Sei sulla pagina 1di 3

1.

General Notes

MOV 4

Sez I score pag 130 Sez II score pag 158 Sez III score pag 180

- dinamica ff esplosiva
- Il primo colpo è L. V. Con tutta
l’orchestra che suona il primo
accordo, il secondo è corto perché
l’orchestra suona una croma, dopo
ci sono timpani e gran cassa in
crome
- Ad 1 ripetizione dell’inizio ma una - a 11 ripresa dell’inizio ma alcuni fiati
parte dei fiati fa gli ottavi fanno terzine di croma, i piatti sono sul
- La nona battuta lo sviluppo secondo ottavo tra timpani e cassa
- Alla decima di 12 l’orchestra va in
dell’inizio - uguale a sez I levare con un sincope, i piatti
- Fine seconda riga in partitura è rimangono in battere
scritto croma, per far sentire nel 2 - Gli ultimi due colpi sono corti perché
e nel 3 il puntato dell’orchestra l’orchestra fa crome, l’ultimo in
- 5 prima di 2 … partitura non è scritto
- L’ultimo colpo ff secchissimo
perché dopo l’orchestra suona mf e
p
- Riga 2 seconda battuta in partitura
non c’è il colpo
- Riga 3 battuta 3 va ripetuta due
volte

Recordings
1. Arctic Phil/Lindberg

0:00 3:08 7:11

159 156 161

- piatti duri
- Bell’insieme
- Crescendo terza riga nelle
- piatti sempre stoppati nel finale
semiminime
- Da 1 tutto LV tranne 5a e 7a
ultima riga

2. Bavarian/Kubelik

0:00 3:10 7:29

167 160 180

- molto crash il suono


- Fine seconda riga ogni colpo viene
stoppato
- Terza riga molto divario, diventa - cambia tempo dopo i levari di croma,
partiva da 164
uno sf il colpo sul 2 - ritardo rispetto al battere
- 6 e 7 batt terza riga non mantiene
la dinamica precedente
- Bell’interpretazione

3. Wiener/Karajan
0:00 3:14 7:19

162 158 162

- un po’ poco sonoro rispetto al resto - suono secchissimo, sempre smorzato


- Piatti poco crashanti - Inizia in levare un po’ in ritardo

4. Boston/Monteux

0:00 3:14 7:28

145 155 161

- piatti sembrano morbidi, bel suono


- Seconda riga dalla 4 alla 7 scende - accelera molto il finale 176
di dinamica e fa emergere i colpi - Piatti strisciati, poco secchi
precedenti e seguenti

5. Wiener/Abbado

0:00 3:12 7:18

155 161 162

- quint’ultima battuta il colpo un po’ - parte molto p nel levare


in ritardo - Penultima riga, settima battuta inizia
- Piatti piccoli, code corte prima

6. Dallas/Van Zweden

0:00 2:51 6:27

169 173 179

- piatti molto sonori


- Ottoni molto sonori - parte da 174 e accelera gradualmente
- La 6a seconda riga l’orchestra sale - Ultimo colpo sf
- Chiarissimo
di dinamica

7. London Phil/Jurowski

0:00 3:09 7:24

163 158 168

- piatti molto acuti (sembra un - ultima riga p subito evidente e cresce


tamburello) dopo

8. Los Angeles/Mehta

0:00 3:15 7:26

154 158 163

- piatti poco caratteristici, solo le - non preciso nei levare


- Secondo e terzo colpo quarta riga
ultime battute molto deboli

9. New York/Bernstein

0:00 3:31 8:17


141 140 169

- terza riga ultima battuta non troppo


- senza corpo, acuti giusto l’insieme

Media 157 158 167

Mediana 159 158 163

2. Lesson Notes

3. Other Notes

4. Emotion Words