Sei sulla pagina 1di 161

Scapigliatura e fin de siècle.

Opere e libretti italiani dall’Unità al primo Novecento.


Bibliografia

a cura di Johannes Streicher

in Scapigliatura & Fin de Siècle. Libretti d’opera italiani dall’Unità al primo Novecento.
Scritti per Mario Morini, a cura di JOHANNES STREICHER, SONIA TERAMO e ROBERTA TRAVAGLINI,
Roma, ISMEZ, s. a. [2007] (Ricerche e Studi), pp. 653-764

Questa bibliografia non ha alcuna pretesa di completezza, meno che mai per quanto riguarda
Verdi, la collaborazione Verdi–Boito, Puccini e Mascagni, notoriamente compositori e
argomenti assai studiati, cui sono state dedicate bibliografie specifiche. Quanto
all’ordinamento, pare difficile dividere la bibliografia in sezioni (per esempio da una parte la
Scapigliatura letteraria, dall’altra l’opera lirica), visti gli stretti contatti o la coincidenza delle
due sfere in uno stesso personaggio come Boito; difficile, talvolta, anche distinguere tra fonti e
Sekundärliteratur, sicché è stato adottato il criterio dell’ordine cronologico, all’interno di uno
stesso anno l’ordine alfabetico per autore, curatore o, in mancanza di questi, titolo.
S’intende che i numerosi scritti di Mario Morini, essendo elencati a parte, qui non
ricompaiono.
Dai volumi miscellanei si segnalano prevalentemente i contributi di interesse “librettologico”
o legati al nesso parole/musica, su argomenti che orientativamente arrivano a coprire gli anni
fino alla prima guerra mondiale o poco oltre.
In linea di massima, non sono contemplati compositori che hanno esordito come operisti nel
Novecento, come Wolf-Ferrari, Zandonai, Malipiero o Pizzetti, per i quali si rimanda alle
bibliografie relative (pur cercando di completarle con qualche piccola integrazione); viceversa
sono presenti studi su autori la cui carriera è iniziata nell’Ottocento ma si è poi protratta nel
Novecento (eccezion fatta per Alfano, per il quale si rimanda alla bibliografia citata sotto).
Puccini e Mascagni sono quindi contemplati essenzialmente in scritti in qualche maniera legati
alla Scapigliatura (Fontana) o nell’ambito di studi generali; Giordano quasi unicamente con
pubblicazioni uscite dopo il centenario della nascita (anno a cui giunge la bibliografia di
Morini).
Un’ultima avvertenza: vista la mole delle pubblicazioni relative, non era possibile riservare
attenzione agli interpreti, ovvero i cantanti e i direttori, né alle numerose discografie a essi
dedicati, né alla vocalità in genere; ciò nonostante si segnalano alcune pubblicazioni su
interpreti di particolare spicco quali la Bellincioni o Toscanini, perché di interesse generale per
la storia della musica italiana.

Bibliografie
GIUSEPPE ALBINATI, Bibliografia letteraria e musicale di Arrigo Boito, «I libri del giorno. Rivista di
varietà letteraria e bibliografica» (Milano, Treves), I, 4, 1918

GAETANO CESARI, Note per una bibliografia delle opere di Arrigo Boito e della letteratura che le
riguarda, «Musica d’oggi», VI, 4-5, aprile-maggio 1924, pp. 121-124 (dalla «Rassegna di
coltura», II, 1924)

L’opera di Gian Francesco Malipiero. Saggi di scrittori italiani e stranieri con una introduzione di
GUIDO M. GATTI seguiti dal catalogo delle opere con annotazioni dell’autore e da ricordi e
pensieri dello stesso, a cura di GINO SCARPA, Treviso, Edizioni di Treviso – Libreria Canova,
1952 [Bibliografia, pp. 391-394]

Pietro Mascagni, a cura di MARIO MORINI, Milano, Sonzogno, 1964, volume II: Alla ribalta del
suo tempo [EMILIO GRAGNANI, Bibliografia, pp. 207-234]

Umberto Giordano, a cura di MARIO MORINI, Milano, Sonzogno, 1968 [MARIO MORINI,
Bibliografia, pp. XXVII-XLIV]

ANNA BALDAZZI, Bibliografia della critica dannunziana nei periodici italiani dal 1880 al 1938,
Roma, Archivio Italiano Cooperativa Scrittori, 1977

ANNA LAURA BELLINA, Rassegna di studi sul libretto d’opera (1965-1975), «Lettere italiane», XXIX,
1977, pp. 81-105

ELVIDIO SURIAN, Lo stato attuale degli studi verdiani: appunti e bibliografia ragionata (1960-1975),
«Rivista Italiana di Musicologia», XII, 1977, pp. 305-329

Ildebrando Pizzetti. Cronologia e Bibliografia, a cura di BRUNO PIZZETTI, Parma, La Pilotta


Editrice, 1980 (Materiali, 1) [Bibliografia, pp. 357-507 (Opere musicali di Ildebrando Pizzetti, pp.
359-397; Scritti critici di Ildebrando Pizzetti, pp. 399-492; Scritti critici su Ildebrando Pizzetti, pp.
493-507)]

«Studi verdiani» (Parma, Istituto nazionale di studi verdiani), 1, 1982 – 23, 2004 [con la
puntuale Bibliografia verdiana, a cura di MARCELLO CONATI, poi di MARISA DI GREGORIO
CASATI, MARCO MARICA e altri]

GUY A. MARCO, Opera: A Research and Information Guide, New York – London, Garland
Publishing, 1984 (Garland Reference Library of the Humanities, 468)

Oper und Operntext, herausgegeben von JENS MALTE FISCHER, Heidelberg, Carl Winter, 1985
(Reihe Siegen. Beiträge zur Literatur- und Sprachwissenschaft, 60) [KARL-HEINZ CHRIST,
Auswahl-Bibliographie zum Thema “Libretto”, pp. 283-292]
GIANCARLO ROSTIROLLA, Le tesi in storia della musica discusse nelle università italiane: 1933-
1975/76. Bibliografia, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXI, 4, ottobre-dicembre 1987, pp. 656-
700

«Le fonti musicali in Italia. Studi e ricerche» (Roma, CIDIM – Società Italiana di Musicologia), 1,
1987 – 7, 1993 [con la rubrica della Rassegna bibliografica, a cura di LAURA CIANCIO, che nel
primo numero comprendeva le sole pp. 241-245, per poi crescere via via fino alle pp. 369-404
del settimo numero]

GIULIO D’AMORE, Le tesi in storia della musica discusse nelle università italiane 1976/77 – 1987/88.
Bibliografia (II), «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXII, 4, ottobre-dicembre 1988, pp. 741-781

YVONNE WEISBERG, Japonisme: an Annotated Bibliography, New York, Garland, 1990

LORENZO BIANCONI, Il teatro d’opera in Italia. Geografia, caratteri, storia, Bologna, il Mulino, 1993
(Universale Paperbacks il Mulino, 278) [Bibliografia (dal 1951), pp. 97-117 (redazione: CLAUDIO
TOSCANI)]

HELEN M. GREENWALD, Recent Puccini Research, «Acta Musicologica», LXV, 1993, pp. 23-50

«Nuovi quaderni del Vittoriale» (Milano, Electa), 1, 1993 [Bibliografia dannunziana 1980-1982, a
cura di ELENA LEDDA, pp. 83-149]

«Mitteilungen eines künftigen Dokumentationszentrums Librettoforschung», Nr. 1, August


1994 – «Mitteilungen des Dokumentationszentrums für Librettoforschung» (Universität
Bamberg), Nr. 11, Juli 2004 [bollettino annuale curato da ALBERT GIER, che dalle pochissime
pagine del primo numero è venuto sempre ampliandosi, fino a comprenderne una
cinquantina, dedicate in buona parte a un’utile rassegna bibliografica intitolata Lektüre-
Notizen]

EMANUELA NEGRI, Catalogo dei libretti del Conservatorio Benedetto Marcello, vol. I, Firenze,
Olschki, 1994 (Historiae Musicae Cultores Biblioteca, LXVI) [Bibliografia relativa ai cataloghi e ai
repertori di libretti editi fra il XVII ed il XX secolo. Catalogo ragionato, pp. VII-XVII ]

JOHANNES STREICHER, Le tesi in storia della musica discusse nelle università italiane 1987/88 –
1992/93. Bibliografia (III ) [con integrazioni delle parti precedenti], «Nuova Rivista Musicale
Italiana», XXVIII , 4, ottobre-dicembre 1994, pp. 683-799

«Nuovi quaderni del Vittoriale», 2, 1995 [Bibliografia dannunziana 1991-1994, a cura di ELENA
LEDDA, pp. 147-155]
Verismo sociale nelle arti figurative in Lombardia, 1870-1914. Repertorio bibliografico, a cura di
GIOVANNA GINEX, per conto del Centro ricerche Giuseppe Di Vittorio, Milano, Feltrinelli, 1995
(Regione Lombardia. Settore Cultura e informazione. Servizio Biblioteche e beni librari e
documentari. Fonti e strumenti)

«Fonti musicali italiane. Periodico di ricerca musicologica» (Roma, CIDIM – Società Italiana di
Musicologia), 1, 1996 – 9, 2004 [con una documentatissima Rassegna bibliografica, a cura di
LAURA CIANCIO (per il solo 1994) e CARMELA BONGIOVANNI]

Bibliografia degli scritti di Mario Praz, a cura di VITTORIO e MARIUMA GABRIELI, seconda
edizione accresciuta e corretta, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1997 (Sussidi eruditi,
19)

GIORGIO SANGUINETTI, Un secolo di teoria della musica in Italia. Bibliografia critica (1850-1950),
«Fonti musicali italiane», 2, 1997, pp. 155-248

Bibliografia degli scritti su Giacomo Puccini, a cura di VIRGILIO BERNARDONI, GABRIELLA BIAGI
RAVENNI, MICHELE GIRARDI, ARTHUR GROOS, JÜRGEN MAEHDER, PETER ROSS, DIETER
SCHICKLING, «Studi pucciniani. Rassegna periodica sulla musica e sul teatro musicale
nell’epoca di Giacomo Puccini» (Lucca, Centro studi Giacomo Puccini), 1, 1998, pp. 127-229

Ultimi splendori. Cilea, Giordano, Alfano, a cura di JOHANNES STREICHER, Roma, ISMEZ, s. a.
[1999] (Ricerche e Studi) [JOHANNES STREICHER, Franco Alfano. Bibliografia, pp. 983-1003]

DIEGO CESCOTTI, Riccardo Zandonai. Catalogo tematico, Lucca, Libreria Musicale Italiana [LIM],
1999 (Hermes. Musica e spettacolo nel Novecento. Ricerche e testimonianze, 8)

Bibliografia degli scritti su Giacomo Puccini. Aggiornamenti 1997-99, a cura di LINDA B. FAIRTILE,
«Studi pucciniani», 2, 2000, pp. 235-240

ROGER FLURY, Pietro Mascagni. A Bio-Bibliography, Westport (Connecticut) – London,


Greenwood Press, 2001 (Bio-Bibliographies in Music, 82)

ANDREA SESSA, Il melodramma italiano 1861-1900. Dizionario bio-bibliografico dei compositori,


Firenze, Olschki, 2003 (Historiae Musicae Cultores, diretta da Lorenzo Bianconi, XCVII)
[Bibliografia, pp. 513-531]

Studi

1868
PAOLO FERRARI, La Consorteria delle Effe, Milano 1868

ANTONIO GHISLANZONI, Il Mefistofele di A. Boito, Milano, C. Noreo, 1868

1870
EUGENIO CAMERINI, Nuovi profili letterari, Firenze 1870; poi Milano, Battezzati, 1875 [su
Murger, pp. 117-121; rist. in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna 1976,
pp. 74-76]

1872
LUIGI CAPUANA, Il teatro italiano contemporaneo: saggi critici nuovamente raccolti e riveduti
dall'autore, Palermo, Luigi Pedone Lauriel, 1872

1873
PAOLO MOLMENTI, Impressioni letterarie, Venezia 1873; poi Milano, Battezzati, 1875 [su Emilio
Praga, pp. 168-180; rist. in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna 1976,
pp. 77-81]

1874
ENRICO PANZACCHI, Sul melodramma – I Goti del maestro Stefano Gobatti. Saggio critico, Bologna,
Società Tipografica dei Compositori, 1874

1875
EDUARD HANSLICK, Die moderne Oper. Kritiken und Studien, Berlin 1875; Neuntes Tausend:
Berlin, Allgemeiner Verein für Deutsche Litteratur, 1892 [Verdi, pp. 217-255]

1876
FILIPPO FILIPPI, Musica e musicisti. Critiche, biografie ed escursioni, Milano, Libreria Editrice G.
Brigola, 1876 [Verdi. «Aida». Lettere egiziane, pp. 319-390]

FRANCESCO FLORIMO, Riccardo Wagner e i Wagneristi, Napoli, De Angelis, 1876; poi Ancona, A.
Gustavo Morelli, 1883

FERDINANDO MARTINI, Fra un sigaro e l’altro. Chiacchiere di Fantasio, Milano, Brigola, 1876;
nuova edizione: Fra un sigaro e l’altro (chiacchiere di Fantasio) – A zonzo, Milano, Treves, 1930

1877
ALBERTO BOCCARDI, Arrigo Boito: notarelle a matita di Nino Nix, Trieste, Stab. tip. B. Appolonio,
1877

GIOVANNI CAROTTI, Cenni biografici e ritratto di Errico Petrella, Torino, Tipografia di Giovanni
Borgarelli, 1877
FRANCESCO D’ARCAIS, Il Mefistofele di Arrigo Boito, «Nuova Antologia», maggio 1877

LEONE FORTIS, Conversazioni, Milano, Fratelli Treves Editori, 1877; rist. parziale: La Scala e il
suo pubblico, «La Martinella di Milano. Rassegna di vita italiana. Periodico mensile illustrato»,
XXXI , fasc. XI-XII, novembre-dicembre 1977, pp. 333-334

ALBERTO GHISLANZONI, Angelo Mariani. Cenni biografici, Lecco, Tip. Vigano e Chiodi, 1877

1879
LUIGI CAPUANA, Studii sulla letteratura contemporanea, Milano, G. Brigola, 1879 (prima serie);
poi Catania, Niccolò Giannotta Editore, 1880 e 1882 (seconda serie); nuova edizione della
seconda serie a cura di PAOLA AZZOLINI, Napoli, Liguori, 1988

ANTONIO GHISLANZONI, Libro serio, Milano, Tipografia ed. lombarda di F. Menozzi e Comp.,
1879

1880
EDUARD HANSLICK, Musikalische Stationen. Neue Folge der “Modernen Oper”, Berlin, R.
Hofmann & Comp., 1880 [Opern und Theater in Italien (Reiseeindrücke aus dem Jahre 1874), pp.
45-74 («I Goti» von Gobatti, pp. 46-47); trad. it. di GIULIO COGNI, Opere e teatri in Italia cento anni
fa. Impressioni di viaggio (1874), «La Martinella di Milano», XXIX, fasc. V-VI, maggio-giugno
1975, pp. 164-171; Opere e teatri in Italia cento anni fa. Impressioni di viaggio (1874) (II), ivi, XXIX,
fasc. VII-VIII , luglio-agosto 1975, pp. 231-237]

JOAQUIN MARSILLACH, Arrigo Boito y son Mefistofele, Barcelona, La Renaixensa, 1880;


riedizione: Enrique Boito y su Mefistófeles, Madrid, J. M. Ducazcal, 1883

ITALO ROMANO, La «Gioconda», melodramma di Tobia Gorrio, musica di Amilcare Ponchielli. Studio
analitico, Milano, Ricordi, 1880 (?)

1881
FRANCESCO D’ARCAIS, Il Mefistofele di Arrigo Boito, «Nuova Antologia», giugno 1881

Milano 1881, Milano, Giuseppe Ottino, 1881 [FERDINANDO FONTANA, I Teatri (rist. parziale col
titolo I milanesi e la Scala, «La Martinella di Milano», XXXI, fasc. XI-XII, novembre-dicembre
1977, pp. 335 e 337); FILIPPO FILIPPI, La Musica; ROBERTO SACCHETTI, La Vita Letteraria (rist. in
Racconti della Scapigliatura milanese, a cura di VITTORIO SPINAZZOLA, Milano 1959, e in Milano
1881, a cura di CARLA RICCARDI, Palermo, Sellerio, 1991 {L’Italia, 8}, pp. 70-116, volumetto di
cui si segnala la prefazione Le meraviglie di Milano, pp. 7-40, e che contiene anche le ristampe
dei contributi di LUIGI CAPUANA, La Galleria Vittorio Emanuele, pp. 47-60; GIOVANNI VERGA, I
dintorni di Milano, pp. 61-69; EUGENIO TORELLI VIOLLIER, La stampa e la politica, pp. 117-147;
NEERA, Le donne milanesi, pp. 148-161, e RAFFAELLO BARBIERA, Milano epicurea, pp. 162-187)]

Giuseppe Verdi. Vita aneddotica di ARTURO POUGIN, con note ed aggiunte di FOLCHETTO, Milano,
Ricordi, 1881; ristampa anastatica: ARTHUR POUGIN, Vita aneddotica di Verdi, prefazione di
MARCELLO CONATI, Firenze, Passigli Editori, 1989 (Il tempo e le cose, 6) [MARCELLO CONATI,
Prefazione, pp. V-XII]

1882
LUIGI CAPUANA, Studi sulla letteratura contemporanea, Catania, Giannotta, 1882

1883
CAMILLO BOITO, Senso. Nuove storielle vane, Milano, Treves, 1883 [Vade retro, Satana, pp. 1-77;
Senso, pp. 259-318]

FRANCIS HUEFFER, Studi critico-musicali, tradotti dall’originale da ALBERTO VISETTI, Milano,


Ulrico Hoepli, 1883 [Mefistofele di Arrigo Boito]

1884
FERDINANDO FONTANA, In teatro (con due lettere di Giuseppe Cesare Molineri), Roma,
Sommaruga, 1884

GIOVANNI GAVAZZI SPECH, È in casa? Le visite di John, Roma, Sommaruga, 1884

EDUARD HANSLICK, Aus dem Opernleben der Gegenwart (Der “Modernen Oper” III. Theil). Neue
Kritiken und Studien, Berlin 1884; Drittes Tausend: Berlin, Allgemeiner Verein für Deutsche
Literatur, 1885 [«Mephistopheles». Oper von Arrigo Boito (Erste Aufführung in Wien 1882), pp. 3-
21 (la recensione di Mefistofele è ristampata in EDUARD HANSLICK, Aus dem Tagebuch eines
Rezensenten. Gesammelte Musikkritiken, mit einem Nachwort hrsg. von PETER WAPNEWSKI,
ausgewählt von REINHARD ERMEN und PETER WAPNEWSKI, Kassel – Basel, Bärenreiter, 1989,
pp. 143-156); «Simon Boccanegra». Oper von Verdi (Erste Aufführung in Wien 1882), pp. 22-30]

1885
T. O. CESARDI [EUGENIO SACERDOTI], L’opera di Riccardo Wagner. La nuova scuola italiana,
Bologna, Nicola Zanichelli, 1885

FRANCESCO D’ARCAIS, Il Mefistofele di Arrigo Boito, «Nuova Antologia», febbraio 1885

YORICK FIGLIO DI YORICK [PIETRO COCCOLUTO FERRIGNI], La Morte di una musa, Firenze, Soc.
Editrice Del Fieramosca, 1885; seconda edizione (postuma): Firenze, Bemporad, 1902 (su
Carlo D’Ormeville)
1886
ENRICO PANZACCHI, Critica spicciola: a mezza macchia, Roma, C. Verdesi & C., 1886 (su
Mefistofele)

1887
ANTONIO GHISLANZONI, Capricci letterari, vol. II, Caprino Bergamasco 1887 [Una nuova opera al
teatro della Scala]

1888
EDUARD HANSLICK, Musikalisches Skizzenbuch (Der “Modernen Oper” IV. Theil). Neue Kritiken
und Schilderungen, Berlin 1888; Vierte Auflage: Berlin, Allgemeiner Verein für Deutsche
Litteratur, 1896 [«Gioconda». Oper in vier Acten von A. Ponchielli (April 1884), pp. 39-50; Verdis
«Otello» (Mailand, 3. April 1887), pp. 319-335]

1890
CLETTO ARRIGHI [CARLO RIGHETTI] – FERDINANDO FONTANA – JARRO, Ferravilla e compagni.
Studi critici e biografici, con disegni originali dell’artista Vespasiano Bignami, Milano,
Aliprandi, 1890

FRANCESCO D’ARCAIS, La musica italiana e la «Cavalleria rusticana» del M. Mascagni, «Nuova


Antologia», giugno 1890; rist. in Cavalleria rusticana 1890-1990: cento anni di un capolavoro, a
cura di PIERO e NANDI OSTALI, Milano 1990, pp. 127-134

1891
FERDINANDO MARTINI, Di palo in frasca, Modena, E. Sarasino, 1891; nuova edizione
interamente rifatta con il titolo Di palo in Frasca: dal Fanfulla della Domenica e da La Domenica
letteraria, Milano, Treves Treccani–Tumminelli Edit. Tip., 1931

1892
EDUARD HANSLICK, Aus dem Tagebuche eines Musikers (Der “Modernen Oper” VI. Theil). Kritiken
und Schilderungen, Berlin, Allgemeiner Verein für Deutsche Litteratur, 1892 [Der Vasall von
Szigeth (Oper in drei Akten, aus dem Italienischen des L. Illica und F. Pozza von Max Kalbeck. Musik
von A. Smareglia. 1889), pp. 147-154; «Sicilianische Bauernehre» («Cavalleria rusticana») (von
Pietro Mascagni. 1891), pp. 171-180 (trad. it. in Pietro Mascagni, a cura di MARIO MORINI,
Milano 1964; rist. in Cavalleria rusticana 1890-1990: cento anni di un capolavoro, a cura di PIERO e
NANDI OSTALI, Milano 1990, pp. 135-138)]

LUIGI ALBERTO VILLANIS , Estetica del libretto d’opera, Milano 1892

1893
ACHILLE BLENGINI, Il Romito di Caprino. Impressioni e ricordi, con un artistico ritratto di A.
Ghislanzoni e proemiale di FERDINANDO FONTANA, Lecco, Tip. A. Rota, 1893
MARIO CERMENATI, Inaugurandosi il monumento e la lapide al poeta A. Ghislanzoni (Lecco, 19
novembre 1893), Lecco, Tip. A. Rota, 1893

GIUSEPPE DEPANIS, Alfredo Catalani. Appunti e ricordi, «Gazzetta letteraria» (Torino, L. Roux e
C.), 33, 1893, pp. 3-43

F. FONTANA – ULISSE CERMENATI, Lecco e Antonio Ghislanzoni, numero unico illustrato (19
novembre 1893), Lecco, A. Rota, 1893

1894
ROMUALDO GIANI, «I Medici». Azione storica in quattro atti, parole e musica di R. Leoncavallo. Parte
I di «Crepusculum», poema epico in forma di trilogia storica. Il Dramma, «Rivista Musicale Italiana»
(Torino, Fratelli Bocca Editori), I, Fascicolo 1°, 1894, pp. 86-95;
ABELE ENGELFRED, La Musica, ivi, pp. 95-116

TANCREDI MANTOVANI, Per Carlo Pedrotti. Discorso commemorativo tenuto nel Liceo Musicale
Rossini di Pesaro, 18 marzo 1894, Pesaro, Annesio Nobili, 1894

FERDINAND PFOHL, Die moderne Oper, Leipzig, Carl Reissner, 1894 [Verdi, pp. 158 sgg.; Der
Verismus und sein Gefolge, pp. 190-315 (su Mascagni e Leoncavallo fino a p. 279; su Puccini, pp.
279-296 {«Die Willis», pp. 280-288; «Manon Lescaut», pp. 288-296}; su Catalani, pp. 297 sgg.);
Die komische Oper, pp. 316 sgg.]

LUIGI PICCIOLI , Il giornalismo letterario in Italia: saggio storico, vol. I: Primo periodo. Giornalismo
erudito accademico, con Lettera di Arturo Graf, Torino, Ermanno Loescher Editore, 1894

1895
RAFFAELLO BARBIERA, Il salotto della contessa Maffei e la società milanese (1834-1888); con scritti e
ricordi inediti di Balzac ... [et alia], Milano, Treves, 1895; poi Piacenza, Rinfreschi, 1914

FERDINANDO FONTANA, Fra cantanti. Racconti, Milano, Stab. Tip. di Carlo Aliprandi Edit., 1895
(Biblioteca preziosa, 21)

ROMUALDO GIANI, «Savitri». Idillio drammatico indiano in tre atti di Luigi Alberto Villanis. Musica
di Natale Canti. La Poesia, «Rivista Musicale Italiana», II, 1895, pp. 95-112;
LUIGI TORCHI , La Musica, ivi, pp. 113-137

FERDINANDO MARTINI, Al teatro, Firenze, Bemporad, 1895, 21908 (edizione aggiornata, rifatta e
aumentata)
ENRICO PANZACCHI, Nel mondo della musica. Impressioni e ricordi, Firenze, G. C. Sansoni, 1895
[Giuseppe Verdi, pp. 227-251; La vecchiaia di Verdi, pp. 253-273]; poi Torino, Roux e Viarengo,
1904; l’articolo Giuseppe Verdi (1889) è ristampato anche in ENRICO PANZACCHI, Prose, scelte da
GIUSEPPE LIPPARINI, Bologna, Zanichelli, 1913, pp. 131-148

RICHARD ALEXANDER STREATFEILD, Masters of Italian Music, London, Osgood, McIlvaine & Co.,
1895 (Masters of contemporary music); reprint: Freeport (New York), Books for Libraries
Press, 1972 (su Verdi, Boito, Mascagni, Puccini e Leoncavallo)

1896
FRANCESCO GIARELLI, Vent’anni di giornalismo (1868-1888), Codogno, Tip. editrice A. G. Cairo,
1896

EDUARD HANSLICK, Fünf Jahre Musik. 1891-1895 (Der “Modernen Oper” VII. Teil). Kritiken, Berlin,
Allgemeiner Verein für Deutsche Litteratur, 1896 (Dritte Auflage) [Freund Fritz. Oper in 3 Akten
von P. Mascagni, pp. 37-46; Italienische Opern in der Wiener Musik- und Theater-Ausstellung
(1892) {Mascagni, Leoncavallo, Ciléa, Mugnone, Giordano}, pp. 61-69; Die Rantzau. Oper in vier
Akten von P. Mascagni (1893), pp. 70-79; A Santa Lucia. Oper von Pierantonio Tasca – Gemma
Bellincioni als Rosella und als Suzel (1893), pp. 85-95; Der Bajazzo (Pagliacci). Oper in zwei Akten
von R. Leoncavallo. Deutsch von L. Hartmann (1893 im Hofoperntheater), pp. 96-104; Cornelius
Schut. Oper in drei Aufzügen von L. Illica, deutsch von Ludwig Hartmann. Musik von Antonio
Smareglia, pp. 124-131]

1897
EUGENIO DE’ GUARINONI, Antonio Bazzini, «Rivista Musicale Italiana», IV, 1897, pp. 340-344

IPPOLITO VALETTA, Antonio Smareglia e «La Falena», «Nuova Antologia», XXXII , 1897, pp. 535-
542

ERNESTO VIEIRA, Homenagem à memoria de Carlos Gomes, Lisboa, Typ. da Comp. Nacional
Editora, 1897

1898
L. ARNEDO, Mancinelli y su opera «Hero e Leander», Madrid 1898

LUIGI CAPUANA, Gli “ismi” contemporanei (verismo, simbolismo, idealismo, cosmopolitismo) ed altri
saggi di critica letteraria ed artistica, Catania, Giannotta, 1898; rist. a cura di GIORGIO LUTI,
Milano, Fabbri, 1973 (Classici della società italiana, 3)

MAX KALBECK, Opernabende. Beiträge zur Geschichte und Kritik der Oper, 1. Band: Deutsche
Opern; 2. Band: Ausländische Opern. Mit insgesamt 16 Vollbildern in Autotypie (Porträts), Berlin,
Harmonie Verlagsgesellschaft für Literatur und Kunst, 1898
Musicisti contemporanei italiani giudicati da A. Bazzini [lettera a Julius Fuchs del 2 marzo 1876],
«Rivista Musicale Italiana», V, 1898, pp. 141-148

ENRICO NENCIONI , Saggi critici di letteratura italiana; preceduti da uno scritto di Gabriele
D'Annunzio, Firenze, Successori Le Monnier, 1898

1899
EDUARD HANSLICK , Am Ende des Jahrhunderts [1895-1899] (Der „Modernen Oper“ VIII. Teil).
Musikalische Kritiken und Schilderungen, Berlin, Allgemeiner Verein für Deutsche Litteratur,
1899 (Dritte Auflage) [Die Bohème. Oper (nach H. Murger) von Giacosa und Illica. Deutsch von L.
Hartmann. Musik von G. Puccini. Aufgeführt im Theater an der Wien im Oktober 1897, pp. 75-85;
Die Bohème. Lyrische Oper in vier Akten von Leoncavallo. Deutsch von L. Hartmann (1898), pp. 123-
132]

HUGO TOMICICH, «Die Falena». Legende von Silvio Benco. Musik von Antonio Smareglia.
Erläuternde Studie, Leipzig, Hofbauer, 1899

LUIGI TORCHI, «Iris». Melodramma in tre atti di Pietro Mascagni, «Rivista Musicale Italiana», VI,
1899, pp. 71-118

ETTORE G. ZOCCOLI, Il conte Luigi Francesco Valdrighi, storiografo e musicografo. Nota, con lettere di
Arrigo Boito, Paolo Ferrari, Giulio Cantalamessa, F. L. Pullè, Modena, Libr. Edit. G. T. Vincenzi e
Nipoti, 1899

1900
ALFREDO COLOMBANI, L’Opera Italiana del secolo XIX. Dono agli abbonati del «Corriere della Sera»
(Edizione fuori commercio), Milano, Tipografia del «Corriere della Sera», 1900 [Giuseppe Verdi,
pp. 177-220 («Aida», pp. 204-207; «Otello» e «Falstaff», pp. 207-213); Da Lauro Rossi a Catalani,
pp. 221-256 (Errico Petrella, pp. 226-230; Foroni e Pedrotti, pp. 230-234; Antonio Cagnoni e alcuni
operisti giocosi, pp. 234-237; Mazzucato, Bazzini, Bottesini, Braga, pp. 237-241; Filippo Marchetti,
pp. 241-243; Carlos Gomez, pp. 244-247; I «Goti» di Gobatti e la «Dolores» di Auteri-Manzocchi, pp.
247-253; Alfredo Catalani, pp. 253-256); Ponchielli – Boito. Faccio – Mancinelli, pp. 257-292
(Amilcare Ponchielli, pp. 256-276; Arrigo Boito, pp. 277-286; Franco Faccio, pp. 286-289; Luigi
Mancinelli, pp. 289-292); I giovani, pp. 293-335 (Premessa, pp. 293-294; Alberto Franchetti, pp.
294-301; Pietro Mascagni, pp. 301-314; Giacomo Puccini, pp. 315-324; Ruggiero Leoncavallo, pp.
324-331; Umberto Giordano, pp. 331-335)]

EDUARD HANSLICK, Aus neuer und neuester Zeit (Der modernen Oper IX. Teil). Musikalische
Kritiken und Schilderungen. Zweite Auflage, Berlin, Allgemeiner Verein für Deutsche Literatur,
1900
RICHARD SPECHT, Kritisches Skizzenbuch, Wien, Wiener Verlag, 1900

LUIGI TORCHI , «Tosca». Melodramma in tre atti di Giacomo Puccini, «Rivista Musicale Italiana»,
VII , 1900, pp. 78-114

1901
VINCENZO FAGO, Nerone di Arrigo Boito, «Rivista d’Italia» (Roma), 2, 1901

ROMUALDO GIANI, Il «Nerone» di Arrigo Boito, «Rivista Musicale Italiana», VIII, 1901, pp. 861-
1006

TORQUATO CARLO GIANNINI, Il simbolo nel «Faust» di Goethe e l’opera di A. Boito, «Rivista
d’Italia», IV, 1901, pp. 642-657

RICHARD HEUBERGER, Im Foyer. Gesammelte Essays über das Opernrepertoire der Gegenwart,
Leipzig, Hermann Seemann Nachfolger, 1901 [«Cavalleria rusticana». Erste Aufführung auf dem
Hofoperntheater am 20. März 1891, pp. 9-14; Das Sonzogno-Theater in Wien, pp. 57-67; «Die
Rantzau». Erste Aufführung auf dem k. k. Hofoperntheater in Wien am 7. Jänner 1893, pp. 68-75;
«Falstaff». Erste Aufführung (…) in Wien am 23. Mai 1893, pp. 91-99; Casa Sonzogno & Comp., pp.
100-109; «A Santa Lucia». Erste Aufführung (…) in Wien am 4. Oktober 1893, pp. 110-117; «I
Medici». Erste Aufführung auf dem Teatro dal Verme in Mailand am 9. November 1893, pp. 118-127;
«Cornelius Schut». Erste Aufführung (…) in Wien am 23. November 1894, pp. 179-186; «Zanetto».
Erste Aufführung in Wien (Theater a. d. Wien) am 1. September 1896, pp. 208-211; «Die Bohème»
(…) von Giacomo Puccini. Erste Aufführung im Theater an der Wien, 5. Oktober 1897, pp. 228-234;
«Die Bohème» (…) von R. Leoncavallo. Erste Aufführung an der Wiener Hofoper am 23. Februar
1898, pp. 259-264; «Fedora». Erste Aufführung an der Wiener Hofoper am 16. Mai 1900, pp. 296-
303]

VINCENZO MORELLO, Nota sul Nerone di Boito, «Nuova Antologia», 1° giugno 1901

LUIGI TORCHI , «Le Maschere». Commedia lirica e giocosa in un prologo e tre atti. Soggetto di Luigi
Illica – Musica di Pietro Mascagni, «Rivista Musicale Italiana», VIII , 1901, pp. 178-180

1902
LUIGI TORCHI, «Germania». Dramma lirico in un Prologo, due Quadri ed un Epilogo di Luigi Illica.
Musica di Alberto Franchetti, «Rivista Musicale Italiana», IX, 1902, pp. 377-421

1903
DINO MANTOVANI, Letteratura contemporanea, Torino – Roma, Roux e Viarengo, 1903

CARLO PALADINI, Un Maestro di musica e due Poeti da teatro. Alcune lettere inedite di Alfredo
Catalani, «Musica e Musicisti. Gazzetta Musicale di Milano. Rivista mensile illustrata», LVIII,
12, 15 dicembre 1903, pp. 1041-1047 (lettere di Catalani ad Antonio Ghislanzoni [1883/84] e a
Ferdinando Fontana; in appendice, a p. 1047: Una lettera di Luigi Illica sulla morte di Catalani)

LUIGI TORCHI, «Consuelo». Dramma lirico in un prologo e tre atti di Francesco Cimmino. Musica di
Alfonso Rendano, «Rivista Musicale Italiana», X, 1903, pp. 564-580

LUIGI TORCHI, «Oceana». Commedia fantastica in tre atti di Silvio Benco. Musica di Antonio
Smareglia, «Rivista Musicale Italiana», X, 1903, pp. 309-366

1904
SILIO BOCCANERA JUNIOR, A Bahia a Carlos Gomes: 1879-1896. Biographia, glorificações, apothéoses,
Bahia, Litho-Tipo e Encad. V. Oliveira, 1904

ANDREA DELLA CORTE, Gl’inspiratori (per il concorso Sonzogno), Napoli, tip. Melfi & Joele, 1904
(estratto da «Rivista teatrale italiana», IV, 1904, v. 8, fasc. 7-8)

RAFFAELLO DE RENSIS, Note e figure. Appunti critici, psicologici e musicali, Santa Maria Capua
Vetere, Tipografia della Gioventù di C. Fossataro – Editrice del «Cosmopolita», 1904 [L’anima
d’un poeta (Enrico Nencioni), pp. 63-92; Psicologia musicale: I. U. Tarchetti e Ferdinando Fontana,
pp. 111-124]

WILHELM MAUKE, «Le donne curiose» [di Wolf-Ferrari], «Rivista Musicale Italiana», XI, 1904, pp.
366-370

1905
RAFFAELE BARBIERA, Verso l'Ideale. Profili di letteratura e d'arte, con pagine inedite di Adelaide
Ristori, Domenico Morelli, Tranquillo Cremona, Giuseppe Revere, Mosè Bianchi, Giovanni Prati,
Emilio Praga, Arrigo Boito, Giovanni Verga, Ada Negri, Emilio Zola, Milano, Libreria editrice
nazionale, 1905

Alfredo Catalani: «La Wally», «Musica e Musicisti», LX, 3, 15 marzo 1905, pp. 163-165

Proiezioni. Francesco D’Angelantonio, «Musica e Musicisti», LX, 11, 15 novembre 1905, p. 728

ANDREA DELLA CORTE, Otello fu, Napoli, tip. Melfi & Joele, 1905 (estratto da «Rivista teatrale
italiana», V, 1905, v. 10, fasc. 3-4-5)

ELSIE LATHROP, Alberto Franchetti, «The Musician», X, 1, gennaio 1905

La nostra musica. Italo Montemezzi, «Musica e Musicisti», LX, 10, 15 ottobre 1905, pp. 658-659

1906
GIORGIO BOLZA, Cletto Arrighi, «Ars et Labor. Musica e Musicisti. Rivista mensile illustrata»,
LXI, 12, dicembre 1906

POMPEO CAMBIASI, La Scala 1778-1906, Milano, Ricordi, s. a. [1906]

WILHELM MAUKE, «I quattro rusteghi». Commedia musicale in tre atti, versi di Giuseppe Pizzolato
(dalla commedia di C. Goldoni). Musica di Ermanno Wolf-Ferrari, «Rivista Musicale Italiana», XIII,
1906, pp. 315-320

ILDEBRANDO PIZZETTI, Il Faust della leggenda, del poema e del dramma musicale, «Rivista Musicale
Italiana», XIII, 1906, pp. 1-49 (su Boito, pp. 38-48)

GEORGE BERNARD SHAW, Our Theatres in the Nineties, 1906; London, Constable, 1932, tre voll.
(Standard Edition); trad. it. parziale: Di nulla in particolare e del teatro in generale, a cura di
ERMINIA ARTESE, Roma, Editori Riuniti, 1984 (Universale Arte e spettacolo, 119) [Prefazione,
pp. 7-16; Profilo biografico, pp. 17-22; Il regno di Sardou (1895), pp. 82-88 (su Fedora e Gismonda);
Dizionario biografico, pp. 203-211]

RENATO SIMONI, Una visita ad Arrigo Boito, «Ars et Labor», LXI, 2, febbraio 1906, pp. 104-106

1907
F. FONTANA, L’Ortaglia in via Vivajo, «La Lettura», gennaio 1907

ILDEBRANDO PIZZETTI, La musica per «La Nave» di Gabriele d’Annunzio. Lettera all’avv. Giuseppe
Bocca, «Rivista Musicale Italiana», XIV, 1907, pp. 855-862

GINO RONCAGLIA, Enrico Panzacchi e la musica. Appunti e discussioni, Modena, Società


tipografica modenese, 1907

1908
GIUSEPPE COSENZA, La vita e le opere di Errico Petrella, Roma, Tip. Unione Cooperativa Editrice,
1908; poi Roma, Tip. della Rivista d’Italia, 1909

HENRY E. KREHBIEL, Chapters of Opera, New York, Henry Holt and Company, 1908

«Istrianische Hochzeit». Drama in drei Aufzügen von Luigi Illica, für die deutsche Bühne
übertragen von Felix Falzari. Musik von Antonio Smareglia. Textlich und musikalisch erläutert
von Kapellmeister HUGO TOMICICH, Triest, Schmidl – Leipzig, Hofmeister, 1908

1910
GIANNOTTO BASTIANELLI, Pietro Mascagni, con nota delle opere e ritratto, Napoli, Riccardo
Ricciardi editore, 1910 (Contemporanei d’Italia. Collezione diretta da G. Prezzolini, III )
[L’opera in Italia, pp. 1-24; Opere di P. Mascagni, pp. 145-148]; rist. del capitolo dedicato a
Cavalleria rusticana (pp. 27-58) in Cavalleria rusticana 1890-1990: cento anni di un capolavoro, a
cura di PIERO e NANDI OSTALI, Milano 1990, pp. 139-148

RAFFAELLO DE RENSIS, Anime musicali, Roma, Edizione «Musica», 1910 [Poeti musici, pp. 9-19;
Gabriele d’Annunzio, pp. 21-30; Enrico Nencioni, pp. 59-67; I. U. Tarchetti, pp. 69-78]; seconda
edizione: Anime musicali. La sensibilità musicale nei poeti, letterati e filosofi – Leonardo –
D’Annunzio – Lenau – Giorgio Sand – Nencioni – Tarchetti – Oriani – Walter Pater, Roma,
Maglione & Strini – Succ. Loescher, s. a. [1925]

ENRICO FONDI, Alessandro Manzoni, la musica e i musicisti, «Rivista Musicale Italiana», XVII,
1910, pp. 628-645

Lauro Rossi, Macerata, Unione musicale ‘Lauro Rossi’, 1910 [GIUSEPPE RADICIOTTI, Elenco delle
opere di Lauro Rossi, pp. 8-11 (anche nella «Cronaca musicale», XIV, 1910, pp. 156-160)]

SEBASTIANO SCIUTO, Giuseppe Giacosa e la sua opera, Acireale, Tipografia Popolare, 1910

ALCEO TONI, «La Sina d’Vargöun» di F. B. Pratella, «Rivista Musicale Italiana», XVII , 1910, pp.
195-223

1911
DOMENICO ALALEONA, L’armonia modernissima. Le tonalità neutre e l’arte di stupore, «Rivista
Musicale Italiana», XVIII, 1911, pp. 769-838 (su Boito, pp. 802-804, 805-807, 813, 821-822, 830; su
Aida, pp. 804-805; Iris, p. 814; Mirra [dello stesso Alaleona], pp. 814-820, 823-829; La fanciulla
del West, p. 821)

ETTORE BONTEMPELLI, «Il segreto di Susanna» [di Wolf-Ferrari], «Rivista Musicale Italiana»,
XVIII, 1911, pp. 839-853

OTTO KELLER, Geschichte der Musik. Ein Hand- und Lehrbuch für Akademien, Lehranstalten und
Freunde der Musik, Kleine Ausgabe nach der vierten vollständig umgearbeiteten und stark
vermehrten Auflage des illustrierten Hauptwerkes, Bremen, Schweers & Haake, 1911 [Die
Musik in Italien am Ende des 18. und im 19. Jahrhundert, pp. 542-562 (su Verdi, pp. 547-550;
Mascagni, pp. 551-552; Leoncavallo, pp. 552-553; Giordano, pp. 553-554; Nicola Spinelli, p.
554; Puccini, pp. 554-555; Catalani, pp. 555-556; Spiro Samara e Crescenzo Buongiorno, p. 556;
Filippo Marchetti, p. 558; Franco Faccio, pp. 558-559; Boito, p. 559; Mancinelli e Franchetti, p.
560)]

DOMENICO OLIVA, Note di uno spettatore, Bologna, Zanichelli, 1911 [Giuseppe Giacosa (1906), pp.
275-286]
1912
GIORGIO BARINI, Concetti d’Arte di Arrigo Boito, «Nuova Antologia», aprile 1912

GIANNOTTO BASTIANELLI, La crisi musicale europea, Pistoia, Pagnini, 1912; rist. Firenze,
Vallecchi, 1976 (Biblioteca Vallecchi. Collana diretta da Luigi Baldacci) [GIANANDREA
GAVAZZENI, Invito alla lettura, pp. V-XXI; L. B., Nota, pp. XXII-XXIII ]

FAUSTO TORREFRANCA, Giacomo Puccini e l’opera internazionale, Torino, Bocca, 1912

GASTONE ZUCCOLI, Antonio Smareglia, Trieste, Zanichelli, 1912; poi Antonio Smareglia:
monografia sulle opere del maestro con note musicali illustrative di GASTONE ZUCCOLI, nuova
edizione per cura del Circolo musicale giuliano, Trieste, Libreria Treves–Zanichelli, 1923

1913
OSKAR BIE, Die Oper, Berlin, S. Fischer, 1913; fünfte bis siebente, vermehrte und ergänzte Auflage
1920 [Verdi, pp. 383-420 (Aida, pp. 408-412; Othello, pp. 413-415; Falstaff, pp. 415-418); Die
Anarchie der Oper, pp. 483-548 (Modernes Italien, pp. 489-498 {su Boito, pp. 489-490; Mascagni,
pp. 490-491; Leoncavallo, p. 491; Giordano, pp. 491-492; Puccini, pp. 492-498}; Zwischen den
Völkern, pp. 504-518 {Wolf-Ferrari, pp. 504-511; Busoni, pp. 511-515})]; ristampa: Die Oper, mit
einer Einführung von CARL DAHLHAUS, München, Piper – Mainz, Schott, 1988 (Serie Musik
8234)

ARNALDO BONAVENTURA, Saggio storico sul teatro musicale italiano, Livorno, Raffaello Giusti,
1913 [Bibliografia, pp. 375-386]

SALVATORE FARINA, Care Ombre (La mia giornata), Torino, S. T. E. N. (Società Tipografico-
Editrice Nazionale, già Roux e Viarengo e già Marcello Capra), 1913 (Opere complete di
Salvatore Farina, 8)

EDGAR ISTEL, Verdi und Shakespeare (Macbeth – Briefe über König Lear – Othello – Falstaff), «Die
Musik. Halbmonatsschrift mit Bildern und Noten» (Berlin – Leipzig, Schuster & Loeffler), 13.
Jahrgang, Erster Quartalsband, Band XLIX, 1. Oktober-Heft 1913, pp. 27 sgg.; poi in «Jahrbuch
der Deutschen Shakespeare-Gesellschaft» (Berlin, Verlag Georg Reimer), 53. Jahrgang, 1917,
pp. 69-124; la sezione su Otello è stata ristampata in Giuseppe Verdi. «Othello». Texte,
Materialien, Kommentare, hrsg. von ATTILA CSAMPAI und DIETMAR HOLLAND, Reinbek bei
Hamburg 1981 (rororo opernbuch 7368), pp. 216-237

PRIMO LEVI, Paesaggi e Figure musicali, Milano, Treves, 1913 [La Scala e l’«Anton». Il maestro
Galeotti e Gatti-Casazza. Opera classica e ballo (1900), pp. 130-134; «Falstaff», pp. 204-217; Victor
Hugo nel melodramma italiano. Ernani – Borgia – Rigoletto – Ruy Blas – Marion Delorme – Gioconda
(1902), pp. 243-252; I momenti musicali nel «Nerone» di Boito (1901), pp. 253-259; Il delitto di un
maestro di musica (Franchetti) (1898), pp. 260-265; Mascagni, pp. 266-301 (La «Cavalleria
Rusticana» e il maestro del giorno {1890}, pp. 266-269; Abbiamo il Maestro {1890}, pp. 270-272;
«L’Amico Fritz» e il maestro aspettato {1891}, pp. 273-280; L’«Iris» e il simbolismo {1898}, pp. 280-
295; Le «Maschere» {1901}, pp. 295-301); ….musicali allegrezze (Puccini) (1900), pp. 319-333; In
difesa di un libretto (1900), pp. 334-339 (su Tosca); Leoncavallo in «Zazà» (1900), pp. 340-345; Il
Diavolo in musica (Falchi) (1899), pp. 346-350; Il Giubileo del melodramma italiano (1911), pp. 452-
467 (su Catalani, pp. 463-464); «La fanciulla del West» e l’evoluzione del melodramma italiano
(1911), pp. 468-483]

GIUSEPPE SICILIANO, Di Errico Petrella musicista palermitano, Palermo, Reber, 1913

1914
GIANNOTTO BASTIANELLI, Musicisti d’oggi e di ieri. Saggi di critica musicale, Milano, Studio
Editoriale Lombardo, 1914 [Le nuove tendenze dell’opera italiana («Semirâma» di Ottorino
Respighi) (1912), pp. 48-58; Intossicazione armonica, pp. 72-77; La melomimica di Vladimiro
Rébikoff, pp. 78-84; Una conferenza di I. Pizzetti su l’opera, pp. 85-92; L’ostracismo al melodramma?,
pp. 93-100; Musica e poesia nel melodramma, pp. 101-107; Predecessori e epigoni di Verdi e Wagner,
pp. 191-197; Verdi vecchio o Verdi nuovo?, pp. 198-202; Il vero significato storico della «Traviata»,
pp. 203-207; Il significato nazionale del «Falstaff», pp. 208-215; Il comico nell’opera di Verdi avanti il
«Falstaff», pp. 216-221]

BENEDETTO CROCE, La letteratura della Nuova Italia. Saggi critici, vol. I, Bari, Laterza, 1914, 71967
(Scritti di storia letteraria e politica, III) [Emilio Praga (1904), pp. 237-254; Arrigo Boito (1904),
pp. 255-273; Giovanni Camerana (1911), pp. 274-284; I. U. Tarchetti (1904), pp. 285-292; Note bio-
bibliografiche, pp. 411-419]

BARON CHARLES DE PLATEN, Souvenirs musicaux et dramatiques. 1910-1913, Rome, Imprimerie


Editrice Romana, 1914

LAWRENCE GILMAN, Nature in Music and other studies in the tone-poetry of today, New York, John
Lane Company, 1914 [A Note on Montemezzi, p. 155]; reprint: Freeport (New York), Books for
Libraries Press, 1966

EDGAR ISTEL, Das Libretto. Wesen, Aufbau und Wirkung des Opernbuchs, nebst einer
dramaturgischen Analyse des Libretto von «Figaros Hochzeit», Berlin – Leipzig, Schuster &
Loeffler, 1914 [Komponisten, Librettisten und Dichterkomponisten, pp. 11-49 (su Boito, p. 22; su
Illica e Giacosa, pp. 22-23)]

CAMILLE MAUCLAIR, Histoire de la Musique Européenne 1850-1914. Les Hommes – Les Idées – Les
Oeuvres, Paris, Librairie Fischbacher, 1914 [Les musiques italienne, scandinave, anglaise, espagnole,
belge, pp. 257-297 (Giuseppe Verdi, pp. 257-264; L’école ‘vériste’ italienne, pp. 265-272)]
ILDEBRANDO PIZZETTI, Musicisti Contemporanei. Saggi critici, Milano, Treves, 1914 [Giuseppe
Verdi, pp. 1-36; Arrigo Boito, pp. 37-47; Giacomo Puccini, pp. 49-106]

1915
ANDREA DELLA CORTE, «Madame Sans-Gêne» di U. Giordano, «Rivista Musicale Italiana», XXII,
1915, pp. 139-150

AMINTORE GALLI – GUSTAVO MACCHI – GIULIO CESARE PARIBENI, Umberto Giordano nell’arte e
nella vita. Note biografiche ed estetiche, Milano, Sonzogno, 1915

EDGAR ISTEL, Die moderne Oper vom Tode Wagners bis zum Weltkrieg (1883-1914), Leipzig –
Berlin, B. S. Teubner, 1915 (Aus Natur und Geisteswelt. Sammlung wissenschaftlich-
gemeinverständlicher Darstellungen, 495) [su Verdi e Boito, pp. 56-69; su Mascagni,
Leoncavallo, Spinelli, Franchetti, Illica, Puccini, Ponchielli, Boito, pp. 69-72]

The Art of Music. A comprehensive library of information for music lovers and musicians, Editor-in-
chief DANIEL GREGORY MASON, New York, The National Society of Music, 1915 [ARTHUR
WALTER KRAMER, Discussion of contemporary Italian composers]

DINO SINCERO, La “première” di «Fedra» alla Scala. Poema di Gabriele d’Annunzio per la musica di
Ildebrando da Parma, «Rivista Musicale Italiana», XXII, 1915, pp. 319-326

1916
BENIAMINO GUTIERREZ, Il teatro Carcano (1803-1914), Milano, Sonzogno, 1916

EDGAR ISTEL, The «Othello» of Verdi and Shakespeare, «The Musical Quarterly», II, 3, July 1916,
pp. 375-386

Il primo «Mefistofele» di Arrigo Boito (1868). Ristampato per cura di MICHELE RISOLO, Napoli,
Francesco Perrella, 1916

1917
EDGAR ISTEL, A Genetic Study of the Aida Libretto, «The Musical Quarterly», III , 1, January 1917,
pp. 34-52

1918
VINCENZO BUCCI, «La Nave» nel cantiere. Un varo alla Scala di Milano, «Emporium», vol. XLVIII,
286, ottobre 1918, pp. 171-179 (sull’opera di Italo Montemezzi)

CARLO CORDARA, L’arte di Arrigo Boito, «La nuova musica» (Firenze), maggio-luglio 1918

ADRIANO LUALDI, Arrigo Boito, un’anima, «Rivista Musicale Italiana», XXV, 1918, pp. 524-549
SAVERIO PROCIDA, La musica di Arrigo Boito, «La Lettura», agosto 1918

RENATO SIMONI, Arrigo Boito, «La Lettura», 1° agosto 1918 (raccolto in Gli assenti. Profili,
Milano 1920, pp. 99-116)

ORESTE TREBBI, Le grandi esecuzioni musicali a Bologna. Il «Mefistofele» di Arrigo Boito, «La vita
cittadina» (Bologna), IV, 9, settembre 1918

1919
CAMILLE BELLAIGUE, Echos de France et d’Italie, Paris, Nouvelle Librairie Nationale, 1919 (su
Boito)

RENATO FONDI, Ildebrando Pizzetti e il Dramma musicale italiano d’oggi, Roma, Biblioteca
dell’«Orfeo», 1919 [Musicisti d’oggi, pp. 5-42; I giovani, pp. 43-62]

GUIDO M. GATTI, Le “espressioni drammatiche” di G. F. Malipiero («Sette Canzoni»), «Rivista


Musicale Italiana», XXVI, 1919, pp. 690-712

GUSTAVE KOBBÉ, The Complete Opera Book. The Stories of the Operas, together with Leading
Airs and Motives in Musical Notation, New York 1919; English Edition: London, Putnam, 1922,
reprint 1949 [Giuseppe Verdi. «Aïda», pp. 439-458; «Otello», pp. 458-466; «Falstaff», pp. 466-474;
Arrigo Boïto. «Mefistofele», pp. 474-480; Amilcare Ponchielli. «La Gioconda», pp. 481-492; Italian
Opera Since Verdi, pp. 607-609; Pietro Mascagni. «Cavalleria rusticana», pp. 610-618; «L’amico
Fritz», pp. 618-619; «Iris», pp. 619-622; «Lodoletta», pp. 622-625; «Isabeau», pp. 625-626;
Ruggiero Leoncavallo. «Pagliacci», pp. 627-637; Giacomo Puccini, pp. 638-679; Riccardo Zandonai.
«Francesca da Rimini», pp. 680-685; «Conchita», pp. 685-687; Franco Leoni. «L‘oracolo», pp. 688-
691; Italo Montemezzi. «L’amore dei tre re», pp. 692-699; Ermanno Wolf-Ferrari. «I giojelli della
Madonna», pp. 700-706; «Le Donne Curiose», pp. 706-707; «Il Segreto di Susanna», pp. 707-708;
More Italian Operas. Umberto Giordano. «Madame Sans-Gêne», pp. 709-714; «Andrea Chénier», pp.
714-716; «Fedora», pp. 716-717; Luigi Mancinelli. «Ero e Leandro», pp. 717-718; Alberto Franchetti.
«Cristoforo Colombo», pp. 718-719; «Germania», pp. 719-721; Alfredo Catalani. «Loreley», p. 722;
FERRUCCIO BONAVIA, Arrigo Boïto. «Nerone», pp. 915-919; Giacomo Puccini. «Turandot», pp. 922-
927; Ermanno Wolf-Ferrari. «I quattro rusteghi», pp. 930-933; Ildebrando Pizzetti. «Debora e Jaele»,
pp. 940-943; «Fra Gherardo», pp. 944-947; Pietro Mascagni. «Nerone», pp. 949-951]

ARTURO POMPEATI, Arrigo Boito poeta e musicista, Firenze, Luigi Battistelli Editore, 1919
(Scrittori italiani e stranieri. Storia, letteratura, critica e filosofia) [Poeta e musicista, pp. 11-18;
Mefistofele, pp. 73-96; Da Mefistofele a Nerone, pp. 97-109 (su Ero e Leandro, pp. 99-100; su La
Gioconda, pp. 100-101; su Basi e bote, pp. 101-104; su Boito e Verdi, pp. 104-109); Nerone, pp.
111-133; Nota bibliografica, p. 141]
HENRY PRUNIÈRÈS, Le renouveau musical en Italie. G. Francesco Malipiero, Bologna, Pizzi e C.,
1919

CORRADO RICCI, Arrigo Boito, Milano, Treves, 1919, 21924

FAUSTO TORREFRANCA, Arrigo Boito: prologo critico, «La Critica Musicale» (Firenze), II, fasc. XI,
novembre 1919, pp. 189 sgg.; ivi, fasc. XII, dicembre 1919, pp. 221 sgg.

C. TREVOR, Leoncavallo, «The Monthly Musical Record» (London), IL, 1919

1920
GEMMA BELLINCIONI, Io e il palcoscenico (Trenta e un anno di vita artistica), Milano, Società
anonima editoriale Dott. R. Quintieri, 1920

MUNDA BERNARDI ROMANI, Studio critico sull’opera di Enrico Annibale Butti, Roma, Stab.
Poligrafico per l’Amministrazione della Guerra, 1920

Novelle e riviste drammatiche di ARRIGO BOITO, per cura di GIOACHINO BROGNOLIGO, Napoli,
Ricciardi, 1920

RAFFAELLO DE RENSIS, Chopin trascritto, «Il pianoforte. Rivista mensile della Fabbrica Italiana
Pianoforti (F.I.P.)» (Torino), I, 7, luglio 1920, pp. 8-9 (su Chopin di Giacomo Orefice; vedi anche
la replica di Orefice, Chopin trascritto, ivi, I, 9, settembre 1920, p. 7)

ROMUALDO GIANI, «L’intrusa». Un atto per musica (derivato dal dramma in prosa «L’Intruse» di
Maurizio Maeterlinck), «Rivista Musicale Italiana», XXVII, 1920, pp. 340-358

ROMUALDO GIANI, «Esther». Tragedia (testo per musica), «Rivista Musicale Italiana», XXVII, 1920,
pp. 611-639 (Testi [biblici], pp. 640-648)

W. K. MCCLURE, Current topics. Rome, «Music and Letters», I, 1, January 1920, pp. 158-160

RENATO SIMONI, Gli assenti. Profili, Milano, Casa Editrice Vitagliano, 1920 [Giuseppe Giacosa,
pp. 21-42; Giovanni Pozza, pp. 43-57; Antonio Fogazzaro, pp. 73-97; Arrigo Boito, pp. 99-116;
Braga, pp. 159-171; Luigi Illica, pp. 243-250]

FAUSTO TORREFRANCA, Arrigo Boito, «The Musical Quarterly», VI, 4, October 1920, pp. 532-552

1921
GIANNOTTO BASTIANELLI, L’Opera e altri Saggi di Teoria Musicale, Firenze, Vallecchi, 1921 [La
critica veramente estetica…, pp. 59-76 (su Boito e Torrefranca, pp. 61, 65-66, 69); Libretto e musica
nell’opera (…) (1919), pp. 77-104 (su Ponchielli, pp. 81, 98-99, 101; Pizzetti, pp. 82-84, 86-89, 94,
100-103; Puccini e Mascagni, pp. 84, 89, 95, 99, 101; Barilli, p. 101)]

GIANFRANCO BETTELONI, Vittorio Betteloni e la Scapigliatura lombarda, «L’Arena», 18 agosto 1921

ARRIGO BOITO, Re Orso, Milano, R. Caddeo, 1921 [ALFREDO GALLETTI, Introduzione]

ANTONIO CARNITI, In memoria di Giovanni Bottesini, a cura del Comitato delle onoranze
centenarie, Crema, Tip. La Moderna di G. Bandirali e R. Cerioli, 1921; rist. anastatica:
Cremona, Turris, 1996

GAETANO CESARI, La leggenda di Sakùntala di Franco Alfano, «Rivista Musicale Italiana», XXVIII,
1921, pp. 666-676

HAROLD CHILD, Some Thoughts on Opera Libretto, «Music and Letters», II, 3, July 1921, pp. 244-
253

FRANCESCO FLORA, Dal romanticismo al futurismo, Piacenza, V. Porta, 1921; poi Milano,
Mondadori, 1925

FERNANDO LIUZZI, Opera e dramma nell’arte di Ildebrando Pizzetti, «Il pianoforte», II, 8, 15 agosto
1921, pp. 225-232 (su Fedra, pp. 228-230; su Dèbora e Jaéle, pp. 230-232)

TANCREDI MANTOVANI, Angelo Mariani, Roma, Società Editrice “Ausonia”, 1921 (L’Italia
musicale moderna. Collezione di Biografie e Monografie musicali diretta da Alberto de
Angelis)

GINO MONALDI, I Miei Ricordi Musicali, Roma, Ausonia, 1921 (L’Italia musicale moderna) [I
miei compagni di Conservatorio, pp. 13-21 (su Gomes); Prime impressioni, pp. 23-30 (sugli anni
trascorsi a Milano dal 1864 al 1868); Il Caffè Martini, pp. 31-39; I salotti di Milano – Arrigo Boito,
pp. 41-47; Intermezzo vario. Usiglio – Mancinelli – Theodorini, pp. 59-67; Musica Wagneriana –
Ponchielli, Gobatti, Auteri, pp. 69-76; Cavalleria Rusticana e Messa da Requiem, pp. 77-85; «A
Montecatini». Conversazioni verdiane, pp. 87-97; Intermezzo e fine, pp. 121-127 (su Catalani e van
Westerhout)]

PIERO NARDI, Iginio Ugo Tarchetti. Profilo con alcuni documenti epistolari inediti e un’appendice
bibliografica, Vicenza, Rumor, 1921

GIACOMO OREFICE, Luigi Mancinelli, Roma, Ausonia, 1921 (L’Italia musicale moderna)
LUIGI PARIGI, Il Momento Musicale Italiano, Firenze, Vallecchi, 1921 [Introduzione, pp. 9-24 (su
Puccini e Mascagni, pp. 21-23); Pizzetti, pp. 25-38; Gli editori, pp. 73-104; Il giornalismo, pp. 105-
120; I “Musicologi”, pp. 177-188; Torrefranca, pp. 189-198]

J. G. PROD’HOMME, Intorno ad «Aida». Alcune lettere inedite di Verdi a Camille Du Locle (1868-
1870), «Il pianoforte», II, 10, 15 ottobre 1921, pp. 289-293

PRIMO SCARDOVI, La prima scapigliatura milanese, «Rivista d’Italia», maggio 1921, pp. 86-106

AMERICO SCARLATTI, Commemorazione di Luigi Illica, a cura del Comitato per le onoranze e
della Deputazione teatrale (Teatro Municipale di Piacenza), Piacenza, Stab. Tip. Piacentino,
1921

1922
GAETANO CESARI, «Giulietta e Romeo» di Arturo Rossato e Riccardo Zandonai, «Rivista Musicale
Italiana», XXIX, 1922, pp. 113-128

VITTORIO GUI, Puccini, «Il pianoforte», III , 6-7, giugno-luglio 1922, pp. 172-178

ALBERTO MARIA INGLESE, Dalla prosa alla musica. Note di critica drammatica e musicale. Scrisse il
„Prologo“ OTTORINO MODUGNO, Napoli – Roma – Pavia, Società Editrice „Il Seminatore“,
1922 (Collezione „Prosetica“ diretta da Mario Gastaldi) [Per l’Otello di Verdi (1920), pp. 74-77;
Butterfly e Bohème (1920), pp. 84-87; Musica italiana e Musica straniera (1921), pp. 113-118;
Anima Allegra di Franco Vittadini (1921), pp. 119-124; Il Piccolo Marat di Pietro Mascagni (1921),
pp. 125-130; Alfredo Catalani nel 28° anniversario della sua morte (1921), pp. 131-137]

JULIUS KORNGOLD, Die romanische Oper der Gegenwart. Kritische Aufsätze, Wien – Leipzig –
München, Rikola Verlag, 1922 [Umberto Giordano. «Fedora» (1901), «André Chénier» (1909),
«Siberia» (1911), pp. 3-23; Crescenzo Buongiorno. «Das Mädchenherz» («Il cuor delle fanciulle»)
(1901), pp. 24-32; Giuseppe Verdi. «Falstaff» (1904), pp. 33-39; Ermanno Wolf-Ferrari. «Die
neugierigen Frauen» (1905), «Der Schmuck der Madonna» (1912), pp. 40-55; Giacomo Puccini, pp.
56-97; Ubaldo Pacchierotti. «Alt-Heidelberg» (1909), pp. 98-102; Ruggiero Leoncavallo. «Zaza»
(1909), pp. 103-106; Vittorio Gnecchi. «Kassandra» (1911), pp. 107-114; Pietro Mascagni. «Isabeau»
(1913), pp. 115-121; Anton Smareglia. «Istrianische Hochzeit» (1908), pp. 216-221]

Encyclopédie de la musique et Dictionnaire du conservatoire. Fondateur: ALBERT LAVIGNAC.


