Sei sulla pagina 1di 4

FOTOVOLTAICO

Questo articolo è realizzato


nell’ambito del progetto
di Altroconsumo

Questo progetto ha ricevuto


finanziamenti dal programma di
ricerca e innovazione Horizon 2020
dell’Unione europea nell’ambito della
convenzione di sovvenzione n. 749402.

Con il sostegno del programma


Energia Intelligente per l’Europa (IEE)
della Commissione europea

La responsabilità per il contenuto


di queste pagine è esclusivamente
degli autori. Né l’EASME né
la Commissione europea sono
responsabili dell’uso che potrebbe
essere fatto delle informazioni
contenute in detta comunicazione.

SOLARE CON BATTERIA?


NO, GRAZIE
A meno che non ci siano esigenze di consumo particolari, 670mila
non conviene. Ed è meno ecologico dei soli pannelli. Gli impianti solari nelle case
italiane, l'80% del totale
di Stefania Villa (il resto in industrie e aziende).
Le batterie sono 23mila.

3,4
I
n un momento in cui la "batteria" proposta sempre più anche per le
ha un ruolo sempre più importante abitazioni tradizionali, come soluzione
nelle nostre vite - tra smartphone, conveniente, per essere "indipendenti" I TWh (terawattora) di energia
tablet, pc e veicoli elettrici che e non spendere più soldi per l'energia prodotti dai pannelli domestici:
avanzano - questo dispositivo prende presa dalla rete. Ma in realtà non hanno evitato 1,09 milioni
posizione anche in un mondo che è proprio così. Da prospettive più di tonnellate di CO2

1.600
sembrava fatto esclusivamente di ampie, il mondo delle batterie è
sole e consumi "in diretta", quello del interessante perché l'aumento di
fotovoltaico. E così, viene proposta produzione da fonti rinnovabili - si
non solo per situazioni particolari, in spera sempre maggiore - richiederà
cui è fondamentale avere una riserva sistemi di accumulo, per migliorarne i chili di CO2 che un singolo
dell'energia raccolta con i pannelli lo sfruttamento e ridurre i picchi di impianto domestico evita
durante il giorno per poi usufruirne richiesta e offerta, stabilizzando la rete. di immettere nell'aria,
pari all'azione di 41 alberi
nelle ore serali (pensate a una baita Ma nel concreto, al momento, le cose
ad esempio, dove non arriva la rete stanno diversamente, sia per le tasche Simulazioni su dati Ispra 2018
elettrica). La batteria viene ora delle persone che per l'ambiente. e medie nazionali

48  Inchieste 345  •  marzo 2020 www.altroconsumo.it


FOTOVOLTAICO

Bolletta più leggera, ma non recuperi il costo


L'esempio di una famiglia di quattro persone con un consumo annuo di 3.688 kWh

Senza fotovoltaico Con fotovoltaico Con fotovoltaico


produzione di energia annua 4.254 kWh e batteria
produzione di energia annua 4.254 kWh

740 €
spesa annua per l'energia
290 €
spesa annua per l'energia
140 €
spesa annua per l'energia
(decurtata del rimborso (decurtata del rimborso
per i kWh immessi in rete) per i kWh immessi in rete)

Costo iniziale: nessuno Costo dei pannelli: 6.000 € Costo dei pannelli: 6.000 €
Rientro dell'investimento: circa 8 anni Costo della batteria (da 6 kWh): 8.000 €
Durata media pannelli: oltre 20 anni Rientro dell'investimento: circa 15 anni
Ma la vita media della batteria è 10 anni

La spesa annua è più elevata perché L'energia prodotta con i pannelli, In L'energia prodotta dai pannelli servirà
tutta l'energia deve essere acquistata parte (37%), viene usata per i propri anche a caricare la batteria che
dalla rete. C'è da considerare però che consumi, il resto (63%) viene venduta alimenterà i consumi nelle ore di buio.
non ci sono costi fissi iniziali, come alla rete. La spesa annua dipende Il prelievo dalla rete è quindi inferiore,
per chi ha il fotovoltaico. I consumi dall'energia che sarà necessario ecco perché i costi annui per l'energia
energetici della famiglia presa come comprare dalla rete nelle ore in cui il sono più bassi. Il problema sono i
esempio sono concentrati nella parte sole non c'è (per questo con i pannelli costi fissi, che non si fa in tempo ad
centrale della giornata (vedi in basso). conviene concentrare i consumi nelle ammortizzare visto che la batteria è
ore di sole, come in questo esempio). cara e la vita media è stimata in 10 anni.

