Sei sulla pagina 1di 3

3/2/2020 Le proposizioni soggettive in greco - Studente Modello

Le proposizioni soggettive

Le proposizioni soggettive in greco rappresentano una delle tre funzioni che può
avere una proposizione dichiarativa (le altre sono le oggettive e le epesegetiche) e si
chiamano così perché fungono da soggetto del verbo reggente. Si costruiscono con:

Forma esplicita

• ὡς / ὅτι

+ Indicativo Se la reggente ha un tempo principale


+ Ottativo Se la reggente ha un tempo storico

σαφὲς ἦν πᾶσιν ὅτι ὁ στόλος εἴη ἐπὶ βασιλέα

Era evidente a tutti che la spedizione era contro il re

IL FATTO CHE LA SPEDIZIONE SIA CONTRO IL RE È CIÒ CHE COMPIE L’AZIONE DI ESSERE EVIDENTE
(QUINDI IL SOGGETTO)

Forma implicita

• Participio congiunto

• Infinito

Quando sono in forma implicita e presentano l’infinito, vengono


chiamate infinitive soggettive e si costruiscono con:

https://www.studentemodello.it/proposizioni-soggettive-greco/ 1/3
3/2/2020 Le proposizioni soggettive in greco - Studente Modello

1) Verbo all’infinito + Soggetto al nominativo

2) Verbo all’infinito + Soggetto all’accusativo

PARTICIPIO CONGIUNTO

ἐξηγγέλθη βασιλεὺς ὁ Περσῶν ἀθροίζων πολὺ στράτευμα

Fu annunciato che il re dei Persiani radunava un grande esercito

INFINITO (SOGGETTO AL NOMINATIVO)

λέγεται ἡ πόλις γενέσθαι πλούσια

Si dice che la città fosse ricca

INFINITO (SOGGETTO ALL’ACCUSATIVO)

δεῖ τοὺς στρατιώτας ἀνδρείως μάχεσθαι

È necessario che i soldati combattano coraggiosamente

In linea di massima, l’infinito presente esprime contemporaneità (per cui in italiano


lo tradurremo con un tempo che faccia svolgere l’azione della subordinata nello stesso
momento dell’azione della reggente), l’infinitoaoristo esprime anteriorità (per cui in
italiano lo tradurremo con un tempo che faccia svolgere l’azione della subordinata prima
dell’azione della reggente) e l’infinito futuro esprime posteriorità (per cui in italiano
lo tradurremo con un tempo che faccia svolgere l’azione della subordinata dopo l’azione
della reggente); l’infinito perfetto è più raro e serve a sottolineare il valore
risultativo di qualcosa, cioè esprime la conseguenza che un fatto passato ha nel corso
dell’azione della reggente:

λέγεται ἡ πόλις γίγνεσθαι πλούσια

λέγεται ἡ πόλις γενέσθαι πλούσια
https://www.studentemodello.it/proposizioni-soggettive-greco/ 2/3
3/2/2020 Le proposizioni soggettive in greco - Studente Modello

λέγεται ἡ πόλις γενήσεσθαι πλούσια

Si dice che la città sia ricca

Si dice che la città fosse ricca

Si dice che la città sarà ricca

OVVIAMENTE IL MODO CHE UTILIZZIAMO DIPENDE DA QUELLO RICHIESTO DAL VERBO


REGGENTE IN ITALIANO (AD ESEMPIO SI DICE REGGE IL CONGIUNTIVO, MENTRE È
EVIDENTE RICHIEDEREBBE L’INDICATIVO)

UN CONSIGLIO PRATICO

Le proposizioni soggettive sono perlopiù introdotte da verbi che significano si


dice, si tramanda, è evidente, è necessario e accade.

https://www.studentemodello.it/proposizioni-soggettive-greco/ 3/3