Sei sulla pagina 1di 1

Le onde P si propagano per tutto il pianeta mentre le onde S soo per la crosta e il

mantello.
2 tipi di calore: fossile e radioattivo. I due causano una attivit� di tettonica.
LA parte fusa metallica della terra fa s� che si generi un campo magnetico intorno
alla terra
Propriet� magnetica speculare nei fondali oceanici.
Prevalevano le teorie fissiste inizialmente, ma poi Vegener port� la teoria della
deriva dei continenti. Nel dopo guerra ci sono state nuove possibilit� di studi.
Il motore della tettonica � il caolore fossie che mette in movimento il mantello.
C'� uun continuo scambio di calore tra quella pi� profonda e quella superficiale, i
materiali solidi vanno nella parte superiore e il movimento continuo fa muovere le
zolle, facendo muovere le zolle sui margini (scorrenti, etc..). Punto caldo di
lafarr (mar rosso, zolla africana, etc).

Uno degli elementi principali che ci permette di analizzare le zolle e ci� che
succede in profondit� .

MARGINI DIVERGENTI
Vulcano piatto=a scudo, magma primario di tipo basico con lave fluide, eruzioni
effusive e basalto come materiale di eruzione.

MARGINI DI SUBDUZIONE
Eruzioni rare ma devastanti (krakatoa? pinatubo?).
Il magma che risale rende pi� spessa la crosta continentale, il nuovo materiale
viene dalla usione della crosta oceanica e dai suoi magmi primari (basici), la
roccia � regolare e la sua composizione � sempre la stessa. Il materiale va
incontro a subduzione e si scalda (fonde) e siccome � meno denso del materiale in
superficie, sale, sale ancora ma si solidifica (perch� � acido?); se non lo fa sale
ai vulcani, formandoli o fuoriuscendo da essi (spesso forma delle catene vere e
proprie, che continuano a formarsi nel tempo). Col tempo i suoi vulcani si
spegneranno e i materiali terrigeni (che vengono dalle terre emerse) fuoriusciranno
fino a che i vulcano si spengono.
Complesso di subduzione: simile alla panna, metaformismo di alta pressione.