Sei sulla pagina 1di 28

Il modding si fa sempre più avvincente, i TFM si prendono ora cura del

pannello laterale e della colorazione delle varie parti, vedrete come si crea un
effetto animato su una window, intagliandola al dremel... GRRR il dragone
non è mai stato così furioso!!! [ 56k warning!!! ] : ci scusiamo con i possessori
di linee lente, ma la qualità e quantità di foto eramo indispensabili, attendete
fiduciosi il caricamento della pagina.

..:: THE DRAGON MOD ::..

-- Parte seconda --

Autore: Marco Cappellari

>> IN A PROJECT SPONSORED BY <<

Riprendiamo i nostri lavori portandoci sulla paratia laterale destra, dove il


poliver e il dragone faranno da padroni.

Infatti, inciderò la lastra sul disegno del drago, per poi successivamente
illuminarla dinamicamente tramite il Meteor Light by Sunbeam.

aven
y K r
B
Prendete ora il plexiglass da 50x50cm, spessore 4mm, e tagliatelo come vedete
in foto. La cosa positiva di tutto questo sono quelle due slitte che vedete sia in
alto che in basso della paratia, sono alte esattamente poco più di 4mm, e
permettono un perfetto inserimento della lastra di poliver, una volta tagliato.

E' giunto ora il momento di rispolverare il secondo dragone, che potete


scaricare in formato vettoriale cliccando qui.

aven
y K r
B
Una volta stampato, posizionate il plexi (con dello scotch) sulla paratia e
centrate bene il dragone sulla lastra.

Prendete dei punti di riferimento, in modo che sia perfettamente centrato e ben
diritto.

aven
y K r
B
Con mano ferma e l'ausilio di una riga da disegno, fissate il disegno sul poliver,
in modo poi da estrarre il plexi dalla paratia e lavorarlo.

aven
y K r
B
Mettevi sotto un panno morbido (mi raccomando, NON rimuovete per nessun
motivo le pellicole protettive del poliver, sono importantissime, potreste rovinare
la superficie graffiandola irrimediabilmente).

Prendete il Dremel, e con lo scarto del taglio di prima dovete eseguire un test di
pressione che il vostro braccio può eseguire per seguire il disegno senza fare
errori.

La mia perfetta coesione tra pressione esercitata e velocità del Dremel, è di


18.000 giri.

Andremo ad incidere solo il perimetro di tutto il dragone, con uno scavo pari a 2
mm, in modo che poi, quando sarà ultimato il lavoro, con l'ausilio del Meteor
light di Sunbeam, il neon con dentro ben 12 led, illumineremo in modo
incredibile il dragone, che si mostrerà fiero e potente sulla fiancata laterale
destra del case.

aven
y K r
B
Ecco una foto che mostra come inclinare la punta, punta fine e ultra precisa.
Con un po' di calma, in circa tre ore dovreste riuscire a fare tutto il disegno.

aven
y K r
B
Un piccolo test precauzionale a circa metà lavoro, per capire se ero o no sulla
giusta strada... beh, presumo che l' immagine parli da sola.

aven
y K r
B
Il lavoro sul dragone è stato completato, ma non rifinito. Ho proceduto man
mano a rimuovere la pellicola stampata dalla lastra per rifinire l'interno dello
scavo con il Dremel e la punta, ora con velocità a 5.000 giri, in modo da togliere
tutte le parti in eccesso o mal lavorate del disegno.

aven
y K r
B
Come vedete, la zona inferiore è stata incisa non troppo bene, ma una buona
ripassatina dovrebbe risolvere il problema.

aven
y K r
B
Siamo ad un passo dal successo, con un buon prodotto sgrassante rimuovete
tutte le impurità lasciate dalla colla sulla lastra e con uno spazzolino da denti
morbido, ripassate pian piano tutto il bassorilievo in modo da rimuovere la
polvere di poliver lasciata dal Dremel.

Che ne dite di un test preliminare, prima di rimuovere la pellicola sottostante?

aven
y K r
B
Non male eh?

aven
y K r
B
Prendete ora il telaio del case e misurate lo spazio interno, in modo che quando
monterete la window sulla paratia superiore, non vada a cozzare contro i due
sostegni superiori.

Dopo di che riportate le misure sul poliver da 2mm ed eseguite il taglio. Il taglio
col Dremel dovrà essere deciso ma allo stesso tempo fatto in modo continuo e
senza soste, in modo che alla fine ci si ritrovi con dei bordi perfetti.

aven
y K r
B
Poggiate ora la vostra lastra intagliata sul pannello e vedrete che questi tre
rilievi vi daranno molto fastidio... poco male, un colpetto di Dremel con una
fresa cilindrica e creerete tre piccole rientranze direttamente sul plexi, in modo
che poggi perfettamente.

aven
y K r
B
Ora è giunto il momento di incominciare a dare il colore, come vedete in foto
dovete fornirvi di questi colori:

 2422 Fiat 400 azzurro metallico


 2709 Diamantato grigio
 2707 Diamantato bleu
 2959 Trasparente lucido

Prima di iniziare a colorare, dovrete smontare la ventola TT da 90mm.

aven
y K r
B
Rimuovete la pellicola adesiva.

aven
y K r
B
Rimuovete anche il tappo nero in gomma posto a protezione del perno.

Ora bisogna rimuoverere il perno interno, in modo da smontare le pale dallo


chassis della ventola.

aven
y K r
B
Attenzione in questa fase, che quel perno ha la brutta abitudine di schizzare
via.. se lo perdete, potete tranquillamente buttare via la ventola intera... e non
preoccupatevi se si dovesse spezzare, è normale.

aven
y K r
B
aven
y K r
B
Ecco tutte le parti smontate e rimosse, che ora verranno coperte di scotch di
carta in modo da proteggere i componenti che non devono essere colorati.

Un passo importante da osservare a questo punto è quello di ripassare


leggermente tutte le parti plastiche con della carta vetrata 1000 e poi
successivamente con dello sgrassante, in modo da preparare ottimamente la
superficie a ricevere la verniciatura.

aven
y K r
B
Passiamo ora al pannello frontale del case, e rimuoviamo tutti i fili presenti per poi
verniciarlo di blu diamantato.

Con l'ausilio di una pinza rimuovete i cilindri di acrilico dei led di sistema.

Tutti i cavi provenienti dal pannello sono fissati con della colla a caldo, facilissima da
rimuovere.

aven
y K r
B
aven
y K r
B
Segnatevi per bene i tipi e le funzioni dei vari cavi, in modo da poter rimontare tutto con
calma e precisione dopo la verniciatura.

aven
y K r
B
aven
y K r
B
Smontate anche il pannello USB dal suo supporto, visto che elettronica e vernice non
vanno molto d'accordo.

Mi raccomando ancora di ripassare tutte le superfici con l'ormai noto connubio di carta
vetro fine 1000 e prodotto sgrassante; dopodichè verniciate coi colori che preferiti (nel
mio caso blu elettrico diamantato e grigio diamantato).

aven
y K r
B
aven
y K r
B
aven
y K r
B
Qualche foto che vi permette di capire il risultato fin'ora ottenuto.

Il telaio del case e dell'alimentatore sono stati verniciati con la vernice azzurro
metallico.

Spruzzate in varie passate e mani, da destra a sinistra, avendo cura di coprire bene e
senza eccedere.

aven
y K r
B
aven
y K r
B