Sei sulla pagina 1di 16

Programma sublessicale: PARTE PRIMA

• Ascolto di una filastrocca (D-Speech)


• Test iniziale: lettura e scrittura di una filastrocca. Rilevazione
dei criteri di rapidità ed accuratezza.
• 1) Scomposizione orale di parole semplici
• 2) Dividere in sillabe parole semplici e riportarle in una tabella
• 3) Creazione di parole tramite l’uso di sillabe date, già usate in
precedenza
• 4) Cercare le parole più semplici fin ora usate, in una sorta di
crucipuzzle
• Test finale : rilettura della filastrocca e nuova rilevazione dei
criteri di rapidità ed accuratezza allo scopo di notare eventuali
miglioramenti
MODALITA’ DI SOMMINISTRAZIONE DEI
TEST
Il brano E/o le sillabe è stampato su cartoncino per il soggetto.

L’esaminatore avrà una scheda con il brano e/o le sillabe ed una griglia per la
raccolta dati.

Si necessita di un cronometro per la misurazione del tempo.

Consegna:

“Ora ti chiedo di leggere questo brano a voce alta. Userò il cronometro per
misurare il tempo di lettura, ma non ti preoccupare di andare troppo veloce”
TEST INIZIALE
La Fata

Un giorno una FATA, andò su un LIDO


si fece una FOTO ed arrivò la FAMA
Andò a COMO, trovò un NIDO
e in uno strano MODO fece un NODO
con un lenzuolo di LINO o forse LANA
presa e tosata dal PELO di un LAMA
Aveva FAME, ma comprò una PALA
La povera FATA, accese una PILA

mangiando una pera vicino a un PALO


1)Ora ti leggerò delle parole. Tu devi dividere la parola nelle sillabe che la
compongono; per esempio, se dico FATA, tu dovrai rispondermi FA e TA

FATA FAMA FAME FOTO

NIDO NODO MODO COMO

LIDO LINO LANA LAMA

PALA PILA PALO PELO


2)DIVIDI IN DUE PARTI QUESTE PAROLE E INSERISCILE NEGLI SPAZI BIANCHI
3)CREA TUTTE LE PAROLE POSSIBILI, UNENDO LE SILLABE CHE VEDI IN
TABELLA
IL TROVAPAROLE

PROVA A TROVARE LE PAROLE


USATE FINO AD ORA IN QUESTA
IMMAGINE
La Fata

Un giorno una FATA, andò su un LIDO


si fece una FOTO ed arrivò la FAMA
Andò a COMO, trovò un NIDO
e in uno strano MODO fece un NODO
con un lenzuolo di LINO o forse LANA
presa e tosata dal PELO di un LAMA
Aveva FAME, comprò una PALA
La povera FATA, accese una PILA
mangiando una pera vicino a un PALO

TEST FINALE
Programma sublessicale: PARTE SECONDA
• Ascolto di una storia (D-Speech)
• Test iniziale: lettura delle sillabe presentate al bambino (prova MT) con
rilevazione dei criteri di accuratezza e rapidità.
• 1) Lettura di parole composte da “C dura” e “C dolce”
• 2) Scomposizione e lettura orale di parole composte da C “dura” e C
“dolce”
• 3) Creazione di parole tramite l’uso di sillabe date, già usate in precedenza
• 4) Scomposizione orale e lettura di parole composte da sillabe mai usate in
precedenza.
• Test finale : rilettura della filastrocca e nuova rilevazione dei criteri di
rapidità ed accuratezza allo scopo di notare eventuali miglioramenti
MODALITA’ DI SOMMINISTRAZIONE DEI
TEST
Il brano e/o le sillabe è stampato su cartoncino per il soggetto.

L’esaminatore avrà una scheda con il brano e/o le sillabe ed una griglia per la raccolta
dati.

Si necessita di un cronometro per la misurazione del tempo.

Consegna:

“Ora ti chiedo di leggere questo brano a voce alta. Userò il cronometro per misurare il
tempo di lettura, ma non ti preoccupare di andare troppo veloce”
La C dura incontra la “dolce”

Una lettera C andò a CUBA e


vi incontrò un CANE di nome
CIRO; lo salutò dicendo CIAO
e gli chiese un po’ di CIBO
per la CENA. Andando a
CASA, vide una COSA in
CIMA ad un CONO: era un
CUBO fatto di CERA.

TEST INIZIALE
1)C dura e C dolce

LEGGI ATTENTAMENTE LE PAROLE QUI DI SEGUITO.


2) Ora ti leggerò delle parole. Tu devi dividere la parola nelle sillabe che la
compongono; per esempio, se dico CANE, tu dovrai rispondermi CA e NE
3) CREA TUTTE LE PAROLE POSSIBILI, UNENDO LE SILLABE CHE VEDI IN
TABELLA
La C dura incontra la “dolce”

Una lettera C andò a CUBA e


vi incontrò un CANE di nome
CIRO; lo salutò dicendo CIAO
e gli chiese un po’ di CIBO
per la CENA. Andando a
CASA, vide una COSA in
CIMA ad un CONO: era un
CUBO fatto di CERA.

TEST FINALE
LEGGI LE PAROLE : STAI ATTENTO, QUESTE SILLABE NON LE HAI
MAI VISTE