Sei sulla pagina 1di 25

*44/ 

(JPWFEÖ  BQSJMF  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

&NFSHFO[B WJSVT 4FDPOEB USBODIF QFS M6NCSJB DIF EPQP NFOP EJ TFUUF HJPSOJ Ò HJË RVBUUSP NJMJPOJ TPUUP MB EPUB[JPOF

"MUSJ  NJMJPOJ EJ DBTTB JOUFHSB[JPOF


1SJNP QJBOP 1&36(*"

7JHJMJ EFM GVPDP B $JUUË EFMMB 1JFWF Muzzi regala uova e colombe a ospedale e Prociv ! "NNPSUJ[[BUPSJ TPDJB
MJ TFDPOEB USBODIF QFS
MFNFSHFO[B $PWJE JO BSSJ
Incendio nella casa WP OFM DVPSF WFSEF
di Mario Draghi 1FS M6NCSJB DJ TPOP BMUSJ
 NJMJPOJ EJ FVSP EJ DBTTB
JOUFHSB[JPOF JO EFSPHB &
RVBOUP GB TBQFSF MBTTFTTP
SF SFHJPOBMF BM -BWPSP .J
DIFMF 'JPSPOJ & MB RVPUB
QBSUF EJ VOB TFDPOEB USBO
DIF EJ   NJMJBSEJ TV CBTF
OB[JPOBMF "M DVPSF WFSEF
UPDDB BMMJODJSDB MB TUFTTB
DJGSB EFM QSJNP SJQBSUP &
¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ FNFSTP EBM DPOGSPOUP EJ JF
SJ USB HMJ BTTFTTPSJ SFHJPOB
"VNFOUB BODIF JM OVNFSP EFJ HVBSJUJ MJ BM MBWPSP F JM NJOJTUSP EFM
MBWPSP /VO[JB $BUBMGP
Di nuovo più contagi $PO MF QSJNF SJDIJFTUF EJ
ma decessi in calo DJH JO 6NCSJB B QBSUJSF EB
NFSDPMFEÑ TDPSTP TPOP
(FTUP EJ TPMJEBSJFUË 'JMJQQP .V[[J JFSJ NBUUJOB IB DPOTFHOBUP QFSTPOBMNFOUF MF VPWB EJ 1BTRVB F MF DPMPNCF 'PUP .BSDP $BSEJOBMJ
¼ B QBHJOB  %POJ HJÆ TUBUJ JNQFHOBUJ   NJ
MJPOJ 2VBUUSP JO QJÜ SJTQFU
UP BMMB QSJNB BTTFHOB[JP
*M RVFTUPSF EJ 5FSOJ i"ODIF MB DSJNJOBMJUË Ò JO DSJTJw 0QFSB[JPOF EFJ DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMJ B 5VPSP TVM 5SBTJNFOP OF NJOJTUFSJBMF $Í HJÆ VO
HBQ EB DPMNBSF EPQP NF
Truffe on line e spaccio in casa Pescano di frodo 30 carpe al lago OP EJ VOB TFUUJNBOB -P
TUBO[JBNFOUP SFTUB TVMMB
I reati al tempo della pandemia Scatta multa da quattromila euro CBTF EFM OVNFSP EFHMJ BE
EFUUJ  NJMB JO 6NCSJB
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  1BMFOHB ¼ B QBHJOB  #VSJOJ ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ

-P TUVEJP HVJEBUP EBM QSPGFTTPS 3PCFSUP (FSMJ i1SPWJBNP B CMPDDBSF JM NPSCP DPO MB DPMDIJDJOB QSJNB DIF J QB[JFOUJ TJ BHHSBWJOPw 4QPSU

Parte da Perugia la sperimentazione di un nuovo farmaco $"-$*0 & 70--&:

(SJGP PL BJ UBHMJ
6.#3*" $*55" %* $"45&--0 1&36(*" (6"-%0 $"55"/&0
4JS TUBHJPOF GJOJUB
Altri 26 contagiati Suore di clausura aprono pagina Fb ! 1BSUF MB QSPTTJNB TFUUJ Positivi Covid monitorati a domicilio
NBOB EB 1FSVHJB MB TQFSJ
Cinquanta vittime NFOUB[JPOF EFM GBSNBDP
DPMDIJDJOB TVJ NBMBUJ $P
¼ B QBHJOB  WJE " TQJFHBSF DPNF BO
ESÆ F DPNF Í OBUB MJEFB Í
."34$*"/0 DPMVJ DIF MIB QFOTBUB JM
QSPGFTTPS 3PCFSUP (FSMJ
Farina, gli ordini EJSFUUPSF EFMMB TDVPMB EJ
salgono del 500% TQFDJBMJ[[B[JPOF EJ SFVNB
UPMPHJB EFMMBUFOFP
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  1VMFUUJ ¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB  ¼ BMMF QBHJOF  F 
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

 



   
   

 


 ! "  
  # $ 




 

  %  
$ 

 




  

Copia non in vendita


GIOVEDÌ 9 aprile 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

I sistemi di protezione La Regione

Obbligo mascherine Adesso


I prezzi variano l’ambulatorio
e c’è anche chi specula diventa mobile
A pagina 3 A pagina 2

Giove e Castel Giorgio, le emergenze


Preoccupano i contagi nelle piccole realtà. A Porano positive altre anziane religiose del convento Alle pagine 2 e 4

GUALDO TADINO

Presciutti
il decisionista
«Tutto chiuso
per Pasqua»
A pagina 17
CITTÀ DI CASTELLO
L’Istituto Serafico di Assisi
La clausura
«L’emergenza al tempo del Covid
non ci ferma Le suore ‘sbarcano’
Sempre vicini su Facebook
ai nostri ragazzi» A pagina 8
Miliani a pagina 4
INDAGINE SCIENTIFICA REGIONALE SANCISCE UN DATO LUSINGHIERO
La psicologa

IL CONTAGIO Questo male


ha un alleato
È IN DISCESA
Nucci a pagina 2
che si chiama
solitudine
A.Angelici a pagina 7

La relazione della procuratrice regionale della Corte dei conti, Francaviglia

«L’inchiesta umbra sulla sanità, svolta epocale»


santemente sulla sanità che, da
PERUGIA sola, assorbe circa l’80% delle ri-
sorse finanziarie regionali». Lo
«I molteplici accadimenti che afferma la procuratrice regiona-
si sono succeduti nel corso le della Corte dei conti dell’Um-
dell’anno», a partire dall’inchie- bria, Rosa Francaviglia, nella re-
sta sui presunti concorsi pilotati lazione per l’inaugurazione
all’ospedale Perugia, «hanno in- dell’anno giudiziario. Per la pro-
ciso su assetti consolidati plu- curatrice il 2019 ha «impresso
riennali, svelando una struttura una svolta epocale nella storia Copia non in vendita
di potere capace di incidere pe- dell’Umbria».
1FSVHJB

HJPWFEÖ
 BQSJMF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M $PNVOF OPO WBSB PSEJOBO[F NB TUJMB VOB OPUB EJ SBDDPNBOEB[JPOJ QFS MVTP EJ EJTQPTJUJWJ EJ QSPUF[JPOF $IJVTJ J DJNJUFSJ

i.BTDIFSJOF JO UVUUJ J OFHP[J F VGGJDJw


EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ 5SF NJMB
1&36(*" EPNBOEF -B HJVOUB BQQSPWB JM CJMBODJP JM DPNNFOUP EJ #FSUJOFMMJ
! *M $PNVOF EJ 1FSVHJB -B HJVOUB
EB PHHJ iSBDDPNBOEBu
DPO VOB OPUB EFMMBNNJOJ
SJNPEVMB Consuntivo da oltre 99 milioni
JM CPOVT
TUSB[JPOF MVTP EFMMF NB
TDIFSJOF F EJ BMUSJ NF[[J EJ
QSPUF[JPOF EFMMF WJF SFTQJ
TQFTB
TJ WB EB 
“Il valore più alto dal 2007”
SBUPSJF BODIF TDJBSQF F "TTFTTPSF
GPVMBSE
OFJ MVPHIJ BM DIJV B  FVSP
TP EPWF DÍ QBTTBHHJP EJ B GBNJHMJB BJ DPOUJ
QFSTPOF TVQFSNFSDBUJ 1P i3JEPUUB
TUF GBSNBDJF FEJDPMF UB MB TQFTB
CBDDIFSJF *ODMVTP MVUJMJ[ .BTDIFSJOF
[P EJ HVBOUJ VTB F HFUUB QFS J DJUUBEJOJ DPSSFOUF
1BMB[[P EFJ 1SJPSJ OPO IB *M TJOEBDP 3PNJ[J JOWFTUJNFOUJ
GJSNBUP VOPSEJOBO[B DP DPO J EJQPTJUJWJ
NF JOWFDF GBUUP EB 5FSOJ EPOBUJ EBMMB $JOB
B RVPUB
$JUUÆ EJ $BTUFMMP F JO BMUSJ  NJMJPOJw
$PNVOJu QFSDIÊ BUUFOEF TUBUB DPOGFSJUB MhPOPSFGJ TPVOOVPWP BWWJTP QFS JM MPSEJOBO[BDIJVTVSB BM
iMF MJOFF HVJEB EFMMB 3FHJP DFO[B EJ $BWBMJFSF QFS JM CPOVT TQFTB QFS MF GBTDF QVCCMJDP GJOP BM  BQSJMF
OF F EFM NJOJTUFSP WJTUP .JMMFOOJP EJ 1BDF EBM QSF EFCPMJ SJNPEVMBOEJ MB DJ EFJ  DJNJUFSJ DPNVOBMJ /VNFSJ
DIF DÍ VO DPOGSPOUP B MJ TJEFOUF EFM $FOUSP QFS MB GSB EB  B  FVSP B TF 3FTUB BUUJWP JM TFSWJ[JP EJ JO QPTJUJWP
WFMMP EJ DPOGFSFO[B 4UB 1BDF EJ "TTJTJ -B HJVOUBDP DPOEB EFM OVNFSP EFJ UVNVMB[JPOF EFMMF TBMNF $SJTUJOB
UP3FHJPOJu GB TBQFSF JM NVOBMF EJ 1FSVHJB B GSPO DPNQPOFOUJ EFM OVDMFP GB FE Í BNNFTTB MB QSFTFO[B #FSUJOFMMJ
TJOEBDP 3PNJ[J -PCJFUUJ UF EJ PMUSF USF NJMB EPNBO NJMJBSF 4FNQSF JFSJ JM TJO QFS MhFTUSFNP TBMVUP BJ GB IB DIJVTP
WP Í FWJUBSF DIF TJ WBEB JO EF QSFTFOUBUF IB FNFT EBDP 3PNJ[J IB FNFTTP NJMJBSJ QJÜ TUSFUUJ JM SFOEJDPOUP
PSEJOF TQBSTP DPNF HJÆ
BDDBEVUP DPO MB GVHB JO
BWBOUJ EJ BMDVOJ DPNVOJ 1&36(*"
1FSVHJB IB TDFMUP MB MJOFB -BSSFTUP * DPOUSPMMJ
EFMMB SBDDPNBOEB[JPOF ! -B HJVOUB DPNVOBMF IB BQQSPWBUP JM SFOEJDPOUP
BODPSDIÊ DPO BUUP GPSNB
MF QFSDIÊ OPO DÍ EJTQPOJ -JUF WJDJOP BMMB DBTFSNB "MUSF  NVMUF BOUJ DPOUBHJP EJ CJMBODJP  QFS  FVSP JM WBMPSF QJÜ BMUP
SFHJTUSBUP EBM  i-B HFTUJPOF DPSSFOUF EFM u
CJMJUÆ EJ EJTQPTJUJWJ EJ QSP
UF[JPOF JOEJWJEVBMF QFS UVU
/JHFSJBOP JO NBOFUUF $IJVTP MPDBMF VOB EFOVODJB IB TQJFHBUP MBTTFTTPSF BM #JMBODJP $SJTUJOB #FSUJOFMMJ
iIB FWJEFO[JBUP DIF MF DSJUJDJUÆ JOJ[JBMJ USPWBUF BMMhJOTF
UJ J  NJMB BCJUBOUJ OÊ MB 1&36(*" 1&36(*" EJBNFOUP EBMMBNNJOJTUSB[JPOF 3PNJ[J TPOP TUBUF JO
QPTTJCJMJUÆ EJ EJTUSJCVJSMJ HSBO QBSUF TVQFSBUFu -hFOUF FTQPTUP QFS  NJMJPOJ
DBTB QFS DBTB -B NBHHJPS ! * NJMJUBSJ MP IBOOP CFDDBUP OFM ! $POUSPMMJ F TBO[JPOJ TDBUUBOP BO EJ FVSP BMMB GJOF EFM  IB SFHJTUSBUP B GJOF 
QBSUF EFMMF NBTDIFSJOF DPSTP EFJ DPOUSPMMJ FGGFUUVBUJ EBMMF GPS DIF NVMUB F DIJVTVSB BUUJWJUÆ QFS VO VO SJFOUSP UPUBMF EFMMBOUJDJQB[JPOF EJ 5FTPSFSJB F VUJ
QFS MB QPQPMB[JPOF BSSJWB [F EFMMPSEJOF QFS MFNFSHFO[B TBOJ MPDBMF .BSUFEÑ BMUSJ  DPOUSPMMJ MJ[[P EJ GPOEJ WJODPMBUJ SFHJTUSBOEP VO TBMEP QPTJUJWP
EB EPOB[JPOJ *FSJ TPOP TUB UBSJB & RVBOEP TPOP BOEBUJ B DPO BOUJ DPOUBHHJP F  WJPMB[JPOJ OFJ DPO EJ  FVSP i*M EJTBWBO[P UFDOJDP SJMFWBUP OFM
UF DPOTFHOBUF BM TJOEBDP USPMMBSF DIJ GPTTF IBOOP TDPQFSUP GSPOUJ EFJ USBTHSFTTPSJ DPO NVMUF EB SFOEJDPOUP  EJ  DIF TJ Í SJVTDJUJ B SJQJB
3PNJ[J F BMMB 1SPUF[JPOF DJ DIF JM HJPWBOF OJHFSJBOP EJ  BOOJ  B  FVSP & JM EBUP DPNVOJDB OBSF JO  BOOJ DPO VO SFDVQFSP EJ  FVSP
WJMF DPNVOBMF MF NJMB FSB EFTUJOBUBSJP EJ VO PSEJOF EJ DBSDF UP EBMMBDQSFGFUUVSB EJ 1FSVHJB TV CB BMMhBOOP B GJOF  BNNPOUB B  DPO VO
NBTDIFSJOF SFHBMBUF EBMMB SB[JPOF FNFTTP JM  HJVHOP  TF QSPWJODJBMF i6O UJUPMBSF EJ BUUJWJUÆ NBHHJPS SFDVQFSP EJ DJSDB   NJMJPOJ SJTQFUUP B RVBO
DJUUÆ DJOFTF EJ )VBOH EBMMB 1SPDVSB EFMMB 3FQVCCMJDB EJ (F Í TUBUP TBO[JPOBUP JOCBTF BM EFDSFUP UP QSFWFOUJWBUP *M GPOEP DSFEJUJ EJ EVCCJB FTJHJCJMJUÆ
TIBO " GBSF EB USBNJUF Í OPWB QFS VOB QFOB SFTJEVB EJ  NFTJ EFM  NBS[P DPO DIJVTVSB QSPWWJTP DIF B GJOF  BNNPOUBWB B  FVSP SFHJTUSB
TUBUB &NNB 9JOHZJ 8BOH F  HJPSOJ EJ SFDMVTJPOF QFS GVSUP *O SJB EFMMFTFSDJ[JP /FMMB TUFTTB HJPSOB B GJOF  VO WBMPSF EJ  FVSP 4F QPJ TJ
SFGFSFOUF EFMMB (VJZBIVJ QBSUJDPMBSF J NJMJUBSJ TPOP JOUFSWFOV UB TPOP TUBUJ BODIF DPOUSPMMBUJ  UJFOF DPOUP BODIF EFHMJ BMUSJ TUBO[JBNFOUJBJ GPOEJ
$VMUVSBM &YDIBOHF "TTP UJ OFJ QSFTTJ EFMMB TFEF EFM $PNBOEP OFHP[J *FSJ MB QPMJ[JB MPDBMF EJ 1FSV SJTDIJ MB DJGSB B GJOF  TVQFSB J  NJMJPOJu IB
DJBUJPOu -B DJUUÆ EJ )VBOH 1SPWJODJBMF $BSBCJOJFSJ QFS VOB MJUF HJB IB FGGFUUVBUP JM DPOUSPMP EJ  EFUUP #FSUJOFMMJ -hJOEFCJUBNFOUP EFM $PNVOF DIF B
TIBO IB BWWJBUP SBQQPSUJ USB BMDVOJ VPNJOJ EJ PSJHJOF TUSBOJF WFJDPMJ  QBSDIJ  GBSNBDJF USF BMJ GJOF  TVQFSBWB J  NJMJPOJ EJ FVSP TJ BTTFTUB B
EJ DPMMBCPSB[JPOF DVMUVSB SB 6OB WPMUB BSSJWBUJ J NJMJUBSJ IBO NFOUBSJ F DJORVF VGGJDJ QPTUBMJ BMMJO GJOF  B  FVSP -B TQFTB DPSSFOUF QBTTB
MF DPO 1FSVHJB HJÆ EBM OP DBMNBUP HMJ BOJNJ F QPJ MJ IBOOP UFSOP EFM DPNVOF EJ 1FSVHJB 5VUUP EBJ  NJMJPOJ EFM  BJ  EFM  (MJ
 HSB[JF QSPQSJP B &N JEFOUJGJDBUJ -VJ Í TUBUP BSSFTUBUP SFHPMBSF JOWFTUJNFOUJ TPOP QFS  NJMJPOJ *MDBTP EFJ USBTGFSJ
NB 9JOHZJ 8BOH B DVJ Í NFOUJ TUBUBUJ EBM  Í TUBUP EFM 

