Sei sulla pagina 1di 9

I nuovi Cieli e le nuove Terre

sono già qui

Dott. Gian Piero Abbate


I nuovi Cieli e le nuove Terre sono già qui

“Solo un cammino che ti consente di


scoprire chi realmente sei, e soprattutto
su quali leggi fisiche puoi fare affidamento,
ti permette di cambiare la tua vita”

Premessa: per comprendere pienamente questo breve report, ti invito a recepirne i


contenuti con un approccio olistico ed in modo naturale, senza dover cioè “sforzare”
la tua mente analitica per capire eventuali concetti che non ti siano subito chiari.

I fugaci accenni che farò su argomenti solo apparentemente distanti tra loro sono quindi
tasselli di un puzzle che, alla fine del percorso che faremo assieme, se lo vorrai, si
ricomporrà magicamente, offrendoti una chiara visione del “tutto”.

Sono un fisico e teologo e quindi non mi accontento di comprendere quali siano gli
obiettivi da raggiungere. Voglio anche e sempre scoprire come si riesce a raggiungerli.
Non serve conoscere le formule per capire, bisogna averle sperimentate. E tutto ciò che
trasmetto l'ho sperimentato in prima persona.

Molti dicono: "Puoi ottenere tutto quello che vuoi, basta che ti connetti all'Uno o al tuo
Spirito". Giusto, ma come si fa? Questo è il punto. Tutti parlano dell'obiettivo da
raggiungere; io spiego invece come si fa a raggiungerlo. Non ci sono magie o
scorciatoie, è un percorso da seguire con piccoli passi precisi ed il primo di questi consiste
nello scegliere la strada migliore per arrivare a destinazione, non la più facile o veloce.
Questa non esiste.

Allo stesso modo, altri come me affermano che il cambiamento è già in atto, ma sulla base
di che cosa? Quali sono i fenomeni che confermano questa convinzione? Non è sufficiente
dire: "Senti dentro te stesso e percepirai anche tu il cambiamento". Il sentire è individuale
ed ogni persona ha il suo, ma gli eventi fisici sono oggettivi e ci permettono di misurare
cosa realmente stia cambiando attorno a noi e di capire come questi fenomeni stiano
avvenendo ed interferendo con le nostre percezioni.

Partiamo da una considerazione di base: il Benessere esiste a prescindere dalle nostre


azioni.

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 2
Questa affermazione non vuole mancare di rispetto a chi ogni giorno cerca di costruire il
proprio benessere personale e famigliare, magari con un duro lavoro. Vuole essere solo
una constatazione di una realtà che sfugge alla nostra mente.

Siamo convinti che il Benessere debba essere costruito con fatica, quando invece tutti i
Maestri ci hanno detto che il Benessere è garantito per tutti, perché la Vita è
abbondante per sua natura. Quindi non ci resta che attirare il Benessere nella nostra vita.
Ma questo non è facile, perché la nostra mente è convinta del contrario, cioè che vada
costruito.

Un’altra considerazione importante è la seguente:

è impossibile scindere il Benessere: non esiste quello materiale disgiunto da quello


spirituale.

O si è nel Benessere o non si è raggiunto questo stato. Stare bene significa essere in pace
con se stessi e il mondo, e quindi anche avere le disponibilità economiche che ci servono,
in aggiunta alla salute corporea e ad ogni altra cosa che ci renda gioiosi.

Su questa base voglio proporti alcune riflessioni di partenza, cui seguiranno i dettagli, utili
per operare ma soprattutto “incredibili”, ancorché veri e scientificamente dimostrati: la
realtà è sempre oltre la nostra immaginazione e la vera scienza non è quella deduttiva
(basata sulle conoscenze del passato) ma quella aperta all'imprevisto, all'impossibile,
alla ricerca di ciò che sta oltre quello che crediamo, a volte erroneamente, di aver già
compreso.

Partiamo in questa esplorazione proprio da un insegnamento che riguarda la vita attuale.

