Sei sulla pagina 1di 13

*44/ 

-VOFEÖ  BQSJMF  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

"MMB $BSJUBT EJ 1FSVHJB TFNQSF QJá SJDIJFTUF EJ BJVUP i"CCJBNP GBNFw " 5FSOJ PHOJ TFSB  QFSTPOF WBOOP BMMB NFOTB EJ 4BO 7BMFOUJOP

"VNFOUBOP EFM  MF GBNJHMJF CJTPHOPTF


1SJNP 1JBOP 1&36(*"

"OOVODJBUB VOB TUSFUUUB TVJ DPOUSPMMJ Controlli, perugini disciplinati: zero multe ! 4POP BVNFOUBUF EJ DJS
DB JM  MF GBNJHMJF QFSVHJ
OF DIF TJ SJWPMHPOP BMMB $B
Pasqua, tutti a casa SJUBT JO RVFTUP QFSJPEP EJ
Niente gite fuori porta FNFSHFO[B EB $PWJE  4F
QSJNB BDDFEFWBOP EVF WPM
UF BM NFTF BMMB TUSVUUVSB EJP
DFTBOB  GBNJHMJF PSB
DPO RVFTUP JODSFNFOUP
QFSDFOUVBMF TJ BSSJWB B PM
USF  OVDMFJ GBNJMJBSJ%JF
USP BJ OVNFSJ DJ TPOP QPJ MF
TUPSJF J ESBNNJ EJ HJPWBOJ
NBNNF DIF OPO SJFTDPOP
B TGBNBSF J GJHMJ QJDDPMJ
¼ B QBHJOB  i%B NFUÆ NBS[P BCCJBNP
BWVUP RVFTUP JODSFNFOUP
$BMBOP BODIF J EFDFTTJ  EJ VUFOUJu TQJFHB (JBODBS
MP 1FDFUUJ DIF DPO MB NP
Contagi, la curva HMJF -VJTB USF EJQFOEFOUJ F
ha iniziato la discesa VO WPMPOUBSJP UPDDBOP DPO
NBOP MB DSFTDFOUF EJGGJDPM
UÆ FDPOPNJDB i"SSJWBOP
QFSTPOF DIF DJ EJDPOP DIJB
SBNFOUF ABJVUBUF MB NJB GB
NJHMJB BCCJBNP GBNF
4UFTTP EJTDPSTP B 5FSOJ EP
WF PHOJ TFSB QJÜ EJ  TP
QSBUUVUUP JUBMJBOJ WBOOP BM
MB NFOTB EJ 4BO 7BMFOUJOP
¼ B QBHJOB 
¼ B QBHJOB  3JTQFUUP EFMMF SFHPMF /FM GJOF TFUUJNBOB JOUFOTJGJDBUJ J DPOUSPMMJ F QPUFO[JBUP JM OVNFSP EJ BHFOUJ JFSJ OFTTVOB NVMUB B 1FSVHJB 'PUP #FMGJPSF
¼ B QBHJOB  "OUPMJOJ F .BHHJ

*NQSFOEJUPSF PSWJFUBOP EJ  BOOJ Ò TUBUP NPOJUPSBUP B EJTUBO[B F TBMWBUP OPOPTUBOUF TPGGSJTTF EJ QBUPMPHJF QSFHSFTTF JNQPSUBOUJ
Infermiera di Norcia
in missione a Bergamo: Paziente positivo al Covid scoperto grazie alla teledialisi
“Ricambio la solidarietà” 5&3/* '0-*(/0 1&36(*" 5&3/*
1&36(*" Latini: “Ast garantisca Maglie dei calciatori all’asta per raccogliere fondi ! -B UFMFEJBMJTJ IB QFSNFT Lotta al Covid, così è cambiato l’ospedale
TP EJ TDPQSJSF MB QPTJUJWJUÆ
! "OOB 4BMWBUPSJ OVSTJOB la massima sicurezza” BM $PWJE EJ VO QB[JFOUF
EJ  BOOJ Í USB J QSJNJ  F EJ USBUUBSMP TFO[B GBSMP
JOGFSNJFSJ TFMF[JPOBUJ QFS ¼ B QBHJOB  NVPWFSF EB DBTB *M SBQJEP
GBS QBSUF EFMMB UBTL GPSDF EFM SJDPOPTDJNFOUP EFMMB NB
MB QSPUF[JPOF DJWJMF %B PHHJ 1&36(*" MBUUJB F MB TPSWFHMJBO[B EB
Í JO TFSWJ[JP BMMPTQFEBMF EJ SFNPUP IB TBMWBUP DPTÑ MB WJ
#FSHBNP BMMFTUJUP OFM HJSP Saci premia gli addetti UB B VO JNQSFOEJUPSF PSWJF
EJ QPDIJTTJNJ HJPSOJ EBHMJ Bonus da 500 euro UBOP EJ  BOOJ DPO QBUPMP
"MQJOJ HJF QSFHSFTTF JNQPSUBOUJ
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  (SJNBMEJ ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ ¼ B QBHJOB  4DIJMMBDJ

4QPSU
70--&:
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

 

4JS $PMBDJ TJ SBDDPOUB B UVUUP DBNQP
-B OBTDJUB EJ 7JSHJOJB F iTDVEFUUP

 



F $IBNQJPOT DIF OPO TJ BTTFHOFSBOOPw


  
¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ
 

$"-$*0
(SJGP (VFSSJ PSHPHMJPTP EFM TFUUPSF HJPWBOJMF
¼ B QBHJOB 

$"-$*0

 
   
5FSOBOB EB #BOEFDDIJ EPOB[JPOF
B #FSHBNP i4JBNP HFNFMMBUJw  
   


 
  
¼ B QBHJOB  (JPWBOOFUUJ      
LUNEDÌ 6 aprile 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

A Pozzo La tragedia a Bastardo

Nella zona rossa Morto folgorato


comincia la fase Indagini sul cavo
dei tamponi a domicilio nell’acqua
Orfei a pagina 3 A pagina 7

Messa in chiesa, scoppia il caso


Comunione ai fedeli, il parroco di Ammeto: «Era aperta la porta della sacrestia, non potevamo cacciarli» A pagina 5

LA SITUAZIONE UMBRA

Il Covid-19
fa altre due vittime
Ma aumentano
i guariti
Nucci a pagina 4
IMPRESE & CRISI
Infermiera della terapia intensiva
L’assessore Fioroni
«La paura? «Cassa integrazione
La riponiamo 10mila richieste
nei nostri in soli tre giorni»
armadietti» AD ASSISI QUATTRO CONTAGIATE, A PORANO MUORE UNA SUORA DI 103 ANNI A pagina 6
A pagina 2

CLAUSURA Producono detergenti

La Saci premia
INVASA DAL VIRUS
Pontini a pagina 3
i dipendenti
con un bonus
da 500 euro netti
A pagina 6

Maxi-controlli Città di Castello

Bimbo autistico Note di speranza


fermato al parco davanti
sull’altalena all’ospedale
E’ accaduto in un’area verde cittadina Il maestro Battistelli e la musica di Morricone
Donna incinta era lontana da casa: sanzionata dedicata a chi è in prima linea nell’emergenza
S.Angelici a pagina 2 A pagina 2
1FSVHJB

MVOFEÖ
 BQSJMF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M SBDDPOUP EJ "OUPOJP (BM[FSBOP NFEJDP EFMMB SJBOJNB[JPOF EFM 4BOUB .BSJB EFMMB .JTFSJDPSEJB PHOJ HJPSOP JO QSJNB MJOFB OFMMFNFSHFO[B