Copia non in vendita


5FSOJ

HJPWFEÖ
 BQSJMF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M RVFTUPSF .BTTVDDJ i3FBUJ QSFEBUPSJ DSPMMBUJ MB ESPHB TNFSDJBUB OFMMF DBTF "ODIF JM DSJNJOF Ò JO DSJTJ QFS MB DIJVTVSB UPUBMFw

i5SVGGF PO MJOF F TQBDDJP SFTJTUPOP BM WJSVTw


EJ (JPSHJP 1BMFOHB UP NB Í VO TBDSJGJDJP DIF
WB GBUUP *M OPTUSP QBSBNF
5&3/*
USP EJ WBMVUB[JPOF Í MB GVO
! i*M $PSPOBWJSVT IB DBN [JPOBMJUÆ EFM TJTUFNB TBOJ
CJBUP BODIF MF NPEBMJUÆ UBSJP EFM RVBMF EPCCJBNP
EFJ SFBUJ RVFMMJ QSFEBUPSJ HBSBOUJSF MB UFOVUB (SB[JF
MB DPTJEEFUUB DSJNJOBMJUÆ BMMFDDFMMFOUF MBWPSP EFJ SF
EJGGVTB DPNF BE FTFNQJP J TQPOTBCJMJ EFMMB TBOJUÆ F
GVSUJ JO BQQBSUBNFOUP TP BODIF BMMB EJTQPOJCJMJUÆ
OP DSPMMBUJ -P TQBDDJP EJ EFJ DJUUBEJOJ J SJTVMUBUJ TPOP
ESPHB JOWFDF SFTJTUF QFS TUBUJ CVPOJu
DIÊ DIJ GB VTP EJ TUVQFGB %BM QVOUP EJ WJTUB EFMMPS
DFOUJ OPO Í DIF TNFUUB QFS EJOF QVCCMJDP DIF TDFOB
MB QBOEFNJB NB Í EJWFOUB SJP TJ BTQFUUB RVBOEP SJ
UP AUBLF BXBZ P DPO DPOTF QSFOEFSÆ MB WJUB OPSNB
HOB B EPNJDJMJP B TFDPOEB MF
TF MP WFEJBNP EBMMB QBSUF i"ODIF AMB[JFOEB DSJNJOB
EFM WFOEJUPSF P EFMMBDRVJ MJUÆ Í JO DSJTJ TF DPTÑ TJ QVÖ
SFOUF 4POP BVNFOUBUJ JO EJSF 2VBOEP DJ TBSÆ MB SJ
WFDF J SFBUJ JOGPSNBUJDJ QSFTB DJ BTQFUUJBNP DIF SJ
$PO HMJ BO[JBOJ TFNQSF QBSUJSBOOP BODIF DPO GPS
QJÜ QSFTJ QJÜ EJ NJSB QFS [B MF BUUJWJUÆ JMMFDJUF EJ WB
USVGGF F SBHHJSJu 3PCFSUP SJB OBUVSB EJ DIJ WPSSÆ SF
.BTTVDDJ JM RVFTUPSF EJ 0HHJ F JFSJ *M RVFTUPSF JO NBTDIFSJOB B TJOJTUSB
DPO VO JNQSFOEJUPSF DIF IB EPOBUP J QSFTÖEJ BMMB QPMJ[JB F DPO MB TVB TRVBESB JM HJPSOP EFMMBSSJWP B EJDFNCSF DVQFSBSF J NBODBUJ JOUSPJUJ
5FSOJ TUB WJWFOEP RVFTUB EJ RVFTUP QFSJPEP JO DVJ MB
OVPWB TGJEB EJ HFTUJSF MPS CJBSF BODIF MPSHBOJ[[B[JP CJMJ QFS JNQFEJSF MB EJGGV VGGJDJ NB RVBOEP UPSOJB QSFTÑEJ EJ QSPUF[JPOF NBHHJPSBO[B EFMMB QPQPMB
EJOF QVCCMJDP BMMFQPDB OF EFHMJ VGGJDJ F EFMMBUUJWJ TJPOF EFM DPOUBHJP OPO TJ NP B DBTB VO QP EJ QSFPD %BMMJOJ[JP EJ RVFTUB FNFS [JPOF Í DIJVTB JO DBTB 1FS
EFMMB QBOEFNJB DPO VO DFS UÆ EFMMB TUFTTB RVFTUVSB QVÖ GBSF BMUSJNFOUJ 0MUSF DVQB[JPOF DÍu HFO[B OFTTVO QPMJ[JPUUP JO RVFTUP MBUUFO[JPOF EPWSÆ
UP EJTBHJP -VJ DIF OFMMB %PUUPS .BTTVDDJ QFS VO BE FTTFSF DPTUBOUFNFOUF $PNÍ DBNCJBUP JM MBWPSP QSPWJODJB EJ 5FSOJ Í SJTVMUB FTTFSF NBTTJNB $Í QPJ MB
TVB BUUJWJUÆ QSPGFTTJPOBMF QSPGFTTJPOJTUB EFMMPSEJOF JO QFOTJFSP QFS MB TBMVUF JO RVFTUVSB UP QPTJUJWPu QBSUJUB EFM HSBOEF BGGMVTTP
TJ Í TQFTP QFSDIÊ UVUUP GJMBT QVCCMJDP EJ HSBOEF FTQF EFJ NJFJ VPNJOJ FE BODIF i"CCJBNP EJWJTP JM QFSTP * UFSOBOJ DPNF TJ TUBOOP EJ TPMEJ DIF EB RVJ B CSF
TF MJTDJP QFS HSBOEJ FWFOUJ SJFO[B DPNF MFJ VOP TDF EFMMB NJB GBNJHMJB 4JBNP OBMF JO EVF HSVQQJ DIF DPNQPSUBOEP WF BSSJWFSÆ EBM (PWFSOP
DPNF JM (JVCJMFP P NBHBSJ OBSJP EFM UVUUP OVPWPw QPMJ[JPUUJ JM OPTUSP MBWPSP OPO TJ JODPOUSBOP QSBUJDB i%JSFJ CFOF DÍ PWWJBNFO QFS BJVUBSF MF B[JFOEF F MF
QFS J EFSCZ EJ DBMDJP EJ 3P i$IF EBM QVOUP EJ WJTUB QTJ Í JO NF[[P BMMB HFOUF BE NFOUF NBJ -BCJUVBMF QBT UF RVBMDIF FDDF[JPOF NB BUUJWJUÆ JO DSJTJ 4F DJ TPOP
NB EB  NJMB TQFUUBUPSJ DPMPHJDP TUP WJWFOEP NBMF JODPOUSBSF MF QFSTPOF F B TBHHJP EJ DPOTFHOF BWWJF QPTTP EJSF DIF QFS MB TUSB HSBOEJ NPWJNFOUJ EJ EFOB
EB VO NFTF B RVFTUB QBSUF OPO MP OBTDPOEP -BUUJWJUÆ DPOGSPOUBSDJ USB EJ OPJ TFQ OF EB SFNPUP OPO DJ TPOP HSBOEF NBHHJPSBO[B TUBO SP MB DSJNJOBMJUÆ DFSDB
TJ USPWB B GBSF J DPOUJ DPO SFQSFTTJWB OPO NJ QJBDF QVSF DPO UVUUF MF QSFDBV DPOUBUUJ USB DIJ TUBDDB F DIJ OP UVUUJ SJTQFUUBOEP MF PSEJ TFNQSF EJ BQQSPGJUUBSOF
MBUUJWJUÆ SFQSFTTJWB QFS JN NB RVFTUJ NFDDBOJTNJ TBO [JPOJ EFM DBTP 1SFDBV[JPOJ DPNJODJB JM QSPQSJP UVSOP OBO[F /PO Í GBDJMF BDDFUUB 4BQQJBNP DIF DJ BUUFOEF
QFEJSF DIF TJ FTDB EJ DBTB [JPOBUPSJ TPOP QVSUSPQQP DIF BCCJBNP TVCJUP BUUVB EJ MBWPSP /FHMJ VGGJDJ DP SF EJ EPWFS SFTUBSF DIJVTJ VO HSBOEF MBWPSP BODIF TV
PMUSF BMMB OFDFTTJUÆ EJ DBN BTTPMVUBNFOUF JOEJTQFOTB UP BODIF BMMJOUFSOP EFHMJ NF EJDFWP JOEPTTJBNP J JO DBTB DJ SFOEJBNP DPO RVFTUP WFSTBOUFu

%FDJTJPOF EFM HJQ EPQP MF JOEBHJOJ EFMMB .PCJMF 5SB J EVF FSB HJË JO DPSTP MB TFQBSB[JPOF Giovani professionisti con l’Azione Cattolica
Minacce alla moglie: divieto di avvicinamento per 58enne raccolgono fondi per le famiglie in difficoltà
5&3/*
EJ 'BCJP 5POJ TUBUF OPO MF BCCJB DPNNFT ! * HJPWBOJ QSPGFTTJPOJTUJ UFSOBOJ B TPTUFHOP EJ i4QF
TF 4PUUP MB MFOUF EFHMJ JO TB"$BTBu MJOJ[JBUJWB CFOFGJDB PSHBOJ[[BUB EBMM"[JP
5&3/*
RVJSFOUJ DJ TPOP GJOJUF EJWFS OF $BUUPMJDB EJ 5FSOJ *J (JPWBOJ JNQSFOEJUPSJ EJ $PO
! -hBQQMJDB[JPOF EFMMB NJ TF MJUJ JO DVJ TUBOEP BMMF EF GBQJ M6OJPOF HJPWBOJ EPUUPSJ DPNNFSDJBMJTUJ FE
TVSB DBVUFMBSF SJTBMF B WF OVODF FE BHMJ FMFNFOUJ SBD FTQFSUJ DPOUBCJMJ M"TTPDJB[JPOF JUBMJBOB HJPWBOJ BWWP
OFSEÑ TDPSTP  BQSJMF (MJ DPMUJ JM NVSBUPSF BWSFCCF DBUJ EJ 5FSOJ JM -FP $MVC F MB $POTVMUB EFJ HJPWBOJ
BHFOUJ EFMMB TRVBESB .PCJ BODIF NJOBDDJBUP F QJD NFEJDJ F PEPOUPJBUSJ IBOOP JOGBUUJ EFDJTP EJ VOJSF MF
MF DPMPSP DIF IBOOP JOEB DIJBUP MB EPOOB DPO DBMDJ F GPS[F QFS TPTUFOFSF F QSPNVPWFSF MB SBDDPMUB GPOEJ
HBUP TVMMB WJDFOEB VOJUB QVHOJ *M DVMNJOF B GJOF -PCJFUUJWP EFMMJOJ[JBUJWB Í QSPWWFEFSF BMMF FTJHFO[F
NFOUF BMMB QSPDVSB EJ 5FS NBS[P RVBOEP MhBWSFCCF BMJNFOUBSJ F EJ TPTUFOUBNFOUP RVPUJEJBOP EFMMF GBNJ
OJ IBOOP FTFHVJUP RVBOUP QJÜ WPMUF NBMUSBUUBUB  BO HMJF EFM UFSSJUPSJP DIF TJ USPWBOP JO DPNQSPWBUP TUBUP
EJTQPTUP EBM HJQ #BSCBSB %J DIF EJ GSPOUF BE VOP EFJ OJ EJ JOEJHFO[B 4J QVÖ EPOBSF TVM DPOUP DPSSFOUF JOUF
(JPWBOOBOUPOJP  JM EJWJFUP QPUJ NJOPSFOOJ  NJOBD TUBUP B "$ %JPDFTBOB 5/" m $PWJE JCBO *5 
EJ BWWJDJOBNFOUP F EJ DPO DJBOEPMB EJ GBSMB GVPSJ F BM      DBVTBMF TQFTB QFS $PSP
UBUUP DPO MB QFSTPOB PGGFTB [BOEP MF NBOJ 6OB TJUVB OBWJSVT
 1FS JOGPSNB[JPOJ Í QPTTJCJMF SJWPMHFSTJ BJ
 OFJ DPOGSPOUJ EJ VO NVSB [JPOF UFTB F QFSJDPMPTB TV OVNFSJ     F  
UPSF FOOF EJ PSJHJOJ BMCB .BMUSBUUBNFOUJ -B EPOOB IB EFOVODJBUP HMJ VMUJNJ FQJTPEJ B GJOF NBS[P DVJ HMJ JORVJSFOUJ IBOOP JO .-4
OFTJ SFTJEFOUF EB MVOHP UFTP BHJSF SBQJEBNFOUF OFM
UFNQP B 5FSOJ -hVPNP Í BD UJNPSF DIF QPUFTTF EFHFOF
DVTBUP EJ NBMUSBUUBNFOUJ SBSF DPO DPOTFHVFO[F JSSF
OFJ DPOGSPOUJ EFMMB NPHMJF (JPWF WFSTJCJMJ 1FS MhBWWPDBUP
Vigili del fuoco e Asm impegnati
EB DVJ TJ TUB TFQBSBOEP F 1SFTTJ JM FOOF OPO Í TP
DPO DVJ Í TQPTBUP EB  BO
OJ *FSJ NBUUJOB Í TUBUP TFOUJ *NQFOOBUB EJ QPTJUJWJ BM UBNQPOF DJBMNFOUF QFSJDPMPTP F J
NBMUSBUUBNFOUJ OPO TBSFC
da oggi nella sanificazione di Narni
UP EBMMP TUFTTP HJQ DPO MF
NPEBMJUÆ iQSPUFUUFu UJQJDIF
%B  B  QJá  JO VO HJPSOP CFSP UBMJ NBODBOEP FMF
NFOUJ EJ DPOUJOVJUÆ F VOJUÆ
5&3/*
EFM QFSJPEP GJTJDBNFOUF (*07& OFDFTTBSJ "MMB MVDF EFMMhJO ! 7JHJMJ EFM GVPDP EJ 5FSOJ F "TN TPOP JNQFHOBUJ EB
FSB JO RVFTUVSB EB EPWF TJ UFSSPHBUPSJP EJ JFSJ JM USJCV PHHJ B /BSOJ OFMMF PQFSB[JPOJ EJ TBOJGJDB[JPOF JO NFSJ
Í DPMMFHBUP JO NPEBMJUÆ WJ ! %B  B  *O QFSDFOUVBMF GB JM  EFJ DBTJ EJ OBMF EFDJEFSÆ TF DPOGFSNB UP BMMFNFSHFO[B $PWJE  4BSÆ JM TJOEBDP 'SBODFTDP
EFP DPO JM USJCVBMF EPWF FSB QPTJUJWJUÆ JO QJÜ JO VO HJPSOP "DDBEF B (JPWF EPWF SF MB NJTVSB  BM NPNFOUP %F 3FCPUUJ B DPPSEJOBSF MF BUUJWJUÆ -JHJFOJ[[B[JPOF
OP QSFTFOUJ JM TVP MFHBMF EJ JM TJOEBDP "MWBSP 1BSDB BWFWB HJÆ QSFBOOVODJBUP MhVPNP WJWF JO VO NPOPMP SJHVBSEFSÆ TUSBEF QJB[[F MVPHIJ EJ NBHHJPSF GSF
GFOTPSF MhBWWPDBUP "MFTTJP MB QPTTJCJMJUÆ EFMMJNQFOOBUB WJTUP DIF TBSFCCFSP DBMF B EFCJUB EJTUBO[B EBMMB RVFOUB[JPOF QFS NPUJWJ EJ OFDFTTJUÆ F BSFF BQFSUF BM
1SFTTJ F MP TUFTTP HJVEJDF BSSJWBUJ J SJTVMUBUJ EJ CFO  UFTU *FSJ DPTÑ J OVPWJ DPOJVHF  P NFOP /FM QSJ QVCCMJDP /FMMF [POF QJÜ BNQJF PQFSFSBOOP MF TRVB
/FM DPSTP EFMMhVEJFO[B IB EBUJ EFMMB 3FHJPOF DPO JM UFSSJUPSJP TJ DPOGFSNB USB NP DBTP MB EJGFTB WBMVUFSÆ ESF EFJ WJHJMJ EFM GVPDP NFOUSF "TN TJ DPODFOUSFSÆ
OFHBUP PHOJ BEEFCJUP SJCB RVFMMJ DPO JM QJÜ BMUP UBTTP QFS  SFTJEFOUJ MhFWFOUVBMF JNQVHOB[JPOF OFMMB QVMJ[JB EFMMF WJF QJÜ TUSFUUF F OFJ WJDPMJ TPQSBUUVU
EFOEP DPNF MVJ RVFMMF DP  QFHHJP TPMP EB 1PSBOP EJ GSPOUF BM USJCVOBMF EFM SJF UP EFMMF OVNFSPTF GSB[JPOJ EFM UFSSJUPSJP DPNVOBMF
TF DIF HMJ TPOP TUBUF DPOUF TBNF 1(

Copia non in vendita


•• 10 GIOVEDÌ — 9 APRILE 2020 – LA NAZIONE

Perugia
DALL’ATENEO LA RISPOSTA ALL’EMERGENZA

Tutto Perugia Oggi alle 11 conferenza stampa online dell’Università: «Ri-


sposta all’emergenza Covid-19 e azioni future». Per parte-
cipare bisogna scaricare Microsoft Teams. Poi si chiede
il link.

