Sei sulla pagina 1di 5

Cantiamo al Signore, Voi siete miei amici, vi ho rivelato

FA SOL LA- Quello che il Padre ha detto a me.


stupenda è la sua vittoria.
Non voi mi avete scelto, ma io ho scelto voi,
SIb SOL- RE- DO RE-
Signore è il suo nome, Alleluia. (2v) Il vostro frutto resterà.
Ciò che chiederete il Padre darà
SIb FA SOL- RE-
Se chiederete in nome mio.
Voglio cantare in onore del Signore
SIb SOL- RE- DO RE- Nel mio amore dovete restare
perché ha trionfato, Alleluia. Come anch’io col Padre mio.
SIb FA SOL- RE- Se osserverete i miei comandamenti
Ha gettato in mare cavallo e cavaliere, La vostra gioia sarà piena.
SIb SOL- RE- DO RE-
mia forza e mio canto è il Signore.
SIb FA LA- SOL LA-
Il mio Salvatore è il Dio di mio padre
SIb FA LA- RE- FA MIb RE-
ed io lo voglio esaltare.

Dio è prode in guerra, si chiama Signore.


Travolse nel mare gli eserciti,
i carri d'Egitto sommerse nel Mar Rosso,
abissi profondi li coprono. 75) IL DESERTO FIORIRA'
La tua destra, Signore, si è innalzata, SI- SOL MI7 FA# 7
la tua potenza è terribile. Il deserto fiorirà,
Si accumularon le acque al tuo soffio RE LA RE FA#
s'alzarono le onde come un argine. come un campo fiorirà:
SOL LA RE MI-
Si raggelaron gli abissi in fondo al mare.
coraggio, non temete,
Chi è come te, o Signore? SI- FA# SI-
Guidasti con forza il popolo redento Egli viene a salvarvi.
e lo conducesti verso Sion. SI- LA SI-
Esulti e fiorisca la steppa,
74) IL COMANDAMENTO MI- SOL FA#
SOL RE LA- MI- come fiore fiorisca;
Questo è ciò che vi comando: SI- LA RE LA
DO RE e canti con gioia e giubilo:
amatevi l’un l’altro, SI- FA#- SI-
DO RE SOL l'è data la gloria del Libano.
come anch’io ho amato voi.
SOL RE MI- SI- Vedranno la gloria del Signore,
Nessuno ha un amore più grande di questo, lo splendore di Dio.
DO SOL RE 7
Rendete salde le ginocchia
Dare la vita per gli amici.
SOL RE MI- SI-
e forti le vostre mani.
Sarete miei amici se voi farete E gli occhi dei ciechi s'apriranno
DO SOL RE e gli orecchi dei sordi;
Quello che io vi dirò. allora lo zoppo salterà
Non siete più servi, il servo non sa e si udranno i canti di gioia.
Quello che il suo padrone fa.

21
Palude sarà la terra arsa DO SOL FA MI
e sorgente il deserto. Lui solo ha compiuto meraviglie.
LA- RE- MI- LA-
Farò una strada nella steppa:
perché eterna è la sua misericordia.
la via dei Redenti.
Ha fatto i cieli con sapienza
76) IL DISEGNO DI DIO ha posto la terra sulle acque
LA- FA SOL DO MI ha fatto i grandi luminari
Nel mare del silenzio una voce si alzò, il sole, la luna, e le stelle.
LA- FA SOL DO MI Percosse l'Egitto nei suoi figli
da una notte senza confini una luce brillò percosse i suoi primogeniti
LA- MI
e fece uscire Israele
dove non c’era niente quel giorno:
con mano potente e braccio teso.
LA- RE- SOL DO MI
Avevi scritto già il mio nome lassù nel cielo, Divise in due parti il Mar Rosso
LA- RE- SOL DO MI vi fece passare Israele
avevi scritto già la mia vita insieme a Te, travolse nel mare il Faraone
LA- MI travolse nel mare il suo esercito.
Avevi scritto già di me… Guidò nel deserto il suo popolo
E quando la tua mente fece splendere le stelle, percosse e uccise re potenti
e quando le tue mani modellarono la terra, e diede a Israele suo servo
dove non c’era niente quel giorno in eredità la loro terra.
Avevi scritto già… Di noi umiliati si ricorda
dai nostri nemici Lui ci libera
Lui dona il cibo alle creature
Lodate il Dio del cielo.

