Sei sulla pagina 1di 4

Addome

È una parte del tronco che si trova fra il torace e la pelvi. Le pareti dell’addome delimitano la cavità
addominale che è superiormente chiusa dal diaframma. L’apparato locomotore in corrispondenza
dell’addome è costituito dal rachide lombare e da un complesso di muscoli e fasce.

Muscoli dell’addome
Nome Origine Inserzione Funzione Particolarità
Obliquo interno Terzo laterale I fasci posteriori si Ha azione analoga Il margine inferiore
dell’addome del legamento inseriscono al a quelle entra a far parte della
inguinale,dalla margine inferiore dell’obbliquo parete superiore del
spina iliaca delle ultime tre esterno, ruotando canale inguinale.
anterosuperiore, cartilagini costali però il torace dal È in rapporto con
dai ¾ anteriori La parte inferiore proprio lato muscolo obliquo
della cresta si unisce con esterno e
iliaca e dalla l’aponeurosi del posteriormente con il
faccia posteriore traverso formando grande dorsale;la
della fascia il tendine faccia profonda è in
lombodorsale congiunto che si rapporto con il
inserisce al muscolo trasverso
margine superiore
del pube
Traverso Faccia interna I fasci continuano Porta in dentro le È in rapporto con
dell’addome delle ultime 6 nell’aponeurosi del coste e aumenta la muscolo l’obliquo
cartilagini traverso e pressione interno, la faccia
costali, con partecipano alla addominale profonda è rivestita
digitazioni che si formazione della dalla fascia traversale
alternano al guaina del retto e che la separa dal
diaframma e della linea alba. Le peritoneo.
inoltre dalla fibre carnose Il margine inferiore
fascia trapassano entra a far parte della
lombodorsale nell’aponeurosi parete superiore del
dal labbro secondo una linea canale inguinale
interno dei ¾ curva la linea
anteriori della semilunare
cresta iliaca e
dalla metà
laterale del
legamento
inguinale
Cremastere : Entrando nella Solleva il testicolo È rudimentale nella
-fascio laterale Muscolo obliquo compagine del donna e accompagna
interno e funicolo il legamento rotondo
trasverso e dalla spermatico e dell’utero
parte laterale del attraversando
legamento l’anello inguinale
inguinale sottocutaneo forma
la tonaca eritroide
-fascio mediale Tubercolo della borsa
pubico scrotale(nell’uomo)
Quadrato dei Abbassa la 12° È rivestito in avanti
lombi: costa(muscolo da una fascia che lo
-strato Apice dei Margine inferiore espiratorio) e separa dal muscolo
anteriore processi della 12° costa inclina lateralmente grande psoas, dal rene
costiformi delle la pelvi e la e dal colon
ultime 4 lombari colonna vertebrale ascendente e
discendente
Labbro interno Margine inferiore
-strato della cresta della 12° costa e
posteriore iliaca e margine apice dei processi
superiore del costiformi delle
legamento prime 4 lombari
ileolombare
Retto Mediante un Abbassa le coste, Il ventre muscolare
dell’addome: robusto tendine, sul flette il torace sulla presenta in genere
-fascio laterale Fascia esterna e margine superiore pelvi e aumenta la quattro iscrizioni
-fascio margine del pube, tra il pressione tendinee trasversali.
intermedio inferiore della 5- tubercolo pubico e addominale Si pone anteriormente
6 cartilagine la sinfisi pubica in rapporto con il
costale foglietto anteriore
della guaina del retto,
-fascio mediale Faccia esterna posteriormente con le
della 7° cartilagini costali
cartilagine dalla 5 alla 9, con il
costale e foglietto della guaina
processo e con la fascia
xifoideo trasversale
Piramidale Faccia anteriore Sulla linea alba Tende la linea alba Ha forma triangolare
del ramo con base inferiore e
superiore del apice superiore
pube tra
tubercolo e
sinfisi
Obliquo esterno Faccia esterna I fasci sorti dall’11 Abbassa le Medialmente
dell’addome delle ultime 8 e 12 costa si coste(muscolo l’aponeurosi
coste per mezzo inseriscono sul espiratorio), flette il dell’obbliquo esterno
di digitazioni labbro esterno della torace e lo ruota dal partecipa alla
cresta iliaca lato opposto, formazione della
Gli altri fasci determina anche un guaina del retto e
proseguono in una aumento della giunge fino alla linea
ampia aponeurosi pressione alba.
che si porta addominale Tra il tubercolo
medialmente in pubico e la spina
basso per un iliaca anteriore
estensione superiore,l’aponeurosi
compresa tra dell’obliquo esterno
tifoideo e pube. costituisce il
Inferiormente, legamento inguinale
l’aponeurosi si
inserisce al pube e
alla sinfisi pubica
tramite fasci che
delimitano l’anello
inguinale
sottocutaneo

