Sei sulla pagina 1di 2

VADEMECUM PER LA DOCENZA ONLINE

Cari colleghi,
in risposta alla situazione emergenziale legata alla diffusione del virus, la Bottega delle Lingue
adotterà la modalità della docenza online. Qui di seguito vengono riportati gli strumenti da
utilizzare e le pratiche da attuare.

LEZIONI INDIVIDUALI
- Utilizzate la piattaforma di WhatsApp per effettuare le lezioni individuali; per praticità, si
consiglia di scaricare la versione per PC, in modo che possiate fruire di uno schermo più
grande e che possiate eventualmente scambiarvi documenti con lo studente direttamente dal
vostro PC. Inoltre, la chat di WhatsApp può comodamente fungere da lavagna.
- Gestite la comunicazione direttamente con lo studente.
- Segnate scrupolosamente le lezioni sul calendario.
- Tenete traccia delle lezioni effettuate sulla tabella Excel che ogni Responsabile di Area
metterà a vostra disposizione.
LEZIONI DI GRUPPO
- Utilizzate la piattaforma Zoom per la sessione di gruppo, in combinazione con WhatsApp
(vedi sotto); questa può essere scaricata gratuitamente su qualsiasi dispositivo (cellulare,
tablet, computer), ma si consiglia di utilizzare il PC per i motivi di cui sopra. Sull’utilizzo
della piattaforma, vedere la Guida all’utilizzo di Zoom
- Le credenziali per accedere a Zoom sono fornite dalla scuola;
- Quando è il momento di fare le attività di coppia, chiedete agli studenti di silenziare il
proprio microfono e di entrare in contatto con il proprio partner tramite chiamata
WhatsApp (o tramite chiamata telefonica) per la durata dell’attività.
- Tenete traccia delle lezioni effettuate sulla tabella Excel che ogni Responsabile di Area
metterà a vostra disposizione.
Alcuni consigli generali
- Dotatevi, se possibile, di cuffie con microfono;
- Sfruttate il weekend per fare una prova con una delle vostre classi;
- Se i vostri studenti non sono in possesso dei materiali che utilizzerete, o ne sono in
possesso solo in parte, recatevi a scuola e provvedete a scannerizzare/fotografare i
materiali che potrebbero servirvi: in questo modo li avrete a portata di mano in formato
digitale e potrete condividerli con gli studenti senza problemi. Per le risorse audio, nel caso
in cui non ne foste in possesso, provvedete a riversarle sul vostro PC o su una chiavetta
USB da tenere con voi.
Martina Materassi
Responsabile Formazione e Ricerca

Potrebbero piacerti anche