Directeur: LIONEL DE LA LAURENCIE. Première partie: Histoire de la musique, 2: Italie – Allemagne,
Paris, Librairie Delagrave, 1922, 1931 [Italie, pp. 611-910 (ALBERT SOUBIES, Période moderne
{1913}, pp. 881-900); GIOVANNI MAZZONI, Les contemporains {1913}, pp. 901-910 {Boito, pp. 901-
902; Mancinelli, pp. 902-903; Leoncavallo, p. 904; Puccini, pp. 904-905; Gabriella Ferrari, née
Colombani de Montègre, pp. 905-906; Franchetti, p. 906; Giordano, pp. 906-907; Mascagni, pp. 907-
908; Cilea, p. 908; Wolf-Ferrari, Pizzetti, p. 909}]
SEBASTIANO ARTURO LUCIANI, La rinascita del dramma. Saggio sul teatro di musica, Roma,
Ausonia, 1922 [stampa: Selci (Umbria) 1921] (L’Italia musicale moderna) [L’opera in musica
dopo Rossini e dopo Wagner, pp. 83-103 (La «Fedra» di I. Pizzetti, pp. 90-93; L’opera italiana: G.
Verdi, pp. 93-96; Il Mefistofele di A. Boito, pp. 96-98; La giovane scuola italiana, pp. 98-100;
Conclusione, pp. 100-101; L’opera buffa e l’opera comica, p. 102); Le forme miste di musica e di poesia,
pp. 105-119 (Le espressioni drammatiche di G. F. Malipiero, pp. 115-119)]

PIERO NARDI, Guido Gozzano, «Nuova Antologia. Rivista di Lettere, Scienze ed Arti» (Roma),
LVII, Fascicolo 1217, 1° dicembre 1922, pp. 266-273

ELISABETTA ODDONE, Gaetano Coronaro, Roma, Ausonia, 1922 [stampa 1921] (L’Italia musicale
moderna)

BIANCA TAMASSIA MAZZAROTTO, La scapigliatura milanese, «Rassegna nazionale», settembre


1922

CHRISTOPHER WILSON, Shakespeare and Music, London, The Stage Office, 1922; reprint: New
York, Da Capo Press, 1977 (Da Capo Press music reprint series)

1923
GIORGIO BARINI, Pietro Mascagni, «Il pianoforte», IV, 2, febbraio 1923, pp. 35-40

LEOPOLDO CARTA, Il principe dei librettisti, Luigi Illica, «Cultura moderna» (Milano), fasc. IV,
1923

ALBERTO DE ANGELIS, Il capolavoro inespresso di R. Leoncavallo? «Tormenta»: Opera di soggetto


sardo, «Rivista Musicale Italiana», XXX, 1923, pp. 563-576

RAFFAELLO DE RENSIS, Primo Riccitelli. «I compagnacci». Guida attraverso la commedia e la musica,


Milano, Bottega di Poesia, 1923 (I fascicoli musicali scelti da Giovanni Da Nova)

L’editoria musicale italiana. 1. Il melodramma, «Il pianoforte», IV, 5, maggio 1923, pp. 125-130

UGO FALENA, Discorso commemorativo pronunciato la sera del 14 agosto 1922 al teatro Mancinelli in
Orvieto, in occasione delle onoranze a Luigi e Marino Mancinelli e della inaugurazione dei busti dei
due illustri musicisti, Foligno, Campitelli, 1923

LUIGI MANCINELLI, Ero e Leandro (Autocritica). Scritta per incarico della Aeolian Company di New
York. Traduzione dall’inglese e prefazione di LORENZO PARODI, Genova, Fratelli Serra, 1923
TANCREDI MANTOVANI, Librettisti verdiani, I: Temistocle Solera, «Musica d’oggi», V, 10, ottobre
1923, pp. 285-289

LUIGI PAGANO, «Dèbora e Jaéle» di Ildebrando Pizzeti, «Rivista Musicale Italiana», XXX, 1923, pp.
47-108

GIULIO CESARE PARIBENI, «Madame Sans-Gêne» di U. Giordano. Guida attraverso la commedia e la


musica, Milano, Casa Editrice R. Caddeo e C., 1923 (Biblioteca musicale. Collezione guide, 9)

PAUL ROSENFELD, Musical Chronicle 1917-1923, New York, Harcourt, Brace and Company,
1923; reprint: New York, B. Blom, 1972

LUIGI RUSSO, I Narratori, Roma, Fondazione Leonardo per la cultura italiana, 1923; I Narratori
(1850-1950), Milano – Messina, Principato, 1951; terza edizione integrata e ampliata: I
Narratori (1850-1957), con una appendice di GIULIANO MANACORDA, Milano – Messina 1958;
poi LUIGI RUSSO , I narratori, a cura di GIULIO FERRONI, Palermo, Sellerio, 1987 (Prisma, 95)

GASPARE SCUDERI, Pietro Mascagni. «Iris». Guida attraverso il dramma e la musica, Milano,
Bottega di Poesia, 1923 (I fascicoli musicali scelti da Giovanni Da Nova)

1924
BRUNO BARILLI, Delirama. Un disegno di Armando Spadini, uno scritto di EMILIO CECCHI,
Roma 1924 (La terza pagina, 7); poi Roma, Editoriale Romana, 1944 (Collezione Micron, 5);
Milano, Garzanti, 1948 (Opera prima)

ARRIGO BOITO, Pensieri critici giovanili, con introduzione di GAETANO CESARI, «Rivista Musicale
Italiana», XXXI, Fascicolo 2°-3°, 1924, pp. 161-198 (introduzione: pp. 161-165)

ARNALDO BONAVENTURA, Arrigo Boito. «Mefistofele». Guida attraverso il poema e la musica,


Milano, Bottega di Poesia, 1924 (I fascicoli musicali scelti da Giovanni Da Nova) [Il testo
poetico del «Mefistofele», pp. 67-80; Analisi della partitura, pp. 81-128 (Prologo in Cielo, pp. 83-90;
Atto primo, pp. 91-97; Atto secondo, pp. 98-106; Atto terzo, pp. 107-114; Atto quarto, pp. 115-123;
Epilogo, pp. 124-128); Nota storica, pp. 141-142; Nota bibliografica, pp. 143-145]

GIOVANNI BORELLI, Linee dello spirito e del volto di Arrigo Boito. Nerone 1924, Milano, Bottega di
Poesia, 1924 (I fascicoli musicali scelti da Giovanni Da Nova)

FILIPPO BRUSA, Il «Nerone» di Arrigo Boito. La musica, «Rivista Musicale Italiana», XXXI , 1924,
pp. 392-443

ALOYS FORNEROD, Les tendances de la musique moderne, Lausanne, Librairie F. Rouge & Cie –
Imprimeries Réunis, 1924 [En Italie, pp. 53-61 (cenni su Pizzetti, Malipiero, Respighi, p. 59)]
GUIDO M. GATTI, Gabriele D’Annunzio and the Italian Opera-Composers, «The Musical
Quarterly», X, 2, April 1924, pp. 263-288

GUIDO M. GATTI, Del presente musicale in Italia, «L’Esame. Rivista mensile di coltura e d’arte»
(Milano, Bottega di Poesia), III , fasc. IX-X, settembre-ottobre 1924 (dedicato a La musica
contemporanea in Europa), pp. 429-443 (su Pizzetti, Malipiero, Alfano, Zandonai, Casella)

GUIDO M. GATTI, Boito’s Nero, «The Musical Quarterly», X, 4, October 1924, pp. 596-621

ANTONIO GHISLANZONI, Abrakadabra. Storia dell’avvenire. Con cenni sull’autore per il centenario
della sua nascita di ULISSE CERMENATI, Milano, Sonzogno, 1924

ROMUALDO GIANI, Il «Nerone» di Arrigo Boito. La concezione e il poema, «Rivista Musicale


Italiana», XXXI, 1924, pp. 235-392

ROMUALDO GIANI, Il «Nerone» di Arrigo Boito, seconda edizione con aggiunte e con tre lettere
del maestro, Torino, Bocca, 1924

VITTORIO GUI, «Nerone» di Arrigo Boito, Milano, Bottega di Poesia, 1924

VITTORIO GUI, Il senso etico del «Nerone» di Boito, «Il pianoforte», V, 11, novembre 1924, pp. 279-
284

TANCREDI MANTOVANI, Librettisti verdiani, II: Arrigo Boito, «Musica d’oggi», VI, 3, marzo 1924,
pp. 77-82

LIVIA MIRAGOLI, Il melodramma italiano nell’Ottocento, Roma, Maglione & Strini, Succ. Loescher
& C., 1924 [Giuseppe Verdi e i suoi librettisti: Temistocle Solera – Francesco Maria Piave – Salvatore
Cammarano – Antonio Somma – Andrea Maffei – Antonio Ghislanzoni, pp. 169-225 (su
Ghislanzoni, pp. 215-225); Arrigo Boito – Il libro dei versi – Re Orso – Amleto – Ero e Leandro –
Mefistofele – Verdi e Boito: Otello e Falstaff – Il Nerone, pp. 227-273; Conclusione, pp. 275-276;
Appendice, pp. 277-280 (ancora sul Nerone)]

PIERO NARDI, Scapigliatura. Da Giuseppe Rovani a Carlo Dossi, Bologna, Zanichelli, 1924 [Arrigo
Boito, pp. 165-209; Contributo bibliografico, pp. 321-336]

ARMANDO NAVA, Antonio Ghislanzoni. Cenni biografici, «La Rivista di Lecco», novembre 1924
(volumetto di ottanta pagine)

«Nerone» di Boito al Teatro alla Scala, «Musica d’oggi», VI, 4-5, aprile-maggio 1924, pp. 109-118
Il «Nerone» di Arrigo Boito alla Scala, Milano, Modiano, 1924

LUIGI PAGANO, Arrigo Boito: l’artista, «Rivista Musicale Italiana», XXXI, 1924, pp. 199-234; poi in
La Fionda di Davide. Saggi critici (Boito – Pizzetti – Croce), Torino 1928, pp. 1-48

ARTURO POMPEATI, Arrigo Boito, «Il pianoforte», V, 5, maggio 1924, pp. 129-133

UBERTO POZZOLI, Antonio Ghislanzoni nel centenario della sua nascita, «Il Resegone», 28-29
novembre 1924

ETTORE ROMAGNOLI, Boito, Nerone, l’Oriente, «La Lettura», marzo 1924

PRIMO SCARDOVI, La seconda e la terza scapigliatura, «Rivista d’Italia», marzo 1924, pp. 325-351;
ivi, gennaio 1925, pp. 126-150

1925
FERRUCCIO BONAVIA, Giacomo Puccini and Ferruccio Busoni, «Music and Letters», VI, 2, April
1925, pp. 99-109

FILIPPO BRUSA, Giacomo Puccini, «Rivista Musicale Italiana», XXXII , 1925, pp. 98-101

EDUARDO DAGNINO, Marco Enrico Bossi: cenni biografici, Roma, Pontificia scuola superiore di
musica sacra, 1925

ANDREA DELLA CORTE, Le Opere di Giuseppe Verdi, III : Falstaff, Milano, Bottega di Poesia, 1925 (I
fascicoli musicali scelti da Giovanni Da Nova) [La derivazione del libretto dalla trilogia
shakespeariana, pp. 47-53; Analisi dell’opera, pp. 55-120]

CARLO MASCARETTI, Luigi Illica e i suoi libretti, «Bollettino Storico Piacentino», luglio-settembre
1925

GINO MONALDI, Giacomo Puccini e la sua opera (Con prefazione di FAUSTO SALVATORI), Roma,
Casa Editrice Selecta, 1925 [FAUSTO SALVATORI, Prefazione, pp. 3-6; Capitolo I, pp. 7-20 (La
vicenda dei Goti – La rivelazione del «Mefistofele» – L’arrivo di Puccini alla scena – La prima delle
«Villi»); Capitolo II (La morte della madre – Periodo doloroso – Il libretto dell’«Edgar» – Quattro anni
di sosta – Il torrente mascagnano – I librettisti della «Manon»), pp. 21-28]

ARTURO POMPEATI, Antonio Fogazzaro e la musica, «Il pianoforte», VI, 10, ottobre 1925, pp. 213-
221

GINO RONCAGLIA, Giacomo Puccini, «Il pianoforte», VI, 1, gennaio 1925, pp. 15-18
CARLO VANBIANCHI, Il Maestro Errico Petrella ed il Poeta Antonio Ghislanzoni per l’opera «I
promessi sposi», «Rivista di Bergamo», IV, 1925, pp. 1214-1218

1926
BRUNO BARILLI, Il sorcio nel violino, Milano, Bottega di Poesia, 1926

ANTONIO BORRIELLO, Il «Re Orso» di Arrigo Boito, Milano – Roma – Napoli, Albrighi Segati,
1926

EMILIO CECCHI, Pittura italiana dell’Ottocento, Roma – Milano, Soc. ed. Arte illustrata, s. n.
[1926]

ANDREA DELLA CORTE, Nel XXV della morte di Verdi. Le lettere a Maria Waldmann, «Il pianoforte»,
VII , 2, febbraio 1926, pp. 34-46

GUIDO M. GATTI, L’opera drammatica di Ildebrando Pizzetti, «Il pianoforte», VII , 8-9, agosto-
settembre 1926, pp. 227-241

JOHN W. KLEIN, Boito and His Two Operas, «Music and Letters», VII, 1, January 1926, pp. 73-80

MICHELE LESSONA, «Turandot» di Giacomo Puccini, «Rivista Musicale Italiana», XXXIII , 1926, pp.
239-247

GIOVANNI ORSINI, Vangelo d’un mascagnano, Milano, Vecchi, 1926

LUIGI ORSINI, Marco Enrico Bossi, Milano, Fiamma, 1926

ARTURO POMPEATI, Il cinquantenario di un’aberrazione [La Gioconda], «Il pianoforte», VII , 4, aprile
1926, pp. 97-100

1927
VINCENZO BINDI, Gaetano Braga da’ ricordi della sua vita, Napoli, F. Giannini e Figli Edit. Tip.,
1927

FILIPPO BRUSA, «Madonna Imperia» di Franco Alfano (Teatro di Torino, 5 maggio 1927), «Rivista
Musicale Italiana», XXXIV, 1927, pp. 248-256

CARLO CALCATERRA, Il nostro libretto musicale dalla «Dafne» al «Nerone», «Il pianoforte», VIII , 5-
6, 15 maggio-15 giugno 1927, pp. 174-189 (su Illica, p. 185; su Boito, pp. 186-188)

RAFFAELLO DE RENSIS, L’«Amleto» di A. Boito, con lettere inedite di Boito, Mariani e Verdi e con 12
illustrazioni, Ancona, La Lucerna, 1927
GUIDO M. GATTI, Rileggendo le opere di Puccini, «Il pianoforte», VIII , 8, 15 agosto 1927, pp. 257-
271

GINO GORI, Scenografia. La tradizione e la rivoluzione contemporanea, Roma, Stock, 1927

GINO MONALDI, Il melodramma in Italia nella critica del secolo XIX, Campobasso, Società
Tipografica Molisana, 1927 [Capitolo XII, pp. 163-178 (La caduta del «Mefistofele» a Milano, pp.
165-166); Capitolo XIV, pp. 191-200 (Carlo Gomes e il suo «Guarany» – Speranze deluse – I «Goti» a
Bologna – Fanatismi esagerati – Il parere del Verdi – La prima della «Gioconda» – La bella ma tarda
rivincita del Ponchielli – La «Carmen» in Italia – L’influenza di quest’opera – La «Loreley» a Roma –
Catalani e Puccini); Capitolo XV, pp. 201-215 («Otello», «Cavalleria Rusticana» e «Falstaff» –
«Amico Fritz» e «Pagliacci»)]

GINO MONALDI, Ricordi viventi di artisti scomparsi, Campobasso, Tipografica Molisana, 1927
[Alfredo Catalani, pp. 65-7?; Giacomo Puccini, pp. 77-83; Emilio Usiglio, pp. 85-92; Marino
Mancinelli, pp. 93-99; Come il Maestro Umberto Giordano arrivò alla scena, pp. 101-109 (su Mala
vita al Teatro Argentina di Roma); Luigi Mancinelli, pp. 117-123; Ruggero Leoncavallo, pp. 163-
170; Giacomo Setaccioli, pp. 177-18?; Stefano Gobatti, pp. 205-2??; Amilcare Ponchielli, pp. 211-21?;
Franco Faccio, pp. 223-23?; Stanislao Falchi, pp. 241-2??]

LUIGI ORSINI, «Santa Caterina da Siena»: opera postuma di Marco Enrico Bossi, «Rivista Musicale
Italiana», XXXIV, 1927, pp. 257-265

GUIDO PANNAIN, L’opera italiana dell’Ottocento, «Il pianoforte», VIII , 5-6, 15 maggio-15 giugno
1927, pp. 166-174 (su Otello e Falstaff, pp. 171-172; su Mefistofele, p. 172; su Catalani, p. 173; su
Puccini, pp. 173-174)

LUIGI PARIGI, Giannotto Bastianelli, «Il pianoforte», VIII , 10, 15 ottobre 1927, pp. 344-346

ULDERICO ROLANDI, «I Promessi Sposi» posti in musica per la prima volta, Velletri, Tipografia G.
Zampetti, 1927

SILVIO ZAMBALDI, Il teatro milanese. Piccola cronistoria, Milano, Ed. Milanese, 1927

1928
ARNALDO BONAVENTURA, L’opera italiana, Firenze, NEMI – Novissima Enciclopedia
Monografica Illustrata, 1928 [Giuseppe Verdi, pp. 27-31; I moderni e i contemporanei, pp. 36-45;
Dizionarietto biografico dei principali operisti italiani, pp. 46-62]

FILIPPO BRUSA, «Fra Gherardo» di Ildebrando Pizzetti (Teatro alla Scala – 18 maggio 1928), «Rivista
Musicale Italiana», XXXV, 1928, pp. 386-441
RAFFAELLO DE RENSIS, Arrigo Boito librettista. Il «Pier Luigi Farnese» per C. Palumbo (con lettere
inedite), «Nuova Antologia» (Roma, Bestetti e Tumminelli), 1° marzo 1928, pp. 51-64

JOHN W. KLEIN, Verdi and Boito, «The Musical Quarterly», XIV, 2, April 1928, pp. 158-171

ADRIANO LUALDI, Serate musicali, Milano, Treves, 1928 [«La leggenda di Sakuntala» di Franco
Alfano alla Scala (1924), pp. 90-96; «L’amore dei tre» di Montemezzi alla Scala, pp. 237 sgg.]

LUIGI PAGANO, La Fionda di Davide. Saggi critici (Boito, Pizzetti, Croce), Torino, Bocca, 1928
[Arrigo Boito: l’Artista (1924), pp. 1-48; Nota boitiana, pp. 49-78; «Dèbora e Jaéle» di Ildebrando
Pizzetti (1922), pp. 79-155]

BALILLA PINCHETTI, La lirica italiana dal Carducci al D’Annunzio (Lineamenti estetici). Giosue
Carducci – I poeti veristi, Bologna, Zanichelli, 1928 [I poeti veristi naturalisti scapigliati (E. Praga –
B. Zendrini – I. Tarchetti – V. Betteloni – A. Rondani – A. Boito – G. Camerana – O. Guerrini) , pp.
159-273 (su Boito, pp. 227-240); le pp. 161-165, 167-168, 174 (su Praga) sono ristampate in La
critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna 1976, pp. 119-124]

1929
Handbuch der Musikgeschichte, unter Mitwirkung von Fachgenossen hrsg. von GUIDO ADLER,
Frankfurt 1924; zweite, vollständig durchgesehene und stark ergänzte Auflage: Berlin 1929; reprint:
Tutzing, Hans Schneider, 1961 [THEODOR WILHELM WERNER, Die Oper im 19. Jahrhundert, pp.
863-926 (Italien, pp. 904-916); Die Moderne, pp. 995-1200 (GAETANO CESARI, Italiener, pp. 1087-
1098)]

BRUNO BARILLI, Il paese del melodramma, Lanciano, Giuseppe Carabba, 1929

ALBERTO DE ANGELIS, Gaetano Braga, «Rivista Musicale Italiana», XXXVI , Fascicolo 2°, 1929, pp.
282-304

VITO LEVI, Un grande operista italiano. Antonio Smareglia 1854-1929, «Rivista Musicale Italiana»,
XXXVI , Fascicoli 3°-4°, 1929, pp. 600-615

PIETRO MADINI, La Scapigliatura milanese. Notizie e aneddoti, Milano, Famiglia Meneghina, 1929
(I libri della Famiglia Meneghina, 12)

A. MARINELLI, Arrigo Boito a Bergamo, «Rivista di Bergamo», VIII, Fascicolo XI, novembre 1929,
pp. 507-510

PIERO NARDI, Fogazzaro su documenti inediti, Vicenza, Ermes Jacchìa, 1929 [Nota bio-bibliografica,
pp. 351-356]
ULDERICO ROLANDI, Libretti e librettisti di Gaetano Braga, Roma, Casa editrice Accademia, 1929
(estratto dal quindicinale «Accademia», VII, 7)

ULDERICO ROLANDI, Libretti e Librettisti di Sardegna, Cagliari, Edizioni della Rivista «Sardegna»,
1929 [Bibliografia e Fonti, pp. 27-28]

1930
LUCA BELTRAME, Arrigo Boito, «Il Marzocco» (Firenze), 30 novembre 1930

In memoria di Luigi Illica, nel primo anniversario della solenne commemorazione tenutasi a
Castell’Arquato il 1 novembre 1928, Piacenza, Tip. M. Casarola, 1930

GUIDO DAVIDE NACAMULI, Discorso commemorativo su Antonio Smareglia tenuto a Pola il 15 aprile
1930, Trieste, Casa Musicale Giuliana, 1930

MARIO PRAZ, La carne, la morte e il diavolo nella letteratura romantica, Milano – Roma, ‘La
Cultura’, 1930; poi Firenze, Sansoni, 1948; Milano, RCS Libri, 1999

1931
MONS. A. BERNAREGGI, A. Ghislanzoni e Mons. Carlo Cassina, «Humiltas», marzo-dicembre 1931

ANTONIO CAPRI, Musica e musicisti d’Europa dal 1800 al 1930, Milano, Hoepli, 1931 [L’opera di
Verdi, pp. 10-37; La musica italiana durante e dopo il periodo verdiano, pp. 38-62 (su Boito, pp. 38-
40; Ponchielli, p. 40; Catalani, p. 41; Mancinelli, p. 42; Bossi, p. 45; Scontrino, p. 46; Orefice, pp.
46-47; Zuelli e Ferroni, p. 47; Mascagni, pp. 49-50; Puccini, pp. 50-54; Leoncavallo, pp. 54-55;
Giordano e Cilea, p. 55; Franchetti e Smareglia, pp. 55-56; Zandonai, pp. 56-57; Montemezzi,
p. 57; Wolf-Ferrari, pp. 58-59; Alfano, pp. 60-61); Le nuove correnti della musica italiana, pp. 63-
91 (su Pizzetti, pp. 64-72; Respighi, pp. 72-75; Casella, pp. 76, 78-79; Malipiero, pp. 80-83)];
seconda edizione riveduta ed ampliata 1939: Musica e musicisti d’Europa dal 1800 al 1938,
Milano, Hoepli, 1939 [La musica italiana durante e dopo il periodo verdiano, pp. 39-66; Le nuove
correnti della musica italiana, pp. 67-111; Bibliografia, pp. 621-623]

ALFREDO CASELLA, 21 + 26, Roma – Milano, “Augustea”, 1931 [Tendenze e stile della nuova
musica italiana (1928), pp. 91-100; Giacomo Puccini (1924), pp. 147-149; Omaggio a Bruno Barilli
(1930), pp. 203-209; Lettera aperta a S. E. Pietro Mascagni (1929), pp. 223-237; Lettera aperta ad
André Suares (1930), pp. 239-247 (p. 244 su Puccini, Mascagni, Leoncavallo)]; rist. ALFREDO
CASELLA, 21 + 26, edizione a cura di ALESSANDRA CARLOTTA PELLEGRINI, con una prefazione di
GIANFRANCO VINAY, Firenze, Olschki, 2001 (Fondazione Giorgio Cini. Studi di Musica Veneta.
Archivio Alfredo Casella. Studi, I 2001) [GIANFRANCO VINAY, «21 + 26» ma anche «13 + 19 + 8 +
7», pp. V-X]
Critiche e cronache musicali di Arrigo Boito (1862-1870), a cura di RAFFAELLO DE RENSIS, Milano,
Treves, 1931 (I grandi musicisti italiani e stranieri. Collezione diretta da Carlo Gatti)
[Prefazione, pp. VII-XXIII; Note e appunti, pp. 191-196; Bibliografia su Boito, pp. 197-201]

RAFFAELLO DE RENSIS, Ricordando Luigi Mancinelli, «Rassegna Dorica» (Roma), II, 3, 20 gennaio
1931, pp. 53-56

CARLO GATTI, Verdi, Milano, Edizioni “Alpes”, 1931 [vol. II: Il riavvicinamento del Boito a Verdi,
pp. 315-327; «Otello», pp. 345-389; «Falstaff», pp. 403-437]

ADRIANO LUALDI, Il rinnovamento musicale italiano, Milano – Roma, Treves-Treccani-


Tumminelli, 1931 (Quaderni dell’Istituto Nazionale Fascista di Cultura. Serie terza, 4-5) [1863-
1883, pp. 1-4; Dominio del melodramma, pp. 4-14; Verdi, pp. 14-19; I “veristi”, pp. 19-24; Il ponte,
pp. 24-30; La crociata contro il melodramma, pp. 30-38 (su Torrefranca e Puccini); Due precursori
del rinnovamento, pp. 39-42 (Perosi e Wolf-Ferrari); Dagli antimpressionisti e ‘fauvisti’, ai barbari,
pp. 42-49 (su Casella e la Francia); Cristiana pietà per l’arte, pp. 50-53; I caratteri del rinnovamento
musicale italiano, pp. 54-57; I musicisti d’oggi, pp. 58-75 (Wolf-Ferrari, pp. 58-60; Pizzetti, pp. 60-
62; Respighi, pp. 62-65; Casella, pp. 65-68; Malipiero, pp. 68-71; Alfano, pp. 71-73;
Montemezzi, p. 73; Pick-Mangiagalli e De Sabata, pp. 73-74); Riflessi e confessioni, pp. 76-82
(Zandonai, p. 76); Elenco degli autori moderni e delle loro opere, pp. 83-106]

GEORGE BERNARD SHAW, Music in London: 1890-1894. Criticisms contributed week by week to
the World, London, Constable, 1931; reprint: New York, Vienna House, 1973

ALCEO TONI, Strappate e violinate, Milano, Edizioni “Alpes”, 1931 [Arrigo Boito. «Mefistofele»
(1922), pp. 30-34; Arrigo Boito. «Nerone» (1924), pp. 35-40; Alfredo Catalani. «Wally» (1922), pp.
50-52; Alberto Franchetti. «Colombo» (1923), pp. 86-89; Alberto Franchetti. «Germania» (1929), pp.
89-92; Umberto Giordano. «Madame Sans-Gêne» (1922), pp. 93-96; Umberto Giordano. «La cena
delle beffe» (1924), pp. 96-101; Umberto Giordano. «Il Re» (1929), pp. 101-103; Pietro Mascagni.
«Iris» (1924), pp. 137-140; F. B. Pratella. «La Sina» (1924), pp. 195-200; Riccardo Zandonai.
«Giulietta e Romeo» (1922), pp. 322-327; Riccardo Zandonai. «I cavalieri di Ekebù» (1925), pp. 328-
334; Riccardo Zandonai. «Giuliano» (1928), pp. 334-339]

1932
GIACOMO DEL VALLE DE PAZ, La Critica Musicale in Italia, I: Vita e cultura musicale intorno al
1870, «Rivista Musicale Italiana», XXXIX, 1932, pp. 493-512

Lettere di Arrigo Boito, raccolte e annotate da RAFFAELLO DE RENSIS, Roma, Società Editrice di
«Novissima», s. a. [1932]
GUIDO M. GATTI, The Case of Boito [rec. di Critiche e cronache musicali di Arrigo Boito, Milano
1931, e Lettere di Arrigo Boito, Roma 1932], «The Monthly Musical Record», LXII, 741,
November 1932, pp. 193-195

ETTORE MOSCHINO, Sulle opere di Francesco Cilea: accenni e ricordi, Milano, Sonzogno, 1932

MARIO PILATI, Francesco Cilea. Bibliografia delle opere musicali, «Bollettino bibliografico
musicale», VII, 1932

MARIO RINALDI, Musica e Verismo. Critica ed estetica d'una tendenza musicale, Roma, Fratelli De
Santis, 1932 [L’Esempio dei Grandi, pp. 19-42 (su Verdi); Il “Verismo” e la musica. Difetti e Pregi,
pp. 43-119 (su Boito, p. 100; Puccini, pp. 104-105); Influenze straniere, pp. 121-146 (su Bizet, pp.
123-128; Massenet, pp. 128-129; Bruneau, pp. 137-138); Mascagni ed il suo stile, pp. 147-245;
Puccini e la sua maniera, pp. 247-291; Gli altri, pp. 293-314 (su Franchetti, p. 305; Catalani, p.
306; Giordano, pp. 307-311; Leoncavallo, pp. 311-312; Cilèa e Armando Seppilli, p. 312;
Alfano, pp. 312-313; Zandonai, p. 313; Pedrollo, pp. 313-314); Sinfonismo e Verismo, pp. 315-
328; Oltre la “realtà”, pp. 329-345 (su Pizzetti, pp. 339-340); Elenco cronologico delle opere, pp.
361-364]

ARIBERTO SMAREGLIA, Vita ed arte di Antonio Smareglia, Lugano, Tipografia Cesare Mazzuconi,
1932; seconda edizione: Vita ed arte di Antonio Smareglia: un capitolo di storia del teatro lirico
italiano, Bellinzona, Arturo Salvioni & Co., 1936

1933
GIUSEPPE ADAMI, Giulio Ricordi e i suoi musicisti, Milano, Treves – Roma, Treccani Tumminelli,
1933

ALBERTO GHISLANZONI, Il problema dell’opera, Roma, Prof. P. Maglione editore Succ. di


Loescher e C., s. d. [1933] [Boito, Bizet e il verismo, l’opera delle sartine, dei carrettieri, dei pagliacci,
delle musmè, pp. 176-180]

GIORGIO NICODEMI, Tranquillo Cremona, Milano, Mondadori, 1933

Regia Accademia di S. Cecilia. I concerti dal 1895 al 1933, Roma, Manuzio, 1933 [ENRICO DI SAN
MARTINO VALPERGA, Commemorazione di Filippo Marchetti]

ANTONIO REGINA, Arrigo Boito Poeta e il «Nerone», Benevento, Tipi Istituto Maschile Vittorio
Emanuele III , 1933 [La personalità del Maestro prima del «Nerone», pp. 7-58; Il romanticismo e il
classicismo, la musicalità della Sua poesia, pp. 59-73; Il superamento del modello goethiano: dal
«Mefistofele» al «Nerone», pp. 75-99; Il dramma neroniano nell’unità e nei ‘quadri’, pp. 101-128; Il
dramma neroniano nelle singole ‘personae’, pp. 129-198]
ULDERICO ROLANDI, Il centenario del romanzo di «Fieramosca» [di Massimo d’Azeglio] e i libretti
per musica, «Rassegna Dorica», V, 1, 20 novembre 1933, pp. 7-10

ARIBERTO SMAREGLIA, Antonio Smareglia e la sua biografia, Lugano, s. e., 1933

1934
PAUL BEKKER, Wandlungen der Oper, Zürich – Leipzig, Orell Füssli, 1934 [Verdi, pp. 110-125;
Lyrische Oper. Gounod – Thomas – Bizet – Offenbach – Massenet – Mascagni – Leoncavallo – Puccini
– Mussorgski – Debussy, pp. 126-149]

CARLO BONETTI, Una cooperativa musicale: Manna, Ponchielli & C., «Cremona. Rivista mensile
illustrata», V, 8, 1934, pp. 417-420

GAETANO CESARI, Amilcare Ponchielli nell’arte del suo tempo (Ricordi e Carteggi), «Cremona», V,
luglio 1934

Franco Faccio e Verdi. Carteggi e documenti inediti, a cura di RAFFAELLO DE RENSIS, Milano,
Treves, 1934

JOHN W. KLEIN, Verdi’s Italian Contemporaries and Successors, «Music and Letters», XV, 1,
January 1934, pp. 37-45

M. E. Bossi. Il compositore – l’organista – l’uomo. L’organo in Italia, a cura di GIULIO CESARE


PARIBENI – LUIGI ORSINI – ETTORE BONTEMPELLI , Milano, Casa Editrice ‘Erta’, 1934 [G. C.
PARIBENI, Le opere di Marco Enrico Bossi, pp. 7-85 (su Il Viandante, pp. 30-32)]

LUIGI PARIGI, I pittori lombardi e la musica, Milano, Perrella, 1934 (Studi lombardi di storia ed
arte)

MARIO SMAREGLIA, Antonio Smareglia nella storia del teatro melodrammatico italiano dell’Ottocento
attraverso critiche e scritti raccolti da Mario Smareglia, Pola, Libreria Editrice Smareglia, 1934

H. P. VIEIRA, Carlos Gomes, São Paulo 1934

1935
ADELMO DAMERINI, Una lettera inedita di Ponchielli, «Musica d’oggi», XVII, 4, 1935, pp. 141-142

ANDREA DELLA CORTE, Ritratto di Franco Alfano, Torino, Paravia, 1935

ALFREDO DE DONNO, Mascagni nel 900 musicale, Roma, Edizioni Casa del libro, 1935 [Il
“verismo” musicale, pp. 15-32]
ULDERICO ROLANDI, Nel centenario ponchielliano. Amilcare Ponchielli…. librettista [testo de Il
poeta perseguitato, operetta buffa in tre atti], Como, Casa editrice Emo Cavalleri, 1935 (estratto
da «Nicia. Rivista medica d’arte e varietà», 12, dicembre 1934)

ROBERTO SEIDL, Carlos Gomes, “brasileiro e patriota”, 1836-1896. Ensaio de bibliographia, Rio de
Janeiro, Imprensa moderna, 1935

ITALA GOMES VAZ DE CARVALHO, A vida de Carlos Gomes, Rio de Janeiro, Ed. A. Noite, 1935,
2
1937, 31946

1936
WALTER BINNI, La poetica del decadentismo, Pisa, Scuola Normale Superiore, 1936; poi Firenze,
Sansoni, 1949, 61984 (Nuovi Saggi)

LUISA CORA, Ricordi personali. Giuseppe Verdi, Genova, Narcisi & C., 1936

CARLO CULCASI, Musica e poesia: rapporti estetici e storici, s. l. [Milano], Istituto Editoriale
Cisalpino, 1936; poi Varese – Milano 1938 e 1942

ANDREA DELLA CORTE – GUIDO PANNAIN, Storia della musica dal ‘600 al ‘900, Torino, UTET,
1936, vol. II: L’Ottocento e il Novecento [L’opera in Italia, pp. 151-269 (su Verdi, pp. 224-251;
Petrella, pp. 253-254; Ponchielli, pp. 254-255; Boito, pp. 255-259; Catalani, pp. 262-263;
Smareglia, p. 263; Puccini, pp. 263-267; Leoncavallo, p. 267; Mascagni, pp. 267-269; Cilea,
Giordano, Franchetti, p. 269); Il Novecento, pp. 435-480 (su Alfano, pp. 471-472; Pizzetti, pp.
472-474; Respighi, p. 474; Casella, pp. 474-475; Malipiero, pp. 475-476; Zandonai, pp. 476-477)]

GIUSEPPE DE NAPOLI, Amilcare Ponchielli (1834-1886). La vita – le opere – l’epistolario – le


onoranze, Cremona, Amministrazione Podestarile di Cremona – Stabilimento tipografico
Società Editoriale ‘Cremona Nuova’, 1936

OFELIA NOVAK-COLAUTTI, Arturo Colautti imperialista e africanista, «Rivista Dalmata», Zara,


Schonfeld, 1936

MARIO RINALDI, Il valore della «Fedra» dannunziana nel dramma musicale d’Ildebrando Pizzetti,
«Rassegna Dorica», VIII, 1, 20 novembre 1936, pp. 2-17

BRENO DE VASCONCELOS, Carlos Gomes: no centenário do nascimento do grande compositor


brasileiro, Ponta Delgada, Diário dos Açores, 1936
LUIZ FELIPPE VIEIRA SOUTO, Antonio Carlos Gomes (Conferencia proferida em commemoraçao
do centenario natalicio do compositor brasileiro), Rio de Janeiro, Typ. do Journal do
Commercio, 1936

1937
RENATO ALMEIDA, Carlos Gomes, Rio de Janeiro, Ministério da Educação e Saúde – Impr.
Nacional, 1937 (Os nossos grandes mortos)

PAUL ARRIGHI, La poésie vériste en Italie, Paris, Boivin, 1937

PAUL ARRIGHI, Le vérisme dans la prose narrative italienne, Paris, Boivin, 1937

Arrigo Boito e Costantino Palumbo, «Musica d’oggi», XIX, 5, maggio 1937, pp. 174-175

FEDERICO CÀNDIDA, «Otello» al traguardo dei suoi cinquant’anni, «Rassegna Dorica», VIII , 8, 20
giugno 1937, pp. 157-160

GAETANO CESARI, Scritti inediti, a cura di FRANCO ABBIATI, Milano, Carisch, 1937 [FRANCO
ABBIATI, Gaetano Cesari. Profilo biografico, pp. 9-26; La musica italiana moderna (1929), pp. 245-264
(su Pizzetti, pp. 259-262; Malipiero, pp. 262-263; Casella, pp. 263-264)]

L. H. CORREA DE AZEVEDO, Carlos Gomes: sua verdadeira posição no quadro da ópera italiana no sec.
XIX e na evolução da música brasileira, 1937

GIUSEPPE GALEANI, Tre poeti della Scapigliatura [Emilio Praga, Arrigo Boito, Giovanni
Camerana], Sora, Tip. D’Amico, XV E. F. [1937?]

EDOARDO GENNARINI, Il giornalismo letterario della nuova Italia. Dalla «Cronaca bizantina» alla
morte del «Marzocco», Napoli, L. Loffredo, 1937

Alfonso Rendano, a cura di GUIDO PUCCIO, Roma, Angelo Signorelli Editore, 1937 [L’opera
«Consuelo» nel giudizio dei critici, pp. 105-115]

GEORGE BERNARD SHAW, London music in 1888-89 as heard by Corno di Bassetto, later known as
George Bernard Shaw, with some further autobiographical particulars, London 1937; reprint: New
York, Vienna House, 1973

1938
FERDINANDO BALLO, Arrigo Boito, Torino, Edizioni Arione – Rotocalco Dagnino, s. a. [1938 o
1939] (Collezione I Maestri della Musica, 3)

MOSCO CARNER, Puccini’s Early Operas, «Music and Letters», XIX, 3, July 1938, pp. 295-307
Tranquillo Cremona e gli artisti lombardi del suo tempo. Catalogo della mostra (Pavia, Castello
Visconteo, aprile – giugno 1938), Milano, Tumminelli & C., 1938

ANDREA DELLA CORTE, Tre secoli di Opera italiana, Torino, Edizioni Arione – Rotocalco
Dagnino, 1938

BETTINA LUPO, Uno scapigliato di giudizio. Antonio Ghislanzoni, «Rivista di Bergamo», XVII ,
gennaio 1938, pp. 7-13

PIERO NARDI, Antonio Fogazzaro, Milano, Mondadori, 1938

MARIO RUSSO, Arturo Colautti uomo e dalmata, «Il mare nostro», settembre 1938, pp. 7-10

CLAUDIO SARTORI, Franco Faccio e venti anni di spettacoli di fiera al Teatro Grande di Brescia.
Carteggi e documenti inediti, «Rivista Musicale Italiana», XLII, Fascicolo 1°, 1938, pp. 64-77;
Fascicolo 2°, pp. 188-203; Fascicolo 3°-4°, pp. 350-362

CLAUDIO SARTORI, Il primo rimaneggiamento dei «Promessi Sposi» in alcune lettere inedite di
Amilcare Ponchielli, «Rassegna Dorica», IX, 5, 20 marzo 1938, pp. 81-86

NICOLA TABANELLI, [Alfredo] Oriani e la musica, «Rivista Musicale Italiana», XLII, Fascicolo 3°-
4°, 1938, pp. 325-343; Fascicolo 5°, pp. 495-505

ETTORE TOLOMEI, Nel bimillenario d’Augusto. «Juturna», «Archivio per l’Alto Adige», XXXIII ,
1938

Il primo libretto del Mefistofele di Arrigo Boito. Note di STEFANO VITTADINI, Milano, Gli amici del
Museo Teatrale alla Scala, 1938

1939
DOMENICO DE’ PAOLI, La crisi musicale italiana (1900-1930), Milano, Hoepli, 1939 [Fermenti di
vita. Gli albori della rinascita strumentale, pp. 1-42 (le pp. 8-16 sono dedicate a Boito, Catalani,
Smareglia, Mascagni); Il Teatro, pp. 177-285]

GAIANUS [CESARE PAGLIA], Francesco Cilea e la sua nuova ora. Una spiegazione, Bologna,
Cappelli, 1939

ALBERTO GASCO, Da Cimarosa a Strawinsky. Celebrazioni – Critica spicciola – Interviste, Roma, De


Santis, 1939 [GUIDO PUCCIO, Alberto Gasco critico musicale e scrittore, pp. 5-13; Il «Nerone» di
Arrigo Boito alla Scala di Milano (1924), pp. 124-138; La prima di «Cavalleria Rusticana» nei ricordi
di Gemma Bellincioni (1915), pp. 176-184; «Iris» di Pietro Mascagni, pp. 185-189; La prima
rappresentazione del «Nerone» (1935), pp. 190-204; Conversando col maestro Mascagni di ritorno da
un viaggio all’estero (1926), pp. 205-210; Ruggero Leoncavallo e la voluttà del “Crucifige”, pp. 211-
221; Il cantore di Mimì è scomparso (1924), pp. 222-228; Ritorno a Torre del Lago, pp. 229-236; «Il
Re» di Umberto Giordano, pp. 237-242; Zandonai e «Giulietta e Romeo», pp. 258-267; I sorrisi della
«Farsa Amorosa», pp. 268-276; La «Fedra» di Ildebrando Pizzetti alla Scala di Milano (1915), pp.
364-377; «Fra Gherardo» al Teatro Reale (1929), pp. 378-384; Nella repubblica della Bohème, pp. 499-
506 (su Murger)]

ERNESTINA MONTI, Contributo ad uno studio sui libretti d’opera in Lombardia e sulla censura teatrale
in Milano nell’Ottocento, «Archivio storico lombardo» (Milano, A. Cordani), XVII, gennaio-
giugno 1939

N. MUSINI, Luigi Illica, Fidenza 1939

OFELIA NOVAK-COLAUTTI, Arturo Colautti. Il poeta della vigilia italica. Documentario storico-
biografico-aneddotico corredato di illustrazioni, lettere e poesie del poeta, Milano, Oberdan Zucchi,
1939

WOLFGANG PÖSCHL, Arrigo Boito, ein Vertreter der italienischen Spätromantik, Berlin, Emil
Ebering, 1939 (Romanische Studien, LII)

AZZO RUBINO, Per il decennale della morte di Antonio Smareglia. Studio storico-artistico, Pola,
Valacchi, 1939

MARIANO RUMOR, Giuseppe Giacosa, Padova, CEDAM, 1939

1940
CAMILLO ANTONA TRAVERSI, La verità sul teatro italiano dell’Ottocento (opera postuma), Udine,
Istituto delle Edizioni Accademiche, 1940 [Nota biografica, pp. V-IX; Le opere principali di Camillo
Antona Traversi, pp. XI-XXXII ; Giuseppe Giacosa, pp. 77-81; Sem Benelli, pp. 225-235; Renato
Simoni, pp. 287-290; Ettore Moschino, pp. 315-316; Giuseppe Adami, p. 331; Guelfo Civinini, p.
337; Gino Monaldi, p. 351]

GIOVANNI CENZATO, Nascita e gloria d’un capolavoro italiano. Cinquantenario della «Cavalleria
rusticana» – Le lettere ai librettisti durante la creazione del capolavoro (inedite), Milano, Bestetti,
1940

ADELMO DAMERINI, Amilcare Ponchielli, Torino, Edizioni Arione – Rotocalco Dagnino, s. a.


[1940] (Collezione I Maestri della Musica, 17)

SILVIO D’AMICO, Storia del teatro drammatico, vol. III : L’Ottocento, Milano – Roma, Rizzoli, 1940
[La scena italiana alla fine del secolo, pp. 370-375; La commedia di Achille Torelli, pp. 376-380; Il
dramma verista di Giovanni Verga, pp. 381-387; La commedia verista borghese: Giacosa, ecc., pp. 387-
396; Il Teatro dialettale, pp. 396-398; Prime reazioni antiveriste, pp. 398-400; Bibliografia, pp. 445-
466 (Teatro italiano, pp. 447-452)]

GIULIO FARA, Pietro Mascagni e “il suo carattere musicale”, «Rassegna Dorica», XI, 2, 25 febbraio
1940, pp. 25-32; ivi, 3, 25 marzo 1940, pp. 60-62

LUIGI PESCETTI, Cavalleria rusticana. Dalla novella al dramma, al libretto, «Liburni Civitas.
Rassegna di attività municipale» (Livorno), XIII , 1940, pp. 29 sgg.

Catalogo del Museo Teatrale alla Scala, edito a cura del Consiglio direttivo, compilato da
STEFANO VITTADINI, Milano, Bestetti – Off. Graf. Esperia, 1940

1941
ALFRED EINSTEIN, The Mortality of Opera, «Music and Letters», XXII , 4, October 1941, pp. 358-
366

GIANSIRO FERRATA, La parabola della Scapigliatura, «Primato», II, fasc. 17, 1° settembre 1941, pp.
79 sgg.; ivi, fasc. 18, 15 settembre 1941, pp. 5-8; rist. in La critica e gli Scapigliati, a cura di
FILIPPO BETTINI, Bologna 1976, pp. 152-159; poi in Prospettiva dell’Otto-Novecento, Roma, Editori
Riuniti, 1978, pp. 87 sgg.

ANGELO GATTI, Sulle vie dell’epopea, Milano, Mondadori, 1941 [Arrigo Boito o dei poeti fra i
soldati in guerra]

JOSEPH GREGOR, Kulturgeschichte der Oper. Ihre Verbindung mit dem Leben, den Werken des Geistes
und der Politik, Wien, Gallus Verlag, 1941 [Das Zeitalter Richard Wagners und Giuseppe Verdis, pp.
327-398; Einige Ergebnisse des zwanzigsten Jahrhunderts, pp. 399-412 (su Verismus e Puccini, pp.
405-406)]

FEDERICO MOMPELLIO, Il R. Conservatorio di Musica ‘Giuseppe Verdi’ di Milano, Firenze, Felice Le


Monnier, 1941 [Attività artistica del Conservatorio, pp. 63-81 (su Boito, p. 75); Nota bibliografica,
pp. 83-85]

ANGELO SOMMARUGA, Cronaca bizantina [1881-1885]. Note e ricordi, s. l. [Verona], Mondadori,


1941 [D’Annunzio e Tosti, p. 209]

CARLO ANTONIO VIANELLO, Teatri, spettacoli, musiche a Milano nei secoli scorsi, Milano, Libreria
Lombarda, 1941 (Raccolta di memorie storiche ed artistiche milanesi, 2)

1942
ARRIGO BOITO, Tutti gli scritti, a cura di PIERO NARDI, s. l. [Verona], Mondadori, 1942
[Introduzione, pp. XIII-XXXII; Nota, pp. 1513-1545]

ALFREDO BONACCORSI, Alfredo Catalani, Torino, Edizioni Arione – Rotocalco Dagnino, s. a.


[1942] (Collezione I Maestri della Musica, 22)

Racconti della scapigliatura (1860-1910), a cura di EZIO COLOMBO e CARLO LINATI, Milano,
Bompiani, 1942, 21943 [EZIO COLOMBO, Invito all’ottocento, pp. 29-55]

RAFFAELLO DE RENSIS, Arrigo Boito. Aneddoti e bizzarrie poetiche musicali, Roma, Fratellli
Palombi, 1942 [Il Prologo del «Nerone», pp. 96-97; Come nacque «La Wally», pp. 106-108]

RAFFAELLO DE RENSIS, Arrigo Boito. Capitoli biografici, Firenze, Sansoni, 1942 (Biblioteca
Sansoniana Musicale, III)

RAFFAELLO DE RENSIS, Arrigo Boito nel centenario della nascita, «Musica d’oggi», XXIV, 2, febbraio
1942, pp. 35-41

GASTONE DE’ ZUCCOLI, Ricordo di Boito, «Rassegna Dorica», XIII , 7, 25 settembre 1942, pp. 77-79

GASTONE DE’ ZUCCOLI, Nel cinquantenario de «La Wally» di Alfredo Catalani, «Rassegna Dorica»,
XIII , 10, 25 dicembre 1942, pp. 119-120

ARNALDO FURLOTTI, Il R. Conservatorio di Musica ‘Arrigo Boito’ di Parma, Firenze, Felice Le


Monnier, 1942 [Attività artistica del Conservatorio, pp. 37-56 (su Boito, p. 41)]

CARLO GATTI, Arrigo Boito, «L’illustrazione italiana», 8 marzo 1942

LUIGI MEDICI, Piccoli strumenti magici nella vita di Arrigo Boito, «Italia» (Milano), 24 maggio
1942

LIDIA NAPOLETANO, L’opera poetica di Arrigo Boito, Napoli, A. Morano, 1942

PIERO NARDI, Vita di Arrigo Boito, s. l. [Verona], Mondadori, 1942, 21944

PIERO NARDI, Storia di un’amicizia: Antonio Fogazzaro e Arrigo Boito, «Nuova Antologia», LXXVII ,
420, 16 marzo 1942

MARIO PEDEMONTE, Domenico Monleone. Il musicista e l’uomo, Genova, Bozzo & Coccarello,
1942
MARIO RINALDI, Il Falstaff di Giuseppe Verdi, Firenze, Casa Editrice Monsalvato, 1942 (Guide
musicali, 4) [Nota bibliografica, p. 65]

1943
LUIGI RONGA, Arrigo Boito, «Rivista Italiana del Teatro», 1943; raccolto in Arte e gusto nella
musica dall’Ars Nova a Debussy, Milano – Napoli, Ricciardi, 1956

BIANCA STAGNO BELLINCIONI, Roberto Stagno e Gemma Bellincioni intimi, Firenze, Casa Editrice
Monsalvato, 1943

1944
MOSCO CARNER, Of Men and Music, London, Joseph Williams, 1944 (su Puccini)

PAULO CERQUERA, Carlos Gomes, São Paulo, Inteligencia, 1944 (Edicoes Culturais, 3)

ANTONIO GHISLANZONI, Gli artisti da teatro, Milano, Ultra, 1944 [LUCIO RIDENTI, Nota, pp. 501-
508]

VITTORIO GUI, Battute d’aspetto. Meditazioni di un musicista militante, Firenze, Casa Editrice
Monsalvato, 1944 (Il pentagramma. Collana di studi musicali a cura di Enzo Borrelli, 3) [Il
dramma musicale d’oggi (1919), pp. 52-58 (su Debussy, Dukas, Pizzetti); Puccini (1922), pp. 134-
147; Le due «Turandot» (di Puccini e Busoni), pp. 148-160]

SEVERINO PAGANI, Il teatro milanese. Cenni storici, Milano, Ceschina, 1944

1945
FRANCO ABBIATI, Storia della musica, vol. IV: Ottocento, s. l. [Cernusco sul Naviglio], Garzanti,
1945 [Il melodramma degli italiani, pp. 24-245 (Giuseppe Verdi, pp. 145-208; I contemporanei di
Verdi, pp. 208-245 {su Gobatti, pp. 208-213; Ponchielli, pp. 213-220; Boito, pp. 220-228;
Catalani, pp. 229-236; Gomes, pp. 236-238}); Bibliografia, pp. 456-459]

ALBERTO ALBERTINI, Vita di Luigi Albertini, s. l. [Roma], Mondadori, 1945

GASTÃO DE BETTENCOURT, A vida ansiosa e atormentada de um génio, António Carlos Gomes,


Lisboa, Clássica, 1945

CAMILLO BOITO, Il maestro di Setticlavio, Roma, Colombo, 1945 [GIORGIO BASSANI , Introduzione]

1946
FRANCO ABBIATI, Storia della musica, vol. V: Novecento, s. l. [Cernusco sul Naviglio], Garzanti,
1946 [In Italia, pp. 15-229 (Teatro verista e ritorno alla musica strumentale, pp. 17-101 {su
Mascagni, pp. 19-36; Puccini, pp. 36-59; Leoncavallo, pp. 59-61; Giordano, pp. 62-65; Cilea, pp.
65-67; Franchetti, pp. 67-68; Smareglia, pp. 68-71; Bossi, pp. 72-77; Perosi, pp. 77-91; Orefice, p.
94}; Evasioni e rivoluzioni dello stile, pp. 101-229 {su Alfano, pp. 101-106; Respighi, pp. 106-124;
Pizzetti, pp. 124-144; D’Annunzio, pp. 144-149; Montemezzi, pp. 144, 149-153; Zandonai, pp.
153-157; Wolf-Ferrari, pp. 157-163; Pick-Mangiagalli, pp. 163-166; Busoni, pp. 166-175;
Malipiero, pp. 175-184; Casella, pp. 184-194; Pedrollo, p. 224; Zanella, p. 225; Pratella, pp. 225-
226}); Bibliografia, pp. 561-564]

MARIO APOLLONIO, Storia del teatro italiano, Firenze, Sansoni, 1946 e 1950, due voll.; ristampa
1981 [vol. II: Parte Terza. Il teatro dell’età barocca, pp. 1-422 – Parte Quarta. Il teatro dell’età
romantica, pp. 423-773 (Capitolo VI: Verdi, pp. 595-631 {Boito, pp. 618-627; «Otello» e «Falstaff»,
pp. 627-631}; Capitolo VII: Declino del melodramma, pp. 633-646 {su La Gioconda, pp. 638-640;
Catalani, pp. 640-642; Mascagni, pp. 642-644; Puccini, pp. 644-646}; Capitolo IX: Verismo, pp.
675-731 {Giacosa, pp. 698-704; Verga, pp. 711-715})]

ANDREA DELLA CORTE, Toscanini, Vicenza, Il Pellicano, 1946 [stampa 1945]

CARLO DOSSI, Rovaniana, a cura di GIORGIO NICODEMI, Milano, L. Vinciana, 1946

Serata all’osteria della Scapigliatura. Trent’anni di vita artistica milanese attraverso le confessioni e i
ricordi dei contemporanei, a cura di EUGENIO GARA e FILIPPO PIAZZI, Milano, Editrice Bietti,
1946; nuova edizione: Milano, Lampi di stampa, 2004 [Bibliografia, pp. 329-333]

Lettere di Alfredo Catalani a Giuseppe Depanis, a cura di CARLO GATTI, Milano, Istituto di Alta
Cultura, 1946

CARLO LINATI, Milano d’allora. Memorie e vignette principio di secolo, Milano, Domus, 1946 (La
ruota della fortuna, II serie, 9); poi Milano, Longanesi, 1975 [introduzione di ALBERTO
VIGEVANI]

1947
ALFRED EINSTEIN, Music in the Romantic Era, New York, W. W. Norton, 1947; trad. it. di ADELE
BARTALINI, La musica nel periodo romantico, Firenze, Sansoni, 1952, 21978 (Biblioteca di grandi
saggi) [Da «I vespri siciliani» all’«Aida», pp. 392-398; L’ultimo periodo: «Otello» e «Falstaff», pp.
398-402]

EUGENIO GARA, Caruso. Storia di un emigrante, Milano, Rizzoli, 1947 [Appendice, pp. 257-272
(Cronologia della vita di Enrico Caruso, pp. 259-261; Il suo repertorio, p. 262; I suoi dischi, pp. 263-
265; I suoi pubblici, pp. 266-267; Nota bibliografica, pp. 268-272)]

EMILIO GUICCIARDI, Praga e Boito nell’Ortaglia del Vivaio, «La Martinella di Milano. Echi
dell’anima lombarda. Periodico mensile illustrato» (Milano), I, fascicolo III , agosto 1947, pp.
34-36
DONALD JAY GROUT, A short history of opera, New York – London, Columbia University Press,
1947, 21965; trad. it. di CATERINA D’AMICO DE CARVALHO, Breve storia dell'opera, Milano,
Rusconi, 1985 [L’opera italiana: Verdi, pp. 402-438; Gli ultimi anni dell’Ottocento. Italia, pp. 516-
525; Botti vecchie e vino nuovo. La tradizione italiana, pp. 598-601]

PIERRE LALO, De Rameau à Ravel. Portraits et souvenirs, Paris, Michel, 1947

ILDEBRANDO PIZZETTI, La musica italiana dell’Ottocento, Torino, Edizioni Palatine di Renzo


Pezzani & C., 1947 (I signori dell’armonia. Collezione di testi e studi musicali diretta da Luigi
Perrachio, 2) [La musica italiana dell’Ottocento (1930), pp. 23-90; nel paragrafo IX (pp. 83-90) si
accenna a Ponchielli, Boito, Catalani, «la giovine scuola italiana»)]

UMBERTO ZOPPI, Angelo Mariani, Giuseppe Verdi e Teresa Stolz. Un carteggio inedito, Milano,
Garzanti, 1947

1948
DELFINA DONELLI, Giuseppe Giacosa, Milano, Vita e Pensiero, 1948

Les Écrits de PAUL DUKAS sur la musique, Avant-propos de G. SAMAZEUILH, Paris, Société
d’Éditions françaises et internationales, 1948 (Musique et Musiciens. Collection publiée sous la
direction de F. Bonnet-Roy, R. Dumesnil, B. Gavoty) [Othello de Verdi (1894), pp. 220-225; Le
Faust de Goethe et la Musique (1901), pp. 521-529; Les Deux Manières de Verdi (1901), pp. 537-539;
La Tosca de Puccini (1903), pp. 589-592]

GIUSEPPE GIACOSA, Teatro, con prefazione e a cura di PIERO NARDI, Milano, Mondadori, 1948,
2
1968 (I classici contemporanei italiani. Collezione diretta da Giansiro Ferrata), due voll.
[Prefazione alla prima edizione, pp. XI-XX]

Arrigo Boito. Scritti e documenti nel trentesimo anniversario della morte 1918-1948, a cura del
Comitato per le onoranze ad Arrigo Boito [presieduto da SABATINO LOPEZ], Milano, s. e.
[Rizzoli], 1948 [ANGELO GATTI, Quella mattina di maggio, pp. 11-15; RENATO SIMONI, Vivo in un
suo mondo segreto, pp. 17-22; CARLO GATTI, Il «musicista d’ingegno e ingegnoso», pp. 27-40; PIERO
NARDI, Dentro e fuori della Scapigliatura, pp. 41-45; ARTURO POMPEATI, Il poeta alla ricerca di una
propria unità, pp. 51-56; ETTORE JANNI, Critica di gioventù, pp. 57-67; ALBERTO ALBERTINI,
L’amico e gli amici, pp. 73-80; RAFFAELE CALZINI, Un menù dell’Olimpo, pp. 85-90; ARNALDO
FRACCAROLI, Nella vita di ogni giorno, pp. 95-107; VINCENZO TOMMASINI, La sua opera e la
moderna tecnica musicale, pp. 121-123; EUGENIO GARA, I suoi cantanti, pp. 127-138; ESSE, Parodie
senza malizia, pp. 139-143]

ARTURO ROSSINI, Gaetano Luporini, Lucca, Tipografia Torcigliani, 1948


Il teatro drammatico italiano dell’Ottocento, numero speciale di «Il dramma» (Torino), n. 57-58-
59, 15 aprile 1948

1949
DANIELE CELLAMARE, Umberto Giordano. La vita e le opere, Milano, Garzanti, 1949 (I grandi
musicisti italiani e stranieri. Collezione diretta da Carlo Gatti)

RAFFAELLO DE RENSIS, Per Umberto Giordano e Ruggero Leoncavallo, Siena, Ticci, 1949 (Quaderni
dell’Accademia Chigiana, XX)

VITO LEVI, «Oceana» di Antonio Smareglia. Piccola guida attraverso l’opera, Trieste, Casa Musicale
Giuliana, 1949

PIERO NARDI, Vita e tempo di Giuseppe Giacosa, Milano, Mondadori, 1949

Problemi ed orientamenti critici di lingua e di letteratura italiana, Milano, Marzorati, 1949


[FRANCESCO FLORA, Il decadentismo, pp. 761-810]

GINO RONCAGLIA, Invito all'opera, Milano, Antonio Tarantola Editore, 1949 [Un po’ di storia,
pp. 5-86 (I successori di Verdi e di Wagner, pp. 63-76; Lo spericolato Novecento, pp. 77-86); Opere
famose e Opere minori, pp. 87-641 (Ottocento {1851-1900}, pp. 285-514 {Giuseppe Verdi. «Aida»,
pp. 345-350; Arrigo Boito. «Mefistofele», pp. 362-368; Amilcare Ponchielli. «La Gioconda», pp. 368-
373; «Il figliuol prodigo», pp. 396-399; Verdi. «Otello», pp. 421-428; Alfredo Catalani. «Loreley», pp.
428-431; Pietro Mascagni. «Cavalleria rusticana», pp. 431-434; «L’amico Fritz», pp. 439-444;
Catalani. «La Wally», pp. 444-448; Ruggero Leoncavallo. «Pagliacci», pp. 453-456; Alberto
Franchetti. «Cristoforo Colombo», pp. 456-460; Giacomo Puccini, «Manon Lescaut», pp. 460-465;
Verdi. «Falstaff», pp. 465-471; Mascagni. «Guglielmo Ratcliff», pp. 479-484; Puccini. «La Bohème»,
pp. 484-489; Mascagni. «Zanetto», pp. 489-490; Umberto Giordano. «Andrea Chénier», pp. 490-494;
Mascagni. «Iris», pp. 494-499; Giordano. «Fedora», pp. 499-503; Puccini. «Tosca», pp. 506-510});
Novecento {1901-1945}, pp. 515-641 {Francesco Cilea. «Adriana Lecouvreur», pp. 524-526;
Giordano. «Siberia», pp. 526-530; Puccini. «Madama Butterfly», pp. 530-534; Franco Alfano.
«Risurrezione», pp. 534-536; Ermanno Wolf-Ferrari. «I quattro rusteghi», pp. 539-545; Puccini. «La
fanciulla del West», pp. 559-563; Mascagni. «Isabeau», pp. 567-570; Riccardo Zandonai. «Francesca
da Rimini», pp. 573-576; Ildebrando Pizzetti. «Fedra», pp. 578-582; Mascagni. «Lodoletta», pp. 582-
586; Puccini. «Il Tabarro», «Suor Angelica», «Gianni Schicchi», pp. 586-591; Alfano. «La leggenda di
Sakùntala», pp. 592-593; Pizzetti. «Dèbora e Jaéle», pp. 594-597; Boito. «Nerone», pp. 597-603;
Adriano Lualdi. «Il diavolo nel campanile», pp. 604-608; Puccini. «Turandot», pp. 608-613; Pizzetti.
«Fra Gherardo», pp. 613-617; Ottorino Respighi. «Maria Egiziaca», pp. 617-620; Alfredo Casella.
«La donna serpente», pp. 620-624; Respighi. «La fiamma», pp. 625-630; Lodovico Rocca. «Il Dibuk»,
pp. 630-632; Wolf-Ferrari. «Il campiello», pp. 632-636}; Appendice. Prospetti cronologici delle Opere
più importanti, pp. 643-657]
1950
ANTONIO BORRIELLO, Mito poesia e musica nel «Mefistofele» di Arrigo Boito, con prefazione di
VITTORIO GUI, Napoli, Alfredo Guida, 1950 [VITTORIO GUI, Prefazione, pp. 7-20; Il Prologo in
Cielo, pp. 21-95; Il primo atto, pp. 97-147; Il secondo atto, pp. 149-215; Il terzo atto, pp. 217-259; Il
quarto atto, pp. 261-312; L’Epilogo, pp. 313-345; Caratteri generali della musica boitiana, pp. 347-
396]

ADELMO DAMERINI, Gaetano Luporini, «Pubblicazioni dell’Accademia Lucchese di Scienze,


Lettere ed Arti», IV, nuova serie, tomo VII, 1950

SILVIO D’AMICO, Storia del teatro drammatico, vol. IV: Il teatro contemporaneo, nuova edizione
riveduta e ampliata, s. l. [Cernusco sul Naviglio], Garzanti, 1950 [La Scena italiana del primo
Novecento, pp. 241-243; Butti; Bracco, pp. 243-246; Programma e caratteri di Gabriele d’Annunzio,
pp. 246-248; I primi drammi dannunziani, pp. 248-254; Il grande teatro di d’Annunzio, pp. 254-
269; Conclusioni su d’Annunzio, pp. 269-271; Altri autori dell’anteguerra, pp. 272-275 (Renato
Simoni, Salvatore di Giacomo); Futuristi e crepuscolari, pp. 275-280; Pirandello, pp. 280-296;
Altri autori fra le due guerre, pp. 296-302; La Scena italiana d’oggi, pp. 303-309; Bibliografia, pp.
391-415 (Teatro italiano, pp. 395-397)]

ANDREA DELLA CORTE, La poesia per musica e il libretto d’opera. Introduzione a una storia dell’opera
(anno accademico 1949/50), Torino, Università degli studi di Torino. Facoltà di Lettere e
Filosofia – S. Gheroni, 1950