i*NQPTTJCJMF OFHBSF RVFMMVMUJNB UFMFGPOBUBw


 .PEFMMP

   4PEEJTGBUUB MB DPNBOEBOUF EFMMB QPMJ[JB MPDBMF /JDPMFUUB $BQPOJ
EB JNJUBSF
'B TDVPMB
EJ $BUJB 5VSSJPOJ MB OVPWB Domenica tutti a casa
1&36(*" MJOFB
! i"TDPMUP BUUPOJUP MF QB
SPMF EFMMVMUJNP QB[JFOUF
PSHBOJ[[BUJWB
BEPUUBUB
Tanti controlli, zero multe
DIF BDDFEF JO SJBOJNB[JP 3JTDPOUSJ
OF NJ TDPOWPMHF DIJFEFO OFMMPTQFEBMF
EPNJ EJ GBSF VOVMUJNB DIJB EJ 1FSVHJB 4POP TUBUF
NBUB B DBTB 1VOUVBMNFOUF  MF BVUP
MB DPODFEP QSJNB EJ JOJ[JB
SF VO TPOOP QSPGPOEP *O QSJNB MJOFB
GFSNBUF
MBOFTUFTJBu *M EPUUPS "OUP * NFEJDJ PHOJ HJPSOP F  MF BSFF
OJP (BM[FSBOP EJSJHFOUF JNQFHOBUJ WFSEJ
NFEJDP OFM SFQBSUP EFMMB OFMMFNFSHFO[B
OVPWB 3JBOJNB[JPOF TPMP MFHBUB BM $PWJE PHHFUUP
QFS $PWJE
EFM 4BOUB .BSJB EJ WFSJGJDB
EFMMB .JTFSJDPSEJB DPOEJWJ DVSB Í GPOEBNFOUBMF QP EJ BOFTUFTJTUJ EJ TBMB PQF QFUFO[Bu 'POEBNFOUBMF
EF DPTÑ JO VO QPTU TV GBDF 0WVORVF EPWSFCCF FTTFSF SBUPSJB DIF WFOHPOP BEF JO RVFTUP DPOUFTUP JM OVP
CPPL MP TUBUP EBOJNP EFJ BUUVBUP JM NPEFMMP DIF OPJ HVBUBNFOUF QSFQBSBUJ QFS WP NPEFMMP PSHBOJ[[BUJWP $POUSPMMJ
TBOJUBSJ DIF TJ USPWBOP RVP TFHVJBNP B 1FSVHJB EPWF TFHVJSF JM QB[JFOUF JO UVUUF DIF B 1FSVHJB Í TUBUP NFT 4POP TUBUJ DPOUJOVJ
UJEJBOBNFOUF JO QSJNB MJ DÍ VOP TRVBESPOF TF DPTÑ MF GBTJ EFMMB EFHFO[B $J QSP TP JO QJFEJ OFM HJSP EJ QPDIJ OFM GJOF TFUUJNBOB
OFB JO RVFTUB GBTF EJ FNFS QPTTJBNP EFGJOJSMP DBQJUB NFUUFWBOP GBSNBDJ OVPWJ F HJPSOJ EBM DPNNJTTBSJP NB IBOOP EBUP
HFO[B i-VOJDB QSFNFTTB OBUP EB VO SJBOJNBUPSF BU NJSBDPMPTJ JM NJSBDPMP OPO TUSBPSEJOBSJP "OUPOJP 0O SJTVMUBUJ
DIF GBDDJP B RVFTUP QB[JFO UPSOP BM RVBMF HJSB VO HSVQ DÍ TUBUP $POUB TPMP MB DPN OJT TPEEJTGBDFOUJ
UF  DPOUJOVB JM EPUUPS (BM
[FSBOP  Í RVFMMB DIF JM TPO
OP GJOJSÆ DPNF JO VO JODBO 1&36(*"
UFTJNP MB DVJ EVSBUB QFSÖ -JOJ[JBUJWB "TTJTJ
TPOP DPOTBQFWPMF OPO EJ ! 5BOUJ BQQFMMJ B OPO NVPWFSTJ EB DBTB TFNCSBOP
QFOEFSÆ TPMP EB NF NB EB
VO QSPGPOEP QFSDPSTP EFDJ "UUJWP EB PHHJ VO OVNFSP *ODFOEJP B 1JFWF 4BO /JDDPMÛ EBSF J QSJNJ SJTVMUBUJ J DPOUSPMMJ QSFWJTUJ EBM %FDSFUP
BOUJWJSVT JFSJ TPOP TUBUJ UBOUJ NB [FSP MF TBO[JPOJ
TJPOBMF UFSBQFVUJDP DIF MF
HIFSÆ QSPGPOEBNFOUF QFS
QFS QFOTJPOBUJ F BO[JBOJ TPMJ *O GJBNNF FEJGJDJP F CPTDP FMFWBUF 4POP TUBUF  MF BVUP DPOUSPMMBUF  MF BSFF
WFSEJ TFUBDDJBUF OJFOUF OFTTVOP TJV Í NPTTP TFO[B
TFNQSF MB TVB WJUB BMMB 1&36(*" "44*4* VOB SBHJPOF & TPEEJTGBUUB MB DPNBOEBOUF EFMMB QPMJ
NJBu *M SBDDPOUP Í RVFMMP [JB MPDBMF EJ 1FSVHJB /JDPMFUUB $BQPOJ i"ODIF RVFM
EJ VOB HVFSSB DPOUSP JM UFN ! 6O SJGFSJNFOUP QFS UVUUJ HMJ BO[JBOJ ! (SPTTP JODFOEJP OFMMB TFSBUB EJ JFSJ MB EJ TBCBUP FSB TUBUB VOB HJPSOBUB USBORVJMMB  TQJFHB
QP F DPOUSP VO OFNJDP JOWJ TPQSBUUVUUP RVFMMJ TPMJ MP IB DSFBUP MP B 1JFWF 4BO /JDPMÖ 4FDPOEP MF JOGPS  "CCJBNP NFTTP B EJTQPTJ[JPOF USF QBUUVHMJF QFS MB
TJCJMF DIF QVÖ BSSJWBSF B VD 4QJ $HJM EJ 1FSVHJB JM TJOEBDBUP EFJ QFO NB[JPOJ SBDDPMUF EB DIJ WJWF OFMMB [P NBUUJOB F BMUSF USF JM QPNFSJHHJP $PO OPJ BODIF MF
DJEFSF TFO[B QJFUÆ i4JBNP TJPOBUJ DIF EB PHHJ BUUJWFSÆ VO GJMP EJSFU OB MF GJBNNF TPOP TDPQQJBUF JOUPSOP BMUSF GPS[F EFMMPSEJOF DBSBCJOJFSJ QPMJ[JB EJ 4UBUP
QSPOUJ B MPUUBSF TJBNP QSF UP DPO J QFOTJPOBUJ F MF QFOTJPOBUF VO BMMF  F IBOOP JOUFSFTTBUP VOP TUBCJMF TUSBEBMF &TFSDJUP F QSPUF[JPOF DJWJMF  MF QFSTPOF
QBSBUJ QFS GBSMP NB OPO WF OVNFSP BNJDP 
B EJTQPTJ EFMMB [POB 4VM QPTUP J WJHJMJ EFM GVPDP DPOUSPMMBUF NB FSBOP QFS MB NBHHJPS QBSUF TPHHFUUJ
EJBNP MB GJOF MB QPTTJCJMJUÆ [JPOF I QFS BMMBDDJBSF SBQQPSUJ QFS EFM EJTUBDDBNFOUP EJ "TTJTJ DIF EPQP DIF TJ TUBWBOP SFDBOEP BM MBWPSP P DIF SFSBOP VTDJUJ
DIF UVUUP RVFTUP QPTTB UFS EJTDVUFSF QFS TFHOBMBSF QSPCMFNJ /FM VO QBJP EhPSF EJ MBWPSP TPOP SJVTDJUJ B QFS MB TQFTB DPO UBOUP EJ TDPOUSJOJ F CVTUF WFSJGJDBUF
NJOBSF QSFTUP BQQBSF MPO MB QSPWJODJB EJ 1FSVHJB MP 4QJ $HJM IB EPNBSF MJODFOEJP 4DPOPTDJVUJ BM NP $Í QPJ RVBMDVOP DIF BODPSB TUFOUB B DBQJSF  BHHJVO
UBOB  TQJFHB BM UFMFGPOP PMUSF NJMB JTDSJUUJ NPMUJ EJ FTTJ IBO NFOUP J EBOOJ BMMB TUSVUUVSB -F GJBN HF  DPNF MB TJHOPSB DIF BCCJBNP GFSNBUP B 4BO
DPO WPDF TUBODB JM EPUUPS OP VOhFUÆ TVQFSJPSF BHMJ  BOOJ 7P NF BWSFCCFSP JOUFSFTTBUP BODIF VO 4JTUP F DIF EB WJB #SJHBOUJ BWFWB SBHHJVOUP MB TVB
(BM[FSBOP  *M UVSOPWFS Í HMJBNP TUBS MPSP WJDJOP JO RVFTUJ HJPSOJ USBUUP EJ CPTDBHMJB EFMMB [POB -hJODFO FEJDPMB EJ GJEVDJB TPMUBOUP QFS QSFOEFSF VOB SJWJTUB
NPMUP MFOUP TJBNP EBWBOUJ EJGGJDJMJ  BGGFSNB .BSJP #SBWJ TFHSFUB EJP B 1JFWF 4BO /JDPMÖ FSB WJTJCJMF EBM 1FS JM SFTUP QFSÖ TUB GVO[JPOBOEP CFOFu -B DPNBO
B VOB QBUPMPHJB DIF SJDIJF SJP HFOFSBMF EFMMP 4QJ $HJM EJ 1FSVHJB   DFOUSP TUPSJDP F EB 4BOUB .BSJB EFHMJ EBOUF JOTJFNF BMMBTTFTTPSF DPNVOBMF BMMB TJDVSF[
EF UBOUJTTJNJ HJPSOJ EJ EF 4BQQJBNP DIF PMUSF NJMB QFSTPOF "OHFMJ UBOUP DIF TWBSJBUJ SFTJEFOUJ IBO [B -VDB .FSMJ BWFWB SFBMJ[[BUP BODIF VO WJEFP QPJ
HFO[B DVJ QPJ TFHVF VOB GB OFMMB OPTUSB QSPWJODJB WJWPOP EB TPMF F OP BMMFSUBUP J QPNQJFSJ "ODPSB EB TUB DPOEJWJTP TV :PV5VCF QFS MBODJBSF VO BQQFMMP BJ
TF EJ TWF[[BNFOUP EBM SFTQJ MB TPMJUVEJOF Í VO BMUSP OFNJDP EB TDPO CJMJSF MF DBVTF EFMMJODFOEJP F J EBOOJ DJUUBEJOJ F DPOWJODFSMJ B OPO NPMMBSF QSPQSJP BEFTTP
SBUPSF NFDDBOJDP *O RVF GJHHFSFu QSPWPDBUJ DIF BSSJWBOP J QSJNJ SJTVMUBUJ JODPSBHHJBOUJ
TUP DPOUFTUP MB RVBMJUÆ EFMMB $5
5FSOJ

MVOFEÖ
 BQSJMF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-F SFB[JPOJ
%BMMB TJOJTUSB BMMB -FHB MB QPMJUJDB VOB WPMUB UBOUP EBDDPSEP TVJ SJTDIJ EFMMB SJBQFSUVSB CMJDBu "ODPSB J DPOTJHMJFSJ DPNV
OBMJ EFMMB -FHB TPMMFDJUBOP
“Protezioni, visite mediche e tamponi periodici” iMB[JFOEB F MF BVUPSJUÆ B DPOUSPM
MBSF DIF JM MJWFMMP EJ TJDVSF[[B TJB
5&3/* TUB EFMMB[JFOEB iIB DPODFTTP GFTP NB TFO[B SJTDIJ QFS MB TBMVUF NBTTJNP QFS MJODPMVNJUÆ EFHMJ
MBVUPSJ[[B[JPOF BMMB UPUBMF SJBQFS F EFMMB DJUUÆu *M 1E DIJFEF iDIF PQFSBJ F DIF B PHOVOP EJ MPSP TJB
! * EVCCJ TVMMPQQPSUVOJUÆ EJ SJ UVSB EFHMJ JNQJBOUJu i/FTTVO FTJ TJBOP SFTF OPUF F USBTQBSFOUJ MF OP EJTUSJCVJUJ HVBOUJ F NBTDIFSJ
QSFOEFSF MBUUJWJUÆ EFMM"TU VOB HFO[B QSPEVUUJWB QVÖ SJTVMUBSF NPUJWB[JPOJ DIF IBOOP QPSUBUP B OF JO QSJNJT PMUSF B HBSBOUJSF QF
WPMUB UBOUP NFUUPOP EBDDPSEP QSFNJOFOUF BMMB TBMVUF QVCCMJ DPODFEFSF MBVUPSJ[[B[JPOFu SJPEJDIF WJTJUF NFEJDIF F UBNQP
BODIF MB QPMJUJDB 1FS 4JOJTUSB $J DBu TPTUJFOF 3JGPOEB[JPOF "MFT NFOUSF J DPOTJHMJFSJ DPNVOBMJ F OJ -F DSJUJDJUÆ TPOP NPMUFQMJDJ EB
WJDB 7FSEF4* "SUJDPMP  Í iJODPN TBOESP (FOUJMFUUJ DPOTJHMJFSF DP SFHJPOBMJ .T SJUFOHPOP iJNQSF F QFS MhB[JFOEB USBOTJUBOP NFSDJ F
QSFOTJCJMF F GVPSJ DPOUFTUPu MB NVOBMF EJ 4FOTP $JWJDP TPTUJFOF TDJOEJCJMF VO JOUFSWFOUP SJHPSPTP QFSTPOF EJ PHOJ QBSUF Eh*UBMJB
TDFMUB EFM QSFGFUUP DIF TV SJDIJF DIF iVO QSFTJEJP QSPEVUUJWP WB EJ F EJSFUUP B UVUFMB EFMMB TBMVUF QVC 4FOTP DJWJDP "MFTTBOESP (FOUJMFUUJ 1(