L’incarnazione che stiamo vivendo, in particolare, ha un unico obiettivo: fare festa!

La “Parabola del Re e del suo banchetto di nozze” è molto significativa, in proposito:

Matteo 22:2-14. "Il regno dei cieli è simile ad un Re che fece un banchetto di nozze per suo
figlio. Egli mandò i suoi servi a chiamare gli invitati alle nozze, ma questi non vollero venire.
Di nuovo mandò altri servi a dire: Ecco ho preparato il mio pranzo; i miei buoi e i miei
animali ingrassati sono già macellati e tutto è pronto; venite alle nozze. Ma costoro non se
ne curarono e andarono chi al proprio campo, chi ai propri affari; altri poi presero i suoi servi,
li insultarono e li uccisero. Allora il Re si indignò e, mandate le sue truppe, uccise quegli
assassini e diede alle fiamme la loro città. Poi disse ai suoi servi: Il banchetto nuziale è
pronto, ma gli invitati non ne erano degni; andate ora ai crocicchi delle strade e tutti quelli
che troverete, chiamateli alle nozze.

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 3
Usciti nelle strade, quei servi raccolsero quanti ne trovarono, buoni e cattivi, e la sala si
riempì di commensali. Il Re entrò per vedere i commensali e, scorto un tale che non
indossava l'abito nuziale, gli disse: "Amico, come hai potuto entrare qui senz'abito nuziale?"
Ed egli ammutolì. Allora il Re ordinò ai servi: legatelo mani e piedi e gettatelo fuori nelle
tenebre; là sarà pianto e stridore di denti. Perché molti sono chiamati, ma pochi eletti."

Da anni sto dicendo che, per arrivare alla porta del 7° portale, l'ultimo per questa fase
evolutiva, dobbiamo vivere nell'Amore e con Compassione, ma se abbiamo realizzato
questo, una volta arrivati alla porta, aperta davanti a noi, una forza c'impedirà di passarla.

Cosa serve quindi per oltrepassare la porta? Fare festa! Essere vestiti a festa!

Proprio quello che questa parabola ci ha anticipato 2.000 anni fa. L'abito nuziale è quello
stato dell'essere che raggiungiamo quando veramente facciamo festa con il cuore.
Ma come possiamo fare festa se non stiamo bene, se non siamo nel Benessere? Per contro,
il banchetto è offerto dal Re, è un regalo continuo che la Vita ci offre: perché continuare a
rifiutarlo?

Per comprendere ciò, dobbiamo capire cosa sta succedendo a partire da un dato
fisico, anzi, astrofisico. Siamo entrati in una nuova regione della Galassia e stiamo
percependo delle nuove energie, a noi sconosciute, sia a livello scientifico che a
livello personale. Se dovessi etichettare queste energie, le definirei "femminili", perché
sono energie di Amore e Compassione.

La Galassia ci vuole dare una mano nell’arrivare al 7° portale. Però questo provoca molte
reazioni che si differenziano a seconda delle persone e delle loro caratteristiche. Ad
esempio i "paterni", maschi o femmine che siano, sono molto irritati da questo
cambiamento. Loro vogliono comandare, vogliono sempre imporsi in ogni situazione, sia a
livello famigliare, sia che stiano pagando il conto alla cassa del supermercato. Tutto deve
essere e deve svolgersi secondo le loro regole. Questa energia è esattamente ciò che li
destabilizza. E siccome la sentono anche loro, reagiscono con ancora maggiore
aggressività. Quando venite aggrediti, non reagite ma dimostrate compassione verso
queste persone: se le avete incontrate, e vi comportate con Amore e Compassione, le
stesse vi stanno dando, involontariamente, una mano, vi stanno avvicinando al 7° portale.

Ci sono poi tanti altri cambiamenti naturali, che erano già iniziati nel passato, ma che
ora hanno subito una improvvisa accelerazione.

