Sei sulla pagina 1di 5

Esercitazione 1: Bilanci di Materia senza reazione

1.1) 400 Kg/h di soluzione acquosa di metanolo al 40% in peso vengono mescolati con 300 Kg/h
di soluzione acquosa al 70% in peso. Si calcolino la portata e la composizione della soluzione
ottenuta.

1.2) Una miscela di A e B contenente il 45% in peso di B è inviata ad una colonna di distillazione.
La corrente di testa è al 95% in peso di B e quella di coda contiene il 93.62% in peso di A. Se la
portata di alimentazione è 1000 Kg/h, calcolare le portate uscenti. [Ris.: 𝑚̇2= 436 Kg/h, 𝑚̇3=564
Kg/h]

B 95%
A 55%

B 45%

A 93.62%

1.3) Una portata di aria secca viene ossigenata mescolandola con una portata molare di ossigeno
puro pari ad un quinto della portata molare di aria. Per ottenere una frazione molare di acqua in
uscita pari a 0.015 vengono aggiunti 20 cm3 di acqua liquida al minuto. Calcolare la
composizione finale e la portata totale ottenuta.

1.4) Una soluzione acquosa di KCl al 6% in peso viene mescolata con un’altra soluzione acquosa
di KCl al 3% in peso. Calcolare la concentrazione della soluzione risultante sapendo che le
portate delle due correnti sono di 39 ton/h e 20 ton/h rispettivamente. [Ris: 5%]

1.5) L'acido di scarico di un processo di nitrazione contiene il 23% di HNO3, il 57% di H2SO4 e
il 20% di H2O in peso. Questo acido deve essere concentrato al 27% di HNO3 ed al 60% di
H2SO4 mediante aggiunta di H2SO4 al 93% e HNO3 al 90%. Calcolare i pesi dell'acido di scarico
e degli acidi concentrati che devono essere mescolati per ottenere 1000 Kg della miscela
desiderata.

1.6) Una miscela al 25% di CO2 e 75% di NH3 in volume è trattata con una soluzione acida per
rimuovere NH3. La corrente gassosa risultante contiene il 37.5% in volume di NH3. Quale
percentuale dell'ammoniaca originaria è stata rimossa? Assumere che la soluzione acida non
vaporizzi e non disciolga CO2. [Ris: 80%]

Esercitazioni del corso di Termodinamica, a.a. 2017-18


Corso di Laurea in Ingegneria Chimica, Università degli studi di Napoli Federico II.
Docenti: Prof. Sergio Caserta (SG), Prof. Stefano Guido (FG).
2
1.7) Una soluzione di idrossido di sodio contiene il 20 % in peso di NaOH. Mediante diluizione
con acqua pura si vuole ottenere una soluzione all’8% in peso di NaOH.
Calcolare i rapporti portata di acqua pura su portata della soluzione alimentata e massa di
prodotto su massa della soluzione alimentata. [Ris: 1.50; 2.50]
Calcolare le portate necessarie per ottenere 4620 lb/min di sol. all’8 % di NaOH.

H2O = 100 %

NaOH = 20%
(H2O = 80 %)

NaOH = 8 %
(H2O = 92 %)

1.8) In figura si riporta schematicamente il ciclo dell’acqua di raffreddamento di


un’apparecchiatura. L’acqua a disposizione proviene da un fiume ed ha un contenuto di sali pari
al 2% in peso.
Per poter raffreddare l’apparecchiatura, la portata di acqua salata deve essere pari a 105 kg/h e,
per evitare incrostazioni, la percentuale in peso del sale in ingresso all’apparecchiatura deve
essere al massimo pari al 5%. Prima di poter essere riutilizzata, l’acqua salata in uscita
dall’apparecchiatura deve essere raffreddata in una torre di raffreddamento, nella quale il 5%
dell’acqua viene perso per evaporazione (il sale non evapora). Per evitare l’accumulo di sale, si
opera uno spurgo.
Si calcolino portata e composizione di tutte le correnti.

Acqua di Apparecchiatura
fiume

Torre
Evaporato

Spurgo

Esercitazioni del corso di Termodinamica, a.a. 2017-18


Corso di Laurea in Ingegneria Chimica, Università degli studi di Napoli Federico II.
Docenti: Prof. Sergio Caserta (SG), Prof. Stefano Guido (FG).
3
1.9) Grassi digliceridi vengono estratti da prodotti naturali, come noci, usando solventi organici,
come esano. Il prodotto contenente l'olio (raffinato) viene separato in una colonna di estrazione
da una fase contenente i solidi della polpa (residui). Considerando noci con la seguente
composizione in peso: olio 49%, polpa 40%, sali minerali 3%, acqua 8%, a seguito del
trattamento con esano si ottiene una corrente di raffinato con la seguente composizione: esano
35%, sali minerali 3%, acqua 7%, olio 55%. La corrispondente corrente di residui contiene esano
al 77% in peso. La corrente di residui viene successivamente inviata in un separatore ed il 98%
dell'esano in essa contenuto viene riciclato ed inviata con l'esano fresco in alimentazione alla
colonna di estrazione.

- Disegnare uno schema del processo.


- Calcolare il rapporto tra la portata di esano fresco entrante nell'impianto e la portata di noci.
- Calcolare il rapporto tra la portata di esano recuperata dalla corrente di residui e la portata
totale di esano entrante nella colonna di estrazione.