FONDAZIONE “OLIVI“ DOPO-COVID

Sostegno economico Rientro in classe degli studenti


per le famiglie L’Università propone un corso
dei pazienti disabili
Il particolare momento sanita- Agli insegnanti saranno forniti psicologico e socio-relazionale,
rio ha fatto precipitare anche la il rientro in classe alla fine
qualità della vita dei disabili. Co-
gli “strumenti“ migliori dell’emergenza. Il corso, già di-
sì, la Fondazione Serena Olivi, per accogliere i ragazzi sponibile, è gratuito e dà diritto
che si occupa della tutela dei cit- a un attestato di 8 ore di attività
tadini che hanno subìto una le- formativa riconosciute dal Miur.
sione al midollo spinale o una Facile dire rientro in classe. Per informazioni e iscrizioni:
grave cerebro-lesione, ha istitui- Non sarà semplice, soprattutto https://www.ebookscuo-
to un fondo economico per co- se si dovesse prolungare il ‘Tutti la.com/corsi-per-insegnan-
prire le spese sostenute dalle fa- a casa’, gestire gli studenti do- ti/rientro-a-scuola-coronavirus-
miglie e dal paziente stesso per po questa lunga assenza dai 24.html. I coordinatori del lavo-
LA “DOLCE“ SOLIDARIETA’ l’assistenza , in caso di mancan- banchi. Così l’Ateno di Perugia ro sono Michele Capurso, do-
za del sostegno familiare e so- ha previsto un corso di formazio- cente e ricercatore in psicolo-
prattutto per far fronte all’emer- ne per gli insegnanti. L’obietti- gia dello sviluppo e Claudia Maz-
Cioccolato della Perugina genza attuale. «Per dare corso
concreto a questa azione – spie-
vo, appunto, è quello di fornire
indicazioni per gestire, a livello
zeschi direttore del dipartimen-
to di Filosofia.
agli operatori del Pronto soccorso ga il presidente Raffaele Goretti
–, la Fondazione è in contatto
con le strutture complesse di ri-
Dispensatori di bontà e di dol- riconoscenza ad altri lavoratori ferimento (Unità Spinale Unipo- L’IDEA RACCOLTA FONDI
cezza da sempre. Gli operai del- che da settimane sono in trin- lare dell’Umbria e il Centro per
la Perugina ieri hanno fatto «pio- cea. Gravi cerebro-lesioni di Foli-
vere» cioccolato sopra il cielo «Vogliamo dirvi grazie per il la- gno), chiedendo di comunicare Video-degustazione “Filosofi...Amo“
dell’ospedale. «Abbiamo pensa- voro che fate – dice Marchesi ai le eventuali necessità assisten-
to di farvi questo dono speran- medici che l’hanno accolta da- ziali più compresso. Tali richie- di buon vino dona tremila euro
do di poter addolcire un po’ que- vanti all’ingresso del triage – ste, da inviare all’indirizzo e- con l’Enoteca Giò alla Terapia intensiva
ste giornate amare». Inizia così perché in questa situazione co- mail della Fondazione, dovran-
il messaggio che Simona Mar- sì buia, riuscite a farci sentire al no essere compilate dal perso- L’Enoteca Gio’ di Perugia lan- L’associazione di quartiere Filo-
nale della struttura di riferimen- cia il primo format di video- vi- sofi...Amo è sempre in «movi-
chesi, operaia e coordinatrice sicuro». Intanto Nestlé-Perugi-
to nelle quali dovrà essere speci- no- degustazione interattiva in mento». Anche ai tempi
della Rsu della Perugina, e Mar- na ha donato al Banco Alimenta-
ficata l’articolazione del proget- Italia. La edizione numero zero dell’emergenza. Così, chiuse le
co Ballerani, operaio e vicepresi- re oltre 90 mila uova di Pasqua,
to personalizzato e la necessità di EtZoom è fissata per oggi alle attività socio-culturali e ricreati-
dente del Circolo dipendenti, prodotte nello stabilimento di
del sostegno, finanziato per una 19. Alla guida della degustazio- ve, il presidente Francesco Be-
hanno consegnato insieme a San Sisto. «L’obiettivo – affer-
durata massima di 15 giorni. E’ rardi ha dato il via con i residen-
tanta cioccolata, al direttore del ma Bruno Emmenegger, respon- ne il sommelier Massimo Capo-
chiaro che il fondo istituito si in- ti e gli esercenti della strada ad
Pronto Soccorso, Paolo Groff, e dabile divisione dolciari di Ne- ni. «In questo periodo di quaran-
tende destinato a tale scopo fi- una raccolta fondi per l’ospeda-
alla coordinatrice della struttu- stlé Italiana – è di permettere ai tena, abbiamo voluto essere
no ad esaurimento della somma le. «Abbiamo raccolto – riferi-
ra, Monia Ceccarelli. L’iniziativa volontari della Fondazione di re- dedicata. Allo stesso tempo – davvero vicini ai nostri clienti, e sce Berardi – tremila euro che
è stata voluta Rsu, dai lavoratori galare uno dei simboli più amati conlcude Goretti – si sollecita- lo facciamo con i mezzi di comu- saranno donati al reparto di Te-
e dai pensionati della fabbrica , della festa a chi è più in difficol- no le istituzioni regionali e le nicazione digitale che tutti noi rapia intensiva dell’ospedale». Il
che, insieme al Circolo dipen- tà e poter stare loro vicini in un aziende dove insistono le strut- abbiamo imparato ad utilizzare resoconto puntuale dell’iniziati-
denti e con il contributo di Ne- momento così complicato». ture complesse, a tenere conto in questo periodo». Provare per va sarà spiegato dettagliatamen-
stlé, hanno testimoniato la loro Silvia Angelici delle situazioni di emergenza». credere. te sul sito dell’associazione.

L’INIZIATIVA DI CONFAGRICOLTURA IN VIA PELLICCIARI

Prodotti agricoli a domicilio Mano tesa ai bisognosi


Qualità direttamente a casa tua Cassetta di cibo
per chi è in difficoltà
Prodotti freschi di stagione, vi- Ecco la lista di quelle umbre: Ormai spuntano come i funghi.
no, latte, salumi e perfino pianti- Agricola Valnerina, Il contadino E dimostrano la voglia di tende-
ne in vaso. Le aziende agricole a casa tua, Agriturismo il Cerre- re la mano dei perugini
aderenti a Confagricoltura sono to, Agricola Casagrande, Azien- nell’emergenza. Parliamo dei ce-
organizzate per portare la spesa da Giuseppe Febbi, La fattoria sti della generosità lasciati in
a casa e aiutare chi ha necessi- del Colle, Maiale Brado di Nor- molte strade della città e da do-
tà. Le aziende che hanno aderi- cia, Azienda agraria Giuliano Ce- ve i bisognosi possono prende-
to all’iniziativa, che è nazionale, torelli, Agricola Mara Serafini, re cibo a lunga conservazione.
sono consultabili su Agricola Vincenzo Mantucci, In via Pellicciari è stata predispo-
https://www.confagricoltu- Agricola Perari Giancarlo, Il pog- sta addirittura una cassetta, di
raumbria.it/negozi-a-casa-tua- giolo, Barberani Viticoltori, viva- cui diamo notizia come abbia- Copia non in vendita
prodotti-agricoli-a-domicilio. io Ideaverde. mo fatto per gli altri quartieri.
•• 20 GIOVEDÌ — 9 APRILE 2020 – LA NAZIONE

CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI “GRISSINO“

Terni Grande cordoglio per la scomparsa di Valdimiro Felici,


detto ‘Grissino’, storico tecnico dell’impianto audio dello
stadio «Liberati» per le partite della Ternana. ‘Grissino’ è
stato un simbolo dello spettacolo locale.

“From sky to the heart“: 120mila studenti

Mascherine monouso Il progetto “salva-vita“


adesso diventa un concorso
La città vuole proteggersi
Fornitura della Regione al Comune: ventimila pezzi dei presìdi anticontagio TERNI
Ma infuria la polemica: «Non bastano per tutti». Il sindaco: «Arriveranno»
Oltre 120mila gli studenti um-
bri a cui si rivolge il concorso
TERNI creativo «From sky to heart»,
progetto salva-vita di cui è testi-
Ventimila le mascherine mo- monial Martina Nasoni, promos-
nouso recapitate dall’assessora- so dal Comune di Arrone e da
to alla protezione civile della Re- Pandora Aps di Marisol Flores.
gione al Comune. Fornitura che «Le modalità sono state calibra-
almeno allenta le polemiche sul- te – spiega Fabio Di Gioia, sinda-
la disponibilità dei dispositivi di co di Arrone – proprio sulla si- primi classificati si aggiudiche-
protezione, resi obbligatori (ma tuazione attuale consentendo ai ranno un tablet, ma faranno an-
in alternativa è consentito an- giovani di partecipare stando a che vincere alla propria scuola
che l’uso di sciarpe e foulard) casa e prevedendo una ‘giuria un corso Blsd (rianimazione car-
dalla recente ordinanza del sin- popolare’ on line». L’iniziativa è dio-polmonare e uso del defibril-
daco Leonardo Latini per contra- sostenuta da FarmaciaTerni srl latore). «Lo scopo del contest –
stare il contagio. «Alcune di que- che offrirà ai partecipanti un sottolinea Gino Venturi (nella
ste mascherine – spiega Palaz- buono sconto su prodotti da foto) – coordinatore del proget-
zo Spada - sono già state distri- banco, giocattoli e cosmetici. Il to From sky to heart – è dare
buite, o sono in distribuzione, al concorso si sviluppa in più se- spazio all’inventiva e alla sensi-
personale impegnato nelle atti- zioni che riguardano gli studen- bilità dei giovani per diffondere
vità di protezione civile. Altre
ti, dalla primaria alle superiori. la capacità di un intervento ade-
cinquemila sono state messe a
Gli elaborati potranno essere di- guato e tempestivo in caso di ar-
disposizione dell’Ater affinché
Anche il sindaco Leonardo Latini indossa la mascherina segni, componimenti o video. I resto cardiaco».
provveda ad una distribuzione
mirata ai nuclei familiari con
maggiori difficoltà economi-
che. Le restanti mascherine sa- no il sindaco Latini e l’assessore
ranno distribuite gratuitamente alla protezione civile Stefano Fa- CASO-AST Lupi scrive una lettera-appello all’assessore allo sport
tramite le farmacie comunali ai tale – con una fornitura di ma-
cittadini con più di 65 anni (an- scherine che continuerà nelle Covid-19, la Usl 2 «Aiuti ai collaboratori delle società»
che con la semplice presenta- prossime settimane».
Ma non mancano le polemiche. chiede chiarimenti
zione del documento dell’ul-
tra65enne)». La distribuzione «Dove sono le mascherine per sulla sicurezza TERNI
contribuire a garantire la
inizia oggi e, continua il Comu- tutti i ternani?- tuona il gruppo ripresa e la prosecuzione delle
ne, «le farmacie comunali ver- consiliare Uniti per Terni -. I sin- TERNI - È ripresa la attività. Molte associazioni
ranno rifornite anche in seguito, daci di altri comuni hanno ac- produzione all’Ast, dove Lettera-appello del presidente durante ogni anno sportivo
con continuità, non appena compagnato ordinanze simili a già lunedì parte dei del Comitato Fair Play Umbria, affrontano duri sacrifici grazie
giungeranno nuovi stock». Altre una distribuzione capillare delle dipendenti era tornata al Stefano Lupi (nella foto), che è all’impegno quotidiano di
mascherine saranno messe a di- mascherine tramite i volontari. lavoro, dopo il via libera anche responsabile di presidenti, dirigenti, istruttori
sposizione tramite gli esercizi A Terni si fa invece un’ordinan- del prefetto in deroga al Confcommercio Terni, che svolgono il loro impegno in
commerciali che hanno accetta- za sulle spalle e sul portafoglio decreto sul blocco delle all’assessore regionale allo modo volontaristico. La crisi
to di utilizzare i bonus alimenta- dei cittadini». attività produttive non sport, Paola Agabiti, sulla sanitaria comporterà purtroppo
ri. «E’ una prima risposta – dico- Stefano Cinaglia essenziali. Le lavorazioni un impoverimento generale».
drammatica situazione dei
sono limitate agli ordini Si chiede quindi all’assessore
collaboratori delle società
già previsti ad aprile, Agabiti «di sensibilizzare
dunque i reparti sono sportive dilettantistiche e del
Comuni e Province,
La richiesta per “aggirare“ la chiusura dei cimiteri programmati circa al settore in generale. «Sono
proprietarie di impianti sportivi
50% della capacità. necessari stanziamenti – scrive gestiti dalle associazioni, per
Intanto l’Usl2, sollecitata Lupi – da poter destinare alle
Fiori sulle tombe dei defunti dal sindaco, ha scritto Associazioni sportive
l’annullamento dei canoni di
concessione pubblica o degli
all’azienda per chiedere dilettantistiche, mediante la affitti per la fine dell’anno in
TERNI - L’idea l’ha lanciata il munali e di valutare come attiva- dettagli sulle modalità di predisposizione di bandi corso e per l’anno sportivo
consigliere di minoranza Ales- re un servizio di consegna di fio- ripresa, in particolare regionali che possano 2020/2021, adoperandosi per
ri alle tombe dei defunti – spie- rispetto alle aree e ai una moratoria riguardo il
sandro Gentiletti (Senso Civico)
ga Gentiletti –.Si propone di atti- reparti attivi o in versamento dei tributi locali ed
e l’amministrazione comunale procinto di farlo.
sembra avere l’intenzione di ac- vare, in sinergia con le associa- una riduzione del costo delle
Richieste indicazioni
coglierla. Permettere cioè, co- zioni di categoria, un servizio ef- utenze (luce, acqua, gas); di
documentali sulle
ficiente che consenta ai cittadi- tutelare, con un adeguato
me già fatto dal Comune di Arro- misure messe in atto per
ni ternani, attraverso i fiorai di- sostegno economico, tutti quei
ne, di far depositare dei fiori sul- contrastare la diffusione
sponibili, di poter far consegna- collaboratori sportivi che
la tomba dei propri cari nei gior- del Coronavirus, in
re fiori alle tombe dei propri particolare sulla vivono di sport, anche quelle
ni della Pasqua, dando così mo- congiunti». E l’idea è piaciuta a posizioni di soggetti che, pur
do anche ai fiorai di ‘respirare’ frequenza di consegna
Palazzo Spada. «Grazie all’asses- delle mascherine e sulla percependo solo rimborsi
economicamente. «Ho chiesto sore Stefano Fatale – aggiunge spese, fanno dello sport la loro
fonteCopia non in vendita
sanificazione degli
in particolare di disporre una ri- Gentiletti – che si sta attivan- ambienti. di sostentamento
pulitura generale dei cimiteri co- do». primario».
00409

€ 2 in Italia — Giovedì 9 Aprile 2020 — Anno 156°, Numero 99 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

La Guida Rapporti
Smart shopping: Lombardia
tutti i segreti La logistica cambia
per gestire le strategie
gli acquisti online —Domani nelle edicole
della Lombardia
—Sabato
con Il Sole 24 Ore
LE GUIDE
a 0,5 euro Sud
Terapia intensiva,
Smart mancano 400 posti
shopping —Domani in Campania,
TUTTI GLI ACQUISTI ONLINE
Puglia, Calabria, Basilicata,
Fondato nel 1865 Sicilia e Sardegna
Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo
00011 I LIBRI DEL SOLE 24 ORE
Pubblicazione settimanale con Il Sole 24 ORE
€ 2,50 (I Libri del Sole 24 ORE € 0,50 + Il Sole 24 ORE € 2,00)
NON VENDIBILE SEPARATAMENTE
9 771973 564394 Solo ed esclusivamente per gli abbonati
in vendita separata dal quotidiano a € 0,50

FTSE MIB 17380,82 -0,18% | SPREAD BUND 10Y 202,40 +12,70 | €/$ 1,0871 -0,13% | ORO FIXING 1647,80 -0,09% | Indici&Numeri w PAGINE 30-33

Gualtieri: subito 400 miliardi alle imprese


PANORA MA

STATI UNITI

New York, 779 morti


«La creazione di debito comune in
in un giorno
L’INTERVISTA Europa è non solo «una possibilità L A P RE SIDE N T E DE L L A BANCA CENTRALE EUROPEA Sanders si ritira
consentita dai Trattati», ma anche
dalle elezioni Usa
N
ROBERTO GUALTIERI «una necessità per contrastare gli
effetti economici del Coronavi- «COSÌ LA BCE el mondo le autorità
pubbliche sono
alla crisi. Oggi questi soggetti
sono le imprese e le famiglie che
rus». Il Mes così com’è «non è lo
strumento adatto» per affrontare AIUTA impegnate nella lotta al
coronavirus. Il Covid-19
devono far fronte a forti
riduzioni di reddito e ad una
È il giorno più nero per New York
dalla caduta delle Torri Gemelle. Ie-
la crisi, e l’opposizione dell’Italia
ha contribuito a cambiare il «pia- FAMIGLIE rappresenta una nuova forma di
shock economico che non può
crescente preoccupazione per il
proprio futuro. Le recenti
ri l’epidemia di coronavirus in città
ha mietuto 779 persone. In totale i
no originario» finito sui tavoli del-
l’Eurogruppo. Ma in un ventaglio
E IMPRESE» essere affrontato applicando
schemi del passato. Abbiamo
decisioni prese dalla Bce hanno
l’obiettivo preciso di dare loro
decessi negli States sono saliti a ol-
tre 14mila. Intanto il candidato de-
di strumenti più ampio il Fondo bisogno di politiche disegnate una risposta. mocratico alle presidenziali Bernie
Il decreto non richiede Salva-Stati può tornare utile per di Christine Lagarde per chi è maggiormente esposto —Continua a pagina 2 Sanders lascia la corsa elettorale
provvedimenti attuativi: offrire nuove «linee di credito della nomination. Lo sfidante di
senza condizionalità economiche Trump alla prossima tornata di vo-
ora istruttorie veloci estranee al contrasto al Coronavi- to sarà quindi Biden. —a pagina 22
IN FRAST RU T T U RE . C R OLLATO UN PONTE S UL F IUM E M AG RA
rus». Il ministro dell’Economia, RICCARDO DALLE LUCHE/ANSA

