Sei sulla pagina 1di 2

ASSOCIAZIONE ALMA SHIATZU

Verbale di Assemblea Ordinaria dei Soci


Il giorno 15 febbraio 2020 alle ore 15,30 in Carmagnola Via Bagnolo, 11 si è svolta l'assemblea ordinaria
dell'associazione Alma Shiatsu.
Sono presenti n° 21 soci su 33 iscritti al momento dell’assemblea.
Presenti: Anna Giraudo, Silvana Rubiolo, Gian Carlo Brazzelli, Giusy Priotti, Dario Boggio, Christian Roduit, Emy
Coalova, Anna Bertorello, Maria Concetta Tesio, Sergio Mascarello, Onella Rubiolo, Paola Turina, Bruna Fracchia,
Mario Scagliotti Laura Seren, Francesco Crudo, Miranda Rubiolo, Domenico Bergesio , Benedetta Aimone, Alberto
Raffo, Paola Pelosin
E' chiamato a presiedere la riunione Gian Carlo Brazzelli e da segretario Bruna Fracchia
Il Presidente rileva che l’Assemblea è stata regolarmente convocata a norma di Statuto e che il numero dei presenti
supera quello richiesto dallo Statuto per la validità dell’Assemblea di 2° convocazione. Dichiara pertanto che
l’Assemblea deve ritenersi pienamente regolare e valida. Alle 15,33 si apre con il benvenuto del presidente e l'invito
a discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1) rapporto annuale attività dell'associazione e proposte 2020
2) approvazione rendiconto economico e finanziario 2019
3) varie ed eventuali
Il presidente invita i gruppi ad esporre per grandi linee le attività svolte nel 2019 nei vari settori e a illustrare le
proposte per il 2020
Gruppo creativita e mercatini:
Nel 2019 abbiamo ripreso il tradizionale mercatino di Natale quest’anno a Castellar, e iniziato i mercatini vintage.
Ci ritroviamo a casa di Giusy per la preparazione del materiale, siamo un gruppo coeso e ben affiatato, i nostri
punti di forza la passione e il lavorare divertendoci.
Continueremo queste attività anche per il 2020. La giornata “pasticciamo” è stata un successo pensiamo di
riproporla per il 2020 con la preparazione di gnocchi. Non siamo passati agli atti con 'uncinettiamo” resta il
desiderio di realizzare questa proposta e vedremo di concretizzarla per il 2020.
Gruppo raccolta:
nel 2019 , abbiamo realizzato quattro incontri con cadenza trimestrale, della durata di un pomeriggio e si sono
conclusi con la condivisione della cena. Gli incontri proseguiranno per il 2020. Il primo incontro è avvenuto l’11
gennaio
Gruppo Sangha:
E’ ormai consolidato l'incontro quindicinale sangha del martedì alle 17,15 a Costigliole Saluzzo. ultimamente siamo
rimasti in tre persone. E pensiamo di spostarlo in altra giornata per raccogliere più presenze, (probabilmente il
lunedì mattina)
Abbiamo realizzato la giornata dedicata al silenzio a Massueria, e pensiamo di realizzarlo anche quest’anno
Gruppo intorno al pc:
sono state partecipate ed apprezzate le serate intorno al pc tenute da Mario. Per il 2020 la proposta è di incontri a
cadenza mensile su argomenti specifici.
Gruppo campo Felice:
ci incontriamo ormai da 10 anni, e si sono create relazioni e legami intensi e importanti tra i partecipanti: questo è il
principale frutto del campo.
1
Nel 2019 la possibilità di usare questa casa, dove siamo ora per l’assemblea, è stata un’ulteriore evoluzione: ha
permesso di dar vita ad altre iniziative (pasticciamo/cene/api/sabati senza paura della pioggia e del dove mettere le
persone); di ospitare con più libertà amici che passano a trovarci, potatori, curiosi; ci ha permesso di fare in modo
più confortevole le confetture e di riporle…. allo stesso tempo è aumentato il lavoro di pulizia, taglio dell’erba, cura
dei fiori. Qualcosa di nuovo si fa strada: la possibilità di sviluppare al campo l’aspetto “Alma” (nutrimento) nella
dimensione propriamente più “spirituale”. I sabati al campo sono state esperienze positive nell’insieme. Le giornate
di potatura, continuano per il passaparola tra chi ha partecipato, quest’anno 2 giornate con 15 iscritti l’una e 4
rimasti fuori dai corsi. Chi viene apprezza il docente e il clima davvero vitale che si crea nella giornata. Il team delle
cuoche è affiatato, il menù collaudato e apprezzato e sono una risorsa importante per il bilancio economico del
campo. Per coinvolgere persone del territorio, si pensava di mettere delle locandine del corso, in negozi tipo il
“granatin”, il vivaio qui vicino. La serata ricordandovi (per vivere la gratitudine verso Rosalba, Amalia e altri amici
che hanno condiviso la vita al campo ma non sono più qui) è stata partecipata, la scenografia con i fuochi, le luci, le
candele e il falò era davvero molto bella. Lo scorso anno era stato costituito un gruppetto per le cene, se quest’anno
ci sono, oltre a Mario che ormai è lo chef ufficiale, delle persone interessate a proporre altri due momenti, o quanti si
riescono a fare, i locali del campo sono disponibili. Abbiamo preparato circa 1300 vasetti di confetture, oltre verdure
e ciliegie per noi; questo, insieme ai contributi di cene, mercatini, giornate di potatura, miele, offerte per la serata
ricordandovi, ci ha permesso di pareggiare con le spese.
Benedetta e Alberto:
hanno relazionato delle serate a Saluzzo, a cadenza settimanale, iniziate con trenta persone ed ora stabilizzate sui
13 partecipanti circa. Stanno pensando ad una loro associazione specifica in Valle Varaita e ci terranno aggiornati
sull’evolversi del loro progetto.
PROPOSTE NUOVE :
• seguire l’intuizione di orientarci verso il nutrimento che il campo, con gli alberi e le api, ci può dare non solo
come frutti (Alma)
• due sabati di festa, due sabati che sostituiscono i venerdì
• utilizzare i cassoni delle erbe aromatiche per permettere una coltivazione anche a chi non può chinarsi per il mal di
schiena
• festa per i 10 anni del campo
• casetta in legno per apiterapia.
Si propone inoltre l’apertura di una pagina facebook per raggiungere più persone interessate al nostro “mondo” .
Dopo una breve discussione viene messa ai voti. Favorevoli sedici contrari due astenuti tre.
Il Presidente relaziona sul secondo punto all'ordine del giorno. Le quote associative versate ammontano a euro 458,
sono state sostenute spese per l'affiliamento ACLI (80 euro) e le spese di segreteria (105 euro); le spese per l'affitto
della sala a Costigliole Saluzzo per gli incontri Sangha vengono autofinanziate dai partecipanti; le spese del
“Campo Felice” pareggiano con le sovvenzioni degli associati per i prodotti del campo. Viene messo ai voti e
approvato il rendiconto economico e finanziario 2019 con voti favorevoli N. 21, contrari N. 0, astenuti N. 0.
Avendo esaurito tutti i punti all'ordine del giorno e non essendoci null'altro da deliberare alle 17,30 il presidente
dichiara conclusa l'assemblea.

Il Presidente Il Segretario