Sei sulla pagina 1di 39

*44/ 

(JPWFEÖ  BQSJMF  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*NQSFOEJUPSJ F BTTPDJB[JPOJ EJ DBUFHPSJB DIJFEPOP BMMB 3FHJPOF VO JNNFEJBUP UBWPMP EJ DPOGSPOUP TVMMB GBTF 

"QQFMMP B 5FTFJ i$PSBHHJP SJQBSUJBNPw


1SJNP QJBOP  
      1&36(*"
! %BMMB $OB BMMBTTPDJB
%PQP MF SJBQFSUVSF  NJMB TBO[JPOJ   [JPOF EFJ DPTUSVUUPSJ FEJMJ
 

     
     EBM QSFTJEFOUF EFMM0NB EJ
Raffica di controlli 'PMJHOP BM TJOEBDP EJ (VBM

 

   

 EP 5BEJOP JM QSFTTJOH TVMMB
per la sicurezza       
   
 3FHJPOF F JO QBSUJDPMBSF
      TVMMB HPWFSOBUSJDF 5FTFJ EJ
     WFOUB PHOJ HJPSOP QJÜ GPS

     UF -B SJDIJFTUB Í MB TUFTTB

        BWWJBSF TVCJUP VO UBWPMP EJ
   
   DPOGSPOUP BGGJODIÊ JM  NBH
   HJP EBUB QSFTVOUB QFS MB GJ
  OF EFM MPDLEPXO MFDPOP
         NJB VNCSB QPTTB SJQBSUJSF
  
  TFO[B VMUFSJPSJ QFSEJUF EJ
¼ B QBHJOB  UFNQP $IF Í QSF[JPTP TP
 
     QSBUUVUUP QFSDIÊ BMMFTUFSP
&TUFTB MB NJTVSB EJ TPTUFHOP
  


 J DPNQFUJUPS OPO TUBOOP
!  
  DPO MF NBOJ JO NBOP i4JB
Il bonus da 600 euro NP EBDDPSEP DPO MB HPWFS
  
  OBUSJDF TVM UFNB EFMMB TJDV
a chi fa spettacolo SF[[B NB PDDPSSF GBSDJ USP
WBSF QSPOUJ B DPOWJWFSF
DPO MF BUUJWJUÆ BQFSUF F MB
 HBSBO[JB EFMMB TBMVUF EFJ EJ
 QFOEFOUJ F EFJ DMJFOUJu

 
 
TQJFHB JM EJSFUUPSF SFHJPOB
      MF $OB 3PCFSUP (JBOOBO

 
   HFMJ $IF MBODJB BODIF MBM
MBSNF BCVTJWJTNP OFM TFUUP
   SF EFJ TFSWJ[J BMMF QFSTPOF
¼ B QBHJOB  ¼ BMMF QBHJOF  F  %POJ

1FSVHJB 1SJNB TUJNB EFMMF NBODBUF FOUSBUF EJ BGGJUUJ F SFUUF TDPMBTUJDIF 7BOOP BHHJVOUJ J USJCVUJ OPO QBHBUJ BODPSB EB RVBOUJGJDBSF
Anche in Umbria
sangue immune Virus, danni ai conti del Comune per 720 mila euro
per i malati Covid 1&36(*" 1&36(*" 5&3/* 6.#3*"
1&36(*" Drone Arpa dismesso, dirigenti nei guai ! 1FTB HJÆ QFS  NJMB A fuoco il centro rifiuti, nube sulla città Case di riposo abusive
FVSP MJNQBUUP EFM $PSPOB
! 4BSÆ DPO MPTQFEBMF EJ WJSVT TVJ DPOUJ EFM $PNV Cinque denunce
1FSVHJB DIF M6NCSJB OF EJ 1FSVHJB &E Í TPMP
QSFOEFSÆ QBSUF BMMP TUVEJP MJOJ[JP 4J USBUUB EFMMF NBO ¼ B QBHJOB 
NVMUJDFOUSJDP TVMMB QMB DBUF FOUSBUF EFHMJ BGGJUUJ TP
TNBUFSBQJB EJ DVJ Í DBQPGJ TQFTJ F EFMMF SFUUF EFJ TFSWJ $*55" %* $"45&--0
MB 1JTB -P BOOVODJB JM EJ [J TDPMBTUJDJ *O TPMJ EVF
SFUUPSF SFHJPOBMF BMMB TBOJ NFTJ .BODBOP BMMBQQFM Da un mese rumena
UÆ $MBVEJP %BSJP JO VOJO MP J NBODBUJ JODBTTJ EFJ USJ vive alla stazione
UFSWJTUB CVUJ
¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ ¼ B QBHJOB  4DIJMMBDJ ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 $*$-*4.0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

 

3JQBSUFO[B QSJNB MB " 1FEBMB EB DBTB TVJ SVMMJ    


.B JM (SJGP DPOUB QFS  PSF F DPORVJTUB 

   

 
EJ JOJ[JBSF JM  NBHHJP MB WFUUB EFMM&WFSFTU 

 ! "  
  # $ 




 

  %  
$ 

 




¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ ¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ 


  

copia non in vendita


GIOVEDÌ 16 aprile 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Perugia Trasimeno

Anziano sbattuto Drone ’a terra’


a terra per rubargli Scoperto danno
35 euro: due arresti da 200mila euro
A pagina 8 Scarponi a pagina 15

Il virus annulla la Festa dei Ceri


La secolare manifestazione di Gubbio si era fermata solo per le due guerre. Il sindaco: Scelta dolorosa Bedini a pagina 17

CITTA’ DI CASTELLO

Perde il lavoro
da badante
e va a vivere
da sola alla stazione
A pagina 18
TURISMO IN CRISI
Intervista al colonnello Cardone
Valeria Guarducci:
«Preoccupano «Alberghi chiusi
usura e personale a casa
e infiltrazioni, Azzerare le tasse»
pure nei cantieri» IL PROCURATORE: L’INDAGINE NON È ESCLUSA Cervino a pagina 4
Pontini a pagina 8

MORIRE La Fase 2

Riaprire sì o no?
IN OSPIZIO
A pagina 2
Il dibattito
tra i personaggi
della città
Coletti e Mencacci a pagina 5

Giove, nella zona rossa I numeri dell’epidemia

Donna muore L’Umbria sfiora


Ma nessun il contagio zero
nuovo caso Solo un positivo
E il sindaco vara il calendario per fare Gli ultimi malati ricoverati in ospedale
la spesa a seconda dell’iniziale del cognome Tranne due ragazzini colpiti dal virus
copia non in vendita
Cinaglia a pagina 3 A pagina 3
1FSVHJB

HJPWFEÖ
 BQSJMF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

-PQFSB[JPOF
0CCMJHP EJ EJNPSB JO DJUUË BODIF QFS VOJUBMJBOB MFOOF FSB TUBUP BHHSFEJUP JO WJB EFM .BDFMMP EFP TPSWFHMJBO[B 1SJNB IBOOP
USPWBUP MB WJUUJNB F QPJ F J EVF
Anziano rapinato, tunisino 25enne in manette SFTQPOTBCJMJ 4J USBUUB EJ VO
FOOF UVOJTJOP F VOB SBHB[[B
1&36(*" JO WJB EFM .BDFMMP -VPNP TUB DBSBCJOJFSJ .B RVBOEP FSBOP JUBMJBOB OPO QFSVHJOB FOUSBN
WB UPSOBOEP B DBTB EPQP FTTFSF BSSJWBUJ TVM QPTUP OPO DFSB QJÜ CJ OPUJ BMMF GPS[F EFMMPSEJOF "M
! 6OPSEJOBO[B EJ DVTUPEJB TUBUP B GBSF MB TQFTB .B FSB TUB OFBODIF MBO[JBOP SBQJOBUP * NPNFOUP MVPNP Í TUBUP QPSUB
DBVUFMBSF Í TUBUB FTFHVJUB EBJ DB UP BHHSFEJUP QFSDPTTP F EFSVCB NJMJUBSJ EFM /VDMFP PQFSBUJWP F UP JO DBSDFSF B $BQBOOF NFO
SBCJOJFSJ EJ 1FSVHJB OFJ DPOGSPO UP EFM TVP QPSUBGPHMJ DPO EFOUSP SBEJPNPCJMF EFMMB DPNQBHOJB USF QFS MB SBHB[[B Í TUBUP EJTQP
UJ EJ VOB DPQQJB EJ FOOJ SJUF  FVSP "MMB TDFOB BWFWB BTTJTUJ EJ 1FSVHJB HVJEBUB EBM NBHHJP TUP MPCCMJHP EJ EJNPSB QFS EVF
OVUJ SFTQPOTBCJMJ EJ VOB SBQJOB UP VOB HVBSEJB HJVSBUB DIF BWF SF 1JFSMVJHJ 4BUSJBOP IB JOJ[JB BOOJ OFM $PNVOF EJ 1FSVHJB F JM
BWWFOVUB JM  NBS[P TDPSTP BJ WB UFOUBUP EJ JOTFHVJSF J NBMWJ UP BE JOEBHBSF QBSUFOEP EBMMF EJWJFUP EJ VTDJSF MB OPUUF
EBOOJ EJ VO BO[JBOP EJ  BOOJ WFOUJ F BWFWB TVCJUP DIJBNBUP J SJQSFTF EFMMF UFMFDBNFSF EJ WJ "MMB HVJEB *M NBHHJPSF 1JFSMVJHJ 4BUSJBOP '.

*OEBHJOF EJ (EG F $PSUF EFJ DPOUJ TV (BMJMFP VUJMJ[[BUP TPMP USF WPMUF Ò TUBUP USBTGPSNBUP JO JNCBSDB[JPOF

%SPOF JOVUJMJ[[BUP EBOOP FSBSJBMF BMM"SQB


$POUFTUBUJ  NJMB FVSP B RVBUUSP EJSJHFOUJ MB EFOVODJB EFMMFY EJSFUUPSF DJUBUP BODIF MVJ
EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ  Í TUBUP QSJWBUP EJ UVU
. 'SBODFTDB .BSSVDP UB MB TUSVNFOUB[JPOF F EF
GJOJUJWBNFOUF USBTGPSNBUP
1&36(*"
JO VOB TFNQMJDF JNCBSDB
! *M ESPOF BDRVBUJDP [JPOF QFS EVF QFSTPOFu
EFMM"SQB (JBDF JOVUJMJ[ -BUUJWJUÆ DPOEPUUB EBM OV
[BUP EB BOOJ & DPTUB MBD DMFP HEG EJ 1FSVHJB Í TUBUB
DVTB EJ EBOOP FSBSJBMF B TWPMUB JO TJOFSHJB DPO MB
RVBUUSP EJSJHFOUJ  EJ DVJ QSPDVSB DPOUBCJMF
USF FY  EFMM"HFO[JB SFHJP i-hJOEBHJOF Í JO GBTF QSFMJ
OBMF EJ QSPUF[JPOF BN NJOBSF TF EPWFTTF FTTFSF
CJFOUBMF 'JOBO[B F $PSUF BDDFSUBUB MB SFTQPOTBCJMJ
EFJ DPOUJ IBOOP BQFSUP UÆ EFJ RVBUUSP EJSJHFOUJ
VOJOEBHJOF JOEJWJEVBO DPJOWPMUJ EJ DVJ TPMP VOP Í
EP VOP TQFSQFSP EJ  NJ &Y BQJDBMJ JO DBSJDB BMMh"SQB 6NCSJB
MB FVSP *O VO QFSJPEP JO " EFTUSB OPO QPUSFNP DIF DPTUJUVJS
DVJ J ESPOJ DPOUSPMMBOP MFY DJ JO NPSB DPNF "HFO[JB
MPTTFSWBO[B EFMMF OPSNF EJSFUUPSF SFHJPOBMF EJ QSPUF[JPOF
BOUJDPOUBHJP MB HEG TDP 8BMUFS BNCJFOUBMF DPTÑ -VDB
QSF DIF JM NBDDIJOBSJP (BOBQJOJ 1SPJFUUJ BUUVBMF EJSFUUPSF
DIF BWSFCCF EPWVUP WJHJMB B TJOJTUSB SFHJPOBMF "SQB 2VBOEP
SF TVMMB TBMVUF EJ MBHP F DPS (JBODBSMP TPOP WFOVUP B DPOPTDFO
TJ EBDRVB VNCSJ FSB TPMP .BSDIFUUJ [B EFMMB RVFTUJPOF IP GBU
VO CMVGG 6OP TQSFDP EJ EF *O BMUP UP VO BQQSPGPOEJNFOUP &
OBSP UBOUP EFOBSP -B EF JM ESPOF IP TDPQFSUP DIF JM ESPOF
OVODJB FSB QBSUJUB OFM (BMJMFP BDRVBUJDP FSB JO VO SJNFT
  EFQPTJUBUB BM /PF TBHHJP BM -BHP QFSBMUSP B
EBMMFY EJSFUUPSF "SQB 8BM QBHBNFOUP F B DBSJDP OP
UFS (BOBQJOJ GJOJUP BODIF OBO[JFSJ EFM DPNBOEP QSP MF BUUVBMF EJSFUUPSF EJ "S UP EB VOJNCBSDB[JPOF GB TBQFSF MB HEG iEPQP TUSP -hIP TVCJUP USBTGFSJUP
MVJ USB HMJ JOEBHBUJ WJTUP WJODJBMF EJ 1FSVHJB IBOOP QB .BSDIF MFY EJSJHFOUF EFMMB MVOHIF[[B EJ TFJ NF BWFS FGGFUUVBUP BMDVOF NJT OFM QBSDIFHHJP "SQB EJ
DIF IB EJSFUUP MB TUSVUUVSB TFHOBMBUP RVBUUSP EJSJHFO "ESJBOP 3PTTJ F F JM RVB USJ EPUBUB EJ EVF NPUPSJ TJPOJ DPNF UFTU FSB TUBUP 4BO 4JTUP %BM QSPHFUUP JOJ
QFS BOOJ -B QBSUJUB EBM QF UJ SJUFOVUJ SFTQPOTBCJMJ EJ ESP JO DBSJDB /BEJB (FSB FMFUUSJDJ JOEJQFOEFOUJ EJ JNQJFHBUP B MJWFMMP PQFSBUJ [JBMF OPO Í TUBUP NBJ VUJ
OBMF Í QBTTBUB TVM QJBOP VO EBOOP FSBSJBMF EJ PMUSF OJP *M ESPOF i(BMJMFPu VO SBEBS F EJ VOB TPOEB WP TPMBNFOUF JO USF PDDB MJ[[BUP 0HHJ Í VOP TUSV
DPOUBCJMF GJOFOEP JO NB  FVSP 4J USBUUB EFM QSPHFUUBUP F SFBMJ[[BUP QFS NVMUJQBSBNFUSJDB i-P TJPOJ OFM NFTF EJ HFOOBJP NFOUP TVQFSBUP EJ GBUUP
OP BMMB 1SPDVSB 3FHJPOBMF DJUBUP (BOBQJOJ EJ (JBO MFTFDV[JPOF EJ NPOJUPSBH TUSVNFOUP FSB TUBUP BDRVJ  GJODIÊ EPQP USF BOOJ JOVUJMJ[[BCJMF DPODMVEF
EFMMB $PSUF EFJ DPOUJ * GJ DBSMP .BSDIFUUJ FY BQJDB HJ BNCJFOUBMJ FSB DPTUJUVJ TUBUP EBMM"SQB OFM u EJ DPNQMFUP JOVUJMJ[[P OFM 1SPJFUUJ

$PSDJBOP MBWPSJ QFSTPOBMJ[[BUJ QFS GPS[F EFMMPSEJOF WPMPOUBSJ NFEJDJ TBOJUBSJ F BODIF QFS CBNCJOJ Proseguono i controlli anti contagio
Sartoria si riconverte per produrre mascherine Altre 125 sanzioni in un solo giorno
$03$*"/0 TQPOJCJMJUÆ UJQJDIF EJ VOB 1&36(*"
EJUUB BSUJHJBOB IBOOP QFS
! -JNQFMMFOUF OFDFTTJUÆ NFTTP B 3FOBUB 4[ZT[LB EJ ! -F QFSTPOF DPOUSPMMBUF JO UVUUB MB QSPWJODJB EBJ
EJ TUSVNFOUB[JPOJ F NBUFSJB SFBMJ[[BSF BODIF EFMMF QFS OVDMFJ JOUFSGPS[F OFMMB HJPSOBUB EFM  BQSJMF TPOP
MJ QFS GBS GSPOUF BMMFNFSHFO TPOBMJ[[B[JPOJ TVMMF NB TUBUF  * DPOUSPMMJ
[B $PSPOBWJSVT IB TQJOUP TDIFSJOF RVBMJ SJDBNJ F CPS BOUJ DPWJE IBOOP QPSUB
NPMUF B[JFOEF EFM UFSSJUP EBUVSF i/PO BCCJBNP EJ UP BMMB DPOUFTUB[JPOF EJ
SJP B SJDPOWFSUJSF MF QSPQSJF NFOUJDBUP OFQQVSF J UVUPSJ  WJPMB[JPOJ QVOJUF
QSPEV[JPOJ ° TUBUP DPTÑ BO EFMMPSEJOF m IB DPNNFOUB DPO NVMUF EB  B FVSP
DIF QFS JM MBCPSBUPSJP UFTTJMF UP 3FOBUB m .B MB OPTUSB  *FSJ MB QPMJ[JB MPDB
)POFZ $POGF[JPOJ EJ 3FOB QSPEV[JPOF Í SJWPMUB BODIF MF IB FGGFUUVBUP  BVUP
UB 4[ZT[LB DPO TFEF B &MMF BHMJ PQFSBUPSJ TBOJUBSJ F BN DFSUJGJDB[JPOJ DPOUSPM
SB EJ $PSDJBOP DIF TJ Í DPO 1SPUPUJQJ "MDVOF EFJ NPEFMMJ SFBMJ[[BUJ EBMMB TBSUPSJB BSUJHJBOBMF NJOJTUSBUJWJu*M MBCPSBUPSJP MBOEP  USB QBSDIJ F
DFOUSBUP TVMMB QSPEV[JPOF UFTTJMF IB NFTTP B EJTQPTJ BSFF WFSEJ DJORVF GBS
EJ NBTDIFSJOF DIJSVSHJDIF DBUVSB $F i/VNFSPTJ DMJFO HSBOEF GBWPSF RVFTUB JOJ[JB [JPOF BODIF NBTDIFSJOF B NBDJF F VOB BUUJWJUÆ DPNNFSDJBMF UVUUP SFHPMBSF
SJVUJMJ[[BCJMJ QSFWJP BQQPTJ UJ EFM TFUUPSF QVCCMJDP F QSJ UJWB JO VO EJGGJDJMF NPNFOUP DSFBUF QFS CBNCJOJ F CBNCJ 4FNQSF JFSJ MB HJVOUB DPNVOBMF IB QSPSPHBUP BM 
UP MBWBHHJP DFSUJGJDBUF JO WBUP m IB SBDDPOUBUP 4[ZT[ EJ SFQFSJCJMJUÆ EJ RVFTUJ EJ OF DPO UFTTVUJ BWFOUJ GBOUB NBHHJP MF PSEJOBO[B EJ DIJVTVSB EJ DJNJUFSJ SJNPEV
DMBTTF NFEJDB  F DPO NBS LB m IBOOP BDDPMUP DPO TQPTJUJWJu -B WFSTBUJMJUÆ F EJ TJF EJ TVQFS FSPJ F OPO TPMP MB[JPOF [UM JO DFOUSP F TPTQFOTJPOF EFJ NFSDBUJ

copia non in vendita


5FSOJ

HJPWFEÖ
 BQSJMF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

*QPUFTJ TPUUP FTBNF


6OB CPUUJHMJFUUB
DPO MJRVJEP JOGJBNNBCJMF
QPUSFCCF BWFSF
JOOFTDBUP JM SPHP

1SFMFWBUJ DBNQJPOJ "M NPNFOUP


*ODFOEJP B .BSBUUB M"SQB FTDMVEF DIF TJ TJBOP
"MMBSNF JORVJOBNFOUP TQSJHJPOBUJ JORVJOBOUJ PMUSF J MJNJUJ

" GVPDP VO OBTUSP USBTQPSUBUPSF EFMMJNQJBOUP EJ TFMF[JPOF EFHMJ JOEJGGFSFO[JBUJ EFMM"TN -B 1SPDVSB BQSF VOJODIJFTUB

3JGJVUJ JO GJBNNF F OVCF TVMMB DJUUË


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ UBMF "SQB 6NCSJB QSFTFOUF TVM QP
TUP BODIF DPO JM EJSFUUPSF HFOFSB
5&3/*
MF -VDB 1SPJFUUJ IB QSPDFEVUP BJ
! 3JGJVUJ JO GJBNNF JFSJ NBUUJOB DBNQJPOBNFOUJ DPO MVOJUÆ NPCJ
BMMJNQJBOUP "TN EJ TFMF[JPOF F MF EFMM"HFO[JB *O BUUFTB EFMMFTJ
USBTGFSFO[B EFHMJ JOEJGGFSFO[JBUJ UP DIF EPWSFCCF BSSJWBSF OFJ QSPT
DIF TJ USPWB OFMMB [POB EJ .BSBUUB TJNJ HJPSOJ OPO TBSFCCFSP DP
QSPQSJP EPWF DFSB MJODFOFSJUPSF NVORVF FNFSTF DSJUJDJUÆ QBSUJDP
TNBOUFMMBUP OFM  -B EFOTB OV MBSJ UBMJ EB SJDIJFEFSF QSPWWFEJ
CF TDVSB DIF TJ Í TQSJHJPOBUB JO NFOUJ
UPSOP BMMF  F  Í TUBUB BWWJTUBUB i-JOUFSWFOUP JNNFEJBUP EFJ UFD
JO UVUUB MB DJUUÆ QSPWPDBOEP TVCJ OJDJ EJ "SQB  BGGFSNBOP EBMM"HFO
UP NPMUB QSFPDDVQB[JPOF 4VM QP [JB  IB DPOTFOUJUP EJ FGGFUUVBSF
TUP J WJHJMJ EFM GVPDP DPO DJORVF EFMMF SJMFWB[JPOJ JO UFNQP SFBMF
NF[[J F USF TRVBESF DPNQSFTP JM -B MJNJUBUB FTUFOTJPOF EFMMJODFO
OVDMFP CBUUFSJPMPHJDP DIJNJDP F EJP F MB TVB CSFWF EVSBUB PMUSF B
SBEJPMPHJDP QFS WBMVUBSF FWFOUVBMJ DPOEJ[JPOJ NFUFP GBWPSFWPMJ IBO
TJUVB[JPOJ EJ QFSJDPMP MFHBUF BM SP OP QFSNFTTP BMMB OVCF EJ EJTQFS
HP EFSTJ SBQJEBNFOUF /FJ QSPTTJNJ
1SFTFOUJ BODIF J DBSBCJOJFSJ EFM DP HJPSOJ  BHHJVOHF JM EH 1SPJFUUJ 
NBOEP TUB[JPOF 'PSFTUBMF EJ 5FS "SQB TBSÆ JO HSBEP EJ GPSOJSF UVUUJ J
OJ JM /JQBBG EFMMP TUFTTP $PSQP F J EBUJ SFMBUJWJ BMMFWFOUVBMF QSFTFO
UFDOJDJ EJ "SQB 6NCSJB 6TM 6N [B EJ TPTUBO[F OPDJWF OFMMBSJBu
CSJB  F EFM $PNVOF 4VM QPTUP BODIF MBTTFTTPSF
-F GJBNNF TPOP TUBUF EPNBUF JO BMM"NCJFOUF #FOFEFUUB 4BMWBUJ
DJSDB VO RVBSUP EPSB OFTTVOP Í i4POP TUBUF FTFHVJUF MF WFSJGJDIF
SJNBTUP GFSJUP .B TJ QBSMB EJ EBO TVMMB HFTUJPOF EFMMF BDRVF EJ TQF
OJ TUJNBUJ JOUPSOP BJ  NJMB FV HOJNFOUP F TVMMB RVBMJUÆ EFMMBSJB
SP " RVBOUP TFNCSB MJODFOEJP TB  IB QSFDJTBUP *OPMUSF B QPDB EJ
SFCCF QBSUJUP EB VO OBTUSP USBTQPS 3BDDPMUB EJGGFSFO[JBUB -JODFOEJP OPO DBVTFSË QSPCMFNJ TUBO[B Í PQFSBUJWB VOB DFOUSBMJOB
UBUPSF QFS QPJ DPJOWPMHFSF VO DB BM TFSWJ[JP F J SJGJVUJ DPOUJOVFSBOOP BE FTTFSF TFMF[JPOBUJ B .BSBUUB EJ NPOJUPSBHHJP EFMM"SQB DIF IB
QBOOPOF EJ TUPDDBHHJP *M QSPOUP QFS FTTFSF QPJ JOWJBUJ BMMB EJTDBSJDB EJ 0SWJFUP 'PUP 4UFGBOP 1SJODJQJ
SFHJTUSBUP J EBUJ EFMMBSJB BODIF EV
JOUFSWFOUP EFJ WJHJMJ EFM GVPDP IB SBOUF MF GBTJ EFMMJODFOEJP
FWJUBUP MB QSPQBHB[JPOF BE BMUSJ DB MB 3FQVCCMJDB VO BUUP EPWVUP QFS MP QFS JM USBTQPSUP EFMMB GSB[JPOF OJFSB FTQPOFO[JBMF MVUJMJ[[P EJ BM *OTJFNF BM EJSFUUPSF F BJ UFDOJDJ EJ
QBOOPOJ BEJBDFOUJ DPOUFOFOEP GBSF DIJBSF[[B TVMMFTBUUB EJOBNJ TFDDB EFJ SJGJVUJ /PO Í FTDMVTP JO DPM F EFUFSHFOUJ EJTJOGFUUBOUJ F "TN F JO DPOUBUUP DPO JM QSFTJEFO
EVORVF J EBOOJ *O CBTF B VO QSJ DB EFM SPHP TFCCFOF DPNF TJ QSF PHOJ DBTP DIF MJOOFTDP QPTTB FT EVORVF VO SFTJEVP GPSTF TVSSJ UF BCCJBNP JOJ[JBUP B WFSJGJDBSF
NP CJMBODJP MF GJBNNF IBOOP DJTB BODIF EBM DPNBOEP EFJ WJHJMJ TFSF EJQFTP EB VO DPOGFSJNFOUP TDBMEBUP QPUSFCCF BWFSF DSFBUP MFOUJUÆ EFJ EBOOJ F HMJ JOUFSWFOUJ
EBOOFHHJBUP HSBWFNFOUF MBSFB JO EFM GVPDP TFNCSB BQQVSBUB MB OB JSSFHPMBSF EJ SJGJVUJ EB QBSUF DPNF QSPCMFNJ "MUSP QBSUJDPMBSF JNQPS QFS JM SJTQSJTUJOP EFJ OBTUSJ VUJMJ[[B
UFSOB EFM DBQBOOPOF DIF Í SJNB UVSB BDDJEFOUBMF EFM SPHP *M OB BE FTFNQJP MP TNBMUJNFOUP EJ VO UBOUF OPO DJ TBSBOOP DPOTFHVFO UJ QFS MB TFMF[JPOF EFJ SJGJVUJ DIF
TUP DPNVORVF BHJCJMF 1FS BDDFSUB TUSP TUBWB USBTQPSUBOEP DJSDB  DPOUFOJUPSF DPO BMMJOUFSOP BODP [F TVM TFSWJ[JP i-B SBDDPMUB JO DJU OFM GSBUUFNQP TBSBOOP DPNVO
SF MF DBVTF EFMMJODFOEJP Í TUBUB DIJMJ EJ SJGJVUJ 5SB MF WBSJF JQPUFTJ SB SFTJEVJ EJ MJRVJEP JOGJBNNBCJ UÆ  GBOOP TBQFSF EB "TN F $PNV RVF USBUUBUJ OFMMB TUB[JPOF EJ USBTGF
BWWJBUB VOJODIJFTUB DPO VO GBTDJ BMMPSJHJOF EFMMF GJBNNF QPUSFCCF MF *O RVFTUJ HJPSOJ EJ FNFSHFO[B OF  QSPTFHVJSÆ OPSNBMNFOUFu SFO[B F RVJOEJ BWWJBUJ JO EJTDBSJDB
DPMP BQFSUP QSFTTP MB 1SPDVSB EFM FTTFSDJ JM TVSSJTDBMEBNFOUP EFM SVM EB $PWJE Í BVNFOUBUP JO NB 4VM GSPOUF JORVJOBNFOUP BNCJFO B 0SWJFUPu

-B DPNNJTTJPOF EJODIJFTUB EJ QBMB[[P $FTBSPOJ QSPOUB B JOUFSWFOJSF *M .T DIJFEF DIJBSF[[B QFS BDDFSUBSF MF DBVTF -B -FHB i/P BMMF TUSVNFOUBMJ[[B[JPOJw

Arpa e Regione in campo per valutare le conseguenze sull’ambiente


5&3/* EBUP EB 'BCJP /FSJ i-"VUPSJUÆ SFHJP 7JHJMFSFNP BGGJODIÊ TJ GBDDJB DIJBSF[
OBMF TV SJGJVUJ F JESJDP  BGGFSNBOP J /P [Bu *M HSVQQP EFMMB -FHB JO DPOTJHMJP
! -JODFOEJP BMMJNQJBOUP EJ TFMF[JP *OD  EB EVF BOOJ IB BDRVJTJUP JM QSP DPNVOBMF DPOTJEFSB VO GBUUP USJTUF
OF EFJ SJGJVUJ "TN EJ .BSBUUB TBSÆ HFUUP QFS VO OVPWP JNQJBOUP DIF Í DIF iRVBMDVOP DPMHB TFNQSF MPDDBTJP
BMMBUUFO[JPOF BODIF EFMMB DPNNJTTJP QFOTBUP QFS SFDVQFSBSF MB NBHHJPS OF QFS TUSVNFOUBMJ[[BSF F TPMMFWBSF
OF SFHJPOBMF TVMMBNCJFOUF DIF TFHVJ RVBOUJUÆ QPTTJCJMF EJ SJGJVUJ BODPSB SJDJ QPMFNJDIF GVPSJ MVPHP -hFQJTPEJP EJ
SÆ MFWPMWFSTJ EFMMB WJDFOEB -P GB TBQF DMBCJMJ F GJOJUJ QFS FSSPSF OFMMJOEJGGF JFSJ Í DJSDPTDSJUUP SJFOUSB OFMMF EJOBNJ
SF MB QSFTJEFOUF EFMMB DPNNJTTJPOF 4PQSBMMVPHP SFO[JBUP 4BSFCCF JOUFSFTTBOUF DBQJSF DIF DIF QPTTPOP JOTUBVSBSTJ JO PHOJ
EJODIJFTUB QFS MB WFSJGJDB EFMMF DPOEJ 4VM QPTUP DIF GJOF BCCJB GBUUP RVFTUP QSPHFUUPu JNQJBOUP EJ USBUUBNFOUP EFJ SJGJVUJ
[JPOJ EJ JORVJOBNFOUP EFMMBSFB UFSOB Ò JOUFSWFOVUB 4VMMB WJDFOEB JOUFSWJFOF BODIF JM DBQP 4FNNBJ PDDPSSF EJSF DIF OPO DJ TPOP
OB F OBSOFTF 'SBODFTDB 1FQQVDDJ BODIF HSVQQP JO DPOTJHMJP DPNVOBMF EFM TUBUF DPOTFHVFO[F TVMMF NBFTUSBO[F F
EFMMB -FHB i7BMVUFSFNP MF FWFOUVBMJ MBTTFTTPSF .T 'FEFSJDP 1BTDVMMJ i2VBOUP BDDB DIF BM NPNFOUP OPO SJTVMUBOP DPNQMJ
B[JPOJ  EJDF  EB NFUUFSF JO DBNQP B DPNVOBMF EVUP JFSJ DJ SJQPSUB BE BMUSJ JODJEFOUJ DB[JPOJ BNCJFOUBMJu
UVUFMB EFMMBNCJFOUF F EFMMB TBMVUF EFJ BMM"NCJFOUF TJNJMJ BDDBEVUJ OFM OPTUSP DPNQSFOTP 4VMMJODFOEJP EJ JFSJ MB TFOBUSJDF &N
DJUUBEJOJ EB TPUUPQPSSF BMMBUUFO[JPOF #FOFEFUUB SJP 1FS RVFTUP  BWWFSUF 1BTDVMMJ  JOWJ NB 1BWBOFMMJ .T
IB QSFTFOUBUP
EFMMB HJVOUB F EFM DPOTJHMJP SFHJPOB 4BMWBUJ UJBNP MF BVUPSJUÆ DPNQFUFOUJ B JOUFSWF VOJOUFSSPHB[JPOF BJ NJOJTUSJ EFMM"N
MFu 5SB J QSJNJ B EJSF MB MPSP HMJ BEF JOTJFNF OJSF TFDPOEP JM QSJODJQJP EJ QSFDBV[JP CJFOUF F EFMMB 4BMVUF
SFOUJ BM DPNJUBUP /P *ODFOFSJUPSJ HVJ BMM"SQB 6NCSJB OF QFS UVUFMBSF MB TBMVUF EFJ DJUUBEJOJ .-4

copia non in vendita


GIOVEDÌ — 16 APRILE 2020 – LANAZIONE
•• 10
Perugia L’allarme Covid-19

Buoni-spesa, le risorse non bastano per tutti


Il Comune ha già raccolto 15-20mila euro da privati. Ma le famiglie di furbetti che hanno richiesto il voucher ora rischiano il penale

vo bisogno o che magari godo- ticolo 66 del Decreto legge


PERUGIA
no di un altro tipo di sussidio: del17 marzo n. 18, ossia la detra-
nell’avviso pubblicato infatti zione dall’imposta lorda ai fini
Le richieste per i buoni spesa a questo ultimo aspetto era stato dell’imposta sul reddito pari al
Perugia sono già arrivate a quo- esplicitato in modo chiaro. Su 30%.
ta 5mila, ma 600 sono pervenu- questo sarà comunque fatta «In questi ultimi giorni – sottoli-
te fuori tempo massimo. Sulle chiarezza nelle prossime ore da nea il sindaco Andrea Romizi –
4.400 al vaglio, 400 richieste Perugia è stata teatro di numero-
parte dell’amministrazione. Il
sono già state soddisfatte, con si e bellissimi gesti di altruismo
Comune di Perugia intanto, pro-
verso chi è in difficoltà. Tante
importi variabili dai 200 ai 300 prio per raccogliere le ‘offerte’
vie si sono riempite di iniziative,
euro. Ma gli uffici del Comune ha proprio ieri attivato un conto di panieri solidali nati sponta-
nei giorni scorsi hanno anche corrente per le donazioni dei pri- neamente e contraddistinti dal
raccolto tra 15 e 20mila euro vati in aggiunta alle risorse del motto ‘Se puoi lascia, se hai bi-
che privati – aziende e famiglie fondo di solidarietà assegnate sogno prendi’, alle spese sospe-
– hanno versato come donazio- dal Governo. L’iban ove è possi- se in tante attività commerciali.
ne al Comune per aggiungere ri- bile effettuare le donazioni è il Queste dimostrazioni di atten-
sorse ai buoni stessi. Gli 876mi- s e g u e n t e : zione nei confronti di chi vive
la euro del Governo versati nel- IT07D0200803027000029502 una situazione di precarietà mi
le casse di Palazzo dei Priori in- 587. Causale: contributo a titolo hanno sinceramente emoziona-
fatti, non sono sufficienti a sod- di liberalità per solidarietà ali- to. Come amministrazione stia-
disfare l’enorme mole di richie- mentare. Alle donazioni si appli- mo mettendo in campo tutte le
cano le disposizioni di cui all’ar- risorse di cui disponiamo – con-
ste pervenute dalle famiglie. Su
tinua -. Ma chi vuole, aziende,
questo va però detto che gli Uffi-
cittadini, associazioni, può aiu-
ci stanno vagliando una ad una LE DOMANDE
tarci donando a questo conto
le domande fin qui presentate, Arrivate oltre corrente. Tutto quello che verrà
perché in alcuni casi c’è il so- raccolto contribuirà ad incre-
cinquemila richieste
spetto che la richiesta di buoni mentare il fondo per i buoni spe-
spesa sia avvenuta da parte di delle quali 600 fuori sa».
famiglie che non hanno effetti- tempo massimo Michele Nucci