0HHJ SJQBSUF MBUUJWJUË QSPEVUUJWB JM TJOEBDP -BUJOJ DIJFEF WFSJGJDIF F DPOUSPMMJ EJ UVUUJ HMJ JOUFSWFOUJ B TBMWBHVBSEJB EFMMB TBMVUF

i-"TU SJQSFOEB OFMMB NBTTJNB TJDVSF[[Bw


EJ $BSMP 'FSSBOUF HJPSOJ m QSPTFHVF -BUJOJ  OF *O VOB DPNVOJDB[JPOF
DPOUJOVFSÖ BE FTFSDJUBSF JM BJ MBWPSBUPSJ MB EJSF[JPOF
5&3/*
NJP SVPMP DIF SJUFOHP EPWF B[JFOEBMF TDSJWF DIF iDPNF
! -"TU SJQSFOEF EBMMF  SPTP QPSSF JO FTTFSF B UVUF TFNQSF Í BWWFOVUP GJOPSB
EJ RVFTUB NBUUJOB DPO JM MB EFJ MBWPSBUPSJ F EFJ DJUUB MB TPDJFUÆ DPOUJOVFSÆ B QSF
QSJNP UVSOP MBUUJWJUÆ QSP EJOJ UFSOBOJ EFMMB MPSP TBMV TUBSF NBTTJNB BUUFO[JPOF
EVUUJWB EPQP JM WJB MJCFSB UF F EFM MPSP GVUVSP 7B SJ BMMF NJTVSF EJ QSFWFO[JPOF
EFM QSFGFUUP &NJMJP %BSJP DPSEBUP JOPMUSF DIF QSJNB F EJ UVUFMB EJ UVUUP JM QFSTP
4FOTJ BMMB SJDIJFTUB EJ EFSP EFMMP TUPQ FSBOP BSSJWBUJ OBMF BODIF SJTQFUUP BM SJ
HB BWBO[BUB EBMMBE .BTTJ DJSDB  DFSUJGJDBUJ NFEJDJ TDIJP TQFDJGJDP EFSJWBOUF
NJMJBOP #VSFMMJ 1BSFDDIJF EJ MBWPSBUPSJ VO EBUP RVF EBM $PSPOBWJSVT BUUSBWFS
MF QFSQMFTTJUÆ F OPO TPMP TUP DIF PSB BOESÆ WFSJGJDB TP JM NPOJUPSBHHJP DPOUJ
EBJ TJOEBDBUJ DPO MB SJDIJF UP BODIF TF JM MBWPSP EP OVP EFMMF NJTVSF QPTUF JO
WSFCCF SJ FTTFSF FE JM EJBMPHP DPTUBO
QSFOEFSF SF UF DPO J SBQQSFTFOUBOUJ EFJ
1SJNB EFMMP TUPQ  DFSUJGJDBUJ HPMBSNFOUF MBWPSBUPSJu -F QFSTPOF DIF
* TJOEBDBUJ i%JTUBOUJ TVMMF NJTVSF *OUFSFTTBUJ TWPMHPOP BUUJWJUÆ EJ VGGJDJP
UVUUJ J SFQBS F DIF IBOOP MBWPSBUP OFMMF
QFS DPOUFOFSF JM SJTDIJP EJ DPOUBHJPw UJ MBSFB BM TFUUJNBOF TDPSTF JO NPEBMJ
DBMEP BE FD UÆ TNBSU XPSLJOH TF QSPTF
TUB EFMMF NBTTJNF QSFDBV DF[JPOF EFM GPSOP $C HVPOP P SJQSFOEPOP B MBWP
[JPOJ 1SJNP GSB UVUUJ JM TJO MBSFB B GSFEEP DFOUSP EJ GJ SBSF DPOUJOVFSBOOP B GBSMP
EBDP -FPOBSEP -BUJOJ DIF OJUVSB UVCJGJDJP NFDDBOJ EB SFNPUP GBUUF TBMWF TQF
JOGPSNB EJ BWFS SBQQSFTFO DB USBUUBNFOUJ TPUUPWVPUP DJBMJ FTJHFO[F EB WBMVUBSF
UBUP B UVUUF MF JTUJUV[JPOJ EFMMF GVDJOF NFOUSF JM GPS DBTP QFS DBTP "MMJOHSFTTP
iMBTTPMVUB OFDFTTJUÆ DIF OP $C F MB GPSHJB SJQBSUJ EFMMF QPSUJOFSJF Í TUBUP JO
TJBOP SJTQFUUBUF UVUUF MF QSF SBOOP EBM  BQSJMF -B QSP 4VPOB MB TJSFOB 4UBNBUUJOB BMMF  SJQSFOEF MBUUJWJUË BMMP TUBCJMJNFOUP EJ WJBMF #SJO TUBMMBUP JM TJTUFNB EJ UFMFDB
TDSJ[JPOJ F DIF WFOHBOP EV[JPOF SJQSFOEF HSBEVB NFSF CPEZ UFNQFSBUVSF EF
BEPUUBUF UVUUF MF NJTVSF EJ MF DPNF SJDIJFTUP EBMMF QBS MB WPDF i3FHJTUSJBNP BODP EPWFTTFSP WFOJSF NFOP J MF MB DBTTB JOUFHSB[JPOF PS UFDUJPO QFS JM DPOUSPMMP EFM
DPOUSPMMP F EJ WFSJGJDB B TBM UJ TPDJBMJ F JO RVFTUB GBTF SB EJTUBO[F TVMMF NJTVSF EB QSFTVQQPTUJ QFS VOB HBSBO EJOBSJB TVMMB RVBMF TJ TWPM MB UFNQFSBUVSB DPSQPSFB
WBHVBSEJB EFMMB TJDVSF[[B F OPO Í QSFWJTUB MB RVBSUB NFUUFSF JO DBNQP QFS DPO UJUB TBMVUF F TJDVSF[[B NFU HFSÆ JM DPOGSPOUP DPO MF PS TJB JO FOUSBUB DIF JO VTDJUB
EFMMB TBMVUF EFJ MBWPSBUPSJ F TRVBESB -B 3TV EPQP MB UFOFSF JM SJTDIJP EB DPOUB UFSFNP JO FTTFSF UVUUF MF JOJ HBOJ[[B[JPOJ TJOEBDBMJ F TJ VOB QSFDBV[JPOF F QSFWFO
EFMMF MPSP GBNJHMJF /FMMF DBMM DPOGFSFODF DPM SFTQPO HJP " UBM QSPQPTJUP EJ DPO [JBUJWF OFDFTTBSJFu -"TU Í JNQFHOBUB B GPSOJSF B UVU [JPOF JNQPSUBOUF DPOUSP MB
QSPTTJNF PSF OFJ QSPTTJNJ TBCJMF EFM QFSTPOBMF BM[B DFSUP DPO MF 3MT MBEEPWF IB QSPSPHBUP GJOP BM  BQSJ UJ J MBWPSBUPSJ MF NBTDIFSJ EJGGVTJPOF EFM DPEJW 

*OUFSWFOUP EFJ NJMJUBSJ JFSJ QPNFSJHHJP JO VOBCJUB[JPOF EJ WJB 3PNBHOB B #PSHP #PWJP EPQP VOB TFHOBMB[JPOF UFMFGPOJDB
Lite in casa, arrivano i carabinieri e trovano droga e contanti
EJ 'BCJP 5POJ -B TVDDFTTJWB QFSRVJTJ[JPOF EP OFJ QSFTTJ EJ WJBMF #SFOUB 'SB
NJDJMJBSF BWSFCCF GBUUP FNFSHF RVFTUJ DhÍ DIJ IB OPUBUP  TQFDJF
5&3/*
SF MB QSFTFO[B EJ DPOUBOUJ F TUV EJ TFSB F BODIF OFHMJ VMUJNJ HJPS
! #MJU[ EFJ DBSBCJOJFSJ EFMMB TUB QFGBDFOUJ FMFNFOUJ GJOJUJ BMMhBU OJ  JODPOUSJ JO TFSJF OFM CVJP
[JPOF EJ 5FSOJ F EFJ DPMMFHIJ EFM UFO[JPOF EFMMhBVUPSJUÆ HJVEJ[JB EFMMhBSFB WFSEF B SJEPTTP EFMMB
/PS EFMMB $PNQBHOJB EJ 5FSOJ SJB QFS MF EFUFSNJOB[JPOJ EFM DB QBTTFSFMMB DIF DPOEVDF B MBSHP
OFM QSJNP QPNFSJHHJP EJ JFSJ JO TP *M NBUFSJBMF Í TUBUP UVUUP QP 'SBOLM GSB TPHHFUUJ UVUUhBMUSP DIF
VO BQQBSUBNFOUP EJ WJB 3PNB TUP TPUUP TFRVFTUSP BODIF OFJ SBDDPNBOEBCJMJ -B TFOTB[JPOF
HOB OFMMB [POB EJ #PSHP #PWJP HJPSOJ QSFDFEFOUJ JM CMJ
* NJMJUBSJ  TVM QPTUP DPO QJÜ QBU U[ J SFTJEFOUJ EFMMB [POB
UVHMJF  TBSFCCFSP TUBUJ BMMFSUBUJ B BWFWBOP OPUBUP  OPOP *OEBHJOF BODPSB JO DPSTP
TFHVJUP EJ VOB TFHOBMB[JPOF SFMB TUBOUF JM QFSJPEP EJ EJ 4FRVFTUSBUP MP TUVQFGBDFOUF TJ
UJWB BE VOB MJUF DPO VOB QFSTPOB WJFUJ  VO DFSUP WJBWBJ BU
DIF BWSFCCF BODIF FTUSBUUP VOB UPSOP MhBCJUB[JPOF JO BUUFOEPOP MF EFDJTJPOJ EFM HJVEJDF
QJTUPMB  EFUUBHMJP QPJ OPO DPO RVFTUJPOF 4FHOP DIF
GFSNBUP EBHMJ BDDFSUBNFOUJ  F VOhBUUJWJUÆ EJ TQBDDJP FSB QSPCB OFUUB Í DIF BODIF MÑ MP TNFSDJP
DPTÑ DPO UVUUJ J EJTQPTJUJWJ BO CJMNFOUF JO FTTFSF TQJOUB EB EJ ESPHB QSPTFHVB JO CBSCB BMMB
DIF BOUJ DPSPOBWJSVT
JOEPTTBUJ VOB DMJFOUFMB BMMB DPTUBOUF SJDFS MFHHF F RVJOEJ BMMF NJTVSF BOUJ
TJ TPOP QPSUBUJ QSFTTP MhBCJUB[JP DB EJ ESPHB 4FNQSF JO UFNB EJ $PWJE  &MFNFOUP EJ JOTJDVSF[
OF JOEJDBUB TUVQFGBDFOUJ BMUSF TFHOBMB[JPOJ [B DIF BCCSBDDJB BODIF RVFTUJP
-Ñ IBOOP USPWBUP VOB EPOOB F "SNB JO B[JPOF * DBSBCJOJFSJ TPOP JOUFSWFOVUJ JO WJB 3PNBHOB QFS MB TFHOBMB[JPOF EFMMB MJUF HJVOHPOP EBJ SFTJEOFUJ EJ MVOHP OJ TBOJUBSJF WJTUB MhFNFSHFO[B JO
EVF VPNJOJ EVSBOUF MB RVBMF TBSFCCF TQVOUBUB BODIF VOB QJTUPMB QBSUJDPMBSF DIF QFSÛ OPO IB USPWBUP SJTDPOUSJ OFSB 4BWPJB OFMMB i[POB DBMEBu DPSTP
LUNEDÌ — 6 APRILE 2020 – LANAZIONE
••• 4
Umbria L’allarme Covid-19

