Sei sulla pagina 1di 3

29/9/2019 Ex aree militari, a dicembre vanno all'asta le prime tre - Cronaca - ilrestodelcarlino.

it

HOME

Ex aree militari, a dicembre vanno all'asta le prime tre


CRONACA

Ultimo aggiornamento il 5 novembre 2010 alle 19:07

Bologna, 5 novembre 2010 - Dopo tre anni e mezzo dalla rma dell’accordo
per la valorizzazione delle ex aree militari di Bologna, le prime caserme
dismesse vanno nalmente all’asta. Il prossimo 15 dicembre, alle 11 nella
sede dell’Agenzia del Demanio di Bologna, saranno messe in vendita le prime
tre aree militari: l’ex caserma Sani, la caserma Masini e l’ex teatro della
caserma Minghetti.

L’asta sara’ effettuata per singoli lotti (uno per ogni area) e con offerte
segrete, pari o in aumento rispetto al prezzo di base. Non saranno ammesse
offerte al ribasso. Per partecipare alla gara, gli interessati dovranno fare avere
la propria offerta economica all’Agenzia del demanio di Bologna entro le 16
del giorno prima dell’asta. Ogni concorrente dovra’ versare una cauzione
provvisoria pari al 10% del valore del lotto, che puo’ essere coperta anche con
dejussione bancaria o polizza assicurativa.

Il primo lotto, l’ex caserma Sani, e’ messo in vendita per poco meno di 42
milioni di euro. Estesa per circa 11 ettari, fra via Ferrarese e via Stalingrado,
l’area militare conta 26 edi ci (tra cui magazzini, palazzine, due silos e un
fabbricato destinato a celle frigo), vaste aree verdi con grandi alberi, diversi
Questopiazzali e un binario.
sito o gli strumenti L’intera
terzi da questo utilizzaticaserma e’cookie
si avvalgono di libera ad eccezione
necessari di ed
al funzionamento cinque
utili alle alloggi:
nalità illustrate
nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo
due occupati da personale militare regolare a cui il ministero della Difesa e il
questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei
Demanio hanno gia’ provveduto ad assegnare nuove locazioni; gli altri tre,
cookie.
occupati senza titolo, sono gia’ in fase di sgombero. Per la caserma Sani il
Comune ha previsto diversi usi: abitazioni ACCETTO(ma non oltre i 39.000 metri
quadrati di super cie utile lorda); attivita’ direzionali; commercio in piccole e
https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2010/11/05/410364-aree_militari_dicembre.shtml 1/3
29/9/2019 Ex aree militari, a dicembre vanno all'asta le prime tre - Cronaca - ilrestodelcarlino.it

medie strutture; alberghi, pensioni, ostelli e studentati; servizi alla


popolazione; strutture no a 400 posti per sport, cultura e spettacoli.

 L’ex caserma Masini, che rappresenta il secondo lotto dell’asta indetta


dall’Agenzia del Demanio, e’ in vendita per 13,4 milioni di euro. L’area militare
si trova in una zona di pregio del centro storico di Bologna, tra le vie Santo
Stefano e Orfeo: faceva parte del convento di San Omobono ed e’ costituita in
parte da edi ci dell’ex convento delle Carmelitane scalze. All’interno della
caserma ci sono ancora la chiesa (con annessa cripta), due grandi edi ci e
alcuni capannoni. Per la Masini il Comune ha previsto interventi di recupero
dei fabbricati esistenti per un totale di 8.120 metri quadrati di super cie utile,
piu’ altri 600 interrati. Inoltre e’ prevista la realizzazione di un parcheggio
privato interrato da 40 posti. Nella caserma si potranno realizzare alloggi,
garage, magazzini, piccole attivita’ direzionali e commerciali, laboratori di
artigianato alimentare, servizi ricettivi e strutture per gli spettacoli.

L’ultimo lotto e’ l’ex teatro della caserma Minghetti, tra via Capramozza e via
Castel dardo, messo all’asta con un prezzo base di 3,8 milioni di euro. Oltre
ad un’ampia corte interna, nell’area militare sono presenti tre edi ci sui quali il
Comune permettera’ solo interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria,
di risanamento conservativo e di recupero. Ammessi gli usi abitativi,
industriali e artigianali, direzionali e commerciali di piccole dimensioni, servizi
ricettivi e ricreativi. Tutte le tre aree militari dismesse sono sottoposte al
vincolo della Soprintendenza, che dovra’ dare il suo parere preventivo su
qualunque genere di lavoro la nuova proprieta’ vorra’ realizzare dentro le ex
caserme.

© Riproduzione riservata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle nalità illustrate
nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo
questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei
cookie.

ACCETTO
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2010/11/05/410364-aree_militari_dicembre.shtml 2/3
29/9/2019 Ex aree militari, a dicembre vanno all'asta le prime tre - Cronaca - ilrestodelcarlino.it

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI BOLOGNA

Inserisci la tua email

ISCRIVITI

Ti potrebbe interessare

CRONACA

Omicidio Minerbio, le foto delle


indagini

Monrif.net Srl
A Company of Monrif Group
Dati societari ISSN Privacy

Copyright© 2019 - P.Iva 12741650159

CATEGORIE

ABBONAMENTI

PUBBLICITÀ
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle nalità illustrate
nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo
questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei
cookie.

ACCETTO

https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2010/11/05/410364-aree_militari_dicembre.shtml 3/3