Sei sulla pagina 1di 1

I primi compositori romantici: Weber e Schubert

I due compositori che hanno avviato il romanticismo musicale nell'800 sono Carl
Maria von Weber e Franz Schubert.

Carl Maria von Weber � un compositore tedesco vissuto dal 1786 al 1826, famoso per
aver composto il "Franco Cacciatore", un'opera in tre atti in lingua tedesca
(ricordiamo che la lingua principale dell'opera lirica � sempre stata quella
italiana).
In questo lavoro di Weber, il giovane cacciatore Max deve superare una prova di
tiro al bersaglio per ottenere il posto di guardiacaccia del principe e la mano
della bella Agathe. Ricorre cos� a delle pallottole magiche e demoniache che
evocano un demonio, il Cacciatore nero. In quest'opera magia, tenebre e sfumature
romantiche si fondono conil tradizionale melodramma italiano. Una delle
caratteristiche pi� importanti � l'utilizzo di melodie specifiche per ogni
personaggio della trama, detti "motivi conduttori"; cos� Max ha una melodia che lo
identifica, il demonio un'altra melodia e cos� via per tutti coloro che
interagiscono nell'intreccio narrativo.

Weber pu� dunque essere considerato il primo dei grandi musicisti romantici. La
prima caratteristica che lo rende tale � il suo attivismo culturale e la lotta
contro l'aristocrazia e la borghesia. La seconda caratteristica il suo essere
musicista virtuoso, ovvero capace di suonare uno strumento (nel suo caso il
pianoforte) con straordinaria bravura tecnica. Weber � anche uno dei primi
direttori d'orchestra della storia.

Franz Schubert, compositore austriaco nato nel 1797 e morto nel 1828, raccolse
l'eredit� di Beethoven e dei compositori classici creando un nuovo stile musicale
pi� vicino alla sensibilit� romantica del suo tempo, condizionato anche
dall'ambiente di lavoro: mentre i teatri erano monopolizzati da Rossini e il
sinfonismo aveva come esponente principale Beethoven, Schubert era costretto a fare
musica all'interno di una ristretta cerchia di amici, riuniti in serate musicali in
cui accompagnava al pianoforte dei cantanti che eseguivano i Lieder, composizioni a
tema romantico molto simili alle attuali canzoni di musica leggera. Schubert era
costantemente ospitato e sostenuto economicamente dai suoi amici pi� stretti perch�
dalla musica guadagnava pochissimo. Se oggi lo consideriamo uno dei pi� grandi
compositori della storia e suoniamo continuamente la sua musica, quando era in vita
le esecuzioni pubbliche dei suoi brani erano scarsissime.
Leggendo le cronache e i giornali dell'epoca, Schubert era considerato un giovane
inesperto, che componeva cose difficili e poco comprensibili e incapace di comporre
per il teatro. Solo dopo il 1825 la sua reputazione miglior�.
Schubert scrisse sei sinfonie durante la giovinezza e, nel 1822, la Sinfonia
Incompiuta, un lavoro per orchestra mai terminato. Schubert componeva quartetti e
ottetti considerandoli esercizi per poi confrontarsi con la complessa scrittura
orchestrale delle sinfonie, in particolare dell'ultima scritta, la "Grande
Sinfonia", eseguita dopo la morte dell'autore. Schubert mor� a 31 anni, malato.
Oppresso dalla critica che lo considerava un giovane dilettante inesperto, aveva
preso accordi con un Maestro per studiare contrappunto nel periodo della malattia,
quindici giorni prima di morire.
Franz Schubert � il primo compositore che unisce l'estetica classica di Mozart e di
Haydn con la nuova sensibilit� romantica avviata da Beethoven.