Sei sulla pagina 1di 3

Calcolare l'area del triangolo equilatero circoscritto all'ellisse di equazione

x2 y2
+ =1
4 3

con un vertice sul semiasse positivo delle y.

Si ha che a 2=4, b2=3 quindi a=2 e b=√ 3 .

L'equazione della retta su cui giace il lato AB è y=−b=−√ 3 . Un triangolo equilatero ha gli
angoli di 60o . Di conseguenza, le due rette tangenti t 1 e t 2 formano un angolo di 60 e 120
gradi rispettivamente con la direzione positiva dell'asse x.
Se l'angolo è di 60o , la retta che passa per l'origine ha equazione y=mx . Posto A(x,y) nel
primo quadrante, deve essere

AB=AD √3 e BD= AD
2 2
da cui

AD
y= AD √
3 x=
e da cui y=√ 3 x
2 2

analogamente, se l'angolo è di 120o l'equazione della retta è y=−√ 3 x . Di conseguenza ,il


fascio di rette di angolo 60o con la direzione positiva con l'asse x è

y=√ 3 x+q . Tra queste determiniamo la tangente all'ellisse

{3 x 2+4 y 2=12
y= √3 x+q

da cui
2
3x 2+4( √ 3 x+q) =12

da cui

3x 2+12x 2+4q 2+8 √3 qx−12=0

se e solo se

15x 2+8 √ 3 qx +4q 2−12=0

da cui

Δ =48q 2−15( 4q 2−12)=48q 2−60q 2+180=−12q 2+180


4

da cui, imponendo la tangenza, deve essere

180−12q 2 =0

e quindi

q=√ 15 o q=−√ 15 .

le equazioni delle rette tangenti sono

y=√ 3 x+√ 15

y=√ 3 x−√15

la seconda equazione si scarta e si sostituisce con

y=−√ 3 x+√ 15 .
Calcoliamo le coordinate dei vertici del triangolo
Uno è C (0 ; √ 15) l'altro è

{ y=−√ 3
y=√ 3 x+ √ 15

da cui

{√ y=−√ 3
− 3=√ 3 x+√ 15

ossia

{
y=−√ 3
−√ 3−√ 15
x= =−1−√ 5
√3
e quindi

B(−1−√ 5 ;−√ 3) A(1+√ 5 ;−√3)

e quindi

AB=∣1+√ 5+1+√ 5∣=2+2 √ 5

siccome l'altezza misura

2(1+√ 5) √ =√ 3(1+ √ 5)
3
2
2
( 1+ √5 )
l'area è
2(1+ √5)(√ 3(1+ √ 5))
2
2
=√ 3(1+ √ 5) =2 √ 3
2 (
=2 √ 3
1+5+2 √ 5
2 )=2 √ 3( 3+√ 5)