Sei sulla pagina 1di 23

Editrice Univer!

,itù degli Studi di Trento


Dipa11imento di Scienze Filologiche e Storiche

Labirinti 2 2
I
~~~~. ~-JN~ERSITÀ_ D~GLI si:oo1 ~I TRENT?
'~)~·,::;; Dipartimento di Scienze Filologiche e Stonche
'li'.!l!Q\~~r

'!

ANALISf E CANZONI

a cura di Rossana Dalmonte

• TRENTO
12-14MAGGIO1995
CONVEGNO DI STUDIO

Dipartimento di Scienze Filologiche e Storiche


Palazzo Geremia - Via Belenzani Trento 1996
SOMMARIO

Prefazione 7

ROSSANA DALMONTE, Metodi di analisi per la


canzone 11

LORENZO COVERI, Lingua e dialetto nella canzone


popolare italiana recente 25

GIORDANO MONTECCHI, Aspetti di intertestualità


nella musica rock degli anni Sessanta 39

PIER LUIGI POSTACCHINI, La melodia ossessiva.


Intense esperienze emotive con la musica 59

MARIO BARONI, Analisi musicale e giudizio di valore


nella musica leggera 81

CARLA LOCATELLI, Musica e società nella storia del


rap: "non un tentativo di vendita; è un tentativo di
presa di parola.. 103

EMANUELE BANFI - DANIELE WINKLER, Riflessi


dell' . italiano in movimento .. in un corpus di
canzoni italiane di area alto-atesina 125

UMBERTO FIORI, "In un supremo anelito ... L'idea di


poesia nella canzone italiana 145

AUGUSTO PASQUALI, Persistenza del mito dei Beatles


ed il loro uso nella didattica musicale 161
FRANCO FABBRI, Forme e modelli delle canzoni dei
169
Beatles

MARCO Russo, La prassi dell'arrangiamento nelle


canzoni: esempi e osservazioni 197

FRANCO MINGANTI, I Beatles ..americani" della BBC 235

GINO STEFANI, Dire fare cantare 255


PREFAZIONE
ROBERTO AGOSTINI, Lucy in the Sky with Diamonds:
un'analisi 265
Il Convegno Analisi e Canzoni nasce come ideale prosegui-
FRANCO LA POLLA, Cambiare la costituzione (o la mento della sessione dedicata all'analisi della popular music du-
testa?): i Beatles fra pop e letteratura 291 rante il Secondo Convegno Europeo di Analisi Musicale (Trento,
ottobre 1991). Continuando l'indagine a tutto campo sui metodi
LUCA MARCONI, Baglioni e i Beatles: solo un piccolo e sui repertori che quell'incontrorinternazionale proponeva, nel
grande amore? 299 convegno di cui qui si pubblicano gli atti si è cercato di restrin-
gere il ventaglio delle possibilità di approccio per giungere in
ANDREA ERRA, La struttura del rap italiano 317 una di esse ad un maggior approfondimento. In concreto: si è
voluto isolare dal fenomeno-canzone la canzone-come-testo per
LIDIA COSTAMAGNA, La canzone e la didattica potere intervenire su di essa con gli strumenti specifici delle di-
dell'italiano come lingua straniera 337
verse discipline chiamate in causa dalle sue componenti. La ri-
flessione, infatti, è stata rivolta all'aspetto verbale da linguisti, cri-
PIERANGELA DIADORI, Le canzoni e la musica nella
357 tici letterari e operatori didattici, mentre musicologi e critici
glottodidattica
musicali hanno analizzato la veste musicale.
TAVOLA ROTONDA su From me tou you coordinata La decisione di invitare studiosi di diversa estrazione discipli-
da Luigi Pestalozza 373 nare e non solo gli 'esperti' riconosciuti della canzone, è matu-
rata dalla consapevolezza che un testo di canzone, apparente-
mente molto semplice, in realtà - e forse proprio in ragione
della sua levigatezza superficiale - sfugge alle maglie dell'analisi
tradizionale allenata piuttosto a dipanare i nodi intricati e le im-
prevedibili rugosità della poesia e della musica. Per questo si è
cercato di aggredire l'argomento mettendo a confronto studiosi
capaci di utilizzare diverse griglie metodologiche e mossi da di-
versi obiettivi, studiosi scelti dentro e fuori dal mondo universi-
tario, fra coloro che non presentassero palesi coinvolgimenti
con l'industria discografica, il giornalismo e i media. E ciò non
per una forma di elitarismo accademico, ma per non rischiare di
196 FRANCO FABBRI

that .the Beatles made such a revolutionary impact on popular


mus.1c by means of such an old (but how ejfective/) song form.
Old1es, But Goldies.

MARCO RUSSO

LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI:


ESEMPI ED OSSERVAZIONI

Iniziamo con il dire che 'arrangiamento' è sicuramente un


brutto termine. In italiano esso deriva da 'arrangiare', 1 e cioè,
come ci ricorda il dizionario della lingua per eccellenza, il
Battaglia, ha un significato che richiama l' .. accomodare", il
.. rimettere in sesto alla meglio; rabberciare, rassettare".2
Sebbene una certa parte della nostra cultura abbia spesso as-
sunto questo verbo in maniera positiva, facendolo diventare uno
dei simboli dell'italianità più verace - 'l'arrangiarsi' di popolare
memoria-, appare comunque chiaro come questa sia una
'qualità' che non riassume tutti i caratteri di valore effettivo.
Proseguendo nella discussione ci risulta quindi sicuramente
imbarazzante dover considerare la traslazione di un termine così
'poco elegante' in un ambito, quello musicale, che, per sua stessa
essenza, è invece dedito alla ricerca del 'bello' o, per rimanere
negli stretti limiti della canzone, almeno del 'piacevole'. Tanto
più che esso è divenuto uno dei simboli stessi della popular
music: una prassi, quella dell'arrangiamento, che dai primordi
della musica colta è diventata una delle caratteristiche tecniche
più importanti nell'insieme dei meccanismi che costituiscono la
normale procedura compositiva e commerciale della musica
leggera.
1 A sua volta derivato dal francese s'arranger [G. Devoto, Avviamento

alla etimologia italiana, Firenze 1983 2 , p. 27].


2 Grande dizionario della lingua italiana, a cura di S. Battaglia, Torino

19702 , I, p. 681.
LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 199
198 MARCO RUSSO

assai più vicino al senso comune, lo definisce semplicemente


Preso astrattamente il senso della parola non riesce quindi a
come una .. Trascrizione che si fa di un brano musicale
cogliere il complesso sistema di relazioni e significati che la sua
adattandolo a strumenti o complessi diversi da quelli per cui ori-
adozione comporta in un campo fortemente specialistico come
quello musicale. ginariamente era stato composto,._7
L'accezione principale del termine sembra quindi puntualiz-
Ci imbattiamo insomma in uno dei più comuni problemi di
zarsi nella sola 'trascrizione', messa insieme 'alla meglio', e quindi
ordine metodologico che la musicologia si trova quotidiana-
con connotati sostanzialmente negativi, in cui arbitrio e, perché
mente ad affrontare, e cioè la definizione dell'argomento di di-
no, incompetenza ed assenza d'approccio filologico, procurano
scussione, procedimento che si rende necessario non solo per
uno sconfinamento dai rigidi limiti imposti dalla prassi della tra-
alleggerire una certa sedimentazione di significati che con il
scrizione per approdare ad elaborazioni ed eccessi effettuati
tempo si sono accumulati e sovrapposti, ma anche per definire,
ma chissà forse anche aprire, l'esatto campo d'indagine. senza alcuna logica e/o giustificazione musicale.
Noi, che ovviamente dissentiamo da questa semplicistica sep-
Ma cosa significa effettivamente 'arrangiare'? Nella musica jazz
pur diffusissima considerazione, ci troviamo invece a sottolinea-
l'arrangiamento è una prassi tecnica che è divenuta poi un vero e
re come la prassi dell'arrangiamento, soprattutto nella canzone,
proprio stile, genere, con forti caratteri improvvisativi,3 che si
sia divenuta in realtà, da manifestazione artigianale di compe-
innesta e si confonde con materiale musicale dato - general-
tenze acquisite sul campo, una forma d'arte in se stessa, capace di
mente melodico - sino a trasformarne ogni connotato e
determinare da sola la riuscita di un brano, l'impatto sul pub-
conservare solo il giro armonico di base, e/o la scala dei suoni.
blico, e quindi a decretarne il successo commerciale, la perma-
Per quanto riguarda invece la musica di massa esso sembra
nenza nelle pieghe della memoria. Da questo presupposto non
presentare caratteri non strettamente legati a precisi atteggia-
possiamo fare a meno allora di cercare di identificarne le carat-
menti compositivi e/o a definite e stabili norme musicali.
