio che in cui ha venduto oltre otto mi-
bre. Tanti gli interrogativi: dalla ca a distanza, poi entrerà in leggeva romanzi d’amore, lioni di copie. Quest'anno
possibilità o meno di tornare alle vigore un sistema 'misto'. Le Diario di un Killer sentimen- avrebbe dovuto aprire l'undice-
lezioni in presenza – ed even- distanze di sicurezza, co- tale, Il mondo dalla fine del sima edizione di "Libri Come"
tualmente con quali modalità – al munque, dovranno sempre mondo, La frontiera scom- all'Auditorium Parco della Mu-
nodo relativo al reclutamento dei essere garantite. parsa, Patagonia Express, sica di Roma.

STREAMING
Disney+ omaggia lo Star
Wars Day con Disney
gallery: The Mandalorian
di Lucrezia Leombruni

ROMA - In occasione dello "Star Wars


Day", il 4 maggio, Disney+ renderà omag-
gio ai fan delle guerre stellari di tutto il mon-
do con nuovi contenuti originali, che an-
dranno ad aggiungersi all’ampio catalogo di
film e programmi dedicati a Star Wars di-
sponibili sulla piattaforma. Nato come even-
to spontaneo creato dai fan, lo "Star Wars scena di The Mandalorian. Ogni cesso di realizzazione, l’eredità del-
Day" è diventato con gli anni una vera e capitolo esplora un diverso aspetto la saga di Star Wars di George Lu-
propria celebrazione della saga. Quest’an- della prima serie televisiva live ac- cas, come il cast ha dato vita ai
no, i fan potranno assistere all’attesissima tion ambientata nella galassia di personaggi, la tecnologia, le sce-
conclusione di Star Wars: The Clone Wars, "Star Wars", attraverso interviste, nografie, i modelli, gli effetti, le
insieme alla premiere mondiale della nuova scene inedite e tavole rotonde pre- creature, l’iconica colonna sonora
docu-serie in 8 episodi Disney Gallery: Star sentate da Jon Favreau. Tra i temi e i collegamenti con i personaggi
Wars: The Mandalorian, che svela i retro- che affronta la serie ci sono il pro- delle guerra stellari.

Copia non in vendita


5 Giovedì 16/04/2020

LAZIO Covid, al San Raffaele ha avviato le procedure previste che preve-


dono la sospensione dell'autorizzazione in
Rocca di Papa direttore caso di inadempienza. «Dai primi rilievi - è
sanitario senza titoli stato spiegato - emerge che le misure di
prevenzione finora adottate non risultano
di Emanuele Nuccitelli efficaci e che non sono state rispettate le di-
sposizioni impartite dalla Regione sin dal
ROMA - Il direttore sanitario della casa di cura febbraio scorso». Secondo la Regione La-
San Raffaele di Rocca di Papa, dove nei gior- zio «è un fatto grave che la gestione sanita-
ni scorsi si sono registrati 74 casi di positività ria di un presidio così importante sia stata
al Coronavirus, risulta sprovvisto di titolo di affidata ad un medico sprovvisto del titolo di
specializzazione. Per questo motivo, l'Unità di specializzazione la diffida è stata anche no-
Crisi Covid-19 della Regione Lazio ha diffida- tificata all'Ordine dei Medici di Roma e in-
to il legale rappresentante della struttura ed viata ai Carabinieri dei Nas».

Coronavirus, finti operatori offerto, anche a fronte di richieste di pagamento, LAZIO