Altre due vittime. Ma i guariti sono 300


Uccisi dal virus un uomo di Foligno e uno di Baschi. Oscilla ancora il numero di tamponi effettuati: dimezzati in 24 ore

PERUGIA CITTA’ DI CASTELLO

Il numero dei tamponi effettua- La prima paziente


ti intanto fluttua. Venerdì ne so-
no stati fatti oltre 1.200, sabato a Villa Muzi
(ultimo dato disponibile) solo
549. Meno della metà. E tanti ini- CITTA’ DI CASTELLO
ziano ad essere quelli effettuati
nei confronti di pazienti clinica-
mente guariti (coloro che, dopo Ieri la struttura regionale
aver presentato manifestazioni Villa Muzi di Città di Castel-
lo, messa a disposizione
cliniche come febbre, rinite, tos-
della Curia Tifernate, ha
se, mal di gola e, nei casi più gra-
preso in carico la prima pa-
vi, polmonite con insufficienza ziente positiva al Covid-19
respiratoria, diventano asinto- clinicamente guarita da
matici, clinicamente guariti ap- polmonite bilaterale. La
punto, pur risultando ancora po- donna che era ricoverata e
sitivo al test per la ricerca del curata nel presidio ospeda-
Sars-Cov-2) e molti altri invece liero di Città di Castello, è
giacciono nei tre laboratori stata accolta dagli operato-
dell’ospedale di Perugia, Terni e ri sociosanitari della Ati-
all’Istituto Zooprofilattico in at- Asad «La Rondine» e riceve-
tesa di essere esaminati. Insom- rà assistenza infermieristi-
ma c’è un po’ di confusione e ca e, al bisogno, medica,
malumori, il tutto prima di inizia- per monitoraggi e terapie
re a incrociare i dati dei tampo- anni, residente a Baschi, che è riti, saliti a 242 (+39 e +6,8% in variato) a Orvieto, 10 (-1) a Foli- fino alla completa negati-
deceduto sabato notte nella Uni- un giorno). Dai dati aggiornati al- gno. Ben 44 di loro sono invece vizzazione degli specifici
ni immunologici rapidi (sangue)
tà di degenza Covid-19. Era sta- in terapia intensiva. Infine le per- test microbiologici. L’ac-
e quelli ‘tradizionali’, per vedere le 8 di ieri inoltre, le persone ri-
to ricoverato al Santa Maria del- cesso a Villa Muzi è volonta-
la corrispondenza. Ma prima di sultate positive al Coronavirus sone in isolamento domiciliare
rio da parte dei pazienti,
mille casi presi in esame, il test la Misericordia di Perugia lo dallo scorso 28 febbraio sono sono 4.576 (+418) e 5.663 purché autosufficienti. Nel-
sarà poco significativo. Purtrop- scorso 27 marzo. L’altra vittima state 1.239 in Umbria, di cui co- (+248) quelle uscite dalla qua- la struttura verranno ospi-
po ieri ci sono state altre due vit- è un uomo di 88 anni che viveva rantena.
me detto 56 sono guarite e pur- tate persone che sono im-
time: si tratta di un uomo di 87 a Foligno. Intanto però qualche Michele Nucci possibilitate ad affrontare
troppo 43 morte: attualmente
buona notizia c’è. in sicurezza la convalescen-
quindi i pazienti affetti da Co-
La principale è quella sui guari- za al proprio domicilio ed
LE CIFRE ti che sono arrivati a quota 56 vid-19 sono 1.110. Calano anco- SPERIMENTAZIONE
è, comunque, subordinato
Sabato solo 549 test (+17 rispetto a sabato, con un in- ra i ricoverati, attualmente pari Analisi molecolari e alla richiesta da parte delle
cremento del 30%), tutti resi- a 204 (-7): nell’ospedale di Peru-
venerdì erano stati immunologiche: solo direzioni dei presidi ospe-
denti nella provincia di Perugia. gia sono 60 (-2), 51 (-3) in quello dalieri o dei distretti di tut-
1.200: tanti quelli Ma sono tanti – e si vede dal gra- di Terni, 35 (invariato) a Città di dopo i primi mille casi ta la regione.
eseguiti sui guariti fico – anche i clinicamente gua- Castello, 43 (-1) a Pantalla, 5 (in- si incroceranno i dati

L’accordo
TERNI

Al lavoro squadre
di ingegneri
Unità mobili nelle città
La «guerra» si combatte
creando anche
Il progetto non parte
nuovi posti letto Umbria, Croce Rossa Italiana-
C’è il Decreto della Regione
per lo screening a domicilio Comitato regionale Umbria, che
Anche all’ospedale di Ter- sono riuniti nel Comitato unico
ni la guerra al Coronavirus Cri, Misericordie e Anpas
di coordinamento servizi sanita-
si combatte con uno sfor- in attesa del via libera ri Umbria (Cuss) hanno firmato
zo congiunto che vede im- un patto con la Regione dell’Um-
pegnati, oltre ai sanitari bria.
squadre di tecnici e inge- PERUGIA All’attività dell’ambulatorio mo- Anpas, Croce rossa e Misericordia sono in prima linea nella gestione
gneri della sanità che da bile saranno dedicati due cam- dell’emergenza sanitaria
giorni lavorano incessan- Lo schema d’accordo c’è, ed è per sanitari, sei ambulanze da
temente per adeguare in datato 31 marzo: prevede l’atti- trasporto tipo B , 4-6 mezzi da
tempi record la struttura vazione di un ambulatorio mobi- trasporto di materiali biologici alla Usl di competenza territoria- la missiva inviata a Palazzo Doni-
le per effettuare a domicilio i (auto staffette), un’auto staffet- le con indicazione del nominati- ni – la metodica del prelievo in
ai nuovi bisogni di cura e
tamponi naso-faringei per verifi- ta. Le ambulanze ed i camper vo e della residenza del pazien- auto.
sicurezza di utenti e opera-
care la positività al Covid-19. Pe- verranno allestiti con la creazio- te che necessita del prelievo, La Delibera è stata approvata
tori. Dall’inizio dell’emer- ne nel vano sanitario di un «per- successivamente sarà allertata ma, ad oggi, l’attività è ferma.
rò, a distanza di giorni, non c’è
genza il personale è infatti corso sporco» ed un «percorso la Sala operativa unica regiona- Colpa della mancanza di perso-
stato il via libera da parte degli
impegnato a garantire spa- uffici regionali e lo screening a pulito» e dotati di dispositivi di le della Protezione Civile Regio- nale? Del problema dei reagenti
zi e percorsi dedicati, pro- domicilio nelle città dell’Umbria refrigerazione per la conserva- nale che predisporrà l’iter per che sta mettendo in difficoltà le
tezioni per operatori sani- sembra in stallo. zione dei tamponi durante il tra- l’esecuzione del tampone da analisi molecolari? O dell’attesa
tari e utenti e un numero In attesa le associazioni di volon- sporto. Saranno i medici di base parte di un operatore dell’Usl. per l’arrivo dei test rapidi sem-
congruo di posti letto. tariato sanitario Anpas Umbria, a inoltrare una richiesta, attra- Le associazioni di volontariato pre molecolari che la Regione
Coordinamento Misericordie verso ricetta dematerializzata, avevano anche ipotizzato – nel- aspetta per il 15 aprile?
LUNEDÌ — 6 APRILE 2020 – LANAZIONE
••• 6
Umbria L’allarme Covid-19

Chiesta già la “Cassa” per 10mila lavoratori


Tante le domande arrivate alla Regione nei primi tre giorni disponibili. L’assessore Fioroni: «Sono oltre due milioni di ore». I timori della Cgil

Intervento del consigliere regionale Paparelli (Pd)


