Sei sulla pagina 1di 6

Materiali e discussioni

Materiali e discussioni per l’analisi dei testi classici


per l’analisi dei testi classici

estratto

Fabrizio Serra editore


Pisa · Roma

md · 79

79
Rivista semestrale
Direttore : Gian Biagio Conte (Scuola Normale Superiore, Pisa).

Condirettore : Rolando Ferri (Università di Pisa).


Comitato scientifico : Alessandro Barchiesi (Università di Siena-Arezzo),


Luigi Battezzato (Università del Piemonte Orientale), Emanuele Berti (Scuo-


la Normale Superiore, Pisa), Maria Grazia Bonanno (Università di Roma « Tor  

Vergata »), Mario Citroni (Università di Firenze), Andrea Cucchiarelli (« Sapien-


   

za » - Università di Roma), Mario De Nonno (Università Roma 3), James Diggle


(Queens’ College, Cambridge), Marco Fantuzzi (Università di Macerata), Stefano


Grazzini (Università di Salerno), Philip Hardie (Trinity College, Cambridge), Ri-
© Copyright by Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma.

chard Hunter (Trinity College, Cambridge), Mario Labate (Università di Firenze),


Glenn W. Most (Scuola Normale Superiore, Pisa), Valentina Prosperi (Università
di Sassari), Michael Reeve (University of Cambridge), Gianpiero Rosati (Scuola
Normale Superiore, Pisa), Alessandro Schiesaro (University of Manchester), Ernst
A. Schmidt (Universität Tübingen), Richard Tarrant (Harvard University).
Segretari di redazione : Andrea Cucchiarelli (« Sapienza » - Università di
     

Roma), Maria Luisa Delvigo (Università di Udine), Luca Ruggeri (Scuola Nor-
male Superiore, Pisa), Anna Zago (Università di Pisa).
Sede della redazione : Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, Uni-

versità degli Studi di Pisa, Piazza Torricelli 2, i 56126 Pisa, telefono +39 050
2215155, md@libraweb.net.
Si pregano gli autori, i cui articoli siano stati accettati, di inviare i dattiloscritti
in forma definitiva e di attenersi rigorosamente alle norme grafiche e ai criteri
di citazione elencati nelle ultime due pagine di ogni fascicolo della rivista.
Direttore responsabile : Gian Biagio Conte (Scuola Normale Superiore,

Pisa).
*
« Materiali e discussioni per l’analisi dei testi classici » is an international peer-
reviewed semiannual journal and it is indexed and abstracted in Scopus (El-
sevier), in Arts and Humanities Citation Index and in Current Contents/Arts &
Humanities (isi Thomson - Reuters). It has been released in the jstor Archive
as a part of the Arts & Sciences viii collection and the eContent is archived with
Clockss and Portico. erih: int1. anvur : a. 
Camilla Poloni
Un frammento troppo breve.
Cic. Scaur. fr. 2.14 Olechowska : nuove acquisizioni testuali

Abstract. The Cicero Pro Scauro fragment about self-castrating beavers ​is
known to editors only in the form transmitted by Servius and Isidore.
This paper argues that a scholium of the so-called Brevis Expositio Vergilii
Georgicorum allows to restore a longer and more reliable text​, i​n a​version​
whose genuinity ​is supported by parallels in Pliny the Elder, Silius Italicus
© Copyright by Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma.

and Ammianus Marcellinus​.​


Keywords. Beavers ; Cicero ; speeches ; fragments ; Pro Scauro.
       

Sommario. Un frammento della Pro Scauro di Cicerone ha per tema la pre-


sunta abitudine dei castori di castrarsi in situazioni di pericolo. Edito fino
ad ora nella forma in cui lo tramandano Servio e Isidoro, il passo è tràdi-
to anche dalla Brevis Expositio Vergilii Georgicorum : questa ne presenta una

versione più lunga, la cui genuinità è supportata da punti di contatto con


Plinio il Vecchio, Silio Italico e Ammiano Marcellino, che sembrano basar-
si sul testo ciceroniano per proporre il racconto del castoro.
Parole chiave. Castori ; Cicerone ; orazioni ; frammenti ; Pro Scauro.
       

L a medicina antica impiegava il castoreum, sostanza ricavata dai testi-


coli di castoro, per la cura di numerosi disturbi ; 1 era particolar-
mente radicata, a questo proposito, la credenza che l’animale, resosi
   

conto del motivo per cui gli si dava la caccia, si castrasse autonomamen-
te per sfuggire al pericolo. Questa presunta abitudine è valsa ai castori
un posto nella letteratura, anche al di fuori dell’ambito medico-scien-
tifico : spesso, infatti, la dolorosa scelta è stata paragonata al comporta-

mento dell’essere umano che, se costretto dalle circostanze, rinuncia a


quanto ha di caro o prezioso pur di aver salva la vita. 2 La prima attesta-

*  Un ringraziamento di cuore va ai proff. Giulia Ammannati, Emanuele Berti ed


Ernesto Stagni : senza i loro consigli preziosi ed il loro paziente aiuto questo articolo

non sarebbe mai stato scritto.