I trattati Ue prevedono già Roberto Gualtieri, in questa inter-


il debito condiviso, il Mes vista al Sole 24 Ore, difende anche
il decreto liquidità: «I 400 miliardi IMPRESE BLOCCATE
non è lo strumento adatto di finanziamenti alle imprese arri-
veranno subito».
I DANNI
Edizione chiusa in redazione alle 22,15 Gianni Trovati —a pagina 3 PERMANENTI
DI UN LUNGO
LOCKDOWN
Liquidità e Fase 2, di Fabrizio Onida
—a pagina 21

le imprese del Nord MONETA ELETTRONICA

fanno pressing PERCHÉ L’EURO


DIGITALE
SAREBBE
L’APPELLO AL GOVERNO C RE DIT O L’ARMA IN PIÙ
Riaprire le imprese nel breve peri- di Emanuele Borgonovo
odo, in sicurezza, altrimenti «il Pa- Il bazooka e Donato Masciandaro
ese rischia di spegnere definitiva- —a pagina 20
mente il proprio motore»: appello delle banche
delle Confindustrie del Nord al
Governo per un percorso chiaro vale 54 miliardi GRANDE DISTRIBUZIONE
che porti all’avvio della Fase 2. Cre- Cedimento. Il ponte collassato sul fiume Magra nei pressi di Aulla (Massa Carrara)
sce intanto la pressione finanzia- ma resta il Ex Auchan, accordo
ria sulle imprese. Il decreto liquidi- Ieri ad Aulla (Massa Carrara) è collassato il ponte sulla strada provinciale 70,
tà con i prestiti garantiti, già irto di
variabili che ne allungano i tempi,
nodo dei tempi Ponti e viadotti a rischio, in gestione all’Anas. La struttura si trova in località Albiano e collega la Sp70
con la Sp62, Aulla con La Spezia. Al momento del crollo transitava un furgo-
sugli esodi incentivati
Incentivi all’esodo volontario per i
è al palo: il testo non è ancora in
Gazzetta Ufficiale. —alle pagine 5-9
Meneghello —a pag. 8
manca ancora la mappatura ne, lievemente ferito il conducente. Dal crollo del cavalcavia Morandi a
Genova manca ancora la mappa delle opere a rischio. —Servizio a pagina 12
dipendenti di sede e per il personale
della rete commerciale ex Auchan
attualmente alle dipendenze di
Margherita Distribuzione, ricorso
alla Cigs per crisi aziendale. Questi

Sul Fondo salva Stati Intesa su garanzie e Sace, tensione sul Mes alcuni dei punti dell’accordo sinda-
cale siglato ieri. —a pagina 14

9,5
Olanda contro tutti IL GOVERNO
Palazzo Chigi, oggi nuovo round. La
priorità è far arrivare oggi in Gazzetta
Mercati
FUSIONI
Fca-Psa al test del Covid-19
il Dl liquidità, appianando le ultime Il nodo del maxi dividendo
EUROGRUPPO
del Tesoro e delle Finanze dell’Eu-
ropa ci riprovano oggi. Dura la li-
Un vertice sblocca il decreto tensioni tra Gualtieri e Di Maio su ruo-
lo di Sace e garanzie all’export. Ma
BTp in tensione Nonostante la crisi scatenata dal co-
sulla liquidità, resta il nodo
nea dell’Italia che insiste sul bond
dei tempi lunghi per il credito
buona parte dell’incontro ha riguar- per l’Eurogruppo ronavirus, Fca e Psa tengono faticosa-
L’intransigenza dell’Olanda ha per la ricostruzione e non accetta dato la partita in Europa. In un’inter- mente in piedi i negoziati per la fusio-
bloccato qualsiasi tentativo di il Fondo salva Stati, anche se in vista a “Bild” il premier è stato duro: A segno l’asta ne che darà vita al quarto gruppo
compromesso all’Eurogruppo che formato light. Conte : «Vanno am- Tensioni nella maggioranza sulle mi- «Tutti dobbiamo aiutarci reciproca- mondiale dell’auto. Resta il nodo del
martedì notte doveva decidere morbidite le regole di Bilancio o sure per rilanciare l’economia. Sul de- mente, se non c’è una risposta comu- Il valore in miliardi dell’asta BoT a tre mesi maxi dividendo da 5,5 miliardi che
sulle misure finanziarie contro la faremo da soli». creto liquidità «l’accordo politico c’è», ne la Germania non avrà alcun van- di oggi di BTp a 3, 7 e 15 anni Cellino —a pag. 10 Fca pagherà ai suoi azionisti prima
recessione da pandemia. I ministri —Servizi a pagina 2 sul Mes ancora no. Ieri vertice fiume a taggio». Perrone —a pag. 6 del closing. —a pagina 15

Aziende in più regioni,


Cassa in deroga al via IDEE E PRODOTTI
PER L’INNOVAZIONE

dipendenti di imprese fallite. Inol- Automazione,


LAVORO tre, il diritto alla cassa in deroga
scatta sia per le sospensioni sia per le grande alleanza
Tutela allargata anche le riduzioni di orario. Questi sono
alcuni dei chiarimenti che sono
con i robot
ai dipendenti
delle imprese fallite contenuti nella circolare 8/2020 del per l’emergenza
ministero del Lavoro con la quale si
completa il puzzle delle indicazioni e la ripartenza
Al via la cassa in deroga per le azien- per la presentazione delle domande
de plurilocalizzate che hanno sedi di cassa integrazione che riguarda Riccardo Oldani —a pag. 28
in almeno cinque regioni. La tutela le aziende che svolgono l’attività su
si estende, poi, anche ai lavoratori più sedi. Enzo De Fusco —a pag. 26
ILS OLE24OR E.COM

G LI EF F ETTI DELLA CRIS I DA COV ID-19 ONLINE


Fatti, notizie,
approfondimenti,
Nuove priorità per la via della seta gallery e video:
l’informazione
Stefano Carrer —a pag. 23 diventa Premium

Copia non in vendita


Collassa il viadotto sopra il fiume Magra (tra Toscana e Liguria), lungo
300 metri e alto 7. Per l’Anas otto mesi fa era tutto ok. Autostrade docet y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!"![!"!}

Giovedì 9 aprile 2020 – Anno 12 – n° 99 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con


eil1,80
libro “La– svendita di Autostrade”
Arretrati: e 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

PROFITTI Dietro ai documenti anche la corsa per la presidenza L’INTERVISTA A BILD La voce del padrùn

Altri 542 morti. E Confindustria Paralisi Ue, Conte:


“Nuove regole
» MARCO TRAVAGLIO

spinge per riaprire da martedì R


icordate quelli che “la
o facciamo senza” scienza siamo noi”,
quando si trattava di vac-
p Nuovo affondo del pre- cinare i bambini pure contro le
p Continua la pressione delle associazioni industriali. L’appello congiunto mier contro Germania e emorroidi e le unghie incarnite
viene da Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia-Romagna: “Siamo il 45% Olanda. Il ministro Amen- per far contenti la Lorenzin e Big
del Pil, dobbiamo ripartire”. Il governo risponde: “Conosciamo la situazione, dola al “Fatto”: “Il rischio Pharma? Quelli che “la compe-
non serve ricordarcela”. E si valuta un leggero allentamento dopo Pasqua c’è, sui bond non cediamo” tenza innanzitutto”, fuorché
quando i competenti dimostra-
q CANNAVÒ E ZANCA A PAG. 2 - 3 q MARRA A PAG. 10 - 11 vano che il Tav Torino-Lione è
una boiata pazzesca? Quelli che
“decidono gli esperti”, anche
per farsi un bidé? Quelli che “ha-

“EPIDEMIA COLPOSA” DAL BERGAMASCO ALL’INTERA LOMBARDIA shtag io resto a casa perché lo di-
ce il virologo”? Bene, era tutto u-
no scherzo. Ora sono tutti lì che

ZONA ROSSA MANCATA:


strombettano di “ripartenza”,
“riapertura”, “fase 2”, “prima le
imprese”, “subito le fabbriche”,
“appalti rapidi”, “c a n t ie r i
sprint”, “sburocratizzare”, “ve-

INDAGANO 2 PROCURE
locizzare”, “semplificare”, “ba-
sta certificati antimafia”, “basta
regole anticorruzione”, “corre-
re”, brum brum, wroooom, roar-
rr, ciuff ciuff, sdeng, bang, tung,
zang. Il futurismo marinettiano
non c’entra. È che Confindustria
SUL TAVOLO DEI PM DI BERGAMO E MILANO LE DENUNCE SUI PROTOCOLLI SANITARI ha infilato il soldino nell’appo-
sita fessura e i suoi jukebox che si
NON SEGUITI ALL’OSPEDALE DI ALZANO, DOVE “SFUGGÌ” IL CONTAGIO. BONOMETTI fanno chiamare “politici” o
“giornalisti”han subito intonato
(CONFINDUSTRIA): “REGIONE SEMPRE D’ACCORDO CON NOI SUL NO ALLA CHIUSURA” la canzoncina giusta. Il primo è
stato l’Innominabile, passato
q CALAPÀ E MILOSA A PAG. 4 - 5
dal Burioni Fan Club al “bisogna
convivere col virus” (ma convi-
vici tu con la tua famiglia, se non
ti vota contro pure quella), detto
il 28 marzo mentre l’Italia regi-
strava il primato di morti e con-
tagi. Uno al cui confronto il Caz-
zaro Verde, che si accontenta
delle chiese aperte a Pasqua,
sembra un tipo responsabile.
Lui però ha l’attenuante di non
essere un politico, ma un uomo

1. “Zero contagi a giugno” 2. Chi ci dà i test-sangue


GALLI: “PRESTO LA 2ª ONDATA” DIASORIN, GRUPPO DI SALUGGIA d’affari. E ora, con l’aria del pas-
sante, spiega che “chi fa politica
deve prevedere il futuro”, anzi no,
“il futuro lo scopriremo solo vi-
q A PAG. 6 q LILLO A PAG. 7 vendo”: come lui che, nei suoi tre
anni al governo, tagliò più posti

3. Accuse pure al Piemonte 4. Cgil: “Non tornare a B.”


TANTI MORTI E POCHI TAMPONI RISCHI DELLO SBLOCCA-CANTIERI letto d’ospedale di qualunque
predecessore.
Ma, a parte i peli superflui co-
me Messer Unovirgola, le cose
q CASELLI A PAG. 8 q DI FOGGIA A PAG. 18 serie sono altre: l’“informazio-
ne” all’italiana che, dopo un at-
timo di disorientamento, è tor-
nata quel che era sempre stata: il
RENZI, DETECTIVE SELETTIVO IL CAOS SANITÀ COLPA DEL PD FAREMO IL CULO AL VIRUS megafono dei poteri economici
e finanziari retrostanti. Ieri, con
q ANTONIO PADELLARO A PAG. 5 q VITTORIO EMILIANI A PAG. 13 q SILVIA TRUZZI A PAG. 23 525 nuovi morti e 3.836 infetti in
24 ore, le Confindustrie del
Nord sproloquiavano di riaprire
nel “breve periodo”. I migliori,
perché i più spudorati, oltre al
FALSI ALIBI Certificazioni farlocche COVID COMIX Un virus da ridere COMITATO OLIMPICO La cattiveria presidente-tipografo Vincenzo
Boccia, sono gli sciur padrùn

Il latitante da mammà Le battute più belle


Calderoli: “Chi è senza lombardi, rappresentati per uno
mascherina è un pericolo”. scherzo del destino da Carlo Bo-
In effetti chi ha rubato nomi (Assolombarda) e Marco
e l’amante costretto del web in quarantena quei 49 milioni andava
in giro a volto scoperto
Bonometti (Confindustria
Lombardia), una specie di ma-
WWW.FORUM.SPINOZA.IT trioska dell’orrore. Il Bonomi lo
» ANTONIO MASSARI
I l web in quarantena è pieno di meme, vignet-
te e battute satiriche sul Covid-19. Tipo.
USA, PRIMARIE DEM
ripete da sei giorni: “Riaprire
tutto dopo Pasqua”. Il Bonomet-

B ari, stazione centrale. Gli agenti della po-


lizia ferroviaria fermano un cinquantenne
di Taranto, residente a Lecce, appena arrivato
“L’anagramma di duemilaventièmulte e di-
vani. Coincidenze?”
“È iniziata la fase 2. Pare sia uguale alla 1,
Decreto Malagò&C: Sanders si ritira:
ti, essendo meno accorto, viene
fuori al naturale e si vanta per-
sino di avere sventato la zona
da Roma con un treno Frecciargento. Giusti- ma col pigiama a maniche corte”. paghe non tassate contro Trump rossa in Val Seriana con la com-
ficazione dello spostamento: “Torno da mia “Non è noioso stare a casa, però come può plicità della Regione, che sapeva
madre che ha problemi di salute”. Uno sguar- essere che in un pacco di riso da un chilo ci oltre il 30 per cento rimane Joe Biden dal 22 febbraio del primo conta-
do ai documenti. É latitante da sei mesi. siano 2879 chicchi e in un altro 2811?”. giato nell’ospedale di Alzano.
A PAGINA 14 A PAGINA 17 q VENDEMIALE A PAG. 20 q GRAMAGLIA A PAG. 21 SEGUE A PAGINA 24

Copia non in vendita


Quotidiano gratuito online Le notizie di mercoledì 08/04/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

"liberi tutti". Sarà anche in questo ca-

Fase 2 so un graduale scaglionamento, ac-


compagnato da una serie di prescri-
zioni destinate a durare a lungo: dagli
orari alle mascherine, al divieto di ag-
gregarsi in spazi comuni, compresi i

senza "spie" mezzi di trasporto. Sulle date due


ipotesi su tutte: dopo Pasqua per i
vincoli a talune attività di impresa e il
4 maggio per allentare il lockdown
sulle persone. L'Italia era diventata
di Alfonso Raimo zona rossa il 12 marzo. Se i dati lo
consentiranno potrebbe uscirne po-
ROMA - Riaperture sì, ma con ordine. E il Ga- chi giorni prima dello scoccare dei
rante dice no al modello cinese del tracciamen- due mesi, mentre a Wuhan il blocco
to. A Palazzo Chigi domina la prudenza. In totale è durato due mesi e mezzo. A
queste ore si susseguono le pressioni di chi - questo fine sarà decisiva anche la
imprenditori in primis - vorrebbe tornare alla partita che si aprirà sul cosiddetto
normalità subito dopo Pasqua. Ma all'indomani controllo a distanza. Il ministero per
del confronto tra il Governo e il comitato tecni- l'Innovazione lavora a un app specifi-
co scientifico, molte aspettative sono destinate ca. Oggi il garante per i dati personali
ad essere deluse. Per il momento non ci sono Antonello Soro ha messo in chiaro
date ufficiali. Governo e comitato hanno con- che l'Italia non potrà seguire il model-
cordato solo sulla necessità di un doppio livello: lo cinese: il tracciamento dei contatti,
uno destinato alle imprese e uno alle persone. ottenuto attraverso la app, dovrà es-
Il primo partirà in anticipo, ma scaglionato su sere consensuale e soprattutto non
criteri di necessità e sulla possibilità di rispetta- condizionato: non potranno esserci
re le regole di sicurezza. Il "via libera" per le gradi di libertà diversi per chi è fornito
persone da tanti atteso non sarà per nulla un o sguarnito di app.

EDITORIALE
L'INTESA SUGLI EUROBOND
Quando ripartiamo? E intanto i ponti crollano • NON C'È, DOMANI NUOVO
ROUND ALL'EUROGRUPPO
di Nico Perrone bato parlerà in tv per dire che il Nulla di fatto ieri alla riunione del- [ p. 2 ]
blocco arriverà fino ai primi giorni l'Eurogruppo che si è aggiornato LAVORO O SALUTE? L'ITALIA
ROMA - Meno male che con il del prossimo, che di "Fase 2" se a domani. In pochi credono che • ALLE PRESE CON IL
blocco per l'epidemia il traffico di ne parlerà solo a partire dal 4 si arriverà ad un accordo sui co- DILEMMA ILVA
auto era nullo, se no oggi con il maggio. In che modo si ripartirà? siddetti "coronabond" giudicati [ p. 2 ]
ponte stradale venuto giù di botto Non si sa. La politica chiede le essenziali dal Governo italiano.
a Massa Carrara potevano esser- modalità agli scienziati, gli scien- Germania e soci spingono per BOOM DI CONSUMI FRUTTA
• E VERDURA, "NEI CAMPI
ci anche dei morti e non solo un ziati scaricano sul 'decisore politi- adottare i vecchi metodi, anche
OPERAI FABBRICHE CHIUSE"
ferito. E Matteo Renzi, leader di co'. Si vedrà. Per quanto riguar- se tutto il mondo sottolinea che
Italia Viva, non ha aspettato un da le questioni nazionali, vanno oggi ci troviamo di fronte ad una [ p. 4 ]
attimo per invitare il Governo a registrate le prime critiche alle crisi eccezionale, senza prece- CORONAVIRUS, PER 31%
far ripartire subito i lavori: «E se misure adottate dal Governo per denti. In gioco non c'è solo la so- • ITALIANI MENO MOMENTI DI
non lo facciamo in questa fase di dare liquidità alle imprese in crisi. pravvivenza economica dei sin- PASSIONE CON IL PARTNER
crisi vuol dire che ci vogliamo del Per i partiti di opposizione le cen- goli paesi, che si ritroveranno a [ p. 4 ]
male. Apriamo questi benedetti tinaia e centinaia di miliardi pro- dover gestire crollo del Pil e mi-
cantieri, subito», ha detto. A livel- messi, alla fine non ci saranno. lioni di disoccupati in più. In gioco
lo nazionale, su quando e come Gli interessati, invece, temono le stavolta c'è proprio l'Europa, co-
far ripartire e riaprire il Paese, lungaggini della burocrazia e del- me soggetto politico e istituziona-
continua il confronto tra i politici e le banche, che quanto loro pro- le: a cosa serve se di fronte ad
il comitato tecnico scientifico. Il messo arrivi troppo tardi, quando una pandemia, alla crisi che ne
presidente del Consiglio, Giusep- le aziende saranno già morte. In scaturirà invece di salvaguardare
pe Conte, spinge, perché non si Europa continua lo scontro tra i l'unità sposerà l'egoismo e le
può tenere in stallo il Paese an- paesi del Nord e quelli del Sud convenienze dei singoli stati più
cora per molto. Tra venerdì e sa- sui provvedimenti da adottare. ricchi?