Attivato «l’allarme telefonico» Controlli nei negozi, una sanzione


Cimiteri chiusi fino al 3 maggio
Ora il Municipio chiama a casa PERUGIA
sti dai vari Dpcm emessi dal Go-
verno a marzo in 987 attività, ri-
L’amministrazione scontrando come detto una so-
avviserà i perugini Quasi mille negozi controllati e la irregolarità. E in corrisponden-
delle nuove misure una sola sanzione. Questo il bi- za del primo giorno feriale della
lancio della prefettura di Peru- settimana è tornato a crescere il
che saranno intraprese
gia sulle verifiche effettuate traffico: oltre duemila veicoli fer-
martedì in tutta la provincia, mati e autocertificazioni control-
PERUGIA giorno in cui sono tornate a fun- late, ma con una percentuale di
zionare alcune attività economi- sanzioni che si è dimezzata ri-
Non solo avvisi sui social net- che come librerie, fiorai, cartoli- spetto a Pasqua e Pasquetta: da
work come facebook, twitter o brerie e negozi per abbigliamen- 7%, si è passati al 3,5. In totale le
instagram, ma d’ora in poi an- to di bambini. In particolare le sanzioni sono state 73. Intanto il
che un sistema di allarme che forze dell’ordine hanno verifica- sindaco ha disposto la chiusura
chiamerà in automatico i telefo- to che ci fossero i requisiti previ- dei cimiteri fino al 3 maggio.
ni fissi delle famiglie perugine.
E’ questa l’iniziativa intrapresa
dal Comune di Perugia, che ha
attivato questo nuovo servizio
proprio in concomitanza con
Al consigliere Michele Cesaro
l’emergenza coronavirus. D’ora
in poi infatti, ogni volta che se
l’incarico per la viabilità
ne ravviserà la necessità, l’am- L’assessore Otello Numerini
ministrazione chiamerà a casa raggio delle manutenzioni.
PERUGIA «Una delega di grande respon-
ogni singola famiglia avvisando-
la delle nuove misure che saran- Priori la proposta di utilizzo gra- e costi telefonici. Lo stesso siste- sabilità in un ambito comples-
no intraprese. Un servizio in au- tuito del proprio sistema di co- ma è comprensivo di un servizio Forse il Municipio si è accorto so, al centro dell’attenzione del-
tomatico che sarà fornito dalla municazione alla popolazione di assistenza operativa 24 ore dello stato di degrado in cui ver- la comunità – dichiara il consi-
Società ComunicaItalia di Roma attraverso Il sistema denomina- su 24, a garanzia dell’efficacia sano (anche prima dell’emer- gliere Michele Cesaro – Saprò
che ha inoltrato a Palazzo dei to «Alert system». - Il sistema in- dell’intervento necessario per genza Covid) strade e piazze valutare con cura gli interventi
fatti permette di creare, gestire la comunicazione ai cittadini, e della città, a partire dai dissesti utili per l’eliminazione delle criti-
e inviare in piena autonomia e della messa a disposizione dell’asfalto al verde selvaggio. cità, sviluppando una program-
MANO TESA
con massima semplicità ed effi- dell’elenco dei numeri telefoni- Così il sindaco Andrea Romizi mazione costante di riqualifica-
Lo stesso sistema è cacia, messaggi vocali senza li- ci fissi degli abitanti della città. ha deciso di assegnare al consi- zione della viabilità, promuoven-
comprensivo di un mitazioni, in maniera forfettaria Il servizio sarà fornito gratuita- gliere comunale Michele Cesa- do logiche lungimiranti e capa-
e senza doversi dotare di struttu- mente fino al 30 giugno 2020, ro l’incarico di gestire il migliora- ci di ottimizzare le risorse. Mi im-
servizio di assistenza re tecniche o linee telefoniche compreso il traffico telefonico e mento della viabilità cittadina pegnerò copia non in
per rendere piùvendita
vivibili
24 ore su 24 dedicate, né tantomeno canoni l’assistenza tecnica operativa. dai percorsi pedonali al monito- e decorosi gli spazi pubblici».
•• 20 GIOVEDÌ — 16 APRILE 2020 – LA NAZIONE

CONSIGLIO PROVINCIALE IN VIDEOCONFERENZA

Terni Il Consiglio provinciale di Terni si adegua all’emergenza


Coronavirus, riunendosi in videoconferenza, oggi alle 11.
All’ordine del giorno l’approvazione dello schema di bi-
lancio consolidato per gli esercizi 2016, 2017 e 2018.

Asm, rogo al centro di selezione dei rifiuti


Capannone in fiamme. I primi test dell’Arpa escludono ricadute ambientali. La ’scintilla’ su un nastro trasportatore

incendio. Oltre ai dati della cen-


TERNI SUL ’SANTA MARIA’
tralina mobile già acquisiti nel
corso dell’evento, analizzeremo
La città si è svegliata ieri con al- infatti i filtri della centralina fis- Le opposizioni
te colonne di fumo sprigionate
da un incendio divampato, ver-
sa di Arpa Umbria situata pro- all’attacco
prio a Maratta, nelle immediate
so le 7.30, dall’impianto di sele- vicinanze dell’impianto». TERNI - Le opposizioni
zione dei rifiuti dell’Asm, a Ma- Ad essere interessati dalle fiam- contro la maggioranza co-
ratta. Spento dai vigili del fuo- me, spiega ancora Arpa, sono munale che ha rinviato in
co, il rogo sarebbe stato inne- stati unicamente i rifiuti presen- commissione un atto sul
scato da un alcol detergente, ti al momento sul nastro e già se- potenziamento dell’ospe-
sul nastro trasportatore, per poi lezionati. Il rogo non ha interes- dale. «Sono mesi che gran
interessare un capannone di sato, quindi, né materiali metalli- parte del personale sanita-
ci né quelli della frazione organi- rio del Santa Maria è sotto
stoccaggio. Sembra scongiura-
stress – tuonano le mino-
to l’allarme ambientale, con la ca. E non ci saranno conseguen-
ranze –, in quanto chiama-
stessa Regione che ha avviato ze sul servizio di raccolta dei ri- to a gestire un’emergenza
accertamenti. «I risultati delle fiuti, che potrà continuare rego- che ha portato un notevo-
prime rilevazioni effettuate, gra- larmente: lo dice l’assessore co- le sovraccarico di lavoro.
munale all’ambiente, Benedetta Alcune strutture fonda-
zie all’utilizzo di una centralina
Salvati. «Insieme al direttore e mentali sono state raddop-
mobile per l’analisi istantanea
ai tecnici di Asm e in contatto piate pur mancando il per-
dell’inquinamento, non hanno sonale specializzato. Ci so-
con il presidente – spiega Salva-
evidenziato situazioni di perico- no medici e infermieri che
ti -, abbiamo iniziato a verificare
lo per la popolazione o l’ambien- l’entità dei danni e gli interventi da mesi non usufruiscono
te», assicura il direttore genera- di un giorno di riposo. An-
per il ripristino dei nastri utilizza-
le dell’Arpa, Luca Proietti. «Nei cora oggi i tamponi sul
ti per la selezione dei rifiuti che,
prossimi giorni – aggiunge Pro- personale sanitario non
nel frattempo, saranno comun- sono effettuati in maniera
ietti –. Arpa sarà in grado di for- que trattati nella stazione di tra- sistematica e medici di ba-
nire tutti i dati relativi all’even- sferenza e quindi avviati in di- se mancano di adeguati di-
tuale presenza di sostanze noci- scarica ad Orvieto». spositivi di protezione».
ve nell’aria, causate da questo Stefano Cinaglia L’incendio all’impianto Asm di Maratta

Narni

Latini scrive al Premier Calvi

Mascherine
Alcantara, ripresa l’attività
Appello anti-dissesto “porta a porta“
Test rapidi per verificare il contagio dei lavoratori

CALVI Da ieri il Comune ha av- Alcantara, di concerto con la Re-


«La città non potrà sostenere NARNI
viato la distribuzione casa per gione e con i sindacati, sta pre-
il doppio impatto del default casa delle mascherine di prote- disponendo un programma in
e dell’emergenza sanitaria zione. «Si tratta di mascherine È ripresa l’attività dello stabili- cui periodicamente tutti i lavora-
Servono interventi specifici» Ffp3, di qualità superiore – co- mento Alcantara di Nera Monto- tori vengano sottoposti ai test
munica il sindaco Guido Grillini ro, dove 500 addetti sono rien- rapidi per verificare l’eventuale
TERNI –. Siamo riusciti a reperirle in un trati al lavoro, dopo 18 giorni di contagio. Questi controlli, che
mercato non semplice. Con que- stop, nel rispetto di rigidi proto- verrebbero attuati a cura
sto primo lotto si inizierà la di- colli di sicurezza dettati dalla dell’azienda, si sommerebbero
«Il Comune di Terni non potrà stribuzione dalle frazioni per ar- pandemia. Nel sito, specializza- all’obbligo di utilizzo mascheri-
sostenere il doppio impatto del- rivare al centro storico. Per co- to nella produzione dell’omoni- na, guanti e occhiali, all’aumen-
le conseguenze del dissesto del prire l’intero territorio riteniamo mo materiale per interni di auto, to delle distanze di sicurezza, al-
dei Comuni in precedenza di-
2018 e dell’attuale emergenza, chiarati in dissesto, a comincia- mobili di design, cover per og- la sanificazione periodica degli
che occorreranno due o tre gior-
che tra l’altro s’innestano su re proprio da Terni. Latini ricor- getti elettronici, abbigliamento,
ni. L’intento in questa prima fa- spazi e alla misurazione quoti-
una più ampia crisi strutturale da che il Comune, a fronte di se è quello di assicurare la forni- si sta studiando anche la produ- diana della temperatura corpo-
del territorio, già area di crisi istanze creditorie per 87 milio- tura di mascherine di categoria zione di mascherine, con due rea al personale, all’ingresso del-
complessa, con un tasso di di- ni, è alle prese con una massa
soccupazione, specie giovanile, superiore ad ogni nucleo fami- prototipi in via di certificazione lo stabilimento.
passiva di 45 milioni di euro e ul- liare, per permettere l’uscita di all’Istituto Superiore di Sanità. Intanto Ast ha diffuso un video
molto elevato. Non solo l’ente, teriori 20 milioni relativi a rap-
ma l’intera città e il suo com- casa ad almeno un componente Durante la fermata, decisa dal in cui sottolinea le misure di si-
porti ancora da valutare. Al Go-
prensorio rischiano un nuovo e della stessa, per fare la spesa o management nonostante lo sta- curezza adottate in fabbrica alla
verno si chiede che «gli effetti
ben più grave default». Lo scri- economici e normativi del disse- per sbrigare altre necessità im- bilimento fosse autorizzato a ripresa dell’attività. Si va
ve il sindaco Leonardo Latini sto siano sospesi, posticipati, o pellenti, in situazione di buona proseguire l’attività, è stato mes- dall’uso del termo-scanner ai
(nella foto) in una lettera al pre- sperabilmente superati, anche protezione».Il primo cittadino, so a punto un programma meti- cancelli, alla sanificazione di in-
sidente del Consiglio, Giuseppe attraverso uno stanziamento inoltre, invita a seguire le indica- coloso per riaprire i cancelli in si- gressi e postazioni di lavoro, fi-
Conte, con cui chiede di valuta- straordinario, come già in passa- zioni fornite in una lettera conse- curezza, a partire dalla sanifica- copia non
no all’utilizzo in vendita
di dispositivi di
re interventi specifici a favore to accaduto per altre città». gnata con le mascherine. zione degli ambienti di lavoro. protezione individuale.
00416

€ 2,50* in Italia — Giovedì 16 Aprile 2020 — Anno 156°, Numero 105 — ilsole24ore.com * in vendita abbinata obbligatoria con i Focus de Il Sole 24ORE (Il Sole 24ORE € 2,00 + Focus € 0,50). Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
Solo ed esclusivamente per gli abbonati, Il Sole 24 Ore e Focus, in vendita separata
9 770391 786418

Domani Oggi
Guida ai Mooc, Liquidità, fisco,
i corsi online crisi aziendali:
gratuiti tutte le novità
delle università del Dl imprese
—a 0,5 euro —a 0,5 euro oltre al quotidiano
più il prezzo
del quotidiano

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 16719,07 -4,78% | SPREAD BUND 10Y 233,90 +19,20 | €/$ 1,0903 -0,55% | BRENT DTD 15,79 -16,14% | Indici&Numeri w PAGINE 34-37

Liquidità, assalto con l’incognita tempi PANORA MA

PRESSING PD SUL PREMIER

Mes e nomine
LA CORSA AI PRESTITI
A meno di 48 ore dalla pubblicazione
del modulo online per i prestiti con P RE VISIO N I ACCORDO IM PRES E-S INDACATI S ULLA S ICUREZZA
agitano il governo
garanzie statali, è assalto alle banche Lo spread schizza
Pioggia di domande da parte delle imprese. Una ressa vir-
sulle banche via e-mail, tuale su tutti i canali disponibili, dagli Bankitalia: fino a 246 punti
sportelli al telefono, dalle e-mail alle
telefono o videochiamate videochiamate. Le criticità sul fun- dalle imprese Piazza Affari -4,8%
zionamento del sistema restano
Per gli accrediti 7-10 giorni molte, a cominciare dai tempi: nes-
sun accredito è previsto prima di 7-10
fabbisogno Le polemiche sull’uso del Mes senza
condizioni agitano la maggioranza,
Per i prestiti da 25mila euro
il Mise cerca altri 4 miliardi
giorni. L’Abi: la lentezza non dipende
dalle banche. Mcc fa sapere di essere
per 50 miliardi insieme alla partita sulle nomine nelle
società pubbliche. Le tensioni hanno
pronto; alla Sace serve ancora tempo. Colombo e Marroni innervosito i mercati: lo spread BTp-

11
Edizione chiusa in redazione alle 22 Meneghello e Serafini —a pag. 3 —a pagina 3 Bund è balzato fino a 246 (tasso sopra
il 2%), prima di ripiegare grazie a mas-
sicci acquisti della Bce. Le trimestrali
Usa deprimono le Borse, Milano la
Imprese L’ecosistema delle startup
italiane è una delle grandi
peggiore a -4,8%. —pagine 11 e 14

Startup fuori scommesse per la


modernizzazione
ENERGIA
dallo scudo dell’economia e la
moltiplicazione delle Saipem ritira
dei prestiti opportunità per il futuro del
Paese. Tra soci fondatori e la guidance 2020
anti crisi
dipendenti oggi occupa più di
L’ad Cao: la società
mila
60mila persone distribuite in
quasi 11mila realtà (10.882 ha basi solide
Luca De Biase —a pag. 2 quelle censite a fine 2019)
Celestina Dominelli
—a pagina 22

Fmi: debito italiano al 155,5%, DISTRETTI INDUSTRIALI


La filiera moda toscana

ora in Europa serve solidarietà


punta sulla ripresa
In Toscana le aziende del tessile-ab-
bigliamento, della concia, della pel-
letteria, delle scarpe e dell’orefice-
del 3% nel 2020 e una ripresa incer- ria, chiuse dal 22 marzo per decreto,
IL RAPPORTO ta nel 2021. Gran parte delle mano- IL P IAN O MARSH AL L con 130mila lavoratori a casa, chie-
vre annunciate arrivano dai Paesi dono di far riaprire chi garantisce le
Deficit stimato all’8,3% del G20, che hanno messo sul piat- misure di sicurezza. —a pagina 16
Il G20 decide di sospendere to 7mila miliardi. A cui si aggiungo- Von der Leyen:
no i 6mila miliardi di iniezioni di
il debito dei Paesi poveri liquidità da parte delle Bance cen-
trali è l’Fmi, nel Fiscal monitor dif-
dal bilancio Ue ANTITRUST TEDESCO
Via libera al rafforzamento
Quasi 8mila miliardi di dollari: a
tanto ammonta lo sforzo messo in
fuso ieri. Il Fmi sottolinea come
l’impatto sulle finanze pubbliche
un potenziale di Mediaset in Prosiebensat
atto dagli Stati colpiti dalla pande-
mia di coronavirus per proteggere
sarà molto pesante, con livelli di
debito preoccupanti soprattutto
da migliaia Riaprire in sicurezza. A Brescia accordo per la fase 2 (nella foto, misurazione della temperatura alla Beretta)
Via libera dell’Antitrust tedesca al
rafforzamento di Mediaset in Pro-
i cittadini e contenere l’impatto per i Paesi con conti fuori equili-
di miliardi siebensat. A inizio aprile il gruppo
economico del blocco delle attività
produttive e sociali. Una crisi che
sta spingendo il mondo in reces-
brio. Così, l’Italia, quest’anno vedrà
salire il deficit all’8,3% e il debito
oltre il 155% del Pil, dal 135% del Beda Romano
Brescia prova a riaprire i cancelli guidato da Pier Silvio Berlusconi
aveva notificato l’incremento della
propria partecipazione al 20,1% del
sione, con una contrazione del Pil 2019. Di Donfrancesco —a pag. 11 —a pagina 9 Luca Orlando —a pag. 5 broadcaster tedesco. —a pagina 20

EPIDEMIA

PER LA RIPRESA
Rimborsi, per le compensazioni
L’UNICA tetto alzato a 1 milione di euro IDEE E PRODOTTI
PER L’INNOVAZIONE

BUSSOLA

160
È LA SCIENZA IL PIANO ALLO STUDIO

di Andrea Crisanti, L’aiuto è previsto anche


Fallimenti
Ruggero De Maria,
Gioacchino Natoli,
per le imprese escluse Anche
dallo stop ai tributi
Pier Giuseppe Pelicci la disciplina
mila
e Paolo Vineis
Nel decreto “aprile” slittato a fine
sulle crisi
L
a Fase 2 della gestione mese il Governo studia una terza
dell’epidemia potrebbe
sortire effetti drammatici
via per garantire liquidità alle im-
prese: la compensazione dei crediti
Sono le prime stime
relative al numero di
d’impresa
se non fosse organizzata d’imposta. Tra le proposte sull’ac- imprese toccate dalla
è in cerca Credito
tenendo conto delle cesso ai rimborsi maturati dalle crisi; di queste, circa
informazioni scientifiche aziende c’è l’aumento da 700mila a 10mila potrebbero
della Fase 2 alle imprese rapido
disponibili riguardo alla
circolazione del virus e allo
1 milione di euro del limite alle com-
pensazioni dei crediti d’imposta.
accedere a procedure
concorsuali Giovanni Negri —a pag. 28
con algoritmi
stato di immunità degli
individui. Dobbiamo ripartire
Marco Mobili —a pag. 6 e blockchain
subito, ma è necessario Pierangelo Soldavini —a pag. 33
ripartire bene. L’INTERV IS TA
L’implementazione della
Fase 2 non può non considerare
tre premesse scientifiche Martella: «Se chiediamo al sistema dell’infor-
mazione di svolgere un pubblico Nordest
essenziali e le relative
conseguenze operative. lotta ai pirati servizio, dobbiamo a maggior
ragione difenderlo dalle perdite DOMANI NELLE EDICOLE
DI VENETO, FRIULI-VENEZIA GIULIA
Nonostante il calo
significativo dei nuovi contagi, dei giornali dovute a pratiche illegali». Andrea
Martella, sottosegretario con delega E TRENTINO-ALTO ADIGE
la circolazione del virus è
ancora alta. Il numero di casi e nuove misure all'Editoria, illustra in un’intervista
i piani del governo, dopo aver Rinasce
attivi di infezione da Sars-Cov2
al momento è ancora per l’editoria Andrea Martella,
sottosegretario alla
sollecitato l’Agcom sulla diffusione
di giornali attraverso le app di il distretto veneto
estremamente elevato.
—Continua a pagina 24 di Andrea Biondi —a pagina 19
presidenza del Consiglio con
delega per l’editoria
messaggistica. «I motori di ricerca
pagheranno i diritti agli editori». del biomedicale

copia non in vendita


Sul Mes Berlusconi molla Salvini e Meloni, fa sponda col Pd e regala pacchi
di pasta ai “bisognosi” di Portofino. Dove, come tutti sanno, si muore di fame y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!"![!#!]

Giovedì 16 aprile 2020 – Anno 12 – n° 105 eil1,80


a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con libro “La– svendita
Arretrati: e 3,00
di Autostrade”
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

IL GOVERNO In attesa del Consiglio Ue del 23 LA GARA Un business multi-milionario


Il silenzio è d’oro

Conte sul Mes spegne Corsa ai test-sangue: » MARCO TRAVAGLIO

la guerriglia M5S-Pd Arcuri decide quale G


li italiani si stanno com-
portando mediamente
bene, al netto di un’infi-
ma minoranza riottosa alle rego-
p Il premier (con Bonafede e Franceschini) smorza le p Le aziende affinano i kit per ottenere l’ok le che, quando furono annuncia-
polemiche sul Fondo: “Dibattito astratto, valuteremo poi dal commissario Domenico Arcuri. Sarà lui a de- te, si temeva molto più numero-
se usarlo ci conviene”. I 5Stelle temono agguati contro cretare quale piattaforma e società effettueranno sa. E i partiti? Almeno quelli di
di lui, il Nazareno è scettico sulla trattativa con l’Europa l’analisi degli anticorpi nel sangue degli italiani governo (salvo uno, peraltro
clandestino) sembravano aver
q DE CAROLIS, DI FOGGIA E MARRA A PAG. 10 - 11 q IURILLO, LILLO E MASSARI A PAG. 9 colto la portata della sfida che ci
attende. Parlavano poco e face-
vano come si dovrebbe fare, an-
che dall’opposizione, in tempo
di guerra: spogliarsi delle ma-

LA FASE 2 IN LOMBARDIA:
gliette, deporre le bandierine,
collaborare col governo, anche
con contributi critici ma sempre
accompagnati da soluzioni rea-
listiche, lavorare molto, possi-

235 MORTI, PM, TAMPONI


bilmente in silenzio, insomma
dare prova di maturità. Poi l’al-
troieri siamo improvvisamente
precipitati nella cacofonia
pre-Covid con la gara fra Pd e

STOP E AZIENDE APERTE


5Stelle a chi ce l’ha più lungo sul
Mes, il meccanismo europeo
Salva-Stati che tutto il governo,
da Conte ai ministri M5S a quelli
del Pd (gli “economici”Gualtieri
e Misiani), ha già dichiarato di
non voler usare, ma di non poter
FONTANA, CON LA FINANZA IN CASA, CHIEDE DI RIAPRIRE. MA impedire ad altri di farlo.
Il Mes, per com’è nato – un
DA DOMANI ESAMI BLOCCATI. LOPALCO: “TROPPE FABBRICHE prestito senior legato a “condi-
zionalità” – è un cappio al collo
IN DEROGA, LA REGIONE METTE A RISCHIO IL RESTO D’ITALIA” di chi lo usa: vedi Grecia. Ora
dall’Eurogruppo ne è uscita una
versione 2.0 che parrebbe priva
di condizionalità a patto che sia
q CALAPÀ, MANTOVANI, PACELLI E ZANCA DA PAG. 2 A 5
usata per spese sanitarie. Ma,
siccome la sua cornice giuridica
è tutta da scrivere, nessuno può
sapere se le condizionalità usci-

1.
te dalla porta potranno rientrare
GDF IERI E OGGI AL PIRELLONE PER LE CARTE dalla finestra con un voto del
Rsa Bergamo, zero tamponi IL CAOS LOMBARDO Consiglio “a maggioranza quali-
COLPA DELLA SFIGA ficata” (come prevede il regola-
mento Ue). Quindi dire – come
q RONCHETTI A PAG. 6 - 7 q ANTONIO PADELLARO A PAG. 11 Sassoli, Gentiloni, Prodi, Zinga-

2.
retti e B. – che i 37 miliardi ri-
PARLANO FREDIANI (5S) E MAIORINO (PD) servati all’Italia sono gratis è una
QUEI GARANTISTI fuga in avanti. Idem affermare –
“Commissariare le 2 regioni” “DOUBLE FACE” come i 5Stelle – che le condizio-
nalità sono già certe. Il nuovo
q CASELLI A PAG. 8 q MASSIMO FINI A PAG. 13 Mes al momento è un Ufo e bi-
sogna attendere almeno il Con-

3. TRACCIAMENTO E “ANNUNCITE” siglio europeo del 23 aprile per


OSPEDALE IN FIERA: saperne di più. Dire poi che l’I-
Sull’App confusione e ritardi LA DISFATTA ‘GLAM’ talia lo userà è molto pericoloso,
perché il Mes è roba per i Paesi
q DELLA SALA E SALVINI A PAG. 4 q GIANNI BARBACETTO A PAG. 13 alla canna del gas, in crisi di li-
quidità e il solo evocarlo – per
giunta durante l’emissione ag-
giuntiva di titoli di Stato – è una
follia suicida: indebolisce l’im-
magine dell’Italia agli occhi dei
fondi finanziari che dovrebbero
LA COMPAGNA STELLA DACIA MARAINI BORSANERA Bar segreti, pure messe e manicure La cattiveria acquistare quei bond (infatti lo
spread è subito schizzato). E
La “setta” dei cappuccini Ultim’ora: il Senno
di Poi si aggiudica
spaccare il governo fra guelfi e
ghibellini nel pieno di una trat-
il premio Nobel
proibiti che aggira i divieti per la Medicina 2020
WWW.SPINOZA.IT
tativa mortale – quella sugli eu-
robond (o come li si vuol chia-
mare), per attivare strumenti fi-
nanziari infinitamente più po-
» LORENZO GIARELLI nismo degli Anni Ruggenti, derosi dei 37 miliardi del Mes – è
ma quest’aria da commedia a- I LIBRI E IL VIRUS roba da fuori di testa. Se Conte

“Assange è il padre “Leggiamo Mann: B arili di caffeina riversati


nelle fogne. Stragi di San
Valentino (o di Pasquetta?)
mericana crea paradossi de-
gni di Billy Wilder. Tanto che
le cronache si riempiono di te-
Classici in clausura:
teme che le sparate di Salvini e
Meloni depotenzino la forza
contrattuale dell’Italia sul tavo-
dei miei figli: rischia i potenti lasciano per una partita di chicchi di stimonianze su bar e pasticce- Giulietta al balcone lo europeo, figurarsi i danni che
caffè. Tipacci con le ghette ai rie che di straforo, senza farsi possono provocare gli opposti e-
due volte la morte” morire i poveretti” piedi pronti ad accoltellarsi sentire né vedere, allungano e Gatsby senza feste stremismi dei suoi alleati. È
per un cappuccino in tazza ai clienti gli agognati caffè. troppo chiedere almeno un’al-
q MAURIZI A PAG. 21 q D’ONGHIA A PAG. 23 grande. Non sarà il proibizio- A PAGINA 16 q TAGLIABUE A PAG. 22 tra settimanella di silenzio?

copia non in vendita


Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°91 Giovedì 16 aprile 2020 In Italia € 1,50

Un terzo dei contagiati e oltre la metà dei decessi in Italia,


la procura che indaga in Regione per i morti del Trivulzio.
Ma Fontana: “Ripartiamo il 4 maggio”. Poi, in nottata, frena

La sbandata lombarda
Sala: “Il governatore passa dal terrore al liberi tutti”. Palazzo Chigi: un errore
i servizi ● da pagina 2 a pagina 23

L’analisi Intervista alla ministra Bonetti sui bambini costretti all’isolamento

La grande fuga “Figli nei parchi


(in avanti) a rotazione
e controllati
di Massimo Giannini da vigilanti”
L a Lombardia “guarda avanti”,
recita con enfasi malriposta
il piano per la “ripartenza”
di Maria Novella De Luca
Per Elena Bonetti, a capo del dicaste-
annunciato dalla Regione. Forse ro per la Famiglia e le Pari opportuni-
lo fa per non guardare indietro. tà, qualcosa nelle prossime due setti-
Per non vedere la triste sequela mane deve cambiare. Perché, dice,
di azioni e di omissioni che in «ragazzi e adolescenti hanno il dirit-
meno di due mesi l’hanno portata to di giocare». E propone: «Ai genito-
a diventare, insieme alla sua ri altri 15 giorni di permesso».
meravigliosa città-simbolo ● a pagina 15
colpita al cuore, la “grande
malata del Nord” (come scrive Il commento
giustamente Gad Lerner). E
invece in questa immane
tragedia la premiata ditta
Fontana&Gallera farebbe bene a Quei ricordi
ripensare al recente passato,
prima di correre verso il prossimo che non potranno
futuro.
● a pagina 28 k Sasha e Anna Due amiche si salutano, a Los Angeles, attraverso il vetro NEW YORK TIMES
perdonarci
Domani con Repubblica di Concita De Gregorio

A i bambini non lo possiamo


raccontare, ma un giorno
lo sapranno. Fra qualche anno
ricostruiranno la storia e
troveranno le cronache. Oggi, 16
aprile 2020. Sono quaranta giorni
che facciamo finta di essere
rispettosi di consegne che un
cenacolo di sapienti ci impartisce
per tutelarci, quando è evidente
che il cenacolo non c’è. Se domani
il decreto dicesse “le grigliate sì
ma solo fra consanguinei e in
spazi condominiali purché

Sul Venerdì Ecco il libro


soleggiati” saremmo pronti —
soldati — a chiudere fuori dal
cortile i cognati, domenica
i partigiani sul mondo prossima. E se piove?
In spazi non soleggiati i non

del 25 aprile di Gianni Mura consanguinei possono entrare?