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 4
Anche in ambiente scientifico, solo pochi ricercatori sanno che la Terra emette raggi
gamma secondo una griglia molto fitta, come se ci fossero dei fori di uscita di questi raggi
ogni paio di metri. Per intenderci, i raggi gamma sono i raggi x, quelli usati per fare le
radiografie. I due nomi specificano semplicemente se si tratta di raggi naturali (gamma) o
artificiali (x), ma rappresentano esattamente la stessa cosa. Da qualche anno l'intensità dei
raggi gamma è in continuo aumento e nessuno sa darne una spiegazione, anche perché
non conosciamo neanche l'origine degli stessi. La stessa cosa possiamo dire a proposito
della diminuzione del campo magnetico che, ogni tanto, seppure per piccolissime frazioni
di secondo, si annulla. Anche lo spostamento dei poli, sia quello magnetico che quello di
rotazione, è un fenomeno non spiegabile scientificamente. Che i poli si spostino è naturale,
l'hanno sempre fatto, un po’ come fa una trottola mentre sta ruotando, ma da qualche
decennio i poli non stanno più ruotando come nel passato, ma si stanno proprio
spostando linearmente, e con una velocità che aumenta di anno in anno, e questo non
trova spiegazione.

Vi sono poi i cambiamenti artificiali prodotti dall'uomo, come gli effetti derivanti
dall’utilizzo di nuove armi, l'inquinamento da polveri ultrasottili o il famoso cambiamento
climatico, le cui conseguenze sono ormai sotto gli occhi di tutti.

Tutti questi fattori influenzano lo stato fisico e mentale dei singoli individui.

Malesseri di ogni tipo sono all'ordine del giorno e si fanno sentire in modo sempre più
forte. D'altra parte è logico ma non ci si deve allarmare: se si conoscono le cause, allora si
può anche affrontare queste difficoltà con una maggiore leggerezza. Ma su questo punto
torneremo in seguito.

Se a livello personale non credo al fato, poiché la realtà in cui ciascuno è inserito è
totalmente creata da noi stessi, così come ogni evento della nostra vita o è stato da
noi creato o è stato da noi attirato (e questa è una fortuna, perché solo così si rende
possibile anche l’attrazione del Benessere), quando si parla dell'intera Umanità il discorso
diventa diverso.

L'insieme di miliardi d'interazioni rende possibile, anche sulla base dei dati del passato, fare
delle previsioni sul futuro. Questo non viola le leggi della Fisica Quantistica, proprio perché
non si parla di un singolo evento previsto in modo deterministico. Le osservazioni in corso
ci portano a dedurre che a partire dal 2012 è in atto una nuova evoluzione.

Quell'anno, dal punto di vista numerologico, vale 5, che è il simbolo del cambiamento e
segna l'inizio dell'apertura delle "capsule temporali" del pianeta. Poi è arrivato il
2013, che è 6, simbolo dell'Amore, strumento di ricalibrazione del rapporto uomo-

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 5
terra ma anche simbolo della Compassione, i due requisiti per arrivare al 7° portale.

Il 2013 ha segnato l'avvio del progetto che è attualmente in corso, che durerà 4 anni.

Il primo anno è il 2014, l'anno della "magia", essendo 7, quello della rottura con il
passato e della scoperta che il nuovo è oltre l'immaginazione.

L'anno 2015 è un 8, l'infinito che si è raddrizzato, l'anno della connessione con


l'Universo, di collegamento con le nuove energie e la loro identificazione.

Questo secondo anno del progetto serve alla costruzione delle fondamenta per gli anni
successivi e alla rottura degli schemi e dei preconcetti che ci legano al passato. Non si
tratta solo della nostra liberazione dalle paure ma anche di uscire dal controllo degli
"oppressori".

Questo secondo anno del progetto serve alla costruzione delle fondamenta per gli anni
successivi e alla rottura degli schemi e dei preconcetti che ci legano al passato. Non si
tratta solo della nostra liberazione dalle paure ma anche di uscire dal controllo degli
"oppressori".