PERUGIA

In tre giorni sono stati quasi die-


Acciaierie, bufera sulla riapertura
cimila i lavoratori interessati dal-
la richiesta di cassa integrazio-
«Il prefetto spieghi la sua scelta»
ne. A farlo sapere è l’assessore
regionale allo sviluppo economi- (TERNI – Fuoco incrociato sulla la riapertura di un attività ritenu-
co, Michele Fioroni che ricorda decisione del prefetto Emilio Da- ta non essenziale dai decreti del
come «la Regione abbia attivato rio Sensi di dare l’ok alla ripresa Governo, in questo momento
dal primo aprile la procedura
della produzione in Ast, che ria- emergenziale, che può mettere
per l’acquisizione delle richie-
ste di cassa integrazione per le pre i cancelli oggi alle 6 dopo a rischio la tenuta sanitaria di cit-
imprese i cui lavoratori subordi- un fermo produttivo scattato il tà e regione».
nati sono stati sospesi in tutto o 14 marzo scorso. Sullo sfondo la «Necessari test a tappeto sui la-
in parte, a causa degli effetti questione dell’emergenza sani- voratori – sostiene il consigliere
economici negativi conseguen- taria e l’impatto che potrebbe regionale Thomas De Luca
ti al Covid-19. Venerdì alle 17 era- avere un eventuale contagio (M5S) – come condizione per la
no state presentate già 2.947 nell’area aziendale, con circa riapertura. Un focolaio d’infezio-
domande mentre altre 839 era-
tremila addetti che tornano a la- ne in fabbrica avrebbe effetti de-
no in corso di invio sul sistema
informatico Sare». Fioroni preci- voro. vastanti per il territorio». Espri-
sa che «le domande interessano Accogliendo le richieste mono preoccupazione per la ria-
9.480 lavoratori dipendenti per dell’azienda, il prefetto ha dato pertura Ast anche i consiglieri
un totale di ore richieste di cas- il via alla ripresa graduale dell’at- comunali della Lega. Il sindaco
sa integrazione pari 2.022.953». Molti i settori coinvolti dalla crisi economica dovuta all’emergenza tività siderurgica in deroga al Leonardo Latini prende atto del-
E su questi numeri esprime pre- decreto del premier Conte e do- la decisione del prefetto, chie-
occupazione la Cgil: «In pochi po aver consultato il comando dendo il fermo rispetto delle
giorni sono migliaia i verbali «Una nostra prima stima ci por- fetti sociali della crisi. Ci sono
ta a dire che i lavoratori già coin- ancora circa un 20% di Comuni provinciale della Guardia di Fi- prescrizioni.
con le richieste di cassa integra-
zione per coronavirus che sono volti sono circa 18mila – spiega del nostro territorio che non nanza. Ast fa leva sulla sua attivi- «Nel momento in cui le norme
arrivate sui tavoli delle organiz- Ciavaglia – un numero altissi- hanno provveduto a sospende- tà biomedicale, prevista nel de- nazionali, come interpretate da-
zazioni sindacali – afferma Filip- mo, che ci dice come l’emergen- re tasse e tariffe – osserva anco- creto sulle produzioni essenziali gli organi di rappresentanza ter-
po Ciavaglia, segretario genera- za sociale, accanto a quella sani- ra Ciavaglia –. Ci appelliamo di filiera; al via libera decretato ritoriale del Governo – spiega il
le della Cgil di Perugia –. Per la taria, sia già in atto». «A fronte all’Anci affinché vi sia sul territo- nella serata di sabato si sono op- sindaco - , consentono la ripre-
provincia di Perugia, solo nella di questa situazione e della pos- rio un’uniformità di provvedi-
posti i sindacati, ma ieri si è sca- sa dell’attività di Ast, ho rappre-
cooperazione parliamo di sibilità che il lockdown si prolun- menti che non penalizzi nessu-
tenata la politica. sentato l’assoluta necessità che
6.000 lavoratrici e lavoratori, al- ghi ancora per diverse settima- no, ma che al contrario tenga
ne – continua il segretario della conto della delicata situazione «Chiediamo al prefetto di Terni vengano adottate tutte le misu-
tri 4.000 sono coinvolti tra i set-
tori energia, chimica e tessile, Cgil –, la Cgil di Perugia ritiene che moltissime famiglie che – afferma il consigliere regiona- re di controllo a salvaguardia
3.000 nell’artigianato, 2500 essenziali che le amministrazio- hanno subito una riduzione di le del Pd, Fabio Paparelli – di ren- della salute dei lavoratori e del-
nell’edilizia e nelle costruzioni, ni pubbliche mettano in atto tut- reddito si trovano ad affronta- dere note le motivazioni ed il re- le loro famiglie».
altrettanti nel terziario. te le misure utili a mitigare gli ef- re». lativo verbale con cui ha deciso Stefano Cinaglia

Tutti i giorni. 3512166405


L’industria perugina produce detergenti l’attività amministrativa. In
azienda abbiamo applicato tut-
SERVIZIO NECROLOGIE te le misure previste dal proto-

Saci premia i dipendenti collo per la continuità produtti-


va sottoscritto dalle parti sociali
il 14 marzo, precauzioni che in
Causa emergenza sanitaria
gli sportelli sono chiusi al pubblico. Un bonus da 500 euro realtà avevamo già adottato pri-
ma della sua emanazione. La sa-
lute e la sicurezza dei nostri col-
La ricezione delle necrologie prosegue L’ad Antonio Campanile Campanile – il presidente Anto- laboratori sono una preoccupa-
zione costante e primaria».
regolarmente con le seguenti modalità «Abbiamo sentito la necessità nio e i tre figli, Filippo, Alessan-
Saci Industrie, fondata nel
dro e Lorenzo che da anni diri-
di ringraziare i collaboratori 1925 da Antonio Campanile se-
chiama il numero verde per l’impegno e la dedizione»
gono il Gruppo – hanno deciso
nior a Ponte San Giovanni, dove

800.017.168
di ringraziare i dipendenti che
tuttora si trova la sede
hanno potuto assicurare la pro-
dell’azienda, è tra i principali at-
pria presenza, con un bonus
tori nazionali ed europei nel set-
PERUGIA economico di 500 euro netti.
Feriali: 9.30 - 13.00 e 14.00 - 18.30 Nelle due aziende di famiglia,
tore della detergenza ad uso do-
mestico e professionale. Più re-
Festivi e sabato: dalle 15.00 - 18.00 Un bonus di 500 euro per pre- Saci Industrie e Saci Professio-
nal, lavorano complessivamen-
cente è la nascita di Saci Profes-
numeroverde@speweb.it
miare i dipendenti che, in que- sional, la divisione commerciale
sta emergenza, hanno garantito te 150 persone. «La nostra fami- specializzata nella distribuzione
impegno, dedizione e coraggio. glia – ha spiegato Antonio Cam- di prodotti e sistemi per il clea-
Accade alla Saci Industrie, una panile – ha sentito la necessità ning professionale, con sede a
visita il sito dedicato Novità
delle aziende umbre che sta la- di premiare i propri collaborato- Santa Maria degli Angeli. Dall’ini-

annunci.speweb.it
Le date di pubblicazione sono da considerarsi indicative e non di rigore. Il
numero minimo di parole è pari a 20. Tutte le tariffe sono disponibili presso gli
sportelli. Tutta la piccola pubblicità andrà pagata anticipatamente al momento

Continua la
dell’ordine. L’informativa sulla privacy è visibile in internet all’indirizzo http://
annunci.quotidiano.net (anche gli annunci sono pubblicati allo stesso indiriz-
vorando a pieno ritmo per far
fronte alla grande richiesta di
prodotti disinfettanti e deter-
ri che hanno da subito dimostra-
to un impegno e una dedizione
non comuni, ma anche molto
zio dell’emergenza Saci sta sup-
portando la Protezione Civile ri-
fornendola di gel idro-alcoolico
ogni 2 annunci pagati
zo). Gli annunci di ricerca di personale devono alla legge n. 903 del 9/12/77.
genti e per fare in modo che coraggio di fronte a una situa- e sanificanti spray per superfici.
Onoranze Continua
funebri la promozione
convenzionate 2 in omaggio non manchino in nessuna parte zione del tutto straordinaria. Fin Nei giorni scorsi sono stati dona-
ogni 2 annunci pagati Valido per tutte le rubriche dai primi giorni dell’emergenza
Continua la promozione 2 in omaggio
d’Italia, in particolare al nord do- ti altri mille flaconi di gel. Altri di-
ve c’è maggiore necessità. avevamo provveduto ad orga- sinfettanti, se necessario, saran-
ogni 2 annunci
NECROLOGIE pagatiAL LUTTO
- PARTECIPAZIONI - RINGRAZIAMENTI - TRIGESIMI - ANNIVERASRI
Valido per tutte le rubriche Per questo motivo la famiglia nizzarci in smart working per no donati nei prossimi giorni.
SPECIALE CORONAVIRUS / LE NOVITÀ

ISTITUTO SUPERIORE SANITÀ IMPRESE ALT A IMPRESE E NEGOZI

«Curva in calo Concessioni prorogate Le due strade


per i contagi, al 30 settembre per rivedere l’affitto
—a pag. 2 Augusto Cirla — a pag. 14
iniziamo
a pensare
EMERGENZA FORUM DELL’ESPERTO RISPONDE
Pa, scudo contabile Cig, legge 104, viaggi
alla fase due» e amministrativo e rette universitarie
Marzio Bartoloni —a pag. 2 Mobili e Trovati —a pag. 2 Il filo diretto con i lettori —Nell’inserto

FOTO AFP - REUTERS

Pronto il nuovo piano:


liquidità alle imprese,
calendario fiscale e Pa
Oggi il Dl. Stop a Iva, ritenute, contributi e alla stretta sugli
appalti. Garanzia al 100% sopra 800mila euro in casi limitati
Carmine Fotina, Marco Mobili, Laura Serafini, Gianni Trovati —alle pagine 2 e 3

Fraccaro. «Alleanza Stato-imprese per difendere


le filiere. Capitale pubblico a tempo per aziende in crisi»
€ 2 in Italia Giorgio Santilli —a pagina 3
Lunedì 6 Aprile 2020
Anno 156° — N° 96
Un’epidemia sempre più
00406 globale. Con 312mila casi gli
Usa temono una Pearl
Harbour sanitaria (sopra un
9 770391 786418
operatore americano), mentre
con “Le Vittoriose” € 12,90 in più; con “Il potere delle
mappe mentali nella gestione aziendale” € 9,90 in più; con
Elisabetta II ha invitato ieri i
“Premio Strega 1-Inseparabili” € 10,90 in più; con “Premio
Strega 2-Resistere non serve a niente” € 12,90 in più; con
sudditi alla fratellanza e alla
“Norme e Tributi” € 12,90 in più; con “Aspenia” € 12,00 in
più; con “Iva in Edilizia” € 9,90 in più; con “Responsabilità
determinazione. La Spagna (a
Fiscale negli Appalti” € 9,90 in più; con “Reati Tributari” €
9,90 in più; con “Agevolazioni Casa” € 9,90 in più; con
destra) si avvia verso test di
“Compensazioni 2020” € 9,90 in più; con “2020 Regime
Forfettario” € 9,90 in più; con “Il Nuovo Bilancio” € 9,90 in
massa e l’Italia (a sinistra la
più; con “Corona Virus” € 9,90 in più; con “How To Spend
It” € 2,00 in più; con “IL Maschile” € 4,00 € 0,50 in più.
Domenica delle Palme in
Prezzi di vendita all’estero: Monaco P. € 2 (dal lunedì al ospedale) spera nella fase 2.
sabato),€ 2,5(la domenica), Svizzera SFR 3,20

