Sei sulla pagina 1di 36

CA1POM...............12.10.2010.............01:34:57...............

FOTOC24

Il caporale abruzzese resta altre 24 ore per controlli in ospedale. Un parente degli alpini a La Russa: godetevi lo spettacolo CAGLIARI
Rivolta immigrati
Sì della Nato alle bombe sui caccia italiani blocca l’aeroporto
Napolitano accoglie le salme degli eroi di Farah, dolore e rabbia dei familiari
LECCE NEI MARSI. Luca Cornacchia, l’alpi-
TENDINITE no di Lecce nei Marsi sopravvissuto all’ag-
guato in Afghanistan, deve la vita al corag-
Berlusconi gio di un altro militare. L’uomo ha sfidato le
fiamme e i colpi di mitra dei talebani. Sul
operato, resterà blindato Lince, Cornacchia aveva anche un
santino di San Pio da Pietrelcina. Ieri la nuo-
7 giorni a riposo va telefonata a casa. La madre: «Basta solda-
ti laggiù». A Ciampino le salme dei quattro
caduti sono state accolte dal presidente della
Berlusconi operato alla ma- Repubblica Napolitano. Non senza polemi-
Silvio no per una tendinite, 7 gior- che. Un familiare si è rivolto al ministro La
Berlusconi ni di riposo. (A pagina 10) Russa: «Si goda lo spettacolo». Oggi i funera- L’aeroporto di Cagliari (A pagina 11)
li a Roma. (Alle pagine 2 e 3)

ABRUZZO Cantieri fermi, alberi mai potati, servizi carenti e la difficile convivenza con i rom
Per la prima volta in Abruzzo
Petrolio, bloccati Fontanelle racconta i suoi guai
i pozzi in mare I cittadini denunciano i problemi alla redazione mobile del Centro
PESCARA. Prima tappa L’INTERVENTO
lontani 5 miglia L’Abruzzo al Festival delle idee del lungo viaggio del Centro
nei quartieri. La redazione

PESCARA. E’ stata applicata per la


Centinaia di ragazzi protagonisti dei concerti all’Eur
mobile, con due giornalisti
dentro, ieri è andata a Fonta- IL CIATTE’ D’ORO
prima volta in Abruzzo la norma che
vieta le ricerche petrolifere in mare
entro 5 miglia dalla costa. Lo ha fatto
nelle. I cittadini hanno colto
l’occasione per rimarcare i
problemi della zona: il degra-
E IL POLIZIOTTO
la commissione ministeriale per la do delle case popolari, la di Roberto Marino
valutazione di impatto ambientale scarsa sicurezza, il cantiere
(Via) che ha dato lo stop all’installa- fermo da anni, l’immondizia una brutta pagina
zione della piattaforma Ombrina Ma-
re 2 al largo della Costa dei Traboc-
chi. Secondo la società inglese Me-
per strada, i pini mai potati e
le siepi cresciute a dismisu-
ra. Tutti problemi che la poli-
E’ quella che Pescara
ha scritto nel gior-
no della festa del patrono.
dOil, l’impianto avrebbe estratto tica dovrà risolvere. (A pagina 14)
40milioni di barili. (A pagina 16) (In Pescara)

Il Wwf: per le prostitute Il 18 dicembre la sostituzione di monsignor Ghidelli

assurdo tagliare alberi Don Cipollone, dalla Marsica


PESCARA. Morte per motosega, a vescovo di Lanciano-Ortona
causa favoreggiamento della prosti-
tuzione. La «condanna», stavolta, LANCIANO. È don Emidio Cipollone il nuo-
non riguarda essere umani ma albe- vo arcivescovo della diocesi di Lanciano-Or-
ri, accusati di favorire il meretricio. tona. A 50 anni, l’attuale direttore spirituale
Il Wwf Abruzzo interviene sul- del seminario regionale di Chieti succede a
l’«idea-provocazione» di abbattere Carlo Ghidelli. Il suono a distesa delle campa-
un bosco che assicura «rifugio» a de- ne ne ha dato l’annuncio, mentre ad Avezza-
cine di donne «sfruttate lungo la Bo- no la nomina è stata accolta con gioia da fede-
nifica del Tronto». L’appello è chia- li e sacerdoti. Il 41º vescovo della chiesa di
ro: fermare le motoseghe e moltipli- Lanciano-Ortona è alla sua prima nomina e
care i servizi sociali. (A pagina 16) I bambini abruzzesi protagonisti del Festival delle idee (A pagina 20) Emidio sarà ordinato vescovo nella cattedrale di Lan-
Cipollone ciano il 18 dicembre. (A pagina 19)

Parkinson, nuove speranze da un farmaco


Da Chieti buoni risultati per fermare i movimenti involontari e rallentare la malattia
CHIETI. Un farmaco per fer-
GAMBERO ROSSO mare i movimenti involonta-
ri nel Parkinson e uno per ral-
Niko Romito lentare il decorso della malat-
tia. Nuove frontiere in speri-
scala il podio mentazione nel Centro di ri-
cerca del Cesi, polo di scienze
dei grandi chef dell’invecchiamento
fondazione d’Annunzio. «In
della

questo Clinical research Cen-


Lo chef ter», dice Marco Onofrj, ordi-
Niko nario di neurologia dell’uni-
Romito versità di Chieti, «abbiamo
del valutato tutte le molecole lan-
ristorante ciate sul mercato negli ultimi
Reale anni, così come stiamo consi-
(A pagina 17) derando quelle che usciran-
no a breve e che stanno già
dando ottimi risultati nel con-
trollo della malattia di Par-
kinson». (In Chieti)
CF2POM...............12.10.2010.............00:01:13...............FOTOC24

2 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 FATTO DEL GIORNO f2


IL CENTRO

STRAGE Cornacchia sulla torretta del blindato


IN AFGHANISTAN Ferito a un piede dall’onda d’urto

Lince in fiamme, Luca salvato da un alpino


Sul blindato aveva anche un santino di Padre Pio. Telefonata al figlio: «Torno presto»
di Roberto Raschiatore dia Di Domenico, partiranno
per San Giovanni Rotondo e fa-
LECCE NEI MARSI. Ci sono storie che si in- scopre quella dell’amico alpino che con un ranno celebrare una messa.
trecciano a una storia, fra le montagne del atto di coraggio l’ha salvato. C’è poi la sto- FAMIGLIA AI FUNERALI
Gulistan in Afghanistan, così come tra quel- ria del santino di San Pio da Pietrelcina che Il padre e la madre del caporal
le in Abruzzo. C’è innanzitutto la storia di il caporal maggiore aveva accanto quando maggiore, il cugino Antonio
Luca Cornacchia, unico sopravvissuto al- il Lince è saltato in aria. C’è infine una sto- Cornacchia e una zia parteci-
l’agguato dei talebani, che con amore telefo- ria ancora da scrivere. La più dolorosa. Og- pano oggi ai funerali dei quat-
na al suo bimbo: «Papino, torno presto». Si gi Luca saprà della morte dei compagni. tro alpini caduti in Afghani-
stan. La richiesta è stata fatta
ieri mattina da Domenico Cor-
CHIAMA LUCA
Manca un quarto d’ora alle 14 L’ultimo sfogo Psicologi partiti nacchia nel corso di un collega-
quando squilla il telefonino.
Monica, la moglie di Luca
della madre: per annunciare mento telefonico con la tra-
smissione Unomattina. L’Eser-
Cornacchia, risponde. «È Lu- «Basta soldati laggiù» la morte dei compagni cito ha subito dato la propria
ca» annuncia con ansia alla
madre Maria Teresa, al papà
I familiari marsicani Altre 24 ore in ospedale disponibilità e questa mattina
un’auto raggiungerà Lecce nei
Ignazio Cariola. Tutta una fa- oggi ai funerali a Roma e poi il rientro in Italia Marsi per prelevare i quattro
miglia la sostiene, compresi i componenti della famiglia Cor-
fratelli Ivan e Claudio. Moni- nacchia. «Andiamo perché co-
ca si è rifugiata nella sua casa quattro compagni che hanno mento dall’Esercito per il suo sì avrebbe voluto Luca. Lui
di Roma da sabato scorso, gior- perso la vita, si trovava sulla atto di coraggio. non potrà partecipare e a noi
no dell’agguato. Il piccolo Ales- torretta del Lince. Impugnava C’ERA PADRE PIO sembra doveroso portare il no-
sandro fa ciao con la manina, la mitragliatrice quando le set- Un particolare che a Lecce nei stro cordoglio alle famiglie dei
non sta fermo un attimo, chia- te tonnellate del blindato sono Marsi fa gridare al miracolo. caduti. Al loro posto potevamo
ma il suo papà. Luca vuole sa- state squarciate dall’esplosio- Sul Lince, accanto alla posta- esserci noi», sottolinea Dome-
pere che giorno è, che ore sono ne. Il caporal maggiore scelto è zione di Luca Cornacchia, c’e- nico Cornacchia.
in Italia. È confuso. La linea stato estratto dalle lamiere da rano un santino con l’immagi- «BASTA SOLDATI LAGGIÙ»
sul telefono satellitare si inter- un soldato che si trovava su ne di San Pio da Pietrelcina e Lo sfogo della mamma di Luca
rompe. La seconda chiamata un mezzo che seguiva quello la foto della moglie e del figlio. arriva dai microfoni di Radio
arriva dopo qualche minuto. caduto nell’imboscata. Un sol- Il santino l’aveva regalato una 24: «Non manderei più nessu-
La moglie Monica trova il co- dato che ha sfidato le fiamme e vicina di casa di Roma prima no in Afghanistan, si risolvano
raggio di rimandare indietro le anche le sventagliate di mitra della partenza per la missione da soli i problemi. Stavolta era
lacrime. E scherza. «Ci sono le dei talebani appostati sulle in Afghanistan. Domenica partito scontento, perché sape-
infermiere che ti curano?» do- montagne. L’uomo, amico di prossima i genitori di Luca, Do- Il caporal maggiore Luca Cornacchia di Lecce nei Marsi va che andava in una zona più
manda, con una punta di gelo- Cornacchia, avrà un riconosci- menico Cornacchia e Cesi- e in alto l’alpino nell’abitazione dei suoi genitori pericolosa e perché lasciava
sia, al marito ricoverato in un un bimbo. Mio figlio mi diceva
ospedale americano di Dela- che i talebani sono sempre in
ram in Afghanistan. «Ah, ti la- agguato, vogliono la guerra.
vano anche i denti?» riprende IL DOLORE DI UN’ALTRA TRAGEDIA Ma mi ripeteva sempre: dob-
la donna. Lui le risponde: biamo andare perché degli in-

«Non chiamiamole più missioni di pace»


«Non mi far ridere, ho un po’ nocenti hanno bisogno di noi».
di dolore». Poi pensieri e paro- PSICOLOGI IN VOLO
le sono per il piccolo Alessan- Un’équipe di psicologi dell’E-
dro, un anno e mezzo: «Papino, sercito è partita ieri per l’A-
torno presto. Aspettami». fghanistan. Oggi incontrerà
Quando la comunicazione si in-
terrompe di nuovo, Monica si Parla Tonino Lattanzio fratello del carabiniere ucciso a Nassiriya l’alpino ferito e probabilmente
lo preparerà alla notizia della
fa seria. Il suo Luca non sa an- morte dei quattro colleghi. Ieri
cora la verità. «E io penso in PACENTRO. «Franco ci gli alpini dall’Afghanistan. più. È lui che ci manca», pro- sera è stato diramato l’ultimo
continuazione a quei quattro manca. Ci mancano il suo Soldati morti come il fratel- segue Tonino, «no, non pos- bollettino medico. «Il caporal
ragazzi e alle loro famiglie», ri- sorriso, la sua allegria e la lo, durante una missione di siamo dire che lo Stato ci ab- maggiore ha riportato una frat-
prende Monica, «Luca è un ra- sua voglia di vivere. Lo Stato pace. bia abbandonato. Non ci han- tura del secondo metatarso del
gazzo splendido, un altruista, ci è stato sempre vicino, so- «È ora che finiscano que- no mai lasciati da soli; da piede sinistro, uno schiaccia-
ama il suo lavoro e tutti gli vo- prattutto con l’Arma dei ca- ste stragi di innocenti», è la quattro anni i servizi sociali mento della terza vertebra lom-
gliono bene. Era molto legato rabinieri». riflessione di Tonino, «il mio dell’Arma dei carabinieri ci bare — ma ci riferiscono senza
ai quattro alpini, in particolare È Tonino che parla, il fra- rammarico e quello dei miei chiamano per chiederci se nessun problema motorio, si
a Sebastiano Ville e Gian- Franco tello di Franco Lattanzio, il familiari è che dopo quella di abbiamo bisogno di qualco- Il fratello muove e cammina — e un trau-
marco Manca. Per lui non era- Lattanzio maresciallo dei carabinieri Franco altre giovani vite con- sa, un contatto che non si è Tonino ma da sovrapressione da onda
no solo compagni e colleghi. morto il 27 aprile del 2006 nel- tinuano a morire in una mis- mai interrotto. Tutte le volte d’urto, ma che non desta alcu-
Era alla sua quarta missione l’attentato di sione che insistono a chiama- che ci sono na preoccupazione». Il bolletti-
in Afghanistan e mai l’ho senti-
to pronunciare una parola con-
Il ricordo a Pacentro Nassiriya.
Quando lo in-
re di pace».
Una ferita che ha dentro
ricorrenze o
intitolazioni
«Ma lo Stato e l’Arma no è stato diramato dal colon-
nello Roberto Bramati, porta-
tro i talebani. Spero di riab- a quattro anni contriamo da quando il fratello partì no- di piazze e ci hanno assicurato voce del Policlinico militare Ce-
bracciarlo presto. Lo aspetto». sta sisteman- nostante lui fosse contrario. monumenti lio di Roma e direttore del di-
SALVATO DA UN AMICO dall’attentato talebano do la carne Franco lo rassicurò dicendo- ai caduti di sempre un sostegno» partimento d’emergenza. «Cor-
Luca Cornacchia, 31 anni, di nella sua ma- gli che non gli poteva succe- Nassiriya ci nacchia rimarrà altre 24 ore in
Lecce nei Marsi, caporal mag- celleria di via dei Cappuccini dere nulla perché era una invitano sempre. Almeno in osservazione», conclude il co-
giore del 7º Reggimento alpini a Sulmona, mentre dalla ra- missione di pace. questo sembra che Franco lonnello Bramati, «e poi a se-
di Belluno, è l’unico sopravvis- dio che tiene accesa tutto il «La sua sedia vuota, la sua sia ancora in servizio». conda delle notizie si provve-
suto all’agguato talebano in giorno danno le ultime noti- camera vuota stanno lì a ri- Claudio Lattanzio derà a riportarlo in Italia».
Afghanistan. Caposquadra dei zie sul ritorno delle salme de- cordarci che Franco non c’è A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA
CA3POM...............11.10.2010.............23:58:51...............FOTOC24

IL CENTRO FATTO DEL GIORNO A3


MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 3

STRAGE I quattro feretri sbarcati a Ciampino


IN AFGHANISTAN Stamani i funerali. Migliora il ferito

Dolore e rabbia tra i familiari degli alpini


Napolitano si è fermato a toccare le bare. Un parente a La Russa: «Si goda lo spettacolo»
ROMA. Sotto un cielo plumbeo, in un clima di angoscia ma, e saranno trasmessi in Repubblica di Roma. I magi-
e tensione, è atterrato ieri mattina a Ciampino l’aereo diretta su Raiuno. Poco dopo strati sono anche in attesa di
con le bare dei quattro alpini del settimo reggimento di le 16 di ieri è stata aperta la un’informativa dei carabinie-
Belluno morti sabato in Afghanistan. I feretri di Gian- camera ardente all’ospedale ri del Ros che hanno posto
marco Manca di Alghero, di Marco Pedone di Lecce, di militare del Celio, dove mol- sotto sequestro il Lince di-
Sebastiano Ville di Siracusa, e di Francesco Vannozzi di te persone erano in attesa strutto nell’esplosione.
Pisa, sono stati portati a spalla dai commilitoni dalla per unirsi al dolore delle fa- Migliorano intanto le con-
pancia del C130 dell’Aeronautica militare sulla pista del- miglie. Le bare erano coper- dizioni del caporale maggio-
l’aeroporto di Ciampino battuta dalla pioggia. te dal tricolore, su ognuna di re scelto Luca Cornacchia, di
esse una foto dell’alpino ca- Lecce nei Marsi (L’Aquila)
Ad attenderli i familiari, zia di quei lunghi minuti, in duto con la tradizionale pen- che ha riportato la frattura
con le foto dei loro ragazzi cui monsignor Pelvi, ordina- na e le spille commemorati- di un piede, lo schiacciamen-
tra le mani, in lacrime. E dal rio militare per l’Italia, ha ve delle missioni a cui i mili- to di una vertebra lombare e
silenzio si è passati in pochi impartito la benedizione. Il tari hanno partecipato. un trauma da pressione do-
attimi ai singhiozzi, alle im- presidente Napolitano si è I corpi di Ville, Manca, vuto vuto all’onda d’urto. Re-
plorazioni, alle madri che poi avvicinato alle bare, toc- Vannozzi e Pedone sono stati sterà in osservazione per al-
chiamavano per nome i loro candole, fermandosi in silen- successivamente trasportati tre 24 ore all’ospedale di De-
figli morti. Ma anche alle zio per alcuni istanti e sfio- all’Istituto di medicina lega- laran. Cornacchia chiede in
contestazioni. Lo zio di uno rando con un gesto d’affetto le della Sapienza per effettua- continuazione perché è il so-
degli alpini si è rivolto al mi- un militare che sorreggeva re le autopsie: “lesioni da lo ad essere ricoverato. Sa-
nistro della Difesa Ignazio una bara. I funerali saranno scoppio” la causa della mor- prà oggi dagli psicologi che i
La Russa dicendogli «signor celebrati questa mattina alle te. Entro 60 giorni i risultati suoi compagni non ce l’han-
ministro, si goda lo spettaco- ore 10,30 nella chiesa di San- degli esami saranno a dispo- no fatta. (p.ca.)
lo». Non era mai accaduto ta Maria degli Angeli a Ro- sizione della procura della A RIPRODUZIONE RISERVATA La famiglia di Marco Pedone. Sotto, la carezza di Napolitano alle bare
prima, ma
anche tra i
militari che Bruxelles: «È in linea con il mandato Isaf». Scontro tra maggioranza e opposizione
affrontano le

Nato, sì a bombe sui caccia


missioni al-
l’estero, e
tra i loro fa-
miliari, qual-
cosa con gli
anni è cam-
biato. La Ma il governo italiano valuta anche un ritiro anticipato
Russa non si
è scomposto: di Maria Berlinguer Una posizione che trova con-
«I parenti in senso anche nella maggioran-
queste occa- ROMA. Via libera della Nato all’ipotesi lanciata da za di governo. «Ci sono accor-
sioni hanno Ignazio La Russa di armare gli aerei militari italiani in di, impegni seri con la comu-
diritto — ha Afghanistan. Ma la proposta divide maggioranza e oppo- nità internazionale che il no-
detto — a sizione. Il Pd vuole riconfermare le regole di ingaggio. stro Paese ha preso e che van-
qualsiasi rea- «Dobbiamo trovare una via d’uscita», chiede Zaia. no onorati ma il nostro pen-
zione emoti- siero non può non andare al-
va». La ten- Il segretario generale della nuovi elicotteri Eh-101, allo l’idea di come si possano ri-
sione era co- Nato, Anders Fogh Rasmus- scopo di ridurre i trasferi- portare i nostri ragazzi a ca-
munque pal- sen, assicura che l’eventuale menti via terra. sa», dice il governatore leghi-
pabile. «Mio decisione di attrezzare i cac- Il Pd ribadisce la netta con- sta del Veneto, Luca Zaia. A
figlio mi diceva che i taleba-
ni sono sempre in agguato»
«SOLDATI FUGGITI» cia italiani con bombe a bor-
do «non è in contraddizione»
trarietà alla proposta La Rus-
sa. «Ho letto con sconcerto
Zaia replica indirettamente il
capogruppo Pdl a Montecito-
ha raccontato la madre di Lu-
ca Cornacchia, il militare
marsicano rimasto ferito nel-
Talebani conquistano con il mandato e la strategia
militare delle forze Isaf in
Afghanistan. Ma l’ipotesi lan-
che noi avremmo dato una di-
sponibilità all’ipotesi di arma-
re con bombe i nostri aerei»,
rio. «Siamo in Afghanistan
per aiutare questo popolo ad
uscire da una dittatura nel
l’agguato. Per aggiungere:
«Non manderei mai nessuno
in Afghanistan, si risolvano
una base americana ciata dal ministro della Dife-
sa dopo l’attentato costato la
vita a quattro militari italia-
dice il responsabile degli Este-
ri, Piero Fassino, aggiungen-
do che il suo partito è per la
territorio dei talebani e per
bloccare il terrorismo inter-
nazionale: se questa presenza
da soli i loro problemi. Noi KABUL. I talebani afgani hanno affermato ni divide il mondo politico. conferma delle regole di in- deve essere tutelata ricorren-
siamo qua perché ci è parso ieri di aver preso «il pieno controllo» di una Così come divide la data del- gaggio e di impiego adottate do ad altri strumenti, compre-
giusto, per i genitori degli al- base americana nella provincia di Kunar, al- l’avvio del ritiro che La Rus- sino ad ora. «E’ il govermo si quelli dell’aviazione, dob-
tri ragazzi, potevamo esserci Il presidente la frontiera con il Pakistan. Nella loro pagi- sa immagina nel 2011, con che deve decidere ed avanza- biamo farlo senza esitare», di-
noi al loro posto». afgano na Internet gli insorti assicurano che «le for- una accelerazione notevole re una proposta, vengano in ce Cicchitto.
I feretri avvolti nel tricolo- Hamid ze di invasione statunitensi hanno abbando- rispetto al 2013, generalmen- Parlamento con una proposta Intanto il presidente afgha-
re dei quattro ragazzi, tutti Karzai nato l’altra notte la base - dotata anche di un te indicato come termine ulti- ufficiale su armamenti e nuo- no Hamid Karzai ha conferna-
dai 26 ai 32 anni, sono stati piccolo aeroporto - «da un anno sotto l’asse- mo per il rientro a casa delle ve modalità di impiego», chie- to con un’intervista alla Cnn
accolti dal presidente della dio costante dei mujaheddin». truppe internazionali. E que- de il leader dell’Udc, Pier Fer- l’esistenza «da diverso tem-
Repubblica Giorgio Napolita- L’Isaf non ha commentato l’annuncio dei sto malgrado il fatto che il dinando Casini. L’Italia dei po» di negoziati «segreti e di
no, dal presidente del Consi- talebani, ma nella dottrina elaborata dal ge- 2010 sia stato l’anno di massi- valori invece punta diretta- alto livello» con i telebani per
glio Silvio Berlusconi e dal nerale David Petraeus è previsto un concen- mo impegno italiano, anche mente al ritiro del contigente cercare di mettere fine alla
ministro della Difesa La Rus- tramento delle forze militari a difesa delle zo- per quanto riguarda i mezzi. italiano per mettere fine «a guerra che da nove anni in-
sa. Una pioggia battente ha ne più densamente abitate, con l’abbandono Proprio in queste ore la Mari- questa guerra assurda» e lan- sanguina il Paese.
fatto da corollario alla mesti- di posizione troppo onerose da difendere. na militare sta inviando i cia l’idea di una exit strategy. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Intervista. Il generale boccia l’idea di armare gli aerei: «Ci vedo una volontà di rappresaglia» La soluzione è dunque la- Militari
sciare tutto nelle mani di italiani

Angioni: rischiamo di peggiorare la situazione polizia ed esercito locali?


«Diciamo che i militari so-
no pochi. Nel ’91 quando l’O-
nu attaccò l’Iraq dopo l’inva-
nel deserto
afgano

di Paolo Carletti uccidere afghani innocenti to? sione del Kuwait, impiegò
per colpire i colpevoli». «Si qualcosa è cambiato da 600mila soldati e in 25 giorni
ROMA. Generale di corpo Lei in Libano riuscì a sta- parte degli Usa, ma non è sta- finì tutto.
d’armata e comandante della bilire rapporti eccellenti to e non è sufficiente». Ora con
missione italiana in Libano
agli inizi degli anni ’80, il ge-
con la popolazione locale.
Fu alla base del successo?
Quindi, cosa si deve fare
in quello scenario, lei che
340mila sol-
dati afghani
«Ma ritirarsi ora
nerale Franco Angioni è uno «Preferisco parlare del pre- lo conosce bene? e 140mila po- sarebbe un altro
dei massimi esperti italiani sente. In Afghanistan abbia- «Sono stato cinque volte in liziotti, ben
di strategia militare, oltre ad mo sbagliato, inutile nascon- Afghanistan. Le condizioni addestrati, grave errore»
aver ricoperto incarichi di dersi. E intendo come coali- generali sono difficili, l’oriz- credo che l’A-
Il generale primaria importanza anche zione, non come Italia. Quel zonte non è limpido. E dopo fghanistan
Franco a livello europeo. paese devastato da guerre 10 anni non si può non prose- Un Paese che rimarrà co- possa andare per la sua stra-
Angioni Generale, dopo la morte continue aveva bisogno di es- guire fino a quando il territo- munque difficile da con- da».
dei quattro alpini nel Guli- sere risollevato, invece ci sia- rio non sarà sotto controllo». trollare... Dal 2011 ci sarà il ritiro?
stan, si parla di armare gli mo incaponiti a cercare Bin Allora, niente ritiro? «Difficile da controllare «Le date ci vogliono sem-
aerei italiani con le bom- Laden sottovalutando i biso- «Tutt’altro. Esercito e poli- perché grande quanto Fran- pre. Poi il rientro può essere
be. E’ d’accordo? gni di un popolo stremato zia afghani devono essere cia, Germania e Nord Italia graduale, durare due anni.
«Mi suona tanto come vo- ma che aveva accolto bene le messi nelle condizioni di ge- messi insieme e con un terri- Karzai chiede di restare fino
lontà di rappresaglia. Le truppe internazionali». stire la sicurezza dello Stato. torio particolare. Ci sono 600 al 2014, mi auguro non ce ne
bombe peggiorerebbero solo Ma qualcosa nelle strate- E basta discutere su Karazai signori della guerra, sei sono sia bisogno».
la situazione, non possiamo gie con gli anni è cambia- sì e Karzai no». i leader. Paese complicato». A RIPRODUZIONE RISERVATA
CX2POM...............11.10.2010.............23:18:58...............FOTOC24

4 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 PRIMO PIANO X2


IL CENTRO

L’AQUILA, LE INCHIESTE SUL TERREMOTO

Appalti, la Procura convoca Verdini


Il coordinatore del Pdl, Fusi e Barattelli dai magistrati il 18 ottobre
di Giampiero Giancarli quali la Procura ritiene che
ci siano sospetti sono 4: i la-
L’AQUILA. La Procura accelera sull’inchiesta per gli ap- vori per il Map della scuola
palti del G8 e la ricostruzione e convoca per il 18 ottobre Carducci, i lavori alla caser-
3 indagati: il coordinatore nazionale Pdl, Denis Verdini, ma Campomizzi, puntella-
l’ex presidente della Btp, Riccardo Fusi, e l’imprenditore menti in centro storico e la-
Ettore Barattelli, presidente del Consorzio Federico II. vori per la sede Carispaq in
corso Vittorio Emanuele e a
L’INDAGINE. I tre sono palazzo Farinosi Branconi.
stati già iscritti sul registro Cecchini duro BARATTELLI. «In riferi-
degli indagati dopo essere
comparsi nelle intercettazio-
con i giudici mento all’inchiesta in atto,
nella quale io stesso ho forni-
ni condotte dalla Procura di «Quelle accuse to ai magistrati inquirenti
Firenze nell’ambito dell’in-
chiesta sugli appalti del G8
mi sembrano una serie di atti utili a fare
chiarezza sulla vicenda del
della Maddalena e sui grandi inesistenti» consorzio Federico II, di cui
eventi che ha portato all’ar- sono il presidente, auspico
resto, tra gli altri, del presi- che la Procura aquilana va-
dente del Consiglio superio- da avanti con la stessa spedi-
re dei Lavori Pubblici, Ange- Ettore Barattelli tezza e professionalità che
lo Balducci, dell’imprendito- «Massima fiducia sta dedicando a tutte le in-
re Diego Anemone, e al chieste del post terremoto».
coinvolgimento, come inda- nella giustizia ma Queste le parole di Barattel-
gato, del capo della protezio-
ne civile Guido Bertolaso.
spero che non ci siano li, nell’ambito di un comuni-
cato da lui diramato, in riferi-
Le intercettazioni insieme strumentalizzazioni» menento al suo prossimo in-
agli atti di quell’inchiesta so- L’imprenditore aquilano Ettore Barattelli e a destra, il coordinatore nazionale del Pdl Denis Verdini terrogatorio.
no stati trasferiti all’Aquila, «Ribadisco la mia fiducia
dando impulso alle ulteriori fanno parte la Btp di Riccar- trazioni mafiose negli appal- dell’imprenditore aquilano tura morale di un giovane nell’operato della magistratu-
indagini della Procura di- do Fusi, e gli imprenditori ti, alla procura aquilana. In Ettore Barattelli, contesta operatore che è vanto della ra e mi auguro che non ci sia-
strettuale antimafia per abu- aquilani Barattelli, Vittori- questo filone di indagine con decisione le accuse e si imprenditoria aquilana ed no ulteriori strumentalizza-
so di ufficio che hanno punta- ni ed Equizi-Marinelli. aquilano sugli appalti sono rammarica della mancata ar- erede di una dinastia di eccel- zioni e speculazioni da parte
to l’attenzione soprattutto Gli interrogatori, diretta stati ascoltati come persone chiviazione per il suo assisti- lenti operatori economici, in- di coloro che intendono uti-
sull’attività del Consorzio Fe- conseguenza dell’ordine di informate sui fatti anche lo to. «Dopo i chiarimenti resi tegra sul piano morale e cor- lizzare la tragedia del terre-
derico II che fu creato, secon- comparizione, saranno con- stesso Guido Bertolaso, il di- cinque mesi fa spontanea- retti su quello operativo. moto» conclude Barattelli
do accuse ancora tutte da di- dotti dal procuratore capo rettore generale della Cari- mente alla Procura» dice il le- Quanto al capo di imputazio- «per fini diversi da quelli del-
mostrare, proprio per pren- Alfredo Rossini e dalla col- spaq, Rinaldo Tordera e il gale, «mi sorprende una con- ne ritengo inesistenti tutte le la ricostruzione della nostra
dere commesse nell’ambito lega Olga Capasso magistra- presidente della giunta regio- testazione di abuso di ufficio componenti del reato. Tutta- città». L’impressione è che i
della ricostruzione attraver- to della Antimafia nazionale nale, Gianni Chiodi. a carico di Barattelli in con- via siamo pronti a risponde- pm vogliano chiudere l’inda-
so l’ausilio di amicizie politi- ma in forza per questa inda- LA POLEMICA. L’avvocato corso con Fusi e Verdini. re alle domande». Gli appalti gine entro l’anno.
che di rilievo: del consorzio gine e per quelle sulle infil- Attilio Cecchini, difensore Qui si mette in gioco la cara- «per parecchi milioni» su A RIPRODUZIONE RISERVATA
CX3POM...............12.10.2010.............00:57:13...............FOTOC24

IL CENTRO PRIMO PIANO X3


MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 5

L’AQUILA, LA RICOSTRUZIONE DIFFICILE

Soldi dimenticati nella tesoreria


Autonoma sistemazione, assegni per quasi un milione non ritirati
SOLIDARIETA’
di Giustino Parisse
L’AQUILA. Nella tesoreria
Tanti gli aiuti
del Comune dell’Aquila
(presso la Carispaq) ci sono
circa tremila assegni dell’au-
dall’Australia
tonoma sistemazione (anno L’AQUILA. Ammonta a
2009) non ritirati dagli aventi 94mila dollari il totale dei fondi
diritto. Calcolando una me- raccolti dalle comunità
dia di 300 euro ad assegno si italiane in Australia, a
arriva a una cifra molto vici- sostegno di progetti per il
na al milione di euro. Ieri il sociale nelle aree colpite dal
servizio assistenza alla popo- terremoto. Lo ha reso noto
lazione e politiche abitative Fabrizio Roberti, segretario
ha fatto sapere che «i contri- del Comites (comitato degli
buti di autonoma sistemazio- italiani all’estero) australiano,
ne liquidati nel 2009 per ri- nel corso di una sua visita
messa diretta, e non ritirati, recente ai territori colpiti dal
saranno incamerati dal Co- terremoto. «Siamo stati i primi
mune dell’Aquila, se gli inte- forse nel mondo a sapere cosa
ressati non si presenteranno era successo all’Aquila — ha
alla tesoreria municipale per spiegato Roberti — alle 3 e 32
riscuoterli entro la fine di ot- del 6 aprile 2009, perché in
tobre. Infatti in base a un ac- Australia erano le 9 del
certamento effettuato con la mattino e subito abbiamo
tesoreria dell’ente è stato ri- capito che il nostro aiuto
scontrato che non sono stati doveva andare alle persone
riscossi degli assegni del con- COMMISSIONE MINISTERO direttamente, per alleviare le
tributo di autonoma sistema- sofferenze da un punto di vista
zione per un importo com- sociale e psicologico». Sono
plessivo di diverse centinaia
di migliaia di euro. Si tratta
di mandati emessi dal Comu-
Adozione monumenti, ecco le prime schede tecniche partiti da qui, con la
collaborazione di 22
organizzazioni, progetti a
ne a beneficio di coloro che L’AQUILA. Si è riunito ieri sieduto dal ministro Inigo Direzione regionale dei Beni L’avvocato Aquilio ha fat- sostegno psicologico e sociale
avevano richiesto il paga- a Roma, nella sede del mini- Lambertini, direttore dell’U- culturali per l’Abruzzo il di- to richiesta ai partecipanti di delle fasce deboli,
mento del contributo stesso stero degli Affari esteri, sala nità sistema paese e con la rettore, Anna Reggiani, per voler redigere, fornendo cia- specialmente bambini e
per cassa e non con accredi- della Vittoria, la prima riu- partecipazione del Consiglie- il vice commissario per il pa- scuno i dati di rispettiva com- anziani, nell’affrontare il
to sul conto corrente. Per nione operativa convocata re di Legazione, Stefano Lo trimonio artistico Antonel- petenza, delle schede di pre- dramma del terremoto. I
questa ragione, se tali asse- dall’avvocato Fabrizia Savio, hanno preso parte i la Leopardi e Alessandra sentazione semplificate dei progetti hanno trovato
gni non saranno riscossi en- Aquilio, delegata del mini- soggetti interessati alla rico- Mancinelli, per la Curia Ar- singoli monumenti dei quali maggiore attuazione nei
tro il 31 ottobre, il Comune stro degli Affari esteri, Fran- struzione del patrimonio sto- civescovile dell’Aquila Au- si propone l’adozione, con in- comuni di Fossa e Pizzoli.
provvederà a ritirare i corri- co Frattini, per le attività rico artistico della Città del- gusto Ippoliti e Marco Vol- dicazione, per ognuno, della STUDENTI E SFOLLATI. Si
spondenti importi, per asse- connesse all’adozione inter- l’Aquila e del territorio del pe, per il Comune dell’Aqui- stima dei danni complessivi concretizza l’ipotesi di
gnarli ai fondi con cui saran- nazionale dei monumenti cratere, quali, per la Prote- la l’assessore Vladimiro e del relativo costo di recupe- trasferimento nell’ex caserma
no pagate le prossime mensi- aquilani distrutti dal sisma zione civile l’ammiraglio Placidi e per Arcus il diretto- ro. Prossima riunione all’A- Campomizzi per gli studenti
lità del contributo. A meno del 6 aprile. All’incontro, pre- Giovanni Vitaloni, per la re centrale, Carolina Botti. quila la prossima settimana. del campus universitario
che gli interessati non dimo- Giulia Carnevale di Pizzoli,
strino, con una richiesta do- sequestrato venerdì scorso
cumentata, che tale mancata sportello per ritirarlo. C’era Oggi si viene a sapere che noto di aver «aumentato il tratta di uno sforzo organiz- dagli uomini del Corpo
riscossione sia stata dovuta poi chi chiedeva di cambiar- migliaia di quegli assegni re- personale dell’Ufficio rico- zativo complesso destinato a forestale per presunte
a motivi di forza maggiore». lo subito oppure di riscuoter- lativi al 2009 non sono stati struzione, ubicato nel com- durare nel tempo, al quale sa- violazioni urbanistiche. I
Il sistema degli assegni era lo solo in parte. Insomma un mai ritirati. I motivi possono plesso direzionale Strinella ranno affiancate campagne trentadue ragazzi avrebbero
stato adottato fino a tutto il ginepraio. A partire dal pri- essere i più vari: da una sem- 88, al fine di fornire ai cittadi- di comunicazione e sensibi- dovuto prendere possesso
2009 e aveva creato problemi mo dicembre 2010 fu cambia- plice dimenticanza, al fatto ni del cratere una informa- lizzazione mirate perché sia- degli alloggi della struttura
sia all’istituto di credito che to metodo e scattò l’accredito che molti magari ci hanno ri- zione puntuale e un’assisten- mo convinti dell’importanza intitolata alla giovane
alle persone terremotate. In- nel conto corrente o in alter- nunciato spontaneamente o za a 360 gradi sulle comples- cruciale di questa fase per la studentessa deceduta il 6
fatti la banca doveva prepa- nativa la riscossione in con- sono decaduti dal diritto di se problematiche relative al reale ripresa del territorio» aprile 2009. Protestano gli
rare gli assegni e chi ne ave- tanti allo sportello. Dunque averlo. recupero degli edifici con conclude la banca. sfollati della Campomizzi che
va diritto doveva recarsi allo assegni eliminati. Intanto la Carispaq rende danni strutturali pesanti. Si A RIPRODUZIONE RISERVATA temono di essere sfrattati.

ACCOGLIENZA
L’AQUILA. Si schierano a
fianco degli albergatori aquila-
Gli sfollati si schierano con gli albergatori deralberghi L’Aquila, è utile
evidenziare che solo per gli al-
ni gli sfollati loro ospiti, mal-
grado i primi abbiano in più «I conti devono essere pagati». Chiodi: stiamo provvedendo bergatori della provincia del-
l’Aquila sono stati predisposti
di un’occasione minacciato di due mesi di pagamento antici-
tagliare i servizi in caso di pato rispetto agli altri alberga-
mancato pagamento delle spet- tori abruzzesi. Infatti, oltre ad
tanze arretrate da parte delle avere ricevuto l’anticipazione
istituzioni preposte. del 75% per gennaio, entro la
«La ricostruzione della no- settimana riceveranno anche
stra amata città», scrive un le spettanze di febbraio, per-
gruppo di sfollati in una lette- ché proprio in questi giorni il
ra aperta, «non passa solo at- commissario Gianni Chiodi
traverso la ristrutturazione sta firmando i relativi manda-
delle case, ma anche attraver- ti di pagamento. Inoltre, come
so l’economia locale. Oltre a stabilito dall’ultima ordinan-
ospitarci, i gestori degli alber- za della Presidenza del Consi-
ghi danno lavoro a numerose glio dei ministri, sono in fase
persone che trovano così un di trasferimento i fondi per
reddito». «Anche i proprietari saldare tutti gli arretrati del-
degli hotel della città dell’A- l’emergenza, comprese le spet-
quila», si legge ancora, «sono tanze degli alberghi, che sa-
degli sfollati e che hanno le lo- ranno velocemente rimborsa-
ro giuste esigenze». Di qui l’ap- ti di quanto dovuto, rispettan-
pello alle istituzioni: «a nome A sinistra gruppo di sfollati aquilani davanti a un albergo sulla costa. Qui do i dovuti tempi tecnici neces-
dell’autentico impegno profu- sopra il commissario per la Ricostruzione, Gianni Chiodi. Tiene banco la sari per lo svolgimento degli
so dagli albergatori nei nostri polemica sui conti non pagati agli albergatori adempimenti e dei controlli
confronti», scrivono gli sfolla- da parte della Guardia di Fi-
ti, «ci sentiamo in dovere di fra alcuni giorni scade il nuo- spettanze arretrate agli alber- 9.860 fatture presentate, sono go costante con le associazioni nanza. «Bisogna lavorare in-
esprimere solidarietà e dare il vo ultimatum lanciato dalla ghi che ospitano la popolazio- stati emessi circa diecimila di categoria e gli impegni pre- sieme e restare uniti, per rag-
nostro sincero appoggio alla Federalberghi L’Aquila che ne assistita dopo il terremoto mandati di pagamento e come si sono stati finora pienamen- giungere in tempi rapidi i mi-
loro protesta. Ci auguriamo ha reiterato la richiesta degli del 2009». È quanto si legge in finora siano stati pagati 212 te onorati. A fronte delle pole- gliori risultati possibili. Le po-
che chi di competenza onori arretrati. una nota della Struttura ge- milioni 190 mila euro rispetto miche montate in questi gior- lemiche strumentali possono
gli impegni economici tanto «L’attività commissariale stione emergenza (Sge), che ri- ai 294 milioni fatturati. La ni e all’ennesima minaccia di solo rallentare il difficile com-
propagandati a favore delle procede a ritmo serrato per ga- corda a cittadini, associazioni struttura gestione emergenza, tagli ai servizi per i cittadini pito che stiamo portando
strutture ricettive». Proprio rantire il pagamento delle e albergatori come, a fronte di prosegue la nota, ha un dialo- da parte degli associati di Fe- avanti» ha concluso Chiodi.
CX4POM...............12.10.2010.............00:15:20...............FOTOC24

6 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 PRIMO PIANO X4


IL CENTRO

L’AQUILA, LA RICOSTRUZIONE DIFFICILE


di Marina Marinucci
L’AQUILA. 270 milioni di
euro. Questa la somma neces-
Fogne, acqua e gas blemi, tanto che tutte le zone
della città sono coperte. Ma
a noi interessa che i servizi
vengano interrati per evita-
saria, secondo la stima elabo-
rata dalla Gran Sasso Acqua
spa, per il rifacimento delle
reti idriche e fognarie nel co-
mune dell’Aquila.
Tutte le reti da rifare re, in futuro, il passaggio di
fili e tubi sulle pareti dei pa-
lazzi del centro storico. Un
percorso in parte già avviato
con la realizzazione del con-
Il grosso di questa cifra, ov-
vero 160 milioni di euro, do-
vrà essere impegnato in città
dove le reti già prima del ter-
remoto avevano bisogno di
e risorse incerte dotto che dalla Villa comuna-
le arriverà alla Fontana Lu-
minosa e da Viale Duca degli
Abruzzo a San Bernardino.
Sul sito della Regione» ag-
pesanti interventi di risiste- giunge Di Stefano «c’è già il
mazione. Servono bando di gara. L’opera verrà
Le stime del danno, con 270 milioni finanziata (progettazione in-
tanto di schede, sono state clusa il cui bando uscirà a
messe a punto e comunicate per i sottoservizi breve) con i 16 milioni del Pi-
dalla Gran Sasso Acqua pri-
ma alla Struttura tecnica di
L’Enelgas ha anticipato su che spettavano al comune
dell’Aquila. Un condotto che
missione e recentemente al i fondi per i lavori conterrà tutti i servizi (telefo-
Comune. no, acqua luce, fibre ottiche)
Ma si attendono ancora in- ad eccezione del gas che ha
dicazioni sul dove trovare le bisogno di una rete sua. In
risorse, visto che — come questo anno ormai agli sgoc-
spiegano al Comune — nelle A sinistra cioli» conclude l’assessore Di
varie ordinanze fin qui ema- al centro della Stefano «avremmo potuto
nate non si fa riferimento ai foto l’assessore realizzare i sottoservizi in
sottoservizi. Di Stefano città e nelle frazioni. E ciò a
Già al lavoro, invece, la so- a destra prescindere dai piani di rico-
cietà Enel Gas, impegnata il centro struzione. Invece, si è perso
con ingenti investimenti nel- storico tempo e i ritardi, in questo
la totale ricostruzione della caso, sono riconducibili alla
rete nel cuore della città. Da pristino della rete sarà com- pere l’erogazione del servi- Gas» commenta l’assessore le risorse da poter utilizzare confusione sui fondi».
alcuni mesi sono, infatti, par- pletato entro dicembre. zio in tutta la zona». comunale alla Ricostruzio- ha finito per bloccare l’avvio Il Comune, dopo una serie
titi i lavori per la realizzazio- «Un carico enorme» spiega Enel Rete Gas aggiunge ne, Pietro Di Stefano, «ha di gran parte degli interven- di riunioni con tutti i gestori
ne di alcuni tratti di rete che la stessa Enel Rete Gas «sia poi che «l’esecuzione dei la- potuto cominciare i lavori ti, quali per l’appunto quelli delle reti, è ora impegnato in
permetteranno di servire, en- sotto l’aspetto economico vori previsti nel progetto perché sta investendo risor- della Gran Sasso Acqua che incontri di settore, così da po-
tro la fine dell’anno, le sei che progettuale e gestionale. complessivo di rifacimento se proprie nella ricostruzio- — dalle notizie che abbiamo ter avere, via via, il quadro
aree che delimitano la zona Tale nuova rete soddisfa, in- delle reti impegnerà la so- ne delle reti. Diversa è la si- — ha già pronte schede e pro- esatto della situazione.
rossa. Si tratta di Porta Ca- fatti, i più moderni requisiti cietà anche per i prossimi an- tuazione della Gran Sasso gettazioni. La rete idrica va Incontri dai quali, tanto
stello, (dove il servizio verrà di innovazione e sicurezza e ni. E che nella pianificazione Acqua spa. Il problema è che completamente ricostruita, per tornare al rifacimento
riattivato entro al fine di que- nella progettazione si è tenu- dei tempi di realizzazione si nessuna delle ordinanze fa ri- perché l’acqua è un bene pri- delle reti di distribuzione del
sto mese), Porta Napoli est e to conto anche della neces- terrà conto delle indicazioni ferimento ai sottoservizi e mario ed è quindi necessario metano, dovranno arrivare
ovest (l’attivazione è previ- sità di avere un maggior con- ricevute dalle strutture di dunque alle risorse da poter eliminare perdite e sprechi. indicazioni sulle zone dove
sta per metà novembre), San- trollo della rete, così da po- coordinamento del comune utilizzare. Un punto, questo, Ed è quella che impegnerà avviare i lavori per il ripristi-
ta Maria di Farfa, Lauretana ter, tra l’altro, isolare parte dell’Aquila». delicatissimo perchè proprio più risorse. Enel energia, in- no del servizio.
ed ex San Salvatore dove il ri- dell’impianto senza interrom- «Fortunatamente l’Enel la mancanza di chiarezza sul- vece, non ha particolari pro- A RIPRODUZIONE RISERVATA

CONSIGLIO

Centro Eni, c’è il via libera


Sì del Comune dopo un acceso dibattito
L’AQUILA. Il consiglio co-
munale ha detto sì al Centro
di ricerca che l’Eni realizzerà
a Casale Calore su un’area
dell’Università. La contestata
delibera per la variazione del-
la destinazione d’uso dei ter-
reni (oggetto di scontri e rin-
vii) è passata ieri con 17 sì,
quattro astensioni e un voto
contrario. I consiglieri di mi-
noranza (con loro anche l’e-
sponente di Sinistra democra-
tica) hanno, invece, abbando-
nato l’aula al momento del vo-
to. Il tutto al termine di un in-
fuocato dibattito nel corso del
quale sono volati persino gli
insulti, cosa ormai non nuo-
va durante le sedute del consi-
glio. La prima «rissa» è scop-
piata sull’emendamento vol-
to a modificare l’indice di edi- I consiglieri comunali durante il dibattito
ficabilità nell’area dove l’Eni
andrà a realizzare il Centro strazione «di aver pasticcia-
di ricerca, ovvero 50 laborato- to, e non poco, portando in
ri scientifici per l’università consiglio una delibera con al-
con tanto di foresteria, con legati tecnici non aggiornati».
un investimento che si aggira Poi gli insulti (alcuni davve-
sui 20 milioni di euro. Un ro pesanti) all’indirizzo di Cia-
emendamento poi ritirato dal lente «che dovrebbe prendere
sindaco che in mattinata si atto di non avere più una
era spinto a “confidare” a più maggioranza e che dovrebbe
di un consigliere di essere smetterla di cercare scuse
pronto, in caso di bocciatura per nascondere le sue incapa-
della delibera, a rassegnare cità».
le dimissioni. Una «minac- A difendere la delibera il
cia» commentata dal consi- consigliere Vincenzo Rivera
gliere Luigi D’Eramo (la De- che ha snocciolato i dati rela-
stra) con un «chi se ne...». tivi al Centro di ricerca. «Un
E proprio D’Eramo, e a se- progetto» è stato spiegato da
guire Mucciante , Lombar- altri consiglieri di maggioran-
di (entrambi di Fi) e Verini za «che darà un grosso aiuto
(Udc) hanno incalzato il sin- all’università».
daco e bollato la delibera co- Alla fine il sì è arrivato. 4
me illegittima, perché torna- gli astenuti mentre l’Idv ha
ta in aula a tempo scaduto. votato contro.
Quindi l’accusa all’ammini- Perplesso. Il sindaco Cialente A RIPRODUZIONE RISERVATA
CA4CQM...............12.10.2010.............00:01:57...............FOTOC24

IL CENTRO ATTUALITA’ A4
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 7

LA DONNA Il portavoce di Human Rights: «Adesso lei rischia di più». I familiari avevano chiesto asilo all’Italia
CONDANNATA
Sakineh, arrestati figlio e avvocato
Iran, stretta sui familiari. Fermati anche due giornalisti tedeschi
ROMA Il figlio e l’avvocato difen- gna internazionale a favore della
sore di Sakineh Mohammadi donna iraniana che rischia la mor- OPERAZIONE SALVATAGGIO
Ashtiani sono stati arrestati assie- te con l’accusa di adulterio e di
me a due giornalisti tedeschi la complicità nell’assassinio del ma-
scorsa domenica a Tabriz. La noti- rito. Secondo il portavoce della se-
zia è stata diffusa ieri da Daniel zione iraniana di Human Rights,
Salvatore Schiffer, l’intellettuale Mahmud Moghaddam: «Ora Saki-
francese impegnato nella campa- neh rischia molto di più».

