Sei sulla pagina 1di 6

1.

6 VISUALIZZAZIONI DEL DISEGNO

Parte 1 Un disegno complesso non può essere rappresentato Menu Visualizza

CONCETTI a tutto schermo sia per le esigenze di lavorazione sia


FONDAMENTALI per quelle di stampa. C'è necessità di visualizzare
dettagli o viste complessive, spostare l'inquadratura,
memorizzare alcune viste, comprendere o escludere
1 1
particolari oggetti del disegno dalla visualizzazione,
ecc.

A queste esigenze corrispondono i comandi che Auto-


CAD raggruppa nel menu Visualizza, ma che sono
presenti anche nella Barra degli strumenti standard.

Barra degli strumenti standard


con le icone di Pan , Zoom
tempo reale, Zoom e Zoom
precedente

Sammarone, Disegno © Zanichelli editore 2010


1.6.1 ZOOM

Parte 1 Questo comando allarga o restringe l'inquadratura Il dialogo nella barra dei comandi è:
CONCETTI visualizzata dallo schermo. Comando: zoom
FONDAMENTALI Specificare un angolo della finestra, digitare un fattore
Esso si può attivare in diversi modi: di scala (nX o nXP) o [Tutto/Centrato/Dinamico/Estensioni/
• dalla Barra dei comandi (digitando ZOOM);
1 1
• dal menu Visualizza;
• dalla Barra degli strumenti standard, in cui appaiono
Precedente/scAla/Finestra/Oggetto] <tempo reale>:

• Tutto: consente di visualizzare tutto il foglio di lavoro;


due pulsanti (Zoom tempo reale e Zoom precedente) • Centrato: crea una visualizzazione centrata su un
e un pulsante a discesa con tutte le opzioni di Zoom; punto da indicare e con un fattore di ingrandimento;
• dal menu di scelta rapida (clic destro nell'area • Dinamico: con un clic e lo spostamento del puntatore
grafica); si può ingrandire o ridurre l'inquadratura precedente;
• dalla Barra degli strumenti Zoom (attivabile da con un altro clic si fissa la nuova inquadratura;
memo menu Visualizza/Barre degli strumenti). • Estensioni: viene visualizzato a tutto schermo il
Zoom è un complesso di ciò che è stato disegnato;
Barra degli strumenti stan-
comando • Precedente: rispristina la precedente inquadratura;
dard con le icone di Zoom
trasparente e
tempo reale, Zoom (con tut- • Scala: consente un ingrandimento o una riduzione
quindi si può
te le sue opzioni) e Zoom secondo valori precisi; si digita un numero seguito
attivare o
precedente da una X (quando si opera nella Spazio Carta bisogna
disattivare nel
corso di digitare il valore seguito da XP). Ad esempio 3X
Barra degli strumenti Zoom
qualsiasi triplica la precedente visualizzazione, 0.5 la dimezza;
comando. • Finestra: con due clic in diagonale si può indicare
Le diverse opzioni del comando ZOOM possono essere
illustrate attraverso il dialogo che si apre nella barra un rettangolo che verrà visualizzato a tutto schermo;
dei comandi, ma sono attivabili anche negli altri modi. • Oggetto: consente di zoomare su oggetti da selezio-
nare;
NOTA BENE • Tempo reale: cliccando e trascinando il puntatore
ESERCIZI Se il computer è provvisto di un mouse del tipo Microsoft verso l'alto si ha un ingrandimento, verso il basso si
ES 1.04 Intellimouse™ si può zoomare ruotando la rotellina ha una riduzione.
centrale.

Sammarone, Disegno © Zanichelli editore 2010


1.6.2 PAN

Parte 1 Questo comando sposta l'inquadratura visualizzata Menu Visualizza


dallo schermo, senza ingrandire o ridurre le dimensioni con il comando Pan
CONCETTI
FONDAMENTALI del disegno.

Esso si può attivare in diversi modi:


1 1
• dal menu Visualizza;
• dalla Barra degli strumenti standard;
• dal menu di scelta rapida (clic destro nell'area
grafica).