RAFFAELLO DE RENSIS, Francesco Ciléa, Palmi, a cura della Biblioteca Comunale – Tip. G.
Palermo, 1950

GIANANDREA GAVAZZENI, Il suono è stanco. Saggi e divertimenti, Bergamo, Stamperia Conti,


1950 [Le antitesi di Boito (1943), pp. 123-136]

GINO RONCAGLIA, Dimenticato [Alberto Franchetti], «La Scala», 13, novembre 1950, p. 59

Studi letterari filosofici storici, Milano, Bocca, 1950 (Studia ghisleriana. Serie 2, I) [D. BIANCHI,
Intorno a «La Gioconda» di A. Boito]

1951
AMBROGIO ANNONI, Galleria dei ritratti: Camillo Boito, «La Martinella di Milano. Rassegna di
vita lombarda. Periodico mensile illustrato», V, fasc. II, febbraio 1951, p. 85

GIULIANO BALESTRIERI, Cristoforo Colombo ha ispirato [Franchetti], «La Scala», 18, aprile 1951,
pp. 33-36
Mostra bibliografica dei musicisti cremonesi [Cremona, 5 giugno – 10 luglio 1949]. Catalogo storico-
critico degli autori e catalogo bibliografico, a cura di STELIO BASSI, Cremona, Biblioteca
Governativa e Libreria Civica, 1951 (Annali della Biblioteca Governativa e Libreria Civica di
Cremona, vol. II: 1949) [RAFFAELLO MONTEROSSO, I musicisti cremonesi, pp. 1-106 (Ruggero
Manna, pp. 98-99; Giovanni Bottesini, pp. 100-102; Amilcare Ponchielli, pp. 103-106); Mostra
bibliografica dei musicisti cremonesi dal Rinascimento all’Ottocento. Catalogo, pp. 107-145 (Bottesini,
pp. 141-142; Manna, pp. 142-143; Ponchielli, pp. 144-145); Elenco degli studi e degli appunti
manoscritti di Gaetano Cesàri donati dalla vedova Elena Cesari al Comune di Cremona e riuniti alla
Biblioteca Cesari, pp. 146-150 (su Boito, p. 147)]

ANDRÉ BILLY, L’époque 1900: 1885-1905, Paris, J. Tallandier, 1951 (Histoire de la vie littéraire)

TOMASINO D’AMICO, Francesco Cilea. Discorso commemorativo pronunciato il 20 maggio 1951


nella Casa di riposo per musicisti Giuseppe Verdi di Milano, Milano, Ed. d’arte Amilcare Pizzi,
1951

ANDREA DELLA CORTE, L’interpretazione musicale e gli interpreti, Torino, UTET, 1951 [Arturo
Toscanini, pp. 187-198; Cantanti di Verdi, pp. 548-558]

ANDREA DELLA CORTE, Il libretto e il melodramma (anno accademico 1950/51), Torino,


Università degli studi di Torino. Facoltà di Lettere e Filosofia – Tip. A. Viretto, 1951

ULDERICO ROLANDI, Il libretto per musica attraverso i tempi, Roma, Edizioni dell’Ateneo, 1951
[Miglioramento del libretto italiano dal 1870 in poi, pp. 149-150; La tendenza verista, pp. 150-151; Il
libretto italiano moderno, pp. 152-153; Miglioramento della critica, pp. 153-154; Saggio di
bibliografia del libretto per musica, pp. 221-244]

FILIPPO SACCHI, Toscanini, Milano, Mondadori, 1951; nuova edizione: Toscanini, un secolo di
musica, Milano, Longanesi, 1960; ristampa: Toscanini, Milano, Longanesi, 1988 (Il Cammeo,
167)

RENATO SIMONI, Trent’anni di cronaca drammatica, vol. I: 1911-1923, Torino, S. E. T. (Società


Editrice Torinese), 1951 (Tutta l’opera di Renato Simoni, dalle commedie alla critica teatrale, a
cura di Lucio Ridenti) [Giovanni Pozza, pp. XXIII-XXVII ; Ricordo del Teatro Manzoni di Milano, pp.
XLI-XLVII; Cletto Arrighi, pp. 14-16; La morte di Arrigo Boito, pp. 303-309]

1952
FAUSTUS e ANNA SCOFFONE, Appunti per una piccola Storia del Teatro Manzoni e di altri teatri
milanesi (V), «La Martinella di Milano», VI, fasc. VI, giugno 1952, pp. 322-331 (p. 325 sul figlio
di Ponchielli); Di alcuni autori, ivi, pp. 331-332 (Rovetta, Butti, Cavallotti, Gallina, Verga,
Bracco, Giacosa)
FAUSTUS, L’ultimo dei Romantici e il primo degli “Scapigliati” [Giovanni Carnovali detto il Piccio
(1804-1873)], «La Martinella di Milano», VI, fasc. X-XII, novembre-dicembre 1952, pp. 724-725

CARLO FENOGLIO, Il sogno di Rosetta [opera idillio di Carlo Mussinelli su libretto di Giovanni
Pascoli (Barga di Castelvecchio 1901)], «La Scala», 37, dicembre 1952, pp. 66-68

ALFREDO GALLETTI, Il primo e il secondo «Mefistofele», «La Scala», 30, 15 aprile 1952, pp. 23-26

LUIGI GASPAROTTO, Ritorno a Cavallotti, «La Martinella di Milano», VI, fasc. X-XII, novembre-
dicembre 1952, pp. 738-739

GIANANDREA GAVAZZENI, Il “costume” operistico, I parte, «La Rassegna Musicale», XXII , 4,


ottobre 1952, pp. 310-316; II parte: XXIII , 4, ottobre 1953, pp. 289-300; III e IV parte: XXIV, 1,
gennaio-marzo 1954, pp. 21-35 (sulla ricerca librettistica di Mascagni e Giordano); V parte:
XXIV , 2, aprile-giugno 1954, pp. 104-120 (sul verismo attardato, «esempi innumerevoli di
scempiaggine e inutilità librettistica», Zandonai, Montemezzi, Franchetti, Pedrollo, Rossato,
Forzano, Ghisalberti, Wolf-Ferrari, Guastalla, Respighi, Smareglia, Balilla Pratella)

EMILIO GUICCIARDI, Cavallottiana, «La Martinella di Milano», VI, fasc. X-XII , novembre-
dicembre 1952, pp. 740-743

ACHILLE LOCATELLI MILESI, Arte e opere del Piccio (Giovanni Carnovali), «La Martinella di
Milano», VI, fasc. X-XII, novembre-dicembre 1952, pp. 726-733

RENATO MARIANI, Montemezzi, «La Scala», 35, ottobre 1952, pp. 51-53

RENATO MARIANI, Ritorno dei Cavalieri di Ekebù, «La Scala», 36, novembre 1952, pp. 59-61

GIUSEPPE MARTINOLA, Un pittore della scapigliatura: Ernesto Fontana [1837-1918], «La Martinella
di Milano», VI, fasc. I, gennaio 1952, pp. 20-21

HECTOR PANIZZA, Medio Siglo de Vida Musical. Ensayo autobiografico, Buenos Aires, Ricordi
Americana, 1952

GUIDO PANNAIN, Ottocento musicale italiano. Saggi e note, Milano, Edizioni Curci, 1952 [Arrigo
Boito (1948), pp. 181-184; Intermezzo crepuscolare (Catalani, 1951), pp. 185-186; Il cinquantenario
di un successo: «Cavalleria rusticana» (1940), pp. 187-192; Il cantore di “Mimì” (1951), pp. 193-195;
Floria Tosca (1950), pp. 196-198; In morte di Umberto Giordano (1948), pp. 199-200; Addio a
Francesco Cilèa (1950), pp. 201-202]
ERNESTO RE, Alcuni ricordi di un garibaldino di Domokos, «La Martinella di Milano», VI, fasc. X-
XII , novembre-dicembre 1952, p. 740 (su Ferdinando Fontana e Felice Cavallotti)

PEPPINO ROSSI, Il “Maestro” della nostra e della vostra giovinezza: Giuseppe Pietri, «La Martinella
di Milano», VI, fasc. II, febbraio 1952, pp. 94-95

ALDO SPALLICCI, Felice Cavallotti e il “pallido dover”, «La Martinella di Milano», VI, fasc. X-XII,
novembre-dicembre 1952, pp. 735-737

GIOVANNI TEBALDINI, Cielo e mar [su Ponchielli], «La Scala», 30, 15 aprile 1952, pp. 38-43

Omaggio a Italo Montemezzi, a cura di LUIGI TRETTI e LIONELLO FIUMI, Verona, Ghidini &
Fiorini, 1952; rist. anastatica: Omaggio a Italo Montemezzi, a cura di PIERGIORGIO ROSSETTI,
Vigasio (Verona), Amministrazione Comunale – Castelnuovo del Garda (Verona), Zetadue,
2002, pp. 8-92

1953
MICHELANGELO ABBADO, Trent’anni dopo, «La Scala», 40, marzo 1953, pp. 45-46 (su Giacomo
Orefice)

ATTILIO BARATTI, Catalani, «La Scala», 45, agosto 1953, pp. 36-37

ALDO BELLONI, Poesia del canto, «La Scala», 49, dicembre 1953, pp. 55-57

ANTONIO CAPRI, Il mito di Faust, «La Scala», 41, aprile 1953, pp. 25-32 (su Boito, p. 31)

ANTONIO CAPRI, Libretti d’opera, «La Scala», 45, agosto 1953, pp. 11-17 (riferimento all’Otello,
p. 14)

Racconti della Scapigliatura piemontese, a cura di GIANFRANCO CONTINI, Milano, Bompiani, 1953
(Il Centonovelle. Novelliere antico e moderno, 29)

ADELMO DAMERINI, Tempo di Zandonai, «La Scala», 45, agosto 1953, pp. 38-39

EUGENIO GARA, Gemma Bellincioni, «La Scala», 40, marzo 1953, pp. 29-34

CARLO GATTI, Alfredo Catalani. La vita e le opere, Milano, Garzanti, 1953 [Le opere di teatro, pp.
87-235]

RENATO MARIANI, Autunno di Wally, «La Scala», 49, dicembre 1953, pp. 37-38, 40-41; rist. in
RENATO MARIANI, Verismo in musica e altri studi, Firenze 1976, pp. 129-135
VITTORIO NIVELLINI, Librettista mancato [Giovanni Pascoli], «La Scala», 43, giugno 1953, p. 46

CIRO POGGIALI, Palmi a Cilea, «La Scala», 45, agosto 1953, pp. 44-46

GINO TANI, Filippo Guglielmi l’uomo e l’artista. Con un documento inedito su Liszt di Filippo
Guglielmi, «Atti e Memorie della Società Tiburtina di Storia e d’Arte», XXV, 3-4, 1953

1954
PAOLO BUZZI, Per «I Lituani» di Amilcare Ponchielli, «La Martinella di Milano», VIII , fasc. VII-VIII ,
luglio-agosto 1954, pp. 471-472

RINALDO CORTOPASSI, Il dramma di Alfredo Catalani, Firenze, La Voce, 1954

ETTORE LUIGI DA ROLD, Tormento di Smareglia, «La Scala», 57, agosto 1954, pp. 41-43

ANDREA DELLA CORTE, Le critiche musicali di Filippo Filippi, «Rivista Musicale Italiana», LVI,
1954, pp. 45-60 e 141-159

CORRADO DI BLASI, Luigi Capuana. Vita, amicizie, relazioni letterarie, Catania, Tip. C. Sgroi –
Mineo, Ed. Biblioteca Capuana, 1954

NATALE GALLINI, Puccini – Documenti [lettere e cartoline a Valentino Soldani (1874-1935) dal
1904 al 1916], «La Scala», 60, novembre 1954, pp. 19-28

Cinquanta anni di Opera e Balletto in Italia, a cura di GUIDO MAGGIORINO GATTI, Roma, Carlo
Bestetti Edizioni d’Arte, 1954 [GUIDO PANNAIN, La musica operistica in Italia dal Falstaff ad oggi,
pp. 7-30; EUGENIO GARA, I cantanti di mezzo secolo, pp. 31-47]

GIANANDREA GAVAZZENI, La morte dell’opera, Milano, Edizioni della Meridiana, 1954

GIANANDREA GAVAZZENI, Disegno di un saggio sul Catalani, «La Rassegna» (Pisa), LVIII, giugno-
agosto 1954, pp. 8-14

EMILIO GUICCIARDI, «Dammi il braccio, mia piccina…» (Ricordo di Luigi Illica 12 V 1857 – 16 XII
1919), «La Martinella di Milano», VIII, fasc. V, maggio 1954, p. 316

JOHN W. KLEIN, Alfredo Catalani: 1854-93, «Music and Letters», XXXV, 1, January 1954, pp. 40-44

JOHN W. KLEIN, Alfredo Catalani (1854-93), «Opera» (London), V, 1954, pp. 270-274, 313

VITO LEVI, «Nozze istriane» nel centenario della nascita di Antonio Smareglia (1854-1954), Trieste,
Editore Il Comune di Trieste, 1954; ristampa anastatica: Trieste, Unione degli Istriani, 1999
ADRIANO LUALDI, Ricordo di Antonio Smareglia, «Piazza delle Belle Arti. Rassegna
dell’Accademia Nazionale ‘Luigi Cherubini’ di Musica, Lettere e Arti figurative», 3, 1953-1954,
a cura di ADRIANO LUALDI , Firenze, Tip. B. Coppini & C., 1954 (Atti dell’Accademia
Nazionale Cherubini), pp. 110-128 (Discorso pronunciato il 13 dicembre 1954 nel Salone del
Circolo Artistico di Trieste, in occasione del I Centenario della nascita di Antonio Smareglia)

FERNANDO L. LUNGHI, Il centenario di Catalani, «Santa Cecilia. Rivista bimestrale


dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia», III, 3, maggio-giugno 1954, pp. 42-44

NICOLA MELCHIORRE, Alfredo Catalani ovvero dell’irrazionale capriccioso, «Santa Cecilia», III , 4,
luglio-agosto 1954, pp. 45-48

VITTORIO NIVELLINI, Vacanze di Leoncavallo, «La Scala», 51, febbraio 1954, pp. 66-70

FRANCO SCHLITZER, Mondo teatrale dell’Ottocento. Episodi, testimonianze, musiche e lettere inedite,
Napoli, Fausto Fiorentino Libraio, 1954 [Opere e operisti in un carteggio di Giovannina Lucca, pp.
181-212]

Musicisti toscani. Scritti di G. Barblan e altri pubblicati in occasione della XI Settimana Musicale
Senese (14-22 settembre 1954), a cura di FRANCO SCHLITZER, Siena, Ticci, 1954 (Accademia
Musicale Chigiana) [GUGLIELMO BARBLAN, Presagio di gloria e ombra di mestizia ne «La falce» di
Alfredo Catalani, pp. 65-71]

HUGO TOMICICH, Der grosse Einsame [Antonio Smareglia], Berlin 1954

1955
ANTONIO CAPRI, Verismo nell’opera di Mascagni, «La Scala», 65, aprile 1955, pp. 29-33

ANTONIO CATALDO, La «Simona» di Benedetto Junck [(1852-1902); poemetto lirico di Ferdinando


Fontana, dal Decamerone (IV, 7), dodici brani per soprano, tenore e pianoforte], «La Scala», 64,
marzo 1955, pp. 62-63

G. DA ROCHA RINALDI, Carlos Gomes, São Paulo 1955

DOMENICO DE’ PAOLI, L’opera italiana dalle origini all’opera verista, Roma, Editrice Studium,
1955 (Universale Studium, 37) [L’opera verista, pp. 145-160 (su Boito, pp. 146-148; su Catalani,
pp. 148-149)]

GILBERTO FORTI, Ponchielliana, «La Scala», 67, giugno 1955, pp. 17-18
NATALE GALLINI, La metamorfosi di un idillio [In filanda / Pinotta di Mascagni], «La Scala», 65,
aprile 1955, pp. 39-42

NATALE GALLINI, Incontro con Ferdinando Fontana, «La Martinella di Milano», IX, fasc. XI-XII ,
novembre-dicembre 1955, pp. 707-711

ETTORE JANNI, I poeti minori dell’Ottocento, Milano, Rizzoli, 1955-58, quattro voll.

ALOIS LUN, Incontri italo-tedeschi. Ventiquattro saggi di varia filologia, Roma, Edizioni “Gopa”,
1955 [La «Loreley» di Heine e l’omonima opera del Catalani, pp. 80-85]

RENATO MARIANI, Socialità nel gusto di Mascagni, «La Scala», 65, aprile 1955, pp. 34-38; rist. in
RENATO MARIANI, Verismo in musica e altri studi, Firenze 1976, pp. 98-105

SEVERINO PAGANI, La pittura lombarda della Scapigliatura, Milano, Società Editrice Libraria, 1955
(Le grandi civiltà pittoriche)

SALVATORE PINTACUDA, Renzo Bossi, prefazione di GUGLIELMO BARBLAN, Milano, Gastaldi


Editore, 1955 [Un quarantennio d’attività artistica (1914-1954), pp. 47-85 (su Malombra {di M. E.
Bossi}, pp. 60-64; su Rosa rossa {1910}, pp. 77-78); Nel regno della composizione, pp. 87-186 (su
Passa la ronda! {1913}, pp. 95-104; su Nell’anno Mille, pp. 109-124; su Volpino, il calderaio, pp.
138-144; su I Commedianti alla Corte di Francia, pp. 154-165; su Il Principe felice, pp. 182-184);
Elenco delle opere. Teatro, pp. 247-252; Bibliografia, pp. 290-291]

LUIGI RICCI, I libretti che non musicò [Puccini], «La Scala», 67, giugno 1955, pp. 19-24

Poeti minori del secondo Ottocento italiano, a cura di ANGELO ROMANÒ, Bologna – Parma,
Guanda, 1955 (Fenice. Edizione fuori serie, 29)

RENZO SACCHETTI, L’anima e il volto della Scapigliatura lombarda, «La Martinella di Milano», IX,
1955, pp. 546 sgg.

ALBERTO SAVINIO, Scatola sonora, Milano, Ricordi, 1955; poi Torino, Einaudi, 1977 e 1988
(Saggi, 714) [LUIGI ROGNONI , Itinerario musicale di Savinio, pp. XVII-XXIV ; Otello (1940), pp. 154-
157; Falstaff (1940), pp. 157-161; La Wally (1940), pp. 231-233; I «Pagliacci», pp. 234-236; Pietro
Mascagni, pp. 237-243; FAUSTO TORREFRANCA, Poetica di Savinio critico musicale, pp. 449-464]

Scritti storici e giuridici in memoria di Alessandro Visconti, Milano, Istituto Editoriale Cisalpino,
1955 [GIORGIO NICODEMI, Una testimonianza anonima per la storia della Scapigliatura milanese]

MASSIMILIANO VAJRO, Arrigo Boito, Brescia, La Scuola, 1955 (Gli uomini e la civiltà, IX)
1956
FRANCO ABBIATI, Il teatro di Ottorino Respighi, «Ricordiana. Rivista mensile di vita musicale»
(Milano), nuova serie, II, 6, giugno 1956, pp. 279-282; Contributi bibliografici, ivi, pp. 282-283

GUGLIELMO BARBLAN, Riccardo Zandonai e la fede nel Melodramma, «Ricordiana», nuova serie, II,
9, novembre 1956, pp. 422-424; Contributi bibliografici, ivi, pp. 424-425

JOLUMA BRITO, Carlos Gomes, Rio de Janeiro 1956

PAOLO BUZZI, Settantennio di Ponchielli, «La Scala», 77, aprile 1956, pp. 59-61

ANTONINO CATALDO, Un dramma musicale di Pascoli e Renzo Bossi [Anno Mille], «La Scala», 78,
maggio 1956, pp. 56-58

RODOLFO CELLETTI, Il teatro musicale verista, «La Scala», 84, novembre 1956, pp. 31-34

GIULIO COGNI, Poetica di Ermanno Wolf-Ferrari, «Ricordiana», nuova serie, II, 8, ottobre 1956,
pp. 377-380; Contributi bibliografici, ivi, pp. 380-381

LUIGI CORTESE, Il teatro di Alfredo Casella, «Ricordiana», nuova serie, II, 4, aprile 1956, pp. 177-
181; Contributi bibliografici, ivi, pp. 181-182

ADELMO DAMERINI, Verità su Alfredo Catalani, «Rassegna Musicale Curci», IX, 2, aprile 1956

JOSEPH KERMAN, Opera as Drama, New York, Alfred A. Knopf, 1956; nuova edizione: London,
Faber, 1989; trad. it. di SANDRO MELANI, L’opera come dramma, Torino, Einaudi, 1990 (Saggi
734) [Prefazione alla nuova edizione, pp. IX-XVI; Prologo: l’opera come dramma, pp. 3-20 (su Otello e
Tosca); L’«Otello» di Verdi: l’opera tradizionale e l’immagine di Shakespeare, pp. 113-143; Il dramma
e la sua alternativa, pp. 207-216 (su Puccini e Strauss)]

Letteratura italiana. Le correnti, vol. II, Milano, Marzorati, 1956, 1967 (Orientamenti culturali)
[MARIO MARCAZZAN, Dal romanticismo al decadentismo, pp. 663-897]

MARIO MARCAZZAN, Decadenza romantica e decadentismo, «Humanitas», XI, 1956, pp. 543-557

MARIO MARCAZZAN, Sulla Scapigliatura, «Humanitas», XI, settembre 1956, pp. 827 sgg.

RENATO MARIANI, Il canto di Mascagni, «Ricordiana», nuova serie, II, 4, aprile 1956, pp. 186-190

ALCEO TONI, Italo Montemezzi, «Ricordiana», nuova serie, II, 5, maggio 1956, pp. 229-232;
Contributi bibliografici, ivi, p. 232
1957
WYSTAN HUGH AUDEN, Verismo Opera, in The World Treasury of Grand Opera, edited by GEORGE
MAREK, New York, Harper & Brothers, 1957; poi in The Dyer’s Hand and Other Essays, London,
Faber & Faber, 1963; trad. it. Saggi, a cura di ENZO SICILIANO, Milano, Garzanti, 1968

PAOLO BUZZI, Volata sul Futurismo (Postuma), «La Martinella di Milano. Rassegna di vita
italiana», XI, fasc. I, gennaio 1957, pp. 27-33 (su Arturo Colautti, Filippo T. Marinetti, Annibale
Ponchielli, Ezio Camussi, Umberto Boccioni, Luigi Russolo, Carlo Carrà, Giacomo Balla)

FEDERICO CANDIDA, Perché Gemma [Bellincioni] fece epoca, «La Scala», 92, luglio 1957, pp. 37-40

ANDREA DELLA CORTE, Stranieri in Italia. Le vacanze di Fauré, «La Scala», 89, aprile 1957, pp. 24-
25 (su Umberto Giordano)

GIOVACCHINO FORZANO, Come li ho conosciuti, Torino, Edizioni Radio Italiana, 1957

La Scapigliatura. Un mondo perduto, a cura di LORENZO GIGLI, Torino, Edizioni del Dopolavoro,
1957 [GIUSEPPE ROVANI, La Libia d’oro; UGO TARCHETTI, Disjecta; CLETTO ARRIGHI, La canaglia
felice; EMILIO PRAGA , Le memorie del presbiterio]

RENÉ LEIBOWITZ, Histoire de l'opéra, Paris, Editions Buchet / Chastel, 1957; trad. it. di MARIA
GALLI DE’ FURLANI, Storia dell'opera, Milano, Garzanti, 1966 (Collezione Maggiore Garzanti)
[Note marginali, pp. 305-318 (Parentesi sul verismo, pp. 309-310; Pietro Mascagni, pp. 310-312;
Ruggero Leoncavallo, pp. 312-317); L’opera di Puccini e i problemi del teatro lirico contemporaneo,
pp. 353-372; L’arte di Giacomo Puccini e l’essenza dell’opera, pp. 373-397]

RENATO MARMIROLI, Ricordo di Vincenzo Gianferrari, «La Scala», 86, gennaio 1957, pp. 60-61

SEVERINO PAGANI, Alfredo Catalani. Ombre e luci nella sua vita e nella sua arte, Milano, Casa
Editrice Ceschina, 1957 [A Milano – Primi contatti con la “Scapigliatura” – «La Falce», pp. 23-38;
In cerca di un nuovo libretto – La collaborazione di Arrigo Boito – (…), pp. 53-66; Gli amori –
«L’Edera» di Tranquillo Cremona, pp. 67-76; Antonio Ghislanzoni e la Trattoria del Davide a
Maggianico – Il libretto di «Edmea» – (…), pp. 77-92; Postumi riconoscimenti, pp. 173-184]

MARIO PETRUCCIANI, Penombre e le origini del decadentismo italiano, «Studi Urbinati», 1957

LUCIANO RAMO, Se sa minga [rivista in tre atti di Antonio Scalvini e Carlo Antonio Gomes,
rappresentata al Teatro Fossati il 10 XI 1866], «La Martinella di Milano», XI, fasc. X, ottobre
1957, pp. 579-581
ANTONIO RUBINO, I misteri della Scapigliatura milanese. Curriculum ridiculum, «La Martinella di
Milano», XI, fasc. I, gennaio 1957, pp. 37-41 (su Augusto Puccio, Ubaldo Pacchierotti,
Archimede Bresciani)

1958
Poeti minori dell’Ottocento, a cura di LUIGI BALDACCI e GIULIANO INNAMORATI, Milano –
Napoli, Ricciardi, 1958 (La Letteratura Italiana. Storia e Testi)

MASSIMO BONTEMPELLI, Passione incompiuta. Scritti sulla musica 1910-1950, s. l. [Verona],


Mondadori, 1958 [La nuova musica e l’Italia (1914), pp. 175-182 (su libri di Pizzetti e Bastianelli);
Malvagità dei biografi (1940), pp. 210-211 (su Verdi e Catalani); Puccini (1942), p. 233; Verdi il
terrestre (1941), pp. 275-289; Melodramma (1925), p. 311]

FEDERICO CANDIDA, Nuove luci su una famosa revisione [Mefistofele], «La Scala», 98, gennaio
1958, pp. 49-51

MOSCO CARNER, Puccini. A Critical Biography, London, Gerald Duckworth & Co., 1958; trad. it.
di LUISA PAVOLINI , Giacomo Puccini. Biografia critica, Milano, il Saggiatore, 1961, 41981 (La
Cultura. Saggi di arte e di letteratura, 30) [Milano, pp. 48-65; Primi passi sulla strada dell’opera,
pp. 66-76; Situazione critica, pp. 77-90 (su Edgar); «Le Villi», pp. 422-428; «Edgar», pp. 429-435;
Bibliografia, pp. 683-685]

GIOVANNI CENZATO, Un grande violoncellista [Gaetano Braga], «La Scala», 99, febbraio 1958,
pp. 54-55

GIOVANNI CENZATO, Ricordo di [Gaetano] Cipollini, «La Scala», 101, aprile 1958, p. 71

ERMANNO CIRCEO, Emilio Praga romantico-decadente, Roma, Signorelli, 1958

Carteggi pucciniani, a cura di EUGENIO GARA e MARIO MORINI, Milano, Ricordi, 1958 (Le vite)
[Discografia pucciniana, a cura di RAFFAELE VÉGETO, pp. 609-691]

REMO GIAZOTTO, Hugo, Boito e gli ‘scapigliati’, «L’Approdo letterario. Rivista trimestrale di
lettere e arti» (Roma – Torino, Edizioni Radio Italiana), nuova serie, IV, 3, luglio-settembre
1958, pp. 29-43; rist. in L’opera italiana in musica, Milano 1965, pp. 149-164

JOHN W. KLEIN, The Enigma of Boito, «The Chesterian», 1958

JOHN W. KLEIN, Catalani and His Operas, «The Monthly Musical Record», LXXXVIII , 1958, pp. 67
sgg., 101-107

JOHN W. KLEIN, Ruggero Leoncavallo (1858-1919), «Opera», IX, marzo-aprile 1958, pp. 158 sgg.
La città dannunziana a Ildebrando Pizzetti. Saggi e note, a cura di MANLIO LA MORGIA, Pescara,
Comitato Centrale Abruzzese per le onoranze a Ildebrando Pizzetti nel settantacinquennio di
età – Stamperia d’Arte Nicola D’Arcangelo, 1958 [GABRIELE D’ANNUNZIO, Ildebrando da Parma
(1915), pp. 5-20; GIANANDREA GAVAZZENI, Introduzione alla «Fedra», pp. 27-46; ADELMO
DAMERINI, La declamazione musicale nel dramma di Pizzetti, pp. 69-76; MANLIO LA MORGIA, Le
opere di Ildebrando Pizzetti. Bibliografia, pp. 299-321; Gli scritti su l’opera, pp. 321-325]

ARCANGELO LEONE DE CASTRIS, Decadentismo e realismo: note e discussioni, Bari, Adriatica, 1958
(?)

RENATO MARIANI, A cento anni dalla nascita dell’operista lucchese. Prodromi pucciniani: Le Villi e
Edgar, «Musica d’Oggi. Rassegna di vita e di cultura musicale» (Milano, Ricordi), nuova serie,
I, 4, aprile 1958, pp. 218-225; rist. in RENATO MARIANI, Verismo in musica e altri studi, Firenze
1976, pp. 28-34

GUIDO PANNAIN, L'Opera e le opere ed altri scritti di letteratura musicale, Milano, Edizioni Curci,
1958 [Operisti italiani del Novecento, pp. 24-45; Ruggero Leoncavallo, «La Bohème», pp. 103-105; P.
Mascagni, «Iris», pp. 105-107; A. Boito, «Nerone», pp. 116-117; Musica e verismo, pp. 300-304]

GIORGIO PULLINI, Teatro italiano fra due secoli (1850-1950), Firenze, Parenti, 1958 (Saggi di
cultura moderna, 29)

ANGELO ROMANÒ, Il secondo romanticismo lombardo e altri saggi sull’Ottocento italiano, Milano,
Fabbri, 1958 (Nuovi studi critici, 6) [le pp. 89-97 (su Carlo Dossi) sono ristampate in La critica e
gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna 1976, pp. 143-151]

GINO RONCAGLIA, Invito alla musica, quarta edizione rifatta e ampliata, Milano, Tarantola, 1958
[Il teatro musicale nel secolo XIX fino a Wagner, pp. 133-161 (su Ponchielli, pp. 144-145; su Boito,
pp. 145-148); Il teatro musicale dopo Wagner, pp. 163-194 (su Catalani, pp. 175-176; Cilea, Wolf-
Ferrari, p. 176; Leoncavallo, pp. 176-177; Mascagni, pp. 177-180; Giordano, pp. 180-182;
Puccini, pp. 182-186; Busoni, pp. 186-187; Franchetti, p. 187; Zandonai, pp. 187-188; Respighi,
p. 188; Pizzetti, pp. 189-190; Alfano e Malipiero, pp. 190-191; Casella, pp. 191-192)]

CLAUDIO SARTORI, Casa Ricordi. 1808-1958, Milano, Ricordi, 1958

CLAUDIO SARTORI, Puccini, Milano, Nuova Accademia Editrice, 1958 (Le vite dei musicisti.
Collezione diretta da Giulio Confalonieri) [Luigi Illica, pp. 79-89; Giuseppe Giacosa, pp. 91-122;
In quattro su un libretto, pp. 123-128; Il libretto di «Bohème», pp. 129-134; Da Lucca a Milano, pp.
191-200; Lo studente di Milano, pp. 201-213; La ruota della fortuna, pp. 215-224 (su Le Villi e
Edgar); Letteratura, pp. 391-396]
ALBERTO VIVIANI, Dramma e poesia nei libretti, «La Scala», 107, ottobre 1958, pp. 27-36 (su
Cavalleria rusticana; Giovacchino Forzano; Re Lear di Giovanni Papini per Vito Frazzi; Arturo
Rossato e Antonio Veretti; Dallapiccola; Pizzetti)

1959
FRANCO ABBIATI, Giuseppe Verdi, Milano, Ricordi, 1959 (Le vite), quattro voll.

ANDREA CAMILLERI, I teatri stabili in Italia (1898-1918), s. l. [Rocca San Casciano], Cappelli,
1959 (Documenti di teatro, a cura di Paolo Grassi e Giorgio Guazzotti, 6) [Nota bibliografica, pp.
125-127]

ANTONIO CAMURRI, «I Promessi sposi» di Petrella, «La Scala», 117-118, agosto-settembre 1959,
pp. 32-35

FEDERICO CANDIDA, Importanza del libretto, «La Scala, 112, marzo 1959, pp. 57-58 (su Boito)

GHIGO DE CHIARA, Ettore Petrolini, s. l. [Rocca San Casciano], Cappelli, 1959 (Documenti di
teatro, a cura di Paolo Grassi e Giorgio Guazzotti, 5) [Bibliografia, p. 103)]

ALBERTO GHISLANZONI, Storia della Critica musicale, Roma, Edizioni De Santis, 1959

MARIO LABROCA, L'usignolo di Boboli (Cinquant’anni di vita musicale italiana), Venezia, Neri
Pozza Editore, 1959 (Collana di varia critica, XV) [Fine dell’epoca bella, pp. 15-54 (Popolarità di
Mascagni, pp. 31-34; Casella all’Augusteo {1915}, pp. 41-44; La mobilitazione dei Parsifal, pp. 48-
51); Lotte nel dopoguerra, pp. 55-80 (Primo incontro con Pizzetti, pp. 57-60; Passeggiata con
Malipiero, pp. 60-63; Respighi cordiale e solitario, pp. 67-70; Pirandello e la musica, pp. 70-73); Un
mondo che cambia, pp. 81-144 (Giacomo Puccini nel suo tempo, pp. 104-108); Uomini e figure della
musica, pp. 145-195 (Bruno Barilli, pp. 151-154; La claque, pp. 162-166 {su Malipiero e Canossa,
p. 165}); Un altro dopoguerra, pp. 237-280 (Giordano, Alfano, Strauss, pp. 267-273)]

MASSIMO MILA, Cronache musicali 1955-1959, Torino, Einaudi, 1959 (Saggi, 258) [Lettere di
Puccini (1959), pp. 133-135; L’«Iris» in appello (1957), pp. 136-139; I capolavori che non si ripetono
(1957), pp. 305-308]

CARLO NARDI, L’origine del melodramma «Pagliacci», con uno studio critico sull’arte di
Leoncavallo e Puccini del Maestro FRANCESCO SAVERIO SALFI, Genova, Di Stefano Editore,
1959 [FRANCESCO SAVERIO SALFI, Studio critico su Ruggiero Leoncavallo e Giacomo Puccini, pp. 61-
75 (Ruggiero Leoncavallo, pp. 63-69; Giacomo Puccini, pp. 71-75)]

GIULIO NATALI, Ugo Fleres, «Studi Romani», VII, novembre-dicembre 1959, pp. 668-678; rist. in
Ricordi e profili di maestri e amici, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1965 (Letture di
pensiero e d’arte), pp. 111-125
GIUSEPPE PETRONIO, Poeti minori dell’Ottocento, Torino, UTET, 1959 [le pp. 49-54
dell’introduzione sono ristampate in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI,
Bologna 1976, pp. 159-166]

GINO RONCAGLIA, Catalani e la «Edmea», «La Scala», 110, gennaio 1959, pp. 25-30

FRANCO SCHLITZER, Confidenze pucciniane, «La Scala», 115, giugno 1959, pp. 40-43

ROGER SHATTUCK, The Banquet Years. The arts in France 1885-1918, London, Faber & Faber, 1959
(su Alfred Jarry, Henry Rousseau, Erik Satie, Guillaume Apollinaire)

Racconti della Scapigliatura milanese, a cura di VITTORIO SPINAZZOLA, Milano, Edizione per il
Club degli amici del libro, 1959 (Collana dei grandi narratori) [VITTORIO SPINAZZOLA, Gli
Scapigliati tra Manzoni e Verga, introduzione all’antologia (con testi di Giuseppe Rovani,
Roberto Sacchetti e altri)]; poi Novara, De Agostini, 1968; Novara, EDIPEM, 1973 (La nostra
biblioteca classica, 24)

ANTONIO STÄUBLE, Tra Ottocento e Novecento. Il teatro di Roberto Bracco, Torino, ILTE (Industria
Libraria Tipografica Editrice), 1959 [Bibliografia, pp. 219-231]

FRANK WALKER, Verdian Forgeries, II: Letters Hostile to Catalani, «The Music Review», XX,
February 1959, pp. 28-37

1960
TOMASINO D’AMICO, Francesco Cilèa, Milano, Edizioni Curci, 1960

I grandi anniversari del 1960 e la musica sinfonica e da camera dell’Ottocento in Italia, a cura di
ADELMO DAMERINI e GINO RONCAGLIA, Siena, Ticci, 1960 (Accademia Musicale Chigiana)
[GUGLIELMO BARBLAN, Le due vite artistiche di Antonio Bazzini, pp. 45-50; PIERO SANTI, Giovanni
Bottesini, pp. 51-60; RENATO MARIANI, Il gusto di Luigi Mancinelli, pp. 93-99; ADELMO
DAMERINI, Ricordo di Antonio Scontrino, pp. 101-107; FEDERICO MOMPELLIO, Marco Enrico Bossi,
compositore, pp. 119-131; A. D., Niccolò van Westerhout (Nota biografica), pp. 143-144]

La cultura italiana del ‘900 attraverso le riviste, vol. I: «Leonardo» «Hermes» «Il Regno», a cura di
DELIA FRIGESSI , Torino, Einaudi, 1960 (Saggi, 262) [Introduzione, pp. 11-86; Indice delle riviste,
pp. 549-634]

NATALE GALLINI, Altri inediti mascagnani (Un inno del 1890, «Amica» e Mascagni regista), «La
Martinella di Milano», XIV, fasc. VII-VIII, luglio-agosto 1960, pp. 295-299
GIANANDREA GAVAZZENI, Diario d’Edimburgo e d’America, con alcune aggiunte, Milano, Rusconi
e Paolazzi Editore, 1960 (Biblioteca del Verri, diretta da Luciano Anceschi) [Alcune aggiunte,
pp. 37-163: 43-52 («Incitamento al saggio sul Catalani […]», giugno 1954)]

EMILIO GUICCIARDI, A proposito di un inedito dialettale di Luigi Illica, «La Martinella di Milano»,
XIV, fasc. IX-X, settembre-ottobre 1960, pp. 379-380 (seguito da «La Maternitaa» [sic]. Scena di
Luigi Illica, pp. 380-381)

OTTORINO MORRA, Fogazzaro nel suo piccolo mondo, Bologna, Cappelli, 1960

GIUSEPPE PARDIERI, Ermete Zacconi, s. l. [Rocca San Casciano], Cappelli, 1960 (Documenti di
teatro, a cura di Paolo Grassi e Giorgio Guazzotti, 12) [Appendice, pp. 143-154 (Il repertorio di
Zacconi, pp. 145-148; Nota bibliografica, pp. 148-154)]

LUIGI PASQUINI, Amintore Galli, musicologo e Pietro Mascagni, l’”allievo” (in alcune lettere inedite),
«La Martinella di Milano», XIV, fasc. V, maggio 1960, pp. 177-184

LUIGI PASQUINI, «L’Amico riminese» di Pietro Mascagni [Gino Torsani] con altre lettere inedite del
Maestro, «La Martinella di Milano», XIV, fasc. VI, giugno 1960, pp. 239-241

EDOARDO PERPICH, Antonio Smareglia, tesi di laurea, Trieste, Università di Trieste, 1960

GIORGIO PULLINI, Marco Praga, s. l. [Rocca San Casciano], Cappelli, 1960 (Documenti di teatro,
a cura di Paolo Grassi e Giorgio Guazzotti, 14)

La cultura italiana del ‘900 attraverso le riviste, vol. III : «La Voce» (1908-1914), a cura di ANGELO
ROMANÒ, Torino, Einaudi, 1960 (Saggi, 266) [Introduzione, pp. 11-80; Indice generale della rivista,
pp. 721-784]

CARLO SALINARI, Miti e coscienza del decadentismo italiano (D’Annunzio, Pascoli, Fogazzaro e
Pirandello), Milano, Giangiacomo Feltrinelli Editore, 1960, 41969 (Saggi)

KENNETH GUSTAVE SCHULLER, Verismo Opera and the Verists, Phil. D. Diss., Saint Louis
(Missouri), Washington University, 1960, due voll. [Bibliography, pp. 183-193]

1961
CAMILLO BOITO, «Senso» e altre storielle vane, a cura di PIERO NARDI, Firenze, Felice Le
Monnier, 1961 (Collezione in ventiquattresimo diretta da Emilio Cecchi e Vittore Branca)
[PIERO NARDI, Introduzione, pp. 7-25]

FEDERICO CANDIDA, Ottocentista all’indice [Alberto Franchetti], «La Scala», 136, marzo 1961,
pp. 18-21
RODOLFO CELLETTI, Tempi beati [Roberto Stagno], «La Scala», 140, luglio 1961, pp. 7-11

Contributi del Seminario di filologia moderna. Serie francese, Milano, Vita e Pensiero, 1961
(Pubblicazioni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore) [GIANCARLO FRANCESCHETTI, La
fortuna di Hugo nel melodramma italiano dell’Ottocento, pp. 168-258]

Volti musicali di Falstaff, per la XVIII Settimana Musicale (23-31 luglio 1961), a cura di ADELMO
DAMERINI e GINO RONCAGLIA, Siena, Ticci, 1961 (Accademia Musicale Chigiana) [ANDREA
DELLA CORTE, La comicità e la musica. Saggio bibliografico e critico, pp. 7-22; GINO RONCAGLIA,
Annotazioni sul «Falstaff» di Verdi, pp. 69-92]

ANDREA DELLA CORTE, La critica musicale e i critici, Torino, UTET, 1961

GIANANDREA GAVAZZENI, Trent'anni di musica, Milano, Ricordi, 1961 (Le Voci) [Considerazioni
su di un centenario. Amilcare Ponchielli (1934), pp. 57-62; Tre opere, tre drammi (1938), pp. 115-131
(Otello, pp. 115-121; Boris, pp. 123-126; Madama Butterfly, pp. 127-131); In morte di Ottorino
Respighi (1936), pp. 137-144; In morte di Umberto Giordano (1948), pp. 145-146; In morte di S. A.
Luciani (1951), pp. 147-149; L’inizio di Ghedini operista (1937), pp. 203-208; Mascagni visto da
Bastianelli (1951), pp. 273-274; Testimonianza per Arrigo Pedrollo (1953), pp. 283-284; Ungaretti e
la musica (1945), p. 285]

EDOARDO GENNARINI, La Scapigliatura milanese, Napoli, Scalabrini, 1961

MANLIO LA MORGIA, La prima «Bohème» italiana [su Domenico Milelli e Giovanni Rinaldi], «La
Scala», 141-142, agosto-settembre 1961, pp. 43-47

GAETANO MARIANI, Alle origini della Scapigliatura, s. l., Società editrice internazionale, 1961
(estratto da «Convivium», n. s., luglio-agosto 1961)

MARIO PRAZ, Il decadentismo italiano, «Cultura e scuola», I, 1° ottobre 1961, pp. 20-26

MARIO RINALDI, La melodia nelle opere di Umberto Giordano, «La Scala», 134, gennaio 1961, pp.
30-36

La cultura italiana del ‘900 attraverso le riviste, vol. IV: «Lacerba» [1913-1915] «La Voce» (1914-
1916), a cura di GIANNI SCALIA, Torino, Einaudi, 1961 (Saggi, 283) [Introduzione, pp. 11-120;
Indice delle riviste, pp. 597-627]

VITTORIO SPINAZZOLA, Federico De Roberto e il verismo, Milano, Feltrinelli, 1961

ALCEO TONI, Marco Enrico Bossi 1861-1925, «La Scala», 136, marzo 1961, pp. 22-26
GIULIO TREVISANI, Raffaele Viviani, s. l. [Rocca San Casciano], Cappelli, 1961 (Documenti di
teatro, a cura di Paolo Grassi e Giorgio Guazzotti, 16)

ULRICH WEISSTEIN, The Libretto as Literature, Norman (Oklahoma), 1961

ANGELO ZAPPA, Dai libretti d’opera alle sciarade l’estro fervido di A. Ghislanzoni, Lecco, Sfinge
manzoniana, 1961

1962
LUCIANO ANCESCHI, Circostanze alla fine del secolo, «Il Verri», 4, 1962

RODOLFO CELLETTI, Il melodramma delle aree depresse. Miseria e nobiltà del Meridione nelle opere dei
veristi minori, «Discoteca» (Roma), 21, 15 giugno 1962, pp. 24 sgg.; 22, 15 luglio 1962, pp. 20-
25; rist. ivi, XV, 1974, pp. 20 sgg.

GIULIO COGNI, I volti musicali di Falstaff, «Musica d’Oggi», nuova serie, V, 2, marzo-aprile 1962,
pp. 50-60

FEDELE D’AMICO, I casi della musica, Milano, Il Saggiatore, 1962 (La Cultura. Storia, critica,
testi, LXVI) [Mascagni e il fattore campo (1955), pp. 100-102 (su Le maschere a Livorno); «Iris», atto
primo (1957), pp. 135-138; L’«Andrea Chénier» e l’opera verista (1958), pp. 227-230; Il segreto del
«Mefistofele» (1959), pp. 278-280; Le ragioni di «Manon Lescaut» (1959), pp. 281-283; Naturalismo
e decadentismo in Puccini (1959), pp. 284-297; Il compito di Alfredo Casella (1962), pp. 462-468]

CARLO DI STEFANO, La censura teatrale in Italia, Bologna, Cappelli, 1962

FABIO FANO, Valori poetici e spirituali di Arrigo Boito musicista, «Ateneo Veneto», 1962

SERGIO MARTINOTTI, Profilo di Marco Enrico Bossi, «Musica d’Oggi», nuova serie, V, 3, maggio-
giugno 1962, pp. 98-103

MORENA PAGLIAI, I libretti di Arrigo Boito, «La Rassegna della letteratura italiana», LXVI, 2,
maggio-agosto 1962, pp. 287-309

GIUSEPPE PESCETTO, Boitiana, «Musica d’Oggi», nuova serie, V, 6, novembre-dicembre 1962, pp.
223-226

GIUSEPPE PETRONIO, Dall’illuminismo al verismo. Saggi e proposte, Palermo, U. Manfredi, 1962


(Saggi di varia cultura, 4)
MARIO PETRUCCIANI, Emilio Praga, Torino, Einaudi, 1962 [le pp. 49-65 sono ristampate in La
critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna 1976, pp. 255-275]

Poeti della Scapigliatura, a cura di MARIO PETRUCCIANI e NEURO BONIFAZI, Urbino, Argalia,
1962

RENZO ROSSELLINI, Polemica musicale, Milano, Ricordi, 1962

EMILIO SCAMPINI, La lunga attesa di «Malombra» [di Marco Enrico Bossi], «La Scala», 157,
dicembre 1962, pp. 23-27

Storia di Milano, vol. XVI, Milano, Fondazione Treccani degli Alfieri, 1962 [GUGLIELMO
BARBLAN, La musica a Milano nell’età moderna, pp. 704-711]

FRANK WALKER, The Man Verdi, London 1962; trad. it. di FRANCA MEDIOLI CAVARA, L’uomo
Verdi, Milano, Mursia, 1964, ristampa 1978 [MARIO MEDICI, Ricordo di Frank Walker, pp. V-VII;
Boito e Verdi, pp. 547-622]

1963
BRUNO BARILLI, Il paese del melodramma e altri scritti musicali, a cura di ENRICO FALQUI, Firenze,
Vallecchi, 1963 (Opere di Bruno Barilli, 1) [ENRICO FALQUI, Introduzione, pp. V-XV; Nota
bibliografica, pp. 327-330]

Le celebrazioni del 1963 e alcune nuove indagini sulla musica italiana del XVIII e XIX secolo. Numero
unico per la XX Settimana Musicale Senese (Siena, 16-22 settembre 1963), a cura di MARIO
FABBRI, ADELMO DAMERINI e GINO RONCAGLIA, Firenze, Olschki, 1963 (Accademia Musicale
Chigiana, XX) [GINO RONCAGLIA, Ricordo di Pietro Mascagni, pp. 124-133]

KLAUS GEITEL, Der unbekannte Mascagni, «Theater und Zeit», XI, 1963/64, pp. 106 sgg.

JOHN W. KLEIN, Pietro Mascagni and Giovanni Verga, «Music and Letters», XLIV, 4, October 1963,
pp. 350-357

MAGDA OLIVERO, Cilea and «Adriana Lecouvreur», «Opera», XIV, 1963

EMILIO PRAGA, Memorie del presbiterio, Milano, Rizzoli, 1963

EMILIO PRAGA, Tavolozza e Penombre, a cura di ANGELO ROMANÒ, s. l. [Bologna], Cappelli, 1963
(Biblioteca dell’Ottocento italiano, 3)

HELMUT SCHMIDT-GARRE, Oper. Eine Kulturgeschichte, Köln, Volk, 1963


HELMUT SCHMIDT-GARRE, Oper im Jahre 1900. Zwischen Naturalismus und Décadence, «Neue
Zeitschrift für Musik», CXXIV, 1963, pp. 3 sgg.

RICCARDO SCRIVANO, Il decadentismo e la critica. Storia e antologia della critica, Firenze, La Nuova
Italia, 1963 (Maestri e compagni, 25)

ERNESTO TRAVI, Antonio Ghislanzoni, un vivo e frettoloso ingegno, «L’Italia», 20 giugno 1963

1964
ANTONIO DE BERNARDI, Dell’opera e del suo essere o no “rappresentativa”, «Il Convegno Musicale.
Rassegna Trimestrale» (Torino), I, 2, aprile-giugno 1964, pp. 174-187 (su Tristan, Aida, Otello,
Turandot)

ANDREA DELLA CORTE – GUIDO PANNAIN, Storia della musica (Quarta edizione riveduta e
ampliata), vol. III : Ottocento II – Novecento, Torino, UTET, 1964 [L’Ottocento. II. Il teatro e la musica
sacra, pp. 3-310 (Verdi, pp. 75-96; Petrella, pp. 101-103; Ponchielli, pp. 103-107; Gomez, Marchetti,
pp. 107-111; Da Boito a Puccini e Leoncavallo, pp. 111-132)]

CARLO DI STEFANO, La censura teatrale in Italia, Bologna, Cappelli, 1964

ENRICO GHIDETTI, “Una nobile follia”: ragioni antimilitaristiche della cultura scapigliata, «La
Rassegna della letteratura italiana», gennaio-aprile 1964, pp. 85-110

Shakespeare in music, with a catalogue of musical works, edited by PHYLLIS HARTNOLL,


London, Macmillan, 1964

JOHN W. KLEIN, Verdi’s «Otello» and Rossini’s, «Music and Letters», XLV, 2, April 1964, pp. 130-
140

ANTONIO MAZZAROPPI, La Scapigliatura milanese e la poesia religiosa di Emilio Praga. Invito allo
studio della Scapigliatura, Roma, Aurelia, 1964 (?)

Pagine di vita lecchese. 1963-1964. Antonio Ghislanzoni. La vita. Le opere, Lecco, Bartolozzi, 1964

VITO PANDOLFI, Storia universale del teatro drammatico, Torino, UTET, 1964 [vol. II: Il grande attore
italiano, pp. 345-381; Regionalismo e universalismo in Italia, pp. 545-574; La commedia umana di
Napoli, pp. 577-610; Luigi Pirandello e i suoi epigoni, pp. 613-634; Mito e simbolismo, pp. 683-746]

LEONIDA RÉPACI, Francesco Cilea, Cosenza, Pellegrini, 1964


RENZO ROSSELLINI, Pagine di un musicista, s. l. [Rocca San Casciano], Cappelli, 1964
[Melodramma, pp. 73-77 (su Tosca); D’Annunzio in musica, pp. 84-88; La casa di Mascagni, pp.
104-108; Mascagni centenario, pp. 255-260]

CARLO FLORINDO SEMINI, Mascagni, oggi, «Schweizerische Musikzeitung» (Zürich), 104.


Jahrgang, Nr. 1, Januar-Februar 1964

ADRIANO SERONI, Il Decadentismo, Palermo, Palumbo, 1964, 21970, 31974 (Storia della critica,
29)

Il Museo Teatrale alla Scala (1913-1963), a cura di GIAMPIERO TINTORI, Milano, Edizioni del
Museo Teatrale alla Scala, 1964

GIULIO VIOZZI, Civica onoranza ad Antonio Smareglia, «Umana», 1964

The Essence of Opera, edited by ULRICH WEISSTEIN, New York, The Free Press of Glencoe, 1964;
paperback: New York, W. W. Norton, 1969

Antonio Ghislanzoni. Mostra documentale (1824-1963). Bibliografia ghislanzoniana, a cura di


ANGELO ZAPPA, Lecco, Comune di Lecco. Assessorato alla pubblica istruzione – Comitato
promotore delle onoranze ad Antonio Ghislanzoni – Arti grafiche lecchesi (Supplemento di
Sfinge manzoniana), 1964 (Biblioteca ghislanzoniana)

1965
TOM ANTONGINI, La Belle Époque, Milano, Longanesi, 1965 (I Marmi, 42) [Musicisti e
compositori della Belle Époque (e loro rapporti con d’Annunzio), pp. 295-323 (Alberto Franchetti,
pp. 299-301; Claude Debussy, pp. 301-304; Pietro Mascagni, pp. 304-307; Giacomo Puccini, pp.
308-309; Umberto Giordano, pp. 309-310; Ildebrando Pizzetti, pp. 310-312; Francesco Malipiero, pp.
312-317; Richard Strauss, pp. 317-318; Riccardo Zandonai, pp. 318-319; Francesco Paolo Tosti, pp.
319-322; Mario Costa, pp. 322-323)]

ALBERTO ARBASINO, Grazie per le magnifiche rose, Milano, Feltrinelli, 1965 (Materiali, 6) [Nel
Paese del Melodramma, pp. 350-354]

GINO ARRIGHI, Gaetano Luporini, «Lucca. Rassegna del Comune», IX, 4, dicembre 1965

BRUNO BETTINELLI, Renzo Bossi, in Annuario del Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano,
1964/65

ALBERTO CAVALLI, Gaetano Luporini, «Lucca. Rassegna del Comune», IX, 2, giugno 1965, pp. 33-
36
DANIELE CELLAMARE, Pietro Mascagni, Roma, Palombi, 1965

WINTON DEAN, Shakespeare in the Opera House, «Shakespeare Survey», XVIII, 1965

GILBERTO FINZI, Lirici della Scapigliatura, Milano, Mondadori, 1965 (Biblioteca moderna
Mondadori, 807); seconda edizione aggiornata: Milano, Mondadori, 1997 (Oscar classici, 428)

GIANANDREA GAVAZZENI, I nemici della musica. Studi e note sui ‘veristi’, Milano, Scheiwiller,
1965 [Catalani e Puccini, pp. 17-41; su Giordano, pp. 71-79]

JOHN W. KLEIN, Puccini’s Enigmatic Inactivity, «Music and Letters», XLVI, 3, July 1965, pp. 195-
206

ADRIANO LUALDI, Mascagni, D’Annunzio e Parisina (Quattordici lettere inedite), «Quaderni


Dannunziani», XXX-XXXI, 1965

ANTONIO MANGIONE, Scapigliatura à rebours di Arrigo Boito, «Annali dell’Università degli studi
di Lecce. Facoltà di Lettere e Filosofia e di Magistero» (Lecce, I.T.E.S.), v. 2, 1964/65, pp. 124-
155

L’opera italiana in musica. Scritti e saggi in onore di Eugenio Gara, Milano, Rizzoli, 1965 [GUIDO
PANNAIN, Volo su tre secoli di opera italiana, pp. 23-34; ADELMO DAMERINI, Difesa dell’Ottocento
musicale italiano, pp. 35-43; FRANCO ABBIATI, Arrigo Boito “nimico di menzogna”, pp. 141-147;
REMO GIAZOTTO, Hugo, Boito e gli “scapigliati”, pp. 149-159; Le lettere di Boito (a Hugo, 1864/65),
pp. 160-164; Elenco degli scritti di Eugenio Gara su argomenti musicali, pp. 165-184]

ARTURO ROSSINI, Il centenario del Maestro Gaetano Luporini, Lucca, Tipografia Bicchielli, 1965

PETER DOUGLAS WRIGHT, The Musico-Dramatic Techniques of the Italian Verists, Phil. D. Diss.,
Syracuse, Syracuse University – New York, University of Rochester, Eastman School of Music,
1965; Ann Arbor, UMI (University Microfilms International), 1987

1966
LUCIANO ANCESCHI, I modelli della poesia, Milano, Scheiwiller, 1966 [le pp. 31-37, 42-44, 48, 50-
52 sono ristampate in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna 1976, pp.
199-207]

WILLIAM W. AUSTIN, Music in the 20th Century from Debussy through Stravinsky, London, J. M.
Dent & Sons, 1966 [Contemporaries (of Debussy) in Italy and Southern Europe, pp. 107-120 (su
Puccini, Busoni, verismo, Bossi, Perosi, Respighi, Martucci)]
Mostra della Scapigliatura. Pittura, scultura, letteratura, musica, architettura. Catalogo (Milano,
Palazzo della Permanente, maggio – giugno 1966), Milano, Società per le Belle Arti ed
Esposizione Permanente – Ente Manifestazioni Milanesi, 1966 [DANTE ISELLA, La Scapigliatura
letteraria lombarda: un nome, una definizione, pp. 21-28; rist. in La critica e gli Scapigliati, a cura di
FILIPPO BETTINI, Bologna 1976, pp. 134-143; poi in I lombardi in rivolta, Torino, Einaudi, 1984]

RODOLFO CELLETTI, Il verismo e Napoli («Mala vita»), «L’Opera» (Milano), II, 2, gennaio-marzo
1966

RODOLFO CELLETTI, Puccini e il melodramma nero, «L’Opera», II, 4, luglio-settembre 1966, pp. 63-
68; ristampato in «Discoteca Alta Fedeltà», XVI, 147, gennaio-febbraio 1975, pp. 14 e 16-18

TEODORO CELLI, Ricordo di Francesco Cilea, «Rassegna Musicale Curci», XIX bis [sic], 1, marzo
1966, pp. 23-25

CIRO FONTANA, Alla ricerca della Scapigliatura, «L’Opera», II, 4, luglio-settembre 1966

GIANANDREA GAVAZZENI, Alfredo Catalani tra Scapigliatura e Verismo, «L’Opera», II, 2, gennaio-
marzo 1966, pp. 15-17

Il giornalismo italiano dal 1861 al 1870. Atti del V Congresso dell’Istituto nazionale per la storia
del giornalismo (Torino, 20-23 ottobre 1966), Torino, Edizioni 45° Parallelo, 1966 [GIORGIO
PESTELLI, La critica musicale sui giornali torinesi dal 1860 al 1870, pp. 203-209]

JOHN W. KLEIN, Cilea – A Century Tribute, «Opera», XVII, 1966, pp. 527 sgg.

JØRN MOESTRUP, La Scapigliatura. Un capitolo della storia del Risorgimento [Phil. Diss.], Hafnia
(Copenhagen), Einar Munksgaard, 1966 (Analecta Romana Instituti Danici. Supplementum III )
[le pp. 136-139 sono ristampate in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna
1976, pp. 207-211]

RALPH MÜLLER, Das Opernlibretto im 19. Jahrhundert [Diss. Univ. Zürich 1965], Winterthur, H.
Schellenberg, 1966

Ildebrando Pizzetti, «L’Approdo Musicale. Quaderni di musica» (Roma – Torino, ERI – Edizioni
Rai Radiotelevisione Italiana), 21, 1966 [ADELMO DAMERINI, Ildebrando Pizzetti: l’uomo e
l’artista, pp. 8-81 (Anni 1880-1912. Le composizioni giovanili, pp. 12-22; Anni 1912-1922. Dalla
«Fedra» alla «Dèbora e Jaéle», pp. 22-40); LEONARDO PINZAUTI, Critico musicale e giornalista, pp.
115-138; Prospetto cronologico della vita di Ildebrando Pizzetti, pp. 139-146; Elenco delle opere, pp.
147-153; Scritti critici, pp. 153-154; Bibliografia, pp. 155-157]
La Scala, Milano, Nuove Edizioni, 1966 (I grandi teatri lirici) [VITTORANGELO CASTIGLIONI,
L’operismo dell’Ottocento e la Scala; PIERO SANTI, La “giovane scuola”, pp. 113-116]

LUCIANO SILVESTRI, Luigi Mancinelli direttore e compositore, Milano, Gastaldi, 1966

G. TRAVERSI, Scapigliatura artistica, «L’Opera», II, 4, luglio-settembre 1966

Due secoli di vita musicale. Storia del Teatro Comunale di Bologna, a cura di LAMBERTO TREZZINI,
Bologna, Alfa, 1966, 21987 [CLAUDIO SANTINI – LAMBERTO TREZZINI , La questione wagneriana,
vol. I, pp. 101-154 (Il caso Gobatti, pp. 134-138); Bibliografia indicativa per lo studio di Wagner a
Bologna, pp. 155-158]

1967
FRANCO ABBIATI, Storia della musica, vol. III: L’Ottocento, Milano, Garzanti, 1967, seconda
edizione aggiornata 1974 (Collezione maggiore Garzanti) [Parte seconda. Il melodramma degli
italiani, pp. 153-409 (Giuseppe Verdi, pp. 313-378; I contemporanei di Verdi, pp. 379-409:
Irrequietezze delle giovani generazioni, pp. 379-382; Amilcare Ponchielli, pp. 383-389; Arrigo Boito,
pp. 389-397; Alfredo Catalani, pp. 397-401; Carlos Gomes, pp. 401-403; La folla dei minori, pp. 404-
409)]

GABRIELE BALDINI, Le acque rosse del Potomac [scelta di articoli sulla televisione], Milano,
Rizzoli, 1967 [Otello frozen (1962), pp. 8-11 (su Verdi e Boito); Manrico mancato (1962), pp. 58-
60; Cigno gentil (1963), pp. 116-119 (su Wagner in italiano); Il cocomero di Barilli (1963), pp. 141-
144 (su Aida); Vetri smerigliati (1964), pp. 235-237 (su Murger e Puccini); Veterani esordienti
(1965), pp. 274-277 (sulla Cena delle beffe di Benelli)]

ARMANDO BALDUINO, Letteratura romantica dal Prati al Carducci, Bologna, Cappelli, 1967
(Universale Cappelli, 116. Serie Storia della letteratura italiana diretta da Giorgio Petrocchi)
[Scapigliatura e dintorni, pp. 109-138]

Problemi del Verismo nell’opera in musica. Catalogo della mostra, a cura di FRANCA CELLA e
FRANCO LORENZO ARRUGA, Milano, Museo Teatrale alla Scala, 1967

DANIELE CELLAMARE, Umberto Giordano, Roma, Fratelli Palombi, 1967

TOMASINO D’AMICO, Francesco Cilea. Discorso pronunziato il 17 novembre 1966 a Napoli, nel
centenario della nascita del maestro, Roma, O. Marzi, 1967

JOHN W. KLEIN, Toscanini and Catalani – a Unique Friendship, «Music and Letters», XLVIII, 3, July
1967, pp. 213-228

PIERRE LABRACHERIE, La vie quotidienne de la Bohème littéraire au XIX siècle, Paris, Hachette, 1967
GAETANO MARIANI, Storia della Scapigliatura, Caltanissetta – Roma, Salvatore Sciascia Editore,
1967, 21971 (Aretusa. Collezione di letteratura diretta da Arnaldo Bocelli, 25) [Mondo poetico e
ricerca stilistica di Arrigo Boito, pp. 293-367]

RICCARDO MASSUCCI, L’operetta di Giordano e Franchetti. Fortuna e sfortuna del «Giove» a Pompei,
«L’Opera», III, 6, gennaio-marzo 1967, pp. 47-48

MORENA PAGLIAI, Un manifesto della Scapigliatura: «Il libro dei versi» di Arrigo Boito,
«Letteratura», XXXI, 1967, pp. 85-87

VINCENZO PALADINO, Emilio Praga, Ravenna, A. Longo, 1967 (Il portico)

GUSTAVO PREDAVAL, Pittura lombarda dal romanticismo alla scapigliatura, Milano, Fabbri, 1967

IGINO UGO TARCHETTI, Tutte le opere, a cura di ENRICO GHIDETTI, Bologna, Cappelli, 1967, due
voll.