«Teheran sta solo aspetten- hanno portato in una località «continua a seguire il caso
do il momento giusto per l’e- segreta Sajjad, l’avvocato di della donna iraniana condan-
secuzione» ha spiegato Mo- Sakineh e i due inviati della nata a morte e della sua fami-
ghaddam, sottolineando che «Bild». L’arresto dei due cit- glia con la massima attenzio-
la sentenza dell’impiccagione tadini tedeschi è stato confer- ne, in raccordo con i partner
non è annullata, ma semplice- mato dalle fonti giudiziarie europei».
mente sospe- iraniane, secondo le quali La campagna internaziona-
sa. A rac- «non si tratta di giornalisti, le a favore di Sakineh ha co-
GUARDATA A VISTA contare ciò ma di cittadini stranieri che stretto il regime iraniano ad
che è avvenu- erano in Iran muniti di un vi- annullare la sentenza della la-
PECHINO. È agli arresti to nello stu- sto turistico e che illegalment pidazione, ma il procuratore
domiciliari la moglie di Liu dio del legale svolgevano del tribunale
Xiaobo, premio Nobel per la di Sakineh, l’attività gior- islamico ha
Pace 2010. La donna è guar- Hutan Kian,
data a vista dalla polizia poli- è stata Mina
nalistica».
Nessuna con-
Irruzione degli agenti comunque
confermato
A mezzanotte di oggi (le cinque di domani in Italia) inizia la risalita
nello studio del legale
tica cinese da venerdì notte, Ahadi, porta-
dopo l’annuncio dell’asse- voce del Co-
gnazione. Una delegazione mitato con-
di diplomatici che voleva in- tro le esecu-
ferma, inve-
ce, dell’arre-
sto del figlio
e del legale
durante un’intervista
che la donna
sarà impicca-
ta. La vicen-
da ha intanto
Cile, per i minatori scatta l’ora X
contrarla è stata bloccata. zioni, che da di Sakineh. fatto emerge- COPIAPO. Scatterà alla mezzanot- polvere: la capsula si è adattata molto
Domenica, tuttavia, Liu Xia Francoforte Sajjiad, insieme alla sorella re un duro scontro tra le di- te di oggi, in Cile, (le 5 di domani in bene al tunnel, inclusa la parte non ri-
ha incontrato il marito in traduceva di 18 anni, Saideh, era da tem- verse anime del regime, con Italia) l’operazione di salvataggio per vestita con i tubi». A emergere per ul-
prigione e ha raccontato su l’intervista po nel mirino dei servizi ira- gli integralisti sciiti, capeggia- i 33 minatori intrappolati da 66 giorni timo sarà il capoturno Luiz Urzua, im-
Twitter che il dissidente ha che il figlio niani per aver coraggiosa- ti dal leader supremo, l’aya- in fondo alla miniera di San Josè. Ha mediatamente preceduto - probabil-
pianto alla notizia del Nobel. di Sakineh, il mente difeso la madre e chie- tollah Ali Khamenei, decisa avuto esito positivo, ieri, il primo test mente con il numero 31 e 32 - da Pe-
22enne Saj- sto l’aiuto di capi di Stato e di di eseguire la condanna, men- della capsula di salvataggio che per- dro Cortez e Ariel Ticona, ritenuti dai
jiad, aveva governo e al Papa. Recente- tre il governo Ahmadinejad, metterà di riportare tutti gli uomini tecnici i più preparati a mantenere i
concesso ai due giornalisti te- mente i figli si erano rivolti al- preoccupato per l’ulteriore in superficie: la «Fenix» è stata calata contatti con la base in superficie du-
deschi. «Erano le 19 quando l’Italia per chiedere asilo poli- isolamento del Paese, cerca con successo fino a quota meno 610 rante l’operazione. Dopo di loro torne-
uno dei due mi ha detto di tico perché «si sentivano in di rimandare la sentenza. Gli metri. «Non ha nemmeno dondolato», ranno in superficie i soccorritori. Ad
non poter continuare». Era in pericolo». La Farnesina ha arresti sarebbero l’ultimo at- ha sottolineato il ministro delle Risor- assistere alla risalita, assieme al capo
corso infatti una irruzione di fatto sapere che il governo to dello scontro. se minerarie Laurence Golborne, che dello Stato cileno Sebastian Pinera,
agenti in borghese che, dopo sta verificando la notizia de- Bijan Zarmandili guida l’operazione «San Lorenzo» (il anche il presidente Evo Morales: uno
aver sequestrato documenti, gli arresti, aggiungendo che A RIPRODUZIONE RISERVATA protettore dei minatori) «né è caduta dei minatori è boliviano.

Solo il metano fiat


ti fa un regalo oggi e uno domani.
5.000 EURO
DI ECOINCENTIVI FINANZIAMENTO
60 MESI
ANTICIPO ZERO
INTERESSI ZERO

Oggi con gli ecoincentivi Fiat hai Panda Metano allo stesso prezzo del benzina
Domani non paghi gli interessi e dimezzi i costi dei tuoi viaggi
OFFERTA VALIDA FINO AL 31 OTTOBRE
Panda 1.2 Dynamic Natural Power con Pack Class, prezzo promo 9.900 € (IPT escl.) Es.: Ant. 0, rate 60 da € 198,21 (compresi Prestito Protetto e Sava DNA Furto/Incendio € 1.678); Spese pratica € 300 + bolli. TAN 0% TAEG 2,43%. La polizza furto/incendio è calcolata
su un cliente residente a Bologna. Salvo approvazione . Fino al 31/10/2010. Immagine vettura indicativa.
Valori massimi (Panda 1.2 Cross Natural Power): consumi ciclo combinato: metano 4,3 kg/100km e benzina 6,3 l/100km. Emissioni CO2 (g/km): metano 116 e benzina 149. www.fiat.it
www fiat it

AUTO4 DANELLI FRENTAUTO GIANSANTE PROGETTO AUTO SCIPIONI STERPETTI TESSITORE


TORTORETO LIDO PESCARA MOZZAGROGNA - ORTONA CHIETI PINETO - TERAMO L'AQUILA AVEZZANO VASTO
CANPOM...............11.10.2010.............22:59:37...............FOTOC24

8 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 NECROLOGIE AN


IL CENTRO

† † † † † †
Circondato dall’affetto dei pro- Presso la R.S.A De Cesaris in Presso l’ospedale civile San Ieri mattina alle ore 11,30 Alle ore 8 di ieri mattina pres- ANNIVERSARIO
presso l’Ospedale Clinicizza- 12-10-2007 12-10-2010
pri cari, si è spento all’età di Spoltore, è venuto a mancare Massimo di Penne si è spen- so l’ospedale di Chieti si è
anni 95 all’affetto dei suoi cari ta all’età di anni 80 la cara esi- to di Chieti è venuto a manca- spenta all’età di 79 anni Nel terzo anniversario della
stenza di re all’affetto dei suoi cari scomparsa della cara ed indi-
GUIDO STANISCI VINCENZO ADRIANA menticabile
Ne danno il triste annuncio il fi- VINCENZINA CILLI STORTO
PADOVANO
glio DAVIDE, la nuora ANGIO- ved. DI MARTINO
di anni 69 ved. Borromeo
LINA, i nipoti e parenti tutti. Addolorati ne danno la triste
Non fiori, ma opere di bene Ne danno il triste annuncio la notizia il figlio Claudio, i co- L’annunciano i figli Palma,
sorella Rachele, i fratelli Raffa- gnati, le cognate, i nipoti e i Antonella e Massimo, i ge-
Le esequie avranno luogo oggi alle
ore 9,30 nella Chiesa delle Maestre ele e Giuseppe, i cognati, i ni- parenti tutti. neri Enzo e Lino, la nuora
Pie Filippini (Via Clitunno n. 42 Fon- poti ed i parenti tutti. Genoveffa, i nipoti e parentit
Non fiori ma opere di bene.
tanelle). I funerali avranno luogo oggi 12 Otto- tutti.
bre alle ore 15.30 nella Chiesa di San I funerali avranno luogo oggi alle ore Non fiori ma opere di bene.
Pescara, 12 ottobre 2010 15,00 presso la chiesa di Sant’Ago-
Giovanni Apostolo in Viale Europa.
stino in Marina di Città Sant’Angelo. Le esequie avranno luogo oggi alle
La Floreale Tel. 085/4216859 Il presente annuncio valga anche ore 15.30 nella chiesa di Santa Ma-
Ass. Federcofit Abruzzo come ringraziamento. La presente quale partecipazio- AMLETO VALERIO ria delle Grazie.
ne e ringraziamento.
Montesilvano, di anni 81 FRANCESCA MIANI
† 12 ottobre 2010 Città Sant’angelo, 12 ottobre 2010
Si dispensa dalle visite.
Ved. BELLUCCI
Ne danno il doloroso annun-
Ortona,
Ieri mattina improvvisamente si DE BONIS CITTA’ S.ANGELO zio la moglie Angela, i figli 12 ottobre 2010 I figli CLAUDIO e DANTE, la
é spenta la cara esistenza di Mambella Montesilvano AZIENDA SELEZIONATA Bruno e Franco, le nuore nuora ELISA, i nipoti ed i parenti
Tel. 085 4683833 ARCO- I.F.ASS.
Concetta e Liliana, le sorel- tutti, la ricordano con immutato
On. Fun. F.lli CIERI
le, i cognati, i nipoti e parenti Ortona (CH) affetto e infinito rimpianto a quan-
tutti. Tel. 085-9064806 ti la conobbero, l’amarono e la
† I funerali avranno luogo aggi alle ore stimarono.
“E tergerà ogni lacrima dai loro † 15,30 nella Cattedrale di S.Leucio.
Una S. Messa in suffragio, sarà cele-
occhi;non ci sarà più la morte,nè lutto,
nè lamento,nè affanno,parchè le cose Il giorno 9 ottobre 2010 a Frei- La famiglia anticipatamente rin- † brata oggi alle ore 18,30 nella Basilica
di prima sono passate.” burg (Germania) improvvisa- grazia Madonna dei Sette Dolori.
Presso l’ospedale di Busto-
AP. 21,4 mente si è spenta all’età di Atessa C.da Rigatelle, Pescara, 12 ottobre 2010
Arsizio si è spenta serena-
anni 69 la cara esistenza di 12 ottobre 2010 mente all’età di 82 anni La Floreale Tel. 085/4216859
Il Regno dei Cieli accoglie la Ass. Federcofit Abruzzo
nostra cara sorella GINEVRA DI SANTE Rossi & Grappasonno ATESSA
ASSOCIATO AIFAM ADELIA
PIETRINO DINA DI CINTIO in CICCONETTI
BISIGNANI †
PALOMBA Ved. DI CINTIO Addolorati ne danno la triste † ANNIVERSARIO
ved. Tizzone 13-10-2006 13-10-2010
DI ANNI 75 notizia il marito Marino, i figli
che serenamente si è addor- Si è spenta cristianamente, L’annunciano la figlia Maria, A quattro anni dalla Tua scom-
Affranti ne danno il triste an- Annamaria e Antonio, il ge-
mentata nella sua abitazione all’età di anni 76, la cara esi- il genero Riccardo, il fratello parsa non è passato un giorno
nuncio la moglie SANTA, i figli nero Pasqualino, la nuora
all’età di anni 87. Ne danno stenza di Vittorio, i cognati, i nipoti e che non ti abbiamo pensato, con-
NELLO, PASQUALINO, PA- Biggi, le adorate nipoti Tama-
l’annuncio le figlie Gabriella e parenti tutti. tinuando a rimanere nel cuore di
TRIZIA, ANGELO e GEMMJ, ra, Katia e Vanessa, la sorel- VINCENZO
Luciana, i generi Camillo e Non fiori ma opere di bene. tutti coloro che ti hanno cono-
il genero, le nuore, il fratello, le la Gianna, i cognati, i nipoti, i CATURANO
Rocco, i nipoti, i pronipoti e i sciuto, continuerai ad essere
sorelle, i cognati, i nipoti ed i pronipoti ed i parenti tutti. I funerali avranno luogo oggi alle ore
fratelli della Comunità Catecu- Ne danno il triste annuncio la sempre presente, in modo parti-
parenti tutti. Non fiori ma opere di bene. 9.30 nella chiesa di Santa Maria
menale. moglie SERENA, i figli delle Grazie. colare nel cuore e nella mente
I funerali avranno luogo oggi pome- I funerali si svolgeranno domani GIANLUCA e CARLA, amici
riggio alle ore 15:30 nella Chiesa di NON FIORI MA OFFERTE PER BE- Ortona, della tua mamma, del tuo papà,
mercoledì 13 ottobre alle ore 11,30 e parenti tutti.
San Marco, muovendo dall’abitazio- NEFICENZA. presso la chiesa di San Giovanni 12 ottobre 2010 di tuo fratello con la compagna,
ne dell’estinto sita in Via A. Moro n. Bosco in via Lanciano.Ad esequie Non fiori. la tua amatissima nipotina
I funerali avranno luogo oggi, Martedì
132. Ad esequie avvenute la cara avvenute la cara salma sarà tumu- I funerali avranno luogo oggi 12 c.m. Sarah,il socio Claudio, gli zii, i
12 Ottobre alle ore 15.00 nella Chie- On. Fun. F.lli CIERI
salma sarà tumulata nel Cimitero di lata nel cimitero di Montesilvano. alle ore 15.30 nella Chiesa di Santa cugini, amici e parenti tutti.
sa di S. Maria Madre di Dio in C.da Ortona (CH)
San Silvestro. Maria Assunta muovendo anticipa-
Pretaro a Francavilla. La presente quale annuncio e rin- Tel. 085-9064806
La presente quale partecipazione graziamento. tamente dall’Obitorio dell’Ospedale
LA FAMIGLIA ANTICIPATAMENTE Civile di Atri.
e ringraziamento
RINGRAZIA. Montesilvano, 12 ottobre 2010 †
Pescara, 12 ottobre 2010 IL PRESENTE QUALE ANNUNCIO
Francavilla Al Mare, E RINGRAZIAMENTO “Giulio Tremonti è vicino al
DE BONIS CITTA’ S. ANGELO 12 ottobre 2010 DE BONIS CITTA’ S.ANGELO Gen. C. d’A. Nino Di Paolo ed
AZIENDA SELEZIONATA AZIENDA SELEZIONATA
Silvi, 12 ottobre 2010
alla sua famiglia nel dolore per
ARCO-I.F.ASS. ARCO- I.F.ASS.
DI PECO OSVALDO VALLESCURA Silvi la scomparsa del padre”
FRANCAVILLA AL MARE tel. 085 930362
Ass. Federcofit Abruzzo
Ass. Federcofit Abruzzo
DONATO
DI PAOLO
† Roma, PREGHIAMO
Visseper l’amore della
famiglia.Riposanella serenità del
12 ottobre 2010 PER L’AMATO
giustoRivive nella luce di Dio GIOVANNI TROIANO
In memoria del caro GIOVANNI verrà
Ieri mattina, è venuta a man- † celebrata domani 13 c.m. alle ore 19,00
care all’affetto dei suoi cari, ANNIVERSARIO una S. Messa nella Chiesa di S.Stefano
all’età di anni 82, la bella esi- 13-10-2003 13-10-2010 (via Monte Bove).
stenza di: Nel 7. anniversario della I familiari ringraziano quanti si uni-
scomparsa del caro e indi- ranno nella preghiera.
menticabile Pescara, 12 ottobre 2010
La Floreale Tel. 085/4216859
Ass. Federcofit Abruzzo


Nel primo anniversario della
scomparsa del caro

ELISABETTA MARIA
MEMMO
Ved. VALENTINI
Ne danno il triste annuncio i
TOMMASO
figli Angelo, Domenico, Aldo DI GIOVANNI
e Pietro, le nuore Patrizia, La mamma, le sorelle, il co-
Anna Rita e Marcella, le so- gnato, le nonne, i nipoti e i
relle Franca e Rosanna, i co- parenti tutti, lo ricordano con
gnati, i nipoti Antonio, Paola, immutato affetto e infinito rim-
Francesca, Chiara, Matteo,
GEOM. ERMANNO
pianto a quanti lo conobbero, BARBIERI
Luca, Elisabetta e Mattia ed l’amarono e stimarono.
i parenti tutti. Con immenso amore ed infinito
Una S. Messa in suffragio, sarà ce- rimpianto, lo ricordano sempre la
I funerali, avranno luogo oggi alle lebrata domani 13 c.m. alle ore
ore 10:00 muovendo dall’Ospedale
moglie Gina, il figlio Antonio, la
18,00 nella Chiesa di S. Michele figlia Fausta, il genero Rocco,
Civile di Lanciano per la Chiesa Arcangelo.
Parrocchiale di S. Nicola. la nuora Claudia, i fratelli, le co-
Pescara, gnate, i nipoti e tutti i suoi amici.
IL PRESENTE QUALE ANNUNCIO 12 ottobre 2010
E RINGRAZIAMENTO Una santa messa in suffragio sarà ce-
lebrata oggi alle ore 18.30 nella par-
Lanciano, 12 ottobre 2010 rocchia di S. Giovanni Bosco.
La Floreale La famiglia ringrazia.
Onoranze Funebri Tel. 085/4216859
LA FARCIOLA F. Ass. Federcofit Abruzzo Vasto, 12 ottobre 2010
Lanciano (CH) 333 7695570 La Concordia - Via Ciccarone 48, Vasto
tel. 0873 378427
CA5POM...............11.10.2010.............23:59:00...............FOTOC21

IL CENTRO ATTUALITA’ A5
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 9

LA RIFORMA Stangata per chi guadagna più di sessantamila euro


Esclusi i redditi bassi di pensionati e dipendenti

Federalismo fiscale, in arrivo la super Irpef


Nelle Regioni con sanità in deficit possibili aumenti fino al 300% dell’addizionale
di Gigi Furini ogni milione di base imponi-
bile. E’ evidente che ogni in-
MILANO. Arrivano i decre-
ti attuativi del federalismo fi-
tervento in questo senso an-
drebbe a vantaggio delle im-
Benedetto XVI contro «i capitali anonimi»
scale e maggioranza e opposi-
zione si dividono. «Con que-
sto decreto le tasse diminui-
prese che vedrebbero aumen-
tata la loro competitività. Po-
tranno tagliare l’Irap le Re-
«Combattere la finanza
ranno», dice il ministro Cal-
deroli (Lega). «Al contrario
— ribatte Francesco Boccia
gioni con i conti in ordine,
mentre chi ha i bilanci in ros-
so potrà aumentare l’impo-
che distrugge il mondo»
del Pd — perché, di sicuro, le sta fino a raggiungere il 4,82 CITTÀ DEL VATICANO. Papa Bene-
tasse aumenteranno». Al di o il 4,97%. detto XVI ha invocato ieri l’impegno
là della polemica politica, pe- Visti i conti, il Pd intervie- della Chiesa, finanche con il marti-
rò, restano le cifre. Le Regio- ne con l’europarlamentare rio, contro le nuove false divinità
ni meno virtuose, che presen- Gianni Pittella: «Il federali- che stanno annientando il mondo e,
tano deficit di bilancio, do- smo del governo e della Lega tra queste, ha indicato in prima posi-
vranno aumentare le entrate getta la maschera, In alcune zione i mer-
mentre le regioni con i conti regioni come Lazio, Molise, cati finanzia-
in ordine le potranno dimi- Campania e Calabria le addi- ri fuori con-
nuire. Ci sono anche previ- zionali Irpef potrebbero sali- trollo, quei
ste detrazioni per i lavorato- re del 300%. In pratica è una «capitali ano-
ri dipendenti, mentre gli au- tassa sulla miseria perché si nimi che
tonomi potrebbero protesta- rifiuta di considerare, oltre schiavizzano
re perché, a parità di reddi- ai costi standard, anche le l’uomo» e so-
to, sono chiamati a versare i
tributi che, invece, i dipen-
Nei decreti attuativi Opposizione all’attacco prestazioni standard, che nel
mezzogiorno sono drammati-
no un vero
«potere di-
denti non pagheranno. sono penalizzati «Spirale recessiva camente sotto la media nazio- struttivo».
Vediamo, in pratica, che nale ed europea. Tagli di bi- Poi - aggiun-
cosa sta per succedere: nel i lavoratori autonomi in agguato per il Sud» lancio e aumenti delle tasse ge - ci sono il
2013 le Regioni potranno in- condurrebbero il Sud in una «terrorismo ideologico», la «droga
frangere l’attuale limite del- (finanziario) delle ammini- vono, per la maggior parte, a I ministri spirale recessiva che dareb- che divora», l’immoralità propagata
l’addizionale Irpef, che oggi strazioni locali. coprire le spese sanitarie di Fitto, be il colpo finale a ogni possi- dall’opinione pubblica, che nega valo-
si attesta all’1,4% (è invece Fin qui il discorso sull’Ir- ciascuna regione). Ecco, dal Tremonti bilità di sviluppo». Aggiunge re alla castità o al matrimonio. An-
all’1,7% in Lazio, Molise, pef, cioè l’imposta sul reddi- 2014 le Regioni potranno, via Calderoli l’Udc: «L’ipotesi di una su- che adesso serve «il sangue dei marti-
Campania e Calabria, dove to delle persone fisiche. Nuo- via, cominciare a limare l’I- presentano il per-Irpef è ormai una cosa ri», dice. «Pensiamo ai capitali anoni-
c’è da recuperare l’extradefi- vo è anche il capitolo sull’I- rap e, in teoria, arrivare ad federalismo concreta, quasi una certezza. mi che schiavizzano gli uomini che
cit della sanità). Poi, dall’an- rap, l’imposta sul reddito del- azzerarla. Ogni punto di ali- fiscale E’ una strada pericolosa, sono un potere anonimo dal quale gli
no successivo, cioè dal 2014, le attività produttive (i soldi quota (oggi la base è il 3,9%) non si sa dove si va a finire». uomini sono asserviti, tormentati,
le addizionali regionali po- incamerati tramite l’Irap ser- vale 10mila euro di tasse per A RIPRODUZIONE RISERVATA anche trucidati».
tranno arrivare al 2% e, nel
2015, si potrà toccare il 3%.
Tradotto in cifre, l’aumento
potenziale massimo triplica AFFARE DA 11 MILIONI AL GIORNO
il conto (ecco perché si parla
di aumenti del 300%) rispet-

Stretta in vista sui buoni pasto


to ai territori che oggi paga- ROMA. Buoni pasto non ribassi praticati dalle società
no lo 0,9%. Per esempio, un più spendibili alle casse del emettitrici nella mega-gara
reddito da 60mila euro, oggi supermercato? Un allarme Consip si possono ripercuote-
paga tra i 540 e gli 840 euro che riguarderebbe una pla- re sui consumatori».
l’anno, ma potrà pagare an- tea di 2,6 milioni di lavorato- Le lagnanze riguardano
che 1.020 euro nelle regioni
colpite dall’extradeficit. Non
ri italiani, oltre a migliaia di
aziende, minacciati dall’oggi Commissioni troppo elevate, i negozi li rifiutano percentuali di commissione
che possono andare dal 6-7%
solo. Se l’aliquota arriverà al al domani nella possibilità di al 10-12%, così che per un
3%, ecco che il reddito da rendere spendibili il ticket allargando alla grande distri- buono pasto da 6 euro, il ne-
60mila euro potrà essere tas- sostitutivo della mensa an- buzione. «Notizie prive di goziante se ne vede rimborsa-
sato, e parliamo solo dell’ad- che al supermarket, oltre Il mercato fondamento - replica a stret- re 5, o addirittura 4,5 euro
dizionale regionale, di ben che nei bar, ristoranti, tavo- italiano dei to giro Sandro Fertino, presi- che arrivano oltretutto non
1.800 euro. Invece, per una di- le calde. buoni pasto dente Anseb, le società emet- prima di 60, 90 giorni. Così la
chiarazione da 45mila euro, Una maxispesa di 11 milio- vale 11 milioni titrici - non ci risultano situa- cassiera dello snack bar o
si potrà passare da 405 a ni di euro al giorno in oltre al giorno e zioni di rifiuto, il mercato sta quella dell’alimentari sotto
1.350 euro l’anno. 100mila esercizi per molti dei interessa funzionando. Le informazio- casa storce il naso, soprattut-
Resta il fatto che, secondo quali (circa il 59% dei bar ac- centomila ni riportate si riferiscono a to se la scadenza è imminen-
la legge, la «pressione tribu- cetta buoni pasto) il business esercizi situazioni pregresse nella te. Certo, spiega la Fipe, «è
taria complessiva» dell’Italia dei ticket restaurant arriva a grande distribuzione, in mol- un meccanismo pericoloso, i
non potrà superare i tetti fis- coprire fino alla metà del gi- ti casi derivanti da scelte del- buoni pasto diventano dei ti-
sati dal vecchio Dpef (il docu- ro di affari. Una comoda op- le società emettitrici». «Il toli di credito al portatore,
mento di programmazione portunità per i lavoratori «Se anche alcune catene culmine», dice Lino Stoppa- malcontento c’è da parec- dei bond irregolari che nes-
economica e finanziaria), ma che rischia di vanificarsi, se- della grande distribuzione co- ni, presidente Fipe, secondo chio - dice Tullio Galli, diret- suno vuol cambiare, equipa-
questo riguarda l’Italia, per condo la Fipe, «a causa di minciano a rifiutare i buoni il quale la protesta di molti tore generale Fiepet Confe- rabili a carta moneta che pe-
le singole regioni questo di- commissioni alle stelle e rim- pasto vuol dire che la situa- esercenti che non ritirano i sercenti - ma non ho notizie rò sfugge al controllo della
penderà dallo stato di salute borsi in tempi biblici». zione è arrivata davvero al buoni pasto si starebbe ora di nuove proteste. Piuttosto i Banca d’Italia».

Il mercato del lavoro vale il Nobel classica del mercato secondo


cui venditori e compratori si
Premiati gli studi sulle difficoltà dell’occupazione incontrano in tempi relativa-
mente brevi, senza incorrere
in costi e in possesso di tutte
ROMA. Il lavoro che non in- metodologia d’analisi sul su molti mercati chi compra le informazioni necessarie
contra chi lo cerca, gli ostaco- mercato del lavoro, volta al- non sempre riesce ad entra- per eseguire la transazione,
li nel mercato dell’occupazio- la ricerca di attriti», e che re in contatto con chi vende, non trova riscontro nel mon-
ne. Sono questi i temi che val- punta a spiegare «perché, no- se non dopo un po’ di tempo do reale».
gono il Premio Nobel dell’e- nostante le nuove opportu- e ciò succede anche sul mer- Lo studio dei tre economi-
conomia, riconoscimento nità di lavoro, ci siano così cato del lavoro, preoccupan- sti, spiegano gli osservatori,
che quest’anno viene diviso tanti disoccupati e cosa può do «chi è in cerca di lavoro e arriva in un momento parti-
fra tre vincitori: gli studiosi fare la politica per ridurre il chi vuole offrire lavoro». Do- colarmente delicato per il
americani Peter Diamond, 70 tasso di disoccupazione». Pe- manda di lavoro e offerta di mercato del lavoro con 210
anni, professore del Mit di ter Diamond, spiega la Reale posti, insomma, non si incon- milioni di disoccupati a livel-
Boston, e Dale Mortensen, 71 Accademia, «ha analizzato trano nonostante ci possa es- lo globale, secondo le stime
anni, docente alla Northwe- gli aspetti fondamentali delle sere richiesta di lavoro non Cristopher Pissarides, uno dei tre vincitori del Nobel per l’Economia del Fondo Monetario Interna-
stern University, e l’anglo-ci- dinamiche dell’attività di ri- soddisfatta e disoccupazione zionale. Il Premio all’econo-
priota Christopher Pissari- cerca sui mercati, mentre Da- sullo stesso mercato. nerosi può portare a disoccu- zione, posizioni vacanti e sa- mia non è tra quelli istituiti
des, 62 anni, della London le Mortensen e Christopher Una delle conclusioni a cui pazione più elevata e tempi lari vengono toccati dalla po- da Alfred Nobel nelle sue ul-
School of Economics. Pissarides hanno approfondi- giungono Diamond, Morten- più lunghi nella ricerca di litica economica e dall’atti- time volontà nel 1895, ma fu
La Reale Accademia delle to la sua teoria e l’hanno ap- sen e Pissarides e che una po- un lavoro». «I modelli creati vità regolamentare», dichia- creato solo nel 1968 dalla
Scienze svedese li ha insigni- plicata al mercato del lavo- litica volta a concedere «sus- dai tre ci aiutano a compren- ra la Reale Accademia, sotto- Banca Centrale svedese per
ti, appunto, «per una nuova ro». Secondo i tre economisti sidi di disoccupazione più ge- dere in quali modi disoccupa- lineando quindi che «la tesi onorarne la memoria.
CA6POM...............11.10.2010.............23:59:06...............FOTOC21

10 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 ATTUALITA’ A6


IL CENTRO

LO SCONTRO POLITICO

Pdl, inizia la resa dei conti


La Russa: «Vediamo se senza di me il partito va meglio»
di Nicola Corda litica» perché non basta «affi- leader forte deve corrispon-
darsi solo al carisma di Ber- dere un partito forte e per
ROMA. «Siamo tutti colpevoli». All’indomani della stri- lusconi». questo è necessario far parti-
gliata di Silvio Berlusconi al Pdl, la dirigenza sbanda. A chi rivendica un profon- re il tesseramento, eleggere i
La precisazione del portavoce Paolo Bonaiuti, che il pre- do rinnovamento generazio- dirigenti locali coinvolgendo
mier ce l’avesse con i finiani, regge per poco. nale, risponde il capogruppo militanti ed elettori». Chi ha
Cicchitto: sentito Berlu-
Le accuse del capo riaccen- «Nomi nuovi sconi nelle Silvio Berlusconi ieri all’uscita dall’istituto Humanitas
È GIÀ A CASA dono rivalità che covano sot- non ne vedo Nel mirino ultime ore
to la cenere da molti mesi. Ri- e l’ultima co- i tre coordinatori racconta dei L’INCHIESTA
Operazione lampo partono così il malessere con-
tro la triade dei coordinatori
sa che dob-
biamo fare è Cicchitto: l’ultima cosa rimpianti
per la vec-
alla mano sinistra nazionali, le sofferenze di un
partito che nel territorio «è
aprire una
vertenza su-
da fare è aprire
una vertenza sugli
chia Forza
Italia e so- Marcegaglia, primi interrogatori
per il premier gestito da capetti» contestati
sempre più dalla base. «Del
gli organi-
grammi del
organigrammi
prattutto del-
lo spirito che NAPOLI. I pm di Napoli, Vincenzo Piscitelli e Henry Jo-
partito in questi giorni non partito». Un animò il par- hn Woodcock, hanno incaricato un consulente tecnico di
MILANO. Intervento lampo me ne occupo, così vediamo modo per de- tito nel’94 esaminare la memoria dei computer sequestrati nella re-
alla mano sinistra per Silvio se senza di me va meglio...», potenziare i evocato an- dazione del Giornale e presso le abitazioni di Alessandro
Berlusconi ieri all’Istituto dice polemico Ignazio La Rus- mal di pancia che arrivano che alla festa del Pdl a Mila- Sallusti e Nicola Porro, direttore e vicedirettore del quoti-
Humanitas di Rozzano, nei sa. Le voci di un rinnovo dei dalla base. C’è infatti il timo- no. Ed è sempre la base a far diano berlusconiano. I due giornalisti sono indagati per
pressi di Milano. L’interven- vertici di via dell’Umiltà tor- re che le questioni personali tornare al Cavaliere la vo- concorso in violenza privata per il presunto dossier ai dan-
to, durato circa 15 minuti, è nano attuali e il solo accen- possano esplodere alla luce glia di azzerare tutto: «Siamo ni di Emma Marcegaglia.
andato bene, hanno detto i narlo fa scattare le nomina- del sole e mettere a repenta- stufi di vedere ex democri- I pm ascolteranno giovedì prossimo il responsabile delle
medici, anche se al premier tion dei papabili. glio la macchina del partito stiani, ex socialisti, ex social- relazioni esterne Mediaset, Maurizio Crippa, e il dirigente
occorrerà una settimana di Daniela Santanchè, chia- che, nonostante la rinnovata democratici, ex repubblica- di Confindustria Giancarlo Coccia. Il primo consigliò al
riposo e di riabilitazione per mata in causa, dice di non vo- fiducia al governo, è già in ni, ora tutti a casa», scrivono portavoce della Marcegaglia di chiedere aiuto a Fedele
riprendere la funzionalità ler cadere nella trappola marcia per la sfida elettora- sul web i militanti più arrab- Confalonieri. Il secondo confermò l’avvenuto colloquio e
della mano. «perché qualcuno vuole met- le. «Ho sempre sostenuto - ag- biati. l’intervento del presidente Mediaset su Feltri.
L’intervento era necessa- tere zizzania», ma nello «spa- giunge Cicchitto — che a un A RIPRODUZIONE RISERVATA
rio da tempo per l’infiamma- zio azzurro» nel sito internet
zione ai tendini che provoca-
va dolore al pollice e al mi-
di riferimento del Pdl, c’è chi
chiede a Berlusconi di affi-
L’OPINIONE
gnolo della mano. «Eravamo darle le chiavi del partito. di Luigi Irdi lui naturalmente, del pensie-
veramente al limite», ha det-
to Alberto Zangrillo, medico
«Ecco che è saltato il tappo»,
commentano feroci i finiani er un po’, in un’azienda, IL CAVALIERE GIOCA D’ANTICIPO ro, della discussione e della de-
cisione e, con sovrana astuzia,
personale del Cavaliere. «An-
che lui era convinto da tem-
po della necessità dell’inter-
di FareFuturo, e ironizzano
augurandosi che il Cavaliere
per quelle critiche «non sia
P l’amministratore delega-
to può truccare i bilanci
imbrogliando banche e credi-
FORSE TEME UN 25 LUGLIO... l’ha chiamato partito della li-
bertà. I pochi che hanno tenta-
to di riprendersi autonomia
vento, ma non c’erano le con- deferito ai probiviri». tori, ma alla fine il palloncino vio Berlusconi alla festa della scussioni, di congressi e, incre- di pensiero si sono candidati
dizioni ambientali per essere I tre coordinatori Verdini, scoppia e fa un gran botto. Se Dc (incredibile, esiste ancora) dibile a dirsi, di democrazia volontariamente alla fucila-
più solleciti». Bondi e La Russa, per ora re- gli azionisti capiscono in tem- di Gianfranco Rotondi. Se il interna al Pdl. zione, chi è stato vaporizzato,
Ad operare il presidente stano sulla tolda di coman- po l’inghippo corrono ai ripa- Pdl perde quota nei consensi Probabilmente, com’è nella chi è stato espulso, chi disinte-
del Consiglio è stata l’equipe do, ma il clima si fa sempre ri cambiando il management. dei cittadini, la colpa non è sua natura, Berlusconi gioca grato dai suoi media.
del dottor Alberto Lazzerini, più pesante per loro. Da sem- Se azionista e manager sono mia né del governo, ma di d’anticipo per evitare che do- Ora, anche ammettendo che
che al San Raffaele è stato fi- pre poco amati, ora che il ca- la stessa persona le cose sono quei quattro incapaci che non po Gianfranco Fini ci sia qual- Berlusconi si sia convertito al-
no al 1999 quando è passato po ha parlato, fioccano con- un po’ più complesse. sono stati in grado di governa- cun altro che ha voglia di un la libertà altrui, il capo del go-
all’Humanitas dove dirige tro di loro decine di dichiara- Può un azionista/ammini- re il partito e di organizzarlo nuovo Gran Consiglio, come il verno sa benissimo di aver re-
l’unità di Chirurgia della ma- zioni. Spicca quella del dissi- stratore delegato licenziare se come Dio comanda. Anzi tre, Gran Consiglio del Fascismo clutato un ceto dirigente del
no. Insieme a Zangrillo, Laz- dente siciliano Miccichè: stesso? Naturalmente no, e al- dato che tre sono i coordinato- del 25 luglio del’43 che provo- suo partito che fino a oggi si è
zerini ha spiegato ai giornali- «Da due anni dico che il par- lora se la prende con i diretto- ri del partito (Bondi, La Rus- cò nel volgere di 24 ore la cadu- sentito sollevato dalla fatica
sti che Berlusconi soffriva di tito non funziona ed è co- ri generali e i direttori centra- sa e Verdini). ta e l’arresto di Benito Musso- della libertà vera, quella che
«sindrome del tunnel carpa- struito male». Al Nord la mu- li, taglia un po’ di teste, le Poiché le parole di Berlusco- lini. Non molti mesi più tardi, ti consente di dire sul serio ciò
le» e che l’intervento-lampo sica non cambia ed è Formi- sventola davanti ai dipenden- ni sono ontologicamente con- nel processo di Verona, Musso- che pensi senza paura, natu-
in anestesia locale, durato goni che sgancia il siluro con- ti arrabbiati e preoccupati trarie all’essenza stessa del lini fece condannare a morte ralmente dopo averlo pensato.
circa 15 minuti, è servito per tro la dirigenza. «Lo strappo spiegando a tutti che la colpa berlusconismo e al “ghe pensi tutti i traditori. Ora vorrebbe rimetterli tutti
liberare il nervo e due tendi- con Fli è stata una polemica è loro e tenta di riaprire la mi”, c’è da chiedersi come mai Funzionerà? Difficile. A col- al lavoro sul terreno della de-
ni che erano compressi «in che gli organi di partito non partita. il capo del governo, che del pi di videocassette e predellini mocrazia. E’ veramente chie-
modo da far scorrere meglio sono stati capaci di gestire», E’ ciò che rischia di accade- Pdl è stato fino a oggi il padro- Silvio Berlusconi ha creato un dere troppo.
i tendini ed evitare la degene- spiega, evidenziando la re al Popolo delle Libertà alla ne incontrastato, oggi cominci partito vincente puntando Luigi.irdiwgmail.com
razione del nervo». «mancanza di formazione po- luce del predicozzo fatto da Sil- a parlare di riunioni, di di- ogni sua carta sulla delega, a A RIPRODUZIONE RISERVATA

Una Spa per gestire gli edifici scolastici


Province in rivolta: così torna il centralismo. Il Pd: inqualificabile
ROMA. Costituire una so- la Spa potranno incamerare
cietà per azioni a cui affidare migliaia di edifici affittando-
la gestione delle infrastruttu- li agli attuali gestori, Provin-
re scolastiche. L’ipotesi, alla ce e Comuni, con l’obiettivo
quale starebbero lavorando di fare utili, e conseguente-
tre ministeri (Istruzione, In- mente maggiori saranno le
frastrutture, Economia) e spese di gestione della scuo-
che circola da qualche gior- la, maggiore sarà il canone».
no, non piace affatto all’oppo- Pollice verso anche dall’Idv.
sizione e neppure alle Provin- «Scuola Spa non ha ragione
ce. Non usa mezzi termini il Dario Antonio di esistere. E’ solo un colossa-
capogruppo del Pd alla Came- Franceschini Saitta le incentivo alla corruzione.
ra, Dario Franceschini. L’i- Dopo Protezione Civile Spa il
dea «è talmente assurda e in- governo vuole forse formare
qualificabile che non posso una nuova cricca?», attacca
nemmeno credere - dice - che sia vera e il go- il presidente vicario del gruppo Idv alla Ca-
verno farebbe bene a smentire subito questa mera Antonio Borghesi.
intenzione. Quella della società è una propo- Decisamente negativa anche la reazione
sta molto pericolosa che - prosegue - ricorda delle Province. «Ci auguriamo - dichiara il vi-
tanto il tentativo di costituire una Protezione cepresidente vicario dell’Upi, Antonio Saitta
civile Spa per sottrarla a tutte le regole e ga- - che il Governo voglia quanto prima smenti-
ranzie. Sarebbe una scelta grave e l’opposto re le notizie diffuse in tal senso, dimostrando
di una concezione federalista dello Stato». nei fatti la volontà di costruire un sistema
Per Franceschini «la strada per risolvere il istituzionale federale, abbandonando ogni
problema dello stato fatiscente di molti edifi- proposta che riporta indietro il Paese a un
ci scolastici è di escludere dal patto di stabi- centralismo che ritenevamo ormai supera-
lità i comuni e le province delle spese per gli to». «Invece di attardarsi in inutili dibattiti
investimenti sull’edilizia scolastica». I sena- su interventi estemporanei - esorta Saitta - il
tori del Pd Francesco Ferrante e Roberto Del- Governo lavori con le Province e con i Comu-
la Seta parlano di «operazione estremamente ni alla definizione di un Piano nazionale
pericolosa». «Dopo l’acqua il governo inten- straordinario per la scuola, e sblocchi i fondi
de privatizzare anche la scuola. Stando infat- destinati alla manutenzione e alla messa in
ti a quanto anticipato, gli azionisti della Scuo- sicurezza degli edifici».
CA7POM...............11.10.2010.............23:59:09...............FOTOC21