● a pagina 29

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con Ken Parker
€ 9,40
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 –
Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 copia non in vendita
y(7HA3J0*LKRKLQ( +”!”![!#!]
Giovedì 16 aprile
2020

ANNO LIII n° 91
1,50 €
Santa Bernadette
Soubirous
vergine

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Fi si schiera con il Pd e il premier apre sul salva-Stati. No netto di Lega e Fdi. Trump taglia il sostegno all’Oms: è filocinese

Ai blocchi di ripartenza
Pensare ora a un dopo-virus diverso

RISPOSTE PER NOI


E I NOSTRI ANZIANI
PAOLO IANNACCONE Primi criteri per la fase 2, Lombardia dal 4 maggio. Segnali trasversali sui prestiti Ue. Conte: si voterà
S Sospesi per il 2020 i debiti dei Paesi poveri. Con il decreto flussi si possono regolarizzare gli stranieri
ono un prete e nei giorni scorsi
sono riuscito a entrare in una casa
di riposo dove dai familiari era
stato richiesto il sacramento
dell’Unzione a un infermo grave. Per Oggi nuova riunione sulla task force dei ricoveri in terapia intensiva, pro- ■ Editoriale
giustificati motivi di sicurezza ho avuto INTERVISTA presieduta da Colao, si prova ad acce- segue la lenta discesa dal “plateau”
accesso al solo atrio del piano terra, lerare alla luce delle scelte europee e della curva epidemica, anche se gli e- Al collasso, lo Stato che fa?
dove mi hanno misurato la temperatura Guerra (Oms): cosa aiuta il Sud del pressing di Lombardia e Piemon- sperti restano cauti. Restano, infatti,
e fatto indossare guanti e mascherina. È
lì che quel fratello anziano mi è stato e cosa ha sbagliato la Lombardia te per essere pronti il 4 maggio. Allo
studio fasce orarie per uffici e mezzi
ancora tanti i morti: 578 in più rispet-
to a 24 ore fa, per un totale di 21.645 SCUOLE
portato, seduto in sedia a rotelle. Oltre al pubblici e ritorno al lavoro in base al- dall’inizio dell’emergenza coronavi-
nipote, a rigorosa distanza di sicurezza Daloiso l’età. L’app anti-contagio resta un no- rus. In Italia sono 2.667 i nuovi casi PARITARIE:
erano presenti anche due operatrici a pagina 8 do. Conte: a decidere sarà la politica. (305 in meno del giorno prima) che
sanitarie e il medico, che hanno
partecipato al rito seguendo con «PERCORSI» DA PROTEGGERE
Il premier ottiene una tregua nella
maggioranza sul Mes: «Inutile discu-
fanno salire a 165.155 i contagi totali
registrati ufficialmente, includendo
ULTIMA
attenzione parola per parola. Non mi
sarei mai aspettato la reazione della La paura delle persone in dialisi terne ora». E per la prima volta apre al
prestito: «Valuteremo a negoziato fi-
morti e guariti. Si prova a sbloccare
anche il cantiere-scuola: Azzolina no-
CAMPANELLA
dottoressa che, nel congedarmi, nito, ultima parola al Parlamento». Sul mina un team di esperti per ripartire
commossa fin nel profondo e con le Già 147 i morti per il Covid-19 dossier europeo Forza Italia comple- a settembre. Si allarga il fronte per re- IVAN MAFFEIS
lacrime agli occhi, indicando con ta lo smarcamento da Salvini e Melo- golarizzare badanti, colf e braccianti.
Mazzoli

N
l’indice i piani superiori, mi ha chiesto: ni. Intanto, con i contagi giornalieri ella tempesta che
«Padre, pensi anche a noi e a tutti i a pagina 10 ancora in calo e una nuova riduzione Primopiano alle pagine 4-17 ci sta flagellando,
nostri ospiti. Ne abbiamo tanto scrivere di scuole
bisogno!». paritarie può stridere fin
Quanto accaduto lo custodisco CHIESA E UE dalle prime righe e
LIBIA Il gommone segnalato in difficoltà a Pasqua. Scicluna chiama la Santa Sede
gelosamente nel cuore perché è pagina
di Vangelo, scritta da apostoli del nostro Coronavirus, condannare a finire
inclassificati perché fuori
tempo, che interpella e provoca una
riflessione specie in chi come me abita la solidarietà tema. Il giudizio non
farebbe che confermare
in una città, Trieste, dove quasi un terzo
della popolazione (precisamente il come sfida quell’emarginazione
culturale che nel nostro
28,2%) ha più di 65 anni e vive, in
notevole parte, in case di riposo. Per di per l’Europa Paese di fatto ha sempre
impedito di riconoscere
più, proprio in questi giorni, sta loro piena cittadinanza.
crescendo a livello nazionale, e tra JEAN-CLAUDE HOLLERICH La Chiesa, forte della sua
anche motivati clamori mediatici e tradizione educativa, ha a
giudiziari, il timore per le persone La mortalità era lontana da cuore la scuola tutta. In
accolte in queste strutture, tanto che si noi, i disastri erano altrove, queste settimane le voci dei
parla di oltre 300mila anziani a rischio. distanti dal nostro mondo vescovi – insieme a quella
Il mondo delle case di riposo, in realtà, è che sembrava darci sicurez- delle religiose e dei religiosi
un’emergenza nell’emergenza che tocca za. La morte c’era, ma il – si sono unite a quelle di
almeno tre ambiti. L’ambito familiare, mondo del consumo e del tante associazioni di
per tutti quei nuclei che si ritrovano piacere riusciva a reprimere genitori per rappresentare
“costretti” a separarsi da un loro la paura della morte nei no- la forte preoccupazione
membro anziano o disabile (e spesso in stri cuori. Un’intera genera- circa la stessa tenuta del
entrambe le condizioni) perché zione in Europa è cresciuta sistema delle paritarie. Se
politiche sociali e modelli prevalenti in questo mondo superficia- già ieri erano in difficoltà
economico-lavorativi non considerano le, e non ne conosce altri. sul piano della sostenibilità
prioritario il sostegno in varie forme alle Certo, la crisi economica a economica, oggi – con le
famiglie e le svantaggiano. L’ambito volte si è mangiata la nostra famiglie che hanno smesso
prettamente sanitario, oggi più che mai sicurezza, ma uscire la sera, di pagare le rette a fronte di
attuale, e che motiva l’urgente richiesta La barca viaggiare, consumare il no- un servizio chiuso dalle
a chi di competenza di interventi che di salvataggio stro corpo e il nostro cuore disposizioni conseguenti
garantiscano la sicurezza agli ospiti, agli hanno eclissato i nostri in- all’emergenza sanitaria –
operatori socio-sanitari e al personale terrogativi e hanno eclissato rischiano di non aver più la
tutto. E, infine, l’ambito umanitario. In
una delle Messe da Santa Marta di
questo tempo pasquale, papa Francesco
ha invitato a pensare «alla paura degli
Dodici morti e respingimenti anche i nostri dubbi.
Tutto questo adesso è cam-
biato. La morte, che aveva un
ruolo secondario, lontano da
forza di riaprire.
Dietro le parole, c’è il volto
di centinaia di migliaia di
alunni e di migliaia di
anziani soli in casa o nelle case di
riposo, che non sanno cosa accadrà». Se
siamo confusi e messi alla prova noi che
siamo in salute, figuriamoci persone
Scavo
a pagina 18 Onu: Malta ha mentito a tutti noi, dietro le quinte, è torna-
ta al centro del palcoscenico.

A pagina 3
dipendenti.

continua a pagina 2

fragili e già provate dalla vita come loro,


che per giustificati motivi si trovano
anche a non poter ricevere visite dai IL ROSARIO COMITATO DI BIOETICA
propri parenti e a non essere assistite
dal personale volontario che tante volte
DEI MEDIA CEI La supplica da Pompei No alla selezione
POPOTUS
Il contagio diffonde
fa loro passare ore liete di compagnia;
proviamo solo a immaginare l’aggravarsi
del senso di solitudine che porta,
per malati e decisori per disabili o anziani tante parole nuove
Lenzi a pagina 13 Morresi a pagina 17 Otto pagine tabloid
talvolta, a quella “stanchezza” e a quella
rassegnazione che sono la perdita del
senso, dello scopo per cui vivere.
Anche su questo fronte qualcosa di Malebolge ■ Agorà
decisivo va fatto. Il 25 marzo scorso Aldo Nove
ancora il Papa ci aveva ricordato che «la
vita che siamo chiamati a promuovere e DIBATTITO
a difendere non è un concetto astratto, caso, l’ambito in cui si costruisce tale
ma si manifesta sempre in una persona L’Italiano farcito “idioletto” (Roland Barthes) è quello
Creatività e aiuti,
in carne e ossa... Ogni vita umana, unica economico o meglio finanziario, supposto tandem

S
e irripetibile, vale per sé stessa, arebbe bello (forse troppo) che, nella portatore di verità “alte” o comunque, in un
costituisce un valore inestimabile. mutazione linguistica del processo sempre più serrato tecnicismo delle
per il libro
Questo va annunciato sempre derivante dalla cosiddetta comunicazioni, utile. L’Inglese dunque Zaccuri a pagina 21
nuovamente, con il coraggio della parola “globalizzazione”, imparassimo a percepito come valore linguistico aggiunto
e il coraggio delle azioni. Questo chiama perfezionare la lingua che ci caratterizza in e non come “altra lingua”. Più sottile CINEMA
alla solidarietà e all’amore fraterno per quanto parlanti italiani e, separatamente, quanto capillare l’impoverimento della
la grande famiglia umana e per ciascuno perfezionare quella che con tutta evidenza conoscenza della nostra lingua nazionale. Parla Insegno:
dei suoi membri». Nell’impossibilità ad sta diventando la “lingua franca” d’Europa, Il proverbiale “congiuntivo variabile” di «Cercasi
andare a trovare i nostri cari, siano essi l’Inglese. Ma il fenomeno che si sta Fantozzi si è ormai imposto con forza,
segregati in casa o ricoverati in struttura, verificando è la diffusione di un’incongrua spesso motivato in qualche modo da un doppiaggi “dop”»
quali dunque le strade percorribili miscela delle due, un’ibridazione su cui registro che vuol essere diretto, popolare. De Luca a pagina 22
anche in questo tempo emergenziale vale la pena soffermarsi. “Farciamo” di L’imperativo inconscio è quello di
per stare al loro fianco e rendere la terminologia inglese le nostre semplificare (e impoverire) tutto il più CICLISMO
solitudine feconda e solidale? È una conversazioni in italiano per renderle più possibile, ricorrendo a frasi idiomatiche e
domanda che mi pongo e che, al di là di “sapide”: qualcosa di simile al “latinorum” abolendo la paratassi. Un italiano sempre Longo Borghini
qualche telefonata a chi vive queste manzoniano volta a una legittimazione più povero, un italiano “nuovo”, basico, e le donne
situazioni, mi sollecita e interpella tutti. zoppicante assai di concetti di cui esibiamo puntellato da “plus-significanze” lessicali
la forma intuendone la spendibilità del inglesi. in bicicletta
continua a pagina 2 contenuto, spesso solo supposto. In questo © RIPRODUZIONE RISERVATA Castellani e Stagi a pagina 23

copia non in vendita


y(7HB5J1*KOMKKR( +"!"![!#!]

MASCHERINE
PER LA TUA SICUREZZA
albapremium.it albapremium.it
albap emium.it
Giovedì 16 aprile 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 105 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Ci mancavano solo gli stranieri


100 IMMIGRATI CONTAGIATI
A Verona, in un hotel diventato centro accoglienza, infettato il 70% dei 140 richiedenti asilo,
i quali lavorano in alcune coop. Chi vuole regolarizzarli e mandarli nei campi è un pazzo
In pochi giorni sbarcati 437 clandestini, con Salvini erano quasi azzerati
ALESSANDRO GONZATO AZZURRA BARBUTO
Invidiosi, non ci aiutano
Risposta a Repubblica Altro che sanatoria per gli immigrati irregolari: urgo- Dal 6 aprile a ieri, ossia nel giro di 9 giorni, sono
no controlli sanitari, possibilmente a tappeto, per
evitare che tra di loro scoppino focolai incontrollabi-
sbarcati clandestinamente sulla nostra penisola 437
migranti giunti dal continente africano (una media
I tedeschi ci odiano
LA LOMBARDIA li. Non ci sono tamponi a sufficienza? (...)
segue ➔ a pagina 2
di circa 50 al dì), in particolare da zone (...)
segue ➔ a pagina 3
visto che siamo
NON PIACE più ricchi di loro
PERCHÉ È DI DESTRA SANDRO IACOMETTI

Il rigore non c’entra. Il ri-


VITTORIO FELTRI Garattini replica ai politici spetto delle regole nean-
che. Dietro la determinata
Secondo Michele Serra, giornalista ex co- opposizione della Germa-
munista (lavorò all’Unità, organo del Pci),
noi lombardi siamo tradizionalmente dei
«Il vaccino tarda nia ad un piano di aiuti co-
munitario che implichi la
coglioni, poiché abbiamo la cattiva abitudi- condivisione e la mutualiz-
ne di sgobbare, peggio, di pensare soltanto
al lavoro trascurando tutto il resto, soprat-
poiché la ricerca Silvio Garattini,
zazione dei debiti (leggi eu-
robond) non c’è un teutoni-
tutto l’ambiente. Egli citando uno scrittore
inglese, Ian McEwan, afferma: «Quanto è
brutto il cielo di Lombardia quando è brut-
è stata distrutta» presidente
dell'Istituto
Mario Negri
co rispetto della disciplina
o un’innata etica (...)
segue ➔ a pagina 14
to». L’aria come una discarica, l’acqua co- PIETRO SENALDI ➔ a pagina 8
me una discarica, la terra come una discari-
ca, la vita intera immolata, come un capret-
to sull’altare del fatturato. «I lombardi - Tempi mortali sui prestiti
puntualizza Serra - si sono dati i governi
che volevano: li hanno votati, hanno sem-
pre ignorato ogni correzione alla religione
Lo Stato finanzierà
del profitto. I conti devono farli loro, e tra
loro».
le aziende
Scusa, Michele, ma quando mai abbia-
mo chiesto aiuti ad altri per aggiustare le
quando sarà inutile
nostre finanze? Non siamo noi ad aver biso- NINO SUNSERI
gno di voi, semmai è il contrario. Quanto ai
governi, ovvio, li abbiamo designati, man- Dovevano piovere miliardi
cava solamente che ce li selezionassi tu. Se
Toti è un po’ razzista? a catinelle sulle imprese,
non erro, in democrazia le regole sono que- grandi e piccole, sulle parti-
ste. Che bei pensierini ha espresso Miche-
le! Peccato che non appaiano aderenti alla
Il governatore ligure studia te Iva, sui professionisti. Fi-
nora è arrivata solo qual-
realtà. Tanto per cominciare, faccio presen-
te che questa disprezzata regione, inquina-
come discriminare i nonni che goccia e molti indizi la-
sciano pensare che la piog-
ta quale immondezzaio, detiene un record RENATO BESANA gia, se e quando arriverà,
nazionale: in essa si campa più a lungo. non servirà più perché at-
Segno che lo smog è un toccasana? Oppure Abbiamo sempre avuto grande stima di Giovanni Toti, fin torno all’economia italiana
che McEwan e chi lo prende ad esempio da quando ancora si dedicava al giornalismo. Da governa- sarà cresciuto il deserto.
sono spesso preda di allucinazioni? (...) tore della Liguria ha poi ottenuto ottimi risultati (...) Ieri sulle promesse (...)
segue ➔ a pagina 5 segue ➔ a pagina 18 Giovanni Toti, presidente della Liguria segue ➔ a pagina 15

A Milano inchieste e perquisizioni Civiltà e anziani


Non soccorrono i medici Vanno rispettati almeno i vecchi che piangono
ma mandano inquirenti FILIPPO FACCI CLIMA ORRIBILE, SPIONI OVUNQUE
LORENZO MOTTOLA Si continua a parlare dei vec-
chi. Nelle zone rurali delle iso-
Riecco la caccia alle streghe, w le streghe
Angelo Panebianco ieri sul Corriere della le Fiji, gli anziani vivono a ca- RENATO FARINA ro, si tirano le cordicelle co-
Sera sosteneva una tesi difficilmente conte- sa dei figli che li curano amore- me faceva il Corvaccio dei
stabile: con l’attuale sistema giudiziario la volmente e gli premasticano il Non troppo zelo, per favore. Promessi sposi, un magistra-
ricostruzione dopo la guerra sarebbe stata cibo. Invece gli inuit dell'arti- Invece tutto congiura per to nemico dei poveri cristi,
semplicemente impossibile. Lo Stato italia- co e gli aborigeni australiani, a l’esagerazione. Invece di da- stringendo i polsi (...)
no nell’attuale crisi (...) un certo punto, (...) re segnali di respiro e di futu- segue ➔ a pagina 19
segue ➔ a pagina 5 segue ➔ a pagina 18

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

copia non in vendita


y(7HA3J1*QTTKLP( +"!"![!#!]

Il primo gruppo Il primo gruppo


della distribuzione della distribuzione
nato in Italia. nato in Italia.

Giovedì 16 aprile 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 105 - € 1,20 Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA www.iltempo.it
Santa Bernadetta Soubirous Abbinamenti a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

IL SAN GIUSEPPI HOSPITAL

Mascherine, Conte fa lo spiritoso


Dopo quattro giorni arriva Confermati tutti gli acquisti Il premier però ha solo obbedito
la risposta di Palazzo Chigi fatti subito per la presidenza ai diktat della ministra Dadone
all’inchiesta de Il Tempo protetta prima degli italiani Spiegazione davvero ridicola
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø i sono voluti quattro giorni, ma alla

C fine lo sventurato ha risposto. Da Palaz-


zo Chigi è arrivata a Il Tempo una
lunga lettera in cui si prova a giustificare
l’acquisto massiccio di mascherine (...)
Segue a pagina 3

Tensione alle stelle nella maggioranza


Il Mes fa scoppiare i partiti
Tregua armata grillini-Pd
Pietrafitta a pagina 6

Stravolta la Costituzione
Gli italiani sono condannati
ad essere spiati ovunque
Paragone a pagina 10

ORA PALLA AL GOVERNO


Ilcalcioprovaaripartire
tratest,sanificazione
egiocatoriinisolamento

Infermieri idonei, ma fanno lavorare le coop


L’emergenza non sblocca le assunzioni, ai vincitori dei concorsi preferiti esterni delle cooperative
••• Neanche la più grave emergenza sanita-
A Frattocchie almeno 48 casi ria del secolo riesce a sbloccare le assunzioni Uno scandalo in sonno
degli infermieri nel Lazio. Ai seimila idonei
Esplode il Covid ovunque del maxi-concorso del Sant’Andrea continua- Vendita del Palazzo Provincia
no ad essere preferiti i lavoratori delle Coop.
nelle Rsa dei Castelli romani Anche il sindacato infermieristico sostiene la Indagine ferma, ma ripartirà
petizione dei 6 mila idonei che da mesi atten-
Mariani a pagina 14 dono la chiamata. Sbraga a pagina 14 Ossino a pagina 19 Carmellini a pagina 23

Il diario
urante queste feste pasquali,
Avviso ai lettori

Scoprite di Maurizio Costanzo


D decisamente diverse rispetto
al solito, ho visto in molti pro-
grammi televisivi collegamenti Sky-
pe di personaggi noti che fingevano

sul sito web


di ascoltare musica, di giocare con i
GENERATORI DI OZONO, figli e, comunque, di far cose di bella
AD USO DOMESTICO E PROFESSIONALE immagine. Molto più interessanti
Sanifica in maniera specialistica
ogni superficie ed ambiente de IL TEMPO gli anonimi che, intervistati con lo
stesso sistema, testimoniavano co-
L’Ozono è riconosciuto come presidio naturale
per la sterilizzazione di ambienti contaminati le edicole me per tutti, questa clausura fosse
motivo di grande e non risolvibile

aperte
da batteri, virus, spore, acari, muffe. noia. È decisamente bello stare in
famiglia, a patto che la cosa sia
una scelta e non un obbligo. Que-
TEL. 049.4906463
Visita ecologiko.it ed acquista
online il Tuo Generatore di Ozono,
potrai sanificare quando
vicino casa sto ho letto sul volto di molti
uomini e di molte donne. Im-
pareremo anche a bluffare
WWW.ECOLOGIKO.IT
e quanto vorrai www.iltempo.it in periodo di pandemia.

copia non in vendita


2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 105 QN Anno 21 - Numero 105

GIOVEDÌ 16 aprile 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Il governatore Rossi: «Patto per ricominciare presto ma in sicurezza»

«Un piano da 5 miliardi l’anno


E la Toscana potrà salvarsi»
Caroppo a pagina 6

Caos regole, ripartenza all’italiana


Si parla di riaprire fabbriche e uffici entro aprile, la Lombardia lo farà (forse) il 4 maggio. Ma nessuno dice come Servizi e Turani
Si allarga l’inchiesta sulla strage degli anziani. I medici di famiglia: troppi errori, ecco perché il morbo ha dilagato da p. 2 a p. 15

In un’ora drammatica DALLE CITTÀ


GERMANIA, FRANCIA E DANIMARCA TORNANO A SCUOLA
Che vergogna L’ITALIA PENSA A SETTEMBRE. MA NON SA ANCORA COME FARE Firenze

GLIULTI
MI
i politici Verso la fase 2
che litigano Il padiglione
Michele Brambilla DELLACLASSE
Belardetti a pagina 10
Covid
pronto a Careggi
l 16 marzo 1978, poco
I dopo il rapimento di
Aldo Moro ad opera
Ulivelli in Cronaca

delle Brigate Rosse, una gran- Toscana


de folla si radunò in piazza San
Giovanni a Roma – e in molte al-
tre piazze d’Italia – per dire ba-
Una commissione
sta al terrorismo. Sventolava- per far luce
no, sopra le teste di quelle cen-
tinaia di migliaia di italiani, le sul dramma Rsa
bandiere bianche della Demo-
crazia Cristiana e quelle rosse Ciardi in Cronaca
del Partito Comunista Italiano.
In quelle stesse ore, la Dc e il
Pci davano vita a un governo di Firenze
unità nazionale.
C’erano allora, tra quei due par- Favori agli amici
titi, divisioni ideologiche ben
più marcate di quante ce ne sia- La Sas licenzia
no oggi tra tutti i partiti rappre-
sentati in Parlamento. Ragazzi danesi ieri in classe undici “vigilini”
alla riapertura delle scuole
Continua a pagina 3 Brogioni in Cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!”!

Primo studio sulla salute psicologica degli italiani Firenze, la festa di Pasquetta in carcere

Angoscia e insonnia Gli agenti della grigliata


Gli effetti del lockdown ora rischiano sanzioni
copia non in vendita
Ponchia a pagina 16 Brogioni a pagina 13
R NAMI

Serie tv Arriva il thriller sulla finanza Cinema In scena “Stardust” Volley Giannelli non si rassegna
w
Tutti i segreti dei “Diavoli” della City w
e Bowie conquista l’America
w
“Se il calcio riparte, perché noi no?”
MICHELA TAMBURRINO — PP. 22-23 SIMONA SIRI — P. 23 INTERVISTA DI ROBERTO CONDIO — P. 29

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA GIOVEDÌ 16 APRILE 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 103 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

Al minimo i contagi, ma ancora troppi i morti: 578. La danimarca riapre le scuole. Merkel: ripartire. il premier chiede una tregua sul mes

Fontana sfida Conte: apriamo il 4 maggio


La Lombardia: le attività produttive riprendono, con quattro accorgimenti. E il Piemonte vara l’obbligo delle mascherine
Si allarga lo scandalo delle residenze per anziani: indagano 30 procure. CasoTrivulzio, la Finanza perquisisce la Regione
BRACCIO DI FERRO CON ROMA Fontana forza i tempi e sfida Con- TASSE E LAVORO LA DENUNCIA DEI PARENTI DELLE VITTIME
te: pronti ad aprire la regione il 4 “è il momento sbagliato”
DAL CONTAGIO maggio. Il governatore lombardo
vuole far ripartire le attività produt-
La crisi colpisce “Nelle case di riposo
ALLA VOGLIA tive con quattro accorgimenti. E il i Millennials: futuro piemontesi l’allarme Tagli all’Oms
Piemonte vara l’obbligo delle ma- nero per due su tre è partito in ritardo” L’Europa e l’Onu
DI SECESSIONE scherine. Si allarga lo scandalo del-
le residenze per anziani. – PP. 2-11-21 PAOLO BARONI — P. 11 REPORTAGE DI NICCOLÒ ZANCAN — P. 7
MARCELLO SORGI contro Trump
I
n Lombardia è arrivata l’ora della
secessione. «La via lombarda alla PAOLO MASTROLILLI
libertà», l’ha definita non senza
Gli operai del Morandi: “La nostra quarantena nel cantiere” INVIATO A NEW YORK

L
enfasi il governatore Fontana, an- a reazione globale contro
nunciando la fine del “lockdown” Donald Trump è stata quasi
nella regione il prossimo 4 maggio unanime: l’Organizzazione
e comunicandola a un ignaro Con- mondiale della sanità avrà pure
te, che ovviamente non potrà far commesso errori, ma questo non
nulla per opporsi. Soddisfatto Salvi- è il momento di tagliarle i fondi.
ni, convinto che la gente non ne po- Martedì il presidente ha bloccato
teva più, sarà contento anche il vec- i finanziamenti all’Oms, accusan-
chio Bossi, che all’indipendenza del- dola di aver aiutato la Cina a na-
la Padania aveva dedicato tutta una scondere l’epidemia di coronavi-
vita. Un po’ meno l’Oms, che, anche rus. Così ha azzoppato una gam-
in presenza di dati positivi su conta- ba del sistema multilaterale, Onu
giati e ricoverati, ha espresso timori e non, che lui e i suoi sostenitori
su una riapertura che potrebbe rive- più conservatori detestano da
larsi prematura nella parte d’Italia sempre. – P. 17
più colpita dal virus.
Con ogni evidenza, quella che si
sta consumando tra Milano e Ro-
ma è solo una partita politica. Che la missione a bergamo
subisce un’accelerazione, va nota-
to, nel giorno in cui la Guardia di
Finanza entra negli uffici della re- In Italia anche
gione per l’inchiesta sui troppi
morti nelle case di riposo per an- il generale russo
ziani. Appena i sondaggi hanno co-
minciato a rivelare una crescente amico di Assad
insofferenza dei cittadini alla re-
clusione, superiore alla paura di JACOPO IACOBONI

A
contrarre il Covid-19, è partito l’or- i 104 militari russi impegna-
dine e Fontana l’ha eseguito. ti a Bergamo nella missione
CONTINUA A PAGINA 21 concordata da Giuseppe
Conte e Vladimir Putin si sono ag-
giunti fin dall’inizio 50 italiani
L’INTERVENTO dell’Unità specialistica dell’Eserci-
to italiano, il settimo reggimento
L’OPPORTUNITÀ FINCANTIERI CBRN (chimica, biologica, radio-
Anche nel cantiere del ponte Morandi si fanno i conti col coronavirus: 350 operai alle prese col rischio contagio logica, nucleare). Il comandante
DI RICOMINCIARE SCULLI — P. 13
italiano è un tenente colonnello,
DAL GREEN DEAL
A
NICOLA PINNA Genova si lavora avendo addosso un nemico imprevedibile. Da sempre Dario De Masi; il comandante del
GENOVA
gli occhi dell’Italia intera e la re- si opera 24 ore su 24, ma con l’arrivo contingente russo è un generale,
BERTRAND PICCARD sponsabilità di curare la ferita della cit- del coronavirus nel cantiere del nuovo Sergey Kikot, e ha una storia im-
E FRANS TIMMERMANS — P. 21 portante alle spalle. – P.15
tà. Ora bisogna anche fare i conti con ponte è tutto cambiato. — P.13

MATTIA
BUONGIORNO Prendi questa mano FELTRI

Ed è affiorato, gentile e solitario come un bucaneve, mentre conta che Pierluigi gli tenne la mano nelle sue per mezzora,
tutto intorno è inverno dell’assennatezza e scricchiolii di os- e un trasporto così poco protocollare, anche così poco came-
sa sotto il randello. Mentre i nuovi caporioni si omaggiano ratesco, si vorrebbe dire, con rispetto parlando, ai confini
vicendevolmente col titolo di assassino e traditore, il ricor- dell’omoerotismo, commuove più di un po’. Dovete fermar-
do del vecchio Cavaliere è affiorato in tv, della volta in cui, vi dieci secondi a immaginare la scena. Berlusconi non se l’è
ferito alla bocca dal lancio di una miniatura del Duomo, rice- dimenticata: Bersani, ha detto, è una persona perbene e ge-
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!"![!#!]

vette la visita in ospedale di Pierluigi Bersani. L’uno era il ca- nerosa, e il destinatario ha ringraziato e contraccambiato.
po del governo e l’altro il segretario del Pd, e noi sapevamo Quanto amore andò sprecato, avrebbe detto il cantautore.
di un gesto di minima creanza istituzionale. Ma siccome il Dieci anni e passa e sì, i due sono incanutiti (più o meno) e
garbo quotidiano prevedeva che a destra, per la sinistra, pressoché fuori gioco, ma che sarebbe stato della democra-
stessero i mafiosi e a sinistra, per la destra, gli stalinisti, lo zia italiana se Berlusconi lo avesse raccontato subito, e Ber-
stupore non ci abbandonava, finché Bersani si spazientì: è sani avesse subito contraccambiato? Il guaio è che non pote-
stato un incontro normale, strano che faccia notizia. E però vano gettare le armi migliori, anche solo per non deludere
mica avevamo torto noi. Dopo oltre dieci anni, Silvio rac- noi, l’indiavolato pubblico.
.

copia non in vendita


Quotidiano gratuito online Le notizie di mercoledì 15/04/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Mes so do salva Stati. «Così i Dem metto-


no in discussione il premier», tuo-
na di prima mattina il reggente dei
Cinque stelle Vito Crimi. Ma i capi-
gruppo del Pd Delrio e Marcucci ri-

in mezzo battono: «Il governo non rischia,


ma se non ci sono condizioni ca-
pestro il nostro Paese deve utiliz-
zare tutte le risorse», Mes compre-
so. È la linea di Zingaretti, Bersani,
di Più Europa e, a fasi alterne, di
Matteo Renzi. Col passare della
giornata i toni non si abbassano,
anzi. I Cinque stelle, con Buffagni
e Di Stefano, attaccano: «Il Pd va
alla cieca contro il governo. Quel
fondo è un cappio al collo». Intorno
ai due alleati di governo si coaliz-
di Antonio Bravetti zano poi nuove maggioranze. Sal-
vini e Meloni restano contrari all'at-
ROMA - È sconto aperto e duro tra Cinque tivazione del Mes, mentre Berlu-
stelle e Pd sul Mes. Da una parte i democra- sconi schiera Forza Italia a favore:
tici, favorevoli quantomeno alla discussione «Senza condizionalità sarebbe as-
di un 'prestito' europeo senza condizionalità; surdo rinunciare a 36 miliardi di eu-
dall'altra i grillini che di Mes non vogliono ro». Conte riferirà in aula il 21 apri-
sentirne parlare e accusano i colleghi di le in vista del Consiglio europeo
maggioranza di voler destabilizzare Conte. Il del 23. Il leghista invoca il voto del
tutto alla vigilia dell'Eurogruppo di domani, Parlamento. «Altrimenti - dice - è
che dovrà di nuovo affrontare il tema del fon- una lesione della democrazia».

EDITORIALE
RIAPERTURE PIÙ SEMPLICI,
Per Conte un "Punt e Mes", in Europa • SARÀ LA FINANZA A FARE
I CONTROLLI
si gioca il futuro del governo [ p. 2 ]
di Nico Perrone Movimento, «è d'identità, per noi è lati alle strutture del Nord. L'irritazio- BANKITALIA: A IMPRESE
impossibile accettare il Mes, il Go- ne è forte, ma molti scommettono • SERVONO 50 MLD, A MARZO
ROMA - Un punto di dolce e mezzo verno in questa partita è a rischio». che alla fine il Mes, magari con un CROLLO DELLA PRODUZIONE
di amaro, si legge nella presentazio- Intanto oggi mezzo amaro per il lea- altro nome, verrà portato a casa.
ne del vermut italiano nato nel 1870. der della Lega, Matteo Salvini. Ha Per il presidente del Consiglio sarà [ p. 2 ]
E calza a pennello per il presidente chiesto che il presidente del Consi- un passaggio cruciale, lì davvero si GIUDICE BOLOGNA ORDINA:
del Consiglio, Giuseppe Conte, che glio venisse in Parlamento per l'in- giocherà la sorte del Governo. Per • DELIVEROO DIA
il 23 aprile si riunirà con gli altri pre- formativa sul prossimo Consiglio dei quanto riguarda le analisi che circo- MASCHERINE A RIDERS
mier europei per discutere - e ap- ministri europei, e il voto sulla stes- lano sulla situazione socio-politica
[ p. 4 ]
provare - i provvedimenti per fron- sa. Conte, anche se non era obbli- del nostro Paese, realizzate per
teggiare l'epidemia del coronavirus gato a farlo perché il Consiglio dei banche e aziende, gli scenari sono L'ESPERTO: 40 MILIONI
e il crollo dell'economia. Partita diffi- ministri si riunirà informalmente, il allarmanti. In particolare in pochi
• MASCHERINE PER FASE 2,
cile, bisognerà vedere se finirà col 21 aprile parlerà alla Camera e al scommettono sull'arrivo delle risorse MA COME SI SMALTISCONO?
punto di dolce a favore dell'Italia e il Senato. Ma non ci sarà un voto, e in tempi rapidi, che alla fine ci vor- [ p. 4 ]
mezzo di amaro per tutti quei paesi questo ha mandato su tutte le furie ranno mesi. E a quel punto sarà
del Nord che stanno facendo di tutto Salvini che ha parlato di attacco alla troppo tardi per moltissime aziende
per bloccare i cosiddetti eurobond. democrazia. L'opposizione fa il suo e milioni di lavoratori che si ritrove-
Molto si incentrerà sul Mes, il cosid- mestiere, attacca e cerca di sfrutta- ranno disoccupati. In quel caso faci-
detto fondo salva stati, che M5S in- re la debolezza della maggioranza. le prevedere, nel Paese si verrebbe-
sieme a Lega e Fratelli d'Italia non E proprio sul Mes, nella maggioran- ro a creare, soprattutto al Sud, situa-
vogliono assolutamente attivare. E za, ci sono delle incrinature. Nel Pd zioni da allarme rosso, che l'attuale
non fa niente che sono 35-37 miliar- si giudica una follia rinunciare a governo, secondo gli analisti, non
di di euro destinati alla riorganizza- quelle risorse, con le quali si potreb- riuscirebbe a fronteggiare. In una di
zione della nostra sanità, senza vin- be riorganizzare tutta la nostra sani- queste analisi si parla di possibile
coli e da restituire con comodo. La tà, a partire dal Sud, e bloccare una "rottura sociopolitica" tra maggio e
battaglia, come spiega una fonte del volta per tutte le migrazioni dei ma- luglio.

copia non in vendita


2 Mercoledì 15/04/2020

ATTUALITÀ
di Alfonso Raimo
Riaperture più semplici, sarà
ROMA - I prefetti non dovran-
no più autorizzare la ripresa la Finanza a fare i controlli
delle attività produttive. Con il
dpcm del 10 aprile scatta infat-
ti la disciplina della comunica-
zione per le attività consentite
e per quelle funzionali. Per i
controlli i prefetti potranno av-
valersi della Guardia di Finan-
za. È quanto chiarisce una cir-
colare del Viminale nella quale essere rinnovate. Per quanto svolgimento di specifici controlli
si forniscono i criteri interpreta- concerne le richieste di auto- e riscontri - a mezzo di disami-
tivi del Dpcm. La norma am- rizzazione non ancora definite ne documentali, tramite le
plia il novero delle attività già o decise negativamente, il Vi- banche dati in uso e, ove ne-
consentite, ricomprendendovi minale invita a «imprimere cessario, rilevamenti presso le
espressamente anche quelle un’accelerazione d’istruttoria». sedi aziendali - circa la veridi-
funzionali alla continuità delle Al Prefetto è riconosciuta la cità» delle comunicazioni pro-
filiere di attività essenziali e possibilità di adottare il provve- dotte dalle aziende. Le Fiam-
strategiche. Inoltre al sistema dimento di sospensione, senti- me gialle dovranno verificare
dell'autorizzazione subebntra to il presidente della Regione se le attività d'impresa sono in-
quello della preventiva comu- interessata. Quanto ai control- cluse nelle categorie autoriz-
nicazione al Prefetto della pro- li, alla Guardia di Finanza, «in zate e se sussiste relazione
vincia ove è ubicata l’attività linea con le funzioni proprie di economico-commerciale tra le
produttiva. Le comunicazioni polizia economico-finanziaria, attività d’impresa appartenenti
già pervenute non dovranno potrà essere demandato lo alle varie filiere consentite.