E quando hai calcolato la profondità del cielo 78) IL PANE DEL CAMMINO
e quando hai colorato ogni fiore delle terra SOL RE MI-
dove non c’era niente quel giorno Il Tuo popolo in cammino
Avevi scritto già… DO LA- RE4 RE
cerca in te la guida,
LA- RE- SOL DO MI
SOL RE MI-
Se ieri non sapevo, oggi ho incontrato Te, sulla strada verso il Regno,
LA- RE SOL DO MI
DO MI- SOL RE
e la mia libertà è il tuo disegno su di me, sei sostegno col tuo corpo:
LA- MI LA
SI- MI7 LA- (DO-) SOL RE SOL
non cercherò più niente perché resta sempre con noi, o Signore.
Tu mi salverai.
SOL- DO- SOL-
E' il tuo pane, Gesù, che ci da forza,
77) IL GRANDE HALLEL FA SOL-
LA- MI-
e rende più sicuro il nostro passo,
S: Lodate il Signore perché è buono, RE MIb SOL7
LA- SOL LA-
se il vigore nel cammino si svilisce
T: perché eterna è la sua misericordia. DO- LA7 RE 7
RE- LA-
la tua mano dona lieta la speranza.
Lodate il Dio degli dei
FA SOL LA- E' il tuo vino, Gesù, che ci disseta,
perché eterna è la sua misericordia. e sveglia in noi l'ardore di seguirti
DO SOL FA LA- se la gioia cede il passo alla stanchezza
Lodate il Signore dei signori la Tua voce fa rinascere freschezza.
FA RE MI
perché eterna è la sua misericordia.
22
E' il tuo corpo, Gesù, che ci fa chiesa, SOL RE SI- SOL RE
fratelli sulle strade della vita, beato chi l'accoglie in semplicità.
se il rancore toglie luce all'amicizia RE SOL FA# SI-
dal tuo cuore nasce giovane il perdono. A cosa è simile il regno del Signore?
SOL RE MI- LA
E’ il tuo sangue, Gesù, il segno eterno E' simile ad un granello di senapa
dell’unico linguaggio dell’amore. RE SOL FA# SI-
Se il donarsi come Te richiede fede, un uomo lo ha seminato nel suo campo
nel tuo Spirito sfidiamo l’incertezza. SOL RE MI- LA
E’ il tuo dono, Gesù, la vera fonte ed ora ha prodotto i suoi frutti.
del gesto coraggioso di chi annuncia; A cosa è simile il regno del Signore?
se la Chiesa non è aperta ad ogni uomo E' simile a un poco di lievito
il tuo fuoco le rivela la missione. è stato nascosto in tre staia di farina
perché tutta la pasta fermenti.
79) IL REGNO DEI CIELI Il regno dei cieli è dei poveri e dei miti,
RE DO7+ RE DO7+ per quelli che han saputo accoglierlo.
Il Regno dei cieli é una rete gettata nel mare E' fatto per chi è testimone dell'amore
RE DO7+ RE DO7+
ed è perseguitato dagli uomini.
che un pescatore ha gettato in mezzo ai flutti
SI- FA#- 7 SOL RE DO7+
La rete robusta discende nell’acqua profonda
SI- 7 FA#- SOL
e raccoglie in un forte abbraccio
RE LA-7 RE DO7+
i pesci del mare.
Il Regno dei cieli é una rete gettata nel mare
che i pescatori trascinano verso la riva
é piena di pesci che guizzano, brillan di luce
danno gioia alle braccia e agli occhi
di quei pescatori
Il Regno dei cieli é una rete ricolma di pesci
81) IL SEMINATORE
che piccoli e grandi il Signore
RE DO RE
ha raccolto nel mare
Uscì il seminatore a gettare il seme
ed i pescatori dentro i canestri ricolmi RE DO RE
pesci buoni raccolgono con la bisaccia piena della sua Parola.
LA-7 RE LA-7 SI
SI- FA#- SI- FA#-
