Sei sulla pagina 1di 3

Concerto per Pianoforte e Archi

Domenica 21 giugno 2019 ore San Vito Lo Capo

Programma

W.A. Mozart Quartetto “Le Dissonanze” Kv 465 in do maggiore

Adagio-Allegro

Andante cantabile

Minetto e Trio Allegro

Allegro molto

A. Vivaldi Concerto in do minore Rv 766 per Pianoforte , Violino


concertante e Archi

Allegro

Largo

Allegro

J. Pachelbel Canone in re maggiore P.37 per Archi e Pianoforte

Ensemble da Camera di Trapani


Pianoforte solista Rita Amato
Violino concertante Vittorio Gucciardi
Violini, Vittorio Gucciardi, Antonella Scalia, Federico Caleca

Viola, Anna Maria Seidita, (Federico Caleca)

Violoncello, Francesca Fundarò

Direzione Artistica Demetrio Comuzzi

Ensemble da camera di Trapani

Musica a San Nicola ideata dal gruppo di studenti e musicisti della classe di musica da
camera del Conservatorio Scontrino di Trapani, per la prima volta nella nostra città
permette ai giovani di avere una casa ideale dove far musica regolarmente e offrire alla
città uno spazio prezioso dove poter ascoltare concerti cameristici. Nasce così l'Ensemble
da camera di Trapani che dallo scorso mese di marzo 2019 produce ed esegue
gratuitamente un calendario che va dai 2 ai 4 concerti mensili. Il tutto senza compenso,
autofinanziato e senza nulla chiedere e pesare alla Diocesi di Trapani che mette a
disposizione la Protobasilica di San Nicola antichissima e forse prima chiesa della città.
La nascita del gruppo si deve anche grazie alla passione ed entusiasmo del Maestro
Demetrio Comuzzi uno dei pochi capaci di concretizzare le aspirazioni musicali dei giovani
studenti del Conservatorio. Il nuovo progetto artistico intende creare regolarmente una
stagione annuale di concerti di alto livello utile sia ai giovani musicisti finalmente in grado
di realizzare e costruire la loro professione artistica, che alla cittadinanza che finalmente
può contare su un offerta musicale raffinata.

Rita Amato, musicista eclettica trapanese classe 1997, intraprende giovanissima gli
studi pianistici presso la scuola secondaria di primo grado “A. De Stefano” sotto la guida
del M° Caito. La grande passione per la musica la spinge ad iscriversi al conservatorio
“A. Scontrino” di Trapani, seguita dapprima dal M° Carlo Pari e successivamente dal M°
Dario Fichera. Nel 2014 prende parte alla maratona musicale in onore di Santa Cecilia,
presso il Santuario Maria SS Annunziata di Trapani. Nel 2016 partecipa alla Maratona
degli studenti tenutasi a febbraio presso il Conservatorio A. Scontrino di Trapani, in
occasione della giornata nazionale di protesta e proposta dei conservatori Afam.
Sempre alla costante ricerca di nuovi generi musicali, verte i suoi interessi esecutivi sulle
prassi esecutive cameristiche, organistiche e soprattutto pianistiche.

Vittorio Gucciardi nasce a Palermo nel 1996, inizia lo studio del Violino sotto la guida
del M° Angelo Cumbo. Continua gli studi presso il Liceo Musicale “Regina Margherita” e
il Conservatorio di musica “ V.Bellini ” di Palermo, frequentando la classe del M°
Vincenzo Gambino, si diploma poi brillantemente nel 2018 (vecchio ordinamento) fra gli
allievi del M° Diego Obiso. Fin da piccolo si esibisce come solista e come Primo Violino
dell’Orchestra della S.M.S. “Pecoraro” di Palermo, con la quale vince, nel 2010, il 1°
Premio Assoluto al “15° Concorso Nazionale Giovani Musicisti“ Città di Caccamo. Nello
stesso anno arriva Secondo al “XVI Concorso Nazionale per giovani musicisti“ Città di
Palermo.
Ha svolto un’intensa attività concertistica orchestrale con l'orchestra del Liceo Musicale
“Regina Margherita”, in qualità di violino di spalla, nel 2013. Nel 2016 vince la selezione
per violino indetta dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Palermo, per la formazione
dell’’Orchestra Giovanile Siciliana di Palermo, della quale fa tutt’ora parte.