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Bankitalia: A imprese servono 50 mld Ue, Marcucci: Non possiamo
A marzo crollo della produzione rinunciare ai 35 miliardi del Mes
di Luca Monticelli trimoniali consente oggi alle di Federico Sorrentino dunque, ora serve «senso dello
banche di liberare capitale che Stato» e bisogna «evitare di in-
ROMA - Tra marzo e luglio il fab- «dovrà essere utilizzato per ROMA - «L'Italia non può per- debolire e delegittimare Conte
bisogno aggiuntivo di liquidità sostenere l'economia, mante- mettersi di rinunciare ai 35 mi- quando va a Bruxelles». L'ap-
delle imprese raggiungerà i 50 nendo intatta la robustezza del liardi di fondi europei messi a pello del presidente dei senato-
miliardi. Solo nel mese di marzo sistema, non per accrescere i disposizione per la sanità». Si ri Dem è rivolto a Meloni e Sal-
la produzione industriale è scesa pagamenti ad azionisti e ma- tratta di risorse necessarie ma vini, autori «spesso di dichiara-
del 15 per cento. Sono le stime nager», hanno avvertito i tecni- alcune forze di maggioranza e zioni che non corrispondono al
che la Banca d'Italia questa mat- ci di via Nazionale. Bankitalia opposizione «sembrano essersi vero» mentre l'altra gamba del-
tina ha fornito nel corso di una ha ricordato anche la «fragili- innamorate in negativo del Me- l'opposizione, rappresentata da
audizione davanti alla commis- tà» dei piccoli istituti finanziari s». Il presidente dei senatori del Berlusconi, «ha mostrato mag-
sione parlamentare sulle ban- che potrebbero aver bisogno Pd Andrea Marcucci, in un'inter- gior senso di responsabilità,
che, guidata dalla 5 stelle Carla di un intervento statale così vista all'agenzia Dire, auspica pur mantenendo una posizione
Ruocco. Paolo Angelini, capo come avvenuto per le impre- che si raggiunga un senso di alternativa alla nostra». Poi bi-
del Dipartimento Vigilanza e se. L'opposizione ha lanciato unità tra le forze politiche in vi- sognerà pensare anche ad
Giorgio Gobbi, numero uno del messaggi distensivi, segnale sta del consiglio europeo. Il una ripartenza economica.
Servizio stabilità, hanno sottoli- che sul decreto imprese, che Parlamento italiano «deve sup- «Siamo ancora nella fase 1-
neato come sia fondamentare nei prossimi giorni sarà all'esa- portare Conte e Gualtieri» in spiega- l'emergenza sanitaria
proseguire l'attività di antiriciclag- me del Parlamento, sarà pos- questa fase dell'emergenza. Il non è stata superata. Ma han-
gio e allo stesso tempo «conci- sibile costruire un percorso co- Governo, sostiene, «ha finora no ragione gli imprenditori
liare questa cautela con l'esigen- mune come invocato dal Capo fatto miracoli raggiungendo quando sostengono che il no-
za di assicurare un rapido dispie- dello Stato, nonostante tra i obiettivi che sembravano im- stro sistema economico rischia
gamento dei prestiti». Inoltre, l'al- partiti tenga banco la "guerra" possibili». Basta polemiche il collasso».
lentamento di alcuni requisiti pa- sul Mes. Eloquente, da questo
punto di vista un passaggio
dell'intervento di Alberto Ba-
gnai, presidente della commis-
sione Finanze a Palazzo Ma-
dama e responsabile econo-
mico della Lega: «Io ovvia-
mente devo criticare il gover-
no, ma è una "communis opi-
nio", riconosciamo i suoi sforzi,
sta facendo quello che può».

copia non in vendita


3 Mercoledì 15/04/2020

INTERNAZIONALE
La diaspora oltre il coronavirus
"Albania e Italia sono Paesi fratelli"
di Brando Ricci Covid-19. «C'è un grande
coinvolgimento da parte dei
ROMA - «Abbiamo assistito cittadini albanesi che vivono
a un cambio di paradigma. qui», premette. «Stiamo con-
L'Albania per l'Italia non è dividendo la vostra sofferen-
più un cugino sempre in af- za in questo momento buio,
fanno, ma un fratello minore ci sono perdite anche nella
pronto a dare una mano in nostra comunità». Comunità
un momento come questo, che sta dando il suo contribu-
di estrema difficoltà»: a par- to, anche nel settore che più
lare con l'agenzia Dire è ha bisogno: «Per l'Oim, l'Or-
Gjergji Kajana, giornalista di ganizzazione internazionale
origine albanese, 38 anni, la delle migrazioni in Albania,
metà dei quali trascorsi a mi sto occupando di fare un
studiare e a lavorare nel no- censimento del personale sa-
stro Paese. Collaboratore di nitario di origine albanese im-
testate e di quotidiani della pegnato nella lotta al Covi-
diaspora in Italia, Kajana d-19; sono tanti i professioni-
racconta il vissuto della nu- sti in prima linea e poi c'è
merosa comunità albanese molto volontariato, soprattutto
ai tempi della pandemia di al Nord».

In Danimarca riaprono le scuole "Fate sbarcare almeno i minori"


Primo Stato Ue dopo il Covid-19 La "Alan Kurdi" ancora in mare
a uscire dal blocco di tut- di Alessandra Fabbretti ce dell'ong tedesca Sea
te le attività non essen- Eye. La sua nave Alan
ziali. Gli istituti che torne- ROMA - «Apprezziamo la Kurdi il 6 aprile ha tratto in
ranno ad accogliere soluzione di trasferire su salvo al largo della Libia
alunni sono asili e scuole un'altra nave migranti ed decine di migranti e da al-
primarie. La data esatta equipaggio, ma ad ora non lora aspetta l'autorizzazio-
della ripresa delle attività abbiamo ancora ricevuto ne allo sbarco. Ieri, la mini-
dipenderà dalle decisioni disposizioni. Da dieci giorni stra dei Trasporti Paola De
dei singoli comuni, ma 149 persone sono ferme Micheli ha fatto sapere che
stando al quotidiano The sulla Alan Kurdi, una nave si sta valutando di mettere
Danish Post, circa un ter- che non è attrezzata per a disposizione una nave
zo delle attività coinvolte accoglierne così tante. Ci per la quarantena, assicu-
nella misura riaprirà i sono solo due bagni e una rando che il Governo «non
battenti già oggi. Le doccia, la notte molti dor- si tira indietro» di fronte al-
scuole hanno tuttavia mono sul ponte. A bordo ci l'esigenza di aiutare. Tutta-
tempo fino al 20 aprile, sono poi 38 minori e né il via, a causa dell'epidemia
come richiesto da più governo italiano né quello si potrebbero accogliere
di B.R. parti, per poter meglio tedesco ci hanno contatta- solo navi battenti bandiera
adeguare gli edifici alle to, neanche per proporre il italiana. Weidenhiller è tor-
ROMA - Il governo della Da- nuove misure di sicurez- trasferimento almeno dei nata così a chiedere che la
nimarca ha disposto a parti- za e ai nuovi standard minori». Così alla Dire So- Germania «si assuma le
re da oggi una parziale ria- igienico-sanitari imposti phie Weidenhiller, portavo- sue responsabilità».
pertura delle scuole e di di- dal governo di Copena-
versi uffici istituzionali dopo ghen. Tra le varie dispo-
oltre un mese dall’inizio del- sizioni, è previsto che tra
le misure restrittive imposte gli alunni sia mantenuta
per contenere la diffusione una distanza non inferio-
del Covid-19, introdotte il 12 re ai due metri, inoltre si
marzo. Secondo i quotidiani potrà uscire dalla classe
di Copenaghen, la Danimar- tutti insieme ma solo divi-
ca è il primo Paese europeo si in piccoli gruppi.

copia non in vendita


4 Mercoledì 15/04/2020

LAVORO SANITÀ
Giudice Bologna ordina: Deliveroo L'esperto: 40 milioni mascherine per
dia mascherine a riders impiegati fase 2, ma come si smaltiscono?
parte", il giudice del Tribu- di Maurizio Papa
nale del lavoro di Bologna,
Chiara Zompi, e ad an- BOLOGNA - Ben 40 milioni
nunciare il verdetto è la di mascherine (chirurgi-
pagina Facebook di 'Ri- che) al giorno. Che non
ders union Bologna'. Il me- solo prima bisognerà pro-
rito del ricorso, in realtà, durre ma poi anche smalti-
non è stato ancora discus- re, nell'ordine di 300 ton- Coronavirus costavano meno
so (per quello è stata fis- nellate di rifiuti quotidiani. di 20 centesimi, oggi vengono
sata un'udienza per le 12 È la sfida che attende l'Ita- acquistate, quando ci si rie-
del 28 aprile), ma in attesa lia per affrontare la fase 2 sce, da partite provenienti dal-
dello svolgimento dell'u- dell'emergenza coronavi- la Cina a 70-80 centesimi», fa
dienza il giudice ha ordi- rus secondo Francesco i conti Violante. Poi ci sono le
nato preventivamente a Saverio Violante, docente ricadute ambientali: «Bisogna
Deliveroo di fornire al rider dell'Alma Mater e direttore considerare che una masche-
i dispositivi richiesti. Que- della Medicina del lavoro rina chirurgica- avverte il do-
sto perché, recita il prov- del Policlinico Sant'Orsola cente dell'Alma Mater- pesa
vedimento, «come osser- di Bologna, che guida il la- tra i 5 e 12 grammi, facciamo
vato dal Tribunale di Fi- boratorio messo in piedi 8-9 di media»: quindi «moltipli-
di Andrea Mari renze nel decreto dell'1 sotto le Due torri per ese- cando per 40 milioni, arrivia-
aprile 2020 (che riguarda guire i test di validazione mo a 300 tonnellate di rifiuti
BOLOGNA - Deliveroo dovrà un caso simile in cui era delle mascherine chirurgi- che vengono prodotti in un
«consegnare immediatamen- coinvolta la piattaforma che proposte dalle aziende giorno. Considerando che il
te» a un rider che ha fatto ri- Just Eat, ndr), "la protra- che hanno deciso di ricon- tessuto non tessuto è fatto di
corso per ottenerli «i dispositivi zione dello svolgimento vertire la loro produzione. polipropilene o altre materie
di protezione individuale». Va- dell'attività di lavoro in as- Quello delle mascherine plastiche di questa natura, im-
le a dire «mascherina protetti- senza dei predetti disposi- «è un tema su cui è neces- maginatevi queste centinaia di
va, guanti monouso, gel disin- tivi individuali di protezio- saria un'iniziativa politica», tonnellate di rifiuti che devono
fettanti e prodotti a base alcoli- ne potrebbe esporre il ri- avverte Violante, parteci- essere smaltite, cosa ne fac-
ca per la pulizia dello zaino, in corrente, durante il tempo pando a una commissione camo? Le mandiamo in disca-
quantità adeguata e sufficiente occorrente per una pro- del Consiglio comunale di rica, le bruciamo perché le
allo svolgimento dell'attività la- nuncia di merito, a pregiu- Bologna. Le mascherine consideriamo rifiuti contamina-
vorativa». Lo ha stabilito ieri, dizi, anche irreparabili, del chirurgiche «che compra- ti dal punto di vista biologi-
con un decreto "inaudita altera diritto alla salute"». vamo prima dello tsunami co?».

MUSICA
Gazzelle pubblica un nuovo brano
I proventi allo Spallanzani di Roma
di Giusy Mercadante me alla mia squadra - scrive
Gazzelle - di devolvere tutti i
ROMA - Gazzelle, a sorpresa, proventi all'ospedale Spallanza-
regala al suo pubblico una nuo- ni di Roma per fare bene anche
va canzone. È su tutte le piatta- e soprattutto a chi sta soffren-
forme per Maciste Dischi e Artist do». Un desiderio, quello del
First Ora che ti guardo bene, un cantautore che è stato accolto
brano scritto in questi giorni di immediatamente da Maciste Di-
quarantena per l'emergenza Co- schi. «Non è un singolo e non
ronavirus, come ha spiegato lo anticipa nulla, ma è la dolcissi-
stesso cantautore sui social. «L'- ma nuova bombetta che Flavio
ho scritta qui a casa in questi ha scritto e registrato in questi
giorni tristi e prodotta a distanza giorni di reclusione. Ci ha propo-
insieme a Federico Nardelli», sto di devolvere l'intero ricavato
spiega l'artista romano, al seco- della monetizzazione all'istituto
lo Flavio Pardini, lanciando un nazionale per le malattie infetti-
augurio: «È una canzone che ve di Roma, Lazzaro Spallanza-
spero vi faccia bene». Tutti i pro- ni e noi assieme agli amici di Ar-
venti della canzone andranno in tist First seguiremo questo bel-
beneficenza. «Ho deciso insie- lissimo suggerimento».

copia non in vendita


5 Mercoledì 15/04/2020

LAZIO Raggi: Roma si prepara riaperto e c'è stata una ricaduta, ha detto
intervenendo su Rai Radio1. Quindi, ha
a "fase 2", parola d'ordine spiegato, «lavoriamo sull'apertura scaglio-
è gradualità nata degli orari di ingresso di scuole, uffici
pubblici e università per ridurre e diluire il
di Emanuele Nuccitelli carico e l'afflusso dei mezzi pubblici elimi-
nando le ore di punta». Per quanto riguar-
ROMA - Roma si prepara alla fase 2 dell'e- da il tpl «siamo in contatto con le compa-
mergenza Coronavirus. A spiegare come è la gnie telefoniche, nell'assoluto rispetto del-
sindaca di Roma, Virginia Raggi: «La parola l'anonimato, per capire i comportamenti
d'ordine 2 deve essere "gradualità": non basta dell'utenza per sapere quali linee rinforzare
che il contagio sia sceso per sentirci tutti più e rimodulare». Almeno il 20% dei dipen-
forti e liberi. Guardate cos'è successo a Wu- denti capitolini proseguirà con lo smartwor-
han, con restrizioni severe all'inizio, poi hanno k, ha fatto sapere infine Raggi.

Dopo tentata fuga montate mento di alcuni rom. Oggi gli ospiti sono LAZIO
in gran parte nordafricani e l'obiettivo è
grate intorno a centro evitare eventuali fughe di chi scavalcan-
accoglienza Torre Maura do la recinzione perimetrale violi la qua-
rantena. All'interno della palazzina di tre
di Marco Agostini piani, le proteste di ieri sono scoppiate
quando un gruppo di cittadini nordafrica-
ROMA - Grate di 2 metri quadrati lungo tutto il ni ha tentato di uscire forzando il cordo-
perimetro del centro di accoglienza in via dei ne delle forze dell'ordine che da giorni
Codirossoni, nel quartiere di Torre Maura a presidiano il perimetro per isolare la
Roma, dove ieri si sono verificate tensioni tra struttura. Una misura resa necessaria in
gli ospiti del centro e le forze dell'ordine. Si seguito alla scoperta di alcuni casi posi-
blinda la struttura divenuta nota già un anno tivi al coronavirus e soprattutto in segui-
fa quando i cittadini insorsero contro il trasferi- to alle proteste dei cittadini della zona.
LAZIO Nel Lazio 121 nuovi positivi pa. La struttura da ieri è sottoposta a ulteriori
misure restrittive e al suo interno si stanno
al Covid, 52 nella casa di eseguendo i tamponi a tutti gli ospiti e a tut-
cura Rocca di Papa to il personale. A fornire i dati, come sem-
pre, la task force regionale. Bassi i numeri
di Emiliano Pretto registrati nelle tre Asl corrispondenti al terri-
torio del Comune di Roma, dove si contano
ROMA - Sono 121 i nuovi casi di positività al solo 24 casi. Da segnalare anche che non
Coronavirus nel Lazio. Un dato in calo ri- si è registrato alcun nuovo caso in un'altra
spetto a ieri (quando erano stati 143) appe- Asl regionale, quella di Rieti. È la prima vol-
santito nettamente, tra l'altro, dai numeri di ta che accade in una Asl del Lazio da setti-
una sola Asl regionale, la Rm6, dove si sono mane. Calati, infine, anche i numeri dello
contati 61 nuovi casi positivi, di cui 52 riferibi- Spallanzani: i pazienti Covid-19 positivi so-
li al cluster della casa di cura di Rocca di Pa- no in totale 155, 11 meno di ieri.

A Palermo tra i librai criticità. «Non so chi avrà la forza di SICILIA


riaprire e rialzare la saracinesca alla
c'è chi decide di restare fine della pandemia. Nella mia attività,
chiuso: vendo online quando potrà riaprire anche come
caffetteria ed enoteca, si dovrà man-
di Salvo Cataldo tenere il distanziamento sociale. Sia-
mo con l'acqua alla gola. Ho consulta-
PALERMO - «Che senso ha aprire? Non ve- to il sito relativo al fondo di garanzia.
do code davanti alle librerie e, soprattutto, in In questo momento la pubblica ammi-
questo momento non penso di potere tutela- nistrazione non è per niente semplice.
re i miei clienti». Così Cinzia Orabona, titola- In questo modo - conclude - non si
re di 'Prospero', enoteca letteraria molto co- agevola ma si ostacola. Noi stiamo
nosciuta a Palermo. Lei ed altri 150 librai provando a sopravvivere e a "galleg-
hanno sottoscritto una lettera per esporre le giare", ma è molto complicato».

copia non in vendita


6 Mercoledì 15/04/2020

Coronavirus, allarme schia di pagare a caro prezzo la crisi economica cau- SARDEGNA
sata dall'emergenza coronavirus. Lo scorso fine setti-
Federalberghi: Il turismo mana lo stesso Mura aveva invitato gli albergatori sar-
sardo rischia di sparire di ad esporre nei loro hotel un drappo nero, un mes-
saggio forte per rendere anche visibile la crisi senza
di Andrea Piana precedenti: «Probabilmente ancora non si è percepita
la gravità della situazione - spiega intervistato via Sky-
CAGLIARI - «Il sistema turistico della Sar- pe dall'agenzia Dire - In Sardegna si rischia di perdere
degna rischia di essere cancellato, questa è fino al 30% del pil, considerando anche l'indotto del tu-
la situazione che si prospetta se a breve rismo. Saremo tutti molto più poveri. Parliamo di
non arriveranno risposte per il comparto». 50.000 famiglie che non percepiranno più un reddito,
Non usa tanti giri di parole, Fausto Mura, e che non sapranno come organizzare la loro vita. Ec-
presidente di Federalberghi Sud Sardegna, co perché la Regione deve fare in fretta nel predispor-
e portavoce di un settore che nell'isola ri- re un piano di aiuti, e soprattutto deve fare bene».
EMILIA ROMAGNA Schiavizzavano tata proprio per il 'vitto e l'alloggio'. Così, quattro pa-
kistani hanno sfruttato, per mesi, 45 richiedenti asilo
45 richiedenti asilo, tra connazionali e cittadini afgani che reclutavano
4 caporali in manette nei centri di accoglienza. Numerose anche le mi-
nacce a chi provava ad alzare la testa. I quattro,
di Angela Sannai peraltro, dagli imprenditori agricoli che mettevano al
lavoro i richiedenti asilo ricevevano 12-13 euro l'o-
FORLÌ - Ore e ore di lavoro nei campi ra, e in pochi mesi hanno guadagnato tra gli 80 e i
della Romagna, senza poter andare in 100.000 euro. La Polizia di Forlì, però, dopo una
bagno e mangiando in piedi sotto le in- serie di indagini li ha scovati e ora i quattro caporali
temperie, per poi dormire ammassati in sono agli arresti e i titolari delle aziende agricole
casolari senza acqua calda. Il tutto per coinvolte di Forlì, Rimini e Ravenna, che da settem-
circa 50 euro al mese, visto che la pa- bre a gennaio hanno impiegato irregolarmente i la-
ga promessa (250 euro) veniva decur- voratori, sono stati denunciati in stato di libertà.

"Sos Spesa", da volontari borazione con Unicoop Firenze e Coop Centro Ita- TOSCANA
lia ed è attiva nei comuni delle province di Arezzo,
ogni settimana 2.000 Firenze, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. In tut-
consegne a casa di anziani to sono circa 2.000 le spese preparate da Uni-
coop Firenze e consegnate dai volontari ogni setti-
di Diego Giorgi mana ad altrettanti anziani e persone che non
possono uscire. Per accedere al servizio basta
FIRENZE - Si chiama "Sos Spesa" il servizio contattare il numero verde 800.814.830 dalle 9 al-
di consegna a domicilio attivato in Toscana le 15 dal lunedì al venerdì oppure compilare la li-
durante l'emergenza da coronavirus, dedicato sta della spesa disponibile online al sito coopfiren-
a chi ha più di 65 anni e non è autosufficiente. ze.it/servizio-sosspesa. Segue la chiamata di un
Partita il 25 marzo, l'iniziativa è organizzata operatore per confermare l'ordine e comunicare la
dalle associazioni di volontariato Esculapio, data di consegna della spesa, effettuata a partire
Croce Rossa, Anpas e Misericordia, in colla- dal giorno successivo.
CAMPANIA Dal Comune di Napoli resse finalizzata a raccogliere l'adesio-
ne delle librerie e delle cartolibrerie
progetto "Libri a casa" della città per incentivare l'acquisto di
per incentivare acquisto libri a domicilio e sostenere le librerie
e le cartolibrerie che vivono una crisi
di Redazione profondissima e rischiano di non ve-
dere più rialzate le proprie saracine-
NAPOLI - Se i lettori non possono raggiun- sche». Sarà il Comune a farsi carico,
gere le librerie saranno queste a "recarsi" da oltre che delle dotazioni dei necessari
loro. È il senso del progetto "Libri a casa" del dpi per chi consegna, anche della
Comune di Napoli e dedicato a tutte le libre- consegna gratuita dei libri attraverso
rie di quartiere delle città. Il primo passo è la «soggetti debitamente autorizzati ed
pubblicazione sul sito Internet di palazzo individuati con una procedura ad evi-
San Giacomo della «manifestazione di inte- denza pubblica».

copia non in vendita


7 Mercoledì 15/04/2020

La scuola oggi, come in ogni emergenza che il


nostro Paese ha vissuto, dimostra tutta la sua
forza e la sua capacità di tenere unita la comuni-
tà. In questo momento particolare, che riguarda
tutti, su tutto il territorio nazionale, dirigenti sco-
lastici e docenti sono ancora una volta in prima
linea per sostenere i loro alunni e le famiglie.
Tanto è stato fatto e si sta facendo, pur sapendo
che nulla può sostituire la presenza in classe e il
contatto umano, diretto tra insegnanti e discenti.
È necessario, fare un passo ulteriore per soste-
nere e mantenere vivo il rapporto scuola-studen-
ti e scuola-famiglia attraverso l’avvio di percorsi
che vadano oltre la didattica e possano essere
di supporto in questa situazione di forte stress
che interessa tutte le componenti della comunità • Lontani ma Vicini per garantire, anche a di-
scolastica. stanza, un servizio fondamentale come quello
La Task Force per l'emergenza educativa del Mi- dello sportello d’ascolto. Un percorso di accom-
nistero dell'Istruzione in collaborazione con l'Isti- pagnamento per gli studenti che affrontano la so-
tuto di Ortofonologia (IdO), la Società Italiana di litudine, la paura e l’angoscia in questa "quaran-
Pediatria e diregiovani.it ha avviato le seguenti tena" forzata. Un luogo virtuale dove docenti e
attività: famiglie possono porre domande e sciogliere
dubbi trovando risposte e sostegno continuo.
1. Supporto alle famiglie esperti@diregiovani.it
2. Ascolto online cell. +39 3334118790 (solo WhatsApp o SMS)
3. Formazione docenti
4. Attività oltre la didattica rivolte agli studenti • Un percorso di formazione per i docenti al fi-
5. Sondaggio online ne di dare loro gli strumenti per affrontare la ge-
stione delle emergenze educative
• IdO Con Voi per il supporto alle famiglie, con Per informazioni scrivere a: sportellodocenti@di-
equipe multispecialistica anche in collaborazione regiovani.it
con la Società Italiana di Pediatria (SIP) attra-
verso il contatto con equipe multi-specialistica, • Uno spazio dedicato ad attività che possano
per gestire e contenere, anche a distanza, diffi- andare oltre la didattica attraverso corsi di gior-
coltà e bisogni specifici di bambini con disabilità, nalismo, di cinema e di teatro. Video lezioni, cor-
disturbi del neurosviluppo e difficoltà scolasti- si online, approfondimenti, racconti dalle scuole
che. e la possibilità di inviare contributi creativi che
riabilitazioneminori@ortofonologia.it verranno raccolti in una pubblicazione.
cell. +39 3450391519 (solo WhatsApp o SMS) attivita@diregiovani.it

copia non in vendita


8 Mercoledì 15/04/2020

INFANZIA - ADOLESCENZA

Viaggiare da fermi scoprendo tecnica di rilassamento e di emersi da studi scientifici, tra cui
profonda conoscenza di sé. il potenziamento delle difese im-
se stessi? Sì con la meditazione Attraverso la meditazione munitarie, il miglioramento del
possiamo calmarci, scoprire sonno e dell’umore. Meditare
Nella lingua cinese la parola questa brutta parola. Potreb- delle parti di noi che non co- però non significa non pensare,
“crisi” ha anche un altro si- be essere un buon momento noscevamo e mantenere eliminare i pensieri dalla propria
gnificato, che è “opportuni- per iniziare un bel viaggio da uno stato profondo di tran- mente, meditare innanzitutto si-
tà”. È innegabile che stiamo fermi attraverso la medita- quillità, imparando a non la- gnifica mettersi comodi, in silen-
tutti vivendo un momento di zione. Ma che cos’è la medi- sciarci travolgere dalle emo- zio, e osservare. Osservare co-
crisi, e allora proviamo a ve- tazione? È una pratica diffu- zioni e dagli eventi della vita. sa succede dentro il nostro cor-
dere se ci sono opportunità, sa in tutto il mondo da mil- Ci permette di vivere più po, se abbiamo sensazioni par-
disponibili per noi oggi, na- lenni, che può essere defini- tranquilli. Ci sono dei benefi- ticolari, osservare come respi-
scoste dentro il rovescio di ta contemporaneamente una ci fisici della meditazione, riamo, e osservare anche i no-
stri pensieri. Senza giudicarli o
mandarli via, ma diventando
consapevoli di cosa stiamo pen-
sando, di come funziona la no-
stra mente, senza far altro. E se
arrivano delle emozioni innanzi-
tutto la meditazione permette di
accoglierle e guardarle. Piano
piano si creerà uno spazio nuo-
vo dentro di noi, qualcosa che è
tra noi e i nostri pensieri, che ci
aiuterà a relativizzare ciò che ci
accade. Potremo così scoprire
che è uno spazio di pace e gio-
ia, che è sempre esistito dentro
di noi.

di Alice Cerruti

Stiamo assistendo a una si-


tuazione che nessuno di noi
Il potere della reciprocità contro realtà siamo tutti esposti a
questa situazione. Spesso
avrebbe mai potuto immagi- il Covid, consigliato anche per "dopo" abbiamo avvertito la nostra
nare. La velocissima diffu- società come brutale proprio
sione che ha avuto il corona- per mancanza di empatia e
virus ci ha colti di sorpresa e di contatto umano ma in un
ha avviato un processo di momento duro come questo
corrosione delle nostre sicu- sono proprio le emozioni e i
rezze. Tutti noi stiamo facen- sentimenti a prevalere. Es-
do un grande sacrificio a re- sere costretti in casa ci met-
stare in casa e proprio Jung te nella condizione di con-
sul tema del sacrificio affer- frontarci con noi stessi ma
ma che esso non è distruzio- anche con i familiari, che po-
ne ma rappresenta la pietra trebbero essere proprio
miliare di ciò che verrà, quin- quelle persone che in realtà
di è quel gesto eroico che ci vediamo meno. Può essere
apre alla speranza. Il web, in importante trovare uno spa-
questi giorni più che mai, sta zio per il dialogo e la condivi-
contribuendo a tenerci in sione di storie personali col-
contatto e a far sì che quel tivando in questo modo una
sacrificio sia avvertito come reciprocità familiare. Questa
collettivo. Basti pensare ai situazione rende evidente
flash mob organizzati nei va- come fare qualcosa per noi
ri condomini, gli arcobaleni gno di relazione e vanno con- duo pensa solo alla realizza- e per gli altri sia fondamen-
disegnati dai bambini e ap- tro il concetto di individuali- zione dei propri interessi o al- tale per godere appieno le
pesi alle finestre o ai film smo, inteso nel suo uso spre- la soddisfazione dei propri bi- relazioni che stabiliamo.
proiettati sui palazzi. Queste giativo, ovvero che intende sogni. Il virus ci fa provare
iniziative rafforzano il biso- quelle condotte dove l’indivi- sulla nostra pelle come in di Silvia D’Alessandro

a cura di Équipe

copia non in vendita


9 Mercoledì 15/04/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

Una delle massime realizza- con il suo tracciato di circa un nia" che penetrava nel peri- Nerone. Purtroppo per molti
zioni urbanistiche del XVI se- chilometro e mezzo corre tra metro urbano da nord. All'ini- secoli la via Lata-Flaminia
colo fu la costituzione del "tri- piazza Venezia e piazza del zio del XVI secolo l'area era assunse una veste via via
dente", un’intera area urbana Popolo abbracciando ben occupata soprattutto da orti sempre più rurale versando
connessa su tre direttrici retti- quattro rioni. Già esistente in urbani e vigne e dallo scavo in uno stato di completo ab-
linee con vertice in piazza del epoca romana, originaria- fluviale del porto di Ripetta. bandono. Soltanto nel XV se-
Popolo e divergenti a sud: mente era conosciuta con Era una via poco abitata, per colo l’antica strada tornò ad
via di Ripetta, via del Corso e due distinti toponimi: "via La- lo più disordinata nel suo vec- avere un ruolo centrale nel-
via del Babuino. Ma l'arteria ta" congiungeva il Campido- chio tessuto medievale, ma l’urbanistica della città, ad
centrale, la vera protagoni- glio a piazza Colonna mentre costellata dalle tombe di illu- opera dei pontefici del Rina-
sta, nota sin dall'antichità, fu il tratto fino a piazza del Popo- stri personaggi del passato scimento che la consideraro-
da sempre via del Corso che lo, era la consolare "via Flami- tra cui quelle di Augusto e di no l’asse di un nuovo quartie-