IL CENTRO ATTUALITA’ A7
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 11

«Stragi, sentire il premier»


ne Antimafia, Luciano Vio-
di Natalia Andreani
ROMA. Da Berlusconi a
lante, del vecchio e del nuo-
vo procuratore nazionale an-
Sarah, il mistero
Martelli, da Amato a Scotti
passando per Forlani e Vio- Sulla proposta del Partito Democratico
timafia: Piero Luigi Vigna e
Piero Grasso. Insomma un
delle “cuffiette”
lante. È un braccio di ferro
tra maggioranza e opposizio- oggi battaglia in commissione Antimafia
lungo elenco che si estende
ad alcuni funzionari dello Dove sono finite?
ne quello che si annuncia in Stato: l’ex direttore generale
commissione Antimafia do- tre il Pdl vorrebbe prolunga- quali l’allora segretario della degli Affari Penali, Liliana TARANTO. Mentre gli in-
ve stamattina, a partire dalle re la discussione generale, Dc, Arnaldo Forlani. Ferraro, e l’ufficiale di poli- quirenti mettono al loro po-
dieci e trenta, si riaprirà il che si annuncia lo scontro. Per affrontare la scottante zia giudiziaria che seguiva sto le ultime tessere di un
delicatissimo capitolo relati- L’elenco dei democratici in- inchiesta sulla trattativa che Chelazzi, il Pm fiorentino mosaico che appare ormai
vo alle stragi di mafia del ’92 clude infatti Silvio Berlusco- sarebbe intercorsa fra lo Sta- morto prima di poter conclu- quasi completo, la difesa gio-
e del ’93. ni, presidente del Consiglio to e Cosa Nostra durante la dere la complessa indagine ca la carta dell’incapacità
I commissari dovrebbero nel 1994. E poi il suo prede- stagione delle stragi, il Pd ha sulla bomba di via dei Geor- mentale dell’assassino reo
decidere l’elenco delle audi- cessore Giuliano Amato, gli anche chiesto la convocazio- gofili. Fuori dalla lista, alme- confesso di Sarah Scazzi, suo
zioni. Il Pd ha già presentato allora ministri degli Interni ne di chi allora era ai vertici no per ora, restano invece zio Michele Misseri, di 56 an-
la lista delle persone da ascol- e della Giustizia Vincenzo delle varie forze dell’ordine e Ciancimino junior e Gaspare ni.
Il pentito Gaspare Spatuzza tare a San Macuto. Ma è pro- Scotti e Claudio Martelli, e al- dei servizi segreti, dell’ex Spatuzza. Sullo sfondo spunta un
prio sulle convocazioni, men- tri nomi della politica tra i presidente della Commissio- A RIPRODUZIONE RISERVATA nuovo giallo: quello delle cuf-
fiette del telefonino che Sara
usava per ascoltare musica

Quel falò nel giardino di Restivo


in Mp3. La ragazzina era
uscita da casa con quelle cuf-
fie nelle orecchie, ma degli
auricolari finora non è stata
trovata alcuna traccia, né
l’assassino ne parla nella
sua lunga confessione. Che fi-
Segnalato dai vicini il giorno del ritrovamento del corpo di Elisa Claps ne hanno fatto?, si chiedono
in tanti. E gli squilli del cellu-
lare della quindicenne prove-
di Anna Mancino per il delitto Oki e la riaper- nienti dalla cantina, mentre
tura delle indagini francesi e Sara veniva uccisa dallo zio,
ROMA. «La mattina in cui il corpo di Elisa Claps venne spagnole su altri tre omicidi, sono stati “silenziati” pro-
ritrovato nel sottotetto della Santissima Trinità di Po- sono intervenuti ieri anche i prio dall’inserimento degli
tenza Danilo Restivo uscì nel giardino della sua villetta legali di Restivo. «Restivo auricolari? Per questo nessu-
nel Dorset e bruciò molte carte». A rivelare la circostan- non è un serial killer e non è no della famiglia Misseri ha
za è Marco Gallo, investigatore della famiglia Claps. stato mai condannato per sentito i trilli del cellulare di
omicidio. Sono accuse grave- Sara?
A raccontare del falò dome- cui tutti si sono dimentica- mente diffamatorie», dichia- In attesa di risposte, ieri è
stico sono stati i vicini di ca- ti», incalza Gallo sollecitan- ra l’avvocati Mario Marinel- stata una nuova giornata di
sa di Restivo. «Erano le due do gli inquirenti «a concede- li annunciando querele. I di- interrogatori e di verifiche. I
del pomeriggio e la notizia re finalmente il nulla osta fensori di Benguit però insi- magistrati hanno ascoltato il
del ritrovamento si era diffu- per il funerale». stono e con due lettere al mi- fratello e il papà di Sara,
sa da poche ore», dice Gallo Gallo non si sbilancia sul- nistro della Giustizia Angeli- Claudio e Giacomo. Il difen-
convinto che questo partico- l’ipotesi che Restivo sia un La villetta di Restivo a Bournemouth no Alfano — la prima del 23 sore di Misseri, Daniele Ga-
lare abbia ridotto a zero le killer seriale che avrebbe col- maggio 2010, la seconda 21 loppa, ha invece chiesto al
possibilità che dalla perquisi- pito sei volte fra Italia, Fran- dannato all’ergastolo per l’o- E che purtroppo il corpo del- settembre scorso — chiedo- gip Martino Rosati di dispor-
zione di casa Restivo, avve- cia, Spagna e Gran Bretagna, micidio della coreana Jong la Burnett è stato cremato e no l’apertura di un’inchiesta re una perizia psichiatrica
nuta a maggio, dopo l’arre- come sostenuto in un dossier Ok Shin. «Possiamo solo dire non potrà essere riesumato sulle protezioni di cui ha go- per accertare la capacità di
sto dell’uomo per il delitto di dallo studio legale internazio- è che Oki, Elisa ed Heather per nuovi riscontri». duto Restivo, sempre rima- intendere e di volere del pro-
Heather Burnett, possano nale che in Inghilterra si bat- sono state uccise con lo stes- Sulle accuse dei legali di sto libero di lasciare la giuri- prio assistito sia al momento
emergere elementi utili al- te per la riapertura del pro- so modus operandi: coltella- Benguit, che hanno chiesto sdizione italiana. del delitto sia nel corso del
l’inchiesta su Elisa. «Elisa di cesso di Omar Benguit, con- te al petto e poi alla schiena. l’incriminazione di Restivo A RIPRODUZIONE RISERVATA giudizio.

Pestato da più persone A Cagliari immigrati in rivolta, aeroporto nel caos


Sempre in coma il tassista ferito a Milano In fuga dal Cpa hanno invaso la pista. Voli cancellati, chiuso per ore lo scalo di Elmas
MILANO. E’ stata un’aggres- CAGLIARI. Sta lentamente la pista principale, su quella l’agente - ma non è stato dif-
sione di gruppo, feroce, quella tornando alla normalità la di rullaggio e sui raccordi al- ficile riprendere il controllo
che ha subito domenica Luca situazione nell’aeroporto di l’inseguimento degli immi- della situazione. Dentro, pe-
Massari, il taxista pestato bru- Cagliari dopo che 11 voli in grati. Il via libera alla ripre- rò, è tutto devastato, come
talmente dopo aver investito partenza e arrivo sono stati sa dei voli è stato comunica- se ci fosse passato un ciclo-
un cane sfuggito ai suoi padro- cancellati e 4 dirottati dopo to dalla Sogaer, la società di ne. Hanno rotto tutto o qua-
ni perché senza guinzaglio. l’invasione di pista da parte gestione dello scalo, alle si». A preoccupare gli addet-
Un pestaggio a cui avrebbero di un gruppo di immigrati 17:15, ma il primo velivolo, ti ai lavori sono le tre rivol-
preso parte anche altre perso- (dieci, poi arrestati) in fuga volo Meridiana diretto a Fiu- te esplose in appena 11 gior-
ne e non solo l’uomo finito in dal centro di prima acco- micino, ha lasciato la pista ni e che, a sentire gli addetti
carcere a poche ore dai fatti, L’auto del testimone bruciata glienza realizzato nell’area di Elmas alle 18,15, un’ora alla sorveglianza, erano qua-
Morris Michael Ciavarella, militare dello scalo cagliari- più tardi per le operazioni di si annunciate.
con precedenti per lesioni. Un mix di violenza e pre- tano. bonifica della pista. «Non arrivano più gli im-
potenza su cui pesa anche il silenzio complice di mol- L’allarme è scattato dopo «Li abbiamo presi, ma migrati dello scorso anno -
te persone che hanno assistito alla scena in un quar- le 14.52 con lo stop ai voli non è stato facile». A parla- conclude l’agente di polizia -
tiere, quello dello Stadera, dove da anni regna un cli- per motivi di sicurezza in se- re è uno degli agenti di poli- questi che arrivano dalla Tu-
ma di omertà. Il primo che ha osato rompere il “mu- guito alla presenza di immi- L’aeroporto di Elmas zia che ha partecipato all’o- nisia e dall’Algeria sono mol-
ro”, raccontando agli inquirenti quello che aveva vi- grati che avevano invaso la perazione per bloccare i set- to più pericolosi. D’altronde
sto, l’ha pagata: all’alba ha trovato l’auto incendiata. pista. Per i passeggeri ci so- si vedevano auto di Polizia e te immigrati che mancava- - conclude - questa è una
E un reporter che stava fotografando la macchina è no state quasi tre ore di in- Carabinieri - l’operazione è no all’appello, dopo l’irruzio- struttura di soccorso e acco-
stato colpito con un bastone. Intanto, le condizioni certezza e paura. Tutti in gi- stata coordinata dal questo- ne nel Cpa di Elmas, occupa- glienza, non un carcere, dun-
del taxista restano molto preoccupanti, ma staziona- ro per lo scalo a chiedere re vicario di Cagliari, Giu- to da un centinaio di clande- que anche le regole sono dif-
rie: ha lesioni a milza e polmoni, i denti rotti e un conferme e informazioni, seppe Gargiulo - con i lam- stini in rivolta. «La situazio- ferenti. Per questa ragione i
edema cerebrale ed è in coma farmacologico. mentre dalle grandi vetrate peggianti che correvano sul- ne era molto tesa - racconta rischi sono maggiori».

Nuovo codice della strada, da oggi vietati sugli scooter i caschi “a padella”
Treviso, sparite due ragazzine ABUSI A ROMA

Da venerdì nessuna notizia Arrestato pedofilo,


fa parte di una setta Catarifrangenti anche per i ciclisti
VITTORIO VENETO. Manca- «E’ ancora presto - dice Fede- ROMA. Aveva abusato di ROMA. Novità in arrivo per ciclisti riflettenti ad alta visibilità quando cir-
no ormai da quattro giorni le rica Sciarelli - c’è ancora pos- un minore, dopo averlo se- e motociclisti. Da oggi scattano infatti colano fuori dai centri abitati in ore
due amiche adolescenti di Vit- sibilità che rientrino». L’ipo- guito e bloccato in ascenso- due nuove nuove norme previste dal- serali e notturne o in galleria, in mo-
torio Veneto uscite di casa ve- tesi più accreditata, per i cara- re, meno di un mese fa a la riforma del Codice della strada va- do da essere ben visibili agli altri
nerdì scorso e delle quali, da binieri di Veneto e Friuli Ve- Roma nella zona di piazza rate a fine luglio. La prima riguarda i utenti della strada.
allora, i familiari non hanno nezia Giulia resta che le ra- Vittorio: domenica è stato caschi “Dgm”, quelli comunemente Tra le novità introdotte dal nuovo
più avuto notizia. Tace il cel- gazze si siano allontanate vo- arrestato. L’uomo Franci- detti a scodella o a padella, che ormai Codice della strada, già in vigore da
lulare della più giovane, quin- lontariamente. I militari stan- sco Javier Rodriguez andranno in pensione. Sin dal 2001 ne quest’estate. le più importanti hanno
dicenne, che lo aveva portato no sentendo anche amici e Ocampo, 41 anni, argenti- è stata vietava la vendita, ma l’uso riguardato il giro di vite per chi guida
con sè, mentre la sedicenne amiche e vengono ricostruiti no, è sospettato di far parte era ancora consentito sui cinquanti- in stato di ebbrezza, con multe più pe-
aveva lasciato il suo a casa. I gli ultimi spostamenti. Da Vit- di una setta di pedofili nel ni. Ora questa tipologia di caschi sarà santi e l’introduzione della “tolleran-
nomi delle ragazze non vengo- torio Veneto le ragazze po- suo paese di origine. Pro- Ciclisti, completamente bandita, perché consi- za zero” per i neopatentati e i condu-
no diffusi data la minore età, trebbero essersi allontanate prio nei giardini di piazza da oggi derato non sicuro. Chi verrà pizzicato centi professionali. I test antidroga so-
ma se entro le prossime ore in autobus verso Pordenone, Vittorio, luogo spesso fre- le nuove alla guida di un ciclomotore o motoci- no diventati più severi, così come so-
non giungeranno notizie tran- ma neanche questo è per il quentato dalla vittima, l’uo- norme clo con in testa il casco fuori norma ri- no state previste norme più stringenti
quillizzanti le forze dell’ordi- momento confermato dai ca- mo sarebbe stato ricono- schia di vedersi sottoporre a fermo per chi produce, commercializza e so-
ne diffonderanno le foto. A di- rabinieri vittoriesi, i quali sciuto. Accortosi della pre- amministrativo del mezzo per 90 gior- prattutto trucca le minicar. Per gli
sposizione delle famiglie an- stanno vagliando tutto quello senza delle forze dell’ordi- ni e una sanzione di 74 euro. over 80 le nuove regole prevedono
che la redazione di “Chi l’ha che le giovani hanno lasciato ne ha tentato la fuga ma è Sempre oggi scatta l’obbligo per co- che potranno ottenere il rinnovo del-
visto”, che ancora non ha se- a casa, alla ricerca di indiriz- stato raggiunto e bloccato. loro che si muovono in bicicletta di in- la patente solo dopo una visita medi-
gnalato la vicenda sul sito: zi e altre tracce scritte. dossare il giubbotto o le bretelle retro ca specialistica biennale.
CACPOM...............11.10.2010.............22:55:42...............FOTOC21

12 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 ECONOMIA AC


IL CENTRO

Produzione industriale, record dal 1997 Sabato il corteo Fiom


con Ingrao e Camilleri
Ma l’Ocse lancia l’allarme: la ripresa rallenta, l’Italia è in forte calo «Ora sciopero generale»
GRUPPO NATUZZI ROMA. Continua la risalita della produ-
zione industriale dopo i tonfi del 2009. Ad
to a ridimenionarsi: il Centro studi della
Confindustria stima per settembre una
ROMA. «E’ il momento di mettere
in campo uno sciopero generale». La

Tremila lavoratori a casa agosto è aumentata del 9,5% rispetto allo


stesso mese dello scorso anno e dell’1,6%
sul luglio del 2010. Secondo l’Istat si trat-
ta del miglior risultato tendenziale dal di-
flessione su agosto dello 0,7%. Anche l’I-
sae preannuncia per settembre un calo
congiunturale. Intanto il superindice
Ocse evidenzia una frenata dell’econo-
proposta di Maurizio Landini, segre-
tario generale della Fiom, vuole chia-
mare a raccolta lavoratori e forze po-
litiche e sociali contro il governo. La
MATERA. La crisi colpisce anche il cembre 1997. Ma anche un picco destina- mia e prospettive negative per l’Italia. manifestazione di sabato prossimo a
settore del mobile: resteranno in cas- Roma promossa dalle tute blu della
sa integrazione ordinaria per un an- Per l’Istat, sull’aumento di. Gli incrementi maggiori rallentamento e di affanno Cgil, per il lavoro e i diritti, sarà la
no, a partire dal prossimo 16 ottobre, della produzione industriale si registrano nei settori dei della crescita dell’economia prova generale di questa offensiva.
2.950 dipendenti del gruppo Natuzzi - «pesa l’effetto delle chiusure macchinari e attrezzature, già percepiti a luglio. Il supe- All’iniziativa hanno aderito
che opera nel settore dei salotti. Il estive che di anno in anno va- metallurgia, apparecchiatu- rindice segnala ad agosto Prc-Pdci, Sinistra e Libertà, Italia dei
provvedimento riguarda gli stabili- riano a seconda delle politi- re elettriche e non elettriche, una contrazione dello 0,1% valori, Grillini, Popolo viola ma an-
menti di Puglia, Basilicata e Friuli che aziendali». delle attività estrattive. Per allungando così a quattro me- che personalità come Pietro Intgrao,
Venezia Giulia. Lo prevede un accor- Analizzando comunque i l’Isae l’aumento della produ- si la serie di segnali negativi Andrea Camilleri, Margherita Hack,
do firmato ieri al ministero a Roma. raggruppamenti principali zione è sicuramente «supe- e di crescita zero per l’area. Mopni Ovadia, Carlo Lizzani e don
Secondo quanto si è appreso a Mate- di industrie, l’indice della riore alla stima» ma per i Propettive negative per l’Ita- Gallo. Ma la Fiom respinge anche l’i-
ra da fonti sindacali, l’azienda antici- produzione industriale cor- prossimi mesi si prevede «un lia, insieme ad altri Paesi. Il dea di estendere il modello Pomiglia-
perà anche alcune somme ai lavora- retto per gli effetti del calen- rallentamento» con prospetti- Canada registra la peggiore no ovunque, come chiede la Cisl e
tori. La cassa integrazione per i lavo- dario segna nel confronto ve più rosee nel bimestre di performance, il Giappone la chiede il «ripristino» delle regole de-
ratori è stata necessaria per le conse- con agosto 2009 aumenti del fine anno. migliore. Il superindice dell’I- mocratiche per ricostruire l’unità
guenze della forte crisi del settore 23% per i beni strumentali e L’Ocse evidenzia per ago- talia in agosto è calato di 0,2 sindacale. Ieri è stata anche la volta
del mobile imbottito. del 15,1% per i beni interme- sto segnali più evidenti del punti sul mese preecedente. di un chiarikmento con la Cgil.

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 1,012 1,019 +0,991 0,754 1,131 1403 Industria E Inn 2,425 2,450 +0,410 1,724 2,633 1405 Pierrel 08/12 W 0,190 0,198 0,142 0,340
9028 A.s. Roma 1,073 1,075 -1,286 0,678 1,241 D 9290 Intek 0,421 0,423 +0,237 0,315 0,636 9206 Pininfarina 3,545 3,522 -0,565 1,635 3,796
9621 A2a 1,125 1,127 +0,535 1,069 1,465 9355 D’amico 1,101 1,107 +0,820 1,045 1,386 9133 Intek 11 W 0,026 0,026 0,025 0,092 1404 Piquadro 1,567 1,564 +3,645 1,048 1,567
9512 Acea 8,404 8,460 +1,196 7,232 9,254 9047 Dada 4,861 4,892 +3,109 3,230 6,133 9122 Intek R 0,698 0,698 -1,203 0,586 0,964 9151 Pirelli Real 0,461 0,458 -2,449 0,309 0,539
9357 Acegas-aps 4,266 4,300 3,738 4,629 9676 Damiani 0,874 0,880 +1,734 0,733 1,061 9554 Interpump 4,906 4,880 -0,560 3,156 5,023 9208 Pirelli&co 5,990 5,995 4,027 6,022
9094 Acotel Group 43,345 43,000 -0,463 43,256 72,281 9089 Danieli 19,110 19,170 +1,860 13,853 20,474 9348 Interpump 09/12 W 0,592 0,570 -11,901 0,222 0,689 9209 Pirelli&co R 5,967 5,950 -1,815 0,426 5,967
9080 Acq Potabili 1,652 1,643 +0,674 1,482 1,923 9090 Danieli Rnc 10,650 10,700 +2,687 7,649 11,165 9186 Intesa Sanpaolo 2,443 2,450 +0,410 1,958 3,196 9213 Pol Editoriale 0,517 0,518 +2,069 0,422 0,542
9566 Acsm-agam 1,066 1,075 0,850 1,159 9018 Datalogic 4,824 4,865 +3,072 2,994 4,824 9187 Intesa Sanpaolo Rn 1,949 1,957 +0,721 1,571 2,488 9567 Poligraf S F 9,844 10,050 +0,601 9,844 12,320
9124 Actelios 2,371 2,377 -0,314 2,371 3,882 9072 De’longhi 3,996 4,005 +1,328 2,762 4,142 9852 Invest E Svil 12 W 0,004 0,004 -2,500 0,003 0,014 9183 Poltrona Frau 0,786 0,795 +1,858 0,675 0,876
9060 Adf 11,847 11,930 -1,730 11,844 14,309 9003 Dea Capital 1,254 1,259 -0,079 1,106 1,379 9361 Invest E Sviluppo 0,014 0,014 +0,704 0,014 0,038 1401 Pop Emilia 9,113 9,095 +0,110 8,005 11,380
9005 Aedes 0,217 0,219 +3,786 0,180 0,252 9598 Diasorin 29,537 29,640 +0,034 23,513 34,581 9555 Irce 1,399 1,399 1,298 1,587 1402 Pop Sondrio 6,653 6,620 -0,824 6,312 7,604
9530 Aedes 14 W 0,056 0,057 +3,846 0,049 0,087 9326 Digital Bros 1,355 1,326 +0,760 1,234 2,334 9339 Iren 1,273 1,280 +0,471 1,168 1,516 1404 Pramac 1,173 1,179 +1,376 1,002 2,361
9836 Aeffe 0,416 0,425 +3,406 0,284 0,538 9351 Dmail Group 3,466 3,497 -0,214 3,466 5,697 9301 Isagro 3,054 3,087 +3,869 2,345 3,688 9350 Premafin 1,044 1,050 +6,061 0,800 1,068
9105 Aicon 0,240 0,240 -1,235 0,225 0,349 9465 Premuda 0,805 0,805 -1,649 0,700 1,049
9359 Dmt 13,148 13,130 -0,152 11,536 17,523 9054 It Way 3,198 3,175 -2,232 2,974 3,865
9434 Alerion 0,495 0,495 -1,000 0,484 0,635 9587 Prima Ind 09/13 W 1,550 1,550 1,537 2,905
9049 Amplifon 3,512 3,535 +1,653 2,888 4,207 E 9149 Italcement R 3,656 3,670 +1,032 3,212 5,455 9558 Prima Industrie 6,997 7,000 -0,498 6,628 9,174
9212 Ansaldo Sts 9,752 9,755 +1,088 9,056 15,402 9274 Edison 0,947 0,953 +1,708 0,872 1,156 9148 Italcementi 6,668 6,685 +0,830 5,626 10,279 9353 Prysmian 13,970 14,070 +2,327 11,284 15,762
9163 Antichi Pell 0,507 0,512 +2,400 0,438 0,779 9275 Edison R 1,265 1,262 -0,552 1,233 1,566 9152 Italmobil 24,752 24,800 +1,018 20,610 32,985 R
1402 Apulia Pront 0,392 0,394 -0,127 0,365 0,458 9138 Eems 1,424 1,430 -0,625 1,025 1,719 9153 Italmobil R 17,244 17,280 +0,465 15,117 23,364 9238 R Demedici 0,271 0,270 +0,745 0,172 0,271
9528 Arena 0,024 0,024 -0,402 0,024 0,041 9346 El.en 11,069 11,010 -1,696 10,832 13,003 1403 Iw Bank 1,486 1,485 +1,504 1,420 1,990 9342 Ratti 0,180 0,181 +0,442 0,155 0,285
1402 Arkimedica 0,463 0,470 +1,622 0,385 0,740 9188 Elica 1,447 1,420 -2,405 1,447 1,995 J 1404 Rcf 0,869 0,885 0,706 0,981
9035 Ascopiave 1,651 1,660 -0,060 1,475 1,700 9613 Emak 4,351 4,360 -0,172 3,520 4,534 9116 Juventus Fc 0,868 0,873 +0,345 0,763 0,909 9565 Rcs Medgr R 0,761 0,762 +0,594 0,604 0,821
9146 Astaldi 5,261 5,275 +0,381 3,983 6,248 9575 Enel 3,927 3,925 -0,064 3,442 4,239 K 9564 Rcs Mediagr 1,107 1,115 -0,889 0,910 1,419
9338 Atlantia 15,882 15,940 +1,788 14,111 18,957 1404 Enervit 1,298 1,297 +1,328 1,102 1,480 9358 K.r.energy 0,073 0,073 +0,681 0,049 0,198 9461 Rdb 2,083 2,080 -0,478 1,825 2,297
1413 Aut Merid 22,245 22,200 +4,225 16,000 24,278 9347 Engineering 20,490 20,700 +1,371 18,948 27,750 1402 Kerself 3,578 3,537 -3,149 3,193 9,128 9221 Recordati 6,730 6,770 +1,652 5,112 6,730
9020 Auto To Mi 10,297 10,340 +0,388 8,931 11,488 9525 Eni 16,259 16,290 +0,556 14,493 18,633 9253 Kinexia 1,960 1,979 +1,021 1,923 2,880 9345 Reply 16,148 16,200 +0,684 14,721 17,267
9574 Autogrill 9,219 9,220 +0,217 8,269 10,452 9576 Erg 9,716 9,740 +0,361 9,089 10,776 9269 Kme Group 0,310 0,309 0,260 0,363 9085 Retelit 0,362 0,363 0,328 0,474
9398 Azimut 7,213 7,215 -0,069 6,458 9,816 9057 Erg Renew 0,827 0,839 +3,006 0,670 0,978 9165 Kme Group 09-11 W 0,010 0,010 +3,000 0,008 0,026 9065 Retelit 08-11 W 0,065 0,061 -6,154 0,065 0,137
B 9154 Ergy Capital 0,518 0,520 -0,192 0,485 1,162 9270 Kme Group Risp 0,557 0,552 -1,252 0,500 0,681 9549 Ricchetti 0,263 0,262 0,258 0,569
1402 B&c Speakers 3,151 3,117 -2,806 2,457 3,456 9157 Ergy Capital 11 W 0,072 0,075 +1,081 0,071 0,250 9334 Kme Group W09 0,013 0,011 +4,902 0,010 0,040 9447 Rich Ginori 0,046 0,046 -0,641 0,044 0,109
9197 Banca Generali 9,259 9,260 +0,271 6,791 9,259 9366 Ergycapital W 16 0,160 0,160 -5,882 0,160 0,285 9483 Kr Energy 09/12 W 0,026 0,026 -0,775 0,023 0,087 9448 Rich Ginori 11 W 0,015 0,015 0,011 0,040
9268 Banca Ifis 5,149 5,155 +0,097 4,892 5,912 9099 Espresso 1,637 1,645 +0,612 1,444 2,427 L 9228 Risanamento 0,273 0,272 -0,183 0,262 0,436
9143 Banco Popolare 4,381 4,370 -0,342 4,064 5,480 9104 Esprinet 6,530 6,520 -0,382 6,110 9,839 9524 La Doria 1,706 1,720 -0,405 1,638 2,496 1404 Rosss 1,413 1,410 -0,704 0,656 1,839
9582 Basicnet 2,917 2,900 +1,399 1,915 3,225 9088 Eurotech 2,225 2,250 +5,510 1,802 2,918 9430 Landi Renzo 3,638 3,622 -1,896 2,686 3,961 S
9033 Bastogi 1,649 1,645 -2,374 1,598 2,219 9011 Eutelia 0,215 0,215 0,099 0,395 9594 Lazio 0,478 0,500 +12,613 0,301 0,478 9590 Sabaf 20,914 20,860 -0,477 15,263 20,914
9325 Bb Biotech 43,386 43,360 -0,299 39,935 51,981 9579 Sadi Servizi Indus 0,402 0,403 +0,124 0,400 0,508
9506 Bca Carige 1,721 1,725 1,484 2,023 9505 Saes Gett Rnc 5,425 5,355 -1,017 3,795 5,596
9280 Bca Carige R 2,624 2,660 +0,853 2,510 2,990 9481 Saes Getters 6,902 6,900 4,806 6,959
9292 Bca Finnat 0,513 0,516 -0,193 0,483 0,618 9091 Safilo Group 10,461 10,580 +4,031 6,110 10,461
9397 Bca Intermobiliare 4,170 4,175 +0,120 3,151 4,320 9247 Saipem 31,088 31,000 -0,482 23,078 31,088
9474 Bca Pop.etruria E 3,283 3,295 +0,457 3,043 4,198 9248 Saipem Ris 30,500 30,500 23,000 30,500
9472 Bca Pop.milano 3,528 3,512 -1,473 3,177 5,567 9222 Saras 1,497 1,505 +1,142 1,331 2,311
9548 Bca Pop.spoleto 3,972 4,000 3,849 4,833 9837 Sat 9,556 9,500 8,503 10,720
9533 Bca Profilo 0,490 0,488 -0,712 0,429 0,677 9008 Save 7,071 7,105 +0,637 5,754 8,027
9514 Bco Desio-brianza 4,002 4,040 +1,000 3,579 4,347 1404 Screen Service 0,596 0,590 -0,254 0,549 0,735
9349 Bco Desio-brianza 3,728 3,720 +0,067 3,602 4,127 9256 Seat Pg 0,144 0,144 -1,432 0,125 0,207
9616 Bco Popolare 10 W 0,005 0,005 -17,544 0,005 0,083 9257 Seat Pg R 0,900 0,900 0,855 1,750
9537 Bco Santander 9,339 9,350 +0,972 7,357 12,059 1403 Servizi Italia 5,370 5,335 4,729 5,622
9029 Bco Sardegna Rnc 9,342 9,400 +1,021 9,311 10,902 9205 Seteco Internat 0,299 0,299 0,296 0,299
9103 Bee Team 0,439 0,435 +1,397 0,350 0,495 9123 Sias 6,941 6,955 +0,072 6,243 7,475
9610 Beghelli 0,636 0,636 -0,079 0,608 0,752 9297 Snai 2,660 2,660 -0,188 2,177 3,115
9037 Benetton 5,661 5,700 +2,795 5,180 6,737 9115 Snam Gas 3,755 3,780 +1,002 3,218 3,805
9569 Beni Stabili 0,696 0,700 +2,190 0,538 0,722 9271 Snia 0,099 0,099 0,080 0,138
1404 Best Union Co 1,443 1,488 -0,134 1,061 1,600 9272 Snia 10 W 0,003 0,003 0,002 0,006
9874 Bialetti Industrie 0,391 0,394 -0,253 0,350 0,645 9190 Socotherm 1,425 1,425 1,425 1,451
1403 Biancamano 1,462 1,472 +2,222 1,252 1,560 9276 Sogefi 2,423 2,445 +0,205 1,796 2,486
9048 Biesse 5,437 5,540 +1,932 4,650 6,593 9618 Sol 4,573 4,565 -1,404 3,620 4,984
1401 Bioera 1,012 1,012 1,010 1,709 9032 Sole 24 Ore 1,342 1,355 +0,743 1,290 1,958
9040 Boero 20,296 20,300 -2,404 19,000 21,500 9278 Sopaf 0,109 0,109 0,061 0,130
9092 Bolzoni 1,858 1,858 +0,923 1,374 2,071 9315 Sorin 1,696 1,697 +1,012 1,195 1,727
9041 Bon Ferraresi 28,307 28,350 -0,176 27,933 35,351 9283 Stefanel 0,668 0,670 +4,037 0,530 7,775
1412 Borgos Risp 1,351 1,404 +8,417 1,056 1,392 9550 Stefanel Rnc 166,700 166,700 3,411 177,000
1411 Borgosesia 1,301 1,310 -0,152 0,880 1,406 9596 Stmicroel 5,431 5,445 +1,491 5,238 7,981
9062 Bpm 09-13 W 2,225 2,300 +1,210 2,225 5,288 9627 Exor 17,364 17,500 +4,043 10,937 17,364 9207 Lottomatica 11,627 11,660 +1,127 10,407 14,793 T
9516 Brembo 7,711 7,720 +1,312 4,445 7,724 9139 Exor Priv 13,968 13,940 +2,274 6,116 14,793 9344 Luxottica 19,961 19,990 +0,909 17,871 21,789 1402 Tamburi 1,318 1,325 -0,301 1,163 1,409
9045 Brioschi 0,163 0,161 -0,431 0,156 0,239 9628 Exor Risp 14,710 14,850 +3,484 8,215 14,792 M 9031 Tas 12,280 12,480 10,000 14,859
9518 Bulgari 6,940 6,975 +4,966 5,372 6,940 9081 Exprivia 0,897 0,905 +0,611 0,793 1,267 9821 Maire Tecnimont 2,862 2,852 -1,212 2,282 3,269 9193 Telecom It 1,033 1,035 -0,289 0,888 1,138
9503 Buone Societa’ 0,458 0,455 -1,938 0,406 0,730 F 9245 Management E C 0,198 0,199 +1,012 0,129 0,200 9260 Telecom It R 0,832 0,833 -0,299 0,714 0,900
9102 Buongiorno 1,092 1,092 +1,205 0,782 1,204 9004 Fastweb 17,960 17,960 +0,056 10,771 19,304 9513 Marcolin 2,931 2,910 -0,936 1,313 3,018 9647 Telecom Me 0,258 0,265 +1,533 0,168 0,527
9068 Burani F.g 2,522 2,522 2,522 2,573 9112 Fiat 11,376 11,420 +1,873 7,689 11,376 9019 Marr 7,909 7,920 -0,126 5,906 7,950 9648 Telecom Me R 0,365 0,365 -2,533 0,299 0,780
9557 Buzzi Unic R 4,599 4,600 -0,325 4,200 7,650 9113 Fiat Priv 7,856 7,895 +2,733 4,635 7,856 9052 Mediacontech 2,727 2,795 -1,671 2,412 3,347 9194 Tenaris 14,834 14,840 +0,610 13,153 17,411
9556 Buzzi Unicem 8,145 8,170 +0,926 7,106 12,033 9114 Fiat Rnc 7,898 7,930 +2,455 4,947 7,898 9543 Mediaset 5,072 5,080 +0,197 4,421 6,486 9360 Terna 3,106 3,112 +0,565 2,867 3,233
C 9335 Fidia 3,395 3,462 +1,838 3,168 4,758 9173 Mediobanca 7,018 7,040 +1,881 5,760 8,826 1404 Ternienergia 3,935 3,920 -0,191 1,875 4,863
9329 C Latte To 2,387 2,410 2,348 2,760 9211 Fiera Milano 4,709 4,715 -1,153 3,780 5,030 9539 Mediolanum 3,185 3,170 -1,169 2,903 4,568 9038 Tesmec 0,670 0,668 +0,982 0,568 0,670
9327 Cad It 4,525 4,510 -0,879 3,874 5,823 9377 Finarte Aste 0,105 0,105 0,103 0,204 9458 Mediterranea A 2,995 2,997 +0,167 2,363 3,013 9553 Tiscali 0,109 0,108 -1,093 0,096 0,186
9066 Cairo Communicat 2,737 2,747 +0,457 2,164 3,156 9259 Finmeccanica 8,893 8,900 7,787 11,359 9084 Meridiana Fly 0,052 0,052 +0,967 0,050 0,120 9583 Tiscali 09/14 W 0,003 0,003 0,002 0,005
1402 Caleffi 1,006 1,029 +1,881 0,946 1,145 1406 Fnm 0,546 0,551 +0,182 0,478 0,596 9706 Meridie 0,376 0,376 +2,174 0,328 0,600 9331 Tod’s 68,234 68,270 +2,076 43,469 68,234
9058 Caltag Edit 1,787 1,794 -0,278 1,750 2,171 9243 Fond-sai 8,385 8,445 +1,017 7,331 12,155 9707 Meridie 11 W 0,013 0,013 0,010 0,027 1403 Toscana Fin 1,486 1,489 1,233 1,486
9306 Caltagirone 1,944 1,950 +0,051 1,902 2,453 9244 Fond-sai R 5,081 5,135 +2,291 4,444 8,242 9039 Mid Industry Cap 10,980 11,000 9,827 15,490 9511 Trevi Finanz 10,083 9,995 -1,817 9,908 13,152
9056 Camfin 0,372 0,372 +0,134 0,239 0,383 9077 Fullsix 1,120 1,130 +1,619 1,057 1,242 9175 Milano Ass 1,515 1,531 +2,271 1,338 2,178 9063 Txt 5,409 5,390 -2,089 5,227 7,292
9282 Camfin 09-11 W 0,065 0,065 +0,620 0,029 0,067 G 9176 Milano Ass R 1,647 1,660 +1,343 1,454 2,373 U
9061 Campari 4,340 4,340 -0,058 3,504 4,503 9369 Gabetti 0,379 0,376 -1,440 0,312 0,657 9494 Mirato — — — — 9288 Ubi 09-11 W 0,008 0,008 0,008 0,050
9617 Cape Live 0,299 0,306 0,296 0,415 9365 Gabetti 09/13 W 0,101 0,101 +1,000 0,081 0,143 9178 Mittel 3,423 3,452 +1,844 2,925 4,135 9287 Ubi Banca 7,364 7,370 -0,203 6,706 10,440
9527 Carraro 2,580 2,612 +7,070 2,204 2,690 9332 Gas Plus 4,882 4,890 +0,256 4,853 6,471 9010 Molmed 0,456 0,454 -1,304 0,421 1,297 9201 Uni Land 0,552 0,556 +3,535 0,524 0,949
9333 Cattolica As 19,402 19,540 +1,612 18,464 24,257 9607 Gefran 3,157 3,150 -0,943 2,028 3,177 9014 Mondadori 2,270 2,267 -0,110 2,185 3,227 9082 Unicredit 1,876 1,873 -0,107 1,563 2,335
9053 Cdc 1,820 1,810 -0,549 1,574 2,460 9129 Gemina 0,530 0,530 -0,656 0,448 0,668 1401 Mondo He 0,138 0,142 -0,351 0,109 0,179 9083 Unicredit Risp 2,249 2,235 -1,106 2,178 2,949
9312 Cell Therap 0,277 0,279 +0,180 0,244 0,842 9130 Gemina Rnc 1,128 1,179 -0,085 1,117 1,701 9046 Mondo Tv 6,470 6,500 +0,541 5,979 8,095 9352 Unipol 0,543 0,548 +1,763 0,520 0,861
9580 Cembre 5,380 5,360 -0,741 4,398 5,496 9131 Generali 14,892 14,920 +0,811 13,901 19,098 9095 Monrif 0,414 0,419 +0,239 0,410 0,480 9601 Unipol 2013 W 0,025 0,026 +4,418 0,010 0,035
9067 Cementir Hold 2,575 2,540 +1,296 1,965 3,353 9006 Geox 4,192 4,207 +1,753 3,663 5,316 9500 Monte Paschi 1,021 1,021 -0,390 0,831 1,333 9303 Unipol P 0,381 0,390 +4,139 0,342 0,569
9042 Chl 0,153 0,151 +4,261 0,119 0,189 9330 Gewiss 4,107 4,140 +1,037 2,636 4,342 9184 Montefibre 0,152 0,151 -2,569 0,118 0,206 9534 Unipol Prv 2013 W 0,023 0,024 +6,637 0,007 0,032
1402 Cia 0,295 0,293 -1,839 0,272 0,323 9622 Grandi Viaggi 0,868 0,870 -0,401 0,822 1,044 9185 Montefibre R 0,309 0,309 -0,161 0,255 0,521 V
9087 Ciccolella 0,704 0,717 +0,914 0,684 1,033 9025 Granitifiandre 3,477 3,480 +0,144 2,695 3,808 1401 Monti Asc 1,007 1,027 +1,683 0,963 1,457 9024 V Ventaglio 0,137 0,137 0,137 0,138
9070 Cir 1,563 1,574 +1,483 1,329 1,928 1401 Greenvision 5,654 5,600 -0,885 4,295 7,340 9451 Mutuionline 5,190 5,220 +0,578 4,722 5,969 1403 Valsoia 4,177 4,177 3,800 4,547
9317 Class Editori 0,474 0,473 -0,630 0,439 0,694 9510 Gruppo Coin 7,625 7,605 -0,847 3,996 7,763 N 9308 Vianini Indus 1,322 1,332 +1,139 1,272 1,478
9027 Cobra 1,177 1,170 -2,500 1,111 2,160 9126 Gruppo Minerali M 4,391 4,450 +2,299 4,292 5,410 9236 Nice 2,802 2,800 -0,356 2,503 3,193 9309 Vianini Lavori 4,119 4,120 +0,488 3,840 4,730
9073 Cofide 0,682 0,685 +0,958 0,606 0,790 H 1402 Noemalife 6,252 6,275 +0,722 5,380 6,252 9310 Vittoria Ass 3,654 3,660 +0,068 3,447 4,025
1403 Cogeme Set 0,421 0,421 +0,238 0,408 0,953 9251 Hera 1,442 1,444 -0,414 1,341 1,740 1413 Nova Re 1,190 1,190 1,150 1,190 W
1403 Conafi Prestito’ 0,941 0,969 +2,919 0,775 1,200 I O 9267 W Mediobanca 11 0,020 0,020 +5,263 0,019 0,152
9508 Cr Artigiano 1,356 1,355 -1,095 1,318 1,910 9036 Igd 1,410 1,429 +2,806 1,041 1,599 9529 Olidata 0,683 0,684 0,336 0,930 Y
9452 Cr Bergamasco 22,484 22,500 +0,446 21,556 25,645 9515 Ima 14,227 14,340 +1,343 12,832 15,120 P 9284 Yoox 7,677 7,650 +0,460 5,112 7,856
9223 Cr Val 2010 W — — 0,010 0,404 9001 Immsi 0,862 0,851 -1,959 0,679 0,954 9013 Panariagroup 1,680 1,680 +0,840 1,624 2,199 1404 Yorkville Bhn 0,074 0,075 +0,133 0,071 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,264 0,270 -1,099 0,259 0,513 9075 Impregilo 2,208 2,217 -0,113 1,811 2,605 9110 Parmalat 1,859 1,859 -0,322 1,731 2,139 Z
9454 Cr Valtellinese 3,467 3,470 +0,362 3,360 5,689 9076 Impregilo R 7,717 7,715 -2,342 7,604 8,649 9109 Parmalat 15 W 0,896 0,894 -1,325 0,741 1,093 9239 Zignago Vetro 4,634 4,677 +1,906 3,799 4,778
9100 Credem 5,074 5,080 +0,495 4,067 5,714 9174 Indesit Com 9,176 9,180 +0,328 7,513 10,302 9180 Piaggio 2,263 2,247 -3,020 1,815 2,537 9314 Zucchi 0,510 0,510 -1,827 0,388 0,612
9522 Crespi 0,158 0,159 0,141 0,230 9336 Indesit Com Rnc 7,082 7,170 +2,429 6,765 8,490 1402 Pierrel 3,821 3,850 +3,356 3,184 5,101 9340 Zucchi Rnc 0,520 0,520 +1,069 0,465 0,647

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib +0,41 20837,71 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S +0,43 21450,87 6038 Dow Jones (h.12) +0,12 1 Mese 0,760 0,771 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C +0,50 24021,70 6041 Nasdaq Comp. (h.12) +0,41 6 Mesi 1,204 1,221 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax +0,01 12 Mesi 1,474 1,494 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small +0,42 22407,39 6037 Lnd Ft 100 +0,26 Oro monete Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 +0,14 TITOLO Denaro Lettera
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei
CR1POM...............11.10.2010.............23:49:34...............FOTOC21

IL CENTRO ABRUZZO R1
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 13

LO SCANDALO SANITA’
I magistrati
del processo
sullo scandalo
sanità
Da sinistra
il pm Di Florio
il procuratore
Trifuoggi
e il pm Bellelli