per un banchetto di gioia Allargò le braccia e donò alla terra
MI RE7+ MI RE7+ SOL RE MI- DO7+
Il Regno dei cieli é una rete gettata nel mondo semi di speranza, di felicità.
MI RE7+ MI RE7+
Ed ecco che una parte cadde sulla strada
invito di pace e salvezza per gli uomini tutti
DO#- SI LA MI RE e vennero gli uccelli a mangiare il seme;
é rete d’Amore, è rete che stringe insieme non c'era più terra per la sua Parola.
DO#- SOL#- LA MI SI-7 MI Il buon seme quando, quando fiorirà?
in un unico abbraccio le genti di tutta la terra. Ed ecco che una parte cadde tra le spine
crebbero col grano oscurando il cielo.
80) IL REGNO DI DIO Strinsero gli steli fino a soffocarli.
RE LA SOL RE Il buon seme quando, quando fiorirà?
Il regno di Dio è qui in mezzo a noi, Ed una parte cadde sulla terra buona
SOL RE SI- LA
e diede tanto frutto, crebbe sulla terra;
il regno di Dio viene in umiltà
23
e diede ora il trenta, ora il sessanta, FA#- SI- FA#- SI- FA#-
fino a cento volte il seme fiorirà. Su pascoli erbosi mi fa riposare,
MI- FA#7 SI- SOL RE LA
Comprenda ogni uomo dov'è posto il seme; ad acque tranquille mi conduce.
dov'è la terra buona, dove sono le spine,
Mi guida e rinfranca nel giusto cammino,
chi sono gli uccelli, chi è il seminatore,
per amore del santo suo nome.
qual è la parola che germoglierà.
Se dovessi andare in valle oscura,
Ed ecco la Parola ha portato frutto,
io non potrò temere alcun male.
quel seme già gettato ha riempito il campo.
vuota è la bisaccia ma è colmo il campo: Perché, o Signore, Tu con me sei sempre,
il seminatore lo raccoglierà. col bastone e il vincastro mi dai pace.
Per me tu prepari una mensa,
82) IL SIGNORE E' IL MIO PASTORE davanti agli occhi dei nemici.
SOL DO SOL Cospargi di olio il mio capo,
Il Signore è il mio pastore di gioia trabocca il mio calice.
MI- RE SOL
nulla manca ad ogni attesa, Felicità e grazia mi saranno compagne
RE DO SOL per tutti i giorni della vita.
in verdissimi prati mi pasce, Signore, abiterò nella tua casa
DO RE SOL
per la lunga distesa dei giorni.
mi disseta a placide acque.
84) IL SIGNORE E'LA LUCE
E' il ristoro dell'anima mia, RE LA SOL RE
in sentieri diritti mi guida, Il Signore è la luce che vince la notte.
per amore del santo suo nome FA#-SOL MI- LA RE
dietro Lui mi sento sicuro. Gloria! Gloria! Cantiamo al Signore (2v).
Pur se andassi per valle oscura Il Signore è la vita che vince la morte.
non avrò a temere alcun male: Il Signore è la grazia che vince il peccato.
perché sempre mi sei vicino, Il Signore è la gioia che vince l'angoscia.
mi sostieni col tuo vincastro. Il Signore è la pace che vince la guerra.
Il Signore è il coraggio che vince il terrore.
Il Signore è il sereno che vince la pioggia.
Quale mensa per me Tu prepari
sotto gli occhi dei miei nemici !
E di olio mi ungi il capo,
il mio calice è colmo d'ebbrezza ! 85) IL SIGNORE E' MIA LUCE
Bontà e grazia mi sono compagne DO- SOL- FA- DO-
quanto dura il mio cammino, Il Signore è mia luce e salvezza,
io starò nella casa di Dio MIb SOL-
lungo tutto il migrare dei giorni. di chi avrò timore?
LAb MIb