L'arrangiamento è infatti un po' di tutto: trascrizione, riduzione, teristiche nel tentativo di giungere ad una definizione capace di
rivendicarne la legittimità, a chiarire il senso e la natura che la le-
elaborazione, orchestrazione, e così via.
Accade così che mentre il DEUMM4 rileva che il senso acqui- gano indissolubilmente con il mondo della musica di massa.
Ci soccorre in questo senso la considerazione del termine in-
sito dalla prassi dell'arrangiamento nella musica d'intratteni-
gl eseS che nella sua derivazione etimologica mostra indizi e si-
mento conduce al prevalere delle finalità consumistiche su quelle
gnificati che contribuiscono a sollevare di molto la natura ed il
artistiche, tanto che, "la trascrizione degenera sovente in arbitri e
senso della prassi. Arrange condivide infatti la medesima origine
libertà .. ,5 un meno specialistico Devoto-Oli,6 e per questo forse
di to range, e cioè .. ordinare, mettere in fita... 9 Dal 'mettere in-
3 L' head arrangement è la forma improvvisativa legata all'arrangia-
mento non scritto, ma stabilito oralmente prima di iniziare a suonare. Solo
7 Ibidem, p. 129.
8 La dizione del termine inglese, così come già visto per l'italiana, deriva
nel jazz moderno, detto anche progressivo, l'arrangiamento assume un
dal francese e quindi, in stretti termini metodologici, sarebbe forse
ruolo di chiara definizione compositiva, tanto che arrangiatore e composi-
opportuno trarre i principali significati traslati da quest'ultimo idioma.
tore finiscono spesso per essere la stessa persona.
4 Dizionario enciclopedico universale della musica e dei musicisti di- L'inglese è tuttavia, come del resto in tutta la cultura di massa degli ultimi
50 anni, l'unica 'vera' lingua ufficiale con cui confrontarsi direttamente e, in
retto da A. Basso, Torino 1983, 13 voli. '
quanto simbolo di gran parte della popular music nonché delle prime pro-
5 Ibidem, I, p. 176.
6 G. Devoto - G. C. Oli, Il dizionario della lingua italiana, Firenze 1990. fessionalità ad essa collegate, domina incontrastata sia dal punto di vista
Curiosamente anche il Battaglia [Grande dizionario ... , I, p. 681] ne dà una terminologico che più praticamente produttivo.
9 La voce arrange in The new Shorter Oxford English Dictionary,
definizione pressoché identica ·Trascrizione di un brano musicale, adat-
Oxford 1993s, 2 voli., I, p. 117, conferma il senso dell'·adattamento• procu-
tandolo a strumenti o complessi musicali diversi da quelli per i quali era
rato dal termine nell'uso musicale: ·Adapt (a composition) far instruments
stato originariamente composto•.
200 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 201

sieme alla meglio' si giunge allora a 'incolonnare ordinatamente' della musica - si pensi agli adattamenti per banda soprattutto
con uno scarto di significato che si rivela assai sensibile. La prassi della lirica - nell'era pre-grammofono e radio, ma queste giusti-
dell'arrangiamento, piuttosto che procedura empirica, realizzata ficazioni cessano ogni loro pregnanza al cospetto della nostra
I il
apparentemente senza alcuna competenza ed abilità, si tra- società informatizzata e tecnologizzata, in cui la riproduzione
sforma in una operazione di ri-ordinamento effettuata con pre- delle notizie, dei contenuti e delle informazioni è costante pra-
cise norme ed obiettivi che, seppur non esplicitati direttamente, tica quotidiana. Per la musica classica, la prassi dell'arrangia-
mostrano una solida 'preparazione' che la sottende e la sorregge mento, inteso nelle sue più svariate sfaccettature, è diventata in-
giustificando ogni sua espressione. fatti oggi soprattutto mezzo di perfezionamento, di scomposi-
In un dizionario come il Grave, di comprovata serietà ed arti- zione, e quindi tutto sommato di .. analisi 12 di brani dati - ci
11
,

colazione argomentativa, il pericolo di un ridimensionamento limitiamo a ricordare per questo i Quadri di un 'esposizione di
del valore dell'arrangiamento è subito affrontato mediante l'e- Musorgsky-Ravel, le Gymnopédies di Satie-Debussy oppure le il-
sposizione della complessità delle implicazioni tecniche ed luminanti trascrizioni di Schonberg e Webern - in cui l'elabo-
estetiche di questa procedura. In virtù di un non meglio identifi- razione, oltre ad essere 'inutile' socialmente ed economica-
cato "senso comune", anch'esso finisce tuttavia con il giungere mente, mostra giustificazione solo nella volontà del compositore
alla semplice definizione di "trasferimento di una composizione di interpretare, e spesso di completare, il discorso musicale
da un medium ad un altro·., 10 limitando tutta l'ampia discussione unicamente mediante il timbro o una riscrittura. 13
successiva esclusivamente all'ambito colto che, seppure Ritenendo che simili posizioni possano in fondo essere rin-
indiscutibilmente più ricco di esempi e tradizione storica, nulla tracciate anche nell'ambito della popular music, tenteremo allora
presenta in comune con le scelte e le necessità da cui la prassi di individuare in questo nostro intervento una nuova possibile
dell'arrangiamento è stimolata e/o vincolata all'interno della delimitazione dei significati dell'arrangiamento partendo da un
popular music. repertorio, quello della canzone, in cui non solo l'appartenenza
Nella musica classica la fortuna dell'arrangiamento è infatti alla popular music allontana dalle peculiarità tipiche della musica
storicamente legata soprattutto a ragioni di ordine economico, in colta, ma dove la presenza della voce, e quindi di una linea me-
particolare con l'avvento della stampa, mediante cui i vari editori lodica caratteristica congiunta ad un testo, vincola in maniera
e stampatori traevano il maggior profitto da musiche già edite e piuttosto decisa qualsiasi intervento musicale, senza tuttavia per
ben affermate, e quindi di sicuro commercio. 11 In seguito vi si questo impoverire o limitare le ipotesi di trasformazione del ma-
individueranno anche ragioni sociologiche legate alla diffusione teriale, ma al contrario amplificandone le naturali possibilità ela-
borative. Sottolineiamo 'elaborative' poiché riteniamo che sia
ormai scontato che per arrangiamento intendiamo qui eviden-
or voices other than those for which it was written·., sebbene in W. W. Skeat,
An Etymological Dictionary of the English Language, Oxford 1985 2 , il 12 Per la funzione in senso analitico dell'arrangiamento si veda il breve,
senso derivato dal francese indichi una ordinata procedura di collocazione ma illuminante, articolo di N. Cook, Arrangement as AnaZysis, ·Journal of
(voce arrange, p. 31). Music Theory Pedagogy·., 1/1 (1987), pp. 77-90.
10 R. Falck, voce Arrangement, in The New Grave Dictionary of Music 13 Giusto per citare un esempio contemporaneo si pensi alla posizione
and Musicians, London 19865, 20 voli., I, p. 627. di Salvatore Sciarrino, secondo cui il procedimento di trascrizione e ri-or-
11 Questa procedura, sebbene con caratteristiche ben distinte da quelle chestrazione, in quanto creativo, ri-definisce una nuova categoria di 'arte'
della musica colta, permane anche nell'atteggiamento della popular music. che dovrebbe essere considerata autonoma in sè e quindi riconosciuta
Il fenomeno delle cover, che affronteremo anche in seguito, sembra infatti come originale. Fra gli interventi di questo compositore ci sembra dove-
ricalcare in gran parte le esigenze di 'commerciabilità' del prodotto musi- roso ricordare almeno l'elaborazione-orchestrazione-arrangiamento di
cale già vissute dalla musica 'colta' europea. Brasi!, raccolto nel CD Folk Song (Ricordi 1989, CRMCD 1009).

I I
LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 203
202 MARCO RUSSO

ziare soprattutto la natura creativa rispetto a quella meramente Per questa ragione trascureremo qui di prestare eccessiva
redazionale. attenzione all'aspetto strettamente timbrico, che di per sè
Come abbiamo visto, l'unica base comune di partenza per raccoglie tuttavia gran parte delle motivazioni delle due prassi,
una definizione dell'arrangiamento è infatti la trascrizione, ter- per puntualizzare invece il solo carattere elaborativo.
mine però anch'esso piuttosto ambiguo, le cui numerose impli- Piuttosto che continuare a soffermarci su un'ampia panora-
cazioni non sempre traspaiono con immediata evidenza. Il ter- mica bibliografica sull'uso, la diffusione e la storia del termine,
I
mine trascrizione presenta infatti numerosissime interpreta- approccio sin qui abbozzato, ma che ben presto si è rivelato
zioni, e spesso è usato genericamente per definire atteggiamenti senza una chiara via d'uscita, preferiamo allora tentare di circo-
anche assai distanti fra loro. scriverne i significati, le logiche, in base a rilevamenti concreti, e
Per non cadere in circoli viziosi che si rincorrono senza giun- cioè a brani effettivamente 'arrangiati', 1 5 al fine di individuare,
gere ad alcuna conclusione definitiva, e riconoscendo alla tra- seppure in maniera sicuramente ancora parziale, ma tuttavia al-
scrizione, come doveroso, il ruolo di fondamentale carattere meno più vicina alle esigenze ed alle peculiarità proprie della
dell'arrangiamento, ne ribadiamo innanzi tutto il senso princi- musica di massa, i criteri che ne caratterizzano l'identità. I

pale. Trascrivere significa, sempre seguendo il DEUMM, desti- Per favorire questo tentativo di avvicinamento al senso ed alla
procedura dell'arrangiamento ci siamo così soffermati su due
11 I

nare "una composizione a mezzo fonico differente da quello per ],


il quale essa era stata originariamente concepita .. ,14 il che pre- canzoni che, sebbene per ragioni non sempre coincidenti,
suppone, oltre a richiamare piuttosto curiosamente la stessa de- hanno vissuto una particolarissima diffusione che ha agevolato,
finizione di arrangiamento, una prassi sostanzialmente 'neutrale' ed in qualche caso anche incoraggiato, la realizzazione di sempre
che esclude qualsiasi intervento a livello compositivo. nuove e differenti versioni.