1  Il termine castoreum indicava o i testicoli stessi del castoro o la sostanza dalle pro-
prietà curative che da essi si ricavava. La scienza antica confondeva le ghiandole che
secernono il castoreum con i testicoli dell’animale ; non era invece errata l’attribuzione

di poteri curativi alla secrezione. Per maggiori informazioni cf. C. Hünemörder, s.v.
Biber, in Der neue Pauly : Enzyklopädie der Antike, ii, Stuttgart-Weimar 1997, p. 634 con

relativa bibliografia.
2  Per la descrizione del fenomeno, cf. per es. Sch. in Nic. Ther. 565 ; Phaedr. app. 28 ;
   

Plin. nat. 8, 109 ; Ael. na 6, 34 (anche se la credenza non era universalmente accettata :
   

https://doi.org/10.19272/201701702008 · «md» · 79 · 2017


co mpo st o in c aratter e s err a dan te da l l a
fa briz io serra editor e, p isa · roma.
s t ampat o e ril eg ato n ella
t i p o graf ia d i ag n an o, ag n an o p isan o ( p i s a ) .
*
Novembre 2017
(cz 2 · fg 3)
© Copyright by Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma.
A norma del codice civile italiano, è vietata la riproduzione, totale o parziale
(compresi estratti, ecc.), di questa pubblicazione in qualsiasi forma e versione
(comprese bozze, ecc.), originale o derivata, e con qualsiasi mezzo a stampa
o internet (compresi siti web personali e istituzionali, academia.edu, ecc.),
elettronico, digitale, meccanico, per mezzo di fotocopie, pdf, microfilm, film,
scanner o altro, senza il permesso scritto della casa editrice.
Under Italian civil law this publication cannot be reproduced, wholly or in part (in-
cluded offprints, etc.), in any form (included proofs, etc.), original or derived, or by
any means: print, internet (included personal and institutional web sites, academia.
edu, etc.), electronic, digital, mechanical, including photocopy, pdf, microfilm, film,
© Copyright by Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma.

scanner or any other medium, without permission in writing from the publisher.
© Copyright 2017 by Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma.
Fabrizio Serra editore incorporates the imprints Accademia editoriale, Edizioni
dell’Ateneo, Fabrizio Serra editore, Giardini editori e stampatori in Pisa, Gruppo
editoriale internazionale and Istituti editoriali e poligrafici internazionali.
Stampato in Italia · Printed in Italy.
*
Autorizzazione del Tribunale di Pisa n. 7/78 del 17.1.78.
issn 0392-6338
issn elettronico 1724-1693
*
I prezzi ufficiali di abbonamento cartaceo e/o Online sono consultabili presso
il sito Internet della casa editrice www.libraweb.net.
Print and/or Online official subscription prices are available at Publisher’s website
www.libraweb.net.
Ogni comunicazione o richiesta relativa agli abbonamenti dovrà essere invia-
ta a :

Fabrizio Serra editore, Casella postale n. 1, Succursale n. 8, i 56123 Pisa,


telefono +39 050 542332, fax +39 050 574888, fse@libraweb.net.
I pagamenti possono essere effettuati tramite versamento su c.c.p. n. 17154550
o tramite carta di credito (Eurocard, Mastercard, Visa, American Express).
Uffici di Pisa : Via Santa Bibbiana 28, i 56127 Pisa, fse@libraweb.net.

Uffici di Roma : Via Carlo Emanuele I 48, i 00185 Roma, fse.roma@libraweb.net.


*
www.libraweb.net
Sommario

Ruobing Xian, Geschlossener Raum und narrative Spannung in


der Odyssee 9
Tom Mackenzie, Parmenides and early Greek Allegory 31
Greta Castrucci, Dedalica Arianna : Nasso e le sue ‘statue lette-

rarie’ 61
Michela Rosellini, Paucorum in usum ? Travagli di un editore
© Copyright by Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma.

critico nell’epoca della post-verità 101

corpo minore
Andrea Beghini, Evemero e Columella sull’origine delle api (con
riflessioni intorno a Nicandro, Virgilio e Igino) 121
Luca Ruggeri, fhgw`i uJpo; prevmnwi (Call. h. 3, 239) 167
Alfredo Mario Morelli, Ceveant versiculi. Per l’esegesi di Ca-
tull. 16, 9-11 171
Camilla Poloni, Un frammento troppo breve. Cic. Scaur. fr.
2.14 Olechowska : nuove acquisizioni testuali 187

Adalberto Magnavacca, Cic. Arat. fr. 33, 12-13 S. : una possibile


rivalutazione della tradizione indiretta 195


Gian Biagio Conte, Quattro note critico-testuali all’Eneide (9,
85-86 ; 9, 79 ; 10, 366-367 ; 12, 218) 201
     

Alessio Mancini, Un’allusione alla battaglia del Lico ? Nota ese-


getica a Lucano, 8, 372-373 213


Gabriele Busnelli, Due integrazioni trascurate a Stat. Silv. 1
praef. 219
Giulia Ammannati, Lectio falsa et emendatio. Congetture alle
Metamorfosi di Apuleio e considerazioni sulla fisionomia filolo-
gica del Laur. 68.2 (F) 227
Isabella Valeri, Ruzante e la Rudens tra ecdotica e drammatur-
gia : in margine ad una correzione umanistica (Rud. 317)

241