il ritiro dei rifiuti a domicilio. Il servizio è gratuito,
per raccolta rifiuti a casa: ha precisato Ama, ed è svolto da personale di
denuncia di Ama società in appalto prendendo contatto diretto con
le utenze interessate sulla base dei nominativi
di E.N. forniti dalle autorità competenti. Intanto, il sinda-
calista della Fp Cgil di Roma e Lazio, Alessan-
ROMA - Hanno tentato di truffare cittadini co- dro Russo, denuncia: «L'Ama senza alcuna in-
stretti a casa perché positivi al Coronavirus o formativa, senza passare dal coordinamento,
in quarantena preventiva. Per questo motivo che è stato istituito per provare a contenere il vi-
Ama ha presentato una denuncia contro igno- rus e mediare sulle azioni da intraprendere, e in
ti, dopo aver ricevuto la segnalazione secon- barba a qualunque forma di confronto ha deciso
do cui alcuni individui, presentandosi come di- di anticipare l'apertura degli uffici Tari e dei centri
pendenti o incaricati dell'azienda, avrebbero di raccolta dal 3 maggio al 20 aprile».
LAZIO Taxi e pulmini scolastici ciale, e che quindi i mezzi del Tpl roma-
no non potranno caricare passeggeri
insieme ai bus di Atac con la tradizionale capacità, l'uso di
per la fase 2 questi mezzi potrebbe dare un aiuto
importante. «Il Comune lavora anche
di Emiliano Pretto per avere più corsie preferenziali in via
transitoria- ha aggiunto l'assessore alla
ROMA - Taxi, pulmini scolastici, mezzi per i Mobilità, Pietro Calabrese- quanto più i
trasporti dei disabili, Gt Open bus e pullman mezzi saranno veloci tanto più ci sa-
gran turismo a supporto degli autobus dell'A- ranno corse e più spazio per l'utenza».
tac per la Fase 2. Per il momento sono solo Intanto oggi i numeri dei nuovi positivi
ipotesi del Comune di Roma. Ma visto che al Coronavirus nel Lazio fanno regi-
probabilmente resteranno in vigore nel prossi- strare 148 casi. Ma sono ancora le ca-
mo futuro le misure per il distanziamento so- se di cura a tenere alti i dati.

Da oggi gli "occhi" di San una imponente statua, è stata realiz- CAMPANIA
zata dall'artista Lello Esposito e reste-
Gennaro sorvegliano rà al Cotugno fino al momento in cui
i pazienti del Cotugno l'ultimo paziente Covid sarà dimesso.
«È uno dei tanti gesti di solidarietà di
di Nadia Cozzolino questa meravigliosa città - ha spiega-
to il dg, Maurizio Di Mauro - che è
NAPOLI - Gli 'occhi' di San Gennaro sono ri- sempre stata vicina a questi angeli,
volti verso l'ingresso del pronto soccorso del- agli eroi del Cotugno che affrontano
l'ospedale Cotugno, il più importante centro con impegno questa sfida di vincere
per pazienti Covid della Campania. Da que- contro il virus. Il San Gennaro guarda
sta mattina una statua che raffigura il volto gli ammalati di tutta la Campania, un
del santo patrono della città è infatti posizio- segno di incoraggiamento perché si
nata nell'area antistante l'ingresso. L'opera, possa vincere questa guerra».

Copia non in vendita


6 Giovedì 16/04/2020

Nardella lancia l'allarme: Nardella, aggiungendo che il problema è che TOSCANA


«il turismo sarà l'economia che partirà più gra-
A Firenze il danno al dualmente e lentamente: non è come una fab-
turismo è impressionante brica di vestiti o che produce macchinari, che il
giorno dopo riapre». Prima che i flussi interna-
di Diego Giorgi zionali possano riprendere «occorre che la
pandemia sia praticamente sconfitta in tutto il
FIRENZE - Con l'azzeramento dei visitatori a mondo», analizza il primo cittadino. Per que-
Firenze «il danno è impressionante. Prevedia- sto, prosegue, «è necessario che il governo
mo un 2020 e un 2021 molto difficili». L'istituto intervenga con un piano strategico di riparten-
regionale per la programmazione economica za per il turismo e l'immagine dell'Italia», che
«ha stimato in tutta l'area metropolitana della sia però «omogeneo in tutto il Paese. Non vor-
Toscana centrale un danno di un miliardo di rei che anche sul turismo ogni Regione faces-
euro». A dirlo è il sindaco di Firenze Dario se per conto suo».
BASILICATA Fondazione Matera 2019 lab del Sud Italia, coordinata dall'asso-
ciazione Syskrack di Grassano, con il
dona 500 scudi facciali coinvolgimento di makers, professio-
agli ospedali lucani nisti, artigiani digitali e medici, su ri-
chiesta del 118 Basilicata e in coordi-
di Anna Martino namento con la protezione civile re-
gionale per la distribuzione. Vista la ri-
POTENZA - La Fondazione Matera Basilica- chiesta di altri 500 scudi, l'associazio-
ta 2019 ha messo a disposizione strumenti e ne ha lanciato una raccolta fondi per
professionisti di Open Design School per l'acquisto dei materiali necessari alla
creare 500 scudi facciali per gli operatori del- produzione, fino ad ora recuperati da-
le strutture sanitarie della Basilicata. L'attività gli stessi makers, tra cui supporti in
è inserita nel progetto di fabbricazione digita- plastica creati con stampante 3D e fo-
le diffusa di Officine Mediterranee, rete di fab gli in Pvc/Pet.