1968
FRANCO ABBIATI, Storia della musica, vol. IV: Il Novecento, Milano, Garzanti, 1968, seconda
edizione aggiornata 1974 (Collezione maggiore Garzanti) [Parte prima: L’estremo romanticismo,
pp. 11-336 (In Italia. L’opera della “Giovane Scuola”, pp. 13-15; Puccini, pp. 15-43; Leoncavallo e
Mascagni, pp. 43-69; Giordano, Cilea e Franchetti, pp. 69-81; Il teatro di Smareglia, Montemezzi,
Zandonai e Alfano, pp. 81-96; Perosi e minori nel sacro e nel profano, pp. 100-118)]

WILLIAM ASHBROOK, The Operas of Puccini, New York, Oxford University Press, 1968

SILVIO BENCO, Ricordi di Antonio Smareglia, Duino (Trieste), Edizioni Umana, 1968

ROSSANA BOSSAGLIA, Il Liberty in Italia, Milano, il Saggiatore di Alberto Mondadori Editore,


1968 (La Cultura. Saggi di arte e di letteratura. Collezione diretta da C. Garboli e M. T.
Giannelli, 19) [Fonti e bibliografia, pp. 163-167]; ristampa anastatica: ROSSANA BOSSAGLIA, Il
Liberty in Italia, Milano, Edizioni Charta, 1997 (Parole di Charta, VIII ) [in appendice: Bibliografia
ragionata posteriore al 1968, pp. 243-244; Scritti sul Liberty di Rossana Bossaglia (esclusi i testi in
cataloghi citati alla voce precedente), pp. 247-248, 252; Bibliografia generale, pp. 252, 255-256]

GABRIELE CATALANO, Capitoli per una lettura dell’Arrighi, «Sigma», giugno 1968

Storia della Letteratura Italiana, diretta da EMILIO CECCHI e NATALINO SAPEGNO, vol. VIII:
Dall’Ottocento al Novecento, Milano, Garzanti, 1968 [GIULIO CATTANEO, Prosatori e critici dalla
Scapigliatura al verismo, pp. 267-478 (I narratori scapigliati, pp. 299-330; I veristi, pp. 331-398; Il
teatro, pp. 462-478); Bibliografia, pp. 479-488; GIORGIO CUSATELLI, La poesia dagli Scapigliati ai
decadenti, pp. 489-618 (Gli Scapigliati, pp. 491-537); Bibliografia, pp. 619-624]

GIULIO CONFALONIERI, Storia della musica, nuova edizione riveduta e aggiornata, a cura di
ALFREDO MANDELLI, Firenze, Sansoni – Milano, Accademia, 1968 [Verdi, pp. 747-764; L’opera
verista, pp. 792-799]

GIANFRANCO CONTINI, Letteratura dell’Italia unita, Firenze, Sansoni, 1968

WINTON DEAN, Verdi’s «Otello»: A Shakespearean masterpiece, «Shakespeare Survey», XXI, 1968

CORRADO DI BLASI, Luigi Capuana, originale e segreto, Catania, Giannotta, 1968 (Biblioteca
siciliana di cultura, 5)

GIANANDREA GAVAZZENI, Carta da musica, Milano, All’insegna del pesce d’oro, 1968
(L’armonioso labirinto, 3 [recte: 4]) [Il “librettista” nonagenario (1957), pp. 171-182]

ENRICO GHIDETTI, Tarchetti e la Scapigliatura lombarda, Napoli, L. S. E. (Libreria Scientifica Ed.),


1968 [le pp. 10-18 e 26-32 sono ristampate in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI,
Bologna 1976, pp. 219-236]

REMO GIAZOTTO, Uno sconosciuto progetto teatrale di Ruggero Leoncavallo, «Nuova Rivista
Musicale Italiana», II, 6, novembre-dicembre 1968, pp. 1162-1169

JOHN W. KLEIN, The Enigma of Boito, «Opera», XIX, 1968

HELMUT KREUZER, Die Boheme. Beiträge zu ihrer Beschreibung, Habil.-Schrift, Universität


Stuttgart, 1968; Die Boheme. Analyse und Dokumentation der intellektuellen Subkultur vom 19.
Jahrhundert bis zur Gegenwart, Stuttgart, Metzler, 1971 [Literaturverzeichnis, pp. 398-417];
ristampa: Stuttgart – Weimar, Metzler, 2000 [Verbesserungen, pp. 437-438]

VINICIO MARINI, Arrigo Boito tra scapigliatura e classicismo, Torino, Loescher, 1968

PIERO NARDI, Scapigliatura. Da Giuseppe Rovani a Carlo Dossi, Milano, Mondadori, 1968
[Premessa a questa nuova edizione, pp. 7-23; Arrigo Boito, pp. 149-182; Contributo bibliografico, pp.
251-268]

CESARE ORSELLI, Arrigo Boito: un riesame, «Chigiana. Rassegna annuale di studi musicologici»,
XXV, nuova serie, 5, 1968, pp. 197-214

VINCENZO PASSAFARI, Domenico Milelli e la Scapigliatura Lombarda, Napoli, Casa Ed. “La
Cultura”, 1968 [Nota bibliografica, pp. 359-369 (Opere di Domenico Milelli, pp. 359-363; Su
Domenico Milelli, pp. 364-365; Spunti bibliografici e critici sulla Scapigliatura milanese, pp. 366-
367)]

ADRIANO VARGIU, Il libretto dell’Aida, «Rassegna Musicale Curci», XXI, 3, settembre 1968, pp.
148-150

1969
ROBERTO BIGAZZI, I colori del vero. Vent’anni di narrativa (1860-1880), Pisa, Nistri Lischi, 1969 [le
pp. 131-139 sono ristampate in La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna
1976, pp. 211-219]

FRANCESCO BUSSI, Destino e ardore di Arrigo Boito, «Rassegna Musicale Curci», XXII , 4, dicembre
1969, pp. 19-21

VINCENZO CARDARELLI, La poltrona vuota, a cura di G. A. CIBOTTO e BRUNO BLASI , Milano,


Rizzoli, 1969 [G. A. CIBOTTO, Introduzione, pp. 7-14; La Pavlova in «Zazà» al Valle (1925), pp.
212-214; «L’amorosa tragedia» di Sem Benelli al Valle (1925), pp. 244-248; Venticinque anni di Sem
(1934), pp. 273-274]

GABRIELE CATALANO, Momenti e tensioni della Scapigliatura, Milano, Editrice universitaria, 1969

ANTONIO GHISLANZONI, Abrakadabra – La contessa di Karolystria, a cura di EDOARDO VILLA,


Milano, Marzorati, 1969 (Scrittori italiani. Sezione letteraria diretta da Fausto Montanari e
Mario Puppo) [Introduzione, pp. 5-17; Nota bibliografica, pp. 19-22 (Opere di Antonio Ghislanzoni,
pp. 19-21; Saggi e articoli su Antonio Ghislanzoni, pp. 21-22)]

GEORGE HAUGER, «Othello» and «Otello», «Music and Letters», L, 1, January 1969, pp. 76-85

PIERO NARDI, Arrigo Boito e la Duse, «Lettere italiane», XXI, 1969

PIERO NARDI, La scapigliatura, crepuscolo della sera ma anche del mattino, «Odeo Olimpico», VII,
1968-1969, pp. 110-125

LUIGI POZZI, L’opera del Ghislanzoni in rapporto con la Scapigliatura milanese, tesi di laurea in
materie letterarie, Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà di Magistero, 1968/69
(relatore Ines Scaramucci)

EDOARDO VILLA, Scapigliatura e verismo a Genova, Roma, Silva, 1969

Giacomo Setaccioli, a cura del Comune di Tarquinia e dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e


Turismo dell’Etruria Meridionale, Roma, Christen Tipografia, 1969
1970
NEURO BONIFAZI, La «Rivista minima» tra Scapigliatura e realismo, Urbino, Argalia, 1970
(Università di Urbino. Centro di studi e ricerche sulle poetiche moderne)

LEONARDO BRAGAGLIA, Storia del libretto nel teatro in musica come testo o pretesto drammatico,
Roma, Trevi, 1970-1977 (La voce), quattro voll.

FRIEDRICH HERZFELD, Magie der Oper. Die Welt der Musik, der Bühne und der großen Komponisten,
Frankfurt am Main – Berlin – Wien, Ullstein, 1970 [Italienische Romantik, pp. 127-154; Das Erbe
Verdis, pp. 172-186 (su Ponchielli, pp. 172-173; Boito, p. 173; Puccini, pp. 173-180; Leoncavallo,
pp. 181-182; Mascagni, pp. 182-183; Cilea, p. 184; Giordano, pp. 184-185; Respighi, Malipiero,
p. 185; Wolf-Ferrari, pp. 185-186)]

LUIGI ALOIS LUN, Das Motiv der Loreley von Heine bis Catalani, Trento, Scuole grafiche
Artigianelli, 1970? (Discorso tenuto alle università di Marburg, Göttingen, München e
Salzburg)

CARLO A. MADRIGNANI, Capuana e il naturalismo, Bari, Laterza, 1970 (Biblioteca di cultura


moderna, 687)

GIULIO MARZOT, Il decadentismo italiano, Bologna, Cappelli, 1970 (Universale Cappelli, 130.
Serie Storia della letteratura italiana diretta da Giorgio Petrocchi)

SERGIO MICHELONI, Appunti sul «Ruy Blas» di Filippo Marchetti. In occasione della prima
rappresentazione dell’opera, «Discoteca Hi-Fi», XI, 97, gennaio-febbraio 1970, pp. 14-16;
Discografia, a cura di OSCAR STRONA, ivi, p. 16; «Ruy Blas»: Principali edizioni (periodo 1869-
1891), a cura di OSCAR STRONA, ivi, p.17

LEONIDA RÉPACI, Messaggio per Cilea, Cosenza, Pellegrini 1970 (?)

EMILIO SCAMPINI, Fogazzaro e la Scapigliatura, Marigliano, Piccola opera della Redenzione, 1970
(estratto da «Palestra», 1, gennaio-febbraio 1970)

PATRICK J. SMITH, The Tenth Muse. A Historical Study of the Opera Libretto, New York, Alfred A.
Knopf, 1970 [The Italian ‘Melodramma’, pp. 191-206; The Later Italian ‘Melodramma’, pp. 233-245;
The French Libretto of the Late Nineteenth and Early Twentieth Centuries, pp. 305-331; Boito, pp.
332-354; The German and Italian Librettos of the Fin de Siècle and Early Twentieth Century, pp. 355-
360; Selective Bibliography, pp. 411-417]; trad. it. di LORENZO MAGGINI, La Decima Musa. Storia
del libretto d’opera, Firenze, Sansoni, 1981 (Nuovi Saggi) [Il melodramma italiano, pp. 179-194; Il
tardo melodramma italiano, pp. 221-232; Il libretto francese fra Ottocento e Novecento, pp. 289-314;
Boito, pp. 315-336; I libretti tedeschi e italiani fra Ottocento e Novecento, pp. 337-342]
VITTORIO SPINAZZOLA, Verismo e positivismo artistico, «Belfagor», XXV, fasc. 3, 31 maggio 1970,
pp. 248-276

AGOSTINO ZIINO, Antologia della critica wagneriana in Italia, Messina, Peloritana Editrice, 1970

1971
FRANCO ABBIATI, Storia della musica, Milano, Garzanti, 1971, seconda edizione aggiornata 1975
(I Garzanti, 345) [Il melodramma da Rossini a Verdi: contemporanei ed epigoni, pp. 206-214; Era
moderna: Italia, pp. 239-247]

ALBERTO ARBASINO, Sessanta posizioni, Milano, Feltrinelli, 1971 (Critica letteraria. I fatti e le
idee. Saggi e Biografie, 208) [Guido Gozzano e altri (1966-1970), pp. 216-224]

CAMILLO BOITO, Storielle vane, Roma, Silva Editore, 1971 (Critica e storia. Testi di letteratura
italiana, 6) [MARZIANO GUGLIELMINETTI, Introduzione, pp. 5-50; Nota bio-bibliografica, pp. 51-52;
Nota al testo, p. 53]

ANTONIO CAPRI, Storia della musica dalle antiche civiltà orientali alla musica elettronica, vol. VI: Il
Novecento I, Appiano Gentile (Como), Casa Editrice Dr. Francesco Vallardi, 1971
[Dall’Ottocento al Novecento, pp. 9-42 (Il livello della cultura musicale italiana: incomprensione di
Wagner. Boito di fronte a Wagner e Verdi, pp. 12-13); Il Novecento – Italia, pp. 43-284 (Il verismo:
Mascagni, Puccini, Giordano, Cilea, Leoncavallo, pp. 43-81; Altre personalità e tendenze: Antonio
Smareglia, Alberto Franchetti, Riccardo Zandonai, Italo Montemezzi, Ermanno Wolf-Ferrari, Leone
Sinigaglia, Franco Alfano, pp. 81-95)]

Cronache teatrali di Giovanni Pozza (1886-1913), a cura di G. A. CIBOTTO, Vicenza, Neri Pozza
editore, 1971 (Collana di varia critica, XXVII) [G. A. CIBOTTO, Giovanni Pozza, pp. XV-XXVIII ;
Nota biografica, pp. XXIX-XXX ]

VITTORIO GUI, Ricordo di Luigi Mancinelli, «Nuova Rivista Musicale Italiana», V, 2, marzo-aprile
1971, pp. 242-248

Guida all'opera, a cura di GIOACCHINO LANZA TOMASI, Milano, Mondadori, 1971 [vol. I: MARIO
MORINI, Cilea. «Adriana Lecouvreur», pp. 133-142; RENATO CHIESA, Giordano. «Andrea Chénier»,
pp. 211-220; Leoncavallo. «Pagliacci», pp. 263-272; Mascagni. «Cavalleria rusticana», pp. 273-284;
GIOACCHINO LANZA TOMASI, Ponchielli. «La Gioconda», pp. 421-430; vol. II: ALDO
NICASTRO/FRANCO SERPA/GIOACCHINO LANZA TOMASI/MARIO MORINI/CLAUDIO CASINI,
Puccini, pp. 447-518; LEONARDO PINZAUTI, Verdi. «Aida», pp. 718-727; CLAUDIO CASINI,
«Otello», pp. 738-749; FEDELE D’AMICO, «Falstaff», pp. 750-764]; edizione tascabile: Guida
all’opera, da Monteverdi a Henze, Milano, Mondadori, 1983 (Studio)
TERESA LERARIO, Ruggero Leoncavallo e il soggetto dei Pagliacci, «Chigiana», XXVI-XXVII , nuova
serie, 6-7, 1971, pp. 115-122

GAETANO MARIANI, Il melodramma della Scapigliatura, «Il Dramma», XLVII, 8-9, agosto-
settembre 1971, pp. 124 sgg.

Memorie e contributi alla musica dal Medioevo all’età moderna offerti a F. Ghisi nel settantesimo
compleanno (1901-1971), «Quadrivium», XII, 1971 [GIAMPIERO TINTORI, L’Epistolario di Adolfo
Noseda al Museo Teatrale alla Scala, pp. 331-348]

JØRN MOESTRUP, Un quinquennio di studi ed edizioni della Scapigliatura: 1965-70, Hafnia


(Danimarca), Einar Munksgaard, 1971 (?), pp. 236-251

CESARE ORSELLI, «Bohème», o della Scapigliatura borghese, in Teatro Regio Torino. Stagione lirica
1971/72, Torino 1971

JUTTA PRASSE, «L’anima d’on alter» von Luigi Illica: das Milanesische im 1. Akt einer Dialektkomödie
des ausgehenden 19. Jahrhunderts, Phil. Diss., Freiburg im Breisgau, Universität, 1971

DOMENICO RIGOTTI, Opere dimenticate: «Guarany» centenario, «Rassegna Musicale Curci», XXIV,
1, marzo 1971, pp. 27-29

RICHARD VALENTE, The Verismo of Puccini. From Scapigliatura to Expressionism, Phil. Diss.
[thèse], Fribourg (Svizzera), Université de Fribourg, Faculté des lettres, 1971

GIORGIO VIGOLO, Mille e una sera all’opera e al concerto, Firenze, Sansoni, 1971 (Critica e storia)
[Ricordo di Francesco Cilea (1950), pp. 70-73; Sakuntala: tramonto in uno specchio (1952), pp. 139-
141; La Virago del West (1954), pp. 245-247; Loreley (1955), pp. 289-291; Le maschere (1955), pp.
298-300; Iris (1957), pp. 351-353; Rinascita di Conchita (1959), pp. 430-432; Wally di Catalani
(1960), pp. 469-471; Zandonai con D’Annunzio (1960), pp. 484-485; Gli eroi della soffitta (1960),
pp. 486-488; Una rondine spoletina (1961), pp. 524-526; L’arte breve (1962), pp. 545-547; Il poeta e
la ghigliottina (1962), pp. 548-550; Ritorno dell’Adriana (1962), pp. 556-559; Le figlie di Jorio
(1963), pp. 610-612; Elogio del Falstaff (1964), pp. 631-633]

1972
GINO ARRIGHI, Lettere di Alfredo Catalani, «La Provincia di Lucca», XII , 4, ottobre-dicembre
1972, pp. 87-90

ROY E. AYCOCK, Shakespeare, Boito, and Verdi, «The Musical Quarterly», LVIII, 4, October 1972,
pp. 588-604
GIANNOTTO BASTIANELLI, Arrigo Boito musicista (1919), «Chigiana», XXVIII , nuova serie, 8, 1972,
pp. 141-147; Mezzo secolo d’opera italiana. Dal «Mefistofele» alla «Francesca da Rimini», ivi, pp.
148-151; «La fanciulla del West» di Giacomo Puccini, ivi, pp. 152-155

Giuseppe Palanti, un pittore a Milano fra Scapigliatura e Novecento. Saggio critico di ROSSANA
BOSSAGLIA, schede di LUISA GIORDANO, con testimonianze sull’artista, Milano, La rete, 1972
(Definizioni critiche, 5)

LUIGI CAPUANA, Verga e D’Annunzio, a cura di MARIO POMILIO, Bologna, Cappelli, 1972
(Biblioteca dell’Ottocento italiano diretta da Gaetano Mariani, 20) [MARIO POMILIO,
Introduzione, pp. 5-50; Nota biobibliografica, pp. 51-55; Il teatro di Giovanni Verga (1898), pp. 182-
187; La città morta (1899), pp. 254-263]

GABRIELE CATALANO, Vittorio Betteloni e la poesia verista del secondo Ottocento, Napoli, De
Simone, 1972

ANTONIO DI PIETRO, La letteratura italiana nel primo decennio dell’unità, Milano, Celuc, 1972

SIRO FERRONE, Il teatro di Verga, Roma, Bulzoni, 1972

GIUSEPPE GIACOSA, Pagine piemontesi, a cura di GIORGIO DE RIENZO, Bologna, Cappelli, 1972
(Biblioteca dell’Ottocento italiano, 21) [Nota biobibliografica, pp. 31-34]

ELIO GIOANOLA, Il decadentismo, Roma, Studium, 1972

ARNALDO MARCHETTI, Lo smisurato sogno dell’autore di «Pagliacci», «Rassegna Musicale Curci»,


XXV, 1, aprile 1972, pp. 23-26 (tre lettere a Carducci)

GAETANO MARIANI, Ottocento romantico e verista, Napoli, Giannini, 1972

LUIGI M. PERSONÈ, Il teatro italiano della “Belle Époque”. Saggi e studi, Firenze, Olschki, 1972
(Biblioteca dell’«Archivum Romanicum». Serie I, vol. 114)

PIERO RATTALINO, Letterati e musica nell’Ottocento italiano, «terzoprogramma. l’informazione


culturale alla radio» (Torino, ERI), 2, 1972, pp. 255-304 [1. Giacomo Leopardi: il concetto di musica
come espressione del “sentimento in persona” (trasmesso il 6 ottobre 1971), pp. 255-260; 2. Carlo
Botta: l’opposizione di musica italiana e musica tedesca (13 X 1971), pp. 261-265; 3. Giovanni Ruffini:
la funzione del librettista (20 X 1971), pp. 266-271; 4. Giuseppe Rovani: gli inizi della critica verdiana
(27 X 1971), pp. 271-276; 5. Leone Fortis: il “poeta del teatro” (3 XI 1971), pp. 277-281; 6. Enrico
Panzacchi: l’inizio della critica wagneriana (10 XI 1971), pp. 282-287; 7. Salvatore Farina: la critica
antiwagneriana (17 XI 1971), pp. 287-292; 8. Carlo Collodi e Giovanni Bovio: la difesa del teatro
italiano (24 XI 1971), pp. 292-297; 9. Silvio Benco: prospettive e limiti della critica wagneriana alla
fine del secolo (1° XII 1971), pp. 298-303; Nota bibliografica, pp. 303-304]

DOMENICO RIGOTTI, Le «Cavallerie» [di Pietro Mascagni e Domenico Monleone], «Rassegna


Musicale Curci», XXV, 2, agosto 1972, pp. 35-37

MARIO RINALDI, Musica e musicisti controluce, Roma, Edizioni De Santis, 1972 [Luigi Mancinelli,
direttore d’orchestra, pp. 254-257; La fede di Ildebrando Pizzetti, pp. 271-274; Gabriele d’Annunzio e
la musica, pp. 323-334]

SALVATORE RUBERTI, O Guaraní e Colombo de Carlos Gomes: estudio histórico e crítico, análise
musical, Rio de Janeiro, Editôra Laudes, 1972

PIERO SANTI, Passato prossimo e remoto nel rinnovamento musicale italiano del Novecento, «Studi
Musicali» (Firenze, Olschki), I, 1, 1972, pp. 161-186

GIOVANNA SCARSI, Rapporto tra poesia e musica in Arrigo Boito, Roma, Delia, 1972

Scritti in ricordo di Gabriele Baldini, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1972 [GAETANO
MARIANI, Le varianti di Arrigo Boito, pp. 154-200]

FERRUCCIO ULIVI, La letteratura verista, Torino, ERI Edizioni Rai Radiotelevisione Italiana, 1972
(Eri classe unica, 188) [Lirica e teatro veristi. Il melodramma, pp. 130-144; Nota bibliografica, pp.
167-168]

1973
LORENZO ARRUGA, Il teatro, Milano, Mursia, 1973 (Lettura del nostro tempo, 1) [Un contributo
preciso, pp. 32-35 (su Madama Butterfly, pp. 33-34); I musicisti nel teatro, pp. 36-44 (Fine del
mestiere di operista, pp. 36-43 {Puccini, l’ultimo, pp. 38-40}); Pirandello, l’uomo e la maschera, pp.
65-98 (Attorno a Pirandello, pp. 93-96 {Melodramma “verista”, pp. 94-95})]

ANNA BARSOTTI, Giuseppe Giacosa, Firenze, La Nuova Italia Editrice, 1973 (Biblioteca di
cultura, 108) [Bibliografia, pp. 261-266]

LUIGI BRACCHI, La Famiglia Artistica Milanese dalla Scapigliatura al dopo Futurismo, «La
Martinella di Milano», XXVII, fasc. III-IV , marzo-aprile 1973, pp. 120-121

ANTONIO CASSI RAMELLI, Libretti e librettisti, Milano, Ceschina, 1973 [Antonio Ghislanzoni, pp.
195-205; I «Promessi sposi» in musica e canto, pp. 207-218; Emilio Praga, pp. 225-226; Ferdinando
Fontana, pp. 227-230; Arrigo Boito, pp. 231-238; Giuseppe Giacosa, pp. 239-244; Luigi Illica, pp.
245-249; Ruggero Leoncavallo, pp. 251-254; Carlo D’Ormeville, Nicola Daspuro, pp. 255-257;
Angelo Zanardini, pp. 259-262; Arturo Colautti, pp. 263-264; Giovanni Targioni Tozzetti, Guido
Menasci, pp. 265-269; Giuseppe Adami, Renato Simoni, Giovacchino Forzano, pp. 271-278;
Librettisti fuori serie, pp. 279-291]

ROY C. COWEN, Der Naturalismus. Kommentar zu einer Epoche, München, Winkler Verlag, 1973,
3
1981 [Bibliographie, pp. 235-295]

ERWIN KOPPEN, Dekadenter Wagnerismus. Studien zur europäischen Literatur des Fin de siècle,
Berlin – New York, de Gruyter, 1973

Puccini com’era, a cura di ARNALDO MARCHETTI e con la collaborazione di VITTORIO GIULIANI,


prefazione di CLAUDIO SARTORI, Milano, Edizioni Curci, 1973

SERGIO MARTINOTTI, Angelo Mariani, direttore e musicista nel suo tempo, «Studi Musicali», II, 2,
1973, pp. 315-339

CESARE ORSELLI, Un Pantheon in crisi [su Andrea Chénier], in Teatro Regio Torino. Stagione lirica
1973/74, Torino 1973; rist. in Stagione Lirica 1985. Anno Europeo della Musica, Genova, Teatro
Comunale dell’Opera di Genova (Teatro Margherita), 1985, pp. 407-413

Conservatorio di musica di Parma. Studi e ricerche, a cura di GUIDO PIAMONTE e GASPARE NELLO
VETRO, Parma, Luigi Battei, 1973 [MARCELLO CONATI, Arrigo Boito direttore onorario del
Conservatorio di Musica di Parma (con oltre 70 documenti inediti), pp. 109-169]

Romanticismo storico. Catalogo della mostra (dicembre 1973 – febbraio 1974), a cura di SANDRO
PINTO, Firenze, Centro Di Edizioni – La Meridiana di Palazzo Pitti, 1973 [FIAMMA NICOLODI , Il
melodramma, pp. 221-302]

LUIGI RICCI, Versi del «Fritz», «Rassegna Musicale Curci», XXVI, 2, agosto 1973, pp. 28-31

DOMENICO RIGOTTI, I Promessi Sposi nel melodramma dell’800 [Petrella e Ponchielli], «Rassegna
Musicale Curci», XXVI, 2, agosto 1973, pp. 3-8

WALTER B. RUDOLPH, Verismo and Its Influence on «L’amore dei tre re» by Italo Montemezzi and
«Francesca da Rimini» by Riccardo Zandonai, Thesis (M. A.), Provo (Utah), Brigham Young
University, Department of Music, 1973

FABIO VIDALI, Non basta un sigaro per Smareglia, «auditorium. Mensile di critica discografica e
attualità musicali» (Roma), II, 1-2-3, gennaio-marzo 1973, pp. 11-13

1974
LUIGI BALDACCI, Libretti d’opera e altri saggi, Firenze, Vallecchi, 1974 (Tascabili Vallecchi, 52)
[Dopo Verdi, pp. 231-249 (rist. in LUIGI BALDACCI, La musica in italiano, Milano 1997, pp. 118-
139)]

GIANNOTTO BASTIANELLI, La musica pura. Commentari musicali e altri scritti, a cura di MIRIAM
OMODEO DONADONI, Firenze, Olschki, 1974 (Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La
Colombaria”. Studi, XXXII ) [Introduzione, pp. 1-17; Bibliografia, pp. 18-19; Arrigo Boito musicista
(1919), pp. 123-131; Mezzo secolo d’opera italiana. Dal «Mefistofele» alla «Francesca da Rimini», pp.
131-136; La «Fanciulla del West» di Giacomo Puccini, pp. 136-140; Il «Gianni Schicchi» e… “i
disfattisti suoi” (1918), pp. 140-147; A proposito della «Via della finestra» di Riccardo Zandonai
(1919), pp. 147-151; Il «Ratcliff» di Mascagni, pp. 166-169; Orazione funebre di Leoncavallo (1919),
pp. 169-172; Musicisti letterari (1915), pp. 176-181; La première della «Debora e Jaele» d’Ildebrando
Pizzetti (1922), pp. 235-240; La musica nel 1923 (1924), pp. 254-255; Ildebrando Pizzetti (1922), pp.
269-277; Ermanno Wolf-Ferrari (1922), pp. 278-286; Franco Alfano (1923), pp. 287-290; «La
leggenda di Sakùntala» di Franco Alfano al Teatro Comunale di Bologna (1921), pp. 291-295]

GIANFRANCO CONTINI, La letteratura italiana. Otto-Novecento, Milano, Edizioni Accademia,


1974; poi Milano, Rizzoli, 1992; Milano, RCS Libri, 1998, 32001 (Biblioteca Universale Rizzoli)

The Modern Age (1890-1960), edited by MARTIN COOPER, London – New York – Toronto,
Oxford University Press, 1974 (New Oxford History of Music, X) [MARTIN COOPER, Stage
works: 1890-1918, pp. 145-207 (Italy and the New Realism, pp. 153-159; The Musical Language of
‘Verismo’, pp. 159-164; After ‘Verismo’: ‘Art nouveau’ and the Classical Reaction, pp. 182-196)];
trad. it. di RICCARDO BIANCHINI, La musica moderna 1890-1960, Milano, Feltrinelli, 1974 (Storia
della musica, X); edizione tascabile dei primi tre capitoli: La grande crisi della musica moderna, a
cura di GERALD ABRAHAM e MARTIN COOPER, Milano, Feltrinelli, 1990 (Universale Economica
Feltrinelli, 1308) [MARTIN COOPER, Opera e balletto 1890-1918, pp. 151-214 (L’Italia e il verismo,
pp. 162-167; Il linguaggio musicale del verismo, pp. 167-171; Dopo il verismo: art nouveau e reazione
classicista, pp. 190-203 {su Zandonai, Montemezzi, Wolf-Ferrari, Busoni})]

Scritti musicali di Silvio Benco, a cura di GIANNI GORI e ISABELLA GALLO, saggio introduttivo di
GIANANDREA GAVAZZENI, Milano – Napoli, Riccardo Ricciardi, 1974 [GIANANDREA
GAVAZZENI, Per gli scritti musicali di Silvio Benco, pp. VII-XIV; GIANNI GORI, Introduzione, pp. XV-
XXII; ISABELLA GALLO, Biografia di Silvio Benco, pp. XXIII-XXXVI ; La «Bohème» di Ruggero
Leoncavallo alla Fenice di Venezia (1897), pp. 32-35; Le origini della «Falena» (1899), pp. 56-61;
Smareglia (1900), pp. 65-69; Impressioni verdiane (1901), pp. 74-77; Arturo Toscanini (1903), pp.
102-105; Fuoco fatuo (1903), pp. 106-109; La morte d’uno stratega [Luigi Manzotti] (1905), pp.
118-122; Il centenario verdiano (1913), pp. 186-189; Arrigo Boito (1918), pp. 196-203; L’esportazione
di musica (1923), pp. 204-208; «Nerone»: l’autore e l’opera d’arte (1924), pp. 209-213; La
scapigliatura (1924), pp. 214-219 (recensione del volume di Piero Nardi); Nota (bibliografica),
pp. 231-233]
Quartetto milanese ottocentesco. Lettere di Giuseppe Verdi, Giuseppina Strepponi, Clara Maffei, Carlo
Tenca e di altri personaggi del mondo politico e artistico dell’epoca, a cura di ARTURO DI ASCOLI
[CLAUDIO SARTORI], Roma, Archivi, 1974

CIRO FONTANA, Ghislanzoni e il melodramma, «La Martinella di Milano», XXVIII , fasc. XI-XII ,
novembre-dicembre 1974, pp. 399-403

GIACINTO GAMBIRASIO, Amaro ricordo di un poeta. Arturo Rossato a Bergamo, «La Martinella di
Milano», XXVIII , fasc. I-II, gennaio-febbraio 1974, pp. 41-44

GIANANDREA GAVAZZENI, Non eseguire Beethoven e altri scritti, Milano, il Saggiatore, 1974 (La
Cultura. Saggi di arte e di letteratura, 32) [Proposito di rilettura del «Nerone» (1966), pp. 113-116;
L’esperienza della «Loreley» di Catalani (1968), pp. 117-128; Un’opera di rottura {Cavalleria
rusticana} (1969), pp. 129-133; Indicazioni per ascoltare l’«Iris» (1968), pp. 134-139]

PHILIP GOSSETT, Verdi, Ghislanzoni and «Aida»: The Uses of Convention, «Critical Inquiry», 1,
December 1974, pp. 291-334

ARNALDO MARCHETTI, Carezze e graffi di D’Annunzio a Puccini, «Nuova Rivista Musicale


Italiana», VIII, 4, ottobre-dicembre 1974, pp. 536-539

DOMENICO RIGOTTI, Carlo d’Ormeville, «Rassegna Musicale Curci», XXVII , 2, agosto 1974, pp.
56-58

LUIGI RONGA, Dafne a Prato d’Arno ed altri piaceri musicali, Milano – Napoli, Riccardo Ricciardi,
1974 [Arte e umanità di Ildebrando Pizzetti (1960), pp. 188-194; Itinerario musicale di d’Annunzio
(1963), pp. 208-214; Momenti dell’opera italiana (1972), pp. 223-234 (su Boito, “verismo”,
“generazione dell’Ottanta”)]

EMILIO SCAMPINI, Luigi Illica e il suo mondo poetico, Como 1974 (estratto dalla rivista «Como»,
n. 1, primavera 1974)

1975
FRANCA ANGELINI – CARLO A. MADRIGNANI, Cultura, narrativa e teatro nell’età del positivismo,
Roma – Bari, Laterza, 1975, quarta ristampa 1985 (Letteratura italiana Laterza, 52) [FRANCA
ANGELINI, Il teatro, pp. 131-192; Bibliografia, pp. 193-196]

GINO ARRIGHI, Pascoli e Leoncavallo in un inedito carteggio, «La Martinella di Milano», XXIX, fasc.
III-IV , marzo-aprile 1975, pp. 109-117
Tutti i libretti di Verdi, introduzione e note di LUIGI BALDACCI, Milano, Garzanti, 1975 [LUIGI
BALDACCI, Introduzione, pp. V-XI; Nota bibliografica, pp. XIII-XIV; GINO NEGRI, Postfazione, pp.
605-611]

LUIGI BALDACCI, Naturalezza di Puccini, «Nuova Rivista Musicale Italiana», IX, 1, gennaio-
marzo 1975, pp. 42-49; rist. in LUIGI BALDACCI , La musica in italiano, Milano 1997, pp. 143-150

LUIGI BALDACCI, Quattro libretti per Pietro Mascagni, «Rassegna Musicale Curci», XXVIII , 2-3,
1975, pp. 13-19

ROGER BAUER, “Fin de siècle” et “Décadence” comme catégories littéraires, «Neohelicon», III , 1975,
3-4, pp. 69-86 (estratto: Mouton, Akadémiai Kiadó, 1975)

LINA BOLZONI – MARCELLA TEDESCHI, Dalla scapigliatura al verismo, Roma – Bari, Laterza, 1975,
quarta ristampa 1985 (Letteratura italiana Laterza, 55) [LINA BOLZONI , Le tendenze della
scapigliatura e la poesia fra tardo-romanticismo e realismo, pp. 1-93; Bibliografia, pp. 95-103]

La Scapigliatura, a cura di ELIO GIOANOLA, Torino, Marietti, 1975 (Letteratura & Altro. Collana
di scrittori italiani a cura di Giorgio Bàrberi Squarotti e Stefano Jacomuzzi)

GINO [recte: GIANNI] GORI, Un giornalista e la musica [Silvio Benco], «La Martinella di Milano»,
XXIX , fasc. I-II, gennaio-febbraio 1975, pp. 29-32

PETER HACKS, Oper, Berlin – Weimar, Aufbau-Verlag, 1975, 21978 [Versuch über das Libretto, pp.
199-306]

HANS HOLLANDER, Musik und Jugendstil, Zürich – Freiburg im Breisgau, Atlantis, 1975

KLAUS-DIETER LINK, Literarische Perspektiven des Opernlibrettos. Studien zur italienischen Oper
von 1850 bis 1920, Bonn, Bouvier Verlag Herbert Grundmann, 1975 (Abhandlungen zur Kunst-,
Musik- und Literaturwissenschaft, 173) [su Der Bajazzo, pp. 98-102; su Cavalleria Rusticana, pp.
102-106; su Puccini, pp. 106-114; Literaturverzeichnis, pp. 150-153]

G. LISE, Le scene di Lodovico Pogliaghi per il «Nerone» di Boito, «Rassegna di Studi e di Notizie»
(Milano, Castello Sforzesco: Raccolte Stampe Bertarelli – Raccolte di Arte Applicata – Museo
degli Strumenti Musicali), II, vol. III, 1975, pp. 243-281

GIORGIO PETROCCHI, Lezioni di critica romantica, Milano, il Saggiatore, 1975 (La Cultura. Saggi
di arte e di letteratura, 36) [Una storia della Scapigliatura, pp. 270-273 (recensione del volume di
Gaetano Mariani, «La Fiera letteraria», 1° giugno 1967)]
Storia d’Italia, a cura di RUGGIERO ROMANO e CORRADO VIVANTI, Torino, Einaudi, 1975, vol. XI,
parte I: Creazione e assestamento dello stato unitario [ALBERTO ASOR ROSA, La cultura (dall’Unità
all’età giolittiana), pp. 821-999]

ELSA SORMANI, Bizantini e decadenti nell’Italia umbertina, Roma – Bari, Laterza, 1975, terza
ristampa 1983 (Letteratura italiana Laterza, 56) [Prosatori e narratori dalla scapigliatura al
decadentismo, pp. 87-161; Bibliografia, pp. 163-167]

PETER SZONDI, Studienausgabe der Vorlesungen, Band 4: Das lyrische Drama des Fin de siècle, hrsg.
von HENRIETTE BEESE, Frankfurt am Main, Suhrkamp, 1975 (suhrkamp taschenbuch
wissenschaft, 90) [Bibliographie, pp. 514-520]

La Scapigliatura. Un’avanguardia artistica nella società preindustriale, a cura di ROBERTO TESSARI,


Torino, Paravia 1975 (Nuovi classici Paravia)

1976
La critica e gli Scapigliati, a cura di FILIPPO BETTINI, Bologna, Cappelli, 1976 (Universale
Cappelli, 148. La critica e gli scrittori italiani. Serie diretta da Pietro Bonfiglioli e Gianni Scalia)
[Notizie biografiche (su Emilio Praga, Iginio Tarchetti, Arrigo Boito, Giovanni Camerana, Carlo
Dossi), pp. 279-282; Bibliografia delle opere (di Praga, Tarchetti, Boito, Camerana, Dossi), pp.
283-288; Bibliografia della critica, pp. 289-295]

Manzoni, Venezia e il Veneto, a cura di VITTORE BRANCA, ETTORE CACCIA e CESARE GALIMBERTI,
Firenze, Olschki, 1976 (Fondazione Giorgio Cini. Civiltà veneziana. Saggi, 20) [ANNA LAURA
BELLINA, Manzoni e il melodramma, pp. 127-148]

PIERO BUSCAROLI, La stanza della musica. Cronache e pretesti da un decennio, Torino, Fògola
Editore, 1976, 21977, 31981 (La piazza universale. Collana diretta da Giorgio Bàrberi Squarotti e
Folco Portinari) [Cari libretti (1968), pp. 298-302 (su Wagner tradotto)]

RODOLFO CELLETTI, La «Tilda» di Cilea, «Discoteca Alta Fedeltà», XVII, 162, agosto 1976, pp. 8-
11

ENRICO CHIERICI, Verdi nei libretti, «Nuovi Argomenti», 50, 1976, pp. 78-109

MARCELLO CONATI, Mascagni, Puccini, Leoncavallo & C. in Germania. Contributo per un’indagine
sull’opera verista nei teatri di lingua tedesca. Appunti e indicazioni (1969), «Discoteca Alta
Fedeltà», XVII, 162, agosto 1976, pp. 18-25

Critica pucciniana, Lucca, Comitato Nazionale per le onoranze a Giacomo Puccini nel
cinquantenario della morte – Provincia di Lucca, 1976 [BICE SERAFINI, Giacosa e i libretti, pp.
116-132]
ANGELO FABRIZI, Riflessi del linguaggio tragico alfieriano nei libretti d’opera ottocenteschi, «Studi e
problemi di critica testuale» (Bologna), XII, 1976, pp. 135-155

EMILIO GAVEZZOTTI, Gioconda fra scapigliatura e verismo, «Discoteca Alta Fedeltà», XVII , 162,
agosto 1976, pp. 12-14

ALDO GENOVESI, Gli anni della Scapigliatura, Milano, Istituto Ortopedico Gaetano Pini, 1976 (Le
strenne del Pio Istituto Rachitici [ora Istituto Ortopedico Gaetano Pini] relative a Milano ed
alla Lombardia)

Jahrhundertende – Jahrhundertwende, I. Teil, Wiesbaden 1976 (Neues Handbuch der


Literaturwissenschaft, 18) [ERWIN KOPPEN, Décadence und Symbolismus in der französischen und
italienischen Literatur, pp. 69-102]

RENATO MARIANI, Verismo in musica e altri studi, raccolti da CESARE ORSELLI, con prefazione di
GIANANDREA GAVAZZENI, Firenze, Olschki, 1976 (Historiae Musicae Cultores Biblioteca, XXX)
[GIANANDREA GAVAZZENI, L’amicizia fedele di Renato Mariani, pp. 7-10; CESARE ORSELLI, Verismo
e umanità negli scritti di Mariani, pp. 11-19; Renato Mariani, pp. 21-22; Puccini è con noi (1949),
pp. 23-27; Prodromi pucciniani: «Le Villi» e «Edgar» (1958), pp. 28-34; Sete d’amore pucciniana
(1973), pp. 35-39; Stillicidio di addii (1974), pp. 40-46; Fermenti e anticipazioni del «Tabarro»
(1959), pp. 47-50; «Suor Angelica» (1952), pp. 51-53; «Gianni Schicchi» (1953), pp. 54-57;
Inevitabilità di Liù (1971), pp. 58-63; L’ultimo Puccini (1936), pp. 64-70; Mascagni, ieri e oggi.
«Cavalleria» e «Amico Fritz» (1963), pp. 71-78; «Iris» superstite (1951), pp. 79-81; Attualità delle
«Maschere» (1956), pp. 82-84; Qualche pagina di antologia in «Zanetto», pp. 85-88; Rigoglio
drammatico di «Amica», pp. 89-94; D’Annunzio e Mascagni per «Parisina» (1952), pp. 95-97;
Socialità nel gusto di Mascagni (1955), pp. 98-105; …Raccogliere le lagrime dei vinti… (1950), pp.
107-110 (su Andrea Chénier); Il verismo di «Fedora» (1950), pp. 111-115; Il linguaggio di Giordano
(1949), pp. 116-119; Il teatro lirico di Catalani tra Scapigliatura e Verismo, pp. 121-128; Autunno di
«Wally» (1953), pp. 129-135; Retaggi cantabili in «Loreley» (1955), pp. 136-138; Francesco Cilea
ultimo campione di una grande scuola (1950), pp. 139-142; «Adriana Lecouvreur», oggi per noi
(1966), pp. 143-147; Una preghiera per Zandonai (1949), pp. 149-151; Schiettezza d’artista (1952),
pp. 152-156 (su Zandonai); Memoria di «Francesca da Rimini» (1949/50), pp. 157-162; Fantasia de
«I cavalieri di Ekebù» (1952), pp. 163-166; «Giulietta e Romeo», pp. 167-169; Ricordo di Montemezzi
(1952), pp. 171-174; Congedo veronese di Montemezzi: «Incantesimo» (1952), pp. 175-177; La
piccola perfezione del «Mefistofele» (1961), pp. 275-279; Il gusto di Luigi Mancinelli (1956), pp. 280-
284; Storia di un’opera perseguitata dalla sfortuna. «Germania» di Franchetti (1953), pp. 285-287;
Nota bibliografica, pp. 355-357]

D’Annunzio e il simbolismo europeo. Atti del convegno di studio (Gardone Riviera, 14-16
settembre 1973), a cura di EMILIO MARIANO, Milano, il Saggiatore, 1976 (Il filo di Arianna, 1)
[LUIGI MAGNANI , D’Annunzio, Mallarmé e la musica, pp. 145-159]
FOLCO PORTINARI, Le parabole del reale. Romanzi italiani dell’Ottocento, Torino, Einaudi, 1976
(Saggi, 557)

ENZO SICILIANO, Puccini, Milano, Rizzoli, 1976 (Gli italiani. Collana diretta da Indro
Montanelli) [Notizia bibliografica, pp. 387-392]

VINCENZO TERENZIO, La musica italiana nell’Ottocento, Busto Arsizio, Bramante Editrice, 1976,
due voll. (Storia della musica italiana da Sant’Ambrogio a noi) [Giuseppe Verdi, pp. 197-285; Gli
operisti minori, pp. 286-326 (su Petrella, pp. 314-319; Bottesini, pp. 320-323; Pietro Platania, pp.
323-324); Ponchielli e Boito, pp. 327-352 (su Ponchielli, pp. 327-334; Boito, pp. 334-346; Faccio,
pp. 346-347; Gobatti, pp. 347-348; Marchetti, pp. 348-349); Tra scapigliatura e verismo, pp. 353-
369 (su Mancinelli, pp. 352-356; Gomes, pp. 356-358; Smareglia, pp. 358-364; Stanislao Falchi,
pp. 364-365; Gaetano Coronaro, p. 365; Spiro Samara, p. 366; Giacomo Orefice, pp. 367-368;
Nicola van Westerhout, pp. 368-369); Alfredo Catalani, pp. 370-384; vol. II: L’opera verista, pp.
393-456 (sui librettisti, pp. 395-398; su Mascagni, pp. 398-412; Leoncavallo, pp. 413-419;
Giordano, pp. 420-438; Cilea, pp. 438-451; Franchetti, pp. 451-456); Giacomo Puccini e altri
compositori fra i due secoli, pp. 457-489; Bibliografia, pp. 729-753]

1977
Storia dell’opera, ideata da GUGLIELMO BARBLAN, diretta da ALBERTO BASSO, Torino, UTET, 1977,
vol. I: L’opera in Italia, tomo secondo, a cura di GUGLIELMO BARBLAN, GIOVANNI CARLI
BALLOLA, CARLO MOSSO, CARLO PARMENTOLA, GIORGIO PESTELLI, GUIDO SALVETTI
[GUIDO SALVETTI, Il secondo Ottocento, pp. 427-495 (Introduzione, pp. 427-430; Il dibattito
sull’opera e la rinascita strumentale, pp. 431-436; Il nuovo gusto e i nuovi modelli: la presenza
francese, pp. 436-440; La “querelle” wagneriana, pp. 440-444; La ricerca dei nuovi “geni nazionali”,
pp. 444-448; Splendore e miseria degli “avveniristi”, pp. 448-460; Gli epigoni appena mascherati e i
primi sintomi della crisi, pp. 460-464; Ponchielli e la “grande opera” italiana, pp. 464-470; Catalani
tra verismo ed estetismo, pp. 471-484; L’approdo al Novecento anti-verista: Smareglia e Mancinelli,
pp. 484-491; Bibliografia, pp. 492-495);
CARLO PARMENTOLA, La Giovane Scuola, pp. 499-587 (“Attualità” della Giovane Scuola, pp. 499-
503; Il “maestro di musica italiano”, pp. 504-516; Il “musicista plebeo”, pp. 516-526; La stagione
verista. Dissoluzione della Giovane Scuola, pp. 526-537; Ruggero Leoncavallo, pp. 537-541; Giacomo
Puccini, pp. 541-553; Pietro Mascagni, pp. 553-568; Francesco Cilea, pp. 568-570; Umberto
Giordano, pp. 570-576; Bibliografia, pp. 584-587);
CARLO MOSSO, Il Novecento “storico”, pp. 589-630 (L’entourage della Giovane Scuola – Influssi del
futurismo – Epigoni, pp. 589-595; La “Generazione dell’Ottanta”, pp. 595-608; Bibliografia, pp. 628-
630);
vol. III: Aspetti e problemi dell’opera, tomo secondo, a cura di FRANCA CELLA, LÉON GUICHARD,
GÜNTER HAUSSWALD, ARIELLA LANFRANCHI
(FRANCA CELLA, Dalla scapigliatura al gusto liberty, pp. 245-282 (Inquietudini critiche sul
melodramma: Arrigo Boito, pp. 245-257; Da Emilio Praga a Ferdinando Fontana, pp. 257-263;
Cavalleria rusticana, pp. 263-266; La ricetta verista e l’equivoco sentimentale tardo-romantico, pp.
266-270; Luigi Illica. Dal decadentismo al liberty, pp. 270-282);
FRANCA CELLA, Verso il nostro tempo, ivi, pp. 283-323 (Il primo Novecento: dal sentimentale al
patetico fino alle prime vicinanze col teatro del grottesco. Adami e Forzano, pp. 283-287; Influsso del
teatro di poesia: Gabriele D’Annunzio, pp. 288-298; La linea dell’intelligenza critica: Simoni,
Lodovici, Pirandello, pp. 298-305; Il nazionalismo fra recupero e celebrazione, pp. 305-307; Crisi
dell’opera. Il musicista librettista di sé stesso. Poeti librettisti, pp. 307-314; Sperimentazioni, ricerche e
nostalgie, pp. 315-320; Bibliografia, pp. 321-323)]

Fin de siècle. Zur Literatur und Kunst der Jahrhundertwende, hrsg. von ROGER BAUER, Frankfurt
am Main, Klostermann, 1977 (Studien zur Philosophie und Literatur des neunzehnten
Jahrhunderts, 35) [HORST FRITZ, Die Dämonisierung des Erotischen in der Literatur des Fin de
siècle, pp. 447-464]

FERRUCCIO BUSONI, Lo sguardo lieto. Tutti gli scritti sulla musica e le arti, a cura di FEDELE
D’AMICO, traduzioni dal tedesco di LAURA DALLAPICCOLA, LUIGI DALLAPICCOLA e FEDELE
D’AMICO, Milano, il Saggiatore, 1977 (La Cultura. Saggi di arte e di letteratura, 47) [Stato della
musica in Italia (1886), pp. 355-363; L’«Otello» di Verdi, studio critico (1887), pp. 364-370; Arrigo
Boito, in memoriam (1918), pp. 398-401]

PETER CONRAD, Romantic Opera and Literary Form, Berkeley – Los Angeles – London,
University of California Press, 1977; paperback: Quantum Book 1981 [Operatic Shakespeare, pp.
43-69]

Antonio Ghislanzoni e il teatro di Lecco, a cura di GIACOMO DE SANTIS, Lecco, E. Bartolozzi, 1977
[contiene i libretti delle opere I promessi sposi (Petrella), Reginella (Braga), Il parlatore eterno
(Ponchielli), Il duca di Tapigliano (Cagnoni), Adelina (Sozzi), Mora (Vicini)]

VITTORIO FRAJESE, Dal Costanzi all’Opera. Cronache, recensioni e documenti in 4 volumi, con la
collaborazione di JOLE TOGNELLI, Roma, Edizioni Capitolium, 1977 (vol. I e II) e 1978 (vol. III e
IV)

Il ventre di Milano, a cura di ENRICO GHIDETTI, Milano, Longanesi, 1977

MARIO GHISALBERTI, A cent’anni dalla nascita. Ricordo di Sem Benelli, «La Martinella di Milano»,
XXXI , fasc. VII-VIII , luglio-agosto 1977, pp. 218-224

ANTONIO CARLOS GOMES, Carteggi italiani, raccolti e commentati da GASPARE NELLO VETRO,
Milano, Nuove Edizioni, 1977 [MARCELLO CONATI, Formazione e affermazione di Gomes nel
panorama dell’opera italiana. Appunti e considerazioni, pp. 33-77]
HANS HINTERHÄUSER, Fin de Siècle. Gestalten und Mythen, München, Wilhelm Fink Verlag, 1977
[Tote Städte (1970), pp. 45-76; Präraffaelitische Frauengestalten, pp. 107-145]

FRITS NOSKE, The Signifier and the Signified. Studies in the Operas of Mozart and Verdi, Den Haag,
Martinus Nijhoff, 1977; paperback: Oxford, Oxford University Press, 1990; trad. it. di LUIGIA
MINARDI, Dentro l’opera. Struttura e figura nei drammi musicali di Mozart e Verdi, Venezia,
Marsilio, 1993 (Musica Critica, a cura di Mario Messinis e Giovanni Morelli) [«Otello»: dramma
attraverso la struttura, pp. 155-192; «Simon Boccanegra»: una trama, due drammi, pp. 233-260; La
revisione di «Boccanegra»: La corrispondenza fra Verdi e Boito, pp. 360-393]

Il melodramma italiano dell’Ottocento. Studi e ricerche per Massimo Mila, a cura di GIORGIO
PESTELLI, Torino, Einaudi, 1977 (Saggi, 575) [LUIGI BALDACCI , I libretti di Verdi, pp. 113-123;
CLAUDIO SARTORI, Antonio Bazzini e il teatro lirico, pp. 437-449; SERGIO MARTINOTTI, I travagliati
Avant-Propos di Puccini, pp. 451-509; CLAUDIO CASINI, Introduzione a Puccini, pp. 511-535;
FOLCO PORTINARI, «Pari siamo». Sulla struttura del libretto romantico, pp. 545-566; GUIDO
SALVETTI, La Scapigliatura milanese e il teatro d’opera, pp. 567-604]

GUIDO SALVETTI, Il Novecento I, Torino, EDT, 1977 (Storia della musica a cura della Società
Italiana di Musicologia, 9) [L’Italia dall’epoca umbertina al fascismo, pp. 147-189]

GARY SCHMIDGALL, Literature as Opera, New York, Oxford University Press, 1977

Un’idea di realtà. Il verismo come poetica sociale. Testi e commento, a cura di FRANCESCO SPERA,
Torino, Marietti, 1977 (Letteratura & Altro. Collana di scrittori italiani a cura di Giorgio
Bàrberi Squarotti e Stefano Jacomuzzi) [Introduzione, pp. 5-23; Nota bibliografica, p. 23]

VITTORIO SPINAZZOLA, Verismo e positivismo, Milano, Garzanti, 1977 (I Garzanti. Argomenti,


17)

1978
CLETTO ARRIGHI, La Scapigliatura. Romanzo sociale contemporaneo [edizione del 1880], a cura di
GIUSEPPE FARINELLI, Milano, Istituto Propaganda Libraria, 1978

GIUSEPPE BARETTA, Tra libri e libretti. 1778-1978. Nel II centenario della inaugurazione del
Teatro alla Scala [Catalog(hett)o della mostra], Milano, Biblioteca Nazionale Braidense, 1978

GIANNOTTO BASTIANELLI, Il nuovo dio della musica [1925-27], a cura di MARCELLO DE ANGELIS,
Torino, Einaudi, 1978 (Einaudi Letteratura, 56)

BRUNO CAGNOLI, Riccardo Zandonai, Trento, Società di studi trentini di Scienze Storiche – TEMI
Tipografia Editrice, 1978 (Collana di monografie edita dalla Società di studi trentini di Scienze
Storiche, XXX); ristampa anastatica: Rovereto 1983 [VITTORIO GUI, Ricordo di Riccardo Zandonai
(1971), pp. VII-XII ; La vita e le opere teatrali, pp. 1-219; Catalogo cronologico delle composizioni, pp.
351-353; Date di composizione delle opere, pp. 354-355; Esecuzioni delle opere teatrali in Italia e nel
mondo, pp. 365-411; Bibliografia, pp. 417-421]

CLAUDIO CASINI, Giacomo Puccini, Torino, UTET, 1978, ristampa 1989 (La vita sociale della
nuova Italia. Collezione fondata da Nino Valeri, 28) [Bibliografia, pp. 571-581]

JUVENAL FERNANDES, Do sonho à conquista. Revivendo um gênio da música, Carlos Gomes, prefácio
de FRANCISCO MIGNONE, Sao Paulo, Fermata do Brasil, 1978 [Obras de Carlos Gomes, pp. 229-
340]

JENS MALTE FISCHER, Fin de siècle. Kommentar zu einer Epoche, München, Winkler Verlag, 1978
[Bibliographie, pp. 258-283]

PAOLO ISOTTA, I sentieri della musica, Milano, Mondadori, 1978 (Saggi, 118) [Demonio istriano
(1976), pp. 295-297 (su La Falena di Smareglia)]

MARIANGELA MAZZOCCHI DOGLIO, Il teatro simbolista in Francia (1890-1896), Roma, Edizioni


ABETE (Azienda Beneventana Tipografica Editoriale), 1978 (L’evento teatrale. Collana diretta
da Giovanni Antonucci. Sezione ‘Saggi’, 4) [Bibliografia essenziale, pp. 315-336]

Carteggio Verdi–Boito, a cura di MARIO MEDICI e MARCELLO CONATI, con la collaborazione di


MARISA CASATI, Parma, Istituto di studi verdiani, 1978, due voll.

ETHAN MORDDEN, Opera in the Twentieth Century. Sacred, Profane, Godot, New York, Oxford
University Press, 1978 [The Last Days of Romance. Italy, pp. 70-106 (da Franchetti a Pizzetti)]

Il «Vegliardo» e gli «Antecristi». Studi sul Manzoni e la Scapigliatura, a cura di RENZO NEGRI,
Milano, Vita e Pensiero, 1978 (Letteratura e cultura dell’Italia unita, 9) [PAOLO PAOLINI, Arrigo
Boito e Manzoni: un’ammirazione travagliata, pp. 104-127; ANNA PAVARANI BELLIO, Ghislanzoni–
Manzoni e il melodramma, pp. 166-192 (su Petrella)]

JAY NICOLAISEN, The First «Mefistofele», «19th Century Music», Volume I, number 3, March
1978, pp. 221-232

HARVEY SACHS, Toscanini, London, Weidenfeld and Nicolson, 1978; trad. it. di ANNA LEVI
BASSAN, Toscanini, Torino, EDT/Musica, 1981 (Biblioteca di cultura musicale. Documenti) [Il
repertorio di Toscanini, pp. 377-391; Bibliografia, pp. 393-400]
CLAUDIO SARTORI, L’avventura del violino. L’Italia musicale dell’Ottocento nella biografia e nei
carteggi di Antonio Bazzini, Torino, ERI Edizioni RAI Radiotelevisione Italiana, 1978 (Musica e
musicisti, 4) [Bibliografia. Scritti su Bazzini, pp. 473-474]

Il teatro di D’Annunzio, «Quaderni del Vittoriale», II, 11, settembre-ottobre 1978 [EMILIO
MARIANO, Il teatro di D’Annunzio, pp. 5-35; Bibliografia dannunziana, a cura di PIETRO
GIBELLINI, pp. 69-71]

RUBENS TEDESCHI, «Addio, fiorito asil». Il melodramma italiano da Boito al verismo, Milano,
Feltrinelli, 1978 (Universale Economica Feltrinelli, 814) [Cronologia del verismo, pp. 168-169]

EGON VOSS, Verismo in der Oper, «Die Musikforschung», XXXI, 3, 1978, pp. 303-313; rist. in
Pietro Mascagni. «Cavalleria rusticana» – Ruggero Leoncavallo. «Der Bajazzo». Texte, Materialien,
Kommentare, hrsg. von ATTILA CSAMPAI und DIETMAR HOLLAND, Reinbek bei Hamburg 1987,
pp. 239-254; trad. it. di LAURA DALLAPICCOLA, in Cavalleria rusticana 1890-1990: cento anni di
un capolavoro, a cura di PIERO e NANDI OSTALI, Milano 1990, pp. 47-55

GIANFRANCO ZÀCCARO, La musica dal decadentismo a oggi. Storia critica, Caltanissetta – Roma,
Salvatore Sciascia Editore, 1978 (Collezione “Viaggi e studi”, 19) [La crisi fra i due secoli. Italia,
pp. 127-148]

1979
ARRIGO BOITO, L’Alfier nero – Il Trapezio – Iberia, Bologna, Nuova Casa editrice L. Cappelli,
1979 (Il caladrio. Nuova Biblioteca Italiana, a cura di Roberto Mussapi, 3) [ANITA SEPPILLI,
Presentazione, pp. 5-20; Nota di edizione, pp. 139-147]

ARRIGO BOITO, Opere, a cura di MARIO LAVAGETTO, Milano, Garzanti, 1979 (I Garzanti. I
Grandi Libri, 229) [MARIO LAVAGETTO, Arrigo Boito. La vita. Le opere, pp. V-XXXVI; Guida
bibliografica, pp. XXXVI-XXXVIII ]

PAOLO BUZZI, Umberto Giordano: la musica del cuore (1949), «La Martinella di Milano», XXXIII ,
fasc. III-IV, marzo-aprile 1979, p. 85

CATHERINE CLÉMENT, L’opéra ou la défaite des femmes, Paris, Editions Grasset & Fasquelle, 1979;
trad. it. di GRAZIA AMATI, MARINA BORDONALI, SERGIO CONTARDI, BRUNELLA GALANTE,
ANNALISA GIRARDIS, L’opera lirica o la disfatta delle donne, Venezia, Marsilio, 1979 (Saggi, 74.
Teoria/scrittura diretta da Armando Verdiglione, 6) [GIORGIO STREHLER, Introduzione, pp. 1-6;
Le cantanti o il circo delle donne, pp. 33-53 (I passi rapidi della passione, pp. 48-53 {su Tosca});
Morte, pp. 55-74 (Qui si vede una fanciulla giapponese che attende la stagione di pettirossi; una
giovanissima egizia che si permette di pensare da sola; una strega irlandese che avvelena un orfanello,
pp. 55-74 {su Madama Butterfly, pp. 55-59}); I folli, i negri, i buffoni o gli eroi della delusione, pp.
143-164 (Il selvaggio dalle gonfie labbra, pp. 146-151 {su Otello}; Vecchio John, pp. 151-157 {su
Falstaff}); Bibliografia, pp. 215-217]

FRANCESCO DEGRADA, Il palazzo incantato. Studi sulla tradizione del melodramma dal Barocco al
Romanticismo, Fiesole, discanto edizioni, 1979, due voll. [«Otello»: da Boito a Verdi (1976), vol. II,
pp. 155-166]

ELEONORA DUSE – ARRIGO BOITO, Lettere d’amore, a cura di RAUL RADICE, Milano, Il Saggiatore,
1979

EMILIO GUICCIARDI, Romanzo del Teatro Milanese (I), «La Martinella di Milano», XXXIII , fasc. V-
VI, maggio-giugno 1979, pp. 131-144 (sul Teatro Milanese, inaugurato il 19 XI 1870; cfr. anche
Guicciardi e il Teatro Milanese, ivi, p. 130); Cronologia animata, ivi, pp. 144-149

EMILIO GUICCIARDI, Romanzo del Teatro Milanese (II). Ferravilla in chiaroscuro, «La Martinella di
Milano», XXXIII , fasc. VII-VIII , luglio-agosto 1979, pp. 185-198

EMILIO GUICCIARDI, Romanzo del Teatro Milanese. Sbodio incontra Bertolazzi e nasce «El nost
Milan», «La Martinella di Milano», XXXIII , fasc. XI-XII , novembre-dicembre 1979, pp. 301-309

KURT HONOLKA, Kulturgeschichte des Librettos. Opern, Dichter, Operndichter. Erweiterte und
ergänzte Neuausgabe, Wilhelmshaven, Heinrichshofen’s Verlag, 1979 (Taschenbücher zur
Musikwissenschaft, hrsg. von Richard Schaal, 28)

DIANA LA GIOIA, Libretti italiani d’operetta nella Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Firenze,
Olschki, 1979 (Biblioteconomia e Bibliografia. Saggi e studi diretti da Francesco Barberi, 11)

MARIO LAVAGETTO, Quei più modesti romanzi. Il libretto nel melodramma di Verdi. Tecniche
costruttive, funzioni, poetica di un genere letterario minore, Milano, Garzanti, 1979 (Collezione I
Garzanti. Argomenti, 57); edizione interamente riveduta con correzioni, aggiornamenti e
aggiunte: Torino, EDT, 2003 (Biblioteca di cultura musicale. Documenti e saggi, 25)

UBALDO MIRABELLI, Momenti del Teatro Musicale, Palermo, Publisicula, 1979 [Arrigo Boito.
«Mefistofele» (1958), pp. 95-97; Francesco Cilea. «Adriana Lecouvreur» (1959), pp. 99-100; Umberto
Giordano. «Andrea Chénier» (1957), pp. 131-133; «Fedora» (1958), pp. 135-136; Paolo Neglia.
«Zeila» (1950), pp. 319-321]

CESARE ORSELLI, Inquietudini di «Iris» nell’Italia umbertina, in «Iris», programma di sala,


Genova, Teatro Comunale dell’Opera, 1979; rist. in «Iris» 1898-1998. Il centenario, a cura di
FULVIO VENTURI, Livorno, Debatte Otello, 1998, pp. 29-38
CESARE ORSELLI, Al Conservatorio di Napoli spunta un fiore liberty [Adriana Lecouvreur], in Teatro
Regio Torino. Stagione lirica 1979/80, Torino 1979; ristampato dal Teatro Comunale di Bologna
nel 1982 e in Francesco Cilèa, a cura di DOMENICO FERRARO, NANDI e PIERO OSTALI JR., Milano
2000, pp. 259-264

DANIÈLE PISTONE, La musique en France de la Révolution à 1900, Paris, Champion, 1979

Realismo e società. Catalogo della mostra, Milano 1979 [FRANCA CELLA, Realismo e socialismo
nell’opera in musica]

GIOVANNA SCARSI, Scapigliatura e Novecento. Poesia, pittura, musica, Roma, Studium, 1979
(Nuova universale Studium, 31)

ADELAIDE SOZZI CASANOVA, La scapigliatura, Milano, Cooperativa libr. Ist. univ. di lingue
moderne, 1979

JOHN C. G. WATERHOUSE, I lavori “distrutti” di Gian Francesco Malipiero. Brani da un «Work in


Progress«, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XIII , 3, luglio-settembre 1979, pp. 564-602 (su
Canossa, pp. 580-583 e 599-600; su Elen e Fuldano, pp. 597-598)

1980
BARRY BRENESAL, Boito and «Nerone», fascicolo allegato all’incisione discografica MRF, s. l.,
1980

TEODORO CELLI, Il dio Wagner e altri dei della musica, Milano, Rusconi, 1980 [Aida (1969), pp.
271-278; Otello (1968), pp. 279-291; Falstaff (1950), pp. 292-304]

CARL DAHLHAUS, Die Musik des 19. Jahrhunderts, Wiesbaden, Athenaion, 1980; Sonderausgabe:
Laaber, Laaber-Verlag, 1996 (Neues Handbuch der Musikwissenschaft, herausgegeben von
Carl Dahlhaus, 6) [Die Oper als Drama: Verdi, pp. 170-180; Die Oper nach Wagner, pp. 285-294;
Melodramatik und Verismo, pp. 295-302]; trad. it. di LAURA DALLAPICCOLA, La musica
dell’Ottocento, Scandicci (Firenze), La Nuova Italia, 1990 (Discanto/Contrappunti, 28) [L’opera
come dramma: Verdi, pp. 220-230; L’opera dopo Wagner, pp. 360-372; Carattere melodrammatico e
verismo, pp. 373-382]