Energia accumulata L'energia non


dal pannello utilizzata
la parte non e che non va nella
consumata (63%) batteria (39%)
è venduta alla rete Energia accumulata è venduta alla rete
Consumi di energia Nelle ore senza
a meno di 0,10 ₣/kWh dalla batteria a meno di 0,10 ₣/kWh
nell'arco della giornata sole bisogna
comprare
costo per kWh
l'energia Nelle ore senza
circa 0,20€
dalla rete 39% sole l'energia
63%
a circa viene presa
0,20 ₣/kWh 24% dalla batteria

37% 37%

www.altroconsumo.it marzo 2020  •  345 Inchieste  49


FOTOVOLTAICO

Come funziona
L'ESPERIENZA CON IL SOLARE La differenza rispetto al fotovoltaico
Chiara Lazzerini di Imola ha 36 anni: nella casa in cui vive con altre due semplice è che con quest'ultimo
persone ha installato i pannelli nel 2011. l'energia prodotta dai pannelli nelle
ore di sole alimenta i consumi del

L a mia è stata una scelta sia


ecologica, perché fa bene
all'ambiente, che di convenienza.
momento, il resto va a finire nella rete
(e verrà pagato all'utente meno di 0,10
₣/kWh, con un bonifico semestrale
I pannelli solari mi rendono produttrice da Gse, Gestore dei servizi energetici).
di energia quando c'è il sole e inoltre Nelle ore serali l'utente dovrà invece
mi permettono di avere a disposizione prelevare energia dalla rete pagandola
più kilowattora rispetto ai 3 kW del mio di più, 0,20 ₣ circa/kWh.
contratto. La spesa iniziale è stata di Con la batteria, invece, una parte
circa 8mila euro ma per il progetto chiavi dell'energia prodotta, una volta
in mano, compresi tutti gli adempimenti soddisfatti i consumi del momento,
burocratici e i sistemi di sicurezza sul andrà nella batteria e sarà da lì che
tetto per poter fare i lavori: è stato un verrà presa di sera. Quindi, se la
investimento economico, che con gli lavatrice viene usata di giorno, utilizza
incentivi si è poi ripagato. E ora sto in tempo reale l’energia dei pannelli;
risparmiando: ovviamente le bollette aiutato molto il gruppo d'acquisto a se, invece, viene azionata di sera,
si pagano lo stesso perché non tutta cui ho partecipato; e in seguito anche sfrutterà l’energia prima accumulata
l'energia che consumiamo è prodotta Altroconsumo, con il monitoraggio nella batteria, senza doverla prelevare
in quel momento, se il sole non c'è. (realizzato nell'ambito del progetto dalla rete (vedi pag. 49).
Però annualmente produco più energia Casarinnovabile, ndr): conoscere
di quella che consumo e poi vengo in tempo reale l'energia che stai Autonomia totale? Un'illusione
rimborsata da GSE (Gestore dei servizi producendo e quella che consumi aiuta Attenzione però: questo non vuol dire
energetici, ndr). a ottimizzare l’uso dell’energia. Ad che si diventa indipendenti dalla rete
esempio, ora capisco quando azionare elettrica. Vista la capacità delle batterie
DIFFICOLTÀ? Più che difficoltà, c'è certi elettrodomestici, come funziona per contesti urbani (dai 2-3 kWh ai
stato qualche dubbio iniziale: scegliere il loro schema di utilizzo dell'energia; 10-12 kWh), i costi e la variabilità
i pannelli, l'azienda, mettersi d’accordo oppure, più semplicemente, monitorando delle condizioni atmosferiche, il
con la vicina con cui hai il tetto in i consumi con l'app fornita nel corso del livello di autonomia resta comunque
comune. L’investimento non è piccolo progetto, mi sono accorta di avere una limitato al 70-80% dei consumi
e quindi le incertezze c'erano, ma la lampadina che usava troppa energia e annuali (mediamente i soli pannelli
scelta poi si è rivelata ottima. Mi ha l'ho cambiata con una led. coprono il 30%). Per il restante 20-
30% si continuerà ad aver bisogno di
prelevare (e pagare) energia dalla rete.

Perché non conviene


Nonostante la promozione e i grandi
nomi scesi in campo - si va da Tesla
a Lg - associare una batteria al
fotovoltaico non conviene in condizioni
COM'È UNA BATTERIA normali: la bolletta scende questo
Ecco un esempio di batteria, in questo è vero - perché si usa meno energia
caso agganciata al muro; l'impianto si dalla rete avendo quella accumulata
compone poi anche di altri elementi nella batteria - ma i costi dei dispositivi
collegati alla batteria vera e propria, sono così elevati, che non si riesce
come il contatore, il quadro elettrico... a recuperare la spesa con i risparmi
La posizione consigliata è la cantina (se ottenuti. I prezzi (installazione
non troppo umida) o una stanza con compresa) vanno dai circa 3mila euro
temperature basse, ma sempre sopra lo per i dispositivi più piccoli e di bassa
zero. Visto il mercato ancora esiguo, per gamma ai circa 15mila euro per quelli
il momento meglio affidarsi a brand noti. di alta gamma, con elevata capacità.
Chiedi alti standard di sicurezza e una Diciamo che, mediamente, la spesa
garanzia su tutti gli elementi. per la batteria potrebbe essere di circa

50  Inchieste 345  •  marzo 2020 www.altroconsumo.it


Per maggiori informazioni
www.altroconsumo.it/fotovoltaico

8mila euro: troppo se si pensa che la


sua vita media è di soli dieci anni circa
e che a questa cifra va aggiunto il costo
dei pannelli. In pratica, non si fa in
tempo ad ammortizzare i costi che sarà
già ora di sostituire la batteria.

