Sei sulla pagina 1di 5

Studi progettuali in SOLIDWORKS

help.solidworks.com/2015/italian/SolidWorks/sldworks/c_Design_Studies_in_SOLIDWORKS.htm

È possibile valutare e ottimizzare i modelli con uno studio del progetto.

Valutazione Si specificano valori discreti per ciascuna variabile e si utilizzano i sensori come
vincoli. Il software esegue lo studio utilizzando varie combinazioni dei valori e genera
i risultati per ciascuna combinazione.

Ad esempio, per questo modello multicorpo di una bottiglia d'acqua, si specificano i


valori di 75 mm, 100 mm e 150 mm per la lunghezza (L); 30 mm, 55 mm e 80 mm per
l'altezza (H) e 10 mm e 20 mm per il raggio (R). Si specifica un sensore di Volume per
monitorare il volume del corpo d'acqua. I risultati dello studio progettuale indicano il
volume d'acqua per ciascuna combinazione di L, R e H.

Ottimizzazione Si specificano i valori di ciascuna variabile, come valori discreti o come range. Si
utilizzano i sensori come vincoli e come obiettivi. Il software esegue le iterazioni dei
valori e ne genera la combinazione ottimale per soddisfare l'obiettivo specificato.

Ad esempio, per il modello sopra illustrato, si specifica un range da 75 a 150 mm per


la lunghezza (L); i valori discreti 30 mm, 55 mm e 80 mm per l'altezza (H) e un range
da 10 a 20 mm per il raggio (R). Come vincolo, si specifica un sensore di Volume per
mantenere il volume del corpo d'acqua tra 299000 mm^3 e 301000 mm^3. Come
obiettivo, si utilizza un sensore di Massa e si indica di voler minimizzare la massa
della bottiglia. Lo studio del progetto esegue le iterazioni con i valori specificati di L,
R, H e Volume e genera la combinazione ottimale per produrre la massa minima.

I diversi sensori sono disponibili per l'uso negli studi progettuali a seconda della licenza
acquistata di SOLIDWORKS e del tipo di studio in esame, se di valutazione o di
ottimizzazione.

SOLIDWORKS SOLIDWORKS SOLIDWORKS SOLIDWORKS SOLIDWORKS


Standard Professional Premium Simulation Simulation
Professional Premium

1/2
Proprietà
di massa

Quota

Dati
Simulation

Dopo aver eseguito uno studio, selezionare uno scenario o un'iterazione nella scheda Vista
risultati. Nell'area grafica, il modello si aggiorna con i valori di tale scenario o iterazione.

2/2
Creazione di uno studio progettuale
help.solidworks.com/2014/italian/SolidWorks/sldworks/t_Creating_a_Design_Study.htm

Si utilizza un flusso di lavoro simile per creare gli studi di valutazione e di ottimizzazione.

Prerequisiti
Se si prevede di utilizzare sensori dei dati di simulazione, è necessario creare almeno
uno studio di simulazione iniziale prima di creare lo studio del progetto. (Non
disponibile in SolidWorks Standard e SolidWorks Professional.)
A scelta, è possibile definire:
I parametri da utilizzare come variabili. Selezionare .
Sensori da utilizzare come vincoli e obiettivi. Nell'albero di disegno
FeatureManager, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella
Sensori e selezionare Aggiungi sensore.
È anche possibile definire i parametri e i sensori durante lo studio, utilizzando la
scheda Studio del progetto.

Per creare uno studio del progetto:

1. Procedere in uno dei modi seguenti:


Fare clic su Studio del progetto nella barra Strumenti.
Selezionare .
Fare clic con il pulsante destro del mouse su una scheda Studio del progetto e
1/3
selezionare Crea nuovo studio progettuale .
Apparirà una scheda Studio del progetto nella parte inferiore dell'area grafica.

2. Per impostare le proprietà come la qualità dello studio e la cartella dei risultati, fare
clic su Opzioni di Studio del progetto .
3. Definire le variabili mediante i parametri.
4. Definire i vincoli mediante i sensori.
5. Per gli studi di ottimizzazione, definire gli obiettivi utilizzando i sensori.
6. Procedere in uno dei modi seguenti:
Per gli studi di valutazione, deselezionare Ottimizzazione.
Per gli studi di ottimizzazione, selezionare Ottimizzazione.
7. Fare clic su Esegui.
I risultati dello studio appaiono nella scheda Vista risultati.

Selezionare uno scenario o un'iterazione nella scheda Vista risultati. Nell'area grafica,
il modello si aggiorna con i valori di tale scenario o iterazione.

8. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Risultati e grafici e selezionare uno
tra:

Elimina Elimina i risultati ma mantiene la definizione dello studio.


risultati

Definisci Traccia un grafico 2D di una variabile di progetto, obiettivo o vincolo rispetto al


grafico numero di scenario, se si sono definite soltanto variabili discrete.
storia del
progetto

Definisci Traccia un grafico 2D di un obiettivo o vincolo rispetto a una variabile di


grafico progetto. Il grafico non è disponibile se si utilizza l'opzione Alta qualità come
trend locale qualità dello studio e si definiscono soltanto variabili discrete.

Indice
2/3
Effettuare uno studio di ottimizzazione
Effettuare uno studio di valutazione
Definizione di studi di simulazione iniziali
Quando si usano sensori per i dati di simulazione in uno studio del progetto, si crea
almeno uno studio iniziale. Gli studi iniziali rappresentano la base per l'ottimizzazione
o il processo di valutazione. Ad ogni iterazione, il programma esegue questi studi
con variabili modificate.

Impostazione delle proprietà di uno studio del progetto


Risultati di uno studio progettuale
Le tabelle seguenti riassumono i risultati previsti per diverse combinazioni di variabili
e qualità dello studio.

Definizione delle variabili


Definizione dei vincoli
Definire i vincoli per specificare le condizioni che deve soddisfare il progetto. I vincoli
possono essere variabili globali guidate o sensori per proprietà di massa e dati di
simulazione.

Definizione degli obiettivi


Definire gli obiettivi per specificare le funzioni obiettivo per lo studio del progetto di
ottimizzazione. (Non disponibile in SolidWorks Standard and SolidWorks
Professional).

Visualizzazione dei risultati dello studio del progetto


Fare clic sulla scheda Vista risultati per visualizzare i risultati dello studio eseguito.

Argomento principale
Studi progettuali in SolidWorks
Cerca 'Creazione di uno studio progettuale' nella Knowledge Base SOLIDWORKS.

3/3

Potrebbero piacerti anche