Coronavirus, irriducibili ciarlo, sono i professionisti "regolari" affiliati all'As- VENETO


sociazione Artigiani e a Confcommercio del Mi-
della ceretta fanno ranese che ai sindaci dicono: «Servono più con-
arrabbiare estetiste trolli, a rischio c’è la salute dei clienti». È la richie-
sta, contenuta in una lettera e spedita ai primi cit-
di Redazione tadini del comprensorio con invito a «scendere in
campo personalmente, con tutti i mezzi a dispo-
VENEZIA - L'obbligo di quarantena, sì. Ma sizione, per porre un freno alla proliferazione di
la condanna al "brutto", quella no. Però attività abusive di acconciatura ed estetica in
come si fa se estetiste e parrucchiere so- questi tempi di emergenza sanitaria da Covi-
no chiuse? Dalle parti di Venezia pare che d-19». In calce, le firme di oltre 30 attività del set-
la risposta sia l'affidarsi alle mani di abusi- tore benessere, che da più di un mese e mezzo
vi: a loro ricorrono «alcuni irriducibili della «stanno vivendo il dramma della serrata imposta
ceretta o della tinta per capelli». A denun- dai provvedimenti delle autorità».
EMILIA ROMAGNA Mafie, Guardia di Finanza per un valore complessivo di oltre un milio-
ne di euro tra le province di Rimini, Pesaro
sequestra un milione a e Napoli. Si tratta, spiegano le Fiamme gial-
60enne vicino alla camorra le, di beni riconducibili al 60enne Francesco
D'Agostino, nato a Giugliano in Campania,
di Luca Donigagia in provincia di Napoli. L'uomo, dettagliano i
finanzieri, è «un soggetto socialmente peri-
BOLOGNA - La Guardia di finanza mette a coloso ed è considerato una figura rilevante
segno un successo nell'ambito della lotta alla nell'ambito del panorama criminale delle
criminalità organizzata. I finanzieri di Bologna zone della Riviera Romagnola e, in partico-
e di Rimini hanno infatti sequestrato, ese- lare, delle province di Pesaro e Rimini, con
guendo una misura di prevenzione patrimo- precedenti per bancarotta fraudolenta,
niale disposta dal Tribunale riminese, immobi- estorsione, usura, trasferimento fraudolento
li, quote societarie e rapporti di conto corrente di valori e reati fiscali».

Copia non in vendita


7 Giovedì 16/04/2020

Covid-19, ecco il corso di formazione


per i docenti sulla gestione dello stress
ROMA - «I docenti hanno dimostrato di essere per gli stu-
denti mediatori di benessere e attivatori di processi di resi-
lienza. Da quando l'emergenza sanitaria è iniziata, infatti,
la scuola si è subito attivata per garantire il diritto allo stu- Oltre alla pagina Facebook
dio e la prosecuzione delle attività didattiche. La situazio-
ne però richiede competenze personali e professionali no- Chiedilo agli esperti
tevoli». È quanto contenuto nel video di presentazione del
corso per docenti La gestione dell'ansia e dello stress nel-
le situazioni di emergenza realizzato dall'Istituto di Ortofo-
nologia (IdO) nell'ambito delle attività promosse dalla Task
force per l'emergenza educativa del ministero dell'Istruzio-
ne. Un percorso di formazione per insegnanti, suddiviso in Sono disponibili i seguenti indirizzi:
moduli, al fine di fornire strumenti per la gestione delle na-
turali risposte di ansia e stress che si possono sperimen-
tare a confronto con esperienze difficili come quella che per i ragazzi
stiamo attualmente vivendo. In particolare i docenti sono sportellostudenti@diregiovani.it
chiamati a: gestire le difficoltà concrete e logistiche legate
all'organizzazione di attività formative a distanza; coniuga-
re ed organizzare tempi e spazi che un tempo erano diffe- per i docenti
renziati ed oggi appaiono sovrapposti; accogliere l’etero-
geneità delle richieste, dei vissuti e dei bisogni dei giovani; sportellodocenti@diregiovani.it
sintonizzarsi e gestire i propri bisogni e vissuti. L'iniziativa
intende rispondere quindi alle tante richieste che arrivano
ogni giorno da coloro che si trovano a confrontarsi con
per i genitori
uno strumento, come quello della formazione a distanza, esperti@diregiovani.it
che se da un lato consente di mantenere quel senso di
continuità di cui tutti hanno bisogno, dall'altro porta molto
spesso a doversi confrontare con il senso di inadeguatez-
za e le criticità legate all'utilizzo di una risorsa per molti
nuova e poco conosciuta in una condizione generale ca-
ratterizzata da un notevole cambiamento. Il corso è gratui- Numero di telefono:
to e le attività saranno svolte in modalità e-learning. Per
informazioni e iscrizioni è possibile guardare il video di
+39 3334118790
presentazione su Youtube e scivere all'indirizzo sportello- (solo Whatsapp e sms)
docenti@diregiovani.it.

