Sei sulla pagina 1di 1

Questo sito contribuisce alla audience di

Computer Telefonia Internet Cerca...

Home » Computer » Software » CD e DVD » Come catalogare CD

Come catalogare CD
di Salvatore Aranzulla

Essendo un grande appassionato di musica, non appena ne hai l’occasione ti rechi presso il
negozio di dischi vicino casa per comprare nuovi CD da aggiungere alla tua collezione.
Ormai ne hai così tanti che più volte ti è capitato di acquisire un disco che possedevi già.
Per evitare che questo si ripeta nuovamente, hai deciso di creare una libreria virtuale per
archiviare tutti i tuoi CD e, per questo motivo, vorresti il mio aiuto per conoscere le
soluzioni a tua disposizione.

Le cose stanno così, dico bene? Allora non vedo dove sia il problema: se vuoi, ci sono qui
io per aiutarti e spiegarti come catalogare CD. Se mi dedichi qualche minuto del tuo
tempo, posso elencarti una serie di programmi da installare sul tuo computer che
consentono di creare una lista dei tuoi album musicali, inserendo tutti i titoli di tuo
interesse sia manualmente che scaricandone le informazioni da Internet. Inoltre, troverai
anche alcuni servizi online per catalogare i tuoi CD e consultare le liste create da tutti i tuoi
dispositivi, ovunque tu sia.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non indugiare oltre e approfondisci
sùbito l’argomento. Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni
opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Individua la soluzione che ritieni
più adatta alle tue esigenze, prova a mettere in pratica le mie indicazioni e sono sicuro che
riuscirai a catalogare tutti i tuoi CD senza riscontrare alcun tipo di problema. Buona lettura!

Indice
Programma per catalogare CD musicali
Catalogare CD con Data Crow
Catalogare CD con Musicnizer
Catalogare CD con Excel

Come catalogare CD musicali online


Libib
Rate Your Music
Record Nerd

App per catalogare CD musicali

Programma per catalogare CD musicali


La prima soluzione che puoi prendere in considerazione per catalogare CD sono i
programmi da installare sul tuo computer. Alcuni di questi consentono di aggiungere album
sia manualmente che inserendone il relativo codice a barre; altri, invece, permettono di
inserirne il titolo e scaricarne automaticamente le informazioni da Internet. Ecco, dunque,
alcuni programmi per catalogare CD musicali che potrebbero fare al caso tuo.

Catalogare CD con Data Crow

Data Crow è un programma che consente non solo di catalogare CD musicali, ma anche
immagini, programmi e libri. È disponibile gratuitamente per PC Windows e macOS.
L’ideale sia per catalogare CD musicali con Windows che per catalogare CD musicali
con Mac ma sappi che per funzionare richiede che sul computer ci sia installato
il software Java.

Per scaricare Data Crow sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma,
seleziona la voce Downloads presente nella barra laterale a sinistra, scegli l’opzione
Fosshub.com e, nella nuova pagina aperta, clicca sull’opzione di tuo interesse tra Data
Crow Windows Installer o Data Crow Linux and macOS, a seconda del sistema
operativo installato sul tuo computer.

A download completato, se hai un PC Windows, estrai il contenuto del pacchetto ZIP


appena scaricato, fai doppio clic sul file setup[versione].exe e premi sul pulsante Sì, per
consentire al programma di apportare modifiche al computer. Se, invece, usi un Mac, apri
il pacchetto ZIP, fai clic destro sul file installer.jar e seleziona l’opzione Apri per due
volte consecutive.

Adesso, a prescindere dal sistema operativo installato sul tuo computer, premi sul pulsante
Next, apponi il segno di spunta accanto all’opzione I accept the terms of this license
agreement, clicca sul pulsante Next per tre volte consecutive e premi sui pulsanti OK e
Next, per avviare l’installazione. Attendi, quindi, che la barra d’avanzamento raggiunga il
100% e clicca sui pulsanti Next e Done, per chiudere la finestra e avviare il programma.