Copia non in vendita


2 Mercoledì 08/04/2020

ATTUALITÀ
di Luca Monticelli

ROMA - Una maratona not-


turna in teleconferenza ma
alla fine l'accordo non è an-
cora stato trovato. Lo stallo
al vertice dell'Eurogruppo
L'intesa sugli Eurobond
prosegue con i paesi del nor- non c'è, domani nuovo
d, da una parte, che restano
contrari all'ipotesi di mettere
in comune titoli di debito per
round all'Eurogruppo
finanziare la ripresa mentre,
dall'altra, Italia, Francia e stati fatti e sta aumentando la e delle scelte coraggiose e
Spagna si oppongono all'uso condivisione attorno al piano condivise». Nel dibattito poli-
del Mes come strumento in del presidente Macron per tico italiano tiene banco il
grado di aiutare i paesi in cri- istituire un fondo comune fi- vessillo del Mes che ormai
si finanziaria. La linea più ol- nanziato dai Recovery bond. sembra diventato l'unico pa-
tranzista è quella tenuta dal- Il ministro dell'Economia, Ro- rametro per giudicare la ri-
l'Olanda che insiste dicendo berto Gualtieri, ha fotografa- sposta europea all'emergen-
che l'uso del Fondo Salva to la situazione in questo za innescata dalla pandemia.
Stati deve avvenire con una modo: «Nonostante i pro- Salvini parla di «Unione te-
serie di condizioni, l'eccezio- gressi nessun accordo anco- desca» e del Fondo Salva
ne sulla quale i Paesi Bassi ra all'Eurogruppo. Continuia- Stati come di «una gabbia».
sono disposti a cedere è le- mo a impegnarci per una ri- Giorgia Meloni incalza il pre-
gata solo alle spese medi- sposta europea all'altezza mier Conte: «Non accetti il
che. Veti e controveti blocca- della sfida del Covid 19. È il Mes, vorrebbe dire tradire gli
no ancora una volta l'Euro- momento della responsabili- italiani e ipotecare il nostro
pa, però passi avanti sono tà comune, della solidarietà futuro».

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Lavoro o salute? L'Italia alle prese A Pasqua in tavola vince sempre la
con il dilemma Ilva tradizione, tra pastiere e casatielli
di Marta Tartarini malmente la deroga allo stop di Federico Sorrentino sa, perlomeno per i dolci da
deciso dal governo. In una forno, e crollano quelle artigia-
ROMA - Si gioca anche sul crina- realtà in prima linea come ROMA - Agnello e capretto, tor- nali. Sei tavole su dieci avran-
le tra salute e lavoro la partita Piacenza, di fronte alle circa ta pasqualina e casatiello, lasa- no una colomba, mentre è ca-
della riaperture delle attività dopo mille richieste di riapertura, gne verdi e brodo di gallina. lata del 30% la vendita dell'uo-
il lockdown di marzo e aprile. Se scatta la rabbia degli infer- Nemmeno in questa fase se- vo di Pasqua per via della pro-
in tante zone del Paese i dati dei mieri: «Noi abbiamo fatto l'im- gnata dall'isolamento e dal co- duzione artigianale pratica-
contagi sono incoraggianti e possibile per tutelare la salute ronavirus gli italiani rinunciano mente azzerata. Il fai da te ha
sembrano spingere verso una ri- di tutti, anche di coloro che si ai loro tradizionali piatti di Pa- comunque rilanciato i dolci lo-
presa, nella prima "zona rossa" il sono messi a rischio. Ora - squa, tranne nelle aree più du- cali tradizionali: gubana e
calo dei positivi è ancora accom- avvertono - che sembra si av- ramente colpite dall'epidemia. agnello di marzapane, ciarami-
pagnato da molte preoccupazio- vicini la fine di una strage A rilevarlo è un'indagine con- cola e focacce varie e, soprat-
ni. Ciononostante molte aziende senza precedenti, temiamo dotta da CNA Agroalimentare e tutto, la pastiera napoletana.
chiedono di riaprire, con 71mila un pericoloso colpo di coda: CNA Commercio. Non si rinun- Una specialità, quest'ultima,
imprese che hanno chiesto for- davvero vogliamo vanificare cerà ai dolci tipici come la co- che si è conquistata uno spa-
gli sforzi? State a casa, fer- lomba, le uova di cioccolato e zio proprio uscendo dai confini
mate le attività ancora per le specialità locali come la pa- partenopei per diventare un
qualche giorno o saremo noi stiera napoletana. Ma con due dolce nazionale: da qualche
infermieri a fermarci». Per profonde differenze rispetto al anno la sua ricetta è infatti tra
Gian Mario Fragomeli, capo- recente passato: s'impenna il le più ricercate in rete secondo
gruppo del Pd in commissio- consumo delle produzioni in ca- Google Trends.
ne Finanze, interpellato dalla
Dire, serve «un controllo a
monte che dovrà essere fatto
dai Prefetti, che dovranno
scansionare in tempi diversi
le riaperture» considerando «i
profili di rischio diversi di ogni
azienda, in collaborazione
con i sindaci». Il ritorno alla
normalità insomma sarà
«controllato» e dovrà «per-
mettere di ripartire e garantire
la sicurezza».

Copia non in vendita


3 Mercoledì 08/04/2020

INTERNAZIONALE

"Shukran Somalia"
a Milano c'è il virus
della solidarietà
di Brando Ricci

ROMA - «Va bene che dobbia-


mo stare a casa, ma non dob-
biamo stare fermi, dobbiamo
continuare a dare il nostro con-
tributo come sempre». A parla-
re con l'agenzia Dire è Nuurta
Ahmed, mediatrice culturale
somala, in Italia dal 1990, col-
laboratrice della Croce Rossa e
di altre organizzazioni impe-
gnate nel sociale. Nel 2013 ha
anche fondato Shukran Soma-
lia, in italiano "Grazie Somalia", "I rifugiati sono libri viventi
un'associazione punto di riferi-
mento per le comunità del Cor- E adesso danno lezione online"
no d'Africa di Milano. Le misure
restrittive imposte dal governo
italiano per contenere la diffu- di Vincenzo Giardina Nesta Italia. «Le "biblioteche
sione del Covid-19 hanno bloc- viventi" sono persone con
cato alcune attività dell'asso- ROMA - "Biblioteche viventi" storie da raccontare, che han-
ciazione di Ahmed, ma l’impe- per far capire quanto valgono no visto guerre e carestie nel
gno è rimasto lo stesso: aiutare i diritti, a cominciare da quelli Corno d'Africa o sono state
gli altri, a prescindere dalla na- alla salute pubblica, allo stu- testimoni della Seconda guer-
zionalità. «Facciamo rete con dio e alla pace: è la proposta, ra mondiale qui in Europa»
associazioni e parrocchie del in tempi di pandemia e lezioni sottolinea il fondatore di Ge-
territorio e anche in questa fa- online, che l'associazione Ge- nerazione Ponte. L'impegno
se ci stiamo occupando di di- nerazione Ponti ha presenta- allora, grazie a rifugiati, nonni
stribuire cibo e mascherine a to ad alcune scuole superiori e anche narratori con disabili-
chi ha bisogno - dice Ahmed - del torinese. Del progetto rife- tà, è «trasmettere saperi e ri-
Continuiamo a raccogliere dei risce all'agenzia Dire il fonda- trovare nel racconto del pas-
soldi, a fare collette per soste- tore Abdullahi Ahmed Abdul- sato elementi che ci rendano
nere chi non ce la fa in questo lahi, originario della Somalia tutti più consapevoli, affinché
momento». Secondo la fonda- e cittadino del mondo, ideato- nessuno dia i diritti per scon-
trice di Shukran Somalia, le fa- re a Ventotene del Festival tati». Abdullahi è arrivato in
miglie più colpite sono quelle dell'Europa solidale e del Me- Italia più di dieci anni fa, in fu-
«delle molte persone che in diterraneo. «Come giovani ga dalla guerra civile che te-
questa situazione hanno perso con background migratorio ci neva in ostaggio la Somalia. Il
il lavoro». mettiamo a disposizione dei Festival dell'Europa solidale e
ragazzi italiani, pensando già del Mediterraneo è nato dall'i-
a un 'dopo-epidemia' e impe- dea di proporre il Manifesto
gnandoci ad aiutarli a prende- elaborato nel 1941 nell'isola
re appieno coscienza di certi pontina da Altiero Spinelli ed
diritti», la premessa. Abdulla- Ernesto Rossi come strumen-
hi evidenzia che «a causa to di cooperazione a beneficio
dell'epidemia di coronavirus dei Paesi attraversati da con-
oggi vediamo limitati la libertà flitti. Il progetto delle "bibliote-
di movimento, il diritto alla sa- che viventi" si affianca a un'i-
lute pubblica e il diritto allo niziativa di solidarietà sociale,
studio». Da qui la proposta, che prevede la consegna di
sostenuta dalla Compagnia di cibo e medicine e il sostegno
San Paolo e reaalizzata in agli adempimenti scolastici
collaborazione con l'Associa- per 60 famiglie del torinese in
zione islamica delle Alpi e difficoltà.

Copia non in vendita


4 Mercoledì 08/04/2020

AGRICOLTURA SOCIALE
Boom di consumi frutta e verdura Coronavirus, per 31% italiani meno
"Nei campi operai fabbriche chiuse" momenti di passione con il partner
di Redazione

ROMA - Il 31% delle perso-


ne che stanno trascorrendo
la quarantena insieme al
proprio partner ha rinuncia-
to al sesso. È quanto emer-
ge dall'indagione condotta
da MioDottore - piattaforma
specializzata nella prenota-
zione online di visite medi-
di Mattia Caiulo presidente di Cso Italy, cen- che e parte del gruppo Do-
tro servizi nazionale con se- cPlanner - che ha coinvolto
REGGIO EMILIA – Nella tem- de a Ferrara che associa 70 i propri utenti e uno dei suoi
pesta perfetta creata dalle realtà (46 produttori, 13 di fi- esperti, il dottor Giorgio
gelate prima e dal Covid 19 liera e otto consorzi) e che Quaranta, sessuologo, psi-
poi, la filiera ortofrutticola è dal 1998 assiste gli agricol- coterapeuta e psicologo di
riuscita per ora a soddisfare tori con indagini di mercato, Milano. Per quasi la totalità
le richieste della grande distri- supporto per la partecipazio- degli intervistati (78%), la
buzione per imbandire le ta- ne alle grandi fiere interna- convivenza è serena. Du-
vole degli italiani. Ma ora c’è il zionali e analisi fitosanitarie rante questo periodo di loc-
rischio che, a fronte di un au- per esportare i loro prodotti kdown, un quinto degli ita-
mento dei consumi di frutta e sui mercati esteri. Bruni pro- liani (20%) sta litigando più
verdura (cresciuto in questo pone, tra le altre cose, una spesso con il compagno di
periodo del 30-40% rispetto «osmosi» Bruni, dai «settori vita oppure ne sta scopren-
agli anni scorsi), non si riesca fermi», legati all'industria, do i lati negativi (2%), ma con l'altro gli aspetti positivi del-
a soddisfare tutta la domanda «verso l’agricoltura che sta per tutti gli altri (78%), in la vita a due. Infine, addirittura
dei prodotti agroalimentari, lavorando e ha bisogno di casa regnano pace e tran- qualcuno rivaluta aspetti positi-
perchè manca chi va a racco- forza lavoro. Credo che sia quillità. Infatti, per il 53% vi del partner che prima erano
glierli. Una possibile risposta? utile a garantire lo stipendio degli intervistati la quaran- sfuggiti dalla frenesia (5%). Tra
Impiegare gli operai delle fab- a chi non ce l’ha più e utile tena forzata non ha scalfito chi ha rinunciato al sesso, c'è
briche chiuse. A spiegarlo al- all’agricoltura e quindi ai il menage e il 25% ha riap- un 6% che lo ha fatto di comu-
l'agenzia Dire è Paolo Bruni, consumatori». prezzato nella vicinanza ne accordo.

MUSICA
Mahmood canta Bob Marley
Fuori la cover di Redemption Song
di Giusy Mercadante 1979 e il 1980, un anno prima
della morte di Marley per un
ROMA - Mahmood pubblica su brutto cancro, Redemption
tutte le piattaforme Redemption Song è una delle canzoni più
Song, cover del brano di Bob belle della carriera dell'artista.
Marley. La canzone è un omag- Suonato tutto con la chitarra
gio al musicista, che quest'an- acustica e lontano dal reggae,
no, il 6 febbraio, avrebbe com- tratto distintivo della produzio-
piuto 75 anni e fa parte delle ne del cantautore, il brano è un
sorprese quotidiane del proget- vero e proprio inno a una liber-
to di Island Records, Island tà che non è solo fisica, a una
Presents. La casa discografica schiavitù del genere umano
dedica aprile a inediti e rarità che è soprattutto mentale. L'i-
degli artisti del proprio roaster e spirazione, in parte, venne a
rilascia nuove versioni, pezzi Marley dal discorso intitolato
mai pubblicati e remix di brani The Work that Has Been Done,
famosi. La serie è stata inaugu- tenuto dal sindacalista giamai-
rata lunedì con la versione acu- cano Marcus Garvey nella
stica del brano di debutto da chiesa africana ortodossa di St.
solista di Tommaso Paradiso, Phillip a Sydney, nell'ottobre
Non avere paura. Scritta tra il del 1937.

Copia non in vendita


5 Mercoledì 08/04/2020

LAZIO 117 nuovi casi nel Lazio, presenti fino solo a pochi giorni fa. Intanto
il sistema sanitario regionale continua ad
pronto il Covid hospital al attrezzarsi per continuare ad offrire posti
Policlinico Militare Celio letto ai malati di Coronavirus. 120 posti
letto, dei quali 30 destinati alla terapia in-
di Redazione tensiva o sub-intensiva, verranno predi-
sposti in tempi strettissimi, nelle prossime
ROMA - Sono 117 i nuovi contagiati al Coro- due settimane, presso il Policlinico Milita-
navirus nel Lazio, uno in meno di ieri quando re Celio di Roma, il nuovo hub che diven-
la cifra si era fermata a +118 sul giorno pri- terà un polo di riferimento anti Covid19
ma. È quanto fa sapere la Task force regio- del centro Italia. Successivamente la ca-
nale Covid19. Continuano a calare anche i pacità di cura e ricovero sarà implementa-
ricoverati all'ospedale Spallanzani: questa ta fino a 150 posti, di cui 50 per terapia in-
mattina erano 172 a fronte degli oltre 200 tensiva o sub-intensiva.

Camera di commercio di gamento del lockdown, si legge, aumenterà di certo LAZIO


le perdite. La quasi totalità del campione (il 94%)
Roma: Lockdown non ha prevede di usare le misure messe a disposizione
compromesso aziende dal decreto 'Cura Italia'. La netta maggioranza degli
imprenditori ritiene che il prolungamento al 13 aprile
di Redazione non comprometterà il proseguimento della propria
impresa. Il 90% pensa che non sarà compromessa
ROMA - Il lockdown, ovvero la chiusura for- la riapertura ma il 60% indica che non sarà indolore
zata delle attività economiche a causa del- per un aumento delle perdite. Per il 10% potrebbe,
l'epidemia di Coronavirus, «non compro- invece, compromettere le possibilità di proseguire
metterà la riapertura delle imprese roma- l'attività. Il report è basato su un panel di 500 impre-
ne». Ne è convinto il 90% degli imprenditori se rappresentative delle attività economiche di Ro-
coinvolti in un report pubblicato oggi dalla ma, nel 67% dei casi con sede nel Comune e per il
Camera di commercio di Roma. Il prolun- 33% nella provincia.
LAZIO Turismo Roma perde re del turismo di lusso, e Andriano Meloni, ex
assessore al Turismo di Roma, ex Ceo di Ex-
3 miliardi, in autunno pedia Italia e attualmente Ad di Trydoo. «Il Co-
ripresa dei viaggi d'élite ronavirus- ha detto proprio Meloni- è arrivato in
un momento sbagliato, quando le persone sta-
di Emiliano Pretto vano per prenotare le vacanze di pasqua e
quelle estive. Per questo Roma perderà, per
ROMA - Il settore del turismo a Roma, a cau- mancati introiti, circa 2-3 miliardi. Speriamo
sa del Coronavirus, perderà circa 2-3 miliardi che dopo l'estate si ricominci a viaggiare e pre-
di euro. La ripresa? Dopo l'estate. E proba- notare». Un punto di vista confermato da De
bilmente per i soli viaggi d'elite. Ne sono Bonis. «Se dovessi ipotizzare un inizio per la
convinti due esperti del settore raggiunti oggi ripresa- ha detto- potrei azzardare settembre o
dall'agenzia Dire: Fulvio De Bonis, Ceo della ottobre. Ma non per il turismo di massa, bensì
Imago Artis Travel, azienda leader nel setto- più per un turismo selezionato ed elitario».

Da Pesaro balneatori legate alle disposizioni europee previste dalla Bolkestein MARCHE
gli operatori balneari si preparano ad affrontare una sta-
Cna nazionale: Fateci gione che si annuncia complessa. Sabina Cardinali, im-
fare lavori spiaggia prenditrice pesarese (titolare dello stabilimento 'Bagni Ti-
no') e portavoce nazionale di Cna Balneatori, resta positi-
di Luca Fabbri va. Tanto che chiede di consentire agli operatori balneari
di andare in spiaggia per eseguire lavori di manutenzione
PESARO - «La priorità per la nostra ca- subito dopo Pasqua. «A Roma non ne abbiamo ancora
tegoria ora è quella di poter tornare in parlato perché questo è il momento dell'emergenza sani-
spiaggia per i lavori di manutenzione su- taria-spiega Cardinali all'agenzia 'Dire'-. Noi operatori ab-
bito dopo Pasqua così da poterci prepa- biamo bisogno di un tempo di preparazione che è abba-
rare in vista di una possibile apertura di stanza lungo. Minimo un mese per fare le manutenzioni
giugno». Tra le preoccupazioni per l'e- più semplici. È importante che venga concesso, almeno a
mergenza Coronavirus e le incertezze noi titolari, di poter andare in spiaggia a lavorare».