Svolgimento:
Lo schema di impianto è il seguente:

Al fine di calcolare un rapporto tra le portate, scegliamo una base di calcolo, per es pongo la
portata di noci = 100 Kg/h, da cui saranno note le portate di tutti i componenti della corrente di
noci.
Poiché la separazione è totale, tutto l’olio è nel raffinato e tutta la polpa nel residuo, e quindi
nello scarto.
'&(% *+,,%-+.&
𝑚#$%& = 𝑚#$%& = 49𝐾𝑔/ℎ
'&(% *78%9:& ;(+<.6
𝑚5&$6+ = 𝑚5&$6+ = 𝑚5&$6+ = 40 𝐾𝑔/ℎ
Un bilancio sull’olio consente di calcolare la portata totale di raffinato:
*+,,%-+.& '&(%
𝑚*+,,%-+.& 𝑤#$%& = 𝑚'&(% 𝑤#$%&
49
𝑚*+,,%-+.& = = 89.09 𝐾𝑔/ℎ
0.55
Nota la 𝑚*+,,%-+.& , nota la composizione ponderale è possibile calcolare le portata di tutti i
componenti nel raffinato.
Da un bilancio sui Sali e sull’acqua è possibile calcolare le relative portate nel residuo, ovvero
nello scarto.

Esercitazioni del corso di Termodinamica, a.a. 2017-18


Corso di Laurea in Ingegneria Chimica, Università degli studi di Napoli Federico II.
Docenti: Prof. Sergio Caserta (SG), Prof. Stefano Guido (FG).
4
'&(% *+,,%-+.& *78%9:&
𝑚;+$% = 𝑚;+$% + 𝑚;+$% da cui si ottiene:
*78%9:& ;(+<.&
𝑚;+$% = 𝑚;+$% = 3 − 2.37 = 0.33 𝐾𝑔/ℎ
'&(% *+,,%-+.& *78%9:&
𝑚HI#
= 𝑚HI # + 𝑚HI#
*78%9:&
𝑚H I#
= 𝑚H;(+<.&
I#
= 8 − 6.24 = 1.76 𝐾𝑔/ℎ
Sapendo che la corrente di residuo è per il 77% esano e per il restante 23% polpa, sali ed acqua,
è possibile calcolare la portata totale di residuo.
*78%9:& *78%9:& *78%9:&
0.23𝑚*78%9:& = 𝑚5&$6+ + 𝑚;+$% + 𝑚H I#
𝑚*78%9:& = 183 𝐾𝑔/ℎ
*78%9:&
Da cui posso calcolare 𝑚L8+-& = 0.77 ∗ 183 = 140.91 𝐾𝑔/ℎ di cui il 98% viene riciclato, il
2% eliminato nello scarto.
*%(%($& ;(+<.&
𝑚L8+-& = 0.98 ∗ 140.91 = 138.09 𝐾𝑔/ℎ 𝑚L8+-& = 0.02 ∗ 140.91 = 2.82 𝐾𝑔/ℎ

Per calcolare la portata di esano fresco è possibile fare un bilancio totale sull’intero impianto:
N<78(& *+,,%-+.& ;(+<.&
𝑚L8+-& = 𝑚L8+-& + 𝑚L8+-& = 31.18 + 2.82 = 34
Il rapporto tra la portata di esano fresco entrante nell'impianto e la portata di noci così calcolato
UVWQXT
OPQRST [\
è (indipendentemente dalla base di calcolo scelta): O YTXZ
= ]^^ = 0.34

c) La portata di esano entrante in colonna si può ricavare facendo un bilancio al nodo prima della
_' (&$ N7<78(& *%(%($&
colonna: 𝑚L8+-& = 𝑚L8+-& + 𝑚L8+-& = 34 + 138.09 = 172.09
Il rapporto tra la portata di esano nel residuo e la portata di esano entrante in colonna è:
`WQ
OPQRST ]\^.c]
aY XTb
OPQRST
= ]de.^c = 0.82

[Kg/h] Noci Raffinato Residuo Riciclo Scarto


Olio 49 49 / / /
Polpa 40 / 40 / 40
Sali 3 2.67 0.33 / 0.33
H2O 8 6.24 1.76 / 1.76
Esano / 31.18 140.91 138.09 2.82
TOT 100 89.09 183 138.09 44.91

1.10) Una soluzione acquosa contenente glicerina al 10% in peso e cloruro di sodio al 3% in peso
viene inviata in testa ad una torre di estrazione sul cui fondo viene alimentato alcool butilico
(C4H10O) contenente acqua all’8% molare.
La corrente di raffinato uscente dal fondo della torre di estrazione contiene tutto il sale originario
e solo l’1% della glicerina e l’1% dell’alcool (in peso) alimentati alla torre. Il resto di tale corrente
è acqua.
L’estratto uscente dalla testa della torre viene inviato ad una colonna di distillazione. La corrente
di distillato uscente dalla testa della colonna di distillazione contiene alcool ed acqua, con una
percentuale in peso di acqua pari al 5%. La corrente uscente dal fondo della colonna di
distillazione è una soluzione acqua-glicerina al 25% in peso di glicerina.

Esercitazioni del corso di Termodinamica, a.a. 2017-18


Corso di Laurea in Ingegneria Chimica, Università degli studi di Napoli Federico II.
Docenti: Prof. Sergio Caserta (SG), Prof. Stefano Guido (FG).
5
Si disegni uno schema dell’impianto.
Sapendo che le portate delle due correnti in ingresso alla torre di estrazione sono entrambe
pari a 1000 lb/h, si effettui il bilancio materiale caratterizzando tutte le correnti dell’impianto.

Esercitazioni del corso di Termodinamica, a.a. 2017-18


Corso di Laurea in Ingegneria Chimica, Università degli studi di Napoli Federico II.
Docenti: Prof. Sergio Caserta (SG), Prof. Stefano Guido (FG).
6