Copia non in vendita


8 Giovedì 16/04/2020

INFANZIA - ADOLESCENZA

Come poter rendere creativo La


La "quarantena"
"quarantena" di di Frida
Frida Kahlo
Kahlo zioni creative per riuscire a
questo periodo di isolamento coltivare quella che aveva
che ci ha imposto il coronavi-
ee la
la scoperta
scoperta di
di un
un talento
talento scoperto essere la sua più
rus? Paradossalmente que- grande passione. Il termine
sto momento, può diventare creatività indica generica-
un’opportunità per coltivare mente l'arte o la capacità di
le proprie passioni, così co- inventare, è strettamente col-
me è accaduto a Frida Kahlo, legato al pensiero divergen-
grande artista del Novecento. te, perché con la creatività si
Frida scoprì la sua passione individuano soluzioni nuove
e vocazione per la pittura nel soprattutto nei momenti di
1925, a soli 18 anni, quando difficoltà. Attraverso questi
a seguito di un terribile inci- spunti si può riconoscere
dente stradale fu gravemente l’opportunità di dare valore e
ferita alla colonna vertebrale importanza alle passioni del-
e costretta a passare molti la propria vita, in particolare
mesi a letto. Dovette indos- durante questo periodo in cui
sare dei busti di gesso, vi- ci si può sentire in balìa degli
vendo una condizione di tota- eventi e incerti per il futuro.
le o parziale immobilità. Pro- Si può soffrire la perdita delle
prio in quei periodi, per vin- proprie abitudini e ci si può
cere la noia e il dolore, co- sentire lontani dagli amici,
minciò a dipingere con i colo- tuttavia coltivare le proprie
ri ad olio che trovò nello stu- passioni può diventare dav-
dio fotografico del padre; per vero qualcosa di nutriente e
realizzare dei ritratti si fece può alleggerire l’atmosfera,
costruire un apposito caval- un vero “toccasana” per que-
letto, e anche un baldacchino sto isolamento.
per il letto che serviva a sor-
reggere uno specchio. Solu- di Elisa Fioravanti

La rabbia è un'emozione che Quando la rabbia ci travolge scolare e un'ipersudorazio-


si manifesta in tutti, grandi e ne. Secondo passo: diventa
piccoli, in vari modi e svariati
Ascoltiamo i segnali del corpo importante ascoltare tutti i
contesti. È un sentimento in- segnali del nostro corpo e
nato che ci appartiene fin della nostra pancia, pertan-
dalla nascita. Succede, a tut- to bisogna iniziare a contare
ti, di perdere la calma per e a respirare; sentire che il
tanti motivi, soprattutto in cuore inizia a rallentare e
questo momento per esem- capire quale strategia usare
pio: qualcuno sta utilizzando per veicolare e scaricare la
il computer al mio posto, non rabbia. Terzo passo sapere
posso guardare la mia serie utilizzare la comunicazione
preferita, non riesco a pubbli- ossia cercare di modulare le
care quel video su tik tok, il parole, il tono e l’espressio-
bagno è sempre occupato, ne della voce, aiutandosi
mia sorella sta occupando i con l’ironia, per manifestare
miei spazi, i rumori del vicino la propria opinione e spo-
mi infastidiscono ecc. La stare l’attenzione sulla solu-
maggior parte delle volte zione del problema e non ri-
scarichiamo la nostra rabbia pensare ad esso. Il risultato
con le persone a cui siamo finale è canalizzare le ener-
più legate, come i genitori, gli gie impiegate per la rabbia
amici, la ragazza o il ragaz- per mostrare una buona ca-
zo, perché da loro ci aspet- pacità di autocontrollo e di-
tiamo di essere capiti e re ed evitare di essere travolti ciosa, aggrottiamo la fronte, ventare un modello da se-
ascoltati, ma questo non dalla rabbia? Primo passo fa- serriamo i denti, c’è l’accele- guire.
sempre accade e, allora, la te attenzione: al tono della razione del battito cardiaco,
rabbia ci inonda. Come capi- voce diventa stridula o minac- una maggiore tensione mu- di Giovanna Fontana