Al primo avvio di Data Crow, è necessario selezionare il percorso nel quale salvare i dati
del software. Premi, quindi, sull’icona della cartella, seleziona il percorso che preferisci e
clicca sui pulsanti OK e Yes. Fatto ciò, scegli la lingua di tuo interesse (es. Italiano),
premi sul pulsante OK e clicca sull’opzione Music album, per iniziare a catalogare i tuoi
CD.

Per aggiungere il tuo primo CD, fai clic sul pulsante +, in alto a sinistra, inseriscine il titolo
nel campo apposito e specifica tutte le informazioni che desideri nelle schede Riassunto,
Informazioni, Informazioni tecniche, Music tracks, Picture CD, Picture Back e
Picture front. Fatto ciò, clicca sul pulsante Salva, per aggiungere il CD in questione, e il
gioco è fatto.

In alternativa, puoi caricare un album anche selezionando la cartella che ne contiene i file
musicali. In tal caso, seleziona l’opzione Strumenti, nel menu in alto, e scegli la voce
Importa music album, dopodiché fai clic sull’icona della cartella, per selezionare quella
di tuo interesse, e premi sui pulsanti Inizio e Avvia, per aggiungerlo su Data Crow.

Infine, ti segnalo che selezionando le opzioni Strumenti e Importazione guidata


elemento e premendo sulla voce Music album, puoi importare i tuoi CD anche da file
XML (Importa XML) o CSV (Importa CSV).

Catalogare CD con Musicnizer

Musicnizer è un programma per PC Windows che permette di catalogare i propri CD e di


scaricarne le relative informazioni da Internet. Nella versione gratuita consente di
aggiungere un massimo di 50 album al proprio catalogo ma acquistando una licenza (39,95
dollari per la licenza di un anno o 59,95 dollari per la licenza illimitata) è possibile
catalogare CD senza alcuna limitazione.

Per scaricare Musicnizer sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del software e clicca
sul pulsante Download Musicnizer. A scaricamento completato, fai doppio clic sul file
musicnizer.exe, premi sul pulsante Sì, per consentire al programma di apportare modifiche
al computer, seleziona la lingua di tuo interesse (es. Italiano) tramite l’apposito menu a
tendina e clicca sul pulsante OK.

Premi, poi, sulla voce Avanti, apponi il segno di spunta per accettare il contratto di licenza
e clicca sui pulsanti Avanti (per sei volte consecutive) e Installa, per avviare
l’installazione. Infine, premi sul pulsante Fine, per chiudere la finestra e avviare
Musicnizer. Al primo avvio, scegli l’opzione Avvia programma, per usare la versione
gratuita di Musicnizer, altrimenti scegli l’opzione Compra licenza, per acquistare la
versione completa del programma.

A prescindere dalla tua scelta, tutto quello che devi fare per catalogare i tuoi CD è
selezionare l’opzione Aggiungi album e selezionare una delle opzioni disponibili: Dal
titolo consente di aggiungere CD manualmente inserendone il titolo (è possibile inserire
anche più album contemporaneamente); Da codice a barre per aggiungere un CD
inserendone manualmente il suo codice a barre o inquadrandolo con la webcam del
computer; Da CD audio per caricare un album inserendone il disco nel lettore CD e Da
files e cartelle per caricare un album selezionando la cartella che ne contiene i file.

Completata l’aggiunta dei tuoi CD, puoi visualizzare gli album inseriti nel box a sinistra.
Cliccando su un singolo CD, puoi visualizzarne i dettagli, aggiungere una recensione,
mentre premendo sul pulsante Scarica puoi scaricarne le informazioni mancanti da
Internet.

Catalogare CD con Excel

Se la tua intenzione è catalogare CD con Excel, il celebre programma per la creazione e la


modifica dei fogli di calcolo incluso nella suite Office di Microsoft, puoi affidarti a questa
soluzione che – però è giusto sottolinearlo – è valida solo se non hai particolari esigenze
oltre a quella di creare una lista dei CD che fanno parte della tua collezione.

Tieni presente anche che Excel non dispone di modelli di questo genere pronti all’uso e, di
conseguenza, non solo dovrai creare tu stesso un catalogo partendo da zero ma dovrai
anche inserire tutti i tuoi dischi (e le informazioni di tuo interesse) manualmente.