Da questa premessa, l'obbligo cioè di conservare in sede di Due sole canzoni potrebbero sembrare poche per un'inda-
trascrizione la struttura di base del brano originale, consegue che gine di tale portata, ma Louie Louie di Richard Berry e La Bamba
tale processo non possa essere completamente equiparato all'ar- di Ritchie Valens presentano un tale numero di interventi e ri-
rangiamento, poiché esso si trova necessariamente ad escludere prese, variazioni ed esecuzioni, da incuriosire quantomeno pro-
qualsiasi intervento di ri-modellamento del materiale musicale. prio in virtù degli eccessi elaborativi cui sono state sottoposte.
Se così non fosse, sarebbe infatti possibile intervenire solo ed Di Louie Louie, ad esempio, sono state trasmesse, e ci rife-
esclusivamente sui caratteri paralinguistici dell'atto musicale, sia riamo all'agosto 1983, 300 versioni diverse nella trasmissione
16
esso esecutivo che compositivo, senza alcuna altra intrusione a .. Maximum Louie Louie .. della radio californiana KFJC-FM, e
livello più profondo. Sebbene tutto ciò coincida, almeno in
15 La natura scritta di questo intervento non permetterà di ricalcare con
parte, con alcuni atteggiamenti propri della prassi dell'arrangia- esattezza le intenzioni, più o meno riuscite, della comunicazione orale.
mento, come potremo osservare anche negli esempi musicali Durate la lettura dell'intervento si sono previsti infatti numerosi ascolti, nel
successivi, gli interventi dell'arrangiatore non si fermano però tentativo di indurre e sollecitare una discussione che solo parzialmente ha
mai alla semplice trasposizione di medium sonoro, che in campo poi avuto luogo. Impossibilitati dalla parola scritta a comunicare, pena una
lunga quanto forse inutile ampollosità verbale, tutti i particolari che emer-
vocale si troverebbe a coincidere ad esempio con la mera gono all'ascolto, ci siamo limitati in questa sede a proporre solo i casi più
esecuzione-interpretazione, coinvolgendo al contrario tutta la 'eclatanti' e, lo ammettiamo, facilmente trascrivibili sia in notazione musi-
struttura dei brani: sia a livello melodico, che ritmico-armonico. cale che nel linguaggio verbale.
16 La KFJC-FM, di Los Altos Hills, è una delle principali protagoniste
della fortuna del brano di 13erry almeno a partire degli anni '80. Nel 1980
14 voce Trascrizione, in Dizionario enciclopedico universale della due dj della KPFK, Art Damage e Chuck Steak, prepararono una trasmis-
musica ... , IV, p. 560. sione intitolata Battle of the Louie Louie, una gara da trasmettersi nello
LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 205
204 MARCO RUSSO

ventato invece un vero e proprio inno nazionale in cui si sono


numerose altre ne sono state realizzate in questi ultimi dodici riconosciuti, e si riconoscono tuttodf, 'migliaia di giovani, ed an-
anni. 17 Di La Bamba, anche se limitatamente al panorama nor- ziani, teen-agers. 20 Questo brano, rinvigorito da sempre nuove e
damericano, si conoscono invece, 'appena', qualcosa come 150
sofisticate elaborazioni, è diventato in realtà un simbolo che, di-
versioni.18
smessi gli abiti della più genuina musica degli anni '50 americani,
Già dai 'numeri' di queste due canzoni si evidenzia come la si è conquistato una dimensione del tutto personale che lo ha
I

procedura dell'arrangiamento, soprattutto se effettuato in ma-


definitivamente eletto a standard classico del rock.
niera così massiccia, contribuisca a consacrare la musica, ed il Questi giudizi di merito che la prassi massiccia di arrangia-
relativo autore, nell'Olimpo degli indimenticabili, di quei brani mento propone verso una rapida elezione in positivo ci indu-
cioè che in un modo o in un altro si sono conquistati un posto cono immediatamente ad una prima riflessione sulla legittimità di
indelebile nella storia della musica di massa. Se la fama di La tali conclusioni. Se la ripresa di un brano musicale può infatti, in
Bamba, recentemente ribadita da un film sulla vita di Ritchie
assoluto, essere considerata come un indiscutibile segnale di va-
Valens, 19 è indiscussa, al pubblico italiano forse potrebbe appa- lore estetico e di durata nel tempo, allo stesso modo, proprio
rire esagerata la fortuna di Louie Louie, che negli Stati Uniti è di-
perché arrangiamento, e quindi, in ultima analisi, elaboraz~o~:'
queste riprese possono semmai mostrare la fortuna, e la vahd1ta,
non tanto della totalità dei brani, bensì unicamente delle loro
show radiofonico Unprovoked Attack. I due conduttori trasmisero nume- strutture più profonde, e cioè di un insieme di stilemi tecnico-
rose versioni del brano e gli ascoltatori furono invitati a votare la loro pre- compositivi che, pur essendo piuttosto generico, è tuttavia for-
ferita. Da questo momento, e la KFJC-FM fu una di queste, numerose altre
radio ripresero l'idea e la trasmissione, aumentando sempre più il numero temente caratterizzante: struttura armonica semplice e ripetitiva,
di differenti versioni trasmesse. estensione vocale limitata, ritmo incisivo, ecc. D'altra parte,
Tutti i brani qui citati, se non indicato diversamente, sono tratti da due proprio perché elaborazione di materiale dato, la prassi ?ell'ar~
LP, 1be Best of Louie Louie (Rhino Records, 1983, RNEP 605) e The Best of
Louie Louie Voi. Il (Rhino Records, 1989, Rl 70515), realizzati proprio in
rangiamento provvede innanzitutto ad assolvere una funzione d1
collaborazione con la KFJC-FM. Si è cercato di mantenere il più possibile la immediata divulgazione di un brano musicale sia mediante un
scelta dei brani fra quelli presentati in queste due antologie perché sele- processo di semplificazione dell'originale, come ad esempio
zione dell'archivio della KFJC-FM, e quindi espressione di una delle mi- può accadere nel caso di arrangiamenti di musica classica, 21 op-
gliori raccolte delle versioni di Louie Louie sino ad oggi disponibili.
17 Per una pressoché completa trattazione delle vicende di questo brano
nella cultura americana, si veda il recente volume di D. Marsh, 'Louie 20 Fra le tante curiosità relative al brano di Berry, e solo per tastare la
Louie': The history and mythology of the world's most Jamous diffusione della musica, si ricorda la Risoluzione n° 85-12 della Legislatura
rock'n 'roll song, New York 1993, ed alla sua dettagliata discografia, pp. 208- dello Stato di Washington di Craig Cole, che si proponeva di nominarla
38. canzone ufficiale dello stato. Citando Washington egli cercava
1s Per una breve panoramica sul brano di Ritchie Valens si veda T. ..contemporary theme song that can be used to engen~er a sense of pri~e
Miller Searching far The Heart of La Bamba, note introduttive all'LP The and community, and in the enhancement of tounsm and econ.0~1c
Best ;f la Bamba (Rhino Records, 1988, Rl 70617). Tutti i brani qui citati development ... La proposta di nominare Louie Louie canzone ufficiale
sono tratti da questa raccolta. . . . dello stato, in alternativa al brano Washington, My Home, ebbe vasta eco
19 La Bamba, regia di Louis Valdez con Lou Dlamond Philhps ed presso l'opinione pubblica e i media, costringendo lo stesso governatore,
Elizabeth Pena, 1987. L'operazione cinematografica, che ha presentato tutta allora Booth Gardner, a prendere una pubblica posizione sul problema.
la carriera di Richard Valenzuela sulle note del suo brano più famoso, ha Una risoluzione del Senato 1985-37 dichiarò il 12 Aprile 1985 come
coinciso con una puntualissima riscoperta musicale della. sua produz~on~. ,11 .. Louie Louie Day ... Nonostante il Senato dello Stato di Washingto~ avesse
gruppo del Los Lobos, esecutori della colonna sonora, s1 sono prod1gat1 m passato la risoluzione, essa fu però bloccata in seguito dalla Cas~ _131anca.
particolare a realizzare una versione di La Bamba bas~ta sul recupero del 21 Per quanto riguarda la prassi dell'arrangiamento specif1cata~ente
brano di Valens, riproponendolo in congiunzione, nel fmale della canzone, circoscritta alla elaborazione della musica classica in senso popular, st veda
con elementi di origine etnica.