a cura di Équipe

Copia non in vendita


9 Giovedì 16/04/2020

NEWS

Quella copertina silenziosa e bianca


di Vogue Italia in tempo di coronavirus
di Fabrizia Ferrazzoli artisti che hanno inviato un
contributo, ognuno dalla sua
ROMA - Dal 10 aprile 2020 il quarantena. Insomma ancora
nuovo numero di Vogue Ita- una volta il mensile di moda
lia esce, per la prima volta, fa centro, continuando a par-
con una copertina bianca. lare del mondo attraverso la
«In tempi come questi, – moda. Ogni “racconto” è fede-
racconta Ferdinando Verderi le alla situazione e alle limita-
– crediamo che una cover zioni che tutti condividiamo in
silenziosa dica molto di più questi tempi difficili: gli autori
di qualsiasi parola o immagi- con immagini semplici e one-
ne». E ancora, spiega il di- ste riflettono il momento che
rettore creativo: «Il bianco è stanno vivendo in prima per-
un messaggio universale di sona, con nient’altro in mente.
forza, purezza, rispetto e Il risultato è un importante
speranza». Dietro il silenzio racconto visivo dei tempi che
di questa copertina però stiamo vivendo, capace di do-
prende vita un numero molto cumentare anche lo sforzo di
vivace e personale di Vogue una comunità che vive e lavo-
Italia: sono infatti più di 40 gli ra a distanza.

DiCaprio e De Niro lanciano nato un vincitore che potrà Ma lo vuoi capire?


partecipare come compar-
raccolta fondi per l'emergenza sa in Killers of the Flower È il nuovo singolo di
Moon, pellicola diretta da
di Sausan Khalil sese, Robert De Niro e Martin Scorsese che se-
Tommaso Paradiso
me? Ecco la tua occasio- gue The Irishman, con pro- di Giusy Mercadante
ROMA - Anche Leonardo ne. Visita il sito allinchal- tagonisti proprio DiCaprio
DiCaprio e Robert De Ni- lenge.com per partecipa- e De Niro. Inoltre, la perso- ROMA - È disponibile in pre-save su
ro hanno deciso di scen- re e donare quello che na estratta, potrà pranzare Spotify e su tutte le piattaforme il
dere in campo e dare il puoi». Con queste parole insieme ai tre grandi del ci- nuovo singolo di Tommaso Paradi-
loro contributo per l'emer- l'interprete di The Wolf of nema e prendere parte alla so Ma lo vuoi capire?, fuori da do-
genza sanitaria in atto Wall Street ha invitato gli prèmiere del film. Dopo mani, venerdì 17 aprile. Il cantauto-
dovuta al Coronavirus. amanti del cinema e non aver presentato la loro ini- re lo ha annunciato a sorpresa sui
Con un annuncio sui so- solo, a fare una donazio- ziativa, i due attori hanno suoi social. Il brano, scritto da Tom-
cial, infatti, i due attori ne. «Vogliamo dare un poi "passato la palla" a maso Paradiso e Dario Faini e pro-
hanno lanciato una cam- supporto, ora più che Matthew McConaughey, dotto da Dardust (Dario Faini), rac-
pagna di raccolta fondi. mai» ha spiegato De Ni- Ellen De Generes e Jamie conta quanto l’assenza della perso-
«Ti sei mai chiesto com'è ro. Tra tutti coloro che Foxx invitandoli ad aderire na amata renda la vita senza sen-
lavorare con Martin Scor- aderiranno, verrà selezio- alla sfida. so. Ma lo vuoi capire? è il terzo sin-
golo della carriera solista di Tom-
maso Paradiso, dopo I nostri anni e
Non avere paura, brano apripista
del nuovo progetto del cantautore,
entrato nella top ten di tutte le clas-
sifiche e certificato doppio disco di
platino. Il singolo, con più di 48 mi-
lioni di stream, è accompagnato da
un video che vede nel cast grandi
protagonisti (da Fiorello a Elisa e
Jovanotti, fino a Fiorella Mannoia e
Isabella Ferrari) e che, ad oggi, con-
ta oltre 29 milioni di views.