Scuola, tutti ammessi e promossi Il bonus da 600 euro


ilsole24ore.com
lunedi@ilsole24ore.com

Edizione chiusa
il 5 aprile alle 22.00
Fine dell’anno. Voti bassi da recuperare nel 2020-2021. Maturità e licenza media light
spetta a oltre 500mila
Lezioni online obbligatorie, ma non nelle vacanze pasquali. Il nodo del concorso precari professionisti (il 56%)

4
Ammissione maxi per esami sem-
pre più mini. È quello che aspetta IL RAPPORTO DEG LI IS PETTORI ISCRITTI IN 14 CASSE AIUTI DA L TER R I TOR I O
FRANCESCO gli 1,1 milioni di studenti dell’ulti-
PICCOLO
mo anno di medie e superiori, pri- Più di mezzo milione di professio-
IL DESIDERIO
DI ESSERE
COME TUTTI
vatisti inclusi, per effetto del de-
creto messo a punto dalla ministra
Attacco al lavoro nero: nisti iscritti alle Casse ha diritto, in
potenza, ai 600 euro del Fondo
Dalle Regioni
DOMANI
maggio fondi a studi
I R O M A N Z I
D E L P R E M I O
S T R E G A
CON
IL SOLE
dell’Istruzione, Lucia Azzolina, e
atteso oggi in Cdm. In un contesto
che porterà tutti gli studenti delle È il nuovo termine per la
scoperti 356mila irregolari reddito di ultima istanza. In base
alle dichiarazioni 2019 a 14 Casse
professionali, il 56% degli iscritti e imprese
classi precedenti a ottenere una sospensione dei proces- sta al di sotto dei 50mila euro an-
promozione “per legge” anche si: decide oggi il governo di Valentina Melis nuali, primo requisito di accesso al Flavia Landolfi —a pag. 10
con 2 o 3 insufficienze, ma rin- bonus. In prima linea psicologi, ge-
Giustizia
S
viando al prossimo anno scolasti- ono 356.145 i lavoratori Inaspriti i controlli sul ometri e avvocati (due legali su tre
co la resa dei conti con i debiti da irregolari individuati caporalato: 570 persone sono potrebbero richiedere il bonus).
I romanzi recuperare. La riunione odierna
dovrebbe stabilire anche l’obbligo Nuovo stop dall’Ispettorato nazionale
del lavoro nel 2019. Di questi,
state denunciate e 154 arrestate.
L’Ispettorato ha individuato
Mentre le domande arrivate
hanno già superato la capienza fi-
S CENA R I

del premio Strega della didattica online (eccetto va-


alle udienze 41.544 erano totalmente in nero. anche 599 percettori del reddito di nanziaria, per l’indennità di marzo
canze pasquali) e sciogliere l’ulti- Lo rivela l’ultimo Rapporto cittadinanza che lavoravano in rischiano di rimanere fuori oltre La virus
«Il desiderio mo nodo sul concorso per i preca- Dopo la crisi annuale dell’attività di vigilanza nero. Secondo l’Istat, in Italia sono 200mila potenziali beneficiari. In

di essere
ri. Intanto, la scuola costretta a dell’Inl, che Il Sole 24 Ore del almeno 3,7 milioni i lavoratori settimana attesi i primi versamen- economy
operare in e-learning sulle piatta-
forme web fa i conti con i vincoli
sarà ingorgo Lunedì è in grado di anticipare.
Con 159.805 ispezioni e
irregolari. Anche a loro dovrebbe
andare il reddito di emergenza
ti. A medici e dentisti garantiti mille
euro in più, potenziamento an- in otto svolte
come tutti» della privacy.
Bruno, Cherchi, Gavosto,
Maglione e Mazzei accertamenti sono stati annunciato dalla ministra del
Lavoro Nunzia Catalfo.
nunciato anche per i consulenti del
lavoro.
recuperati contributi e premi Marco Magnani —a pag. 11
di Francesco
—a pag. 7
Marraffino e Tucci —a pag. 4 e 5 evasi per 1,23 miliardi di euro. —Servizio a pagina 8 Cherchi e Uva —a pag. 12

Piccolo
Domani terza uscita dei romanzi
del Premio Strega, la collana del
Sole 24 Ore che raccoglie i
App, carte e conti web:
vincitori dell’ultimo decennio. È
la volta di Francesco Piccolo con
«Il desiderio di essere come
l’Italia lascia il contante
tutti». Un romanzo personale,
divertente, politico e
provocatorio. PAGAMENTI DIGITALI
—In edicola a 12,90 euro
oltre al prezzo del quotidiano Calo dei consumi ma corsa ai paga-
menti digitali in termini di utenti,
richieste e applicazioni. In forte
crescita anche le domande di carte
bancomat e gli accessi (e attivazio-
ni) all’internet banking. Il
lockdown da virus sta cambiando
il comportamento delle persone. E
oltre il 71% delle aziende, pur per-
dendo fatturato, ha guadagnato
nuovi clienti nelle vendite online. MERCOLEDÌ
Questa tendenza al cashless – se Decreto coronavirus:
confermata – potrà dare una spinta la guida per le famiglie
alla strategia di contrasto al con- tra lavoro, tasse e mutui
tante lanciata dal Governo con l’ul- —Focus di 16 pagine a 0,50
Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
tima legge di Bilancio. euro oltre il quotidiano
Aquaro e Dell’Oste —a pag. 6
Dicono che i numeri di ieri sono buoni, i più bassi dal 19 marzo. Ma 4316 nuovi
contagi e 525 morti sono spaventosi. Chi esce senza motivo è irresponsabile y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!z!&!"!.

del Lunedì

Lunedì 6 aprile 2020 – Anno 12 – n° 96 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con


eil1,80
libro “La– svendita di Autostrade”
Arretrati: e 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Il mediatore Le offrì (invano) a Protezione civile e Invitalia L’Unione degli egoismi Inchiesta Mediapart sulla partita Ue
Ballo in mascherina
“Così, per ben 3 volte, Se ora scarica Roma, » MARCO TRAVAGLIO

ho provato a vendere l’Europa è nuda


L
a nuova geniale ordinanza
del governatore-umarell

mascherine all’Italia” davanti alla Storia Attilio Fontana che impo-


ne, in lieve ritardo sul Carnevale,
a tutti i cittadini della Lombardia
q DELLA SALA A PAG. 5 q ORANGE A PAG. 14 - 15 di uscire di casa soltanto “utiliz-
zando la mascherina”, ovvia-
mente introvabile, “o, in subor-
dine, qualunque altro indumento
STRAGE NELLE RSA Incredibile delibera regionale l’8 marzo al culmine dei contagi a copertura di naso e bocca”, an-
che “semplici foulard o sciarpe”,
si è subito prestata a qualche

Fontana alle case per anziani:


problema interpretativo e appli-
cativo. Nulla da dire sulle inten-
zioni, al solito ottime: il po-
ver’uomo spera di imbavagliare
l’incontinente assessore Giulio

“Prendetevi i malati di Covid”


Gallera o almeno di non sentire
le cazzate che spara. Eppoi, ve-
dendo altri lombardi con la ma-
scherina, confida di capire final-
mente come si fa a indossarla,
per non rischiare di strozzarcisi
p Degani (Rsa lombarde): come l’ultima volta che ci provò
“La Regione ha scaricato STORIA DI COPERTINA Negozi chiusi in diretta Facebook; e soprattut-
i malati in eccesso negli to come si fa a levarla, onde evi-
ospedali su strutture che
ospitano vecchi con patolo-
gie croniche, a massimo ri-
Il commercio invoca aiuto: tare di tenere altre conferenze
stampa con la bocca tappata che,
pur giovando all’estetica, pre-
schio contagio”. Intanto fa
flop l’ordinanza (imitata
“App di Stato per vendere” giudica lievemente l’acustica e la
comprensione, rendendo il suo
dalla Toscana) che obbliga eloquio simile a quello del rag. U-
chi esce a usare mascherine go Fantozzi quando telefona al
o sciarpe: protezioni intro- megadirettore galattico con la
vabili e controlli inesistenti patata in bocca, la testa nella
pentola e l’accento svedese per
q BARBACETTO E RONCHETTI non farsi riconoscere (“Pron-
A PAG. 2 - 3 Lombardi L’assessore Giulio Gallera e il presidente Attilio Fontana tiiiii?!”,“Fantocci, è lei?”). Certo,
a saperlo prima che bastava un
foulard o una sciarpa per scon-
giurare il rischio di contagi attivi
PRIMO PIANO LE STORIE A Cremona, con l’isolamento dal 10.2 e passivi, ci saremmo risparmiati
settimane di ricerche più o meno
BONACCINI (PD)
“Parla di Draghi
L’Rsa che ha salvato i suoi vane e comunque costosissime
di mascherine omologate in giro
per il mondo e di inutili polemi-

premier chi non 40 vecchi sigillando tutto che su quelle di “carta igienica”
inviate per errore da Roma la-
drona. Ma Fontana spiega te-
ha nulla da fare” p Nelle residenze per an- stualmente che, “piuttosto che
ziani, 1 morto per corona- niente, è meglio piuttosto”, e ha
q RODANO A PAG. 10 virus ogni 10 ospiti. Ma c’è detto tutto. Ora però ha messo
chi l’ha scampata, con la mano a una circolare esplicativa
prevenzione o per fortuna della suddetta ordinanza, che il
Fatto è in grado di pubblicare in
CANCELLERI (5S) q BENSO, BISBIGLIA, LO BIANCO, esclusiva.
MASSARI, REGUITTI, SALVINI “Il comma che recita ‘...utiliz-
“Sblocca-cantieri A PAG. 6 - 7 p Ristorazione, turismo e parrucchieri come ga- zando la mascherina o, in subor-
rantiranno la distanza tra i clienti? Di sicuro, molti dine, qualunque altro indumen-
e via ai primi non riapriranno ed esploderà l’e-commerce. Per to a copertura di naso e bocca...’
SALVINI A CACCIA questo chiedono una piattaforma web pubblica non intende limitarsi a sciarpe e
lavori in 1 mese” DI VOTI PASQUALI foulard, ma - per chi ne fosse
q DIMALIO, IURILLO, MECAROZZI E PINTUS A PAG. 8 - 9 sprovvisto - si estende ad altre
q DE CAROLIS A PAG. 4 Nel Cremonese A Capralba q ETTORE BOFFANO A PAG. 12 forme di protezione orale-nasa-
le di sicura efficacia e di agevole
reperimento. Ad esempio, per e-
rotomani feticisti e pervertiti
CALCIO La follia del presidente: basta bere vodka A ROMA La mostra inaugurata, poi sospesa La cattiveria collezionisti, mutande da uomo
e da donna, slip, boxer, tanga,