LUIGI DALLAPICCOLA, Parole e musica, a cura di FIAMMA NICOLODI , introduzione di


GIANANDREA GAVAZZENI, Milano, il Saggiatore, 1980 (La Cultura. Saggi di arte e di letteratura,
53) [Parole e musica nel melodramma (1961-1969), pp. 66-93; Bibliografia, pp. 541-585 (Gli scritti,
pp. 543-567; La critica, pp. 568-585)]

Teatro dell’Italia unita. Atti dei convegni (Firenze, Gabinetto Scientifico Letterario G. P.
Vieusseux, 10-11 dicembre 1977 e 4-6 novembre 1978), a cura di SIRO FERRONE, Milano, il
Saggiatore, 1980 (Il filo di Arianna, 11) [FOLCO PORTINARI, Melodramma e prosa, pp. 199-215;
Appendice. Tavole rotonde: «Libretti d’opera» – «Parole e musica» (Firenze, 10-11 dicembre 1977), pp.
287-343]

EMILIO GUICCIARDI, Romanzo del Teatro Milanese. Nella tempesta del Novantotto, «La Gibigianna»,
«La Martinella di Milano», XXXIV, Fascicolo I, gennaio 1980, pp. 375-385

EMILIO GUICCIARDI, Romanzo del Teatro Milanese. Il professor Decio [Guicciardi (1870-1918)], «La
Martinella di Milano», XXXIV, Fasc. VI-VII, giugno-luglio 1980, pp. 151-167

EMILIO GUICCIARDI, Romanzo del Teatro Milanese. Tra guerra e guerra, «La Martinella di Milano»,
XXXIV , Fascicolo XI-XII , novembre-dicembre 1980, pp. 273-279

GEORGE MARTIN, A companion to twentieth-century opera, London, Victor Gollancz Ltd, 1980

MASSIMO MILA, L’arte di Verdi, Torino, Einaudi, 1980 (Saggi, 627) [«Aida», «Otello» e «Falstaff»,
pp. 52-58; «Aida», pp. 188-200; «Otello», pp. 201-235; «Falstaff» , pp. 236-255; Bibliografia, pp.
357-378]

GIAN PAOLO MINARDI, La stellina di Barilli. Saggi e letture di musica dal barocco al Novecento,
Parma, Artegrafica Silva, 1980 [L’amaro «ragazzaccio di genio», pp. 74-79 (su Otello); La stellina di
Barilli, pp. 105-113 (su Medusa ed Emiral); Umanesimo di Pizzetti, pp. 117-121]

ALDO NICASTRO, Melodramma e scommessa (appunti su «Parisina»), «Chigiana», XXXVII , nuova


serie, 17, 1980 [ma 1985], pp. 63-71 (anche nel suo volume Il melodramma e gli italiani, Milano,
Rusconi, 1982, pp. 249-258)

JAY REED NICOLAISEN, Italian Opera in Transition, 1871-1893 [Ph. D. Diss., Berkeley, University
of California], Ann Arbor (Michigan), UMI Research Press, 1980 (Studies in Musicology.
George Buelow, Series Editor, 31) [The Subject, Poetry, and Dramatic Shape, pp. 9-24; Amilcare
Ponchielli, pp. 71-122; Arrigo Boito, pp. 123-150; Alfredo Catalani, pp. 151-185; Giacomo Puccini,
pp. 187-240; The Contemporaries of Puccini, pp. 241-268 (Leoncavallo, Franchetti, Mascagni,
Cilea, Giordano); Bibliography, pp. 299-309 (Literature, pp. 303-306; Reviews, pp. 306-309)]

CESARE ORSELLI, Panneggi medievali per la donna decadente: Parisina e Francesca, «Chigiana»,
XXXVII , nuova serie, 17, 1980 [ma 1985], pp. 135-150

GIAMPAOLO PIGNATARI, Antonio Curti e la Milano di fine secolo, «La Martinella di Milano»,
XXXIV , Fascicolo XI-XII , novembre-dicembre 1980, pp. 265-272 (lettere inedite di Edoardo
Ferravilla, Carlo Bertolazzi, Davide Carnaghi, Giannino Antona Traversi, Marco Praga,
Tommaso Gallarati Scotti, Arrigo Boito [pp. 271-272], Filippo Tommaso Marinetti ad Antonio
Curti [1858-1945])
PETER ROSS, Studien zum Verhältnis von Libretto und Komposition in den Opern Verdis [Diss.,
Universität Bern, 1979], Bern, Gnägi Druck, 1980 [Konstruktionen im Spätwerk, pp. 270-305;
Literaturverzeichnis, pp. 306-307]

Sulla Scapigliatura, «Otto/Novecento», IV, 5-6, settembre-dicembre 1980 [ERNESTO TRAVI ,


L’operosa dimensione scapigliata di Antonio Ghislanzoni, pp. 69-93]

Il teatro di D’Annunzio oggi, «Quaderni del Vittoriale», IV, 24, novembre-dicembre 1980 [RAUL
RADICE, La Duse di Boito, pp. 43-56; Bibliografia dannunziana, a cura di ELENA LEDDA, pp. 158-
161]

NATALE TEDESCO, Il cielo di carta. Teatro siciliano da Verga a Joppolo, Napoli, Guida, 1980 (I
Tascabili, 72) [Significato, svolgimento e caduta del teatro verghiano (1973), pp. 7-28; «La Lupa» di
Verga tra storia della cultura e dello spettacolo ed esame testuale (La posizione del «Marzocco» e la
polemica Ojetti-Capuana), pp. 29-45]

GIAMPIERO TINTORI, Palco di proscenio. Il melodramma: autori, cantanti, teatri, impresari, Milano,
Feltrinelli, 1980 (Universale Economica Feltrinelli, 920)

1981
ARRIGO BOITO, Poesie e racconti, a cura di RODOLFO QUADRELLI, Milano, Mondadori, 1981 (vedi
anche la recensione di Luigi Baldacci, Arrigo Boito, «Il Tempo», 16 giugno 1982)

ARRIGO BOITO, Il pugno chiuso, con una nota di REMO CESERANI, Palermo, Sellerio, 1981, 21990
(La memoria, 26)

La cultura del ‘900, vol. II: Architettura, arti visive, cinema, teatro, musica, a cura di BIANCA
BOTTERO, A. NEGRI, GOFFREDO FOFI, G. PICCIOLI, PAOLO PETAZZI, PIERO SANTI , Milano,
Mondadori, 1981 (Gli Oscar studio, 87) [PIERO SANTI, La musica italiana fra le due guerre]

JULIAN BUDDEN, The Operas of Verdi, vol. III : From «Don Carlos» to «Falstaff», London, Cassell,
1981 [A Problem of Identity (Italian Opera 1870-90), pp. 261-292]; poi Oxford, Clarendon, 1992;
trad. it. Le opere di Verdi, vol. III : Da «Don Carlos» a «Falstaff», Torino, EDT/Musica, 1988 [Un
problema d’identità (l’opera italiana negli anni 1870-1890), pp. 279-309 e 586-589; «Otello», pp.
311-431 e 589-599; «Falstaff», pp. 433-561 e 599-603; Bibliografia, pp. 605-616]

LIONELLO CAMMAROTA, Storia della musica, Bari, Laterza, 1981, 21984 (Biblioteca Universale
Laterza, 1) [Verdi, pp. 158-165; Musicisti di fine Ottocento e del Novecento, pp. 185-220 (In Italia:
l’opera lirica, la nuova musica strumentale, pp. 185-195)]
Giuseppe Verdi. «Othello». Texte, Materialien, Kommentare, hrsg. von ATTILA CSAMPAI und
DIETMAR HOLLAND, Reinbek bei Hamburg, Rowohlt Taschenbuch Verlag, 1981 (rororo
opernbuch 7368) [STEFAN KUNZE, Der Verfall des Helden. Über Verdis «Otello», pp. 9-36;
Bibliographie, pp. 272-274]

Cultura e società in Italia nell’età umbertina. Problemi e ricerche, Milano, Vita e Pensiero, 1981
[SERGIO MARTINOTTI, Aspetti, momenti e personaggi della Scapigliatura nella musica italiana, pp.
338-350]

Funk-Kolleg Musik, hrsg. von CARL DAHLHAUS, Frankfurt am Main, Fischer Taschenbuch
Verlag, 1981 (Funk-Kolleg, 6851) [EGON VOSS, Musikdrama und Gesangsoper, Band 1, pp. 274-
304]

ANNA MARIA DAMIGELLA, La pittura simbolista in Italia 1885-1900, Torino, Einaudi, 1981
(Piccola Biblioteca Einaudi, 412)

MARCO FORTI, Idea del romanzo italiano fra Ottocento e Novecento, Milano, Garzanti, 1981 (I
Garzanti. Argomenti, 66) [Narratori della Scapigliatura, pp. 14-21; Dossi e Faldella, pp. 22-29;
Verga e il verismo, pp. 30-39; Altri veristi: Capuana, De Roberto, Pratesi, pp. 40-46]

A. GIRARDI, La lingua poetica tra scapigliatura e verismo, «Giornale Storico della Letteratura
Italiana», CLVIII, 1981, pp. 573-599

EMILIO GUICCIARDI, Teatro Milanese. Annali dell’età d’oro [teatro dialettale, 1859-1910], «La
Martinella di Milano», XXXV, Fascicolo IX-X, settembre-ottobre 1981, pp. 241-259

«Andrea Chénier», programma di sala, a cura di LOTHAR KNESSL, Wien, Wiener Staatsoper –
Österreichischer Bundestheaterverband, aprile 1981 [ERNST KRAUSE, “Vom Blute gerötet”.
Umberto Giordano und sein «Andrea Chénier», pp. 7-9, 12-13, 16; HANS HEINZ HAHNL, Der
Lyriker André Chénier und die Revolution, pp. 18-19, 22-23 (pagine non numerate)]

EUGENIO MONTALE, Prime alla Scala, a cura di GIANFRANCA LAVEZZI, Milano, Mondadori, 1981
(Passaggi, 2) [«Bohème» di Puccini (1960), pp. 101-104; «Aida» di Verdi (1956), pp. 200-203;
«Manon Lescaut» di Puccini (1957), pp. 210-212; «Falstaff» di Verdi (1957), pp. 212-215; «Iris» di
Mascagni (1957), pp. 230-233; «Turandot» di Puccini (1958), pp. 263-266; «Il tabarro», «Suor
Angelica» e «Gianni Schicchi» di Puccini (1959), pp. 284-287; «Francesca da Rimini» di Zandonai
(1959), pp. 291-294; «Cavalleria rusticana» e «L’amico Fritz» di Mascagni (1963), pp. 390-393; La
prima del «Mameli» di Leoncavallo al Carlo Felice di Genova (1916), pp. 459-462; Nota al testo, pp.
473-474]; nuova edizione: Milano, Leonardo, 1995 (con diversa numerazione di pagine)

Musica italiana del primo Novecento. “La generazione dell’80”. Atti del Convegno (Firenze, 9-11
maggio 1980), a cura di FIAMMA NICOLODI, Firenze, Olschki, 1981 (Historiae Musicae Cultores
Biblioteca, XXXV) [ROMAN VLAD, Situazione storica della “generazione dell’80”, pp. 3-8; GIORGIO
PETROCCHI, Cultura letteraria e musica nel primo trentennio del secolo, pp. 13-29; GIOACCHINO
LANZA TOMASI, Il gusto musicale di D’Annunzio e il dannunzianesimo musicale, pp. 393-403]

FIAMMA NICOLODI, Parigi e l’opera verista: dibattiti, riflessioni, polemiche, «Nuova Rivista
Musicale Italiana», XV, 4, ottobre-dicembre 1981, pp. 577-623; rist. in Gusti e tendenze del
novecento musicale in Italia, Firenze, Sansoni, 1982 [L'opera verista a Parigi, pp. 1-66]

GIUSEPPE PINTORNO, La Milano musicale dell’81 [1881], «La Martinella di Milano», XXXV,
Fascicolo XI-XII, novembre-dicembre 1981, pp. 303-306

LEONARDO PINZAUTI, Le ragioni di «Andrea Chénier», «Nuova Rivista Musicale Italiana», XV, 2,
aprile-giugno 1981, pp. 216-226; rist. in «Andrea Chénier», programma di sala, Milano, Teatro
alla Scala, dicembre 1982, e in «Andrea Chénier», Milano, Teatro alla Scala – Mondadori (Oscar
Mondadori, 12), luglio 1985, pp. 57-61

FOLCO PORTINARI, «Pari siamo! Io la lingua, egli ha il pugnale». Storia del melodramma ottocentesco
attraverso i suoi libretti, Torino, EDT/Musica, 1981 (Biblioteca di cultura musicale. Documenti) [Il
“dopo Verdi”, pp. 183-235; Crepuscolo del melodramma. Dal “verismo” al cinema, pp. 237-266]

GIORGIO PULLINI, Teatro italiano dell’Ottocento, Milano, Francesco Vallardi, 1981

Sulla Scapigliatura, «Otto/Novecento», V, gennaio-febbraio 1981

Teatro contemporaneo, diretto da MARIO VERDONE, vol. I: Teatro italiano, Roma, Lucarini Editore,
1981 [RUGGERO JACOBBI, Otto-Novecento: il teatro tra due secoli, pp. 11-51; Bibliografia, pp. 52-53;
GLAUCO VIAZZI, Teatro simbolista, pp. 55-75; Bibliografia, p. 76; ANNA BARSOTTI FRATTALI,
D’Annunzio e il teatro di poesia, pp. 77-139]

Dal simbolismo al Déco. Antologia poetica cronologicamente disposta per cura di GLAUCO
VIAZZI, Torino, Einaudi, 1981 (Einaudi Letteratura, 64), due tomi [GLAUCO VIAZZI, Le
‘Figurazioni’ (ideali) e le ‘Imagini’ (terrene), pp. XXIII-XXVIII ; Bibliografia, pp. 583-633 (Revisioni ed
integrazioni bibliografiche a cura di SERGIO LAMBIASE, ALDO MASTROPASQUA, G. BATTISTA
NAZZARO e STEFANO VERDINO)]

T. J. WALSH, Second Empire Opera: The Théâtre Lyrique, Paris 1851-1870, London, John Calder –
New York, Riverrun Press, 1981 (The History of Opera) [Bibliography, pp. 365-370]

HELLMUTH CHRISTIAN WOLFF, Geschichte der komischen Oper. Von den Anfängen bis zur
Gegenwart, Wilhelmshaven, Heinrichshofen‘s Verlag, 1981 (Taschenbücher zur
Musikwissenschaft, hrsg. von Richard Schaal, 73)
1982
Festschrift Othmar Wessely zum 60. Geburtstag, hrsg. von MANFRED ANGERER, EVA DIETTRICH
und anderen, Tutzing, Hans Schneider, 1982 [JOSEF-HORST LEDERER, Mahler und die beiden
«Bohèmes», pp. 399-405]

CLETTO ARRIGHI, Il teatro milanese (Dal Giornale della mia vita), «La Martinella di Milano»,
XXXVI , Fascicolo III-IV, marzo-aprile 1982, pp. 5-13 (da Strenna – Album della Associazione della
Stampa periodica in Italia, Roma, Forzani e C., 1881)

LUIGI BALDACCI, Arrigo Boito, «Il Tempo», 16 giugno 1982; rist. in LUIGI BALDACCI, Ottocento
come noi. Saggi e pretesti italiani, Milano, Rizzoli, 2003 (Piccola Biblioteca La Scala), pp. 313-316

BRUNO BARILLI, Il sorcio nel violino, a cura di LUISA AVELLINI e ANDREA CRISTIANI,
introduzione di MARIO LAVAGETTO, Torino, Einaudi, 1982 (Einaudi Letteratura, 69)

Arrigo Boito, programma di sala, Frankfurt am Main, Oper, dicembre 1982 [RAINER DAMM, Zu
Arrigo Boitos kompositorischem Schaffen]

NINO BORSELLINO, Storia di Verga, Roma – Bari, Laterza, 1982 (Universale Laterza, 610) [Il
verismo a teatro. «Cavalleria», pp. 87-89]

La Scapigliatura lombarda dalle origini agli epigoni. Catalogo della mostra (6 – 31 marzo 1982), a
cura di UBER CALORI e ROMEO GUSMINI, Bergamo, Galleria d’arte Elleni di S. Spirito, 1982

GUIDO CESURA, Il pittore Enrico Junck (1849-1878), un personaggio dimenticato della Scapigliatura,
«La Martinella di Milano», XXXVI, Fascicolo IX-X, settembre-ottobre 1982, pp. 175-181
(Bibliografia, p. 179; Opere di Enrico Junck in gallerie pubbliche, p. 180; Opere di Enrico Junck
esposte durante la sua vita, pp. 180-181; Opere di Enrico Junck esposte dopo la sua morte, p. 181)

CARL DAHLHAUS, Musikalischer Realismus. Zur Musikgeschichte des 19. Jahrhunderts, München,
Piper, 1982, 21984 (Serie Piper, 239) [Anti-Romantik, pp. 76-81 (su Puccini e Giordano, pp. 80-
81); Realismus in der Opera seria, pp. 82-92 (su Cavalleria rusticana, pp. 89-92); Der Roman als
Formmodell, pp. 111-120 (su Louise e La bohème, pp. 118-119)]; trad. it. di SUSANNA GOZZI, Il
realismo musicale. Per una storia della musica ottocentesca, Bologna, il Mulino, 1987 (Intersezioni,
37) [Antiromanticismo, pp. 83-88; Il realismo nel melodramma, pp. 89-100; Il romanzo come modello
formale, pp. 121-130]; rist. di alcuni passi: Il realismo nel melodramma, in Cavalleria rusticana
1890-1990: cento anni di un capolavoro, a cura di PIERO e NANDI OSTALI, Milano 1990, pp. 185-
187

ROSSANA DALMONTE, Il prologo de «I Pagliacci». Nota sul verismo in musica, «Musica/Realtà», III ,
8, agosto 1982, pp. 105-114
D’Annunzio la musica e le arti figurative, «Quaderni del Vittoriale», VI, 34-35, luglio-ottobre 1982
[RENATO CHIESA, Il teatro di D’Annunzio e l’opera, pp. 83-96; PAOLO ISOTTA, Echi di Wagner e
Nietzsche in Gabriele D’Annunzio: l’itinerario parallelo di D’Annunzio e Mann, pp. 97-110 (rist. in
Le ali di Wieland. Sette temi musicali, Milano 1984, pp. 113-139); PIERO SANTI, Dannunzianesimo
di Pizzetti, pp. 123-128; Bibliografia dannunziana, a cura di ELENA LEDDA, pp. 322-325]

Storia d’Italia. Annali, vol. 5: Il paesaggio, a cura di CESARE DE SETA, Torino, Einaudi, 1982
[SERGIO ROMAGNOLI, Spazio pittorico e spazio letterario da Parini a Gadda, pp. 429-559 (Gli
scapigliati e il paesaggio regionale, pp. 489-499)]

LUIGI DONORÀ, Antonio Smareglia. Cenni biografici, Padova, Tip. Suman, 1982 (Stampato in
occasione del 10° raduno dignanese [Bologna, 30 maggio 1982])

«Falstaff», London, John Calder – New York, Riverrun Press, 1982 (English National Opera
Guide, 10)

Opera e Balletto nel secondo Ottocento. Scenografie – Figurini – Ritratti del Museo Teatrale alla Scala.
Catalogo della mostra, a cura di MARIA PIA FERRARIS, Lovere, Accademia di Belle Arti
‘Tadini’, 1982

GIUSEPPE GAGGIOTTI, Ugo Bottacchiari nel centenario della nascita 1879-1979, Roma, s. e., 1982
[sic]; ristampa anastatica: Ugo Bottacchiari. Prima ristampa nel 50° della morte, a cura di FABIO
MONTESI, Castelraimondo (Macerata), Comune di Castelraimondo – Tip. ‘Centro Stampa di G.
Conforti’, 1994

Omaggio al compositore lucchese Lamberto Landi, «Rivista di archeologia, storia e costume»


(Lucca), X, 4, ottobre-dicembre 1982, pp. 2-99 (numero monografico con contributi di GINO
ARRIGHI, RENZO PAPINI, GIORGIO MAGRI, CESARE ORSELLI, GABRIELLA BIAGI RAVENNI, GUIDO
SALVETTI e LUCIANO DAMARATI )

CESARE MAINARDI, Aneddoti e ricordi di teatro, «La Martinella di Milano», XXXVI, Fascicolo XI-
XII , novembre-dicembre 1982, pp. 265-268 (su Franco Faccio, Luigi Illica e altri)

Wagner in Italia, a cura di GIORGIO MANERA e GIUSEPPE PUGLIESE, Venezia, Marsilio –


Associazione Amici della Fenice, 1982 (Ricerche, 104) [SERGIO MARTINOTTI, Wagner nella
cultura e nella musica italiana, pp. 35-52; ETTORE PARATORE, Wagner nella letteratura italiana
moderna, pp. 53-71 (rist., parzialmente aggiornata, col titolo Wagner nella letteratura e cultura
italiana moderna, in Parole e musica. L’esperienza wagneriana nella cultura fra romanticismo e
decadentismo. Atti del convegno {Venezia 1983}, a cura di GIUSEPPE BEVILACQUA, Firenze,
Olschki, 1986 {Civiltà veneziana. Saggi 35}, pp. 189-214)]
Il teatro. Repertorio dalle origini a oggi, a cura di CESARE MOLINARI, Milano, Mondadori, 1982
(Libri Illustrati Mondadori) [Il teatro italiano, pp. 313-424 (Pietro Cossa. «Nerone» – «Messalina»,
p. 394; Giovanni Verga, pp. 394-398; Achille Torelli. «I mariti», p. 398; Giuseppe Giacosa, pp. 398-
400; Gerolamo Rovetta, p. 400; Giacinto Gallina, pp. 400-401; Salvatore Di Giacomo. «Assunta
Spina», pp. 401-402; Roberto Bracco, pp. 402-403; Marco Praga, pp. 403-404; Gabriele D’Annunzio,
pp. 404-407; Luigi Pirandello, pp. 407-420; Carlo Bertolazzi, pp. 420-422; Sem Benelli. «La cena
delle beffe», p. 422; Pier Maria Rosso di San Secondo, pp. 422-423; Ugo Betti, pp. 423-424; Eduardo
De Filippo, p. 424)]

ALDO NICASTRO, Il melodramma e gli italiani, Milano, Rusconi, 1982 (La Musica. Direttore
Claudio Casini) [QUIRINO PRINCIPE, Prefazione, pp. 5-12; Verdi, pp. 111-213 (Senilità, pp. 196-
213); Verismo, pp. 215-258 (Presagi, pp. 217-225; Il decennio dei manifesti, pp. 225-244; Coloratura
‘liberty’, pp. 244-258); Puccini, pp. 259-310 (Evoluzione dello stile, pp. 261-277; A colloquio con le
Muse Nere, pp. 277-301; ‘Finis operae’, pp. 301-310)]

GUIDO PADUANO, Noi facemmo ambedue un sogno strano. Il disagio amoroso sulla scena dell'opera
europea, Palermo, Sellerio, 1982 (Prisma, 40) [Noi facemmo ambedue un sogno strano, pp. 60-117
(su Don Carlo)]

ANNA PASQUINELLI, Contributo per la storia di Casa Lucca, «Nuova Rivista Musicale Italiana»,
XVI, 4, ottobre-dicembre 1982, pp. 568-581

LEONARDO PINZAUTI, L’Accademia Musicale Chigiana da Boito a Boulez, Milano, Electa, 1982

LEONARDO PINZAUTI, Mahler e Puccini, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XVI, 3, luglio-
settembre 1982, pp. 330-339

EKKEHARD PLUTA, Die italienische Oper des Fin de siècle ( I.), «Opernwelt» (Zürich, Orell Füssli +
Friedrich Verlag), 23. Jahrgang, Nr. 10, Oktober 1982;
Die italienische Oper des Fin de siècle (II.), ivi, Nr. 11, November 1982, pp. 56-59 ( III. Von der
Comédie larmoyante zur Operette [{su L’amico Fritz e I Rantzau, pp. 56-57}; Die doppelte «Bohème»:
Leoncavallo contra Puccini, pp. 57-58; Die Invasion der Operette, p. 58; Eine Oper, die keine Operette
werden wollte: «La Rondine», pp. 58-59]);
Die italienische Oper des Fin de siècle (III.), ivi, Nr. 12, Dezember 1982

Puccini e i pittori. Catalogo della mostra (Milano, Museo Teatrale alla Scala, 23 ottobre – 18
dicembre 1982), a cura di SIMONETTA PUCCINI, Milano, Museo Teatrale alla Scala – Istituto di
Studi Pucciniani, 1982 [RAFFAELE MONTI, I pittori di Puccini, pp. 17-34]

GIOVANNA ROSA, Il mito della capitale morale. Letteratura e pubblicistica a Milano fra Otto e
Novecento, Milano, Edizioni di Comunità, 1982
Wagner in Italia, a cura di GIANCARLO ROSTIROLLA, Torino, ERI, 1982 [SEBASTIANO MIDOLO,
Malintesi critici nei primi anni del wagnerismo italiano. «I Goti» di Stefano Gobatti, pp. 227-243;
AGOSTINO ZIINO, Aspetti della critica wagneriana in Italia, pp. 315-407]

Vita teatrale in Lombardia, Milano, Cariplo (Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde),
1982 [FRANCA CELLA, La librettistica nei poeti lombardi di nascita o di adozione; SERGIO
MARTINOTTI, Il melodramma dell’Ottocento, pp. 109-148]

MICHELANGELO ZURLETTI, Catalani, Torino, EDT/Musica, 1982 (Biblioteca di cultura musicale.


Autori e opere) [L’opera teatrale, pp. 106-191; Bibliografia, pp. 239-245]

MICHELANGELO ZURLETTI, Catalani e la Scapigliatura, «Musica/Realtà», III , 8, agosto 1982, pp.


117-128

1983
PAOLO ALATRI, Gabriele D’Annunzio, Torino, UTET, 1983 (La vita sociale della nuova Italia.
Collezione diretta da Nino Valeri, 31) [«Parisina» e «Contemplazione della morte». I rapporti con
Giovanni Pascoli, pp. 325-328; Bibliografia, pp. 639-651]

JULIAN BUDDEN, Puccini, Massenet, and Verismo, «Opera», XXXIV, 1983, pp. 477-481

ROBERTO CURCI – GIANNI GORI, La dolcissima effigie. Manifesti italiani dell’opera lirica, Trieste,
Edizioni LINT, 1983

CARL DAHLHAUS, Vom Musikdrama zur Literaturoper, München – Salzburg, Emil Katzbichler,
1983; überarbeitete Neuausgabe: Vom Musikdrama zur Literaturoper. Aufsätze zur neueren
Operngeschichte, München, Piper – Mainz, Schott, 1989 (Serie Musik, 8238)

GEORGE R. MAREK, «Falstaff» – Boito’s Alchemy, «The Opera Quarterly», Volume 1, Number 2,
Summer 1983, pp. 69-72

GIAN PAOLO MINARDI, Quattro saggi sul Novecento musicale italiano, Parma, Università di Parma
– Regione Emilia-Romagna, 1983 (Facoltà di Magistero. Corso di laurea in materie letterarie.
La civiltà delle scritture, 3) [Percorso interno, pp. 5-51 (su Pizzetti, Malipiero, Casella);
L’illusione e la maschera, pp. 53-96 (su Pizzetti critico, lo scontro con Malipiero, il teatro di
Respighi, Casella, Malipiero, Fedra); L’avanguardia solitaria di Malipiero, pp. 97-117; Pizzetti, gli
anni di formazione, pp. 119-180]

GIUSEPPE PACCIAROTTI, Lirica a Milano sessant’anni fa, «La Martinella di Milano», XXXVII ,
Fascicolo X-XII, ottobre-dicembre 1983, pp. 115-118 (su Edelweiss di Giovanni Zappalà al Teatro
Dal Verme [13 II 1923], Cristoforo Colombo e Belfagor alla Scala [p. 115], Farandola di Antonio
Lozzi al Dal Verme [(17 X 1923), pp. 116-117])
Musica musicisti editoria. 175 anni di Casa Ricordi 1808-1983, a cura di LUCIANA PESTALOZZA,
ricerche iconografiche di GIANPIERO TINTORI, con l’assistenza di CARLO CLAUSETTI, Milano,
Ricordi, 1983

EKKEHARD PLUTA, Die italienische Oper des Fin de siècle ( IV.), «Opernwelt», 24. Jahrgang, Nr. 1,
Januar 1983, pp. 58-61 (V. Der neue Exotismus [Die Japan-Welle, pp. 58-59; Puccinis «Madame
Butterfly», pp. 59-60; “Puccini plus Wasser”: Leonis «Orakel» – Die “Neue Welt” als exotische
Landschaft, p. 60; Versöhnung von Tradition und Avantgarde: «Turandot», pp. 60-61]);
Die italienische Oper des Fin de siècle ( V.), ivi, Nr. 2, Februar 1983, pp. 50-53 ( VI. Im Gefolge von
Sarah Bernhardt [Salon-Tragödie à la Sardou: «Fedora», pp. 50-51; Kolportage und künstlerische
Wahrheit: «Tosca», p. 52; Erster Schwanengesang des Melodramma: «Adriana Lecouvreur», pp. 52-
53]);
Die italienische Oper des Fin de siècle ( VI.), ivi, Nr. 3, März 1983, pp. 53-56 ( VII. Die neoromantische
Welle [su Isabeau, p. 53; Ein Meisterwerk der Opernkonfektion: «Die Liebe dreier Könige», p. 54;
D’Annunzios “Poem aus Blut und Wollust”: «Francesca da Rimini», pp. 54-55; Rückzugsgefechte, p.
56])

1984
Antonio Fogazzaro, a cura di ATTILIO AGNOLETTO, ENZO NOÈ GIRARDI, CARLO MARCORA,
Milano, Franco Angeli, 1984 [GABRIELE CATTINI, Fogazzaro e la musica, pp. 431-441]

LORENZO BIANCONI, I Lituani di Amilcare Ponchielli, «Cremona», 1, gennaio-marzo 1984, pp.


12-24

ENZO CASSONI, Il Cartellonismo e l’illustrazione in Italia dal 1875 al 1950, Roma, Nuova Editrice
Spada, 1984

Riccardo Zandonai. Atti del Convegno di Studi (Rovereto, 29-30 aprile 1983), a cura di RENATO
CHIESA, Milano, Edizioni Unicopli, 1984 [LUIGI PESTALOZZA , Zandonai fra naturalismo e Liberty,
pp. 67-81; PIERO SANTI, La generazione di Zandonai, pp. 99-119; EMILIO MARIANO, Riccardo
Zandonai e Gabriele D’Annunzio, pp. 149-169; RENATO CHIESA, Le matrici linguistiche e la
posizione di «Francesca da Rimini», pp. 171-187; GIOACCHINO LANZA TOMASI, «Giulietta e
Romeo»e il ritorno all’antico, pp. 189-202; LUIGI BELLINGARDI , A proposito de «I cavalieri di Ekebù»,
pp. 217-264]

Francesco Cilèa: «Adriana Lecouvreur». Programmheft zur Münchner Erstaufführung, hrsg. von
IRMELIN BÜRGERS und EDGAR BAITZEL , München, Bayerische Staatsoper, marzo 1984
[NORBERT CHRISTEN, "Die demütige Dienerin des schöpferischen Genius". Francesco Cilèas
«Adriana Lecouvreur» – ein Sonderfall der veristischen Oper, pp. 7-17; TATJANA MICHAELIS,
Liebesleid und Verklärung. Die Geschichte der Adrienne Lecouvreur, pp. 29-37; HANS-GEORG UHL,
Ein Libretto schöpft aus dem Leben. Pariser Gesellschaftsskandal um eine große Tragödin, pp. 57-65]

La pubblicistica a Milano nel periodo della Scapigliatura. Regesto per soggetti dei giornali e delle
riviste esistenti a Milano e relativi al primo ventennio dello Stato unitario: 1860-1880, a cura di
GIUSEPPE FARINELLI, Milano, Istituto Propaganda Libraria, 1984

Tutti i libretti di Puccini, a cura di ENRICO MARIA FERRANDO, Milano, Garzanti, 1984 [RUBENS
TEDESCHI, Prefazione, pp. VII-XII ; Nota bibliografica, pp. XIII-XIV; Schede dei librettisti, pp. 573-579]

PAOLO ISOTTA, Le ali di Wieland. Sette temi musicali, Milano, Rizzoli, 1984 (La Scala) [Echi di
Wagner e Nietzsche nel «Trionfo della Morte» e nel «Fuoco»: l’itinerario parallelo di D’Annunzio e
Thomas Mann. Paralipomeni a «Il ventriloquo di Dio», pp. 113-139]

MANFRED KELKEL, Naturalisme, vérisme et réalisme dans l’opéra de 1890 à 1930, Préface de SERGE
GUT, Paris, Librairie Philosophique J. Vrin, 1984 [Bibliographie: Livrets et partitions, pp. 489-493;
Bibliographie générale, pp. 493-516]

Wagnerism in European Culture and Politics, edited by DAVID C. LARGE and WILLIAM WEBER,
Ithaca – London, Cornell University Press, 1984 [MARION S. MILLER, Wagnerism, Wagnerians
and Italian Identity, pp. 167-197]

HERBERT LINDENBERGER, Opera. The Extravagant Art, Ithaca – London, Cornell University
Press, 1984, 21985; trad. it. di MARCO BEGHELLI, L’opera lirica. Musa bizzarra e altera, Bologna, il
Mulino, 1987 (Le occasioni, XV)

Mascagni, Milano, Electa, 1984 [ricerca iconografica di ANTONIO POLIGNANO; CLAUDIO CASINI,
Il verismo musicale italiano, pp. 9, 14, 17-18, 24, 26, 28; GUIDO SALVETTI, Mascagni: la creazione
musicale, pp. 31, 34, 39, 42, 45, 53, 60, 64-65, 67-68, 70-71, 75-76, 80, 83-86, 89, 93, 96-98, 100,
102, 104 e 110; FRANCA CELLA, Policromia letteraria dei libretti mascagnani, pp. 111, 113-115, 117,
126, 129-130, 132, 137, 140, 142, 144, 146, 152, 157, 159-160, 163, 169, 174, 178, 186, 188, 190 e
194; FIAMMA NICOLODI , Mascagni e il potere, pp. 195, 199, 202, 207, 210, 213, 217 e 224-225;
Documentazione, pp. 227-231 (Nota biografica, p. 229; Opere liriche, p. 230; Altre composizioni, pp.
230-231)]

GIUSEPPE MASSARA, Americani. L’immagine letteraria degli Stati Uniti in Italia, Palermo, Sellerio,
1984 (Prisma, 63) [Mondo nuovo, pp. 21-82 (le pp. 45-49 sono dedicate a Madama Butterfly e La
fanciulla del West); «To C. from C.». L’America e il melodramma, pp. 217-227 (su Savinio, Verdi,
Franchetti, Menotti)]
FIAMMA NICOLODI, Musica e musicisti nel ventennio fascista, Fiesole, Discanto Edizioni, 1984
(Contrappunti, 19) [I musicisti ‘popolari’, pp. 32-71 (Giacomo Puccini, pp. 35-40; Pietro Mascagni,
pp. 40-58; Umberto Giordano, pp. 58-65; Riccardo Zandonai, pp. 66-71)]

CESARE ORSELLI, «La Gioconda» di Ponchielli, Lucca, Teatro del Giglio, 1984

Amilcare Ponchielli 1834-1886. Saggi e ricerche nel 150° anniversario della nascita, Casalmorano
(Cremona), Cassa Rurale ed Artigiana di Casalmorano, 1984 [ANTONIO POLIGNANO, Ponchielli,
Boito e «La Gioconda», pp. 67-75; ANTONIO POLIGNANO, «La Gioconda»: un’ipotesi sul verismo in
musica, pp. 125-169; GIOVANNI MORELLI, Suicidio e Pazza Gioia: Ponchielli e la poetica nell’opera
italiana neo-nazional-popolare, pp. 171-231; MERCEDES VIALE FERRERO, La scenografia italiana ai
tempi di Ponchielli e gli allestimenti delle sue opere, pp. 261-362]

KURT RINGGER, «Wie eiskalt ist dies Händchen...»: Betrachtungen zum italienischen Opernlibretto, in
Universität im Rathaus (Mainz, Johannes Gutenberg-Universität), III, 1984, pp. 101-129;
ristampa: «Che gelida manina...»: Betrachtungen zum italienischen Opernlibretto, «Arcadia.
Zeitschrift für vergleichende Literaturwissenschaft», XIX, 2, 1984, pp. 113-129

PAOLA SORGE, La musica nell’opera di d’Annunzio, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XVIII , 4,
ottobre-dicembre 1984, pp. 612-624

WILLIAM WEAVER, Duse, a Biography, London, Thames and Hudson, 1984; trad. it. di
FRANCESCO SABA SARDI, Eleonora Duse, Milano, Bompiani, 1985 [Bibliografia, pp. 396-402]

1985
«Adriana Lecouvreur», programma di sala, Roma, Teatro dell’Opera, marzo 1985 [GUIDO
SALVETTI, Amore/dramma per una Diva che è Donna, pp. 12-19 (ristampato nel programma di
sala per la ripresa del maggio 1989, pp. 22-30, e in Francesco Cilèa, a cura di DOMENICO
FERRARO, NANDI e PIERO OSTALI JR., Milano 2000, pp. 267-271); MIRELLA SERRI, L'Adriana è
divina e l'arte è sovrana, pp. 21-26]

«Andrea Chénier», Milano, Teatro alla Scala – Mondadori (Oscar Mondadori, 12), luglio 1985
[LEONARDO PINZAUTI, Le ragioni di «Andrea Chénier», pp. 57-61; EDUARDO RESCIGNO, «Ah! se va
bene lo Chénier!!…». Le lettere di Giordano a Illica e Sonzogno, pp. 62-64, 69-73; GIAMPIERO
TINTORI, Colloqui con Giordano, pp. 74-75; GUIDO PIAMONTE, Milano, R. Teatro alla Scala, sabato
28 marzo 1896, ad ore 8 1/4 «Andrea Chénier», dramma di ambiente storico, scritto in quattro quadri
da Luigi Illica e musicato da Umberto Giordano (novità assoluta), pp. 79, 81-83]

Quartetto della maledizione. Materiali per Rigoletto, Cavalleria e Pagliacci, Fanciulla, a cura di GAE
AULENTI e MARCO VALLORA, Milano, Ubulibri, 1985 [MARCO VALLORA, Plagi, sipari, pagliacci,
pp. 71-93]
LUIGI BALDACCI, I libretti di Mascagni, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XIX, 3, luglio-
settembre 1985, pp. 395-410; anche in Studi su Pietro Mascagni. Atti del 1° convegno
internazionale (Livorno, 13-14 aprile 1985), Milano, Sonzogno, 1987, pp. 71-82

BRUNO BARILLI, Il paese del melodramma, a cura di LUISA VIOLA e LUISA AVELLINI , Torino,
Einaudi, 1985 [LUISA VIOLA e LUISA AVELLINI , Introduzione, pp. V-IX; Nota editoriale, p. X; LUISA
VIOLA, Nota, pp. 5-9; Omaggio a Puccini, pp. 64-75; Note, pp. 251-276]

MARIELLA BUSNELLI, I «Promessi sposi» e la musica, «Rassegna Musicale Curci», XXXVIII , 1985

Canonica scultore e musicista, a cura di NICOLETTA CARDANO, Roma, De Luca, 1985 [DARIO
DURBÉ, Introduzione; Catalogo delle sculture, a cura di NICOLETTA CARDANO; MARIA CARACI,
Studio sulla musica; Bibliografia, pp. 316-318]

TEODORO CELLI – GIUSEPPE PUGLIESE, Tullio Serafin. Il patriarca del melodramma, Venezia, Corbo
e Fiore Editori, 1985 (La musica nel Veneto, 1)

Giuseppe Verdi. «Aida». Texte, Materialien, Kommentare, hrsg. von ATTILA CSAMPAI und DIETMAR
HOLLAND, Reinbek bei Hamburg, Rowohlt Taschenbuch Verlag, 1985 (rororo opernbuch 7974)
[WOLFGANG SCHREIBER, «Aida» – lyrisches Konfliktbild einer Gesellschaft, pp. 9-26; Bibliographie,
p. 277]

Il teatro italiano, V: Il libretto del melodramma dell’Ottocento, tomo terzo, a cura di CESARE
DAPINO, Torino, Einaudi, 1985 (Gli struzzi, 287) [FOLCO PORTINARI, Introduzione, pp. VII-LXVI;
introduzioni a La Gioconda, pp. 3-9; a Falstaff, pp. 59-62; a Pagliacci, pp. 131-135; a La Wally, pp.
163-167; a La Bohème, pp. 217-222; Appendice, pp. 289-331]

Oper und Operntext, hrsg. von JENS MALTE FISCHER, Heidelberg, Carl Winter, 1985 (Reihe
Siegen. Beiträge zur Literatur- und Sprachwissenschaft, 60) [MATTHIAS HENNEBERGER – REIN
A. ZONDERGELD, Der Traum von Perfektion. Arrigo Boito, Librettist und Komponist, pp. 117-130;
REIN A. ZONDERGELD, Ornament und Emphase. Illica, d’Annunzio und der Symbolismus, pp. 151-
165]

DANIELA GOLDIN, La vera fenice. Librettisti e libretti tra Sette e Ottocento, Torino, Einaudi, 1985
(Piccola Biblioteca Einaudi, 454) [Il «Simon Boccanegra» da Piave a Boito e la drammaturgia
verdiana (1979), pp. 283-334; Drammaturgia e linguaggio della «Bohème» di Puccini (1981), pp.
335-374]

Esotismo e colore locale nell’opera di Puccini. Atti del 1° convegno di studi pucciniani (Torre del
Lago, estate 1983), a cura di JÜRGEN MAEHDER, Pisa, Giardini, 1985
Mostra di Manzoni, il suo ed il nostro tempo, Milano, Electa, 1985 [SERGIO MARTINOTTI, I
Promessi Sposi in musica, pp. 106-115]

DANIELE A. MARTINO, Metamorfosi del femminino nei libretti per Puccini, Torino, Books & Video,
1985 (Saggi, 3) [Bibliografia, pp. 117-121]

ANGELO MASSIMEO, Niccolò Van Westerhout. Epistolario – Testimonianze, Bari, Edizioni Fratelli
Laterza, 1985 (Collana dell’Istituto Prezzolini)

CARLA MORENI, Vita musicale a Milano 1837-1866. Gustavo Adolfo Noseda collezionista e
compositore, Milano, Edizioni degli Amici della Scala, 1985 (Musica e Teatro. Quaderni degli
Amici della Scala, anno 1, numero 1, dicembre 1985) [La musica operistica e Appendice al
Capitolo III, pp. 56-69]

CARLO PICCARDI, Realtà e virtualità del Decadentismo, «Studi Musicali», XIV, 2, 1985, pp. 263-350

CARLO PICCARDI, Agli albori della musica cinematografica: «Frate Sole» di Luigi Mancinelli,
«Musica/Realtà», VI, 16, aprile 1985, pp. 41-74

Amilcare Ponchielli, Milano, Nuove Edizioni, 1985 [SERGIO MARTINOTTI, I Promessi Sposi “che
non si sposano mai”, pp. 31-42; GIAMPIERO TINTORI, Considerazioni sull’opera, pp. 55-66;
ANTONIO POLIGNANO, Ponchielli, Boito e la «Gioconda», pp. 67-75]

DANIELE RUBBOLI, Ridi Pagliaccio. Ruggero Leoncavallo: un musicista raccontato per la prima volta,
Lucca, Maria Pacini Fazzi editore, 1985 [Il teatro di Leoncavallo, pp. 145-186; Bibliografia, p. 227]

ANTONIO SMAREGLIA, Lettere, a cura di GIANNI GORI e MARINA PETRONIO, Roma, Edizioni
dell’Ateneo, 1985

Spartaco Copertini musicista della solitudine. Teoria, scritti critici, carteggi, schede d’ambiente
musicale fra Parma e Firenze nel primo Novecento, a cura di ANGELA STORJOHANN e
FIORENZO COPERTINI AMATI, prefazione di LEONARDO PINZAUTI, Firenze, Edizioni Amati, 1985

BRUNO TRAVERSETTI, L’operetta, Milano, Mondadori, 1985 (Oscar Musica, 16) [L’operetta in
Italia: il languido miele del naturalismo, pp. 119-141 (L’operetta dei grandi: i capelli grigi della
“Giovane Scuola”, pp. 123-129)]

1986
Letteratura italiana, diretta da ALBERTO ASOR ROSA, vol. 6: Teatro, musica, tradizione dei classici,
Torino, Einaudi, 1986 [FRANCA ANGELINI, Teatri moderni, pp. 69-225 (Passioni rusticane, pp. 124-
128; Il caso Wagner, pp. 129-132); Parole e Musica, pp. 227-437 (PIERLUIGI PETROBELLI, Poesia e
Musica, pp. 229-244 {La conquista dell’unità drammatica, pp. 240-241; Verismo e fine, pp. 241-243};
RENATO DI BENEDETTO, Il Settecento e l’Ottocento, pp. 365-410 {L’Ottocento: dal silenzio dei
romantici alle ambiguità degli scapigliati, pp. 373-381; Musica e testo poetico: problemi di metrica e di
struttura drammatica, pp. 381-401}; SERGIO SABLICH, Il Novecento. Dalla “generazione dell’80” a
oggi, pp. 411-437)]

BIANCA BARATELLI, I «Promessi sposi» di Antonio Ghislanzoni, «Esperienze letterarie», 1986, pp.
41-80

MARCO BEGHELLI, Quel «Lago di Massaciuccoli tanto... povero d’ispirazione»! D’Annunzio –


Puccini: lettere di un accordo mai nato, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XX, 4, ottobre-
dicembre 1986, pp. 605-625

VIRGILIO BERNARDONI, La maschera e la favola nell’opera italiana del primo Novecento, Venezia,
Edizioni Fondazione Levi, 1986 (Serie VI: Collezione di tesi universitarie, 1)

La drammaturgia musicale, a cura di LORENZO BIANCONI, Bologna, il Mulino, 1986 (Problemi e


prospettive. Serie di musica e spettacolo) [Introduzione, pp. 7-49; WOLFGANG OSTHOFF, Musica
e versificazione: funzioni del verso poetico nell’opera italiana (1972/1986), pp. 125-141 (su
Ghislanzoni, pp. 130 e 134-140); PIERLUIGI PETROBELLI, La musica nel teatro: a proposito dell’atto
III di «Aida» (1981), pp. 143-156; Indicazioni bibliografiche per ulteriori approfondimenti, pp. 435-
450]

VINCENT J. CINCOTTA, Verga, Puccini, De Roberto e il mancato melodramma della «Lupa», «Rivista
di Studi Italiani», 4.1, giugno 1986, pp. 64-74; versione inglese: Puccini and Verga’s She-Wolf,
«Musicology Australia», XIII , 1990, pp. 28-34

Pipers Enzyklopädie des Musiktheaters. Oper – Operette – Musical – Ballett, hrsg. von CARL
DAHLHAUS und dem Forschungsinstitut für Musiktheater der Universität Bayreuth unter
Leitung von SIEGHART DÖHRING, München – Zürich, Piper, 1986, Band 1: Werke Abbatini –
Donizetti [JÜRGEN MAEHDER, Franco Alfano. «Risurrezione», pp. 32-33; «Sakùntala», pp. 33-34;
«Cyrano de Bergerac», pp. 34-35; RAINER DAMM/EGON VOSS, Arrigo Boito. «Mefistofele», pp. 389-
392; «Nerone», pp. 392-393; RAINER DAMM, Giovanni Bottesini. «Ero e Leandro», pp. 414-416;
EGON VOSS, Alfredo Catalani. «Loreley», pp. 505-507; «La Wally», pp. 507-509; EGON VOSS,
Francesco Cilea. «L‘Arlesiana», pp. 582-583; «Adriana Lecouvreur», pp. 583-586]

Antonio Carlos Gomes (1836-1896): dal Brasile a Milano. Catalogo della mostra (Milano,
Biblioteca Comunale, 11 luglio – 2 agosto 1986), a cura di MARIA PIA DE BARTOLO, Milano,
Centro Culturale Italo-Brasiliano, 1986

«Cavalleria rusticana» – «Pagliacci», programma di sala, a cura di CLAUDIO DEL MONTE e


VINCENZO RAFFAELE SEGRETO, Parma, Teatro Regio – Grafiche STEP Cooperativa Editrice,
aprile 1986 [MARZIO PIERI, All’aria aperta. Geografia e rosa della giovane scuola italiana, pp. 3-39;
ANGELO FOLETTO, E perché non «Pag» & «Cav»?, pp. 41-43; PIERO MIOLI, Discografia critica di
«Cavalleria rusticana», pp. 45-59; PIERO MIOLI, Discografia critica di «Pagliacci», pp. 61-74;
VINCENZO RAFFAELE SEGRETO, «Cavalleria» e «Pagliacci»: una coppia “aperta”. Ma innamorata, pp.
75-108; GASPARE NELLO VETRO, Dal trionfo all’oblio. Pietro Mascagni a quarant’anni dalla morte,
pp. 109-110 (in appendice facsimile di due lettere di Mascagni del 22 II e 10 III 1890 a Targioni-
Tozzetti e Menasci, pp. 111-116)]

«Falstaff», programma di sala, a cura di CLAUDIO DEL MONTE e VINCENZO RAFFAELE SEGRETO,
Parma, Teatro Regio – Grafiche STEP Cooperativa Editrice, dicembre 1986 [GIAN PAOLO
MINARDI, Sir John sul palcoscenico di S. Agata, pp. 3-20; JULIAN BUDDEN, Falstaff: Verdi e
Shakespeare, pp. 21-27; RODOLFO CELLETTI, La vocalità di «Falstaff», pp. 29-33; MICHELE GIRARDI,
«Dal labbro il canto estasïato vola…» – Sir John Falstaff da Shakespeare a Boito fino a Verdi, pp. 35-
52; MARCO CAPRA, Il «Falstaff» nei giudizi dalla stampa dell’epoca. Dossier press, a cura del
C.I.R.P.M., pp. 73-90]

GIUSEPPE FARINELLI, La librettistica di Antonio Ghislanzoni. Contributo ad una ricerca,


«Otto/Novecento», X, 1, gennaio-febbraio 1986; rist. in Dal Manzoni alla Scapigliatura, Milano,
1991, pp. 299-317

SUSANNA FRANCHI, Tematiche e strutture nei libretti di Luigi Illica, tesi di laurea, Torino,
Università di Torino, Facoltà di Lettere, 1985/86

Oper als Text. Romanistische Beiträge zur Libretto-Forschung [Atti del convegno (Berlin, ottobre
1983)], hrsg. von ALBERT GIER, Heidelberg, Carl Winter, 1986 (Studia Romanica.
Herausgegeben von Kurt Baldinger, Klaus Heitmann, Ulrich Mölk, 63) [SIEGHART DÖHRING,
«Le Roi s’amuse» – «Rigoletto»: vom ‚drame‘ zum ‚melodramma‘, pp. 239-247; CLAUDE FOUCART,
De la conversation romanesque à l’air d’opéra: d’Henry Murger à Giacomo Puccini, pp. 277-287]

GIOVANNI ISGRÒ, Fortuny e il teatro, prefazione di MARIO VERDONE, Palermo, Novecento, 1986
(Logos, 5)

CONCETTA LO IACONO, La carne, la vita e il diavolo: i libretti dei balli di Virginia Zucchi, «La danza
italiana», 4, primavera 1986, pp. 59-83

GUSTAVO MARCHESI, L'opera lirica. Guida storico-critica dalle origini al Novecento, Firenze, Giunti
– s. l., Ricordi, 1986 (Guide alla musica) [Umberto Giordano. «Andrea Chénier», pp. 195-201;
Ruggero Leoncavallo. «Pagliacci», pp. 226-229; Pietro Mascagni. «Cavalleria rusticana», pp. 230-
232; Amilcare Ponchielli. «La Gioconda», pp. 295-300]

CARLO MARINELLI, Faust e Mefistofele nelle opere teatrali e sinfonico-vocali. Discografia, Roma,
I.R.TE.M. (Istituto di ricerca per il teatro musicale) – Treviso, Edizioni Ente Teatro Comunale
Treviso, 1986 (Quaderni dell’I.R.TE.M., 3. Serie 2: Discografie, n. 1) [Enrico «Arrigo» Boito,
«Mefistofele», pp. 68-79]

La musica nella storia, a cura di PIERO MIOLI, Bologna, Edizioni Calderini, 1986; terza edizione
1997 [Il secondo Ottocento, pp. 679-732 (Dalla Scapigliatura al Verismo, pp. 714-716; Un
Decadentismo operistico, pp. 717-718; Il vocalismo, pp. 725-730); Il Novecento, pp. 779-837 (In
Italia, pp. 811-813)]

GUIDO PADUANO, Due esempi della parola scenica, «Nuovi Argomenti», III serie, 20, 1986, pp.
117-124

JOSÉ PENALVA, Carlos Gomes, o compositor, Campinas, Papirus, 1986

«La Figlia di Iorio». Atti del VII convegno internazionale di studi dannunziani (Pescara, 24-26
ottobre 1985), a cura di EDOARDO TIBONI , con la collaborazione di MARIO RAPAGNETTA e
UMBERTO RUSSO, Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani in Pescara, 1986 [RENATO
CHIESA, Le versioni musicali della «Figlia di Iorio», pp. 191-205]

Arrigo Boito musicista e letterato, a cura di GIAMPIERO TINTORI e GRAZIELLA DE FLORENTIIS, s. l.


[Milano], Nuove Edizioni, 1986 [LICIA SIRCH, I primi dieci anni (1842-1852): l’ambiente, la
famiglia, i maestri, pp. 17-25; LUIGI INZAGHI , La vita, pp. 27-34; PAOLO ROSSINI, Il teatro musicale
di Arrigo Boito, pp. 35-52; MARIELLA BUSNELLI, Il primo Mefistofele, pp. 53-57; I due libretti del
«Mefistofele», a cura di MARIELLA BUSNELLI, pp. 59-79; MARIA PIA FERRARIS CASTELLI, Arrigo
Boito e il problema scenico del suo tempo, pp. 89-94; MICHELE GIRARDI, Verdi e Boito: due artisti fra
tradizione e rinnovamento, pp. 95-106; ANTONIO POLIGNANO, Forma, parola ed immagine nella
librettistica minore di Arrigo Boito, pp. 107-125; FRANCESCO GALLIA, Wagner e Boito, pp. 127-135;
SERGIO MARTINOTTI, Gli scritti musicali di un «giovane signore assai saputello e scapestrato», pp.
137-146; GIORGIO CUSATELLI, Boito, l’eclettico, pp. 147-150; Il carteggio completo Boito–Bellaigue
del Museo Teatrale alla Scala, a cura di GIAMPIERO TINTORI, pp. 151-179; LUIGI INZAGHI , Catalogo
delle opere, pp. 181-199]

1987
«Semirama» di Ottorino Respighi, programma di sala, a cura di PIERO ALBERGONI, Palermo,
Teatro Massimo (Politeama Garibaldi), gennaio 1987 [FRANCESCO CANDURA, L’opera e la
leggenda; Il Teatro di Respighi in Italia (1905-1986), a cura di GIORGIO GUALERZI e CARLO
MARINELLI ROSCIONI (pagine non numerate)]

FLAVIA ARZENI, L’immagine e il segno. Il giapponismo nella cultura europea tra Ottocento e
Novecento, Bologna, il Mulino, 1987 (Intersezioni, 41) [Giapponismo: una moda europea, pp. 11-54
(Decadentismo e melodramma, pp. 41-49); Bibliografia, pp. 231-242]
ASSIS ANGELO, O brasileiro Carlos Gomes, São Paulo, Editora Nacional, 1987 (Coleção
Portasabertas, 20)

ADRIANO BASSI, Giacomo Orefice. Tradizione e avanguardia nel melodramma del primo ‘900,
Padova, Franco Muzzio Editore, 1987 (Gli strumenti della musica, 18)

Littérature et opéra. Colloque de Cerisy [Cerisy-la-Salle, Centre International, 2-12 juillet 1985].
Textes recueillis par PHILIPPE BERTHIER et KURT RINGGER, Grenoble, Presses universitaires,
1987

Storia dell’opera italiana, a cura di LORENZO BIANCONI e GIORGIO PESTELLI, vol. 4: Il sistema
produttivo e le sue competenze, Torino, EDT/Musica, 1987 [JOHN ROSSELLI, Il sistema produttivo,
1780-1880, pp. 77-165; FIAMMA NICOLODI, Il sistema produttivo, dall’Unità a oggi, pp. 167-229;
FABRIZIO DELLA SETA, Il librettista, pp. 231-291 (Dall’Ottocento al Novecento, pp. 275-288; Nota
bibliografica, pp. 289-291); ELVIDIO SURIAN, L’operista, pp. 293-345]

LUCIANO CHAILLY, Buzzati in musica. L’opera italiana nel dopoguerra, Torino, Edizioni Eda, 1987
[L’avvento di Buzzati nella storia del libretto d’opera, pp. 49-183 (I librettisti del primo Novecento
italiano, pp. 49-51; I librettisti del nostro anteguerra, pp. 51-55; I librettisti del tempo di guerra, pp.
55-56)]

La Belle Epoque, a cura di LUCIO CHIAVARELLI, ANTONIO DEBENEDETTI, GIOVANNA MAZZOTTI,


FRANCESCO TARQUINI, Roma, Gherardo Casini Editore, ristampa: Casa del libro dei Fratelli
Melita, 1987 [LUCIO RIDENTI, D’Annunzio a Parigi, pp. 210-219; CLAUDIO CASINI, Claude
Debussy e Monsieur Croche, pp. 221-226]

PETER CONRAD, A Song of Love and Death. The Meaning of Opera, London, Chatto and Windus,
1987; paperback: New York, Poseidon Press, 1988 [Mephistopheles, pp. 55-65; Verdi, pp. 147-166;
Realism and Puccini, pp. 186-201]

Pietro Mascagni. «Cavalleria rusticana» – Ruggero Leoncavallo. «Der Bajazzo». Texte, Materialien,
Kommentare, hrsg. von ATTILA CSAMPAI und DIETMAR HOLLAND, Reinbek bei Hamburg,
Rowohlt Taschenbuch Verlag, 1987 (rororo opernbuch 8397) [EGON VOSS, «Die tragische
Dorfgeschichte als Operngenre». Zum Verismo der «Cavalleria rusticana», pp. 9-19; ARTHUR
SCHERLE, Ruggero Leoncavallo: Der Komponist, Librettist und Theoretiker des Verismus, pp. 95-111;
Bibliographie, pp. 262-264]

LORELLA DEL RIO, Il musicista Alberto Franchetti. Un artista “reggiano” da riscoprire, «Reggio
Storia» (Reggio Emilia), 34, nuova serie, X, 1, gennaio-marzo 1987, pp. 10-14
Music and Theatre: Essays in Honour of Winton Dean, edited by NIGEL FORTUNE, Cambridge,
Cambridge University Press, 1987 [JULIAN BUDDEN, Wagnerian Tendencies in Italian Opera, pp.
299-332]

Fortuny e Caramba: la moda a teatro. Costumi di scena 1906-1936. Catalogo della mostra (Venezia,
Museo Fortuny, giugno – novembre 1987), Venezia, Marsilio, 1987

JANE F. FULCHER, The nation’s image. French Grand Opéra as politics and politicized art (1820-
1870), Cambridge, Cambridge University Press, 1987

GIANANDREA GAVAZZENI, La bacchetta spezzata, Pisa, Nistri-Lischi, 1987 (Saggi di varia


umanità. Collana fondata da Francesco Flora. Nuova serie diretta da L. Caretti, 28) [Per Victor
De Sabata (1977), pp. 13-23; Toscanini e Grubicy (1976), pp. 24-31; Eseguire «Aida» (1980), pp. 92-
107; La «Tosca» come campione esecutivo pucciniano (1976), pp. 108-119; «Turandot», organismo
senza pace (1985), pp. 120-129]

«La Gioconda», programma di sala, Gelsenkirchen, Musiktheater im Revier, Spielzeit 1986/87


[PETER STALDER, A. Ponchielli zwischen Verdi und der giovane scuola]

JAMES A. HEPOKOSKI, Giuseppe Verdi: «Otello», Cambridge – London – New York, Cambridge
University Press, 1987 (Cambridge Opera Handbooks) [Bibliography, pp. 197-202]

ROBERTO IOVINO, Mascagni, l’avventuroso dell’opera, Milano, Camunia, 1987 (Storia & Storie)

MICHAEL KAYE, The Unknown Puccini. A historical perspective on the songs, including
littleknown music from Edgar and La Rondine, with complete music for voice and piano, New
York – Oxford, Oxford University Press, 1987 [Bibliography, pp. 231-233]

JÜRGEN MAEHDER, Paris-Bilder – Zur Transformation von Henry Murgers Roman in den
«Bohème»-Opern Puccinis und Leoncavallos, «Jahrbuch für Opernforschung», hrsg. von MICHAEL
ARNDT und MICHAEL WALTER, 2, 1986, Bern – Frankfurt am Main – New York, Peter Lang,
1987, pp. 109-176; trad. it. di LEONARDO CAVARI, Immagini di Parigi. La trasformazione del
romanzo «Scènes de la vie de Bohème» di Henry Murger nelle opere di Puccini e Leoncavallo, «Nuova
Rivista Musicale Italiana», XXIV, 3-4, luglio-dicembre 1990, pp. 402-455

GIORGIO MAGRI, Cesare Galeotti. L’uomo – Il musicista, La Loggia (Torino), Casa editrice
musicale Scomegna, 1987 [«Anton» alla Scala, pp. 39-52; La musica lirica, pp. 97-137]

Pipers Enzyklopädie des Musiktheaters, Band 2: Werke Donizetti – Henze, München – Zürich 1987
[NORBERT CHRISTEN, Alberto Franchetti. «Cristoforo Colombo», pp. 278-281; EGON VOSS,
«Germania», pp. 281-282; EGON VOSS, Umberto Giordano. «Andrea Chénier», pp. 391-394;
«Fedora», pp. 394-396; «Siberia», pp. 396-398; JULIA LIEBSCHER, «Madame Sans-Gêne», pp. 398-
400; EGON VOSS, «La cena delle beffe», pp. 400-402; NORBERT CHRISTEN, Carlos Gomes. «Il
Guarany», pp. 497-500; PETER STALDER, «Fosca», pp. 500-501; «Salvator Rosa», pp. 501-503; «Lo
schiavo», pp. 503-504]

ANTONIO POLIGNANO, La storia della «Gioconda» attraverso il carteggio Ponchielli–Ricordi, «Nuova


Rivista Musicale Italiana», XXI, 2, aprile-giugno 1987, pp. 228-245

DANIELLE PORTE, Roma Diva. L’inspiration antique dans l’Opéra, I: L’histoire romaine dans les
œuvres de 1800 à nos jours, Paris, Société d’Édition ‘Les belles Lettres’, 1987 (Nouveaux
Confluents) [Un Vésuve d’opéra, pp. 343-366 (su Pacini, Petrella, Perozzi); L’art, démence
souveraine, pp. 367-427 (su Nerone in Boito, Mascagni e Dall’Argine); Catalogue des œuvres, pp.
582-616; Bibliographie, pp. 617-618]

NERI POZZA, Ritratti vicentini e altro, Vicenza, Neri Pozza editore, 1987 [Piero Nardi, pp. 11-16]

EDOARDO SANGUINETI, La missione del critico, Genova, Casa Editrice Marietti, 1987 (Collana di
saggistica, 25) [La tragedia familiare nella poesia di Giovanni Pascoli (1967), pp. 4-20 (cenni a
Puccini); Govoni tra liberty e crepuscolarismo (1983), pp. 21-49; Saba e il melodramma (1984), pp.
150-158 (cenni a un verso dal libretto del Guarany di Gomes, p. 153)]

MATTEO SANSONE, Verismo from Literature to Opera, Ph. D. Diss., Edinburgh, University of
Edinburgh, 1987

Storia sociale e culturale d’Italia, vol. III : Lo spettacolo. La musica – Il teatro – Il cinema, Busto
Arsizio, Bramante Editrice, 1987 [FRANCO PULCINI, La musica e l’opera in Italia dal 1640 ad oggi,
pp. 133-304 (Dopo-Verdi, Verismo e Puccini, pp. 250-269 {Boito e Catalani, pp. 253-255; La Giovane
Scuola, pp. 256-261; Puccini, pp. 261-269}; Il Post-Verismo, pp. 270-273); Bibliografia, pp. 305-307]

Teatro Regio Città di Parma. Stagione Lirica 1987-1988, Parma, Teatro Regio – Grafiche STEP
Cooperativa Editrice, 1987 [MARCELLO CONATI, Le mura di Gerico (La crisi dell’opera italiana
negli anni 1860 e l’affermazione del ‘grand-opéra’), pp. 59-67]

1988
ROBERTO ALONGE, Teatro e spettacolo nel secondo Ottocento, Bari, Laterza, 1988, 21993 (Biblioteca
Universale Laterza, 249) [Tra melodramma e folklore, pp. 152-160; Bibliografia, pp. 251-260]

FRANCA ANGELINI, Teatro e spettacolo nel primo Novecento, Bari, Laterza, 1988 (Biblioteca
Universale Laterza, 243) [Bibliografia, pp. 277-285]

CLETTO ARRIGHI, La Scapigliatura e il 6 Febbrajo (Un dramma in famiglia). Romanzo


contemporaneo, a cura di ROBERTO FEDI, Milano, Mursia, 1988 (Grande Universale Mursia, 104)
[ROBERTO FEDI, Introduzione, pp. 5-15; Nota biobibliografica, pp. 17-21; Nota al testo, a cura di
ELENA PAMPALONI, pp. 22-23]

