Sei sulla pagina 1di 13

ANALISI ACQUA

PISCINE
I controlli analitici in piscina
Al fine di assicurare la sicurezza dei bagnanti, è
necessario effettuare una serie di trattamenti e di
verificarne l’efficacia attraverso controlli chimici e
microbiologici. La normativa di riferimento è:
LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO
STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI
TRENTO E BOLZANO
Accordo 16 gennaio 2003 tra il Ministro della salute, le
regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano
sugli aspetti igienico-sanitari per la costruzione, la
manutenzione e la vigilanza delle piscine.
Convenzione Stato-
Stato -Regioni

• Campo di applicazione:
– Piscine pubbliche e ad uso collettivo
• Controlli da effettuare:
– Acqua approvvigionamento (potabile)
– Acqua immissione
– Acqua vasca
Convenzione Stato-
Stato -Regioni

• Va preparato un ‘manuale delle azioni correttive in


caso di guasti, mal funzionamenti o anomalie.
• Vanno definite e attuate procedure di controllo e
sorveglianza su tutte le parti dell’impianto.
• Le sanzioni pecuniarie e amministrative sono definite
a livello regionale.
Convenzione Stato-
Stato -Regioni

• Va installato un conta litri in ingresso nell’acqua


d’alimento.
• È prevista una figura responsabile dell’impianto
• Va redatto il registro di controllo che rimane a
disposizione delle Autorità per 2 anni.
• Va definito il sistema di monitoraggio dell’acqua e il
mantenimento dei parametri chimico-fisici.
Convenzione Stato-
Stato -Regioni

• Per acque di alimento è richiesto il requisito di


potabilità e analisi con frequenza annuale o
semestrale
• Controllo dell’acqua di immissione in vasca quando se
ne manifesti necessità o per giunti inconvenienti
• Rinnovo dell’acqua almeno una volta all’anno o ad
ogni inizio di apertura stagionale
PUNTI DI PRELIEVO

Acqua di Campione da prelevarsi da apposito


approvvigionamento rubinetto posto su tubo di adduzione

Campione da prelevarsi da rubinetto


Acqua di posto sulle tubazioni di mandata alle
immissione in vasca singole vasche a valle degli impianti di
trattamento

Campione da prelevarsi in qualsiasi


Acqua in vasca punto in vasca (raccomandato 20 cm. dal
bordo e 20 cm. sotto il livello)
Tabella A
Requisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca
Requisiti fisici
Parametro Acqua di immissione Acqua di vasca
Temperatura:
•Vasche coperte in genere 24-32 ?C 24-30 ?C
•Vasche coperte bambini 26-35 ?C 26-32 ?C
18-30 ?C 18-30 ?C
•Vasche scoperte
pH per disinfezione a base cloro 6,5-7,5 6,5-7,5
Ove si utilizzino disinfettanti diversi, il pH dovrà essere fissato al valore ottimale per l’azione
disinfettante
= 2 mg/l SiO2 = 4 mg/l SiO2
Torbidità in SiO2 (o unità equivalenti di (o unità equivalenti di
formazina) 1,5 NTU formazina) 3 NTU
Solidi Grossolani Assenti Assenti
= 2 mg/l (filtrazione su = 4 mg/l (filtrazione su
Solidi Sospesi
membrana da 0,45 um) membrana da 0,45 um)
Tabella A
Requisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca

Requisiti chimici
Parametro Acqua di immissione Acqua di vasca
Cloro attivo libero 0,6· 1,8 mg/l Cl2 0,7· 1,5 mg/l Cl2

Cloro attivo combinato = 0,2 mg/l Cl2 = 0,4 mg/l Cl2


Impiego combinato Ozono Cloro:
Cloro attivo 0,4· 1,6 mg/l Cl2 0,4· 1,0 mg/l Cl2
Cloro attivo combinato = 0,05 mg/l Cl2 = 0,2 mg/l Cl2
Ozono = 0,01 mg/l O3 = 0,01 mg/l O3
Acido isocianurico = 75 mg/l = 75 mg/l
Sostanze organiche (analisi al = 2 mg/l di O 2 oltre l’acqua = 2 mg/l di O 2 oltre l’acqua
permanganato) di approvvigionamento di immissione
= 20 mg/l NO3 oltre l’acqua
Nitrati Valore dell’acqua potabile
di approvvigionamento

Flocculanti = 0,2 mg/l in Al e Fe = 0,2 mg/l in Al e Fe


(rispetto al flocculante impiegato) (rispetto al flocculante impiegato)
Tabella A
Requisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca

Requisiti microbiologici
Parametro Acqua di immissione Acqua di vasca
Conta batterica a 22 °C = 100 ufc/1 ml = 200 ufc/1 ml

Conta batterica a 36 °C = 10 ufc/1 ml = 100 ufc/1 ml

Eschericchiacoli 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml

Enterococchi 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml

Staphylococcus aureus 0 ufc/100 ml = 1 ufc/100 ml

Pseudomonas aeruginosa 0 ufc/100 ml = 1 ufc/100 ml


Analisi acqua piscina
• Riceverai 1 borsa termica con:
– Blocchetto refrigerante
– Bottiglie sterili
– Tagliando SDA per invio a carico destinatario
Analisi acqua piscina

§ La sera prima del campionamento


metti il blocchetto refrigerante in frigo
§ Il giorno della spedizione riempi le
bottiglie sterili indicando chiaramente
la provenienza (usa le etichette)
§ Consegna il tagliando SDA già
compilato, insieme alla borsa (che
conterrà le bottiglie e il blocchetto
refrigerante) al corriere
Analisi acqua piscina
Dopo una settimana
dalla ricezione le analisi
sono pronte e il
rapporto di prova verrà
inviato entro i 3 giorni
successivi, se richiesto
verrà anticipato via e-
mail