Gli stadi aperti in Bielorussia Cronaca di un anniversario Fiorello a Salvini: “Se sei
credente puoi pregare anche
in bagno”. Infatti la scorsa
coulotte, guepière e reggiseni
(questi ultimi, meglio se raffor-
zati modello Wonderbra). I sub
“Il virus è solo una psicosi” finito sotto chiave: Raffaello settimana era dalla D’Urso
WWW.FORUM.SPINOZA.IT
potranno circolare per le città
indossando le maschere da im-
» MICHELA AG IACCARINO lo stesso giorno nel » TOMASO MONTANARI mane di reclusione mersione (rammentando il boc-
resto del mondo so- forzata nelle nostre chettone col tubo per respirare)
Le rubriche
“Q uesto derby è
stato l'unica
partita di calcio sulla
no morte 33mila
persone nell'era
d e l l ' e me r g e n z a
“I l bello è un
quadro tale
che lo si possa
abitazioni possia-
mo comprendere la
saggezza di questa q HANNO SCRITTO PER NOI:
o, già che ci sono, le mute com-
plete in gomma; e così i palom-
bari con gli scafandri d’ordinan-
terra”. Questa frase si Covid-19, un virus mettere nella cella definizione, che AMBROSI, BOCCOLI, BUTTAFUOCO, za. Chi ha un collo di visone o di
legge nel rapporto uffi- che per il presidente di un condannato dobbiamo a Simone BORZI, COEN, COLOMBO, DALLA ermellino lo usi alla bisogna, al-
ciale dell'incontro della della nazione, Aleksandr a ll ’isolamento perpe- Weil, una delle voci più CHIESA, DAINA, D’ESPOSITO, DE trimenti si attorcigli attorno al
Dinamo Minsk che ha perso Lukashenko, “è solo una psi- tuo senza che ciò sia un’a- alte della filosofia del Nove- RUBERTIS, FIERRO, GENTILI, mento pure un gatto, vivo o mor-
per 3-2 contro il Futbol Klub cosi”. trocità, anzi il contrario”. cento. IACCARINO, LUCARELLI, to.
Minsk il 29 marzo scorso. Nel- A PAGINA 19 Mai come in queste setti- SEGUE A PAGINA 20 SCACCIAVILLANI, TRUZZI E ZILIANI SEGUE A PAGINA 13
Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 27 - N°14 Lunedì 6 aprile 2020 Oggi con Affari&Finanza In Italia € 1,50

Morti al minimo. Calo dei ricoverati: non era mai accaduto


Anche in Toscana mascherine obbligatorie ma gratis
Pio Albergo Trivulzio di Milano, il sottosegretario alla
Salute: pronti all’ispezione. L’infermiera: lì dentro un incubo

La prima cosa bella


L’Istituto superiore di sanità: “È iniziata la discesa, pensare alla fase 2”
L’editoriale
Altan Mappe

Che cos’è
Italia e Europa
Repubblica
costrette
e perché
a convivere
ci attaccano
di Ilvo Diamanti
di Ezio Mauro

I novantasei anni di Eugenio


Scalfari, che si compiono oggi,
I l coronavirus è
una minaccia seria.
Per la salute. Per la società.
sono una specie di compleanno Ma anche per l’Europa.
del secolo per chi ha avuto Perché ne sta mettendo
la fortuna di attraversarlo in discussione i rapporti
interamente, vivendolo interni. L’unità. Il futuro.
e indagandolo insieme: La questione è divenuta
dalla stagione della dittatura chiara in Italia. Dove
alla guerra, alla liberazione, la domanda di Unione
alla ricostruzione e poi al divenire si è progressivamente
della vicenda repubblicana, raffreddata dopo
politica e istituzionale, con l’introduzione dell’Euro.
le tragedie che il Paese ha vissuto, ● a pagina 15
gli scandali che ha patito, i servizi ● da pagina 2 a pagina 25
le resurrezioni di cui ha saputo
essere protagonista. Di tutto
questo Scalfari è stato insieme L’epidemia in Gran Bretagna
partecipe e interprete, perché il
suo giornalismo lo ha trasformato
proprio in questo, un testimone
del tempo. Di questi cent’anni,
o poco meno, quarantacinque
sono stati vissuti insieme con
l’idea di Repubblica. Prima il
concepimento del progetto, figlio
dell’Italia vitale e travagliata degli
Anni ’70, e dell’eredità culturale
dell’Espresso e del Mondo. Poi
l’avvio dell’avventura, la scelta del
nucleo fondatore di redazione,
l’innovazione totale del formato
e dello sfoglio, l’imprinting che
Elisabetta II: Ma il premier
cercava nel giornale e attraverso
il giornale qualcosa che non c’è,
come nel 1940 Boris Johnson
una sinistra insieme radicale
e liberale, una specie di partito uniti vinceremo viene ricoverato
d’Azione permanente tradotto
nell’esperimento intellettuale
e informativo di un quotidiano. di Enrico Franceschini di Antonello Guerrera
● continua a pagina 28 ● a pagina 28 ● a pagina 23

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con Libro
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 – Scalfari “Grand Hotel”
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 11,40 y(7HB1C8*OOPKLL( +z!z!&!”!.
y(7HB5J1*KOMKKR( +z!z!&!"!.

MASCHERINE
PER LA TUA SICUREZZA
albapremium.it albapremium.it
albap emium.it
Lunedì 6 aprile 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 96 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

ALTRI NOMI DEI DONATORI PER L’OSPEDALE IN FIERA A MILANO


L’ELENCO DEI BENEFATTORI ➔ a pagina 10

VA TUTTO BENE, TRANNE I DECESSI


La domenica delle salme
Grande rivelazione di Conte: «Non so quando finisce l’epidemia, intanto state a casa»
Borrelli esulta: “solo” 525 morti ieri. Ma in totale sono 15.887, nessun Paese come noi
Dall’Australia una speranza: un farmaco stronca il virus in 48 ore
ALESSANDRO GIULI appuntamento calendariale in cui un’ecatombe. E con Milano come
abbiamo dovuto censire altri 525 linea di minor resistenza lombar- Ma quali eurobond...
Finanziare la ricerca C’è ancora poco da stare allegri: morti falciati dal Coronavirus. Me- da al dèmone cinese…
quella di ieri è stata pur sempre la
domenica delle salme, un mesto
no dei giorni scorsi, certo, e si spe-
ra più di domani ma è ancora
Il consueto rito (...)
segue ➔ a pagina 3
Il governo
BASTA LITI ci ha svenduto
TRA SCIENZIATI, all’Europa
STUDIATE Il prof Remuzzi RENATO FARINA

Informazioni di fonte d’al-


VITTORIO FELTRI

Come ogni giornale anche il nostro segue


«A fine maggio ta quota, purissima, Levissi-
ma, dicono: Il governo Con-
te ha deciso di aderire al
con interesse l’evoluzione della lotta al vi-
rus, e non riusciamo a capire perché tutti
gli specialisti in virologia litighino tra loro
arriveremo Mes. Il Mes in sigla vuol di-
re Meccanismo europeo di
stabilizzazione. Dovrebbe
avanzando ipotesi contrastanti anziché as-
sociarsi e impegnarsi insieme per indivi-
duare un antidoto al morbo.
a zero contagi» essere un fondo (...)
segue ➔ a pagina 9

La ricerca scientifica non dovrebbe avere PIETRO SENALDI


barriere politiche e nazionali, ma puntare a ➔ a pagina 4
identificare farmaci idonei a sconfiggere Ue e premier lo mangiano
l’infezione. I grandi uomini sapienti del pas-
sato non lavorarono per gloria personale o
in favore della propria parrocchietta, bensì
Il dem Gualtieri
erano animati dal desiderio nobile di soc-
correre l’umanità. Mi riferisco a coloro che
è molliccio
approntarono la penicillina, i vaccini anti-
polio e antivaiolo, che annientarono malat-
come una ricotta
tie assai gravi. Oggi disponiamo di mezzi
LUCA ZAIA RACCONTA 50 GIORNI IN APNEA SANDRO IACOMETTI
tecnici sofisticati capaci di accelerare gli stu-
di e di addivenire a risultati eccellenti in
tempi brevi. Teoricamente le cose stanno
«Così ho rallentato il morbo Oscurato da Giuseppe Con-
te? Defilato nella gestione
così, in pratica invece ogni scienziato peda-
la per conto proprio e non può essere in
Ora ho il piano per riaprire» della più grave crisi econo-
mica dal dopoguerra ad og-
grado di giungere al traguardo. Si dice che ALESSANDRO GONZATO gi? Succube ai voleri degli
l’unione faccia la forza, però nel caso del europadroni? Macché.
Corona questo principio sacrosanto viene «Ci terrei a dire subito una cosa…». Prego. «I veneti mi Qualcuno sostiene che il
totalmente ignorato. Il tristemente (...) stanno emozionando: hanno un senso civico (...) prossimo 25 aprile, (...)
segue ➔ a pagina 2 segue ➔ a pagina 6 Luca Zaia è riuscito a ridurre la mortalità in Veneto segue ➔ a pagina 8

Palazzo Chigi oscura le notizie Serie C e serie D a rischio fallimento


La squadra anti-bufale Centinaia di calciatori dovranno trovarsi un lavoro
è la più grande bufala FABRIZIO BIASIN LACONICO, SARDONICO E PREAMBOLO
AZZURRA BARBUTO Ennesima puntata della serie
«Il calcio ai tempi del non-cal-
Le parole più sbagliate dagli italiani
Se c’è una cosa che il coronavirus ci ha mo- cio». La situazione è brutta e GIANLUCA VENEZIANI che stavamo andando in-
strato con chiarezza è il relativismo delle per una volta non parliamo di contro alla catarsi. Temevo
bufale: ciò che oggi è considerato falso do- serie A, Uefa, ricchi premi e «Ero molto laconico dopo però di corroborare tutto
mani può rivelarsi vero. Politici progressi- cotillon. Ci tuffiamo un po’ quel preambolo solerte con quei brutti pensieri e
sti, virologi, epidemiologi non hanno fatto più in basso, nel purgatorio ascoltato in chiesa. Biasi- quindi corsi via. (...)
che ripeterci per mesi «è impossibile (...) della Lega Pro e della (...) mandomi nel prete, capii segue ➔ a pagina 19
segue ➔ a pagina 7 segue ➔ a pagina 22

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +z!z!&!"!.