Il chiassoso carnevale di via del Corso


poi abolito da Vittorio Emanuele II

re urbano e un’importante via Si narra infatti che, a seguito ta meretrici. Ma la gara più at- ciascuno degli otto giorni che
di comunicazione con il porto dell’introduzione delle corse tesa era quella dei cavalli caratterizzavano il carnevale
di Ripetta. Per decreto papa- carnevalesche, il toponimo detti bàrberi. I cavalli, rag- romano, ma nel 1883 furono
le, nel 1467, dopo una siste- della strada cambiò in via del gruppati sotto l’obelisco di abolite da Vittorio Emanuele II
mazione del tracciato della Corso. Ben presto si diffuse piazza del Popolo e aizzati a causa di luttuosi incidenti,
strada, si decise che tutte le un’immagine colorita ed estro- da pece bollente, venivano segnando così il declino di
attività e le corse del Carne- sa del carnevale romano de- lanciati fino a piazza Venezia una manifestazione che diffu-
vale, molto seguite dai roma- dito a manifestazioni chiasso- che segnava la fine della ga- se radicalmente nella convin-
ni e fino ad allora legate a se dove sfrecciavano le cor- ra. Le corse ammirate da ar- zione dei popoli del nord l’i-
Monte Testaccio, fossero tra- se. Tra la folla di partecipanti tisti, nobili e reali, avvenivano dea e l’immagine del romano
sferite proprio sulla via Lata. anche ragazzi, vecchi e talvol- lungo via del Corso la sera di estroverso ed immaginoso.

a cura di Martina Fallace

copia non in vendita


ANNO V NUMERO 76 www.ildubbio.news
1,5 EURO
GIOVEDÌ16APRILE2020

Oggi i 600 euro ai primi avvocati: SERGIO STAINO

da Cassa forense 106mila bonifici


ERRICO NOVI A PAGINA 4

IL DUBBIO
CLIMASEMPRE TESONELLA MAGGIORANZA.POI ILPREMIER GETTA ACQUASUL FUOCO: «POLEMICHEASTRUSE»

Conte:«Mes,erroredividersiora»
Tregua armata tra Pd e Cinquestelle. Fibrilla pure il centrodestra
Salvini: «C’è una grande alleanza Prodi, Berlusconi e i giornaloni»
I
l Mes divide tutti: maggioran- ETTORE ROSATO, IV LAURA FERRARA, M5S
za e opposizione. La giornata
inizia col Pd all’attacco dei
5S contrari a qualasiasi ipotesi «Queimiliardidel Fondo «Mail creditofinirà
di accordo sul Salva stati. Poi in-
terviene il premier che media e ciservono,ilrestoè conl’emergenza,meglio
prende tempo in attesa dell’in-
contro Ue del 23. Polemiche an-
che nel centodestra scatenate
solo battaglia ideologica» trovarealtre strade»
dal sì del Cav alla prosta di Pro-
di. Salvini e Meloni all’attacco.
ALLE PAGINE 2 E 3 GIULIA MERLO A PAGINA 2 ROCCO VAZZANA A PAGINA 3
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

PARLA L’AD DEL LABORATORIO DI RICERCA IRBIM DI POMEZIA IL COMMENTO


L’ANALISI Tocca al passato
insegnarci
“Scienziati le scelte giuste
sbrigatevi”: «A settembre sapremo MARCO FOLLINI
l’errore come funziona
più nefasto il nostro vaccino È curioso che siano stati Prodi
e Berlusconi, all’unisono, a

studiato vrà
sostenere che il nostro paese do-
MICHELE MARSONET far ricorso ai fondi del Mes. Si
tratta di una posizione ragionevo-
tra noi e Oxford» lezabile
e perfino obbligata, ed è apprez-

L a conoscenza scientifica na-


sce dal dibattito o, addirittu-
ra, dalla confusione. Pretendere
che siano stati i due padri
nobili degli scorsi decenni a rap-
presentarla, smentendo con un
che gli scienziati “si sbrighino” certo coraggio i loro alleati e i loro
significa ignorare l’ABC della successori.Viene da dire che in
scienza, dove la fretta è sempre quelle parole sembra di cogliere
cattiva consigliera. E’ solo dal una nemesi, una sorta di rivinci-
confronto tra opinioni diverse ta della “seconda” Repubblica
che può nascere il rimedio, poi- che finalmente riscopre parole di
ché conduce a scartare le teorie buonsenso di cui la “terza” non
inadatte. A PAGINA 14 sembra capace. Peccato che a suo
VALENTINA STELLA A PAGINA 11 tempo quelle parole e quel buon-
senso avessero faticato così tanto
a farsi largo mentre i due poli di
ISSN 2499-6009

INTERVISTA FILIPPO PATRONI GRIFFI APPELLO DAL COORDINATORE OCF allora si combattevano con dema-
gogico furore. Così, da una neme-
«Il processo amministrativo «Cari avvocati, ci attende si all’altra, c’è da pensare che i ca-
pi storici della “seconda” Repub-
è salvo, ora l’udienza virtuale la sfida della nuova giustizia: blica stiano a loro volta implicita-
mente rendendo omaggio all’an-

sia aperta al difensore» raccogliamola tutti insieme» tico retaggio della nostra “pri-
ma” Repubblica, che sulle allean-
ze internazionali e sul modo di
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!"![!#!]

starvi sapeva calibrare le proprie


ERRICO NOVI ma dell’udienza», ma «il confron- GIOVANNI MALINCONICO che può e intende mettere in cam- mosse evitando di accarezzare
to con la difesa in sede di discussio- po (per investire nella formazio- per il verso del pelo la belva della
ne orale resta essenziale: studia- ne e nell’innovazione tecnologi- demagogia. Interrogato sulle sor-

«N el processo amministrati-
vo il legislatore ha indivi-
duato il punto di equilibrio con la
mo come renderla possibile da re-
moto». A dirlo è il presidente del
Consiglio di Stato Filippo Patroni
O ccorre che la nostra Avvoca-
tura si interroghi, immedia-
tamente e in modo strategica-
ca) così da concorrere alla cresci-
ta della nostra Comunità e del no-
stro sistema socio-economico
ti della musica Giuseppe Verdi a
suo tempo sentenziò: «Tornia-
mo all’antico e sarà un progres-
possibilità, per l’avvocato, di pro- Griffi. mente consapevole, sul ruolo all’uscita da questa emergenza. so». Per l’appunto.
porre note ulteriori due giorni pri- A PAGINA 6 che intende svolgere e sui mezzi A PAGINA 7

copia non in vendita


IL DUBBIO PRIMOPIANO 2

LE INTERVISTE
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

IL CAV AMMETTE: «NEL 2011 FUI IO AD ATTIVARLO»

Il Mes spacca anche


il centrodestra
Meloni e Salvini:
«Il Cav come Prodi»
S ul ricorso al Mes «non sono
d'accordo con Berlusconi. Non è
la prima volta che non sono
ALTA TENSIONE TRA LA
LEADER DI FDI E QUELLO
DI FI CHE DICE: «IL FONDO

ETTORE ROSATO
d'accordo con Berlusconi. Massimo SALVA STATI NON
rispetto, ma lui è d'accordo con VA DEMONIZZATO,
Prodi, io no». La leader di Fratelli FU IL MIO GOVERNO NEL 2011
VICEPRESIDENTE d’Italia Giorgia Meloni apre
ufficialmente lo scontro nel
AD AVVIARE L’ITER»

CAMERA, IV centrodestra. Oggetto del


contendere il Mes, lo stesso che sta
mandando in tilt la maggioranza
il Meccanismo europeo di stabilità, il
cosiddetto Mes. Questa è semplice
verità storica, ma la verità storica va
giallorossa. Ma a dare fuoco alle detta tutta. Occorre aggiungere che
polveri per prio è stato Silvio quel Mes, firmato da noi, era diverso
Berlusconi che dalle pagine del dal Mes che il governo Monti porto' a
Giornale scrive che «bisogna partire ratifica in Parlamento nel 2012, ma
da una premessa sul passato, soprattutto - questo e' l'aspetto
necessaria per fare chiarezza sulle determinante - venne negoziato nel
polemiche di questi giorni. Fu il quadro di un accordo politico per noi
governo di centrodestra che avevo assolutamente positivo perche'
l'onore di guidare nel 2011 a trattare comprendeva anche gli Eurobond».

«Al Paese servono i 37 milardi


del Mes, tutto il resto sono
inutili battaglie ideologiche»
GIULIA MERLO 5 Stelle, pronti a bloccare il Mes canza di strumenti migliori, il «PER I 5S IL NO MES È
in Parlamento? Mes è comunque vantaggioso. COME IL NO VAX: UNA
Se Gualtieri, oltre a togliere le con- All’ombra di questa contesa poli- PRESA DI POSIZIONE

«I
l Mes è uno strumento e dizionalità, fosse riuscito anche a tica, però, c’è un paese fermo. Co- A PRESCINDERE.
come tale va preso: non cambiare il nome al Mes, il proble- me si farà ripartire l’economia? AL PAESE SERVONO
LIQUIDITÀ,
va rifiutato perchè l’Italia ma per i 5 Stelle sarebbe risolto. Il Il decreto sulla liquidità ha acce- INVESTIMENTI E MENO
ha un disperato bisogno di quei 37 no Mes mi ricorda il no Vax: una so molte speranze nei professio- BUROCRAZIA.
miliardi e sarebbe stupido farlo per presa di posizione a prescindere nisti e nelle imprese. Purtroppo, IL GOVERNO NON PUÒ
mere ragioni ideologiche». Chiude dal valore delle considerazioni in però, il carico di burocrazia che è ESSERE TIMIDO,
così la battaglia politica sul Mes, Et- campo e da qualsiasi attinenza stato inserito nel provvedimento SE VUOLE VITA LUNGA»
tore Rosato. Il deputato di Italia Vi- scientifica. Auspico che si torni a e quello che sta esercitando il si-
va, però, guarda avanti: «Questo go- guardare agli interessi degli italia- stema bancario rendono difficil- ta, con controlli post erogazione to di tutte le tasse, che dovrà esse-
verno avrà vita lunga solo se saprà ni, prima di tutto il resto. mente fruibile la liquidità per chi e molta attenzione. Altro è chi ha re prorogato ancora rispetto alle
fare scelte radicali, senza cedere al- I 5 S ripetono che l’unico stru- ne ha bisogno. Bisogna semplifi- perso il “merito creditizio”, an- previsioni. Poi investimenti pub-
la tentazione di posticiparle». mento europeo accettabile siano care e allargare, il Parlamento la- che prima della crisi e che oggi blici, con cui far ripartire l’econo-
La battaglia sul Mes ha diviso la gli eurobond. vorerà per questo obiettivo. non può accedere alla liquidità mia. Infine serve un’opera di sem-
maggioranza ed è diventato ter- Tecnicamente, anche il Mes è un Basterà? che lo Stato mette a disposizione. plificazione: abbiamo la grande
reno di scontro politico... eurobond, pur nell’accezione Italia Viva punta ad allargare lo Il Fondo monetario internazio- occasione per cancellare norme
Partiamo da un assunto: il Mes è più debole. Certo è ovvio: se riu- strumento a una platea maggiore. nale ha stimato la perdita di Pil di 10 pagine e riscriverle in 10 ri-
uno strumento, come tale va pre- sciremo ad ottenere strumenti mi- Il tema è impopolare ma lo pon- in un -9,1%, è attendibile? ghe. Purtroppo abbiamo iniziato
so. Ricordo, per altro, che il pri- gliori, ben vengano. Ma il mio ti- go, e riguarda coloro che hanno Io credo che la previsione dell’F- male, con norme di emergenza
mo a richiamarne l’utilizzo è sta- more è che non otterremo nulla perso il “merito creditizio”: non mi sia non solo credibile ma an- più complicate di quelle ordina-
to proprio il premier Conte in con l’intransigenza. Per questo, possiamo pensare che tutte le che non pessimistica. L’econo- rie, ma dobbiamo fare lo sforzo in
un’intervista al New York Times. Italia Viva non vuole rifiutare i centinaia di migliaia di imprese mia è completamente ferma e, an- cui impegnarci con rigore.
Detto questo, ritengo che rifiuta- 37 miliardi disponibili: perché che prima avevano difficoltà che a prescindere dalle stime, il Sono obiettivi ambiziosi per cui
re l’opportunità di ottenere 37 mi- ne abbiamo un gran bisogno, so- nell’accesso al credito ma riusci- danno è gigantesco. Ci sono mi- servirebbe unitarietà di intenti
liardi a condizioni economiche e no soldi che andrebbero agli ita- vano a vivere siano escluse da lioni di italiani senza reddito e nella maggioranza. Esiste?
politiche vantaggiose sia errore liani. qualsiasi supporto dello Stato. dobbiamo saperlo: è molto più fa- Deve esistere. Non c’è scelta, que-
grave, anche perchè a togliere le Conte è eccessivamente pruden- Tutto questo si trasformerebbe in cile chiudere che riaprire. Le sto governo vive e vivrà a lungo
condizionali negative è stato un te nel barcamenarsi tra le tesi op- disastroso numero di fallimenti, chiusure le ha fatte il Governo, solo se è capace di fare scelte radi-
ottimo risultato del nostro mini- poste di voi alleati? tutto a carico della collettività. ma le saracinesche vanno rialza- cali, con ampia condivisione. Se
stro dell’Economia, Roberto In questo caso non c’è da usare La magistratura mette in allerta te dai lavoratori con grande fati- invece si pensa che il problema si
Gualtieri. Impuntarsi per un pro- prudenza, ma da fare le cose che sul malaffare che potrebbe inse- ca. Lo Stato deve mettere a dispo- possa affrontare sempre la setti-
blema ideologico o di comunica- servono. Oggi si tratta di dire se rirsi nelle maglie degli aiuti alle sizione gli strumenti per farlo. mana dopo, rinviando e postici-
zione è assurdo. . abbiamo o meno bisogno di risor- imprese. Ne citi alcuni. pando, allora anche la credibilità
Come spiega l’intransigenza dei se. Se sì, utilizziamole e, in man- La lotta al malaffare va continua- Liquidità e blocco del pagamen- di questo governo viene messa a

copia non in vendita


IL DUBBIO PRIMOPIANO 3
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

LAURA FERRARA
EUROPARLAMENTARE
MOVIMENTO 5 STELLE
»
cesso?
«Successivamente - continua il Il presidente del Consiglio ha rivendica-
presidente - la parte che riguardava i to l'azione del ministro nel momento in
titoli di debito europei venne cui, all'interno di una negoziazione
lasciata cadere, e rimase in piedi il complicata, è riuscito ad aprire un dibat-
solo Mes. Ma veniamo al merito tito sull'utilizzo di uno strumento come
della questione sul tappeto oggi. il Recovery Fund che è l'anticamera de-
Questione drammatica, vista gli Eurobond. Sul Mes Conte ha invece
l'emergenza economica nella quale chiarito il contenuto delle proposte
la pandemia ha precipitato le nostre avanzate da altri Paesi durante quell'in-
economie. Vorrei partire da un contro, specificando comunque che l'I-
presupposto. Il Mes non va talia non ne avrebbe mai chiesto l'attiva-
demonizzato. Non c'e' nulla di zione. Poi se gli altri Stati membri vo-
sbagliato, in linea di principio, nel gliono farne richiesta è un loro diritto.
fatto che i Paesi ad economia piu' Però nella maggioranza quasi nessuno
solida chiedano garanzie rafforzate la pensa comvoi su questo argomento.
per finanziare Paesi piu' a rischio. La Vito Crimi dice addirittura che sul Mes
cosa sbagliata e' che queste il Pd mette «in discussione la linea del
garanzie si trasformino in uno governo» e di Conte. È un avvertimento
strangolamento dell'economia di su una possibile crisi dell'esecutivo?
una nazione gia' in sofferenza e Il governo ha già chiarito la sua posizio-
addirittura in un esproprio della sua ne, per bocca del presidente del Consi-
sovranita' nazionale». glio, subito dopo la riunione dell'Euro-
Parole che hanno immediatamente gruppo. C'è forse qualche esponente
trovato l’apprezzamento dei dem. A dem che ritiene conveniente richiedere
cominciare da Andrea Marcucci: «Fi l'attivazione del Mes, ma questo è forse
ha sempre mantenuto una linea un dibattito più interno al Pd che al go-
dialogante. Non mi dispiace affatto verno, per questo non vedo alcun ri-
che Berlusconi abbia un approccio schio di crisi o di frattura di maggioran-
che dimostra più senso dello Stato za.
rispetto ai suoi alleati. Tutte le forze Più che qualche esponente del Pd, è il
di opposizione dovrebbero prendere segretario Nicola Zingaretti a schierar-
esempio, il che non vuol dire che si per il sì al Mes. Se poi aggiungiamo la
debbano votare con noi, ma dare un posizione favorevole di Matteo Renzi,
contributo serio». il M5S rimane praticamente l'unico
partito di maggioranza a ripudiare que-

«Nessuna crisi, ma vi spiego


perché questo Salva Stati
prevede “condizionalità”»
ROCCO VAZZANA «SAREBBE STUPIDO DIVIDERSI sto strumento.
SULLE PROPOSTE DEGLI ALTRI Confido nelle capacità di mediazione di
PAESI, PROVIAMO A Conte, l'unico in grado di evitare frattu-

«I
nvece di parlare di Mes dovre- CONCENTRARCI PER PORTARE re in una situazione già di per sé compli-
mo concentrarci su soluzioni A CASA LE NOSTRE PRIORITÀ: cata. C'è una dialettica anche accesa che
di tipo diverso, come il Recove- EUROBOND E RECOVERY però non inficia la tenuta del governo.
ry Fund, facendo abbracciare le propo- FUND, QUESTA È Sarebbe stupido dividersi sulle propo-
ste avanzate dall'Italia». Per l’eurodepu- LA STRADA MAESTRA» ste degli altri Paesi, proviamo a concen-
tata M5S Laura Ferrara, l’Italia sta solo trarci tutti insieme per portare a casa le
sprecando energie con un dibattito poli- nostre priorità: Eurobond e Recovery
tico insensato. peo, in cui si chiede l'apertura di una Fund, questa è la strada maestra concor-
rischio. Il gruppo M5S Europa definisce il Mes nuova linea di credito in seno al Mes. E data inizialmente a livello di governo.
Pd e 5 Stelle hanno indicato co- una «ipoteca» sul futuro degli italiani. in effetti pare vengano meno le condi- La mediazione proposta dal premier è
me prima mossa post crisi il recu- Ma cosa staremmo ipotecando? zionalità ma, in base a quanto scritto sul di rinviare al futuro la discussione sul
pero della potestà statale rispet- Quando si chiede l'attivazione del Mes documento, la linea di credito così con- Mes. Cosa ne pensa?
to alle Regioni. Codivide? si firmano degli obblighi che uno Stato cepita vale solo per il periodo dell'emer- Ricordo che il Consiglio può modificare
Intanto mi sento di dire grazia a membro si impegna a osservare per otte- genza. E quanto durerà la fase d'emer- la proposta dell’Eurogruppo. È giusto
tutti i sindaci e governatori che in nere assistenza finanziaria. Lo abbiamo genza? Chi e come decreterà la fine di dunque valutare alla fine del percorso
queste settimane hanno lavorato visto con la Grecia cosa significa: politi- questo momento di crisi? leggendo le carte. Il nostro obiettivo re-
con incredibile impegno. Ci sono che di austerity che hanno ulteriormen- Quindi terminata la crisi le condiziona- stano in ogni caso gli Eurobond.
stati errori da parte di tutti ma te messo in ginocchio il Paese. E per que- lità tornerebbero in vigore? Temete che Salvini possa rubarvi altri
non è questo il tempo nè il modo sto parliamo di cessione di sovranità, Certo. A quel punto ogni singolo Stato consensi cavalcando la battaglia anti
di discuterne. Ampia condivisio- perché in cambio di un sostegno econo- membro dovrà restituire la “quota” rice- Mes?
ne anche con gli stessi presidenti mico l'Europa ti impone l'osservanza di vuta e la dovrà restituire alle condizioni Salvini è l'ultimo dei nostri pensieri, si
di Regione, però, si può trovare una serie di politiche fortemente pena- previste dal Mes originariamente, con sta ridicolizzando da solo, ha diffuso no-
sulla necessità di una clausola di lizzanti . tanto di politiche di austerity imposte tizie false che non hanno a che fare con
supremazia. Nessuno vuole met- Ma al momento non c'è alcuna discus- al nostro Paese. Per questo dovremmo la critica politica legittima. O c'è dell'i-
tere in discussione i livelli di au- sione sul Mes tradizionalmente conce- spazzare via la questione Mes dal tavo- gnoranza o c'è della malizia. E in entram-
tonomia ma esiste la necessità pito, ma su 36 miliardi da investire in lo e concentrarci su soluzioni di tipo di- bi i casi mi sembra molto grave, visto
che, a certe condizioni, il livello spese sanitarie senza le “condizionali- verso, facendo abbracciare le proposte che parliamo di un ex ministro ed ex eu-
decisionale venga portato a livel- tà” previste solitamente dal Fondo sal- avanzate dall'Italia. roparlamentare che dovrebbe conosce-
lo statale in ottica di uniformità. va Stati... Ma è stato lo stesso premier, in un pri- re tutti i meccanismi decisionali. Forse
Non c'è molta chiarezza su questo aspet- mo momento, a rivendicare le conqui- è lui a temere un calo consistente di con-
to. Dall'ultima riunione dell'Eurogrup- ste ottenute dal ministro dell'Econo- senso e per questo prova a giocarsi qual-
po è uscita fuori una proposta, che do- mia all'Eurogruppo, compresa la nuo- siasi carta pur di recuperare qualche li-
vrà essere discussa dal Consiglio euro- va linea di credito Mes. Poi cosa è suc- ke e qualche voto.

copia non in vendita


IL DUBBIO 4

PRIMOPIANO
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

BONIFICI ANTICIPATI DA CASSA FORENSE

Oggi arrivano i 600 euro cessario, accedere invece al pre-


stito, una volta stemperate le ten-
sioni e superato il rischio di una

ai primi avvocati: oltre


spaccatura della maggioranza
provocata dal M5S.
L'attacco concentrico è stato sca-
tenato invece nel momento peg-

130mila gli aventi diritto


giore per il premier, sia perché co-
sì indebolito dalla sua stessa mag-
gioranza difficilmente riuscirà a
ottenere qualcosa di concreto dal
Consiglio europeo, sia perché ca-
LA BATTAGLIA ERRICO NOVI REDDITO DI ULTIMA di Cassa forense, «di questo pita proprio quando la disponibi-
SUL MES ISTANZA A 106.036
ISCRITTI. «IL GOVERNO
si tratta: noi professionisti
intanto ci siamo pagati il
lità della politica ad accettare un
commissariamento di fatto da
SPACCA LA
A rrivano oggi. Arrivano i CI ASSICURA CHE reddito coi soldi che in realtà parte del governo in nome dell'e-
\MAGGIORANZA primi bonifici agli STANZIERÀ SUBITO
I FONDI PER COPRIRE dovrebbero restare destinati mergenza inizia a venire meno.
avvocati. Partono stamattina LE ALTRE 27MILA alle pensioni. Lo Stato ce li Significativa, in questo senso, la
dal conto di Cassa forense e, RICHIESTE», SPIEGA deve restituire per legge, ed è denuncia di Nencini e Maraio,
nei casi in cui le banche LUCIANO, CHE GUIDA necessario avere chiarezza». esponenti del Psi, cioè del grup-
dialogano rapidamente, ci L’ENTE PREVIDENZIALE L’anticipazione di Cassa po che ha permesso a Italia viva
sarà subito l’accredito. forense è destinata al di esistere in Parlamento metten-
«Erogheremo 106.036 redditi momento a 106.036 colleghi do a disposizione di Renzi il pro-
PAOLO DELGADO di ultima istanza ad «Ma dall’esecutivo ci è stato per un totale di 63 milioni e prio simbolo: «Meglio un Parla-
altrettanti colleghi: per ora», assicurato che a breve ci sarà 621mila euro. Il costo statale mento che si esprime sull'uso del
spiega il presidente di Cassa l’ulteriore necessaria del “reddito” per tutti gli Mes di un Presidente del Consi-

«C
on queste dichiara- forense Nunzio Luciano. copertura per garantire il avvocati aventi diritto, che si glio che dice “no” in conferenza
zioni sul Mes il Pd L’ente di previdenza beneficio a chiunque ne abbia stima appunto risulteranno stampa e ha pure la maggioranza
mette in discussio- autonomo degli avvocati fatto richiesta e rientri nei essere circa 130mila, si spaccata (Pd, IV e anche chi scri-
ne Conte», scopre il reggente del provvederà dunque a versare requisiti di legge», precisa aggirerà sugli 80 milioni. È la ve non vorrebbero buttar via 36
M5S Vito Crimi, e in effetti è pro- i 600 euro a tutti i colleghi che Luciano. «Intanto abbiamo frazione più alta di quei 200 miliardi di euro). Come pensa
prio così. Non è certo un caso se rientrano nel numero di inviato all’esecutivo una milioni destinati alle ora di proseguire la trattativa? In-
una vecchia volpe della politica posizioni coperte dal fondo missiva formale, condivisa professioni e che coprono, al fine, meglio un Parlamento che
democristiana come Pierferdi- statale. Al momento, ci sono come Adepp (l’associazione momento, 333mila posizioni discute e prepara la fase 2 con il
nando Casini dichiara che que- invece circa 27.000 iscritti che riunisce le Casse di altrettanti iscritti. Ma se le coinvolgimento delle sue com-
sto governo difficilmente può af- all’albo che hanno presentato previdenziali di tutte le domande degli avvocati missioni di ogni altra soluzio-
frontare un'emergenza economi- domanda per il “reddito” ma professioni e di cui lo stesso complessivamente ricevibili ne».
ca come quella che ci aspetta e se che non rientrano nel Luciano è vicepresidente, nda), saranno alla fine 130mila, La scelta di Conte di schierarsi
un politico navigato come è di- margine assicurato dal abbiamo sollecitato lo quelle inoltrate alle Casse di con i 5S su un tema nevralgico co-
ventato nel corso dei decenni Sil- governo, e che non stanziamento dei fondi ancora tutte le professioni sono in me quello dei rapporti con l'Euro-
vio Berlusconi è pronto a spacca- riceveranno immediatamente necessari, e i chiarimenti sulla tutto 420mila, su una platea pa è stata vista come segnale di
re la destra schierandosi a favore il pagamento, corrisposto concreta restituzione dei 200 di aventi diritto potenziali che massimo allarme non solo e non
del prestito europeo ma anche, in secondo l’ordine di milioni da noi anticipati. sfonda il muro del mezzo tanto per il presente quanto per il
questo modo, mettendo sul tavo- presentazione delle istanze. Perché», ricorda il presidente milione. futuro prossimo, perché per il Pd
lo la disponibilità azzurra a una l'idea di affrontare la crisi con nel-
le ali il piombo dell'ala più intran-

Tutticontroilgrillino Conte
sigente dei 5S è poco concepibi-
le. Ma sullo sfondo, mai dichiara-
ta e tuttavia determinante cam-
peggia un'altra preoccupazione,
proprio quella a cui ha dato voce

Malui: «Polemicheastruse»
l'ex presidente della Camera Casi-
ni. Il dubbio, per usare un eufemi-
smo, che un governo debole, divi-
so, tenuto in ostaggio dai duri del
Movimento e incapace di intavo-
lare un dialogo con l'opposizione
nuova maggioranza di unità na- OLTRE ALL’ETERNA neppure in un frangente come
zionale. L'affondo del Pd, ma an- TESTA DI SERIE quello che stiamo vivendo sia la
che di Prodi, di Confindustria, di DRAGHI, I NOMI formula più adatta per superare
Renzi, di Bersani e la lista, a elen- IN CAMPO PER la crisi economica peggiore nella
carla tutta sarebbe chilometrica, IL GOVERNO storia della Repubblica.
mette di certo nel conto la possibi- DEL FUTURO Dietro la guerra del Mes si intrave-
lità del benservito al capo del go- PROSSIMO de la tentazione, o forse l'obbligo,
verno. In caso contrario le polemi- SONO COLAO di mettere in campo, non subito
che si sarebbero scatenate dopo il E LA SORPRESA ma immediatamente dopo l'esta-
23 aprile, data nella quale il Con- LUCA ZAIA te, una formula di governo diver-
siglio europeo dirà l'ultima paro- sa, sostenuta da un'altra maggio-
la sul piano europeo anti-crisi. E' ranza e affidata a quei tecnici che
infatti evidente che una simile «Discutere adesso se vi saranno o nel corso della crisi sono passati
frattura nella maggioranza alla vi- meno altre condizioni oltre a dall'esecrazione generale all'esal-
gilia di quell'appuntamento met- quelle delle spese sanitarie e valu- tazione unanime in nome del pri-
te il capo del governo italiano (e tare adesso se all'Italia converrà o mato “della competenza”. I nomi
la sua proposta di Recovery meno attivare questa nuova linea in campo già circolano: Draghi,
Found europeo, condivisa in pie- di credito significa logorarsi in eterna testa di serie, Colao, che
no anche dal Pd) in condizioni di un dibattito meramente astratto e non è stato nominato ministro
massima debolezza. Letteralmen- schematico». dell'Emergenza proprio in vista
te nelle mani di chi, come l'Olan- Il suo disegno era probabilmente di un suo possibile trasferimento
da e soprattutto la Germania, di ti- quello di strappare il più possibi- a palazzo Chigi, Luca Zaia, se Sal-
toli di debito europei non vuole le alla riunione dei capi di Stato vini sarà tanto abile da spiazzare
nemmeno sentir parlare. europei, poi, forte di quel risulta- gli avversari con una mossa im-
E' probabile, per non dire certo, to, per modesto che possa rivelar- prevista ma possente. L'incogni-
che Conte non si aspettasse un si- si, dare il via libera al Piano euro- ta, come sempre, è il M5S. Per un
mile sgambetto prima della ma- peo assicurando che l'Italia non esito simile, infatti, è prima ne-
no conclusiva in questa partita chiederà tuttavia il prestito offer- cessario che i 5S prendano atto
europea. E infatti nella tarda sera- to dalla nuova linea di credito del della loro insanabile divisione in-
ta di ieri ha chiesto una “tregua”: Mes. Salvo poi in autunno, se ne- terna e si dividano ufficialmente.

copia non in vendita


IL DUBBIO PRIMOPIANO 5

GIUSTIZIA
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

ANGELO PROSERPIO, PRESIDENTE DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BUSTO ARSIZIO

«Il processo da remoto


tema di sicurezza delle reti. Ipote-
si ad oggi non presa in considera-
zione dal Ministero della giusti-
zia.

sta paralizzando
Gli amministrativi sono a casa da
ormai quasi due mesi. Possono
recarsi in Tribunale solo per svol-
gere attività di “presidio”, cioè at-

il sistema giustizia»
tività essenziali. «Sarebbe auspi-
cabile che, con il rispetto del di-
stanziamento sociale e delle do-
vute cautele, l’attività del perso-
nale amministrativo non si limi-
tasse al mero presidio della can-
GIOVANNI M.JACOBAZZI «AL PERSONALE celleria. Le numerose Linee gui-
AMMINISTRATIVO, da dei dirigenti degli uffici, sulla
A DIFFERENZA DEI base della delibera del Csm, sono

«S
i sta creando un tap- MAGISTRATI, state molto modificate in queste
po che rischia di pa- NON È MAI STATO settimane anche su sollecitazio-
ralizzare per molti FORNITO ne di noi avvocati», ricorda Pro-
mesi il sistema giustizia del Pae- UN UN PC CON CUI serpio.
se», afferma l’avvocato Angelo POTER LAVORARE «Qualche passo in avanti è stato
Proserpio, presidente dell’Unio- ANCHE FUORI fatto, dato che inizialmente i pre-
ne lombarda degli Ordini forensi DALL’UFFICIO» sidenti dei Tribunali avevano
(Ulof) e presidente dell’Ordine vietato praticamente tutto, an-
degli avvocati di Busto Arsizio sito delle sentenze già scritte. Pra- che il solo deposito delle cause ri-
(VA). Il tema, soprattutto nel set- ticamente, la paralisi. «Da via tenute non urgenti: siamo riusci-
tore civile, riguarda l’impossibi- Arenula hanno fatto sapere che ti ad apportare cambiamenti no-
lità per il personale amministrati- ci sono due questioni tecniche tevoli, garantendo ad esempio la
vo, ad iniziare dai cancellieri, di da affrontare per il personale am- liquidazione delle spese per il
lavorare da remoto. ministrativo: una legata al sof- gratuito patrocinio».
Un handicap che vanifica tutte le ware ed una all’hardware», spie- «Quando avverrà la riapertura
opportunità, a proposito del lavo- ga Proserpio, ricordando che l’ar- dei Tribunali dopo questo perio-
ro a distanza, offerte dal proces- gomento non tocca i magistrati, do di sospensione si creerà lo
so civile telematico. da anni abilitati al lavoro da re- stesso ingorgo che si avrà per an-
«I cancellieri non stanno acce- moto. dare dal parrucchiere», si lascia
dendo ai registri del Pct in questo Al personale amministrativo, a andare Proserpio: «Senza urgen-
periodo in cui lo smart working differenza dei magistrati, non è ti correttivi, infatti, si verificherà
sarebbe invece obbligatorio per mai stato fornito un un pc con la formazione di un tale arretrato
tutti», sottolinea l’avvocato Pro- cui poter lavorare anche fuori di procedimenti che bloccherà
serpio, facendosi portavoce del- dall’ufficio. Ma se anche qualcu- subito il riavvio delle attività giu-
le difficoltà che incontrano ogni no volesse utilizzare il proprio, diziarie. Da un lato bisognerà
giorno i suoi colleghi. «Al Mini- sarebbe tutto inutile in quanto smaltire il grande numero di
stero della giustizia - aggiunge - per motivi di sicurezza ai cancel- udienze che si stanno differendo
non hanno considerato questo lieri vengono da sempre negate in questo periodo, dall’altro ci
fondamentale aspetto, creando le credenziali per l’accesso alla troveremo nell’impossibilità di
un gravissimo disservizio». rete della giustizia dal proprio celebrarne proprio per la manca-
I registri sono diversi: c’è quello domicilio. ta annotazione dei provvedimen-
dei decreti ingiuntivi, quello dei Per agevolare il lavoro da remo- ti dei giudici o degli avvocati sui
ricorsi d’urgenza, o quello degli to, il dl Cura Italia, considerata registri». «Il Ministro deve af-
accertamenti tecnici. Senza il lo- l’emergenza Covid-19, ha previ- frontare quanto prima questa
ro costante aggiornamento ai ma- sto che possano essere superare i questione», l’auspicio finale del
gistrati è impedito anche il depo- paletti vigenti fissati nel 2017 in presidente Proserpio.