Fasce dei muscoli anterolaterali dell’addome


I muscoli delle pareti anterolaterali dell’addome si presentano sotto forma di lamine avvolte da
fasce superficiali e profonde che ne costituiscono gli organi accessori. Una fasci ricopre
superficialmente il muscolo obliquo esterno dell’addome; posteriormente essa si porta sul muscolo
grande dorsale, medialmente si trova sulla fascia del retto. Una seconda fascia si trova tra il
muscolo obliquo interno e trasverso.
Fascia trasversale
Si trova profondamente al muscolo trasverso e ha forma quadrangolare, con un margine superiore,
uno inferiore, uno posteriore, uno anteriore e una superficie interna ed una esterna; è sottile al di
sopra dell’ombellico e si ispessisce via via che discende.
Il margine superiore continua nella fascia che riveste inferiormente il diaframma
Il margine inferiore si fissa al tubercolo pubico, alla cresta pettinea, al margine posteriore del
legamento inguinale, alla fascia iliaca, alla spina iliaca anteriore superiore e al labbro interno della
cresta iliaca
Il margine posteriore raggiunge il margine posteriore del muscolo trasverso
Il margine anteriore corrisponde alla linea mediana.

Guaina muscoli retti dell’addome


È formata dall’aponeurosi dei muscoli obliqui e trasverso. Si distinguono un foglietto anteriore, uno
posteriore, un margine mediale e uno laterale.
L’aponeurosi del muscolo obliquo esterno passa davanti al muscolo retto, dal processo tifoideo al
pube e raggiunge così la linea mediana dove i fasci si incrociano con quelli della linea alba.
L’aponeurosi del muscolo obliquo interno si divide, a livello delle del muscolo retto, in 2 lamine.
Una passa davanti al muscolo e si unisce all’aponeurosi dell’obliquo esterno, formando così il
foglietto anteriore della guaina; l’altra decorre dietro al muscolo entrando nella costituzione del
foglietto posteriore della guaina. Nella parte inferiore tutta l’aponeurosi si pone davanti al muscolo
L’aponeurosi del muscolo trasverso passa, nei 3/5 superiori, dietro al retto e si unisce alla lamina
posteriore dell’aponeurosi dell’obliquo interno formando il foglietto posteriore della guaina.
Al confine dei 3/5 superiori del muscolo con i 2/5 inferiori, la guaina posteriore del muscolo retto
muta dunque la propria costituzione; al di sopra di tale livello esse è infatti formata dal foglietto
posteriore dell’aponeurosi dell’obbliquo interno e dall’aponeurosi del trasverso, al di sotto risulta
costituita dalla sola fascia trasversale. Nel punto di passaggio tra i due dispositivi si osserva
un’arcata concava in basso, la linea semicircolare(del Douglas).
Linea alba
È un rafe tendineo che si trova nella parte di mezzo della parete addominale anteriore. Si trovata i
due muscoli retti e si estende dal processo xifoideo alla sinfisi pubica.è formata dall’aponeurosi dei
muscoli obliqui e traverso e da fibre proprie che si formano dal pube
Ombelico
La linea alba presenta un orifizio attraverso cui passano le arterie ombelicali,le vene e l’uraco nel
feto. Tale orifizio è l’ombelico.Dopo la nascita l’ombelico si chiude e si presenta come una
depressione cutanea sul cui fondo si trova il rilievo della cicatrice ombelicale.
Legamento inguinale
È un nastro tendineo teso tra la spina iliaca anteriore, superiore e tubercolo pubico; decorre
dall’alto in basso, dall’esterno all’interno e corrisponde alla piega dell’inguine. È formato per la
maggior parte da fibre che provengono dall’aponeurosi dell’obliquo esterno.
Presente un margine anteriore, uno posteriore,una faccia superiore e una faccia inferiore.
Il margine superiore prosegue in alto nell’aponeurosi del muscolo obliquo esterno.
Sul margine posteriore si fissa la fascia trasversale.
La faccia superiore dà attacco lateralmente a fasci dei muscoli obliquo interno e traverso.
La faccia inferiore del legamento inguinale si unisce lateralmente alla fascia iliaca.
Il legamento inguinale si fissa superiormente e lateralmente alla spina iliaca anterosuperiore;
medialmente presenta due inserzioni di cui una diretta, va al tubercolo pubico, l’altra riflessa, si
porta con decorso ricorrente indietro, per fissarsi alla cresta pettinea.
Legamento lacunare(di Gimbernat)
È un legamento di forma triangolare in cui si descrivono una base, un apice,una faccia superiore,
una faccia inferiore, un margine anteriore e uno posteriore. L’apice si fissa al tubercolo pubico. La
faccia superiore corrisponde alla cavità addominale, la faccia anteriore è in rapporto con la fascia
pettinea, il margine anteriore prosegue nel legamento inguinale, il margine posteriore prende attacco
alla cresta pettinea.
Legamento ileopettineo
La fascia iliaca e il legamento inguinale si fondono lateralmente per l’estensione di alcuni
centimetri, la fascia si distacca poi dal legamento e si porta in dietro e medialmente per fissarsi
sull’eminenza ileopettinea. Il tratto che è teso tra legamento inguinale e eminenza ileopettinea
prende il nome di banderella ileopettinea.