a cura della Redazione

Copia non in vendita


10 Giovedì 16/04/2020

DAL CIAK ALLO SCHERMO

Soldi, misteri, potere, cospi- scelta del cast al dualismo


razioni, inganni, Patrick dei personaggi, come Domi-
Dempsey nei panni di men- Quei Diavoli nic e Massimo. Uno degli
tore e Alessandro Borghi al- aspetti più affascinanti, infat-
la sua prima prova interna- di Borghi ti, è l’imprevedibilità dei pro-
zionale (che supera a pieni tagonisti, che oscillano tra
voti). Senza dimenticare il e Dempsey l’etica e l’immoralità. Quan-
lato umano della finanza, il do sembrano agire in buona
realismo intrecciato con la fede sfoggiano la loro mi-
cinematografia e dialoghi gliore spregiudicatezza. In
avvincenti. Tutto questo è una scena, Dominic dice a
Diavoli: il thriller - basato sul- Massimo: «non importa co-
l’omonimo best seller di Gui- me vinci». «Forse è il mo-
do Maria Brera - sulla finan- mento buono per fermarci
za mondiale, girato tra Ro- un secondo e renderci con-
ma e Londra interamente in to che, a volte, è meglio fare
lingua inglese, con protago- un passo indietro ed essere
nisti Dempsey nel ruolo di sicuri di non aver fatto male
Dominic Morgan e Borghi in a niente e a nessuno», ha
quello di Massimo Ruggero. raccontato Borghi all’agen-
In 'Diavoli' tutto è ben orche- zia Dire. L’appuntamento
strato: dalla sceneggiatura con la serie, diretta da Nick
alla regia, dal ritmo incalzan- Hurran e Jan Maria Micheli-
te della narrazione all’ele- ni, è il 17 aprile su Sky
ganza dell’estetica e dalla Atlantic e Now Tv.

BIOPIC

Tom Hardy è Al Capone: e con i demoni del passato. Originariamente


intitolato Fonzo, dal nome di battesimo Al-
La trasformazione nel phonse del mafioso italo-americano, il film a
gangster è sconvolgente causa dell’emergenza Covid-19 arriva diret-
tamente sulle piattaforme on demand negli
Irriconoscibile. È questa la prima pa- Stati Uniti a partire dal 12 maggio. Nel cast
rola che viene in mente con la visione anche Kyle MacLachlan, Linda Cardellini,
della trasformazione di Tom Hardy in Jack Lowden, Matt Dillon e Neal Brennan.
Al Capone nel trailer del biopic, rila- Non è la prima volta che la figura del fami-
sciato ieri da dal regista Josh Trank gerato gangster viene raccontata sul gran-
su Twitter. A cinque anni da Fantasti- de schermo. Il primo è stato Howard Hawks
ci 4, Trank torna sul grande schermo nel 1932 con Scarface – Lo sfregiato e gli
con Capone per raccontare gli ultimi indimenticabili Scarface e Gli Intoccabili di
anni di vita del gangster più famoso Brian De Palma che hanno fatto la storia del
d’America alle prese con la demenza cinema.