RENATO BADALÌ, Il «Cristoforo Colombo» di Alberto Franchetti: profilo di un compositore dimenticato,


«Columbeis», III, Genova, DARFICLET, 1988, pp. 291-309

MARIO BARONI – ENRICO FUBINI – PAOLO PETAZZI – PIERO SANTI – GIANFRANCO VINAY, Storia
della musica, Torino, Einaudi, 1988 (Gli struzzi, 334) [PIERO SANTI, L’opera in Francia e in Italia,
pp. 296-326 (La drammaturgia musicale di Giuseppe Verdi, pp. 318-326); GIANFRANCO VINAY, La
musica del secondo Ottocento, pp. 327-381 (Italia e Francia alla fine del secolo, pp. 372-381); PAOLO
PETAZZI, Tra simbolismo, decadentismo e “Art Nouveau”, pp. 382-385]

L'Europa musicale. Un nuovo rinascimento: la civiltà dell'ascolto [Lezioni tenute ai Corsi d’alta
cultura della Fondazione Giorgio Cini di Venezia (luglio-agosto 1985)], a cura di ANNA LAURA
BELLINA e GIOVANNI MORELLI, Firenze, Vallecchi Editore, 1988 (Problemi di cultura europea,
collana diretta da Vittore Branca) [GIOVANNI MORELLI, Quelle lor belle incognite borghesi. Sulla
popolarità nazionale dell'opera lirica italiana, da «Rigoletto» alla «Fanciulla» attraverso
«Cavalleria»-«Pagliacci», pp. 245-296]

Storia dell’opera italiana, a cura di LORENZO BIANCONI e GIORGIO PESTELLI, vol. 6: Teorie e
tecniche, immagini e fantasmi, Torino, EDT/Musica, 1988 [CARL DAHLHAUS, Drammaturgia
dell’opera italiana, pp. 77-162; PAOLO FABBRI, Istituti metrici e formali, pp. 163-233 (L’asimmetria
come programma, pp. 219-230; Nota bibliografica, pp. 231-233); MARZIO PIERI, Opera e letteratura,
pp. 235-299; GIOVANNI MORELLI, L’opera nella cultura nazionale italiana, pp. 393-453]

ARRIGO BOITO, Iberia, a cura di ISABELLA DONFRANCESCO, Roma, Lucarini, 1988 (Il cigno nero.
Collana diretta da Riccardo Reim, 15) [ISABELLA DONFRANCESCO, La scapigliata tenerezza di una
solitudine a due, pp. 7-16; Notizia storico-critica, pp. 73-84; Nota bibliografica, pp. 85-87]

ROSSANA BOSSAGLIA, Il giglio, l’iris, la rosa, Palermo, Sellerio, 1988 (La diagonale, 31)
[Tranquillo Cremona, scapigliato, pp. 44-46; Bibliografia, pp. 321-341]

Il Novecento musicale italiano tra neoclassicismo e neogoticismo. Atti del convegno (Venezia, 10-12
ottobre 1986), a cura di DAVID BRYANT, Firenze, Olschki, 1988 (Fondazione Giorgio Cini. Studi
di Musica Veneta, 13) [FIAMMA NICOLODI, Riflessi neogotici nel teatro musicale del Novecento, pp.
271-291 e 292-304 (ristampato, con piccole aggiunte, in EADEM, Orizzonti musicali italo-europei
1860-1980, Roma 1990, pp. 77-110); CARMELO ALBERTI, Tradizione, innovazione e trascrizione
nella messinscena delle opere liriche italiane del Novecento eclettico, pp. 305-340; MERCEDES VIALE
FERRERO, Di alcune eclettiche sante della scena musicale novecentesca, pp. 341-360]

CLAUDIO CASINI, Storia della musica, vol. II : Dal Seicento al Novecento, Milano, Rusconi, 1988
[Italia. Da Verdi a Puccini, pp. 510-523]
VALERIO DAL BIANCO, La «Fosca» di Antonio Carlos Gomes, prima e dopo «Gioconda», tesi di
laurea, Venezia, Università di Venezia, 1987/88

ALESSANDRO FERRINI, Invito a conoscere la Scapigliatura, Milano, Mursia, 1988 (Invito a


conoscere, 4) [Nota bibliografica, pp. 165-172]

GHERARDO GHIRARDINI, Invito all’ascolto di Pietro Mascagni, Milano, Mursia, 1988 (Invito
all’ascolto, 11) [Bibliografia essenziale, pp. 205-208; Catalogo delle opere di Pietro Mascagni, pp.
209-212; Discografia essenziale, pp. 213-215]

Reading Opera [Conference on opera libretti (Cornell University, Ithaca, October 1986)], edited
by ARTHUR GROOS and ROGER PARKER, Princeton (New Jersey), Princeton University Press,
1988 [JAMES A. HEPOKOSKI, Boito and F.-V. Hugo’s “Magnificent Translation”: A Study in the
Genesis of the «Otello» Libretto, pp. 34-59; JÜRGEN MAEHDER, The Origins of Italian ‘Literaturoper’:
«Guglielmo Ratcliff», «La figlia di Iorio», «Parisina», and «Francesca da Rimini», pp. 92-128;
KATHERINE BERGERON, How to Avoid Believing (While Reading Iago’s “Credo”), pp. 184-199;
WILLIAM ASHBROOK, Boito and the 1868 «Mefistofele» Libretto as a Reform Text, pp. 268-287;
ROGER PARKER, On Reading Nineteenth-Century Opera: Verdi through the Looking-Glass, pp. 288-
305]

ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Tristano, mio Tristano. Gli scrittori italiani e il caso Wagner,
Bologna, il Mulino, 1988 (Saggi, 347) [Appendice («itinerario approssimativo del wagnerismo
letterario francese, inglese e tedesco»), pp. 371-377]

ALBERTO IESUÈ, Storia della musica, vol. I: Dal canto gregoriano ai contemporanei, Padova, Franco
Muzzio Editore, 1988 (Gli strumenti della musica, 27) [Il secondo Ottocento italiano, pp. 249-261
(Operisti minori, pp. 249-252; Il Verismo, pp. 253-255); Il Novecento in Italia, pp. 307-318 (Puccini,
l’ultimo operista, pp. 307-311; La “generazione dell’Ottanta”, pp. 311-316)]

Indisposizione di belle arti. Una stagione della Scapigliatura artistica milanese, Roma, Pierre
Marteau, 1988

Amintore Galli musicista e musicologo, a cura di LUIGI INZAGHI, SERGIO MARTINOTTI e GIUSEPPE
ZANGHERI, Milano, Nuove Edizioni, 1988

Conspectus carminis. Essays for David Galliver, Adelaide, University of Adelaide, 1988
(Miscellanea Musicologica. Adelaide Studies in Musicology, 15) [GRAHAM STRAHLE, A
Searching Spirit – Art Nouveau Trends in Early Twentieth Century Italian Music, pp. 153-171]

EMILIO MARIANO, Gabriele D’Annunzio – Riccardo Zandonai – «Francesca da Rimini», Trento,


Società di Studi Trentini di Scienze Storiche – Tipolitografia Editrice TEMI, 1988 (Collana di
quaderni, 2) [GIANANDREA GAVAZZENI, D’Annunzio–Zandonai attraverso Tito Ricordi, pp. 7-14;
Parte prima: La «Francesca da Rimini» di Gabriele d’Annunzio, pp. 17-48; Parte seconda: La
«Francesca da Rimini» di Riccardo Zandonai, pp. 49-174]

L’opera tra Venezia e Parigi. Atti del convegno (Venezia, 11-13 settembre 1986), a cura di MARIA
TERESA MURARO, Firenze, Olschki, 1988 (Fondazione Giorgio Cini. Studi di Musica Veneta, 14)
[HERBERT SCHNEIDER, Die Barkarole und Venedig, pp. 11-56; FABRIZIO DELLA SETA, L’immagine di
Meyerbeer nella critica italiana dell’Ottocento e l’idea di “dramma musicale”, pp. 147-176; MERCEDES
VIALE FERRERO, La capretta di Esmeralda, pp. 253-268; FIAMMA NICOLODI , L’opera verista a Parigi,
pp. 315-332]

GUIDO NICASTRO, Scene di vita e vita di scene in Sicilia, Messina, Editrice Sicania – Centro
regionale per lo studio della cultura siciliana, 1988 (L’iride, 1) [La fortuna critica del teatro verista
(1978), pp. 19-30; «Cavalleria rusticana» ossia una tragedia siciliana (1984), pp. 31-41]

ILDEBRANDO PIZZETTI, La musica italiana dell’Ottocento, con interventi di MARZIO PIERI, GIAN
PAOLO MINARDI, EVELINA SCHATZ, Parma, Battei, 1988 (Maniera, 1)

LETIZIA PUTIGNANO, Teatro musicale ed estetica neogotica. Con regesto dei libretti (1870-1920), tesi
di laurea, Firenze, Università di Firenze, Facoltà di Lettere e Filosofia, 1987/88

ANGELA MARIA ROSSANO, Alfonso Rendano. Un musicista calabrese nell’Ottocento europeo, Soveria
Mannelli (Catanzaro), Calabria Letteraria Editrice, 1988

Il secondo ‘800 italiano. Le poetiche del vero. Catalogo della mostra (Milano, 1988), Milano,
Mazzotta, 1988, 21992

Giuseppe Verdi, «Falstaff». Libretto e guida all’opera, a cura di ENRICO STINCHELLI, Roma,
Gremese Editore, 1988 (I libretti d’opera. Collana diretta da Enrico Stinchelli, 4) [Genesi
dell’opera, pp. 7-22 (Il libretto, pp. 15-18; Fortuna di «Falstaff», pp. 19-22); Trama e commento
musicale, pp. 25-47 (Atto primo, pp. 25-33; Atto secondo, pp. 34-40; Atto terzo, pp. 41-47); Il
libretto dell’opera, pp. 77-122]

RUBENS TEDESCHI, D’Annunzio e la musica, Scandicci (Firenze), La Nuova Italia Editrice, 1988
(Discanto/Contrappunti, 22)

GIUSEPPE TRIGGIANI, Il melodramma nel mondo 1597-1987, Bari, Levante Editori, 1988

VINCENZO VITALE, Salvatore Di Giacomo e la musica, Napoli, Bibliopolis, 1988 (Saggi Bibliopolis)

1989
«L’amore dei tre re» di Italo Montemezzi, programma di sala, a cura di PIERO ALBERGONI,
Palermo, Teatro Massimo (Politeama Garibaldi), marzo 1989 [PIERO SANTI, «L’Amore dei tre re»
di Italo Montemezzi; Tutto Montemezzi in Italia (1905-1989), a cura di GIORGIO GUALERZI e
CARLO MARINELLI ROSCIONI (pagine non numerate)]

BRUNO BARILLI, Capricci di vegliardo e taccuini inediti (1901-1952), a cura di ANDREA BATTISTINI
e ANDREA CRISTIANI, Torino, Einaudi, 1989 (Gli struzzi, 368)

Il neogotico nel XIX e XX secolo. Atti del convegno (Pavia, 25-28 settembre 1985), a cura di
ROSSANA BOSSAGLIA e VALERIO TERRAROLI, Milano, Nuove edizioni Gabriele Mazzotta, 1989
[stampa 1990; vol. I: GRAZIANA PEZZINI, Ettore Fagiuoli e il neogotico a Verona – L’architettura del
melodramma, pp. 285-293; FIAMMA NICOLODI , Tendenze neogotiche nel teatro musicale fra Otto e
Novecento, pp. 300-305; vol. II: PAOLO PUPPA, «Una partita a scacchi» di Giacosa, pp. 433-438;
ROSSANA BOSSAGLIA, L’arredo della «Partita a scacchi» e la falsificazione neogotica, pp. 439-442]

Giovanni Bottesini. Virtuoso del contrabbasso e compositore, Milano, Nuove Edizioni, 1989 [LUIGI
INZAGHI, Catalogo delle musiche, pp. 167-187]

JULIAN BUDDEN, The genesis and literary source of Giacomo Puccini’s first opera, «Cambridge
Opera Journal», Volume 1, Number 1, March 1989, pp. 79-85

GIULIO CARNAZZI, La Scapigliatura, Napoli, Morano, 1989 (Riepiloghi) [Bibliografia, pp. 147-
157]

RODOLFO CELLETTI, Voce di tenore, Milano, Idealibri, 1989 (CinqueSensi, 6)

«Mefistofele», programma di sala, a cura di MAURO CONTI e ALBERTO PALOSCIA, Firenze, Teatro
Comunale, dicembre 1989 [QUIRINO PRINCIPE, Lo zolfo e l’Italietta, pp. 59-86; ROBERTO FEDI, Un
poeta fra paradiso e inferno, pp. 93-104]

LUCIO D’AMBRA [RENATO MANGANELLA], Gli anni della feluca, a cura di GIOVANNI GRAZZINI,
Roma, Lucarini Editore, 1989 (Proposte, 17) [GIOVANNI GRAZZINI, Introduzione, pp. 9-15]

LUCA DELLA BIANCA, Cletto Arrighi romanziere scapigliato, «Otto/Novecento», XIII , maggio-
agosto 1989

FEDERICO DOGLIO, Teatro in Europa. Storia e documenti, Milano, Garzanti, 1989 (Strumenti di
studio), vol. III , tomo primo: Dal Barocco all’Illuminismo – Il Romanticismo – Dal Realismo al
Simbolismo [Dal realismo al simbolismo, pp. 521-691 (Autori italiani dal realismo al verismo, pp.
601-615)]; vol. III , tomo secondo: Esperienze del Novecento [Nota bibliografica, pp. 925-937; Tavole
cronologiche, pp. 939-1088]
Massimo Mila alla Scala. Scritti 1955-1988, a cura di RENATO GARAVAGLIA e ALBERTO
SINIGAGLIA, Milano, Rizzoli, 1989

MICHELE GIRARDI, Puccini, la vita e l’opera, Roma, Newton Compton editori, 1989 (universale
tascabile, 71. I grandi musicisti, serie coordinata da Enrico Stinchelli) [Bibliografia essenziale, pp.
216-221; Discografia, pp. 222-228; Tavole cronologiche, pp. 229-251]

D’Annunzio e la musica. Atti del Convegno internazionale [sic] di studio (Gardone Riviera –
Milano, 22-23 ottobre 1988). Sotto gli auspici della Fondazione ‚Il Vittoriale degli Italiani‘ e
della rivista «Civiltà Musicale» (Centro Culturale Rosetum), a cura di ELENA LEDDA e
ADRIANO BASSI , Salò, Tipografia Bortolotti, 1989 [GIUSEPPE PINTORNO, Puccini e D’Annunzio: i
termini di una impossibile collaborazione, pp. 113-123]

Umberto Giordano e il verismo. Atti del convegno (Verona, 2-3 luglio 1986), a cura di MARIO
MORINI e PIERO OSTALI, con la collaborazione di MICHELANGELO BELLINETTI, MAURIZIO
PUGNALETTO, ENRICO SANNONER, Milano, Sonzogno, 1989 [MICHELANGELO BELLINETTI, Il
tempo del verismo, pp. 31-33; FRANCESCO GENTILE, Il verismo tra fatto e rappresentazione, pp. 35-
39; CARLO TERRON, Giordano e la drammaturgia della Giovane Scuola, pp. 41-45; RUBENS
TEDESCHI, D’Annunzio e il melodramma verista, pp. 47-57; LUIGI ROSSI, Il balletto e il verismo, pp.
81-83; GIANNI GORI, Antonio Smareglia: dal verismo contro il verismo, pp. 93-95; MARCELLO
CONATI, Il linguaggio musicale nell’«Andrea Chénier» di Giordano, pp. 97-108 (rist. con varianti in
Ultimi splendori, Roma s. a. {1999}, pp. 335-345); DUILIO COURIR, Una renaissance improponibile,
pp. 115-116; BRUNO CERNAZ, All’ombra della Hofoper: Mahler e il verismo, pp. 117-121; ANGELO
FOLETTO, Un filtro al verismo: la tragedia in secondo piano, pp. 127-130; GIAN PAOLO MINARDI, La
generazione dell’Ottanta e il verismo, pp. 133-136; VITTORIO SGARBI, Le arti figurative e il verismo,
pp. 137-141; CESARE DE MICHELIS, Interpretazione del verismo, pp. 145-149]

Opern und Opernfiguren. Festschrift für Joachim Herz, hrsg. von ULRICH MÜLLER, Anif/Salzburg,
Verlag Ursula Müller-Speiser, 1989 [JÜRGEN MAEHDER, «Quest‘è Mimì, gaia fioraia». Zur
Transformation der Gestalt Mimìs in Puccinis und Leoncavallos «Bohème»-Opern, pp. 301-319]

Pipers Enzyklopädie des Musiktheaters, Band 3: Werke Henze – Massine, München – Zürich 1989
[EGON VOSS, Ruggero Leoncavallo. «Pagliacci», pp. 468-471; GRAZIANO MANDOZZI, «I Medici»,
pp. 471-472; EGON VOSS, «La Bohème», pp. 473-475; «Zazà», pp. 475-476; SYBILLE HUBACH,
Franco Leoni. «L‘oracolo», pp. 476-478; PETER STALDER, Filippo Marchetti. «Ruy Blas», pp. 668-
670; EGON VOSS, Pietro Mascagni. «Cavalleria rusticana», pp. 705-708; REIN A. ZONDERGELD,
«L’amico Fritz», pp. 708-711; NORBERT CHRISTEN, «Guglielmo Ratcliff», pp. 711-713; REIN A.
ZONDERGELD, «Iris», pp. 713-716; «Le maschere», pp. 716-719; «Isabeau», pp. 719-722; «Parisina»,
pp. 722-724; «Il piccolo Marat», pp. 724-727; «Nerone», pp. 727-730]

MATTEO SANSONE, The ‘Verismo’ of Ruggero Leoncavallo: A Source Study of «Pagliacci», «Music
and Letters», LXX, 3, August 1989, pp. 342-362
MATTEO SANSONE, Verga, Puccini, and «La lupa», «Italian Studies», XLIV, 1989, pp. 63-76

Itinerari musicali italo-tedeschi. Alcuni aspetti di musica e letteratura tra Settecento e Novecento.
Miscellanea di Studi, a cura di JOHANNES STREICHER e ARMANDO MENICACCI, Roma, Herder
Editrice, 1989 [LETIZIA PUTIGNANO, Wagner e il teatro italiano postunitario: il caso dell’opera a
soggetto neogotico, pp. 85-93]

Il Teatro Mercadante. La storia, il restauro, a cura di TOBIA R. TOSCANO, Napoli, Electa Napoli,
1989 [TIZIANA GRANDE, Dagli anni dell’unificazione alle ultime stagioni della musica, pp. 145-163;
SILVANA MUSELLA, La società napoletana e il teatro nella Belle époque, pp. 211-216]

Giovanni Bottesini 1821-1889, a cura di GASPARE NELLO VETRO, Parma, Centro studi e ricerche
dell’Amministrazione dell’Università degli Studi di Parma, 1989 [PIERO MIOLI, Sul teatro
bottesiniano: un passo verso il decadentismo, pp. 81-89; GASPARE NELLO VETRO, Elenco delle
composizioni e delle edizioni, pp. 165-184]

1990
Romanticism (1830-1890), edited by GERALD ABRAHAM, Oxford – New York, Oxford University
Press, 1990 (New Oxford History of Music, IX) [Opera: 1850-1890, pp. 322-488 (JULIAN
BUDDEN, Italy, pp. 409-438 {The Middle Generation: Petrella, Pedrotti, and Cagnoni, pp. 415-417;
Reform from the North: Faccio and Boito, pp. 417-420; The Verdian Synthesis, pp. 420-425; Italian
‘Grand Opera’, pp. 425-427; The Later Verdi, pp. 427-428; «Otello» and «Falstaff», pp. 429-431; The
Conservatives: Ponchielli and Gomes, pp. 431-434; The Radical Element: Catalani and Franchetti, pp.
434-436; Towards ‘Verismo’, pp. 436-438}; Bibliography, pp. 865-868]

«Quaderni Zandonaiani», 2, 1989, a cura di DIEGO CESCOTTI e RENATO CHIESA, Padova,


Zanibon, 1990 [RENATO CHIESA, Componenti veriste della teatralità di Riccardo Zandonai, pp. 43-
55]

WINTON DEAN, Essays on Opera, Oxford, Clarendon Press, 1990; paperback: 1993 [Verdi’s
«Otello»: A Shakespearian Masterpiece (1968), pp. 219-229; The Man Verdi (1963), pp. 230-236;
Shakespeare in the Opera House (1965), pp. 237-261]

GIOVANNI FANELLI, Musica ornata. Lo spartito Art Nouveau, Firenze, Cantini Editore, s. a. [1990]
(Album Cantini)

Opera & Libretto I, a cura di GIANFRANCO FOLENA, MARIA TERESA MURARO e GIOVANNI
MORELLI, Firenze, Olschki, 1990 (Fondazione Giorgio Cini. Studi di Musica Veneta) [FIAMMA
NICOLODI, Un dibattito francese sul verismo (1981), pp. 361-382; PAOLO EMILIO CARAPEZZA,
«Urania» (1894) di Alberto Favara: una reazione nietzscheana al verismo (1981), pp. 383-395]
ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Sensualità senza carne. La musica nella vita e nell’opera di
d’Annunzio, Bologna, il Mulino, 1990 (Il Mulino. Ricerca) [Nota bibliografica, pp. 173-198 (Opere
di d’Annunzio utilizzate, pp. 173-178; Composizioni di vari autori su testi di d’Annunzio o riduzioni
dalle sue tragedie, pp. 179-184; Studi, saggi, testimonianze e articoli su d’Annunzio utilizzati, pp.
184-198)]

«Guglielmo Ratcliff», programma di sala, a cura di GIOVANNI IDONEA, Catania, Teatro Massimo
Bellini, gennaio 1990 [CESARE ORSELLI, La malinconia erotica del canto di Ratcliff, pp. 11-33;
FERNANDO GIOVIALE, Heine tragico: decadenza romantica e nostalgia dell’Eden. Da «William
Ratcliff» al «Guglielmo Ratcliff» di Maffei-Mascagni, pp. 35-86 ]

GIAN FRANCESCO MALIPIERO, La pietra del bando, a cura di GIUSEPPE GARRERA, Montebelluna,
Amadeus, 1990 (I musicisti di Amadeus)

ANDREA MARAMOTTI, Corrado Ricci musicologo e librettista, Ravenna, Longo, 1990 (Pleiadi, 38)

ANDREAS MEIER, Faustlibretti. Geschichte des Fauststoffs auf der europäischen Musikbühne nebst
einer lexikalischen Bibliographie der Faustvertonungen, Frankfurt am Main, Peter Lang, 1990

PIERO MIOLI, Perir di spada o di veleno. Alla ricerca del melodramma dimenticato: «Ruy Blas» di
Marchetti, «l’opera», IV, 33, marzo 1990, pp. 96-98

PIERO MIOLI, Renzo e Lucia, alfine sposi voi siate! Alla ricerca del melodramma dimenticato: «I
Promessi Sposi» di Amilcare Ponchielli, «l’opera», IV, 36, giugno 1990, pp. 72-74

FIAMMA NICOLODI, Orizzonti musicali italo-europei 1860-1980, Roma, Bulzoni, 1990 (Biblioteca
di cultura, 406)

CESARE ORSELLI, Le occasioni di Mascagni, con un saggio sui libretti di LUIGI BALDACCI , Siena,
Edizioni di Barbablù, 1990 (Quaderni di saggistica, 5)

Cavalleria rusticana 1890-1990: cento anni di un capolavoro, a cura di PIERO e NANDI OSTALI,
Milano, Sonzogno, 1990 [ROMAN VLAD, Modernità di «Cavalleria rusticana», pp. 15-39; LUIGI
BALDACCI, Il libretto di «Cavalleria rusticana», pp. 41-46; ROBERTO ALONGE, Le valenze operistiche
del teatro di Giovanni Verga, pp. 57-63; GUIDO SALVETTI, Dalla scapigliatura a «Cavalleria
rusticana», pp. 65-73; VIRGILIO BERNARDONI, Varianti “rusticane” nell’opera italiana di fine
Ottocento, pp. 75-85; CARLO MAJER, Cavalleria/Calvelleria. Appunti per una storia comparata
dell’opera italiana e francese fine ‘800, pp. 87-94; RAFFAELE MONTI, Immagini per «Cavalleria
rusticana», pp. 99-103; GIOVANNI GELATI, «Cavalleria» in tribunale, pp. 115-121; Appendice. Le
fortune di un’opera “centenaria”. Documentazione critica, a cura di ALBERTO PALOSCIA, pp. 123-
187]
EDOARDO PERPICH, Il teatro musicale di Antonio Smareglia, Trieste – Rovigno, Unione degli
italiani dell’Istria e di Fiume – Università popolare di Trieste, 1990 (Centro di Ricerche
Storiche di Rovigno. Collana degli Atti, 9)

MARZIO PIERI, Caso Verga: schede per una storia del Verghismo minimamente diversa, Parma, Zara,
1990 (La bestia rara, 6)

Un centenario da ricordare: «Cavalleria rusticana», a cura di LEONARDO PINZAUTI, «Nuova Rivista


Musicale Italiana», XXIV, 2, aprile-giugno 1990, pp. 199-202 (ristampa della recensione di
Girolamo Alessandro Biaggi della rappresentazione al Teatro della Pergola di Firenze, «La
Nazione», 16 settembre 1890)

Trasmissione e recezione delle forme di cultura musicale. Atti del XIV congresso della Società
Internazionale di Musicologia (Bologna, 27 agosto-1° settembre 1987; Ferrara – Parma, 30
agosto 1987), a cura di ANGELO POMPILIO, DONATELLA RESTANI, LORENZO BIANCONI, F.
ALBERTO GALLO, vol. III : Free papers, Torino, EDT, 1990 [JÜRGEN MAEHDER, Il libretto patriottico
nell’Italia della fine del secolo e la raffigurazione dell’Antichità e del Rinascimento nel libretto
prefascista italiano, pp. 451-466; CARLO PICCARDI, Mascagni e l’ipotesi del “dramma musicale
cinematografico”, pp. 467-476]

MATTEO SANSONE, Verga and Mascagni: The Critics’ Response to «Cavalleria rusticana», «Music
and Letters», LXXI, 1990, pp. 198-214

PIERO SANTI, Il capolavoro italiano del “liberty” musicale [Francesca da Rimini], in Teatro Regio
Torino. Stagione lirica 1990/1991, Torino 1990; rist. in «Francesca da Rimini», programma di sala,
Macerata, Associazione Arena Sferisterio. Teatro di Tradizione (40 a Stagione Lirica), luglio
2004, pp. 101-110

GARY SCHMIDGALL, Shakespeare and Opera, New York – Oxford, Oxford University Press, 1990

JÜRG STENZL, Von Giacomo Puccini zu Luigi Nono. Italienische Musik 1922-1952: Faschismus –
Resistenza – Republik, Buren, Frits Knuf, 1990 [Musik in Italien 1900-1922, pp. 41-60; Die alte
Generation, pp. 61-77 (su Puccini, Mascagni, Giordano); Bibliographische Hinweise, pp. 219-225]

DANIEL TADDIE, The Devil, You Say: Reflections on Verdi’s and Boito’s Iago, «The Opera
Quarterly», Volume 7, Number 1, Spring 1990, pp. 52-71

1991
L’arcano incanto. Il Teatro Regio di Torino 1740-1990. Catalogo della mostra (Torino, 16 maggio –
29 settembre 1991), a cura di ALBERTO BASSO, Milano, Electa, 1991 [Schede, pp. 306-439 (le pp.
386-393 sono dedicate a Petrella, Lauro Rossi, Gobatti, Cagnoni, Bottesini, Marchetti,
Ponchielli, Franchetti; le pp. 398-406 a Catalani e Puccini; le pp. 407-412 ad Antonio Carlo
Gomes, Spiro Samara, Arturo Berutti, Gaetano Luporini, Luigi Mancinelli, Natale Canti,
Arturo Buzzi-Peccia, Enrico De Leva; le pp. 412-413 a L’Edera di Tranquillo Cremona; le pp.
414-417 a Puccini, Boito, Montemezzi, Carlo Adolfo Cantù; le pp. 419-424 ad Adriano Lualdi,
Giocondo Fino, Raffaele De Miero, Ubaldo Pacchierotti, Puccini, Zandonai, Mascagni, Boito; le
pp. 428-430 a Zandonai e Mascagni; le pp. 434-437 a Pizzetti, Giordano, Wolf-Ferrari,
Leoncavallo; p. 439 a Giuseppe Mulè); Bibliografia, pp. 811-817]

GIANNOTTO BASTIANELLI, Gli scherzi di Saturno. Carteggio 1907-1927, a cura di MARCELLO DE


ANGELIS, Lucca, LIM, 1991 (Hermes. Musica e spettacolo nel Novecento. Ricerche e
Testimonianze, 1) [MARCELLO DE ANGELIS, Introduzione, pp. XV-XLIX; Scritti di Giannotto
Bastianelli, pp. 298-308; Bibliografia, pp. 309-313]

Francesco Cilea. «Adriana Lecouvreur», programma di sala, Venezia, Gran Teatro La Fenice,
maggio 1991 [PAOLO PINAMONTI, Francesco Cilea, «Adriana Lecouvreur», pp. 663-681; CARMELO
ALBERTI, «Queste donne han tal fascino amoroso!». Splendore e morte di Adriana Lecovreur, pp. 683-
694]

Ritorno di Cilèa. Atti del convegno (Varazze, Villa Cilèa, 5 e 6 giugno 1989), Roma, SIAE –
Società Italiana degli Autori ed Editori, 1991 [ROMAN VLAD, Prolusione al convegno, pp. 9-40;
GIANANDREA GAVAZZENI, Francesco Cilèa (ieri, oggi) (1960), pp. 41-54; GUIDO SALVETTI, Adriana
Lecouvreur: Aspetti di drammaturgia musicale, pp. 55-65; BRUNO CAGLI, Adriana o Dell''altra'
verità, pp. 75-83 (ristampato in «Adriana Lecouvreur», Palermo 1996, pp. 9-16); RODOLFO
CELLETTI, Vocalità di Cilèa, pp. 85-92; GIUSEPPE PUGLIESE, Cilèa e il verismo, pp. 95-101;
MARCELLA ILARI, Francesco Cilèa. Appunti per una biografia, pp. 141-165; Appendice di documenti,
pp. 167-179; Appendice di fonti e bibliografia, pp. 181-182]

FEDELE D’AMICO, Un ragazzino all’Augusteo. Scritti musicali, a cura di FRANCO SERPA, Torino,
Einaudi, 1991 (Saggi, 748) [Note sulla drammaturgia verdiana (1972), pp. 41-58; Shakespeare pietra
di paragone di Verdi (1987), pp. 75-84]

Gabriele D’Annunzio [sul frontispizio: Studi su D’Annunzio]. Un seminario di studio (Chieti, 23-
25 novembre 1988), Genova, Marietti, 1991 (Ricerche Studi e Strumenti, 22) [PIERO SANTI,
D’Annunzio e il dannunzianesimo nella cultura musicale italiana, pp. 45-53]

Progetto Faust. Atti del convegno di studi (Treviso, 14, 15 e 17 ottobre 1986; Rovigo, 16 ottobre
1986), a cura di LUCIO DE PICCOLI, Treviso, Edizioni Ente Teatro Comunale di Treviso, 1991
[GIULIO CESARE CASTELLO, Faust nel cinema, pp. 49-53; CARLO MARINELLI, Faust secondo
Gounod e Boito, pp. 61-71; SERGIO SABLICH, Busoni e l’avanguardia, pp. 113-118; GIOVANNI
MORELLI, Dopo Spohr e Berlioz, Gilda mette nel sacco Faust, pp. 133-147]

GIUSEPPE FARINELLI, Dal Manzoni alla Scapigliatura, Milano, IPL (Istituto Propaganda Libraria),
1991 (Collana La corona d’argento. Monografie, ricerche e testi di letteratura italiana. Nuova
serie diretta da Giuseppe Farinelli, 1) [Dal romanzo storico al romanzo della Scapigliatura, pp. 163-
252; Manzonismo e antimanzonismo di Cletto Arrighi, pp. 253-286; Appunti per uno studio sul
teatro milanese di Cletto Arrighi, pp. 287-298; La librettistica di Antonio Ghislanzoni. Contributo ad
una ricerca, pp. 299-317; Positivismo e poetica di Vittorio Betteloni, p. 319-365]

ALBERTO FASSONE, Pasquale La Rotella e la metamorfosi della Musa verista in Italia, Fasano
(Brindisi), Schena editore, 1991 [Produzione musicale di Pasquale La Rotella, pp. 121-123]

QUIRINO GALLI, La scena dell’Impero. Seguendo Renato Simoni Regista, Roma, Ellemme, 1991
(Saggi)

DAVID KIMBELL, Italian Opera, Cambridge – New York, Cambridge University Press, 1991
(National Traditions of Opera) [Cosmopolitanism and decadence, pp. 533-634 (Italian grand opera,
pp. 535-568; ‘Scapigliati’ and bohemians, pp. 569-595; Verdi and Boito, pp. 596-618; Verismo, pp.
619-634); Bibliography, pp. 658-672]

JOSEF-HORST LEDERER, Gustav Mahler e l’opera italiana, «Römische Historische Mitteilungen»


(Wien, Verlag der Österreichischen Akademie der Wissenschaften), 32./33. Band, 1990/91, pp.
351-367 (versione italiana di MARIA KIEFER TARLAO)

PIERO MIOLI, Sette stadi per amore. Alla ricerca del melodramma dimenticato: «Ero e Leandro» di
Bottesini, «l’opera», V, 42, gennaio 1991, pp. 66-68

PIERO MIOLI, Il fiore e la farfalla. Alla ricerca del melodramma dimenticato: «La Contessa d'Amalfi» di
Errico Petrella, «l’opera», V, 44, marzo 1991, pp. 66-68

PIERO MIOLI, La poesia, l’oppio e la morte. Alla ricerca del melodramma dimenticato: «Chatterton» di
Leoncavallo, «l’opera», V, 45, aprile 1991, pp. 64-65

Meilensteine der Musik, hrsg. in drei Bänden von HANS A. NEUNZIG, Dortmund, Harenberg,
1991 [vol. II: NORBERT CHRISTEN, Giuseppe Verdi. Rigoletto 1851, pp. 16-19; ALFRED BEAUJEAN,
La Traviata 1853, pp. 25-28; WOLFGANG SANDNER, Ein Maskenball 1859, pp. 51-52; NORBERT
CHRISTEN, Aida 1871, pp. 76-79; HANS A. NEUNZIG , Messa da Requiem 1874, pp. 92-94; DIETRICH
FISCHER-DIESKAU, Otello und Falstaff 1887/1893, pp. 142-145; DIETER ZÖCHLING, Pietro
Mascagni. Cavalleria rusticana 1890, pp. 156-159; Ruggiero Leoncavallo. Der Bajazzo 1892, pp. 159-
162; Giacomo Puccini. La Bohème 1896, pp. 196-200; Tosca 1900, pp. 206-209; Madame Butterfly
1904, pp. 222-225; vol. III : Triptychon 1918, pp. 26-28]

DEIRDRE O’GRADY, The last troubadours: poetic drama in Italian Opera, 1597-1887, London – New
York, Routledge, 1991 [The Devil’s Advocate: Evil in the Works of Arrigo Boito, pp. 180-201]
GIORGIO PETROCCHI, Letteratura e musica, prefazione di GIANANDREA GAVAZZENI, Firenze,
Olschki, 1991 (Saggi di «Lettere italiane», XLIII) [Bibliografia degli scritti musicali di Giorgio
Petrocchi, pp. XI-XV; Cultura letteraria e musica nel primo trentennio del secolo (1981), pp. 1-21;
Verdi e il grand opéra (1978), pp. 53-62; La lettura antidecadente di Wagner (1984), pp. 63-75;
L’opera di Giacomo Puccini nel giudizio della critica (1941), pp. 89-99; Bastianelli Bartok e Pizzetti
(1941), pp. 129-132 (su una Sonata di Bastianelli eseguita a S. Cecilia e una ripresa di Fedra al
Teatro Reale dell’Opera)]

Pipers Enzyklopädie des Musiktheaters, Band 4: Werke Massine – Piccinni, München – Zürich 1991
[EGON VOSS, Italo Montemezzi. «L’amore dei tre re», pp. 239-240; NORBERT MILLER, Errico
Petrella. «Jone», pp. 745-749; «I promessi sposi», pp. 749-752]

PETER ROSS, «E l’ideal fu sogno». Arrigo Boito und seine Reformoper «Mefistofele», «Jahrbuch für
Opernforschung», hrsg. von MICHAEL ARNDT und MICHAEL WALTER, 3, 1990, Frankfurt am
Main, Peter Lang, 1991, pp. 69-86; rist. in Boito. «Mefistofele», programma di sala, a cura di
RALF EISINGER, Mannheim 1994, pp. 21-30 e 33-35

GUIDO SALVETTI, La nascita del Novecento, Torino, EDT, 1991 (Storia della musica a cura della
Società Italiana di Musicologia, 10) [L’Italia dall’epoca umbertina al fascismo, pp. 233-311]

ULRICH SCHREIBER, Opernführer für Fortgeschrittene. Eine Geschichte des Musiktheaters. Das 19.
Jahrhundert, Kassel – Basel, Bärenreiter, 1991 [«Simon Boccanegra», pp. 624-628; «Aida», pp.
652-663; Verdi und Boito, pp. 663-666; «Otello», pp. 666-679; Der Epilog: «Falstaff», pp. 679-681]

ELVIDIO SURIAN, Turn and turn about. Waltz – Walzer – valse: le tre carte di credito erotico dell’opera
lirica, «Eidos. Rivista di Arti Letteratura e Musica» (Asolo Arti), V, 9, ottobre 1991, pp. 30-45
(nel paragrafo Anche la Giovane Scuola ci prova, pp. 40-44, cenni a Ponchielli, Catalani, Puccini,
Giordano, Leoncavallo)

Musica senza aggettivi. Studi per Fedele d’Amico, a cura di AGOSTINO ZIINO, Firenze, Olschki,
1991 (Quaderni della Rivista Italiana di Musicologia, 25) [MARCELLO CONATI, «L’oltracotata
turba che s’indraca». Inforestieramenti dell’opera italiana nel secondo Ottocento, pp. 345-353;
LUCIANO GHERARDI, Puccini, Verga e «La Lupa». Cronaca di una collaborazione mancata, pp. 541-
549]

1992
ANTHONY ARBLASTER, Viva la Libertà! Politics in Opera, London, Verso, 1992

Der schöne Abglanz. Stationen der Operngeschichte, hrsg. von UDO BERMBACH und WULF
KONOLD, Berlin, Dietrich Reimer Verlag, 1992 (Hamburger Beiträge zur Öffentlichen
Wissenschaft. Im Auftrag der Universität Hamburg herausgegeben von Rainer Ansorge,
Harald Schliemann, Helmut Vogt, 9) [STEFAN BODO WÜRFFEL, Französische Revolution im
Spiegel der Oper, pp. 83-110; HEINZ BECKER, Französische Grand Opéra und französische
Gesellschaft, pp. 155-180; JÜRGEN MAEHDER, Die italienische Oper des Fin de Siècle als Spiegel
politischer Strömungen im umbertinischen Italien, pp. 181-210]

The Politics of Opera in Turn-of-the-Century Italy. As seen Through the Letters of Alfredo Catalani,
translated and edited by RICHARD M. BERONG, Lewiston, The Edwin Mellen Press, 1992

«La Gioconda», programma di sala, a cura di FRANCESCO CACACI e MARIAPIA ZARRELLI, Roma,
Teatro dell’Opera, marzo 1992 [GUIDO SALVETTI, «La Gioconda», opera scapigliata, pp. 15-16, 19,
21-23, 25-27; ENNIO MELCHIORRE, Il tormento della Gioconda, pp. 31, 33, 35, 38-39; JOHANNES
STREICHER, «La Gioconda» e il mito di Venezia, pp. 41-44, 46-48, 50-51]

GIULIO CARNAZZI, Da Rovani ai “perduti”. Giornalismo e critica nella Scapigliatura, Milano, LED
Edizioni Universitarie, 1992

MOSCO CARNER, Puccini. A critical biography, 3rd edition, London, Duckworth, 1992

DIEGO CARPITELLA, Conversazioni sulla musica (1955-1990). Lezioni, conferenze, trasmissioni


radiofoniche, a cura della Società Italiana di Etnomusicologia, Firenze, Ponte alle Grazie, 1992
(Biblioteca) [Musicisti e popolo nell’Italia romantica e moderna (1967/68), pp. 81-165 (su Puccini,
pp. 113-119; su Mascagni e Leoncavallo, pp. 119-125; su Casella e Malipiero, pp. 134-139)]

OTELLO CIACCI, La Scapigliatura milanese, Perugia, Perusia, 1992

FRANCESCO MARIA COLOMBO, Per amare Adriana. Mattini elattescenti e voluttuosi tramonti, in
Teatro Regio Torino. Stagione lirica 1992/1993, Torino 1992; rist. in Francesco Cilèa, a cura di
DOMENICO FERRARO, NANDI e PIERO OSTALI JR., Milano 2000, pp. 286-292

GIANFRANCO CONTINI, Racconti della Scapigliatura piemontese, prefazione di DANTE ISELLA,


Torino, Einaudi, 1992 (Gli struzzi, 426) [DANTE ISELLA, Per la ristampa di un’antologia, pp. V-XVI;
GIANFRANCO CONTINI, Introduzione (1944), pp. 3-47; Notizie biografiche e bibliografiche (su
Giovanni Faldella, Roberto Sacchetti, Giuseppe Cesare Molineri, Achille Giovanni Cagna,
Edoardo Calandra), pp. 255-263]

ILARIA CROTTI – RICCIARDA RICORDA, Scapigliatura e dintorni, Milano, Vallardi – Padova, Piccin
Nuova Libraria, 1992 (Storia letteraria d’Italia, vol. X: L’Ottocento, a cura di Armando
Balduino)

CARLO CURAMI, Il dimenticato «Colombo». In occasione dell’anniversario colombiano, ‘flash’ su


Alberto Franchetti, con l’aiuto del pronipote Barone Alberto Franchetti, «l’opera», VI, 61, ottobre
1992, pp. 50-53
FEDELE D’AMICO, Scritti teatrali 1932-1989, a cura di RENATO GARAVAGLIA e ALBERTO
SINIGAGLIA, Milano, Rizzoli, 1992 [GIOACCHINO LANZA TOMASI, Introduzione, pp. 7-11; Nota
dei Curatori, pp. 12-13; La tifoseria per Mascagni (1955), pp. 67-68; Il segreto di Mefistofele (1959),
pp. 94-95; Boito e Ponchielli sull’accelerato (1972), pp. 203-205; Chi non canta con me (1973), pp.
221-223 (sulla Cena delle beffe); Se la Gioconda non scopre le caviglie (1973), pp. 228-230; Non è
copula, è lega lombarda (1979), pp. 296-298 (su Abisso di Smareglia); Svesti quella giubba, Canio
(1981), pp. 305, 308-309; Butterfly, due capolavori (1982), pp. 315-317; L’abito fa il bonzo (1983),
pp. 332-334 (su Turandot); Due Mascagni al prezzo di uno (1988), pp. 371-372 (su Iris e Le
maschere); È un rischio mortale baciare la principessa (1989), pp. 375-376 (sull’Amore dei tre re)]

GIANANDREA GAVAZZENI, Il sipario rosso. Diario 1950-1976, a cura di MADINA RICORDI,


introduzione di CORRADO STAJANO, Torino, Einaudi, 1992 (Saggi, 762)

ANSELM GERHARD, Die Verstädterung der Oper. Paris und das Musiktheater des 19. Jahrhunderts,
Stuttgart – Weimar, Metzler, 1992 [Literaturverzeichnis, pp. 446-480]

GIANCARLO LANDINI, Il capolavoro impossibile. «Cristoforo Colombo» di Alberto Franchetti,


«l’opera», VI, 61, ottobre 1992, pp. 56-57

JOSEF-HORST LEDERER, Verismo auf der deutschsprachigen Opernbühne 1891-1926. Eine


Untersuchung seiner Rezeption durch die zeitgenössische musikalische Fachpresse, Wien – Köln –
Weimar, Böhlau, 1992 (Wiener musikwissenschaftliche Beiträge, unter Leitung von Othmar
Wessely, 19) [Literaturverzeichnis, pp. 285-297; Zeitschriftenverzeichnis, pp. 298-299]

BIANCAMARIA LONGONI, Vita e opere di Ferdinando Fontana, «Quaderni pucciniani», 4, 1992, pp.
237-247 (con cataloghi: La produzione letteraria, pp. 240-244; I libretti, pp. 244-246)

GIAN FRANCESCO MALIPIERO, L’armonioso labirinto. Teatro da musica 1913-1970, a cura di


MARZIO PIERI, Venezia, Marsilio, 1992 (I giorni) [MARZIO PIERI, «Io nacqui dannunziano…».
Prefazione, pp. 1-58; Nota bio-bibliografica, pp. 535-555; Notizie del teatro, pp. 557-597; Nota al
testo, pp. 599-603]

ALAN MALLACH, Alberto Franchetti and «Cristoforo Colombo», «The Opera Quarterly», Volume 9,
Number 2, Winter 1992, pp. 12-30; trad. it. di EMILIA PANTINI , Alberto Franchetti e la sua opera
«Cristoforo Colombo», «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXVI, 2, aprile-giugno 1992, pp. 193-
211

SERGIO MARTINOTTI, «Torna ai felici dì...»: il librettista Fontana, «Quaderni pucciniani», 4, 1992,
pp. 55-66

Esotismo e scuole nazionali. Itinerari musicali tra l'Europa e le Americhe, a cura di ARMANDO
MENICACCI e JOHANNES STREICHER, Roma, Edizioni Logos, 1992 (Itinerari musicali) [LETIZIA
PUTIGNANO, Il melodramma italiano post-unitario: aspetti di nazionalismo ed esotismo nei soggetti
medievali, pp. 155-166]

PIERO MIOLI, Chi muore per la patria. Alla ricerca del Melodramma dimenticato: «Germania» di
Alberto Franchetti, «l’opera», VI, 53, gennaio 1992, pp. 64-65

GIAN GUIDO MUSSOMELI, Antonio Carlos Gomes: un musicista tra Scapigliatura e Verismo,
«Diastema. Rivista di cultura e divulgazione musicale» (Treviso, Associazione Musicale
Ensemble ‘900), 1, gennaio 1992, pp. 8-14

GIAN GUIDO MUSSOMELI, «Andrea Chénier»: appunti e considerazioni, «Diastema», 3, luglio 1992,
pp. 31-34

GUIDO NICASTRO, Letteratura e musica. Libretti d’opera e altro teatro, Rovito (Cosenza), Marra
Editore, 1992 (Iride. Collana di critica, didattica e testi letterari diretta da Rocco Mario
Morano, 7) [Faust da Goethe a Boito, pp. 111-121; «Turandot» da Gozzi a Puccini (1989), pp. 123-
136]

GUIDO PADUANO, Il giro di vite. Percorsi dell’opera lirica, Scandicci (Firenze), La Nuova Italia,
1992 (Discanto/Contrappunti. Collana diretta da Francesco Degrada, 30) [Shakespeare e la parola
scenica, pp. 115-166; Tu, tu, amore, tu (1984), pp. 187-208; La scenica scienza di Tosca (1987), pp.
209-224]

ANTONIO POLIGNANO, Costanti stilistiche ed elementi di drammaturgia musicale nelle due versioni
del finale d’atto [III] della «Gioconda» di Ponchielli (1876-1879), «Rivista Italiana di Musicologia»,
XXVII , 1992, pp. 327-350

Lettere di Ferdinando Fontana a Giacomo Puccini: 1884-1919, a cura di SIMONETTA PUCCINI, con la
collaborazione di MICHAEL ELPHINSTONE, «Quaderni pucciniani», 4, 1992, pp. 1-234

GUIDO SALVETTI, Edgar di Puccini nella crisi degli anni ottanta, «Quaderni pucciniani», 3, 1992,
pp. 69-74

PIERO SANTI, Il rapporto col libretto al tempo dell’Edgar, «Quaderni pucciniani», 3, 1992, pp. 41-51

Miti e figure dell’immaginario simbolista. Arte, teatro, musica, danza [Atti del convegno
internazionale (Amalfi, 27-29 settembre 1991)], a cura di SILVANA SINISI, Genova, edizioni
costa & nolan, 1992

RUBENS TEDESCHI, «Addio, fiorito asil». Il melodramma italiano da Rossini al verismo, Pordenone,
Edizioni Studio Tesi, 1992 (Collezione L’arte della fuga, 28)
ANGELA IDA VILLA, Arrigo Boito massone: gnostico, alchimista, negromante, «Otto/Novecento»,
XVI, 3-4, maggio-agosto 1992

«Le Villi» – «Edgar», programma di sala, Bonn, Oper der Stadt Bonn, 25 ottobre 1992 [HOLM
KELLER, Puccinis Jugendopern, pp. 4-7; JÜRGEN MAEHDER, "E Dio ti GuARdi da quest'opera" –
Zur Entwicklung der Operndramaturgie im Frühwerk Puccinis, pp. 8-16; Fontana als Librettist, pp.
17-18; FERDINANDO FONTANA, Die Willis, Prosaübersetzung von ANNETTE HOLOCH, pp. 21-27;
FERDINANDO FONTANA, Edgar, Prosaübersetzung von ANNETTE HOLOCH, pp. 29-47]

Estetica 1992. Forme del simbolo, a cura di STEFANO ZECCHI, Bologna, il Mulino, 1992 [ADRIANA
GUARNIERI CORAZZOL, Mito mediterraneo e mito nordico: la funzione Wagner nella cultura italiana
postunitaria, pp. 347-389]

1993
Giovanni Bottesini: tradizione e innovazione nell’Ottocento musicale italiano. Atti della tavola
rotonda (Crema, 9 ottobre 1992), a cura di FLAVIO ARPINI ed ELENA MARIANI, Crema
(Cremona), Comune di Crema – Centro culturale Sant’Agostino, 1999 (Quaderni del Centro
culturale Sant’Agostino, 14) [ROSA CAFIERO, Giovanni Bottesini e Napoli: un problema di “scuola”,
pp. 77-108, Appendice II. «Nerina» (testo del libretto dell’idillio in un atto di Francesco Proto
duca di Maddaloni)]

BRUNO BARILLI, Le guerre serbe, a cura di GIORGIO PELLEGRINI, Roma, Editori Riuniti, 1993 (I
Grandi. Narrativa) [GIORGIO PELLEGRINI, L’apprendista prosatore, pp. IX-XXXIV ; Emiral. Dramma
lirico in un atto, pp. 79-99]

AROLDO BENINI, Antonio Ghislanzoni librettista, appendice all’articolo «…dalle consorterie vivo
lontano…». Per la biografia di Antonio Ghislanzoni, «Archivio di Lecco», XVI, 2, aprile-giugno
1993, pp. 135-179; Bibliografia, ivi, pp. 181-205

LORENZO BIANCONI, Il teatro d’opera in Italia. Geografia, caratteri, storia, Bologna, il Mulino, 1993
(Universale Paperbacks il Mulino, 278) [Dall’Unità in poi, pp. 81-96; Bibliografia (dal 1951), pp.
97-117]

Gli affetti convenienti all’idee. Studi sulla musica vocale italiana, a cura di MARIA CARACI VELA,
ROSA CAFIERO, ANGELA ROMAGNOLI, Napoli, ESI, 1993 (Archivio del Teatro e dello Spettacolo,
3) [FRANCO CARMELO GRECO, Immagini della città sulla scena musicale napoletana dell’Ottocento,
pp. 315-381 (su De Giosa e Petrella)]

Le opere teatrali di Alfredo Catalani, numero monografico della «Rivista di archeologia, storia,
costume» (Lucca, Istituto Storico Lucchese – Sezione delle Seimiglia), XXI, 2-4, 1993 [ma 1994]
[MARIA MENICHINI, «La Falce», pp. 5-25; RENZO CRESTI, «Dejanice», pp. 27-45; CESARE ORSELLI,
«Edmea», pp. 47-81; GUIDO SALVETTI, Da «Elda» a «Loreley»: contraddizioni di un percorso, pp. 83-
95; LUCIANO DAMARATI, «La Wally», pp. 97-154]

Cilea. «Adrienne Lecouvreur», «L’Avant-Scène Opéra» (Paris, Editions Premières Loges), 155,
septembre-octobre 1993

MARCELLO CONATI, Fortuna e aspetti del «Guarany» di Gomes, «Revista de Musicología», XVI,
1993, pp. 205-264

PASQUALE CORSI, I castelli medievali di Giuseppe Giacosa, «Quaderni medievali» (Bari, Dedalo),
35, giugno 1993, pp. 109-120

Europäische Mythen der Neuzeit: Faust und Don Juan. Gesammelte Vorträge des Salzburger
Symposions 1992, hrsg. von PETER CSOBÁDI, GERNOT GRUBER, JÜRGEN KÜHNEL, ULRICH
MÜLLER, OSWALD PANAGL und FRANZ VIKTOR SPECHTLER, Anif/Salzburg, Ursula Müller-
Speiser, 1993 (Wort und Musik. Salzburger Akademische Beiträge, 18), due voll. [JOHANNES
STREICHER, Casanova, Mystik und Feminismus. Von Franco Alfano bis Dacia Maraini: Don Giovanni
in Italien, pp. 299-314 (su Moschino/Alfano, Anthes/Graener, Rossato/Lattuada, Moravia,
Maraini); COSTANTINO C. M. MAEDER, Arrigo Boito und Fausts Erlösung, pp. 549-558 (su
Mefistofele)]

Vom Einfall zum Kunstwerk. Der Kompositionsprozess in der Musik des 20. Jahrhunderts, hrsg. von
HERMANN DANUSER und GÜNTER KATZENBERGER, Laaber, Laaber-Verlag, 1993 [JÜRGEN
MAEHDER, Giacomo Puccinis Schaffensprozess im Spiegel seiner Skizzen für Libretto und
Komposition, pp. 35-64; trad. it. di LAURA TIRONE, Il processo creativo negli abbozzi per il libretto e
la composizione, in Puccini, a cura di VIRGILIO BERNARDONI, Bologna 1996, pp. 287-328]

«Fedora», programma di sala, a cura di FRANCESCO DEGRADA, Milano, Edizioni del Teatro alla
Scala, aprile 1993; ristampa: marzo 1996 [JÜRGEN MAEHDER, Il melodramma del nihilismo. Sulla
drammaturgia musicale di «Fedora», pp. 47-59; MARZIO PIERI, Diva, pp. 61-75; MERCEDES VIALE
FERRERO, I luoghi di «Fédora»/«Fedora»: da Parigi a Milano, pp. 77, 83-84, 86]; ristampa ampliata:
giugno 2004 [presenta i medesimi testi di MAEHDER, PIERI, VIALE FERRERO, rispettivamente
alle pp. 59-77, 79-91 e 93-99; Bibliografia essenziale su Giordano e «Fedora», a cura di FRANCESCO
DEGRADA, pp. 138-139]

FABRIZIO DELLA SETA, Italia e Francia nell’Ottocento, Torino, EDT, 1993 (Storia della musica a
cura della Società Italiana di Musicologia, 9) [L’opera italiana dopo l’Unità, pp. 277-287; Verdi: da
«La forza del destino» a «Falstaff», pp. 288-298; Bibliografia, pp. 375-401]

Opera & Libretto II, a cura di GIANFRANCO FOLENA, MARIA TERESA MURARO e GIOVANNI
MORELLI, Firenze, Olschki, 1993 (Fondazione Giorgio Cini. Studi di Musica Veneta)
[ALESSANDRO ROCCATAGLIATI, Opera, opera-ballo e “grand-opéra”: commistioni stilistiche e
recezione critica nell’Italia teatrale di secondo Ottocento (1860-1870) (1989), pp. 283-349; MARCO
BEGHELLI, Lingua dell’autocaricatura nel «Falstaff» (1990), pp. 351-380; ADRIANA GUARNIERI
CORAZZOL, «Fate un chiasso da demoni colle palme e coi talloni!» – La disgregazione dei livelli di
cultura nell’opera italiana tra Ottocento e Novecento (1989), pp. 381-416 (rist. col titolo Il
compositore e il librettista in ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Musica e letteratura in Italia tra
Ottocento e Novecento, Milano 2000, pp. 95-127)]

Dentro la Musica. Itinerari alla scoperta del Fondo Silvio Pozzini della Biblioteca Civica di Riva del
Garda, a cura di ANGELO FOLETTO e FEDERICA FANIZZA, schede catalografiche a cura di NICOLA
STRAFFELINI, Riva del Garda, Comune di Riva del Garda – Biblioteca Civica, 1993 [ANGELO
FOLETTO, Sulle tracce di Arrigo Boito in Val di Ledro]

ENRICO GHIDETTI, Malattia, coscienza e destino. Per una mitografia del decadentismo, Firenze, La
Nuova Italia, 1993

ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Opera and verismo: Regressive points of view and the artifice of
alienation, «Cambridge Opera Journal», Volume 5, Number 1, March 1993, pp. 39-53
(Translation by ROGER PARKER)

Ottocento e oltre. Scritti in onore di Raoul Meloncelli, a cura di FRANCESCO IZZO e JOHANNES
STREICHER, Roma, Editoriale Pantheon, 1993 [stampa 1994] (Itinerari Musicali, 2) [FRANCESCO
CESARI, Genesi di «Edgar», pp. 451-469; RENATO BADALÌ, Ancora sul «Cristoforo Colombo» di
Alberto Franchetti, pp. 471-474; LETIZIA PUTIGNANO, Didascalie di teatro d’opera. Note sul
melodramma italiano di fine secolo, pp. 505-513]

Ruggero Leoncavallo nel suo tempo. Atti del 1° convegno internazionale di studi su Ruggero
Leoncavallo (Locarno, 3-5 ottobre 1991), a cura di JÜRGEN MAEHDER e LORENZA GUIOT,
Milano, Sonzogno, 1993 [ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Opera e verismo: regressione del punto
di vista e artificio dello straniamento, pp. 13-31 (rist. col titolo Opera verista e verismo letterario in
ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Musica e letteratura in Italia tra Ottocento e Novecento, Milano
2000, pp. 71-94); MERCEDES VIALE FERRERO, Scene (immaginate, descritte, dipinte, prescritte) per il
teatro d’opera di fine Ottocento, pp. 33-47; JULIAN BUDDEN, Primi rapporti fra Leoncavallo e la casa
Ricordi: dieci missive finora sconosciute, pp. 49-60; MICHELE GIRARDI, Il verismo musicale alla
ricerca dei suoi tutori. Alcuni modelli di «Pagliacci» nel teatro musicale ‘Fin de siècle’, pp. 61-70;
ROGER PARKER, «Ghosts from Christmas Past» nella «Bohème» di Leoncavallo, pp. 71-81; JÜRGEN
MAEHDER, «Der Dichter spricht» – Livelli di discorso musicale nella «Bohème» di Ruggero
Leoncavallo, pp. 83-115; EMILIO SALA, Intorno a due “disposizioni sceniche” della «Bohème» di
Leoncavallo, pp. 117-137; WILLIAM ASHBROOK, Alcuni aspetti di Ruggero Leoncavallo librettista, pp.
139-148; LUCA ZOPPELLI, «I Medici» e Wagner, pp. 149-162; MATTEO SANSONE, Il verismo di
«Fedora» e «Zazà», pp. 163-180; SERGIO MARTINOTTI, Leoncavallo e la lirica da camera italiana, pp.
181-200; CARLO PICCARDI, Pierrot – Pagliaccio. La maschera tra naturalismo e simbolismo, pp. 201-
245]
GUSTAVO MARCHESI, Arturo Toscanini, Torino, UTET, 1993 (La vita sociale della nuova Italia.
Collezione fondata da Nino Valeri, 40) [Bibliografia, pp. 261-265]

DANIELE MARTINO, Catastrofi sentimentali. Puccini e la sindrome pucciniana, Torino, EDT, 1993
(Biblioteca di cultura musicale. Improvvisi, 6) [Le geishe calpestate, pp. 83-89 (su Illica, Iris); Noi
siamo figlie timide e pudiche, pp. 90-94 (su L’amico Fritz); Rantzau tabù, pp. 95-101; Vivere in fretta,
pp. 102-109 (su Andrea Chénier); Il Paese del sorriso (tramontato), pp. 110-115 (su Das Land des
Lächelns); In fuga verso la Madre, pp. 116-122 (su La favola del figlio cambiato); L’ordinaria
amministrazione delle passioni, pp. 123-126 (su La lupa di Giuseppe Di Leva e Marco Tutino, da
Verga)]

ANDREAS MEIER, «Una immensa unità». Arrigo Boitos Libretto «Mefistofele»: Der Wendepunkt der
italienischen «Faust»-Interpretation am Beginn der europäischen Moderne, «Arcadia», XXVIII , 1,
1993, pp. 24-46

MARIA MENICHINI, Alfredo Catalani alla luce di documenti inediti, con il catalogo dei manoscritti
dell’Istituto Musicale ‘Luigi Boccherini’ di Lucca, prefazione di CESARE ORSELLI, Lucca, Maria
Pacini Fazzi editore, 1993 [Catalogo di articoli di giornali dell’Ottocento, pp. 94-106;
Bibliografia, pp. 143-148]

Nel centenario della morte di Alfredo Catalani, a cura di MARIO MORINI, redazione a cura di
JACOPO PELLEGRINI, Lucca, Comune di Lucca – Teatro del Giglio, 1993 [JACOPO PELLEGRINI,
Introduzione, pp. 3-4; ALFREDO MANDELLI, La falce, pp. 9-13; MICHELANGELO ZURLETTI,
Dejanice, pp. 20-22; M. Z., Edmea, pp. 29-31; GIACOMO ZANI, Note sulla revisione critica di
«Edmea», p. 32; M. Z., Loreley, pp. 41-43]

Omaggio a Gianfranco Folena, Padova, Editoriale Programma, 1993 [LUIGI BALDACCI,


Conclusioni sul libretto d’opera, pp. 1521-1531 (su Giovanni Peruzzini, pp. 1524-1525; su Boito,
pp. 1525 e 1528-1530); rist. col titolo Come una conclusione in LUIGI BALDACCI , La musica in
italiano, Milano 1997, pp. 182-196]

MARIO PANNUNZIO, L’estremista moderato. La letteratura, il cinema, la politica, a cura di CESARE


DE MICHELIS, Venezia, Marsilio, 1993 (Saggi) [CESARE DE MICHELIS, Pannunzio giovane, pp. IX-
XXXII ; Boldini e le donne (1937), pp. 129-134; Melanconia di Puccini (1937), pp. 137-144; Regina
della Scala (1937), pp. 161-163 (su Mascagni); Fortuna di una spiaggia (Viareggio; 1938), pp. 255-
262; Bibliografia. Gli scritti di Mario Pannunzio, pp. 409-414]

GIUSEPPE PETRONIO, Racconto del Novecento letterario in Italia. 1890-1940, Bari, Laterza, 1993
(Storia e Memoria) [Tra due secoli. “Belle époque”, “Liberty”, sperimentazioni, pp. 3-141]
GUIDO SALVETTI, Nascita del Novecento musicale europeo: ombre di Wagner “rovesciate”, «La Rivista
Illustrata del Museo Teatrale alla Scala», V, 17, Inverno 1992/93, pp. 137-142

VITTORIO SPINAZZOLA, Verismo e positivismo, Milano, Arcipelago, 1993 (Letteratura italiana, 16)

RUBENS TEDESCHI, Leoncavallo, a suo modo un precursore, «La Rivista Illustrata del Museo
Teatrale alla Scala», VI, 18, Primavera 1993, pp. 52-54

ANGELA IDA VILLA, «La scapigliatura milanese. Frammenti» (1857) di Cletto Arrighi, manifesto
della scapigliatura pre-unitaria, «Otto/Novecento», XVII, 5, 1993, pp. 22-52

1994
«André Chénier», programma di sala, Berlin, Deutsche Oper Berlin, 1994 [JOHN DEW, Ein
Panorama der Revolution, pp. 8-12; RAFAEL FRÜHBECK DE BURGOS, Abgerundete Lyrik und Zitate,
pp. 15-16]

Gino Marinuzzi. «Jacquerie», programma di sala, a cura di FILIPPO ARRIVA e CATERINA RITA
ANDÒ, Catania, Edizioni del Teatro Bellini, maggio 1994 [GINO MARINUZZI JR., Dallo spartito
alla partitura una lunga e tenace fedeltà, pp. 11-13; GIORGIO PULLINI, «Così la notte atroce,
piangente, ai piedi suoi…», pp. 15-23 (sul libretto di Alberto Donaudy); GIORGIO GUALERZI, Nei
più grandi teatri del mondo le opere del maestro palermitano, pp. 67-69]

Storia della civiltà letteraria italiana, diretta da GIORGIO BÀRBERI SQUAROTTI, vol. V: Il secondo
Ottocento e il Novecento, tomo I, Torino, UTET, 1994 [FRANCESCO SPERA, La letteratura del disagio.
Scapigliatura e dintorni]

VIRGILIO BERNARDONI, Il femminile secondo Illica: osservazioni in margine ai libretti per Mascagni,
«Studi Musicali», XXIII , 1994, pp. 203-229