Quando conviene
Un sistema di accumulo può convenire
solo se ci sono fondi statali, come
accaduto, che contribuiscono a
coprirne il costo: se interessati, è
importante quindi cogliere al volo
l'opportunità che potrebbe arrivare
da bandi regionali, che potrebbero
essere erogati come contributi a fondo
perduto fino a esaurimento della cifra
stanziata. Occhio: fino a esaurimento. FOTOVOLTAICO? I PASSI GIUSTI
Ci sono arrivate diverse segnalazioni Quali mosse compiere se stai pensando di installare i pannelli.
in cui i venditori spacciavano gli
incentivi come certi. Oltre agli VALUTA I CONSUMI Oltre a policristallino e amorfo. A questo
eventuali incentivi, i consumi - per considerare l'esposizione al sole link c'è il nostro ultimo test con una
rendere giustificato l'acquisto - devono della casa, è importante verificare guida all'acquisto: altroconsumo.
anche essere alti e ripartiti più o meno le bollette dell'ultimo anno, per fare it/fotovoltaico. Nello scegliere
equamente tra ore soleggiate e non una stima della richiesta di energia l'installatore considera che esistono
(cioè quando la batteria serve). futura e dimensionare così la potenza soluzioni chiavi in mano, che possono
massima dell'impianto. Installare i comprendere un pacchetto di servizi
Riserve virtuali panneli ha senso con consumi annuali associati, come la gestione degli atti
Esistono anche offerte degli operatori sopra i 2.500/3.000 kWh, altrimenti amministrativi legati alle autorizzazioni
di "Accumulo virtuale", che non hanno l'investimento iniziale rischia di non e alla connessione alla rete. Il confronto
una batteria fisica ma usano la rete essere recuperato. Ad esempio, se con altre persone e le recensioni
come batteria, offrendo una sorta di si consumano 3.000 kWh all'anno, possono essere utili, puoi farlo
conto corrente energetico privato da l'impianto adatto potrebbe avere una sulla community: altroconsumo.it/
cui attingere. Accanto a queste, occhio potenza di circa 2,5 kW per chi abita al community/energia-rinnovabile
alle care offerte di accumulo virtuale, Centro-Nord, di circa 2 kW per chi vive
ma con inclusa una certa quantità di al Sud o nelle isole. Importante anche il CONSIDERA LE AGEVOLAZIONI
energia: spesso troppa rispetto alle "quando" si consuma: la convenienza Quando valuti i costi, verifica se ci
necessità e con la promessa di azzerare c'è se lo si fa soprattutto nelle ore di sono incentivi statali o regionali e poi
le bollette. Il fornitore, in realtà, può sole, quando si produce l'energia che considera anche le detrazioni fiscali di
garantire solo l'eventuale azzeramento si utilizza. cui potrai usufruire: impianti fotovoltaici
della spesa per la materia prima, e batterie sono un intervento detraibile
ma le spese fisse, gli oneri e le tasse SCEGLI IMPIANTO E INSTALLATORE al 50% come ristrutturazione edilizia
bisognerà pagarle lo stesso. I pannelli solari hanno celle in silicio (da decurtare degli eventuali fondi
di tre tipi principali: monocristallino, statali ricevuti per l'acquisto).
Come 41 alberi, senza batteria
I benefici ambientali del fotovoltaico
sono molto importanti: solo i 3,4 TWh
(terawattora) prodotti dagli impianti
domestici italiani hanno contribuito a questo punto di vista non danno elementi rari (cobalto e terre rare
evitare l'emissione di circa 1,09 milioni nessun valore aggiunto al momento, in primis), la cui estrazione impatta
di tonnellate di CO2 in un anno (dati al contrario la loro produzione ha un molto negativamente dal punto di vista
Gse), che equivalgono alle emissioni alto impatto ambientale: le batterie agli ecologico e sociale in Sudamerica e
assorbite da un bosco grande come ioni di litio - che hanno soppiantato Africa. Inoltre la produzione richiede
48.500 campi da calcio; ogni singolo quelle al piombo grazie a compattezza, una grande quantità di energia e,
impianto fa in pratica il lavoro di 41 efficienza, durata, assenza di ancora, giunte al fine vita, le batterie
alberi (Ispra 2018). Le batterie da manutenzione - sono composte da sono solo parzialmente riciclabili.

www.altroconsumo.it marzo 2020  •  345 Inchieste  51