Copia non in vendita


6 Mercoledì 08/04/2020

No a passeggiate e mative, ad alcuni hobby. Dopo le ordi- CAMPANIA


nanze e le interpretazioni emanate da
jogging per strada, a palazzo Santa Lucia è chiaro a tutti
Napoli si corre sui tetti che in Campania non è consentito,
per la salvaguardia della salute pub-
di Elisa Manacorda blica, fare jogging né nei parchi (ora
chiusi), né sul lungomare, né per stra-
NAPOLI - L'emergenza sanitaria, che ha col- da nelle vicinanze del proprio palaz-
pito tutta l'Italia, legata alla diffusione del zo. C'è chi, dunque, si attrezza e a
nuovo coronavirus e le conseguenti restrizio- Napoli sceglie luoghi alternativi: come
ni adottate sia dal governo nazionale che risulta chiaro dal video, in tempi di
dalle singole Regioni per limitare il contagio Covid anche un tetto di copertura
portano i cittadini a trovare strade alternative condominiale diventa una buona al-
per potersi dedicare, nel rispetto delle nor- ternativa ad una pista di atletica.
BASILICATA Potenza dice addio al 800 metri piani, a Los Angeles nel
1984 e a Seul nel 1988, Sabia ha vinto
campione olimpico Sabia, la medaglia d'oro negli 800 metri ai
oro europeo nel 1984 campionati europei di atletica leggera
a Goteborg, in Svezia, nel 1984. Presi-
di Anna Martino dente del comitato regionale della Ba-
silicata della Fidal, nei giorni scorsi, al-
POTENZA - La città di Potenza piange il suo l'ospedale di Potenza, era morto an-
campione olimpico. Non ce l'ha fatta Donato che il padre ottantenne risultato positi-
Sabia, 56 anni, ricoverato da metà marzo al- vo al coronavirus. Sono ricoverate nel
l'ospedale San Carlo di Potenza dopo essere nosocomio potentino, colpite dal virus,
risultato positivo al nuovo coronavirus Covi- anche la madre e la sorella. Sabia è la
d-19. Mezzofondista, è stato l'orgoglio sporti- quindicesima vittima del Covid-19 in
vo della città. Due volte finalista olimpico degli Basilicata. (Foto fidal.it)

Cesena chiama i cittadini punta dunque ad avere il contributo di tutti coloro che EMILIA ROMAGNA
vivono Cesena quotidianamente per creare un "per-
per creare la nuova App corso emozionale, storico, artistico e culturale". Il tut-
per visitarla to, proprio in questo periodo di emergenza in cui tutti
sono chiamati a restare a casa. L'App vuole quindi
di Redazione stimolare la comunità creando un dialogo fra i cese-
nati e chi arriva da fuori per scoprire la città e le sue
CESENA - Per creare la nuova App turistica bellezze. L'obiettivo, oltre a dare ai visitatori informa-
di Cesena, il Comune chiama a raccolta chi la zioni e itinerari, è far emergere gli scorci più nascosti
conosce meglio: i suoi cittadini. E a loro si e i luoghi meno noti. Chi vuole contribuire può compi-
chiede qual è il luogo del cuore, quale la co- lare un questionario anonimo (https://forms.gle/RFtD-
lonna sonora per una passeggiata, quali per- nhtxj5dPGAJo8), che verrà condiviso su tutti i canali
corsi preferiscono. Il nuovo progetto è "Casa di Casa Bufalini e di Romagna Tech, e le cui risposte
Bufalini: un laboratorio aperto per Cesena" e consentiranno di realizzare itinerari inediti.
TOSCANA Coronavirus, a Firenze durante il periodo di sospensione scolastica cau-
sato dall'emergenza sanitaria. Oltre che dalla fon-
280 tablet per studenti dazione, l'iniziativa è stata promossa dal Comune
in difficoltà con la partnership tecnica dell'Opera Madonnina
del Grappa. La chiusura delle scuole disposta dal
di Diego Giorgi governo per contenere il coronavirus, si spiega
dalla fondazione, «ha fatto emergere prepotente-
FIRENZE - La Fondazione Cr Firenze mente la difficoltà di accesso alla didattica a di-
dona 280 tablet agli studenti in difficoltà stanza per alcuni studenti in condizione di disagio
economica delle elementari e delle me- economico-sociale». La situazione «ha fatto
die. I dispositivi saranno consegnati a emergere purtroppo una disparità fra studenti ap-
domicilio a bambini e ragazzi indicati partenenti a famiglie che possono permettersi un
dai 24 istituti comprensivi per garantire computer o un tablet e studenti che invece vivono
loro l'accesso alla didattica a distanza, condizioni di fragilità e difficoltà economiche».

Copia non in vendita


7 Mercoledì 08/04/2020

La scuola oggi, come in ogni emergenza che il


nostro Paese ha vissuto, dimostra tutta la sua
forza e la sua capacità di tenere unita la comuni-
tà. In questo momento particolare, che riguarda
tutti, su tutto il territorio nazionale, dirigenti sco-
lastici e docenti sono ancora una volta in prima
linea per sostenere i loro alunni e le famiglie.
Tanto è stato fatto e si sta facendo, pur sapendo
che nulla può sostituire la presenza in classe e il
contatto umano, diretto tra insegnanti e discenti.
È necessario, fare un passo ulteriore per soste-
nere e mantenere vivo il rapporto scuola-studen-
ti e scuola-famiglia attraverso l’avvio di percorsi
che vadano oltre la didattica e possano essere
di supporto in questa situazione di forte stress
che interessa tutte le componenti della comunità • Lontani ma Vicini per garantire, anche a di-
scolastica. stanza, un servizio fondamentale come quello
La Task Force per l'emergenza educativa del Mi- dello sportello d’ascolto. Un percorso di accom-
nistero dell'Istruzione in collaborazione con l'Isti- pagnamento per gli studenti che affrontano la so-
tuto di Ortofonologia (IdO), la Società Italiana di litudine, la paura e l’angoscia in questa "quaran-
Pediatria e diregiovani.it ha avviato le seguenti tena" forzata. Un luogo virtuale dove docenti e
attività: famiglie possono porre domande e sciogliere
dubbi trovando risposte e sostegno continuo.
1. Supporto alle famiglie esperti@diregiovani.it
2. Ascolto online cell. +39 3334118790 (solo WhatsApp o SMS)
3. Formazione docenti
4. Attività oltre la didattica rivolte agli studenti • Un percorso di formazione per i docenti al fi-
5. Sondaggio online ne di dare loro gli strumenti per affrontare la ge-
stione delle emergenze educative
• IdO Con Voi per il supporto alle famiglie, con Per informazioni scrivere a: sportellodocenti@di-
equipe multispecialistica anche in collaborazione regiovani.it
con la Società Italiana di Pediatria (SIP) attra-
verso il contatto con equipe multi-specialistica, • Uno spazio dedicato ad attività che possano
per gestire e contenere, anche a distanza, diffi- andare oltre la didattica attraverso corsi di gior-
coltà e bisogni specifici di bambini con disabilità, nalismo, di cinema e di teatro. Video lezioni, cor-
disturbi del neurosviluppo e difficoltà scolasti- si online, approfondimenti, racconti dalle scuole
che. e la possibilità di inviare contributi creativi che
riabilitazioneminori@ortofonologia.it verranno raccolti in una pubblicazione.
cell. +39 3450391519 (solo WhatsApp o SMS) attivita@diregiovani.it

Copia non in vendita


8 Mercoledì 08/04/2020

INFANZIA - ADOLESCENZA

Come poter gestire lo Stress e resilienza in quarantena dall'incertezza e la confu-


stress e salvaguardare il
proprio benessere al tem-
Convivere con l'uno e incitare l'altra sione emotiva di questi
giorni. È opportuno tene-
po del Coronavirus? Lo re in considerazione che
stress è una reazione di tutte le emozioni e rea-
adattamento che dipende zioni che si hanno in que-
dal modo in cui vediamo e sto momento sono condi-
viviamo gli eventi e le si- zionate dalla situazione
tuazioni che la vita ci porge attuale e che spesso ven-
davanti. Il termine resilien- gono amplificate e distor-
za, invece, indica la capa- te dalla limitazione della
cità di fronteggiare in modo libertà personale. Per
positivo gli eventi spiace- questo bisogna cercare
voli, negativi. Per svilup- di prendere consapevo-
parla e potenziarla occorre lezza di ciò, leggere le
adottare un atteggiamento emozioni in quest'ottica e
costruttivo, rimanendo prendere la giusta distan-
aperti alle opportunità che za. Inoltre, nonostante la
ci si presentano, anche realtà intorno a noi ci ri-
quelle più difficili e appa- corda continuamente il
rentemente insuperabili. In Coronavirus, è di estre-
questo modo si può gestire ma importanza provare a
al meglio lo stress, utiliz- portare la nostra attenzio-
zando con utilità le risorse ne anche sulle cose che
personali per se stessi e zare il nostro quotidiano: per poterli vivere al meglio e ci possono fare stare me-
per chi ci circonda. In que- può essere utile partire dal- con dignità. È fondamentale glio, su attività che ci aiu-
sto momento in cui siamo le piccole cose per riscopri- riconoscere le emozioni den- tano a rilassarci e a di-
costretti a dover rimanere re e valorizzare piccoli gesti tro di noi e provare a condi- strarci.
in casa, abbiamo la prezio- e abitudini, routine, dando videre le paure, le preoccu-
sa occasione per riorganiz- loro spazi e tempi differenti pazioni, timori che derivano di Chiara Del Vecchio

Nell’attuale panorama di quello che ora manca. Da


emergenza globale, si assi- una parte il web aiuta grazie
ste a un'ulteriore emergenza a iniziative promosse da va-
che oltre a essere sanitaria ri enti per aiutare le famiglie
investe le famiglie con diffi- con video, supporto psicolo-
coltà. Molti sono i servizi an- gico. Ma dall’altra troviamo
che alla persona che sono madri e padri in piena crisi
stati eliminati, insieme alle che si trovano a dover sod-
terapie ambulatoriali e semi- disfare richieste troppo alte,
residenziali. Queste famiglie in relazione anche alla pre-
si trovano ora vessate in una senza di un nucleo famiglia-
doppia condizione di emer- re da accudire. Mamme e
genza. Da una parte un'e- papà alle prese con figli
mergenza sempre attiva che adolescenti, più piccoli, che
è quella con la quale convi- Le famiglie con disabilità in questa situazione si tro-
vono quotidianamente in e l’emergenza globale vano a dover fare i conti con
ambito di gravi disabilità, l’al- la didattica online, con l’iso-
tra è quella dell’emergenza lamento, unite a difficoltà
attuale. Un'emergenza che dell’età, personali e familiari.
costringe ad avere contatti di fragilità. Il senso di colpa, trovate investite nuovamente Una nuova sfida per queste
minimi, e che porta con sé la di impotenza, che accompa- da una situazione di difficile famiglie, che ora più che
paura legata al virus. Ci si gna queste famiglie, è ora gestione. Ci si improvvisa fi- mai hanno bisogno di non
isola ancor di più per paura amplificato. C’è una perdita sioterapisti, logopedisti, per sentirsi sole.
di un eventuale contagio di di punti di riferimento per cercare in qualche modo di
un familiare già in situazione queste famiglie che si sono supplire e dare continuità a di Francesca Di Tullio

a cura di Équipe

Copia non in vendita


9 Mercoledì 08/04/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

Tra corso Vittorio e via dei Fi- canto alla chiesa si erge con piazza, che un tempo era Campo de' Fiori: La fontana
lippini sorge una delle più leggera concavità in pieno concentrata e raccolta attor- della Terrina. Eseguita su di-
accoglienti piazze del rione stile barocco, l'Oratorio dei no alla monumentalità delle segno di Giacomo Della Por-
Parione, piazza della Chiesa Filippini, un edificio religioso costruzioni filippine, venne ta nel 1581, originariamente
Nuova il cui nome deriva costruito da Francesco Bor- radicalmente modificata dal- era costituita da una tazza
dalla costruzione della nuo- romini tra il 1637 e il 1667 il l'ampliamento dell'asse di ovale di marmo bianco e de-
va chiesa che San Filippo quale riuscì a reinterpretare corso Vittorio a seguito del corata con quattro delfini
Neri, con il sostegno di Gre- le linee della vicina chiesa al- nuovo piano regolatore della bronzei. Sin da subito la fon-
gorio XIII, fece edificare al la quale però rimase voluta- città del 1881. Nel 1924 la tana, posta al centro dell’an-
posto di una vecchia chie- mente subordinato con una piazza della Chiesa Nuova tico e affollatissimo mercato
setta medievale chiamata minore altezza e con l'uso di venne ornata da una fontana di Campo de' Fiori, venne
Santa Maria in Valicella. Ac- materiali meno nobili. La che, in passato, era situata a utilizzata per il lavaggio della

La Fontana della terrina diventata "zuppiera"


per non finire sommersa dai rifiuti del mercato

frutta e della verdura o addi- mello centrale. Il risultato fu 1924. Solo allora venne ri- alla quale si accede tramite
rittura come contenitore per che la fontana risultò talmen- portata alla luce e ricostruita quattro rampe di scale. Sul
gli scarti e la spazzatura. Ri- te somigliante ad una zuppie- di fronte alla Chiesa Nuova, coperchio vi è una strana
sultava sempre ingombra di ra che i romani la battezzaro- lungo l’asse di corso Vittorio iscrizione: "Ama Dio e non fal-
mercanzie e rifiuti, cosicché no la Terrina. Nel 1889 la Emanuele II aperto nell’am- lire, fa del bene e lascia dire",
nel 1622, per evitare che la fontana venne smontata per bito degli interventi urbanisti- con la data MDCXXII (1622),
fontana continuasse ad es- far spazio al monumento di ci realizzati per la capitale. probabilmente ispirata ai con-
sere un ricettacolo di immon- Giordano Bruno previsto al La terrina con il relativo co- dannati al patibolo che sorge-
dizia, fu sovrapposto alla va- centro della piazza e venne perchio è stata collocata in va permanentemente vicino
sca un enorme "coperchio" trasportata in un magazzino una vasca quadrata posta al alla fontana quando questa si
in travertino con tanto di po- comunale, dove restò fino al di sotto del manto stradale, trovava a Campo de' Fiori.

a cura di Martina Fallace

Copia non in vendita


10 Mercoledì 08/04/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da MEMORIA E FUTURO

Ciancio, per i giudici catanesi La Sicilia


"culturalmente succube" di Cosa Nostra
Il necrologio negato ai fami- nale, ma censurando le
liari del commissario Monta- scelte: «ai parenti di un
na? «Un episodio oltremo- servitore dello Stato - scri-
do disdicevole e, sotto il vono - si è negata (la pub-
profilo morale, altamente blicazione, ndr) con una
censurabile». La lettera di motivazione a dir poco risi-
Vincenzo Santapaola, figlio bile come se il giornale do-
di don Nitto, pubblicata vesse preoccuparsi di chi
mentre era detenuto al 41 potesse sentirsi offeso dal-
bis? «Censurabile, e può la manifestazione di di-
essere letta anch’essa co- sprezzo nei confronti della
me manifestazione di suc- mafia». Stesse considera-
cubanza culturale». I giudici zioni per la lettera, per
che hanno restituito i beni «l’accettazione inerte che
all’editore Mario Ciancio de- un Santapaola potesse
dicano un capitolo alla linea manifestare all’esterno il
editoriale de La Sicilia proprio prestigio crimina-
escludendo ogni rilievo pe- le».

Lorusso: Ciancio rilanci le sue aziende Ciancio e la mafia: il concorso


Essere imputati non è sinonimo di colpa esterno diventa fattore "culturale"
La contiguità tra Ciancio e la solidare l’humus su cui si ra-
mafia c’è. Ma è «solo» cultu- dica e si sviluppa l’associa-
rale. Secondo la corte d’Ap- zione mafiosa e/o, ancor pri-
pello di Catania che ha dis- ma, la cultura mafiosa». Il
sequestrato i suoi beni tale è procuratore Zuccaro, merito-
l’apporto che l’editore-diretto- riamente, ricorrerà in Cassa-
re ha offerto alla mafia. Moti- zione per verificare la con-
vano i magistrati: tra il sog- gruità giuridica di principi
getto partecipe e il soggetto che gli «sono sembrati inno-
colluso con Cosa nostra c’è vativi e opinabili». Una cosa
spazio per una nuova figura, è certa: il contributo cultura-
che con la mafia ha stretto le/amicale di Ciancio alla
una relazione improntata a mafia è stato acclarato. Per
«Serve una discontinuità ge- - prosegue Lorusso - è mol- «cordialità-vicinanza-amicizia»: il direttore-editore del più dif-
stionale, e non nella pro- to complessa e abbiamo questo è Ciancio. Ciancio fuso giornale dell’isola è già
prietà, per le aziende di Ma- sempre assunto una posi- «non ha apportato un contri- questa la più grave delle col-
rio Ciancio. Fino a quando i zione di rispetto del lavoro buto fattivo all’ente crimina- pe. Al di là degli esiti penali.
giornali saranno suoi, Cian- della magistratura. Che ora le» ma la sua condotta ha fi- A condannarlo non è un tri-
cio dovrà fare il mestiere ha ritenuto non ci fossero nito con «alimentare e con- bunale, è la storia.
dell'editore». Raffaele Lo- più le condizioni per la con-
russo, segretario generale ferma del sequestro. Ne
della Fnsi, commenta il prendiamo atto e chiedia-
provvedimento dei giudici mo all'editore di occuparsi
che hanno restituito i beni delle sue aziende e di farlo
all'imprenditore. Nelle moti- all'insegna del rilancio».
vazioni, però, sono tanti i ri- Eppure Ciancio è a giudi-
ferimenti ai rapporti obliqui, zio per concorso esterno in
amichevoli e cordiali di associazione mafiosa:
Ciancio con la mafia. La «Essere imputati non vuol
Fnsi preferisce non entrare dire essere colpevoli, non
nel merito dei fatti: «La vi- c'è una sentenza definiti-
cenda giudiziaria di Ciancio va», conclude il segretario.