A destra
gli imputati
Angelo
Bucciarelli
e Bernardo
Mazzocca

Processo Del Turco, niente sospensione


Il legale chiede lo stop in attesa della decisione della Cassazione, il giudice: si va avanti
di Gian Paolo Coppola L’ex governatore
L’UDIENZA DI IERI
PESCARA. Come in una guerra fredda,
aspettando la sfida corpo a corpo che
dell’avvocato Giandomenico Caiazza, le-
gale dell’ex governatore, che ha inviato
vuole le udienze
verrà, le schermaglie tra procura e difesa un fax con il quale ha chiesto al gup Ange- da Pescara ad Avezzano
di Ottaviano Del Turco tengono vivo il
processo sullo scandalo della sanità in
lo Zaccagnini di poter rinviare l’interven-
to della difesa dal 25 ottobre a dopo il 17
La difesa: proscioglimento Il 17 novembre a Roma
Abruzzo. L’ultima mossa porta la firma novembre.
per Mazzocca e Bucciarelli sarà discusso il ricorso
Quando cioè la Cassazione
si pronuncerà sul ricorso del- PESCARA. L’avvocato non aveva alcun potere di derà? Un’udienza sarà dedi-
l’ex presidente della Regio- Ugo Di Silvestre ha chie- condizionare l’attività am- cata alle repliche e controre-
ne, che invoca lo spostamen- sto ieri il proscioglimento ministrativa della Regione pliche di accusa e difesa, un-
to del processo ad Avezzano per l’ex assessore regionale e che non ha mai imposto ’altra alla discussione dei ri-
o all’Aquila oppure in tutte e alla Sanità, Bernardo Maz- al’imprenditore Vincenzo ti abbreviati scelti da tre im-
due le sedi. zocca, e per il suo ex segre- Angelini assunzioni di per- putati, l’ex governatore Gio-
ISTANZA RESPINTA tario, Angelo Bucciarelli, sonale. Gli avvocati dei diri- vanni Pace, il genero Vin-
Caiazza ha chiesto la so- entrambi presenti in aula. I genti della Deutsche Bank cenzo Trozzi e l’avvocato
spensione della discussione due sono accusati di asso- imputati hanno invece par- Pietro Anello. La sentenza
in attesa che venga sciolto il ciazione per delinquere e lato della delibera 58 del 29 per quest’ultimi e la decisio-
nodo della competenza terri- concussione e Mazzocca an- gennaio 2008, che diede il ne sulle richieste di processo
toriale. Una mossa per evita- che di abuso e falso. Duran- via all’inchiesta e con la sollecitate quattro mesi fa
re che il gup Angelo Zacca- te il suo intervento, durato quale la giunta Del Turco dalla procura saranno conte-
gnini decida sulle 34 richie- quasi due ore, Di Silvestre approvò il saldo alla Deu- stuali.
ste di rinvio a giudizio avan- ha ripercorso l’attività dei tsche di crediti per 14 milio- LA CASSAZIONE
zate dalla procura di Pescara 3 anni di assessorato di ni di euro, ceduti alla ban- E’ difficile che il gup riesca
prima che la Corte Suprema Mazzocca, sottolineando co- ca da Angelini, crediti rite- a decidere prima del 17 no-
si esprima. me tutti gli atti siano stati nuti inesigibili. I legali del- vembre, quando la Cassazio-
Il giudice, che sull’incom- sa di Del Turco con una me- giugno. E dunque, lunedì compiuti nel rispetto delle l’istituto bancario hanno ne si pronuncerà sul ricorso
petenza ha rinviato ogni deci- moria di 40 pagine e un inter- prossimo toccherà ai difenso- norme e nell’interesse della sottolineato che la delibera di Del Turco e deciderà se
sione a fine udienza prelimi- vento di un’ora e mezzo di ri dell’ex manager della Asl Regione. Ha ricordato che in questione «è legittima». sia sufficiente un nuovo col-
nare, ha però respinto l’istan- fronte al collegio dei giudici di Chieti Luigi Conga, del- sono stati realizzati il Pia- «Peraltro, è peggiorativa legio del Riesame di Pescara
za. Anche i pm del pool (il pescaresi. l’ex assessore alle Attività no di rientro, la rete di rior- e non migliorativa per le a colmare l’omessa motiva-
procuratore Nicola Trifuog- QUATTRO UDIENZE produttive Antonio Bo- dino ospedaliera ed è stata condizioni della banca», ha zione sulla questione della
gi e i sostituti Giampiero Di Che l’intendimento di Zac- schetti, dell’ex direttore del- istituita l’agenzia sanitaria. spiegato l’avvocato Guido competenza territoriale op-
Florio e Giuseppe Bellelli), cagnini vada in tutt’altra di- l’agenzia sanitaria regionale Per Bucciarelli, l’avvocato Carlo Alleva, «e si fonda pure fornirà indicazioni sul-
si sono opposti ritenendo che rezione rispetto a qualsiasi Francesco Di Stanislao e ha sottolineato che, essen- su presupposti giuridica- la sede del processo, che le di-
non sussistano motivi di rin- sospensione dell’udienza pre- appunto di Cesarone. do un semplice segretario, mente corretti». fese potrebbero utilizzare co-
vio e che in ogni caso il ricor- liminare, lo dimostra anche GIORNATA CLOU me preziosi assist per ottene-
so ai giudici di legittimità sia quanto accaduto ieri matti- Fino al 17 novembre sono re lo spostamento.
incidentale rispetto al proces- na, quando l’avvocato Fem- previste altre quattro udien- in campo i legali di Del Tur- la dell’8 novembre (il primo Nel caso in cui, invece, il
so in corso dal momento che minella, che assiste l’ex ca- ze, tutte fissate di lunedì alle co, del deputato del Pdl Saba- è festivo) per completare le processo sanità alla data del
riguarda un provvedimento pogruppo del Pd Camillo Ce- 9, e altre 5 — se necessarie — tino Aracu, dell’ex presiden- difese, tanto più che l’avvoca- 17 novembre fosse già defini-
su un sequestro dei beni sarone, ha chiesto di potere fino al 20 dicembre. Il clou te della Fira Giancarlo Ma- to Giulia Bongiorno, che as- to, ai difensori non restereb-
emesso dal Tribunale del rie- lui pure posticipare l’inter- sarà il 25 ottobre ed è facile sciarelli, del suo collaborato- siste Aracu, potrebbe chiede- be altra strada che ripresen-
same. Quest’ultimo, nella vento, previsto il 18 ottobre, intuire che sarà questa l’u- re Vittorio Cirone e dell’ex re un differimento per impe- tare la questione dell’incom-
motivazione di conferma del perché impegnato in altri dienza in cui i difensori ope- braccio destro del governato- gni parlamentari. petenza territoriale diretta-
sequestro, ha omesso di en- processi. Il giudice ha rispo- reranno le proprie mosse an- re Lamberto Quarta. Sarà NOVEMBRE DECISIVO mente alla prima udienza, a
trare nel merito della que- sto con un’ordinanza con la che in relazione al ricorso in un’udienza fiume e per que- Una volta che tutti i legali Pescara, dell’eventuale dibat-
stione-competenza che pure quale ha confermato il calen- Cassazione. Tra due lunedì, sto non è escluso che si ren- avranno esaurito i propri in- timento.
era stata al centro della dife- dario già stabilito lo scorso infatti, dovrebbero scendere da necessario utilizzare quel- terventi, che cosa succe- A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA VERTENZA Ancora senza stipendi e benefici gli operatori sanitari privati travolti dal crac di Villa Pini

SanStefar, gli «angeli dimenticati»


PESCARA. «I dipendenti
SanStefar ringraziano l’as-
Da 18 mesi in attesa operatori di Villa Pini.
«Qualcuno», riprende Di Na-
re in apnea.
«Siamo ancora in 36», spie-
sessore Castiglione, ma lo di un intervento tale, «provò persino a obiet- ga Di Natale, «da circa di-
sforzo non è stato sufficien- tare che la legge sembrava ciotto mesi senza stipendio,
te!». A scrivere è Paola Di efficace delle istituzioni un po’ troppo ad personam. a pagare ancora le rate del
Natale, dipendente dei cen- Strano come, per alcune per- nostro mutuo. Se le banche
tri di riabilitazione privati sonas, le leggi si possano ta- pensano di guadagnare tem-
travolti dal crac del gruppo
sanitario Angelini.
Inevaso anche il bando gliare su misura mentre per
altre personas si compra in
po aspettando magari che la
nostra situazione si risolva,
«Circa un anno fa», rac- della Regione campionario!». Poi, nel giu- perdessero ogni speranza co-
conta Di Natale, «si comin- gno scorso, esce il bando per me l’abbiamo persa noi. Rin- UNIONE DEI COMUNI
ciò a parlare del pacchetto SanStefar. La protesta per gli sconti sui mutui il decreto che avrebbe dovu- grazio chi, in Regione, ha su- DELLA MARRUCINA
AVVISO PUBBLICO
anticrisi del ministro Tre- to «salvare la vita a circa dato le classiche sette cami- L'Ente Unione dei Comuni della Marrucina - con sede in Orso­
gna - Via A. Rosica, 26 - 66036 Tel/Fax 0871.937216 - unioneco­
monti, che prevedeva la so- sollievo ringraziando il mini- Fu proprio Castiglione a quaranta» operatori dei cen- cie affinchè noi, “angeli di- muni.llpp.ut@virgilio.it, indice Procedura Aperta, con Aggiudica­
zione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai
spensione del pagamento dei stro. Ma, ahimè, nella legge riaccendere la speranza, du- tri SanStefar. Dopo la pre- menticati”, avessimo un mi- sensi dell'art. 83 del DLgs 163/06 e smi per APPALTO INTEGRA­
TO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA E LA
mutui per le categorie in evi- Tremonti noi non si rientra- rante uno dei tanti consigli sentazione delle domande, nimo di respiro». REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI PO­
TENZA COMPRESA TRA 0,95 E 1 MW NEL COMUNE DI OR­
dente stato di crisi. Noi di- va per l’assurdo paradosso regionali interrotti dalla pro- un mese dopo, a luglio, i la- Ma tant’è. I lavoratori so- SOGNA (contrada Piana S.Berardino). L'importo posto a base di
gara è pari ad E 3.240.000,00. Il Bando di Gara e la modulistica
pendenti di Villa Pini e din- della “categoria mancante”, testa dei lavoratori. L’asses- voratori erano già in attesa no ancora oggi senza benefi- per la partecipazione sono disponibili sul sito dell'Unione dei Co­
muni della Marrucina www.news.marrucina.it e chiarimenti po­
torni, che già da diversi me- ossia quella dei lavoratori in sore suggerì di approntare di un riscontro che non si è ci, e soprattutto senza stipen- tranno essere richiesti presso Ufficio per la Gestione dei Lavori
Pubblici - Funzione n. 7. Le offerte dovranno pervenire entro il
si non avevamo più stipen- servizio effettivo ma non re- un nuovo decreto che non ancora visto, giacché i lavo- dio. (f.c.) 28.12.2010 alle ore 12.00.
Il Responsabile del Procedimento: Arch. Roberto Di Felice
dio, tirammo un sospiro di tribuiti». escludesse dal beneficio gli ratori continuano a rimane- A RIPRODUZIONE RISERVATA
CPAPOM...............12.10.2010.............00:04:53...............FOTOC21

14 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 PAGINA APERTA PA


IL CENTRO

OGGI IN EUROPA
MARE
VENTO VENTO VENTO MARE MARE
A CURA DI SOLE VARIABILE NUVOLOSO PIOGGIA TEMPORALE NEVE NEBBIA GHIACCIO MOLTO
DEBOLE MODERATO FORTE CALMO MOSSO
MOSSO

OGGI DOMANI

OGGI DOMANI

IL GIORNO E’ il 285° giorno dell’anno TEMPERATURE PREVISTE PER OGGI OGGI IN ABRUZZO DOMANI IN ABRUZZO
alla fine ne mancano 80
MIN MAX MIN MAX
Bolzano +4 +18 L’Aquila +9 +16 Il cielo sarà molto nuvoloso o coperto con Giornata perturbata con cielo molto nuvo-
Trieste +6 +16 Pescara +13 +19 effimere schiarite sulla provincia aquilana. loso o coperto. Precipitazioni: piogge
IL SANTO Amelio e Amico Milano +8 +12 Roma +13 +24 Precipitazioni: piogge sparse al mattino diffuse tra deboli e moderate, con spora-
Torino +9 +12 Campobasso +10 +14 sui comparti adriatici, in assorbimento dici temporali nel comparto appenninico
IL SOLE Sorge alle 7:13 Genova +10 +12 Bari +15 +18 pomeridiano. Peggiora in serata da ovest. in assorbimento serale a partire dai ver-
e tramonta alle 18:27 Bologna +9 +15 Napoli +16 +23 Temperature: in aumento, massime santi laziali. Temperature: senza varia-
Firenze +9 +14 Reggio C. +19 +23 comprese tra 16°C in montagna e 19°C zioni di rilievo. Venti: deboli dai quadran-
LA LUNA Si leva alle 12:38 Ancona +15 +18 Palermo +20 +31 sulla costa; minime tra 9°C e 13°C. Venti: ti settentrionali, con rinforzi sulla costa.
e cala alle 21:42 Perugia +7 +21 Cagliari +18 +25 deboli nord-orientali. Mare: molto mosso. Mare: mosso.

OROSCOPO
è che l’operazione è difficile, a ARIETE
21/3 - 20/4
Semaforo ancor più per un governo po- Il vostro egocentrismo e la vostra
pulista che ha fatto della poli-
stakanovista tica degli annunci la sua mo-
tendenza alla pignoleria saranno
motivo di contrasto con i colleghi di
dalità di vita. A cominciare lavoro e incrineranno i vostri rap-
Il semaforo più stakanovista in quella, il demanio extraur- LA VIGNETTA da quello slogan padre di tut- porti. Nervosismo in amore.
d’Abruzzo? Quello di Monte- bano è troppo spesso abban- ti gli slogan «Meno tasse per
silvano di Via Verroti all’in-
crocio (a trivio) con via Gio-
donato all’inciviltà e all’incu-
ria da parte delle ammini-
tutti». E, poi, le Province so-
no un formidabile serbatoio
b TORO
21/4 - 20/5
Soltanto con fiducia nelle vostre ca-
litti. E’ sempre in funzione, strazioni, solerti nel rivendi- di poltrone da distribuire: pacità riuscirete a concludere positi-
anche alle due di notte, quan- carne i benefici di gestione e fra presidenti e vicepresiden- vamente questa giornata. Godete
do non passa neppure un gat- altrettanto nello scaricarse- ti, assessori, consiglieri, 5000 del favore degli astri, non vi dovreb-
to su via Giolitti (di giorno, ne gli oneri. persone in totale. be essere difficile riuscirci.
dopo le 8 ci passano alcuni Così la sensibilità ecologi- Due giornalisti, Mario Cer-
automezzi ogni tanto), men- ca del nostro Abruzzo, lancia- vi e Nicola Porro, vicini poli-
tre dentro Pescara e Monte- to verso un incerto avvenire ticamente all’attuale gover- c GEMELLI
21/5 - 20/6
silvano e sulla statale Adria- tra progresso industriale e no, smentiscono il ministro Una questione burocratica, che ave-
tica tutti i semafori sono sostenibilità ambientale, re- Tremonti. Altro che 100 mi- vate sottovalutato, vi creerà proble-
spenti, riposano. Quello di sta legata alle iniziative di as- lioni, hanno quantificato, nel mi e ritardi nella realizzazione di un
via Giolitti veglia, insonne. sociazioni ambientaliste e di libro «Sprecopoli», il costo to- nuovo progetto. Ottima l’intesa men-
Lucio Di Nisio iniziative di gruppi di perso- tale delle 110 Province in 17 tale ed emotiva con il partner.
Montesilvano ne di buona volontà, mentre miliardi di euro l’anno, con i
si assiste all’annosa sedimen-
tazione di rifiuti, ospiti non
62.000 dipendenti, cresciuti
in cinque anni del 17%, e le
d CANCRO
21/6 - 22/7

Tutela ambientale invitati di un ecosistema che loro retribuzioni del 34%. Il


Nel corso della giornata sono previ-
sti importanti incontri di lavoro. Non
probabilmente non li metabo- solo rimborso dei prestiti,
a parole lizzerà mai essendo tuttora nel 2004, è stato di un miliar-
perdete la concentrazione e affron-
tateli con la migliore preparazione
sconosciuto il tempo di biode- do di euro. possibile. Amore.
Caro direttore, mentre nella gradazione delle materie pla- prevenzione e educazione ci- E le auto blu? Nonostante
nostra regione imperversa lo stiche, in aree monumentali vica, di dedicare una maggio- Province e auto blu le solite promesse, continua-
e LEONE
23/7 - 22/8
scandalo «Rifiutopoli» e si della costa teatina, alle foci e re attenzione al territorio, an- no ad aumentare. Se ne è per-
contesta il progetto di nuove sui lungofiumi (tra cui la di- che a quello apparentemente soltanto sprechi so il conto. Risultavano Anche se ci sono degli ostacoli da
discariche, non si risolve an- scarica tossica di Bussi) e improduttivo che è, quasi 12.000 nel 1998, per il Coda- superare, tenete presente che gli
cora il problema della bonifi- nelle aree collinari, relegate sempre, il biglietto da visita Signor direttore, le promesse cons sono diventate 40.000. astri vi proteggono. Avrete un pizzi-
ca di territori di notevole pre- a limbo geografico spesso sa- della nostra regione. Mi chie- del governo sono carta strac- Ora c’è chi dice che siano co di fortuna in tutto quello che fare-
gio naturalistico, in antitesi crificato ad appetiti urbani- do se la costituzione di aree cia. E gli elettori gente da in- 90.000. chi oltre 120.000. Sono te. Un legame si farà più intenso.
proprio con la tendenza di stici sfrenati. protette marine, fluviali e gannare. Tremonti ha parla- tante, tantissime, fra Palazzo
sviluppo turistico della no-
stra terra. Se la gestione del
Urge il recupero di queste
aree prima che i costi di boni-
collinari, possa ala fine rive-
larsi vincente nella gestione
to: non vale la pena abolire
le Province, si risparmiereb-
Chigi, Parlamento, Regioni,
Provincie, Comuni, Comu-
f VERGINE
23/8 - 22/9
Novità inaspettate nel lavoro porte-
demanio marittimo urbano - fica diventino ingentissimi e di un ambiente troppo decan- bero solo 100 milioni di euro nità montane e municipaliz- ranno buoni guadagni, permetten-
leggasi spiaggia - viene de- proibitivi. L’appello alle no- tato a parole, ma poco tutela- e anche la galassia delle auto zate. Ormai sono considerate dovi di concretizzare progetti impro-
mandata quasi esclusivamen- stre amministrazioni è quel- to nei fatti. blu non ci costa mica tanto. un benefit contrattuale. ponibili fino a qualche giorno fa. Se-
te ai privati durante la stagio- lo di intervenire con urgenza Mario Cipollone In campagna elettorale era- Ezio Pelino rata tranquilla.
ne balneare, purtroppo solo in azioni efficaci di pulizia, E.mail no inutili e costose. La verità Sulmona
g BILANCIA
23/9 - 22/10

L’INTERVENTO Approfittate del favore degli astri,


che si manifesterà specialmente in
una brutta pagina deserto di sabbia che taglia mattinata. Il progetto è ambizioso,

E’ quella che Pescara ha


scritto nel giorno del-
la festa del patrono. Povero
Pescara, il premio Ciattè d’oro e il poliziotto l’orizzonte. E con che spirito
gli uomini delle forze dell’or-
dine vanno in servizio la not-
ma non mancano le possibilità di at-
tuarlo.

San Cetteo, merita un altro


spettacolo per il suo onoma-
colosi. Com’è la storia? Se si
va a Rancitelli o a Zanni si è
di Roberto Marino vatezza di una scelta avvenu-
ta in una stanza tra pochi
te dopo questa delegittimazio-
ne di uno dei dirigenti più im-
h SCORPIONE
23/10 - 22/11
Saranno indispensabili alcune va-
stico. Disertare la consegna eroi, mentre se si entra nei punto. La scelta di un pre- giurati. Non è una cosa se- portanti? riazioni di aggiustamento a una pro-
del premio Ciattè d’oro non è segreti dei palazzi della politi- mio richiede una discussio- ria: una volta che il verdetto Chi è stato arrestato da Zu- posta di lavoro che riceverete oggi.
stata una mossa azzeccata. ca no? ne, spesso divergenze. Capi- è stato emesso, tutte le chiac- po dovrà essere giudicato dal- Sono la sola condizione per cui po-
Pd, Pdl e tutti quelli che han- Per rispetto del suo lavoro ta per quelli piccoli come per chiere dovrebbero tacere. la magistratura. Quando ci trete accettare.
no lasciato vuoti i banchi del- e della persona, non andava gli Oscar, i Leone d’Oro, per- Questione di buon gusto. saranno le sentenze sapremo
la sala consiliare hanno sba-
gliato.
coinvolto in questa diatriba
politica che ha spaccato la
sino per i Nobel. È normale.
Quello che non va giù è l’esi-
Così non è stato, con il ri-
sultato di esporre Pescara a
se sia stata violata la legge o
se invece sia stato preso un
i SAGITTARIO
23/11 - 21/12

La scelta di premiare Nico- città nel giorno della fe- bizione del dissenso dopo, il una pessima figura e di crea- abbaglio. Ma perché prender- Nel preparare il programma di lavo-
la Zupo, capo della squadra sta. Ma non è solo questo il mancato rispetto della riser- re imbarazzo anche tra i de- sela con Zupo e personalizza- ro della giornata tenete conto che
mobile di Pescara, ha scate- stinatari del premio, alcuni re in maniera plateale il di- godete del favore degli astri e che
nato un putiferio. Fatto gra- dei quali artisti di fama inter- sappunto per le indagini? quindi potete esagerare un po’. I ri-
ve. Anche chi l’ha proposto nazionale che non meritano Lui è un investigatore, ha il sultati saranno eccellenti.
poteva farne a meno, il so- lo spettacolo desolante dei compito di indagare, racco-
spetto che sia stata organiz- banchi vuoti e dei veleni. gliere prove, scoprire reati, j CAPRICORNO
22/12 - 19/1
zata una maliziosa provoca- Contestare l’assegnazione arrestare gli autori. È il suo Piccoli disguidi in campo lavorati-
zione è forte. Zupo è un inve- di un premio a chi indossa mestiere, il suo lavoro non di- vo. Non prendete decisioni senza
stigatore, ha condotto inchie- una divisa non fa parte della pende dall’esito delle senten- aver prima riflettuto abbastanza. Il
ste importanti contro la cor- tradizione delle forze demo- ze. Imitare l’esternazione del consiglio di un amico vi sarà di aiu-
ruzione coinvolgendo politi- cratiche. Farlo all’indomani senatore Pastore che attacca to in una delicata questione.
ci, imprenditori, dirigenti della strage di alpini in la magistratura quando arre-
pubblici e privati. Inchieste
che hanno portato agli arre-
Afghanistan, con un soldato
abruzzese scampato alla mor-
sta qualcuno del centrode-
stra e la elogia se nei guai fi-
k ACQUARIO
20/1 - 19/2

sti sindaci importanti, amati te, lascia interdetti e senza nisce D’Alfonso è una scelta Fate in modo di non avere impegni
e popolari, come Cantagallo parole. Che messaggio arri- assurda e senza sbocchi. di lavoro in sospeso. E’ quanto vi oc-
e D’Alfonso; o personaggi di va ai ragazzi in divisa che Non si può essere garantisti corre per affrontare i prossimi gior-
spicco come l’assessore regio- nel mondo affrontano ogni a giorni alterni. Il premio ni con la necessaria tranquillità. Un
nale alla sanità, Lanfranco giorno il terrore della guerra Ciattè d’oro dovrebbe essere po’ di svago.
Venturoni. Ma Zupo ha gui- con davanti un nemico vero? un momento di raccolta e di
dato i suoi uomini anche con- Queste baruffe non aiutano i identità di Pescara, invece l PESCI
20/2 - 20/3
tro i clan della droga, entran- soldati a capire meglio il sen- domenica c’è stato il solito Ascoltate quello che si dice nel vo-
do all’alba nelle loro case in so della loro missione quan- teatrino della pochezza dei stro ambiente di lavoro e, senza
un clima ostile e di grandi ri- do sono lì — come ha scritto politici. I pescaresi meritano prendere tutto sul serio, cercate di
schi personali. Ha arrestato il caporale Cornacchia — a altro. trarne utili conclusioni. Accettate un
rapinatori e personaggi peri- 50 gradi all’ombra e con un A RIPRODUZIONE RISERVATA invito per la sera: vi divertirete
CR2CQM...............11.10.2010.............23:43:00...............FOTOC21

IL CENTRO ABRUZZO R2
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 15

La Consulta al Tar Abruzzo: i provvedimenti non contrastano con l’iniziativa delle imprese

Posti letto, i tagli sono legittimi


La Corte costituzionale respinge i ricorsi delle cliniche private
di Antonio De Frenza LA REPLICA
PESCARA. La Corte Costituzionale ritie-
ne costituzionalmente legittimo il piano
regionale di tagli ai posti letto delle clini-
che private. Lo dice in una sentenza in
Verì: «Piano ospedaliero prescritto dal governo»
cui rigetta il ricorso del Tar Abruzzo. PESCARA. «Sarebbe op- di alcune componenti politi- Guardiagrele». In considera-
portuno comprendere che che». Riguardo alle polemi- zione dei risultati ottenuti,
La sentenza riguarda il pia- quando il governatore Chio- che sulle scelte operative, Verì pensa ai Pta provincia-
no di riordino per gli anni di parla di miglioramento Verì aggiunge: «Non è asso- li, «per intervenire con al-
dal 2007 al 2009 e la definizio- della sanità, lui stesso è il lutamente vero che il Consi- tre iniziative che migliorino
ne del relativo tetto di spesa primo a riconoscere che il glio regionale sia all’oscuro l’applicazione del piano di
per l’anno 2008, oltre alla de- lavoro da fare è ancora tan- del piano e delle operazioni riordino. Per attutire i disa-
liberazione con cui la giunta to». Così, Nicoletta Verì, a esso collegate». E ricorda gi della popolazione», prose-
regionale aveva disposto la presidente della commissio- che, in commissione Sanità, gue, «è stato attivato un ser-
riduzione dei posti letto asse- Nicoletta ne Sanità e Politiche sociali «sono state organizzate una vizio di 118 che copre le ven-
gnati alla ospedalità privata. Verì della Regione, risponde alle serie di consultazioni con i tiquattro ore in tutti tutti
Il criterio guida era l’abbatti- presidente critiche di alcune compo- manger delle Asl abruzzesi gli ospedali per acuti che so-
mento fino al 30% dei posti della nenti sindacali sul piano di per conoscere tutte le loro no stati riconvertiti. Sem-
letto di riabilitazione, del commissione ristrutturazione ospedalie- attività ed avere relazioni pre nella stessa ottica, è sta-
15% di quelli per lungodegen- regionale ra. Verì parla di scelte obbli- accurate. Si è così venuti a ta attuata un’intensa atti-
za e sino a un massimo del sanità gate, anzi «prescritte», dal conoscenza della costituzio- vità di informazione con
30% di quelli destinati ai de- e politiche governo nazionale e che, ne di un gruppo di lavoro pubblicazioni divulgative in-
genti in fase acuta. sociali dunque, «non erano possibi- tra aziende, Regione e opera- viate proprio alle famiglie
Ai provvedimenti si erano li i tempi delle concertazio- tori sanitari di medicina ge- del territorio».
opposti la Ini, Istituto Neuro- ne tanto care alla memoria nerale in contesti come A RIPRODUZIONE RISERVATA
traumatologico Italiano, la Una corsia di ospedale
casa di Cura Villa Pini, la
Santa Maria e la Sanatrix inoltre gli articoli 41, 42 e 43 ste», perché il piano «deter- «anche a voler prescindere prenditori privati di realizza- alle cliniche private di mette-
sempre del gruppo Villa Pi- perché «a causa della predet- minerebbe la riduzione dei dal fatto che lo stesso legisla- re strutture sanitarie, in par- re suo mercato tutti i posti
ni. Successivamente si erano ta riduzione dei posti letto ac- posti letto fruibili presso la tore costituzionale ha oppor- ticolare riguardo al numero letto che vuole, quello che le
opposti anche Villa Serena, creditati presso la spedalità spedalità privata in favore di tunamente costruito tale li- dei posti letto ivi installati. cliniche private non possono
la Spatocco, Villa Letizia e la privata, la Regione impedi- quelli ascrivibili a quella bertà non come assoluta», Essa si limita, in applicazio- pretendere, dice la Consulta,
Pierangeli. rebbe il libero esplicarsi del- pubblica, senza che siano spiega, «ma l’ha subordinata ne dell’ineludibile principio è che il pubblico se ne accolli
Secondo il Tar le disposi- la iniziativa economica priva- chiariti i criteri che giustifi- al vincolo costituito dal man- di autorganizzazione della i costi.
zioni della Regione sarebbe- ta secondo le ligiche del mer- cano le scelte assunte relati- cato contrasto, fra l’altro, pubblica Amministrazione, a La Corte respinge infine
ro in contrasto con l’articolo cato, imponendo, anzi, ad es- vamente alle singole struttu- con l’utilità sociale, deve os- determinare quale sia il nu- anche l’accusa una diversa
117 della Costituzione perché sa dei limiti di contenuto re sanitarie». servarsi che la disciplina in mero dei posti letto che, in ripartizione dei tagli tra pu-
«violerebbero i principi stata- espropriativo in assenza di La Corte respinge tutte le questione in realtà non com- base al regime dell’accredita- blbico e privato sia irragione-
li» in base ai quali la «riorga- indennizzo». Infine violereb- eccezioni di incostituziona- porta alcun vincolo alla ini- mento, sono a carico econo- vole e in contrasto col princi-
nizzazione del piano ospeda- be gli articoli 3 e 97 per «ec- lità. In particolare che per ziativa economica, in quanto mico del servizio sanitario pio di buon andamento della
liero riguarda la sola speda- cesso di potere, per ingiusti- quanto riguardo al violazio- non pone alcun limite quanti- pubblico». pubblica amministrazione.
lità pubblica». Violerebbero zia e irrazionalità manife- ne della libertà di impresa, tativo alla facoltà degli im- In sostanza, nessuno nega A RIPRODUZIONE RISERVATA

TRASPORTI
Stop a sprechi «Un patto fra gli aeroporti secondari»
e voli-fotocopia Servizi comuni dall’Abruzzo, Forlì, Ancona e Perugia
PESCARA. Creare un patto mo-Brescia), uno a Nordest aeroporti di Perugia, Anco-
tra gli aeroporti del Centro (Venezia-Treviso- Trieste), na, Pescara e Forlì-Cesena
Italia in modo da sviluppare due al centro (Pisa-Firenze e con la conseguente facilita-
una rete comune di servizi a Roma Fiumicino-Ciampi- zione del raggiungimento di
favore dello sviluppo. E’ la no-Viterbo) due al Sud (Napo- alcune destinazioni comuni
proposta emersa dall’incon- li-Salerno e Bari-Brindi- quali Londra, la Germania e
tro dei rappresentanti delle si-Foggia-Taranto). alcuni scali di Paesi dell’Est
Camere di commercio azioni- Di qui la proposta di un europeo», risponde la presi-
ste delle società di gestione patto fra gli aeroporti secon- dente Saga (la società dell’ae-
degli scali aerei d’Abruzzo, dari affinché essi non resti- roporto d’Abruzzo), Carla
Perugia, Ancona, e Forlì-Ce- no schiacciati, ma anzi possa- Mannetti. Nell’incontro si è
sena e dei presidenti delle no sviluppare il loro mercato parlato anche di eliminare le
stesse società alla luce dei ri- facendo perno soprattutto sovrapposizioni dei voli e l’at-
sultati dell’indagine su nodi sui voli low-cost e stagionali tivazione di rotte, anche tra-
aeroportuali e strutture fieri- no più in basso rispetto agli L’aerostazione e di meno sulle risorse pub- tari per la crescita degli sca- Carla mite collegamenti bus-navet-
stiche dell’Italia centrale. aeroporti strategici delle dello scalo bliche. li», si legge in un comunicato Mannetti ta da e verso gli aeroporti
Il rapporto della OneWor- grandi città. Per quanto ri- abruzzese «Dall’incontro è emersa della Camera di commercio Silvio partner. Infine sono stati pro-
ks kpmg Nomisma inserisce guarda la reddittività e le ne- lungo una comune volontà di so- umbra promotrice dell’incon- Di Lorenzo posti pacchetti turistici inte-
quello d’Abruzzo fra gli aero- cessità strutturali, il piano la Tiburtina cietà di gestione e Camere di tro. Quali obiettivi? «E’ stato e Verino grati tra regioni e province li-
porti secondari alla stregua prefigura future unioni con a Pescara commercio azioniste, di con- sottolineato come sia neces- Caldarelli mitrofe per destagionalizza-
degli scali «concorrenti» di la realizzazioni di un polo centrare la propria azione sario razionalizzare le tratte re le presenze. (a.mo.)
Ancona e Forlì, ma un gradi- Nordovest (Milano-Berga- verso obiettivi ritenuti priori- di collegamento aereo tra gli A RIPRODUZIONE RISERVATA

Regione: D’Amico (Pd) critica Chiodi sulla blindatura dell’assessore Venturoni


Cansano dà l’addio a Donato
In consiglio il nuovo regolamento padre del comandante Di Paolo
L’AQUILA. Dopo 33 anni nata gli emendamenti alle leg- tenzione. Ed i temi non man- Regione non c’è alcuna neces- SULMONA. E’ venuto a mancare domenica po-
cambia il regolamento inter- gi arrivate in aula fuori sac- cano. Secondo il vice presi- sità dell’assessore alla Sanità meriggio Donato Di Paolo, padre di Nino, coman-
no che disciplina i lavori del co, cioè non iscritte all’ordine dente del consiglio regionale visto che non ha alcuna voce dante generale della Guardia di finanza da qual-
consiglio regionale. Oggi è del giorno. «E’ il coronamen- Giovanni D’Amico (Pd) «è in capitolo rispetto alla politi- che mese, e di Massimo Di Paolo, preside del li-
prevista l’approvazione del to di due anni di lavoro», spie- incomprensibile la blindatu- ca sanitaria, totalmente dele- ceo scientifico Enrico Fermi di Sulmona. La fami-
nuovo testo in una seduta or- ga con soddisfazione il presi- ra dell’assessore Venturoni» gata al dottor Massicci del glia è originaria di Cansano, dove si svolgeranno i
dinaria che però è dedicata al- dente della commissione da parte del presidente della ministero dell’Economia e funerali.
l’atteso esame. Con i 164 arti- Giunta per il regolamento, giunta regionale, Gianni delle Finanze e alla dottores- L’uomo, 97 anni, ha avuto un malore domenica
coli si modernizzano le moda- Walter Di Bastiano che rin- Chiodi, per il quale le conse- sa Baraldi, sua esecutrice pomeriggio, poco dopo che era uscito di casa per
lità che regolano l’attività del- grazia dirigenti e funzionari guenze politiche scattano do- materiale». dirigersi al cinema, assieme alla sua badante. No-
l’assemblea: fra le altre cose Giovanna Colangelo, Vi- po che i fatti sono stati accer- Intanto il coordinatore ed il nostante l’intervento del 118 e il trasporto in ospe-
si limita la possibilità di ostru- centina Terio, Antonella tati. Venturoni, assessore e vice coordinatore regionale dale non c’è stato nulla da fare. I funerali si svolgo-
zionismo attraverso gli emen- Minunni, Francesca Di Mu- consigliere regionale del Pdl, del Pdl, Filippo Piccone e Fa- no alle 15 nella chiesa di San Rocco a Cansano, do-
damenti, una pratica di cui si ro, Francesca Taddei e Gio- agli arresti domiciliari, è so- brizio Di Stefano, hanno sta- ve un tempo Di Paolo viveva prima di trasferirsi
sono sempre lamentate le vanni Giardino. Il nuovo re- speso e non si è dimesso. «Il bilito che nel corso della setti- in città. La funzione è celebrata dal parroco del-
maggioranze. golamento seguirà una fase garantismo e il rispetto della mana i coordinatori provin- la chiesa di Cansano don Filiberto Enimba’Ncha-
La riforma prevede la pre- di sperimentazione della du- persona sono valori a cui mi ciali dovranno procedere alle ma.
sentazione degli emendamen- rata di due mesi ed entrerà in ispiro anche nella vicenda altre nomine dei coordinatori Condoglianze alla famiglia arrivano dal vescovo
ti tre giorni prima della sedu- vigore dal primo gennaio. Venturoni, ma risulta diffici- cittadini nei piccoli comuni. di Sulmona Valva Angelo Spina. Di Paolo lascia
ta, i sub emendamenti il gior- Le questioni politiche sono le comprendere la posizione Berardino Santilli tre figli e i nipoti e va a ricongiungersi alla moglie
no prima e nella stessa gior- comunque al centro dell’at- di Chiodi, perché in questa A RIPRODUZIONE RISERVATA morta anni fa. (f.p.)
CR3CQM...............11.10.2010.............23:20:42...............FOTOC21

16 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 ABRUZZO R3


IL CENTRO

IL PETROLIO AL LARGO DELL’ABRUZZO

Bocciato il progetto Ombrina Mare


Applicati per la prima volta i divieti entro le 5 miglia dalla costa
di Andrea Mori
PESCARA. La norma sul divieto di trivellazione entro le
5 miglia dalla costa è stata applicata per la prima volta
per l’Abruzzo. La commissione di valutazione di impatto
ambientale (Via) ha bocciato il progetto Ombrina Mare 2
di ricerche petrolifere al largo della Costa dei Trabocchi.

Il parere negativo al pro-


getto presentato dalla so- Il parere negativo
cietà inglese Mediterranean
Oil and Gas (MedOil) è stato
è stato espresso Angelo
espresso proprio in riferi- dalla commissione Di Matteo di
mento alla disposizione inse-
rita dal ministero dell’Am-
di valutazione Legambiente
e la Goletta
biente — di cui la commissio- d’impatto ambientale verde
ne fa parte — su pressione di a Ortona
enti locali, associazioni citta-
dine e ambientalisti contro
la deriva petrolifera. La piattaforma LA PROVINCIA DI CHIETI. «La bocciatu-
La MedOil rappresenta la sarebbe stata ra di Ombrina Mare 2 è una vittoria di tut-
prima «vittima» dal momen- ti, anche della Provincia» afferma il dele-
to che il suo piano prevede la realizzata di fronte gato Franco Moroni che aggiunge: «Spia-
coltivazione, quindi l’esplora-
zione dei fondali, a tre miglia
alla Costa ce che solo Angelo Di Matteo non discono-
sca il grande impegno di Provincia e Co-
al largo tra San Vito e Orto- dei Trabocchi muni contro la petrolizzazione».
na per ventiquattro anni fin
dal 2013. «Il diniego espresso
dalla commissione ministe- nali», annota Angelo Di stero dell’Ambiente, sul pia- di di euro, e il 4% (royalties ca energetica sostenibile ba- Sarebbe curioso conoscere
riale rappresenta un impor- Matteo, presidente di Le- no di sviluppo. Un’inversio- petrolio) e il 7% (royalties sata sull’efficienza, sulle fon- quante di queste domande al-
tante riconoscimento per gambiente Abruzzo. ne di marcia che era stata gas) agli enti locali. ti rinnovabili e sull’innova- la fine travalicheranno la
l’articolato movimento La bocciatura da parte del- collegata alle scarse risorse «La bocciatura conferma zione tecnologica». moratoria delle 5 miglia. Nel
abruzzese che, costituito da la commissione di Via segue economiche per portare comunque la validità delle Per la rete sui divieti entro frattempo in Adriatico resta-
associazioni e comitati da ol- tuttavia la disponibilità avanti l’intero progetto e alle nostre ragioni espresse sim- le 5 miglia in cui è finita Om- no in vigore i 24 permessi di
tre tre anni, si sta opponen- espressa nel marzo 2010 da pressioni degli ambientalisti bolicamente questa estate du- brina Mare devono passare ricerca offshore, soprattutto
do al rischio concreto di deri- parte di MedOil di interrom- sulla scia anche di quanto av- rante il blitz di Goletta Ver- le altre 41 domande sui nuo- al largo di Abruzzo, Marche,
va petrolifera regionale che pere la procedura di coltiva- venne al largo della Louisia- de proprio sulla piattaforma vi permessi di ricerca, che in- Puglia e nel Canale di Sicilia.
non sempre trova adeguata zione del petrolio in mare na con l’esplosione della piat- Ombrina Mare 2», riprende teressano un’area complessi- E l’area delle esplorazioni su-
attenzione e sufficiente rispo- malgrado avesse già acquisi- taforma petrolifera della Bp. Di Matteo, «uscire dal petro- va di 23.408 Kmq, presentate pera in questo caso gli 11mi-
sta da parte delle istituzioni to il via libera dalla commis- Il progetto MedOil nel lungo lio resta l’obiettivo della no- dal 2008 a oggi (dati di Legam- la chilometri quadrati.
regionali provinciali e regio- sione Cirm, sempre del mini- periodo avrebbe reso 3miliar- stra battaglia per una politi- biente su scala nazionale). A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’anti-comitato La società difende il progetto: ora confrontiamoci


«Una bufala ORTONA. «L’impianto di Ta-
verna Nuova in Ortona, è una Marrollo: la discarica di amianto
il referendum discarica di rifiuti inerti non

sull’acqua»
pericolosi contenenti amianto
legato in matrice cementizia».
A precisarlo è la Società Meri-
dionale Inerti (Smi) della fami-
non è pericolosa per l’ambiente
PESCARA. «La glia Marrollo rispondendo ai Il cartello temente alla entrata in vigore le situazione di emergenza am-
privatizzazione dell’acqua e timori della popolazione. «Gli dei lavori di nuove normative in tema di bientale, chiedendo «un pron-
delle reti idriche è una impatti derivanti dall’attività della smaltimento dell’amianto». to intervento della Regione
bufala. Nessuna legge dell’impianto sono stati analiz- discarica La Smi considera «lesiva» Abruzzo per la bonifica di tut-
prevede di vendere l’acqua o zati e valutati approfondita- di amianto la legge che ha «come unico ef- te le discariche abusive oggi
i tubi che la trasportano ai mente nell’ambito della proce- a Ortona fetto quello di fermare la no- esistenti, soprattutto nella pro-
privati. Né tantomeno il dura di VIA (Valutazione di stra attività» e la cui emana- vincia di Chieti». La Smi infi-
referendum serve ad Impatto Ambientale) a cui il zione «è intervenuta addirittu- ne si dice «pienamente consa-
impedire questo». Interviene progetto è stato sottoposto con ra dopo il rilascio dell’autoriz- pevole che oggi “fare impre-
a gamba tesa Antonio esito favorevole». Dalle indagi- zazione» modificando dunque sa” non può assolutamente
Iannamorelli, coordinatore ni «non è stato riscontrato al- dei residenti». La Smi precisa ed ha sempre operato in ottem- «situazioni di fatto e di diritto prescindere dalla necessità di
nazionale Acqualiberatutti - cun effetto negativo nella zo- che «la discarica è già stata au- peranza alle norme vigenti in pienamente conformi alla nor- tutelare la salute dei lavorato-
comitato contro i na circostante causato dalla torizzata con provvedimento materia. La SMI è stata auto- mativa vigente». La Smi ri- ri e dei cittadini, nonché di sal-
referendum per la presenza della discarica. L’im- regionale nell’11 Aprile 2001, rizzata a proseguire l’attività tiene «una presa in giro» i «so- vaguardare l’ambiente circo-
statalizzazione dei servizi pianto non ha mai rappresen- anche in considerazione delle della discarica con un’ incredi- li 120 giorni stabiliti dalla leg- stante. Pertanto la Società au-
idrici — contro l’annuncio tato durante l’esercizio dell’at- sollecitazioni intervenute in bile dilazione di tempo che ha ge Febbo-D’Alessandro per spica un leale confronto con
da parte dei comitati per tività e non rappresenta tutto- tal senso, da parte di associa- causato ingenti danni econo- trovare nuove localizzazioni tutti i soggetti coinvolti per
l’acqua delle 25mila firme ra alcun pericolo per l’ambien- zioni ambientaliste (Wwf, Co- mici. Il processo di adegua- per nuovi impianti» e attacca una rapida soluzione della
raccolte a sostegno della te circostante, per l’agricoltu- mitato pro Ortona etc.) e dalla mento della discarica, infatti, la «politica del “no” di chi non questione che concilii gli inte-
campagna referendaria. ra della zona e per la salute Amministrazione Comunale è iniziato nel 2003 conseguen- si rende consapevole della rea- ressi di tutti».
«Oggi in Italia l’acqua è
gestita in un sistema che

