Sei sulla pagina 1di 1

Processo biochimico e fisiologico attraverso il quale organismi autotrofi (tra i quali

le piante verdi) riescono a produrre l'energia vitale necessaria alla propria


sopravvivenza e crescita, la fotosintesi utilizza la luce del sole per convertire
sostanze inorganiche semplici in zuccheri. Nel fenomeno della cosiddetta
fotosintesi clorofilliana, in particolare, è la clorofilla, ossia il pigmento di colore
verde presente all'interno dei cloroplasti delle cellule vegetali, a consentire di
immagazzinare l'energia solare essenziale per rompere le molecole di acqua e
diossido di carbonio e produrre glucosio. Come sottoprodotto della fotosintesi, le
piante generano ossigeno che viene successivamente liberato nell'atmosfera
attraverso gli stomi, ossia piccoli fori presenti sulla superficie della foglia.