l
MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 207
206

pure di vera e propria 'sofisticazione', di aumento di complessità Naturalmente siamo già pronti ad incontrare qualsiasi tipo di
ed articolazione tecnico-estetica, ma al tempo stesso, cogliendo elaborazione, dalla più fedele, alla più lontana e libera da vincoli
il duplice significato del termine, anche di 'alterazione della ge- con l'originale, anche in virtù del materiale costruttivo dei due
nuinità'. brani. Tutto sommato ci aspettiamo però una sostanziale
Alla ricerca di qualche indizio capace di offrire elementi di riconoscibilità del testo sonoro, che delinei un'evoluzione piut-
chiarificazione non ci resta dunque che avviare una analisi com- tosto chiara dei vari interventi.
parativa che, seppur sommaria e parziale, non può tuttavia es- Louie Louie nell'essenzialità dei suoi tre accordi, nella sem-
sere svolta completamente, o quantomeno unicamente, sulla plice linearità melodica ai limiti dell'intonazione parlata, presen-
partitura. Sebbene la prassi dell'arrangiamento si accompagni ad terà, ad esempio anche versioni che ne stravolgono tutta la strut-
interventi a volte anche sostanziosi di tipo compositivo, con tura musicale; ma qui prevale il senso ludico, il richiamo della ci-
elaborazioni e trasformazioni del materiale di base piuttosto evi- tazione che, mantenendo fisso il solo testo, o parte di esso, lo
denti, se si analizzasse lo spartito di tutte le versioni prese in immortala con contaminazioni che, se non 'impossibili', ren-
considerazione, soprattutto in conseguenza della scarna rappre- dono un'atmosfera di tutta improbabilità se non ci si ricollega
sentazione grafica, della mancanza di complete informazioni mentalmente, in un gioco di rifrazione mnemonica, all'originale
esecutivo-compositive che caratterizza la stampa della musica di versione di Richard Berry, alla particolare esaltazione che ha vis-
massa, ci troveremmo infatti ad esaminare testi pressoché iden- suto il brano nell'America degli anni '70-'80, alle sue evoluzioni.
tici: come abbiamo visto, parte letteraria, linea melodica, suc- La canzone è stata composta nel 1955, quando Richard Berry
cessione armonica, in quanto elementi caratterizzanti, per rima- faceva parte di un complesso, Ricky Rivera and the Rhythm
nere nell'ambito della trascrizione, non possono, e non devono Rockers, caratterizzato da un repertorio di chiaro sapore messi-
presentare variazioni troppo accentuate, o quantomeno sono cano.
obbligate a conservare le medesime strutture di base. 22 Nella genesi del brano, l'autore fa riferimento ad un'altra can-
Nel tentativo di individuare elementi significanti procederemo zone, One For My Baby, in cui un cliente chiacchiera con il bari-
dunque essenzialmente 'ad orecchio', sottolineando cioè tutti sta di nome ]oe. Qui il barista è evidentemente Louie ed il cliente
quei particolari che si evidenziano soprattutto durante l'ascolto, gli sta annunciando l'intenzione di partire per la Giamaica per ri-
anche se ciò presuppone a volte di dover trascurare eventi mu- trovare il suo vero amore.
sicali che si individuano solitamente mediante l'analisi del testo (Appendice I, Testo n. 1)
scritto. L'utilizzazione dello speech pattern e del riferimento alla
Giamaica sono inoltre, per stessa ammissione dell'autore, in-
fluenzati dalla sua stretta frequentazione della musica latino-ame-
F. C. Ricci - R. Cipriani, Il consumo musicale in Italia - Il caso degli ricana e parzialmente anche da Havana Moon di Chuck Berry.23
"Arrangiamenti'', Roma 1988. Il contenuto letterario del testo è molto semplice e lineare,
22 Ovviamente il discorso è ben diverso per quanto riguarda l'arran-
giamento. Solo nel riferirci alla canzone di Valens è doveroso affermare, ad rigidamente schematizzato in una successione di 2+4 versi
esempio, come ciascuna esecuzione presenti un testo pressoché diverso da (ritornello e strofa). Nonostante la semplice struttura esso carat-
tutti gli altri. Nella miglior tradizione della musica etnica, ciascun cantante, terizza tuttavia in maniera piuttosto decisa la musica di accompa-
o gruppo, ha pensato bene infatti di variare la disposizione del testo, ag-
giungervi degli intercalari, e di eliminare sezioni più o meno lunghe. Tutte
gnamento, permettendo solo lievi varianti di carattere melodico
queste differenze, culminate ad esempio nella versione di Tonio K. che tra-
23 Louie Louie, note illustrative all'LP The Best of Louie Louie .. ., e Louie
sforma ·Bamba .. in ·Bomba·., modificando così tutto il senso e lo spirito
del brano, non sono qui prese in considerazione perché considerate di Louie The Saga Continues .. ., note esplicative all'LP The Best of Louie Louie
scarso rilievo nell'economia generale delle rielaborazioni. Voi. 11...

l
208 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 209

ed ovviamente timbrico. Fra strofa e ritornello, ambedue basati coretto maschile in perfetto stile anni '50 che immette diretta-
sulla medesima struttura armonica I-IV-V-IV-I, l'unica differenza mente nell'atmosfera di pop tecnologizzato dell'originale di
di rilievo è però concentrata nella trasformazione ritmica del Bowie. Numerosi i suoni sintetici, in particolare di note acute e
basso, quasi a sottolineare il momento narrativo rispetto a quello glissate, che si pongono in immediato contrasto con un atteg-
puramente invocativo-riflessivo, e cioè fra la descrizione delle giamento vocale che si prefigura invece particolarmente caldo e
proprie intenzioni e il ritorno alla realtà rappresentato dal bari- ricco di armoniche. Si avverte la presenza di un coro, i cui inter-
sta. venti sono relegati alla sola enunciazione del nome "Louie·., men-
(Partitura in Appendice II, Esempio n° 1) tre la voce solista sembra ricalcare con perfetta e studiata imita-
Fra le tante versioni realizzate ci limitiamo a descrivere quella zione tutto l'andamento e l'atteggiamento vocale di Bowie.
degli Impossibles che, giocando sulle assonanze, trasformano le Anche in questo caso, come per gli Impossibles, non si rintrac-
prime 13 battute vocali del Coro n° 39 del Messiah di Handel ciano elementi musicali riferibili al brano originale, mentre il te-
- meglio noto semplicemente come Alleluja - , in Allelouie, sto di Berry è invece generalmente rispettato, anche se abbre-
presentando così un brano 'a cappella'. Nel testo letterario, viato, e la struttura di Let's Dance è mantenuta pressoché iden-
sfruttando la somiglianza dei due termini, si sostituiscono tutte le tica.
invocazioni di .. Alleluja .. con "Louie Louie .. mantenendo tuttavia Abbiamo iniziato con questi due esempi proprio per interro-
intatto il breve versetto delle bb. 12-13: . for the Lord God garci sul senso dell'arrangiamento. Questi due brani possono es-
Omnipotent reigneth ... Questo accostamento sacro-profano, che sere considerati degli arrangiamenti? Sebbene possano essere
ribadisce un'elezione 'divina' della canzone di Berry, assicura alle compresi nella categoria della parodia, e quindi in una prassi che
15 battute che compongono il brano una spiccata originalità sot- poco sembra avere in comune a prima vista con l'arrangia-
tolineata anche dai sostanziosi, seppur non immediatamente av- mento, l'oscillazione semantica di questa procedura ha di fatto
vertibili, interventi musicali. Nonostante il mantenimento della occupato spazi fra loro anche molto lontani. 24 Nella rincorsa alle
musica di Handel non avrebbe comportato alcun problema co- sempre differenti versioni di Louie Louie era inevitabile quindi
struttivo e/ o strutturale - il testo si sostituisce con naturalezza e che si giungesse a fondere la canzone con altri riferimenti cultu-
non provoca disturbo di sorta, tanto che ad un ascolto frettoloso rali, in una traslazione stilistica che, senza tener conto della strut-
si potrebbe confondere questo Allelouie con l'originale-, forse
a causa di problemi strettamente esecutivi - sopranisti al posto 24 Che il processo di arrangiamento sia vissuto all'interno della musica
di massa come un fenomeno di estrema libertà elaborativa, tanto da rinun-
delle voci femminili-, o per evidenziare ancor più marcata- ciare agli stessi elementi testuali e musicali più caratterizzanti, è testimo-
mente l'intervento elaborativo, si segnalano numerose variazioni niato anche da una recente celebrazione finlandese organizzata per festeg-
del materiale dato. L'elaborazione non si allontana eccessiva- giare Elvis Presley ...11 professor Jukka Ammondt, insegnante di letteratura
mente dal riferimento handeliano, ma al contempo non compie all'Università di Helsinki·., leggiamo su .. fare Musica", 16 (Aprile 1995), n°
166, p. 9 .. ha coinvolto il coro dell'Eurovisione finlandese in un progetto
nemmeno sforzi per richiamare l'originale di Berry: essa si pone quantomeno insolito; festeggiare il sessantesimo compleanno di Elvis
semplicemente in una via intermedia in cui il gusto personale Presley con una versione in latino della celebre canzone It's Now Or
sembra prendere il sopravvento sui testi di partenza. Neven "Il latino è una lingua eterna - ha dichiarato il professore - ed è
quanto di meglio esista per rendere immortale un grande artista": così il
Accanto alla versione degli Impossibles si segnala, per rima- professore ha tradotto il testo di It's Now Or Never in latino e lo ha fatto
nere nello stesso ambito di interventi, anche una curiosissima incidere al coro dell'Eurovisione per un CD uscito da pochi giorni sul
trasformazione di Let's Dance di David Bowie, realizzata da Les mercato finlandese. Oltre a /t's now or never (che è diventata Nunc hic
Dantz and his Orchestra, che già dal nome indica programmati- aut numquam), il CD contiene anche la versione latina di I Surrender
(Nunc aeternitatis), Can 't Help Falling In Love (Non adamare non pos-
camente la natura del brano. Questo Louie Louie inizia con un sum) e Love Me Tender (Tenere me ama)•.
MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 211
210

tura musicale data, mantenesse comunque vivo l'interesse ed il ri- Queste operazioni di trasformazione del materiale melodico,
ferimento all'originale. comuni, ovviamente in forma anche assai differente, a tutte le
Questi casi-limite, utili per dare un'idea dell'ampiezza del fe- versioni qui prese in esame, si concentrano nel nucleo ritmico-
nomeno e scelti quasi per provocazione argomentativa, servono melodico che da solo, anche in virtù del testo e della sua elezione
da introduzione ad esempi più aderenti al concetto diffuso di a titolo del brano, caratterizza e sintetizza l'intera canzone.
arrangiamento. Si ascolti, ad esempio, la banda musicale della Forse proprio a causa dello spirito di identità, di forte legame
Rice University, che ha nel suo repertorio sia Louie Louie che La che l'intero brano assume con questo piccolo nucleo melodico,
esso sarà, in assoluto, l'elemento più modificato, in tante e tali
Bamba.
Non abbiamo dubbi a scegliere questa rielaborazione perché maniere da risultare praticamente irriconoscibile. Una simile li-
la prassi di 'orchestrazione per banda', oltre ad essere codificata bertà di elaborazione, esercitata non solo a livello ritmico-me-
in maniera precisa anche come corso accademico, possiede una lodico, ma anche a livello fonetico mediante una pronuncia di
tradizione talmente florida e documentata da farla coincidere in .. Louie Louie,, sempre differente e singolare, è giustificata, sor-
larga parte con la nascita stessa del concetto moderno di arran- retta e tutto sommato permessa da quella che è la vera forza del
brano: la linea del basso, tanto caratteristica da risultare, nono-
giamento.
(Appendice II, Esempio n° 2) stante le innumerevoli varianti, sempre e comunque chiaro rife-
In questa versione per banda di Louie Louie si nota un'atmo- rimento di identificazione.
sfera sostanzialmente estranea alla canzone di Berry, posta in Ciò che più colpisce all'ascolto di questo brano è infatti es-
evidenza soprattutto a fine strofa (bb. 16ss), oltre al sottofondo senzialmente il basso, vera 'melodia ossessiva', che definisce e
ostinato del battere proprio del ritmo di marcia, che evidente- segmenta tutto lo sviluppo della canzone. In questa versione per
mente rappresenta la ragione principale per cui brani come banda, il basso che sorregge è lasciato intatto, e tutte le elabora-
questi vengono elaborati. zioni sono concentrate nella sezione della strofa (b. 15ss.).
Si sottolinea inoltre la variazione melodica della linea del ritor- Tuttavia, come vedremo in seguito, esso è in realtà sottoposto ad
nello - in particolare quel breve segmento di speech pattern ogni sorta di trasformazione mantenendo la sua peculiare carat-
che in Berry è collegato al testo "Louie Louie,, - , motivata evi- teristica di immediata riconoscibilità.
dentemente dalla natura unicamente strumentale dell'elabora- In quanto versione unicamente strumentale, questo Louie
zione (b. 7). Louie presenta ovviamente anche trasformazioni di tipo macro-
Da questa realizzazione si può subito cogliere come una delle strutturale, formale, che lo distinguono da tutte le altre elabora-
caratteristiche principali di Louie Louie sia costituita dall'alter- zioni. Oltre all'esposizione di una sola strofa, questa versione non
nanza, nel ritornello, di momenti di canto a momenti di silenzio. presenta infatti neanche il ponte strumentale caratteristico, che
Tale successione, unita alla semplicità dell'elemento melodico, tutti gli altri interpreti hanno invece aggiunto prima dell'ultima
che è sottolineata dall'atmosfera celebrativa e invocativa, del ri- successione strofa-ritornello.
tornello, permette infatti non solo un'ampia possibilità di elabo- A partire dal primo arrangiamento di Louie Louie, realizzato
razione, come si evidenzia anche dalle bh. 6-10 dell'arrangia- da Rockin' Robin Roberts, tutte le altre, qui prese in considera-
mento della Rice University Marchin' Owl Band, ma consente zione, presentano infatti una sezione strumentale virtuosistica
anche di presentare nuovo materiale, che Berry solo in parte, e prima della strofa conclusiva.
solo nella fase conclusiva del brano, aveva sfruttato.25 Passando ad altre versioni, ma sempre procedendo 'ad orec-
chio', si debbono almeno citare alcuni stravolgimenti come
quelli di Mongo Santamaria, che fa diventare Louie un lento
25 v. Appendice II, Esempio n° 1, b. 22, 40, e a partire da b. 54 ogni due.

l
, I

I .

212 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 213


I

calypso dalla sonorità sinuosa ed avvolgente, oppure l'elabora- e che una volta ripresa, e variata, dai Kingsmen, sarà ripetuta, più
zione di Pete Fountain, per tromba, voci e strumenti, che lo tra- o meno letteralmente in quasi tutte le successive rielaborazioni.
sforma in un ballabile lento. Quest'elemento ci segnala come, nell'aumentare degli arran-
Sull'atmosfera introdotta da queste ultime elaborazioni ci sof- giamenti, la versione originale perda sempre più il carattere di ri-
fermiamo ora su quella dei Sandpipers, che unisce, alla tradu- ferimento, di modello, per amalgamarsi nell'insieme delle ver-
zione del testo in lingua spagnola, una particolarissima inventiva sioni così ottenute, senza alcun privilegio e priorità di sorta. Il
e fantasia strumentale. concetto stesso di originale viene in realtà messo in discussione,
(Appendice II, Esempio n° 3) incrinando non solo la derivazione lineare delle elaborazioni, ma
Com'è noto le vicende della carriera artistica dei Sandpipers perdendo in realtà ragione di esistere perché tutte a loro modo
sono legate soprattutto alla riedizione di brani già noti e famosi contribuiscono a definire, perfezionare, modellare, il materiale
- nel 1966 i Sandpipers scalarono le vette delle classifiche dato facendolo diventare 'altro' da quello di partenza.
mondiali con l'elaborazione di Guantanamera -, e non appare Questa versione dei Sandpipers ad esempio, mediante un'or-
improprio supporre che la versione di Louie Louie si innesti in chestrazione raffinata, il rallentamento del movimento, l'intro-
una precisa scelta commerciale, quella delle cover versions, che duzione di nuovi ed articolati protagonisti musicali, sembra pre-
ha segnato in realtà gran parte delle carriere dei gruppi e dei can- sentare un grado di complessità molto più alto della semplice, e
tanti presi qui in esame. 26 tutto sommato scarna, canzone di Berry.