«Bonifica, non serve la motosega»


lentamente si sta
liberalizzando», afferma
Iannamorelli, «ci sono tante Bonifica
situazioni di gestione non del Tronto.
conformi alla normativa Fa discutere
europea. Per quelle
situazioni la normativa in Sos ambientalista sulle misure anti-lucciole l’idea
di abbattere
vigore prevede l’obbligo di migliaia
vendere una quota
minoritaria. Questo vale
PESCARA. «Migliaia di sa-
lici e pioppi condannati per
Ironia amara sull’idea tonnellate di anidride carbo-
nica e aver reso all’uomo pre-
di alberi
sulla strada
anche per l’Aca o la Sasi, in favoreggiamento della prosti- di cancellare zioso ossigeno; di aver creato frequentata
Abruzzo». Secondo i, tuzione». Tre sigle ambienta- una fascia di filtro affinchè dalle
coordinatore di liste ricorrono all’ironia per un’ampia area verde pesticidi, diserbanti e fertiliz- prostitute
Acqualiberatutti, se vince il commentare l’idea di utilizza- zanti in agricoltura non arri-
sì al referendum «i potentati re la motosega su un’ampia vassero nelle acque del fiu-
che hanno dato vita negli area verde, equivalente a 30 giovani alla difesa della natu- me; di aver dato ospitalità e
anni al “partito dell’acqua” campi di calcio, per cancella- ra, con nonchalance, gli stes- rifugio a decine di migliaia
saranno confermati alla re il «rifugio» di decine di si enti sembrano ora voler di animali in un territorio di-
guida di quel settore». prostitute sfruttate lungo la passare a fare la festa all’al- venuto sempre più ostile alla
«Infatti», spiega, «gli unici Bonifica del Tronto. Wwf, Li- bero». Per gli ambientalisti, vita e di aver difeso dall’ero- «per fermare un’azione» che popoli antichi, spesso ritenu-
soggetti abilitati a gestire pu e Pro-Natura si dicono non sono state concesse nep- sione dei suoli un’importan- sarebbe «priva di qualsiasi ti primitivi, pensavano che
l’acqua saranno enti stupefatti e allibiti dalla pro- pure le attenuanti generiche te area collinare». Inutili, fi- senso». E chiedono di molti- «gli alberi fossero le colonne
pubblici, carrozzoni buoni posta-provocazione lanciata per condannare una fitta bo- no a oggi, alcune voci della plicare servizi sociali e azio- che sorreggono il cielo». Le
solo a fare debiti e nei giorni scorsi da enti e isti- scaglia. Cosa si vuole fare protesta che si sono levate ni per allieviare il disagio associazioni auspicano che
assunzioni clientelari. In tuzioni locali. «Dalla festa dunque? «Eliminare alberi da increduli abitanti dei luo- senza prendersela con gli al- si possa attingere alla fonte
più, tutti i costi dell’acqua dell’Albero, promossa in que- che hanno avuto il torto di ghi. Gli stessi ambientalisti beri. Reprimendo semmai di questa antica saggezza.
ricadrebbero sulle tasse». sti anni per sensibilizzare i aver assorbito migliaia di hanno scritto alle istituzioni chi sfrutta decine di donne. I A RIPRODUZIONE RISERVATA
CR4CQM...............11.10.2010.............23:21:10...............FOTOC21

IL CENTRO ABRUZZO R4
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 17

I MAESTRI DELL’ENOGASTRONOMIA

Gennaro di Vecchia Marina Niko Romito con Cristiana (foto scattidigusto.it)

Gambero Rosso
Niko scala il podio
dei grandi chef
Nuovi riconoscimenti per il Reale di Rivisondoli
Premio anche alla Vecchia Marina di Roseto
PESCARA. Continua la lus- dell’Hotel Roma Cavalieri, NEW YORK monte, con 91 etichette eccel-
sureggiante stagione delle Gennaro Esposito della Tor- lenti, a battere la Toscana, al
guide enogastronomiche ita- re del Saracino e Gianfran- secondo posto con 73. La
liane. Dopo quella del-
l’Espresso che apre tradizio-
nalmente le pubblicazioni au-
co Vissani sono al vertice
con il massimo della votazio-
ne (94/100), e con «tre modi
Cipolle e zafferano a Eataly Lombardia segna un grande
balzo in avanti con 27 etichet-
te premiate, a seguire Friuli
tunnali, ieri è stata presenta- diversi di fare ristorazione PESCARA. Inizia oggi l’avventura americana di Niko Ro- Venezia Giulia con 26, Vene-
Heinz ta la guida ai ristoranti del che ben raccontano la versa- mito. Lo chef del Reale di Rivisondoli parteciperà fino al to e Sicilia a pari merito a Gennaro
Beck Gambero Rosso mentre ci so- tilità della cucina italiana», 15 a un summit di grandi cuochi italiani a New York, nel- quota 23, poi con 18 Marche Esposito
no già le anti- come spiega la guida. lo spazio di Eataly, quattromila metri quadrati sulla Nona e Abruzzo. A
cipazioni del A un’incollatura sul podio strada nel cuore dell’isola di Manhattan. Il format è quel- quota 13 tro-
Tre Bicchieri: Duemila vini della grande ristorazione ita- lo di Identità Golose, nato nel 2005 in Italia, da un’idea del viamo l’Um- Bibenda, la guida
conferme di Bibenda liana il Gambero Rosso collo- giornalista Paolo Marchi, ed esportato con successo. L’o- bria e la dell’Associazione
(la guida del- ca al secondo posto (93/100), biettivo è quello di presentare al mondo i nuovi grandi Campania,
per Cvetic-Masciarelli l’Associazio- a pari merito Combal.Zero, protagonisti della cucina creativa italiana. Niko presen- tallonate da italiana sommelier
e Valentini ne italiana Don Alfonso 1890 e Il Reale terà il suo “Assoluto di cipolle con zafferano e parmigia- Alto Adige e premia con i 5 Grappoli
sommelier) di Niko Romito che guada- no”. L’idea dello chef è quella di portare una spezia che Trentino, ri-
Bene Valle Reale della Guida gna ben due punti rispetto al- rappresenta molto l’Abruzzo e che il mercato americano spettivamen- diciotto
ai ristoranti lo scorso anno. ama particolarmente. te con 12 e 10
e Cataldi Madonna e di quella Le eccellenze si distribui- A RIPRODUZIONE RISERVATA Eccellenze. vini abruzzesi
dell’Olio sem- scono in modo più omogeneo A seguire la
pre di Biben- rispetto all’edizione prece- Sardegna
da che saranno presentate il dente, ben cinque, infatti, le cante. Si tratta di un piatto esaminati da 2350 produtto- con 9, l’Emilia Romagna con
15 novembre a Roma. regioni che si contendono il molto prelibato, con il cala- ri. Tra gli abruzzesi si impo- 8, il Lazio con 7, Puglia con 5;
GAMBERO ROSSO primato delle Tre Forchette: maro che viene tagliato a for- ne Valentini presente con a 4 si attestano Liguria e Ba-
Per l’Abruzzo molte le con- Piemonte, Lombardia, Tosca- ma di risotto e ricoperto di tre vini e con la sua cantina silicata, e a chiudere lo stiva-
ferme e qualche nuovo in- na, Lazio e Campania, a se- crema mantecata di riso». premiata come Cantina del- le con 2 Eccellenze la Valle
gresso. Tra le conferme c’è guire Veneto e Marche con Nella speciale classifica l’anno. Bene anche Mascia- d’Aosta e la Calabria e con
certamente quella del 36en- due ristoranti a testa. L’A- delle trattorie il riconosci- relli, Villa Reale e Luigi Ca- una il Molise. La casa editri-
ne chef Niko Romito del ri- bruzzo con uno. mento dei Tre Gamberi va a taldi Madonna con due eti- ce edita anche una guida ai
storante Reale di Rivisondoli Arriva da Taormina, dal un altro locvale abruzzese, chette (tutti i Tre bicchieri ristoranti.
che scala la classifica dei Principe Cerami dell’Hotel la Vecchia Marina di Rose- del Gambero Rosso nella ta- Tra i 14 premiati con il
grandi chef italiani arrivan- San Domenico, il cuoco emer- to, tranquillo locale sul lun- bella in alto). massimo riconoscimento, i 5
do a insidiare il posto di mo- gente 2011: Massimo Man- gomare dove il guazzetto di BIBENDA Baci di Bibenda, c’è l’ormai
stri sacri come Vissani e Be- tarro. «Tra i piatti più inno- pesce è imperdibile. Nei duemila vini di Biben- immancabile Reale di Rivi-
ck. vativi» ha spiegato Mantarro Nella guida dei Vini d’Ita- da l’Abruzzo raggiunge il mi- sondoli. Un cenno infine alla
Nella classifica delle Tre «abbiamo ideato quello deno- lia 2011 del Gambero Rosso glior risultato con 18 etichet- guida degli Oli extravergini
forchette del Gambero Ros- minato “calamaro”, come se l’Abruzzo è rappresentato al te premiate con i 5 Grappoli, che vede premiati i prodotti
so, il gotha del mangiar bene fosse un risotto, con clorifil- top con 14 Tre Bicchieri, il su una selezione di oltre delle aziende Valentini e Pa-
italiano secondo la guida, la di basilico e salsa al nero massimo riconoscimento ot- 20mila vini di 1.669 aziende. lusci. (cr.re.)
Heinz Beck della Pergola di seppia leggerermete pic- tenuto da 400 vini sui 20mila Anche quest’anno è il Pie- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Parco sbarca sul telefonino


PESCARA. D’ora in poi la
riserva naturale tra le più af- Disponibili i primi sette itinerari su iPhone vono nel Parco. Completano
la guida le schede sulla ricet-
fascinanti del paese non tività del territorio.
avrà più segreti, perché sarà zioni su sentieri, animali, Il visitatore avrà infatti la
possibile visitarla virtual- piante e curiosità: un modo possibilità di visualizzare, se-
mente pescando tutte le in- originale e divertente per condo le proprie necessità e
formazioni necessarie per scoprire il Parco e le sue interessi, le strutture, siano
progettare un viaggio reale, straordinarie bellezze natu- esse alberghi, B&B, trattorie,
fatto di paesaggi, cammina- rali. ristoranti, camping, presenti
te, soste enogastronomiche. Ogni itinerario è interatti- sul territorio del Parco, e in-
Sul telefonino arriva la gui- vo e georeferenziato, ricco di teragire direttamente con es-
da ai sentieri del Parco nazio- informazioni sulla flora, sul- se.
nale d’Abruzzo, Lazio e Moli- Lupi nel Parco la fauna e sui punti di osser- L’applicazione sarà inoltre
se. L’ applicazione per iPho- vazione che il visitatore po- costantemente aggiornata in
ne ed iTouch è già disponibi- sentando l’inizio di un per- trà incontrare lungo il per- merito alle proposte Last Mi-
le sull’AppleStore. L’applica- corso di valorizzazione e ri- corso. Ogni scheda descritti- nute, iniziative e offerte che
zione, nata dalla collabora- qualificazione delle risorse e va è corredata da fotogalle- il singolo operatore gestirà
zione tra il Parco e il partner del territorio. ry, con immagini uniche e direttamente e che deciderà
tecnologico SincroConsul- «Sui sentieri del Parco» si spesso singolari, visibili a di condividere e promuovere
ting spa, conterrà, per il mo- presenta come una vera e pieno schermo. per rendere più visibile la
mento, sette itinerari identifi- propria guida sul palmo di E’ anche possibile ascolta- propria struttura.
cati dall’Ente Parco rappre- una mano, con tante informa- Il Parco nazionale d’Abruzzo sbarca sull’I-Phone re i versi degli animali che vi- A RIPRODUZIONE RISERVATA
CRACQM...............11.10.2010.............22:58:59...............FOTOC21

PROVINCIA DELL’AQUILA. L’Aquila: Santanza, via Vi-


centini, (reperibilità notturna): telefono 0862/028029.
Avezzano: Scoccia, via Corradini 169, tel. 0863.35275.
Pescina: Fabrizi, via Marso 9, telefono 0863-841185.
Celano: Giannantoni, via Ranelletti, telefono 0863.791248.
Tagliacozzo: D’Alessandro, piazza Duca degli Abruzzi, te-
lefono 0863-610266.
Sulmona: Delfino, piazza garibaldi 11, telefono 0864.52318.
Pratola Peligna: Fabrizi, via IV Novembre, telefono
0864-273167.
Sora: Savoia, via Volsci 47, telefono 0776-831254.

PROVINCIA DI CHIETI
Chieti: Giacci, p.zza M. Venturi, tel. 0871.65801
Chieti scalo: Comunale 2, via Capestrano, tel. 0871.562748.
Ortona:Valentinetti, p.za Repubblica 5, tel. 085.9063498
Guardiagrele:Moderna, via Tripio 134, tel. 0871.82328
Orsogna: Nenna, piazza Mazzini 50, tel. 0871.86126
Lanciano: Comunale 2, via Sigismondi (0872.41585)
Atessa: Palombaro, corso V.Emanuele 66 (0872.866478)
Casoli: Serafini, piazza Del Popolo (0872.981202)
San Vito: Tosti, piazza Garibaldi 16 (0872.61014)
Fossacesia: Verratti, via Per Lanciano 41 (0872.60120)
Vasto: Savelli, via Giulia 12 (0873/367249)
San Salvo: Di Croce, corso Umberto 35 (0873.54185)
Casalbordino: D’Aurizio, corso Garibaldi 13 (0873.900234)
Carunchio: De Felice, via Provinciale 47 (0873.954239)
Termoli: Cappella, via Maratona 1 (0875.703233)

PROVINCIA DI PESCARA
Pescara: Esposito, via del Circuito 106, tel. 085.36.208; e
Greco M., via Cavour 51, tel. 085.47.11.690.
Montesilvano: Rosa Ena, via Lazio 50, tel. 085.44.91.128.
Francavilla: Bruno, via Nazionale Adriatica 95, tel.
085.49.14.540 (turno di notte al 085.49.18.660).
Pianella: Cipollone D’Amario, via R. Margherita 10, tel.
085.97.13.30. Città Sant’Angelo: D’Addario Iolando, contra-
da Saline, tel. 085.95.96.46.
Penne: Barlaam, piazza Luca da Penne, tel. 085.82.79.654.
Catignano: Rossano, c. Umberto, tel. 085.84.14.53. Piccia-
no: Marzano, v. Marconi 48, tel. 085.82.85.108.
Corvara: contrada Di Cenne 27, tel. 085.888.93.10. Alanno:
Bucci, p. Trieste, tel. 085.85.73.148. Tocco da Casauria: Mi-
gnella, via Roma 11, tel. 085.88.05.06.

PROVINCIA DI TERAMO
Teramo: Delle Grazie, p. Madonna delle Grazie, tel. 0861-246950;
D’Onofrio, Piano della Lenta, tel. 0861-286666. Mosciano: Moretti, via
Marconi, tel.085-8061018. Atri: Apicella, p. Marconi, Atri, tel.
085-87341. Campli: Mascitti, Sant’Onofrio, tel. 0861.56112. Pineto-Sil-
vi: Di Febo, via Trieste, Pineto, tel. 085-9491436. Giulianova: Marcelli,
p. della Libertà, tel. 085-8003204. Val Vibrata: Del Principe, via Tordi-
no, Martinsicuro, tel. 0861-762126; Comunale, Garrufo Sant’Omero,
tel. 0861-818235. Roseto: Eredi Di Bonaventura, via Nazionale, tel.
085-8990237. Val Fino: Amicucci, ctr. Castilenti, tel. 0861-999153. La-
ga: Piccioni, via Provinciale, Valle Castellana, tel. 0861-93195. Castel-
li-Isola: Guasti, b. Castel Castagna, tel. 0861-697009. Montorio: Odori-
sio, corso V. Emanuele, Fano, tel. 0861-958283. San Benedetto: D’Au-
rizio, via Manzoni, tel. 0735-582286.
C5RPOM...............12.10.2010.............00:07:31...............FOTOC24

IL CENTRO ABRUZZO 5r
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 19

CHIESA IN FESTA L’insediamento del direttore del seminario di Chieti


è in programma il 18 dicembre nella cattedrale

Monsignor Carlo Ghidelli lascerà la guida


della diocesi Lanciano-Ortona il 18 dicembre
A sinistra un momento della conferenza stampa
nella sede dell’arcivescovado in cui lo stesso Ghidelli
ha annunciato il nome del successore
(fotoservizio Arnolfo Paolucci)

Cipollone, lo studioso nominato vescovo


Il parroco marsicano a 50 anni diventa il 41º pastore della diocesi Lanciano-Ortona
di Melissa Di Sano
LANCIANO. È don Emidio Cipollone il nuovo arcivescovo La partenza può slittare a gennaio
della diocesi di Lanciano-Ortona. A soli 50 anni, l’attua-
le direttore spirituale del seminario regionale di Chieti
succede a Carlo Ghidelli, che se ne va dopo dieci anni. Il Il saluto di Ghidelli:
suono a distesa delle campane ne ha dato l’annuncio.

Il 41º vescovo della chiesa perto anche il ruolo di vi-


«Lontano dagli occhi
di Lanciano-Ortona è alla
sua prima nomina e ha
espresso il desiderio di esse-
ce-direttore dell’ufficio cate-
chistico diocesano. ma non dal cuore»
Fino all’89 è stato parroco
re ordinato vescovo nella cat- a Santa Maria Assunta, a LANCIANO. «Lontano dagli occhi
tedrale di Lanciano. E così Lecce nei Marsi. Subito dopo ma non dal cuore». Modifica il detto
avverrà il 18 dicembre. è andato nella chiesa di San l’amministratore apostolico dell’arci-
«Non vi nascondo il turba- Giuseppe in Pescina. Dal no- diocesi di Lanciano-Ortona, monsi-
mento e l’inquietudine che vembre del 2000 ad oggi è pa- gnor Carlo Ghidelli, nell’annuncia-
hanno abitato il mio cuore dre spirituale nel seminario re la sua partenza al momento dell’in-
nel conoscere questa nomi- regionale di Chieti. sediamento,
na», si legge nella prima let- Don Emidio Cipollone ha il 18 dicem-
tera a firma di Emidio Cipol-
lone da arcivescovo eletto
al suo attivo anche una serie
di altre attività. Ha insegna-
«Vorrei festeggiare bre, del nuo-
vo arcivesco-
della diocesi, «ma non vi na- to religione nel liceo classico il decennale vo. «Vado
scondo neppure la serenità e di Avezzano per una decina lontano dagli
la gioia: obbedire al Signore di anni, e dall’inizio degli an- del mio mandato qui» occhi, a 600
è sempre la cosa migliore». ni 90 è responsabile della pa- chilometri di
Cipollone è un abruzzese storale familiare della dioce- distanza, nel-
doc. Nato a Cese di Avezzano si cittadina. la parrocchia milanese di San France-
il 26 gennaio del ’60, è entra- «Vengo tra voi come un pa- sco d’Assisi al Fopponino, perché av-
to in seminario a 11 anni, store che vuole osservare e verto il pericolo di rimanere attacca-
sempre nella città natale, e ascoltare, inserendomi con to a questa terra ricca di divini teso-
ha proseguito il percorso nel discrezione nel tracciato di ri», afferma Ghidelli emozionato. «E’
seminario regionale di Chie- vita ecclesiale che avete per- più facile “dimenticare”, soprattutto
ti, dove ha frequentato il li- corso», continua Don Cipollo- i volti, quando si è lontani, anche se il
ceo, per dedicarsi poi ai corsi ne nella sua missiva, «e nel- mio cuore non dimenticherà i 10 anni
di licenza in teologia morale l’attesa d’incontrarci sto cer- trascorsi qui e spiritualmente reste-
nell’accademia Alfonsiana. cando di conoscervi ascoltan- Ghidelli ha avuto parole di In alto la chiesa domestica». I geni- rò tra di voi». Ma la partenza di mon-
Nel 1984 è stato ordinato do con cuore aperto le parole stima verso il suo successo- le tappe tori Luigi e Angela sono spo- signor Ghidelli potrebbe slittare di
sacerdote nella parrocchia di del mio predecessore». Ed è re: «La sua più grande dote è della sati dal ’59, e poi ci sono i fra- un mese, al 14 gennaio, giorno in cui
Santa Maria in Cese di Avez- stato proprio monsignor Ghi- la dolcezza», ha detto, eviden- carriera telli Mauro e Tiziana e i ni- festeggerebbe i 10 anni di permanen-
zano, dal settembre dello delli a dare ieri l’annuncio temente commosso. Un pas- del nuovo poti Mario, Luigi e Luca. za nella sua “diocesi del dubbio”. «Ho
stesso anno fino al novem- della nomina in conferenza saggio di testimone che emo- vescovo «È superfluo che io vi rac- parlato del sogno di celebrare i 10 an-
bre dell’85 è stato vice-parro- stampa, ribadendo che «essa ziona lo stesso Cipollone, che di Lanciano comandi di pregare per il ni nell’arcidiocesi con Don Emidio»,
co nella chiesa di San Gio- comporta un grave peso e a conclusione della sua lette- e Ortona nuovo arcivescovo», ha con- racconta monsignore, «e lui, molto
vanni in Avezzano e cappella- una tremenda responsabi- ra ringrazia quanti lo hanno cluso Ghidelli, «sono certo gentilmente, si è reso disponibile a
no nell’ospedale di Pescina. lità, sebbene si tratti di una sostenuto, compresa la sua che lo farete». convivere per un mese». (t.d.r.)
Per circa dieci anni ha rico- diocesi aperta e disponibile». famiglia, definita «una picco- A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

AVEZZANO. «Sono felice ed


emozionato. Ed è bello vedere
La felicità degli avezzanesi per don Emidio vo vescovo di Lanciano vanta
poderosi studi teologici e una
che questa mia felicità è la fe-
licità di tanti amici e fratelli». «Quando il Nunzio Apostolico me l’ha detto credevo si sbagliasse» presenza costante tra la gen-
te, a partire dai più deboli, so-
La Diocesi dei Marsi è in fe- prattutto i malati. Per lui il ve-
sta: il nuovo vescovo di Lan- teologici importanti. non sono il vescovo. La sor- scovo Santoro ha scelto appo-
ciano-Ortona è avezzanese. Ie- Per «don Emidio» la proces- presa e la gioia sono state im- sitamente la data dell’11 otto-
ri mattina — subito dopo la sione è continua e non si inter- mense, così come la consape- bre per la nomina. «L’11 otto-
nomina papale ricevuta dalle rompe neanche a ora di pran- volezza del cammino sempre bre è il giorno del Concilio Va-
mani dal vescovo dei Marsi zo. Per tutti un abbraccio e un più impegnativo che il Signo- ticano II: in questo modo ho
Pietro Santoro — monsi- grazie con il sorriso pacioso re mi chiede di percorrere». augurato al vescovo che la
gnor Emidio Cipollone è sta- che lo ha sempre contraddi- Monsignor Ghidelli ha par- sua nomina sia un Concilio».
to salutato e festeggiato da sa- stinto. E anche un aneddoto. lato di lui come di un uomo Anche il presidente della Pro-
cerdoti, fedeli e rappresentan- «Quando dieci giorni fa il ve- che porta «il sapore del no- vincia dell’Aquila, Antonio
ti di associazioni cattoliche e scovo Santoro mi ha detto: stro mare e della nostra ter- Del Corvo, ha espresso i suoi
uffici pastorali (in particola- “Domani mattina vai a Roma, ra». «Probabilmente», ha ipo- auguri al vescovo marsicano.
re Unitalsi e Pastorale della bisogna andare dal Nunzio tizzato il neo presule «il vesco- Intanto la Diocesi dei Marsi
famiglia) nei locali del semi- Apostolico”, ho pensato che vo di Lanciano-Ortona ha fat- prepara la mobilitazione per
nario di Avezzano. Tutti felici dovevo sostituire il vescovo to riferimento al fatto che ve- la cerimonia di insediamento
perchè il Papa ha scelto un te- per un impegno. E quando il do il mare perchè a Chieti so- che si terrà a dicembre a Lan-
stimone di Dio benvoluto da Nunzio Apostolico mi ha salu- no il direttore spirituale del ciano: tanti i bus che partiran-
tutti e da sempre impegnato tato chiamandomi monsigno- Seminario, e che ho le radici no da Avezzano, Cese, Pesci-
per i più bisognosi e per le fa- re, dentro di me ho pensato: nella terra del Fucino». na e Lecce nei Marsi. (l.d.f.)
miglie, con alle spalle studi sta sbagliando persona, io Monsignor Pietro Santoro e il nuovo vescovo Emidio Cipollone Come Santoro, anche il nuo- A RIPRODUZIONE RISERVATA
CR6CQM...............11.10.2010.............22:11:47...............FOTOC21

20 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 ABRUZZO R6


IL CENTRO

GLI STUDENTI ABRUZZESI PROTAGONISTI

La musica vince sul terremoto


Successo dei ragazzi aquilani al «Festival delle idee» di Roma
ROMA. L’Abruzzo, L’Aqui-
la e il terremoto protagonisti
del Festival delle idee a Roma
dove la musica ha aiutato a
capire cosa resta di quei male-
detti venti secondi che hanno
cambiato per sempre la no-
stra vita. E l’applauso di una
platea di 800 persone ai 160
bimbi della scuola elementa-
re «Gianni Rodari» dell’Aqui-
la, accompagnati dal coro di
80 genitori del 1º Circolo di-
dattico di Pescara, dall’attore
Luigi Ciavarelli, dal flauto
di Mauro Colantonio, e di-
retti dal maestro Andrea
Zappone, è stato un messag-
gio di vicinanza assoluta alla
gente dell’Aquila.
NUMERI DA RECORD. Tren-
taduemila ragazzi, 300 scuole,
120 spettacoli, 100 esposizioni
artistiche, 90 proiezioni vi-
deo, 36 dibattiti con politici e
istituzioni: sono questi i nu-
meri da record di “Diregiova-
ni Direfuturo - il Festival del-
Sul palco in 4 giorni
le giovani idee”, organizzato oltre 30mila giovani
dall’Istituto di ortofonologia
di Roma (Ido) e dal portale Di- di 300 scuole italiane
regiovani.it, in quattro giorni
(dal 7 al 10 ottobre) nel palaz- e Misticoni (Pescara),
zo dei Congressi dell’Eur. IL LIBRO. Sul palco dell’au-
Trentaduemila giovani pro- ditorium centrale, infine, è sa-
venienti dalle scuole elemen- lita Marta Nicoletti, della Di-
tari, medie e superiori di tut- rezione generale per lo stu-
ta Italia. Ogni istituto è stato dente del Ministero della Pub-
protagonista con concerti, poi“, il regista Fausto Brizzi, I bimbi blica istruzione, per presenta-
danza, cori, musical, pièce Ivan Cotroneo e Nicole della Rodari re l’atto conclusivo di un ecce-
teatrali e rappresentazioni Murgia, autore e attrice di con il coro zionale progetto: un libro
sportive. E il gran finale è sta- “Tutti pazzi per amore”, una dei genitori scritto da 398 insegnanti delle
to tutto abruzzese, con i bim- delle fiction più seguite. del 1º Circolo elemenatri aquilane. Sarà
bi della «Rodari» che hanno LE NOSTRE SCUOLE. Han- di Pescara presentato il 23 ottobre all’A-
interpretato le musiche del no partecipato 11 scuole diretti quila. Di cosa parla? E’ la sin-
cartoon «Il Re Leone», su basi abruzzesi: Amedeo d’Aosta, dal maestro tesi di un lavoro di sostegno
musicali curate da Ettore Amedeo di Savoia, De Ami- Zappone psicologico, durato mesi e
D’Agostino. Cinque i brani cis, Rodari e Giovanni XXIII A destra la svolto da esperti sulle inse-
eseguiti. Di questi «Il Cerchio (L’Aquila), Umberto Pomilio Giovanni XXIII gnanti, le famiglie e gli alun-
della vita», dedicato all’Aqui- (Chieti), Rossetti (Vasto), Pa- dell’Aquila ni aquilani, per superare in-
la, è stato il più coinvolgente. scal (Teramo), l’Oratorio the Qui in alto sieme lo shock di quei male-
IL FINE DEL FESTIVAL. dream (Tocco da Casauria), il flautista detti venti secondi. (l.c.)
«I ragazzi», spiega Federico Salvo D’Acquisto (San Salvo) Colantonio A RIPRODUZIONE RISERVATA
Bianchi di Castelbianco, di-
rettore dell’Ido, «si muovono
spesso in aree che non sono
nemmeno pensabili da noi
adulti e non sono sempre con-
sapevoli delle conseguenze
delle loro azioni. In questo
modo rischiano di soffrire e
far soffrire chi li ama. Solo at-
traverso la comprensione del-
la loro individualità», conti-
nua lo psicoterapeuta dell’età
evolutiva, «e del loro mondo
reale o virtuale è possibile
prevenire comportamenti a
rischio e canalizzare le loro
energie in azioni positive».
CHI C’ERA. I ragazzi hanno
incontrato la ministra della
Gioventù, Giorgia Meloni, e
il sottosegretario Carlo Gio-
vanardi. Nel pomeriggio, il
presidente della Camera,
Gianfranco Fini, ha rispo-
sto alle domande degli studen-
ti. E poi, tra gli altri, lo scritto-
re Federico Moccia, Gian-
francesco Lazotti, protagoni-
sta e regista di “Dalla vita in
CM0CCM...............12.10.2010.............00:59:00...............FOTOC21

Teramo
M0

MARTEDÌ
P.zza M. Libertà, 24 12 OTTOBRE 2010
Centralino 0861/245230
Fax 0861/243819
Pubblicita: 0861/240006
e-mail: red.teramo@ilcentro.it 21
LA SENTENZA Cade solo l’accusa di associazione a delinquere
Disposta la confisca di beni per tre milioni
di Diana Pompetti
TERAMO. Ai giudici del tribunale di Teramo ci sono vo-
lute sei ore di camera di consiglio per condannare i tre
fratelli Tormenti e infliggere pene superiori a quelle ri-
chieste dal pm. La sentenza è arrivata alle 22.45 di ieri
sera al termine di un dibattimento iniziato alle 11.

Nove anni a Franco e Mar- A destra Maurizio Di Biagio


cello Tormenti, sei a Gio- il manager che è stato assolto
vanni. Per i giudici riuniti in con l’avvocato Gennaro Lettieri
composizione collegiale (pre- e il collegio del tribunale
sidente Giovanni Spinosa, durante le arringhe difensive
a latere Ileana Ramundo e (Foto di Luciano Adriani)
Paolo Vassalli) gli impren-
ditori titolari della Navigo.it,
azienda leader nella commer-
cializzazione dei telefonini

Mega truffa, stangata ai Tormenti


ed ex sponsor del Teramo ba-
sket, sono colpevoli di aver
messo a segno una mega truf-
fa ai danni dello Stato e di
reati di evasione fiscale attra-
verso l’emissione e l’utilizzo
di fatture per operazioni ine-
sistenti. Il collegio non ha ri-
conosciuto l’associazione a
delinquere contestata dalla
Nove anni a due dei fratelli, sei all’altro. Assolto il manager Di Biagio
pubblica accusa, disponendo
per questo reato l’assoluzio-
BLITZ IN COPISTERIA
ne per gli imprenditori già
proprietari della Sambene-
dettese calcio. Assolto per
Testi universitari fotocopiati
non aver commesso il fatto
Maurizio Di Biagio (difeso
dagli avvocati Gennaro Let-
La Finanza ne sequestra 300
tieri e Bruno Assumma), TERAMO. La guardia di finanza di Teramo, in
uomo di fiducia dei tre, accu- collaborazione con il personale del servizio antipi-
sato di utilizzo di fatture per rateria della Siae, dichiara guerra alla fotocopiatu-
operazioni inesistenti. I giu- ra dei testi universitari.
dici, inoltre, hanno disposto Un blitz é stato fatto dagli uomini delle Fiamme
la confisca di tre milioni di Gialle all’interno di una copisteria teramana dove
euro. Nella sua lunga requisi- sono stati sequestrati 300 libri adottati nei vari cor-
toria il pm Greta Aloisi (tito- si unversitari, interamente fotocopiati e già pronti
lare del caso è stato il sostitu- per le vendita. Secondo quanto si legge in una no-
to procuratore David Manci- ta della Finanza i testi, del valore commerciale
ni da qualche mese in servi- compreso tra i 50 e i 100 eu-
zio all’Aquila) ha chiesto sei ro, venivano rivenduti a
anni ciascuno per i fratelli 15-30 euro a seconda della
Tormenti e 4 per Di Biagio. materia trattata. Il titolare é
I Tormenti sono stati rin- stato denunciato per violazio-
viati a giudizio nel dicembre ne del diritto d’autore. «L’at-
del 2009. Al termine di una tività ha dato il via ad una de-
lunga udienza preliminare il cisa azione di contrasto ver-
gup Guendalina Buccella so l’illecita riproduzione e
ha deciso di mandare a pro- Due dei fratelli Tormenti attendono la sentenza con l’avvocato Carlo Antonetti conseguente vendita di libri
cesso i tre imprenditori di universitari», si legge in una
Martinsicuro (Giovanni, 49 la conclusione di un’indagi- nota della Finanza, «che dan-
anni, legale rappresentante IL PATRIMONIO SEQUESTRATO ne avviata quattro anni pri- neggia case editrici e librerie
della Navigo.it; Franco, 54, ma grazie ad un accertamen- e che, notoriamente, costitui-
direttore finanziario della so- TERAMO. A gennaio una parte dei beni dei fratelli Tor- to dell’Agenzia delle entrate sce un fenomeno distorsivo
cietà; Marcello, 41 anni, diret- menti, dissequestrata dal gup, è stata risequestrata su or- sull’attività della Navigo.it. del corretto andamento dell
tore commerciale) e Mauri- dine del tribunale del Riesame, dopo il ricorso della pub- Secondo gli inquirenti c’era Fotocopie di un libro economia di settore. L’opera-
zio Di Biagio, 47 anni, pure blica accusa. La procura aveva disposto il sequestro delle stato un colossale giro di fal- zione, appena conclusa, è
di Martinsicuro. I guai giudi- sedi delle loro società che commercializzano telefonini se fatturazioni, attivato con evocativa della presenza, costante e continua, a
ziari erano esplosi sei mesi (Navigo.it e Rete Globo) e di un credito Iva di cinque milio- transazioni commerciali ine- presidio del settore economico-finanziario che la
prima. Il 5 giugno i tre erano ni di euro. In più era scattato il sequestro preventivo fina- sistenti, che avrebbe prodot- guardia di finanza svolge sul territorio intensifica-
stati arrestati insieme a Di lizzato alla confisca per equivalenza di un milione e 500mi- to un danno all’erario di al- tosi in occasione dell’avvio dell’anno accademico
Biagio dalla Finanza. Per lo- la euro di conti correnti e beni immobili intestati agli inda- meno 77 milioni di euro. Gli universitario». I controlli sono scattati dopo le nu-
ro un’accusa pesantissima: gati. Questo sequestro, in relazione al reato di truffa ai imprenditori hanno sempre merose segnalazioni arrivate al comando provin-
associazione a delinquere fi- danni dello Stato, è finalizzato a risarcire il danno eraria- respinto le accuse. La difesa ciale della Finanza, diretto dal colonnello Rober-
nalizzata all’evasione fiscale le minimo. Il milione e 500mila euro era stato dissequestra- dei tre, rappresentata dall’av- to Di Mascio. Così sono immediatamente scattati
e alla truffa aggravata ai dan- to nel dicembre scorso dal gup su ricorso dei difensori, ma vocato Carlo Antonetti, i controlli che continueranno anche nei prossimi
ni dello Stato. Per investiga- poi nuovamente sequestrato. farà ricorso in appello. giorni.
tori e inquirenti era questa A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

Basket, biglietti a metà prezzo Caso Moffa, decide il Senato accademico


per gli studenti dell’ateneo Intanto il docente ribadisce in tv: «Non sono un negazionista, riporto varie tesi»
TERAMO. Biglietti a metà prezzo per gli universi- TERAMO. Oggi alle 15 si ciali, come la famosa cifra esistono più i resti». Ma spe-
tari che vorranno vedere le partite del Teramo ba- riunirà il Senato accademi- dei 6 milioni di ebrei morti. cifica: «E’ la letteratura dei
sket grazie a un accordo tra la società e l’Adsu co. E anche se manca dall’or- Tuttavia che i morti siano revisionisti a dire questo,
(azienda per il diritto allo studio universitario) di dine del giorno, difficilmente stati 800mila, 2 milioni o 6, non il sottoscritto».
Teramo. Anche per l’imminente campionato di se- non si parlerà di lui: Clau- non cambia niente né dal LA LETTERA. Intanto conti-
rie A quindi gli studenti iscritti all’università di dio Moffa, il docente dell’u- punto di vista etico, né da nuano le reazioni per la lezio-
Teramo potranno acquistare abbonamenti a prez- niversità di Teramo finito quello dell’efferatezza della ne tenuta da Moffa. Il terama-
zi vantaggiosissimi. nella bufera per una lezione vicenda. Quella subìta dagli no Amerigo Bellomo, do-
Il campionato avrà inizio sabato prossimo, 16 ot- del 25 settembre sull’Olocau- ebrei rimane una tragedia. cente e membro della “Inter-
tobre, con la sfida all’Armani Milano. Sono stati sto, svolta nell’ambito del Però non capisco la fissità di national alumni association
messi a disposizione 150 abbonamenti per la curva Master “Enrico Mattei” da questo numero, che pare reli- of scuola Mattei”, ha scritto
supporters, ma attualmente ne restano circa 50. Ri- lui organizzato. Moffa intan- giosa. Come un dogma». al Centro: «Non riesco a trat-
spetto ai normali 130 euro potranno essere acqui- to ieri ha potuto dire la sua, Moffa in tv tocca tutti i tenere il mio disgusto per chi
stati con uno sconto fra il 50% e il 40%, a seconda ospite negli studi di Telepon- punti della sua controversa è riuscito ad offendere non
della fascia di reddito. te. «Io non sono un negazioni- lezione. Il piano di uno ster- solo la memoria di milioni di
Per usufruire delle offerte gli studenti dovranno sta. Propongo le varie opinio- minio premeditato non esi- vittime del nazismo, ma an-
esibire il tesserino rilasciato dall’Adsu di Teramo, ni degli storici sulla questio- ste. «E questo è un fatto rico- che quella di un autentico
attestante l’appartenenza alla prima fascia. Oppu- ne, spiegando comunque ai nosciuto persino da uno sto- eroe del nostro paese quale
re, per tutti gli altri, il libretto universitario in cor- ragazzi che la materia è com- rico ebreo come Poliakov». fu Enrico Mattei, partigia-
so e, in caso di matricola, la ricevuta di versamen- plicata», dice. «Tanti storici Anche l’esistenza delle came- no, grande artefice della rina-
to delle tasse universitarie. Il docente Claudio Moffa mettono in dubbio i dati uffi- re a gas è dubbia. «Non ne scita del nostro paese».
CMXCCM...............12.10.2010.............00:01:47...............FOTOC21

22 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 TERAMO E PROVINCIA MX


IL CENTRO

Il caso Piccioni arriva in Parlamento


La commissione sugli errori sanitari indaga sulla morte del giovane di Roseto
ROSETO. Il caso di Giuseppe Piccioni, il ragazzo roseta-
no di 28 anni morto il 13 agosto all’ospedale di Atri dopo
PINETO
un ricovero di oltre un mese e un intervento di appendi-
cectomia, è finito sul tavolo della commissione parla-
mentare d’inchiesta sugli errori in campo sanitario.
Il Pd: «Ma quale crisi?
L’autopsia ha accertato che il giovane è deceduto per
una intossicazione alimentare non diagnosticata. È dialettica interna»
Sulla morte del giovane la PINETO. «Ad avere lezioni
ROSETO procura teramana (il titolare di democrazia da chi al pro-
del caso è il pm Irene Scor- prio interno non conosce
Avolio: il piano damaglia) ha aperto un’in-
chiesta, iscrivendo quattro
neppure cosa sia il confronto
dialettico, non ci sto». Secca
spiaggia è una medici dell’ospedale di Atri
nel registro degli indagati
la replica di Daniela Astolfi
(nella foto), segretario cittadi-
per omicidio colposo, e seque- no del Pd, dopo le accuse lan-
colata di cemento strando la cartela clinica. ciate dai gruppi di opposizio-
Un provvedimento, quel- ne circa una presunta crisi
ROSETO. «Una colata di l’inchiesta, arrivato dopo un all’interno della maggioranza guida-
cemento sul nostro arenile». esposto presentato dai fami- ta dal sindaco Luciano Monticelli.
Questo sarebbe il nuovo liari del ragazzo rappresenta- «La discussione che c’è dentro un
piano spiaggia di Roseto ti dall’avvocato Claudio Ia- partito e una maggioranza è normale
secondo il capogruppo di coni. Il giovane morì senza sione Leoluca Orlando ha dialettica politica», prosegue la Astol-
Sinistra ecologia e libertà riprendere conoscenza dal scritto al presidente della fi, «e questo è sintomo di democrazia
Pasquale Avolio. «Dopo sei coma in cui era caduto a po- giunta regionale Gianni e confronto. È importante per noi la
anni di lunga gestazione», chi giorni di distanza dall’a- Chiodi, sollecitando una sua sintesi e il cammino che si intende
dice infatti Avolio, «il Pd, ver accusato dei forti dolori relazione sulla vicenda sani- percorrere per raggiungere obiettivi
votandoselo da solo, dà alla addominali provocati proba- taria del giovane rosetano. unanimemente condivisi. Può succe-
luce il suo piano spiaggia, bilmente da Anisakis, un pa- Orlando chiede di poter ac- dere anche che vi sia un momento di
diretta conseguenza della rassita presente nelle alici vi- quisire da Chiodi «ogni dato pensiero, di riflessione in più nel va-
propria gestione ve. Giuseppe ne aveva man- utile a far conoscere lo svol- lutare le problematiche che di volta
dell’urbanistica che sta giato in un ristorante dove gimento dei fatti, sia in meri- in volta si succedono, ma tutto que-
facendo avanzare su tutti noi era stato a cena con la fidan- to a eventuali criticità orga- sto serve solo per migliorare e non
una inarrestabile colata di zata il 18 luglio scorso. nizzative riscontrate, sia in per intralciare il percorso. Diciamo
cemento». Secondo Avolio, Il giorno successivo si era ordine a iniziative ammini- che l’opposizione, visto che non esi-
inoltre, la maggioranza non fatto accompagnare dalla so- strative, sanzionatorie o cau- ste, ce la facciamo da soli». Rispedite
avrebbe avuto la minima rella al pronto soccorso di telari assunte a fronte di al mittente anche le accuse di inge-
attenzione alla tutela del Atri, convinto che avrebbe ri- eventuali responsabilità indi- renze da parte di presunti gruppi di
paesaggio e degli ecosistemi solto tutto in poco tempo. Ad viduali». La stessa commis- potere. «Visto che il Pdl, invece», con-
costieri, «ma è prevalsa solo Atri è stato operato, dopo sione parlamentare si riser- clude il segretario Daniela Astolfi, «è
l’urgenza di sanare quegli una diagnosi di appendicite, va, alla valutazione della re- accorto a tal punto da averli indivi-
abusi tollerati negli ultimi ed è caduto in coma, seguito lazione, di adottare ulteriori duati, questi gruppi di potere, lo pre-
quindici anni e di soddisfare dalla morte cerebrale e dal adempimenti nel settore di gherei di comunicarlo a chi di compe-
interessi privati e decesso. Giuseppe Piccioni, il rosetano morto a 28 anni competenza. (d.p.) tenza». (f.ce.)
clientelari». (f.ce.) Il presidente della commis- e (in alto) l’ospedale San Liberatore di Atri A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

MARTINSICURO
Prepara la droga mentre legge il Corano
MARTINSICURO. Era in
preghiera, ma con le mani li- Irruzione dei carabinieri, arrestato per spaccio un senegalese
bere di confezionare eroina.
I carabinieri lo hanno visto
attraverso le persiane soc- L’uomo è un complessivi 40 grammi. Gli
sono stati sequestrati anche
NERETO
chiuse, quasi al buio, mentre islamico fervente un bilancino di precisione e
Per salvare l’ex campo Menti
pregava sul Corano e prepa- 200 euro in contanti.
rava la droga da spacciare. ma già in aprile L’africano, in aprile, ven-
Per la seconda volta in sei
mesi Souhibou Gueye Chei-
ckh, senegalese di 34 anni re-
era finito in carcere
per aver ingerito
ne arrestato dopo aver in-
goiato un ovulo contenente 5
grammi di eroina. Per accer-
sono necessarie duemila firme
golare in Italia e residente a tare la flagranza del reato i NERETO. Si parte con la raccolta di firme per
Martinsicuro, è finito in gale- un ovulo con eroina carabinieri portarono di pe- salvare il “Romeo Menti” di Nereto. Il comitato
ra con l’accusa di detenzione Eroina sequestrata dall’Arma so l’uomo al servizio di radio- promotore affila le armi e si prepara a dare batta-
a fini di spaccio di sostanze logia dell’ospedale di Sant’O- glia all’amministrazione comunale che intende
stupefacenti. uomini dell’Arma sono stati avevano notato un continuo mero. Dalle lastre si evinse procedere con la riqualificazione dell’area sporti-
L’ultimo blitz antidroga la devozione e l’attaccamen- viavai di tossicodipendenti. l’ingestione della droga e co- va di via Veneto. Il referendum appare l’unica
compiuto dai carabinieri del to al testo sacro islamico del- Di soppiatto si sono avvicina- sì venne arrestato. strada possibile e, statuto comunale alla mano, ci
nucleo operativo e radiomo- l’arrestato, mentre contem- ti, sbirciando tra le persiane. Sempre a Martinsicuro i vorranno circa duemila firme.
bile della compagnia di Alba, poraneamente faceva qualco- Il senegalese, raccontano i carabinieri della locale sta- «Il sindaco Stefano Mino-
diretto dal luogotenente Gre- sa che offende la religione. militari, aveva alla sua sini- zione hanno arrestato per la ra, assistito dal suo assesso-
gorio Camisa, all’apparenza L’irruzione è avvenuta do- stra il Corano aperto e alla Bossi-Fini un senegalese re all’urbanistica Raffaele
è uno dei tanti. Ma la cosa menica pomeriggio in via sua destra, sul tavolo, lo stu- ubriaco intento a molestare i Marinucci», dichiara Mari-
che ha reso particolare l’ope- Battisti, in un appartamento pefacente. Aveva appena pre- clienti un bar. (a.d.p.) no Trabucco, presidente del
razione e che ha colpito gli al primo piano. Qui i militari parato 15 ovuli di eroina per A RIPRODUZIONE RISERVATA comitato “Giù le mani dal Ro-
meo Menti”, «ha confermato
che la scheda urbanistica
“B9” proseguirà il cammino
Martinsicuro. La giunta: sì ai vigilanti privati ALBA ADRIATICA verso la sua definitiva appro-
Si butta in mare, salvato vazione, che dovrebbe con-
MARTINSICURO. Nuovo
raid notturno di ladri-vanda-
li nelle scuole di Martinsicu-
Ladri-vandali in azione ALBA ADRIATICA. Un
uomo di 34 anni con pro-
cludersi nel giro dei prossi-
mi dodici mesi. Ha affermato
anche, però, che né lui né
ro. Nel fine settimana ignoti
(si presume si tratti di tossi-
codipendenti) hanno sfonda-
to la porta d’ingresso di due
in due scuole elementari blemi psichici è stato trat-
to in salvo ieri pomerig-
gio dalle forze dell’ordine
dopo che, in preda a una
L’ex campo sportivo Menti
l’amministrazione intera in-
tendono affossarsi dietro a
questa spinosa questione e
che, di fronte ad una forte volontà popolare abban-
scuole elementari, quella di per affidare ad un servizio di di scasso nonché sistemi di crisi, si era tuffato in ma- donerà l’idea. Noi del comitato cittadino passere-
via Battisti e quella di piazza vigilanza notturna il control- video sorveglianza››, si legge re. I familiari hanno aller- mo casa per casa, per raggiungere l’obiettivo e
Cavour. Dai locali dei due lo esterno a dieci obiettivi nella delibera, che continua: tato 118 e forze dell’ordi- scrivere la parola “fine” su questo problema».
edifici sono stati portati via sensibili per due mesi. ‹‹È urgente monitorare alcu- ne. Per evitare che il gio- Intanto è polemica tra il Centro sportivo italia-
due computer e i soldi della Per l’amministrazione gui- ni edifici sensibili del patri- vane affogasse per il mare no di Nereto e il vice sindaco Daniele Laurenzi
macchinetta automatica del data da Abramo Di Salvato- monio comunale, ricorrendo grosso un agente della po- sulla manifestazione sportiva di domenica che
caffè. re sussiste la necessità di ad un istituto di vigilanza pri- lizia locale, un carabinie- avrebbe dovuto tenersi allo stadio comunale e
Si tratta dell’ennesimo at- adottare tutte le misure di de- vata che può fungere da de- re e un volontario della che, invece, senza autorizzazione, è stata spostata
to vandalico ai danni delle terrenza necessarie ad impe- terrente nei confronti della Società nazionale di salva- al Menti. «Durante la manifestazione», afferma
scuole cittadine (di recente è dire il compimento di atti microcriminalità che opera mento di Tortoreto si so- Laurenzi, «era presente uno striscione appeso sul-
stata più volte “visitata” la vandalici e al fine di garanti- sul territorio››. no tuffati per accerchiar- la recinzione del campo recante la scritta “Giù le
scuola di Villa Rosa). Un fe- re un maggior controllo del Saranno inoltre valutate lo e spingerlo a riva. Poi mani dal Romeo Menti”. Sono rimasto stupito. Ho
nomeno che ha spinto l’am- territorio, ‹‹rendendosi neces- altre forme di monitoraggio l’uomo è stato trasferito detto al presidente del Csi, Antonio Ferrante,
ministrazione comunale a sario implementare nuovi si- per garantire la tutela del pa- nel reparto di psichiatria che quello striscione era inopportuno. Ferrante
correre ai ripari. La giunta stemi di sicurezza, con la si- trimonio immobiliare e dei dell’ospedale di Giuliano- mi ha risposto di non saperne nulla, il che mi ha
di Martinsicuro ha infatti de- stemazione di tecnologie resi- cittadini truentini. (a.d.p.) va. (a.d.p.) ha lasciato ancora più allibito». (a.d.p.)
liberato l’impegno di spesa stenti alle ordinarie tecniche A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA
CP1POM...............11.10.2010.............22:06:08...............FOTOC21

P1

MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010

di Dante Marianacci pata che ne offrivano i media.