IN ARRIVO

Timothee Chalamet Warner Bros. Pictures e Legendary Pictures si


vede Timothee Chalamet nel ruolo di Paul Atrei-
è Paul Atreides nelle des. Giovane, brillante e talentuoso, nato con
prime immagini di Dune un grande destino che va ben oltre la sua com-
prensione, Paul dovrà viaggiare verso il pianeta
Rilasciate le prime immagini di Du- più pericoloso dell’universo per assicurare un
ne, l’adattamento cinematografico futuro alla sua famiglia e alla sua gente. solo
diretto da Denis Villeneuve dell’o- coloro che vinceranno le proprie paure riusci-
monimo best seller di Frank Herber- ranno a sopravvivere. Nel cast anche Rebecca
t. Si tratta della seconda trasposizio- Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Dave Bau-
ne per il grande schermo di questa tista, Stellan Skarsgard, Charlotte Rampling,
opera. Il primo, infatti, è stato il Jason Momoa, Zendaya e Javier Bardem. Du-
grande David Lynch negli Anni 80. ne, girato in Ungheria e Giordania, arriverà nel-
Nelle prime foto della pellicola di le sale cinematografiche prossimamente.

di Lucrezia Leombruni

Copia non in vendita


11 Giovedì 16/04/2020

ASSOCIAZIONI

CITTADINANZA ATTIVA. An- inadempienze perché siamo


tonio Gaudioso, segretario convinti che “fare i cittadini sia
generale, ci spiega di che co- il modo migliore di esserlo”.
sa si occupa Cittadinanza At- Abbiamo anche una rete atti-
tiva. «È un’organizzazione va a livello europeo, Active
fondata nel 1978 che promuo- Citizenship Network, che dal
ve l’attivismo dei cittadini per 2001 è impegnata per affer-
la tutela dei diritti, la cura dei mare la partecipazione civica
beni comuni, il sostegno alle nella costruzione di politiche
persone in condizioni di debo- pubbliche anche fuori dai con-
lezza. Le nostre principali fini nazionali. Nelle ultime set-
aree di intervento sono la sa- timane abbiamo promosso
nità, la scuola, le politiche dei una serie di iniziative e cam-
consumatori, la giustizia. La pagne, in partnership con nu-
parola d’ordine di Cittadinan- merosi soggetti del mondo
zattiva è “perché non accada sanitario, istituzionale, civico
ad altri”: il nostro ruolo è de- ed aziendale, per rispondere
nunciare carenze, soprusi, all’emergenza coronavirus».

CNA. «La Confederazione i servizi di cui l’impresa ha


Nazionale dell'Artigianato e bisogno e attraverso sedi
della Piccola e Media Im- territoriali è presente an-
presa di Roma (CNA), nata che nella provincia di Ro-
nel 1946, da oltre settan- ma. La CNA di Roma as-
t’anni ha come mission socia oltre 18.000 impren-
quella di dare valore all’arti- ditori ed eroga servizi a
gianato e alla piccola e me- imprenditori associati e
dia impresa, proponendosi cittadini, da quelli per la
come loro partner per lo svi- gestione amministrativa a FONDAZIONE AQUILONE. stisce, autonomamente o tra-
luppo e promuovendo il pro- quelli altamente professio- Fondazione Aquilone Onlus mite convenzione, servizi ri-
gresso economico e socia- nali ed innovativi: sicurez- è un ente senza fini di lucro volti ad anziani, famiglie,
le», dice il presidente Mi- za sul lavoro, sorveglian- nato nel 1993. In un quartie- bambini, ragazzi, adolescenti
re collocato all’estrema peri- e persone con disabilità.
chelangelo Melchionno. «La za sanitaria, credito e fi-
feria nord di Milano, la co- Specialmente nella disabilità,
CNA è organizzata in unioni nanziamenti, contabilità fi- munità parrocchiale aveva la Fondazione aiuta le perso-
di mestiere e gruppi di inte- scale, creazione d’impre- iniziato a rendersi conto del- ne a rendersi il più possibile
resse. Concorre allo svilup- sa, certificazione e quali- la solitudine di tanti anziani, autonome, imparando a sta-
po delle diverse categorie, tà, consulenza del lavoro, della mancanza di servizi e re con la sofferenza per far sì
stipula accordi e contratti di contrattualistica e conten- di opportunità per le persone che sia più vivibile. Nell’asso-
lavoro, svolge attività di rap- ziosi, consulenza mana- con disabilità, del disagio di ciazione lavorano oltre 100
presentanza e di lobby ver- geriale, risparmio energe- tanti ragazzi e delle loro fa- operatori e 10 consulenti af-
so le istituzioni locali e na- tico, internazionalizzazio- miglie ed ha quindi iniziato a fiancati da circa 300 volontari
zionali. Attraverso le proprie ne, assicurazioni e servizi dare le prime risposte. Fon- dei vari territori nei quali la
strutture di servizio offre tutti al cittadino». dazione Aquilone Onlus ge- Fondazione è presente.