La prassi dell'arrangiamento presenta dunque caratteri di con- Naturalmente a fianco di queste versioni soft, caratterizzate da
nessione con gli aspetti commerciali che, almeno in parte, pos- un atteggiamento elaborativo di grande sofisticazione, Louie
sono contribuire alla sua diffusione e programmazione edito- Louie ha conosciuto anche arrangiamenti più vistosi dal punto di
riale. Tuttavia non ci sentiamo di appiattire l'universo espressivo vista della pura sonorità. Si ricorda ad esempio quella dei Sonics,
di questa procedura nei soli limiti degli interessi economico-di- oppure quella dei Kingsmen, che si qualifica in particolar modo
stributivi. per aver definitivamente affermato il brano di Berry, e quella dei
In questo caso, ad esempio, non si può non apprezzare la so- Black Flag, decisamente punk.
stanziale ri-elaborazione del materiale di base, le trasformazioni Tutte queste versioni mostrano un progressivo allontana-
ritmiche e melodiche, nonché il mantenimento di particolari mento dall'originale, ed una sorta di autoreferenzialità reciproca
elementi che, assenti dall'originale di Berry, si sono tramandati che contamina ancor più gli elementi costitutivi del brano.
per semplice eredità da altre versioni a loro volta arrangiate. Fra le versioni di più immediato contrasto si ricorda anche
Ci riferiamo in particolare alla breve linea discendente di b. l'elaborazione dei Last, gruppo definito neo-folk rockers, che si
12, già presente nella versione per banda (b. 10), che deriva di- evidenzia immediatamente per la sostanziale lontananza che la
rettamente da una iniziativa personale di Rockin' Robin Roberts, divide dalla versione di Berry. Dopo la solita introduzione stru-
mentale, ed un successivo, prolungato, urlo liberatorio di avvio al
26 La carriera di cover-band è una delle tappe più caratteristiche del- brano vero e proprio, la canzone si svolge in un'atmosfera che
l'esordio di qualsiasi gruppo musicale. L'esecuzione di brani già noti, e richiama da vicino le sonorità proprie di gruppi come i Doors.
quindi di sicuro successo, oltre a ribadire abilità tecniche ed interpretative, La linea melodica è mantenuta sostanzialmente identica, a parte
è utilizzata infatti soprattutto per 'farsi conoscere' ed ottenere facili ingaggi.
Fra i gruppi qui citati si ricordano ad esempio i Kingsmen, che da soli sono gli ovvi elementi caratteristici del timbro e dell'atteggiamento
i veri artefici del successo del brano di Berry, come pure Paul Revere and vocale, mentre il basso subisce notevoli mutamenti. Il tutto in un
The Raiders che non solo registrarono la loro versione di Loitie Louie il ambito di generale rallentamento del movimento con un'indica-
giorno dopo dei Kingsmen e per di più nello stesso studio, ma furono
zione metronomica di circa J=l08. Di particolare rilievo proprio
sempre loro acerrimi concorrenti.
LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 215
214 MARCO RUSSO

le prime battute del brano, che presentano un basso sempre più chiama in certo qual modo l'essenzialità della versione di Berry.
arricchito di nuovi ed inaspettati elementi. Per contrapposizione, e per sottolineare l'importanza dell'ese-
cutore nella definizione degli interventi elaborativi, si segnala
l'arrangiamento di Barry White,28 che al contrario del duo pre-
cedente, non potendo sfoggiare, come è noto, particolari doti e
capacità vocali, ha effettuato essenzialmente una ridisposizione
Sempre per quanto riguarda Louie Louie, occorre citare le let- del materiale melodico privilegiando soprattutto la struttura mu-
ture effettuate dai Tyme Code with Steve Sparling, che in una ri- sicale della frase, ed interpretando l'andamento vocale con il suo
visitazione dance infarciscono la canzone di varie citazioni di altri caratteristico semi-parlato che tanta fortuna gli ha sempre pro-
brani,27 e quella degli Angels, un gruppo femminile degli anni curato.
'60, che stravolge la sonorità caraibica dell'originale in un atteg- Si sottolinea quest'aspetto perché nell'LP che presenta il
giamento vocale e strumentale che invece di richiamare la ver- brano compare una dicitura ampiamente significativa che raf-
sione originale di Berry, si collega direttamente a quella dei forza le nostre posizioni di partenza: "Produced and Arranged
Kingsmen che, a sua volta deriva da quella di Rockin' Robin by Barry White, Orchestrated by John Robe:ts, Recorded at
Roberts. Quella dei Red Square, gruppo hard-rock sovietico, ri- MCA Whitney Studios, Glendale, CA ( ... ) ... 29 E evidente che il
sale al 1989, e, anche perché cantata in lingua russa, sembra coin- senso dell'arrangiamento varia da musicista a musicista, e nel caso
volgere invece valori e problematiche che esulano dalla semplice specifico di Barry White esso si intende addirittura avulso dalla
connotazione tecnico-estetica. stessa orchestrazione, che ne dovrebbe invece essere una delle
Sempre continuando nelle veloci citazioni, a questi arrangia- caratteristiche più peculiari.
menti è doveroso almeno affiancare la versione Fusion di Stanley E potremmo continuare, quasi all'infinito, sia negli esempi che
Clarke & George Duke (1981), in cui si recupera e si valorizza il nelle considerazioni, ma ci fermiamo immediatamente perché
carattere narrativo sfociando addirittura nel parlato, la Surf degli subito notiamo, dai pochi stralci di brani presentati, e dalle brevi
Shockwaves (Surfin' Louie 1988), ed infine l'essenziale interpre- descrizioni di cui sono stati oggetto, come l'approccio diretto a
tazione musicale di Ike Turner, a cui la voce di Tina aggiunge re- questo tipo di musica, effettuato senza filtri culturali e storici, ci
spiro e coinvolgimento dinamico. permette di classificare già con immediata evidenza ciascun ar-
A proposito di quest'ultima versione, incentrata evidente- rangiamento.
mente sulle eccellenti qualità vocali della cantante, è necessario Dal neo-folk al punk, dall'hard-rock al calypso, risulta evidente
ricordare come, ad un testo letterario profondamente modifi- come la principale trasformazione di ciascun brano, al di là delle
cato, si accompagni una struttura musicale assai povera, che ri- note, al di là degli strumenti utilizzati, sia rivolto soprattutto allo
stile.30 Il processo di trascrizione, invece di essere effettuato in
27 In perfetto boom tecnologico, questa versione richiama l'esplosione

dei campionatori nella prassi della composizione di popolar music. Negli


2s Louie Louie nell'LP Barry White (della Cl3S ULG 85086). Significativa
anni '80 tali strumenti vennero utilizzati non solo come riproduttori di
la frase di ringraziamento posta nel retro di copertina: ·I would like to take
suoni naturali, ma anche come mezzo per produrre collage di brani che, a
this opportunity to emphasize and give an acknowledgement of credit [... ].
metà fra il puro plagio e un citazionismo sfrenato, ha provocato un lungo
dibattito etico-estetico, ma anche più concretamente legislativo. Si ricordi il The song Louie Louie was originally written and created by a man who, I
feel, was one of the true pioneers of my time. Ali my respect, highest
caso di Pump Up The Volume.
A titolo di pura curiosità, si segnala che in questa versione dei Tyme admiration and love goes to Mr. Richard 13erry.•
29 Corsivo nostro.
Code, fra la seconda e la terza strofa, è presente anche una piccola cita-
30 Fra le più disparate definizioni incontrate nella consultazione dei vari
zione di La Bamha, e precisamente la linea della chitarra posta a comple-
dizionari spicca in tal senso la voce arrange del Wehster's Encyclopedic
tamento del basso (Appendice II, Esempio n° 4, bb. 1-3).
216 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 217

maniera neutra, come avevamo supposto e preventivato, porta Bamba si precisa però grazie a una derivazione culturale precisa:
l'arrangiatore ad intervenire creativamente, soprattutto sui carat- lo jarocho. Il son jarocho, che prende nome dalla omonima re-
teri essenziali della definizione dei generi e delle categorie pro- gione messicana (provincia di Veracruz, Golfo del Messico), ha
prie della musica di massa, senza tuttavia disdegnare di evadere origini che si perdono nelle memorie di contaminazioni cultu-
da questo stesso limite toccando i repertori propri della musica rali, soprattutto con lo stile caraibico e con quello delle regioni
colta. della costa venezuelana.