Parole e musica. Omaggio a Giulio Confalonieri. Scritti editi e inediti e testimonianze, a cura di
NELLO BERTELLINI, Milano, Scheiwiller, 1994

PASQUALE CORSI, Il Medioevo a teatro con Giuseppe Giacosa, «Quaderni medievali», 38, dicembre
1994, pp. 120-139

Die Lustige Person auf der Bühne. Gesammelte Vorträge des Salzburger Symposions 1993, hrsg.
von PETER CSOBÁDI, GERNOT GRUBER, JÜRGEN KÜHNEL, ULRICH MÜLLER, OSWALD PANAGL und
FRANZ VIKTOR SPECHTLER, Anif/Salzburg, Ursula Müller-Speiser, 1994 (Wort und Musik.
Salzburger Akademische Beiträge, 23), due voll. [COSTANTINO MAEDER, Arrigo Boito und
Pirandello: Zur Funktion des Komischen in Boitos Werk, pp. 217-226; JOHANNES STREICHER,
«Falstaff» und die Folgen: L’Arlecchino moltiplicato. Zur Suche nach der Lustigen Person in der
italienischen Oper seit der Jahrhundertwende, pp. 273-288]
SILVIO D’AMICO, La vita del teatro. Cronache, polemiche e note varie, vol. I: 1914-1921. Gli anni di
guerra e della crisi, a cura di ALESSANDRO D’AMICO, con la collaborazione di LINA VITO,
prefazione di GIORGIO PROSPERI, Roma, Bulzoni, 1994 (Biblioteca teatrale diretta da Ferruccio
Marotti, 84) [GIORGIO PROSPERI, Io dico, seguitando…, pp. XV-XXIV; ALESSANDRO D’AMICO, Nota
introduttiva, pp. XXV-XXXI; Bibliografia delle cronache teatrali e di altri scritti inerenti il teatro
pubblicati da Silvio d’Amico su «L’Idea Nazionale» negli anni 1914-1921, pp. 599-632]

LUIGI DERLA, Estetica e poesia di Arrigo Boito, «Otto/Novecento», XVIII , 3-4, maggio-agosto 1994,
pp. 6-38

Miscellanea musicologica calabrese, a cura di FELICIA DI SALVO e FRANCESCANTONIO POLLICE,


Lamezia Terme, A.M.A. Calabria, 1994 (Ricerche musicali, 5) [MARIA ANTONIETTA TORCHIA,
L’opera «Gloria» (di Cilea), pp. 101-176]

Boito. «Mefistofele», programma di sala, a cura di RALF EISINGER, Mannheim, Nationaltheater


Mannheim, 215. Spielzeit 1993/94 – Darmstadt, Mykenae Verlag, 1994 [NORBERT CHRISTEN,
Faust auf der Opernbühne, pp. 7-10, 13-14; PETER ROSS, «E l’Ideal fu sogno». Arrigo Boito und seine
Reformoper «Mefistofele», pp. 21-30, 33-35 (ristampa dal «Jahrbuch für Opernforschung», 3,
1990)]

GIOACCHINO GRASSO, Riccardo Casalaina, un musicista tra ottocento e novecento, Messina 1994
(Quaderni dell’Accademia, 8) [Indicazioni bibliografiche, pp. 147-152]

«Il Guarany», programma di sala, Bonn, Oper der Stadt Bonn, 1994 [ARTHUR SCHERLE, Carlos
Gomes – Ein brasilianischer Opernkomponist, pp. 43-54; JÜRGEN MAEHDER, Il Guarany von
Antonio Carlos Gomes, pp. 55-66]

LUIGI INZAGHI, Nuovi documenti su Amintore Galli, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXVIII , 1,
gennaio-marzo 1994, pp. 71-86

GIANCARLO LANDINI, L’estetica del Naturalismo. A Palermo torna «Zazà» di Leoncavallo in edizione
originale, dopo decenni di ingiusto oblio, «l’opera», VIII, 82, dicembre 1994, pp. 40-43

Zwischen Opera buffa und Melodramma. Italienische Oper im 18. und 19. Jahrhundert, hrsg. von
JÜRGEN MAEHDER und JÜRG STENZL, Frankfurt am Main – Berlin – Bern – New York – Paris –
Wien, Peter Lang, 1994 (Perspektiven der Opernforschung, hrsg. von Jürgen Maehder und Jürg
Stenzl, 1) [JÜRGEN MAEHDER, Szenische Imagination und Stoffwahl in der italienischen Oper des
Fin de siècle, pp. 187-248]

Arrigo Boito. Atti del convegno internazionale di studi dedicato al centocinquantesimo della
nascita di Arrigo Boito (Venezia, 22-24 febbraio 1993), a cura di GIOVANNI MORELLI, Firenze,
Olschki, 1994 (Linea veneta, 11) [FRANCESCO SPERA, Le sperimentazioni poetiche di Boito, pp. 1-
13; ARNALDO DI BENEDETTO, «Case nuove» o le rovine di Milano, pp. 15-33; FABIO FINOTTI, Il
démone dello stile, pp. 35-60; TOMMASO POMILIO, Le asimmetrie della sfera, pp. 61-78; QUIRINO
PRINCIPE, Avventure infernali di Arrigo Boito, pp. 79-88; ILARIA CROTTI, Equilibrismi del
«Trapezio» fra le carte boitiane, pp. 89-129; PAOLO PUPPA, Boito e «Le madri galanti», pp. 131-143;
MARZIO PIERI, Le faville dell’opera. Boito traduce Shakespeare, pp. 145-211; ADRIANA GUARNIERI
CORAZZOL, Scapigliatura e musica: il primo «Mefistofele», pp. 213-231 (rist. col titolo Indizi
letterari del primo «Mefistofele» in ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Musica e letteratura in Italia
tra Ottocento e Novecento, Milano 2000, pp. 51-69); ALISON TERBELL NIKITOPOULOS, Fu il «Faust»
di Goethe l’unica fonte del «Mefistofele»?, pp. 233-259; PIERLUIGI PETROBELLI, Boito e Verdi, pp.
261-273; MERCEDES VIALE FERRERO, Boito inventore di immagini sceniche. Rapporti significativi tra
immagine poetica e immagine scenica, pp. 275-296; MARCELLO CONATI, «Il valore del tempo». Verdi
e Boito: preistoria di una collaborazione, pp. 297-354; HAROLD S. POWERS, Boito rimatore per
musica, pp. 355-394; MICHELE GIRARDI, Fonti francesi del «Falstaff». Alcuni aspetti di
drammaturgia musicale, pp. 395-430; RITA GARLATO, Sulla creazione di «Basi e bote», pp. 431-452;
JOHANNES STREICHER, Opera buffa e commedia dell'arte in Boito, pp. 453-472; GIOVANNELLA
CRESCI MARRONE, Le “romanità” del «Nerone», pp. 473-484; CARMELO ALBERTI, Tentazioni
romanzesche, pentimenti e cngestioni illustrative nelle didascalie del «Nerone». Rilievi sulle fonti, pp.
485-508; GIACOMO AGOSTI, Saggi di iconografia neroniana nelle accademie italiane tra Otto e
Novecento, pp. 509-518; GIOVANNI MORELLI, Qualcosa sul Nerone, pp. 519-555; ALBERTO
MAGNOLFI, Per una ricognizione bibliografica delle prime edizioni delle opere di Arrigo Boito, pp.
565-583]

The Oxford Illustrated History of Opera, edited by ROGER PARKER, Oxford – New York, Oxford
University Press, 1994 (Oxford illustrated histories) [WILLIAM ASHBROOK, The nineteenth
century: Italy, pp. 169-205 (After Verdi, pp. 198-201; Puccini, pp. 201-205)]

Stagione Lirica 1994, programma di sala, a cura di JACOPO PELLEGRINI, Pistoia, Associazione
Teatrale Pistoiese, settembre 1994 [ALBERTO PALOSCIA, Ruggero Leoncavallo e il verismo
‘straniato’. Introduzione a «Pagliacci», pp. 7-12]

Pipers Enzyklopädie des Musiktheaters, Band 5: Werke Piccinni – Spontini, München – Zürich 1994
[PAOLA MOSCARELLI, Ildebrando Pizzetti. «Dèbora e Jaéle», pp. 12-14; MARKUS
ENGELHARDT/NORBERT MILLER/PETER STALDER, Amilcare Ponchielli. «I promessi sposi», pp. 31-34;
PETER STALDER, «I lituani», pp. 34-36; EGON VOSS/GUNHILD SCHÜLLER, «La Gioconda», pp. 36-
41; PETER STALDER, «Il figliuol prodigo», pp. 42-43; NORBERT CHRISTEN, Giacomo Puccini, pp. 90-
136; HORST WEBER, Ottorino Respighi. «La bella addormentata nel bosco», pp. 221-222; «Belfagor»,
pp. 222-224; MICHELE GIRARDI, «Die versunkene Glocke», pp. 224-226; «Maria Egiziaca», pp. 226-
228; «La fiamma», pp. 228-230; PAOLA MOSCARELLI, Lauro Rossi. «La casa disabitata», pp. 344-
345; «La contessa di Mons», pp. 345-346; AGNI SPOHR-RASSIDAKIS, Spiro Samara. «Flora
mirabilis», pp. 548-550; «Rhea», pp. 550-552; REIN A. ZONDERGELD, Antonio Smareglia. «Pittori
fiamminghi», pp. 714-716; «Nozze istriane», pp. 717-718; MANUELA JAHRMÄRKER, Nicola Spinelli.
«A basso porto», pp. 751-753]

La Dolcissima Effigie. Studi su Francesco Cilea nel 30° Anniversario dell’istituzione del
Conservatorio di Reggio Calabria, a cura di GAETANO PITARRESI, Reggio Calabria, Laruffa
Editore, 1994, ristampa riveduta e corretta 1999 [FRANCESCO CILEA, Ricordi (1944/45), a cura di
GAETANO PITARRESI, pp. 25-85; FRANCESCA PERRUCCIO SICA, Francesco Cilea a Firenze, pp. 87-
123 (su Tilda, pp. 93-98); ALBA CREA, I trionfi messinesi di Francesco Cilea, pp. 125-149; GUIDO
SALVETTI, Le ragioni dell’«Arlesiana», pp. 151-161; RAOUL MELONCELLI, Adriana ritrovata:
Caratteri drammaturgico-musicali e ricostruzione ambientale nell’«Adriana Lecouvreur» di Francesco
Cilea, pp. 163-193; JOHANNES STREICHER, La fortuna di Francesco Cilea nei paesi di lingua tedesca.
Prime indagini, pp. 285-306; TERESA CHIRICO, «Adriana Lecouvreur»: Le rappresentazioni francesi e
la critica (1905-1935), pp. 307-318; GAETANO PITARRESI, Catalogo dei manoscritti musicali di
Francesco Cilea presso il Museo ‘Cilea’ di Palmi, pp. 333-395 (Opere teatrali, pp. 345-352)]

Sventurati amanti. Il mito di Paolo e Francesca nell’800. Catalogo della mostra (Rimini, Museo
della Città, 15 luglio – 11 settembre 1994), a cura di CLAUDIO POPPI, Milano, Edizioni Gabriele
Mazzotta, 1994 [CLAUDIO POPPI, Il mito di Francesca da Rimini tra amore e morte nell’arte
dell’Ottocento, pp. 7-18; LETIZIA PUTIGNANO, Francesca da Rimini sulle scene del teatro d’opera
italiano, pp. 39-44; Bibliografia generale, pp. 118-119]

LETIZIA PUTIGNANO, Revival gotico e misticismo leggendario nel melodramma italiano postunitario,
«Nuova Rivista Musicale Italiana», XXVIII, 3, luglio-settembre 1994, pp. 411-433

MARCO RANALDI, Vincenzo Ferroni, presentazione di GIAMPIERO TINTORI e una nota di FRANCO
CARLO RICCI, Potenza, Edizioni Ermes – Associazione Musicale ‘Francesco Stabile’, 1994
[Bibliografia, pp. 53-54; Catalogo delle opere di Vincenzo Ferroni, pp. 55-61]

ANGELA MARIA ROSSANO, Alfonso Rendano. Itinerari compositivi di un pianista, Lamezia Terme –
Catanzaro, A. M. A. Calabria, 1994 (Ricerche musicali dell’A.M.A. Calabria, 4) [Il melodramma
«Consuelo», pp. 181-201; Bibliografia, pp. 206-207]

Il mito di Dante nella musica della Nuova Italia (1861-1914), a cura di GUIDO SALVETTI, Milano,
Edizioni Angelo Guerini e Associati, 1994 (Quaderni della Sagra Musicale Malatestiana, 3)
[BIANCA MARIA ANTOLINI, La musica nelle celebrazioni del sesto centenario dantesco, pp. 33-51;
JOHANNES STREICHER, Percorsi incrociati di un mito: tra Italia e Germania, tra musica e pittura, pp.
117-128; LETIZIA PUTIGNANO, Francesca da Rimini: la fortuna di un soggetto in opere dimenticate,
pp. 129-139; CESARE ORSELLI, Un nuovo Dante per il nuovo secolo, pp. 141-159; GUIDO SALVETTI,
Un mito nell’era di D’Annunzio: Scontrino, Mancinelli, Zandonai, pp. 161-182]
MATTEO SANSONE, Giordano’s «Mala vita»: a ‘verismo’ Opera Too True to Be Good, «Music and
Letters», LXXV, 3, August 1994, pp. 381-400; versione italiana ampliata: Umberto Giordano e il
verismo a Napoli, in Ultimi splendori, Roma s. a. [1999], pp. 285-317

VICTORIEN SARDOU, La Tosca, a cura di GUIDO DAVICO BONINO, Pordenone, Edizioni Studio
Tesi, 1994 (Collezione L’arte della fuga, 35) [GUIDO DAVICO BONINO, Introduzione, pp. IX-XVII;
Cronologia delle opere di Victorien Sardou, pp. XIX-XXIV ; SUSANNA FRANCHI, Introduzione alla
«Tosca» di Puccini, pp. 111-123]

STEFANO SCARDOVI, L’opera dei bassifondi. Il melodramma ‘plebeo’ nel verismo musicale italiano,
Lucca, LIM, 1994 (Hermes. Musica e spettacolo nel Novecento. Ricerche e Testimonianze, 3)
[Catalogo dei libretti, pp. 61-152]

LUCA ZOPPELLI, L’opera come racconto. Modi narrativi nel teatro musicale dell’Ottocento, Venezia,
Marsilio, 1994 (Saggi Marsilio)

1995
«L'amico Fritz», programma di sala, Roma, Teatro dell’Opera, 1995 [ALBERTO PALOSCIA,
L'opera come "paesaggio dell'anima": Mascagni e «L'amico Fritz», pp. 15-21]

L’operosa dimensione scapigliata di Antonio Ghislanzoni. Atti del convegno di studio (Milano /
Lecco / Caprino Bergamasco, autunno 1993), a cura di AROLDO BENINI, Milano, Istituto per la
Storia del Risorgimento Italiano (Comitato di Milano) – Lecco, Associazione Giuseppe
Bovara / Casa Editrice Guido Stefanoni, 1995 [SERGIO MARTINOTTI, Ghislanzoni saggista e critico
musicale, pp. 163-172; FERNANDO BATTAGLIA, Antonio Ghislanzoni e i suoi libretti ritrovati, pp.
173-182; DELFINA CARRARA, La librettistica di Antonio Ghislanzoni: analisi di «I Promessi sposi»,
pp. 183-204; PIERLUIGI FORCELLA, Lo scapigliato Antonio Ghislanzoni e la vita musicale tra Lecco e
Caprino bergamasco, pp. 211-218]

MICHELE BIANCHI, E diedi il canto agli astri, al ciel. La luce naturale nei libretti musicati da Giacomo
Puccini (Parte I), «Diastema», V, 11, novembre 1995, pp. 39-48 (su Le Villi, pp. 40-43; su Illica,
pp. 43-44)

FRANCESCO CESARI, Gli «Edgar» di Giacomo Puccini, tesi di laurea, Venezia, Università di
Venezia, 1993/94

"Weine, weine, du armes Volk!". Das verführte und betrogene Volk auf der Bühne. Gesammelte
Vorträge des Salzburger Symposions 1994, hrsg. von PETER CSOBÁDI, GERNOT GRUBER, JÜRGEN
KÜHNEL, ULRICH MÜLLER, OSWALD PANAGL und FRANZ VIKTOR SPECHTLER, Anif/Salzburg,
Ursula Müller-Speiser, 1995 (Wort und Musik. Salzburger Akademische Beiträge, 28), due voll.
[LETIZIA PUTIGNANO, Il popolo nel melodramma italiano storico-nazionalista (1880-1920), pp. 351-
362; JOHANNES STREICHER, Verismo, D'Annunzio, Faschismus: Das Volk als Protagonist?, pp. 363-
377]

Giacomo Setaccioli, a cura di MAURIZIO D’ALESSANDRO e ALBA MARIA SETACCIOLI, [Tarquinia]


Società Tarquiniense d’Arte e Storia – Roma, Outline, 1995

DOMENICO DEL NERO, Arrigo Boito. Un artista europeo, Firenze, Le Lettere, 1995 (Le vie della
storia. Serie ‘Le vite’ diretta da Franco Cardini, 20) [MARCELLO DE ANGELIS, Prefazione, pp. 7-
11; Bibliografia, pp. 181-183]

SALVATORE DI GIACOMO, Rosaura rapita, operetta féerie in tre atti e quattro quadri, a cura di SERGIO
TRAVI, con una nota sulla musica di ROSA CAFIERO, Napoli, Bellini, 1995

MICHELE GIRARDI, Giacomo Puccini. L’arte internazionale di un musicista italiano, Venezia,


Marsilio, 1995 (Saggi Marsilio. Musica Critica, a cura di Mario Messinis e Giovanni Morelli)
[Una parentesi scapigliata, pp. 33-68 (L’affermazione, pp. 33-37; «Le Villi», pp. 38-48; Anni difficili?,
pp. 48-53; «E Dio ti GuARdi da quest’opera», pp. 53-68); Catalogo delle opere, pp. 485-491;
Bibliografia, pp. 493-503]

Letteratura, musica e teatro al tempo di Ruggero Leoncavallo. Atti del 2° convegno internazionale di
studi su Ruggero Leoncavallo (Locarno, 7-9 ottobre 1993), a cura di LORENZA GUIOT e JÜRGEN
MAEHDER, Milano, Sonzogno, 1995 [ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Scrittori-Librettisti e
Librettisti-Scrittori tra Scapigliatura e Décadence (Ghislanzoni, Praga, Fontana, Leoncavallo), pp. 11-
40 (rist. col titolo Scrittori-librettisti e librettisti-scrittori in ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL,
Musica e letteratura in Italia tra Ottocento e Novecento, Milano 2000, pp. 7-50); DANIÈLE PISTONE,
Ruggero Leoncavallo e gli ambienti artistici parigini, pp. 41-47; MANFRED KELKEL, D’une «Bohème»
à l’autre, pp. 49-56 (trad. it. di DAVIDE GILIOLI, Da una «Bohème» all’altra, in «La bohème» di
Giacomo Puccini, programma di sala, a cura di CATERINA RITA ANDÒ, Catania, Edizioni del
Teatro Bellini, gennaio 1996, pp. 25-33); ARTHUR GROOS, From «Addio, del passato» to «Le patate
son fredde»: Representations of Consumption in Leoncavallo’s «I Medici» and «La bohème», pp. 57-
74; COSTANTINO C. M. MAEDER – BRUNO MORETTI, Fenomeni pragmatico-testuali e strutture
metriche nei libretti di Ruggero Leoncavallo, pp. 75-81; WILLIAM ASHBROOK, Whatever happened to
the Cabaletta? Intensity, brevity, and the transformation of the cabaletta from form to function , pp. 83-
87; JOHANNES STREICHER, Del Settecento riscritto. Intorno al metateatro dei «Pagliacci», pp. 89-102;
GILLES DE VAN, L’exotisme fin de siècle et le sens du lointain, pp. 103-117 (traduzione inglese: Fin
de Siècle Exoticism and the Meaning of the Far Away, «Opera Quarterly», Volume 11, Number 3,
1995, pp. 77-94); VIRGILIO BERNARDONI , Musiche in teatro: stereotipi strumentali nell’opera
italiana di fine ottocento, pp. 119-139; JÜRGEN MAEHDER, Timbri poetici e tecniche d’orchestrazione
– Influssi formativi sull’orchestrazione del primo Leoncavallo, pp. 141-165; JEAN-JACQUES VELLY,
Quelques aspects du traitement orchestral dans «Le Roland de Berlin», pp. 167-174; LUCINDE LAUER,
Leoncavallos «Zingari» – Anmerkungen zum Libretto einer italienischen Puschkin-Oper, pp. 175-185;
GÉRARD LOUBINOUX, Leoncavallo e l’operetta francese, pp. 187-198; MARCELLO CONATI,
Leoncavallo operettista, pp. 199-214; CARLO PICCARDI, «L’artista è un uom e (…) per gli uomini
scrivere ei deve». Opera e pubblico agli albori della società di massa, pp. 215-267; KURT DEGGELLER –
LORENZA GUIOT, Ruggero Leoncavallo e l’inizio della produzione fonografica, pp. 269-285]

HANNO HELBLING, Arrigo Boito: ein Musikdichter der italienischen Romantik, München, Piper –
Mainz, Schott, 1995

TONI IERMANO, Il melanconico in dormiveglia. Salvatore Di Giacomo, Firenze, Olschki, 1995


(Biblioteca dell’«Archivum Romanicum». Serie I, 264)

Ruggero Leoncavallo. «Zazà», programma di sala, Palermo, Teatro Massimo (Politeama


Garibaldi), gennaio 1995 [FRANCA CELLA, Scena, messinscena e retroscena: cronaca di una società,
pp. 57-78; MARCO VALLORA, Zazà, le retrovie del melodramma. Conversazione con Gianandrea
Gavazzeni, pp. 79-97; La ricerca di un teatro perduto. Conversazione con Filippo Crivelli, pp. 99-105;
ALESSANDRO D’AMICO, «Zazà» di Pierre Berton e Charles Simon, pp. 107-116; MAURIZIO PORRO, I
quattro volti di Zazà nel cinema, pp. 117-121; GIORGIO GUALERZI, Rosina & Emma, per sempre, pp.
123-131]

SERGIO MARTINOTTI, Il “dualismo” di Boito e del suo «Mefistofele», «Comunicazioni sociali», XVII ,
4, 1995, pp. 380-389

«Mefistofele», programma di sala, Milano, Teatro alla Scala – RCS Rizzoli, 1995 [MICHELE
GIRARDI, «Mefistofele»: un’affascinante utopia, pp. 27-37]

GIUSEPPE PARISI, All’udir del sistro il suon. La presenza dell’opera francese a Torino nel XIX secolo,
Firenze, Firenze Libri, 1995 (Collezione Ulma) [Prospetto cronologico delle prime rappresentazioni
per Torino, divise per i teatri Regio, Carignano e D’Angennes, pp. 149-154; Bibliografia, pp. 155-156]

«Guglielmo Ratcliff». Edizione del Centenario, programma di sala, a cura di ANTONELLA PERUFFO
e ROBERTO DEL NISTA, Livorno, C. E. L. – Teatro di Livorno, settembre 1995 [ALDO NICASTRO,
Guglielmo senza terra, pp. 19-29; JOHANNES STREICHER, «Ratcliff». Pasticcio di Heinrich Heine con
musiche di Pietro Mascagni, pp. 31-39; ALBERTO PALOSCIA, «Guglielmo Ratcliff«, opera
sperimentale, pp. 41-44]

GIORGIO SANGUINETTI, L’opera italiana nella critica musicale di Heinrich Schenker, «Nuova Rivista
Musicale Italiana», XXIX, 3, luglio-settembre 1995, pp. 431-467

Töne – Farben – Formen. Über Musik und die bildenden Künste, hrsg. von ELISABETH SCHMIERER,
SUSANNE FONTAINE, WERNER GRÜNZWEIG und MATTHIAS BRZOSKA, Laaber, Laaber-Verlag,
1995, 21998 [SUSANNE FONTAINE, Der Maler als Opernheld. «Salvator Rosa» von A. Carlos Gomes,
pp. 311-322]
MERCEDES VIALE FERRERO, Da «Fédora» a «Fedora»: smontaggio e rimontaggio di uno scenario
(melo)drammatico, «Il Saggiatore musicale», II, 1, 1995, pp. 93-104

1996
«Adriana Lecouvreur», programma di sala, Palermo, Teatro Massimo (Politeama Garibaldi),
maggio 1996 [BRUNO CAGLI, Adriana o Dell''altra' verità, pp. 9-16; GIOVANNI GAVAZZENI,
Mirabile ordito. Spigolature in margine ad «Adriana Lecouvreur», pp. 17-25 (rist. in Francesco Cilèa,
a cura di DOMENICO FERRARO, NANDI e PIERO OSTALI JR., Milano 2000, pp. 306-313)]

«L’Arlesiana», programma di sala, Parma, Teatro Regio, dicembre 1996 [GIANCARLO LANDINI,
Il volto dell’«Arlesiana», pp. 7-21]

Musica in scena. Storia dello spettacolo musicale, diretta da ALBERTO BASSO, vol. II: Gli italiani
all’estero. L’opera in Italia e in Francia, Torino, UTET, 1996 [GUIDO SALVETTI, Dal Verdi della
maturità a Giacomo Puccini, pp. 339-432 (I compositori “avveniristi”: Boito e Faccio, pp. 370-376;
La ricerca dei nuovi Geni: Gobatti, Marchetti e Gomes, pp. 377-380; Amilcare Ponchielli, pp. 380-385;
Tradizione, epigonismo, aggiornamento, pp. 385-388; La crisi degli anni Ottanta e i ripensamenti
della maturità verdiana, pp. 388-391; «Otello» e «Falstaff», pp. 391-396; Alfredo Catalani tra
Verismo e Decadentismo, pp. 396-401; L’opera in una nuova Italia, pp. 403-404; Teatri, esposizioni
industriali, industria editoriale, pp. 404-408; Le professioni musicali, pp. 408-410; «Cavalleria
rusticana» e Mascagni: un caso di prigionia, pp. 410-417; La “Giovine scuola italiana”, pp. 417-423;
Puccini tra Verismo e Decadentismo, pp. 423-432)]

Puccini, a cura di VIRGILIO BERNARDONI, Bologna, il Mulino, 1996 (Polifonie. Musica e


spettacolo nella storia) [Introduzione, pp. 7-29; Indicazioni bibliografiche per ulteriori
approfondimenti, pp. 379-390]

ARRIGO BOITO, Opere letterarie, a cura di ANGELA IDA VILLA, Milano, IPL, 1996 (La corona
d’oro, 2); seconda edizione: Milano, Edizioni «Otto/Novecento», 2001 (La corona d’argento.
Nuova serie, 2)

«Fedora», programma di sala, a cura di SILVIA CAMERINI, Bologna, Teatro Comunale – Nuova
Alfa Editoriale, aprile 1996 [ROBERTO VERTI, Spostamenti progressivi del verismo, pp. 30-45]

DAVID DEL PRINCIPE, Rebellion, death, and aesthetics in Italy: the demons of Scapigliatura, Madison,
Fairleigh Dickinson University Press, 1996 [Bibliographical references, pp. 169-173]

STEFANIA FRANCESCHINI, Tanti librettisti per un’opera di Ponchielli a lungo rimaneggiata (1856-
1874), «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXX, 3-4, luglio-dicembre 1996, pp. 365-382

Dizionario dell’opera, a cura di PIERO GELLI, caporedattori MARCO MATTAROZZI e MICHELE


PORZIO, Milano, Baldini & Castoldi, 1996; ristampa 2001
MARCUS GÓES, Carlos Gomes: a força indômita, Pará (Brasile), Secult, 1996

Quattro volti di Otello. William Shakespeare, Arrigo Boito, Francesco Berio di Salsa, Jean-François
Ducis, a cura di MARCO GRONDONA e GUIDO PADUANO, Milano, Rizzoli, 1996 (Biblioteca
Universale Rizzoli) [GUIDO PADUANO, La parola scenica da Shakespeare a Verdi, pp. 7-58; MARCO
GRONDONA, Settant'anni di «Otello»: 1816-1887, pp. 59-99]

LINDA HUTCHEON – MICHAEL HUTCHEON, Opera: Desire, Disease, Death, Lincoln, University of
Nebraska Press, 1996; paperback: Bison Books 1999

«Iris», programma di sala, Roma, Teatro dell’Opera, gennaio 1996 [JÜRGEN MAEHDER, Il primo
esotismo giapponese sulla scena italiana – «Iris» di Luigi Illica e Pietro Mascagni, pp. 79-93;
JOHANNES STREICHER, A proposito del metateatro di «Iris», pp. 113-116]

«Aida», programma di sala, a cura di HANSPETER KRELLMANN, München, Bayerische


Staatsoper, gennaio 1996 [JENS MALTE FISCHER, Wer war Antonio Ghislanzoni? Ein Portrait des
Verdi-Librettisten und ein Kapitel italienischer Kulturgeschichte des 19. Jahrhunderts, pp. 100-107]

KII-MING LO, «Turandot» auf der Opernbühne, Frankfurt am Main – Berlin – Bern – New York –
Paris – Wien, Peter Lang, 1996 (Perspektiven der Opernforschung, hrsg. von Jürgen Maehder
und Jürg Stenzl, 2) [Bibliographie, pp. 473-491]

Pietro Mascagni. «Iris», programma di sala, a cura di PETER MEISEL, München, Münchner
Philharmoniker – Bartels & Wernitz, marzo 1996 [NORBERT CHRISTEN, Nur ein Verist? Zum
Bühnenœuvre Pietro Mascagnis, pp. 3-4 e 6-7; NORBERT CHRISTEN, Ein Märchen aus Fernost. Zu
Pietro Mascagnis «Iris», pp. 9-10 e 12]

EUGENIO MONTALE, Il secondo mestiere. Prose 1920-1979. Arte, musica e società, Milano,
Mondadori, 1996, quattro voll.

Ugo Bottacchiari compositore tra ‘800 e ‘900. Atti del I convegno di studi musicali nel 50° della
morte (Castelraimondo, 30 ottobre 1994), a cura di FABIO MONTESI, Castelraimondo
(Macerata), Centro di Studi Musicali ‘Ugo Bottacchiari’, 1996 (Studi Musicali, 1) [ALBERTO
PELLEGRINO, I libretti delle opere di Ugo Bottacchiari nel quadro della librettistica italiana del primo
Novecento, pp. 87-101]

Creature di Prometeo. Il ballo teatrale dal divertimento al dramma. Studi offerti a Aurel M. Milloss, a
cura di GIOVANNI MORELLI, Firenze, Olschki, 1996 (Fondazione Giorgio Cini. Studi di Musica
Veneta, 23) [CLAUDIA CELI, La Bohème immaginaria. Umori scapigliati e domestiche virtù nel ballo
dell’Italia nascente, pp. 323-332; LETIZIA PUTIGNANO, Idee coreografiche di matrice simbolista
nell’opera italiana postunitaria, pp. 333-344]
GUIDO NICASTRO, Scena e scrittura. Momenti del teatro italiano del Novecento, Soveria Mannelli,
Rubbettino Editore, 1996 (Iride. Collana di critica, didattica e testi letterari diretta da Rocco
Mario Morano, 15) [«Leonora, addio!» o di Pirandello e il melodramma (1993), pp. 21-32]

Studi e fantasie. Saggi, versi, musica e testimonianze in onore di Leonardo Pinzauti, a cura di
DANIELE SPINI, Firenze, Passigli Editori, 1996 (Monografie Musicali, 2) [CESARE ORSELLI,
‘Nugae’ mascagnane, pp. 221-239; ALBERTO PALOSCIA, Mascagni e Puccini: due itinerari paralleli
ma convergenti, pp. 241-258]

La cultura italiana del Novecento, a cura di CORRADO STAJANO, Roma – Bari, Laterza, 1996
(Enciclopedie del Sapere) [ROSSANA BOSSAGLIA, Arti figurative, pp. 89-122; CESARE SEGRE,
Letteratura, pp. 371-422; GIORGIO PESTELLI, Musica, pp. 459-479; FRANCA ANGELINI, Teatro, pp.
725-752]

JEREMY TAMBLING, Opera and the Culture of Fascism, Oxford, The Clarendon Press, 1996

GASPARE NELLO VETRO, Antonio Carlos Gomes. Il Guarany, Parma, Cassa di Risparmio di Parma
e Piacenza – Zara, 1996 (Otium, 2. Collezione storica di «Malacoda», 8)

Antonio Smareglia e i «Pittori fiamminghi». Atti del convegno di studi su Antonio Smareglia
(Trieste, 29 aprile 1991), a cura di FEDERICA VETTA, Milano, Sonzogno, 1996 [PIERO BUSCAROLI,
Misteri di una sfortuna, pp. 11-22; UBALDO MIRABELLI, Smareglia nel suo tempo, pp. 23-32;
CESARE ORSELLI, Antonio Smareglia: breve ipotesi di ricerca, pp. 33-35; RUBENS TEDESCHI, Ma la
“cultura perdente” fu poi davvero perdente?, pp. 37-38; FABIO VIDALI, L’evoluzione del linguaggio da
«Cornill» ai «Pittori», pp. 39-60; ZORAN JURANIC, I «Pittori fiamminghi» nella produzione
smaregliana e nel teatro musicale del suo tempo, pp. 61-66; FEDELE D’AMICO, Registrazione
dell’intervento alla tavola rotonda su «Falena» (Trieste 1975), pp. 81-84]

LUCA ZOPPELLI, The twilight of the true gods: «Cristoforo Colombo», «I Medici» and the construction
of Italian history, «Cambridge Opera Journal», Volume 8, Number 3, November 1996, pp. 251-
269 (Translated by ARTHUR GROOS; la versione in italiano si legge nel presente volume)

1997
LUIGI BALDACCI, La musica in italiano. Libretti d’opera dell’Ottocento, Milano, Rizzoli, 1997 [Dopo
Verdi, pp. 118-139; Naturalezza di Puccini (1974), pp. 143-150; Puccini e il Novecento (1975), pp.
151-158; Mascagni senza teatro (1985), pp. 159-181; Come una conclusione (1993), pp. 182-196;
Aida (1978), pp. 236-246; Mefistofele (1979), pp. 247-252; La fanciulla del West (1979), pp. 253-
260]

ADRIANO BASSI, Caro maestro (D’Annunzio e i musicisti), Genova, De Ferrari Editore, 1997
[Introduzione, di ADRIANO BASSI , p. 9, e di GIAMPAOLO RUGARLI, pp. 11-13; carteggi di
D’Annunzio: con Alberto Franchetti, pp. 15-20; Ottorino ed Elsa Respighi, pp. 21-24; Arturo,
Wally e Carla Toscanini, pp. 25-34; Alfredo Casella, pp. 35-58; Gian Francesco Malipiero, pp.
59-96; Italo Montemezzi, pp. 97-110; Giacomo Puccini, pp. 111-126; Ildebrando Pizzetti, pp.
127-203; Bibliografia, p. 205 (sic)]

CHIARA BIANCHI, Il carteggio tra Gabriele D’Annunzio e Gian Francesco Malipiero (1910-1938),
Clusone (Bergamo), Ferrari Edizioni, 1997 [Prefazione, pp. 5-44; Bibliografia, pp. 179-185]

CARLO BOTTEGHI, «Parisina». Il dramma musicale di Gabriele D’Annunzio e Pietro Mascagni,


Livorno, Casa Editrice ‘Il Gabbiano’, 1997 [PAOLO PUPPA, Per un musicologo sequestrato dalla
chimica, pp. 14-15; Pietro Mascagni da «Guglielmo Ratcliff» a «Parisina», pp. 17-41; La fine
ingloriosa di un ambizioso progetto artistico italiano, pp. 43-65; La tragedia lirica dannunziana, pp.
67-98; Le reazioni della critica nei confronti di «Parisina», pp. 99-153; L’analisi della partitura, pp.
159-293; Il fenomeno «Parisina» nel teatro musicale del ‘900, pp. 299-319]

GERALDO MÁRTIRES COELHO, Carlos Gomes: mito e memória, «Revista do Instituto Histórico e
Geográfico Brasileiro» (Rio de Janeiro), Ano 158, Nr. 394, pp. 177-190

Antonio Cagnoni e il suo tempo. Vita e opere di un compositore all’epoca di Giuseppe Verdi, a cura di
MARIATERESA DELLABORRA, Milano, Rugginenti, 1997

SIEGHART DÖHRING – SABINE HENZE-DÖHRING, Oper und Musikdrama im 19. Jahrhundert,


Laaber, Laaber-Verlag, 1997 (Handbuch der musikalischen Gattungen, hrsg. von Siegfried
Mauser, 13) [Dramma musicale: von Boitos «Mefistofele» zu Verdis «Otello», pp. 198-216;
Literaturhinweise, pp. 337-346]

ALESSIA FERRARESI, La questione wagneriana nella teoria giovanile di Ferdinando Fontana librettista
e Alberto Franchetti musicista, «Horizonte. Italianistische Zeitschrift für Kulturwissenschaft und
Gegenwartsliteratur», II, 1997, pp. 77-88

JONE GAILLARD CORSI, Il libretto d’autore 1860-1930. Boito, Verga, Capuana, Di Giacomo,
D’Annunzio, Pascoli, Pirandello, West Lafayette (Indiana), Bordighera, Inc. – Purdue University,
1997 (Via Folios, 12) [La Scapigliatura. Arrigo Boito, pp. 9-50; Il verismo. Giovanni Verga, Luigi
Capuana, Salvatore Di Giacomo, pp. 51-116; Il decadentismo. Gabriele d’Annunzio e Giovanni
Pascoli, pp. 117-164; Concludendo. Luigi Pirandello, pp. 165-174; Bibliografia, pp. 175-188]

REMO GIAZOTTO, Inediti di Arrigo Boito, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXXI , nuova serie, I,
1-4, gennaio-dicembre 1997, pp. 115-151

ALBERT GIER, Der Kaiser und die Wäscherin. Sardous Komödie «Madame Sans-Gêne» und Giordanos
Oper, «Neue Zürcher Zeitung», Nr. 218, 20./21. September 1997
CONSUELO GIGLIO, La musica nei periodici dell’Ottocento e del primo Novecento pubblicati a Palermo,
«Fonti musicali italiane», 2, 1997, pp. 95-153 (Catalogo dei periodici di interesse musicale, pp. 118-
142; Elenco cronologico dei periodici di interesse musicale, pp. 143-148; Elenco dei giornali
d’argomento generale, pp. 149-153)

«La Gioconda», programma di sala, Milano, Teatro alla Scala, 1997 [GIOVANNI MORELLI, Il bello
della «Gioconda», pp. 47-83]

CÉLINE GIORDANO, La Scapigliatura (1862-1885): approches historiques et critiques, Diss. [Mémoire


ou Thèse de doctorat], Paris, Université Paris IV, 1997

MARCUS GÓES, Carlos Gomes: un pioniere alla Scala, Milano, Nuove Edizioni, 1997

Libretti d’opera italiani dal Seicento al Novecento, a cura di GIOVANNA GRONDA e PAOLO FABBRI,
Milano, Mondadori, 1997 (I Meridiani) [GIOVANNA GRONDA, Il libretto d’opera fra letteratura e
teatro, pp. IX-LIV; PAOLO FABBRI, La musica è sorella di quella poesia che vuole assorellarsi seco, pp.
LV-LXXX; Bibliografia, a cura di GIOVANNA GRONDA, pp. 1851-1875]

Oper aktuell. Die Bayerische Staatsoper 1997/98, hrsg. von HANSPETER KRELLMANN, München,
Bruckmann, 1997 [PETER HEILKER, Visionen von Liebe und Freiheit. Der Opernkomponist Alfredo
Catalani, pp. 102-113]

Letteratura italiana e musica. Atti del XIV congresso AISLLI (International Association for the
Study of the Italian Language and Literature; Odense 1-5 luglio 1991), a cura di JØRN
MOESTRUP, Odense, Odense University Press, 1997

GIAN FRANCESCO MALIPIERO, Il carteggio con Guido M. Gatti 1914-1972, a cura di CECILIA
PALANDRI, Firenze, Olschki, 1997 (Fondazione Giorgio Cini. Studi di Musica Veneta, 24)

Umberto Giordano. «Madame Sans-Gêne», programma di sala, a cura di ALDO NICASTRO e


GIOVANNI IDONEA, Catania, Edizioni del Teatro Massimo Bellini, giugno 1997 [PIERO SANTI,
«Madame Sans-Gêne» o dell’attenzione all’attualità, pp. 11-17; ALFREDO MANDELLI, Appunti alla
sans-gêne… Metamusica?, pp. 19-25; PIERO MIOLI, Da Sardou a Giordano mediante Simoni. Una
signora, anzi una donna senza fisime, pp. 27-37]

Pietro Mascagni. «Iris», programma di sala, a cura di ALDO NICASTRO e GIOVANNI IDONEA,
Catania, Edizioni del Teatro Massimo Bellini, febbraio 1997 [LUCA ZOPPELLI, L'ombra del
fantoccio, pp. 11-19; GIANNI GORI, Donna-Fiore o "Animale simbolico"?, pp. 21-27]

Pipers Enzyklopädie des Musiktheaters, Band 6: Werke Spontini – Zumsteeg, München – Zürich
1997 [EVAN BAKER, Giuseppe Verdi. «Aida», pp. 478-484; MICHELE GIRARDI, «Otello», pp. 484-
490; PETER ROSS, «Falstaff», pp. 491-497; MANUELA SCHWARZ/THOMAS WEITZEL/KADJA
GRÖNKE/ARNE LANGER, Ermanno Wolf-Ferrari, pp. 752-767; REIN A. ZONDERGELD, Riccardo
Zandonai. «Conchita», pp. 777-779; EGON VOSS, «Francesca da Rimini», pp. 779-782; «Giulietta e
Romeo», pp. 782-783]

DANIELA PIZZAGALLI, L’amica. Clara Maffei nel suo salotto nel Risorgimento italiano, Milano,
Mondadori, 1997

ANTONIO POLIGNANO, «Il bravo», una possibile fonte per «La Gioconda», «Mercadante. Bollettino
dell’Associazione civica S. Mercadante» (Altamura), 2, 1997 [stampa 1999], pp. 101-114

Giacomo Puccini. «Turandot», programma di sala, Stuttgart, Staatsoper Stuttgart, maggio 1997
[FELIX LOSERT, Puccini, Mascagni und der Faschismus – Zur italienischen Oper nach dem Ersten
Weltkrieg, pp. 32-44]

MARIA PAOLA RAIA, Giacomo Sacchero (?-Catania, 1875), un librettista catanese [?]: aspetti
biografici ed artistici, «Note su Note» (Università di Catania), V, 5 (dicembre 1997), pp. 315-337

PETER REVERS, Das Fremde und das Vertraute: Studien zur musiktheoretischen und
musikdramatischen Ostasienrezeption, Stuttgart, Steiner, 1997 (Beihefte zum Archiv für
Musikwissenschaft, 41)

ALBERTO RIZZUTI, Fenomeni del baraccone. Il «Guarany» di Antônio Carlos Gomes fra donne,
cavallier, armi ed orrori, Torino, Paravia, 1997 (De Sono. Associazione per la musica. Saggi, 1)
[Milão, Itália, pp. 48-83 («Ruy Blas», pp. 76-82; Tentativi, pp. 82-83); Cronologia, pp. 93-95; «Il
Guarany». Libretti e Messe in scena, pp. 96-152; Bibliografia, pp. 176-181]

Roma splendidissima e magnifica. Luoghi dello spettacolo a Roma dall’Umanesimo ad oggi.


Catalogo della mostra (Roma, Acquario Romano, 24 settembre 1997 – 20 gennaio 1998),
Milano, Electa, 1997 [Il Teatro dell’Opera, pp. 152-157; Scenografie per il Teatro dell’Opera, pp.
158-166 (bozzetti di scena e figurini di Duilio Cambellotti per il Nerone di Boito {1928}, pp. 159-
161); Bibliografia, pp. 224-231]

GIOVANNA ROSA, La narrativa degli Scapigliati, Roma – Bari, Laterza, 1997 (Biblioteca
Universale Laterza, 463) [Nota bibliografica, pp. 167-176]

CARLO SANTOLI, Gabriele d’Annunzio. La musica ed i musicisti, Roma, Bulzoni, 1997 (Biblioteca
di cultura, 527) [Bibliografia, pp. 485-498]

ANNA TEDESCO, «Opere a macchina». La fortuna di Giacomo Meyerbeer in Italia dal 1840 al 1870,
tesi di dottorato di ricerca, Bologna, Università di Bologna, 1996/97
1998
Materiali per Giacosa, a cura di ROBERTO ALONGE, Genova – Milano, costa & nolan, 1998 (Studi
di Storia del teatro e dello spettacolo) [STEFANO DORONI, Il teatro del primo Giacosa come esempio
di contatto fra commedia e melodramma, pp. 167-211]

Altre maggiori ricorrenze italiane del ’98 [Boito, Giordano, Pizzetti], «Civiltà musicale.
Trimestrale di musica e cultura» (Milano), XIII , 33-34, nuova serie, IV, 3-4, luglio-dicembre 1998
[FRANCESCO GALA, La metrica di Boito nei libretti per Verdi, pp. 83-95; PIERO SANTI, Le storie di
Giordano, pp. 97-125; ENRICO GIRARDI, Le figlie di Iorio del teatro musicale, pp. 127-139 (su
Franchetti, Renzo Bossi e Pizzetti)]

WILLIAM ASHBROOK – GERARDO GUCCINI, «Mefistofele» di Arrigo Boito, Milano, Ricordi, 1998
(Musica e Spettacolo. Collana di Disposizioni sceniche diretta da Francesco Degrada e
Mercedes Viale Ferrero) [WILLIAM ASHBROOK, La Disposizione scenica per il «Mefistofele» di
Boito. Studio critico, pp. 5-18 (traduzione dall’inglese di FRANCESCO DEGRADA); GERARDO
GUCCINI, I due «Mefistofele» di Boito: drammaturgie e figurazioni, con particolare riferimento ai
rapporti fra la Disposizione scenica e gli allestimenti di Milano (Teatro alla Scala 1868, 1881), Bologna
(Teatro Comunale 1875) e Venezia (Teatro Rossini 1876). Studio critico, pp. 147-266; Iconografia del
saggio, pp. 267-313; Bibliografia, pp. 314-318]

FERNANDO BATTAGLIA, «Ruy Blas», «l’opera», XII, 122, ottobre 1998, pp. 56-59

CAMILLO BOITO, Pensieri di un architetto del secondo Ottocento. Documenti e frammenti per una
biografia intellettuale di Camillo Boito critico militante e architetto, trascrizione, note ai testi, saggi
di commento di MARCO MADERNA, Milano, Rosellina Archinto, 1998 [MARCO MADERNA, Per
una biografia intellettuale di Camillo Boito critico militante e architetto, pp. 3-20; Lettere al fratello
Arrigo, pp. 27-121]

VINCENZO BORGHETTI – RICCARDO PECCI, Il bacio della Sfinge. D’Annunzio, Pizzetti e «Fedra»,
Torino, EDT, 1998 (Studi Tesi Ricerche. Collana dell’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona
diretta da Francesco Sanvitale, 1) [Bibliografia, pp. 244-254]

BIANCAMARIA BRUMANA – GALLIANO CILIBERTI – ROSSELLA MAGHERINI , Luigi Mancinelli


(1848-1921). Immagini e documenti, Perugia, Cassa di Risparmio di Orvieto – Quattroemme
editore, 1998

MARCELLO CONATI, «Maria Antonietta» ovvero «L’Austriaca». Un soggetto abbandonato da Giacomo


Puccini, «Rivista Italiana di Musicologia», XXIII , 1, 1998, pp. 89-181

Musik als Text. Bericht über den Internationalen Kongreß der Gesellschaft für Musikforschung
(Freiburg im Breisgau 1993), hrsg. von HERMANN DANUSER und TOBIAS PLEBUCH, Band 2:
Freie Referate, Berlin, Musikwissenschaftliches Seminar der Humboldt-Universität zu Berlin /
Kassel – Basel, Bärenreiter, 1998 [JÜRGEN MAEHDER, Der unfreiwillig mehrsprachige Librettist.
Linguistische Austauschprozesse im europäischen Opernlibretto des 19. Jahrhunderts, pp. 455-461]

ALICE DI STEFANO, «I promessi sposi» cantano, «La Rassegna della letteratura italiana» (Firenze),
CII, serie IX, 2, luglio-dicembre 1998, pp. 484-499

STEFANO DORONI, Dall’androne medievale al tinello borghese. Il teatro di Giuseppe Giacosa, Roma,
Bulzoni, 1998 (Biblioteca di cultura, 551) [La scrittura scenica di Giacosa fra commedia e
melodramma, pp. 51-102 (Preambolo, pp. 51-53; Primi contatti con il libretto d’opera, pp. 53-61;
Leggende medievali e melodrammi: identità di strutture e di linguaggio, pp. 62-92; Commedie
goldoniane e opera buffa, pp. 92-102); Il verismo a teatro: Verga, Mascagni, Giacosa, pp. 137-165 (Dal
sangue di «Cavalleria rusticana» al segreto strazio di «Tristi amori», pp. 137-145; «Cavalleria
rusticana» da dramma a libretto. Il paradigma del verismo nel melodramma, pp. 145-153; La tragedia
borghese, pp. 153-165); Verso il Novecento, pp. 167-217 (Alle prese con il libretto d’opera, pp. 167-
176); Bibliografia, pp. 219-225]

ALESSIA FERRARESI, Alberto Franchetti: una biografia dalle lettere, «Fonti musicali italiane», 3,
1998, pp. 215-232

RITA GARLATO, Repertorio metrico verdiano, Venezia, Marsilio, 1998 (Saggi Marsilio. Musica
Critica, a cura di Mario Messinis e Giovanni Morelli) [Inventario metrico, pp. 39-191 (Otello, pp.
180-185; Falstaff, pp. 186-191); Arrigo Boito, pp. 277-302; Bibliografia, pp. 313-316]

ALBERT GIER, Das Libretto. Theorie und Geschichte einer musikoliterarischen Gattung, Darmstadt,
Wissenschaftliche Buchgesellschaft, 1998 [Giuseppe Verids Librettisten und die Weltliteratur, pp.
154-162 e 292-296 (su Rigoletto e Otello); Literaturverzeichnis, pp. 323-326]

Nazionalismo e cosmopolitismo nell’opera fra ‘800 e ‘900. Atti del 3° convegno internazionale
‘Ruggero Leoncavallo nel suo tempo’ (Locarno 1995), a cura di LORENZA GUIOT e JÜRGEN
MAEHDER, Milano, Sonzogno, 1998 [BERNARD DUCHATELET, Romain Rolland et le rêve d’une «cité
d’art nouvelle»: «la cathédrale de l’esprit européen», pp. 13-24; CARLO PICCARDI, Ossessione
dell’italianità: il primato perduto tra nostalgia classicistica e riscatto nazionale, pp. 25-57; ALBRECHT
RIETHMÜLLER, «Die Welt ist offen» – Der Nationalismus im Spiegel von Busonis «Arlecchino», pp.
59-72; HARVEY SACHS, Nazionalisti in patria, cosmopoliti all’estero: considerazioni sugli
atteggiamenti politici dei musicisti italiani al tempo di Leoncavallo, pp. 73-77; MICHEL FAURE, Du
nationalisme dans les théâtres lyriques parisiens entre 1875 et 1925, pp. 79-97; MATTEO SANSONE,
Patriottismo in musica: il «Mameli» di Leoncavallo, pp. 99-112; IVANO CAVALLINI, La frontiera
interiore di Antonio Smareglia, pp. 113-136; EVAN BAKER, Leoncavallo in the United States and
Canada in Fall, 1906, pp. 137-163; LESLEY WRIGHT, Leoncavallo, «La Bohème« and the Parisian
Press, pp. 165-180; JOSEF-HORST LEDERER, «Er scheiterte an einem Beginnen, das sein Ehrgeiz ihn
nicht hatte ausschlagen lassen…» – Zur Zeitkritik an R. Leoncavallos historischem Drama «Der
Roland von Berlin», pp. 181-191; ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Immaginario oltremontano e
realismo nazionale: il fantastico nell’opera italiana di finesecolo, pp. 193-209 (rist. col titolo Il
fantastico nell’opera di fine secolo in ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Musica e letteratura in Italia
tra Ottocento e Novecento, Milano 2000, pp. 167-193); COSTANTINO C. M. MAEDER, La figura di
Nerone nel secondo Ottocento: Arrigo Boito e Pietro Cossa alle prese con un mito europeo, pp. 211-
227; MERCEDES VIALE FERRERO, «Come su ali invisibili». Viaggiatori immaginari tra provincie e
capitali, pp. 229-238; JÜRGEN MAEHDER, «I Medici» e l’immagine del Rinascimento italiano nella
letteratura del decadentismo europeo, pp. 239-260]

Flauberts «Salammbô» in Musik, Malerei, Literatur und Film. Aufsätze und Texte [Atti del
convegno di Bad Homburg v. d. H., primavera 1996], hrsg. von KLAUS LEY, Tübingen, Gunter
Narr Verlag, 1998 [LINDA MARIA KOLDAU, Hehre Priesterin und stolze Primadonna: Das Ballett
«Salammbò» (1864) von Lorenzo Viena und Paolo Giorza, pp. 90-107; AROLDO BENINI, Una
«Salammbò» perduta: quella di Antonio Ghislanzoni, pp. 108-119; HELMUT C. JACOBS, Zur
Flaubert- und Bouilhet-Rezeption in zwei italienischen Opern: «Salammbò» von Nicolò Massa und
«Melenis» von Riccardo Zandonai, pp. 120-133; REINMAR EMANS, Die «Salammbô»-Oper von
Franco Casavola/Emidio Mucci (1948), pp. 134-152; Texte, pp. 251-436 (KLAUS LEY, Einleitung:
«Salammbô» als Oper. Der Roman als Gegenstand musikalischer Komposition, pp. 253-283;
«Salammbò». Dramma lirico in quattro atti, di ANGELO ZANARDINI {1886}, pp. 344-352, e altri
testi di libretti); Quellennachweise, pp. 437-438]

HERBERT LINDENBERGER, Opera in History. From Monteverdi to Cage, Stanford (California),


Stanford University Press, 1998 [Opera / Orientalism / Otherness, pp. 160-190]

Storia del teatro e dello spettacolo, a cura di GIGI LIVIO, Torino, Paravia, 1998 [Dalla Scapigliatura
al Verismo]

ALESSANDRO LORETO, Musica e Musicisti a Siracusa nel XIX Secolo, Siracusa, Istituto Siciliano
Studi Politici ed Economici, 1998 (Collana “Sicilia nuova e antica” diretta da Dino D’Erice, 13)
[Il teatro musicale a Siracusa dopo l’Unità d’Italia (1860-1897), pp. 93-118; Prospetto delle opere
rappresentate a Siracusa (1803-1899), pp. 119-149; Giuseppe Privitera (1820-1888), pp. 263-285;
Vincenzo Moscuzza (1821-1896), pp. 287-319; Bibliografia, pp. 355-366; Periodici, pp. 367-368]

ANTONIO MARIANI, Luigi Mancinelli. La vita, Lucca, Akademos – LIM, 1998

Musica sul Verbano. Atti del X Convito dei verbanisti (Brissago, 8 giugno 1997), «Verbanus.
Rassegna per la cultura l’arte la storia del Lago», 19, Verbania – Intra, Alberti libraio editore
per la Società dei verbanisti, 1998 [GRAZIANO MANDOZZI, Leoncavallo sulle rive del Verbano, pp.
15-23; LAURETO RODONI, «Caro e terribile amico!» L’incontro a Pallanza di Busoni e Boccioni, pp.
25-84; ETTORE NAPOLI, Umberto Giordano e il tramonto del melodramma italiano, pp. 85-91]

ANNAMARIA SAPIENZA, La parodia dell’opera lirica a Napoli nell’Ottocento, Napoli, Lettere


Italiane, 1998
ANNAMARIA SAPIENZA, La parodia dell’opera lirica nell’Ottocento napoletano. Nove libretti del
Conservatorio di San Pietro a Majella, «Il castello di Elsinore. Quadrimestrale di teatro» (Torino –
Genova, costa & nolan), XI, 31, 1998, pp. 89-123 (La risposta “buffa” al fenomeno Giuseppe Verdi:
«Il traviato», «Una prova del Trovatore», «Un amore col Trovatore», «Aida di Scafati», pp. 102-110)

«Iris» 1898-1998. Il centenario, a cura di FULVIO VENTURI, Livorno, Debatte Otello, 1998

1999
Antonio Scontrino. Ricerca musicologica [sic] e catalogo delle opere, a cura di DARIO ADAMO, ELISA
CORDOVA, VINCENZO DE VIVO, LUCA SUMMER, Trapani, Ente Luglio Musicale Trapanese, 1999
[VINCENZO DE VIVO, La vocazione teatrale di Antonio Scontrino, pp. 19-28; ELISA CORDOVA,
Fondamenti di poetica. «Sulla Cortigiana», pp. 31-39 (su una lettera di Scontrino detta Sulla
Cortigiana {Milano, Teatro Dal Verme, 30 I 1896}, diretta a Gino De Nobili); ANNA LISA
BRASCHI, Lu Neu: una commedia musicale siciliana, pp. 41-49; Catalogo delle opere. Opere teatrali,
pp. 69-77; Bibliografia essenziale, p. 165]

Milano musicale 1861-1897 [Atti dell’incontro di studio (Milano, 13-14 giugno 1998)], a cura di
BIANCA MARIA ANTOLINI, Lucca, LIM, 1999 [stampa 2000] (Quaderni del Corso di Musicologia
del Conservatorio ‘G. Verdi’ di Milano, 5) [RAFFAELLA VALSECCHI, Teatri d’opera a Milano: 1861-
1880, pp. 3-20; BIANCA MARIA ANTOLINI, Teatri d’opera a Milano: 1881-1897, pp. 21-42;
Cronologia sintetica delle rappresentazioni d’opera nei teatri milanesi: 1861-1897, a cura di
RAFFAELLA VALSECCHI e BIANCA MARIA ANTOLINI, pp. 43-59; ANDREA ESTERO, Il dibattito
critico e musicologico nella pubblicistica milanese, pp. 333-350]

Giovanni Bottesini concertista e compositore. Esecuzione, ricezione e definizione del testo musicale.
Atti della giornata di studi (Crema, 26 ottobre 1996), a cura di FLAVIO ARPINI, Crema
(Cremona), Comune di Crema – Centro culturale Sant’Agostino, 1999 (Quaderni del Centro
culturale Sant’Agostino, 15) [ROSA CAFIERO, Intorno a «Ero e Leandro»: note su «Cedar» e su una
stagione napoletana del 1880, pp. 41-50; Appendice. «Cedar» (testo del libretto), pp. 51-99]

Mariano Fortuny. Catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 11 dicembre 1999 – 2 luglio
2000), a cura di MAURIZIO BARBERIS, CLAUDIO FRANZINI, SILVIO FUSO e MARCO TOSA, Venezia,
Marsilio, 1999 [GIANDOMENICO ROMANELLI, Mariano Fortuny (tra Ruskin e Proust), pp. 19-23;
CLAUDIO FRANZINI, L’”opus magnum” di un hidalgo veneziano. Biografia di Mariano Fortuny y
Madrazo, pp. 49-71; Bibliografia, pp. 263-267]

VLADIMIRO BERTAZZONI, Achille Graffigna 1816-1896, il più prolifico degli operisti mantovani,
Mantova, Sometti, 1999

Cambellotti (1876-1960). Catalogo della mostra (Roma, Galleria Comunale d’Arte Moderna e
Contemporanea, 24 settembre 1999 – 23 gennaio 2000), a cura di GIOVANNA BONASEGALE,
ANNA MARIA DAMIGELLA e BRUNO MANTURA, Roma, Edizioni De Luca, 1999 [ANNA MARIA
DAMIGELLA, Duilio Cambellotti (1876-1960). Vita e opere, pp. 241-250; Bibliografia, a cura di
ANDREA FRANCHI, pp. 251-259; Esposizioni, pp. 259-261]

Storia generale della letteratura italiana, a cura di NINO BORSELLINO e WALTER PEDULLÀ, Milano,
Federico Motta Editore, 1999; nuova edizione: Roma, Gruppo Editoriale L’Espresso, 2004, vol.
IX: La letteratura dell’età industriale. Il secondo Ottocento [ENRICO GHIDETTI, La scapigliatura, pp.
21-66; Bibliografia, pp. 67-72; MARZIO PIERI, Il melodramma nel Settecento e nell’Ottocento, pp.
447-469 (Boito, pp. 454-463); Cronologia, pp. 470-474; Bibliografia, pp. 475-477; GIOVANNI
ANTONUCCI, Il teatro dell’Ottocento, pp. 478-500; Bibliografia, pp. 501-504]

«Fedora», programma di sala, a cura di SILVIA CAMERINI, Roma, Teatro dell’Opera – Ancona,
Transeuropa, giugno 1999 [ALBERTO CANTÙ, Nove elzeviri per Fedora, pp. 29-38]

ROSY CANDIANI, «I promessi sposi» in musica, «Critica letteraria», XXVII , fasc. IV, 105, 1999

Cosmopolitismo e nazionalismo nella musica a Trieste tra Ottocento e Novecento. Studi offerti a Vito
Levi, a cura di IVANO CAVALLINI e PAOLO DA COL, Trieste 1999 (Quaderni del Conservatorio
‘G. Tartini’ di Trieste) [GIULIANA NOVEL, “Visione musicalissima” e “simbolo pittorico”: la
«Falena» di Antonio Smareglia (in appendice Le lettere inedite di Benco e Smareglia per il progetto di
«Falena»), pp. 17-66]

MARCELLO CONATI, “Un indicatore stradale”. Mascagni, Leoncavallo & C. nei teatri tedeschi: 1890-
1900, «Musica/Realtà», XX, 60, novembre 1999, pp. 153-187

Umberto Giordano e la Francia. Atti del convegno internazionale (Martina Franca, 29 luglio
1998), a cura di GIOVANNI DOTOLI, Fasano di Brindisi, Schena, 1999 (Università degli studi di
Bari – Centro artistico musicale Paolo Grassi / Biblioteca della ricerca. Puglia europea)
[VIRGILIO BERNARDONI , Giordano e il modello pucciniano (via Sardou): Il caso Fedora, pp. 53-70]

KONRAD CLAUDE DRYDEN, Riccardo Zandonai. A Biography, Foreword by RENATA SCOTTO,


Frankfurt am Main – Berlin – Bern – New York – Paris – Wien, Peter Lang, 1999 [Bibliography
of works consulted, pp. 513-516]

Von Wagner zum Wagnérisme. Musik, Literatur, Kunst, Politik, hrsg. von ANNEGRET FAUSER und
MANUELA SCHWARTZ, Leipzig, Leipziger Universitätsverlag, 1999 (Deutsch-Französische
Kulturbibliothek, 12) [JÜRGEN MAEHDER, Erscheinungsformen des Wagnérisme in der italienischen
Oper des Fin de siècle, pp. 449-485]

Storia della musica, a cura di ROBERTO FAVARO e LUIGI PESTALOZZA , San Giuliano Milanese
(Milano), Nuova Carisch, 1999 [LUIGI PESTALOZZA , Italia. Dall’Unità al fascismo, pp. 226-230;
Puccini, Zandonai e Busoni, pp. 239-241; Petrassi, Dallapiccola, Salviucci, pp. 241-243 (Giordano e
Alfano sono ricordati a p. 243!); ROBERTO FAVARO, Operisti minori dell’Ottocento, pp. 426-427;
Giuseppe Verdi, pp. 427-440]

GHERARDO GHERARDINI, «La Gioconda» di Amilcare Ponchielli, Milano, Mursia, 1999 (Invito
all’opera, 7) [Cenni bibliografici, pp. 190-193; con antologia della critica, pp. 193-206]

MICHELE GIRARDI, Puccini e il suo tempo, «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXXIII , nuova serie,
III , 3, luglio-settembre 1999, pp. 361-368

STEVEN HUEBNER, French Opera at the Fin de Siècle. Wagnerism, Nationalism, and Style, Oxford,
Oxford University Press, 1999

Franco Alfano. Presagio di tempi nuovi con finale controcorrente, a cura di RINO MAIONE, Milano,
Rugginenti, 1999 (De Musica, 4) [Uno scritto di Alfano su Arrigo Boito, pp. 383-391; Bibliografia,
pp. 407-430]

ANTONIO MARIANI, Luigi Mancinelli. Epistolario, Lucca, LIM, 1999

“Verismi” in musica. “Verismi” della musica, a cura di PIERFRANCO MOLITERNI, Bari, Graphis,
1999

GUIDO NICASTRO, Mogli e amanti nel teatro italiano dell’Ottocento, «Critica letteraria», XXVII , fasc.
IV, 105, 1999, pp. 721-742 (su Cavalleria rusticana di Verga, I mariti di Torelli, Tristi amori di
Giacosa, La moglie ideale di Marco Praga, Manon Lescaut di Puccini, Lulù di Bertolazzi)

Leoncavallo, Montalto e il Verismo. Convegno di studi (Montalto Uffugo, 22 agosto 1998), a cura
di LUCIANO ROMEO, Cosenza, editoriale progetto 2000 – Accademia Montaltina degli Inculti,
1999 [ROMANO NAPOLITANO, Una felice pagina di storia patria. Quando l’arte e la vita si intrecciano
sul pentagramma: Ruggiero Leoncavallo a Montalto e la génesi del melodramma «Pagliacci» (1862-
1892), pp. 11-37; AMEDEO FURFARO, Pagliacci di Leoncavallo: le doppie identità, pp. 39-42; ANGELO
ANTONIO DE SANTO, Aspetti analitici dei «Pagliacci», pp. 43-47]