Era appena uscito un suo nuo-
lberto Moravia lo incon- vo romanzo, «1934», ed ero sta-
A trai l’ultima volta a Du-
blino, nell’agosto 1990,
poche settimane prima che mo-
to incaricato di intervistarlo
per la radio, ma non ci fu verso
in quella confusione di riuscir-
risse, dopo che aveva pubblica- ci. Ci riprovai più tardi, quan-
to sul Corriere della Sera gli ul- do andammo a cena alla Canti-
timi suoi reportages, proprio na di Jozz, nella vecchia Pesca-
dall’Irlanda. Era venuto a Du- ra, allora non ancora restaura-
blino confessò per sfuggire ai ta. Moravia si mostrò curioso
Mondiali di calcio, che aveva- di tutto, della cucina abruzze-
no stravolto Roma e drogato i se, dei formaggi che gli veniva-
romani. Lo accompagnavano no serviti e di cui era ghiotto,
il fotografo Andrea Ander- dei vini, di certe parole dialetta-
man, la giovane moglie, Car- li che aveva sentito pronuncia-
men Llera, e Diletta D’Andrea, re. Rimandammo l’intervista
anche lei fuggita da Roma, alla mattina dopo, a piazza Sa-
sembrò di capire, più che per i lotto. Era verso mezzogiorno,
Mondiali, per riprendersi dalle c’era un bel sole luminoso e la
frequenti crisi depressive del- piazza era affollata come in un
l’amatissimo marito, Vittorio giorno di festa. Ci sedemmo su
Gassman. Devo confessare che una panchina esagonale di
mi fece una certa impressione marmo, sotto una delle due
il vederlo arrivare a Fitzwil- grandi palme che adornavano
liam Square, nella sede del no- la piazza e che ora non ci sono
stro Istituto di Cultura, su una più, sostituite da magnolie. At-
sedia a rotelle, della quale face- torno a noi si radunò una pic-
va sempre più spesso uso, per- cola folla di curiosi. Parlammo
ché ormai si stancava molto a Alberto Moravia a Pescara nel 1983, da sinistra Domenico Colantoni, lo scrittore, Eugenio Riccitelli e Giuseppe Rosato (archivio Riccitelli) dei suoi libri, del futuro del te-
camminare, solo appoggiando- sto scritto, dell’arbitrarietà del-
si all’inseparabile bastone. Era le storie letterarie, di come era
accigliato più del solito e parti- cambiata la letteratura italia-
colarmente scontroso, ma cu- TESTIMONIANZE na dell’ultimo mezzo secolo,
rioso come dall’uscita de-
sempre, qua- gli «Indiffe-

Moravia, accigliato e curioso


si come un renti» al suo
bambino. Lo nuovo roman-
facemmo in- zo da pochi
contrare con giorni in libre-
John Banvil- ria. Parlam-
le, lo scrittore mo anche di
irlandese allo- romanzi com-
ra più noto,
considerato
da tutti come
Un ricordo del grande scrittore a venti anni dalla scomparsa merciali e di
qualità, degli
scrittori nuo-
l’erede di James Joyce, che vi, delle differenze tra il suo

‘‘ ‘‘
l’anno successivo avrebbe vin- A Dublino arrivò LA SCHEDA A Pescara mestiere di scrittore e di quello
to a Pescara il Premio Flaiano su una sedia nel marzo 1983 di giornalista, dei suoi viaggi
per la narrativa.
Banville si mostrò piuttosto a rotelle. Disse Poeta, saggista e diplomatico presenziò alla mostra in Africa, dell’America e della
sua amicizia con Prezzolini,
critico nei confronti del suo
grande connazionale, che con-
che era fuggito da Roma Dante Marianacci è nato di Mr Bond», «I fiori del Ti-
di Domenico Colantoni del suo ruolo di scrittore sco-
modo, di come nascevano i
siderava anche troppo ingom- per evitare il caos ad Ari, in provincia di Chie- bisco», alcune raccolte di che l’artista abruzzese suoi romanzi, di Sartre e della
brante. Moravia, invece, mo- ti, ma è cresciuto a Pescara poesie. E’ tradotto in diver- differenza tra loro.
strava di amare Joyce senza ri- dei Mondiali di calcio dove tuttora vive la sua fa- se lingue. Dirigente dell’A- gli aveva dedicato «Sartre», disse tra l’altro Mo-
serve, e ricordò di un articolo miglia. Per il Centro ha rea della promozione cultu- ravia, «aveva altre idee. Lui
che gli aveva dedicato nel 1940, scritto il ricordo di Alberto rale del ministero degli Af- credeva nell’impegno dello
una specie di omaggio allo lo si rifiutava. E concluse che Moravia di questa pagina fari esteri, dal 1984 lavora troppe persone che gli si accal- scrittore e io non ci credo. Cre-
scrittore dublinese e di quan- nutriva molte riserve sull’ope- nel ventennale della scom- negli Istituti italiani di cul- cavano attorno, giornalisti, cu- deva che si potesse scrivere un
do, nel 1982, lo avevano invita- ra di Joyce. Considerava, per parsa (Roma 28 novembre tura. E’ stato due volte a riosi e ammiratori. Era il mar- romanzo impegnato, io penso
to a Trieste, per ricordarlo, in esempio, Finnegans Wake un 1907 - 26 settembre 1990). Praga, a Dublino, a Edim- zo 1983 ed era venuto a Pesca- che il romanzo impegnato sia
occasione del centenario della grande errore, un grande libro Marianacci poeta, narra- burgo, a Budapest. Attual- ra per l’inaugurazione di una un cattivo romanzo dal punto
nascita. La Dublino di Joyce fu sì, ma anche un grande errore. tore e saggista, ha pubblica- mente dirige l’Istituto italia- mostra che Domenico Colanto- di vista artistico e una cattiva
un argomento che tenne viva Moravia vedeva nella Dublino to diversi romanzi, «I cloni no di cultura di Vienna. ni, un artista di origine abruz- opera di propaganda dal punto
per un po’ la loro conversazio- di Joyce non uno sfondo, ma la zese che viveva a Roma, gli di vista politico, dunque in tut-
ne. Banville disse che non cre- sostanza stessa della persona- aveva dedicato. Si intitolava ti e due i casi inutile».
deva alla storiella raccontata lità di Bloom, nel senso che Mr ed emaciato, Moravia mi sem- Moravia si muoveva con pi- «Moravia ulteriore» e, con il E se non avesse fatto lo scrit-
dai critici secondo la quale Joy- Bloom non era considerato sol- brò molto diverso da come, set- glio austero e pieno di vitalità, suo iperrealismo, ritraeva lo tore cosa gli sarebbe piaciuto
ce vedeva Dublino come una tanto come un abitante di Du- te anni prima, l’avevo visto a con una sgargiante cravatta scrittore in varie pose e atteg- fare?, gli chiesi. «Il pittore», ri-
città paralizzata, inattiva. Se- blino, ma come il personaggio Pescara, alla Galleria Questar- rossa, nelle anguste sale della giamenti, perfino con i baffi al- spose senza esitazione, «sempli-
condo lui la vedeva invece mol- che incarnava una grande idea te di Eugenio Riccitelli e Peppi- galleria, affollate fino all’inve- la Hitler, per restituirgli, così cemente perché è un mestiere
to vitale. Disse poi che Joyce metaforica, e qui stava la sua no Rosato, che allora aveva se- rosimile, accompagnato dalla almeno sosteneva l’artista, la più artigianale e meno seccan-
per gli scrittori era come Picas- straordinarietà. Guardandolo de in via Firenze, proprio so- ormai inseparabile Carmen, so- sua vera dimensione e ribalta- te di quello del letterato».
so per i pittori, o lo si imitava o mentre parlava, così affaticato pra il panificio Marcellino. lo un poco infastidito dalle re l’immagine ormai stereoti- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Il premio internazionale Nor-


dSud, Fondazione PescarA-
Gustafsson vince il premio NordSud so movimento»; nella sezione
Poesia, a Joumana Haddad,
bruzzo, ha scelto i vincitori del-
l’edizione 2010. Si tratta di Lars La cerimonia di gala sabato 23 a Pescara scrittrice e giornalista libane-
se, con l’opera «Adrenalina»;
Gustafsson, poeta, narratore e nella sezione Scienze esatte e
drammaturgo svedese per la Lo scrittore stainable growth trajectories naturali, Lucia Votano, diret-
sezione Poesia, con l’opera Peter for the developing word» (In- trice dei Laboratori di fisica nu-
«Sulla ric- Handke ternational Labour Review). cleare del
chezza dei alla scorsa La cerimonia di premiazione Gran Sasso,
La sezione narrativa mondi abita-
ti» (Crocetti
edizione
del premio
si terrà sabato 23 alle 17,30 nel-
la sala convegni della Fonda-
per la pubbli-
cazione «The
Sezione Scienze sociali
alla pakistana editore, 2010); NordSud zione PescarAbruzzo, in corso Opera experi- all’economista indiano
di Kamila a Pescara Umberto I, 83 a Pescara. ment in the
Kamila Shamsie Shamsie, La giuria è composta da Ni- Cern to Gran Jayati Gosh
scrittrice pa- cola Mattoscio, Stevka Smi- Sasso neutri-
kistana per la tran, Franco Cardini, France- no beam»; nel-
Narrativa, con l’opera «Ombre sco Marroni, Walter Mauro, la sezione Scienze sociali, Ku-
bruciate» (Ponte alle Grazie, Gian Gabriele Ori, Elio Pecora maraswamy Vela Velupillai,
2010); e di Jayati Gosh, econo- e Benito Sablone. economista dell’università di
mista e docente alla Jawahar- La prima edizione del pre- Trento, per la pubblicazione
lal Nehru university di Nuova mio NordSud, organizzato da «Towards a theory of econo-
Dehli e consulente del governo Stevka Smitran, lo scorso an- mic development without the
indiano, con la pubblicazione no è stato assegnato a Peter owl of Minerva. An Outline &
«Global crisis and beyond: Su- Handke per la sua opera «Fal- a Summary»
CT1POM...............11.10.2010.............22:05:57...............FOTOC21

LANCIANO
CIAKCITY Rocca San Giovanni, via Santa Calcagna 30 - 0872/719265
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 18.30, 20.40, 22.40
INNOCENTI BUGIE 18.20, 20.40, 22.50
ASCOLI PICENO
THE TOWN 18.15, 20.30, 22.50 MULTIPLEX DELLE STELLE Ascoli Piceno - 0736 815220
INCEPTION 18.30, 21.10 STEP UP 3D 15.00, 17.00, 19.00, 21.00, 23.00
STEP UP 3D 18.10, 20.40, 22.45 INNOCENTI BUGIE 18.00, 20.40, 23.00
BENVENUTI AL SUD 18.15, 20.40, 22.50 THE TOWN 18.00, 20.30, 22.50
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 18.00, 20.50, 23.00
PESCARA VASTO BENVENUTI AL SUD 18.00, 20.40, 23.00
UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 18.00, 23.00
L’ALTROCINEMA Pescara, viale G. D’Annunzio 102 - 085/64400 CORSO Vasto, corso Europa 1 - 0873/366133 THE HORDE 23.00
FILM PER ADULTI 15.30, 16.30, 18.00, 19.30, 21.00, 22.45 BENVENUTI AL SUD 20.20, 22.30 INCEPTION 18.00, 21.00, 22.30
INNOCENTI BUGIE 20.20, 22.30 L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA - 3D 18.00, 21.00, 23.00
CITYPLEX MASSIMO Pescara, via Caduta del Forte 15 - 085/4212225 THE TOWN 20.10, 22.30 MANGIA, PREGA, AMA 20.20
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 20.30, 22.30 MORDIMI 18.00
BENVENUTI AL SUD 16.30, 18.30, 20.30, 22.30
SHARM EL SHEIK 18.00, 21.00
INNOCENTI BUGIE 16.00, 18.15, 20.30, 22.45 UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 17.00
LA PASSIONE 16.30, 18.30, 20.30, 22.30 INCEPTION 19.00, 22.00
ODEON Ascoli Piceno, Viale Federici, 82 - 0736 255552
INCEPTION 16.30, 19.15, 22.00
THE TOWN 17.30, 21.30
GLOBO Vasto, via Michetti - 0873/60982
BENVENUTI AL SUD 17.30, 21.30
CITYPLEX S. ANDREA Pescara, via Perugia 14 - 085/4215797 L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA 18.10 INCEPTION 17.30, 21.30
LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI 18.15, 20.30, 22.45
TERAMO PICENO Ascoli Piceno, Lungo Castellano - 0736 254605
CIRCUS Pescara, via Lanciano 11 - 085/4429109 INNOCENTI BUGIE 17.30, 21.15
COMUNALE Teramo, via Ignazio Rozzi 9 - 0861/246773
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 16.30, 18.30, 20.30, 22.30 LA PASSIONE 17.30, 21.15
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 20.50, 22.40 MANGIA, PREGA, AMA 17.30, 21.15
THE SPACE CINEMA Montesilvano, via Alberto D’Andrea 1 - 892111
INCEPTION 15.50, 16.40, 18.45, 19.35, 21.40, 22.30
SMERALDO Teramo, via Maestri del Lavoro - 0861/415778 SAN BENEDETTO DEL TRONTO
MORDIMI 16.15 STEP UP 3D 18.00, 20.15, 22.30
PALARIVIERA San Benedetto del Tronto, Via Paganini, 10 - 0735-395153
UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 18.15, 20.25, 22.35 BENVENUTI AL SUD 18.00, 20.15, 22.30
THE TOWN 18.00, 20.15, 22.30 INNOCENTI BUGIE 18.00, 21.00, 23.00
MANGIA, PREGA, AMA 16.00, 18.45 STEP UP 3D 18.00, 21.00, 23.00
SHARM EL SHEIK 22.40 L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA 18.00, 21.00, 23.00
INNOCENTI BUGIE 16.40, 20.00, 22.20 MODERNO Giulianova, piazza Buozzi 1 - 085/8028649
BENVENUTI AL SUD 18.00, 21.00, 23.00
BENVENUTI AL SUD 15.45, 16.35, 18.05, 18.55, 20.25, 21.20, 22.45 INCEPTION 21.00 MANGIA, PREGA, AMA 21.00, 23.00
L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA - 3D 16.00, 18.15, 20.30, 22.45 BENVENUTI AL SUD 20.45, 22.40 INCEPTION 18.00, 21.30, 22.40
STEP UP 3D 15.50, 18.05, 20.20, 22.35 LA PASSIONE 20.45
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 16.00, 18.10, 20.20, 22.30 ODEON Roseto, via Nazionale - 085/8996104 THE TOWN 18.00, 20.45, 23.00
THE TOWN 16.15, 19.40, 22.10 BENVENUTI AL SUD 18.20, 20.40, 22.45
STEP UP 3D 18.15, 20.30, 22.45 TERMOLI
ARCA Spoltore, via Fellini 2 - 085/4151523 INNOCENTI BUGIE 18.15, 20.30, 22.45
LUMIERE Termoli, corso Fratelli Brigida, 102 - 0875 706191
INCEPTION 15.45, 18.30, 21.15, 22.45
NON PERVENUTO
BENVENUTI AL SUD 17.20, 20.00, 22.10 L’AQUILA
L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA - 3D 16.10, 18.20, 20.30, 22.45
MOVIEPLEX L’Aquila, via Leonardo da Vinci 7 - 0862/319773 La redazione non è responsabile per eventuali variazioni di programmazione
INNOCENTI BUGIE 16.00, 18.10, 20.50, 23.00
BENVENUTI AL SUD 16.00, 18.15, 20.50, 23.00 STEP UP 3D 17.50, 20.10, 22.30 Ai fini della pubblicazione, le programmazioni devono arrivare
UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 16.10, 18.15, 20.40 BENVENUTI AL SUD 17.50, 20.10, 22.30 entro le 19.30
LA PASSIONE 16.10, 18.20, 20.40, 22.45 INNOCENTI BUGIE 17.50, 20.10, 22.30
STEP UP 3D 15.50, 18.00, 20.00, 22.10 L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA - 3D 17.50, 20.10, 22.30
THE TOWN 16.00, 18.15, 20.50, 23.00 UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 18.10, 20.20, 22.30
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 16.20, 18.30, 21.00, 22.55 INCEPTION 22.00
STEP UP 3D 16.40, 18.45, 21.00, 23.00 L’AUSTRALIANO 18.00
SHARM EL SHEIK 16.00, 18.10
MANGIA, PREGA, AMA 21.15 AVEZZANO
PESCARA
ASTRA Avezzano, via Cavour - 0863/445590
CHIETI Massimo Pescara, via Caduta del Forte 15 - 085/4212225
SHARM EL SHEIK 18.10, 20.40
Circus Pescara, via Lanciano 11 - 085/4429109
MULTIPLEX GIOMETTI Chieti, via Tirino - 0871/540039 L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA - 3D 18.00, 20.30, 22.40
Florian Pescara, via Valle Roveto, 39 - 085/4224087
UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 16.30, 18.30, 20.30, 22.30 UNA SCONFINATA GIOVINEZZA 18.30, 20.45, 22.45
STEP UP 3D 16.10, 18.20, 20.30, 22.40 INCEPTION 18.30, 21.10, 22.45 Florian Villa Raspa Spoltore, via Italia - 085/4224087

BENVENUTI AL SUD 16.10, 18.20, 20.30, 22.40 STEP UP 3D 18.30, 20.45, 22.50 Comunale Popoli, piazzetta Pietà, 21 - 085/9879017
L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA - 3D 16.10, 18.20, 20.30, 22.40 INNOCENTI BUGIE 18.20, 20.40, 22.50
SHARM EL SHEIK 16.10, 18.20 THE TOWN 18.10, 20.30, 22.50 L’AQUILA
INCEPTION 20.30 BENVENUTI AL SUD 18.20, 20.40, 22.50
THE TOWN 17.30, 20.00, 22.30 Ridotto L’Aquila, piazza del Teatro - 0862/25584

INNOCENTI BUGIE 16.10, 18.20, 20.30, 22.40 IMPERO Avezzano, via Giuseppe Garibaldi 140 - 0863/413820 San Filippo Via dell’Oratorio, 6 - 0862/410416
BENVENUTI AL SUD 17.50, 20.15, 22.30 RIPOSO dei Marsi Avezzano, via Vittorio Veneto - 0863/412909
INCEPTION 16.30, 19.30, 22.30 Maria Caniglia Sulmona, via De Nino, 22 - 0864/242280

SULMONA
ASTEROPE Francavilla, viale Alcione 315 - 085/817679 CHIETI
LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI 16.45, 19.00, 21.15 NUOVO CINEMA PACIFICO Sulmona, via Roma - 0864/33199
RIPOSO Marrucino Chieti, via de Lollis, 10 - 0871/320007
GARDEN Guardiagrele, Largo Pignatari 5/9 - 0871/801164 Fenaroli Lanciano, via dei Frentani, 6 - 0872/717148
INCEPTION 16.30, 19.00, 21.30 IGIOLAND Corfinio, usc. cas. aut. A25 Pratola Peligna - 0864/732034 Globo Vasto, via Michetti - 0873/60892
BENVENUTI AL SUD 18.20, 20.30, 22.40 Comunale Atessa, piazza Municipio - 0872/850430
ZAMBRA Ortona, via Don Giovanni Bosco 2 - 085/9062209 LA PASSIONE 18.00, 20.30, 22.40 Tosti Ortona, corso Garibaldi
INNOCENTI BUGIE 17.30 INNOCENTI BUGIE 18.15, 20.30, 22.40
TERAMO
LANCIANO CASTEL DI SANGRO
Comunale Teramo, via Rozzi - 0861/246773
CIAKCITY Lanciano, via Bellisario - 0872/714455 ITALIA Castel di Sangro, via Parco Italia 1 - 0864/840427 Odeon Roseto, via Nazionale - 085/8996104
FERIE INCEPTION 17.00, 19.45, 22.30 Comunale Atri, piazza Duomo - 085/8791210

RETE OTTO TG 8: 8.00, 24.00 TG 8 e TG 8 Sport: 14.00, 19.30, 22.30. te: ore 15.30, 18.10; I segreti del mondo animale - documentario: ore
6.55 Emmaus - con padre Guglielmo; 7.00 Rassegna stampa; 7.50 L’oro- 17.15, 22.40; 19.00 Spazio culturale; 20.30 «Il testamento del Dr Mabu-
scopo di Helios; 9.00 Shopping; 13.00 Dentro la notizia; 14.40 Il fatto - ru- 21.00 Lo specchio; 22.30 Cavalli ruggenti; 1.00 Glamour tv sa» - film; 22.40 Storie di famiglia - telefilm;
brica di approfondimento; 15.00 Speciale Rete 8; 20.20 Azienda in - Con- ATV 7 TG@ bruzzo: 7.30, 13.45, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00, 19.00, 20.50, TELEMAX TG Max: 7.30, 19.30, 23.00, 0.30 TG Flash: 16.00, 17.00,
sorform; 21.00 Il paese delle meraviglie; 23.00 Vincenzo Olivieri show; 22.30. 7.00 Agricoltura oggi; 21.00 W la musica - con Gigione e Donatel- 18.00, 19.00, 20.00. 9.30 Cold Squad - telefilm; Mutant X - telefilm: ore
0.30 Glamour tv lo; 23.00 Weekend & dintorni; 23.30 Automagazine 12.00, 17.00, 21.00; I fedeli amici dell’uomo - documentario: ore 12.45,
TELEMARE Telemare informa: 7.00, 8.00, 20.00, 22.00 L’informazione TELESIRIO Telesirio notizie: 8.00, 13.00, 14.00, 20.20, 22.20, 23.00. I se- 16.00; 13.10 La saga dei McGregor - telefilm; Videomotori: ore 14.00,
continua: 8.10, 20.10, 22.10. Telemare rubriche: ore 8.30, 12.00, 14.30; greti del mondo animale - documentario: ore 7.40, 14.20; Televendite: 20.00; Village: ore 14.15, 0.00; 15.00 Lotto con Andrea; 20.30 Agricoltura
Shopping con Telemare: ore 9.30, 14.00, 15.00; 20.30 Ski magazine; ore 8.20, 13.20; Storie di famiglia - telefilm: ore 14.50, 17.35; Televendi- oggi
CT2POM...............11.10.2010.............22:05:50...............FOTOC21

IL CENTRO CULTURA & SPETTACOLI T2


MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 25

MUSICA TELEVISIONE

Gianluca Lusi al castello Chiola Trio Medusa, La Pina e Diego su DeeJay


LORETO. Gianluca si (da Giangi’s swing e Loving the MILANO. Grande Medusa. Il programma raccoglie e
Lusi si esibirà oggi, al- blues tratti dal cd Gotha 17 a Melody serata su DeeJay tv, commenta il meglio (e il peggio) del-
le 21, nel castello Chio- e Cinque rune dall’ultimo cd Rune). oggi alle 21, con la la rete, mentre la celebra come pro-
la, con il suo quartet- Dell’ultimo album l’artista abruzzese partenza del nuovo tagonista assoluta della comunica-
to, in un concerto jazz. (nato ad Avezzano nel 1975) è composi- programma del Trio zione. «Nientolody», programma
Con il band leader ai tore ed esecutore dei brani, alcuni dei Medusa «Pop-app» e condotto dalla Pina e Diego è il quiz
sassofoni ci saranno quali scritti con il chitarrista Luigi alle 23.30, la nuova più ricco di nonsense della tv italia-
Pino Jodice, al piano- Masciari. Gianluca Lusi ha recente- edizione di «Nientolo- na. Nella prima puntata duelli «in-
forte; Luca Pirozzi, al mente collaborato, inoltre, alla realiz- gy» con La Pina e tellettuali» tra Fabio Canino in
contrabbasso; Massi- zazione di altri due album: il primo Diego. «Pop-app», squadra con il bidello più famoso
mo Manzi, alla batteria. del pianista Gianni Di Crescenzo, «Do non è solo un programma contenito- d’Italia Carlo Capponi che sfidano
Gianluca Durante il concerto si potranno it», e il secondo del cantautore Salva- Il Trio re di Ugc (user generated content) la squadra di Alba Parietti in cop-
Lusi ascoltare alcuni brani di Gianluca Lu- tore D’Avino, «In ogni storia». Medusa ma un web show condotto dal Trio pia con Andrea Montovoli.

Su Raidue la trasmissione in diretta del talent show a eliminazione condotto da Francesco Facchinetti Un omaggio a Liliana Merlo

Ruggero prova un hit di Barry White Riccitelli Danza


Questa sera la sesta puntata di «X Factor» con il giovane cantante pescarese Due serate a Teramo
MILANO. Sesta puntata oggi per «X Factor», il talent TERAMO. Il Moscow Ballet La
show di Raidue al quale partecipa l’abruzzese Ruggero Classique con «La bella addormenta-
Pasquarelli, 17 anni, nato a Pescara e residente a Città ta» il 10 dicembre e il Balletto di Mila-
Sant’Angelo. Gli ospiti della serata trasformeranno l’are- no con «Romeo e Giulietta» il 24 feb-
na musicale di «X Factor» in una scintillante discoteca in- braio: una mini stagione di danza ar-
ternazionale: sul palco salirà il vincitore della scorsa edi- ricchisce il bouquet di proposte della
zione Marco Mengoni e il dj e produttore discografico Società Primo Riccitelli. Per il mo-
francese ai vertici delle classifiche mondiali, Bob Sinclar mento si tratta di due appuntamenti,
(protagonista di una campagna pubblicitaria osée). sotto la sigla Serate Liliana Merlo, in
omaggio alla ballerina, coreografa,
In diretta su Raidue alle 21 White. Per Ruggero, infatti, didatta italoargentina, che a Teramo
andrà in onda la sesta punta- è stato scelto il brano «You- fondò a fine anni Cinquanta la pri-
ta di «X FACTOR», condotto ’re ma scuola di danza in Abruzzo.
da Francesco Facchinetti. my first, my last, my every- Ma già l’anno prossimo il sodali-
Un nuovo appuntamento thing». Stefano canterà «I zio presieduto da Maurizio Coccioli-
con avvincenti sfide che ve- will survive», di Gloria Gay- to, sempre contando sulla preziosa
dranno protagonisti i nove nor; Davide «I’m outta love», collaborazione di Silvio Paolini Mer-
concorrenti in gara: dopo le di Anastacia, e Dami «You lo, figlio di Liliana Merlo, studioso
discussioni nate per il secon- make me feel» di Mighty dell’arte coreutica, conta di portare
do nuovo ingresso, come si Real. Questo per quanto ri- la stagione a quattro-cinque date.
comporterà Dami nella sua guarda la squadra 16-24 ra- Cocciolito e Paolini Merlo hanno
prima performance sul palco gazzi, capitanata da Mara presentato il dittico ieri mattina alla
di «X Factor»? Quali saranno Maionchi. stampa, in compagnia di Carlo Pe-
i commenti e le critiche dei Anna Tatangelo, madrina sta, da vent’anni produttore del Mo-
quattro giudici Mara Maion- del gruppo Il gruppo 25+, capitanato Ruggero ne Cara. scow Ballet e dal 1996 direttore del
chi, Elio, Enrico Ruggeri e 16-24 ragazze, ha ancora in da Elio, può contare su Ne- Pasquarelli I gruppi vocali, infine, gui- Balletto di Milano, due compagnie di
Anna Tatangelo? gara solo Dorina che pro- vruz, «Mi vendo», di Renato con Rossana dati da Enrico Ruggeri, sono danza che rappresentano autorevoli
Intanto il concorrente pe- porrà al pubblico in studio e Zero; Nathalie con «Ray of li- Casale in gara con i Kymera che pro- espressioni rispettivamente del clas-
scarese si dovrà cimentare ai telespettatori «Hot stuff», ght» di Madonna; e Cassan- porranno «Let’s dance» di sicismo puro e del neoclassicismo.
nientemeno che con Barry di Donna Summer. dra, «What a feeling» di Ire- David Bowie. Il Moscow Ballet La classique por-
terà dunque in scena il 10 dicembre,
al teatro Comunale, il balletto classi-
co «La bella addormentata», su musi-
CINEMA Oliver Stone a Roma per presentare che di Pëtr Il’ič Čajkovskij, con la di-
rezione di Elik Melikov e le coreogra-
«Wall Street - Il denaro non muore mai» fie del leggendario Marius Petipa ri-
lette da Alexander Vorotnikov e Iri-
na Nesterova Vorotnikova.
ROMA. Oliver Stone, un personaggio di Gordon Gek- suno ad aspettarlo. Sua fi- Interpreti i ballerini Nadejda Iva-
nonno bonario (malgrado i ko (Douglas) da quando esce glia non vuole sapere niente nova (principessa Aurora) e Dmitri
capelli nerissimi e poche ru- di prigione e deve ricomin- di lui. Inoltre è amareggiato Smirnov (principe Florimondo).
ghe sul volto) che abbando- ciare la sua scalata a Wall perché vede che tutti i suoi Sempre al Comunale (e sempre al-
na gli eccessi dei tempi di Street, approfittando della ex colleghi hanno continua- le 21), il 24 febbraio il Balletto di Mila-
«Platoon» o di «Salvador», crisi del 2008. Stavolta entra to a fare soldi speculando e no rappresenterà «Romeo e Giuliet-
che dichiara di «non seguire in gioco anche la famiglia, facendo investimenti speri- ta», altro capolavoro su musiche di
la moda dominante» e di vo- con una figlia e il suo com- colati. E così decide di rien- Čajkovskij, con la direzione di Carlo
ler «essere ottimista», che si pagno, un giovane e ambizio- trare in gioco. Fare questo Pesta, le coreografie di Giorgio Ma-
augura che «la bolla specula- Oliver Stone ieri a Roma so intermediario finanziario. Michael film è stata un sfida», spiega dia e l’interpretazione di Martin Za-
tiva del capitalismo mondia- «Gekko è un uomo solo», Douglas il regista, «e l’ho fatto solo notti e Giulia Paris.
le abbia come soggetto le chael Douglas, Shia La- spiega Oliver Stone, durante in una oggi perché spero che col Biglietti a 15 euro, abbonamento
energie alternative». Il regi- Beouf, Josh Brolin, Carey un incontro stampa a Roma, scena crollo delle borse del 2008 ai due spettacoli 20 euro.
sta americano, 64 anni, è ar- Mulligan e Susan Sarandon «Un uomo che esce di prigio- del film quell’epoca, che ho racconta- Info 0861 243777, sito Internet
rivato in Italia per presenta- in uscita il 22 ottobre. Il ne dove ha scontato una con- to anche nel primo Wall www.primoriccitelli.it.
re «Wall Street - Il denaro film, sequel del primo «Wall danna per frode finanziaria Street, sia finita». Anna Fusaro
non muore mai» con Mi- Street» del 1987, riprende il e riciclaggio e non trova nes- A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

Addio alla Sutherland, voce del secolo briosa». Negli anni’50 le crona-
che riportano una presunta ri-
valità con Maria Callas, mai
Il soprano aveva 83 anni, da 20 si era ritirata confermata dalle dirette inte-
ressate. E’ certo invece che
con la Callas contribuì alla co-
ROMA. La Stupenda o The incompara- chestra, australiano come lei, ramente. Nel 1961 il debutto al- siddetta Bel canto Renaissan-
ble, come i melomani amavano chiamare da sempre suo mentore, e il fi- la Scala riesumando la «Bea- ce.
Joan Sutherland, morta ieri a 83 anni, è glio della coppia, Adam. trice di Tenda» di Bellini. Nel Donna di grande ambizione,
stata una delle più grandi protagoniste Ha interpretato almeno 60 1962 è la Regina della Notte Joan Sutherland era un don-
dell’opera nel Novecento. Nata il 7 novem- ruoli, dalla «Lucia di Lammer- nel Flauto magico diretta da none alto, imponente, con il
bre 1926 a Sydney, in Australia. moor» nel 1959 a Londra, con Otto Klemperer al Covent Gar- volto spigoloso e il mento pro-
la regia di Franco Zeffirelli, den, e l’anno dopo Cleopatra nunciato, molto ironica.
La cantante ha avuto una che le diede popolarità in Eu- nel Julius Caesar di Händel. E Luciano Pavarotti, che pro-
carriera prestigiosa e lunga ol- ropa in una sola notte a 32 an- poi la Norma, uno dei ruoli prio lei contribui’ a lanciare
tre quarant’anni. ni, alla «Traviata» di Verdi, e magici per lei, interpretato sulla scena internazionale, la
Giusto 20 anni fa si era riti- poi ancora «I puritani» e «La per oltre 25 anni in tutti i tea- defini «la voce del secolo»,
rata dalla scene ed era andata sonnambula» di Bellini. La Su- tri del mondo. mentre la regina Elisabetta II
ad abitare in Svizzera, a Les therland si impose sulla scena La Sutherland è stata, se- nel 1979 le attribuì l’onorifi-
Avants vicino Montreaux do- internazionale riportando in condo i critici, una «cantante Joan co, sfoggiando un virtuosismo cenza di Dama dell’Impero
ve è morta «serenamente nel- auge molte parti sopranili di eccezionale statura, dalla Sutherland trascendentale e probabilmen- Britannico per meriti artisti-
le prime ore di ieri» ora di Mel- create da Maria Malibran, da voce estesissima, penetrante e in scena te inedito per il nostro secolo. ci. Nel 2004 la Decca ha pubbli-
bourne, ha reso noto la fami- Giulia Grisi e da altre grandi limpida, capace di eseguire il Il soprano Sopraffina l’eleganza del can- cato un cofanetto di sei cd,
glia. Accanto a lei, il marito Ri- primedonne dell’Ottocento, al- repertorio d’agilità con il tim- aveva 83 anni to e acutissimo il senso dell’e- The art of Joan Sutherland.
chard Bonynge, direttore d’or- lora affrontate sempre più ra- bro e il volume di soprano liri- spressione sia elegiaca sia A RIPRODUZIONE RISERVATA
CT4POM...............11.10.2010.............22:05:42...............FOTOC21

26 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 TELEVISIONE T4


IL CENTRO

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefi


film del giorno
o

Italia-Serbia Ballarò Bielorussia-Italia La gang del bosco Talos - L’ombra Leverage


Under 21 del faraone
La nazionale di calcio Il programma di Giovan- Dopo il 2-0 ottenuto nel- La tartaruga Verne sco- Nel 1948 una spedizio- Un gruppo di ladri spe-
allenata da Cesare ni Floris è un luogo di la partita di andata gio- pre l’avanzare verso il ne in Egitto profana la cializzati nelle truffe de-
Prandelli affronta a confronto sulla situazio- cata a Rieti la settimana 27 volte in bianco bosco della periferia ur- tomba di Talos, risve- cide di aiutare le perso-
Genova la Serbia, l’av- ne politica e socio-econo- scorsa, gli azzurrini di Jane è una ragazza idealista, romantica e altrui- bana e con altri animali gliando una forza ma- ne vittime delle grosse
versario più ù temibile mica, con i servizi degli Pierluigi Casiraghi cer- sta, confi
finata perennemente al ruolo di damigella valica la siepe dietro la lefi
fica. Cinquant’anni multinazionali e delle
del girone di qualifica-
fi inviati su argomenti di cano il visto per la fase d’onore ma che per il momento non sembra destina- quale c’è un reame pie- dopo un’altra spedizio- banche, derubando in
zione per gli Europei. stretta attualità. finale degli Europei. ta ad avere un suo «happy ending». no di immondizia.. ne torna sul posto. particolari i corrotti.
RAIUNO,
U O, ORE
O 20.30
0.300 RAITRE,, O
ORE 21.05
.055 RAITRE,, O
ORE 16.20
6. 0 C
CANALE 5, ORE
O 21.10
. 0 ITALIA 1,, ORE
O 21.10
. 0 RETE 4,, O
ORE 23.30
3.300 LA 7, ORE
O 22.50
.500