Inoltre, devi sapere che Excel non è gratuito, ma può essere utilizzato previo abbonamento
al servizio Office 365 (a partire da 7 euro/mese o 69 euro/anno) o acquistando la versione
completa della suite.

Microsoft Office Home & Student 2019 | il pagamento avviene


una sola v...

Vedi offerta su Amazon

Detto ciò, puoi attivare una prova gratuita di 30 giorni dell’abbonamento a Office 365,
collegandoti al sito ufficiale di Microsoft e cliccando sulla voce Prova gratis per 1 mese.
Per saperne di più, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come scaricare Office 365
gratis.

Dopo questa doverosa premessa iniziale, sei pronto per catalogare i tuoi CD con Excel.
Tutto quello che devi fare è avviare il programma in questione, creare un nuovo foglio
Excel e dedicare le celle della prima riga all’intestazione del tuo catalogo.

Successivamente, puoi utilizzare altre celle per l’inserimento del titolo del CD e le relative
informazioni, come il nome dell’artista, l’anno di pubblicazione, la tipologia di album e
il genere musicale. In quest’ultimo caso, puoi anche creare un menu a tendina con dei
valori predefiniti (es. Rock, Reggae, Jazz, Dance ecc.) da selezionare di volta in volta. Per
saperne di più sulla creazione di un modello Excel e sul funzionamento del programma in
questione, ti lascio alle mie guide su come fare un modello con Excel e come usare Excel.

Inoltre, ti segnalo che è possibile anche catalogare CD con Access, il celebre software di
Microsoft progettato per la gestione dei database (anche questo incluso nell’abbonamento a
Office 365). Ti consiglio, però, di prendere in considerazione questa soluzione solo se hai
già esperienza con questa tipologia di programma. In ogni caso, ti lascio alla mia guida su
come usare Access per avere maggiori informazioni sul suo funzionamento.

Come catalogare CD musicali online


I servizi per catalogare CD musicali online sono un’altra valida soluzione per creare e
gestire le proprie liste di album. Ecco alcuni servizi di questo genere che puoi prendere in
considerazione per riuscire nel tuo intento.

Libib

Libib è uno dei migliori servizi online per catalogare musica, film, libri e videogiochi.
Creando il proprio account gratuito, consente di creare e gestire le proprie liste, con la
possibilità di aggiungere gli elementi di proprio interesse sia manualmente che attingendo
alle informazioni presenti online. È disponibile anche sotto forma di applicazione per
dispositivi Android e iPhone/iPad.

La versione gratuita di Libib consente di creare fino a 100 librerie e aggiungere un


massimo di 5.000 elementi al suo interno. Attivando la versione PRO (9$/mese o
99$/anno), invece, è possibile aggiungere fino a 100.000 CD e usufruire di funzionalità
aggiuntive. Maggiori info qui.

Per iniziare a usare Libib, collegati alla pagina principale del servizio, clicca sul pulsante
Get started, in alto a destra, compila il modulo di registrazione inserendo i dati richiesti
nei campi First name, Last name, Email, Password e Username, seleziona l’opzione
Italy tramite il menu a tendina per la scelta del Paese di residenza e clicca sul pulsante
Start my library, per completare la registrazione.

Adesso, premi sulla voce Login here, per accedere al tuo account e creare la tua prima
libreria su Libib. Inseriscine, quindi, il titolo nel campo Choose a title, seleziona l’opzione
Music, per specificare la tipologia di libreria che stai creando, clicca sul pulsante Publish
library, per impostarne la visibilità, e premi sulla voce Add Library, per confermarne la
creazione.

A questo punto, seleziona l’opzione Add item, per iniziare ad aggiungere i tuoi CD, e
scegli la modalità di inserimento che preferisci tra Manual entry, per inserire
manualmente tutti i tuoi CD specificandone titolo, artista, anno di pubblicazione ecc., e
CSV import, per caricare un file CSV contenente la lista dei tuoi CD. In alternativa, puoi
selezionare le opzioni Search e Keyword, per cercare i tuoi CD online e inserirne
automaticamente tutte le informazioni nella tua libreria.