OLAF ROTH, Die Opernlibretti nach Dramen Gabriele d’Annunzios, Frankfurt am Main, Peter
Lang, 1999 (Europäische Hochschulschriften, Reihe IX: Italienische Sprache und Literatur, 32)
[Bibliographie, pp. 201-211]

Tre secoli di Ot(h)ello, a cura di ELENA SALA DI FELICE e LAURA SANNA, Roma, Bulzoni, 1999
[ELENA SALA DI FELICE, Ricodificazione e interpretazione. «Otello» tra Boito e Verdi, pp. 181-204]

MANUELA SCHWARTZ, Der Wagnérisme und die französische Oper des Fin de siècle. Untersuchungen
zu Vincent d’Indys «Fervaal», Sinzig, Studio, 1999
Cantami o Diva. I percorsi del femminile nell’immaginario di fine secolo [Atti del convegno (Amalfi,
settembre 1997)], a cura di SILVANA SINISI, Cava de’ Tirreni, Avagliano Editore, 1999
(Segnature. Collana diretta da Augusto Placanica e Sebastiano Martelli, 11)

Antonio Smareglia. «Nozze istriane», programma di sala, Trieste, Fondazione Teatro Lirico
‘Giuseppe Verdi’, dicembre 1999 [FABIO VIDALI, La congiura degli equivoci. Antonio Smareglia
(Pola, 5 maggio 1854 – Grado, 15 aprile 1929), pp. 7-28; Bibliografia delle fonti, p. 29; VITO LEVI, «È
sì bella Dignano», pp. 31 e 33-35]

ROSA SOLINAS, Arrigo Boito: The Legacy of Scapigliatura, St. Cross, University of Oxford, Faculty
of Medieval and Modern Languages and Literature, Phil. D. Diss. [Thesis], 1999 [Bibliography,
pp. 219-222]

Ultimi splendori. Cilea, Giordano, Alfano, a cura di JOHANNES STREICHER, Roma, ISMEZ, s. a.
[1999] (Ricerche e Studi) [FRANCO SERPA, Il testimone di un secolo, pp. 15-19 (su Gianandrea
Gavazzeni); QUIRINO PRINCIPE, Storia di una revisione in corso. Modelli wagneriani nell’opera
italiana tra Verdi e Puccini, pp. 21-38; GUIDO SALVETTI, Ultimo splendore e apocalisse. Ragioni
storiche per alcune personali vicende di operisti italiani, pp. 39-51; MARCO CAPRA, «Nel ‘demi-
monde’ della cultura». Il teatro musicale in Italia tra Ottocento e Novecento nella ricezione delle opere
di Cilea, Giordano e Alfano, pp. 53-77; FRANCA CELLA, Siberia, «santa terra di lacrime, e d’amor».
Soggetti russi nell’opera italiana tra Ottocento e Novecento, pp. 79-124; CESARE ORSELLI, Fonti
francesi per il debutto operistico di Cilea: «Gina», pp. 127-157; FRANCESCO CESARI, Aspetti del teatro
musicale di Cilea fra «Tilda» e «Adriana Lecouvreur», pp. 159-233; GAETANO PITARRESI, Da
«Adriana Lecouvreur» a «Gloria». Le lettere di Renzo Sonzogno a Francesco Cilea (1903-1907), pp.
235-281; MATTEO SANSONE, Umberto Giordano e il verismo a Napoli, pp. 285-317; SUSANNA
FRANCHI, I libretti rivoluzionari di Luigi Illica, pp. 319-333; MARCELLO CONATI, Il linguaggio
musicale in «Andrea Chénier» di Giordano, pp. 335-345; VIRGILIO BERNARDONI , Il linguaggio
musicale della «Fedora» di Umberto Giordano, pp. 347-361; GIAN PAOLO MINARDI, Il pianoforte in
«Fedora» e nell’opera tra Otto e Novecento. Questioni di stile e drammaturgia, pp. 363-367; ALDO
NICASTRO, I due toni di «Madame Sans-Gêne», pp. 369-378; FABIO ROSSI, Benelli, Giordano,
Blasetti: «La cena delle beffe» dalle scene allo schermo. Analisi linguistica, pp. 379-412; GIUSEPPE
ROSSI, Lettura musicale de «La cena delle beffe», pp. 413-418; JOHANNES STREICHER, Franco Alfano.
Cronologia, pp. 447-510; GIORGIO GUALERZI, Il teatro di Alfano fra tradizione e ricerca, pp. 511-522;
JOHN C. G. WATERHOUSE, Da «Risurrezione» a «La leggenda di Sakùntala». Dal “verismo” degli
esordi allo stile personale della maturità, pp. 523-548; MARIA TERESA MUTTONI, «Sakuntala»: i
percorsi della memoria, pp. 549-583; JOHANNES STREICHER, Le lettere di Franco Alfano ad Arturo
Rossato (1920-1940), pp. 753-836; Franco Alfano e la critica. Prime indagini, tra Italia e Germania,
pp. 947-972; Franco Alfano. Catalogo delle opere, pp. 973-981; Franco Alfano. Bibliografia, pp. 983-
1003]
LARA SONJA URAS, [Gavino] Gabriel, Giordano e un carteggio ritrovato, «Venezia Arti. Bollettino
del Dipartimento di Storia e Critica delle Arti ‘Giuseppe Mazzariol’ dell’Università di
Venezia» (Roma, Viella), 13, 1999, pp. 126-133

Vendetta sarda. Il melodramma verista in Sardegna. Giornata di studi (Sassari, 17 novembre 1999),
Sassari, Associazione culturale Opera – Edizioni TAS, 1999 [RUBENS TEDESCHI, I diversi volti del
verismo, pp. 7-14; ANTONIO LIGIOS , La Sardegna come sfondo del melodramma nell’epoca del verismo
musicale, pp. 15-39; ristampa anastatica del libretto La bella d’Alghero di Antonio Boschini, per
la musica di Giovanni Fara Musio (Pesaro 1892), pp. 41-61]

«La cena delle beffe», programma di sala, a cura di ROBERTO VERTI, Bologna, Teatro Comunale –
Editrice Compositori, marzo 1999 [DANIELE MARTINO, Barcollando verso il nulla. «La cena delle
beffe» di Sem Benelli e Umberto Giordano, pp. 21-31; MARCELLO MARIA CORVINO, Cinema e
melodramma nei diari di Giordano, pp. 34-37]

HANS-JOACHIM WAGNER, Fremde Welten. Die Oper des italienischen Verismo, Stuttgart – Weimar,
Metzler, 1999 [Pietro Mascagni, pp. 75-168; Ruggero Leoncavallo, pp. 169-230; Umberto Giordano,
pp. 231-292; Francesco Cilea, pp. 293-322; Exkurs: Giacomo Puccini, pp. 323-341; Quellen und
Darstellungen (Auswahl), pp. 409-439]

SEBASTIAN WERR, Die Opern von Errico Petrella. Rezeptionsgeschichte, Interpretationen und
Dokumente, Wien, Edition Praesens, 1999 (Primo Ottocento. Studien zum italienischen
Musiktheater des [frühen] 19. Jahrhunderts, herausgegeben von Thomas Lindner und Daniel
Brandenburg, 2) [Literaturverzeichnis, pp. 244-247; Libretti, pp. 248-249]

2000
Studi sul Novecento musicale in memoria di Ugo Duse, a cura di NINO ALBAROSA e ROBERTO
CALABRETTO, Udine, Forum. Editrice Universitaria Udinese – Università degli Studi di Udine.
Facoltà di Lettere e Filosofia, 2000 [ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL , «Nerone», opera postuma,
pp. 51-63; FIAMMA NICOLODI , Prospettive di oggi e di ieri sul teatro musicale italiano del primo
Novecento, pp. 125-134]

JEAN ANDREWS, Carlos Gomes’ «Il Guarany»: the frontiers of miscegenation in nineteenth-century
grand opera, «Portuguese studies» (London), XVI, 2000, pp. 26-42

SILVIA ARENA, L’archivio della casa editrice Giudici & Strada presso il Conservatorio ‘Nicolini’ di
Piacenza, «Fonti musicali italiane», 5, 2000, pp. 249-269

BRUNO BARILLI, Il Paese del melodramma, con un saggio di FEDELE D’AMICO, Milano, Adelphi,
2000 (Piccola Biblioteca Adelphi, 444) [FEDELE D’AMICO, Barilli, o la caducità del miracolo (1963),
pp. 133-155]
Psicoanalisi e musica. La musica del diavolo: il diavolo nella musica [Atti del convegno (Cremona, 9
ottobre 1999], a cura di ROSALBA CAROLLO, Bergamo, Moretti & Vitali Editori, 2000 (Il
Tridente Campus, 28) [PAOLO ROSSI, Il rumore del caos, il suono della creazione: la musica e il
diavolo, pp. 48-129; RICCARDO QUARTI, Seduttori, sedotti, satanassi, assatanati nel melodramma, pp.
144-153]

RODOLFO CELLETTI, Storia dell’opera italiana, Milano, Garzanti, 2000 [vol. II: I coetanei di Verdi
(Luigi e Federico Ricci, Petrella, Marchetti, Gomes, Ponchielli, Boito, Catalani), pp. 463-472;
Melodramma nero e melodramma delle aree depresse (I soggetti – Le opere minori), pp. 521-532;
L’opera verista (Mascagni, Leoncavallo, Cilea, Giordano), pp. 533-554; Da Puccini a Rota, pp. 555-
580]

FRANCESCO CESARI, «L’idillio di due tortorelle». «Marion Delorme» di Ponchielli: un’eredità rimossa,
«Venezia Arti», 14, 2000, pp. 41-46

Una piacente estate di San Martino. Studi e ricerche per Marcello Conati, a cura di MARCO CAPRA,
Lucca, LIM, 2000 (Quaderni di Musica/Realtà. Supplemento 1) [DIETER SCHICKLING, Die
Urfassung von Giacomo Puccinis «Le Villi». Eine Rekonstruktion, pp. 307-314; ROGER PARKER,
«Manon Lescaut» and The Apotheosis of Private Man, pp. 315-322; GIAN PAOLO MINARDI, Il
«Cristoforo Colombo» di Alberto Franchetti, pp. 323-335]

Convegno Internazionale Donizetti, Parigi e Vienna (Roma, 19-20 marzo 1998), Roma, Accademia
Nazionale dei Lincei, 2000 (Atti dei Convegni Lincei, 156) [EMILIO SALA, La “Vielleuse” e il
savoiardo: tradizione e drammaturgia, pp. 47-77]

FEDELE D’AMICO, L’albero del bene e del male. Naturalismo e decadentismo in Puccini, a cura di
JACOPO PELLEGRINI, prefazione di ENZO SICILIANO, Lucca, Maria Pacini Fazzi editore, 2000 (La
Rosa. Collana Varia Umanità, 4) [Gli scritti di Fedele d’Amico su Giacomo Puccini (bibliografia),
pp. 201-207]

FEDELE D’AMICO, Tutte le cronache musicali. «L’Espresso» 1967-1989, a cura di LUIGI


BELLINGARDI , con la collaborazione di SUSO CECCHI D’AMICO e CATERINA D’AMICO DE
CARVALHO, prefazione di GIORGIO PESTELLI, Roma, Bulzoni, 2000, tre voll.

«Adriana Lecouvreur» di Francesco Cilea, programma di sala, a cura di FRANCESCO DEGRADA,


Milano, Edizioni del Teatro alla Scala, gennaio 2000 [BRUNO CAGLI, «Un soffio è la mia voce»,
pp. 59, 62, 65, 68, 70, 74, 79 e 85-89; ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Verismo letterario e verismo
operistico, pp. 91-107]

GILLES DE VAN, L’opéra italien, Paris, PUF, 2000; trad. it. L’opera italiana, Roma, Carocci, 2002
FABRIZIO DORSI – GIUSEPPE RAUSA, Storia dell’opera italiana, Milano, Bruno Mondadori, 2000
(Sintesi) [GIUSEPPE RAUSA, L’epoca di Verdi (1842-1871), pp. 381-473 («Ruy Blas» e «Guarany»:
due partiture verdiane {1869-1870}, pp. 465-468; «Aida»: la fine di un’era {1871}, pp. 468-473); In
cammino verso il dramma musicale (1872-1889), pp. 474-494 («Mefistofele»: l’opera filosofica {1875},
pp. 474-477; «Lituani» e «Gioconda»: primi passi verso il declamato lirico {1874-1876}, pp. 477-483;
«Dejanice», «Villi» e «Edmea»: pene amorose e spettri vendicativi {1883-1886}, pp. 483-488;
«Otello»: la “parola secnica” {1887}, pp. 488-492; «Edgar»: l’attesa delusa {1889}, pp. 493-494); Il
verismo e la Giovane Scuola (1890-1924), pp. 495-605; Il teatro musicale nell’era fascista (1925-1945),
pp. 606-635; Cronologia e discografia, pp. 665-675; Bibliografia, pp. 677-682]

Francesco Cilèa, a cura di DOMENICO FERRARO, NANDI OSTALI e PIERO OSTALI JR., Milano,
Sonzogno, 2000 [Antologia di saggi e articoli, a cura di NANDI OSTALI, pp. 195-328; Bibliografia,
pp. 602-603]

Umberto Giordano. «Fedora», programma di sala, a cura di FILIPPO FONSATTI, Torino, Teatro
Regio, aprile 2000 [MICHELE GIRARDI, Fedora, una prima donna sull’orlo di una crisi di nervi, pp.
9-20; ELISABETTA FAVA, «Fedora» tra verità, verismo, simulazione: rilettura italiana di un dramma
francese, pp. 23-34]

ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Musica e letteratura in Italia tra Ottocento e Novecento, Milano,
Sansoni, 2000 (Saggi Sansoni)

L’Opéra en France et en Italie (1791-1925): une scène privilégiée d’échanges littérarires et musicaux.
Actes du colloque franco-italien tenu à l’Académie musicale de Villecroze (18-18 octobre
1997), sous la direction d’HERVE’ LACOMBE, Paris, Société française de musicologie, 2000
[FIAMMA NICOLODI, Les grands opéra de Meyerbeer en Italie (1840-1890), pp. 87-115]

Leoncavallo sconosciuto. Mostra di lettere inedite (Montalto Uffugo, Sala dell’Accademia, 30


agosto – 3 settembre 2000), a cura di LUISA LONGOBUCCO, Cosenza, editoriale progetto 2000 –
Accademia Montaltina degli Inculti, 2000

FIAMMA NICOLODI, Per una storia della “Grande Opera” post-verdiana, «Arte musica spettacolo.
Annali del Dipartimento di Storia delle Arti e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di
Firenze» (Firenze, Cadmo), I, 2000, pp. 35-60

LEONIDA RÉPACI, Francesco Cilea, a cura di SANTINO SALERNO, Soveria Mannelli (Catanzaro),
Rubbettino Editore, 2000 (Le Opere di Leonida Répaci)

Sequenze per Luciano Berio, a cura di ENZO RESTAGNO, Milano, Ricordi, 2000 [FIAMMA
NICOLODI, I paradossi del futurismo musicale italiano, pp. 151-164]
Alberto Mazzucato. Un musicista friulano nella Milano ottocentesca. Atti del Primo Convegno di
studi (Casiacco di Vito d’Asio [Pordenone], 15-16 maggio 1999), a cura di MARIA GRAZIA SITÀ
e ROBERTO FRISANO, Udine, Pizzicato Edizioni Musicali – Civiltà Musicale Aquilejese.
Associazione Spettacolo Cultura, 2000

Vendetta sarda. Il melodramma verista in Sardegna. II Giornata di studi (Sassari, 29 novembre


2000), Sassari, Associazione culturale Opera – Edizioni TAS, 2000 [DOMENICO CARBONI, Opere
ambientate in Sardegna: i libretti, pp. 7-12; MYRIAM QUAQUERO, Il ‘verismo’ nel melodramma
nazionale: un linguaggio musicale ‘popolare’ fra tradizione e rinnovamento, pp. 13-22; ANTONIO
LIGIOS, Una «Cavalleria rusticana» ambientata in Sardegna: «Vendetta sarda» di Emidio Cellini, pp.
23-37; ristampa anastatica del libretto Vendetta sarda, di A. C., per la musica di Emidio Cellini
(Milano, Sonzogno, 1895), pp. 39-66]

Poulenc. «La voix humaine» – Leoncavallo. «Pagliacci», programma di sala, a cura di ROBERTO
VERTI, Bologna, Teatro Comunale – Editrice Compositori, aprile 2000 [ROBERTO VERTI, Un
dittico vero e la Macchina infernale, pp. 5-11]

FABIO VITTORINI, Shakespeare e il melodramma romantico, Milano, La Nuova Italia, 2000


(Biblioteca di cultura, 258) [Lo spettro e il perturbante: «Amleto» (II), pp. 251-315 (Un genere
grandioso e fantastico: Giovanni Peruzzini, pp. 251-272; Una rassicurante teleologia: Angelo
Zanardini, pp. 272-284; Il melodramma invocato dall’arte: Arrigo Boito, pp. 284-315); La morte degli
amanti: «Romeo e Giulietta», pp. 317-375 (Le orme del sommo poeta: Carlo Marcelliano Marcello, pp.
365-375); Riferimenti bibliografici, pp. 415-450]

LUCA ZOPPELLI, Dal “Sogno” di Ratcliff al Sogno di Gradeniga: declinazioni della Literaturoper nella
fin de siècle italiana, «Kronos» (Università di Lecce), 1, 2000, pp. 21-36

Camillo Boito, un’architettura per l’Italia unita. Catalogo della mostra (Padova, Museo Civico di
Piazza del Santo, 2 aprile – 2 luglio 2000), a cura di GUIDO ZUCCONI e FRANCESCA CASTELLANI,
Venezia, Marsilio, 2000 [Bibliografia di riferimento, pp. 164-166]

2001
Divina Eleonora. Eleonora Duse nella vita e nell’arte. Catalogo della mostra (Venezia, Isola di San
Giorgio Maggiore, Fondazione Giorgio Cini, 1 ottobre 2001 – 6 gennaio 2002), a cura di
FERNANDO BANDINI, PAOLA BERTOLONE e MARIA IDA BIGGI , Venezia, Marsilio, 2001
[FERNANDO BANDINI , La presenza di Eleonora Duse alla Fondazione Cini, pp. 17 e 19; PIETRO
GIBELLINI, Il Vate e la Divina, pp. 81-97 (su D’Annunzio {alle pp. 81 e 83 cenni su Boito, di cui a
p. 83 è riprodotto il quadro di Leopoldo Metlicovich, conservato alla Biblioteca e Raccolta
Teatrale del Burcardo di Roma}; Nota bibliografica, p. 97); Eleonora Duse: biografia artistica, a cura
di PAOLA BERTOLONE, pp. 196-197]
AROLDO BENINI, Il demone nello scrittoio: lettere di Antonio Ghislanzoni (1853-1893), Lecco,
Cattaneo, 2001 (Ghislanzoniana)

Boldini, De Nittis, Zandomeneghi. Mondanità e costume nella Parigi fin de siècle. Catalogo della
mostra (Trento, Palazzo delle Albere, 12 aprile – 29 luglio 2001), a cura di GABRIELLA BELLI,
Milano, Skira, 2001 [GABRIELLA BELLI, Impressionisti? No, grazie!, pp. 11-15; ROSSANA
BOSSAGLIA, Parigi Belle Epoque, pp. 17-21; ALESSANDRA TIDDIA, Giovanni Boldini – Giuseppe De
Nittis – Federico Zandomeneghi. Regesto delle opere – Bibliografia – Esposizioni, pp. 171-190]

Il Liberty in Italia. Catalogo della mostra (Roma, Chiostro del Bramante, 21 marzo – 17 giugno
2001), a cura di FABIO BENZI, Milano, Federico Motta Editore, 2001 [FABIO BENZI, L’Italia
Liberty tra la pittura e le altre arti, pp. 28-115; JOHANNES STREICHER, Musica floreale?, pp. 314-323;
ANNA MATTEI, Percorsi della poesia Liberty, pp. 324-347; Notizie bio-bibliografiche, a cura di
CLAUDIO CRESCENTINI, ARIANNA ANTONIUTTI, PAOLA PALLOTTINO, GIULIANA GARDELLI, pp.
364-378; Nota bibliografica, a cura di FABIO BENZI, p. 379]

Aspetti musicali. Musikhistorische Dimensionen Italiens 1600 bis 2000. Festschrift für Dietrich
Kämper zum 65. Geburtstag, hrsg. von NORBERT BOLIN, CHRISTOPH VON BLUMRÖDER und IMKE
MISCH, Köln–Rheinkassel, Verlag Christoph Dohr, 2001 [KERSTIN SCHÜSSLER, «Noi, più baldi e
men devoti / Vogliam l’arte dei nepoti». Arrigo Boitos und Franco Faccios Oper «Amleto» als Manifest
des nuovo melodramma, pp. 175-185]

Firenze, il Giappone e l’Asia orientale. Atti del convegno internazionale di studi (Firenze, 25-27
marzo 1999), a cura di ADRIANA BOSCARO e MAURIZIO BOSSI , Firenze, Olschki, 2001 (Studi, 10)
[ELEONORA NEGRI , L’Oriente in scena. Gli esotismi di due operisti toscani fra Otto e Novecento, pp.
231-248]

Dalla Scapigliatura al Futurismo. Catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 17 ottobre 2001
– 17 febbraio 2002), a cura di FLAVIO CAROLI e ADA MASOERO, Milano, Skira editore, 2001
[ADA MASOERO, Dalla scapigliatura al futurismo: un percorso di modernità, pp. 21-55; GIORGIO
RUMI, Milano al crepuscolo delle libertà, pp. 57-61]

MARIO CARROZZO – CRISTINA CIMAGALLI, Storia della musica occidentale, vol. III : Dal
Romanticismo alla musica elettronica, Roma, Armando Editore, 2001 (Scaffale aperto) [L’opera
italiana dell’Ottocento. Storia di eroi, tiranni, convenzioni e drammi, pp. 169-209 (Giuseppe Verdi,
pp. 179-209); Francia e Italia tra Otto e Novecento. Storia di falsi impressionisti e di falsi veristi, pp.
317-350 (L’Italia tra Otto e Novecento, pp. 329-334)]

La Scapigliatura milanese. Note colori versi umori della Compagnia Brusca. Catalogo della mostra
(Gavirate, Chiostro di Voltorre. Museo d’Arte Moderna Provincia di Varese, 20 maggio – 21
ottobre 2001), a cura di MARIO CHIODETTI, s. l. [Varese], Zecchini Editore – Fabbrica Arte, 2001
[MARIO CHIODETTI, Quella Milano dal profumo di campagna, pp. 21-30; ROLANDO BELLINI, E sarà
un’arte malata, vaneggiante. Appunti sparsi sulla Scapigliatura artistica milanese, pp. 45, 48-51, 56-
59, 61-63, 65-67, 69-73, 78 e 80; GIULIO CARNAZZI, L’iride degli scapigliati, pp. 87, 89-90, 92, 94,
96, 99-100, 102, 106 e 108; LUIGI MONTI , La Verità su sette note, pp. 117, 120-122, 124, 126-127,
129-130, 132 e 134; ROBERTO LEYDI, Il Barbapedanna, pp. 139-140, 143, 145-146 e 148-150;
ALBERTO CAPATTI, Un niente frammisto di cipolle e di patate. Note di cucina milanese, pp. 161-162,
165-166 e 169; ALESSANDRO MONCHIERO, Assenzio, fama e declino della fatina verde, pp. 175 e
178-179; Cronologia artistica, pp. 182-183; Cronologia letteraria, pp. 184-185; Cronologia musicale,
pp. 185-187; Note bibliografiche, pp. 187-189; Opere in mostra, pp. 190-193]

GIUSEPPE FARINELLI, Scapigliatura, Roma, Marzorati – Editalia, 2001 (Letteratura italiana.


Correnti, 5)

Alessandro Longo: l’uomo, il suo tempo, la sua opera. Atti del Convegno Internazionale di Studi
(Amantea – Arcavacata di Rende, 9-12 dicembre 1995), a cura di GIORGIO FEROLETO e
ANNUNZIATO PUGLIESE, Vibo Valentia, Istituto di Bibliografia Musicale Calabrese, 2001 [LUCIO
TUFANO, Storia, critica ed estetica della musica negli scritti di Alessandro Longo, pp. 31-61;
DONATELLA CHIODO, La festa come luogo della romanza e della canzone nell’opera napoletana di fine
Ottocento, pp. 247-265]

Verdi-Handbuch, hrsg. von ANSELM GERHARD und UWE SCHWEIKERT unter Mitarbeit von
CHRISTINE FISCHER, Kassel, Bärenreiter / Stuttgart – Weimar, Metzler, 2001 [THOMAS
BETZWIESER, Libretto, pp. 106-124; ANSELM GERHARD, Der Vers als Voraussetzung der Vertonung,
pp. 198-217; Das Werk, pp. 299-528 (DIETMAR HOLLAND, «Otello», pp. 474-486; EGON VOSS,
«Falstaff», pp. 486-496); EDITH KELLER – CHRISTINE FISCHER, Bibliographie, pp. 682-727]

La tempesta del mio cor. Il gesto del melodramma dalle arti figurative al cinema. Catalogo della
mostra (Parma, Palazzo della Pilotta, Voltoni del Guazzatoio, 5 maggio – 29 luglio 2001), a
cura di GIOVANNI GODI e CARLO SISI, Milano, Mazzotta, 2001 [ROSSELLA CAMPANA, I manifesti
dell’opera lirica e l’evoluzione del gesto drammatico all’inizio del Novecento, pp. 163-168]

Francesco Cilea. Documenti e immagini, a cura di MARIA GRANDE, Reggio Calabria, Laruffa
Editore, 2001 (Conservatorio di Musica ‘Francesco Cilea‘. Sopplimenti Musicali. Serie I, 2)

Inventare il vero. Festival del Verismo. 156a Stagione lirica 2001, programma di sala, Mantova,
Teatro Sociale di Mantova, settembre 2001 [JÜRGEN MAEHDER, La rivoluzione francese
nell‘«Andrea Chénier» di Luigi Illica e Umberto Giordano, pp. 12-23]

Il grande libro dell’opera lirica. I cento migliori libretti della tradizione operistica, a cura di PIERO
MIOLI, Roma, Newton & Compton, 2001

«Otello». Dramma lirico in vier Akten von Arrigo Boito, Musik von Giuseppe Verdi, hrsg. von
der Staatsoper Unter den Linden, Frankfurt am Main – Leipzig, Insel Verlag, 2001 (insel
taschenbuch 2915) [UWE SCHWEIKERT, «Eine Oper ist kein Schauspiel». Verdis «Otello» –
Endpunkt des ‘melodramma’, pp. 11-26; PAUL MÜNCH, Das «Schokoladenprojekt», pp. 68-81]

Il verme e la farfalla. Autori e testi rari della scapigliatura da Tarchetti a Calandra, a cura di GISELLA
PADOVANI e RITA VERDIRAME, Caltanissetta, Edizioni Lussografica, 2001

ALBERTO PALOSCIA, Il «Nerone» di Pietro Mascagni, in Festival Euro Mediterraneo 2001,


programma di sala, Tivoli (Roma), Grandi Terme di Villa Adriana, 3 agosto 2001

SILVIA PAPARELLI, Stanislao Falchi. Musica a Roma tra due secoli, Lucca, Akademos – LIM
Editrice, 2001 [Le opere liriche, pp. 83-142; «Il trillo del diavolo». Disposizione scenica, pp. 241-291;
Bibliografia, pp. 307-311]

«Le maschere», programma di sala, a cura di ANTONELLA PERUFFO e ROBERTO DEL NISTA,
Livorno, C.E.L. – Teatro di Livorno (Teatro La Gran Guardia), novembre 2001 [JÜRGEN
MAEHDER, La rinascita della commedia dell’arte nel Novecento: «Le maschere» di Luigi Illica e Pietro
Mascagni, pp. 23-51]

GIORGIO PESTELLI, La pulce nell’orecchio. Temi svolti di critica musicale, Venezia, Marsilio, 2001
(Musica Critica) [«Aida» al museo (1987), pp. 86-88; «La fiamma» di Respighi (1987), pp. 89-91; «I
tre re» di Montemezzi (1989), pp. 102-103; Leoncavallo dal Canton Ticino (1990), pp. 125-127]

I libretti d’opera, scelta e introduzione di MARZIO PIERI, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello
Stato, 2001 (Cento libri per mille anni)

MARZIO PIERI, Mangiati dalla musica. Bastianelli – Mascagni – Donizetti. Impopolare [recte:
Impopolarità] di Verdi e altri cartoni di poesia, Lavis (Trento), La Finestra, 2001 [«Mangiati dalla
musica» (Bastianelli Mascagni Donizetti), pp. 29-117 (Orfeo d’Arno. La passione secondo Bastianelli,
pp. 33-63; «Maledetto Mascagni». Cauto omaggio ad un ‘vero italiano’, pp. 65-87)]

Vertemus. Prima serie di studi musicali e teatrali veronesi, a cura di PAOLO RIGOLI, Verona,
Conservatorio Statale di Musica ‘E. F. Dall’Abaco’, 2001 [ELISA PUPPI, La genesi dell’«Amleto»
di Franco Faccio, pp. 101-123]

ALESSANDRO RIZZACASA – FULVIO VENTURI, «Le Maschere», commedia lirica e giocosa in un


prologo e tre atti, soggetto di Luigi Illica, musica di Pietro Mascagni. 1901-2001: Il Centenario, a cura
di FULVIO VENTURI [sic], Livorno, Circolo Musicale Amici dell’Opera Galliano Masini –
Tipografia e Casa Editrice Debatte O., 2001 [ALESSANDRO RIZZACASA, Essenza delle «Maschere»,
pp. 21-81 (Osservazioni sul libretto, pp. 63-70)]
ANNALISA SANDRI, …e Massenet disse: «Bravissimo!!» – Gialdino Gialdini e il suo tempo, Udine,
Pizzicato Edizioni Musicali, 2001 (Civiltà Musicale Aquilejese) [Gialdini compositore, pp. 33-52;
«La Bufera», pp. 53-76; Elenco delle opere, pp. 288-290; Bibliografia, pp. 297-300]

MELANIE UNSELD, «Man töte dieses Weib!» Weiblichkeit und Tod in der Musik der
Jahrhundertwende, Stuttgart – Weimar, Metzler, 2001 [Bibliographie, pp. 354-397]

ALEXANDRA WILSON, Torrefranca vs. Puccini: embodying a decadent Italy, «Cambridge Opera
Journal», Volume 13, Number 1, March 2001, pp. 29-53

LUCA ZOPPELLI, Modi narrativi scapigliati nella drammaturgia della «Bohème». Il capolavoro
pucciniano come principale realizzazione dell’indirizzo antiverista, «Nuova Rivista Musicale
Italiana», XXXV, nuova serie, V, 2, aprile-giugno 2001, pp. 201-208

2002
«Andrea Chénier», programma di sala, Trieste, Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi, aprile
2002 [GIANCARLO LANDINI, “Non conoscete amor”. Riflessioni su un capolavoro del teatro musicale
del Novecento (sic), pp. 11-35; JOHANNES STREICHER, Andrea Chénier e oltre: la musica dell’ancien
régime, pp. 37-51]

GUIDO BALDI, La scapigliatura, il verismo, il decadentismo, Torino, Paravia, 2002 (Dalla


Scapigliatura al postmoderno)

Gaetano Luporini (1865-1948). Atti del Convegno di studi in occasione del cinquantenario della
morte (Lucca, 30-31 ottobre 1998), a cura di GIULIO BATTELLI e GIOVANNA MORELLI, Lucca,
Istituto Storico Lucchese – Comune di Lucca – Istituto Musicale ‘L. Boccherini’, 2002 (Musica e
Musicisti Lucchesi, 1) [LUCIANO DAMARATI, Gaetano Luporini: un artista da riscoprire, pp. 7-38;
GIULIO BATTELLI, Gaetano Luporini nella Milano musicale di fine secolo, pp. 39-55; GIOVANNA
MORELLI, Da Illica a Forzano: Gaetano Luporini e i suoi librettisti. Il Piccolo mondo antico di
Luporini, pp. 57-93; CESARE ORSELLI, Momenti del teatro luporiniano: «I dispetti amorosi» e «Nora»,
pp. 95-127; GABRIELLA BIAGI RAVENNI, Le opere di Gaetano Luporini al Teatro del Giglio, pp. 149-
200]

Filippo Marchetti: l’uomo, il musicista, a cura di FRANCESCO BISSOLI, con contributi di LAMBERTO
LUGLI e ANNA RITA SEVERINI, s. l. [Bologna], Bongiovanni, 2002

La maschera e il volto. Il teatro in Italia, a cura di FRANCESCO BRUNI, Venezia, Marsilio, 2002
(Saggi Marsilio. Presente storico, 22) [ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL , Drammaturgia musicale
d’avanguardia: da Boito a D’Annunzio, pp. 391-404]

JULIAN BUDDEN, Puccini. His Life and Works, Oxford – New York, Oxford University Press,
2002 (The Master Musicians. Series edited by Stanley Sadie) [Select Bibliography, pp. 510-517]
«Adriana Lecouvreur», programma di sala, a cura di SILVIA CAMERINI, Roma, Teatro dell’Opera
– Ancona, Transeuropa, aprile 2002 [MAURO MARIANI, Un tenero e delicato ritratto al profumo di
violette, pp. 23-33; MARTINO RAGUSA, Almeno è morta di violette, pp. 41-47]

«Pagliacci», programma di sala, a cura di SILVIA CAMERINI, Roma, Teatro dell’Opera – Ancona,
Transeuropa, luglio 2002 [DINO VILLATICO, Una questione malposta: il verismo musicale, pp. 19-
34; DOMENICO CARBONE, Il “fattaccio” di Montalto Uffugo e il soggetto dei «Pagliacci», pp. 35-41]

«Cavalleria rusticana» – «La Lupa» (Die Wölfin), programma di sala, Erfurt, Theater Erfurt,
settembre 2002 [FELIX LOSERT, Sizilianische Bauernehre und ihre Folgen, pp. 10-18]

BLANCA CORTAZAR, La satira operistica nel libretto del secondo Ottocento. «L’arte di far libretti» e «Il
poeta perseguitato» di Antonio Ghislanzoni, «Note su note», IX-X, dicembre 2002, pp. 153-185

VITTORIA CRESPI MORBIO, Alfredo Edel alla Scala, Torino – Londra – Venezia, Umberto
Allemandi & C., 2002 (Collezione donata dagli Amici della Scala) [Biografia, pp. 9-10; Edel,
pittore di costumi, pp. 11-44; Tavole, pp. 45-70 (costumi per Marion Delorme, pp. 52-53); Catalogo.
Donazione degli Amici della Scala, pp. 71-72]

MARCELLO DE ANGELIS, La danza delle note. Breviario di storia della musica, Lucca, LIM, 2002,
ristampa 2003 […Traversando il secolo…, pp. 83-88 (sull’opera italiana di fine Ottocento, p. 88);
Fin de siècle, pp. 89-92; Bibliografia, pp. 107-110; Ritratti, pp. 111-166 (Giuseppe Verdi, pp. 133-
135; Giacomo Puccini, pp. 141-143; Pietro Mascagni, pp. 145-146; Ottorino Respighi, pp. 151-152;
Ildebrando Pizzetti, pp. 152-153; Gianfrancesco Malipiero, pp. 155-157; Alfredo Casella, pp. 158-
160)]

BARBARA DI LIETO, Evoluzione del libretto di «Isabeau»: uno studio sui testi del Fondo Illica della
Biblioteca Passerini-Landi di Piacenza, «Archivio Storico per le Province Parmensi», serie IV, LIV,
2002, pp. 213-226

KONRAD DRYDEN, In Search of Catalani, «Teatro Tempi. The Teatro Grattacielo newsletter», VIII,
1, June 2002

Metlicovitz e Dudovich. Due cartellonisti del ‘900 dalla Raccolta Bertarelli di Milano. Catalogo della
mostra (Piacenza, ex Centrale Elettrica Emilia, 24 aprile – 23 giugno 2002), a cura di GIOVANNA
GINEX, Milano, Skira, 2002 [Bibliografia, pp. 89-93]

JULIANA LICINIC, ‘Teatro di poesia’ in the opera house: the collaboration of Antonio Smareglia and
Silvio Benco, Ph. D. Diss. [Thesis], Edinburgh, University of Edinburgh, 2002
COSTANTINO MAEDER, Il real fu dolore e l’ideal sogno: Arrigo Boito e i limiti dell’arte, Firenze,
Cesati, 2002

ALAN MALLACH, Pietro Mascagni and his operas, Boston, Northeastern University Press, 2002
[Bibliography, pp. 355-365]

Musiktheater im 20. Jahrhundert, hrsg. von SIEGFRIED MAUSER, Laaber, Laaber-Verlag, 2002
(Handbuch der musikalischen Gattungen, hrsg. von Siegfried Mauser, 14) [Oper
und Musikdrama nach der Jahrhundertwende, pp. 1-118 (PETER REVERS, Verismus,
Realismus und Exotismus, pp. 89-103; VLADIMÍR ZVARA, Komische Oper, pp. 111-
118)]

SALVATORE MAZZARELLA, Mare immenso ci separa. Il mare nel melodramma, Palermo, Sellerio,
2002 (Il mare. Collana diretta da Salvatore Mazzarella, 24)

Pietro Mascagni. Atti della Giornata di Studi promossa dal Centro Studi Mascagnani (Livorno,
7 dicembre 2000), a cura di CESARE ORSELLI, «civiltà musicale» (Bivigliano [Firenze], LoGisma
editore), XVII, 46/47, maggio-dicembre 2002 [MARZIO PIERI, Maledettismo di Mascagni, pp. 5-19;
MARCO MARCHI, Mascagni e Tozzi, pp. 20-40; CESARE ORSELLI, Vicende di una giovanile cantata:
da «In filanda» a «Pinotta» 1883 e 1932, pp. 41-68; ELEONORA NEGRI , Intorno al giapponismo di
«Iris», pp. 119-136; CARLO BOTTEGHI, L’enigma dei due finali di «Isabeau», pp. 137-146]

Francesco Cilea e il suo tempo. Atti del Convegno internazionale di studi (Palmi – Reggio
Calabria, 20-22 ottobre 2000), a cura di GAETANO PITARRESI, Reggio Calabria, Edizioni del
Conservatorio di Musica ‘Francesco Cilea’, 2002

TOMMASO POMILIO, Asimmetrie del due. Di alcuni motivi scapigliati, Lecce, Manni, 2002
(Antifone, 10)

Omaggio a Italo Montemezzi, a cura di PIERGIORGIO ROSSETTI, Vigasio (Verona),


Amministrazione Comunale – Castelnuovo del Garda (Verona), Zetadue, 2002

ANTONIO ROSTAGNO, Gli antenati di Jago, «Arte musica spettacolo», III , 2002, pp. 53-75

«Mala vita». Melodramma in tre atti, a cura di AGOSTINO RUSCILLO, Foggia, Comune di Foggia –
Teatro Comunale ‘Umberto Giordano’, 2002

La romanza italiana da salotto [Atti del convegno (Ortona, dicembre 1996)], a cura di FRANCESCO
SANVITALE, Torino, EDT, 2002 (Studi Tesi Ricerche. Collana dell’Istituto Nazionale Tostiano di
Ortona diretta da Francesco Sanvitale, 3) [Bibliografia, pp. 710-713]

GIOVANNI VERGA, Novelle e teatro, a cura di MARZIO PIERI, Torino, UTET, 2002 (Classici italiani)
SEBASTIAN WERR, Musikalisches Drama und Boulevard. Französische Einflüsse auf die italienische
Oper im 19. Jahrhundert, Stuttgart – Weimar, Metzler, 2002 (M-&-P-Schriftenreihe für
Wissenschaft und Forschung) [Zwischen Grand opéra und Opera-ballo, pp. 88-146 (Kontrast, pp.
100-106 {su Lauro Rossi}; Zusammenhalt, pp. 107-111 {Petrella, Pedrotti, Cagnoni}; Historische
Oper und Nationaloper, pp. 118-122 {Petrella, Libani, Gobatti}; Der Grand-opéra-“Boom” der
sechziger Jahre, pp. 122-125 {Petrella, Ghislanzoni}; «Il Guarany» und die Gattung Opera-ballo, pp.
126-132; «La contessa d’Amalfi» und das “genere intimo”, pp. 132-146); Ausblick, pp. 206-217
{Cagnoni, Coronaro, Puccini, Giordano}; Bibliographie, pp. 218-232]

Stefano Gobatti. Cronache dai teatri dell’Ottocento. Un “caso” clamoroso nella storia della musica, a
cura di TOMMASO ZAGHINI, CORRADO FERRI e LUIGI VERDI , Bologna, Pàtron, 2002

Camillo Boito. Un protagonista dell’ottocento italiano. Atti della giornata di studio (Venezia, 31
marzo 2000), a cura di GUIDO ZUCCONI e TIZIANA SERENA, Venezia, Istituto Veneto di Scienze,
Lettere ed Arti, 2002 [MASSIMILIANO SAVORRA, Boito e la Casa per musicisti: un testamento in
pietra per lo stile nazionale, pp. 167-191]

2003
MASSIMO ARCANGELI, La scapigliatura poetica milanese e la poesia italiana fra Otto e Novecento.
Capitoli di lingua e di stile, Roma, Aracne, 2003

SILVIO BENCO, La morte dell’usignolo e gli altri libretti per Smareglia, a cura di MARZIO PIERI, Lavis
(Trento), La Finestra editrice, 2003 (Archivio del ‘900. Opere di Silvio Benco, a cura di Gianni
Gori) [GIANNI GORI, L’usignolo non nato. Premessa a un manoscritto, pp. VII-XV; MARZIO PIERI,
Diceria per un untore. Die (recte: Der) Fall Smareglia, pp. XVII-LXXIII ; Nota al testo, pp. LXXV-
LXXVII ]

Suono, parola, scena. Studi e testi sulla musica italiana nel Novecento, a cura di VIRGILIO
BERNARDONI e GIORGIO PESTELLI, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2003 (Musica e letteratura.
Collana diretta da Giorgio Pestelli, 8) [CHRISTIAN COSTANZA, Ribelli e sognatori nel teatro di
Gian Francesco Malipiero, pp. 83-110; CRISTIANA VIVENZA, Musica ‘poetica’ e dramma in Pizzetti:
la Trenodia della «Fedra», pp. 113-152]

FRANCESCO BRANCIFORTI – ELISA FERRATA, Una “ouverture” per «Cavalleria rusticana» [di
Giuseppe Perrotta (1843-1910)], Catania, Fondazione Verga, 2003

SABINE BRETTENTHALER, «Cavalleria rusticana» und «Pagliacci» – Prototypen der veristischen


Oper? Eine Untersuchung ihrer Verbindungslinien zum literarischen „verismo“ und zur Frage der
Sinnhaftigkeit des Terminus in der Musik, Frankfurt am Main, Peter Lang, 2003 (Europäische
Hochschulschriften, Reihe 36: Musikwissenschaft, 228)
Letteratura e cultura a Napoli tra Otto e Novecento. Atti del congresso (Napoli, Biblioteca
Nazionale – Istituto Universitario Orientale, 28 novembre–1 dicembre 2001), a cura di ELENA
CANDELA, Napoli, Liguori, 2003 [AGOSTINO ZIINO, Coscienza storica e identità culturale nella
Napoli musicale di fine Ottocento: appunti e riflessioni, pp. 165-178]

The Cambridge Companion to Grand Opera, edited by DAVID CHARLTON, Cambridge, Cambridge
University Press, 2003 [FIAMMA NICOLODI, Italian opera, pp. 383-402, 463-465]

VITTORIO COLETTI, Da Monteverdi a Puccini. Introduzione all’opera italiana, Torino, Einaudi, 2003
(Piccola Biblioteca Einaudi. Nuova serie, 243)

Giuseppe Verdi (1813-1901) nel 100° anniversario della morte. Atti del XXII Simposio
Internazionale di Studi Italo-Tedeschi (Merano, 15-16 novembre 2001), a cura di ROBERTO
COTTERI, Merano, Accademia di Studi Italo-Tedeschi, 2003 (Collana di monografie
dell’Accademia di Studi Italo-Tedeschi, XXII ) [GIACOMO FORNARI, Un ‘epigono’ di Giuseppe
Verdi: Luigi Mancinelli, pp. 176-190]

SALVATORE DI GIACOMO, La fiera. Commedia lirica in tre atti, a cura di ROSA CAFIERO, Napoli,
Guida, 2003

VITALE FANO, Come far uscire la fanciulla dal pozzo. Vicissitudini di un’opera: «Juturna» di Guido
Alberto Fano ed Ettore Tolomei, «Musica e Storia», XI, 1, 2003, pp. 161-190

GIUSEPPE FARINELLI, La Scapigliatura. Profilo storico, protagonisti, documenti, Roma, Carocci,


2003 (Studi superiori, 431. Lingua e letteratura italiana) [I protagonisti, pp. 95-207 (Arrigo Boito,
pp. 139-144); Nota bibliografica, pp. 283-294]

Umberto Giordano. «Andrea Chénier», programma di sala, Torino, Teatro Regio, 2003 [MICHELE
GIRARDI, Un dì all’azzurro spazio, pp. 9-21]

Umberto Giordano. «Andrea Chénier», programma di sala, a cura di MICHELE GIRARDI, Venezia,
Fondazione Teatro La Fenice, aprile 2003 [«Andrea Chénier», libretto e guida all’opera, a cura di
GIORGIO PAGANNONE, pp. 13-71; MARCO EMANUELE, «Son donna e son curiosa» e non so
nemmeno cantare: maschile e femminile in «Andrea Chénier», pp. 81-102; GIOVANNI GUANTI,
Andrea Chénier, o la carriera di un girondino, pp. 103-122; CECILIA PALANDRI, Bibliografia, pp.
123-128; Online: Revisionismo all’opera, a cura di ROBERTO CAMPANELLA, pp. 129-136]

Lungo il Novecento. La musica a Trieste e le interconnessioni tra le arti. Festschrift in onore del
centenario della fondazione del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste 1903-2003, a cura di
MARIA GIRARDI, Venezia, Marsilio, 2003 [GUIDO SALVETTI, Le due stagioni di Antonio Smareglia:
«Bianca da Cervia» e «La falena», pp. 13-17; MATTEO SANSONE, Alla ricerca di un pubblico per il
‘teatro di poesia’ di Smareglia, pp. 19-25; MARZIO PIERI, Saba e il principio melodramma, pp. 111-
125]

JOHANN HERCZOG, «Foglie di cipresso su la tomba di Etelke». Gli albori veristi di Pierantonio Tasca
(1864-1934), «Nuova Rivista Musicale Italiana», XXXVII, nuova serie, VII, 3, luglio-settembre
2003, pp. 381-400

HANS JOACHIM KREUTZER, Faust. Mythos und Musik, München, C. H. Beck, 2003 [Übersetzung
als Literaturoper: Boito, pp. 132-136; Zitierte Literatur, pp. 180-187]

Interculturalité, intertextualité. Les livrets d’opéras (fin XIXe – début XXe siècle) [Atti del convegno
(Nantes, 2002)], a cura di WALTER ZIDARIC, Nantes, CRINI, 2003 [COSTANTINO MAEDER,
«Amleto» di Boito et l’ambiguïté d’un dénouement heureux, pp. 9-18; FIAMMA NICOLODI , La
‘commedia dell’arte’ dans «Le maschere» de Mascagni–Illica et «La morte delle maschere» de Malipiero,
pp. 27-39; GIUSEPPE MONTEMAGNO, «Cose grandi, e non mai rappresentate». Fonctions et enjeux de
la réception de Carlo Gozzi dans les livrets d’opéra au début du XXe siècle, pp. 41-57; MARIATERESA
DELLABORRA, «Galeotto fu il libro (…). Francesca da Rimini “entre” tragédie, opéra “et” drame
lyrique, pp. 59-82; WALTER ZIDARIC, «…L’umile ancella del genio creatore»: la comédienne sur la
scène d’opéra («Fedora», «Tosca», «Adriana Lecouvreur»). Consécration de la femme moderne?, pp.
83-91; EMMANUELLE BOUSQUET, «Carmen», «Conchita», expression renouvelée de la modernité, pp.
107-115]

FELIX LOSERT, «A Santa Lucia» von Pierantonio Tasca, «Orpheus» (Berlin), 2003

GIAN FRANCESCO MALIPIERO, “C’era una volta un musicista”. Tabù e idiosincrasie negli scritti
inediti, a cura di CARMELO ALBERTI, Costabissara (Vicenza), Angelo Colla Editore, 2003

Shakespeare nell’arte. Catalogo della mostra (Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 16 febbraio – 15
giugno 2003), a cura di JANE MARTINEAU e MARIA GRAZIA MESSINA, Ferrara, Ferrara Arte,
2003 [JOHN WARRACK, Shakespeare e la musica, pp. 85-100 (cenni su Verdi e Boito, p. 100);
Bibliografia, pp. 337-349]

FRANCESCO MASTROMATTEO, Umberto Giordano tra verismo e cinematografia, Foggia, Bastogi


Editrice Italiana, 2003 [Bibliografia, pp. 97-98]

MAURO FRANCESCO MINERVINO, Bevi, pagliaccio. La biblioteca del Congresso Usa consacra il
melodramma di Leoncavallo. E la Coca-Cola ne fa un simbolo glocal, «diario del mese» (Milano), II,
3, 8 agosto 2003, pp. 118-125

NUNZIO SALEMI, L’altro «Gianni Schicchi» [commedia in tre atti di Gildo Passini (1878-1957)],
«Nuova Rivista Musicale Italiana», XXXVII , nuova serie, VII, 1, gennaio-marzo 2003, pp. 7-27
La cultura dei musicisti italiani nel Novecento, a cura di GUIDO SALVETTI e MARIA GRAZIA SITÀ,
Milano, Edizioni Angelo Guerini e Associati, 2003 (Musica nel 900 italiano. Collana diretta da
Guido Salvetti, 2) [ROSY MOFFA, Musicisti e letteratura (I), pp. 141-173]

Milano e il suo Conservatorio 1808-2002, a cura di GUIDO SALVETTI, Milano, Skira, 2003

Stichwort Verismo, hrsg. von ISOLDE SCHMID-REITER, «Maske und Kothurn» (Wien, Böhlau), 49.
Jahrgang, Heft 1-2, 2003 [A RNOLD JACOBSHAGEN, ‘Verismo’ und ‘Drame lyrique’. Zur
naturalistischen Oper der Jahrhundertwende in Italien und Frankreich, pp. 19-40]

«André Chénier», programma di sala, a cura di KERSTIN SCHÜSSLER, Essen, Aalto-Musiktheater


– Theater & Philharmonie Essen, febbraio 2003 [KERSTIN SCHÜSSLER, Feine Nuancen – dem
Rotstift gefallen. Luigi Illicas Originalversion des Librettos zu «Andrea Chénier», pp. 30-32;
MICHAELA THIEL, André Chénier – Dunkle Wolken über Arkadien, pp. 36-39; ALEXANDER
REISCHERT, Guillotinen fallen im Akkord. Die Französische Revolution auf der Opernbühne, pp. 42-
46]

MARIA SIRIANNI, Un paese all’Opera. Arte, territorio e memoria etnografica a Montalto Uffugo.
Genesi e storia de «I Pagliacci» di Ruggiero Leoncavallo, s. l. [Catanzaro], Abramo editore, 2003
[La famiglia Leoncavallo a Montalto Uffugo, pp. 63-64; Un comprimario. Il pittore Rocco Ferrari,
autore degli acquerelli montaltesi per la messa in scena de «I Pagliacci» a Parigi nel 1902, pp. 105-117;
Bibliografia, pp. 165-166]

FLAVIO TESTI, La Parigi musicale del primo Novecento. Cronache e documenti, Torino, EDT, 2003
(Biblioteca di cultura musicale. Improvvisi, 19) [Sonzogno porta a Parigi la sua “Giovane scuola”,
pp. 73-84; Bibliografia, pp. 407-412]

GIONA TUCCINI, Dalla «Wally» a «Butterfly», oltre il limite della poesia: Passione ed Evento nella
librettistica di Luigi Illica, «Sincronie», 13, gennaio-giugno 2003, pp. 183-207

LARA SONJA URAS, Nazionalismo in musica. Il caso Pizzetti dagli esordi al 1945, Lucca, LIM, 2003
(Hermes. Musica e spettacolo nel Novecento. Ricerche e testimonianze, 8 [recte: 9]) [ADRIANA
GUARNIERI CORAZZOL, Prefazione, pp. IX-XI; Bibliografia, pp. 149-158]

AGOSTINO ZIINO, «Della mia patria dolce, preclara / l’aura ribevo…»: alcune osservazioni sul libretto
di «Adriana Lecouvreur» di Adriano Colautti, «Atti e memorie della Società Dalmata di Storia
Patria», Collana monografica, 5, vol. XXV, n. s., XIV, 2003, pp. 57-81

2004
«L’insolita forma». Strutture e processi analitici per l’opera italiana nell’epoca di Puccini. Atti del
Convegno internazionale di studi (Lucca, 20-21 settembre 2001), dedicati a Harold S. Powers,
a cura di VIRGILIO BERNARDONI, MICHELE GIRARDI, ARTHUR GROOS, «Studi pucciniani», 3, 2004
[ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Percezione di qualità formali nell’opera del tempo di Puccini e
teoria della ‘Gestalt’, pp. 53-75; JÜRGEN MAEHDER, «La giusta prospettiva dell’orchestra».
Grundlagen der Orchesterbehandlung bei Komponisten der ‘giovane scuola’, pp. 105-149; PETER
ROSS, Die multidimensionale Szenenstruktur in der italienischen Oper am Ende des 19. Jahrhunderts.
Erster Teil, pp. 151-175]

CATERINA BRUGNERA, «La madre slava» di Nikola Strmic: un tentativo di incontro tra illirismo e
opera italiana, «Musica e Storia», XII, 3, 2004, pp. 591-609

ALBERTO CARLI, Anatomie scapigliate. L’estetica della morte tra letteratura, arte e scienza, Novara,
Interlinea, 2004

«I Cavalieri di Ekebù» di Riccardo Zandonai, programma di sala, Trieste, Fondazione Teatro


Lirico ‘Giuseppe Verdi’, ottobre 2004 [JOHANNES STREICHER, Riccardo Zandonai sulle orme di
Selma Lagerlöf, pp. 9-29; GIANNI GORI, La «magnifica ciurmaglia» dei Cavalieri che fecero l’impresa,
pp. 31-39; FEDERICO TIEZZI, «I Cavalieri di Ekebù» tra verismo ed espressionismo, p. 52]

IVANO CAVALLINI, L’Adriatico e la ricerca dell’identità nazionale in musica, «Musica e Storia», XII ,
3, 2004, pp. 489-511

La Scala e l’Oriente 1778-2004. Catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 24 novembre
2004 – 30 gennaio 2005), a cura di VITTORIA CRESPI MORBIO, Milano, Electa, 2004 [VITTORIA
CRESPI MORBIO, Odalische e Saraceni in piazza della Scala, pp. 15-23; PIERO GELLI, Sogno e
trasgressione. L’oriente nei libretti d’opera, pp. 33-41]

«Ero e Leandro». Tragedia lirica in due atti di Arrigo Boito, a cura di EMANUELE D’ANGELO,
prefazione di GRAZIA DISTASO, Bari, Palomar, 2004 (Skené, 4) [Introduzione, pp. 15-80;
Cronologia, bibliografia, note, pp. 165-199]

Il libro di musica. Per una storia materiale delle fonti musicali in Europa, a cura di CARLO FIORE,
Palermo, L’Epos, 2004 (De charta. Collezione diretta da Francesco Russo, 7) [MARCO
BEGHELLI, Il libretto d’opera, pp. 277-313]

LUISA GASTALDELLI, «Marion Delorme» in Italia. Tra teatro e melodramma, «Nuova Rivista
Musicale Italiana», XXXVIII , nuova serie, VIII , 1, gennaio-marzo 2004, pp. 7-42

PIER GIUSEPPE GILLIO, Documenti di interesse musicale nell’archivio privato di Casa Giacosa: esiti di
uno spoglio ricognitivo, «Fonti musicali italiane», 9, 2004, pp. 185-201

ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Nazionalismo e cosmopolitismo nella produzione matura di


Antonio Smareglia, «Musica e Storia», XII, 3, 2004, pp. 631-648
MARCO IANNELLI, Il caso Cassandra. Vittorio Gnecchi, una storia del Novecento, Milano, Edizioni
Bietti – Società della Critica, 2004 (Profili e memorie, 7) [Bibliografia, pp. 213-218]

FILIPPO MARCHETTI, Epistolario, a cura di LAMBERTO LUGLI, Lucca, LIM, 2004

Enciclopedia della musica, diretta da JEAN-JACQUES NATTIEZ, con la collaborazione di MARGARET


BENT, ROSSANA DALMONTE e MARIO BARONI, vol. IV: Storia della musica europea, Torino,
Einaudi, 2004 [MARCO BEGHELLI, Morfologia dell’opera italiana da Rossini a Puccini, pp. 894-921
(Il superamento delle forme musicali precostituite, pp. 910-913; Dall’aria al monologo, dal duetto al
dialogo, pp. 913-914; Nuovi orizzonti drammaturgici, pp. 914-918); GUY MARCHAND, Il mito di
Faust e la musica nel secolo XIX, pp. 1002-1021]

GUIDO PADUANO, Come è difficile esser felici. Amore e amori nel teatro di Puccini, Pisa, ETS, 2004

«Io ti baciavo in sogno». Fogazzaro e i musicisti, a cura di ORESTE PALMIERO, Vicenza, Accademia
Olimpica, 2004 (I Quaderni dell’Accademia Olimpica, 22. Collana Fogazzaro, diretta da Fabio
Finotti, VI) [«Marina di Malombra»: storia di un’opera mai eseguita, pp. 7-32; Carteggi, pp. 39-176
(con Franco Alfano, pp. 41-44; Marco Enrico Bossi, pp. 45-58; Gaetano Coronaro, pp. 59-115;
Ildebrando Pizzetti, pp. 116-117; Giovanni Sgambati, pp. 118-121; Renato Simoni, pp. 122-129;
Giovanni Tebaldini, pp. 130-173; Pier Adolfo Tirindelli, pp. 174-176); Appendice, pp. 177-280 (Il
libretto di «Marina di Malombra». Melodramma in tre atti e prologo di Renato Simoni e Luigi Orsini
per la musica di Marco Enrico Bossi, pp. 191-246); Bibliografia, pp. 281-283]

PAOLO PETRONIO, Le opere di Antonio Smareglia, Trieste, Edizioni Italo Svevo, 2004

Florilegium Musicae. Studi in onore di Carolyn Gianturco, a cura di PATRIZIA RADICCHI e


MICHAEL BURDEN, Pisa, Edizioni ETS, 2004 [MARCELLO CONATI, Fra Verdi e Wagner: La via di
Alfredo Catalani, vol. I, pp. 49-65; FIAMMA NICOLODI, Strategie di riuso della commedia dell’arte nel
Novecento musicale italiano: «Le maschere» di Mascagni–Illica e «La morte delle maschere» di
Malipiero, pp. 163-181]

Scene di fine Ottocento. L’Italia ‘fin de siècle’ a teatro, a cura di CARLOTTA SORBA, Roma, Carocci,
2004 (Studi storici Carocci, 68) [CARLOTTA SORBA, Introduzione. Percorsi di ricerca fra teatro,
cultura e società, pp. 9-20; FRANCESCA SOCRATE, Commedia borghese e crisi di fine secolo, pp. 21-59;
IRENE PIAZZONI, Il governo e la politica per il teatro: tra promozione e censura (1882-1900), pp. 61-
100; MARCO SANTORO, Imprenditoria culturale nella Milano di fine Ottocento: Toscanini, La Scala e
la riforma dell’opera, pp. 101-145; MATTEO MAINARDI, Il «Catalogo Generale delle edizioni G.
Ricordi & C.». Una prima analisi del gusto musicale di fine Ottocento, pp. 221-242]

STEFANO TELVE, La lingua dei libretti di Arrigo Boito fra tradizione e innovazione, «Lingua nostra»,
LXV, 1-2, gennaio-agosto 2004, pp. 16-30 ( I parte); ivi, 3-4, pp. 102-114 (II parte)
STEFANO TELVE, Scrivere per la musica, scrivere per il teatro: la doppia riduzione della «Lupa» di
Verga, «Studi linguistici italiani», 30, III serie, 9, 2004, pp. 51-84

Das Bild der italienischen Oper in Deutschland [Atti del convegno (Schloß Thurnau, Universität
Bayreuth, 20-22 settembre 2002)], hrsg. von SEBASTIAN WERR und DANIEL BRANDENBURG,
Münster, LIT-Verlag, 2004 (Forum Musiktheater, 1) [FELIX LOSERT, Kampf ums Publikum.
Deutsche und italienische Oper 1892 in Berlin: Weingartners «Genesius» und Tascas «A Santa
Lucia», pp. 200-224]

MASSIMO ZICARI, Drammaturgia verista in Ruggero Leoncavallo, «Musica e Storia», XII , 3, 2004,
pp. 461-486

In preparazione
Tendenze della musica teatrale italiana all’inizio del Novecento. Atti del 4° convegno internazionale
‘Ruggero Leoncavallo nel suo tempo’ (Locarno, 23-24 maggio 1998), a cura di LORENZA GUIOT
e JÜRGEN MAEHDER, Milano, Sonzogno [THEO HIRSBRUNNER, Zur Puccini-Rezeption in Paris um
1900; PETER ROSS, Der Librettovers im Übergang vom späten Ottocento zum frühen Novecento;
VIRGILIO BERNARDONI , Incroci di tendenze nell’opera d’inizio Novecento. Sul “pezzo lirico” in
Mascagni, Puccini, Malipiero, Respighi; JOHANNES STREICHER, Appunti sull’opera buffa tra
«Falstaff» (1893) e «Gianni Schicchi» (1918); JÜRGEN MAEHDER, La rivoluzione francese come
soggetto dell’opera italiana a cavallo fra Ottocento e Novecento; MATTEO SANSONE, La breve storia
dell«Edipo Re» di Leoncavallo; KONRAD DRYDEN, In Search of Spain: Riccardo Zandonai’s
«Conchita»; GIULIANA NOVEL, «L’azione in sogno»: vecchi e nuovi simbolismi nella «Falena» di
Silvio Benco e Antonio Smareglia; CLAUDIO TOSCANI, «La leggenda di Sakùntala» di Franco Alfano:
un esotismo fuori stagione?; MARCO BEGHELLI, Schegge di Francescanesimo; VINCENZO BORGHETTI,
Ildebrando Pizzetti – Gabriele D’Annunzio: incontro e scontro di dramma e musica; CARLO PICCARDI,
«La Sina D’Vargöun»: il folclore straniato di Francesco Balilla Pratella]

Desiderio e trasgressione nella letteratura fantastica. Atti del convegno (Venezia, Fondazione
Giorgio Cini. Istituto per le Lettere, il Teatro e il Melodramma, 19-20 aprile 2001) [ADRIANA
GUARNIERI, Seduttrici soprannaturali: allucinazioni e fantasmi nell’opera italiana di fine Ottocento]

Esotismi “fin-de-siècle”. Atti del terzo seminario malatestiano (Venezia, 13-14 dicembre 2002), a
cura di PAOLO AMALFITANO e LORETTA INNOCENTI, Roma, Bulzoni [MICHELE GIRARDI,
Un’immagine musicale del Giappone nell’opera italiana ‘fin de-siècle’]

Dal libro al libretto. La letteratura per musica dal ‘700 al ‘900. Atti dell’incontro di studio (Roma,
Università degli studi ‘La Sapienza’, 3-4 giugno 2003), a cura di MARIASILVIA TATTI, Roma,
Bulzoni [ANTONIO ROSTAGNO, «Temete, signor, la melodia». Metri e ritmi fra Verdi e la
Scapigliatura; ADRIANA GUARNIERI CORAZZOL, Libretti da leggere e libretti da ascoltare. Didascalia
scenica e parola cantata nell’opera italiana tra Otto e Novecento]
Italo Montemezzi. «L’amore dei tre re», programma di sala, a cura di FILIPPO FONSATTI, Torino,
Teatro Regio [ALEXANDRA MARIA DIELITZ, Epigono o «Shakespeare della musica»? Italo
Montemezzi tra la gloria e l’oblio; CARLO LO PRESTI, Intorno all’«Amore dei tre re»: Benelli,
Sebastiani, Bragaglia e lo spirito della danza]

Filippo Marchetti: nuovi studi per la prima rappresentazione in epoca moderna di «Romeo e Giulietta»
(31° Festival della Valle d’Itria, Martina Franca), a cura di LAMBERTO LUGLI, Lucca, LIM
(Akademos)

Affetti musicali. Studi in onore di Sergio Martinotti, a cura di MAURIZIO PADOAN, Milano, Vita e
Pensiero [BIANCAMARIA BRUMANA, Filippo Sangiorgi e la «Guisemberga da Spoleto» (1864);
JÜRGEN MAEHDER, Le strutture drammatico-musicali del dramma wagneriano e alcuni fenomeni del
wagnerismo italiano]

Per un «lirismo delle umane passioni». La genesi di «Siberia» chiarita da un inedito carteggio
Giordano–Illica (1899-1904), a cura di AGOSTINO RUSCILLO, Milano, Sonzogno