Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia DIFFUSIONE :(126000)

PAGINE :9 AUTORE :Marco Iasevoli


SUPERFICIE :18 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

7 aprile 2020

INTERVISTA
ALMINISTROGAETANOMANFREDI

«L’università
haretto.Online,
ricercaeinvestimenti
peril rilancio»
Stato, al fine di non far segnare strada politica è quella del mas-
MARCOIASEVOLI ter nessuna battuta d’arresto nella simo accesso all’università.
or carriera dei giovani professioni- Cosa deve ripartire in via prio-
sti. I tirocini saranno completa- ritaria per quanto riguarda le
ovid–19 è arrivato
ti in modalità alternative e on li- sue competenze?

C
quando il neonato mi-
ne e saràsnellito l’intero iter bu- Nei prossimi giorni lavoreremo
nistero dell’Università e
rocratico. a un piano complessivo, ma l’as-
della ricerca nemmeno aveva
Cosa occorre aspettarsi per u- soluta priorità va alla ricerca.
completato l’organizzazione
niversità e ricerca nei prossimi Tornando all’emergenza, ce n’è
degli uffici. Gaetano Manfredi,
provvedimenti economici? una evidente: i ragazzi conclu-
chiamato al governo mentre si
Con il ministro Speranza stia- deranno le superiori con dei
apprestava a concludere l’inca-
mo lavorando per allargare il
rico di rettore alla Federico II di “buchi” formativi. L’università
Napoli, è salito sul treno in cor- cosa farà?
sae nemmeno immaginava che numero dei posti e delle borse
di studio per la specializzazione. Con la Conferenza dei rettori, il
di lì a poche settimane avrebbe Consiglio universitario nazio-
dovuto ordinare la chiusura de- E proporremo un intervento per
il sostegno del diritto allo stu- nale e il Consiglio degli studen-
gli atenei: «Ma la risposta del ti proporremo un’importante e
corpo docente e del personale dio, che potrebbe avere con-
strutturata attività di orienta-
tecnico e amministrativo è sta- traccolpi in questa congiuntura
sociale ed economica. mento on line, che ora è fonda-
ta straordinaria, un grande e- mentale per aiutare i giovani a
sempio di attaccamento all’isti- Dato il momento di spesa
straordinaria, èl’occasione giu- non sbagliare facoltà e a valuta-
tuzione e alla missione educa- re bene le proprie attitudini. A-
tiva. Saràun’arma strategica per sta per sanare problemi strut-
nalogamente sarà potenziata
la “fase due”. Nessuno studente turali come la precarietà nella
ricerca? l’intera attività di corsi prepara-
ha perso il semestre, gli esami e tori. Dobbiamo far sentire ac-
le sessioni di laurea si sono svol- Adesso stiamo lavorando sulle
emergenze.Questo tema fa par- compagnati questi ragazzi.
te, da Nord a Sud sono stati al- Come affrontare la riduzione di
lestiti programmi formativi on te di una programmazione che
mobilità da Sud a Nord? Cam-
line di alto spessore. I Paesieu- avevamo iniziato, con le prime
1.600 stabilizzazioni. Dobbia- biando il sistema di premialità?
ropei che ci avevano criticato – L’attuale configurazione delle
spiega il ministro “tecnico” al premialità è stato assorbito e di-
mo continuare in questo per-
corso di concorsi. versi atenei del Centro–Sud
termine del lungo Cdm di ieri –
Lei, nell’emergenza, ha abro- hanno dimostrato di saper rac-
ora ci elogiano».
gato l’esame di stato in ambito cogliere la sfida. Tuttavia il tema
C’erano contrasti politici?
Abbiamo lavorato in modo po- medico: si può estendere que- della ridotta mobilità è concre-
sta decisione? to. Nel piano di ripartenza dovrà
sitivo e costruttivo. Il provvedi-
La strada è quella delle lauree a- ci dovrà essere un programma
mento era molto complesso e
bilitanti, fortemente richiesta di investimenti che tenga con-
articolato. Questo governo ha
anche dal mondo delle profes- to dell’offerta centromeridio-
dimostrato con i fatti di saper ri-
spondere meglio di altri Paesia sioni. Anche in questo caso è un nale, perché questa riduzione di
discorso da riprendere in sede mobilità non diventi una ridu-
un’emergenza straordinaria e
politica e programmatica.
ha tutte le carte in regola per gui- zione di opportunità.
dare la ripartenza. Idem per il numero chiuso?
Oggi il numero chiuso è dettato La crisi da Covid–19 ha “inse-
Cosa c’è nel dl per l’università? gnato” chedisinvestire in sanità
Nell’ambito del provvedimento dall’offerta didattica. Mettere-
non è stato un buon affare. Non
sulla scuola siamo intervenuti mo mano a un piano d’investi-
menti che, allargando l’offerta, occorre invertire la tendenza
con una grossa semplificazione anche nell’università?
dei tirocini pre–laurea e post– consente di superare il numero
chiuso senza perdere qualità. La La logica della ripartenza pog-
laurea, abilitanti agli esami di

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia DIFFUSIONE :(126000)
PAGINE :9 AUTORE :Marco Iasevoli
SUPERFICIE :18 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

7 aprile 2020

gia sul sostegno al sistema in-


dustriale e sul rilancio dei servi-
zi pubblici, in cui una parte si-
gnificativa sono istruzione, uni-
versità e ricerca. Il governo ha
chiaro questo orizzonte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

«Subito un grande
piano di orientamento
sul web. La mobilità
Sud–Nord si ridurrà,
potenziare gli atenei
centromeridionali».
Nel prossimo
decreto più borse
di specializzazione

Tutti i diritti riservati