Come dici? Vorresti catalogare CD con codice a barre? In tal caso, seleziona l’opzione
Search, premi sulla voce UPS, inserisci il codice a barre del tuo CD nel campo UPC e
clicca sul pulsante Add music, per avviare la ricerca online dell’album in questione e
aggiungerlo alla tua libreria.

Per visualizzare tutte le tue librerie su Libib, premi sulla voce Libraries, nella barra
laterale a sinistra, e seleziona quella di tuo interesse tramite l’apposito menu a tendina, per
visualizzare i CD contenuti al suo interno. Facendo clic su un singolo album, puoi
visualizzarne i dettagli, aggiungere una recensione e inserire delle eventuali note.

Rate Your Music

Rate Your Music è un servizio gratuito che consente di catalogare CD musicali e film
selezionando i titoli di proprio interesse da un ricco catalogo online. Tra le sue principali
funzionalità, va sicuramente menzionata la possibilità di aggiungere dei collaboratori alle
proprie liste.

Se ritieni Rate Your Music la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al sito
ufficiale del servizio, fai clic sulla voce Login/Sign up, nel menu in alto, e seleziona
l’opzione Sign up now!, per creare il tuo account.

Inserisci, quindi, i dati richiesti nei campi Username, Password ed Email, apponi il segno
di spunta accanto alla voce Non sono un robot, per verificare la tua identità, metti il segno
di spunta accanto all’opzione I am over the age of 13 and accept the Terms of Service,
per dichiarare di avere più di 13 anni e accettare i termini del servizio, e clicca sul pulsante
Create account, per completare la registrazione.

Nella nuova pagina aperta, puoi personalizzare il tuo profilo inserendo i dati richiesti nei
campi appositi o selezionare l’opzione Skip profile, per saltare questo passaggio e iniziare
a catalogare i tuoi CD. Per farlo, premi sul tuo nome visibile in alto, clicca sul pulsante
New list, per creare una nuova lista, e inseriscine il nome nel campo What do you want to
name this list?.

Se lo desideri, inserisci anche una descrizione della lista che stai creando, nel campo What
is this list about?. Nella sezione Collaboration, premi poi sul pulsante New user, per
aggiungere eventuali collaboratori (devono essere già iscritti a Rate Your Music) alla tua
lista inserendone il nome utente nel campo apposito. Infine, clicca sul pulsante Create list,
per creare la lista e iniziare ad aggiungere i tuoi CD.

Premi, quindi, sul pulsante Add to beginning, apponi il segno di spunta accanto alla voce
Release, inserisci il nome dell’artista di tuo interesse nel campo Search for, seleziona
l’opzione Release tramite l’apposito menu a tendina e premi sull’icona della freccia, per
visualizzare tutti i CD disponibili per l’artista indicato. In alternativa, nel campo Search
for, puoi scrivere direttamente il titolo del CD che intendi aggiungere al tuo catalogo.

A questo punto, inserisci un’eventuale descrizione del CD nel campo Description e clicca
sul pulsante Add to list, per aggiungere il CD in questione alla tua lista. Dopo la prima
aggiunta, seleziona l’opzione Click to insert new item here per inserire nuovi CD.

Per visualizzare e gestire tutte le tue liste di CD, fai clic sul tuo nome, nel menu in alto, e
premi sulla voce List. In alternativa, poi collegarti all’indirizzo
rateyourmusic.com/list/[nome-utente]. Premendo su una singola lista, oltre a visualizzare
tutti i CD contenuti al suo interno, puoi impostarne la privacy (Public o Private),
aggiungere nuovi CD (Add/Edit items) e anche caricare un’immagine da associare alla
lista in questione (Set image).

Infine, ti segnalo che cliccando su un singolo CD contenuto nel tuo catalogo, puoi
visualizzarne tutti i dettagli, come la data di pubblicazione, la copertina, le informazioni
sull’autore, gli album correlati e molto altro ancora.

Record Nerd

Record Nerd è un altro valido servizio online che consente di creare liste per catalogare i
propri CD. Inoltre, permette di visualizzare le liste di altri utenti e avviare trattative per
eventuali acquisti o scambi.