Come detto, il futuro è molto di più di quanto possiamo immaginare e proprio per
questo è necessario uscire dagli schemi del passato.

Il 2016, che è un 9, simbolo del completamento, è l'anno 3, necessario a ultimare i


processi, segnato dalla comparsa di nuovi fenomeni e nuove realtà che saranno
strabilianti.

Anche se può sembrare impossibile, ho annunciato il ritorno tra di noi di ricercatori


misteriosamente scomparsi, da Tesla a Majorana, per citare due esempi. Come questo
possa avvenire a livello scientifico lo spiegherò in un altro articolo, ma ti posso dire che
non c'è nulla di magico o misterioso.

L'anno 2016 sarà anche quello del contatto di massa con gli extraterrestri, anche se
molti continueranno a negare di fronte all'evidenza dei fatti. Ma la maggior parte della
gente vedrà con i propri occhi e crederà anche in ciò che sinora ha guardato con
sospetto o addirittura con avversità. Purtroppo, sia i film che alcuni scrittori ci hanno
proposto gli extraterrestri come invasori, mentre invece sono i nostri "angeli", dato che
angelo significa messaggero.

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 6
Il 2017, che è 1, è l'anno 4, fine del progetto e inizio della nuova fase.

Da qui avrà avvio il consolidamento delle nuove energie e la separazione


dell'umanità in due specie diverse, ovvero ciò che definisco la "speciazione
irreversibile". Non ho alcuna certezza in proposito ma, preso atto dell'accelerazione nello
spostamento dell'asse di rotazione della Terra e visti i risultati dei carotaggi della
spedizione "Antartide", quell'anno potrebbe coincidere con lo spostamento dei poli, che è
stato annunciato da diverse profezie e che ora è previsto come una certezza scientifica,
destinata prima o poi ad avverarsi…

2 miliardi e 300 milioni di persone stanno entrando nella Quinta dimensione


spirituale, che corrisponde alla quarta dimensione fisica.

In realtà viviamo già tutti in una multidimensionalità a 12 dimensioni ma la nostra


percezione è tridimensionale. Quindi, in realtà questo passaggio è solo una variazione nelle
nostre capacità percettive, trasformando una dimensione da virtuale a reale. Per questo
motivo, già oggi ci sono persone che continuano a vivere in 3D, mentre altre hanno già
fatto il salto in 4D, e le due realtà possono convivere, ma non per sempre. Attualmente è in
atto un periodo di livellamento ed aggiustamento di alcuni mesi, sino alla primavera del
2016, dove le energie lunari giocano un ruolo determinante nel mese di ottobre 2015 e, di
conseguenza, le manifestazioni sul piano fisico saranno più forti, perché ogni situazione
personale sarà riadattata alle nuove frequenze.

Così torniamo a parlare delle nostre reazioni emotive: paure, malesseri fisici e mentali o
la negazione del cambiamento, con il consueto "è sempre stato così ... ", sono tutte
reazioni all'insieme delle cose dette.

Invece di riempirsi di medicine o di cercare una pace interiore con varie tecniche che
non funzionano più, è meglio porsi la domanda su come reagire positivamente.

Per prima cosa bisogna uscire dagli schemi e dai preconcetti per accettare il
cambiamento.

Mi rendo conto che non è facile, ma sono necessari ulteriori passi. Alcuni sono abbastanza
semplici da compiere, come ad esempio riscoprire il modo corretto di respirare.
Ogni volta che respiriamo, assieme all'aria, facciamo entrare anche la Luce nel nostro
corpo. Questo forse ce lo siamo dimenticati. La Luce entra, disciolta nell'aria, e raggiunge
tutte le nostre cellule, donando loro Vita ed energia.