Invece di 'trascrizione rabberciata', la prassi dell'arrangia- Lo stile jarocho si definisce anche mediate uno stabile
mento, vista da questa prospettiva, assume allora una dignità ensemble strumentale composto da un'arpa, una jarana (chitarra
tecnica e compositiva che ancora non le è pienamente ricono- a cinque cori) e un cuatro (piccola chitarra a quattro corde).
sciuta, e conduce ad una considerazione di valori che le sono L'arpa ed il cuatro sono utilizzati melodicamente in stile
propri e che quindi sfuggono alla classificazione musicologica di punteado con rapidi arpeggi e scale.33
tipo tradizionale. Per aver anche soltanto un'idea approssimativa dell'impor-
Del resto, se fin qui abbiamo dato largo spazio soprattutto alla tanza di questo brano nella cultura messicana, e per verificare
canzone di Berry, basta osservare più da vicino La Bamba di l'enorme distanza stilistica che lo separa dalla versione di Valens,
Ritchie Valens: quella che noi consideriamo, e tutto sommato a prendiamo in esame l'esecuzione di Lino Chavez e del suo
ragione, uno dei classici del Rock fine anni '50 è in realtà esso gruppo (Conjunto Medellin de Lino Chavez), in puro, per quanto
stesso un arrangiamento. possa esserlo ai nostri giorni, stile jarocho, e quella dei Mariachi
(Appendice I, Testo n° 2; Appendice II, Esempio n° 4) Vargas, che rappresentano uno spostamento stilistico verso la
La registrazione del brano, che sembra essere stata casuale,3 1 musica definita appunto mariachi, che è originaria della zona di
si riferisce direttamente alla tradizione delle canzoni hualpango Guadalajara, geograficamente cioè opposta a Veracruz in quanto
messicane, composte cioè con testo non-sense, o quantomeno il affacciata sul Pacifico. Il son mariachi, tipico delle zone urbane, è
cui vero significato è spesso conosciuto unicamente dal compo- definito, come già lo jarocho, anche da una precisa strumenta-
sitore.32 La cultura mestizo derivata dagli influssi e dai sincretismi zione orchestrale di tipo più 'occidentale': due violini, una
sviluppati sin dall'arrivo di Herman C6rtes nel 1519, è la princi- vihuela (piccola chitarra a cinque cori meglio conosciuta come
pale atmosfera in cui il brano si muove, e da cui deriva lo stile guitarra de golpe) una jarana e un'arpa. Influenze e contamina-
musicale che lo caratterizza. Il son, formula generica che designa zioni di inizio secolo hanno inoltre modificato l'organico intro-
una qualsiasi forma di canto o ballo popolare mestizo, di La ducendo un guitarr6n (grande chitarra dall'intonazione grave a
quattro corde) al posto dell'arpa ed aggiungendo due trombe.
Alle nostre orecchie occidentali le differenze fra queste due
Unabridge Dictionary of the English Language, New York, 1989, p. 83, che versioni potrebbero anche non sembrare rilevanti, ma esistono
inaspettatamente, data la genericità del volume, indica: ·to adapt (a
composition) for a particular style of performance by voices or e sono piuttosto significative.
instruments .. (corsivo nostro). La versione mariachi è sicuramente più familiare alla tradi-
31 La genesi de La Bamba non è stata ancora definitivamente chiarita. zione colta della musica europea; l'esecuzione è effettuata con
L'omonimo film presenta la registrazione del brano come un'iniziativa
una intonazione e un andamento vocale regolare; i tre cantanti
dello stesso Ritchie Valens, mentre il suo produttore, Bob Keane, ha sem-
pre affermato di essere stato lui ad incoraggiare un riluttante Valenzuela, a eseguono una strofa a testa, tranne il primo che esegue anche
registrare la canzone come lato B di Donna. Cfr. Miller, Searching far ... V.
anche la voce Valens Ritchie, in C. Larkin, The guinness encyclopedia of
popular music, Enfield 1992, 4 voll., IV, pp. 2567-68. 33 E. T. Stanford, Mexico, Folk Music, in The New Grave ... , XIII, pp. 229-
32 Larkin, The guinness encyclopedia .. ., IV, p. 2568. 40, in part. pp. 232-33.

l
218 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 219

l'ultima, unendosi nella coda finale; il ponte strumentale, orche- Tra le versioni che spiccano in originalità, segnaliamo due ela-
strato con trombe e violini, denuncia un gusto e una contamina- borazioni per coro. Big Daddy realizza una versione in perfetto
zione extra-nazionale. stile doo-wop, rimanendo tutto sommato assai fedele alla linea
Il brano più vicino allo jarocho si presenta invece nei più vocale di Valens, mentre il Mormon Tabernacle Choir, realizza
classici canoni della musica etnica: canto non perfettamente or- una complessa elaborazione per coro misto e strumenti, in cui
dinato e ritmicamente regolare; interventi ed incitazioni di solo richiamo classico e reminiscenza popolare, il ricordo di Valens,
parlato; i tre cantanti eseguono due strofe a testa, mentre l'ultima si intersecano presentando un brano quasi completamente ri-
è cantata in coro; riferimenti letterali non esplicitati che manife- scritto, con imitazioni ed echi sonori decisamente insoliti per
stano una progressiva elaborazione del materiale letterario; una canzone di questo tipo.
ponte strumentale realizzato con chitarre e 'chitarriglie' di tradi- Per giungere rapidamente alla conclusione, ci limitiamo ad
zione etnica. un'ultima osservazione. Appare evidente, ma ci sembra neces-
Si noti nei due brani il diverso significato di Bamba: per uno è sario ribadirlo, che questo studio non è stato condotto secondo
un canto, per l'altro un ballo. In ciò si riassume la differente con- una visione strutturalista, sull'ascolto proprio dei professionisti
cezione musicale delle due culture da cui evidentemente le ri- della musica di adorniana memoria.
spettive versioni risultano influenzate. L'approccio scelto si è reso necessario per confermare come
(Appendice I, Testi nn° 3 e 4) l'arrangiamento, nella canzone, osservi regole e comportamenti
Se si può dire che la canzone di Valens è in realtà un arrangia- sostanzialmente differenti dalle procedure tipiche della musica
mento non si può però paragonarla alla 'versione originale'. Tutti colta. Se ascoltiamo le canzoni con l'orecchio adorniano, i mu-
i brani legati al nome di La Bamba sono elaborazioni di un testo tamenti delle varie versioni, a parte casi clamorosi, sono effetti-
ormai perduto che nacque probabilmente sul finire del '600 nella vamente irrisori, apparentemente privi di senso e di valore. Al
zona di Veracruz, ma di cui oggi non si hanno precise e docu- contrario la prassi dell'arrangiamento si autolegittima proprio at-
mentate derivazioni.34 traverso una semplice dilatazione ritmica, l'inserimento di sono-
Il b-side di Donna, che tanto ha reso famoso il suo autore, di- rità estranee allo standard iniziale, o il riferirsi ad altre atmosfere
venta così, in base a quanto già rilevato, semplicemente una tra- compositive. Queste oscillazioni stilistiche, che un orecchio non
sposizione stilistica in campo rock di un brano etnico e per que- strutturalista coglie immediatamente, divengono infatti gli ele-
sto non è né originale, né elaborazione: esso diventa 'altro', ac- menti fondamentali della procedura elaborativa, coincidendo a
quisendo una propria dignità musicale nell'ambito del panorama loro volta con la natura stessa delle qualità più intime dell'intera
in cui si trova ad agire. All'orecchio 'popolare' esso potrebbe popular music. Libertà interpretativa, eclettismo stilistico, do-
stridere fortemente, ma nell'atmosfera del rock anni '50 trova minio dei caratteri, sintomi di un approccio alla musica che elude
una giusta collocazione che ne ha decretato un successo ancora gerarchie di valori e classificazioni di merito, divengono allora
non completamente sopito. qualità positive, ricercate, che definiscono una identità ed una
Come per Louie Louie, si susseguono però le trasformazioni prassi compositiva di piena dignità tecnica ed estetica.
stilistiche, ed al fianco del rock, si affacciano numerosi interpreti
e complessi che interiorizzano il materiale di base per adattarlo
alle proprie tipologie espressive.

31 Miller, Searching far ...

l
220 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 221

THE ARRANGEMENT'S PRAC'flCE OF SONGS: EXAMPLES AND APPENDICE I


OBSERVATIONS Testi letterari3 5

The problem of terminology is a serious step in musicology. Testo n. 1: Louie Louie di Richard Berry
Every critic uses a persona! language and the same words
with different meanings. 'Arrangement', in particular, is an Louie Louie, me gotta go,
important practice for music but it is a word that does not Lc)llie Louie, me gotta go,
bave a solid sense yet. For example in Italian, but in other
languages too, 'arrangement' is not a sophisticated word. Fine little giri, she wait for me,
The extra-musical meaning of the word is a negative one or, Me catch the ship, for cross the sea,
in other words, it is not so nice as its musical use would be I sai! the ship, ali alone,
suppose. I never think, I make it home,
Has the usual meaning of the term an influence on the
musical practice? Can it interpret the whole combination of Lemie L<)llie, ue, me gotta go,
components that defines the arrangement? Louie Louie, me gotta go,
We don 't think so, and thus, we are looking, with the help of
two songs - Louie Louie and La Bamba - for the significance Three nights and days, me sai! the sea,
of the practice and its application fora definition of musical Me think of giri, constantly,
meaning ofthe 'arrangement'. On the ship, I dream she there,
The result is that the arrangement is not simply "a I smell the rose, in her hair,
transference of a composition from one medium to another•
but that this practice works at a deeper leve! of the musical Louie Louie, me gotta go,
language. In fact the arrangement is a comprehensive Ue, Louie Louie, me gotta go,
elaboration of music that, above alt, invokes the
transformation of style and performance. Me see Jamaica, moon above,
In this perspective, the practice of arrangement is a It won't be long, me see me love,
technique with great musical dignity that does not share the Me take her in, my arms and then,
usual opinion that defines the word. I teli her I, I never leave again,

And Louie Louie, ue, me gotta go,


I say now, Louie, Louie, ue, me gotta go,
I say, me gotta go,
Ue, me gotta go,

35
Tutti i testi qui presentati sono stati ricavati direttamente dall'ascolto
dei dischi. Si è scelto di riportarli in forma scritta esattamente come sono
cantati, in modo da evidenziare ogni possibile variante dal testo 'ufficiale'.