Quando è attivo Pan, il cursore assume la forma di


una mano; con un clic e un trascinamento si sposta
memo l'inquadratura, che si fissa rilasciando il mouse.
Pan è un
comando Effetto analogo a quello del comando PAN si ottiene
trasparente e
agendo sulle barre di scorrimento in basso e a destra
quindi si può
attivare o dell'area grafica.
disattivare nel
corso di Barra degli strumenti standard
qualsiasi con l'icona di Pan
comando.

NOTA BENE
Se il computer è provvisto di un mouse del tipo Microsoft
Intellimouse™ si può spostare l'inquadratura premendo
ESERCIZI la rotellina centrale e spostando il mouse.

ES 1.04

Sammarone, Disegno © Zanichelli editore 2010


1.6.3 VISTA AEREA

Parte 1 Questo comando crea una piccola finestra in cui è


CONCETTI visualizzata una miniatura del disegno; qui è possibile
FONDAMENTALI spostare la parte inquadrata dallo schermo.

La finestra si attiva selezionando VISTA AEREA nel menu


1 1
Visualizza.
Nella finestra Vista aerea appare
una cornice che si può spostare
con un clic e un trascinamento;
l'effetto è quello del comando
Pan.La stessa cornice si può ridi-
mensionare con un altro clic su di
essa e uno spostamento fino alla
dimensione desiderata. La vista
che si ottiene sullo schermo sarà
ingrandita o ridotta di conseguen-
za.

Sulla parte superiore della finestra


Vista aerea appaiono anche tre
pulsanti: Zoom in, Zoom out, Glo-
bale (Zoom estensioni). Essi con-
sentono di modificare la parte del
disegno visualizzata nella finestra
Vista aerea.

In pratica Vista aerea riassume le


funzioni dei comandi Zoom e Pan. Ambiente di lavoro con la finestra Vista aerea.

Sammarone, Disegno © Zanichelli editore 2010


1.6.4 ORDINE DI VISUALIZZAZIONE

Parte 1 Talvolta le diverse entità disegnate si sovrappongono;


CONCETTI l'ultima entità creata copre le precedenti.
FONDAMENTALI Per modificare l'ordine di visualizzazione si può digitare
il comando ORDINEDIS nella Barra dei comandi oppure
selezionare una delle opzioni di Ordine di visualizza-
1 1
zione nel menu Strumenti.

Il dialogo chiederà di selezionare l'entità da spostare


e l'opzione di ordinamento (Sopra oggetti / sOtto oggetti
/ DAvanti / DIetro).

NOTA BENE
L'ordine di visualizzazione si riflette anche sulla stampa
del disegno.

ESERCIZI

ES 1.05

Il disegno iniziale Lo stesso disegno con modifica dell'ordine di visualizzazione

Sammarone, Disegno © Zanichelli editore 2010


1.6.5 RIDISEGNO E RIGENERAZIONE DEL DISEGNO

Parte 1 Passando da una visualizzazione all'altra del disegno,


CONCETTI non sempre AutoCAD esegue una completa ricostru-
FONDAMENTALI zione logica delle diverse entità. Pertanto talvolta si
possono avere visualizzazioni insoddisfacenti.
Ad esempio se si esegue lo zoom su una piccola
1 1
circonferenza presente nel disegno, si otterrà la visua-
lizzazione di un poligono regolare.
Visualizzazione
A questi difetti di visualizzazione pongono rimedio di un cerchio
alcuni comandi che appaiono nel menu Visualizza:
• RIDISEGNA (RIDIS nella barra dei comandi);
• RIGENERA (RIGEN nella barra dei comandi);
• RIGENERA TUTTO (RIGENT nella barra dei comandi).

Con RIDIS si eliminano dallo schermo solo i contrassegni


residui di operazioni precedenti; con RIGENERA si opera
una ricostruzione logica del disegno che appare nella Visualizzazione
finestra corrente. Invece RIGENERA TUTTO esegue una del cerchio con
completa ricostruzione logica dell'intero disegno in tutte zoom
le finestre.

La stessa
NOTA BENE
visualizzazione
L'apertura di un disegno o l'esecuzione di alcuni co- dopo la
mandi, come ZOOM TUTTO, eseguono automaticamente rigenerazione
la rigenerazione del disegno. del disegno

Sammarone, Disegno © Zanichelli editore 2010