Copia non in vendita


NAMI

Tv Welliver racconta Bosch Concertone Da McCartney a Billie Eilish Basket Parla Djordjevic (Bologna)
w
“Ogni stagione ci superiamo” w
Tutti con Lady Gaga per sostenere l’Oms w
“Fermati a un passo dal tricolore”
GIANMARIA TAMMARO — P. 22 LUCA DONDONI — P. 23 MATTEO DE SANTIS — P. 28

LA STAMPA GIOVEDÌ 9 APRILE 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 97 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.IN L.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

record di guariti, sono oltre duemila. 542 le vittime. fino a tre settimane per EROGARE I FONDI ALLE AZIENDE, MA SERVONO subito

Altri quindici giorni di chiusura per l’Italia


Dopo il vertice con gli esperti, arriva il decreto. Imprese fermate dalla burocrazia. Confindustrie del Nord: il sistema è bloccato
Oggi l’Eurogruppo. Conte: l’Europa batta un colpo o saremo tutti costretti a far da soli. Poi precisa: nessun riferimento ai conti

LE RESISTENZE DELL’APPARATO STATALE Niente fase II dopo Pasqua, l’Ita- IL FRONTE ANTI-ITALIANO GLI ZOO AL CONTRARIO NELLE CITTÀ CENTO GIORNI DI EPIDEMIA
lia resta chiusa altri 15 giorni. In
CHI FRENA seguito al vertice con gli esperti,
arriva il nuovo decreto. L’allarme
Il premier Rutte, Centri deserti, COME SIAMO
LA VOLONTÀ delle Confindustrie del Nord: il
cuore produttivo è fermo. Record
l’olandese la rivincita CAMBIATI
DI RIPARTIRE di guariti, sono oltre duemila. Og-
gi l’Eurogruppo, è scontro sul fon-
che non cede degli animali CON IL VIRUS
ALBERTO MINGARDI do salva-Stati. SERVIZI – PP. 2-13 MARCO BRESOLIN — P. 4 CARLO GRANDE — P. 11 MASSIMILIANO PANARARI

I E
l virus colpisce tutti i Paesi ma siamo arrivati ai primi 100 gior-
non tutti reagiscono allo stesso ni di Covid-19. Con la genesi di
modo. Soffrono e soffriranno un’autentica età biopolitica che la-
di più quelli con patologie pre-
gresse. Il bizantinismo burocrati-
co è la nostra.
“Ci sono crepe”, non li hanno ascoltati. E il ponte è crollato scerà molti segni sull’avvenire, a
partire dal radicarsi di un immagi-
nario distopico diventato realtà quo-
Oggi La Stampa dà conto delle tidiana.
preoccupazioni degli imprendito- Il «virus reazionario», come l’ha
ri: non è ancora chiaro come otte- chiamato su queste pagine Manuel
nere i finanziamenti con garanzia Vilas, minaccia la salute e l’econo-
statale al 90%. E’ normale che chi mia collettive, e produce un radica-
prende a prestito denaro voglia le cambiamento di ottiche e com-
procedure praticamente automa- portamenti. Il primo, immediata-
tiche. Nello stesso tempo, se parte mente visibile, è la diffusione di ma-
del rischio rimane alla banca è per- scherine e dpi nei nostri desolati
ché si spera che essa possa fare il paesaggi urbani.
suo mestiere: e non riempirsi, CONTINUA A PAGINA 21
quindi, di crediti destinati a inca-
gliarsi. Bene le garanzie ma dob-
biamo sperare che non servano SFIDA SUGLI AIUTI
tutte per tappare le falle di bilan-
cio, altrimenti vuol dire che fra un
paio d’anni avremo un’ecatombe
COVID ESALTA
d’aziende e una crisi finanziaria.
Sono soprattutto le contorsioni
IL DUELLO
burocratiche a fare impazzire chi
ha voglia di fare. Per non pagare i
AMERICA-CINA
danni in caso di mancata consegna CHARLES A. KUPCHAN
a un cliente, mancata consegna do-
vuta alla chiusura per legge degli
stabilimenti, serve un certificato
C ome gli italiani, gli americani
sanno fin troppo bene che la
pandemia di Covid-19 sta gettando
da parte della Camera di commer- le loro vite nel caos: la perdita dei
cio sulla causa di forza maggiore. propri cari, i malati gravi, gli ospeda-
CONTINUA A PAGINA 21 li al collasso, la grave recessione eco-
nomica, l'isolamento sociale. Ma gli
americani sono meno consapevoli
LETTERA DEL PRESIDENTE AGLI AZIONISTI del fatto che la pandemia sta anche
TANO PECORARO/LAPRESSE arrecando danni significativi all'im-
Elkann: “Exor Il viadotto crollato sul fiume Magra tra Massa Carrara e La Spezia, in Lunigiana PINNA E VIVOLI — PP. 14-15 magine e all'influenza della nazione
all'estero. I Paesi di tutto il mondo si
è in prima linea
per la ripresa” CADE IL MITO DEL PRIVATO C ome altre illusioni sono state spazzate via
dall’epidemia, questo crollo fa cadere l’idea
che il pubblico possa essere un rimedio per ciò a cui
aspettano ancora che gli Usa forni-
scano una leadership internaziona-
le, anche in tema di salute globale.
TEODORO CHIARELLI — P. 19 STEFANO LEPRI i privati non sono stati in grado di provvedere. – P. 14 CONTINUA A PAGINA 21

MATTIA
BUONGIORNO L’ora di dottrina FELTRI

Abbiamo un premier, devoto di Padre Pio, e tace. Abbiamo anche al Dio in cui ostentano fede, e nonostante gli siano
un ministro, indimenticabile nel bacio alla teca col sangue state ricordate le parole del Figlio sul dovere di visitare i car-
di San Gennaro, e tace. Abbiamo un partito di governo, il cerati, e meno l’anatema che il Padre riserverà agli inadem-
Pd, gira e rigira incamminato sulle strade di San France- pienti: via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno. La
sco, e tace. E invece parla l’altro, il pezzo grosso dell’opposi- Bibbia è una bella lettura, non bisogna essere credenti per
zione, fra rosari e crocefissi e invocazioni all’apertura delle affrontarla ma, se lo si è, dovrebbe essere un imperativo. Si
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!"![!"!}

chiese per la Santa Pasqua, e in nome, pare, del Cuore Im- troverebbe, per esempio, il passaggio nel libro degli Ebrei
macolato di Maria dà la linea, dice no, mai, siamo matti? I che ci esorta a ricordarci dei carcerati, come se fossimo in
carcerati restino in carcere. In giorni di profilattico distan- carcere con loro, o quello del libro di Isaia, in cui il Signore
ziamento, la promiscuità è ammessa per forza maggiore ci chiama per aprire gli occhi dei ciechi, per fare uscire dal
negli ospedali e per maggior forza nelle carceri. Che poi so- carcere i prigionieri e dalle prigioni quelli che abitano nelle
no luoghi di tortura, di illegalità istituzionalizzata, chi vuol tenebre. O, infine, le parole di Paolo sull’ipocrisia degli im-
saperlo lo sa, ma a loro va bene così. E forse, persino, nella postori, già bollati a fuoco nella loro coscienza. Ma forse
loro proterva inconsapevolezza, pensano andrebbe bene questo è troppo onore.
.

Copia non in vendita


ANNO V NUMERO 71 www.ildubbio.news
1,5 EURO
GIOVEDÌ9APRILE2020

Venezia contro tutti: «No allo stop FEMMINICIDI

delle udienze per lo status di rifugiato» Accoltoilricorso


deifigli di Marianna
GIULIA MERLO A PAGINA 5

IL DUBBIO
FRANCO INSARDÀ

L a Cassazione ha accolto il ricorso dei figli di


Marianna Manduca, la donna uccisa dall’ex
marito nell’ottobre 2007 a Palagonia (Catania)
dopo dodici denunce rimaste inascoltate.
A PAGINA 10

LA PREOCCUPAZIONEDI CNF E UNIONE CAMERE PENALI:«MOLTO PERICOLOSAL’ESTENSIONE DEL LEUDIENZE TELEMATICHE»

«IlCuraItaliasviliscel’avvocatura»
Secondo il Consiglio nazionale forense «il momento emergenziale
non può stravolgere i principi che governano il giusto processo»
SIMONA MUSCO zata anche dalle Camere penali, L’INTERVENTO
al cui documento si è associata
la denuncia del Cnf per blocca-
Bastadietrologie e congetture:
G
li emendamenti al Cura re sul nascere eventuali abusi.
Italia sviliscono il ruolo
degli avvocati». È una
Punto cruciale della protesta so-
no le proposte emendative for- lagiustizia al tempodel Covid
presa di posizione dura quella mulate dal Governo al decreto
del Consiglio nazionale foren-
se, che ha deciso di alzare la vo-
Cura Italia e approvati, in sedu-
ta notturna, dalla Commissione
nonè latomba delle garanzie
ce per evitare violazioni del di- programmazione economica e
ritto di difesa in nome dell’e- bilancio del Senato.
mergenza. Una denuncia avan- A PAGINA 3 EUGENIO ALBAMONTE A PAGINA 2
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

L’EUROPA SPACCATA , NIENTE ACCORDO SU MES E CORONABOND IL COMMENTO


MARC LAZAR I bambini sono
i più fragili,
«La Francia vanno protetti
alla fine
non tradirà GUGLIELMO GULOTTA

la Germania» I n questo difficile periodo


storico in cui ci troviamo a
dover fronteggiare un “nemi-
DANIELE ZACCARIA co invisibile” chiusi nelle no-

Altolà di Conte stre dimore, non possiamo


ignorare il fatto che tutti que-

«F rancia e Germania sono


come una vecchia cop-
pia un po’ stanca e nei momenti
all’Eurogruppo
sti sacrifici di ciascuno di noi
lasceranno una scia di diffi-
coltà psicologiche e psicoso-
di crisi la Francia si ricorda di
avere una bellissima amante, «Ammorbidite ciali che impatteranno, sep-
pur in modi diversi, nella no-

le regole di bilancio
l’Italia... Ma questo non deve il- stra vita. Alcune problemati-
ludere nessuno, alla fine la che sono già emerse, molti di-
Francia ritorna sempre a casa e sagi sono stati verbalizzati ed
quando corteggia la sua amante
lo fa per rilanciare la coppia».
A PAGINA 6
o facciamo da soli» ascoltati da psicologi che si
sono messi al servizio del Pae-
se in questa situazione di
DELGADO ALLE PAGINE 6 E 7 emergenza globale. Altri, in-
vece, sono taciuti, sofferti, na-
scosti tra le mura delle case:
ISSN 2499-6009

COME IL VIRUS CAMBIA IL MONDO LA COSA PUBBLICA E I SAPIENTI si pensi, ad esempio, ai casi
di violenza e maltrattamento
Il lascito della pandemia: La responsabilità nei confronti delle donne, im-
possibilitate a chiedere aiuto
una rivincita della Storia, dei decisori, e i nuovi rischi perché costrette a convivere
con il loro aguzzino, ma an-

la vendetta della Geografia che corre la democrazia che, più semplicemente, alle
difficoltà che vive un adole-
scente privato del proprio
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!"![!"!}

spazio, delle proprie abitudi-


EDOARDO TABASSO ne dei cambiamenti prodotti GIUSEPPE IERACI avvalorando la tesi che l’attività ni, a fronte della sua necessi-
dalla gestione la pandemia glo- politica spetti ai sapienti e ai vir- tà di evadere, di crearsi un’i-
bale. Siamo piuttosto, parafra- tuosi. dentità, tipica della sua fa-

I “fatti non parlano da soli”.


Per insegnarci qualcosa han-
no bisogno di essere descritti e
sando Allan Bloom, pastori
ignoranti che vivono in un luo-
go dove un tempo fiorirono
N ell’Alcibiade platonico, So-
crate convince il giovane
ambizioso che in politica si pos-
Evidentemente, il principio so-
cratico è “elettivo”, ma non nel
senso democratico che abbiamo
scia di sviluppo. Le vittime
più silenziose di questo diffi-
cile momento sono i bambini.
interpretati. Non siamo ancora grandi civiltà. sano offrire consigli solo se si è in mente noi contemporanei. A PAGINA 15
in grado di cogliere la direzio- A PAGINA 8 competenti in un certo campo, A PAGINA 9

Copia non in vendita


Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°85 Giovedì 9 aprile 2020 In Italia € 1,50

Negli Usa duemila morti in un giorno per coronavirus


Bernie Sanders lascia e lancia la volata di Biden contro Trump.
Piemonte, Lombardia, Veneto e Emilia vogliono tornare in
fabbrica dopo Pasqua. John Elkann: ripartiamo ma con giudizio

La febbre del Nord


Conte frena, vertice con i sindacati. Europa, l’Italia verso il sì al Mes
i servizi ● da pagina 2 a pagina 19

L’analisi L’inchiesta di Milano

La borsa “Quei referti


e la vita scomparsi
di Massimo Giannini al Trivulzio”
C ontare i morti o contare i
soldi. È brutale, ma il tragico
dilemma intorno al quale ruota la
di Zita Dazzi
Matteo Pucciarelli
questione della cosiddetta “Fase
Due” è esattamente questo. La Quella che si consuma in questi
Scienza ci dice che non giorni dietro la gloriosa facciata
dobbiamo abbassare la guardia gialla del Pio Albergo Trivulzio è
in attesa che arrivi il vaccino. La una storia fatta di tentativi per in-
Politica ci spiega quindi che nei sabbiare le prove: i referti dei pa-
prossimi mesi dobbiamo zienti che alla Baggina si sono am-
abituarci a convivere con il malati e in alcuni casi morti. Ma
coronavirus. L’Economia ci tra gli operatori sanitari diverse
RUNGROJ YONGRIT/epa/ansa

avverte che se intanto non fonti si dicono pronte a collabora-


riaccendiamo i motori della re con la commissione d’inchiesta
produzione, l’Italia va in creata due giorni fa, denunciando
bancarotta. Ognuna di queste un fatto: ovvero che da alcune car-
categorie sociali riflette una telle cliniche di pazienti siano sta-
parte di verità. k Benvenuto principino Negli ospedali della Thailandia, lo scudo facciale per proteggere i neonati dal Covid 19 te omesse radiografie e referti.
● a pagina 29 ● a pagina 2

Il problema italiano Domani il Venerdì Il caso

Se un elefante Noi cronisti


si aggira alla Ue di Repubblica
di Alessandro Penati
minacciati
di Salvo Palazzolo

L’ Italia chiede all’Europa


risorse a lungo termine e a
basso costo per finanziare A ncora una volta, un articolo
di Repubblica scatena
investimenti resi indispensabili attacchi sul web. Dopo le
dalla crisi Covid 19, come sanità,
ricerca, ambiente, logistica, Gianni Rodari minacce al direttore Carlo
Verdelli, con i neofascisti che
digitalizzazione della pubblica
e le sue favolose
continuano a prendere di mira
amministrazione. Ma le può Paolo Berizzi, tornano le
ottenere solo tramite un debito intimidazioni delle cosche
garantito anche dagli altri Stati.
● a pagina 28
avventure mafiose.
● a pagina 28

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con
Ken Parker
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 –
Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 9,40 Copia non in vendita
y(7HA3J0*LKRKLQ( +”!”![!”!}
Giovedì 9 aprile
2020

ANNO LIII n° 85
1,50 €
Giovedì Santo

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO I fondi dell’edilizia di culto dirottati e affidati alle diocesi per le situazioni di bisogno. A Loreto ieri nuova preghiera per l’Italia

Prima chi soffre, sempre


Presenze perdute, bisogni inascoltati

LA VITA VERA
DEL TERRITORIO
DIEGO MOTTA
La Cei destina 200 milioni dell’8xmille per stare accanto a famiglie e associazioni in difficoltà
P
iù d’uno pensava che ormai “il
territorio” fosse solo un pretesto
per avanzate formidabili a base di
propaganda, il primo passo di una
Russo: un piano straordinario oltre gli altri interventi. Già 99 i sacerdoti morti visitando i malati
conquista che aveva ben altri MIMMO MUOLO genza coronavirus. «Straordinario ■ I nostri temi
palcoscenici cui mirare. In nome del Il Mercato – spiega – non solo per l’entità, ma
territorio, un simbolo da catturare e un Campagna Straordinario e capillare. Sono i perché straordinaria è la situazio-
feticcio da esibire al pubblico, alcuni si Amica due aggettivi che il vescovo Stefa- ne che stiamo vivendo. E capilla- SERVIZIO CIVILE
erano convinti che fosse possibile fare di no Russo, segretario generale del- re in quanto le risorse saranno im-
tutto. Invece no, si stavano sbagliando – e
promuove a
Roma una la Cei, spende per definire lo stan- piegate sul territorio dalle singole Dopo l’appello
noi, magari, con loro. Abbiamo scoperto, ziamento di 200 milioni di fondi diocesi, in modo da raggiungere le
infatti, in queste settimane di pandemia,
raccolta
solidale 8xmille, deciso ieri dalla Confe- situazioni di più effettivo bisogno». Spadafora dice:
che “il territorio” è altro: il silenzio dei insieme con renza Episcopale Italiana, come
malati nelle case abbandonate, la Caritas ulteriore contributo nell’emer- Primopiano alle pagine 4 e 5 altri 10mila posti
l’impotenza dei loro familiari, il coraggio
mai inutile eppure spesso vano di tanti Il ministro per le Politiche
medici di famiglia, lo sgomento di FASE 2 Il governo frena le aziende che vogliono riaprire. Eurogruppo in stallo giovanili risponde con un
infermiere, badanti e assistenti LE CIFRE DELL’EPIDEMIA impegno chiaro e realistico
domiciliari rinchiuse spesso in un dolore
impotente e attonito. Avevamo capito
quasi subito che la partita che si sta
combattendo dal 21 febbraio negli
È record di guariti
ma i contagi Conte sferza l’Unione: all’appello rivolto al gover-
no da parte di un folto
gruppo di intellettuali e ac-
cademici, pubblicato da
ospedali italiani è una partita tra la vita e
la morte, la speranza e l’abisso, la
risurrezione e la croce. Con il passar dei
giorni, è diventato sempre più chiaro che
non calano ancora
Daloiso
intesa o ognuno per sé "Avvenire". Ma proprio
questa fase, resa sconvol-
gente dalla pandemia, po-
trebbe indurre a un più for-
dall’inizio era una sfida casa per casa, nel primopiano a pagina 9 Oggi riprende l’Eurogruppo, va vinta l’ultima resi- ma interno della «fase due». Le quattro Confindustria te salto di qualità.
strada per strada. stenza dell’Olanda sull’accesso al fondo salva-Stati del Nord (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Pie-
È stato come svegliarsi bruscamente da senza condizionalità pesanti. Conte e Gualtieri pron- monte) lanciano un appello: fateci ripartire. Il gover- Spadafora e Tarquinio a pag. 2
un incubo: nessuno è sembrato INTERVISTA ti a firmare. E convincono M5s: «L’Italia non avrà bi- no - su consiglio dei tecnici - frena. I sindacati: con-
accorgersi, in questi anni, del fatto che sogno del Mes». Nella bozza di conclusioni anche il vocateci. Oggi la «cabina di regia» con le Regioni: l’i-
tante, troppe, nostre comunità erano La denuncia di Giro: riferimento a «strumenti innovativi», tra i quali può potesi di un Dpcm che proroghi di 15 giorni le restri-
rimaste isolate, ben prima che essere annoverato il Fondo per la ricostruzione pro- zioni sulla mobilità e allenti quelle sulle aziende. Og-
l’isolamento forzato deciso per il unità Covid nelle Rsa? posto dalla Francia, gradito anche da Roma. Meno gi fiducia al Senato sul "Cura Italia": spunta una nuo-
diffondersi del Covid-19 diventasse enfasi sugli "eurobond" ma Conte resta in pressione va deroga alle certificazioni antimafia per le imprese.
l’unica via per arginare il contagio. È stato un grave errore sulla Germania: «Risposta forte o faremo senza l’Ue».
Del Re e Pini
Attraversiamo in questi giorni terre Parole così pesanti che poi Palazzo Chigi ha dovuto
svuotate da figure-chiave per chi deve Guerrieri stemperare. La partita europea si intreccia con il te- alle pagine 6 e 7
viverci: pediatri e medici di base hanno nel primopiano a pagina 8
frotte di pazienti, magari in paesi diversi, L’ANALISI
e non riescono a seguirli tutti. Nemmeno
a vederli una volta all’anno in tempi APPELLO AL PREMIER AMERICA Nel Paese colpito dal virus, svolta politica in campo democratico La verità dei fatti
normali, figurarsi durante un’emergenza.
La Garante: i minori contro il virus
Il Centro-Sud è, da questo punto di vista,
in una situazione persino più grave
rispetto al Nord Italia, eppure questo non
è bastato a regioni come la Lombardia
più vulnerabili Sanders lascia disinformazione
per salvarsi. Anzi. Abbiamo dovuto
prendere atto, in questi cinquanta giorni,
che l’eccellenza sanitaria non è
a rischio per la crisi
Moia
Sarà Biden ANTONIO NICITA
A pagina 3
sufficiente, se è limitata a pur eccellenti