C~l~~ ,l'occasione per ringraziare Luca De Eoni e Nuria Perez per la di-
spon1b1hta mostrata nella 'decifrazione' dei testi in lingua spagnola.

l
222 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 223

I say now, me gotta go, Testo n. 3: La Bamba dei Mariachi Vargas


Ue, me gotta go,
I say, me gotta go ... Para cantar la Bamba,
Para cantar la 13amba se necesita una poca de gracia,
Una poca de gracia y otra cosita,
Testo n. 2: La Bamba di Ritchie Valens Y arriba y arriba,
Arriba y arriba, arriba iré,
Para bailar la I3amba, Yo no soy marinero,
Para bailar la Bamba, se necessita una poca de gracia, Yo no soy marinero por ti seré, por ti seré, por ti seré.

Una poca de gracia, para mi, para ti, y arriba y arriba, Cuando canto la Bamba,
Y arriba y arriba, por ti sere, por ti sere, por ti sere. Cuando canto la Bamba yo estoy contento,
Porque yo me acompafio
Yo no soy marinero, Porque yo me acompafio por mi instrumento,
Yo no soy marinero, soy capitan, soy capitan, soy capitan, Arriba y arriba,
Arriba y arriba, arriba iré,
Bamba, Bamba, Yo no soy marinero,
Bamba, Bamba, Yo no soy marinero soy capitan, soy capitan, soy capitan.
13amba, Bamba,
Ba ... Que bonita es la Bamba,
Que bonita es la Bamba en la madrugada,
Para bailar la Bamba, Cuando todos la bailan,
Para bailar la Bamb, se necessita una poca de gracia, Cuando todos la bailan en la enramada,
Y arriba y arriba,
Una poca de gracia, para mi, para ti, y arriba y arriba, Ay arriba y arriba, que ahi mirando,
Yo no soy marinero,
Para bailar la Bamba, Yo no soy marinero, soy capitan, soy capitan, soy capitan.
Para bailar la Bamba, se necessita una poca de gracia,
Ay te pido, te pido,
Una poca de gracia, para mi, para ti, y arriba y arriba, Ay te pido, te pido de compasion,
Y arriba y arriba, por ti sere, por ti sere, por ti sere. Que se acabe la Bamba,
Que se acabe la 13amba y tengo otro son,
Bamba, Bamba, Arriba y arriba,
Bamba, Bamba, Arriba y arriba, y arriba iré,
Bamba, Bamba. Yo no soy marinero,
Yo no soy marinero, por ti seré, por ti seré, por ti seré.
ecc.
Bamba, Bamba,

l
MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 225
224

Bamba, Bamba,
Hsa guitan·ifa no,
I3amba, I3amba. Qye no ...

Aunque soy ciquitito,


Testo n. 4: La Bamba del Conjunto Medellin de Lino Chavez36 Aunque soy ciquitito de inspiraci6n,
Deme canto la Bamba, ay ay,
Deme canto la Bamba de coraz6n,
Acercate bonito caracho,
Quetilin quitilin,
Caramba,
Para bailar la I3amba, iQue pasa? Quetilin quitilin, Quetilin tilin,
Para bailar la Bamba se necesita una poca de gracia, te vas a poner... Que repique campanas, ia donde?
Una poca de gracia y un tanto asi, Que repique campanas de Medellin, de Medellin, de Medellin.
Ay arriba y arriba, ay arriba y arriba ,
Ay arriba y arriba y arriba iré, A la mar que te vayas, hermosa,
Yo no soy marinero, iCOsa eres? A la mar que te vayas me iré contigo,
Yo no soy marinero por ti seré, por ti seré, por ti seré. Para ver corno vences, al moro,
Para ver corno vences al enemigo,
Que bonita es la I3amba, iCUando? Ay arriba y arriba, arrribiita ,
Que bonita es la I3amba en la madrugada, Ay arriba y arriba y arriba iré,
Cuando todos la bailan, a donde compadrito, Yo no soy marinero, c·que eres?
Cuando todos la bailan en la enramada, Yo no soy marinero soy capitan, soy capitan, soy capitan.
Ay arriba y arriba, arribita,
Ay arriba y arriba y arriba iré, Dices que no me quieres, cPorque?
Yo no soy marinero, c·que eres? Dices que no me quieres porque no tengo,
Yo no soy marinero por ti seré, por ti seré, por ti seré. La nariz afilada, i.Y que mas?
La nariz afilada y los ojos negros,
Una vez que te dije, NUe cosa? Ay arriba y arriba, arriba compadre,
Una vez que te dije que eras bonito, Ay arriba y arriba y arriba iré,
Se te puso la cara, ique color? Yo no soy marinero, ilJUe eres?
Se te puso la cara coloradita, Yo no soy marinero por ti seré, por ti seré, por ti seré.
Ay arriba y arriba, arrrribiita,
Ay arriba y arriba y arriba iré, Ay te pido te pido,
Yo no soy marinero, eres marin ... Ay te pido te pido de compasi6n,
Yo no soy marinero por ti seré, por ti seré, por ti seré. Que se acabe la Bamba,
Que se acabe la I3amba y vengo a otro son,
Am pa'lante, Ay arriba y arriba,
Ay arriba y arriba y arriba iré
Am pa'l chico,
Yo no soy marinero,
Yo no soy marinero por ti seré, por ti seré, por ti seré.
36 In corsivo il parlato.
226 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 227

APPENDICE Il
Testi Musica!i37

Esempio n° 1
Richard Berry
Louie Louie

sail the sea. Me lhink of giri_ con- s1an-1ly, On- the ship-

me got-ta go,- Fine lit- Ile giri- she wait for me, Me catch the ship- for

ljl :'g;·t :: ;s-::ff~· : ~


Ot: H
1 1
i :

crossthesca, I sailtheship- alJ_ a-Ione, I ne-verthink- I makeit homc,

Cr: n :'g'ft: :: r e/:;;';;·,;:

37 Come per la sezione letteraria, tutti i testi qui presentati sono stati ri-
cavati direttamente dall'ascolto dei dischi. Anche in questo caso si è cer-
cato di riportarli in forma scritta il più fedelmente possibile, anche se ob-
bligatoriamente in una strumentazione ridotta.
Colgo l'occasione per ringraziare Marina Giovannini per i consigli e
l'aiuto prestato nella trascrizione.
228 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 229

Esempio n° 2
\ anns aod lhcn, I teli h,,,-r I I nc-ver !cave a- gain, and Loo- ie, Lou- ic,

Rice University Marching Owl Band


louie louie

1t: : :
\
!s= :,g,; t ::::,~u!:',u ;·! :, F :
.
À •
J~ 130

! •

lf:;:.s; :'2;.E;; :: ; ur pr
\'

,t.; p; :·g';:;; : n
1

1
:

,.
....

u ~I I I I 11 I I I I I I I I I I I I I I I

1~::;:.s;:·g;~,:: ::: !.;,7i:'g1t::


1~::; ~~:'g';,~ :;:: :!~D; :'g';t: :
230 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI 231

Esempio n° 3

The Sandpipers
Louie Louie

. "

"
... - - .........,,._ .. . .. • r 11 11

1 r r r
).,SJl o! voy, me voy, Ay Ay ay ay ay ay, Lou- ie Lou-ie, Oh oh oh, oh me

11
r I )
\!
15

I r I I r I

n
15 :5 • I
r
u
I I I I I I I I I I
I I I I I voy, mc voy, U-na ni- lia a-ma-ro- sa me_e-stli_e-spe-&an - do

) '.
232 MARCO RUSSO LA PRASSI DELL'ARRANGIAMENTO NELLE CANZONI
233
Esempio n° 4
Ritchie Valens
La Bamba

22

I
•, ne - n>, "'Y ca - pi-""
Soy ca - pi - tUn, soy ca - pi-t:in,

)
22
,111~~±1
Pa-ra bai-lar la Bam - ba, se O<;!·Ces-si - la_u - napo- ca tk

, I J 1 ~ ~± 1 7 - 7 ì ~

7 7 7 7

•Ì I'
),° Ilam ba, Ilam ba, Ilam ba, Bam - ba,
26

' I J 1 ~ ~ ~ 1 I J i _. _,_ J 1
'y : '
-
., grac-ia U - na po - ca de grac - ia, para mi, para ti, ar- rib - a

)
10 , IJ1~ 1
J 1 , IJ1~~± 1
~
7 ì - 7 7
-
ì -- 7 ............

: · ri - ha '
Y ar - ri- ba_ar ri - ba, por ti por ti se - re,

)
14 ,IJ1~~~1 ,IJ1~~~ 1

ì - 7 ì -

Potrebbero piacerti anche