DL LIQUIDITÀ, LA RICHIESTA DEI TOGATI DEL CSM CONTRO LE SPECULAZIONI

«Escludiamo dai benefici stato condannato per reati


di criminalità organizzata,
reati contro la pubblica

i condannati per mafia»


amministrazione e reati
tributari nonché proposto
per la irrogazione di una
misura di prevenzione
personale o patrimoniale»,

S ui soldi erogati grazie al


decreto “Cura Italia” la
magistratura vuole vederci
I DUBBI DEI TOGATI:
L’IMMISSIONE
INGENTI RISORSE
decreto, proposta che è stata
rigettata. Ad impensierire i
consiglieri, la possibilità che
abbiano riportato condanne
o siano indagati per reati
contro la pubblica
che «rapportino l’entità del
beneficio percepito al
fatturato dichiarato
chiaro. E così un gruppo di FINANZIARIE il decreto, finalizzato amministrazione o reati nell’anno precedente, in
togati del Csm si è rivolto al NEL CIRCUITO all’immissione ingenti tributari. Né consente di modo da non premiare
Comitato di presidenza, ECONOMICO risorse finanziarie nel verificare l’effettivo utilizzo forme di evasione fiscale;
chiedendo l’autorizzazione RISCHIA circuito economico per dei fondi percepiti per consentano di tracciare,
per l’apertura di una pratica DI FAVORIRE ANCHE fronteggiare le conseguenze affrontare la crisi legata alla anche tramite l’accredito in
sul decreto liquidità, che LE IMPRESE CRIMINALI della pandemia sul tessuto diffusione del Covid 19». conti correnti “dedicati”, i
consenta al Csm di svolgere produttivo nazionale, «rischi Dunque «appaiono benefici percepiti affinché
«le sue funzioni consultive di favorire anche le imprese opportune misure che si possa avere contezza del
e propositive». La Moro e segue la proposta che criminali». impongano di vagliare, anche loro uso compatibile con
sollecitazione arriva dai due di loro, Zaccaro e Di Secondo i consiglieri del tramite la forma della l’intento del legislatore». E
consiglieri Nino di Matteo, Matteo, avevano Csm, la norma «non contiene autocertificazione, i che «potenzino le
Giovanni Zaccaro, precedentemente rivolto alla alcun meccanismo per precedenti penali di chi amministrazioni periferiche
Sebastiano Ardita, Sesta commissione, escludere dai benefici le occupa ruoli rilevanti nelle dello Stato e le Agenzie di
Giuseppe Cascini, competente per i pareri e le imprese riferibili a persone imprese che si candidano a controllo affinché possano
Elisabetta Chinaglia, Mario proposte di legge, ad coinvolte in processi di percepire i finanziamenti, monitorare la destinazione
Suriano e Alessandra Dal affrontare i temi connessi al criminalità organizzata o che così da escludere chi sia dei finanziamenti».

copia non in vendita


IL DUBBIO PRIMOPIANO 6

INTERVISTA
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

FILIPPO PATRONI GRIFFI


PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DI STATO

«Diritti messi in salvo:


così teniamo il processo
amministrativo in vita»
ERRICO NOVI

«C
iascuno deve fare la propria parte.
Serve un sano pragmati-
smo». Il presidente del
Consiglio di Stato Filippo Patroni Grif-
fi non si sottrae alle questioni poste da-
gli avvocati amministrativisti. Qualche
sacrificio sugli equilibri del processo,
nel dramma dell’emergenza, è «indub-
bio», spiega il verti- ce di Pa-
lazzo Spada. Che
però chiede di te-
nere conto anche
della continuità
assicurata, da
Consiglio di Sta-
to e Tar, alla tu-
tela dei diritti.
Lo fa in coinci-
denza con il
passaggio a
una fase diver-
sa, per la giu-
stizia ammini-
strativa, che
proprio da oggi, e fino
al 3 maggio, vedrà sospesi solo i ter-
mini per proporre ricorsi non cautelari. «Con la
possibilità di presentare note ulteriori due giorni torie con testi sono la regola. In Cassazione, inol- ultima analisi, resta ferma la facoltà di accordare
prima dell’udienza è stato individuato un punto tre, la discussione orale è limitata a pochi casi. un rinvio per cause particolarmente complesse;
di equilibrio», osserva Patroni Griffi. Certo la cor- L’allarme sul rischio dell’allungamento abnor- rinvio, è bene chiarirlo, che comunque non potrà
nice ideale vorrebbe un processo amministrati- me dei tempi dei processi, a causa della sospen- comportare lo stravolgimento dei ruoli già pieni,
vo in cui il difensore possa partecipare all’udien- sione delle udienze, è stato lanciato anche dal con udienze già fissate da tempo. Sarebbe facile
za direttamente, seppure da remoto, con i mezzi presidente dell’Unione Camere civili. Noi que- sospendere tutto ad oltranza. Se vogliamo però,
con cui ormai si svolge la gran parte delle attivi- sto dobbiamo evitarlo, cercando un punto di con sano pragmatismo e qualche indubbio sacri-
tà. «Stiamo studiando come rendere possibile ta- equilibrio che metta al primo posto le aspettative ficio, individuare una via per gestire al meglio la
le discussione da remoto, ma servirebbe una leg- dei cittadini che chiedono giustizia. Siamo “favo- situazione, dobbiamo anticipare la fase 2 in un
ge che ci consenta di adottare direttamente tali riti” da due circostanze: oltre il settore chiave per i diritti e per l’economia del
regole tecniche, senza bisogno di un regolamen- 60 per cento dei ricorsi, con Paese La richiesta degli avvocati, peraltro non
to del presidente del Consiglio». Senza una simi- «È STATA ASSICURATA punte dell’80 per cento per gli unitaria, ci è nota: vogliamo attuarla nel rispetto
le copertura formale, aggiunge Filippo Patroni LA TUTELA ANCHE appalti, contiene una istanza della sicurezza e della riservatezza dei collega-
Griffi, «diventa più complicato aprire le udienze NELL’EMERGENZA: TRA cautelare, che va comunque menti.
agli avvocati che ne facciano richiesta». CONSIGLIO DI STATO trattata essendo attività indiffe- Ma qual è la ragione tecnica specifica che impe-
La giustizia amministrativa dimostra di essere E TAR SONO STATI ribile; in secondo luogo, il no- disce il collegamento dell’avvocato da remoto e
più padrona della tecnologia rispetto ad altri EMANATI OLTRE 2.800 stro processo è fisiologicamen- che rende inevitabile un suo intervento solo
PROVVEDIMENTI. MA
campi della giurisdizione, per esempio rispetto LA DISCUSSIONE ORALE te basato sugli scritti. scritto?
al settore penale, dove al contrario l’uso della te- CON LA DIFESA RESTA Ma per l’avvocatura ammini- Sul collegamento da remoto ci sono varie critici-
lematica viene sperimentato con conseguenze ESSENZIALE: STUDIAMO strativistica, proprio la rigoro- tà. Questa modalità porterebbe, inevitabilmente,
spesso infelici solo in questo drammatico perio- COME RENDERLA sa efficienza di quella parte del ad una drastica riduzione degli affari da trattare,
do. POSSIBILE DA REMOTO» “Pat” già pienamente in funzio- perché i tempi delle udienze da remoto sono tec-
È vero. La giustizia amministrativa, grazie al ne ha un suo paradossale con- nicamente più lunghi. Inoltre, tale collegamento
buon uso degli strumenti telematici e al “Pat”, traltare: la mancata partecipa- richiede regole tecniche flessibili e modulate sul
nella prima fase del periodo emergenziale ha da- zione diretta dell’avvocato, che rischia, sostie- nostro processo. Abbiamo, perciò, chiesto al go-
to prova di funzionamento e di rapidità. I Tar han- ne il Foro, di avere un peso particolarmente si- verno di consentirci di adottarle con un provvedi-
no emanato 2.347 provvedimenti cautelari mo- gnificativo, in un ambito in cui si garantiscono i mento del presidente del Consiglio di Stato, in
nocratici e il Consiglio di Stato 484. Tra questi an- diritti del cittadino nei confronti dell’ammini- modo simile a quanto già avviene per la giustizia
che una ventina di decisioni immediate su atti strazione pubblica. È giustificata l’idea che si contabile e civile, senza dover attendere i tempi
collegati all’emergenza da Covid19. E da oggi ri- tratti di un deficit di tutela difficilmente soppor- di un regolamento del presidente del Consiglio.
prendono anche le udienze collegiali. Non pos- tabile? Chiaramente, se l’emergenza dovesse perdurare,
siamo essere paragonati alla giustizia penale, ma Proprio per “supplire” a questo “deficit” il legi- servirà trovare il modo di aprire le udienze anche
nemmeno a quella civile, dove le udienze istrut- slatore ha individuato il punto di equilibrio E, in agli avvocati che ne facciano richiesta.

copia non in vendita


IL DUBBIO PRIMOPIANO 7
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

APPELLO DA MALINCONICO, COORDINATORE DELL’OCF

Sì, cari avvocati: ora


ci attende la sfida
della nuova giustizia
GIOVANNI MALINCONICO* “cuscinetto”, le attività saranno svolte “a scartamento ridot-
to” o con modalità diverse, privilegiando il lavoro da remoto o
comunque riducendo la concentrazione di persone.

S
ono ormai quaranta giorni che, come la gran parte delle E dunque questo piccolo passo in avanti, che ci invita e ci fa
attività individuali e sociali, la Giustizia è bloccata e, sperare, ci interroga comunque su cosa ci aspetta alla ripresa,
con essa, le aspettative delle persone che hanno diritti ci preannuncia una fortissima accelerazione ai fenomeni di
in attesa di tutela: i genitori separati che si contendono i figli; trasformazione che erano in corso e ci fa comprendere che, in
il creditore esasperato che attende il pagamento di una som- molti casi, la domanda di tutela giudiziaria si orienterà in mo-
ma che gli permetterà di mantenere i propri cari o la propria do diverso.
azienda; l’imprenditore che sta difendendo la propria impre- In un momento di crisi e di trasformazione così profonde, alla
sa da un concorrente sleale; il contribuente a cui lo Stato ri- nostra Giustizia, chiamata a dare sostegno e risposte al nostro
chieda ingiustamente tasse non dovute; la persona oggetto di sistema sociale e produttivo ancor più di prima, occorre offri-
un’accusa penale ingiusta o la vittima di un reato che aspetta re un piano straordinario di investimento e potenziamento di
la condanna del colpevole; il cittadino che subisce soprusi da risorse materiali, umane e tecnologiche affinché le attività giu-
una amministrazione pubblica; etc... diziarie siano organizzate in modo da tenerle in sicurezza.
Può questa funzione essenziale alla vita sociale fermarsi per Questo, se da un lato impone la delocalizzazione di alcune fasi
un tempo tanto lungo? dei processi nel periodo limitato della fase emergenziale, per
Oggi sappiamo che il blocco durerà ancora fino all’11 maggio, rendere meno congestionati gli ambienti giudiziari (anche
sebbene da martedì scorso siano riprese le attività professiona- con l’uso limitato di strumenti tecnologici), allo stesso tempo
li, pur con tutte le cautele del caso. richiede di conservare la consapevolezza che l’efficienza del-
Sappiamo anche, però, che il 12 maggio non sarà il giorno del la Giustizia si misura sulla tempestività e “giustizia” delle sue
ritorno alla normalità e che il distanziamento sociale conti- sentenze: il che significa che molte attività, anche in una fase
nuerà fino a quando non sia stato sperimentato con successo emergenziale, non potranno essere svolte da remoto (si pensi,
un vaccino adeguato: il che vuol dire che, in questo periodo ad esempio, all’audizione di una parte o di un testimone, che
va guardato in viso e di cui va soppesata la sincerità) e dovran-
no essere quindi attuate in compresenza fisica e in ambienti
LO STATO È CHIAMATO igienicamente sicuri: occorre quindi un piano di sicurezza
A POTENZIARE RISORSE uniforme (alla stregua di quelli che si stanno studiando per la
E ORGANICI. MA A NOI, ripresa delle attività industriali); e ciò anche per le “giurisdi-
FINITA L’EMERGENZA, zioni minori” ove si svolge la tutela dei diritti di coloro che
TOCCHERÀ INVESTIRE hanno meno (ma che pure costituiscono la colonna portante
NELLA FORMAZIONE della nostra società), diritti oggi affidati a Giudici onorari privi
E NELL’INNOVAZIONE
TECNOLOGICA: di mezzi e strutture, dei quali, in questo momento, nessuno si
O SI DOVRÀ RINUNCIARE sta occupando.
ALLA PARITÀ DEI In un mondo in cui le parole chiave saranno la complessità del-
DIRITTI, la realtà materiale e sociale e la sostenibilità delle scelte, affin-
CIOÈ ALLA DEMOCRAZIA ché il sistema di Giustizia nel nostro Paese possa continuare a
svolgere la propria funzione, occorre anche che nel prossimo
futuro vi siano ancora Avvocati che possano farsi portavoce
Crede che sia necessario ed eventualmente pos- non è significativamente mutata. E nemmeno delle richieste di tutela da parte dei Cittadini, in forza della
sibile ottenere dal governo una norma di inter- credo sia vero che non ci sia simmetria tra ricor- propria autonomia e indipendenza: autonomia e indipenden-
pretazione autentica di quanto disposto dal de- rente e altre parti: al ricorrente va evitata la deca- za che a loro volta presuppongono la sostenibilità anche eco-
creto 23, in cui si precisi che la sospensione dei denza; per le controparti, il problema non si po- nomica della nostra professione.
termini conservata fino al 3 maggio riguarda, ol- ne, perché i termini per i loro atti difensivi sono Ciò richiede un sostegno concreto alle attività professionali
tre che la proposizione di ricorsi non cautelari, calcolati a ritroso dalle udienze. E dubito che da parte del Governo. Ma impone anche agli Avvocati Italiani
anche impugnazioni, motivi aggiunti e ricorsi un’udienza di merito possa essere fissata prima la responsabilità di essere, ora più che mai, adeguati alla pro-
incidentali? dell’estate. Infine, va considerato che da ieri sia- pria funzione; e richiede alle loro rappresentanze la capacità
Non credo ce ne sia bisogno. Come chiarito an- mo usciti dalla regola del monocratico per entra- di leggere la complessità del nostro tempo e la lungimiranza di
che nella relazione di accompagnamento al de- re in quella fisiologica della collegialità. dare attuazione, oltre ad interventi di aiuto individuale del
creto, che mi sento di condividere sul piano logi- Finora, seppur in una dialettica vivace, il rap- gran numero di Colleghi che non riescono a sopravvivere eco-
co-sistematico, la sospensione riguarda tutti gli porto fra la giurisdizione amministrativa e l’av- nomicamente, a investimenti strategici e strutturali volti piut-
atti che, a pena di decadenza, introducano il giu- vocatura di settore ha offerto buoni frutti: si è tro- tosto a rendere “sostenibili” i nostri studi professionali e la
dizio o questioni nel processo: ricorsi, anche in- vata una sintesi positiva e, soprattutto, si sono funzione sociale che siamo chiamati a svolgere.
cidentali, e motivi aggiunti; appelli; riassunzio- offerti al legislatore spunti utili per modulare le Occorre dunque che la nostra Avvocatura si interroghi, imme-
ni, revocazioni, opposizioni di terzo. delicatissime misure per la gestione dell’emer- diatamente e in modo strategicamente consapevole, sul ruolo
Tra i rilevi dell’avvocatura, e in particolare genza. C’è il rischio che, ora, il prolungarsi del che intende svolgere e sui mezzi che può e intende mettere in
dell’Unaa, l’Unione nazionale avvocati ammi- rischio sanitario e delle conseguenti delle restri- campo (per investire nella formazione e nell’innovazione tec-
nistrativisti, uno tende a proiettare una luce par- zioni sociali sia andato così oltre il prevedibile nologica) così da concorrere alla crescita della nostra Comuni-
ticolare sugli esiti delle ordinanze cautelari da non consentire più un pieno equilibrio fra la tà e del nostro sistema socio-economico all’uscita da questa
emesse durante l’emergenza: si ritiene che la continuità della tutela giurisdizionale e le aspet- emergenza.
mancata partecipazione diretta dell’avvocato tative dell’avvocatura per una partecipazione È un compito arduo ma necessario, al quale sono chiamate tut-
abbia in più casi compromesso la possibilità di attiva? te le componenti di rappresentanza forense e che richiede, ora
una valutazione favorevole al ricorrente, e che È normale che questa situazione renda più viva- più che mai, una grande propensione all’ascolto reciproco e
ne possa derivare un esito altrettanto sfavorevo- ce la dialettica tra gli attori del processo. Credo una straordinaria capacità di fare sintesi insieme, al fine di agi-
le anche nella successiva fase collegiale. Crede che il punto di equilibrio, almeno in questo perio- re unitariamente e sinergicamente per il perseguimento degli
vi sia relazione fra l’assenza di immediatezza e do, vada ricercato capendo che tutti dobbiamo ri- obiettivi primari e condivisi.
l’esito dei ricorsi? nunciare a qualcosa. Se l’emergenza continuas- L’alternativa è la rinuncia ad un sistema di Giustizia equo e
Le rispondo con una domanda. Perché il difenso- se, speriamo di no, è chiaro che dovremo trovare solidale, basato sulla sostanziale parità delle parti, ed il raffor-
re del ricorrente dovrebbe essere più “influente” un diverso equilibrio. E ci attrezzeremo tutti per zamento delle posizioni forti a discapito degli “ultimi”. È quin-
sull’esito di quello della controparte? La parteci- farlo al meglio, senza lasciare indietro nessuno e di una battaglia di democrazia e civiltà giuridica che dobbia-
pazione o meno, sotto questo profilo, è neutra. I ascoltando tutti. Per ora, se dovessi fare un invi- mo tutti urgentemente affrontare a viso aperto e senza remore.
numeri ci dicono che la percentuale di reiezione to, è al sano pragmatismo. *Coordinatore dell’Organismo Congressuale Forense

copia non in vendita


IL DUBBIO ESTERI 8

CINA
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

LO SHARP POWER DI PECHINO


A CACCIA DI CREDIBILITÀ
PER FAR DIMENTICARE IL VIRUS
XI PUNTA SULL’INTELLIGENZA
ARTIFICIALE E SUI RICONOSCIMENTI FACCIALI
EDOARDO TABASSO li. Nelle dichiarazioni ufficiali
del Pcc, negli editoriali dei me-
dia che controlla e nelle dichia-

D
opo i primi passi falsi di razione degli “analisti cinesi”
Pechino, i suoi sforzi si- traspare l'obiettivo di espande-
stematici per coprire la re l'ambizione cinese nel mon-
gravità e la diffusione dell'epide- do.
mia, sottostimando il numero Se non dobbiamo sorprenderci
degli infetti e il numero dei mor- della rapida politicizzazione
ti, la Cina sta lavorando per tra- che ha preso l'emergenza del vi-
sformare il suo sharp power at- rus di Wuhan, non dobbiamo
traverso guerre culturali più am- nemmeno sottovalutarla ai fini
pie da trasmettere al resto del di realizzare strategie comunica-
mondo: non è detto però che ven- tive di public diplomacy da in-
gano facilmente condivise.

La fitta trama cinese


Già prima della pandemia globa-
le hard e soft power – avevano
trovato una rinnovata ibridazio-
ne nel sharp power, termine co-
niato nel 2017 dal National En-

tra le bugie su Wuhan


dowment for Democracy per de-
scrivere una strategia politica e
comunicativa in grado “perfora-
re, penetrare gli ambienti politi-
ci e informativi dei paesi presi

e la sfida digitale globale


di mira”. Sharp power come ca-
pacità di uno Stato di attrarre a
sé altri Stati e altre opinioni pub-
bliche verso le sue politiche e i
suoi valori.
Per Larry Diamond autore e cura-
tore del libro Authoritarianism
goes global? c’è una politica del- centrare sul realismo politico, globale congratulandosi con se SFIDA TECNOLOGICA io, ma non da Hubei al resto del
le potenze non democratiche, con una dose di idealismo capa- stessa nel rivendicare il merito CON L’OCCIDENTE E mondo? Che fine hanno fatto il
fatta di investimenti, aiuti, me- ce però di stare nella realtà com- per averci salvato dal Coronavi- CACCIA ALLA GUIDA magnate Ren Zhiqiang e il medi-
dia che assumono, nel migliore plessa e opaca. rus, accantonando nella perce- DELLE AGENZIE: HA co di Wuhan Ai Fen, solo per ri-
dei casi la veste di “missioni di- Il “sogno” di Xi Jinping è il rina- zione globale la sua intima di- GIÀ LA FAO, PIÙ ALTRE cordare due dei cittadini cinesi
plomatiche”, allusione friend- scimento della nazione cinese mensione autocratica, non è ar- 3. E PUNTA ALL’OMPI: missing in action dopo avere cri-
ly, per non dire agenzie di intelli- per farla diventare una potenza gomento di secondo piano o da BREVETTI, INVEZIONI ticato il modo in cui il governo
gence o spie, attraverso cui i tota- con un primato globale entro ignorare nell'agenda politica in- E PROPRIETÀ ha gestito il Covid-19; quante
litarismi, antichi e nuovi, guida- 2049, quando si celebreranno i ternazionale. Proprio su Il Dub- INTELLETTUALI persone sono state uccise dall’e-
no l’assalto alle democrazie. 100 anni della fondazione della bio del 10 aprile Michele Marso- pidemia. Ma soprattutto chiede
Uno strumento particolarmente Repubblica popolare attraverso net aveva sollevato queste solle- Ferguson: il virus è nato nel labo-
efficace sembra essere quello di la necessità di coltivare lo ‘spiri- citazioni nella sua analisi L’un- da corona virus furono censite ratorio di ricerca biologica di
organizzazioni non governative to cinese’, promuovendo valori tore cinese trasformato in salva- già a metà dicembre; perché la Wuhan oppure è stato trasmes-
filo-regimi autoritari che contra- cinesi e facendo leva sulla sag- tore, così fa l’insano amore per nomenclatura cinese ha interrot- so dallo spillover, la zoonosi
stano o affiancano le versione gezza cinese. Tutto questo per of- l’autoritarismo, a proposito del to gli spostamenti da Hubei al re- all'uomo da pipistrelli infetti
delle Ong occidentali attraverso frire agli altri paesi una cultura soft power cinese. sto della Cina, solo il 23 genna- venduti come cibo commestibi-
operazioni di contro-propagan- politica antagonista, rispetto a La Cina non ha creato intenzio-
da. quella delle democrazie libera- nalmente la pandemia ma non
E' l’aspetto più interessante, e al- li, cui ispirarsi. avendo dato prova ai suoi impe-
lo stesso tempo più sfidante, del Cercare di comprendere come gni nei confronti dei regolamen-
nuovo rapporto tra autoritari- sia possibile che nel mezzo di ti sanitari internazionali, ai qua-
smi, capitalismo e democrazie. una crisi, la pandemia globale li lei ha a aderito, non ha impedi-
La sfida al pluralismo e alle liber- per alcuni epocale e disruptive to che il contagio superasse i
tà individuali è diventata più ef- nelle relazioni sociali, nella geo- confini cinesi.
ficace e subdola, complice an- politica e negli assetti economi- A questo proposito Niall Fergu-
che la debolezza strutturale del- ci, la Cina abbia schivato, perfi- son nel Sunday Times del 5 apri-
le democrazie nell’organizzare no con qualche successo, le re- le ha posto a Xi Jinping alcuni re-
il proprio consenso domestico e sponsabilità per il suo ruolo nel- mark ,precise domande: cosa è
le proprie strategie politiche e la gestione del Covid 19, appar- successo esattamente a Wuhan
militari all'esterno, in un mon- so almeno dalla metà di novem- che ha provocato la nascita ini-
do che da quasi unipolare sta tor- bre 2019, come sia stato possibi- ziale del corona virus; che ruolo
nando multipolare. le che le affermazioni e le omis- ha avuto il governo cinese nella
Apertamente il partito comuni- sioni cinesi siano state accanto- copertura dell'epidemia dopo
sta cinese (Pcc) vuole sfruttare nate e giustificate e come tutto che è diventata chiaro la trasmis-
le difficoltà dell'egemonia libe- questo possa diventare un'occa- sione del virus tra gli uomini;
rale a traino USA per modificare sione per l'autocrazia cinese di perché la notizia è arrivata solo a
il suo ruolo negli scenari globa- “rigenerarsi” come leadership metà gennaio, mentre le morti

copia non in vendita


IL DUBBIO ESTERI 9
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

LA CERIMONIA D’ADDIO
PER L’ULTIMO GRUPPO DI OPERATORI SANITARI
VENUTO DA FUORI WUHAN PER AIUTARE LA CITTÀ
DURANTE L’EPIDEMIA
A DESTRA LA FABBRICA DI AUTOMOBILI DONGFENG
HONDA A WUHAN NG HAN GUAN
IN BASSO IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING
AUNG SHINE

cilmente governabili. del governo cinese, Pechino sta funzioni, gli Stati membri devo- ciale. Il software è presente in ol-
Pechino ha l'ambizione di diven- sondando il terreno per valutare no potersi fidare che l'agenzia ri- tre 100 milioni di dispositivi mo-
tare un esempio attrattivo per il come la comunità internaziona- spetti la segretezza fino a quan- bili made in China. Ed è già stato
mondo di oggi attraversato da le reagirebbe a un progetto cine- do le domande non saranno pub- sperimentato anche sulle teleca-
contraddizioni che globalismo se parallelo all'Organizzazione blicate solo dopo 18 mesi dal lo- mere di sicurezza che contano
ha esasperato nei decenni post mondiale della sanità che coor- ro deposito. in Cina una rete di 176 milioni
guerra fredda. dini tutti i paesi coinvolti nella Huawei e Zte player globali di telecamere di sorveglianza
Dove nessun membro permanen- pandemia. La notizia esclusiva, dell'high tech sono da tempo nel che controllano 1,3 miliardi di
te del Consiglio di sicurezza del- in attesa di verifiche e conferme, mirino delle autorità statuniten- persone. Il tracciamento delle
le Nazioni Unite controlla più di potrebbe rappresentare una del- si perché principali depositari persone utilizzato per contene-
una delle 15 agenzie, la crescen- le provocazione del Pcc per gio- di brevetti per quanto riguarda re l'epidemia cinese. Questa re-
te influenza della Cina ne guida carsi l'emergenza coronavirus, la Repubblica popolare cinese. te diventerà sei volte più grande
quattro: l'Organizzazione per l'a- inizialmente un disastro per la Attraverso l’offensiva tecnologi- nel 2021, in occasione del pri-
limentazione e l'agricoltura sua immagine pubblica, in ca la Cina sta espandendo gra- mo centenario della nascita del
(Fao), l'Unione internazionale un'opportunità per far avanzare dualmente la sua influenza al Pcc. A confermare la passione
delle telecomunicazioni (Itu), la sua leadership globale e raffor- sud-est asiatico, all’Asia centra- del governo cinese sulla sorve-
l'Organizzazione delle Nazioni zare il suo sharp power. le, all’America latina e a parti glianza globale, Pechino gode di
Unite per lo sviluppo industria- Inoltre la Cina vuole trovare stra- del medio oriente e dell’Africa. un “vantaggio” competitivo, se
le (Unidp) e l'Organizzazione in- de alternative dopo non essere Le stesse tecnologie cinesi che così possiamo definirlo, peculia-
ternazionale dell'aviazione civi- riuscita ad imporre il suo candi- hanno tirato fuori dalla povertà re del suo controllo: l'assenza di
le (Icao). dato, alla direzione generale assoluta miliardi di est asiatici, regole in materia di privacy dei
Secondo Le Monde, nel 2019 per dell'Ompi, l’agenzia Onu che si nonché trasformato l’eterno ri- suoi cittadini.
guadagnarsi l'elezione del nono occupa di proprietà intellettua- schio di far la fame in prosperità L’autoritarismo illuminato di
direttore della Fao, Pechino ha le, sistema di brevetti, il diritto e sicurezza economica, possono Xi, come lo chiama Robert Ka-
tagliato il suo credito di 78 mi- d’autore, i segni distintivi e le in- dare ai regimi non democratici plan, sfida il nostro modello libe-
liardi di $ verso il governo came- venzioni industriali. grazie a strumenti di controllo sociale fi- rale democratico in crisi. La Ci-
runense che “incidentalmente” un'azione multipolare promos- no ad ora inimmaginabili. na sta tentando con successo “il
ha ritirato il suo candidato. Per so da Washington. L’ambizione di Pechino è quella ripristino dell’armonia regiona-
dovere di cronaca la vicenda si è L'Ompi gestisce una grande di diventare il leader entro il le sotto una nuova e molto più
consumata nella distrazione del quantità di informazioni com- 2030 nell'intelligenza artificiale sfumata versione dell’ordine im-
governo italiano come ha lucida- merciali riservate: almeno o aumentata e il campo nel qua- periale”. Prova a ridisegnare gli
mente argomentato Laura Hart, 250.000 domande di brevetti le la Cina intende eccellere è equilibri geopolitici dell’Eura-
nel suo blog riservato ai soci ogni anno. Affinché il sistema quello del riconoscimento fac- sia (non senza problemi). Una
dell'Istituto Affari Internaziona- strategia di estensione del sharp
li, poi rilanciato da Giuseppe power cinese che spesso è rias-
le nel mercato locale? Pennisi nel sito Formiche.net L'I- sunta con una massima di Mao
Le riflessioni di Niall Ferguson talia paese ospitante della Fao Zedong: “prendere in prestito
investono questioni pungenti, dovrebbe riservare alla “geopoli- una barca per navigare nell’ocea-
sono passate quasi inosservate tica del cibo”, a partire dall'area no”, ossia: raggiungere un obiet-
nel dibattito italiano e riprese mediterranea, un ruolo di risor- tivo con mezzi altrui.
quasi in solitudine da Mario Se- sa strategica per il rilancio del Pechino compete ferocemente
chi nel suo List e nell'edizione suo interesse nazionale negli sce- con le democrazie nel plasmare
de Il Foglio internazionale del nari globali infestati da insicu- il cyberspazio e si impegna a de-
13 aprile curata da Giulio Meot- rezza alimentari come quelle nei finire standard internazionali
ti, giornalista impegnato da tem- mercati asiatici di animali selva- per la prossima ondata di inno-
po in prima linea nel raccontare tici. Dimensioni evidenziati da vazione a rischio di tensioni per
l'azione coraggiosa dei dissiden- Il Dubbio nell'approfondimento i contenziosi su tecnologia 5G e
ti cinesi, come le disinformazio- del 15 aprile, La pandemia dai similari. Esporta il suo modello
ni e le misinformazioni del regi- consumi all’economia circolare. autoritario anche attraverso la
me cinese. Dopo l'editorial board del Wall sua “via della seta digitale", il
E agli interrogativi di Ferguson Street Journal del 5 aprile intito- braccio tecnologico delle infra-
ne aggiungiamo almeno un al- lato World Health Coronavirus strutture cinesi e della Belt and
tro: ci sono o ci sono state, dopo Disinformation nel quale si pote- Road Initiative il piano col qua-
la prima, seconde e terze ondate vano leggere le omissioni e le le la Cina si prepara a ripercorre-
di diffusioni del virus in Cina. complicità dell'OMS nell'accet- re le tratte del passato, per inte-
Aspettarsi delle risposte è ovvia- tare la versione cinese sulla dif- grare l’Asia e l’Europa via terra e
mente da ingenui, ma il j'accuse fusione del corona virus sono via mare. Soffocando ogni for-
dello storico scozzese dovrebbe- riemersi i veti che la Cina pone ma di dissenso ha imposto ai ci-
ro diventare un manifesto politi- alla partecipazione di Taiwan, nesi la più severa censura media-
co a partire dal quale un concer- un paese oramai standard inter- tica nell'epoca dell'iperconnetti-
to davvero cooperativo tra le na- nazionale di riferimento per co- vità e difende i suoi confini digi-
zioni dovrebbe porsi nell'obietti- me sta affrontando il Covid 19 al tali attraverso una geopolitica
vo di ritrovare un grado minimo tavolo dell'Organizzazione della Rete che accoglie le compa-
di fiducia e mettere un chiaro di- mondiale della Sanità. gnie del web ma a condizioni
scrimine affinché le future pan- L'elogio delle tardive scelte cine- precise: che non superino il fi-
demie future siano fronteggiate si, l'aver minimizzato la gravità rewall, il “muro di fuoco” infor-
con meno improvvisazione nei dell'epidemia fino a quando matico che limita la libera con-
loro effetti collaterali di gestio- non si è trasformata in una pan- nessione di 700 milioni di uten-
ne sanitaria e che ritardi, dichia- demia, la riluttanza a criticare i ti online con il resto del mondo.
razioni fuorvianti errori da par- tentativi della Cina di coprire l'e- E il dragone cinese sta per rende-
te di un governo non siano tolle- pidemia hanno danneggiato la re operativa una proposta per
rati con la superficialità che stia- reputazione dell'Oms, portan- una forma alternativa di Inter-
mo assistendo in questi mesi. E' do alcuni osservatori a ribattez- net, per sostituire l'architettura
in gioco non solo la reputazione zarla tragicamente Ocs, “orga- tecnologica che è stata alla base
degli organismi internazionali nizzazione cinese della sanità”. del Web per mezzo secolo E una
che i nostri padre con difficoltà Ma i leader cinesi non si accon- conseguente nuova governance
hanno dato vita, ma che ora meri- tentano del potere, cercano di- tecno politica delle Rete che fi-
tano un approfondito ripensa- speratamente il rispetto e consa- no a d'ora è rimasta dentro l'an-
mento, ma il rispetto e la forza pevoli che il loro charme nell'e- glosfera. Proposta che avrebbe
politica del diritto internaziona- mergenza coronavirus ne uscirà ottenuto il sostegno della Russia
le. Se alle tragiche perdite di es- ridimensionato, non vogliono e “potenzialmente” dell’Arabia
seri umani, alle enorme perdite perdere tempo e, come rivela Saudita, che già in passato con
economiche si sovrapponesse- l'articolo Scoop State-owned l’Iran, avevano dimostrato inte-
ro la perdita di valori giuridici think tank floats China-led Who resse verso il progetto cinese.
fondativi il tessuto l'ordine so- alternative del sito Axios, attra- Ma la nuova sovranità digitale
ciale e la fiducia sottostanti ver- verso Cnpc Etri un think tank af- ispirata dalla Cina è un tema
rebbero intaccate in modo so- filiato alla China National Petro- complesso che meriterà uno spa-
stanziale con conseguenze diffi- leum Corporation, di proprietà zio adeguato.