Lunedì 6 aprile 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 96 - € 1,20 Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA www.iltempo.it
S. Pietro da Verona martire Abbinamenti a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

IL SUSSURRO DI FRANCESCO

Scambiatevi un segno di pace


Il Papa fa scandalo chiedendo Ci sono le misure di sicurezza Bergoglio simbolo di libertà
un abbraccio a chi lo vede in tv ma norme e decreto dei virologi non solo per tutti i cristiani
e gli tolgono pure il microfono sono diventate la vera religione è la vera bussola del mondo
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø ra da poco terminato il canto del Padre

Scuola paralizzata, ma guai a toccare le vacanze E


Nostro durante la celebrazione della
Santa Messa della domenica delle pal-
me. Papa Francesco stava celebrando in di-
retta streaming probabilmente seguito da
Conti a pagina 10 milioni di italiani (...)

segue a pagina 3

I BARBONI DEL PANTHEON


Senzatettoesenzasoldi
«Maquantocemettono
afariuscìlagente?»

DI MATTEO VINCENZONI

i questi tempi, dalle parti di piazza

A Roma ambulanze Covid allo sbaraglio D


Colonna prendere un caffè è ancora
possibile. Alla fine di via dei Pastini, a
pochi metri dal Pantheon, il distributore di
una storica torrefazione romana offre risto-
ro ai rari passanti (...)
La denuncia degli operatori Ares 118: guanti contati e mascherine «finte» segue a pagina 16

••• Non solo carenze di mascherine idonee ad


Sciacalli in azione essere utilizzate dagli operatori sulle autoambu- Ciampino Parla De Magistris
lanze per i pazienti con sintomi da Covid-19.
Raccolte fondi con truffa «Ce le danno sfuse, non sigillate, senza marchio
"Ce"e comincianoa scarseggiare ancheiguanti.
Prepara il caffè e fa rumore «Il governo dia risposte
per gli ospedali della Capitale Civienefattapersinolacontadiquantineconsu- Il fratello lo uccide a coltellate o ci penserà la criminalità»
miamo ad ogni soccorso», racconta un medico.
Mariani a pagina 17 Sbraga a pagina 14 Nicosia a pagina 18 Lenzi a pagina 4

Il diario
o ammetto: mal sopporto, in que-
Avviso ai lettori

Scoprite di Maurizio Costanzo


L sta pandemia, che qualche imbe-
cille si sia messo a fare la gara tra
nord e sud. Al sud sono stati più bravi

sul sito web


perché hanno meno contagi, al nord
invece peggiori perché hanno intasato
GENERATORI DI OZONO, gli ospedali. Se provaste ad usare il
de IL TEMPO AD USO DOMESTICO E PROFESSIONALE
Sanifica in maniera specialistica
cervello, vi rendereste conto che il sud
ha avuto tempo e modo di organizzar-

le edicole
ogni superficie ed ambiente
si, perché c’era l’esempio, imprevisto e
L’Ozono è riconosciuto come presidio naturale improvviso, del nord. Se non ci fossero
state le centinaia di morti della Lom-
aperte
per la sterilizzazione di ambienti contaminati
da batteri, virus, spore, acari, muffe. bardia e così dell’Emilia Romagna e
del Piemonte, probabilmente il resto
vicino casa TEL. 049.4906463
Visita ecologiko.it ed acquista
online il Tuo Generatore di Ozono,
d’Italianonavrebbe presoprovve-
dimentineicomportamenti.Per-
ciò: né nord, né sud, ma, una
www.iltempo.it WWW.ECOLOGIKO.IT potrai sanificare quando volta tanto, italiani con un
e quanto vorrai po’ di problemi.
2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 96 QN Anno 21 - Numero 96

LUNEDÌ 6 aprile 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Regione Toscana: ’Pronti a sostituire i privati’ L’allarme dalla Versilia

Emergenza Rsa Estate in bilico


Piano speciale A rischio
per salvare gli anziani un miliardo
Ulivelli a pagina 9 Nelli a pagina 11

Inizia la discesa, presto la fase due


Calano i morti, aumentano i guariti. Per la prima volta la Protezione civile apre alla revisione dei limiti Servizi e commento di Canè
La Toscana segue la Lombardia: mascherine obbligatorie ma gratis. Piano per la scuola on line in caso di virus a settembre da pagina 2 a pagina 19

Informazione e salute DALLE CITTÀ


PARLA AL PAESE PER LA QUARTA VOLTA IN 68 ANNI DI REGNO
Nella nuova era «AUTODISCIPLINA E FRATELLANZA, UNITI VINCEREMO NOI» Firenze

torna la voglia Bonus spesa


di competenza per 7000 famiglie
Richieste on line
Pierfrancesco De Robertis
oggi al via
momenti di difficoltà
I funzionano come se-
tacci che separano il
Fichera in Cronaca

vero dal falso e ci restituiscono Firenze


il senso autentico e la dimensio-
ne delle cose. Così non stupi-
sce che in questo periodo i gior-
Assembramenti
nali e l’informazione abbiano re-
gistrato un interesse che da
Fioccano controlli
tempo facevano fatica a riscuo-
e contravvenzioni

I
LDISCORSO
tere, magari a vantaggio del vo-
ciare indisinto del web in cui ha
Spano in Cronaca
ragione chi la spara più grossa,
e, per non restare solo ai gior-

DELLAREGI
NA
nali, non sorprende che un me-
Firenze
desimo meccanismo si sia vi-
sto nella sanità, i cui esperti
consultiamo ora come l’oraco- Betori: «Dio
lo di Delfi lasciando perdere il
parere del praticone di turno Bonetti a pagina 15 ha il volto
che forse qualche tempo fa un
po’ di spazio l’avrebbe trovato. dei nostri malati»
Continua a pagina 4 Moschella in Cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!z!&!”!.

Grazie a tutti i medici, infermieri, forze


Il dibattito sulla riapertura delle messe ai fedeli Intervista a Chiara Alessi: le mie lezioni su Twitter dell’ordine e a tutti i volontari per il
sacrificio e la dedizione posta in essere
Chiese chiuse a Pasqua? «Gatto Meo, Moka e 500 per la tutela e la cura di migliaia di
Le ragioni del sì e del no Grande design in pillole» cittadini affetti e afflitti dal covid 19.
Rondoni e Brambilla a pagina 5 Masini a pagina 24
R

Cinema De Angelis: uscire in streaming Topolino Il viaggio in Italia Serie A Da Sensi a Khedira, i favoriti
w
oggi non significa tradire i film in sala w
“Per un nuovo Rinascimento”
w
da un’eventuale ripartenza a maggio
FULVIA CAPRARA — P. 23 NICOLA PINNA — P. 22 ROBERTO CONDIO — P. 26

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA LUNEDÌ 6 APRILE 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 94 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

La domenica
delle Palme perde
l’ulivo benedetto
DOMENICO AGASSO JR

È stata una Domenica delle Palme


senza palme e ramoscelli d’ulivo.
Da Nord a Sud, niente processioni
sotto il sole primaverile. E così in
San Pietro. La Settimana Santa in
lockdown anti-pandemia è inizia-
ta, e per migliaia di fedeli è un do-
lore nel dolore. Vissuto seguendo
la diretta in mondovisione o in
streaming, osservando con tristez-
za il Papa nella Basilica deserta, o
il proprio parroco attrezzati per il
collegamento su YouTube. O sui
campanili. O sul tetto, come a Na-
poli. – P. 11

REUTERS
Pochissimi fedeli, fra cui alcune suore, hanno assistito alla messa delle Palme celebrata in diretta televisiva da Papa Francesco ieri mattina a San Pietro

Il contagio rallenta, calano i morti. Londra, discorso della regina alla nazione: siate forti, ce la faremo eeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Il governo carica il bazooka


L’APPELLO DEI MINISTRI TEDESCHI

“AIUTI UE
SENZA TROIKA
Fondi antivirus garantiti al 100% E AUSTERITÀ”
HEIKO MAAS E OLAF SCHOLZ

Duecento miliardi di euro per le imprese e 200 all’export. Per le grandi aziende entra in gioco Sace Q uesto virus non conosce né
confini, né colore della pel-
le, né nazionalità. Noi tutti
condividiamo la sofferenza
IL RAPPORTO CON L’UNIONE Raggiunto l’accordo nel governo: della gente a Bergamo, a Ma-
oggi il “bazooka” da 400 miliardi DOPO L’EMERGENZA drid, a Strasburgo e in tante al-
TRE STRADE per imprese ed export. Credito fi- tre città in Italia, in Spagna e

DAVANTI
no a 25 mila euro senza burocra-
zia. Per le grandi aziende decide
Padoan: chi esporta Scuola, obbligatoria in Francia.
A PAGINA 18
Sace. Il contagio rallenta, in calo riparta per primo la didattica a distanza
ALL’ITALIA anche i morti e i ricoveri in terapia
intensiva. Gli esperti: «Iniziata la
FEDERICO CAPURSO — P. 3 FLAVIA AMABILE — P. 6
LA PROPOSTA DI BORRELL
GIOVANNI ORSINA discesa». Medici e scienziati al la-
voro con l’esecutivo sulla fase II, L’AVVIO DELLA FASE 2 Una missione militare
L a pandemia mette a dura prova
sia l’europeismo sia il sovrani-
smo. Con le sue conseguenze econo-
ora la data del 14 aprile sembra
più concreta. Regno Unito, la Regi-
na Elisabetta parla alla nazione:
Il virologo: in spiaggia Il sociologo: temo col vessillo europeo
per arginare il Covid
miche la prova, da dura, si farà duris- «Siate forti. Se restiamo uniti scon- ma con il volto coperto le vecchie abitudini
sima. In Italia più che altrove. – P. 19 figgeremo il virus». SERVIZI – PP. 2-15 MICHELE VALENSISE — P. 19
FRANCESCO RIGATELLI — P. 5 GRAZIA LONGO — P. 5

LE IDEE

Lo Stato aiuti le famiglie Le nostre vite nascoste


o ci penserà la mafia dietro a una maschera
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!z!&!"!.

PAOLA SEVERINO ELENA STANCANELLI

L e grandi crisi portano sempre con sé grandi atti di


eroismo e occasioni per la criminalità. La pandemia
che continua a diffondersi in tutto il mondo, senza distin-
N oi italiani la mascherina la portiamo con gli oc-
chiali da sole. E’ pur sempre primavera, arriverà
comunque l’estate. Ci pieghiamo, riottosi, all’impic-
zione di razza, latitudine, parametri culturali, modelli cio di quella stoffa che ci tappa la bocca, ci soffoca, ci
economici, non fa eccezione. Quanto agli atti di eroismo, toglie il respiro per conservarcelo impedendo il conta-
credo che il comportamento dei nostri medici e infermie- gio. Ci rassegniamo, ma non chiedeteci di rinunciare
ri mostri un catalogo di condotte esemplari. – P. 13 al carisma e al sintomatico mistero. – P. 19
.