83) IL SIGNORE E' IL MIO PASTORE E' lui la difesa della mia vita,
FA- DO- SOL- DO-
RE LA SOL SI-
di chi avrò terrore?
Il Signore è il mio pastore,
FA- SOL-
SOL MI- LA
non manco di nulla, Quando mi assalgono i malvagi
FA- DO-
RE LA SOL
il Signore è il mio pastore, per straziarmi la carne,
FA- DO-
RE FA#- MI- LA
non manco di nulla. sono essi avversari e nemici

24
FA- MIb FA- DO- 87) IN NOTTE PLACIDA
ad inciampare e cadere. RE LA7 RE (SOL) RE LA RE
Se contro di me si accampano In notte placida, per muto sentier
il mio cuore non teme. 7 MI- LA FA#-
Se contro di me la battaglia divampa dai campi del ciel discende l'amor
SI- MI- MI7 LA 7
anche allora ho fiducia.
all'alme fedeli il Redentor.
Solo una cosa ho chiesto al Signore RE LA7 RE (SOL) RE LA RE
questa sola io cerco: Nell'aria il palpito d'un grande mister
abitare nella tua casa 7 MI- LA7 FA#-
per tutta la mia vita. del nuovo Israel è nato il Signor
SI- MI- LA RE
Voglio abitare nella sua casa
il fiore più bello di tutti i fior,
per potervi gustare, 7 MI- LA7 FA#-
la dolcezza del mio Signore del nuovo Israel è nato il Signor
ed ammirare il suo tempio. SI- MI- LA RE
Egli mi offre un rifugio sicuro il fiore più bello di tutti i fior.
nel giorno della sventura. RE- DO SIb LA
Mi nasconde nella sua dimora Cantate popoli gloria all'Altissimo,
m'innalza sulla sua rupe. RE- DO SIb LA (7)
cantate popoli gloria al Signor!
Signore ascolta la mia voce! RE- DO SIb LA
Di te ha detto il mio cuore, Cantate popoli gloria all'Altissimo,
di te ha detto: cercate il suo volto, RE- DO SIb LA (7)
cerco il tuo volto Signore. l'animo aprite a speranza ed amor!!
Non mi nascondere il tuo volto Se l’aura è gelida, se fosco è il ciel
non scacciare il tuo servo. si, qui sul mio mio cuor, ti vieni a posar,
Sei il mio aiuto, non abbandonarmi, ti vo’ col mio amore riscaldar
Dio della mia salvezza. Se il fieno è rigido, se il vento è crudel
Contemplerò la bontà del Signore un cuore che T’ama voglio a Te dar
nel regno dei viventi, un sen che Te brama, Gesù, cullar;
spera e si rinfranchi il tuo cuore: un cuore che T’ama voglio a Te dar
spera nel tuo Signore. un sen che Te brama, Gesù, cullar.

86) INNALZIAMO IL TUO NOME


SOL RE/FA# MI- DO RE
Osanna, osanna, osanna all’Altissimo! (2VV.)
DO RE SOL DO 88) IO CELEBRERO’
Innalziamo il tuo nome, RE- SOL-
RE/FA# SOL
Io celebrerò il Signore,
con le lodi nel cuor, LA4 7 RE-
DO RE SOL RE MI-
canterò un canto nuovo!
Ti esaltiamo, Signore Dio: SOL-
DO LA- RE SOL
Io celebrerò il Signore,
Osanna all’Altissimo! LA4 7 RE-
canterò un canto nuovo!
Gloria, gloria, gloria al Re dei re! (2VV.) RE- SOL- DO FA7+ SIb LA7 RE-
Lode al Signor, canterò un canto nuovo!
25