copia non in vendita


IL DUBBIO 10

ESTERI
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

BORDATE DALL’ONU AGLI STESSI ESPERTI ESPERTI USA

Trump non darà più


un dollaro all’Oms
ma il mondo si ribella
ALESSANDRO FIORONI PER IL TYCOON lato della cattiva gestione che
L’ORGANIZZAZIONE l’Oms avrebbe fatto dei fondi
MONDIALE DELLA statunitensi, appoggiando e, di

«S
e l'OMS avesse fat- SANITÀ È COLPEVOLE fatto, avvallando la mancanza
to il suo lavoro de- DELLA PANDEMIA di trasparenza di Pechino sulla
nunciando la man- NON DENUNCIANDO reale entità del pericolo.
canza di trasparenza della Cina, LA MANCANZA Le reazioni sono state quasi tut-
l'epidemia avrebbe potuto esse- DI TRASPARENZA te di condanna, a cominciare
re contenuta con pochissimi DELLA CINA dall’Onu tramite il segretario ge-
morti». Proprio mentre il co- nerale Antonio Guterres: «Che
vid-19 colpisce duramente gli l'Organizzazione mondiale del-
Sati Uniti (il numero dei morti è all’Oms. Un danno non da poco la sanità debba essere sostenu- persone sono state contagiate.
di 25.239 di questi 2.228 nelle perché si tratta del 15% del bud- ta, in quanto è assolutamente In realtà Trump è sotto tiro negli FRANCIA
ultime 24 ore. I casi quasi 600 get che annualmente l’America fondamentale per gli sforzi del Sati Uniti per la sua gestione del-
mila), Donald Trump attacca
l’Organizzazione mondiale del-
versa alla massima autorità
mondiale in fatto di sanità, solo
mondo per vincere la guerra
contro Covid-19». La preoccu-
la pandemia, è accusato di aver
negato il pericolo e di non aver Liberati
la sanità.
Ha annunciato che gli Usa han-
nel 2018 400milioni di dollari.
Cifre da capogiro che rischiano
pazione delle Nazioni Unite in-
fatti si basa sui dati che in que-
attuato quel lockdown che
avrebbe permesso un conteni- diecimila
no preso la decisione di ritirare
la loro quota di finanziamenti
di mettere in crisi gli sforzi con-
tro la pandemia. Trump ha par-
sto momento raccontano di un
mondo dove più di 2milioni di
mento dell’infezione. Inoltre è
sempre più ai ferri corti con gli
scienziati del paese (lo scontro
detenuti
con il massimo virologo Antho-
SUCCESSO ELETTORALE PER LA GESTIONE DELLA CRISI ny Fauci) e con i governatori dei
singoli stati. I l numero dei detenuti
nelle prigioni francesi è

Con Moon ha stravinto E proprio dalla comunità scien-


tifica d’oltreoceano che sono ar-
rivate le reazioni più forti.
diminuito di circa 10mila
unità in un solo mese
come conseguenza della

il modello sudcoreano
Per il centro John Hopkins per pandemia del Covid-19.
la sicurezza sanitaria la mossa Ad annunciare queste
di Trump «invia il messaggio cifre è stato il direttore
sbagliato nel mezzo di una pan- dell’amministrazione
demia», per l’American medi- penitenziaria: «Il calo
VALERIO SOFIA IL PARTITO DEL In questo strano contesto il risul- cal association si tratta di «un constatato il 13 aprile è di
PRESIDENTE HA tato del voto per il Parlamento passo pericoloso nella direzio- 9.923 detenuti dal 16
LA MAGGIORANZA era tutt’altro che scontato ed era ne sbagliata». marzo per un totale di

T utto come se nulla fosse in


Corea. Mentre il Nord proce-
de al quinto test missilistico
ASSOLUTA. BUONA
L’AFFLUENZA (65%),
IL VOTO SI È SVOLTO
atteso anche come un referen-
dum sulle scelte operate dal pre-
sidente Moon Jae-in nel contra-
«Questo non è altro che un tenta-
tivo per distrarre dall’aver smi-
nuito la gravità della crisi» ha in-
62.650 detenuti», ha
dichiarato Stéphane
Bredin, intervenendo in
dell’anno (missili anti-nave) la NELLA CALMA sto alla pandemia. Il partito del vece commentato Leslie Dach, commissione Giustizia
Corea del Sud è andata al voto. E NEL RISPETTO DELLE presidente però usciva anche ex coordinatore globale Ebola dell’Assemblea
Seul è stata a lungo il secondo NORME SANITARIE da una serie di scandali di corru- per la Dipartimento della salute nazionale.
Paese per diffusione di vittime zione e comunque si è trovato a e dei servizi umani degli Stati Questa forte diminuzione,
e contagi dell’epidemia di Co- governare in una grave situazio- Uniti. Sulla stessa linea anche che punta ad evitare una
vid-19, ma è stata anche presa a ne di crisi economica. Però le in centro medico Vanderbilt e grave crisi sanitaria e di
modello come Paese capace di scelte in ambito sanitario sem- le prese di posizione di perso- sicurezza nelle prigioni, è
contenere la diffusione del vi- brano aver pagato. Il Partito De- naggi come Bill Gates. dovuta ad un
rus e soprattutto spegnere i foco- mocratico del presidente Moon Ma probabilmente pesano anco- rallentamento
lai. Oggi si registrano meno di e la su coalizione ha ottenuto un ra di più quello che hanno dell’attività giudiziaria e a
trenta contagi al giorno, e i casi netto incremento dei consensi e espresso paesi come la Germa- scarcerazioni anticipate.
totali si sono “fermati” a poco la maggioranza assoluta in Par- nia. Misure rese necessarie
più di diecimila contagiati e lamento. Secondo gli exit poll Il ministro degli Esteri Heiko anche a causa del tasso di
225 morti. Il tutto specialmente l’alleanza fra il PD e il Platform Maas ha messo in guardia dal sovraffollamento delle
attraverso l’ormai famoso quan- Party si avviano a vincere «biasimare gli altri per la crisi carceri francesi che resta
to discusso sistema del traccia- 155-178 seggi sui 300 dell'As- del coronavirus» ribadendo la in ogni caso uno dei più
mento informatico degli sposta- semblea nazionale. Le principa- necessità di finanziare ancora alti di tutta l’Unione
menti della popolazione, in par- li forze d'opposizione United di più l’Oms. E alla fine la Cina europea.
ticolare restringendo quelli di Future Party e Future Korea Par- che non poteva non rispondere
chi risulta positivo al virus o co- ty sono accreditati di un totale esortando gli Stati Uniti «ad
munque sospetto. In questo contesto, che ha vi- di 107-130 seggi. adempiere ai propri obblighi».
sto cali repentini dei malati ma anche qualche ri- Questo ovviamente non farà che incoraggiare
torno di fiamma, le autorità non hanno temuto di Moon sulla strada fin qui tracciata, non solo sul
chiamare alle urne la popolazione, che ha rispo- piano economico e politico, ma anche su quello
sto stabilendo una delle maggiori affluenze degli del contrasto al nuovo coronavirus. La Corea del
ultimi anni, stimata oltre il 65%. Sud al momento ha scelto di evitare il lockdown,
Come ci si poteva aspettare dalla Corea, le misure ma le misure di distanziamento sociale sono sta-
organizzative per il voto in corso di epidemia so- te estese per il momento fino al 19 aprile. Le fron- LA MINISTRA DELLA GIUSTIZIA
FRANCESE
no state stringenti. Gli elettori sono stati tenuti a tiere aeree non sono state chiuse (l’unica frontie- NICOLE BELLOUBET
rispettare rigidamente il metro di distanza l’uno ra terrestre è quella invalicabile con la Corea del FRANCOIS MORI
dall’altro, mascherine e guanti erano obbligatori Nord), ma vengono testate tutte le persone che ar- A SINISTRA IL PRESIDENTE
SUDCOREANO MOON JAE-IN,
(non una novità da queste parti), le cabine sono rivano in aeroporto. E la tecnologia di sorveglian- E SUA MOGLIE KIM JUNG-SOOK
state continuamente disinfettate, e a tutti veniva za resta uno dei punti cardine della strategia. ALVOTO ANTICIPATO
presa la temperatura. LEE JIN-WOOK / YONHAP

copia non in vendita


IL DUBBIO 11

CRONACA
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

SONO 3.079 LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA

Diminuiscono i morti
e i nuovi contagiati
S ono 105.418, le persone
attualmente positive,
1.127 in più rispetto a marte-
mieri morti dall'inizio dell'e-
pidemia sale così a 30.
Prosegue anche il calo della
o con sintomi lievi: 74.696
persone, ovvero il 71% del to-
tale. Sono, invece, 38.092 le
dì, con 2.667 nuovi contagi pressione sulle strutture persone guarite in totale,
(martedì 2.972), quasi duemi- ospedaliere: sono infatti 962 in più rispetto a martedì.

PARLA la in meno del sabato prima


di Pasqua. Sono 578 le vitti-
3.079 le persone in terapia in-
tensiva, 107 in meno rispet-
La Lombardia fa registrare
una discesa dell’epidemia,

MATTEO LIGUORI
me delle ultime 24 ore, arri- to a martedì e mille in meno dove i nuovi casi sono 827, in
vando a un totale di 21.645 rispetto a due settimane fa, netto miglioramento rispet-
decessi. Nel conteggio dei mentre le persone ricovera- to ai 1.012 del giorno prima.

L’ AMMINISTRATORE sanitari vittime del Covid ieri


anche altri due infermieri. Lo
te con sintomi sono 27.643,
ovvero 368 in meno sempre
Preoccupa il caso di una Rsa
alle porte di Roma, a Rocca di

DELEGATO
rende noto la Federazione na- rispetto al giorno preceden- Papa, dove si sono registrati
zionale degli ordini delle pro- te. La maggior parte dei pa- 52 dei 121 nuovi casi del La-
fessioni infermieristiche zienti si trovano in isolamen- zio, comunque in calo di 22 ri-
DI IRBM SPA (Fnopi). Il bilancio degli infer- to domiciliare senza sintomi spetto a ieri.

«Covid, a settembre i risultati dei test


del vaccino nato tra Pomezia e Oxford»
VALENTINA STELLA LA SPERIMENTAZIONE raffreddore, che viene prima gesse in Inghilterra. Hanno verificherà la corrispondenza
SI FARÀ opportunamente disattivato. aperto un sito internet in cui è degli anticorpi, se essi si attiva-
IN INGHILTERRA L'adenovirus diviene il vettore stato pubblicato l'appello per no.

C
orsa al vaccino contro il NEL 2010 della proteina Spike, quella la ricerca dei volontari, con Le fasi successive quali sareb-
coronavirus: l'Italia è in NEI LABORATORI che permette al nuovo corona- una età tra i 18 e i 55 anni, resi- bero?
prima fila, grazie anche DELLA AZIENDA virus di attaccare e infettare le denti nella valle del Tamigi, Terminata questa fase, ci sarà
a un progetto congiunto tra un LAZIALE cellule umane dei polmoni, e che non abbiano già contratto il la possibilità di proseguire la
centro di ricerca italiano e la FU REALIZZATO funziona per attivare il sistema virus e non abbiano gravidanze sperimentazione clinica su un
Oxford University. Ne abbia- L’ANTIDOTO immunitario che la riconosce- in corso. Circa la metà di loro sa- campione più ampio adottan-
mo parlato con Matteo Liguori, ITALIANO rà come pericolosa. In questo ranno vaccinati con una versio- do quelle che sono le regole per
amministratore delegato di ANTI-EBOLA modo viene insegnato all'orga- ne sintetica del virus, mentre il rispondere all'emergenza, per-
Irbm SpA, società con sede a Po- nismo a difendersi da un even- gruppo di controllo riceverà ché lo studio clinico viene dise-
mezia (Roma) che sta collabo- tuale attacco del Covid-19. un placebo. I volontari comuni- gnato in accordo con gli enti re-
rando, attraverso la sua divisio- In che modo? È stata saltata la sperimenta- cheranno ai ricercatori even- golatori in base alle situazioni
ne vaccini Advent Srl, con lo La tecnica sviluppata qui zione sugli animali? tuali effetti collaterali o sinto- da affrontare, nel caso specifi-
Jenner Institute dell'Universi- all'Irbm, in collaborazione con No, non è stata saltata alcuna fa- mi che potrebbero verificarsi co una emergenza internazio-
tà di Oxford (Regno Unito) per lo Jenner Institute di Oxford, se indispensabile per lo svilup- durante lo studio. nale. Ciò vuol dire che da set-
la produzione di un vaccino utilizza una piccola porzione po di un vaccino. La fase di spe- Quando si avranno i risultati tembre potranno essere coin-
dal nome provvisorio “ChA- del codice genetico del corona- rimentazione sugli animali è dai primi 550 volontari? volti soggetti che sono più espo-
dOx1 nCoV-19” per sconfigge- virus che dà origine ad una pro- stata fatta in Inghilterra. Lo studio durerà sei mesi, quin- sti, come personale sanitario e
re il coronavirus. Proprio a Po- tuberanza sulla superficie che Come mai verrà testato sui vo- di a settembre. Questa fase mi- forze dell'ordine, sempre in In-
mezia, nel 2010, in un bunker abbiamo imparato a conoscere lontari in Inghilterra e non in ra a verificare in primis che il ghilterra.
di vetro e cemento è nato il vac- dalle immagini del virus. Essa Italia? vaccino non sia tossico e non Se anche questa seconda fase
cino italiano anti-Ebola. viene trasferita su un altro vi- Era già previsto nel progetto ini- produca effetti negativi collate- clinica andasse bene, si passe-
Come nasce la collaborazione rus, come quello del comune ziale che la fase clinica 1 si svol- rali sull'uomo. In parallelo si rebbe alla somministrazione
con lo Jenner Institute? del vaccino in larga scala?
La nostra collaborazione dura La somministrazione a 7 miliar-
da ormai dieci anni su diversi di di persone non è affatto sem-
progetti. Lo Jenner Institute ha INFORMAZIONI SUI TEST SUI VACCINI COVID-19 plice. Dipenderà da molti fatto-
lavorato su un vaccino contro ri, quali la capacità di produr-
un altro coronavirus, la sindro- lo. Noi riteniamo che il vaccino
me respiratoria del Medio arriverà e anche la professores-
Oriente (Mers), che ha dimo- sa Sarah Gilbert dello Jenner In-
strato di indurre forti risposte stitute ha dichiarato al Times
immunitarie contro la Mers do- che questo progetto congiunto
po una singola dose del vacci- ha l'80% di possibilità di rag-
no nella prima sperimentazio- giungere la grande platea di per-
ne clinica che ha avuto luogo a sone che ne hanno necessità. È
Oxford. Un secondo test clini- vero che stiamo sviluppando
co del vaccino Mers è in corso una cosa che non esiste, è vero
in Arabia Saudita, dove si sono che stiamo affrontando un gran-
verificati la maggior parte dei de sfida ma dobbiamo essere ot-
casi di Mers. Lo stesso approc- timisti.
cio alla produzione del vacci- Con quali finanziamenti avver-
no è stato adottato per il nuovo rebbe la produzione?
vaccino contro il coronavirus. Allo stato attuale si parla di
Le loro conoscenze sui corona- una produzione privata con fi-
virus sono state messe insieme nanziatori esterni ma si guarda
con le nostre in ambito di ade- UN POTENZIALE VACCINO PER COVID-19 È STATO IDENTIFICATO DAI RICERCATORI anche ai governi che vorrebbe-
novirus. DELL’OXFORD VACCINE GROUP E DEL JENNER INSTITUTE DI OXFORD ro essere coinvolti.

copia non in vendita


IL DUBBIO 12
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

ISTANZE RESPINTE DOPO IL TRASFERIMENTO DA LA DOZZA”, DOVE C’È STATO IL PRIMO MORTO

Da Bologna a Tolmezzo, ha il Covid


e gravi malattie: niente domiciliari
DAMIANO ALIPRANDI stro figlio!», ci tiene a sottolinea- PER IL GIP C’È zioni di salute del detenuto, pre- bolognese. Nel frattempo, saba-
re Giusy. Diverse sono state le «L’ELEVATO RISCHIO via acquisizione della cartella to scorso il Gip ha risposto all’i-
istanze, poi prontamente riget- DI SVILUPPARE clinica presso la direzione sani- stanza. A sorpresa -, dopo aver

È in attesa di giudizio, presen-


ta due noduli proprio dove
era stato operato di tumore, sof-
tate dal giudice nonostante il pa-
rere favorevole del Pm. C’è an-
che una analogia con il caso Su-
COMPLICANZE
SEVERE E FATALI
IN CASO
taria del carcere». L’avvocato
ha sottolineato che il 19 marzo
aveva presentato istanza per i
potuto finalmente leggere la car-
tella clinica del carcere bologne-
se -, nonostante abbia sottolinea-
fre di diabete mellito e di altre cato, il detenuto di Bologna mor- DI CONTAGIO», domiciliari e che il Gup , il 23 to che le patologie del detenuto
gravi patologie. Ma, come se to in ospedale per coronavirus. CHE PURTROPPO marzo, ha chiesto “con urgen- sarebbero compatibili con il car-
non bastasse, ha contratto il co- L’avvocato aveva chiesto il re- È AVVENUTO za” la relazione medica dal car- cere, scrive nero su bianco che
ronavirus. Nonostante tutto ferto medico alla direzione del cere di Bologna. Ma «nessuna ri- c’è «l’elevato rischio di svilup-
questo, il giudice ha sentenzia- penitenziario bolognese, ma la rito al carcere di Tolmezzo. sposta ad oggi», ha precisato pare complicanze severe e fata-
to che può rimanere in carcere. richiesta è rimasta inevasa. Lo «Chiedo – si legge nell’istanza l’avvocato nell’istanza. Il difen- li in caso di contagio Co-
Parliamo di M.P., uno dei cin- ha evidenziato il difensore in rivolta al Gup di Milano – un sol- sore ha sottolineato che il carce- vid-19». Ma non accoglie l’i-
que detenuti attualmente reclu- una delle istanze urgenti per lecito della S.V. affinché la dire- re di Tolmezzo, dove nel frat- stanza. Perché? «Non risulta in-
si al carcere di Tolmezzo che chiedere i domiciliari. Una risa- zione sanitaria del carcere di Bo- tempo il suo assistito è stato tra- dicato né il luogo ove M.P. vor-
hanno avuto esito positivo al le al 4 aprile scorso, quando il logna provveda a redigere la re- sferito, non aveva ancora ricevu- rebbe rimanere in stato di arre-
tampone. Sono proprio coloro detenuto era stato appena trasfe- lazione medica circa le condi- to la cartella clinica dal carcere sto, né se presso tale luogo con-
che provengono dal carcere di vivano familiari e se questi sia-
Bologna dove c’è un focolaio no disponibili ad accoglierlo»,
(contagiati diversi detenuti,
agenti e personale sanitario) e
DOPO LE OSSERVAZIONI ENTE ASSISTENZA DEL DAP
si legge nell’ordinanza.
L’avvocato Napoli prontamen-
dove si è verificato il primo de- DEL NOSTRO GOVERNO te ha mandato una istanza ur-
cesso di un recluso per Covid-
19. La vicenda personale di que-
SOLLECITATE DALLA CORTE Sussidi al personale gente al Gup di Milano, soprat-
tutto dopo aver appreso che il
contagiato
Il coronavirus
sto uomo è tragica e si aggiunge suo assistito ha contratto il Co-
al problema dei trasferimenti vid-19. Quindi – come il giudi-
da un carcere all’altro con il ri- ce ha sottolineato qualora do-

alla Cedu:
schio di veicolare il virus ovun- Un sussidio per tutti gli appartenenti al Cor- vesse contrarlo – in pericolo di
que. Sua moglie, Giusy, è dispe- po di Polizia Penitenziaria e al personale ci- vita. «Meraviglia – scrive l’avvo-
rata. «Me lo vogliono far mori- vile dell’Amministrazione Penitenziaria cato - il fatto che il giudice non
re!», denuncia a Il Dubbio. Il
mar\ito, come detto, ha gravi
patologie che di fatto lo rendo-
oggi la replica che abbiano contratto il virus a partire dal 1
febbraio 2020. Lo ha stabilito l’Ente di Assi-
stenza del Dap. Nella nota, firmata dal Capo
abbia avuto l’amabilità di atten-
zionare l’istanza primaria del

dei difensori
19.03.2020, nella quale era ri-
no incompatibile con l’ambien- del Dap Francesco Basentini, sono specifi- portato l’indirizzo presso il qua-
te carcerario. Eppure le istanze cate le differenti forme individuate: dalla le il detenuto avrebbe scontato
per chiedere gli arresti domici- diaria da isolamento pari a 50 euro per ogni gli arresti domiciliari, che, pe-
liari sono state tutte rigettate. giorno, a 150 euro per ogni giorno di ricove- raltro, è la residenza anagrafica
Compresa l’ultima, quando l’av-
vocato difensore, Giuseppe Na-
poli del foro di Catania, ha scrit-
E ntro mezzogiorno di oggi, gli avvocati Rober-
to Ghini del Foro di Modena e Pina Di Credi-
co, referente osservatorio Europa della Camera
ro, entrambe per un massimo di 14 giorni;
dall’indennizzo una tantum di 4mila euro in
caso di ricorso a terapia intensiva o sub-in-
della moglie (che ovviamente
sin da subito si era resa disponi-
bile ad accoglierlo) ed esatta-
to nero su bianco che M. P. è ri- penale di Reggio Emilia, replicheranno alla rispo- tensiva, al rimborso fino ad un massimo di mente lo stesso luogo dove è sta-
sultato positivo al tampone. Co- sta del governo nei confronti dei quesiti posti dal- mille euro in caso di trasporto in autoambu- to tratto in arresto per il procedi-
me oramai è consolidato dalla la Cedu in merito alla gestione dell’emergenza Co- lanza per dimissioni dall’istituto di cura. mento de quo». L ’istanza è tutta
comunità scientifica, il virus vid-19 nelle carceri. Ancora non sono pubbliche Per il Segretario della Federazione Naziona- concentrata per l’immediata
può essere letale quando colpi- le risposte del ministero della Giustizia, ma gli av- le della Sicurezza della Cisl, Pompeo Manno- scarcerazione visto che l’uomo
sce le persone con altre patolo- vocati hanno anticipato dicendo che «le osserva- ne, l’iniziativa è «positiva e apprezzabile». ha contratto il coronavirus.
gie pregresse. Ma è anche vero, zioni del governo risultano sostanzialmente gene- Martedì è arrivata la risposta e
se accuditi in un ambiente sa- riche e, verrebbe da dire, in larghissima parte pre- Giusy, la moglie di M. P., si è vi-
no, che si può essere monitorati vedibili». CENTRO STUDI BORGOGNA sta crollare il mondo addosso.
meglio. Ricordiamo che entrambi gli avvocati sono difen- «Il giudice – si legge scritto a
Ora l’uomo, con gravi patologie
tumorali, condivide la cella con
sori di fiducia di B. M., recluso presso la casa cir-
condariale di Vicenza, per il quale è stata rigettata
Le proposte contro penna - rilevato che nessun ele-
mento nuovo o fatto diverso vie-
un altro detenuto positivo. «È
buttato lì come le bestie – de-
l’istanza di detenzione domiciliare da parte del
magistrato di sorveglianza di Verona. Un rigetto
il sovraffollamento ne addotto in merito alle esigen-
ze cautelari; che la compatibili-
nuncia Giusy, la moglie -, nella che non ha preso in considerazione l’emergenza tà delle condizioni di salute col
sporcizia perché non gli fanno coronavirus, nonostante l’istanza sia stata fatta a La lotta all’epidemia va garantita anche nelle regime carcerario viene estratta
lavare le lenzuola, gli operatori seguito dell’introduzione dell’istituto della de- carceri, per gli agenti di Polizia penitenziaria e dalla relazione sanitaria; valuta-
sanitari aprono appena appena tenzione domiciliare di “emergenza” ex art. 123 per i detenuti, a vantaggio di tutta la collettivi- ta la gravità dei fatti commessi;
la porta per fargli la puntura per del Decreto Legge n. 18/ 2020 “Cura Italia”. Moti- tà. Il Centro Studi Borgogna propone un piano rigetta tutte le istanze di revoca
la trombosi e via, lasciati lì». vo per il quale gli avvocati Ghini e Di Credico, lu- di svuotamento controllato delle carceri e, e sostituzione della misura».
Giusy è disperata, ha paura di nedì scorso, hanno presentato una richiesta ur- ove possibile, il contenimento di nuovi ingres- Nulla da fare. Nonostante le sue
perdere suo marito e il pensiero gente alla Cedu. La procedura 39 (questo è il tipo si. Tra le misure individuate, c’è la scarcerazio- gravi patologie e l’esito positivo
è andato proprio al suo ex com- di richiesta prevista dal regolamento Cedu) è ne immediata dei detenuti con pene (o residui al Covid-19, l’uomo in attesa di
pagno della stessa sezione del straordinaria e viene infatti attivata al fine di otte- di pena) non superiori a 2 anni e che non siano un giudizio definitivo può rima-
carcere di Bologna. Parliamo di nere una misura provvisoria ed urgente in casi stati condannati per i reati già previsti quale nere in carcere. Il caso è stato sot-
Vincenzo Sucato che, già fiacca- particolari ove è a rischio la vita delle persone. causa di esclusione del beneficio dal Decreto. toposto all’attenzione dell’espo-
to da altre patologie, è morto in Mercoledì scorso la Corte ha accolto la richiesta, L’eventuale adozione di una misura cautelare nente del Partito Radicale Rita
ospedale. Ma non solo. A Giusy ma sospendendo la decisione in attesa che il go- nei confronti di soggetti di età pari o superio- Bernardini che ha promesso
è già morto un figlio e il pensie- verno italiano relazioni su taluni aspetti relativi, re a 60 anni o affetti da patologie croniche pre- che farà di tutto per chiedere un
ro di perdere suo marito, tratto i traCl’altro, anche alla gestione dell’emergenza co- gresse, si dovrebbero disporre sempre gli arre- sindacato ispettivo nelle carce-
n arresto per reato associativo e vid19 negli istituti di pena. sti domiciliari, a esclusione dei casi di grave e ri di Bologna e Tolmezzo. Evi-
condannato in primo grado a no- Oggi quindi la difesa depositerà presso la Cedu la comprovata pericolosità sociale. Solo carceri denziando la questione dei tra-
ve anni di carcere, le crea un do- replica alle osservazioni poste dal governo, quin- con una capienza massima consentita,per- sferimenti da un carcere all’al-
lore enorme. «Mio marito è in- di la partita non è ancora chiusa e si potrebbero metterebbe di garantire il distanziamento so- tro quando, ai tempi del Covid-
nocente, era capitato in un giro aprire nuovi scenari.D.A. ciale. 19, dovrebbero essere limitatis-
strano proprio per salvare no- simi.

copia non in vendita


IL DUBBIO 13

IL CASO
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

ti 594 test, e solo 99 di questi risul-


tarono positivi al Covid-19. A quel-
la data, poco più del 10 percento
dei letti in terapia intensiva, tarato
su 300 posti, era occupato.
La somma totale dei casi positivi
presenti al Sud e nelle Isole, il 9
aprile, era di 10.002. Nella sola
Lombardia c’erano il triplo degli
infetti: 29.530.
Estendendo il confronto tra l’inte-
ro Nord e il Sud, il rapporto tra le
persone positive al Sars-CoV2-19

POCHI CONTAGI nelle differenti aree è di 8 a 1.


Un divario che si fa ancora più am-
pio considerando il numero dei de-
E POCHISSIMI DECESSI cessi: il rapporto tra Sud e Nord è
di circa uno a 18.