a cura di Valeria Barbarossa

Copia non in vendita


12 Giovedì 16/04/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da MEMORIA E FUTURO

Verso il 25 Aprile, cos'è la Resistenza


A 18 anni? "La libertà aveva un valore"
Dopo 75 anni, come acco- se puoi andare controcor-
stare ai valori della lotta par- rente, lo devi a chi si è bat-
tigiana i ragazzi che si ciba- tuto anche per te, sennò
no d’altro e sono a digiuno stavamo freschi e ancora in
di questi argomenti? Lo ab- catene». E ti credono?
biamo chiesto ad Adele Fur- «Non subito, c’è chi ha un
nari, classe ottobre 2001, li- deficit di storia da colmare
ceo scientifico Cannizzaro e deve ancora dare impor-
di Palermo, la quale al tema tanza all’idea di libertà».
si è già accostata: «Mi sono Cosa consiglieresti di dire
avvicinata tramite studenti agli adulti indifferenti o peg-
più grandi. Davo già un va- gio avversari della lotta di
lore alla libertà, quindi…». Liberazione? «Il giorno in
Come cerchi di spiegare cui la Resistenza al fasci-
una vicenda storica del se- smo diventerà identità co-
colo scorso, quindi lontana mune, le cose andranno
nel tempo, a chi è più giova- molto meglio in Italia e vor-
ne di te? «Uso due parole, rei spiegarvi perché».

"Jacon", il giovane siciliano che rifiutò S. Bonsanti: "È nuova Resistenza


l'offerta fascista e morì da partigiano Canterò Bella Ciao col pianto in gola"
Le piazze saranno vuote. Il tri- smo, paragonabile a chi ha
colore sventolerà solo dai bal- fatto la Resistenza. Mi riferi-
coni e mancheranno gli ab- sco a chi si offre volontario
bracci che ogni 25 aprile ci per aiutare o a chi segue da
fanno sentire un po' più uniti. vicino gli ammalati». In tempi
Sarà una Festa della Libera- di Covid-19 la Festa della Li-
zione diversa dalle altre. Ma berazione «si deve vivere
sarà un banco di prova per nello spirito del sacrificio, del
tutti gli italiani. «Oggi più che valore della libertà e del lavo-
mai è importante festeggiare ro per gli altri e con gli altri.
il 25 aprile per capire cosa La nostra vita vale quando è
abbiamo imparato dall'esem- spesa per un ideale ed è
pio che ci è stato lasciato da questo che noi dobbiamo
chi ha liberato il nostro Pae- continuare a fare». Niente
se», dice Sandra Bonsanti, manifestazioni di piazza ma
Tra gli eroi semplici e misco- Non si sarebbe salvato da giornalista e presidente eme- Bella Ciao continuerà a ri-
nosciuti che fecero l’Italia li- solo. Furono torturati e all’al- rito di “Libertà e Giustizia”. «In suonare: «La canterò - con-
berata c’è un ventenne sici- ba fucilati tranne uno, Ser- questo momento - prosegue - clude Bonsanti - ma col pian-
liano di Isnello, paesino gio Canuto Rosa detto “Pit- c'è una grande prova di eroi- to in gola».
montano delle Madonie in tore”, che riuscì a fuggire e
provincia di Palermo. Cattu- per tutta la vita raccontò l’e-
rato nel Biellese con altri pisodio. Fu l’eccidio di Sa-
venti partigiani della Brigata lussola, 9 marzo 1945. Le
Garibaldi, gli fu offerta la sal- ceneri di Giovanni Ortoleva,
vezza dal capitano dei fasci- “Jacon”, nel 2011 tornarono
sti della Montebello, che si in Sicilia, tutta Isnello in cor-
dichiarò compaesano. «Ti teo a sussurrare Bella ciao, i
darò una divisa e t’imboschi sindaci delle Madonie e dal
tra noi, il vostro destino è se- Piemonte. L’Anpi di Paler-
gnato». Tentennò il ragazzo. mo, da allora, riprese slan-
Ma nella notte l’istinto di cio e dopo decenni la tradi-
onore e solidarietà prevalse zione del corteo del 25 Apri-
e riferì tutto ai compagni. le. Nel nome di "Jacon".

Copia non in vendita