Per iniziare a catalogare i tuoi CD su Record Nerd, collegati alla pagina principale del
servizio, clicca sul pulsante Start your list now! e compila il modulo di registrazione, per
creare il tuo account. Inserisci, quindi, i dati richiesti nei campi Nickname, Email e
Password e premi sul pulsante Sign up now, dopodiché seleziona la voce Login, collocata
nel menu in alto, inserisci i dati appena creati nei campi Nickname e Password e clicca sul
pulsante Login now, per accedere al tuo account.

Adesso, premi sull’opzione Add to list e, nella nuova pagina aperta, inserisci i dati del
primo CD che intendi catalogare. Inseriscine, quindi, il titolo nel campo Title, seleziona
l’opzione CD tramite il menu a tendina Format e indicane lo stato di vendita tramite il
menu a tendina Status, scegliendo una delle opzioni disponibili: Not for trade per indicare
che il CD non è disponibile per la vendita; For trade se sei disposto a venderlo; For sale
se vuoi vendere il CD in questione o For Wanted se stai lo cercando.

Inoltre, se lo desideri, puoi aggiungere anche ulteriori informazioni, come il nome


dell’artista (Artist), l’anno di pubblicazione (Year of Release), l’etichetta (Label) e le
condizioni del CD (Condition). Infine, inserisci eventuali commenti nel campo Comments
e clicca sul pulsante Save item, per aggiungere il CD al tuo catalogo.

Premendo sulla voce My List, in alto a sinistra, puoi visualizzare la tua lista di CD.
Cliccando sul pulsante X relativo a un singolo CD, puoi eliminarlo dalla lista, mentre
facendo clic sull’icona della matita puoi modificarne i dati.

App per catalogare CD musicali

Se oltre ai programmi e ai servizi online che ti ho indicato nei paragrafi precedenti vorresti
conoscere qualche applicazione per creare e gestire le liste dei tuoi album da smartphone e
tablet, ecco una serie di app per catalogare CD musicali che potrebbero fare al caso tuo.

Discogs (Android/iOS/iPadOS): è l’applicazione ufficiale della celebre piattaforma


musicale che consente non solo di acquistare e vendere CD, vinili, musicassette ecc.
ma anche di gestire il proprio catalogo musicale. È possibile aggiungere i propri CD
sia ricercandoli nel catalogo di Discogs che inquadrandone il codice a barre con la
fotocamera del proprio dispositivo.

CLZ Music (Android/iOS/iPadOS): è un’altra valida applicazione per creare e


gestire il proprio catalogo musicale. Per aggiungere CD e vinili è sufficiente ricercare
i titoli di proprio interesse nel database di CLZ Music o inquadrare il codice a barre
con la fotocamera del proprio dispositivo. L’applicazione è gratuita ma per utilizzarla
è necessario attivare un abbonamento (14,99 dollari/anno con 7 giorni di prova
gratuita).
My Music Organizer (Android): è un’applicazione gratuita che consente di
catalogare la propria musica, sia quella in formato fisico (CD, vinile o musicassetta)
che in formato digitale. Inoltre, permette di creare anche una lista dei desideri con gli
album da acquistare.

MusicBuddy (iOS/iPadOS): è un’applicazione che consente di gestire il proprio


catalogo di album musicali. Permette di aggiungere CD manualmente, ricercando gli
album online o scansionandone il codice a barre. Nella versione gratuita è possibile
aggiungere un massimo di 50 album: per non avere alcuna limitazione, è necessario
acquistare la versione Pro (5,49 euro).

AUTORE

Salvatore Aranzulla
Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver
scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di
informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di
Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a
migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori
Informatica.

Homepage Chi è Salvatore Aranzulla Iscrizione alla newsletter Contatti Pubblicità Offerte di lavoro Privacy Policy Preferenze privacy

© Aranzulla Srl a socio unico - Piazza della Repubblica 10 - 20121 Milano (MI) - CF e P.IVA: 08200970963 - N. REA: MI 2009810 - C.S.: 10.000,00 € i.v.