l’anti-Trump
nel primopiano a pagina 10
ospedali e non è distribuita in lungo e in L’INTERVENTO
largo. Restano una miriade di zone nel
Paese in cui i servizi alle persone si sono IL CASO Davanti alle
rarefatti e la loro qualità si è abbassata, Nel giorno in cui gli Usa superano i 418mi-
senza che si alzasse la voce per dire che i «Impossibile abortire» la contagi e i 14mila morti, gli americani coste libiche
rischi di un crollo del sistema di welfare scoprono chi sarà il rivale di Donald Trump
pazientemente e saggiamente costruito Ma è solo una manovra al voto di novembre. Il ritiro di Bernie San- la Ue è divisa
negli anni della cosiddetta Prima ders ha lanciato Joe Biden (nella foto) come
Repubblica fossero imminenti. Di più: ci per allungare i termini prescelto del partito democratico. GIUSEPPE DE GIORGI
eravamo dimenticati che ogni Comune,
ogni quartiere, persino ogni angolo delle Ognibene Molinari nel primopiano a pagina 12 A pagina 3
città fa storia a sé e non importa a quale nel primopiano a pagina 18
latitudine ci si trovi se mancano posti
letto, respiratori, mascherine. L’abc del
“prendersi cura” è da insegnare e ONU CONTRARIA: TRAGEDIA SFIORATA
apprendere daccapo, forse tornando alle
origini e certo impostando una
«INSPIEGABILE» «LʼItalia non è sicura Aulla, crolla il ponte
POPOTUS
Tutti promossi
cooperazione virtuosa tra statale e
privato sociale dentro un saldo concetto
di “pubblico”. Senza persone in grado di
si chiudono i porti» dopo 3 segnalazioni ma non sarà gratis
Scavo a pagina 20 Fassini a pagina 21 Otto pagine tabloid
riempire di anima e cura un territorio, le
nostre comunità hanno sempre più perso
punti di riferimento e sperimentano oggi
più che mai la fatica a rialzarsi. Il dottore, Malebolge ■ Agorà
soprattutto nei piccoli paesi, aveva un Aldo Nove
valore simbolico paragonabile a quello
del parroco e del sindaco, della maestra e IDEE
del maresciallo dei carabinieri: ascoltava, non annientare la parte avversa. La
rassicurava, dispensava consigli e L’altrove guerra ha dunque perso qualunque
Perché l’amicizia vince:
saggezza. Lo fa ancora, ma solo in alcuni legittimazione diplomatica, avviene nella storia e nell’oggi
casi. È (meglio sarebbe dire, era) una della guerra “altrove”, sull’unico “cielo” rimastoci
mette le ali all’umanità
presenza, nelle terre dell’assenza. (quello del traffico dei

I
Dobbiamo tornare a riempire quei vuoti. l bellissimo “Il mestiere delle cacciabombardieri e dei droni) e sulla Bruni e Schoepflin a pagina 24
È stata la società civile, attraverso le voci armi” di Ermanno Olmi segna lo sua spettacolarizzazione tesa
del Terzo settore, a ricordarci durante la spartiacque della Storia in cui all’estremo. Le dinamiche sono MUSICA
pandemia che l’assistenza domiciliare due differenti paradigmi dei conflitti sempre più implicate nel cuore stesso
non può essere considerata un lusso, che tra popoli si sono susseguiti. Da un della vita (le “armi batteriologiche”) e Parla Andrea Bocelli:
le Rsa e i centri diurni per anziani non lato, quello della guerra come insieme proprio per questo del tutto «Dal Duomo di Milano
vanno trattati come luoghi a perdere, di regole che stabilirono, prima indifferenti a chi viene colpito (donne,
nascosti al mondo e alle Istituzioni, che i dell’invenzione della polvere da bambini, anziani). Il nuovo campo di vi canto la rinascita»
disabili, i minori e i più fragili hanno sparo, il gioco violento della battaglia è così, potenzialmente, il Calvini a pagina 26
bisogno di risposte. Non adesso, prima. supremazia di una parte sull’altra mondo intero, con propaggini al di
Su queste colonne lo si è detto per (Girard, “La violenza e il sacro”), fuori di esso (lo spazio) ma anche al NUOTO
tempo: manca personale sanitario, esercitato in un luogo “separato” suo interno (la detonazione del
mancano reparti di terapia intensiva, (ancora, con Agamben, “separato” conflitto all’interno dell’individuo Il Sos di Lamberti
mancano caregiver e buoni samaritani. come “sacro”). Dall’altra parte, un stesso nella figura del kamikaze). E dalle piscine: il nuoto
Denunce inascoltate, purtroppo. sempre più raffinato esercizio di qua, nell’assenza di ogni teleologia,
cancellazione e di occultamento di resta accampato il mondo globale. ora rischia il crac
continua a pagina 2 qualunque regola per sconfiggere se © RIPRODUZIONE RISERVATA Nicoliello a pagina 27

Copia non in vendita


y(7HB5J1*KOMKKR( +"!"![!"!}

MASCHERINE
PER LA TUA SICUREZZA
albapremium.it albapremium.it
albap emium.it
Giovedì 9 aprile 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 99 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

SALE A 2,87 MILIONI LA SOTTOSCRIZIONE PER L’OSPEDALE IN FIERA


LE FIRME DEI LETTORI-BENEFATTORI ➔ a pagina 7

Una strage prevedibile


Le case di riposo eterno
In Italia 700 ospizi con 300mila ospiti: lì dentro il morbo ha trovato terreno fertile con gli anziani
Centinaia di morti. Però si punta il dito sulla Baggina perché in Lombardia c’è il centrodestra
Meno malati in tutto il Paese. Gallera sbotta: basta accuse, siamo eroi
RENATO FARINA
Il governo colleziona orrori
Telenorba, canale 510, poco dopo mezza-
notte, sullo schermo un medico infagotta- Cede viadotto tra Massa e La Spezia. Per l’Anas era ok Modello Pd-M5S:
to ermeticamente fuori dalla casa di ripo-
so Fontanella di Soleto, Lecce. È accorso lì
qualche ora prima. Avevano segnalato che Cade un altro ponte, Conte resta in piedi scaricare le grane
da lì erano scappati tutti. (...)
segue ➔ a pagina 5 CARIOTI-LAPELOSA ➔ a pagina 10
e vietare le libertà
ZEUS

Dopo un mese di esistenza


FORZA, LASCIATE miserabile e quasi 18.000
morti c’è qualcuno in giro
CHE I VECCHI che applaude il Governo.
Cerchiamo di chiarirgli le
VENGANO A NOI idee.
Il primo aspetto da ana-
lizzare è il metodo, ossia la
VITTORIO FELTRI scelta di delegare a un Co-
mitato tecnico-scientifico
Era ora. Ci si è accorti che gli ospizi sono l’elaborazione della strate-
macelli dove si muore lentamente e sen- gia di contrasto all’epide-
za difese. Si entra e si esce imprigionati in mia. Negli anni più recenti
una bara. Gli ospiti non sempre sono trat- si è affermato il principio
tati male, ma neppure bene. Sono consi- della «neutralità tecnologi-
derati, persino nei migliori istituti, alla ca», in base al quale la poli-
stregua di pacchi pieni di niente. Se han- tica non deve interferire
no la pensione, la versano interamente nello sviluppo della tecni-
all’amministrazione e quello che succe-
Ringraziamenti al regime per il Covid L’esecutivo chiude i porti a parole ca. Questo principio è stato
de in seguito è tutto da raccontare, però di fatto svuotato, tagliando
nessuno lo racconta. Perché?
Degli ultimi anni o mesi o giorni dei
Il Papa andrà in Cina, I nostri confini chiusi, le risorse per la ricerca
scientifica e mettendo pe-
vecchi, manovrati quasi fossero rifiuti,
non importa nulla a nessuno. Essi sono
non nella Bergamasca non per gli immigrati santi limiti di ordine etico
alle sperimentazioni. La po-
stati scaricati al ricovero dai familiari desi- ANTONIO SOCCI PIETRO SENALDI litica lo riprende quando è
derosi di sbarazzarsi di un peso, e una utile per sollevarsi dalla re-
volta abbandonati in uno stanzone pochi Il 25 marzo al G7 Trump aveva proposto di chiama- I nostri confini sono chiusi per tutti tranne che per i sponsabilità delle decisio-
si ricordano di loro, cosicché pure il per- re il coronavirus “Virus di Wuhan”, per sottolinear- profughi. Gli italiani non possono uscire di casa se ni. La tecnica, però, non è
sonale addetto alle cure dei degenti se ne ne l’origine cinese e per stigmatizzare il comporta- non per fare la spesa e sono inibiti dal lasciare il neutra.
disinteressa, peggio: li mortifica. (...) mento di quel regime. Gli altri stati (...) proprio Comune se non per casi (...) I limiti (...)
segue ➔ a pagina 5 segue ➔ a pagina 2 segue ➔ a pagina 3 segue ➔ a pagina 6

L’ultimatum di Confidustria Da Venezia a Pisa: gesti estremi di chi teme di perdere il lavoro
Le aziende del Nord: Attenzione, impennata di suicidi da virus
riaprire o ciao stipendi MASSIMO SANVITO COME TI CAMBIA LA QUARANTENA
SANDRO IACOMETTI Le hanno trovate con le mani
intrecciate, quasi a farsi forza
Adesso amo le cose che detestavo
Si fa presto a dire 400 miliardi. Più passa- nel gesto estremo. Sanae e Bou- AZZURRA BARBUTO che ieri ci aveva stufato, quel-
no i giorni e più inizia ad essere chiaro a chra sono morte insieme, get- lo di cui ne avevamo fin so-
tutti che per i quattrini promessi da Giu- tandosi dal battello che ogni La quarantena ha realizzato pra i capelli, oggi ci suscita
seppe Conte con il «poderoso» decreto giorno fa la tratta Punta Sabbio- l’impossibile: farci sentire la un sentimento di nostalgia
imprese bisognerà attendere parecchio. ni-Lido di Venezia. Cosa ci face- mancanza persino dei pran- unito ad un rammarico (...)
Intanto, particolare non da poco, (...) vano a bordo, (...) zi a casa della suocera. Ciò segue ➔ a pagina 19
segue ➔ a pagina 7 segue ➔ a pagina 8

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

Copia non in vendita


y(7HA3J1*QTTKLP( +"!"![!"!}

Giovedì 9 aprile 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 99 - € 1,20 Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA www.iltempo.it
Giovedì Santo Abbinamenti a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

LETTERA DAL PAESE CHE NON CE LA FA

«Conte, tieniti questi soldi finti»


Imprenditrice scrive al premier In migliaia nello stesso limbo Gli unici a non averlo capito
«Piuttosto che indebitarmi oltre Accettare oggi gli «aiuti» sono i politici che pensano
meglio chiudere l’attività» significa fallire domani di cavarsela con le promesse
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø i chiama Mariagrazia Ferrandino, ed è

Bengodi Bankitalia: pioggia di bonus per tutti S una cuoca straordinaria. O forse dovrei
dire era una cuoca straordinaria, perché
ha deciso di tirare giù per sempre la serran-
da della sua piccola trattoria, da Nonna Pep-
Di Majo a pagina 2 pina, che su Tripadvisor è la più rinomata di
Apricena, piccolo centro in provincia di Fog-
gia. (...)
segue a pagina 3

«FONDI NON PRIMA DEL 20»


Aziendeancoraalverde
LemaildiZingaretti
smentisconoZingaretti

Magliaro a pagina 15

Bombacasedi riposoanche nelLazio


Caos riaperture
Fase 2 in mezzo mondo
Tranne che da noi
Caso più grave a Civitavecchia: 58 contagi. Ma è allarme in tutta la regione De Leo a pagina 7

••• Nella Rsa Madonna del Rosario di Civita-


Aperta un’inchiesta vecchia si contano 58 positivi al Covid-19 tra I numeri Istituti in difficoltà
degenti e operatori . Un numero così alto
La Corte dei conti indaga che ha indotto la Regione Lazio a trasforma-
re direttamente la Rsa in un Reparto Co-
Prime luci in fondo al tunnel Le banche smontano
sulle mascherine «fantasma» vid-19 a bassa intensità. E nel resto delLazio Calano i nuovi positivi le bugie del governo
non va certo meglio.
a pagina 14 Sbraga a pagina 14 a pagina 16 a pagina 5

Il diario
Avviso ai lettori ostretti a vivere senza avvicinare

Scoprite di Maurizio Costanzo


C nessuno,latelevisionepotrebbeor-
ganizzare programmi che rifletta-
no questa nostra attuale condizione. Ci

sul sito web


fa, invece, impressione vedere squadre
straniere che si allenano in una inam-
missibile promiscuità. Ci stupiscono
de IL TEMPO pubblicità già registrate, dove uomini e
donne sono molto vicini. Anche vedere

le edicole un film di qualche anno fa, ci sembra


una pellicola dell’epoca dei Lumière. In-
vito sin d’ora, chi può, a organizzare
aperte corsi di riadattamento per italiani che,
percolpadelvirus,hannopersol’iden-

PER LA TUA SICUREZZA vicino casa tità e avranno difficoltà a ritrovar-


la. Pensate: è stato sanzionato un
sacerdote che la Domenica delle
www.iltempo.it
albapremium.it Palme, ha dato un ramoscello
a qualche fedele presente.

Copia non in vendita


2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 99 QN Anno 21 - Numero 99

GIOVEDÌ 9 aprile 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Coronavirus, in pochi giorni sei decessi nella residenza alle porte di Prato

Anziani morti e 33 contagiati


Rsa, inchiesta della procura
Brogioni a pagina 13

Riaprire o no, il governo è diviso


Conte favorevole, Speranza frena. Industriali in pressing. Polemica sugli sgravi, grandi aziende tagliate fuori Servizi e Marmo da p. 6 a p. 17
I ristoratori: «Altro che prestiti agevolati, a noi servono indennizzi». Contagi, confermato il trend positivo Comelli e Canè a p. 21

L’Italia da ricostruire DALLA CITTA’


PONTE COLLASSA FRA TOSCANA E LIGURIA, STRAGE SFIORATA
Il dovere DUE ANNI DI ALLARMI INASCOLTATI. INCHIESTA PER DISASTRO Firenze

di pretendere Leoncini, Marcello, Ricci e Rosi Pasqua blindata


da pagina 2 a pagina 5
risposte Agenti in strada
e controlli aerei
Agnese Pini
con i droni
I n questi giorni di buo-
ni propositi planetari
come alla vigilia di un
Spano in Cronaca

capodanno cruciale, in cui ci Firenze


chiediamo come potrà e dovrà
ripartire l’Italia – giorni in cui si
ripete «nulla sarà più lo stesso» Test sierologici
– arriva lo schianto del ponte di
Albiano Magra, nel cuneo di ter- Via libera ai privati
ra toscana che si infila nella Li-
guria, a ricordarci che tutto è in- Arriva il ‘drive thru’
vece tristemente uguale a pri-
ma. Con una differenza, rispet- Ulivelli in Cronaca
to al prima: il covid-19 in que-

I
LCROLLO
sto caso ci ha salvati. Non ci
fosse stata la pandemia a deser- Firenze
tificare strade normalmente so-
vraffollate, oggi saremo qui a
parlare di una carneficina, non
Buoni spesa

ANNUNCI
ATO
dell’ennesima infrastruttura fi-
nita a terra con la stessa facilità Prime consegne
di una lama che taglia il panet-
to del burro. Ecco le regole
Continua a pagina 3 Mugnaini in Cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!”![!”!}

Appello al governo dalle squadre di Serie C Ottant’anni di reginette consacrate dal cinema

I calciatori chiedono Giulia Arena e le altre


la cassa integrazione Miss Italia da film
Copia non in vendita
Franci a pagina 17 Salvadori a pagina 25