Canale Inguinale
È un tragitto attraverso la parete addominale anteriore situato subito al di sopra della metà mediale
del legamento inguinale. Dà passaggio al funicolo spermatico nel maschio e al legamento rotondo
dell’utero nella femmina. Il suo decorso è obliquo. Nel maschio adulto dove ha il suo massimo
sviluppo, ha una lunghezza di 4-5 cm.
Presenta un orifizio di sbocco superficiale e uno di entrata profondo che sono denominati
rispettivamente anello inguinale sottocutaneo e anello inguinale addominale.
L’anello inguinale sottocutaneo è un orifizio delimitato da due fasci dell’aponeurosi dell’obliquo
esterno che si inseriscono al pube; essi sono il pilastro superiore e il pilastro inferiore.
Il pilastro superiore si fissa alla faccia anteriore della sinfisi pubica
Il pilastro inferiore si attacca al tubercolo pubico.
Profondamente si trova un terzo fascio, il legamento inguinale riflesso che proviene dall’aponeurosi
dell’obliquo esterno del lato opposto. Questo legamento attraversa la linea mediana, passa sulla
faccia posteriore del pilastro superiore e si va a inserire sul margine superiore del ramo superiore
del pube e sulla cresta pettinea.
L’anello inguinale addominale si trova 15 mm al di sopra del punto medio del legamento inguinale;
corrisponde a una depressione visibile sulla faccia posteriore della parete addominale anteriore che
prende il nome di fossetta inguinale laterale.
La parete anteriore del canale inguinale è costituita dall’aponeurosi dell’obbliquo esterno e dalle
fibre arcuate. La parete posteriore è formata dalla fascia trasversale rinforzata, in punti diversi, dal
legamento interfoveolare e dalla banderella ileopubica.
La falce inguinale è una lamina fibrosa che si trova tra il tendine congiunto e la fascia trasversale;
ha la forma di un triangolo con la base fissata alla cresta pettinea, il margine mediale che si unisce
al margine esterno del retto dell’addome e il margine laterale che è libero e concavo.
Tra la falce inguinale e il legamento interfoveolare si trova la fossetta inguinale mediale che
corrisponde a un punto debole della parete posteriore del canale inguinale.