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Extra Factor - conduce 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Dora l’esploratrice; Ki- 5.15 Tg4 Night News 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- Francesco Facchinetti 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico
fi koriki; I Puffifi; Alla ricer- 5.35 Peste e corna traffifico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal Pianeta: I cinghiali 6.20 Girlfriends - Telefilm
fi 7.00 Tgr Buongiorno Italia 7.57 Meteo 5 ca della valle incantata; 5.40 Agente speciale Sue 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia
della selva del Teutobur- 6.40 8 semplici regole - Tf 7.30 Tgr Buongiorno Regione 7.58 Borse e monete Scooby Doo; Bugs Bun- Thomas - Telefilm
fi 7.30: Tg La7 12.00 Deejay Hits
go 7.00 Cartoon Flakes 8.00 Rai 150 anni - La Storia 8.00 Tg5 - Mattina ny; Tom & Jerry - Cartoni 6.25 Media shopping 9.55 (ha)iPiroso - conduce 13.00 The Club
6.30 Tg1 - Viabilità 9.45 Metronapoli - Festa dei siamo noi 8.40 Mattino Cinque - condu- 8.40 Kyle Xy - Telefilmfi 6.55 Più forte ragazzi - Tf Antonello Piroso - 2a 13.30 Shuffolato
6.45 Unomattina - con Mi- gigli 9.00 Dieci minuti di... cono Federica Panicucci 9.35 Smalville - Telefilm fi 7.55 Starsky e Hutch - Tf edizione 13.55 Deejay Tg
chele Cucuzza, Eleonora 10.00 Tg2punto.it 9.10 Figu - Album di persone e Paolo Del Debbio 11.25 Heroes - Telefilm fi con 8.50 Hunter - Telefilm
fi 10.50 Otto e mezzo - conduce 14.00 Deejay News Beat
Daniele; nel corso, ore 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- notevoli 10.00 Tg5 - Ore 10 Milo Ventimiglia, Adrian 10.15 Carabinieri - Telefilm
fi Lilli Gruber (r) 15.00 The Flow
7.00: Tg1 - Tg1 L.I.S.; carlo Magalli, Adriana 9.15 Agorà - conduce Andrea 10.15 Speciale Tg5 - Funerali Pasdar, Ali Larter 11.30 Tg4 - Meteo 11.20 Movie Flash 15.55 Deejay Tg
7.35: Tg Parlamento; Volpe, Marcello Cirillo, Vianello dei militari deceduti in 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.00 Vie d’Italia - Notizie sul 11.25 Hardcastle & McCor- 16.00 Deejay Hits
8.00: Tg1 - Focus; 9.00: Paolo Fox, Gegia 11.00 Apprescindere - con- Afghanistan 13.02 Studio Sport traffico
fi mick - Telefilm fi con 17.00 Rock Deejay
Tg1; 9.30: Tg1 - Flash 13.00 Tg2 - Giorno duce Michele Mirabella 13.00 Tg5 - Meteo 5 13.40 Cotto e mangiato - Il 12.02 Wolff un poliziotto a Brian Keith e Daniel 18.30 Deejay News Beat
10.25 Dalla Basilica di San- 13.30 Tg2 Costume e Società con Eva Crosetta 13.40 Beautiful - Soap con menù del giorno Berlino - Telefilm
fi Hugh Kelly 19.30 Deejay Tg
ta Maria degli Angeli a 13.50 Medicina 33 12.00 Rai Sport Notizie Ronn Moss, Susan Flan- 13.50 I Simpson - Cartoni 12.55 Detective in corsia - Tf 12.25 Movie Flash 19.35 Shuffolato
Roma: Funerali solenni 14.00 Pomeriggio sul Due - 12.25 Tg3 - Fuori Tg nery, John McCook 14.20 My name is Earl - Te- 13.50 Il tribunale di Forum - 12.30 Life - conducono Tizia- 20.00 Deejay Music Club
dei quattro alpini dece- conducono Caterina Ba- 12.45 Le storie - Diario italiano 14.10 Centovetrine - Soap con lefi
film con Jason Lee, Anteprima na Panella e Armando 20.30 Anteprima Nientology
duti in Afghanistan livo e Milo Infante conduce Corardo Augias Claudia Alfonso, Alex Ethan Suplee 14.05 Forum - Sessione po- Sommajuolo 21.00 Pop-App
12.00 La prova del cuoco - con 16.00 Dal Senato della Repub- 13.10 Julia - Telefilm
fi Belli, Barbara Clara, Mi- 14.50 Camera Cafè - Sitcom meridiana con Rita Dalla 13.30 Tg La7 22.00 Deejay Chiama Italia
Antonella Clerici blica: Commemorazio- 14.00 Tg Regione - Tg3 chele D’Anca 15.30 Camera Cafè Ristretto - Chiesa 13.55 Lettera al Kremlino - Edizione serale
13.30 Telegiornale - Tg1 Focus ne solenne, alla presen- 14.50 Tgr Leonardo 14.45 Uomini e donne - Talk Sitcom 15.10 Hamburg distretto 21 - Film (1970) di John Hu- 23.30 Nientology
- Tg1 Economia za del Capo dello Stato, 15.00 Tg3 Flash L.I.S. show 15.40 One Piece tutti all’ar- Telefilm
fi ston con Bibi Anders- 24.00 The Flow
14.10 Bontà loro - con Mauri- del Presidente emerito 15.05 La strada per Avonlea - 16.15 Amici - Reality Show rembaggio - Cartoni 16.17 Sentieri selvaggi - Film son, Richard Boone 1.00 The Club
zio Costanzo Francesco Cossiga Telefilm
fi 16.55 Pomeriggio Cinque con 16.10 Sailor Moon - Cartoni (1956) di John Ford con 15.55 Atlantide - Storie di uo- 2.00 Rock Deejay By Night
15.05 Se... a casa di Paola - 17.30 Stracult pillole 15.50 Gt Ragazzi Barbara D’Urso 16.40 Il mondo di Patty - Tele- John Wayne, Jeffrey mini e di mondi - condu- 3.00 Deejay Night
conduce Paola Perego 17.45 Tg2 Flash L.I.S. 16.00 Cose dell’altro Geo - con 18.00 Tg5 - 5 minuti novela Hunter, Vera Miles, Hen- ce Natascha Lusenti
16.15 La vita in diretta - con 17.50 Tg Sport Massimiliano Ossini 18.50 Chi vuol essere milio- 17.35 Ugly Betty - Telefilm fi ry Brandon 17.55 Movie Flash
Lamberto Sposini e 18.15 Tg2 16.20 Da Borisov - Calcio: Bie- nario - conduce Jerry 18.30 Studio aperto - Meteo 16.54 Tgcom - Vie d’Italia 18.00 Relic Hunter - Telefilm fi MTV
Mara Venier 18.45 Extra Factor - conduce lorussia-Italia Under 21 Scotti 19.00 Studio Sport 18.55 Tg4 - Meteo con Tia Carrere
7.00 News
16.05 Tg Parlamento Francesco Facchinetti 18.30 Geo & Geo - conduce 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.30 Big Bang Theory - Sit- 19.35 Tempesta d’amore - Te- 19.00 The District - Telefilm fi
7.05 Only Hits
16.15 Tg1 - Che tempo fa 19.35 Squadra Speciale Cobra Sveva Sagramola 20.30 Striscia la notizia - La com lenovela con Craig T. Nelson
8.00 Teen Cribs - Show
18.50 L’Eredità - conduce Car- 11 - Telefilm
fi 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob voce dell’improvvidenza 20.05 I Simpson - Cartoni 20.30 Walker Texas Ranger - 20.00 Tg La 7
8.30 Celebrity Bites
lo Conti 20.25 Estrazioni del Lotto 20.10 Seconda chance - Tf - conducono Ezio Greg- 20.30 Mercante in fifiera - con Telefi
film con Chuck Nor- 20.30 Otto e mezzo - conduce
9.00 Paris Hilton’s
20.00 Telegiornale 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Pino Insegno ris Lilli Gruber
my new Bff
10.00 Only Hits
20.30 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 12.00 Love Test
Italia-Serbia X Factor Ballarò 27 volte in bianco La gang del bosco Vite straordinarie: Crossing Jordan 13.00 Mtv News
CALCIOIn diretta da Genova in- REALITY Conduce Francesco ATTUALITÀ Conduce Giovanni Flo- FILMRegia di Anne Fletcher con FILM Regia di Tom Johnson, Emilio Fede TELEFILMTelefilm con Jill Hen- 13.05 Scrubs - Telefilm
fi
contro valevole per le qualifi-
fi Facchinetti. In giuria: Elio, Mara ris. Katherine Heigl, James Mar- Karey Kirkpatrick. Animazioni- ATTUALITÀ Conduce Elena Guar- nessy, Miguel Ferrer: «Giochi 14.00 Mtv News
cazioni ai Campionati Europei Maionchi, Enrico Ruggeri e sden, Malin Akerman, Judy Usa-2006. nieri. mortali», «Il destino». 14.05 Jersey Shore
2012. Anna Tatangelo. Greer. Commedia-Usa-2008. 15.00 Mtv News
15.05 Greek - Fiction
23.15 Porta a Porta - conduce 0.15 Tg2 23.15 Parla con me - con Se- 23.30 Chiambretti Night: Solo 22.45 Pluto Nash - Film (2001) 23.30 Talos - L’ombra del fa- 22.50 Leverage - Telefilm
fi con 16.00 My Trl Video
Bruno Vespa 0.30 Squadra Speciale Lipsia rena Dandini, Dario Ver- per numeri uno - Show di Ron Underwood con raone - Film (1998) di Timothy Hutton, Chri- 17.00 Only Hits
0.50 Tg1 Notte - Tg1 Focus - Telefilm
fi gassola, Ascanio Cele- con Piero Chiambretti Eddie Murphy, Randy Russell Mulcahy con stian Kane, Gina Bel- 19.00 Mtv News
1.20 Che tempo fa 1.20 Tg Parlamento stini, Andrea Rivera, Trio 1.30 Tg5 - Meteo 5 notte Quaid, Rosario Dawson, Jason Scott Lee, Louise lman, Beth Riesgraph, 19.05 Scrubs - Telefilm
fi
1.25 Appuntamento al cinema 1.30 Almanacco - conduce Medusa, Elio e Le Storie 2.00 Striscia la notizia - La Joe Pantoliano Lombard, Sean Pertwee, Aldis Hodge 20.00 Mtv News
1.30 Sottovoce - ideato, cu- Elena Coniglio Tese voce dell’improvvidenza 0.45 Le due facce dell’amore: Lysette Anthony 23.45 Tg La7 20.05 Greek - Fiction
rato e condotto da Gigi 1.40 Meteo 2 24.00 Tg3 Linea notte - Meteo - conducono Ezio Greg- È l’amore che ti sceglie 1.15 Tg4 Night News 23.55 Victor Victoria - condu- 21.00 The City - Telefilm
fi
Marzullo 1.45 Appuntamento al cinema 1.10 GAP: Precariato e talenti gio ed Enzo Iacchetti (r) - Telefifilm con Daniele 1.40 Arrivederci e grazie - ce Victoria Cabello, con 22.00 America’s Most
2.00 Rai Educational - Scrit- 1.50 Bella, bionda... e dice 1.40 Fuori Orario. Cose (mai) 2.40 Uomini e donne - Talk Liotti, Lorenzo Flaherty Film (1987) di Giorgio Geppi Cucciari Smartest Model - Show
tori per un anno: Masal sempre sì - Film (1991) viste presenta: Eveline show - conduce Maria 2.50 Studio aperto - La gior- Capitani con Ugo To- 1.10 Movie Flash 23.00 South Park - Cartoni
Pas Bagdadi di Jerry Rees con Kim 2.00 RAInews: News Meteo De Filippi nata gnazzi, Ricky Tognazzi, 1.15 La 25a ora - Il cinema 23.30 Speciale Mtv News
2.30 Il meraviglioso mondo Basinger, Alec Baldwin, Approfondimento; Next; 4.10 Amici - Reality Show 3.20 Cinque in famiglia - Tf Anouk Aimee espanso Story Of The Day
dei funghi - Documenta- Robert Loggia Rifl
flettendo con...; Usa 4.45 In tribunale con Lynn 4.00 The tracker - La guida 3.15 Media shopping 3.15 Otto e mezzo - conduce 24.00 The Dudesons
rio 3.35 Stracult pillole 24h; Dentro la notizia; - Telefilm
fi con Kathle- - Film (2002) di Rolf de 3.30 Peste e corna Lilli Gruber (r) in America - Show
3.15 Da Da Da 4.15 NET.T.UN.O. Magazine tematico di en Quinlan, Christopher Heer con David Gulpilil 3.35 Le comiche di Stanlio e 3.55 CNN News - Collega- 1.00 Skins
3.30 Prove tecniche di tra- 5.45 Top Of The Pops 2010 - Rainews; America to- McDonald, Dixie Carter 5.35 Media shopping Ollio mento con la rete Tv 2.00 Only Hits
smissione replica day; Superzap 5.30 Tg5 Notte - Meteo 5 (r) 5.50 La tata - Sitcom 5.02 Come eravamo - Show americana 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Grr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Grr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Radio Capital All News 7 Il Caffè di Ra- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17.20/19/21.40/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 22.45 Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- dio Capital 8.25 Lateral con Luca Bottura Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.37 L’Eco- 6 Nostress 7.20 Radio2 SuperMax Flash 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima billa Pisoni, A. Prisco 9 Il Caffè di Radio Capital 10 Ladies And - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.02 Radio anch’io 10.12 8 Il ruggito del coniglio 10 Io Chiara e Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimen- 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno Capital con Betty Senatore e Silvia Mobili biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

Questione di Borsa 10.34 Start, la notizia l’Oscuro 11 Radio2 SuperMax 12.48 Gr to 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 Deejay 12 Capital In The World con Doris Zaccone - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
non può attendere 12.35 La Radio ne par- Sport 13 28 minuti 13.35 Un giorno da fisso 11.30 Mondo 12 Concerto del mat- chiama Italia 12 Collezione Privata 13 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
la 13.35 Attenti a Pupo 14.08 Con paro- pecora 15 Così parlò Zap Mangusta 15.15 tino 13 La Barcaccia 14 Alza il volume 15 Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Al- Master Mixo 16 Disco Match con Gigi Ari- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
le mie 15.40 Baobab 16.25 Calcio U21: Ottovolante 16 Taxi Driver 17 610 (sei Fahrenheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi bertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinocchio emma 17 Non C’è Duo Senza Tè con Mary Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
Bielorussia-Italia 17.40 Tornando a casa uno zero) 18 Caterpillar 19.50 Decanter 19 Hollywood Party 19.50 Suite 20.30 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti 22 Cacciola e Andrea Lucatello 19 Tg Zero di lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
19.40 Zapping 20.50 Calcio: Italia-Serbia 20.53 Italia150.baz 21 Moby Dick 22.40 Maggio Musicale Fiorentino 23.20 Suite: Deejay chiama Italia (r) 23.30 Ciao Belli (r) Vittorio Zucconi 20 Vibe con Massimo Ol- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
23.27 Uomini e camion 23.40 Prima di X Factor 22.43 Rai Tunes 24 Italia150.baz Tre Soldi 24 Il racconto della mezzanotte 24 Dee Notte 2 Deejay Podcast 4 Deejay dani 21 Whatever con Luca Di Gennaro 22
domani 0.25 L’Uomo della Notte 0.05 Effetto Notte 5 Twilight 0.10 Battiti 1.40 Ad alta voce chiama Italia (r) Alta Infedeltà 23 Capital Gold

SATELLITE E DIGITALE TERRESTRE IRIS


7.31 Baywatch III TELEFILM
RAI 4
6.30 La situazione comica
PREMIUM CINEMA
6.35 L’ultima eclissi FILM
PREMIUM STEEL
6.00 Hamburg Distretto 21
SKY CINEMA 1 SKY CINEMA FAMILY SKY CINEMA MAX SKY CULT 8.25 La famiglia Bradford TE- VARIETÀ (1995) CONN K. BATESS, J.J. TELEFILMM (2007)
LEFILM 6.55 Beverly Hills 90210 TELE- LEIGH 7.05 Codice rosso TELEFILM
7.25 Amore 14 FILMM (2009) CON 7.55 Un orso di nome Winnie 7.10 Devil’s Tomb - A caccia 6.30 Lulu on the Bridge FILM 9.16 Casa Vianello SITCOM N J. PRIESTLEYY
FILM CON 8.51 Deep rising - Presenze (2006) CONN A. GASSMAN
V. OLIVIERR, B. FLAMMINI FILMM (2004) CONN M. FAS- del diavolo FILMM (2009) (1998) CONN H. KEITEL, R. 9.43 Tgcom 7.40 Melrose Place 4 SERIEE TV dal profondo FILMM (1998) 8.35 Spazio 1999 TELEFILM
9.10 L’era glaciale 3 - L’alba SBENDER R, G. BELLOWS CONN C. GOODING G JR., V. CRUZ EDSONN, D.L. BARON 10.09 Per amore per vendetta 8.30 High School Team SERIE CONN T. WILLIAMS (1975) CON M. LANDAU
dei dinosauri FILMM ANIMA- 9.35 Il coraggio delle aquile 8.45 In a Dark Place - Oscuri 8.30 Attento sicario: Crown è 2 TELEFILMM (2001) CONN M. TV CONN K. CHANDLER 10.40 Short Term 12 CORTO 9.50 Special Unit 2 TELEFILM
ZIONEE (2009) DII C. SALDANHA A FILMM (2006) CONN J. SITRUKK, delitti FILMM (2006) CONN L. in caccia FILMM (1974) CON DAPPORTOO, C. VERTOVA 9.20 Angel 1 SERIEE TV (2008) (2008) CONN M. PUCH
10.50 2012 FILMM (2009) CONN J. D. JOUILLEROTT, J. DEMURGER SOBIESKYY, T. FITZGERALD R. HARRISS, E. O’BBRIEN 11.50 Penne nere FILMM (1952) 10.05 Streghe 8 SERIEE TV 11.12 Virus letale FILMM (1995) 11.35 Darkness FILMM (2002) CON
CUSACKK, A. PEETT, C- EJIOFORR 11.15 Romanzo criminale 2 - 10.45 Blood Trails FILMM HORROR 10.10 Bara con vista FILM N M. MASTROIANNI
CON 10.50 Roswell SERIEE TV CONN D. HOFFMAN N, R. RUSSO
O, G. GIANNINII, L. OLIN
13.45Julie & Julia FILM MAKING OFF SPECIALEE CINEMAA (2006) CONN R.R. PALMERR, B. (2002) CONN N. WATTSS, C. 13.39 Le due orfanelle FILM 11.40 Eureka SERIEE TV M. FREEMANN 13.20 West Wing 4 TELEFILM
(2009) CONN M. STREEPP, A. 11.35 La verità è che non gli PRICEE, T. FREDERIC WALKEN (1954) CONN M. VITALEE, N. 12.25 Primeval SERIEE TV 13.29 Un amore all’improvviso (2002) CONN M. SHEEN
ADAMSS, S. TUCCI piaci abbastanza FILM 12.20 Dark Storm FILMTV (2006) 12.00 Bachelor Party - Addio al GRAYY, F. INTERLENGHI 13.10 Alias 5 TELEFILM CON FILMM (2009) CONN M. NOLDENN, 14.10 The protector - La legge
15.50Un amore alle corde (2009) CONN B. AFFLECK CONN S. BALDWIN N, R. LABELLEE, celibato FILMM (1984) CON 15.19 Tgcom J.GGARNERR, V. GARBER A. FERRISS, A. HOWARD del Muy Thai FILMM (2005)
FILMM (2010) CONN C. PINEE, B. 13.50 La casa dei fantasmi W.B. DAVIS T. HANKSS, T. KITAEN 15.20 Tatti Chiari amicizia lun- 14.00 Catch that kid FILM 15.22 Io sono leggenda FILM N X. JING
CON G, P. WONGKAMIAO
BLAIRR, S. CHRISTIAN FILMM (2003) CONN E. MURPHYY, 13.55 Operazione Valchiria FILM 13.50 The Big Kahuna FILM ga CONN TATTII SANGUINETI (2004) CONN K. STEWARTT, C. (2007) CONN W. SMITHH, A. 15.45 Heroes TELEFILMM (2006)
17.30 Viola di mare FILMM (2009) T. STAMPP, M. THOMASON (2008) CONN T. CRUISEE, K. (1999) CONN K. SPACEYY, D. 15.26 Io, io, io... e gli altri FILM BLEUU, M. THIERIOT BRAGA, C. TAHAN N M. VENTIMIGLIA
CON
CONN V. SOLARINO O, I. RAGONESEE, 15.25 Se mi guardi mi sciolgo BRANAGHH, B. NIGHY DEVITOO, P. FACINELLI (1965) CONN W. CHIARII, V. DE 15.30 Life on Mars SERIEE TV 16.58 Plus - Cosmonauta SHOW 16.35 Fringe 1 TELEFILMM (2008)
E. FANTASTICHINI FILMM (2008) CONN A. TISDALEE, 16.00In a Dark Place - Oscuri 15.25 American Dreamz FILM SICA, G. LOLLOBRIGIDA 16.20 High School Team SERIE 17.09 Essere John Malcovich N A. TORVV, J. NOBLE
CON
19.20 L’uomo che fissa fi le ca- K. POLLACKK, R. AMELL delitti FILMM (2006) CONN L. (2006) CONN H. GRANTT, D. 17.22 Vice versa FILMM (1988) TV CONN K. CHANDLER FILMM (1998) CONN J. MALCO- 17.30 West Wing 4 TELEFILM
pre FILMM (2009) CONN G. 17.00 Without a Paddle - Il ri- SOBIESKYY, T. FITZGERALD QUAIDD, W. DAFOE N J. REINHOLD
CON D, F. SAVAGE 17.10 Streghe 8 SERIEE TV H, J. CUSACK
VICH K, C. SHEEN (2002) CONN M. SHEEN
CLOONEYY, E. MCGREGORR, J. chiamo della natura FILM 18.00 Drug War - L’ora della 17.15 Priscilla, la regina del 19.18 24 TELEFILM 18.00 Eureka SERIEE TV (2006) 19.11 Amore 14 FILMM (2009) CON 18.20 Special Unit 2 TELEFILM
BRIDGES (2009) CONN O. JAMESS, K. vendetta FILMM (2003) CON deserto FILMM (1994) CONN T. 20.06 C.S.I. 1 TELEFILM 18.45 Primeval SERIEE TV B. FLAMMINII, V. OLIVER (2008) CONN M. PUCH
21.00 L’era glaciale 3 - L’alba TURNERR, R.YYOUNGG M. FREEMANN, JEFFF EDWARD STAMPP, H. WEAVING 20.52 Tgcom Cinema e dintorni 19.30 Roswell 3 SERIEE TV 21.00 Cosmonauta FILMM (2008) 20.05 Fringe 1 TELEFILMM (2008)
dei dinosauri FILMM ANIMA- 18.50 A prima vista FILMM (1999) 19.25 L’ombra del sospetto 19.00 Quello che gli uomini 21.01 Prison Break 4 TELEFILM 20.20 Alias 5 TELEFILM CONN C. PANDOLFII, S. RUBINII, N A. TORVV, J. NOBLE
CON
ZIONEE (2009) DII C. SALDANHA A CONN V. KILMERR, M. SORVINO
O, K. FILMM (2008) CONN A. BANDE- non dicono FILMM (2006) 22.33 King of New York FILM 21.10 Premonition FILMM (2007) M. RASCHILLA 21.00 Matrix Reloaded FILM
22.40 Pelham 1 2 3: Ostaggi MCGILLIS RASS, L. NEESONN, L. LINNEY CONN J.-P. BACRII, V. LINDON (2002) CONN M.J. WHITEE, M. CONN S. BULLOCKK, J. MCMA- 22.33 Una notte da leoni FILM (2003) CONN K. REEVESS, L.
in metropolitana FILM 21.00 Stick It - Sfida fi e con- 21.00 Eagle Eye FILMM (2008) 21.00 Luce dei miei occhi FILM CALHOUNN, K. ST. JOHN HONN, N. LONGG, A. VALLETTA (2009) CONN E. HELMS FISHBURNEE, C. MOSS
(2009) CONN D. WASHINGTONN, quista FILMM (2006) CONN J. CONN S. LABEOUFF, M. MO- (2001) CONN L. LO CASCIOO, S. 0.30 Trois 2 - Une relazione 22.55 Cyborg FILMM (1989) CON 0.15 I fratelli Grimm e l’in- 23.20 Role Models FILMM (2008)
J. TRAVOLTA, J. TURTURRO BRIDGESS, M. PEREGRYM NAGHAN N, R. DAWSON CECCARELLII, S. ORLANDO ambigua FILMM (2002) J.C. VANN DAMMEE, A. DANIELS cantevole strega FILM N P. RUDD
CON D, S.W SCOTT
CK1POM...............11.10.2010.............22:05:33...............FOTOC21

In questo numero
Offerte di lavoro
Corsi di formazione
Concorsi pubblici

IN EVIDENZA

A Firenze la fiera-mercato per chi offre e cerca lavoro -Consulenti assicurativi.


Ina Assitalia, agenzia genera-
PESCARA. Difficile cercare lavo- attività, se vuoi qualificarti o ri- che è disponibile alla reception le di Teramo, cerca consulen-
ro? Il rapporto diretto può essere qualificarti con corsi di specializ- della manifestazione oppure è pos- ti assicurativi e previdenzia-
la carta vincente. Far conoscere zazione e formazione, può essere sibile stamparlo scaricandolo da li da inserire nella propria re-
le proprie competenze e le proprie interessante partecipare all’ap- www.jobfairfirenze.com. te di vendita. L’offerta preve-
capacità, entrare in contatto con puntamento con la fiera numero Per sfruttare al meglio le possi- de l’inserimento in un team
chi si occupa di selezione e recrui- uno in Italia per utenti e aziende bilità della fiera fiorentina è utile di lavoro coordinato da un
ting nelle imprese è indubbiamen- partecipanti! portarsi dietro alcune copie del trainer che si occuperà della
te il sistema più efficace per pre- Più di sessanta, fra aziende ed curriculum in formato cartaceo e formazione professionale fi-
sentare la propria candidatura. enti commerciali, enti di produzio- una copia in formato elettronico no al completo inserimento
Giunta alla sua quattordicesi- ne e servizi, società di formazio- (meglio se su chiave Usb o nella rete commerciale della
ma edizione, la Job Fair Firenze ne, aziende di lavoro interinale in- Cd-rom) da poter lasciare alle compagnia. Requisiti: diplo-
si conferma la più importante ma- contreranno e valuteranno i can- aziende e agli enti presenti. ma o laurea in materie uma-
nifestazione italiana per chi cerca didati e fra quelli che cercano po- Job Fair è una manifestazione nistiche, economiche e giuri-
e offre lavoro. L’edizione 2010 si trebbero esserci delle buone op- organizzata da Confindustria Fi- diche. Forte motivazione,
svolgerà dal 22 e 23 ottobre, dalle portunità di selezione, in ogni ca- renze, Camera di Commercio, Uni- buone doti comunicative e re-
10 alle 18, al Mandela Forum di Fi- so un’esperienza utile per com- versità degli studi e Provincia di lazionali, attitudine al com-
renze, in Viale Paoli. prendere come va il mercato del Firenze. merciale, capacità di lavora-
Se sei alla ricerca della prima lavoro. Nell’edizione 2009 della manife- re in gruppo. Sede di lavoro
occupazione, se sei disoccupato e L’ingresso è libero, ma per par- stazione più di duecento parteci- Teramo e Comuni limitrofi.
cerchi un reinserimento nel mon- tecipare a Job Fair 2010 occorre panti hanno trovato una occupa- -Cercansi mulettisti.
do del lavoro, sei vuoi cambiare registrarsi riempiendo il modulo zione grazie a Job Fair. La filiale di Alba Adriatica
dell’agenzia Metis spa cerca
mulettisti esperti per azien-
de della provincia di Tera-

L’università apre ai non vedenti


mo. Requisiti: esperienza in
magazzino, buon uso del mu-
letto, disponibilità immedia-
ta. Contratto a tempo deter-
minato prorogabile.
-Industria alimentare. Tem-
porary spa, filiale di Pesca-
Master dell’ateneo telematico sulla formazione degli educatori tiflologici ra, cerca addetto al confezio-
namento per importante
azienda del settore alimenta-
università telematica Leonardo da Vinci organiz- re della provincia di Tera-
L’ za il master di primo livello in Scienze tiflologi-
che. Il corso mira a formare la figura del tiflolo-
VOLONTARIATO EUROPEO mo. Il candidato ideale ha
maturato una buona espe-
go, ovvero una figura professionale altamente qualifica-
ta nella minorazione visiva, iscritta all’albo degli edu-
catori tiflologici.
Disponibili sei posti rienza in ruoli simili allinter-
no dell’industria alimentare.
Sede di lavoro Controguerra.

Che sia in grado di predi-


sporre e attuare strategie
di laurea o di altro titolo di
studio conseguito all’estero,
tra Germania e Islanda -Informatica. Taiprora cer-
ca un representative help de-
sk, figura professionale che
educative di intervento a fa- riconosciuto idoneo. ervizio di volontariato stz1099@stw.de sito: si occupa del supporto tecni-
vore dell’integrazione scola-
stica e universitaria della
persona minorata della vista
I destinatari del master so-
no tutti coloro che sono inte-
ressati alla minorazione visi-
S europeo in Germania e
Islanda. In tutto sono 6
i posti disponibili, da aprile
www.stw.de. In Islanda, l’or-
ganizzazione
(http://www.seedsice-
Seeds
co e della documentazione
del software. Requisiti: diplo-
ma o laurea in discipline
e di costruire progetti di vi- va, gli insegnanti in forma- 2001, per una durata di set- land.org/) promuove due scientifiche o aziendali, espe-
ta utili a una adeguata inclu- zione o in servizio e coloro te mesi, finalizzati alla rea- progetti in materia ambien- rienza pluriennale di suppor-
sione sociale e professiona- che aspirano all’insegnamen- lizzazione di tre progetti. In tale. Il servizio volontario to tecnico e avviamento di so-
le. to, i pedagogisti, gli educato- Germania, a Friburgo, il europeo è un programma ftware applicativi. Buone do-
Coordinatore del corso è il ri e i formatori. Centro di innovazione Stein- della Commissione Europea ti di comunicazione e di uso
professor Fabio Capani. Il Il limite massimo dei par- beis «Progetti Europei» desi- rivolto ai giovani dai 18 ai scritto della lingua italiana
master, organizzato con l’U- tecipanti ammessi al master dera accogliere alcuni vo- 30 anni, legalmente residen- disponibilità a viaggiare in
nione italiana dei ciechi e il è pari a 50. lontari per collaborare con ti in uno dei paesi dell’Unio- Italia e all’estero, buona co-
Consiglio regionale d’Abruz- Le iscrizione devono esse- diverse organizzazioni del ne Europea. Ai volontari è noscenza della lingua ingle-
zo, è cofinanziato dall’Irifor re effettuate tramite l’uni- sistema socio-sanitario tede- garantito il vitto e alloggio se e degli strumenti di office
Regione Abruzzo. versità telematica Leonardo sco. Per contatti e informa- più un piccolo extra per le automation buona conoscen-
E’ requisito di ammissio- da Vinci (www.unidav.it) en- Volontariato europeo zioni, e-mail: spese personali. za dei sistemi operativi Win-
ne il possesso di un diploma tro il 31 ottobre 2010. dows e/o Linux.
CK2POM...............11.10.2010.............22:05:29...............FOTOC21

28 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 CERCOLAVORO K2


IL CENTRO
CK3POM...............11.10.2010.............22:05:07...............FOTOC24

IL CENTRO CERCOLAVORO K3
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 29
P02CQM...............11.10.2010.............22:12:18...............FOTOC24

A. MANZONI & C.
ANNUNCI ECONOMICI Martedì
12 ottobre 2010

BROKER CONSULT Pescara Cen- A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. L’Aquila novi- VASTO!!! Tornata... Karla bellissi-
tro (Rif. 3149) vicinanze Strada tà Ludmilla prima volta in città affa- ma 25enne affascinante, snella,
Parco, app.to di 3 vani e acc.ri con
cantina e p. auto assegnato. Euro
http://annunci.ilcentro.it scinante bellissima carnagione chia-
ra tranquilla di buona compagnia.
alta, aspetto statuario, disponi-
bile, gentile, simpatica, solare,
230.000,00. Tel. 085 389282 - 085 Tutti i giorni anche la domenica. incantevole grazia, tranquilla e
4683187 - 331 5670591. riservata, vero relax, dolcezza
www.info@brokerconsult.it PESCARA Pescara Colli (Rif. 2845), indimenticabile, tutti giorni an-
appartamento mansardato con in- A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. A.A.A. SAN SALVO MARINA!!! che la domenica. 328 1867517.
BROKER CONSULT Città S. Angelo Affascinante italiana simpatica dol-
(Rif. 1933), app.to 3 vani, doppi gresso, ampio salone, zona pranzo NOVITA’ YESICA STUPENDA
angolo cottura, camera matrimo- ce elegante molto discreta. Marte- 24ENNE, VISO INCANTEVOLE, VASTO MARINA! NOVITA’... AFFA-
servizi e cucina abitabile, con ter- BROKER CONSULT Pescara Colli dì, mercoledì, giovedì. A Francavil-
niale, bagno con doccia e vasca. MOLTO DOLCE, AFFASCINAN- SCINANTE 24 ANNI, CAPELLI
razzi e 2 p. auto. Nuova costruzio- (Rif. 3132) Zona Via del Santuario, la 347 2382341.
Ammobiliato h. min. 1.30 - h. max TE, SOLARE, LUNGHI, SNELLA, CARNAGIO-
ne, ottime rifiniture. Euro
ampio app.to con sala, tinello, cuci- 3.00. Euro 450,00. Tel. 085 389282 DISPONIBILE,TRANQUILLA, NE BIANCA, SGUARDO INTEN-
165.000,00. Tel. 085 389282 - 085 na, 3 camere, acc.ri e garage. Euro - 085 4683187 - A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. GENTILE, INDIMENTICABILE, SO, MOLTO DOLCE E RAFFINA-
4683187 - 230.000,00. Tel. 085 389282 - 085 www.info@brokerconsult.it Ortona Lido Riccio supernovità, VERO RELAX. TUTTI I GIORN TA. VERO RELAX, TUTTI I GIOR-
www.info@brokerconsult.it 4683187 -
bellissima donna bionda, dolcissi- FINO A TARDI. 366 2679569. NI FINO A TARDI. 333 2145488.
www.info@brokerconsult.it
ma, indimenticabile, no anonimi. 345 VASTO Prima volta in zona, bella
BROKER CONSULT Collecorvino 3944512. A L’AQUILA BELLISSIMA AFFA-
(Rif. 3118) C.da Castelluccio, tenu- SCINANTE RAFFINATA ELE- 21enne, bionda, dolce, calma, sim-
ta agricola di mq. 50.000 ca. con GANTE TUTTI I GIORNI. 333 patica, elegante, raffinata e gentile.
uliveto e capannetto irriguo. Abita- BROKER CONSULT Pescara Colli A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. Tutti giorni fino a tardi. 334 3619651.
(Rif. 3172) appartamento con in- 8751107.
zione, garage, magazzino, deposi- NOVITA’ A FRANCAVILLA, BEL-
gresso, cucina, sala, 2 matrimonia- VASTO SAN SALVO Carolina e Pa-
to, tettoia, porcile e stalla. Euro LISSIMA BIONDA 20ENNE, ALTA, A LIDO RICCIO Salomè, deliziosa,
li, bagno, balcone, cortile di proprie- ola bellissime bionde 24enni, dol-
360.000,00. Tel. 085 389282 - 085 SNELLA, DOLCISSIMA E CARI- bellissima, veramente splendida. No
tà, garage. Euro 125.000,00. Tel. cissime, incantevoli, affascinanti,
4683187 - NISSIMA. TUTTI GIORNI. 329 anonimi. 389 4890718.
085 389282 - 085 4683187 - disponibili, tranquille e gentilissime,
www.info@brokerconsult.it 8214746.
www.info@brokerconsult.it SINFONIA D’AUTUNNO MASSAGE indimenticabile. Vero relax. Tutti i
AVEZZANO novità stupenda bionda giorni anche la domenica. 345
SHATSU THAY-KY INENSI SUO-
BROKER CONSULT Montesilvano affascinante dolcissima disponibile 6165414.
NI ESSENZE VIBRAZIONALI SEN- A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.
(Rif. 3115) Via Verrotti, in fabbricato assoluto relax. Tutti i giorni. No ano-
SORIALI SBLOCCO CHACKRA NOVITA’ PRIMA VOLTA IN ZONA
di recente costruzione, ampio app.to BROKER CONSULT Pescara Porta- nimi, riservatezza. Tel. 331
TANTRA RELAXING TERAPISTA BELLISSIMA 26ENNE MORA,
di 4 vani e acc.ri con terrazzi e nuova (Rif. 3125) zona Via Mezza- 8529978.
QUALIFICATA AMORE/TRADI- DOLCISSIMA, DISPONIBILISSI-
balconi di mq. 145 ca. P. auto e notte, ampio e luminoso app.to 4 MENTO? SCOPRI LE CARTE! MA, A MONTESILVANO. 349
garage. Euro 260.000,00. Tel. 085 vani e acc.ri. Euro 265.000,00. Tel. FRANCAVILLA AL MARE SUPER-
SOLO VERITA’. AFFASCINANTI 4423215.
389282 - 085 4683187 - 085 389282 - 085 4683187 - NOVITA’ EVA STUPENDA MORA
TAROCCHI SENSITIVA LADY
www.info@brokerconsult.it www.info@brokerconsult.it DAGLI OCCHI VERDE SMERAL-
LUNA. 347 3647203.
A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. DO, ASPETTO BELLISSIMO E
Alexandra, novità 25enne, bellissi- STATUARIO, DOLCE, GRAZIO-
BROKER CONSULT Montesilvano ma molto dolce, vero relax, tutti SA, SOLARE, MOLTO GRADE-
Centro (Rif. 3124) app.to di 4 vani e SEI SINGLE? Cerchi l’amore? Invia
giorni. Montesilvano. Dalle 10 alle VOLE, CALMA, DI RARA BEL-
acc.ri. Piano alto e panoramico. Euro un sms con il tuo nome, l’età e la
22. 327 5848560. LEZZA. TUTTI I GIORNI FINO
165.000,00. Tel. 085 389282 - 085 città al numero 346 0990896, rice-
TARDI. 348 0379839.
4683187 - verai profili di persone che come te
www.info@brokerconsult.it A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. NO- hanno voglia di innamorarsi. Puoi
L’AQUILA NOVITA’ ALEXANDRA
VITA’ PESCARA BELLISSIMA anche chiamare direttamente per
BELLISSIMA MESSICANA
BIONDA UNGHERESE, 20ENNE, informazioni. Meeting Pescara 085
BROKER CONSULT Montesilvano 24ENNE. BIONDA CARNAGIONE
CAPELLI LUNGHI, ALTA, SNEL- 39437.
Riviera (Rif. 3175) appartamento BIANCA STATUARIA TRANQUIL-
A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. LA, DOLCISSIMA E CARINISSI- LISSIMA ELEGANTE DOLCE IN-
con ingresso, tinello con angolo BROKER CONSULT Pescara Cen-
A.A.A.Dolcissima novità italiana MA. TUTTI GIORNI. 389 6938592. SUPERABILE E INDIMENTICABI-
cottura, camera matrimoniale, ripo- tro (Rif. 3176), app.to uso ufficio di
140 mq. con balconi e posto auto. bolognese Valeria Francavilla. 338 LE RISERVATA. TUTTI I GIORNI
stiglio, bagno, balcone. Euro 5787099.
120.000,00. Tel. 085 389282 - 085 Euro 950,00. Tel. 085 389282 - 085 A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. Tor- ANCHE LA DOMENICA DALLE 9
4683187 - 4683187 - nata a Francavilla, bellissima ci- ALLE 22. 329 0988088.
www.info@brokerconsult.it www.info@brokerconsult.it nese, molto dolce, tranquilla e
A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. TORNATA MONICA spagnola, gen-
riservata. Assoluto relax. 329
A.A. Stupenda bionda, 23 anni ri- tile, discreta, signora bionda, dolce
1970078.
BROKER CONSULT Montesilvano servata total relax. 339 1213378. e tranquilla. Tutti i giorni a Montesil-
Vestina (Rif. 3178), zona Via Tami- BROKER CONSULT Pescara Cen- vano. 338 1214073. ACQUISTIAMO conto terzi attività
gi, app.to di 2 vani e acc.ri, posto tro (Rif. 3177), app.to uso ufficio di A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. Direttamen- industriali, artigianali, commerciali,
auto, recente costruzione. Euro 5 vani e acc.ri, piano alto, vista A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A.A. te da Amburgo vera bellezza nordi- TRANS Tania a Francavilla novità turistiche, alberghiere, immobiliari,
85.000,00. Tel. 085 389282 - 085 mare, ben rifinito. Euro 750,00. Tel. Francavilla dolcissima, splendida ca trans italo tedesca aspetto sta- assoluta 20enne, capelli lunghi neri, aziende agricole, bar. Clientela se-
4683187 - 085 389282 - 085 4683187 - croata, 21enne. Tranquilla. Tutti i tuario capelli lunghi biondi lisci. Non aspetto eccezionale, alta, occhi ver- lezionata paga contanti. Business
www.info@brokerconsult.it www.info@brokerconsult.it giorni. Climatizzato. 320 7480300. stop. Francavilla. 334 1406848. di. Tutti i giorni. 380 3744926. Services 02 29518014.
CS1POM...............12.10.2010.............00:16:58...............FOTOC24

S1

MARTEDÌ
12 OTTOBRE 2010

sport@ilcentro.it 31
VERSO GLI EUROPEI

L’Italia si colora di Samp


chieste precise: «Dice bene
Pazzini, quando alza la testa
e sta per calciare sa già dove
metterà il pallone. Deve fare
quel che sa, ma siccome tutti
lo considerano un attaccan-

Il suo Cassano-Pazzini te, stavolta deve essere incisi-


vo in fase realizzativa».
- Azzurrini a Borisov. Man-
tiene alta la concentrazione,
Pierluigi Casiraghi e, soprat-

per superare la Serbia tutto, predica umiltà: la sua


Under 21 è a un passo dalla
fase finale degli Europei
2011, un traguardo, dice,
«che fino a non poco tempo
GENOVA. Benvenuti a casa Cassano. Sul geni senza misure, nel bene e nel male. fa era quasi insperato». Oggi
campo rimesso a nuovo del Ferraris, l’Ita- Nulla di più normale che Cesare Prandel- a Borisov va in scena la gara
lia chiede a Genova la Superba, soprattut- li si affidi al più jugoslavo degli azzurri, di ritorno contro la Bielorus-
to quella doriana, di accompagnarla ver- Fantantonio tutto pause e assist, per gui- sia. Gli Azzurrini partono
so una vittoria-chiave nel girone di quali- dare una nazionale piena di idoli blucer- dal 2-0 di Rieti, ma Casiraghi
ficazione europeo. Di fronte la Serbia dei chiati, Pazzini, Palombo e Gastaldello. avverte: «Sara’ una partita
difficilissima, basta veramen-
Lutto al braccio e minuto Cassano e Pazzini si allenano nel te poco per rovinare tutto».
di silenzio per i quattro alpi- «loro» Ferraris a Genova in vista La vigilia di Casiraghi non
ni uccisi in Afghanistan. Poi, di Italia-Serbia di oggi può definirsi propriamente
al fischio iniziale, occhi di ti- tranquilla: i 90 minuti che at-
gre come chiede Prandelli. pensato sul serio, ma ho do- tendono gli azzurri non sa-
«Chi vince prende un bel vuto cambiare idea: non esi- ranno una passeggiata an-
vantaggio nel girone, oltre ai ste un clone di Daniele», ha che perchè la Bielorussia ha
tre punti», ammette schivan- spiegato il ct parlando del già dimostrato a Rieti di esse-
do la domanda di un giornali- centrocampista tornato a Ro- re un avversario ostico. Casi-
sta serbo sul- ma per un edema al polpac- raghi dovra’ fare a meno di
l’eventualità cio. «Per molti è in un mo- due pedine importanti, Lo-
Gli azzurrini del pari evo- mento no, ma in realtà è uno renzo De Silvestri ed Eze-
di Casiraghi cata dal colle-
ga Petrovic,
dei più forti in Europa nel fa-
re la doppia fase, difensiva e
quiel Schelotto, entrambi
squalificati e i dubbi della vi-
si giocano a Borisov ma che in az- offensiva». Senza di lui, cam- gilia per il tecnico riguarda-
contro la Bielorussia zurro sapreb-
be di sconfit-
biano gli equilibri tanto cari
a Prandelli. E allora dentro
no proprio i sostituti. «Con
due squalificati dovro’ fare
l’accesso alle finali ta. Per forza- Palombo e Marchisio a cen- dei cambi - spiega - stiamo
re il mal di trocampo, con Mauri a com- migliorando a livello fisico,
Diretta ore 16.20 Raitre gol, Prandel- pletare il tridente ma libero ho ancora 24 ore per decide-
li aveva pen- di muoversi dietro le punte. re». Il dubbio maggiore ri-
sato alla na- In questo caso Pazzini e Cas- guarda chi sostituira’ De Sil-
zionale più offensiva degli ul- sano. «Antonio sa cosa deve vestri mentre su chi pren-
timi tempi, Pazzini più Bor- fare. Questo è il suo stadio, derà il posto di Schelotto, il
riello con Cassano alle loro un campo difficile per qua- tecnico ha le idee chiare:
spalle: a riprova che per lunque squadra: dal pubbli- «Mustacchio (autore del gol
aver certezze, si deve punta- co ci aspettiamo una spinta, vittoria contro il Galles a Pe-
re su due centravanti invece da lui e da tutti gli altri qual- scara, ndr) è pronto, è un gio-
di uno solo, viste le medie ne nelle ultime occasioni. cosa in più. Lo chiedo anche catore importante che può es-
realizzative dei numeri 9 L’infortunio di De Rossi ha a me stesso». Al numero 10, sere impiegato in più posizio-
mandati in campo a rotazio- complicato i piani. «Ci avevo pero’, Prandelli ha fatto ri- ni e sicuramente giocherà».