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 7
Oltre a questo, si dovrebbe migliorare le nostre capacità d'introspezione, magari
attraverso la meditazione. Però si tratta di essere preghiera e, quindi, di una meditazione
continua, ben diversa dal meditare ogni tanto per rifugiarsi in un fittizio stato di benessere.

Tuttavia, anche la mente vuole il suo pane e quindi è giusto informarsi, cercare le notizie
sui cambiamenti in atto, usare l'intelligenza per capire quali informazioni siano attendibili e
quali no. Soprattutto ora che Internet è sommerso di documenti che dicono tutto ed il
contrario di tutto, è necessario usare il discernimento. Molto importante è non badare ai
catastrofisti, ai mass media che ci propinano solo notizie negative e a quei leader spirituali
e opinion leader che, in buona o cattiva fede, continuano a promuovere un’immagine del
futuro che mette solo paura, se non terrore. Che il cambiamento comporti anche certi
scossoni, come ad esempio la caduta di questo sistema economico, è vero. Però si tratta di
passare al meglio, non di peggiorare. Avevano detto che oggi avremmo dovuto essere nel
bel mezzo della III Guerra Mondiale, ed era vera come previsione allora, ma in realtà ora
non ci siamo! E non ci siamo perché tante persone di buona volontà si sono tirate su le
maniche, hanno lavorato giorno e notte per il Bene comune ed hanno impedito che questo
evento accadesse... e non accadrà.

Tutto è perfetto così, lo possiamo capire solo se abbiamo la capacità di andare oltre
le apparenze e le menzogne che ci propinano.

Anche queste migrazioni di massa, che hanno molti significati, si possono vedere come un
forte impulso allo sviluppo di quell'Amore e Compassione che ci servono per fare il salto.
Alcune profezie si stanno avverando, altre sono ormai state cancellate dalla storia,
perché tutto è nelle nostre mani. Il fato non esiste e, in ogni caso, dietro ad ogni
profezia c'era sempre un "se...". Così come abbiamo cambiato, in positivo,
l'evoluzione dell'umanità, altrettanto possiamo fare a livello individuale.

Concludo dicendo che:

il nostro futuro è meraviglioso: cambiare non è facile, ma è possibile per tutti. Una
grande opportunità ci viene offerta, e la dobbiamo cogliere!

L'importante è schierarsi per la Vita, perché "per i tiepidi non c'è salvezza". Non
importa a quale settore sia rivolto il nostro impegno altruistico, se sia dedicato alle altre
persone, agli animali, alle piante o alla natura. E’ lo stesso. Ognuno ha un suo sentire e
tutto è perfetto così.

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 8
D'altra parte la speciazione in atto è anche fisica e comporta un cambiamento del DNA ed
un allungamento della vita, giusto per fare due esempi. Non si tratta di una evoluzione
solo ideale, secondo un errato concetto di spiritualità, perché tutto avviene nella
multidimensionalità, che include anche la materia. Anzi, è proprio a livello materiale che
noi cresciamo, se siamo capaci di vivere nella gioia facendo festa. Ma come possiamo
fare veramente Festa se non siamo nel Benessere?

Dott. Gian Piero Abbate


Fisico, Teologo e Ricercatore

Avrai compreso che i temi sono molti e naturalmente non ho potuto approfondirli in
queste poche pagine. Tutti questi argomenti saranno comunque sviluppati ed analizzati a
fondo lungo questo percorso assieme. Se starai con me, avrai modo di conoscere nel
dettaglio ognuno di questi aspetti grazie ad insegnamenti pratici ed applicabili nella vita di
tutti i giorni per attrarre il Benessere a Te.
se hai ricevuto questa email da un tuo conoscente e vuoi saperne di più vai su questo
sito per ricevere tutte le mie conoscenze più avanzate: www.dottabbate.it

I Nuovi Cieli e le Nuove Terre sono già qui www.dottabbate.it


Copiright ® Benessere Oü, Leete 9a, Tallinn, Harju 11313, Estonia 9