NEL MEZZOGIORNO: Secondo i ricercatori dei diparti-


menti di Economia e impresa, In-

EPIDEMIA CONTENUTA
gegneria elettrica, Fisica e astrono-
mia, Medicina clinica sperimenta-
NAPOLI PIAZZA DEL PLEBISCITO. le, Matematica e informatica, Inge-
PER MOTIVI ENDEMICI»
ALESSANDRO PONE
IN BASSO gneria civile e architettura dell’u-
BARONISSI, PROVINCIA niversità di Catania che hanno con-

SPIEGANO GLI ESPERTI


DI SALERNO dotto uno studio (Strategies to mi-
PROCEDURA DI SANIFICAZIONE
DELLE AMBULANZE. tigate the Covid-19 pandemic ri-
CAFARO/LAPRESSE sk) su dati Istat, Istituto superiore
della Sanità e altre agenzie euro-

La strana anomalia del Sud:


pee «l’impatto di questa pande-
mia e di possibili altre ondate futu-
re sarà sempre più lieve al cen-
tro-sud in termini di casi gravi e de-
cessi a causa del minor rischio epi-

perché il coronavirus
demico legato ai fattori strutturali
trovati».
I fattori strutturali sono: inquina-
mento atmosferico da Pm10 (Mate-

si è fermato a Eboli?
ria Particolata), temperatura inver-
nale, mobilità, densità e anzianità
della popolazione, densità di strut-
ture ospedaliere e densità abitati-
va.
E aggiungono: «Il nostro indice di
LANFRANCO CAMINITI per la tracciabilità circa una venti- 14.277 (e si presume siano molte tibile se l’attivismo del governato- rischio epidemico mostra forti cor-
na di migliaia (ottomila provenien- di più), e fra questi sono calcolati re Jole Santelli, che ha deciso con relazioni con i dati ufficiali dispo-
ti solo dalla Lombardia, di cui sei- anche due pazienti di Bergamo ordinanza di “chiudere i confini” nibili dell’epidemia Covid-19 in

I
n Sicilia, dall’inizio dell’epide- mila solo dalla provincia di Mila- che sono stati accettati nei reparti della regione, abbia avuto un qual- Italia e spiega in particolare per-
mia di Coronavirus, 2458 perso- no). calabresi, visto che lì non c’erano che peso: l’ordinanza è del 22 mar- ché regioni come Lombardia, Emi-
ne hanno contratto il Dall’8 marzo al 5 aprile (quindi cir- più posti. zo, giorni dopo la terza delle onda- lia-Romagna, Piemonte e Veneto
Sars-CoV-2. ca un mese dopo) quando il sinda- Anche qui, pare abbastanza discu- te di rientro dal Nord – ma di “ap- stiano soffrendo molto di più ri-
Di questi, 171 sono deceduti, con co di Messina scatena l’indignazio- pestamento” provocato da questi spetto al centro-sud. D’altra parte
una media di 3-4 al giorno; ci sono ne per il continuo transito ai tra- rientri non c’è ombra. queste sono anche le stesse regioni
51 ricoverati in terapia intensiva e ghetti e, con l’ordinanza contingi- L’INQUINAMENTO In Basilicata i casi di contagio con- che solitamente subiscono il mag-
?1.445in isolamento domiciliare. bile e urgente n. 105, introduce il ATMOSFERICO MOLTO fermati in tutta la regione sono 306 giore impatto (in termini di casi
Il tasso dei contagiati sulla popola- sistema di prenotazione on line, al- RIDOTTO RISPETTO con 18 morti. Sono risultati positi- gravi e decessi) anche per le in-
zione è dello 0,0004%. Fra i sicilia- trimenti non si passava, e fino a og- ALLE REGIONI DEL vi in 255 su un totale di 2931 tam- fluenze stagionali, come rivelano i
ni rientrati nell’isola nel corso gi questa orda di rientri, che era già NORD, LA MINORE poni analizzati. dati dell’Iss. Riteniamo quindi
dell’emergenza, uno su cento è ri- sfuggita alla chiusura, avrebbe do- MOBILITÀ, DENSITÀ E Attualmente, i pazienti ricoverati che non sia un caso che la pande-
sultato contagiato: sono stati ac- vuto provocare “dentro” le mura ANZIANITÀ DELLA presso le strutture ospedaliere di mia di Covid-19 si sia diffusa più
quisiti circa 6mila campioni, di di un’isola isolata un contagio ter- POPOLAZIONE GLI Potenza e Matera sono 64. rapidamente proprio in quelle re-
questi ne sono stati elaborati oltre ribile, anche perché venivano da ELEMENTI CHE HANNO I contagi in Puglia hanno superato gioni con un più alto rischio epide-
4mila e tra questi son stati rilevati zone a alto rischio. Non è accadu- “PROTETTO” il 24 marzo quota mille (erano mico come Lombardia, Emilia-Ro-
39 positivi, ovvero uno su cento. to. IL MERIDIONE 1005) e quel giorno furono effettua- magna, Piemonte e Veneto».
Tutti in quarantena. Non mi pare In Calabria, ci sono stati a ora 67
si registrino decessi fra i siciliani morti. Finora il totale di casi accer-
rientrati. Che su questi numeri ab- tati dall’inizio dell’epidemia è sali-
bia potuto incidere il gran parlare to a 928, su 17.151 tamponi. Sugli
di “chiusura” – il governatore Mu- ultimi 385 tamponi eseguiti nei
sumeci voleva l’esercito per le stra- giorni scorsi si sono registrati solo
de e ha chiesto di poter fare uso 5 nuovi casi, ovvero l’1,2 percento
dell’articolo 31 dello Statuto sici- dei controllati, a fronte di un 98,8
liano che delega al governatore l’u- percento di negativi.
so delle forze di polizia in casi ec- Tra gli ammalati, la stragrande
cezionali – è abbastanza da verifi- maggioranza (619) si trova in isola-
care. mento domiciliare perché si tratta
I dati sono che il grande esodo da di persone che non hanno sinto-
Milano e dal nord (il primo, ce ne mi, gli altri in ospedale ma il nume-
sono stati almeno tre, a distanza di ro dei ricoverati è di appena 12.
circa una settimana l’uno dall’al- Negli ospedali l’attuale capienza
tra) è iniziato l’8 marzo proprio dei posti letto di rianimazione è
quando filtrò la notizia che si stava ferma al 7 percento rispetto a tutti i
per dichiarare la Lombardia “zona posti disponibili nella Regione: i
rossa”. reparti di rianimazione sono prati-
Si parla, solo per la Sicilia, di qual- camente vuoti.
cosa che va fino alle quarantamila Le persone giunte in Calabria dal
persone – nei fatti si è registrata Nord che si sono registrate sono

copia non in vendita


IL DUBBIO 14

COMMENTI &
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

La scienza non può mai essere il regno della certezza


Per ottenere risultati occorrono tempo e confronti
MICHELE MARSONET battito filosofico tradizionale sere inquadrati in una prospetti- GLI SCIENZIATI sempre cattiva consigliera. So
tacciando di “insensatezza” tut- va unitaria che faccia ampio ri- HANNO SEMPRE bene che questi ragionamenti
ti gli asserti che non sono, in for- corso a tesi di carattere conven- DISCUSSO possono sembrare astratti in un

“I
mmaginiamo dei mari- ma immediata o mediata, ricon- zionale e tralasci qualsiasi tenta- TRA LORO momento in cui si attende il vac-
nai che, in mare aper- ducibili all’ambito delle scien- zione di assolutezza. La scien- PROPONENDO cino che ponga finalmente ter-
to, stiano modificando ze empiriche e naturali. za, adottando un simile punto TEORIE mine alle nostre sofferenze. Ep-
la loro goffa imbarcazione da Neurath, pur essendo uno dei di vista, è certamente una co- DIVERGENTI pure è solo dal confronto tra opi-
una forma circolare a una più af- fondatori del movimento, rap- struzione unitaria, ma non nel O ADDIRITTURA nioni diverse che può nascere il
fusolata. Per trasformare lo sca- presenta anche l’esempio più si- senso voluto dal Manifesto del CONTRAPPOSTE rimedio, poiché tale confronto
fo della loro nave essi fanno uso gnificativo di trasgressione del- Circolo di Vienna. La riduzione conduce sempre, in ultima ana-
di travi alla deriva assieme a tra- la “ortodossia” dell’empirismo del metodo scientifico a quello lisi, a scartare le teorie inadatte.
vi della vecchia struttura. Ma logico. Proveniva infatti, a diffe- della fisica non può fornire ri- che ora. La conoscenza scientifi- Si noti, inoltre, un fatto molto
non possono mettere la nave in renza degli altri membri del Cir- sultati positivi perché trascura ca nasce dal dibattito o, addirit- curioso. A criticare gli scienzia-
bacino per ricostruirla da capo. colo (tutti matematici o fisici, ol- del tutto la dimensione stori- tura, dalla confusione. Preten- ti sono spesso coloro, come gli
Durante il loro lavoro stanno treché filosofi) dal filone delle co-sociologica dell’impresa dere che gli scienziati “si sbri- anti-vaccinisti, che revocano in
sulla vecchia struttura e lottano scienze storico-sociali. Il fatto scientifica. ghino” significa ignorare l’Abc dubbio la validità della scienza
contro violenti fortunali e onde non è di poco conto. Il neopositi- Simili considerazioni sono mol- della scienza, dove la fretta è invocando il ricorso a presunti
tempestose. Questo è il destino vismo si caratterizza in primo to utili anche oggi, in tempi di rimedi “alternativi”, rivelatisi
degli scienziati”. luogo per il tentativo di “ridur- pandemia, quando spesso gli in seguito bufale belle e buone.
La metafora è molto suggestiva re” ogni modello di spiegazione scienziati – i virologi, in questo Il vaccino arriverà, anche se
e si deve Otto Neurath, economi- a quello vigente nelle scienze caso – vengono accusati di inef- non abbiamo indicazioni certe
sta e sociologo che fu, negli anni empirico-naturali, e in partico- ficienza e invitati a produrre sui tempi. Ma credere che la
’20 del secolo scorso, uno dei lare nella fisica. Di conseguen- “in fretta” il rimedio contro il co- scienza sia basata su certezze as-
fondatori del Circolo di Vienna. za tutte le altre discipline, e so- ronavirus. In realtà, se si cono- solute e sulla velocità dei tempi
Tale Circolo è la fucina del neo- prattutto quelle storico-sociali, sce un po’ la storia del pensiero della scoperta dimostra soltan-
positivismo logico, e cioè di a esso debbono uniformarsi se scientifico, è facile appurare to una grande ignoranza delle
quella corrente di pensiero che davvero intendono porsi come che gli scienziati hanno sempre origini e dello sviluppo della
considera la riflessione sul me- scienze a tutti gli effetti. discusso tra loro proponendo scienza moderna. In conclusio-
todo scientifico il compito prin- Il fatto è che Neurath, pur facen- teorie divergenti o addirittura ne, occorre sempre rammentare
cipale – per non dire l’unico – do parte a pieno titolo del movi- contrapposte. I risultati nasco- che lo spirito scientifico è per
della filosofia. mento, riuscì ben presto a intra- no, per l’appunto, dalle discus- sua natura critico e anti-dogma-
Partendo dal presupposto che vedere con chiarezza tutti i pre- sioni e dal confronto critico, e tico. Chi trascura questo fatto di-
la scienza, grazie agli enormi supposti che avrebbero poi con- mai velocemente, bensì con mostra di non aver capito che è
successi conseguiti negli ultimi dotto alla sua crisi. Si rese con- una certa lentezza dovuta alla preferibile combattere contro
OTTO NEURATH SOCIOLOGO,
secoli, è ormai diventata il para- to, infatti, che i problemi episte- necessità di sottoporre le teorie ECONOMISTA E FILOSOFO onde tempestose piuttosto che
digma del sapere, i neopositivi- mologici delle scienze naturali alla verifica empirica. AUSTRIACO FECE PARTE affondare con il proprio carico
sti rovesciarono i termini del di- e di quelle sociali devono sì es- Ed è quanto sta accadendo an- DEL CIRCOLO DI VIENNA di certezze solo presunte.

L’operazione autoritaria delle task force che ha mai votato e che sono noti solo
agli addetti ai lavori. L’ammini-
strare per comitati è la violazione

limitano la libertà senza coinvolgere le Camere


più patente dell’impianto costitu-
zionale, ove il Presidente del Con-
siglio dirige la politica nazionale
(art. 95, anche nel senso di darle
una direzione politica definita) e
CLAUDIO ZUCCHELLI * da per il contrasto alle notizie fal- il controllo fisico dei cittadini. La E’ IL POTERE CHE DEVE se ne assume la responsabilità, in
se (fake news) istituita presso la task force per il contrasto alle no- GARANTIRE quanto ha avuto la fiducia dal Par-
PCM. La terza, il Comitato econo- tizie false è la versione aggiornata LE LIBERTÀ lamento, cioè dal popolo. Chi ha

P
rosegue tra l’indifferenza mico sociale, istituito presso la ai social del Minculpop di buona E NON VICEVERSA: dato fiducia ai 17? Traendo le fi-
dell’opinione pubblica e, PCM «con il compito di elabora- memoria. Il suo compito dovreb- AMMINISTRARE la, la pandemia è stata la manna
ancor peggio, degli addetti re e proporre al Presidente del be essere quello di individuare e PER COMITATI È LA dal cielo per quella parte di politi-
ai lavori, lo smontaggio dell’im- Consiglio misure necessarie per contrastare (non è detto come: PATENTE VIOLAZIONE ca e dottrina economica che teo-
pianto costituzionale del Paese. fronteggiare l’emergenza epide- con la censura?) le notizie false. Il DELL’IMPIANTO rizzano la crisi irreversibile del
Al meccanismo illegittimo dei miologica Covid-19, nonché per comitato di fatto introduce istitu- COSTITUZIONALE modello di democrazia occiden-
DPCM incidenti sulle libertà co- la ripresa graduale nei diversi set- zionalmente il concetto della “ve- tale, e spingono verso una nuova
stituzionali senza coinvolgere il tori delle attività sociali, econo- rità di Stato” verificata da un orga- organizzazione sociale, nella qua-
Parlamento, si aggiunge il meto- miche e produttive, anche attra- no governativo, in dispregio me di lavoro etc.) ma anche in le le libertà e i diritti fondamenta-
do del “governo per comitati”. Si verso l’individuazione di nuovi dell’art. 21 della Cost e della liber- quelle sociali e culturali, vale a di- li sono funzionali agli interessi
istituiscono cioè “comitati di modelli organizzativi e relaziona- tà di stampa. E’ il secondo ele- re in tutte le manifestazioni della dello Stato, spesso etero governa-
esperti” politicamente e cultural- li, che tengano conto delle esigen- mento della democrazia autorita- società aperta. Sempre in funzio- to. Lo Stato, in questa visione, per-
mente omogenei al Governo, dal- ze di contenimento e prevenzio- ria: il controllo intellettuale dei ne della prevenzione, cioè, in so- segue l’omologazione dei com-
le cui conclusioni “scientifiche” ne dell’emergenza». cittadini. stanza, adottando ulteriori misu- portamenti anche sociali in vista
(sempre manipolabili) far discen- Il gruppo di lavoro data-driven Infine, il Comitato economico so- re limitative delle libertà costitu- di una società principalmente di
dere una copertura razionale e in- sta studiando la migliore app per ciale ha l’incarico, chiaramente zionali in nome della salute pub- produttori e consumatori, non di
discutibile a misure altrimenti seguire e registrare gli spostamen- espresso nel DPCM istitutivo, di blica. liberi cittadini.
inaccettabili. ti dei cittadini sul territorio. Vale ridefinire tutta la politica della Si tratta di uno strumento invasi- E’ un modello dove è il potere a ga-
Sono tre le c.d. task force create a dire il tracciamento alla corea- Nazione. Sempre con la copertu- vo di vera pianificazione della rantire la libertà e non, come inve-
dal Governo Conte, cui si aggiun- na, che distrugge completamente ra della emergenza pandemica, i economia italiana, in contrasto ce dovrebbe, la “libertà a garanti-
ge il comitato tecnico scientifico la riservatezza, la quale è il pre- 17 supereroi hanno il compito di con l’art. 41 Cost, ma anche di ri- re il potere” (Madison, 1792). Il
nominato dal Capo della Prote- supposto stesso della libertà, elaborare le misure per la ripresa disegno della società in tutti i modello è ancora in fieri, ma è og-
zione Civile. Il “gruppo di lavoro cioè l'impermeabilità all'ingeren- graduale delle attività economi- suoi aspetti, sociali, culturali. Un gi che concretamente in Italia, e
data-driven per l’emergenza Co- za e controllo altrui. Il diritto a es- che, produttive, culturali e socia- vero e proprio programma di go- soprattutto nella UE, lo si sta co-
vid-19” incaricato di scegliere sere “lasciato in pace” come lo de- li, nonché di individuare nuovi verno che tocca tutti gli aspetti struendo. E motus in fine velo-
l’app che dovrebbe permettere il finiva il suo “inventore”. E’ la rea- modelli organizzativi, relaziona- della società italiana. Operazio- cior.
tracciamento di tutti gli sposta- lizzazione del primo elemento li e personali non solo nelle attivi- ne verticistica e autoritaria affida- *Pres. di Sezione
menti di una persona. La secon- della c.d. democrazia autoritaria: tà produttive (quindi nuove for- ta a 17 sconosciuti che nessuno del Consiglio di Stato a.r.

copia non in vendita


IL DUBBIO 15

ANALISI
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

Perché la cristianità di oggi si riconosce


Direttore Responsabile:
Carlo Fusi nella solitudine del papa a piazza San Pietro
Società Editrice:
Edizioni Diritto e Ragione srl.
SERGIO VALZANIA che nella tradizione di molte re- LA MALATTIA NON È to in un pontefice, che ha sapu-
(Socio Unico) gioni dell’Europa cattolica è sot- UNA PUNIZIONE to farsi interprete della loro sen-
Via G. Manci, 5 - 39100 Bolzano
tolineata da processioni peni- DIVINA. DOPO sibilità. Dei loro dubbi prima

D
Amministratore unico
Roberto Sensi io “fa sorgere il sole so- tenziali, quando si possono PASQUA È TEMPO che delle loro certezze.
REDAZIONE pra i malvagi e sopra i svolgere, e visitazioni delle DELLA RIPRESA E Papa Francesco ha accettato il
Via del Governo Vecchio, 3 buoni, e fa piovere sopra chiese. Alla nascita della televi- INGRESSO ruolo di guida di una spirituali-
00186 Roma i giusti e sopra gli ingiusti” av- sione, verso la metà del secolo IN UNA tà moderna, che non crede la
telefono 0668803313
redazione@ildubbio.news
verte Gesù nel discorso della scorso, la settimana santa, quel- NUOVA FASE malattia sia una punizione divi-
Montagna, poco dopo aver elen- la che precede la Pasqua, e in DELL’ESISTENZA na, che ha un senso confuso del
PUBBLICITA’ cato le beatitudini. Il Signore particolare il venerdì santo, peccato, ma che ancora si inter-
SB srl non manda agli uomini e alle giorno della morte di Cristo, era- roga, proprio come Giobbe, sul-
Via Rovigo, 11 - 20132 Milano donne guerre, carestie e pesti- no segnati da una programma- rituale per inserirsi nel campo le ragioni del male. Sull’identi-
colombo@sbsapie.it
02-45481605 Fax 02-36516041
lenze per punirli dei loro pecca- zione particolare, adeguata al della medicina e dell’econo- tà propria in riferimento a una
PUBBLICITA’ LEGALE ti. La meccanica del mondo e la momento liturgico, che si ac- mia. Il dopo Pasqua viene visto presenza che non incombe sen-
INTEL MEDIA PUBBLICITA’ giustizia divina non sono bana- compagnava alla chiusura del- come il tempo della ripresa, se za per questo svanire. La cristia-
Via Sant’Antonio, 30 - 76121 Barletta li. Al contrario, sono intrise di le sale cinematografiche e in non del ritorno alla vita prece- nità di oggi riconosce come pro-
info@intelmedia.it mistero, come Giobbe ricono- molte case al digiuno. dente almeno dell’entrata in pria l’immagine di solitudine
Tel. 0883-883811
sce anche nella sofferenza. La domenica della Pasqua e il una nuova fase, di crescita, del papa in Piazza San Pietro
PUBBLICITA’ COMMERCIALE
Emanuele Silvestri Questo non significa che le cata- lunedì di Pasquetta, con le dell’esistenza individuale e so- per la benedizione del 27 mar-
Via Del Governo Vecchio 3 strofi, di qualsiasi genere, non scampagnate fuori porta, sono ciale. Si discute su come fare, zo e qualche giorno dopo nella
335-7781968 provochino reazioni alle quali rimaste nella cultura condivisa sui modi e sui tempi, ma tutti gigantesca cattedrale, quasi
commerciale@ildubbio.news sarebbe ingeneroso applicare del paese. Molto meno è avve- aspettano con ansia la riapertu- completamente vuota, per la
lo sbrigativo aggettivo di emoti- nuto per la liturgia che precede ra delle attività lavorative e l’oc- messa della domenica delle Pal-
STAMPA
Newsprint Italia S.r.l.
ve. Tutti vediamo qualcosa di la festa, che ha finito per diveni- casione di qualche socialità, la me. Più di quanto non avvenis-
Via Meucci 29- 00012 Guidonia (RM) più profondo nel disagio di que- re esperienza di una minoran- riduzione delle code fuori dai se per i momenti, pur luminosi,
Via Campania 12 sti tempi: uno scavare, un inter- za. supermercati, la riapertura di degli incontri con le grandi as-
20098 San Giuliano Milanese (Mi) rogarsi. Persino un abbandono. Quest’anno la tempistica negozi che vendono generi non semblee. Lo dimostrano i dati
DISTRIBUZIONE I giorni che stiamo vivendo so- dell’arrivo del covit-19 e le pra- ritenuti di prima necessità e, in di ascolto televisivi di questi
m-dis Distribuzione Media S.p. A,
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano
no eccezionali sotto il profilo sa- tiche imposte dalla profilassi prospettiva, la scomparsa delle eventi e anche quelli, più conte-
Tel. 02-2582.1 - Fax 02 - 2582.5306 nitario e particolari dal punto contro la sua diffusione hanno mascherine dal panorama urba- nuti ma solidi e quotidiani, del-
REGISTRAZIONE di vista liturgico. La Pasqua è la ricreato un contesto di contri- no. la messa di Santa Marta, ogni
Registrato al Tribunale di Bolzano festa della Resurrezione di Ge- zione collettiva durante la qua- Il questo periodo, di timore e di mattina alle sette, trasmessa da
n. 7 del 16 dicembre 2015 sù Cristo, di tre giorni successi- resima che nei giorni preceden- speranza, il popolo di Dio, i cat- Rai1 e da TV2000. La breve ome-
Iscrizione al Registro Operatori
di Comunicazione Numero 26618
va alla sua passione e morte in ti alla settimana santa si è inten- tolici in qualsiasi senso intesi, i lia quotidiana di papa France-
ISSN 2499-6009 croce. Prima della festa viene sificato, mentre la data della Pa- battezzati distratti, i pigri nella sco è attesa con curiosità e devo-
Questo numero è stato chiuso quindi il cordoglio, la tristezza, squa è arrivata ad assumere un devozione, hanno trovato con- zione, verrebbe da scrivere ami-
in redazione alle 20,00 la commozione. Un’atmosfera significato che trascende lo spi- forto in una Chiesa, e soprattut- cizia.

Separare gli appalti dall’anticorruzione


e disboscare le norme che bloccano le opere
FABIO CINTIOLI to: basterà? Oddio, temo di ci si liberi dall’altro equivo- PROCEDIMENTI DI re, troppo spesso trattata co-
no. Ci sono altri nodi da reci- co: le norme per affidare ed GARA PIÙ SNELLI E me stazione di transito per l’u-
dere. O quantomeno, di gra- eseguire l’appalto non servo- NORME CHE NON dienza pubblica.

L’
importanza della rico- zia, da sciogliere in fretta. no (e non devono servire) a DEVONO PREVENIRE Anche la giurisdizione pena-
struzione economica Riscrivere il codice del 2016 prevenire la corruzione. A LA CORRUZIONE, A le deve riflettere e partecipa-
dopo la prima emer- non si può. E’ un testo tanto questo penserà l’anticorruzio- QUALLE PENSERÀ re a un afflato istituzionale co-
genza sanitaria ha prodotto strano quanto complicato. ne amministrativa (da utiliz- L’ANAC, MA PUNTARE mune che aiuti la ricostruzio-
una convergenza inedita. Si Meglio eliminarlo del tutto e zare, per carità, col granello AL RAGGIUNGIMENTO ne economica del Paese. Non
parla di semplificare, sfoltire, sostituirlo con un recepimen- di sale … per non eccedere in DEL RISULTATO credo sia solo questione di co-
disboscare gli appalti pubbli- to snello delle direttive. Poi, moduli, RPC e certificati) e il me son scritte le norme incri-
ci per favorire gli investimen- c’è da capire come sia stato diritto penale. Né servono a minatrici, ma del modo di ap-
ti. A favore della discreziona- possibile che in circa 20 anni, combattere la corruzione pro- to. Il disboscamento non ser- plicarle. Non si abbassi la
lità amministrativa troviamo prima in nome della concor- cedimenti di gara più articola- virà a molto se non si protegge- guardia quando è giusto tener-
non solo i critici dell’ANAC, renza e poi dell’anticorruzio- ti, con offerte segrete, chiari- rà la nostra amministrazione. la alta, ma si sappia che una
ma anche l’ex Presidente di ne, si sia moltiplicato il nume- menti, sedute riservate, esclu- Pensiamo alla Corte dei con- sola iniziativa, pur circoscrit-
quest’ultima, in un suo recen- ro di gare, procedimenti, vin- sioni, anomalie etc. Anzi, il ti. Piuttosto che trasformarla ta alle indagini preliminari,
te intervento. Il Presidente coli, regole e regolette, ben ol- corrotto lo si scopre meglio se – come da qualcuno proposto può compromettere un inve-
del Consiglio di Stato ha in tre l’indice Ro2, a tutti noi pur- la stazione appaltante deve – in un controllore preventi- stimento pubblico.
parte aperto al modello Ponte troppo ormai familiare. Do- spendere un po’ di discrezio- vo, si dovrebbe aiutarla, an- Il Procuratore generale della
di Genova e parlato di una pro- mandate nel caso concreto: nalità. che con una tipizzazione de- Cassazione, mostrando visio-
cedura generale semplificata. “più o meno gara?”. Vi sarà ri- Sopravviva pure l’ANAC, ma gli illeciti, a non allargare ne istituzionale, si è recente-
In chi, come il sottoscritto, ve- sposto ineffabilmente: “più non si occupi più degli appal- troppo la responsabilità della mente rivolto agli uffici requi-
de da tempo nelle norme su- gara!” ti. Liberiamoci da questa itali- Pubblica amministrazione. renti per evitare l’affollamen-
gli appalti un insopportabile Certo, la concorrenza è impor- ca unicità. Torniamo a due au- Il giudice amministrativo per to delle carceri e auspicare
reticolo burocratico degno tante e proviene dall’UE. Pe- torità distinte, in modo da la- un paio d’anni nella fase di cautela nell’uso della carcera-
del più bizantino tra gli azzec- rò non avremmo dovuto di- sciare l’anticorruzione solo merito potrebbe trattare solo zione. Non è impossibile che
cagarbugli il nuovo spirito do- menticare così in fretta quan- ad una ed all’altra gli appalti. del risarcimento del danno simili messaggi istituzionali
vrebbe istillare soddisfazio- to importante fosse pure l’in- E, abbiate pazienza, non per anziché dell’annullamento. servano ad altri fini, in pro-
ne. teresse dell’amministrazione “vigilare” con severo cipi- Non credo ci si debba straccia- spettiva. Se c’è una cosa che
Dopo una prima sbornia di ot- (e di noi tutti) a che gli appalti glio, ma per assistere le stazio- re le vesti. Piuttosto, il giudi- non deve mancare a nessuno
timismo, mi sono domanda- fossero fatti. Mi pare, poi, non ni appaltanti verso il risulta- ce dia vitalità alla fase cautela- di noi, oggi, è il coraggio.

copia non in vendita


IL DUBBIO 16

DIRITTO
GIOVEDÌ 16 APRILE2020

SBLOCCARE IL MERCATO CON “DONAZIONE SICURA”

Crisi immobiliare
e beni donati: una
garanzia per il futuro
C
ontrazione della doman- SECONDO LE STIME nazione risultasse lesiva dei l’acquirente di un immobile privati a causa della donazio-
da e stretta del credito: DELLA COMPAGNIA loro diritti successori, possa- proveniente da donazione e la ne, garantendo la sicurezza
gli effetti della pande- AON, NEGLI ULTIMI 5 no chiedere la restituzione del banca mutuataria. «La polizza dell’acquisto». Il terzo acqui-
mia sull’economia si abbatto- ANNI GRAZIE ALLA bene al donatario. Un soggetto è studiata per evitare che l’ac- rente, insomma, non sarebbe
no anche sul mercato immobi- POLIZZA SONO STATE terzo che volesse acquistare quirente dell’immobile sia co- più chiamato a restituire il be-
liare, da sempre fondamentale CONCLUSE OLTRE dal donatario l’immobile quin- stretto a restituirlo», spiega ne e mantenendo la proprietà
per il paese. Con la chiusura al 50.000 di, si esporrebbe al rischio di Aon. «Il codice civile - chiari- dell’immobile consentirebbe
pubblico degli uffici di vendi- COMPRAVENDITE dover restituire il bene. In que- sce la società - all’art. 563 stabi- all’istituto di credito di non
ta, l’emergenza sanitaria ha in- PER UN INDOTTO sto scenario, risulta poco sicu- lisce che “Il terzo acquirente perdere la garanzia ipotecaria
fatti bloccato ogni attività di STIMATO DI CIRCA ro anche per le banche conce- può liberarsi dall'obbligo di re- posta a tutela del mutuo. Una
compravendita immobiliare 6 MILIARDI DI EURO dere un mutuo per l’acquisto stituire in natura le cose dona- garanzia che potrebbe contri-
che richieda il contatto uma- di beni che provengano da do- te pagando l'equivalente in da- buire a sbloccare e sollevare il
no. Se è ancora presto per cal- nazione. La svolta arriva nel naro”. Su queste basi, in caso mercato nei prossimi mesi, fa-
colare il danno, c’è chi stima volti, dall’altro porta con sé 2014 quando Aon, multinazio- gli eredi legittimari agissero vorendo in particolare l’eroga-
una perdita nel settore tra i 9 e i svariate criticità, prima tra tut- nale del brokeraggio assicura- per riottenere l’immobile dal zione del credito. Già negli ul-
22 miliardi di euro rispetto te la difficoltà di riuscire a ri- tivo e i Lloyd’s hanno presenta- terzo acquirente, l’assicurato- timi 5 anni, grazie a questo ti-
all’anno scorso, per il quale si vendere i beni donati. Il proble- to sul mercato italiano la poliz- re provvederebbe a corrispon- po di polizze, sono state con-
era registrato un trend positi- ma principale è connesso al fat- za Donazione Sicura, primo dere agli stessi legittimari l’e- cluse oltre 50.000 compraven-
vo: secondo i dati pubblicati to che gli eredi legittimari del strumento assicurativo studia- quivalente in denaro della quo- dite per un indotto stimato di
nell’ultimo Rapporto Dati Sta- donante, nel caso in cui la do- to appositamente per tutelare ta di legittima di cui sono stati circa 6 miliardi di euro.
tistici Notari-
li, condotto
dal Consiglio
Nazionale LA LETTERA DELL’UCPI AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
del Notariato,
nel primo se-
mestre 2019 I penalisti contro della costituzione di parte
civile fuori udienza, le

il processo da remoto
il mercato im- discussioni finali per
mobiliare re- processi con numero
gistra un ridotto di parti e processi di
+5,9% rispet-
to all’anno
precedente
«Caro Bonafede, ecco appello con numero ridotto
di parti e concordati. Ma tali
regole potrebbero anche
nella compra-
vendita di fab-
bricati a livel-
le nostre proposte» valere per udienze
preliminari per processi con
ridotto numero di parti,
lo nazionale. riesami ed appelli cautelari,
Con un rallen-
tamento nel 2020 stimato tra il
9 e il 20 per cento. Già con le
«L’ Avvocatura penale
è radicalmente
contraria ad ogni ipotesi di
IL DEPUTATO ENRICO
COSTA CHIEDE UNO
SLITTAMENTO
chiuse, con ruoli di udienza
articolati secondo citazioni
ad orari differenti e
udienze conseguenti a
richieste di archiviazione
non accolte o opposte e
prime misure di contenimen- smaterializzazione AL 1 SETTEMBRE congruamente distanziati, incidenti di esecuzione. Ieri,
to disposte dal governo - osser- dell’udienza penale e della DELL’ENTRATA per tutto il corso della intanto, è stato incardinato
vano le associazioni di catego- camera di consiglio dei IN VIGORE DELLA giornata. Ma non solo: è in commissione Giustizia
ria Anama, Fimaa e Fiaip - so- giudici». L’incipit della NUOVA LEGGE SULLE necessario anche che tutte alla Camera il decreto Cura
no stati sospesi e in parte an- lettera inviata dall’Unione INTERCETTAZIONI le persone che partecipano Italia. E sulla Giustizia,
nullati oltre 20.000 atti, un da- camere penali al ministro all’udienza siano dotate dei Forza Italia ha annunciato
to che si somma alla possibile della Giustizia Alfonso dispositivi di protezione vari emendamenti, tra i
chiusura del 30% circa delle Bonafede è chiaro: il casi di non necessaria individuale, con una ridotta quali la cancellazione della
agenzie immobiliari operanti processo da remoto mina i partecipazione quando, nel partecipazione di persone norma che introduce il
in Italia, generando disoccupa- principi costituzionali di bilanciamento degli in modo che l’aula di processo da remoto. Ad
zione e ricorso agli ammortiz- garanzia, violando, al interessi in evidenza, le udienza mantenga ampi annunciarlo, il deputato
zatori sociali. Ma qualche tele- contempo, «le vigenti parti o il giudice lo spazi liberi. Tali regole Enrico Costa. «Proporremo
fono continua a squillare: un regole di protezione dei dati riterranno». Le proposte dei potrebbero valere per i inoltre di allineare la norma
segnale positivo arriva sul e di sicurezza informatica». penalisti sono riassunte in patteggiamenti, per i riti per la detenzione
fronte delle polizze assicurati- La richiesta al Governo è tre punti, a partire dal abbreviati non condizionati domiciliare per i condannati
ve, che in un momento di gene- quella di sospendere riconoscimento del valore ad assunzioni testimoniali, definitivi alle norme sulla
rale instabilità possono favori- l’entrata in vigore della legale delle comunicazioni per prime udienze custodia cautelare che sono
re l’accordo tra le parti e l’ero- disciplina del processo da tra il difensore e gli uffici dibattimentali di state oggetto di
gazione del credito. In partico- remoto, a fronte giudiziari tramite l’uso della cosiddetto smistamento trattamento diverso, come
lare rispetto alla commerciabi- dell’indisponibilità dei pec. Al secondo punto, i (costituzione delle parti, se il sovraffollamento
lità degli immobili donati - cir- penalisti italiani a celebrare penalisti chiedono di questioni preliminari, carcerario non fosse
ca il 5-6 per cento nel mercato i processi secondo tali garantire, nel periodo di richieste di prova) per determinato anche da una
della compravendita - che rap- modalità. Ma quella dei emergenza, che l’attività processi con numero moltitudine di detenuti
presentano un rischio maggio- penalisti non è processuale rispetti al più ridotto di parti. Ma possono “presunti innocenti”». Un
re per l’acquirente. Per anni in- un’opposizione senza alto standard possibile le essere previste anche emendamento verrà poi
fatti si è parlato dell’istituto alternative. La proposta è disposizioni prevenzionali norme relative agli atti riservato al tema delle
della donazione come un’ar- quella di prevedere atte ad evitare preliminari che consentano norme sulle intercettazioni,
ma a doppio taglio. Se da un la- inizialmente la assembramenti ed a la presentazione via pec prevedendo uno
to, questo tipo di atto garanti- celebrazione di un numero garantire la distanza di della lista testimoniale e di slittamento al 1 settembre
sce rilevanti vantaggi fiscali e limitato di cause, «con sicurezza tra le persone. documenti. Tra le dell’entrata in vigore della
di pianificazione patrimonia- criteri di priorità e anche Ovvero processi a porte possibilità, anche quella nuova legge.
le successoria ai soggetti coin-

copia non in vendita