Il romanista a Montecarlo per lasciare le sue impronte sulla Champions Promenade


Milito e Cambiasso Juve: Marotta e Nedved
A Totti il Golden Foot alla carriera tengono in ansia l’Inter entrano nel nuovo Cda
ROMA. Francesco Totti ha bolo per la squadra di appar- del mondo. Sono premiati an- MILANO. Più grave Milito di Cambiasso, TORINO. Il campionato è fermo, i giocatori
vinto il Golden Foot, premio tenenza, oltre che per la loro che campioni del passato. I ma per entrambi è stiramento anche se il sono a riposo ma la Juventus si muove. E i
internazionale alla carriera personalita». Ecco l’identikit vincitori del Golden Foot la- rientro dei campioni neroazzurri è questione nomi in ballo sono di prim’ordine. Pavel Ne-
assegnato a Montecarlo in del calciatore che può essere sciano l’impronta dei propri di settimane e non di mesi: è l’esito degli esa- dved e Beppe Marotta sono candidati a entra-
base al giudizio di tifosi e ap- premiato con il Golden Foot piedi sulla Champions Pro- mi medici eseguiti oggi che hanno diagnosti- re nel consiglio di amministrazione del club
passionati in tutto il mondo. (piede d’oro), riconoscimen- menade, particolare Walk of cato per entrambi i calciatori uno stiramento che verrà rinnovato il 27 ottobre dall’assem-
Il capitano della Roma ha ot- to internazionale che viene Fame in stile Hollywood sul al bicipite femorale della gamba sinistra. In blea degli azionisti. La notizia verrà confer-
tenuto il maggior numero di assegnato annualmente ad lungomare di Monaco; tra gli ogni caso — spiega l’Inter in una nota — il re- mata oggi, quando la Exor, azionista di mag-
voti tra dieci candidati, tra i un giocatore in attività in ba- italiani premiati Roberto cupero è questione di settimane e non di me- gioranza della Juve, presenterà alla Consob
quali Gianluigi Buffon, Da- se alle votazioni del pubblico Baggio (2003) e Alessandro si e i due argentini saranno certamente in la lista con le proposte di modifica dei compo-
vid Beckham, Samuel Eto’o effettuate via web tramite il Del Piero (2007). Nell’albo campo anche prima del mondiale dei club, nenti del Cda. Sarà poi la stessa assemblea a
e Clarence Seedorf. sito della manifestazione. La d’oro anche Ronaldinho che si svolgerà dall’8 al 18 dicembre in Giap- dover ratificare le nomine ma va da sè che
«Almeno 29 anni d’età e il rosa è formata da 10 candida- (2009); Roberto Carlos (2008); pone. I due nerazzurri si sono infortunati nel- con l’ok della Exor non ci saranno più ostaco-
merito d’essersi distinti sia ti selezionati da una giuria Ronaldo (2006); Shevchenko l’ameichevole persa dalla nazionale argenti- li all’ingresso di Nedved e Marotta nel board
come giocatori sia come sim- di giornalisti di ogni parte (2005) e Nedved (2004); na con il Giappone di Alberto Zaccheroni. del club bianconero.
CS2POM...............12.10.2010.............00:06:04...............FOTOC24

32 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 SPORT S2


IL CENTRO

PRIMA DIVISIONE MONTESILVANO

Virtus Lanciano Cozzi non torna indietro


«Basta, il Comune trovi
qualcuno più bravo di me»
Chiodini saracinesca MONTESILVANO. A poco più di 24 ore di di-
stanza dall’annuncio, il dimissionario presi-
dente del Montesilvano (Eccellenza) Alessan-

nessun gol in 270’ dro Cozzi non sembra avere alcuna intenzio-
ne di tornare sui suoi passi.
«La mia», spiega il numero uno del sodali-
zio neroverde, «è una decisione irrevocabile,
avendola a lungo meditata. Purtroppo non si
LANCIANO. Ad Andria, per la ter- rità. I contemporanei successi col- poteva andare avanti così, soprattutto dopo i
za volta di fila, la Virtus ha chiu- ti, nell’ultimo turno, da Taranto, recenti accadimenti». Ma a cosa si riferisce
so il match senza reti al passivo. Gela e Nocerina, hanno spodesta- in particolare Cozzi? Alla lunga querelle con
Non male, anche se le tante occa- to dal secondo posto la squadra di l’amministrazione avente per oggetto il terre-
sioni da gol fallite in terra puglie- Camplone, che deve ancora recu- no di gioco dello stadio “Mastrangelo”, ridot-
se dai rossoneri, hanno reso al- perare però l’impegno, a suo tem- to in condizioni davvero pietose. Un campo
quanto indigesto il risultato di pa- po rinviato, con l’Atletico Roma. ormai spelacchiato e pieno di buche, che met-
tendo in serio pericolo l’incolumità degli stes-
Sfida, questa, in program- ve Stabia ed Andria, avrò si Mauro si giocatori, ha di fatto condizionato l’anda-
ma mercoledì 27 ottobre e e no effettuato uno o due in- Chiodini mento del big-match di domenica contro la
preceduta dagli impegni do- terventi al massimo, ed il me- classe 1980 capolista San Nicolò.
menicali del 17 (in casa, con- rito va, ovviamente, al resto non prende gol «Una vergogna», prosegue Cozzi, «che una
tro la Ternana) e del 24 (a Si- della squadra, brava a tene- da tre città come la nostra debba ospitare le squa-
racusa) dello stesso mese. re lontani dalla mia porta i partite dre avversarie in un impianto del genere,
Tornando al discorso ini- pericoli. Certo», aggiunge per la cui manuntenzione abbiamo più volte
ziale, chi meglio del portiere Chiodini, «anch’io ci metto sollecitato l’attuale delegato allo sport, senza
Mauro Chiodini è in grado di del mio, facendomi trovar zo scorso», ricorda, «proprio Non ancora noto il nome del ricevere risposta alcuna. Ma non solo. Quan-
analizzare l’attuale buon mo- pronto all’occorrenza, ma alla vigilia della trasferta di tecnico che prenderà il suo do, infatti, alla vigilia di una precedente sfi-
mento della difesa frentana, una cosa è dover intervenire Andria. Una brutta tegola, posto in panchina. da casalinga, abbiamo provato a rimediare a
che non prende gol dal 12 set- una volta ogni tanto, un’al- che mi impedì di dare una - Posticipo. Il Benevento una situazione ormai insostenibile, provve-
tembre scorso, giorno dell’ul- tra è essere oggetto di un con- mano alla squadra in una fa- espugna il San Vito di Cosen- dendo a ritracciare le linee, divenute pratica-
tima sconfitta (3-1 il punteg- tinuo tiro al bersaglio, com’e- se delicata del campionato, za, imponendosi per 2-1 nel mente invisibili», rivela il presidente della so-
gio) patita in quel di Viareg- ra del resto capitato, tre setti- per fortuna conclusasi con la posticipo dell’ottava giorna- cietà adriatica, «ci è stato detto che se la cosa
gio dai rossoneri? mane fa al “Biondi”, al mio salvezza in Prima Divisione. ta e grazie ai si fosse ripetuta, avremmo rischiato un espo-
«Il dato più incoraggian-
te», tiene a sottolineare l’e-
collega del Gela, la cui gior-
nata di grazia evitò ai sicilia-
Un campionato al di sotto del-
la aspettative generali, che
tre punti con-
quistati rag-
La Ternana cambia: sto in Procura. Capite bene quindi», aggiun-
ge irritato Cozzi, «che l’unica cosa da fare, a
stremo difensore della Vir- ni di subire una severa lezio- ha indotto me, e gran parte giunge il Ta- esonerato Gobbo questo punto, è gettare la spugna. Evidente-
tus di Andrea Camplone, ne, ma non la sconfitta». della squadra, a restare qui, ranto al se- mente è colpa anche del sottoscritto, che non
«non è tanto legato al fatto di Titolare fisso della porta rinunciando anche a una par- condo posto Posticipo al Benevento riesce a farsi valere. Sono pronto a onorare
non aver subito reti negli ul- rossonera, Chiodini ha inizia- te dell’ingaggio». del girone B gli impegni presi sino a oggi, ma per il futuro
timi 270’ di gioco, ma piutto- to al meglio la nuova stagio- - Ternana, via Gobbo. La di Prima Divisione, a quota lascio che sia il Comune a risolvere la que-
sto di aver concesso pochissi- ne, dopo aver chiuso anzi- Ternana, che domenica af- 16, due lunghezze dietro la stione», conclude visibilmente amareggiato,
mo alle rispettive avversa- tempo la precedente, per un fronterà la Virtus al «Guido capolista Atletico Roma. «affidando magari la squadra ad operatori
rie. In ognuna delle tre gare brutto infortunio di gioco. Biondi», ha esonerato ieri Stefano De Cristofaro più in gamba di me». (s.d.c.)
in questione, contro Gela, Ju- «Capitatomi a metà del mar- l’allenatore Renzo Gobbo. A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

Numeri in massimo ritardo Concorso

I 20 numeri più in ritardo


NELLA SESTINA VINCENTE
3 BARI
ritardi
CAGLIARI
ritardi
FIRENZE
ritardi
GENOVA
40
70
5
100
89
72
59
14
65
83
80
28
69
23
15
64
21
70
38
57
61
36
61
40
54
64
57
12
24
59
18
54
62
52
79
COLONNA

1
A B

3
Grande record del SuperEnalotto: con i suoi 160,2
del 12/10/2010

milioni di euro è attualmente il più alto jackpot in palio al


mondo. Venerdì scorso è caduto infatti il montepremi da
oltre 113 milioni di euro dell'EuroMillions e il vincitore, o i

17
potenziali vincitori, sono di origine britannica. La stampa
ritardi 71
28
70
6
61
13
55
68
55
23
4 20 estera, però, ha fatto sapere che il possessore del
76 estrazioni 70 1 estrazioni 26 MILANO
ritardi 90 48 46 44 41
21 41 biglietto vincente non si è ancora fatto avanti per
81 estrazioni 65 2 estrazioni 25 NAPOLI 51 74 22 54 66 reclamare il premio e non si sa neanche se il ticket
60 estrazioni 59 47 estrazioni 25 ritardi 131 69 53 49 47 33 50 fortunato è di proprietà di una singola persona o di un
PALERMO 10 12 35 71 48 gruppo.
39 estrazioni 50 52 estrazioni 23
estrazioni estrazioni
ritardi 54 49 49 47 47 64 66 Attualmente il SuperEnalotto conquista la medaglia
12 46 37 22 ROMA 32 58 11 1 69
ritardi 90 71 58 57 54 71 86 d'oro di premio più alto al mondo, seguita da

8
33 estrazioni 35 51 estrazioni 22
TORINO 83 84 22 57 72 MegaMillions che il 12 ottobre metterà in palio 61 milioni
41 estrazioni 34 78 estrazioni 22 ritardi 85 79 67 65 63 Jackpot di dollari (circa 44 milioni di euro), Powerball con 25
34 estrazioni 31 14 estrazioni 21 VENEZIA 29 3 44 72 77 € 160.200.000,00 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro) ed EuroMillions
ritardi 86 84 56 54 44
606LOT1.cdr

15 estrazioni 30 53 estrazioni 20 NAZIONALE 2 48 72 36 64


Giocata minima con 15 milioni di euro.
€1
27 estrazioni 30 66 estrazioni 20 ritardi 101 69 63 59 51

BARI. Per ambo e terno FIRENZE. Per ambo e terno i ri- L’ambo 28-71 è assente da 2211 non esce da 4061 estrazioni. Per am- da 1340 estrazioni. Per ambo e ter-
40-14-15-36-24 e le quartine tardatari 89-28-38-64-62 e le quarti- estrazioni. Per ambo la quartina ra- bo e terno la quartina 4-40-44-49 e la no la cadenza dell’8, 8/88, favoriti
36-38-56-78 e 14-24-40-44. Per ambo ne 6-60-66-69 e 5-6-50-60. Per ambo le dicale 6-60-66-69 (in ritardo per am- terzina 10-11-19. 18-38-58-68-88.
4-40-49 e 11-13-17. L’ambo 40-13 non terzine 2-22-62 e 12-24-48. L’ambo bo da 373 estrazioni) ROMA. Per ambo e terno i massi- VENEZIA. Per ambo e terno i ri-
esce da 2984 estrazioni. La terzina 6-52 non esce da 3108 estrazioni. NAPOLI. Per ambo e terno i ri- mi ritardatari 32-58-11-1-69 le quarti- tardatari 29-3-44-72-77 e le quartine
simmetrica 8-38-68 manca per am- GENOVA. E’ uscito l’ambo 18-28 tardatari 51-74-22-54-66 e le quarti- ne 9-39-59-89 e 1-10-11-19. L’ambo 11-33-44-77 e 1-33-34-43. Per ambo
bo da 527 estrazioni. da noi consigliato. Per ambo e ter- ne 1-2-3-9 e 50-51-54-58. Per ambo le 32-59 manca da 3160 estrazioni e 14-44-84 e 9-19-29. L’ambo 29-71 non
CAGLIARI. Per ambo e terno i no le quartine 3-6-9-12 e 9-39-59-69. terzine 30-50-51 e 3-5-51. L’ambo 5-51 l’ambo 2-15 non esce 3341 estrazio- esce da 2376 estrazioni e l’ambo
ritardatari 5-83-21-40-18 ed in parti- Per ambo 1-3-7, 13-17-19. L’ambo non esce da 3524 estrazioni. Per am- ni. Per ambo 2-23-32. 29-15 non esce da 1683 estrazioni.
colare le quartine 8-18-28-88 e 59-34 non esce da 2012 estrazioni. bo 1-15-51. TORINO. Consigliamo i ritarda- A TUTTE: l’ ambo 40-46
1-13-19-90. Per ambo le terzine MILANO. Consigliamo i massi- PALERMO. Per ambo e terno i tari 83-84-22-57-72 e le quartine La Smorfia:
22-42-62, 5-8-40 e 10-40-90. L’ambo mi ritardatari 28-6-13-68-23 e le ritardatari 10-35-12-48-71 e le terzi- 2-22-44-88 e 3-8-38-83. Per ambo la Il fatto del giorno.
5-51 non esce da 2175 estrazioni. quartine 13-23-33-63 e 13-16-17-19. ne 10-12-17 e 3-35-53. L’ambo 10-36 terzina 1-12-21. L’ambo 16-83 manca Giappone: Ferrari terza. 3-59-65
205TRI1.CDR

205TRI2.CDR

N. CAVALLO METRI GUIDA VALUTAZ. N. CAVALLO METRI GUIDA VALUTAZ.

Tris Tris
1) ONLY OSIRIDE 1600 G. Longobardo 1) MALETTO 1600 V. Ferranti
2) OTIS DEL SAURO “ P. Gubellini 2) NOTHING TO LOOSE “ L. La Rosa
3) OVER AGAIN “ C. Besana 3) MEANDRUSS “ G. Sanseverino
4) ORNY NOF “ F. Nogara 4) MITZY ALLMAR “ S. Sosta Jr
5) OPPORTUNITY OK “ Gio. Fulici 5) NAIKE D’ETE “ D. La Gala
6) ORIGAMI “ D. Nuti 6) NEDS “ B. Grasso Jr
7) ORBITA GIF “ A. Nuti 7) MARCUS CAF “ S. D’Aluisi
8) OLYMPIA BAR “ M. Lovera 8) MENELAO FERM “ G. Lodato
9) OBA OBA MADER “ Mass. Castaldo 9) MASPES AGAL “ G. Pecoraro
10) OKRA BI “ F.G. Fulici 10) NAYLONG “ A. Porzio
11) MONDING REI “ G. La Rosa
12) NIGHT OM “ A.Buzzitta
13) MIMOSA DI PIAGGIA “ M. Caprio
MILANO PALERMO 14) NAFRODITE “ B. Lo Verde
Ipp. San Siro Ippodromo 15) MICK J TREB “ G. Messineo
Trotto La Favorita 16) MIAMI BYBO “ C. Cangelosi
Pr. Precoce Trotto 17) MONAMUR DE GLERIS D. Zanca
C. Naz. Pr. Rosso Malpelo 18) MANTOVANIZ “
“ A. Cusimano
Euro 6.600 Tris
Rec. Euro 22.660 19) MANGART DU KRAS “ G. Ferrante
m. 1600 Inv. 20) MANUEL ZS “ C. Gambino
Tris m. 1600
Martedì I NOSTRI 2) Otis del Sauro; 6) Origami; 9) Oba Oba Mader; Martedì I NOSTRI 19) Mangart du Kras; 20) Manuel Zs; 7) Marcus Caf;
ore 15.25 FAVORITI 8) Olympia Bar; 5) Opportunity Ok; 1) Only Osiride ore 19 FAVORITI 13) Mimosa di Piaggia; 15) Mick J Treb; 4) Mitzy Allmar
CS3POM...............11.10.2010.............23:05:29...............FOTOC24

IL CENTRO SPORT S3
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 33

PESCARA Domani turno infrasettimanale a Reggio Calabria


Il mediano nei panni di ex avvelenato ma è in forse

Tognozzi va a pesca di rivincite


Solo vittorie dopo ogni uscita con la canna: «Il mio rito portafortuna»
PESCARA. Pesca miracolosa e
tre vittorie consecutive del Pesca-
me a Cascione, sarà l’ex di turno.
«Quando giocavo a Reggio Cala-
In forse anche Maniero
ra. Nulla di strano? Provate a chie- bria andavo spesso a pesca con Te-
derlo a Luca Tognozzi. Il centro-
campista biancazzurro lo ha fatto
desco». Pesca e pallone hanno po-
co in comune, ma il racconto di To-
Gessa fermo
e stavolta è servito davvero. «La
mia passione è la pesca», dice il
gnozzi si fa sempre più interessan-
te. «Non vincevamo da tanto tem-
Pronti Del Prete
33enne calciatore fiorentino, che
domani a Reggio Calabria, insie-
po e dopo una battuta di pesca sia-
mo riusciti a tornare al successo». e Mazzotta
Quel vizietto dell’amo e fi- PESCARA. Andrea Gessa è
lo anche in riva all’Adriatico stato squalificato per un tur-
ha portato fortuna. «Non ci no. Al suo posto, sull’out de-
crederete ma quest’anno sa- stro di centrocampo, dovreb-
pete quando sono andato a be giocare Lorenzo Del Pre-
pescare? Prima della partita te. La formazione è già dise-
con il Torino». Da quella ga- gnata nella mente di Eusebio
ra il Pescara ha inanellato Di Francesco. Oltre a Del
tre successi di fila. «Ci ha Prete, l’altra novità dovreb-
portato fortuna e se dovesse be essere rappresentata dal-
servire di nuovo ci vado di l’impiego di Mazzotta al po-
corsa a prendere la mia can- sto di Petterini, mentre in at-
na da pesca». tacco si rivedrà dall’inizio
Luca Tognozzi ha una pas- Soddimo alle spalle di Ganci.
sione smisurata per la pesca to. «Con la tifoseria e con la Luca Critiche le condizioni di Lu-
sportiva. «Mi rilassa», am- città ho sempre avuto uno Tognozzi ca Tognozzi (ieri ha fatto dif-
mette, ma non lo rilasserà di splendido rapporto. Adesso e, sopra ferenziato). In caso di forfait
certo il clima che troverà do- voglio fare ricredere le perso- Massimo è pronto il rampante Gianlu-
mani a Reggio Calabria. «In- ne che non hanno creduto in Ganci ca Nicco. Riccardo Maniero
tanto spero di giocare, visto me». Ma come l’altro ex, Ca- non si è allenato per via di
che ho ancora fastidio all’ad- scione, non pensa alla ven- non è stato eccelso e que- rete nel suo vecchio stadio derà padre per la seconda problemi alla schiena. La tra-
duttore», avverte il centro- detta personale. «Io voglio st’anno voglio riscattarmi». sarebbe il massimo. «Non se- volta quindi voglio starle ac- sferta di Reggio è in dubbio
campista biancazzurro, «pro- prima pensare alla squa- Un riscatto anche contro gno tanto di solito, ma se do- canto». È in arrivo un ma- per l’attaccante biancazzur-
verò a stringere i denti come dra», conferma, «certo è che la Reggina. «Loro stanno at- vessi farlo esulterò». Per schietto, chissà se Tognozzi ro. La probabile formazione:
ho fatto contro il Sassuolo, giocherò al massimo come traversando un buon perio- adesso la canna da pesca è in gli metterà in mano prima Pinna; Zanon, Olivi, Mengo-
quando non dovevo giocare ho sempre fatto». Tognozzi do di forma. Sarà una partita garage, ma potrebbe tirarla una canna da pesca o il pallo- ni, Mazzotta; Del Prete, To-
perché provavo dolore». in serie B ha ritrovato lo dura e dovremo giocare co- fuori per propiziare altre vit- ne da calcio? gnozzi, Cascione, Bonanni;
Sicuramente stringerà i smalto perduto. «L’anno me abbiamo fatto finora». Di torie. «Per adesso no, mia Luigi Di Marzio Soddimo; Ganci. (l.d.m.)
denti l’ex dal dente avvelena- scorso il mio rendimento gol ne segna pochi, ma una moglie tra un mese mi ren- A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

SERIE D - GIRONE F

Ok della questura alla richiesta dei vibratiani, i 700 tifosi marchigiani in curva Nord. Giovedì la Coppa Italia che perchè Bucchi è in via di
guarigione e contiamo di

Santegidiese-Samb si giocherà sabato a Teramo metterlo in campo al più pre-


sto. Ci regoleremo in base al-
le sue condizioni».
Contro l’imbattuta Samb
SANT’EGIDIO. E’ ufficiale: no sistemati in curva Nord tolari dando spazio ai gioca- no al decimo della ripresa, dell’ex direttore sportivo Giu-
Sant-Sambenedettese, uno mentre quelli della Sant sie- tori meno utilizzati e alcuni ndc) avremmo potuto mante- lio Spadoni rientrerà dalla
dei big match dell’ottava deranno in Sud e in tribuna. Juniores. nere lo 0-0». Per la seconda squalifica il terzino Laezza.
giornata di serie D, si gio- Nel frattempo giovedì i ra- Il giorno dopo il derby con- domenica consecutiva l’attac- Appiedato, per un altro tur-
cherà sabato (ore 15) allo sta- gazzi di Cappellacci saranno tro il Teramo c’è amarezza co della Santegidiese è rima- no, il centrocampista Perra
dio di Piano d’Accio. C’è il di scena a Sansepolcro per i per il modo in cui è maturata sto a secco. Le assenze di Riz- mentre, oltre a Rizzi, nei
via libera della Questura di sedicesimi di coppa Italia (ga- la prima sconfitta stagiona- zi (potrebbe rientrare saba- prossimi giorni sarà monito-
Teramo alla richiesta della ra unica). A causa dei tempi le. «A condannarci sono stati to) e Bucchi (ha ripreso ad al- Il presidente Fanini rato il recupero degli infortu-
società vibratiana di disputa- tecnici ristretti, non sarà pos- episodi sfavorevoli», dice il lenarsi, ma ne avrà ancora nati Ferrante e Lonardo. Ve-
re l’incontro in uno stadio sibile anticipare la partita a presidente Camillo Fanini, per un pò di tempo) sono pe- qualora dovesse presentarsi nerdì la Sant sosterrà la rifi-
più capiente e sicuro in vista domani e dunque, a 48 ore «e credo che, se non si fosse sate come un macigno. La di- l’occasione di tesserare una nitura a Piano d’Accio.
del notevole afflusso di tifosi dall’impegno con la Samb, i infortunato il difensore Lo- rigenza, a tal proposito, è punta svincolata: «Non è un Gaetano Lombardino
marchigiani: 700, che saran- giallorossi preserveranno i ti- nardo (sostituito da Stroffoli- sempre vigile sul mercato assillo», spiega Fanini, «an- A RIPRODUZIONE RISERVATA

CAMPIONATI GIOVANILI
PESCARA. Il torneo Junio- di Mancini e Basilicata. Pa-
res è giunto alla 4ºgiornata.
Nel girone I, che comprende
le abruzzesi, dietro alla capo-
Juniores, due abruzzesi dietro la Jesina. Poggio leader tra gli Allievi reggi per L’Aquila, 1-1 con la
Paganese, e Celano, 1-1 a Po-
mezia. L’unica sconfitta è del
lista Jesina (10 punti), ci so- se-Miglianico 3-0. Sconfitte punto stagionale per il Pesca- mentre L’Aquila, ancora al- calendario. Tra i Giovanissi- Giulianova, 3-0 in casa dell’A-
no Santegidiese e Rc Angola- interne per il Luco Canistro, ra. I biancazzurri si fanno im- l’asciutto, cade 1-0 a Gubbio. mi spicca il secondo posto tletico Roma. In ambito regio-
na a una sola lunghezza. L’ul- 0-1 con la Samb, e per la Rc porre l’1-1 dal Fano. La mi- In un altro raggruppamento del Pescara, a 3 punti dall’A- nale da rimarcare il primato
timo turno è stato caratteriz- Angolana, 3-0 a Trivento. Ne- gliore abruzzese è il Giulia- c’è la Virtus Lanciano, imbat- tletico Roma. I biancazzurri a punteggio pieno del Poggio
zato da due derby: Atessa gli Allievi professionisti si è nova, a 6 punti. 2-2 interno tuta dopo una vittoria, un pa- di Felice Mancini hanno vin- degli Ulivi, sia negli Allievi
Vds-Teramo 2-3 e Santegidie- giocata la 3ºgiornata: primo per il Celano con il Foligno, reggio e lo stop osservato dal to 2-0 a Sorrento grazie ai gol che nei Giovanissimi.
CS4POM...............11.10.2010.............22:52:28...............FOTOC24

34 MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 SPORT S4


IL CENTRO

2ª DIVISIONE Settore arretrato insufficiente, manovra senza sbocchi La squadra riprenderà og-
gi pomeriggio ad allenarsi,

GIULIANOVA. Missione fallita. Il Giulia-


Giulianova, l’illusione è finita probabilmente presso la Fat-
toria Cerreto visto che il Fa-
dini, causa risemina, ancora
nova non è riuscito a dare continuità ai
risultati positivi delle precedenti due do-
meniche e per la prima volta non ha se-
Cerone con i soliti problemi non è utilizzabile. Il Giuliano-
va sosterrà una doppia sedu-
ta di allenamento ogni gior-
gnato. Un passo indietro non più grave de- in vista della ripresa, previ- ragalli dovrebbe rientrare no. Giovedì si cercherà una
gli errori sul primo gol chietino. sta il 24 ottobre al Fadini, do- dopo l’infortunio alla cavi- squadra per disputare un’a-
ve bisognerà superare il Bel- glia (e la sua presenza è im- michevole.
Come tre settimane fa non Il volto laria. In queste due settima- portante visto la squalifica Sabato e domenica saran-
servono allarmismi, anche di Cerone ne il tecnico giallorosso Ersi- di Testoni) ma, ad essere il no i giorni di riposo. Si ri-
perchè la classifica è corta, specchio lio Cerone cercherà di miglio- più atteso, è l’attaccante Lu- prenderà lunedì, visto che
una reazione sicuramente sì. della situazione rare qualcosa sul piano difen- ca Paponetti, il quale può fa- mercoledì 20 ottobre si gio-
Domenica prossima ci sarà dei giallorossi sivo (13 reti subite in 7 gare re la differenza se sta bene. cherà la partita di Coppa Ita-
la sosta del campionato co- sono quasi due reti a partita) Senza dimenticare che an- lia Lega Pro a Lanciano (ga-
me da programma. e soprattutto di recuperare che De Simone, da sole due ra unica, chi perde viene eli-
Il Giulianova forse ne ave- elementi che durante la sta- settimane in giallorosso, de- minato dalla competizione).
va proprio bisogno per ri- gione hanno la possibilità di ve ancora raggiungere una Vincenzo Raimondi
prendere un po’ di ossigeno diventare determinanti. Fa- buona condizione. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Il bilancio del capitano neroverde alla vigilia della prima sosta: «Bisogna eliminare i cali di tensione»

Mucciante: «Il Chieti può sognare»


Il difensore: «Dipende da come sfrutteremo i margini di miglioramento»
di Rocco Coletti Il capitano Mucciante. E di prospettive.
del Chieti «Sognare non costa nulla»,
CHIETI. A 28 anni Tiziano Mucciante ha trovato la sua Tiziano sostiene, «ma dipende soltan-
dimensione a Chieti. Indossa la fascia da capitano e diri- Mucciante to da noi. Da come e da
ge la difesa. E’ uno dei pilastri della retroguardia nero- è nato quando riusciremo a miglio-
verde. A Chieti l’ha portato Vincenzo Vivarini che l’ha il primo rare il nostro rendimento.
allenato nella stagione 2008-2009 a Città Sant’Angelo. settembre La squadra è giovane. Deve
1982 imparare ad essere più conti-
Dapprima il campionato denza si sono registrati dei nua nell’arco della partita.
vinto in serie D e, in questa problemi nella gestione del Ad evitare i cali di tensione.
stagione, il ritorno tra i pro- vantaggio. «Parlerei di cali Chiaramente, essendo una
fessionisti, per il difensore di attenzione», sostiene il neopromossa, il Chieti ha co-
pescarese oltre che per il 28enne difensore del Chieti, me primo obiettivo la salvez-
Chieti. «non di flessione sul piano za. Prima la raggiungeremo
«In quella che veniva defi- atletico. Una volta in vantag- e più facile sarà poi sogna-
nita la serie C (oggi Lega gio ci abbassavamo troppo re».
Pro, ndr) avevo già giocato», con la linea difensiva, favo- Domenica il girone B di Se-
il racconto di Tiziano Muc- rendo le incursioni degli av- conda divisione osserverà il
ciante, «e per quattro stagio- versari». primo turno di riposo. E il
ni mi sono battuto per tor- Giocatore sanguigno — Chieti tornerà in campo do-
narci con la maglia della Rc «detesto perdere anche le menica 24 ottobre sul campo
Angolana. Ma non ce l’abbia- partitelle in famiglia, figu- qualità, tra queste c’è anche Dopo sette gare di campio- gelini ha sofferto non poco. della Giacomense che gioca
mo fatta. A Chieti, invece, il rarsi quelle ufficiali» — ha l’esuberanza fisica. Palla al nato è possibile fare un pri- Tanto per fare un esempio, le partite casalinghe al Save-
tentativo è andato in porto un passato da centrocampi- piede sono portato ad anda- mo bilancio. «Non dico tan- penso alle partite con il Ga- rio Bellini di Portomaggiore,
al primo anno. E viaggiamo sta. Nelle giovanili biancaz- re in porta. Qualche volta to, ma ci mancano quattro vorrano e con il Celano che in provincia di Ferrara. I ti-
ancora sulle ali dell’entusia- zurre è stato “retrocesso” al esagero, lo so. Con il tempo punti. Nessuno, finora, ci ha abbiamo perso e che, invece, fosi stanno preparando un
smo della promozione». Do- centro del pacchetto arretra- credo di essermi disciplina- messo sotto. Nemmeno la ca- potevamo pareggiare». Parla pullman.
menica è arrivato anche il to. «Cerco di sfruttare le mie to». polista Carrarese che all’An- di margini di miglioramento A RIPRODUZIONE RISERVATA
primo successo casalingo
(dopo quasi sei mesi di asti-

L’Aquila, la forza dei nervi distesi


nenza), quello che ha porta-
to il Chieti al quinto posto in
classifica, nel girone B della
Seconda divisione, alla vigi-
lia della prima sosta. «Ma
non era un tabù da sfatare,
non ci pesava il digiuno di Bitetto: «Successo utile per crescere sul piano mentale»
vittorie all’Angelini. In casa
abbiamo sempre offerto buo- Secondo L’AQUILA. Risveglio deci- che facile contro gli emiliani. pressava a tutto campo. Ciò
ne prestazioni, ci mancava il tecnico samente delicato, quello dei «Siamo partiti tirati», ha nonostante l’unica occasione
solo il successo. Che è arri- Bitetto rossoblù, all’indomani della spiegato, «poi abbiamo sia- del primo tempo è stata quel-
vato proprio nella domenica i tre vittoria contro la Giacomen- mo stati bravi ad approfitta- la del palo di Potenza. Era
in cui abbiamo incontrato le punti se. Tre punti per andare re degli errori e delle sviste fondamentale riscattarci per
maggiori difficoltà. Il Giulia- conquistati avanti a caccia dell’obiettivo da parte dei nostri avversa- noi e per i tifosi, è una vitto-
nova, infatti, si è chiuso be- aiuteranno minimo che è quello di rima- ri». Valutazioni che non so- ria importante per lavorare
ne per quasi un’ora. E’ basta- la crescita nere in Lega Pro anche per il no poi diverse da quelle del bene durante la sosta e pre-
to un episodio per indirizza- dei prossimo anno. Soddisfatto mister, Leonardo Bitetto. parare la trasferta di San Ma-
re il derby a nostro favore, rossoblù il presidente dell’Aquila Elio «Nella prima parte della ga- rino. Si può fare di più? Stia-
tant’è che poi abbiamo legit- aquilani Gizzi, come il direttore gene- ra», ha commentato, «abbia- mo lavorando», dice il tecni-
timato il vantaggio con la re- rale rossoblù, Aureli, a fron- mo rinunciato a giocare con- co, «questo è un gruppo che
te del raddoppio». In prece- te di una vittoria tutt’altro tro una squadra tonica, che deve crescere molto a livello
mentale più che tattico».
Ma proprio a livello di mo-
CELANO. E ora? Si rico- questo è stato un elemento dulo tattico la squadra deve
mincia tutto daccapo? Il Cela- CELANO fortemente destabilizzante lavorare, magari per trovare
no bello, grintoso e concreto per tutta la gara. soluzioni alternative al 4-3-3,
ammirato nel derby con il Un vero peccato, perché i lo schema prediletto dal mi-

Una squadra senza volto


Chieti non si è rivisto nella 90 minuti in terra toscana ster. Uno schema solido ma
trasferta col Gavorrano (sul hanno confermato la cresci- non particolarmente duttile
neutro di Venturina) e così è ta esponenziale del livello che alla lunga può procurare
arrivata una sconfitta amara della condizione fisica gene- qualche problema. Tempo
ed evitabile. Amara perché
l’1-0 che ha spianato la stra-
Assenze a parte, col Gavorrano i soliti problemi rale: nel secondo tempo, no-
nostante l’inferiorità numeri-
per correre ai ripari ce n’è,
tanto più che la prossima set-
da ai toscani è stato causato Difesa distratta, scarsa grinta e personalità ca patita per il rosso a Ciolli, timana c’è un torno infraset-
da un “disa- i biancazzur- timanale di riposo. Domeni-
stro” in co- senze di Castellan e Rambau- ri hanno co- ca prossima, invece, sport,
Brutto passo indietro mune tra Go-
letti e Rapi-
di, si sono aggiunte quelle im-
provvise di Marfia e Bettini,
mandato il
gioco, met-
Modica costretto spettacolo e solidarietà si in-
contrano per un’iniziativa di
dopo il bel derby no; certa- privando Giacomo Modica di tendo in diffi- a rivedere l’assetto solidarietà in favore della
mente evita- due elementi che definire in- coltà il Ga- città dell’Aquila. Lo stadio
per i biancazzurri bile sia per il dispensabili sembra appro- vorrano, che per le gare esterne del Fattori ospiterà un insoli-
valore del- priato. E poi il terreno di gio- poi ha chiu- to incontro calcistico tra L’A-
l’avversario, co: come lo stesso allenatore so i conti so- quila Rugby e l’associazione
sia per quello che poi il Cela- celanese ha rimproverato lo nel finale. Ancora una vol- AesseRomartisti, di cui fan-
no ha saputo mostrare, an- nel dopo gara, si è giocato su ta, quindi, sono stati gli epi- no parte numerosi personag-
che in inferiorità numerica. un campo al limite del lecito, sodi a condannare la squa- gi del mondo dello spettaco-
Ma quest’anno, soprattut- colmo di buche e cunette. E dra di Modica, ancora un po’ lo, tra cui Elio Germano, Da-
to in trasferta, il canovaccio per una squadra come il Ce- troppo ingenua e umorale. niele Liotti, Neri Marcoré,
resta sempre il medesimo. lano, che fa della manovra Alessandro Cavasinni Daniele Silvestri. (fab.i.)
Certo, alle preventivate as- palla a terra l’arma migliore, Giacomo Modica A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA
CS5POM...............11.10.2010.............22:52:21...............FOTOC24

IL CENTRO SPORT S5
MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2010 35

Diener miglior marcatore con 16 punti di media. Parte la prevendita per la gara con l’Armani Jeans

Tercas Teramo, pre-campionato ok


Cinque vinte e cinque perse, difesa da rivedere, ma tante note positive
di Edoardo Amato
SERIE A AL VIA
TERAMO. Cinque vittorie e cinque sconfitte. E’ questo
il bilancio del pre-campionato della Banca Tercas Tera-
mo, concluso sabato scorso nel torneo di Porto San Gior-
Minucci (Siena)
gio con le vittorie su Varese e Montegranaro e la conqui-
sta del trofeo Horizon.
«La favorita
I biancorossi hanno vinto Drake Diener è stato uno dei più è Milano»
con Scafati (86-67), Avellino positivi nel precampionato
(84-81), Pesaro (81-75), Varese della Banca Tercas Teramo BOLOGNA. Presentarsi in
(94-89) e Montegranaro Sotto il coach Andrea Capobianco un teatro con la speranza di
(81-79); la sconfitte sono arri- non assistere all’ennesima
vate da Sca- replica. E’ lo stato d’animo
fati (79-80), del basket italiano, riunito a
Barcellona Bologna per il via della
(70-89), Olim- nuova stagione. Il
pia Lubiana rinnovamento di Siena è il
(68-62), Ro- filo a cui si aggrappano non
ma (58-63) e solo le aspiranti sfidanti, ma
Montegrana- anche il movimento tutto,
ro (90-74). preoccupato dal calo di
Cinque vinte equilibrio e di interesse. La
e cinque per- vittoria in Supercoppa è il
se sono un bi- segnale, però, che la
lancio soddi- Montepaschi rimane con
sfacente, an- ampio margine la squadra
che se non da battere. Così, a regalare il
tute le parti- colpo di teatro ci ha pensato
te hanno avuto naturalmen- L’INIZIATIVA A2 DONNE proprio Ferdinando
te lo stesso significato tecni- Minucci, grande capo della

Corso per giovani allenatori Il Cus Chieti vince ad Ancona


co, sia per il livello degli av- macchina perfetta senese:
versari che per la condizione «Milano sta facendo
della squadra. Le prime due, benissimo e in questa fase
entrambe perse contro for- sono davanti a tutti, i
mazioni di LegaDue, sono TERAMO. E’ iniziato ieri stage di 2 mesi in cui i fun- ANCONA 37 favoriti sono loro».
state giocate all’inizio della il progetto GAT (Giovani geranno da assistenti ai te- Schermaglie di inizio
preparazione, quando i gioca- Allenatori Teramani), una cnici biancorossi negli alle- CUS CHIETI 56 stagione indirizzate a una
tori non erano ancora fisica- nuova iniziativa che la Te- namenti delle varie squa- società che visti gli ingenti
mente a posto: nel match d’e- ramo Basket dedica ai ra- dre. Le lezioni sono tenute - ANCONA BASKET: Montecucco 1, Mataloni, Aragonese 9, Tomassetti, La- investimenti del gruppo
sordio con Scafati, ad esem- gazzi del proprio settore gio- da Andrea Capobianco, scala 10, De Biase 3, Monari, Panzini 2, Racca, Serano 12. All. Paolasini. Armani, è ora chiamata a
pio, la Banca Tercas aveva vanile. Una decina di ragaz- head coach della prima fare il salto di qualità.
dominato salvo poi crollare zi, tutti teramani e al di sot- squadra, Vincenzo Di Me- - CUS CHIETI: Marino ne, De Luca 2, Diodati, Meloni 2, Sordi 8, Georgieva 20, «Minucci è furbo e
negli ultimi minuti. to dei 19 anni, avranno la glio, responsabile tecnico Silva 14, Mauri ne, Gatti 10, Cordisco. All. Caboni. bravissimo, ma la lepre
E’ dalla partita contro l’A- possibilità di seguire un del settore giovanile, Mar- rimane lui. Noi cercheremo
vellino (25 settembre) che i percorso di formazione per co D’Ascenzo, responsabile ARBITRI: Soavi, Venturi. di rendergli il campionato
test della Banca Tercas son essere avviati alla carriera tecnico del minibasket, e NOTE: parziali 11-12, 26-30, 33-46. Ancona Basket: tiri liberi 8/16; Cus. Chieti: tiri molto più duro dell’anno
diventati più attendibili e di allenatore. Oltre alle le- Domenico Faragalli, prepa- liberi 8/11. Cus Chieti 2 punti nella classifica gudata da Alcamo, Siena, Orvieto, scorso», è la replica garbata
hanno offerto indicazioni più zioni, i ragazzi faranno uno ratore atletico. La Spezie e Viterbo con 4 punti. dell’ad dell’Olimpia Milano
significative. Tra queste, si è Livio Proli.
visto che uno dei punti debo-
li della squadra è la difesa,
come è emerso con particola- gione, l’esterno americano Fletcher ha dimostrato un giocatore di maggior talento Per quanto riguarda i gio- Prevendita per Tera-
re evidenza nella partita per- ha segnato 128 punti in 8 ga- agonismo molto marcato (an- del roster biancorosso e da vani, si è visto pochissimo mo-Milano. E’ iniziata ieri,
sa con il Montegranaro, in re (ha saltato per infortunio che se erano solo amichevo- lui, in un certo senso, sono Roberto Rullo, bloccato da nella sede del Teramo Ba-
cui i biancorossi hanno sof- quelle con Roma e Lubiana), li) e di saper giocare anche arrivate solo conferme: non un infortunio per quasi tutto sket, la prevendita per la par-
ferto soprattutto con lo schie- miglior marcatore biancoros- lontano dai tabelloni, realiz- è stato spesso incisivo — co- il pre-campionato, mente ha tita d’esordio del campionato
ramento a zona. Note molto so con una media di 16. Otti- zando parecchi tiri da fuori munque molto utile in difesa fornito prestazioni più che in- Banca Tercas-AJ Milano (sa-
positive, al contrario, sono mi tiratori si sono rivelati (o (il suo high è di 20 punti nel- — ma quando si è messo a teressanti Achille Polonara, bato alle ore 20). Da domani
venute da Drake Diener: meglio, confermati) il play la gara contro Pesaro. giocare ha dimostrato di esse- quest’anno destinato quasi sarà possibile acquistare i bi-
sganciato dai compiti di por- serbo Ivan Zoroski e la guar- L’osservato speciale di que- re il valore aggiunto, uno certamente ad avere più mi- glietti anche presso i consue-
tatore di palla che aveva dia Usa Blake Ahearn, men- sta fase pre-campionato è sta- che, come si dice, ti fa vince- nuti nelle rotazioni dei lun- ti punti vendita.
spesso assolto la scorsa sta- tre il centro titolare Kevin to ovviamente Mike Hall, il re le partite da solo. ghi. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Anastasi è in scadenza. Fei, Mastrangelo e Vermiglio lasciano


PESCARA. L’atletica abruz-
zese torna dai campionati ita-
Perpetuo (Serafini Sulmo-
na), arrivato quinto sui 2000
Italvolley, si cambia per Londra
liani individuali e per Regio-
ni Cadetti (14-15 anni), a Cles
metri in 5’53”48, migliorando
il suo primato personale di alternativa De Giorgi in panchina
(Trento), con due medaglie, quasi otto secondi. Vittoria
quattro piazzamenti da fina- di Yemaneberhan Crippa ROMA. Archiviato con una medaglia di legno il
le e un record regionale. Ri- (SA Valchiese Trento) in mondiale casalingo, l’Italvolley si trova a dover
sultati che fanno da vetrina 5’42”43, secondo Michele Ni- programmare un biennio che porterà direttamen-
a una classifica di squadra nivaggi (Puglia) 5’46”86, ter- te ai Giochi Olimpici di Londra. Nel 2012 le facce
che colloca l’Abruzzo al 13º zo Nadir Cavagna (Lombar- in campo degli Azzurri saran-
posto nella combinata, 11º dia) 5’51”54, quarto Riccardo no necessariamente diverse
con la femminile, 16º con Donè (Veneto) 5’51”89. Impor- da quelle che hanno disputa-
quella maschile. Vittoria del- tante miglioramento perso- to la rassegna iridata appena
la Lombar- Un gruppo di partecipanti ai tricolori Cadetti a Cles nel Trentino nale anche conclusa. E anche in panchi-
dia nella per Simone na non e’ detto che si conti-

Bilanzola d’argento ai tricolori


combinata e Frezzini nua a far affidamento su An-
in quella Ca- (Gran Sasso drea Anastasi (nella foto). In
detti, Veneto Teramo) nel attesa di conoscere il futuro
primo tra le lancio del di- della guida tecnica azzurra
Cadette.
Giada Bi-
Atletica, in luce anche la Santoferrara. Perpetuo il migliore tra i maschi sco (Kg 1,5),
settimo con
(in lizza per la panchina ci sa-
rebbe anche l’ex allenatore
lanzola record regionale Cadetti per la Crescenti, Frezzini si migliora nel disco la misura di di Macerata, Ferdinando De
(Gran Sasso 36,07 metri Giorgi), l’Italia dovrà necessariamente rinnovare
Teramo) ha conquistato la ka Santoferrara (Falco Az- punti, facendo meglio dei (precedente primato di il parco giocatori.
medaglia d’argento nel salto zurro Carichieti) nel lancio 3.411 punti di Francesca Di 34,50). Infine, positivo ottavo Fei ha già annunciato di voler appendere la ca-
triplo con la misura di 11,83 del disco, terza con la misura Pasquale (Interamnia Tera- posto di Francesca Sciarret- sacca al chiodo, e puntare ancora sull’esperienza
metri. Inarrivabile la vinci- di 33,06 metri, piazzatasi die- mo), prestazione risalente al ta (Falco Azzurro Carichie- di Mastrangelo (35 anni), Vermiglio (34) e Cernic
trice e favorita della vigilia, tro Maria Antonietta Basile 2002. La Crescenzi ha inanel- ti) nel salto in alto con 1,56. (32) sarebbe un azzardo. I nomi da cui ripartire so-
la veneta Ottavia Cestonaro (Atletica Marano Napoli), lato una serie di buone pre- Infine due record italiani no quelli del libero Marra (26), del palleggiatore
(Atletica Vicenza), che ha si- 38,36, e Virginia Braghieri stazioni in tutte le specialità Under 16 conseguiti dal lom- Travica (24), e degli schiacciatori Parodi (24) e Zay-
gillato la gara con 12,67 me- (Atletica Piacenza), 35,25. della gara: 13”05 sugli 80 hs, bardo Luca Cacopardo sui tsev (21).
tri, a soli quattro centimetri Nel pentathlon Cadette, So- 1,54 di salto in alto, 4,51 nel 300 hs (cm 76), con 38”43, e Al loro fianco dovrebbero continuare a trovare
dal record italiano di catego- fia Crescenzi (Atletica Qua- lungo, 1’53”49 sui 600 metri. dalla staffetta 4X100 del Ve- spazio Lasko, Savani e Birarelli. Spazio poi alla
ria di Simona La Mantia. ranta Pescara) si è classifi- A livello maschile, il mi- neto femminile con 48”03. nuova generazione formata dai vari Barone, Mar-
L’altra medaglia abruzzese cata 7ª con il nuovo primato gliore risultato è stato espres- Roberto Ragonese tino, Maruotti e Baranowicz, tutti coetanei di Zay-
è stata conseguita da Mari- trgionale di categoria, 3.494 so dal mezzofondista Giulio A RIPRODUZIONE RISERVATA tsev.
P03CQM...............11.10.2010.............21:54:14...............FOTOC24